20MAR2014
dibattiti

Legge 194: Quando è reato il corpo delle donne

DIBATTITO | Torino - 21:28. Durata: 2 ore 13 min

Player
In Italia la legge 194, che regolamenta l’interruzione volontaria di gravidanza, rischia sempre di più di non essere applicata dal momento che 7 medici su 10 sono obiettori di coscienza.

Nell'ambito della rassegna "Marzo delle donne 2014" in Cascina Roccafranca.

Con il sostegno della Compagnia di san Paolo.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Legge 194: Quando è reato il corpo delle donne", registrato a Torino giovedì 20 marzo 2014 alle ore 21:28.

Dibattito organizzato da Cascina Roccafranca.

Sono intervenuti: Anita Calcatelli (membro del gruppo Donne e Scienza di Torino), Patrizia
Cerotto (membro dell'associazione Casa delle Donne di Torino), Silvio Viale (consigliere del Comune di Torino, Lista Bonino - Pannella), Viola Liberale (medico).

Tra gli argomenti discussi: Aborto, Cattolicesimo, Consultori, Costituzione, Crisi, Diritti Civili, Diritto, Divorzio, Donna, Economia, Europa, Famiglia, Finanziamenti, Francia, Giustizia, Gran Bretagna, Informazione, Laicita', Lavoro, Maternita', Medicina, Obiezione Di Coscienza, Ospedali, Pari Opportunita', Partiti, Partito Radicale, Politica, Procreazione, Radicali Italiani, Referendum, Regioni, Religione, Salute, Sanita', Sessualita'.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 13 minuti.

leggi tutto

riduci

21:28

Organizzatori

Cascina Roccafranca

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Dal momento che incominciare
Finiamo le libagioni mancare incominciamo la serata e innanzitutto volle dare il benvenuto a quelle che
Non conoscono la realtà della cascina Rocca franca
E quindi Larocca franca e una delle case del quartiere la più vecchia per quella che è nata prima
Non si sente io io mi sento molto amplificata adesso si sente
E quindi
Ad una serie un luogo di incontro un luogo di proposta
Si può venire qua e proporre delle attività
E nell'ambito della cascina esiste uno spazio donne in cui ci sono varie donne di varie situazioni che
Promuove propongono delle attività o si trovano tra di loro e quest'anno hanno proposto di dedicare il marzo delle donne
L'hanno proposto la cascina è una cascina l'ha fatto suo al problema della violenza contro le donne e quindi abbiamo incominciato a febbraio andremo avanti ancora in aprile con queste attività
Detto questo ringrazio tutti di essere venuti tutte dire e il tutti di essere tenute ed in particolare i tre
E le tre che
Parleranno
Io volevo fare una piccola introduzione alla serata
Proprio molto modesta e innanzitutto ammesso che si riesca ecco
Volevo diretti che mi pare non so se l'avete sentito tutti che l'onorevole Alfano ha reso pubblico in modo ufficiale il numero delle donne che sono morte ammazzate
Nella l'anno appena trascorso il due mila tredici cioè
Duo una donna ogni quarantotto ore di cui vedete al centoventi per mano delle persone più vicine
La non applicazione della legge centonovantaquattro è una forma di violenza contro le donne
Ed è per questo che è stata inserita all'interno di queste attività contro la violenza
Detto questo io direi che vale la pena di fare
Almeno un minuto di silenzio magari in piedi per ricordare le donne morte ammazzate
Grazie allora continuiamo con la
La presentazione della serata e ho detto appunto che la legge centonovantaquattro è una forma di violenza
Abbastanza con
Consistente contro le donne
Volevo farvi notare questo libro questo libro è stato proprio recentemente pubblicato
Dalla Fondazione niente Iotti
Ed è ripresenta le leggi che sono state propugnato e dalle donne e che avrebbero dovuto i c'è scritto che hanno cambiato io l'ho corretto dicendo che avrebbero dovuto cambiare la vita delle donne
E quindi Potì polemica permette interverrà
Io proprio da quel libro tratto alcune leggi che hanno veramente sono quelli di impatto sulla vita delle donne
è questa e la legge che qui eguagliare lavoratrici e lavoratori di rete molto strano non siamo tutti esseri umani però c'è voluta una legge la legge del sessantatré per applicare
Articolo trentasette della Costituzione che del quarantanove
Quindi
E per questo è l'articolo trentasette adesso non sto a illustrarlo però prevede le stesse retribuzioni le donne che ci sono qua sapranno che non è vero non è vero perché si trova sempre la l'escamotage
Per infilare una donna in una categoria diversa
Quindi basta mettere una categoria diverso e che lo
E lo stipendio diventa diverso e fosse solo quello il problema
E poi abbiamo quest'altra legge
Che ammette le donne nei pubblici uffici e nelle professioni e questa è del sessantatré anche questa poiché questa legge
Questa importantissima è quella sul divorzio pensate che prima non era possibile e tra l'altro alle donne e poi non era permesso ritrovarci farsi una relazione ricostituirsi la vita l'uomo poteva farlo ma una donna no
Quindi queste attuale tra l'altro
Sarebbe stata inutile senza la riforma
Del
Del diritto di famiglia che equipara l'uomo e la donna nell'ambito della famiglia e quindi anche la comunione dei beni perché poi cosa risultava che le donne rimanevano poverissimi
E e l'uomo si porta via tutto quello che aveva adesso purtroppo avete sentito le ultime trasmissioni sembra che la povertà nelle separazioni sia anche molto forte da parte degli uomini
A causa anche della crisi è finalmente abbiamo le settantotto fatto un salto molto grosso la nostra legge centonovantaquattro che legalizza l'aborto e prima c'era in vigore dell'articolo cinquecentocinquantatré del Codice penale che puniva
Le donne che abortiva no
E puniva anche il il medico che lo faceva o chi lo faceva e era proibito lei l'informazione sui metodi anticoncezionali
