24MAR2014
dibattiti

Al di sotto di ogni sospetto. 1963-1993: trent'anni di scandali affaristici e di guai giudiziari di Silvio Berlusconi prima del 1994 (ovvero prima che adoperasse la politica per avere l'immunità parlamentare e per farsi l'impunità legislativa ad hoc)

DIBATTITO | Milano - 18:02. Durata: 1 ora 37 min

Player
Presentazione del libro di Michele De Lucia (Ed.

Kaos).

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Al di sotto di ogni sospetto. 1963-1993: trent'anni di scandali affaristici e di guai giudiziari di Silvio Berlusconi prima del 1994 (ovvero prima che adoperasse la politica per avere l'immunità parlamentare e per farsi l'impunità legislativa ad hoc)", registrato a Milano lunedì 24 marzo 2014 alle 18:02.

Dibattito organizzato da Associazione Enzo Tortora - Radicali Milano.

Sono intervenuti: Lorenzo Lipparini (membro della Giunta di Segreteria dell'Associazione Enzo Tortora - Radicali Milano,
Radicali Italiani), Barbara Bonvicini (tesoriere dell'Associazione Enzo Tortora - Radicali Milano, Radicali Italiani), Giorgio Galli (professore), Piero Ricca (giornalista), Matteo Forte (consigliere del Comune di Milano, Nuovo Centrodestra), Michele De Lucia.

Tra gli argomenti discussi: Anticomunismo, Berlusconi, Centro, Comunismo, Conflitto D'interessi, Corruzione, Craxi, Crisi, Cronaca, Cultura, D'alema, Democrazia, Destra, Economia, Editoria, Elezioni, Etica, Evasione Fiscale, Finanza, Fininvest, Formigoni, Forza Italia, Giustizia, Immunita', Imprenditori, Impresa, Informazione, Italia, Lega Nord, Legge, Liberalismo, Libro, Mafia, Magistratura, Mammi', Mani Pulite, Mass Media, Mercato, Narcotraffico, Parlamento, Politica, Prescrizione, Previti, Propaganda, Pubblicita', Publitalia, Riciclaggio, Scandali, Sinistra, Societa', Storia, Tv, Urss, Voto.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 37 minuti.

leggi tutto

riduci

18:02

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Benissimo
Possiamo cominciare a questa presentazione buonasera a tutti iniziamo con il ringraziare la libreria Copsa tale che ci ospita questa sera
L'associazione radicale Enzo Tortora radicali Milano che ha organizzato l'evento i nostri ospiti di questa sera per alla presentazione del libro di Michele De Lucia al di sotto di ogni sospetto per causa edizioni
Abbiamo insieme all'autore il professor Giorgio Galli Piero Ricca e Matteo forte Consigliere comunale del nuovo centrodestra questa sera
Sarà la nostra Barbara Bonvicini che credo darà anche un tocco di gentilezza questo parterre
Di questa serata a introdurre gli ospiti
Barbara e la tesoriera dell'associazione Enzo Tortora radicali Milano
è una presentazione non è nella prima presentazione di questo libro ma forse una di quelle più significative perché una presenterà presentazione milanese
Devo un po'il luogo Milano dove tutta questa storia di cui andiamo a parlare oggi è cominciata quindi
Per chi anche ha vissuto
In questi anni si parla della vita di Silvio Berlusconi prima della sua discesa in campo in politica sarà facile ricordare
Molti degli aspetti di cronaca che hanno caratterizzato questa sua prima fase di l'esistenza di
Di vita imprenditoriale prima della politica
Sono fatti che avvengono a Milano vengono a Segrate avvengono sono sono stati oggetto di cronaca ma sono stati poi superate di fatto da quello che è stato decennio ma anche un po'di più il ventennio
Di
Di presenza di Berlusconi sulla nella scena politica
Che hanno di fatto superato appunto quella dell'immagine dell'uomo imprenditore che poi in realtà è rimasta sempre
Come una del dei capisaldi del della comunicazione politica anche di Silvio Berlusconi ma di fatto sostituendo abbiano andando ad aggiungere diciamo la la la sua
Nuova personalità rispetto a tutto quello che erano
I fatti di un passato che con questo libro
Vengono riportati all'attualità attraverso un'analisi di documenti che vengono citati riorganizzati non non sono tutti del delle novità molti e molti di questi fatti sono erano erano stati pubblicati erano
Presenti nei giornali dell'epoca erano presenti nelle cronache ma spesso erano stati dimenticati anche dagli stessi cittadini dalle stessi commentatori della politica con la venti politica di Berlusconi
C'è da dire che avviene di fatto una procedura per cui
Tutto quello che appartenuto alla alle questioni giudiziarie che hanno interessato Silvio Berlusconi
Vengano spesso affrontato come col col filtro della
Dell'appartenenza politica
Ad una ad un'altra fazione rispetto al posizionamento a favore o contro l'attività politica di di Silvio Berlusconi questa reso di fatto difficile ma è molto complicato rimanere a discutere dei dei fatti
E degli accadimenti di quegli anni perché si fa presto a cadere nell'accusa di essere degli degli antiberlusconiani di di voler fare della polemica con tutto un obiettivo politico come si fa presto a liquidare le accuse insomma
Dicendo che che in realtà è tutta una una costruzione una una messinscena ecco io credo che a prescindere
Da quelle che sono le opinioni di ciascuno di noi questo libro mette insieme emette infine una serie di accadimento di avvenimenti
Che sono importanti per la nostra città per la nostra memoria storica ma anche per quello che ha rappresentato un mondo che da a Milano è andato poi a caratterizzare
L'attualità politica la il mondo politico appunto per quel ventenne che si ricordava dalla Lombardia fino a tutto italiano al consessi internazionali anche dove Berlusconi poi nella sua veste di Presidente del Consiglio ministri sia
Spinto nel corso della propria attività politica la stessa città e mi summit mi fa piacere ricordare solo due questioni dove negli anni immediatamente successivi alla discesa in campo di Silvio Berlusconi si è affermato quel potere di Roberto Formigoni
Che ha interessato molto la l'attività
L'iniziativa politica anche dei radicali
Vero Formigoni
Ha fatto politica già da prima era tale con Parlamento europeo l'incarico di sottosegretario in un Governo a Roma ma di fatto inizia con il novantacinque la sua
Presenza istituzionale continuativa che durato quasi un ventennio diciassette anni in Regione Lombardia quindi sono un po'
Due facce che si rincorrono spesso
Vengono assimilati parte si si parla del della stessa area politica una realtà
Si parla anche di una grandissima competizione tra i due personaggi perché
Con Roberto Formigoni c'era stato in un certo momento anche una volontà di andare ad interpretare quella leader del centrodestra che si stava riorganizzando con la Seconda Repubblica cosa che
A Formigoni non è riuscita proprio per l'avvento invece di Silvio Berlusconi che di fatto
Monopolizzato quell'area politica per
Tutto questo tempo e ancora oggi è un protagonista tutti gli affetti di questa area politica l'altra questione ma è solo un amenità insomma per una ragione per un'altra capita a tutti e due di avere problemi giudiziari e di richiamarsi alla figura di Enzo Tortora Peroni chi più chi meno comunque due sulla questione di appunto di dell'accanimento giudiziario nei loro confronti e spesso la la giustificazione che viene
Portata per per per dire insomma che tutti questi quel questa attività giudiziarie non sono altro che delle persecuzioni ecco da per per un'associazione come la nostra che di Enzo Tortora
Porta il nome nella memoria insomma sarà magari interessante anche approfondire questo aspetto con in i nostri oratori del rapporto appunto tra la politica l'iniziativa politica e
Soprattutto l'aspetto giudiziario di cui questo questo libro approfondisce in maniera molto
Molto profonda diversi aspetti
Io mi fermo qui lascio la parola a Barbara ai nostri interlocutori sapendo che dentro diciamo le sette sette un quarto dovrà molo chiuderà insomma con la presentazione per poi spostarsi al piano superiore grazie
Ma
Colgo l'occasione per augurare buona sera a tutti presenti ringraziare gli ospiti che hanno accettati essere qui con noi stasera e come diceva Lorenzo questo libro è un libro particolare perché riguarda la figura di Berlusconi
In un
In un lasso di tempo che non è conosciuto ai hai più nel senso nel lasso di tempo che intercorre tra il mille novecentosessantatré e il mille novecento novantatré quindi un trentennio
Che è non è ad uso e consumo della maggior parte dei telespettatori
E perché sono comunque in questo libro alcune informazioni che sono passate sotto silenzio
E siccome si parla di un trentennio dove Berlusconi non era ancora presente sulla scena politica internet internazionale italiana in primis io volevo dare la parola all'inizio al politologo che qua presente che il professor Giorgio Galli chiedendogli se nell'attività imprenditoriale descritta sotto un esame accurato
De I documenti presenti in questo libro c'era già la figura del politico che invece noi tutti oggi
Agita lasciano
Berlusconi ha costruito
Un
Si può dire
Una multinazionale tascabile in un contesto nel quale
Tre o quattrocento multinazionali sono quelle che dominano il sistema mondo è una fase di evoluzione del capitalismo nella quale Berlusconi si inserisce è una fase di evoluzione dove
Sì rapporti tra economia legale e sistemi illegali non sono l'eccezione ma sono la regola se seguiamo non c'entra apparentemente nulla con Berlusconi con la sua carriera
Quello che è accaduto nel mondo finanziario dalla crisi del messo dei subprime
Nel due mila sette sino ad oggi vedete quante denunce ci sono nei confronti di manager di consigli di amministrazione di grandi banche di grandi imprese che hanno
Largamente truffato
Clienti i cittadini e tutto quel capitolo loro attiro quindi
Questo forte legame tra
Economia della legalità e economia della truffa e dell'illegalità
è una caratteristica strutturale del capitalismo delle multinazionali quindi in questo senso Berlusconi non è un'eccezione e invece eccezionale che il tipo di legali illegalità capro sperato in Italia è una illegalità
Clamorosamente criminale non è Velletri illegalità che pure c'è che
Falle che ho ricordato ora
I rapporti tra le banche clienti è basato su un sistema di truffe sistematiche però profeti questo tipo non dicono non ci sono dei rapporti
Con il crimine organizzato ecco questa è la differenza tra
Il legame
Legalità illegalità nel capitalismo delle multinazionali e la particolarità italiana come altrove non c'era
