19MAR2014
rubriche

Radiomigrante - Osservatorio sul fenomeno dell'immigrazione

RUBRICA | di Andrea Billau RADIO - 18:11. Durata: 39 min 47 sec

Player
Trasmissione a cura di Shukri Said e Andrea Billau.

Puntata di "Radiomigrante - Osservatorio sul fenomeno dell'immigrazione" di mercoledì 19 marzo 2014 condotta da Andrea Billau che in questa puntata ha ospitato Said Shukri (segretaria dell'Associazione Migrare).

Tra gli argomenti discussi: Cie, Cittadinanza, Clandestinita', Diritti Civili, Diritti Umani, Discriminazione, Economia, Europa, Fisco, Giovani, Governo, Gozi, Immigrazione, Integrazione, Irpef, Lavoro, Mare, Mass Media, Mediterraneo, Minori, Occupazione, Partito Democratico, Permesso Di Soggiorno, Politica, Razzismo, Renzi, Riforme,
Rifugiati, Societa', Spesa Pubblica, Sport, Stranieri, Tasse, Ue.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 39 minuti.

leggi tutto

riduci

18:11

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno agli ascoltatori di Radio Radicale benvenuti alla nuova puntata di radio migrante in collegamento telefonico con noi come di consueto Shukri Said così Andrea Della un po'il giorno
Allora vogliamo iniziare questa puntata con una notizia positiva e anche a mio avviso con una doveroso riconoscimento a una misura appresa dal Governo reinserire quella misura che relativa al taglio dell'IRPEF
Che porterà in un anno mille euro in busta paga in più a coloro che hanno un reddito inferiore a venticinque mila
Euro bene questa misura favorisce gli immigrati regolari dipendenti
E per capire come ascoltiamo questa intervista che abbiamo realizzato con
Il ricercatore della Fondazione Moressa che per prima a fare analizzato i dati di
Questo intervento del e Governo
Radio radicale e cieco diamo delle ultime misure del al Governo
Che sono state annunciate la scorsa settimana da Renzi in particolare le misure economiche che riguardano il taglio dell'IRPEF e quindi
I mille euro che dovrebbero arrivare nelle
Busta paga di coloro che hanno un reddito inferiore
Ai venticinque mila euro annui bene dato in molto interessante di analisi di chi saranno coloro che potranno
Usufruire di questo
Di cui sto taglio è stato fatto dalla Fondazione leone Moressa che in particolare si occupa spesso di analizzare quello che a livello dei della del mondo dell'immigrazione
Succede ne siamo collegati con Enrico Di Pasquale che è un ricercatore della fondazione
Moressa salve Enrico buongiorno allora mi pare molto interessante quello che voi avete
Messo in evidenza attraverso l'analisi dei dei dati insomma riassumendo proprio con una sintesi molto
Radicale diciamo che
Un effetto potremmo dire collaterale no di questa misura è che
Anche diretto è che gli immigrati regolari
Saranno forse quelli che usufruiranno di più di questa
Gli immigrati regolari ovviamente dipendenti di questo taglio perché poi lo sappiamo sono quelli tra l'altro meno pagati no nel confronto con i lavoratori autoctoni
Il lotto questa è una scelta chiaramente fatta dalla dal Governo di
Favorire soprattutto le fasce di reddito parte e soprattutto anzi solamente
La categoria dei lavoratori dipendenti quindi sappiamo che
Gli stranieri sono prevalentemente lavoratori dipendenti e hanno mediamente un reddito più basso rispetto agli italiani quindi è chiaro che una
Porte consistente di chi beneficerà di questi di questi agli dell'IRPEF tra appunto costituita dagli stranieri Bergamo calcolato che su undici milioni di beneficiari
Uno virgola sette faranno stranieri quindi beneficiano di circa un milione e mezzo sul totale di dieci miliardi Francavilla al Governo
Ecco e perché appunto diciamo la percentuale di coloro che
Dei lavoratori indistintamente no che sono
Sotto la soglia di reddito per cui si può beneficiari questo taglio di realtà solo in maggioranza almeno
Che cifre si può dare non per quanto riguarda gli immigrati
Sì immigrati colpirla qualcuno l'assoluta maturando degli immigrati la Commissione di lavoratori dipendenti sono circa tre miliardi
Su quattro milioni e mezzo di di stranieri DVD di dire qualità milioni sì di tutti i miliardi critico di tre milioni e quindi è chiaro che e di qui di oltre novanta per cento a una parità di reddito annuo inferiore
Ai venticinque mila euro
Mentre per gli italiani questa fascia molto più limitato anzi prevalentemente
La
Dalla fascia di reddito prevalente prevalente è quella tra quindici e venticinque mila quindi più alta rispetto agli stranieri
Quindi questa questo calcolo potrebbe far pensare a diciamo un favore fatto dal Governo agli stranieri
In realtà denuncia una situazione che è più grave per gli stranieri rispetto agli italiani dal punto di vista lavorativo