Ora io ho avuto mio figlio primo figlio nel mille novecentosessantacinque allora equilibri che c'erano in circolazione
Era un libro dell'Opera Nazionale vetro
Mitologie
La perdita infanzia formal formazione professionale che reclamizzato
Il metodo Gino
Quindi
Avere figli e non si faceva nessuno se uno voleva un anticoncezionale dovevi portarlo di nascosto
Pagarlo e strappa Carlo ingenerano si portava dalla Svizzera comunque i farmacisti erano bravissimi apro a procurare di contrattando agli anticoncezionali
Io appartengo a quella generazione lì
Gli anticoncezionali degli altri procurarseli per
In questo modo e queste è molto importante per le donne la posizione del diritto del delitto d'onore
Qui ho portato e l'articolo che prevedeva che se la donna a donna che poteva essere la moglie la figlia
La nipote pur qualunque donna della famiglia venisse sospettata di adulterio e prese in flagrante
Poteva essere uccisa tranquillamente con una riduzione della pena per il suo assassino
Quindi la legge quaranta la conoscete perché in
Quella con tanti limiti la procreazione assistita e tutto il resto
E quindi andiamo avanti questa legge qui
è quella che il contrasto alla violenza sessuale e anche atti persecutori e quindi abbiamo la
Che lo stalking diventa diventa reato vi dico queste cose perché il mese criticato questo argomento della violenza sulle donne
Questa è una legge che stenta a essere applicata
Che le donne dovrebbero entrare nelle negli organi di Governo dello società quotate in borsa in Borsa
Avete visto cosa è successo in Parlamento quindi gli uomini c'è poco da fare il posto non lo lasciano
E quindi
Le dalla donna purtroppo deve essere molto più brava per poter accedere con un iter faticoso negli stessi posti dove accedono agli uomini
E non cinesi lasci ingannare dal fatto che oggi al Governo
Ci sono tante donne quanti uomini
è un caso vedremo come andrà avanti ma
In Parlamento questo Parlamento che ha votato questo governo in cui ci sono otto donne e otto uomini non ha fatto passare le quote rosa se questo non è violenza
Io in principio sono contraria alle quote rosa dico uno di andare avanti per merito però si era assediata sotto sedere non la toglie nessuno allora bisogna avere le quote rosa c'è poco da fare
Io parlo anche per esperienza lavorativa quindi questo a parità di merito e molto difficile
Che è un posto di comando venga data una donna ma anche non di comando di laboratorio di lavoro qualsiasi insomma
Più è basso più è facile più è alto il livello e più difficile questo la legge novantatré queste recentissime quello che
Stress ancora di più la condannate il femminicidio protegge di più le vittime
Questa è una legge essere sulla si è detto tanto è una legge più simbolica che reale perché ecco è una questione di cultura
è una questione di cultura del Paese eccetera c'è poco da fare se non si eleva tutto il livello culturale di
Da ogni donne e uomini insieme non questa legge sarà di difficile applicazione
E passiamo un attimino solo alla legge centonovantaquattro abbiamo visto che è stato legalizzato nel settantotto
è stata l'abrogazione dell'articolo cinque cinque trenta
è
Ecco una cosa molto importante il ginecologi non potevano fare nessuna
Conclamata propaganda anticoncezionale in realtà se uno andava dal ginecologo privato privatamente di diceva mi dica qual è l'anticoncezionale luglio lo diceva però e non era magari perseguito perché si pagava quindi
E vediamo l'ora le donne abortiva no e abortiva non moltissimo perché non riuscendoci gli anticoncezionali nonché essendo liberalizzata la
La propaganda degli anticoncezionali non essendoci nessuna educazione sessuale
Cosa risultava che molte donne italiane incinta e abortiva né come abortiva no abortiva no quando arrivano i soldi delle cliniche
Con tutte le gli accorgimenti possibili e quando non avevo i soldi andavano dalla cosiddetta man mano e lo sapete benissimo e sovente CIRM attivano la vita quindi voglio ancora dire riduco una cosina prima di lasciare la parola
A Patrizia
E il movimento delle donne ha discusso moltissimo sulla
La legge sulla porto ed era diviso tra la legalizzazione la depenalizzazione la differenza enorme
Perché la depenalizzazione voleva dire che non eri condannato ma dovrei pagare andavi magari da quello che costava meno e ci rimette villa la pelle
Fortunatamente per una grossa battaglia e
Passata la legalizzazione dell'aborto che significa praticare la porta in strutture pubbliche con regole precise e con tutte
Le accortezze del caso e molto è molto importante questo che è quello che dobbiamo difendere
è passata questa linea e quindi abbiamo avuto la legge centonovantaquattro
Ecco quello che vorrei sottolineare forse anche perché l'ho vissuto proprio prima persona come altri in questa sala
Che non è stato facile ottenere questa lite legge
E che non la si sarebbe ottenuta senza il movimento delle donne
Non dimenticate che negli anni settanta c'era in atto il femminismo le donne andavano in piazza per ottenere queste cose e avuto molto l'appoggio del Partito Radicale prima
E della Partito Socialista poi
E non accenno altri partiti perché inizialmente sono stati di difficoltà anziché di farlo ricchi di favorire questa cosa
L'altra cosa molto importante che bisogna soprattutto i giovani fissano sappiano
è che le donne si sono auto accusate di apporto in quegli anni in cui era possibile andare in carcere
Se si dichiarava di aver abortito molte donne andavano in piazza dichiaravano di avere abortito e poi hanno messo in piedi consultori autogestiti prima di avere i consultori che ci sono adesso
Ci sono stati i consultori che hanno
Fatto messo in piedi le donne e le donne hanno anche imparato a praticare il metodo Carmen