Adesso c'è anche Andromeda brandita pare che abbia degli
Insediamenti abbastanza mercati anche in Canada
Ma l'origine strettamente quelle tre quindi la variante che il legame con l'illegalità di tutta la carriera imprenditoriale di Berlusconi è un legame
Con una illegalità da crimine organizzato sin dalle origini dalla Banca Rasini che a Milano però sentivo parlare da sempre che la Banca Rasini
Il padre di Berlusconi era un modesto dirigente ma comunque di una banca della quale se in degli anni sessanta
Si parlava come di un terminale del ridere riciclaggio allora nella mafia quindi non è un'eccezione e questo anche con questo retroterra ci può spiegare ben prima del Berlusconi politico questo rapporto cioè da un lato
Una caratteristica beni
Capitalismo delle multinazionali
Che non fa non si pone eccessive questioni di legalità Nona il culto dello stato di diritto non ha nulla della storia Manchester Jana del capitalismo è un'altra e diversa la storia
E in questa storia si colloca anche Berlusconi con la sua
Mini molti nazionale poi invece ha la particolarità italiana dove la criminalità è anche crimine organizzato e questo è un legame abbastanza particolare
Che ha origini lontane appunto già dalla Banca Rasini della quale proprio a Milano si parlava in questi termini quando non si sapeva nemmeno che forse a Berlusconi e francamente
Tutti ignoravano che un dirigente neanche tanto importante di questa banca fosse Luigi Berlusconi al quale oggi dedicato un piccolo torneo di calcio
Quindi non si sapeva
Chi fossero queste persone il nome Berlusconi non circolava no che la banca Rasini fosse sospettata di questo già se ne parlava a Milano negli anni Sessanta
Questo è il punto essenziale adesso mi ha colpito nell'introduzione a questo riferimento a
A torto emeriti e dalla persecuzione questo libro documenta in maniera ineccepibile mi congratulo con lo puoi come altri fibre che ha scritto che è veramente molto bravo
Che la
Le entrate in politica come causa della persecuzione non c'entra assolutamente nulla e di di tutta evidenza che è così
Ma perché la leggenda berlusconiana
E in parte formigoniana ha potuto avere una certa preso io credo che non basterà questo libro
Per non convinzione modificare la convenzione di alcuni milioni di elettori non molto culturali ma comunque per molti di loro
Se ritengono sono probabilmente dei bravi cittadini tutto al più uno molto informati ma perché è l'idea della persecuzione si è affermata
Io direi che questo ci riconduce anche alla
Fra cultura civica italiana tanti pezzi della nostra storia ma non
Andiamo troppo lontano
Ma per dire che la magistratura è sempre stata vista in Italia dai tempi di Pinocchio di Collodi in poi
Come un'istituzione dalla parte dei ricchi e dei potenti e quindi che perseguita asse
Chi non fosse né Riccone potente è un'idea che ha
è maturata nel corso di generazioni tantissimi processi politici interrotti era
Quindi la magistratura come cavaliere bianco che difende i poveri deboli non ha non è questa immagine vostro onore stima può essere un'immagine e sistemi politici anglosassoni certamente non in Italia
Poiché non c'ero questa magistratura così poco popolare però perseguita invece e Berlusconi che è ricco e potente e quindi si dovrebbe dire Ocalan però che la magistratura
Non è così discreta negativa come la si immagina che quindi ha delle buone ragioni se tocco nuova quel piano arrivano la seconda Regione perseguito a Berlusconi perché è una magistratura comunista che il Presidente il campione che per
Seguito il campione dell'anticomunismo e siccome la distinzione comunismo anticomunismo che è stata una delle grandi discriminanti della cultura politica italiana dal quarantacinque al poi
Questa costruzione di una magistratura comunista di per sé quindi non molto popolare che può essere perseguito un potente è perché il potente combatte il comunismo è un tipo di immaginario che
Sorretto da un imponente campagna mediatica ininterrotta
Ha fatto si
Che questa convenzione che a noi sembra ridicolo che è ridicola e
Che questo libro dimostra assolutamente infondata ha però
Un appresa l'esempio di Totò che è stata fatta in questo senso è indicativo eterologo
Prendo un altro aspetto oltre a quelli della magistratura dalla parte dei ricchi salvo che il ricco sia nemico dei comunisti c'è anche l'aspetto
Una delle ragioni uno delle conseguenze della crisi del nostro sistema politico è stato un certo protagonismo dalla magistratura
Non si può certamente c'è stato la magistratura ha svolto quasi un ruolo di soggetto politico via via che i soggetti politici
Si ripete per tempo non la loro capacità di effettiva azione politica si corrompe invano perdevano il contatto con l'opinione pubblica e allora la magistratura ha svolto in qualche caso un ruolo surrogatorio se
L'essere la magistratura impopolare è stato superato è sembrato per un momento il momento di Tangentopoli quando è sembrato che la magistratura fosse dalla parte dei poveri e di chi non ha potere
Contro politici imprenditori corrotti distratto cc poteva essere un passaggio
Che avrebbe modificato il tradizionale immagine di una magistratura al servizio del potere e tra l'altro
In media berlusconiane hanno
Contribuito
A creare questo tipo di immagini cioè a sostenere la campagna della magistratura preparando poi anche il terreno
Al declino di una classe politica alla sua sostituzione comunque a parte questo Corte collare questo è il quadro
Che
Rende difficile raccontare che la magistratura lista arterà magistratura che le ha fatte non tutta la magistratura
Ed è difficile convincere l'opinione pubblica con tutte le ragioni che lei propone io mi auguro che abbia un grande successo in una situazione nella quale dice di libro ce ne vendono molto pochi anche questa è una
In Italia già si legge poco la crisi accentuato questa tendenza mi auguro caro leggano in molti ma per quanti violentano credo che sia difficile modificare presso una parte dell'opinione pubblica che appunto è
Anticomunista anti sinistra
Che ha queste caratteristiche di fondo e che quindi ritiene attendibile la leggenda berlusconiana nel Cavaliere anticomunista perseguitato da magistrati comunisti
Ecco ecco dicono sarà di Fier comunque è bene che questo libro c'era stato fatto e che
Qualche contributo lo posso dare io sto dicendo quali sono le difficoltà per
Modificare un'opinione che ha un Berlusconi in declino consentito di raccogliere anche alle ultime elezioni sette milioni di morti
Certamente grazie vent'ma campagna mediatica da grazie al fatto che ha un monopolista televisivo
Come tale in candidabile oltreché ineleggibile qui c'è tutto un discorso da fare su come la sinistra
Abbia considerato poco significativo questa presenza non abbia capito come Berlusconi fosse un aspetto importante del sistema
E non un avventuriero presuntuoso facilissimo da sconfiggere detto tutto questo per capire come l'efficacia del libro
Nonostante tutto il successo che gli auguriamo sarà probabilmente ridotta la documentazione per cacciare sarà ancora è già al settantaquattro
Basterebbe ricordare la storia ricostruita minuziosamente di un pranzo credo in occasione di Sant'Ambrogio viene annunciata a casa Berlusconi
Dove una su aspetti che rapito basta vedere quali sono le persone le persone presenti a questo pranzo
Che sono degli avventurieri dei personaggi neanche tanto bravi
A proposito di Milano sono quel tipo di persone che la Milano operosa laminato degli artigiani degli operai di chi fa bene il proprio lavoro in genere descrive
Con espressioni quali blu Group o ballabili otto vere
Questi sono
Questi personaggi nel sesso sono presenti anche questa cena di Berlusconi e sono il tipo di persone normali che ancora prima dell'incontro organico con il crimine organizzato
Caratterizzano il tipo di personalità e il tipo di rapporti tra il proprio belli infondo lì di reato non c'è niente non c'è nessun reato c'è una storia strana mai chiarita uno di questi Ballabio otto
Un gruppo RU che si fa anche chiamare Conte che cambia il nome viene rapito non si sa perché
E viene anche rilasciato lui dice che riesce a fuggire
Quindi non c'è nessun reato c'è però una fotografia molto precise e molto ben documentata dell'ambiente che l'ancora ignoto Berlusconi frequenta e
In fondo in genere viene presentato
Come le espressioni dell'imprenditorialità anche dei libri molto mai in qualche modo
Berlusconi rappresenta l'imprenditorialità lombarda io non mi pare proprio che le sue caratteristiche ci sono in questi due elementi è un improvvisatore magari anche contratti di genialità deve avere
Prima della televisione inventa le città satelliti
Sa che vengono fatte in Inghilterra un intuito la speculazione edilizia rende moltissimi piani regolatori non ci sono
L'inizio di un milione a fase croccante altri ho conosciuto per
O rispondo
Ho visto quel nome turni il Sindaco può il vicesindaco di Segrate quello che
Tutta l'operazione per la quale
Vengono valorizzati i terreni vengono fatte deviare le rotte viene costruita questo Renato occorre avere un ragazzino di quelli che stavano torno a Craxi
Molto me lo ricordo ancora adesso c'erano degli strani personaggi attorno a Craxi come qualcun Rato Simioni che poi sarà detto essere il grande vecchio delle Brigate Rosse probabilmente non lo era affatto ma insomma
Quel tipo di personaggi
Ecco che sono abbastanza indicativi di un di una situazione per sagge tutto sommato modesti
Che arrivano sulla cresta dell'onda di un'Italia che conosce però questo è importante da tener presente se avventure riesco perché è uno è un periodo di grande sviluppo in questo periodo in Italia ci sono anche degli imprenditori
Di grande livello e di formazione è molto diversa come potevano essere Adriano Olivetti Odorico Mattei
C'è poi una certa imprenditoria diffusi il leggendario nord est una serie di iniziative per la quali
Sia nella zona bianca il Veneto
Sia nella zona rossa Emilia Romagna ci sono degli operai che da operai mette organizzano una piccola impresa diventano piccoli imprenditori quindi abbiamo
Un economy italiane in grande sviluppo con grandi complessi Olivetti Mattei e con le l'avvio di un'imprenditorialità diffuso operai e artigiani che diventano
Piccoli imprenditori la famosa piccola e media impresa