E per i redditi percepiti
E certo e poi voi avete fatto come come al solito vita insomma una Rizzato un po'scomposto il dato
Generale incombe altri vari dati ce ne voi vari qualcuno
Sì ad esempio abbiamo siamo andati a vedere per la Regione
Quali sono le regioni in cui ci sono più contribuenti stranieri e quali in quali regioni la l'incidenza degli stranieri
Maggiore rispetto al totale dei contribuenti chiaramente questo da aiutato assoluto rispecchia a quanto la presenza di stranieri quindi abbiamo Lombardia Veneto ed Emilia-Romagna
Che sono le Regioni con il maggior numero di contribuenti stranieri mentre interessante il dottore l'attivo per cui le regioni del Nord Est Trentino-Alto Adige
Primo lì
Veneto ed Emilia-Romagna sono quelle con la più alta percentuale di contribuenti stranieri
Sul totale dei contribuenti questo a significare che in queste regioni quindi nel nord est l'immigrazione è prevalentemente concentrata per motivi di lavoro prevalentemente per motivi di lavoro dipendente
Ecco quindi questo beh anche si evidente anche dalle altre
Come dire stime no che riguardano appunto la presenza di
Lavoratori immigrati naturalmente sono presenti gli dopo il più
L'economia può anche in tempi di crisi comunque può offrire qualcosa non so ma per
Lo sviluppo insomma del loro percorso migratorio
E quindi questa il dato
Non so se voi aggiungere qualcos'altro rispetto a questa ricerca mi pare che comunque sia molto chiaro
E comunque diciamo anche se non è stato dichiarato questo effettivamente le flettono di questa
Di queste norme quello che abbiamo detto sinora insomma
I probabilmente appunto di fatto una scelta di agire prevalentemente sulle fasce più basse
Anche per probabilmente
Movimentare di più i consumi insomma sono probabilmente
Misure che andranno a
Chiara privare un po'i consumi di Dini non di lusso diciamo di Plinio portanza primari
E e questo potrebbe effettivamente dare un impulso all'economia
Credo che oltre agli stranieri saranno molte beneficiarne anche donne sempre per lo stesso motivo per cui hanno dei redditi più bassi rispetto agli uomini
E certo certo bene io ti ringrazio ringrazio Enrico Di Pasquale con cui abbiamo parlato delle affetto insomma
Di questo taglio IRPEF deciso dal Governo affetto che vede appunto
Immigrati come adesso anche ricorda ritenne donne cioè coloro che sono marginalizzati o comunque trattati peggio del mercato del lavoro questa volta come dire avranno un beneficio grazie a risentirci a trascorrere
Ecco abbiamo sentito da questa analisi dei dati relativi a questa misura del Governo Renzi rispetto
Al taglio dell'IRPEF come degli immigrati sono il quindici per cento dei beneficiari
Di questo intervento gli immigrati regolari dipendenti ma diciamo nella
Percentuale tra gli immigrati effettivamente il novanta per cento degli immigrati regolari usufruirà di questa misura
Quindi Shukri mi sembra che è doveroso riconoscere che questo intervento tra l'altro abbiamo sentito anche ricercato da fondazioni Moressa diceva anche
Che un'altra categoria che beneficerà in in buona parte di questo intervento saranno le donne e abbiamo anche sentito il non naturalmente
Il perché di cui è stato di questa situazione perché sono poi quelli che nella panorama del lavoro italiano sono di fatto i più sfruttati
No è che fecero difende se che queste avventure come sembra che ci sia
Favori più questo agli immigrati e le donne in una fascia perché positiva
Anche perché l'amore per immigrati sono una grande fetta e dei lavoratori italiani
Le donne sono quelli più penalizzati perché anche chi ritiene questa valido sono mai stati colpiti ritorni perché hanno perso detentiva lavoro etichettato ettari
Sono molti ecco perché delle donne perché trova lavoro nitido part-time
E permetterò alle donne di esemplare una mafia a
Poi diamo descritti questi Campansi stessi lavori petizione stante anzitutto utilizzare mentali commercialisti già grande professionisti hanno licenziato tanto inidoneo
Da
Hanno aperta veramente lavoro l'ultimamente hanno pagato chiariti
Questi aumenti perfetta ora lettura altre
Favorisce il
Queste due categorie Novelli paga finiamo
Accogliamo con favore si
E certo e naturalmente poi va beh questa misura in particolare sia per gli immigrati delle donne
Riguarda quelli che sono ancora lavoro ma che appunto nella nella
Trattamento degli stipendi appunto
Donne emigrati sono trattati in modo peggiore
Che e gli autoctoni maschi e questo è un dato di fatto e diciamo la misura del Governo Renzi
Come dire sembra rendersene conto tra l'altro adesso passiamo a un'altra questa più è un proposito che è una