Qualcuno forse lo ricorderà e e quindi hanno aiutato le altre donne abortire in Italia oppure andare all'estero
A questo punto
Vorrei dire solo questo che
è veramente la legge più importante
Tra quelle che noi abbiamo ottenuto in questi anni
E perché ci consente di decidere a consente di decidere sul proprio corpo alle donne è un fatto che ci riguarda in prima persona ed è forse questo il motivo per cui questa legge
è passata con difficoltà è passata come un compromesso non è mi è stata migliorata perché le donne stesse avevano paura di chiedere dei cambiamenti che portassero all'abrogazione della legge invece che dei cambiamenti
E questo è stato tentato con i vari
Con i vari referendum che ci sono stati
E poi sapere che cosa dava fastidio soprattutto in certi ambienti il fatto che la donna potesse estrinsecare la propria sessualità senza vere
Senza la procreazione dato alla fine
E quindi io dico che la legge centonovantaquattro ci consente di riprendere i la possesso completo del nostro corpo ma soprattutto dobbiamo evitare
Che venga intaccata
Da dico ottimismi e dall'ignoranza quindi la dobbiamo difendere
Andrebbe migliorata comunque questo e poi il discorso che lascio a Patrizia passiamo rapidissimamente al programma della serata ecco qui vedete che ci sono
Patrizia
Del Celotto della Casa delle donne
Medici riconoscete Silvio viale è stato accanto alle donne fin dall'inizio poi aggiorna liberale che lavora in un altro ospedale che è il Mauriziano
Allo interessa molto anche sapere come si dire questa cosa all'interno del Mauriziano perché ognuno di noi entrambe Poliziano vedete il box con l'ufficio
Della della organizzazione per la vita e quindi piacerebbe a noi sapere come si vive all'interno di questi ospedali lascio la parola Patrizia che il CIPE darà la sua esperienza di donna della Casa delle donne in più
Condurrà la serata
Quella sera tutte tutti dunque
Luci e ombre anzi ombre e luci
Della legge centonovantaquattro questo un po'il tema che abbiamo concordato di per me insomma
Sono passati trentasei anni dall'approvazione della legge
E come disse appunto poco fa Anita
In movimento delle donne
Non era unanime sulla sulla sulla proposta di legge e sulla legalizzazione dell'aborto e su un disegno di legge che regolamentasse l'aborto
La maggior parte però del movimento la più la la parte la fetta più grossa del movimento delle donne non fu per la depenalizzazione che significava appunto
Peraltro battaglia che avevano già condotti radicali nel settantacinque vanno promosso il referendum che poi
Sono caduti per cadeva sempre il Governo quindi non non non non non furono tenuti i referendum sulla depenalizzazione del settantacinque settantasei
Ma
Per quello che convinse le donne a sostenere questa legge
Fu la garanzia della gratuità e la garanzia della sicurezza c'è l'aborto sicuro e gratuito in strutture
Perché e allora l'aborto gratuito era una cosa grosso importante Italia degli anni Settanta
Era un un un Paese che aveva grosse sacche di difficoltà di di di povertà economica e le povertà delle donne ancora più grossa cioè
E
Peraltro anche oggi mi sa che la situazione da
In questo senso disgraziatamente quindi quella legge fu sostenuta
E
E te però è una grossa mediazioni una cosa mediazione
Che ci fu tra il movimento delle donne che la sostenne
E che in un qualche modo concorsi a scrivere
Le forze di quello che allora veniva chiamato l'arco costituzionale
Che erano andate al Partito Comunista ira a il Partito Socialista il Partito Repubblicano tutti Este distinti ma che allora costituirono queste famose forze
Che hanno sostenuto questa legge
E chiaramente
Contro avvenivano le forze di destra
La ma né ecco questa legge prego fu sostenuta anche bisogna dirlo da una parte dei cattolici progressisti perché viceversa non si capirebbe come mai
Questa legge che appena nata ebbe difficoltà enormi di applicazione e subito dopo venne sottoposto ad un referendum però
Però quel referendum fu stravinto perché
Votate le il PIL votarono quasi l'ottanta per cento degli delle italiane degli italiani e il no all'abrogazione della legge fu il sessantotto per cento quindi percentuali che adesso sui referendum che sa cioè ci sogniamo
Quindi
Voleva dire che hanno votato in grossa parte anche i cattolici quelli che vedevano a fronte di un di una realtà di centinaia di migliaia di aborti le stime
Qualcuno diceva milioni però sicuramente magari hanno sottostimate ma sicuramente centinaia di migliaia e a fronte del fatto che le donne morivano da Porto oppure si rimanevano perennemente anche mutilato il rapporto perché appunto con un territorio forati
Ecco quindi oltre oltretutto c'era tutto il fenomeno dei cucchiai d'ora con misure medici che ovviamente sottobanco alcuni no perché questi Steva tutto una parte
Di movimento sia movimento del CELTA e perché era quello del delle delle donne che aiutavano le donne ad abortire dopo ad andare all'estero ad abortire etc anche uccisa
Chi era questo centro legato al partito radicale
Che anche praticava gli aborti clandestinamente fa cercando di far partire le donne in una certa sicurezza
Quindi
Questa mediazione temi accettate venne accettata anche
Secondo me una mediazione nella
Grossa nel nel titolo stesso si vede cioè questa legge
Si chiama norme per la tutela sociale della maternità e sull'interruzione della volontaria della gravidanza ovvero si parla di aborto ma stile mettere al
In primo luogo che
Lo Stato garantisce il diritto alla procreazione cosciente e responsabile va bene
E riconosce il valore sociale della maternità e tutela la vita umana dal suo inizio questo è
Il primo articolo la prima enunciazioni di principio
E tutta la legge è pervasa da questa dualità si afferma la maternità e sempre si mette davanti
