17MAR2014
intervista

Referendum in Crimea e crisi in Ucraina: intervista a Sergio Romano

INTERVISTA | di Claudio Landi Radio - 00:00. Durata: 12 min 26 sec

Player
"Referendum in Crimea e crisi in Ucraina: intervista a Sergio Romano" realizzata da Claudio Landi con Sergio Romano (ambasciatore ed editorialista del Corriere della Sera).

L'intervista è stata registrata lunedì 17 marzo 2014 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Crimea, Cultura, Economia, Europa, Geopolitica, Georgia, Germania, Gran Bretagna, Guerra, Guerra Fredda, Immigrazione, Impero Austro Ungarico, Italia, Lituania, Merkel, Moldavia, Nato, Nucleare, Obama, Politica, Polonia, Putin, Referendum, Sanzioni, Secessione, Storia, Svezia, Ucraina, Ue,
Usa.

La registrazione audio ha una durata di 12 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo dei nostri microfoni l'ambasciatore Sergio Romano editorialista della il Corriere della Sera dunque referendum in Crimea i gli abitanti della Crimea appare abbiano votato a maggioranza si quasi con un plebiscito a favore dell'annessione alla Federazione russa e dura che succeda lasciato respiro
E allora Putin deve decidere che cosa fare di questo conto che per certi aspetti ma credo che gli dà qualche carta in mano ma gli procura che parecchi grattacapi perché non sono sicuro che abbia interesse e credo che ne sia consapevole
Io accettare l'annessione del decidere
Della Crimea terreni ragioni anche pertanto quei principi anzitutto toccano i confini in quella zona del mondo e pericoloso
Ci sono molti i confidi contestati nel momento in cui un confine salta per aria buona
Consultazione popolare
Cose analoghe potrebbero accadere in altre parti della vecchia Unione Sovietica della grande industria
E in secondo luogo pari questo naturalmente date le soddisfazioni dimostra che la gente della Crimea adorava loro papier alla loro madrepatria
Lacrime era nome più Ucraina
Domani quando si voterà in Ucraina per una qualche lezione mancheranno un pontificato Dussin diversi media
Quindi in un certo senso
Putin netting Crimea si preparerebbe delle possibilità di avere una qualche influenza sulla politica oppure in
A maggior ragione poiché addirittura se qualcosa del genere dove i servizi venire parco per quelle
Antonelli Luca inoltre orientale molto più popolose filorusse naturalmente
Poliziesche davvero un QT Putin accettarci all'annessione rendendo così da questo palco della Crimea scusi
A questo punto l'Ucraina barra bis che evito di chiudere la comunità internazionale io sono stata privata
Di una parte del mio territorio si potrebbe non credere alle pretese nucleari
Ma l'argomento tutto sommato funzionerebbe e su questo giustificherebbe il desiderio dei nuclei ADR protetta da qualcun altro
Quindi in altre parole darebbe una maggiorenne illegittimità
Al desiderio quella parte dell'Ucraina che deriva dal portarci verso occidente non soltanto con l'associazione all'Unione europea ma anche con l'adesione
Alla NATO a quel punto
Frontiera fra Ucraina e Russia diventerebbe veramente una frontiera di guerra gravità
Poi per cercare davvero appunto in questo non credo credo che sia piuttosto contrario questo tipo di cose voglio pensare credo in un certo senso avesse bisogno
Indicato un po'di carte nel suo marchio per poter mettere poi giocare perché a questo punto
Non li abbiamo tutti interesse acché l'Ucraina non venga smembrata che la abbiamo interesse che lacrime pontili accorpate
Più critiche non comuni mutui dove si il PCI gentilmente ai quattro appena citato tutto sommato lascio che lacrime al computer fa parte dell'Ucraina bene avrebbe fatto una concessione
E naturalmente non sarebbe una concezione che prima non l'avete scaduto questa carta che vanno dal referendum
Le uscite
Encomiabile quindi lei dice potrebbe essere questi realtà all'inizio di un ed è una vera della vera partita negoziale tra Russia Paese europea in particolare la Germania ovviamente è stato uniti