Misura Presa anche quello del
Sottosegretario Gozzi che meno il lo riporta un articolo
Dell'unità di domenica sedici marzo immigrazione Gozzi durante il semestre dell'Unione europea sarà prioritario Caterina Lupi scrive durante il nostro semestre di Presidenza europea dobbiamo indica e con più forza il tema dell'Europa dei diritti dell'Europa del e mediterraneo dell'immigrazione e una grande priorità perché il Mediterraneo non può essere un cimitero una negazione della dignità umana
L'ho detto va il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle politiche europee Sandro Gozi intervenendo a Roma la giornata di ascolto del Partito Democratico sul tema dell'immigrazione
Dopodiché ha partecipato all'iniziativa insieme tra gli altri responsabile welfare del PD Davide faraone che al deputato calice Ronchi
Ha assicurato che l'operazione Mare Nostrum considerata molto utile anche dall'Europa continuerà perché salva la vita alle persone aiuta la lotta ai traffici di esseri umani se però oggi siamo ancora molto isolati dal resto dell'Europa nella gestione dell'operazione durante il nostro la messa di Presidenza Mare Nostrum sarà trasformata in un'operazione europea sul diritto d'asilo su cui l'Italia ha da poco ho fatto passi in avanti il Sottosegretario assicura che si adotteranno le direttive europee per colmare uno vuoto
A dare una spinta decisiva in queste politiche sottolinea dovrà però essere il Parlamento e qui come dire
Se cara Shukri mi sembra che caschi un pollaio sì no no perché se il Parlamento deve dare un'accelerata su questo non lo so su questo ecco siamo un po'meno ottimisti no
Ad Anna lamenta il Parlamento vera venti anni vorrei fare per vedere organo del Parlamento diverso di quello
Reticente che conoscevamo una volta visto che
Tali non tanto
Discussione l'ha fatta approvare anch'esse solo una carriera ha una grande potere dal attuative per
Farcom ritiene marchiare i parlamentari
Do la giusta direzione quindi se vuole può intervenire
Ecco tra l'altro appunto se questi sono gli auspici del Sottosegretario
Gozzi vedremo appunto se verranno realizzati proprio sull'ATO la questione asino in realtà alla situazione sempre
Tragica non può che essere definita in questo modo allora riportiamo un articolo che è in realtà è del ventitré febbraio quindi un po'di tempo fa della fatto quotidiano di Veronica Tommassini che non avevamo avuto il tempo di leggere e che da
Un'idea di quello che purtroppo succede nel nostro Paese su questo fronte salvati tra le onde abbandonati
Al nulla eh il titolo gli uomini scrive Veronica Tommasini e uomini procedono fuori dai cancelli stavolta liberi ma non o sono sono quarantadue migranti senegalesi il centro di primo soccorso è l'Umberto primo di Siracusa c'è un brutto vento di febbraio un freddo anomali migranti procedono come guitti patetici
Perdonate questa immagine pure così
Avanzano conosciate lunghissimo assurde braghe calate tenute ferme maldestramente da cintura Fiore ho berretti con decorazioni un ceto con tute da operaio pantofole scarpe tre misure più grandi o più piccole a Pieris calzi con fragili magliettine era minata e c'è un freddo da cani una giornata terribile che si prospera o mostra davanti a uno strano rastrellamento eseguito da comandi invisibili sembrano uomini rimediati alla meglio sbucati
Da un universo concentrazionario non sono
Gli atti l'invio di un lager e tuttavia non sono uomini più felici sono stati salvati dalla nave militare San Giusto in acque internazionali si tratta dell'operazione male no stroma la procedura che salva con autonomia di azione che tracima creature amene da balconi malandati importi stabiliti dagli accordi europei
Questi quarantadue senegalesi
Sono stati salvati e poi condannati al nulla all'esilio perenne che tengono in vita
Ah ska il foglio consegnato dalla Questura ovvero non un foglio di via e basta ma un decreto di respingimento differito cioè sono arrivati sono stati salvati e poi in qualche maniera rigettati in acqua molto metaforicamente mica tanto
Sono arrivati qualche giorno fa al porto di Augusta nessuno ha parlato loro della possibilità di chiedere la protezione internazionale ciò maledetto problema di Inter di mento
Di intendimento scusate non si sono capiti
Di fatto invece che i richiedenti asilo diventa non uno spazio di un mattino
Materia fluttuante altrimenti clandestini neri destinati coercitivamente a sparire entro sette giorni secondo la normativa e per giunta presentandosi alla frontiera Roma-Fiumicino
Dovrebbero tornarsene Nerio figuriamoci
Sono insorte la rete antirazzista di Catania l'Associazione borderline