Davanti alla questione dell'interruzione di gravidanza
Nello me lo sono domanda perché è veramente un una dualità perché
Una legge che dove vendeva legale l'aborto loro i cui lamentava
Ma nello stesso tempo e in ogni momento viene
Viene viene ribadito in qualsiasi articolo che
Che la donna deve essere comunque Mestre
Dissuasiva costi perché ci sono no perché l'articolo due indica precisamente tutti gli interventi l'informazione che deve essere dato dagli operatori voi del consultorio o vuoi dal medico di fiducia
Quelli che sono preposti a certificare la gravidanza che quindi possono rilasciare il certificato con cui poi
Ecco poter attive alla il servizio nel servizio sanitario per per l'interruzione quindi c'è questa
Questa continuo richiamo addirittura l'articolo due
Dice che il consultorio dovrebbe attuare direttamente o proponendo proporre all'ente locale con
Delle strutture sociali operanti sul territorio speciali interventi quanto la gravidanza la maternità creino problemi per risolvere i quali non risultano adeguate le normali leggi
E comunque della Noce contribuire a far superare le cause che potrebbero indurre alla donna allegra interruzione di gravidanza ora
Il consultorio metterà al corrente la donna dirà che avrà tutto una sere possedeva ma
Già attribuisce del degli oneri secondo me veramente normi cioè però da questo punto di vista come se di per sé se potesse mettere potesse rimuovere o aiutare a rimuovere gli ostacoli di tipo economico insomma quindi
Secondo me comunque questa perché e anche nell'articolo due
Si dice che
La cornice vengono posposto veste stipulati dei delle convenzioni con associazioni
Volontir volontariato i dopo idonee formazioni di base e che possono aiutare la maternità difficile dopo la nascita allora
Sicuramente
Allora questa fu comunque una mediazione anche buona nel senso che le donne non hanno rivendicato la porto come cioè rivendicare il diritto ad aborto non è del diritto sei
E quello che ricche rivendicava dell'aborto sicuro in però
Senza dover essere criminalizzate o senza subire processi per per per abortire
Però il fatto che comunque e nonostante che appunto la legge riconosca e a un altro limite secondo me che allora si accettò Marche
Non era stato così accettato facilmente
Che è vero che e l'unica nasce a decidere e la donna e sigla l'articolo dice nella porto volontari appunto che
Può essere interpellato il padre del se la donna
Lo consente però è vero che
A riconoscere il carattere di urgenza dell'intervento per cui la donna
Può adire su
Invito al all'all'intervento oppure invece deve viene invitata soprassedere per sette giorni il medico che l'UDC
E questa è anche un ulteriore mediazione
Comunque volevo solo ritornare appunto al fatto che
Questa legge
Fin dall'inizio non era stato facile per la applicata
Tant'è vero che qui a Torino nel settantotto nel novembre
Gli aborti a Sant'Anna nel frattempo che è la più grande ospedale non
Non non venivano attuati perché i tempi di attesa erano lunghissimi
C'erano una serie di motivi per cui per esempio le donne venivano ma rimandati indietro perché c'erano per gli esami non non dovevano essere rifatti quindi liste d'attesa incredibili
Il fattore tempo nella legge cruciale perché il l'interruzione di gravidanza ovviamente e i quella sull'aborto volontario consentito nei primi novanta giorni di gravidanza
Quindi
Per
Far sì che venisse comunque data la prossimità le donne di vere questo servizio
Le donne del movimento delle donne occuparono istantanea nel novembre del settantotto occuparono un reparto al terzo piano
Che avevano scoperta allora si scoprirà stato dedicato a
Alle alle paganti e quindi venne occupata e in seguito a quell'occupazione settembre day hospital quindi già lì
Per ottenere l'applicazione ci sono
Ci sono state necessarie lotte e il movimento delle donne la continuamente ribadita e difesa
Gli attacchi sono sempre stati i più
Anche subdoli in certi casi per esempio mi viene in mente già sa ancora nel due mila dodici adesso poi
Volevo riprendere il magari sugli articoli però voglio dire che per esempio il fatto che un giudice venisse giudice tutelare venisse interpellato per l'interruzione di gravidanza di una minorenne che nel caso appunto
Di una minore che non ha capacità giuridica su di sé ma che
Esponga al consultorio il fatto
O il medico l'impossibile
Impossibilità di comunicare coi propri genitori o che appunto non senza che niente sapete
Non sarebbe possibile e con i genitori avere un rapporto
Per per poter avere un assenso alla all'interruzione di gravidanza
Sulla base appunto del della relazione del costruttore due milioni di oneri si ricorre al Giudice Tutelare dei minori in un caso non giudice del centro Italia
Impugnò nel due mila dodici la
Il giudice viene interpellato sulla capacità della minore di esprimere un consistenti esprimere un po'consenso esprimere una decisione
Non viene interpellato sulla liceità dell'intervento ebbene successe un caso abbastanza grosso che per cui terremmo molto perché questo ricorso al Consiglio di Stato perché
In base a una sentenza del consiglio d'Europa che non si possono commerciare commercializzare embrioni si pose il problema
Che
Questo punto nell'embrione non poteva non si poteva intervenire sull'embrione
E quindi ricorso sulla legittimità stessa della posta dell'aborto poste quel posto pose questo quesito quindi anche lì è un attacco indiretto fortunatamente quel Consiglio di Stato si può si pronunciò
Dicendo che appunto
Non era pertinente questo giudizio
Ma ma intanto gli attacchi furono
E l'altro aspetto contraddittorio della legge
E la questione dell'articolo nove che
Che definisce la
La la la la possibilità della dell'obiezione di coscienza dei del di tutto il personale sia mitico che