Fino adesso Totti hanno cercato per quelli ripetere Carpi mandi di avere maggiori Kirk inverno dire avere
Chiederei obiettivi e quei potevo rinunciare creando così precostituire una situazione di parità
Con l'altro naturalmente
Epoche cioè l'Unione europea sia tentata di fare lo stesso vale a dire di mettere a punto in mano un biennio però più marzo alla Carta delle stazioni
Perché a quel punto naturalmente il giorno in cui le sanzioni venissero ritirato la cosa potrebbe essere presentata come un gesto conciliante
Ok riconciliazione diciamo e l'attenzione dell'informativa possibili perché la peggiore delle diplomazie possibile tutte l'Iva Berasi ieri la notizia perché la tecnologia che dà maggiore ha detto veri grandi chiedevi che che
Al naturalismo giocare sul bordo del precipizio
Vernetti più della guerra fredda c'era un'espressione tutti dall'ex segretario di Stato
Parlava Kipling percepito restare sull'orlo del precipizio giocare sull'orlo del precipizio episodiche ma ci sono i ragazzi americani definiscono
Contenuti in si si finiva tutti a tavola per primo Capogrosso due pacchetti
Danno precipitosamente per promuovere
Dai quello che
Si ferma per prima ho ascoltato il primo cittadina vuol dire Gallinaro gallinella codardo
Però adesso insomma va beh già lo fanno i ragazzi giovanissimi gioverebbero a latere c'è un problema di locazione se lo fanno i Capi di Stato giocando
Con le gli arsenali nucleari o comunque con me della geopolitica già concesse tredici si diciamo giochi infantili Stiffi ecco
Senta dovendo fare una previsione di cedere comunque andrà a finire in questo modo ci si aprirà a questo punto una nuova fase politica una nuova fase di duro negoziato
Io penso di sì penso anche che questa telefonata ultimo al programma di punto in Consiglio dal camino
Meno così perché confutazione di quanto
In quanto noi su questo ci potrebbe essere uno quando quale sarà il ruolo della Germania della Merkel assurdi
Ma io credo che la Merkel non
Che lei non voglia la confutazione esteri fonti molto per l'inizio di una fase di capitale a questo punto spero anche che l'Italia ritiene una mano
Dovrebbero esserci altri Paesi che è un certo punto sono disposti a darle una mano anzi direi che quanto più andiamo verso la procreazione tanto più dovrebbe crescere il numero di coloro che
Soltanto per la parte del buonsenso e siccome noi fino adesso abbiamo permesso che la politica dell'Unione europea cose per la Polonia
Polonia sospetti sia in Lituania forse qualcun altro qual è il Paese che per ragioni storiche per ragioni di memoria nazionale
E per un certo voglio dire e perché ci caratteriali e anche lì non sono meta leale da sottovalutare ad essere un fortissimo decine di una fortissima intenzione di
Sfruttare questa vicenda per allontanare il più possibile la l'Ucraina la Russia
E
Tra l'altro noi abbiamo seguito quella politica che intende porre
Calcolare che cosa avremmo dovuto fare cioè avessimo davvero continuata perseguire una politica di tempi di tipo polacco siamo disposti a fare un attacco all'associazione al Corno carina
Accordo questo era dappertutto poteva essere firmato prima dell'inizio della crisi costretta ad entrare in Ucraina nell'Unione Europea sembrerebbe che lì le opposizioni siano tante
Le opposizioni sarebbero pressoché totali ribadire perché dopo è andato ordinativi
L'allargamento che abbiamo fatto nel due mila e quattro
Con tutto quello che è successo nel corso di questi ultimi anni che al porto o a ragione
Spesso più a tanto che a ragione viene in qualche modo imputato a quell'allargamento perché
Dibattito sull'immigrazione in Gran Bretagna e voglio dire un Paese civile un Paese che ha tratto tra l'altro dall'immigrazione grande vantaggio perché era
