18MAR2014
intervista

I Radicali non presenteranno liste alle elezioni europee: intervista a Sergio Puglia

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 00:00. Durata: 3 min 9 sec

Player
"I Radicali non presenteranno liste alle elezioni europee: intervista a Sergio Puglia" realizzata da Claudio Landi con Sergio Puglia (senatore, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)).

L'intervista è stata registrata martedì 18 marzo 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Costituzione, Democrazia, Diritti Civili, Elezioni, Europa, Europee 2014, Informazione, Lazio, Legge Elettorale, Lombardia, Parlamento, Partiti, Partito Radicale Nonviolento, Piemonte, Politica, Radicali Italiani.

La registrazione audio ha una durata di 3 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo qui con noi Sergio Puglia di Cinquestelle senatore Puglia i radicali hanno annunciato che non presenteranno proprie liste alle prossime elezioni europee perché non vi sono condizioni di Democrazia in questo processo elettorale PC o dopo le ben note questioni della informazione o della mancanza di informazione e comunque mi sono sempre la situazione che questa drammaticamente nota della legislazione elettorale raccolta firme processi raccolta firme nel nostro Paese qual è la sua opinione
Ma anzitutto per quello che posso dire che noi siamo solidali assolutamente a questo pensiero che i radicali hanno avuto perché noi anche
Lo abbiamo sempre denunciato
Che la regola deve valere per tutti a prescindere da alla presenza dei gruppi parlamentari o meno perché appunto quello che dicevamo la nel momento in cui c'è un partito che il cioè al gruppo parlamentare
Non deve assolutamente essere avvantaggiato rispetto invece a un'altra ad un altro partito che magari questo non lo ha e quindi quest'ultimo è obbligato a prendere
Le firme nella maniera più assoluta bisogna equiparare la norma tutti per cui sarebbe opportuno invece fare in modo che tutte le forze politiche scendano per strade raccolgono dell'Efim a me vere Venere bene quest'altra cosa fondamentale che le firme siano vere sappiamo benissimo cosa è successo il Lazio all'epoca e cosa un sicuramente poi è successo anche in la Linke Monte per cui sarebbe
Opportuno invece mettere nuove regole anzi
Colgo l'occasione di di dirle che è assolutamente adesso parlerò con i nostri senatori che stanno all'interno della Commissione affari costituzionali
Perché cercheremo di portare all'attenzione della Commissione questa particolarità diciamola così niente quindi fondamentale e poi avere anche un'informazione libera perché noi lo denunciamo da anni
Che in Italia non c'è assolutamente un'informazione libera difatti molto spesso anzi non molto spesso sempre le compagini politiche storiche che ovviamente a mio avviso sono anche bene ammanigliati
Con a chi
Sta all'interno del consiglio di amministrazione della RAI
Vanno ad avere sempre spazzi molto superiori rispetto invece agli altri partiti
Io per esempio non faccio neanche un discorso di percentuale
Perché a o qualche volta ho sentito che qualcuno ha fatto discorsi percentuali ossia io siccome ciò più percentuale in Parlamento devo avere più spazio in tv no bello non funziona così
Esiste l'uguaglianza non soltanto dei cittadini da questo punto visto che i partiti dovrebbero estera presenta dire cittadini anche i partiti devono assolutamente essere uguali
Per cui l'informazione dovrebbe purtroppo dico dovrebbe estere uguale per tutti chiarissima ringraziamo ringraziamo come sempre si si è aggiunto ieri Cinquestelle un saluto da Radio Radicale