Che che non che nonché tutto personale sanitario insomma
Nel corso degli anni la legge è stata una buona legge
Questi ultimi giorni tutti i giornali sono pieni di statistiche perché appunto tra l'altro o a marzo è stata presentato in Parlamento la relazione sull'onda mentre l'applicazione della legge che e prescritta dalla legge stessa ed è evidente che gli aborti praticati nelle strutture pubbliche dal novantadue ad oggi sono più che dimezzati
Da duecento e trentaquattro mila circa sono passati ai cento i cinque mila del due mila dodici e già
Dal da oggi dati chiede da questa dal due mila dodici al due mila tredici va dal due mila dodici al due mila undici c'è un decremento ulteriore del quattro virgola nove per cui da
Da centoundici mila passano a centocinque mila
Novecentosessantotto quindi la legge in sé
Non ha assolutamente favorito l'aborto anzi
Semmai
Si può dire quello che ha sempre convinto il movimento delle donne a difenderla strenuamente e che per tutto una parte e Pinter tutto io sicuramente per per moltissimi anni
Ha sconfitto l'aborto clandestino
Una domanda che mi pongo adesso è
A fronte del problema grosso che è stato esposto tutti i giornali
Della evidente incremento dell'obiezione di coscienza dall'ottantadue ad oggi oltre il diciassette per cento
A fronte invece una diminuzione così forte delle interruzioni diamo
Quanto CIDA l'aborto clandestino ancora oggi
Tenendo conto
Che per esempio a fronte anche del fatto che una parte di popolazione e femminile proviene da altri Paesi tutte le donne migranti che per esempio già queste statistiche non si vede però quello che ho visto
Sono quelle che ancora
Invece invece di diminuire l'aborto
Incrementato Harris
Metto alla nazionalità degli uccelli persone straniere sono quelle che abortiscono di più rispetto all'italiana e un terzo comunque degli altri gli aborti praticati in Italia
Cito ma io mi domando quanto queste
Specie l'emigrante siano a rischio viste
Vista la Francia difficoltà magari incerti situazioni di trovare
Aggiornati a ed accoglienza nelle strutture per per praticare l'aborto legale
Stime che ho letto in questi giorni parlo di quindici ventimila aborti clandestini però è un dato che chiaramente non si può
Ecco sicuramente
Comunque il fatto che l'obiezione in Italia mediamente sia sia del settanta per cento visto in Piemonte del sessantacinque per cento
Punte in alcune regioni dell'ottantotto per cento a Jesi in provincia di Ancona cento per cento di di personale obiettore
Ecco questo cosa comporterà di fatto tutti si parla di svuotamento della legge di super carico di lavoro per i medici non obiettori
E stress
Ovviamente sentivo questa intervista di questa
Direttrice stanca del del del del San Camillo di Roma avrete visto avete sentito di questo caso tremendo esposto sui giornali che poi appunto
Di questa donna
Si è trovata ad abortire da sola per le scale eccetera
Però anche
Il disagio del del del personale coinvolto e come la legge
Che sancisce il diritto del personale medico obiettare peraltro molto difficile mettere in discussione un diritto all'obiezione però dice anche che
Una struttura non può portarci l'obiezione individuale e che lo Stato deve garantire un servizio
E che deve mettere e anche il personale obiettore deve mettere in condizioni una persona la donna che si rivolge e i non non ottiene il servizio in quella situazione però deve indirizzarlo ad un servizio dove può esigere
Esige Rolo
Ecco sono tutti
Punti d'ombra di questa legge che di per sé per quanto appunto ci sia questa forte
Insistenza accetta
Dal
Dal mio punto di vista non solo ma io penso dal punto di vista anche
Di noi donne perché abbiamo ragionato l'aborto tutto sommato un fatto privato
Il fatto che sia garantito nel pubblico e per le ragioni di sicurezza
E
Dopodiché appunto l'ultima la prima parola è l'ultima delle donne non può essere soggetta a pressioni nuova
Ulteriori sofferenze bene adesso io lascio la parola
Rispetto alle domande che avevamo
Pensato
Come l'abrogazione della legge
Come iniziale
Se fosse così scusate
Ho pensato questa
La dottoressa
Arriveranno medica nel collocare il summit Mauriziano
Cile
Riconosciamo
Ma votate dopo il tozzo le così lunga tempo chiaramente scarsissimo io mi accontento stasera di rompere
Alcuni luoghi comuni di cui le relazioni il senso di farci
Che dimostrano non me ne vogliano
Le amiche e compagne
Chiedere accentuata partiti settantacinque anni se sotto agli atti tutti
Compreso chi è favorevole io voglio Bicciato occupando eccettuata quatto avuto la fortuna esso si occupava comincia a scoprire l'acqua calda Rizzoli dei colleghi degli altri Paesi e ho capito come mai non gliene frega niente nessun importante che
Si facciano avvolto che la signora che era molto da fare in qualche modo lo faccia quel quindici venti mila donne che fanno ancora volto Kandinsky d'Italia che io dico fuori da centonovantaquattro qui clandestino vuol dire che sia
La stima di alcuni anni fa che l'Istat
La relazione non aggiorna più perché il numero di aborti talmente basso che ne stimato e sono a differenza di questo detto tutte italiane e tutto il sud
Questo fa sì che ancora oggi in Calabria made in Puglia in Sicilia un po'in campagna un aborto su quattro delle italiane fatto Palestina mente chiedetevelo
Perché e lo so perché
Perché su di voi stasera io incinta domani adeguate spade o mi chiama o chiama dottoressa vederne in ospedale fa l'aborto OPA un consultorio scope dov'è a una trafila di quindici venti persone che
Sanni fatti suoi
L'aspetto la prenotarsi viene mandata di qua di là
C'è un po'più intelligente di chiedere io il mio problema non ce l'ho mai
Con i fermi e ciò che oggi il conto incinta io non posso Pelaggi Niccolò Ghedini vai a Biella