Per la quale tanto si parla anche oggi quindi è in questo contesto che le avventure diventano possibili e che un ragazzo abbastanza di talento può trovare le occasioni per utilizzare questo talento anche se un po'improvvisatore con qualche idee
Le città satelliti o la televisione io entro assistito all'arresto di questa cosa mi devo ricredere
E c'era un delle persone di altissimo livello intellettuale come ho conosciuto molto bene
Come Formenton Mario Formenton che dirigeva la Mondadori e che voleva trasformare stato il primo a cui avete quattro che però
Pur essendo un grande editore
Non aveva delle idee precise di corte cosa poteva essere una tv commerciale ritiene che invece quest'idea dell'ATVO adeguata questi Italia dei primi consumi quel tipo d'Italia
Della quale pasoliniana fatto un ritratto anticipatore non perché fosse un veggente come talvolta c'è una bella frase
Se della mamma di Lorenzo qui che dice
Talvolta viene il Pasolini viene presentato come un profeta quasi fosse un veggente non era né un profeta né un veggente era uno studioso che vicino capisco le cose per te studio perché sono un intellettuale
Perché uso Antropologia marxista e allora in questo modo per esempio capiva bene
Come un certo tipo di televisione commerciale ed in profonda sintonia
Con l'Italia che abbiamo una crescita economica e che trasformava la miseria in una povertà
Appena rimpallo sciatta questo l'ho capito benissimo mentre per esempio una persona
Che definiva nell'editoria nel mondo mediatico e di grande intelligenza e anche di una certa sensibilità
Come era amare fomentato acqua io collaboravo panorama quando ne perché c'era un imprenditore come Luca permetteva di fare un giornale di quel tipo lì
Bene da un lato c'era un ragazzaccio come Berlusconi che capiva che tipo di televisione bisognava fare in sintonia con quali l'Italia
Della quale Pasolini vedeva alcune caratteristiche mentre non lo capiva un uomo muri del livello di Mario Fontana che infatti quello fu l'inizio del declino della famiglia nella gestione non non solo delle iniziative
Televisive ma anche poi della
Di tutta la Mondadori da qui il tentativo prima di libere prenderla tutta politica
La competizione tuttora anche questo per noi quali sono i ricordi e quando che da Milano si poteva vedere di Berlusconi in quanto non era Berlusconi questa era la
è che
In questo libro come dico bellissimo documenta con precisione
Forse non sono disperse non sono serviti sì
Si riuscisse ad avere
Qualche passaggio televisivo ma sarà difficile se c'è qualche piccola
Area ancora libera di una di una struttura
Che monopolizza cultura come mai era accaduto nella storia italiana come venticinque Pasolini neanche durante il fascismo credo
C'era un po'in un monopolio culturale su alcuni temi ma nell'insieme credo che ci fosse un controllo
Culturali e meno pervasivo meno totale su tutti punti terminali nell'Italia fascista dove ci pubblicavano romanzi dose dove c'erano certi spazi
Per una cultura diversa la cultura di regime che secondo me io questo pericolo vissuto da balilla qui via
Da aprile a Milano che forse superiore anche in un sistema nel quale apparentemente ci sono tutte le libertà garantita dalla Carta la Carta atlantica ma di fatto il controllo sulle strutture culturali del Paese
Fortissimo minuziosi Simone e quelli più
Mi auguro che nonostante questo in qualche modo questo libro possa anche essere letto essere apprezzato al di là della non larghissima cerchia
Con con la quale ci troviamo stasera questo sottolineo i migliori voi vi ravvisi io volevo
Che senza distruggere discostarci galleria ruolo che non tutti i mass media se teniamo presente che era ricca che è un altro blogger
E Kenya è
Concezione di cosa voglia dire come si sfrutti ENAS media nelle società in cui viviamo Berlusconi a
Fornite dal popolo italiano meramente è un
Panem et circenses in terra strettamente personali o già prevedeva e di potere sfruttare queste
Siamo così questa disponibilità di mezzi di comunicazione Perrelli sul futuro qua nel senso esempio quest'ultimo
Coperture
Modificazione della
Del del pensiero della cooperazione
Va bene grazie e buonasera a tutti voi mi congratulo anch'io con l'autore con Michele De Lucia
Per questo lavoro che
Non è né un libro di inchiesta come un libro di storia non è un libro di storia perché questa storia ancora tutta da raccontare e
Non è finita
Silvio Berlusconi umani parliamo al passato con un personaggio del passato no
Di cui possiamo cominciare a compilare l'elenco esatto dei misfatti una parte dei quali credo da più l'Oscar non ancora stata oggetto né di inchiesta giudiziaria nell'inchiesta giornalistica ci sarà lavoro per gli storici del futuro che
Con la pazienza dell'entomologo si porranno chinare sui reperti
Di questa
Bruttissima stagione politica
E non è un libro di inchiesta perché molti materiali molti documenti quasi tutti i fatti sono già
Parte di uno scaffale di librerie che hanno raccontato nel corso degli anni meritoriamente libri di nicchia che raramente ha incontrato appunto il favore al grande pubblico
Penso ai libri di Ruggiero di Guarino di sinistri travaglio di Barbacetto di Gomez di vari altri
Così analisti che con pazienza e dovendo anche
Affrontare la disistima o la marginalizzazione almeno negli anni precedente quest'ultima fase politica hanno cercato di raccontare l'altra parte di Berlusconi Una storia italiana ma quale storia
Una storia probabilmente che affonda le sue radici nel crimine
Ma il libro e De Lucia che non è un libro di storia una un libro di inchiesta un utile compendio che ci ha detto a riflettere ecco secondo me l'aspetto più interessante che ci invita a riflettere a partire
Da un riassunto di documenti principale dalla storia precedente alla cosiddetta discesa in campo
Su questa domanda
Perché è stato così facile
E comunque possibile che un individuo di tal fatta un clan Pippo ottenere che lo attorniata
Abbia potuto non solo a resistere di ingrandire si ingigantire Sina Sistema economico che bene ci ha raccontato il professor Galli di illegalità sistemica con una
Marcata caratterizzazione criminale quella italiana ma poi nei vent'anni successivi
Che avesse i numeri di maggioranza o fosse minoranza è stato
Indiscutibilmente il dominus della scena pubblica e tuttora ne parliamo quasi al passato sta scrivendo la legge elettorale la riforma della Costituzione assieme a Renzi al Partito Democratico quindi e ancora viva questa brutta storia
E probabilmente io ormai mi sono convinto metteremo la parola fine quando finirà i suoi giorni dalla vita terrena gli auguriamo per lui per i suoi cari più a lungo possibile di campare però il pre e potere e quindi il potere di condizionamento
Di questo personaggio del suo clan sulla intera società italiana e così forte
Che lui avrà voce in capitolo affinché Campa finché avrò le televisioni e giornali un immenso patrimonio economico un partito personale che magari si assottiglia nei numeri ma non poi tanto perché non ai lettori
Ma fedeli tifosi mi sono rimasti quelli e sono milioni
Quindi fin quando la questo PRAE potere personale la sua la dirà
Questo potere di pressione di ricatto di suggestione di manipolazione di diffamazione
Ecco infatti ci stavo arrivando a questo allora forse ha più la cosa più interessante anche per fare lezione per il presente per il futuro si spera
E dire ma era così irresistibile questa scienza cosa non ha funzionato perché
Qualche farabutto che ci prova
Potendo contare sul suo potere economico sulla suo sorriso di plastica sui ma abilità manipolatori demagogica c'è sempre la democrazia e fragili
Sì ma vi è più quella italiana ma è sempre spostato a ogni latitudine all'aggressione dei poteri economici privati oligarchi ci ci provano comunque
E allora i sistemi un po'meno deboli
Oppongono delle resistenze in Italia che abbiamo spalancato le porte allora un'analisi su questo si può fare signora
Prego il sistema
Ma secondo me l'analisi va fatta
Cioè
Io chiamerei durezza
Ad esempio alle nuove orientali dove nessuno che lei
Uno spazio per la così valido
L'amara interessante ma a perché se non c'è il microfono non si registra
Io condivido quello che c'è la signora poi sarò lieto di ascoltarla più diffusamente
Ma appunto questa analisi
Ci porta a od una serie di considerazioni cosa non ha funzionato cosa cosa deve in futuro funzionare meglio
Ecco una parte di questa riflessione l'ha fatta il professore Galli nell'ultima fase
Quando ricorda appunto
Parlando appunto dalla capacità di reazione morale della popolazione io
Come fondamento ma tra i quello perché è stato votato
è vero che è riuscito sfruttando abilmente la legge elettorale il gioco delle alleanze anche lì probabilmente ha influito il potere della corruzione esso e comunque dell'acquisto
Perché anime e corpi inventa purtroppo se ne trovano sempre anche il leader di partito e l'apporto per esempio la lega di Bossi ancora tutto da riscrivere non credo che abbia giocato solo la politica e di rapporti di forza i rapporti di forza politica
E ebbene ma il primo il caposaldo al
Gli italiani non hanno votato a maggioranza assoluta lui ha trasformato una minoranza ben organizzato in maggioranza parlamentare però milioni di persone lo hanno votato e non ci sta una sollevazione popolare contro questo personaggio allora
Perché
Primo elemento certe occhiale televisioni giornali questo potere micidiale che influisce sulle coscienze una grande ondata manipola riesce
A trasformarla non in verità ma in senso comune
E quindi l'attacco la magistratura che prima veniva sostenuta per motivi chiaramente di interesse no perché si voleva sfondare completamente quella portata la vecchia politica per fare entrare il nuovo il muoverà Lulli e quindi credo che gli storici registrano anche questo
Paradossi sono una piccola storia italiana cioè lede il beneficiario politico Massimo
Dell'inchiesta Mani pulite di questo tentativo di moralizzazione per via giudiziaria a cui però non ha seguito un'azione di bonifica morale da parte la classe dirigente è stato il principale interprete beneficiario del sistema dalla Commissione stessa
La seconda Repubblica ma quale seconda Repubblica sto il secondo tempo della Repubblica una Repubblica dalle pratici morale malati stime Matisse