Siciliano lo se l'Associazione Studi giuridici per l'immigrazione come Carla tornino chiederanno conto al Governo impugnerà hanno provvedimenti contro gli legittimità costituzionale del respingimento differito tanto sta accadendo dall'inizio dell'anno
è accaduto anche alla cento di Pozzallo ne hanno mandati via all'incirca quaranta per lo più nigeriani tra questi una donna al terzo mese di gravidanza ma altri ancora sono stati colpiti dallo stesso provvedimento tutti potenziali richiedenti asilo
A Siracusa i blocchi mollati in strada con il foglio di via sono tre da inizio gennaio i quarantadue senegalesi sono in giro da ieri quindici sono in strada da poco più
Sette cambiali otto nigeriani ci sono due minori un ragazzo
Polio meriti coi due in stato di pericolosa prostrazione morale
Il secondo la diagnosi medica ma sono in giro ancora dodici fantasmi per lo Stato italiano sono stati rispediti al CIE di Ponte Galeria Delli saranno rimpatriati
Ieri una marcia terrificante lenta e Moggia attraversato la città a Siracusa nessuno ci ha badato succede quasi ogni giorno ormai uomini ieri attraverso le strade senza soluzione non certo una meta
Non sanno nulla non sanno nemmeno non tutti e non subito che esista una mensa in cui poter mangiare senza soldi notti Chetta chiede qualcuno di loro sinceramente sorpreso
E indossano branche assunto ed è facile notare di a pensarci bene quali ridicoli vestiti devono indossare quanta vergogna si somma una pedissequa ignominia
I veri poi si fermano esse mafie chiedono qualcosa non sanno la lingua gli automobilisti impreca lo chiudono i vetri altri avanzo nella medesima marcia terrificante Siracusa
Non si è organizzata per niente dove dormono questi ragazzini certi non hanno nemmeno la maggiore età
Sostano i giardini pubblici in attesa praticamente di nulla ci passano la notte
è troppo chiedere agli enti morali almeno loro di intervenire di sentirsi una volta tanto Agnelli mezzo i lupi è troppo chiedere agli uomini di Chiesa di uscire dai loro paraventi
Devono farlo perché le omelie si consumano in strada conducono coperte al limite non parole i pulpiti sono le panchine retrovia immonde mi avessero coscienza ecco
Un articolo secondo me è molto bello anche per il pathos nonché ammesso
L'autrice Veronica Tomassini però insomma descrive appunto in modo perfetto quello che succede a moltissimi immigrati che vengono
Salvati i no da magari Mare Nostrum
Che stata criticata anche perché un'operazione militare ma che poi si ritrovano in queste condizioni
Nella nostra operò litania intanto prendere atto di una cosa cioè io non voglio difendere nessuno eccetera da quanto è stato fatto a Mare Nostrum oppure da quanto è stato
Ai eravamo sia mai stati investiti di quella
Tremenda Cotral Pietole stati morti tantissimi eritrei da quel momento lì i morti nel mare
E del mare nostrum Abbundo italiana diminuita notevolmente e questo è innegabile e Ricupero di interruzione che Thonet accampati è aumentata
Quei però è una corda attaccano ottanta che va riconosciuta
Quindi qualcosa è quel versante di indifferenza muro di gomma è indifferente che le bretone moriva ero e nessuno si poneva il problema questo
Grazie a Dio Simonetta totalmente coltura tutto male qualcosa è stato fatto
Detto questo però cioè prefetture attivarne di
Precari vita della nostra accoglienza che una volta che delle persone vengono salvati come vengano ricevuti
Il problema del a chi lo puliti
Quei rimaniamo come eravamo perché noi non abbiamo nemmeno una legge per il
Attivo pulite chiamato comunemente un paese grande che non ha questa legge pur avendone emergente questi dialetti richieste di asilo politico
Allora noi dobbiamo chiedere avente del Governo vorrei che il Governo del fare di larghe intese queste cose qui
Di pare una legge per l'accoglienza e per tutti per l'happy
E allora lì che noi possiamo aiutare le persone
Vi è un mare di quei per richiedere l'unico consiglio che io abbia è quella di non raccogliere le impronte digitali
Perché è quello a loro li può permettere di abbassare
Eh trovare con altra accoglienza migliore altri Paesi
Altra cosa da dire non ci stanno perché abbiamo detto tutto quello che chiede a dire ai cinque anni questa parte
Bene allora passiamo anzi male e passiamo però un'altra denuncia che riguarda ancora una volta Rosarno o la prendiamo dal redattore sociale del dodici marzo quest'articolo dice
Disastrose e questo l'aggettivo più adatto a descrivere le condizioni abitative
Igienico-sanitarie lavorative delle migliaia di migranti che ogni anno giungono per la Piana di Gioia Tauro per la stagione della raccolta degli agrumi e nulla sembra migliorare e quanto emerge dall'indagine socio sanitaria