Metto in uno specchio possa ancora farlo è cosa fai parenti va in faccia con duecento eh non lo fai
Quindi va in Svizzera con seicento euro fai prendi va Inghilterra con seicento sterline lo fai va in Olanda con cinquecento sterline lo fai in Italia la Regione alla mille cento euro
Non solo ma le leggi i quei Paesi sono più restrittive di quelle italiane
Ci è venuta leggi a Paolo e liberale molto aperta e restrittiva testamento inapplicata perché strutturalmente inapplicabile ha dei difetti strutturali dovuto un po'la mediazione politica è un po'all'anno
Coraggio di applicazione perché quando io ho cominciato a fare un po'più il coraggioso CEA
Iniziate la pillola ha cominciato a dire Hospital cominciare fare qua mi son beccato le denunce Uto la fortuna di essere supportato dal professor Massobrio dove sto troppo grande e poi da una scarpa i paga sempre tollerato con un po'di fastidio
Cuggiono assommi fama viale finiremo in galera ci tornerà infatti quali sono meno va be va bene va bene ma so che è un vecchio liberale
Così eccetera perché
Davvero di questa materia ma mando e me ne occupo nessuno vuol capirci niente quel che interessa è la polemica attuale il nemico e poi
A discutere egli dice quando le donne sono incinta lo sanno cosa fa
Ma lo sa dovrà fare perché e normale non sapere cosa fare di qualcosa di cui uno non pensa mai che ti capita
è normale e sui nostri tasto chiare ci lo invito a studiare il motore della macchina perché domani porto la macchina meccanico vado lì e spero che li faccia adesso luogo la stessa cosa vale per il testo
E ci sono dei problemi strutturali che stasera spero ecco di riuscire
A dare degli spunti poi la discussione spero che cominci continui perché in questi anni
Guardate il tutto è ricominciato del due mila uno quando a un certo punto detto a Sant'Anna usura dovuto sei
E mi han detto Bava però facciamo sperimentazione nel fegato per cinque anni la Tavanti bloccato al ministro due volte procedimento giudiziario tutti Gefina in Italia è ancora adesso
Tutti mi dicono a a questo ante legge lo vieta questo un Paese in cui non si conosce la legge non la si legge ideologia ecco I tentaste fa da vedere
E però tutti danno l'onere agli altri di dover dimostrare perché
C'è io ti do nostra legge la paziente dei dimostrarmi perché la legge funzioni certo modo quest'Aula tipico italiano eccetera
Andando velocemente avanti perché visto il tempo tirando cerco di andare molto veloce ma di esserlo stata chiaro anche delle cose
Questa edilizio ogni storia comincio testimonianza e cambia completamente la visuale CIO visto donne
Dichiaratamente abortiste perché poi politicamente le conosco persone che vendono o segreto d'ufficio chiaramente e donne invece che
Incinta non lo
Cento ognuno cambia completamente perché quando certe stimato che non te l'aspetti
In uno dei più grosso distrazioni c'era sempre come queste
Quando si discute col momento per la vita eccetera a dire qual dal pediatra stasera costa fino a sedici anni incinta cosa fate
Dal silenzio delle facce capisce cosa fa il dottor
E tutte e guardate la stragrande maggioranza delle donne che vengono da me cerca nome mandate da me molte volte da altri dicendo a tagliare così la soluzione la piloni Falomi spiegano eroso contro l'aborto
Che posso costrette perché lo strazio e particolare non sono come le altre non solo come quelle che erano tutti in giro di qua di RAI ceda poi vera pericoloso litografie che avete fantasiosa perché tutti ci sia un tosto odiavo a me è capitato l'incidente
Una volta e io il problema più grave non ce l'ho con le ragazzine mai avuto preparazione
Perché lì il proprio c'è Oprah quarantenni madri di uno o due figli
Tema per incinta quarantadue anni la terza volta in vita loro massime l'acqua alta che per tutta la vita pensate questo capitasse sprovvedute attivo sapeva niente a quel punto non loro in quella condizione la prima cosa che fanno che non lo dico nemmeno al mio amica
Perché l'ho pensata ed ho esattamente cosa della dormiva mica come gruppo impatto come si fa perché poi giudizio e sferzante da parte ecco perché però delle donne e per la volta legato molto lasciato individuale quella che io novanta per cento delle donne da me
Simpatizza con loro dieci per cento va be normale sia un po'di però che mi stupisce senta e come debba lottare continuamente con infermiere professionale gli altri medici favorevole l'avvocato
A parcheggio favorevoli a modulo e anche l'obiezione di coscienza oggi l'ottanta novanta per cento dei medici obiettori non sono contro la legge
Io la prima volta che ho detto che alcune ginecologo di riferimento da casa le donne e l'ho detto ICI la prima risposta che accudiva mandate Stato non è vero
Siccome lei lo sa perfettamente di Tulli rito dopodiché ognuno ha spiegato perché dopo averli fatti se sto fatto di farli dopo aver fatto tabacco di motivi però per dire come la spesa è molto complessa i stasera spero
Negli spazi Kyoto e valido ma dei dati alcuni elementi perché era già agli atti e sulla legge che è fondamentale e importante
La prima cosa è che oggi
In Italia le donne tra quindici e quarantacinque anni Creta feconda sono undici milioni sono il quarantatré per cento delle donne
D'dal quindici in poi e il ventidue per cento della popolazione sopra i quindici anni questo vuol dire
Meno di un terzo all'aborto volontario negli anni Settanta quando si descriveva quella situazione tutti piaceva contatto con i dati sono di Care la Bonino con la pompa di benzina e Cicciomessere che
Poi spiegarlo mi piace l'immagine la un problema due donne su tre una l'aborto
No due donne ha detto a te quote su quattro hanno sperimentato l'aborto oggi una su tre locali queste ragazze più giovani ma non c'era adesso domani