E quindi la popolazione che ha reagito ha reagito vedendo in lui l'homo Novus milioni italiani era difficile parlare con l'orso difficile parlare con questi italiani
Per tantissimi anni alle porta un'esperienza diretta che non è quella di alcuna cattedra né morale né professionale ma è quella della strada
Avendo o conoscenza e conoscendo il pericolo rappresentato da questo personaggio già dei primi anni Ottanta almeno in questo Stato precoce nel capire che Berlusconi era un pericolo per l'Italia
Perché dare quell'individuo ma qualsiasi individuo quand'anche si chiama San Francesco tre televisioni nazionali per decine di anni i dati la bomba atomica culturale
L'abbiamo data al peggiore forse al più organizzato nel crimine degli italiani quello che appariva un buono pareva tanto una brava persona se vista
E quindi
E quindi
Aver fatto breccia in un Paese
Molto molto permeato dalla non informazione una sottocultura è un paesino lettori un Paese di spettatori televisivi quindi e il pasto naturale della demagogia del populismo dell'idealismo
Quando poi uditore ben organizzato e per anni già da prima si è mosso sempre in una logica dell'audience del gradimento del marketing la persuasione
Questo è un primo livello
Chi siamo noi come italiano possiamo essere davvero i cittadini da democrazia se non cambiano e ci vorranno decenni dei parametri culturali istruzione diffusa di cultura primaria fra italiani e loro di formazione che riguarda i prossimi venti trent'anni quindi accanto l'emergenza finanziaria il patto di stabilità alla disoccupazione problemi gravissimi
Io metterei anche questo in ordine di priorità organizzare un piano venti trentennale di pedagogia di massa per questo Paese
Perché un popolo di semi analfabeti e tutti i dati non è un atto di superbia il mio giudice Tullio De Mauro il professor Tullio De Mauro cito sempre
Abbiamo milioni di nostri connazionali che non leggono nei giornali libri abbiamo milioni diversi milioni di nostri connazionali percentuali veramente incredibili
Che possono essere considerate analfabeti o semi analfabeti
E se a questo corrisponde che la previsione nazionale generalista che ancora la fa da padrone per i pubblici per il pubblico meno scolarizzato che abita in provincia che non ha grandi approvvigionamenti culturali è dominata da quei leader politici è chiaro che
è difficile poi far breccia con gli argomenti con i documenti con l'analisi dei fatti ma un secondo ordine di conservazione sempre rispondo domanda per che è stato possibile come si fa a non farlo più succedere riguarda la classe dirigente di questo Paese
Ha opposto una barriera morale
A cominciare dall'opposizione politica no i post comunisti PDS DS Pd che lui additava quando gli faceva comodo come i nemici per la Patria e chiedeva il consenso in quanto appunto anticomunista Licchello Perale o e nemmeno liberista non è mai stato
L'uomo che si è fatto da solo il campione del libero mercato è un libero mercato drogato dopato illegale para mafioso di metodo e cultura mafiosa in cui la corruzione sono lo strumento sistematico e continuativo
Del fare affari e anche denuncia ce lo ricorda corrotto tutti i gangli tali procedure accrocco gli amministratori per farsi cambiare i piani vigenti regola regolatori questioni partito a corrotti funzione dopo della Guardia di Finanza
Spesso assumendoli e comunque pagando le ha corrotto probabilmente nel gioco delle maggioranze i parlamentari per fargli cambiare partito ma questo già nella politica accorato la magistratura attraverso Previti
No per fargli fare sentenze su misura
Quindi accorato tutti i processi pare che Giacalone te lo ricordi no il Segretario di Mameli quando facemmo la legge Mammì che dopo vent'anni fa Westar regolato in qualche modo il sistema televisivo era un uomo
Vicino se non proprio al servizio del clan Berlusconi a quello che scrive la legge quindi prima di scriva sereno e di farle scheda i suoi avvocati parlamentari nei vent'anni successivi
Alcune decine di leggi su misura già lo faceva per interposta persona con il potere della corruzione
Questo si sapeva non lo sapevano tutti italiani ma la classe dirigente dovrebbe avere maggiori strumenti sia di conoscenza sia reazione e allora perché non ha reagito perché ha lasciato poche voci fuori dal coro
Gridare allo scandalo dai primi anni voglio ricordare un uomo autorevole Paolo Sylos Labini
Voglio ricordare Franco Cordero che uscito allo scoperto più tardi
Grandi personalità così tutti anziani quote fuori dall'interesse della partitica
Che han detto le cose come stavano
Ma che aveva responsabilità istituzionali ma anche intellettuali e anche nel mondo del giornalismo il costituzionalismo dei terzisti no quelli che vogliono apparire come qui liberati non faziosi penso alla direzione del corredo la sera
Ma un editoriale in vent'anni in cui senza distinguo senza certo gli ottimismi abbiamo detto ma
Questo personaggio
è incompatibile con la democrazia non va votato non perché sia di sinistra ma perché se persone oneste che voglio la verità e vogliono onestà
Non ho mai fatto ed avevano gli argomenti l'hanno mai fatto quindi c'è stata una complicità una condimenti sa e se vogliamo usarlo in mobilità e usare i termini in maniera forse più diplomatica
Una sottovalutazione colpevole del fenomeno Berlusconi da parte della classe politica e più in generale della classe dirigente in particolare del ceto intellettuale del mondo giornalistico
E io vorrei ricordare perché le ho ricevute e poi concludo su questo anche se di cose potrebbero venir fuori diverse
Stando in piazza per anni con i volantini col megafono organizzando dibattiti manifestazioni convegni quei qui in questa città quando il vento fornisco era molto più potente che adesso
Intanto la difficoltà a parlare agli altri l'impressione di don usare
Lo stesso vocabolario rinfacciavano sempre e matto allora se favor dei giudici bensì comunista
Non sai che nello
Fanno diventare un martire in questo modo con la continua pressione mediatica
Quelli che la sapevano più lunga no di scuola diessine adesso Pirina
Ci dicevano ma così fate il suo gioco separate dei suoi crimini anziché organizzare un'alternativa politica
Ed era difficile spiegargli ma se quelle criminale io prima di tutto la dito come tale spetta la classe politica pensava politica diversa ma con un criminale o uno che ha quelle gravissime responsabilità al fianco di relazioni con la mafia tu non ci scrive la Costituzione assieme
No non maliziosi
La classe dirigente la classe politica italiana hanno normalizzato Berlusconi con le bicamerali con tutte le cose che
Probabilmente sappiamo fino adesso che la legge elettorale la Costituzione
La vogliono sta riscrivere
Con il consenso attivo di Silvio Berlusconi anziché espellerlo avviare un processo che magari non paga subito ma dopo sì la normalizzato normalizzando hanno fatto durare vent'anni essendo egli molto più potente della controparte
Perché traguardi un potere privato personale mediatico economico e partitico di partito personale quindi un'analisi di coscienza e un esame critico a partire da questi ultimi vent'anni in cui non è stato dominio sulla scena politica
Secondo me è necessario non per mettere una pietra tombale su questa stagione e e come dire fare
Una dannazione della memoria di questo personaggio dei suoi complici dei suoi servi come pure meritano essi
Ma probabilmente per il futuro è una democrazia fragilissima debolissima dalle rigidità del decimo Rali debolissime
Priva di sostanza culturale perché è un livello sufficiente di responsabilità civile appartiene a una minoranza quelle italiane
Ecco perché questa avventura avvengono e possono ritornare ad avvenire riflettere su questo sulla base dei libri come quello di Michele può servire dubito
Che di qui a Brera nel breve o medio periodo avremo una grande rivoluzione morale e culturale però si può sempre iniziare un'ultima considerazione
Sull'aspetto morale perché non basta quello intellettuale e della cultura diffusa e delle informazione
Questo sì importante quindi per il futuro mettiamo come tali e come appunto una nessun conflitto di interessi per separare responsabilità pubbliche è da interesse per potere economico in particolare mediatico necessaria come l'ossigeno una legge antitrust per suddividere in favore del pluralismo
E le immenso poter la comunicazione che la politica ecco comunicazione
E chi detiene i maggiori ordini mediatici ha un vantaggio competitivo che non riesce a rimarginare con la forza delle idee
Due cose da fare subito chiaramente riformare la RAI
Battaglia storica dei radicali per ora come dire non è andata in porto togliere la RAI togliere i partiti dalla RAI in modo e nei modi in che sono ormai possibili con delle proposte che ci sono
Ma sarebbe l'oggetto di un altro tema questo riguarda le regole ma prima delle regole della legge non scritta
Cioè è vero che
Nel discorso pubblico l'etica va tenuta distinta dalla politica ma non separata ecco la lezione di Sylos Labini di tanti altri distinta ma non separata perché
Io per esempio in questi vent'anni che ho vissuto dall'altra parte non cercando di far perdere creda consenso a questa robaccia ma quello che avvertivo sempre questo profonda indignazione
Perché accadeva nel mio paese nel mio tempo qualcosa che rappresenta una vergogna assoluta per chiunque avesse cervello sul collo e un cuore integro dentro al petto ma non mi sorprendeva perché
Che ha fatto politica per evitare la galera venendo da quella storia avendo manipolato tutto lo schema culturale che egli stesso aveva difeso facendo campagna ostili contro i rappresentanti lo stato di diritto quale politica poteva fare
Allora se uno nonna rispetto per dei minimi parametri etici
Non farà una politica mai rivolta al bene comune e allora forse magari ne facciamo oggetto di un secondo giro una riflessione non so se critica da parte mia ho anche avuto credo che la parte di Michele come i radicali hanno trattato il caso Berlusconi
Abbiamo come terzo ospite Matteo fare teche NN consigliere comunale del nuovo centro destra mi rifaccio prima anche Lorenza prenderà in considerazione le figure di
Io verte Formigoni ero un recentissimo Roberto Formigoni tutti insieme Berlusconi è stato utilissimo e ora non relativo alla luce di quello che è stata detta dove dei due aspetti precedenti