Realizzata da medici per i diritti umani nell'ambito del progetto terra giusta
Nelle baraccopoli nei casolari abbandonati dei Comuni di Rosarno San Ferdinando Rizziconi Taurianova
La clinica mobile da associazioni non solo mese ha dovuto prestare assistenza a oltre centocinquanta braccianti vittime della mancanza di servizi fondamentali in occasione della stagione agrumicolo a chi interessa annualmente il periodo novembre e marzo
Giungono ogni anno nella piana di Gioia Tauro oltre duemila braccianti per la maggior parte subsahariani
Nonostante nei territori dei Comuni di Rosarno San Ferdinando Gioia Tauro Rizziconi Taurianova
Il fenomeno si ripete ormai da anni con le medesime caratteristiche le condizioni di lavoro e di accoglienza di questi migranti sulle cui spalle si regge letteralmente gran parte del comparto agricolo della piana
Continuano ad essere devastanti poco o nulla sembra essere cambiato rispetta le condizioni materiali e ambientali che costituirono l'humus dei drammatici fatti di Rosarno del due mila dieci
I dati di un dramma i braccianti della Piana sono per lo più giovani uomini l'ottanta per cento Aveta inferiore trentacinque anni provenienti nella maggior parte dei casi da Burkina Faso mali Ghana Costa d'Avorio Senegal
Inoltre il settanta per cento dei casi i pazienti possedevano un regolare permesso di soggiorno e quasi la metà al quarantacinque per cento era titolare di un permesso di protezione internazionale o per motivi umanitari
Il novantacinque per cento di essi è in Italia da oltre due anni mentre il sessantotto per cento ha una conoscenza sufficiente o buona della lingua italiana
L'ottantanove per cento lavora in nero il sessantaquattro percepisce in media venticinque euro per un giorno di lavoro o anche meno
Quasi la metà dei migranti il quarantasei per cento non riesce a lavorare più di tre giorni alla settimana per turni che sono in genere di sette otto ore giornaliere anche sul lavoratore su quattro ha dichiarato di lavorare anche nove
Dieci ore al giorno un terzo dei migranti visitati dai medici di metodo riesce a consumare solo due passi al giorno mentre la maggior parte delle malattie diagnosticate in una popolazione giovane
E sostanzialmente sane legata le pessime condizioni abitative e gelido sanitaria le durissime condizioni di lavoro
Tutti i migranti intervistati dispongono di guanti come presidio di sicurezza durante lavoro mentre solo il ventinove per cento fa anche uso di scarpe antinfortunistiche
Nel novantasette per cento dei casi braccianti devono acquistare per proprio conto i presidi di sicurezza poiché questi non vengono forniti
Dai datori di lavoro
Ecco cui essa è un'altra testimonianza che appunto le cose purtroppo continuano no cioè in questa filiera poiché l'agricoltura che è una filiera
Come si userebbe dire con una parola non urbana assottigliata perché effettivamente
Gli stessi agricoltori sono in una filiera in cui
Gli stessi imprenditori agricoli devono fare una fatica immane no per reggere la concorrenza di mercato ma quelli che poi appunto
Sono come dire
I per sfruttare ti in queste condizioni sono proprio i lavoratori migranti dal due mila dieci come si dice in questa ricerca i medici per i diritti umani sembra che nulla sia cambiato
Chiara asciutti controllo che manca perché quando tu verifiche
Chiedono impieghi così salette al mese alla luce del sole e dove c'è la anche sei del locale irregolarità delle tante come dici tu manca l'assenza del controllo varianti al nuovo Governo del fare
Fibre eserciti richiesti controllati
Adesso su crediamo notizia di alcuni
Diciamo
Questioni diciamo così burocratiche ma che investono
La vita dei migranti e ne investono sempre con difficoltà e se ne abbiamo raccolte nei nelle settimane scorse la prima dell'undici febbraio di stranieri d'Italia questa notizia riguardo al teste
Di italiano
Entrano in vigore le novità per il testo italiano obbligatorio per chi chiede il permesso per soggiornanti di lungo periodo la cosiddetta Carta di soggiorno le ha introdotto il Ministero dell'Interno per mettere un tetto alle prenotazioni
Molti infatti non si presentano al giorno dalla convocazione perché non hanno ricevuto la convocazione o perché non sono preparati oppure si presentano e vengono bocciati in entrambi i casi prenotano subito il nuovo testo accendo lievitare i costi organizzativi
Una prima contromisura inserimento obbligatorio della e-mail e nel modo di prestazioni in modo da poter essere
Rintracciati più facilmente per la convocazione inoltre