C'era fa quindici vent'anni ci anni per cui penserà per gran parte la sua vita di essere immune che non capita mai all'OLAF perché in qualche modo fa attenzione sa come fare e via dicendo quindi quando capita dava episodica oggi l'aborto è episodico e questo spiega perché c'è la difficoltà
Nell'accettarlo del fallo eccetera e
Ed è clandestina anche la pratica degli ospedali tant'è vero che conosco molto bene sul settimo intese il cento per cento di obiezione ce l'abbiamo a Ceglie senza andare troppo diradata nei giorni e aver sempre divertito quando io ho cominciato per un blitz del due mila otto Dindo cento andando via come ultimo atto mi fece responsabile e nessuno oso dire niente
Attinente questo asse è stato lì l'ultima ruota del carro ancora e
Che le due mila noi in Piemonte in quegli anni facevamo il nove per cento degli aborti prima della nove sette nove settimane
Tutti dicevano di aspettare ma il consultorio faccia il teste allusivi si prenota dopo la nona quando in tutti Italia aveva così nel Lazio o del Veneto per dire due regioni fatta per il trentotto per cento le donne faceva volto entro le nove settimane
è bastato che un anno impone essi a Sant'Anna gli fa gli aborti chirurgici a sette settimane che in un anno son passati dal nove al trentuno per cento e oggi siamo nella media nazionale
Perché in Piemonte si facesse fino al nove settimane facendo aspettare le donne di più che in altre regioni dove
Lazio ad esempio di quelle più negative
è inspiegabile questo vuol dire che l'aborto è un
Nolasco sporadica e che poche donne era l'anno e lo fanno poche donne per cui di solito non te ne occupi non tale da battaglia poca cosa che non pensi e molto difficile trovare donne
Che vuole occuparsi della centonovantaquattro compresa il ginecologo
Tenga presente che oggi la maggior parte dei ginecologi sono donne e al Sant'Anna la maggior parte dei ginecologi donne sono pittrici
Come in tutt'Italia
Quindi su questo tanto per andando avanti velocemente questo ambito sempre per ricordarci che ne pensiamo Alitalia pensiamo all'Europa pensiamo alla Spagna del mondo tutta la parte sud a volte vietato
L'aborto è vietato c'è il venticinque per cento della popolazione mondiale vive in Paesi in cui a volte vietato se non per rischio per
Per vita della donna vero
E
Tutti mi chiedo sempre come mai l'Inghilterra e scritti giallo perché l'Inghilterra un Paese che le pensiamo sia il massimo ribalta per l'aborto a una legge restrittiva per cui la donna non pochi perché un aborto su richiesta
La donna viene
E due medici Donato vale la richiesta
Dopodiché
La pratiche talmente liberale che io è lei apriamoli fuori una clinica agli aborti come fanno a meri stocks come saprà cessione nessun Faggetti come farà vi piace
E la donna passi da me e da lei è ovvio che in cinque minuti fa l'aborto
Allora il problema perché in Inghilterra c'è un movimento che vuole una legge in cui la donna chieda di poter fa l'aborto gettone tentato
Recentemente di portare in Parlamento bloccata anche lì dalla pratica estremamente liberata altroché dove tagliare da sempre il mito e vanno tolti dall'onda in Olanda stessa cosa un medico prescrive è un alto mentre fa l'aborto cinque giorni di attesa
Allora
Perché tutto questo lo dico perché altrimenti noi rischiamo sempre di trovarci in una situazione in cui partiamo in teoria i pali invece l'acquisto dei molto molto concreta
Andando velocemente avanti questa situazione ammetto va qui penso sia superflua perché
Dal mille novecento quarantotto la natalità quell'azzurra la centotto novanta settantotto dal settantaquattro non ha influito minimamente sull'andamento della natalità
E le leggi sull'aborto non influiscono per nulla sull'andamento della natalità e dell'aborto solo Alitalia si continua ad
Chi è che l'arcano degli aborti e grazie a centonovantaquattro è una balla colossale
Locatizio chiama raccontarci perché poi tanto i giornali lo scrivono i giornalisti piglio ripetono e si avanti così questa è la situazione attuale andando avanti e lo vedete anche voi poi ricordatevi sempre che il baby boom l'abbiamo avuto nel quarantasei quarantotto
Quando la gente alla povera ce lo leverei purché il baby boom dovuta al benessere venuto lancia poi poi e c'è stato dal calore al momento è oggi le donne sono la metà
In atti di quei del del del verde sessanta oggi le ragazze che hanno diciotto anni a Torino la generazione sono la metà delle donne che lo cinquant'anni
Questo vuol dire che noi
No va beh per capirci soltanto come dire stazione
è hai avuto la fortuna che l'immigrazione il fatto di donne Giovanni i quali hanno riequilibrato e modificato moltissime questioni tant'è vero che oggi a Torino un il trentotto per cento dei nati ha almeno un genitore straniero
Non è ancora non si vede ancora questo nelle sotto scuote degli asili o si vede non siete ancora espresso per gli over più alte ma e poi è ovvio che cambiano dito sapendo di avere che fare con
Pubblico abbastanza di ben disposto cambiasse
E uno nigeriani ottennero tipo Balotelli o è un rumeno che straniero al quale stando qua esattamente uguale corre un calabrese o piemontese trent'anni fa dopo un po'indici sono indistinguibili Filippa allo stesso modo ma è ovvio questo però per capire come la situazione
Questa saper far notare come la fecondità delle donne italiane discesa dato estivi donna del quarantasei A uno e quarantadue
E stabile ormai da un bel po'di tempo inatteso dalla metà degli allora è una cosa nuova degli ultimi anni che nessun salto raccolto che i morti hanno superato i nati
Perché Orte a un certo buon certo punto non si va ce le cariche centodieci entro vent'anni Berlusconi prese da vivaci Charlie valori VAC tutti gli altri ottanta ottantacinque novanta certo punto le Corti