In cosa Berlusconi è utilissimo prima prima di di diventare non utile
Ma innanzitutto vi ringrazio dell'invito e non è piaggeria ma
Evidentemente qui trovo in un consesso ciò non è avverso se vogliamo usare forse non è un femminismo
Quindi non non è affatto scontato il fatto che ne abbiate mi abbiate invitato immediate la possibilità
Di dire di dare le mie ragioni perché fondo penso che sia questa la
La la possibilità la anche il contenuto di questa nostra chiacchierata di questa nostra
Conversazioni certo non è quello di convincere
Nessuno né voi convincete almeno io comincerò a voi quindi innanzitutto questo secondo io credo come hanno già detto il professor galline
Ricca questo libro è l'occasione per
Discutere di trent'anni questo questo credo che sia l'aspetto assolutamente positivo che che anch'io ho colto da da questo libro perché appunto fornisce degli elementi
O meglio più che fornire elementi come è stato detto che molto spesso in questi anni già avevamo sentito in diverse occasioni su diverse inchieste
Giornalisti che ho anche servizi televisivi offre la possibilità attraverso questi strumenti di cercare di scavare più nel profondo
Poiché è chiaro che ognuno arriva a delle conclusioni differenti per esempio ricca dice molto onestamente il problema è la corruzione morale del Paese
Citando oggi non ha fatto ma citando anche Calamandrei come spesso fa parlando poco di putrefazione morale eccetera eccetera che è una lettura
Evidentemente io non condivido ma è una lettura e da una lettura secondo me
Che appunto permette di cercare di uscire
Dalla semplice schermaglia Berlusconi sì Berlusconi no certo poi si passa da lì per forza perché
Questa figura ha dominato
Sicuramente gli ultimi vent'anni di vita politica poi come dice questo libro molto di più
Però ma si passa da quella figura ma si cerca di allargare lo sguardo proprio sul sul Paese
Tanto che certe volte mi sembra di
Cogliere quasi con rammarico
Anche quando si dice facciamo un piano trentennale di pedagogia di massa mi sembra di cogliere appunto rammarico per cui sembra sembra quasi dire questo Paese e inguaribile quindi
E probabilmente ci troveremo un altro Berlusconi
Come infatti già qualcuno da sinistra ma sul fatto
Dice rispetto a Renzi che forse e Louise vero figlio di questi vent'anni di berlusconismo
Con l'accusa poiché a sinistra li fanno di essere realtà un'idea terrestre eccetera eccetera
Ad ogni modo il
Il contributo che che tento di di portare io e
Come dire lampo le ragioni che che mi sento di sostenere che ho sostenuto in questi anni sono queste e cioè
Che
Secondo me non si riesce a leggero a capire
Un paese e quel Paese che ha dato la maggioranza a Berlusconi se semplicemente si riduce il fenomeno fenomeno criminale
Non si spiega insuccesso
O meglio più che insuccesso su cui io
Dubito rispetto alle varie motivazioni ha vinto perché ha sempre avuto giornali televisione dalla sua parte ha convinto tutti
Che è dentro la spiegazione per esempio di ricca ha una sua coerenza essendo un paese profugo
Profondamente corrotto e il morale basta un lavaggio di cervello dalla televisione e giornali per convincere tutti quindi in questo anno appunto ha una sua coerenza
Ma su questo secondo a parte che secondo me e e da dimostrare cioè il nesso tra l'uso dei media e
Il il successo elettorale
Ma a mio giudizio ridurre appunto il tutto alla storia criminale non spiega le istanze
Non mi piace usarla con la speranza perché la cosa la parola speranza secondo me con la politica
Non c'entra molto e a mio giudizio non non deve centrate che la speranza riguarda più
Qualcosa appunto
Di dissenso di significato la propria vita
La politica un mezzo per per per tentare di migliorare la convivenza ma non può essere qualcosa che dà contenuto ha un significato per l'esistenza singola e collettiva
Ma sicuramente appunto ripeto questa lettura non coglie quella che è l'istanza
Latte ESA di un'intera un largo strato della popolazione italiana che nel mille novecentonovantaquattro un certo punto
Si è trovato smarrito perché
Poi anche qui si possono fare tutte le letture che si vogliono su Tangentopoli anche qui sicuramente
Troveranno una differenza con le Cadoro io da quello che diranno che daranno gli altri gli altri ospiti altri interlocutori però è un dato di fatto che nel mio centonovantaquattro tutta
Una larga parte della popolazione italiana non si trova smarrita perché non ha più un punto di riferimento politico
In modo semplicistico si detto l'Italia moderata l'Italia che è sempre stata anticomunista che e che quindi nome dell'anticomunismo votava la Democrazia Cristiana
Poiché approvato una certa simpatia soprattutto che a Milano per un Craxi che aveva reciso legami del socialismo col col marxismo leninismo però di quello stiamo parlando
Cioè di quella vasta parte da popolazione italiana
Che appunto si richiamava gli ideali dell'anticomunismo ha sempre avuto una certa idea
Della piccola media impresa che molto spesso in una piccola media impresa familiare una certa idea del risparmio per cui
è oggi ci troviamo ad essere dal punto di vista privato il Paese più ricco
D'occidente la ricchezza private otto volte il PIL nazionale e da qui l'idea che forse una sinistra che fino all'altro ieri sempre alla con tre mila duecentonovantaquattro il muro di Berlino è caduto in ottantanove
Fino all'altro ieri era legata a doppio filo l'Unione Sovietica ovviamente veniva vista con timore veniva vista ma
Come dire anche questo non è che ci debba far sorridere perché poi se colpisse con la mentalità agli occhi dello storico ci caliamo in quel periodo lì beh
Cioè le le persone che avevano sostenuto fino al giorno prima il nell'Unione Sovietica erano poi le stesse che si sono chiamate PDS
E poi DS e quindi
Va appunto a mio giudizio cercato di
Capire che cosa ha portato un'intera popolazione il famoso popolo delle partite IVA eccetera eccetera a
Dare fiducia a un personaggio
Che certo poi aveva portava con sé una una narrativa interessante cioè l'uomo che sarà fatto tasse
L'imprenditore che dal nulla aveva costruito poi di un certo punto sono veramente anche queste rare faceva parte della retorica hanno indubbiamente
Però come dire è stata una narrazione che ha incrociato
Delle attese di appunto una grossa fetta di italiani che di fronte a dei dati
Ha dei dati di realtà cioè
La democrazia che essa non era più la democrazia cristiana era era
Era ormai ridotta all'osso con una classe dirigente politica che guardava così
Che che non era più la classe dirigente in una volta ma
Guardava con simpatia a alla sinistra postcomunista era una classe dirigente che a differenza di Aldo Moro
Di fronte alle prime inchieste della magistratura degli anni Settanta non disse non difese il partito dicendo non ci faremo processare nel nelle piazze ma come dire
Diede il proprio consenso uno smantellamento di un un quel sistema che era il pentapartito eccetera eccetera quindi
E
Questo mio giudizio spiega poi anche
Il lento decadimento del berlusconismo e del centrodestra e cioè il fatto che a un certo punto
A prelevare esso
L'attenzione la sottolineatura dell'uomo della persona è prevalso l'elemento personalistico che di fatto è andato a tradire quelle istanze
Per cui nel mille centonovantaquattro ci sia rivolti con grande fiducia a questa novità
Che appunto dopo il crollo della Prima Repubblica sembrava portare una ventata d'aria nuova con le convention americane lustrini i personaggi dello spettacolo che passavano dal palco no quindi io innanzitutto dire questo
Direi anche che
è
Questa una lettura che porta con sé anche un un una visione storica portata avanti molto dignitosamente in modo assolutamente
Scientifico da tutta la letteratura da alcuni storici penso Guido capienza eccetera per cui dicono quel quel popolo che poi diede fiducia a Berlusconi era lo stesso
Della Milano da bere che sosteneva Craxi che sosteneva un una politica sporca che il popolo poi anche degli evasori no
Però appunto per tornare a quello che dicevo prima sicuramente libro ci permette di affrontare tutti questi temi
Sicuramente libro ci permette di cercare di leggere il Paese in una prospettiva futura ovviamente ognuno col con le proprie aspettative evidentemente
Però ripeto la riduzione
Al fatto criminale o al fatto giudiziario rischia di non tenere in considerazione di non spiegare alcuni fatti appunto per esempio come il decadimento di oggi
Il
Il primo al professor Galli diceva comunque avuto sette milioni ma ne ha persi sei e quindi son son tutte cose da da
Da dover spiegare da tenere in considerazione il secondo aspetto che mi sento di dire e qui mi riallaccio
A quello che veniva detto ricordando che appunto siamo
In un evento organizzato dall'Associazione Tortora
è
Questo secondo aspetto e cioè
Siamo sicuri che una serie anche qui di fatti
Una serie di azioni una serie di interpretazioni che
Si sono susseguite nella società italiana rispetto al ruolo della magistratura rispetto Prodi certi magistrati
Rendano credibile
Una istituzione
Allora
Anche qua secondo me ci sono una serie di fattori da tenere in considerazione in un ragionamento che tenta di fotografare il Paese e poi e poi mi taccio
Però appunto per esempio una una magistratura che pure viene richiamata
Ad oggi a tutt'oggi dalla sentenza della CEDU
Del settembre due mila due mila e dodici
La sentenza famosa sentenza Torregiani dove parla del sistema carcerario come di qualcosa che strutturalmente non funziona e proprio in quella sentenza la CEDU richiama
Poi qua ci sono molti più esperti di me associazione associazione Tortora quindi possono correggermi se sbaglio ma richiama le responsabilità anche della magistratura rispetto a questa situazione da considerare il carcere come estrema ratio
A fare a far sì che
Appunto si sviluppino alternative legislatore favorisca una depenalizzazione eccetera eccetera
Tutto questo poi si accompagna
A un a quanti qui appunto ripeto ha una serie di azioni
Della magistratura che a mio giudizio ma ripeto secondo me anche a giudizio di quella larga parte italiani che vanno dato fiducia a Berlusconi
Ha reso
è la la la propria azione poco credibile e cioè quando appunto ha tentato di confondere i piani
E ci sono due episodi non c'entra Berlusconi ci sono episodi siamo nel pieno di Tangentopoli