Scatta la regola dei tre mesi è scattata appunto dall'a partire dall'undici febbraio
I bocciati gli assenti ingiustificati restano fuori solo le assenze per malattia certificata domenica potranno prenotare
Un nuovo testo italiano solo dopo novanta giorni il testo italiano per la carta di soggiorno è stata introdotta la fine del due mila dieci prevede una conoscenza della lingua elementare si prenota via internet tramite il sito del Ministero dell'interno e questa era un'informazione burocratica
Che diciamo ancora è abbastanza neutra però vediamo quest'altra sempre di stranieri di Italian questa addirittura risale all'otto gennaio
E riguarda le autocertificazioni gliela due mila il quattordici per gli stranieri in Italia si apre con una conferma tesa ma tutt'altro che gradita
Dovranno continuare a mettersi in fila gli uffici della pubblica amministrazione per chiedere documenti da portare in altri uffici della pubblica amministrazione alla faccia della semplificazione
Tutt'altro che semplice anche il percorso che ha portato a questa situazione sembra anzi in un labirinto fatto di eccezioni e proroghe proviamo a ripercorrono
Ripercorrerlo una legge in vigore dall'inizio del due mila e dodici
Prevede che gli uffici pubblici non possono richiederlo rilasciare certificati che contengono dati
Già in possesso di altri uffici pubblici e che devono essere utilizzati nei rapporti con la pubblica amministrazione esempio l'INPS non può chiedere uno stato di famiglia deve accettare un'autocertificazione ed eventualmente verificarla con l'anagrafe del Comune
Quella stessa legge fa però un'eccezione non vale per le speciali disposizioni contenute nelle leggi nei regolamenti concernenti la disciplina dell'immigrazione la condizione dello straniero
Esempi se chiedo rinnovo di un permesso di soggiorno per studio dovrà portare in Questura un certificato dell'Università che dice che sono in regola con gli esami si chiede un permesso per attesa occupazione dovrà portare un certificato di iscrizione alle liste di Collocamento
Quell'eccezione era dettata dal fatto che all'inizio del due mila dodici tanto per utilizzare gli stessi esempi non c'era ancora un valido collegamento telematico tra le banche dati di quest'università
E centri per l'impiego che consentisse di verificare facilmente eventuali autocertificazioni presentate da cittadini stranieri
Una situazione si sperava provvisoria tanto che nella primavera del due mila dodici un'altra legge aveva eliminato quell'eccezione prevedendo che il ricorso
Alle autocertificazioni fosse possibile anche nelle pratiche degli immigrati
La novità doveva scattare però dal primo gennaio due mila tredici in modo che la Pubblica Amministrazione potesse intanto collegare le varie banche dati quel collegamento a quanto pare si è rivelato molto più difficile del previsto
E così di norma è norma sono arrivate altre prove prima al trenta giugno due mila tredici
Poi trentuno dicembre due mila tredici chi a Capodanno sperava di brindare anche a un due mila quattordici più semplice però è rimasto deluso
Tra le mille proroghe dell'onore dell'omonimo decreto varato faticosamente a fine dicembre dal Governo c'era infatti anche una sulle autocertificazione degli immigrati
Lo spumante torna in frigo rimettersi in fila sino a quando il decreto dice trenta giugno due mila quattordici ma visti i precedenti e difficile crederci
E concludiamo questa panoramica dove abbiamo visto appunto che gli immigrati non possono autocertifica arsi a differenza degli italiani con quest'altra notizia di stranieri in Italia della ventisette gennaio la scrive Elvio o Pasca
Sui genitori
Immigrati sono partite sul sito o www punto iscrizioni istruzione punto it le registrazioni per le iscrizioni on line alle prime classi delle scuole elementari medie superiori
Da lunedì di prossimo questo era ovviamente a fine gennaio sarà possibile anche inviare le domande questa procedura però non riguarda gli immigrati irregolari che dovranno presentarsi di persona
Nella scuola scelta per i loro figli si parte dal presupposto che anche i figli degli stranieri senza permesso di soggiorno hanno il diritto il dovere di frequentare la scuola dell'obbligo
In Italia i genitori possono iscrivere senza paura di essere segnalate le forze dell'ordine oggi però molti si sono accorti di non poter completare
La registrazione
Su il il sito perché prevede l'inserimento del codice fiscale
Che naturalmente gli invisibili
Non hanno eppure un passaggio di una circolare diffusa al dieci gennaio dal Ministero dell'istruzione