Assopito funambolo dopo l'intelligente professionisti eccetera dentro è stato un bel
Comunque il dibattito e tra l'altro rischia di isolare molto al partito che indipendenza del Regno Unito
Nelle prossime elezioni europee poi non parliamo per la Francia l'Italia della Spagna di tutti i Paesi in cui
Il populismo cresciuto sulla paura dell'immigrazione
Naturalmente l'Ucraina soprattutto unica linea in pessime condizioni economiche naturalmente
Di rimesse
Che è di estremo e ambasciatore mi sembra di capire che lei auspica comunque che l'integrità territoriale l'Ucraina venga venga preservato e conservata insomma perché se no si aprirebbe un vero e proprio vaso di Pandora
Bisogna invece io non ho sulle sull'integrità territoriale in cui posizioni specifiche per così dire
So che ogni Paese può essere il più emblematico perché non conosco Paesi totalmente omogenei
E anche dei Paesi più poveri fra l'altro spogliarello al contrario si trova sempre un motivo dietologi d'appello di assessore al Tempo Libero litologiche la diversità è bella ecco diciamo naturale appunto
Però
Credo che effettivamente ricaduta territoriale in questo caso sia nell'interesse di tutti
Siamo in Europa centrorientale
Una
Area geografica e culturale europea in cui
Non ci sono mai mercati capaci che assorbire totalmente moltiplicità dei gruppi etnici
Al loro interno il grande inoltre il nostro obiettivo era quello di aver risapute carissime ma per quanto tempo poi a un certo punto
Una guerra sbagliata alla Prima Guerra mondiale era proprio per effetto lo smembramento Carla
Dello Stato austroungarico ma non c'è nulla da fare oppure si governa il modo al vecchio modo osteria quello
Cioè il conto al gran capo buonsenso alcol capacità di dialogo qualche mitici rischiano
Insomma mi pare di capire lei dice bisognerebbe appunto tenere unita assolutamente l'Ucraina e auspica che le diplomazie riescono a fare in tutto questo complessa situazione politica geopolitica internazionale europea
Riescono a raggiungere questo obiettivo perché fra i quali potrebbero essere tanti
E guardi io sono convinto che la grande maggioranza del
Perché i tempi rispendere Tirelli complessi politico burocratici gli scarti
Interessati glieli questo
Messo anche per esempio che vi sono
Minori il Paese soprattutto negli Stati Uniti purtroppo i parchi che il confronto del confronto turco
Il confronto forte solo recentemente giorni mai McKenzie un uomo che qualche anno fa poteva ancora essere precedentemente più diretti e dal candidato alla precedente delibera e più ricche perché hanno anche
Ha scritto un articolo nel suo intervento per il New York Times
E in cui ha detto che noi dobbiamo approfittare di questa vicenda per rafforzare la legge in materia di che la mia firma qui perché è una legge è passata dal Congresso Kippur Brescia e tutte quelle persone che a giudizio degli americani perché non c'è stata
Una procedura giudiziaria per individuarle responsabili della morte in carcere di un avvocato dissidenti per l'appunto di nome
Ma i primi che dobbiamo apportare alla legge ma che ventina preporre pulire un maggior numero
Di Russi con situazioni di varia natura e poi soprattutto che abbiamo
A
Abbracciare incoraggiare aprile la NATO tutti quei Paesi che vogliono entrarci in quell'area alcuni
La Moldova la Georgia l'Ucraina
Ecco voglio dire quindi sono tutte persone che non vogliono dialogo in questo momento
Perché per loro la crescita e la contrapposizione frontale
Chiarissimo chiarissimo la ringraziamo ringraziamo come sempre l'ambasciatore Sergio Romano editorialista del Corriere della Sera e come sempre un saluto da Radio Radicale