Il famoso poiché ovviamente qua immagino che avremo assolutamente visioni diverse anche sui fatti specifici però son fatti
Ma allora la la questione ieri ma questo
Prima
La al
Allora non so se poi si rispondiamo dopo ad ogni modo finisco finisco il mio il mio ragionamento poi mogli poi andiamo avanti derogare
Il punto ci sono appunto dei fatti dicevo per esempio a settembre novantadue marzo novantatré prima
In piena Tangentopoli decreto Martello decreto legge Martelli poi decreto con suo che tentano di dare una risposta politica contestabili stima immagino soprattutto qui dentro
Ma la risposta politica è legittimata ANCE intoppi con la depenalizzazione dei reati finanziari eccetera c'è la magistratura soprattutto a Milano molto attiva che interviene anche sui giornali interviene in televisione per dire no attenzione fermate questo
Questa questo decreto fermate quest'iniziativa
Ma allora qua prendo a prestito poi veramente mi taccio le parole di Giovanni Fiandaca che è un grande penalista italiano e del maestro di Ingroia che appena scritto
La mafia non ha vinto Edizioni Laterza in cui dice rispetto al reato di trattativa stato mafia imputato punto parla anche di Berlusconi fa delle considerazioni da uomo di cultura di sinistra
Ma
Quello che dice può essere a mio giudizio è steso anche su questi episodi che ho che ho letto che ho che ho ricordato
Fiandaca dice si possono anche avversare queste decisioni politiche si possono contestare si possono considerare eticamente
Scorrette ma resta il fatto che sono fatte nel pieno della del della legge della legittimità che che che il potere esecutivo anche in quel caso
Possono essere discutibili ma sono tecnicamente in ineccepibili sono delle azioni politiche che tentano di rispondere politicamente a un problema
E allora il
C'è un tentativo lui dice di alcuni magistrati di alcuni settori della magistratura che evidentemente
Come dire
Creano una confusione e e e creano uno scompaginare mento evocare una confusione dei piani anche istituzionali
Che fanno sì
Che l'intero corpo spesso nel corso di questi ultimi decenni intero corpo
Giudiziario abbia perso anche agli occhi di molti cittadini credibilità
Allora poi chiudo anche per non lasciare evasa la domanda che mi è stata rivolta allora
Cercando di immedesimarsi con quella parte quella importante parte gli italiani che hanno sempre dato ora di un diminuendo imminente crescendo ma hanno sempre dato il proprio
Consenso proprio tra Berlusconi
Bisogna appunto cogliere questo cioè
In questa parte italiani c'è una lettura per cui certe azioni giudiziarie sembrano viziate e e appunto poco credibili
Acquisto allo sport ringraziamo anche al bar e
In modo inutile
In modo inusuale diamo alla ultima parola per le conclusioni
All'altra Michele delizia che ha avuto imprenditore per quanto riguarda questi libretti lasciar parlare gli attiene in senso prima guidate o in qualche modo
Una una pista ma in realtà lasciava appunto
Chi fossero gli atti stessi gli atti prodotti dalla magistratura darà
I commissariati a parlare gli attici portano alla pista
Che ha detto e adesso menzionato Matteo forte c'è che Berlusconi nel novantaquattro abbia raccolto un elettorato spaesato o estate invece è un
La premeditazione
Ma guardare intanto fumo
Sono le sette cinque alle sette e mezza dobbiamo lasciare questa saletta quindi io cercherò di essere spero di riuscire a essere molto sintetico per lasciare spazio almeno due-tre domande ci troviamo
Intanto però vorrei ringraziare moltissimo l'associazione radicali Milano Enzo Tortora che si è fatta carico di tutta l'organizzazione di questo appuntamento di questo appuntamento di oggi la libreria che ci ospita e Radio Radicale che cura
La registrazione e spero presto anche la messa in onda di questo nostro dibattito naturalmente tutti i relatori o sono davvero molto grato a tutti quanti anche al consigliere Matteo forte perché
La solo a qualcosa che mi piace molto ma nella musica e invece poi quando si tratta appunto di
Fare quello che stiamo facendo oggi di discutere di quello che accade e cercato in questo Paese di un libro di questi fatti di questa documentazione
Anzi mi piacerebbe che fossero molti molti di più gli esponenti di centrodestra che
Magari per provare a demolire crimini dalla prima all'ultima sillaba accettassero invece questo confronto questo invito
Fino ad ora in questi tre mesi di giri per l'Italia s'è stato il primo quindi ti ringrazio doppiamente doppiamente per questo
E
Per la tua
Partecipazione qui
Dicevo
Io non credo
Nemmeno che questo
Per come vedo io la politica e la vita possa essere considerato un terreno tra virgolette verso
Anche perché
Mia ferma convinzione che
Nelle democrazie avanzate
Formula sin troppo abusata la parola d'ordine della destra in legge e ordine naturalmente potremmo subito aggiungere che questa non è una democrazia avanzata recante
Per essere più precisi a mio avviso neanche una democrazia e quindi
Diciamo così i contorni confini si si sfumano di molto anzi di troppo
Allora come raccontare questo libro dal mio punto di vista con qualche con qualche pennellata riprendendo anche
Quanto Giorgio Galli
Sottolineava prima proposito della informazione diffusione e conoscenza di queste informazioni questi documenti
Vi faccio un rapidissimo esempio non vi sarà sfuggito qualche giorno fa era il tredici marzo per la
Per la precisione
La notizia per cui una Gentile simpatica probabilmente e avvilente signorina di nome Federica Gagliardi è stata
Arrestato all'aeroporto di Fiumicino con un trolley con ventiquattro chili giuridico cocaina
Una roba del valore di alcuni milioni di
Di euro
In quell'occasione ho rilasciato un comunicato stampa con tanto di telefonata personale
Al politico dell'ANSA amici giornalisti e quant'altro comunicato in che
Ti sei righe in corpo sedici quindi veramente stringato che recita quanto segue
In relazione notizia dell'arresto Fiumicino di Federica Gagliardi al seguito del premier Berlusconi nel G otto del due mila dieci in Canada
Per traffico internazionale di droga segnalo che nel mio libro le pagine duecentosessantadue e duecentottantasei
Sono riportati i documenti relativi a due inchieste rispettivamente della magistratura milanese di quella elvetica per traffico internazionale di stupefacenti a carico di Silvio Berlusconi negli anni ottanta e all'inizio degli anni Novanta allegati i due documenti riprodotti
Nel libro la copertina del volume
Ora la notizia diciamo che c'era tra l'altro qui non si diceva Berlusconi un lurido narcotrafficante eccetera si segnalava soltanto che esiste
Due documenti corrispondenti altrettante inchieste che vedono Berlusconi
Variamente citato
A proposito di vicende non non esattamente tranquillizzanti
Perché
Nell'interesse del Paese e anche il suo personali di Berlusconi
Ecco al posto di Berlusconi in qualunque Paese realmente democratico voi Prince allora la domanda è questa rispetto al materiale di queste trecento pagine non soltanto le due vicende che evocavo
Pocanzi
Immagine immaginatevi la Gran Bretagna gli Stati Uniti
Immaginate di che un signore
Chiunque sia decida di candidarsi a governare la cosa pubblica con anche sono mezza di queste trecento pagine nel curriculum lo può fare ma
Se non chiarisce
Non lo vota nessuno
Se chiarisce chiarisce
Se è in grado di farlo e quindi sarebbe
Auspicabile e augurabile e nell'interesse dello stesso ex ante del cavalier Berlusconi che su tutti i fatti dei documenti riportati nero su bianco qui ci sono quaranta documenti
Inala statico
Proprio per fare un'idea raggiante correre qui non ci sono teoremi né a difendere partiti presi
Fissazioni quello è il diavolo oddio Barbablù Belzebù non c'era già stato un altro quindi non c'è bisogno
No passa tutto in cavalleria così
Sarebbe bello poterne discutere confrontarsi
Ottenere delle risposte se sia in grado di darle per il bene comune e per il bene anche di tutte le persone coinvolte diciamo così a cominciare
Dai principali indiziati poi anche per far venire
Spero mi appare la voglia di leggere questo libro vi dico proprio rispetto alle due
Ai due casi che ho richiamato poco fatti che si tratta
Il primo relativo al trenta maggio datato trenta maggio mille novecentottantatré quando il Comando generale della Guardia di finanza di Roma in via la Procura della Repubblica di Milano un appunto nel quale si legge virgolette
è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi interessato l'emittente televisiva privata Canale cinque finanzierebbe intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia sia in Francia che mille altre regioni italiane Lombardia e Lazio
Non vi racconto il seguito perché spero che
Vogliate togliervi la curiosità acquistando leggendo il libro
L'altro caso quello più recente riguarda un rapporto della polizia di Bellinzona Svizzera datato tredici settembre novantuno che ipotizza virgolette
Che il clan di Silvio Berlusconi si è coinvolto in un'operazione di riciclaggio internazionale operazione Atlantide Mato Grosso la vicenda viene rivelata dal quotidiano i dati con l'altra notizia mai smentita
E ripresa in Italia nel novantaquattro solo dal
Settimanale
Avvenimenti questo tanto per
Aprire un flesso proprio sui documenti sui fatti suoi casi concreti che ripeto se andate in Inghilterra negli Stati Uniti ma anche in Germania ma anche
In Francia ma anche mi auguro in Spagna per dire
Ecco
Candidati a quello che ti pare vinci l'elezione che ti pare ma prima nel tuo interessa incidentalmente anche in quello di cinquantasette milioni di persone
Stiamo tutti più tranquilli
Inchieste ripeto do come i documenti stanno lì cose nate e Martelli che avrebbero meritato magari qualche supplemento
Ora crisi gli spunti che sono venuti dei vostri interventi sono
Veramente tantissimi e meriterebbero davvero
Molto più il tempo molta più attenzione e anche
Molta più possibilità di quella che ci sarà da parte del pubblico di interagire non solo con
Con me ma
Soprattutto con voi credo però approvò schematizzare e a raccoglierne in quattro-cinque flash alcuni
Primo fra questo è un libro che ha
Che propone e si presta per la verità diversi livelli di lettura e a diverse anche chiavi di lettura la prima
Proprio perché da radicale
Tali liberale nonno teoremi da dimostrare Ovo
Ideologismi da portare avanti ideologia da difendere eccetera