Aveva fatto pensare a una novità diceva che anche per gli alunni con cittadinanza non italiana sprovvisti di codice fiscale e consentita effettuare la domanda di iscrizione on-line una funzione di si
Il tema consente la creazione di un cosiddetto Codice provvisorio che appena possibile l'istituzione scolastica dovrà sostituire con il codice fiscale definitivo in realtà come ha chiarito
Assegnare d'Italia l'ufficio stampa del ministero i genitori che non hanno il permesso di soggiorno e quindi nemmeno il codice fiscale potranno fare descrizione solo recandosi presso le scuole
E quindi anche qui un'altra discriminazione ecco Shukri
Questo è quello che avviene nella nostra burocrazia che appunto è di ostacolo ai cittadini stranieri che danno tanto nel nostro paese che ricevono così poco in cambio
Però io vorrei concludere questa trasmissione Shukri con
Un'altra vicenda che è apparsa sui giornali con risalto e che come dire indica che si cioè la borghesia c'è razzismo di Stato però c'è anche il razzismo vero e proprio
Della gente perché è una una notizia che riguarda una squadra di calcio il Casablanca storico team di immigrati residenti a Forlì Maratini Marocco che danni giocano i campionati amatoriali Romagnoli
Era giunta la notizia che visti gli insulti razzisti che ricevono
Costantemente si sarebbero ritirati dal torneo in cui giocano e invece poi c'è giorno dopo questa notizia
Lunedì diciassette marzo sull'Unità apparso un articolo di Lorenzo Longhi che ci informa come e di come la situazione sia più complessa
Il Casablanca torna in campo quattro club sbattono la porta
L'ottimismo nel domani nelle voci di quei bambini che partite come questa legge che erano tra una quindicina d'anni sono i figli degli immigrati marocchini
Di Forlì alcuni dei quali sono seduti sulla tribunetta metallica del campo a tifare per amici e parenti che in campo stanno sfidando il Castel Nuovo con la maglia del club Casablanca la squadra della comunità nordafricana
I bambini di cui sopra una manciata giocano con un pallore minuscolo sul piccolo campo a fianco assieme ad altri coetanei
Scena marginale non fosse che uno dei ragazzini immigrati ormai di seconda o terza generazione canticchia l'inno nazionale italiano il bambino non se ne rende nemmeno conto ma in una giornata in cui la parola d'ordine integrazione il suo e lo spot migliore
Ma gli spot non raccontano mai tutta la verità e così ieri quella che doveva essere la giornata
Della pacificazione nel campo campionato amatoriale
Della LUISS di Forlì-Cesena ha visto ulteriormente scaldarsi gli animi tra buonismo di facciata e mosse inaspettate
Con l'ordine allora
Alla mattina al capo Busca Rimini Forlì in campo e appuntato appunto il tempo Casablanca la squadra che per attirare l'attenzione sugli insulti razzisti di cui da anni viene fatto oggetto da alcuni avversari aveva annunciato l'intenzione di ritirarsi dal torneo ogni volta è così non le possiamo più adesso basta si era sfogato il capitano Rashid anzi Sal il sabato precedente la squadra formata tutta da ragazzi di origine marocchina per abbattuto
Tre a zero la juventina Forlimpopoli al termine di un incontro tesissimo culminato con insulti a sfondo razziale peraltro sempre smentiti da dirigenti e tecnici della Juve intimità
Una decisione drastica che ha fatto clamore tanto da convincere UISP a sospendere il campionato il Comune di Formia ricevere in municipio la società
Conferendo agli atleti che avevano denunciato il razzismo la massima onorificenza cittadina il sigillo di Caterina Sforza in quella sede la società aveva annunciato l'intenzione di tornare sui propri passi di proseguire il campionato per non darla vinta ai razzisti
Così ieri mattina al capo Busca ridicoli è stato teatro di un evento anche mediatico
Raramente per una partita un whisky di fine campionato con nulla in palio si sono viste tante persone circa duecento e mai tre telecamere
Del resto dovesse l'incontro riparatore quello dell'integrazione della normalità
La scritta nord razzismo campeggiava su un lenzuolo all'ingresso degli spogliatoi in bella evidenza sulle maglie nere del club Casablanca andata come doveva andare più che discreta correttezza in campo l'unica se luogo alla fine vittorioso uno a zero
Inclusiva l'atmosfera fuori
Apparentemente perfetto ma al di là del chiaro segnale lanciato dalla UISP la strada è ancora lunga anche perché tutto nasce
Da un concentrato di antisportività la sfida precedente da Casablanca juventini ITA dall'ANCI da lasciare
Allibiti quel giorno il CAB Casablanca
Aveva schierato un giocatore
Squalificato fischi vivendolo
A referto con il nominativo di un alto tesserato un illecito che volendo scherzarci su dimostra la piena integrazione della Società nello spirito del calcio italiano