Il primo livello è quello del rapporto tra politica ed economia qui veramente Berlusconi è un caso paradigmatico e davvero semmai la tragedia che non è solo lui
Perché il rapporto tra politica ed economia vuol dire che il grande imprenditore self made man
Di fatto a
Ha potuto fare le sue fortune
Essendo resta un monopolista e grazie al suo rapporto con la politica con i suoi padrini politici che gli hanno consentito di essere un vero e proprio monopolista del suo settore
Poi su chi siano stati questi padrini politici tra poco farà un supplemento di
Di informazione
Cioè il fatto che Berlusconi vive e operate figlio e anche poi padre da vent'anni a questa parte di un Paese dove le corporazioni
Sono
E l'atomizzazione della società attraverso le corporazioni e le sotto corporazioni sempre di più mal lo si vede da come è strutturato il sistema di ammortizzatori sociali per esempio che che che funziona sulla base di quanto è grande un'impresa del settore in cui opera del tipo di cosa
E non è basata per esempio sul fatto che uno sia disoccupato o no per dare lavoro no poi per chi lavoravi quant'era grande l'impresa che settore operava chi se ne frega cioè il fatto lì e che cioè una persona che ha perso il lavoro
E di quello si dovrà
Ma invece ci sono le corporazioni cose tant'è vero che
Berlusconi Presidente del Consiglio alcuni anni fa a un certo punto scrive alla
All'ordine degli ordini professionali all'associazione che in pratica Fadda coordinamento di tutti gli ordini professionali e scrive state pure tranquilli cari ragazzi perché io non condivido il sistema anglosassone per cui ci sono libere associazioni di professionisti in concorrenza tra loro e quindi nessuno
Toccherà
Voi gli ordini professionali in quanto
Enti pubblici che sono associazioni corporative ma dovrebbero statutariamente fare l'interesse pubblico nata sono due cose è un ossimoro sono due cose che fanno a botte tra di loro
Berlusconi in questa cosa è il garante di
Di tutta una serie di
Situazioni c'è il Berlusconi dei conflitti di interesse e delle leggi a persona non e ad aziendam anche qui non le ha inventate
Sicuramente lui Gianni Agnelli da questo punto di vista potrebbe
Fornire degli esempi precedenti eccetera Luini è stato il maestro assoluto ma ha fatto un salto di qualità prima doveva chiederle
Ho suggerito né magari l'utilità e l'urgenza Agnelli forse non doveva nemmeno chiederle lui ha fatto un salto di qualità sarà fatta da solo tenendo in ostaggio dei fatti suoi questo Paese per
Più di vent'anni realtà
Berlusconi a mio avviso è in politica più che mai da ben prima nel novantaquattro e leggendo come interviene per esempio rispetto alla cessione dell'MSI
Come ricambia la committenza normativa di cui lui autore promotore nei confronti dei suoi
Interlocutori politici come aprendo le televisioni ai suoi
Padrini politici e quindi
La moneta di scambio di vanta una poi gli spot le presenze televisive qui c'è un uno dei più formidabili capitoli questo libro sempre a proposito della lettura del rapporto politica economica
Sempre l'imprenditore self made man tutto quanto il resto peccato che vende enti del parastato un certo punto tra l'altro
In parte gestiti da nel caso nel caso di De Lorenzo per esempio da persone che sono ex i turisti come lui e Lecce
L'aspetto eversivo l'aspetto del comitato d'affari e tutto quanto il resto immobili si stima per mille miliardi di vecchie lire che lui non riesce più a piazzare nemmeno
Pregando il sanscrito ma ci sono in tutti i suoi amici di questi enti che
Arrivano finanche al sovrastimare il valore degli immobili per eccesso di zelo c'è addirittura il compratore
Apprezza questi immobili più di quanto il venditore non abbia fatto quindi del delle robe che veramente
C'è poi vorrà a proposito ruolo dell'informazione mi piacerebbe vedere
Qualche trasmissione di quelle che riescono a fare sette otto milioni di persone che faccia sempre proprio impatto notarile vedere questi documenti senza nemmeno commentarli per un'ora e mezza si leggono
E poi voglio vedere che cosa che cosa può
Che cosa può scattare o no c'è il livello di lettura il rapporto tra politica e giustizia dove quando uno va a vedere le prescrizioni di Berlusca poi ci sono anche l'indimenticabile le prescrizioni Massimo D'Alema
Cioè perché poi ci sono tutti dei dei
Minimi e miseri denominatori comuni che veramente riguardano trasversalmente i più potenti
In vario modo con vari timbri targhe colore di questo Paese D'Alema è un miracolato da prescrizioni Berlusconi pure
Cioè lo capisci poi vent'anni dopo
Dieci dei quali lo hanno visto Presidente del Consiglio perché ha sempre parlato di riformare la giustizia senza mai tentare realmente di farla cioè anche il famoso salva ladri del novantaquattro noi come lega abbiamo appena
Lando l'anno scorso proposto un referendum
Tra i vari tra i dodici sulla custodia cautelare se uno si va a vedere il salva ladri del novantaquattro certo che inciderà sulla costa niente Cavour costare a cautelare
Ma soltanto per reati di corruzione con cui si è cioè cioè quelli Tangentopoli portando sere allegramente del cittadino del cittadino comune prescrizione appare e poi capisci perché
Forse si tutela di più se non la fa la riforma della giustizia e infatti
Tanti saluti e i cinque milioni di firme promessi da Brunetta
Chiedere ora la fai credo faccia altro ma insomma la conduttrice storica di chi l'ha visto forse si potrebbe chiedere
E a lei una mano
C'è un ultimo punto che voglio
Sottolineare
Ed è quello
Del fallimento delle così dette opposizioni a Berlusconi o presunte tali
Perché questi sono stati per metà conniventi proprio falce e martello coltello forchetta bavaglino aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più eppure se sono amici al plurale non c'è problema perché Berlusca si sa come
Cioè sette se hai un problema all'Hui entra nella stanza
Alza libretto degli assegni possa esservi utile in qualcosa e
Le cose si stavano perché il grande venditore e l'UE senza dubbio è anche un grande compratore è questo forse l'aspetto che è stato
Troppo poco
Indagato negli negli anni ma dico permetta eh connivenza
Appunto essere soci e sodali ho dedicato un altro dei dei miei libri il baratto qua come
La povera Croce che è stata la croce che è stata data al povero tra virgolette Bettino Craxi no pare quasi che l'unico padrino del Berlusca sia stato lui per carità è stato il principale ma non ci scordiamo della DC non ci scordiamo i tanti altri
E non ci dimentichiamo del partito comunista italiano della trattativa per il baratto condotta dal Giovine Veltroni nome e per conto del Partito comunista
In cui grazie alla condotta
Determinante dei parlamentari del Partito comunista i decreti Craxi salva Fininvest vengono convertiti un attimo prima della scadenza del termine senza colpo ferire perché questi
Una volta Salsano e se ne vanno una volta gli scappa la pipì un'altra volta così e in più c'è la maestri che garantisce il numero legale
Cioè altro che inciucio una roba per non parlare della Bicamerale di D'Alema del novantasette novantotto e di tutte queste altre robe qui
Non c'è solo però la connivenza
Non c'è solo l'essere sono sì e compagni di merende molto e troppo spesso
I finanziamenti di Berlusconi al giornale il moderno dei migliori STIR lombardi corrente di Giorgio Napolitano Giorgio Napolitano che è vero che viene poi nel novantaquattro novantacinque trombato da Commissario europeo perché
Anche il Berlusca può farne una giusta e quindi manda Emma Bonino oltre che Mario Monti a fare il commissario europeo forse il migliore che l'Italia abbia mai avuto e questa è una cosa che nessuno mette in discussione
Però per consolare Napolitano poi pochi mesi dopo lo manda a presiedere la Commissione per il riordino dei servizi radiotelevisivi cosa che nessuno città nessuno si ricorda però stalli
C'è il nostro amico accidentaccio all'arteriosclerosi prego se non mi ricordo mamma mia
Sempre quello del moderno che per finito al foglio qualcuno si ricorda che la
Lodovico festa accidentaccio che ricorda come Berlusconi finanziasse il moderno giornaliera correnti Napolitano
E come finanziasse
Attraverso la pubblicità in modo molto generoso le feste dell'Unità perché testualmente Berlusconi aveva interessa avere amici nel Partito Comunista il grande anticomunista che fa il contratto di esclusiva pubblicitaria con l'Unione Sovietica
Per cui se volevi fare pubblicità nell'uso che si andava ad aprire al mercato dove di passare a Publitalia nessuno lo sa ma è fantastico però nessuno lo sa
L'altra parte che riguarda le opposizioni e termino è l'incapacità allora scusatemi tanto
Ora non è che questi di sinistra centro sinistra siano
Delle verginelle dei geni della politica eccetera torturati e messi nell'angolo dalle televisioni berlusconiane che pure hanno un peso fortissimo perché
Se tu parli con
Un certo target
Di di di persone sono milioni
Se dici qualcosa su Berlusconi o su qualche Berlusconi deve la prendono come se fosse un'offesa personale è un figlio ha un fratello alla moglie c'è oddio Chessari
Quindi la televisione incide eccome però seppure di Francia
Il film campagna elettorale delle politiche e il due mila sei
Il centrosinistra tra i dieci e quindici punti di vantaggio candidato Presidente del Consiglio Romano Prodi
Berlusconi dopo cinque anni disastrosi in cui non ha fatto niente di tutto quello che come sempre a
Propagandato in effettive ricorda un po'Renzi insomma
Dopo aver fatto assolutamente niente ma proprio niente
Chiaramente in rotta è così bene la campagna del centrosinistra diventa oltre la mattina tutti anzi accendi la radio aprire un giornale
Che nuova tassa mettiamo una volta che tra un mese saremo al Governo quindi tutti trovi
Bertinotti che tappezzato tali manifesti anche i ricchi piangono ma che intuizione geniale
Chi è abile comunicatore che stratega Poli
Veramente fantastico quegli altri passeremo questi faremo piangere quegli altri ammazzeremo che gli altri
Per Riva Berlusca faccia a faccia televisivo contrario Giuseppe o abolisco divisi cioè lì si sono anche se mi
Non è solo che lui ha brutto sporco cattivo e stronzo no cioè lì sei tu che sei pur su
In certi momenti e su tante cose in alcune cose se quale in alcune cose di peggio e alcune altre cose è peggio lui ma nel suo avendo civili un know how ancora migliore però insomma no
Va beh sbagliano di di
Avere detto abbastanza per quanto riguarda di cali tanto ma la domanda arriva perché è sempre quelle fissa e e quindi
Allora
Io spero che non stiamo passando come radicali da dal grande insegnamento i mezzi devono prefigurare i fini a il fine giustifica i mezzi mi spiego meglio e chiudo
Nel novantaquattro parafrasando il De André del dai diamanti non nasce niente ma dalla merda nascono le i fiori
La puoi pure di fare la scommessa spericolata o dire enorme all'epoca
Avevo ventidue anni è stato anche assolutamente d'accordo anche perché io allora non conoscevo le trecento pagine che poi sono andate a comporre questo libro o
O quello che ho scritto al baratto eccetera
Non so se riconoscesse Marco ma laicamente dico anche uno può fare la scommessa e dire magari
Anche con rispetto parlando nessuno si offenda polemica politica cioè anche in senso lato e politicamente parlando la merda sa magari per
Bianca convenienza
TV A o a fare la riforma di qualcosa ti può fare il sistema uninominale maggioritario all'inglese si può fare se ne quindi ti giochi il possibile contro il probabili Simone
Puoi trovare a raccontare per raccontarla e e comunque voglio dire va beh c'è una possibilità su cento mela gioco laicamente nell'archivio
E quello lo capisco e posso anche condividerlo sostenerlo
Però
E nel novantaquattro viene all'Ergife fa una sceneggiata non fa niente di quello che ha detto
E nel novantacinque andiamo alle regionali
Da soli per far perdere il Po e nel novantasei le nottate alla radio aspettando che questo desse un cenno eccetera e poi si va da soli e bla bla e ti fai dieci anni fuori dal Parlamento perché
Facendo politica alta e nobile volendo fare un accordo sulla politica e non sui posti alle poltrone
La paghi stando fuori dieci anni dal Parlamento italiano eccetera
E nel due mila cinque e nel novanta tanto e nel due mila uno alle politiche da soli perché non c'era nessun margine nel due mila cinque come quegli altri ti rifiuta l'ospitalità alle liste Coscioni
E nel due mila stanno saltando uno dei passaggi più importanti dopo avere sostenuto a distanza Sempre razza mai raccoglieva firma i referendum radicali dell'ora sulla giustizia due mesi due mesi prima del voto se nasce
Astensione andate al mare ghe pensi mi quando vado al Governo quindi niente responsabile magistrati netta separazione Barbara niente di tutto questo
Andate al mare e quindi Berlusconi allora a la stessa identica posizione della odiata da Berlusconi Anm uguale se voi prendete la posizione su quel referendum del due mila di Berlusconi dall'ANM è uguale
Il nostro preferisce aggiustarsi le sue cose giudiziari in vari modi
E quindi uno si può fare un film a farsi una domanda darsi una risposta egli nel due mila tredici non non puoi capisci non puoi perché lo sai già
Lo sai già e quindi non puoi e non perché sei stronzo sei un figlio di puttana o un venduto laicamente perché un errore politico
Sta otto
Perché sei giacché non può che non vuole che non sa che non e quindi inutile perdere tempo perché altrimenti tu una battaglia sacrosante gestisce ex
E e giustissima la metti la spontaneità vengono alle mani sbagliati e infatti abbiamo visto non solo al sono arrivati i cinquecento i cinque milioni ma nemmeno cinquecento mila
Spero di avere chiarito un po'tutti gli aspetti vi ringrazio molto non fosse facciamo in tempo
Concreto ventuno va be'scusate Michele cosa dire erano tante io soffro lato essere stringato abbiate pazienza
Salinari seppellendo San precisa e se
Nessuno ha la domanda negli ultimi anni vent'
Ma
Sergio
Niente salesiani
Può decidere
Io
Ma credo che sia così senza
Se non arriva chiedo scusa
Alessandro senza radicali Como
Un commento proprio
Su una cosa la
L'attenzione si concentra sul potere legislativo potere esecutivo si parla del connivenze cui politici si parla di delle protezioni tenuto a livello governativo qualcuno avrebbe dovuto tenere sotto controllo questo processo politico che andava alla deriva non ha fatto quindi alla fine
C'è c'era un controllore che avrebbe dovuto intervenire in modo efficace c'è una magistratura corrotte inefficiente che in questo Paese non ha fatto quello che dovrà fare vent'anni prima e non ha e ha continuato a non farla nei vent'anni successivi
Egli ha anche fornito la giustificazione per passare da vittima conducendo un numero enorme di attività
Investigative
I processi che non sono giunti a conclusione hanno sprecato risorse e hanno dimostrato di essere di fatto non sono inefficaci ma in gran parte anche incapaci e forse ancor più corrotti del grande corruttore
Ringrazio non tutti ringrazio molto per la domanda realtà era un punto nella mia scaletta che poi dovendo stringere on saltato ma è un punto che ha trattato per esempio ancora tre giorni fa Omegna nel corso di un'altra la presentazione
Non sono in gran parte d'accordo con te nel senso che il punto che assaltato era rubricato come fallimento del rapporto
Anzi fallimento della giustizia a proposito di rapporto tra politica e giustizia perché appunto quando
In un sistema dove c'è veramente la giustizia di classe tu vuol far leva e sull'utilizzo del potere politico e sul
Sui pochi soldi e quindi giocando con i tempi le prescrizioni eccetera è chiaro che
Ma appunto Berlusconi è uno dei primi beneficiari del
Disastro della giustizia quindi io starei molto attento al suo posto con la mistica dei
Dei magistrati brutti e cattivi
Le le le leggi a parte il fatto che le leggi su misura assolutamente sono non so sono sono virtuosi sono d'accordo che influiscono
D'accordo da
Influiscono raccontano
Saltare del gas
Allen
Direi che il
Punto possiamo AAMS secondi perché adesso possono obiezione non c'è la possibilità
Prego Baiocco trenta secondi cioè quando otto o dieci
Non si può ridurre il fenomeno Berlusconi politico alla crimine ma nessuno io non lo voglio ridurre al crimine
Ma rispondeva ad un'altra domanda o rispondo alla domanda perché quest'uomo è stato votato da tutti italiano tanti italiani è stato organizzato dal Governo dieci anni con la lettura molto più complessa che riguarda come ha fatto breccia con i suoi messaggi e con la sua propaganda i rapporti di forza dei partiti tante questione che merito altri altro discussione altri dibattiti la domanda a cui io proponevo d'una possibilità di analisi
Quella che loro all'inizio faceva Michele cioè
Perché in Italia è avvenuto qualcosa che
All'estero sarebbe impossibile al testo un mesto si dimetta perché non ha pagato i contributi alla governante questo qui si è fatto quaranta leggi su misura per evitare la galera entrato in politica per interesse personale per evitare la galera
Capisce che l'analisi politica viene dopo per quanto mi riguarda a me interessa capire perché preliminarmente non è scattato un sistema di anticorpi morali nella popolazione nella cultura e nella classe dirigente
La nostra politica perché alcune lezioni le ha vinte altro le ha perse quando viene dopo per quanto mi riguarda a me interessa capire perché in Germania Svezia Danimarca e Stati Uniti Spagna in Francia
Se non paghi i contributi e la governante ti dimetti dal ministro forse esagero ma loro quei sei rapporti con la P due con la corruzione con la mafia diventi Presidente del Consiglio
Ci interessa al di là di come votiamo comunque come voteremo come abbiamo votato fosse sì
Per quanto riguarda la magistratura guarda ti dico una cosa che va oltre quattordici alle sue colpe non soltanto quelle che indicano loro ma più in generale quindi si attira anche la disistima di molti italiani Coco ma dico bene
Ti dico questo avverte dovuto difendere da parte mia di persone che la persona comune per anni la magistratura in quanto ordine giudiziario c'è qua come potere terzo dello Stato
Quasi niente ci ha costretto a mettere in secondo piano anche la critica legittima che io per esempio contribuito su tante questioni il corporativismo le correnti nella gestione del CSM
Tante questioni che vanno cambiate all'interno la magistratura ma qui il punto politico abbiamo sempre la sostanza
Ma si può permettere un leader politico un Capo di Governo
Addirittura con il suo potere mediatico e quindi di pressione culturale di delegittimare diffamare infangare far perdere credito
All'intero ordine giudiziario la magistratura in quanto potere di controllo guarda caso partendo da casi che lo riguardano personalmente ecco un altro punto
Non che la magistratura non meriti critiche facciamole riformiamo quello che serve ma non costringiamo il Paese il Parlamento a riformare per evitare a uno la galera e altro elemento
Non ha difeso solo se stesso
è stato un ariete di sfondamento che una parte della società italiana attendeva da anni da decenni l'Ariete di sfondamento contro quel poco
Che rimaneva dello stato di diritto diritto il conto delle vie di legalità del potere di presentarmi statura con tutti gli eccessi e i limiti che vanno sanati
C'è una parte della società italiana avvisto in Berlusconi il proprio nome eponimo il proprio a Rieti sfondamento per sanare legittimare portare avanti da affermare i propri interessa il proprio metodo e cultura mafiosi
No considerazioni rivolto al futuro
Diciamo in questi giorni si parla sui giornali dell'intenzione di Barbara Berlusconi di candidarsi al Parlamento europeo della contrarietà dei tratte dei due fratelli maggiori che guidano la Mondadori e Mediaset
E
E la domanda era visto che Barbara Berlusconi ha già fatto i danni che ha fatto al Milan
Una Barbara Berlusconi deputato europeo con una carriera in politica non può rappresentare un pericolo per certe gerarchia aziendali che esistono tra i figli poi un'altra un'altra osservazione quando scoppiò lo scandalo della lega Nord con il figli di Bossi che prendevano il sole Bossi disse pubblicamente quindi il mio limite e di non aver educato i figli come DIA educati Berlusconi perché i miei figli purtroppo sono usciti come sono usciti grazie
In quest'ultima in questa direzione auguriamo a tutti buona lettura
C'è una considerazione finale vent'anni tenendo un Paese in ostaggio per sistemarsi i propri affari possiamo dire vent'anni dopo e nemmeno c'è riuscito un capolavoro
Vogliamo
Clinicamente americane perenne ci seguite lamenti al prossimo appuntamento