Verificato l'accaduto i dirigenti della Juve intimità hanno presentato reclamo all'organo giudicante della UISP eliche la situazione è precipitata
L'annuncio del rito di tiro per insulti razziali del CRA per Casablanca insulti però ufficialmente mai finiti al referto e di mercoledì scorso ed è pertanto successivo al reclamo della Juve entità
Una coincidenza che molti tre dirigenti delle altre società partecipanti al torneo ritengono sospetta e mirata a far passare il SIC in secondo piano irregolarità tanto che lo stesso sindaco di Forlì
Roberto Balzani al momento della consegna dell'onorificenza
Non ha potuto che stigmatizzare il dolo sportivo si giochi con correttezza ha detto il razzismo non sia copertura gli eventi nei quali le regole si rispettano sempre toccherà giudice sportivo UISP questa settimana sanzionare
Chi di dovere se poi ha la fama di squadra scorretta del Casablanca l'invidia di alcune avversarie per gli aiuti che il club riceve dalla UISP che ne garantisce facilita l'iscrizione al campionato si aggiunge un razzismo latente che spesso esplode
Ecco spiegato come il caso Casablanca fosse una miccia destinata a essere prima o poi accesa
Il fuoco delle polemiche dopo crack Casablanca Castelnuovo invece di assumersi ulteriormente divampato perché nel pomeriggio ben quattro club del medesimo campionato l'asse essa juventini Italia un cioè di Forlimpopoli Bertinoro Ippolisto Romagna folli hanno fatto saltare il banco annunciando di non voler scendere in campo sino a quando non sarà stata chiarita
A livello mediatico istituzionale l'infondatezza delle accuse di razzismo rivolta negli ultimi giorni alle squadre da
Tesserati del Camp Casablanca io mi fermo qui subito perché l'articolo va ancora avanti è lungo però insomma e abbiamo già capito insomma qual è la situazione
Abbiamo anche secondo me molto giustamente questo
Articolista dell'unità Lorenzo Longhi inquadra la situazione in questa ambiguità no che c'è tra
Le regole del calcio che vengono violate anche dalla squadra no dei
Cittadini di origine marocchina e che quindi si sono molto ben integrati nel calcio italiano ma dall'altra parte c'è la negazione di un'evidenza che è
è evidente avrà tutti perché ne abbiamo riportati in altri momenti ma altre volte non l'abbiamo manco riportate ma sono si susseguono le notizie
Di insulti razzisti sui campi italiani non solo a livello dei grandi stadi
Sì però io sono d'accordo o una cosa che si stare Sommariva e dell'articolo e che è quello di non darla vinta queste petizioni qui sei questi ambienti sono ambienti
Dove che rivalità e molto diffusa allora questi
Quel marocchini mi tempra che siano bravi e richiedano anche riconoscimenti e finanziamenti eccetera tutto questo e cioè delle Bertone che non vogliano
E
Davide vinte queste persone è grave quindi io torno nel barriere che loro non devono di mordere devono andare avanti dimostrare F la loro bravura continuare è libera e corretti
Ma ha prontamente ente nel nei media volontà di andare avanti
Perché queste cose perché impattano semplicemente papere con la competizione con la lealtà con la professionalità e con la un'estate hanno rampa Cimirotic nostrani
Il rapper invieranno perché
Rutelli o buona lasciamo perdere mondana allora loro sono contenti e continueranno a fare la loro periti che razzista Stefania andare avanti in film italiani appunto Juana permette e con la capacità anche vinca il migliore quindi capacità ormai destinate a questo quindi
Non torniamo indietro Amram a Brema sampling davanti siano destinate ad essere una
Sulla città molti enti ricca multirazziale multireligiosa perda le nettarine
E questi devono a R. segnati quindi
E io ho colpito non tanto
Quanto è un po'la vedo una soluzione perché dovevano diffondersi tempi riti più e trovare insieme privi contesti colossali vari vietati istituzionale a trovare tempi
Personalità a multietnica e multireligiosa e multirazziale solo quel tipo aumentare il ritmo petto perché avete ancora bene hanno iniziato a vedere prima fai cedri mi perdoni
Che non sono assolutamente autoctoni capito estorsioni e usura avanti così
Allora grazie sui bebè che noi abbiamo concluso il nostro tempo allora ricordiamo ai nostri ascoltatori è come si fa entrano in contatto con radio migrante che lo ricordiamo va
In onda ogni mercoledì alle sei e venti di mattina attraverso un sito di Radio Radicale punto it cliccando nella sezione rubriche sulla di migrante dove trovate anche
Le puntate precedenti o sul sito del associazioni migrare di cui cresciuti segretaria
Www fonto migrare Buontempo creati ieri detti