E questa è la prima per cui non c'è un più attesta Iseo rapporto volti nati
Nel senso però tutti i nodi gran proprio non conviene poi lo dirà sul
Sull'Espresso Angelo dopo tutti a scrivere ideale come capita ormai normalmente
Questi sono dall'avete gli aborti ovviamente l'aumento iniziale dovuta al fatto dell'emersione del fenomeno
A volte sono scesi nettamente DB in Italia ma gli aborti sono scesi nettamente in tutti i Paesi cattolici e qui vedete
Italia
Per Spagna Francia da dove l'aborto era legale
La Spagna è un Paese in cui a volte legali in alcune regioni in alcune non anzi molto particolare perché la Spagna ha avuto fino a poco tempo fa la depenalizzazione completa
Se non c'è una legge per cui in alcune regioni dallo sia Catalogna faceva cosa volevano andavano tutti a suo abortire dico per dall'Italia
Dopodiché ha fatto Zapatero è una legge e adesso i fatti gli atti uno fa un'altra legge che non costa provata messa in discussione lo se guardate questa cosa la bolgia natalità era natalità che all'età si fertilità ma sugli aborti uguale
Gli aborti e il tasso di fertilità sono scesi nello stesso modo dei Paesi con l'aborto è vietato
O dei Paesi più aborto c'era se guardate la nell'Irlanda
Ilardo dai scesa a quattro nettamente poi dagli anni novantacinque in poi siamo su due livelli
è
La Francia oggi il Paese che ha più figli mi ha due figli
Ogni volta che sento dire compreso il nostro ministro Madia che ha fatto l'esempio sulla Danimarca a Milano hanno gli asili hanno tutto hanno le donne lavorano eccetera sì mi fanno il quaranta per cento di Fini più di noi
Fanno il doppio di aborti
La faccia un tasso di aborti che il dopo di noi c'è il doppio di donne in Francia una volta incinta decide abortire nonostante tutto questo la stessa così Danimarca la stessa cosa e Svezia lazzeroni Finlandia
L'Olanda è l'unico Paese che un pochettino diverso questo per dire che non basta l'asilo eccetera per dire porta avanti un figlio un figlio come chiunque affidi
L'uso dei pannolini non è quello è le strategie le speranze l'investimento che fai io dico sempre che un perché io spendo per gli affida il nostro ruolo spende tanto essendo cuneese chiaramente
O
Vedendo dalla famiglia di pastori cose elementari la vuoi soldo ce l'ha in testa però mi affido mia moglie mio Mabilia madre debba levati dieci figli
Intanto i la mente è cambiato è cambiato per tutti quanti noi è questo è una cosa presente
Sempre dalle su questa piazza è sede di prima però con
La popolazione che siamo passati da quanta cinque milioni a sessanta milioni e questo
Aumenta ma sarebbe popolo ove dall'ospedale
Devo vedere un po'dove li ho finiti questo emendamento fa vedere come
La vita nuovi nati ieri da nostri abortiti si divaricano quindi gli aborti sono scesi molto di più
Dei nati ma questo vale per altre assemblee non per qua la stessa cosa in Piemonte in atti sono aumentate già mentre lo sto stabilizzato eccetera gli ultimi quindici anni da molti continuano a scendere già in mente non particolarmente ma le due curve si allargano
Sempre andando avanti la legge
Allora articolo cinque qual date qui c'è utilizzare la legge italiana di tutte e quattro cose coi l'obiezione della Riserva dopo perché
Italiana ha delle cose molto strane guardate peste gliene dice
Che la donna una volta che i
E invitata si invita a soprassedere per sette giorni
Soltanto a sei anni io faccio certificati urgenti ormai in continuazione
Lega CUD Regione ho fatto il Po e l'unica legge in questo Paese in cui si dice un invita e diventa un obbligo sia quindi io vi siete invitati a pagare l'IMU voglio vedere quanti di voi la pagano
C'è una legge dice invita in questo Paese vuol dire che non è la legge alla dai DVD ogni invita sette giorni
Tata spendita soprassedere per sette giorni l'abbiamo interpretata e obbligata pensare per sette giorni ci siamo inventati per il ripensamento di quella legge non parla
E via dicendo ed è mantenuto questo per tant'è vero che se io faccio un pento Tarcea c'era la verità a lei lei mi dirà che un obbligo aspettarsi per giorni quando dico tutti i colleghi tutti quanti a pioggia o deturpati chiude così
Ne è andata bene perché Toscana Emilia ha sempre avuto un trenta quaranta per cento i certificati urgenti
Non so per quali motivi ma i locali per cui a quel punto bloccati l'interlocutore convinti di aver ragione e questa è la prima riflessione per capire come a cinquantaquattro è mai stata neanche valutate applicata nelle sue cose
La seconda cosa è quando dice che la scadenza i sette giorni l'intervento diventa urgente
Non è che la prenoti
è urgente e poi è ovvio che è urgente nuova chirurgica voglie prenota la entro alcuni giorni io a Sant'Anna quando sono lì l'obiettivo e i dieci giorni lavorativi che sulle linee guida dello gli alcolici e non superiamo mai quindici giorni anche devo litigare
Perché c'è una variabilità in questo periodo a volte sono alti poi scendono a settembre per poi salgono perché il mio collega pistola fanno il sette otto
E questo ha dicendoli cimiteriali Alemi tutti tutti qua vengono sempre tu rimetti e via dicendo e così però noi cerchiamo di farlo normalmente si prenota dopo Expo tutti si dimenticano che il certificato per l'aborto e d'urgenza
Tant'è vero che la circolare del Ministero fatto è certamente quello mi colpisce turco eccetto non cambia nulla ha stabilito che gli stranieri coatte se afferma
L'aborto lo possono fare deve desse autorizzati dal paese d'origine
No eque vale per tutte le cose questo solo per la cosa però mentre alte prestazioni lo sono e non è e mentre la legge ha è una delle poche cose che ha regista vice urgente notate Paesi d'origine di alcuni casi sono la Polonia
Malta io avuto ragazze maltesi che sono arrivate a Torino in qualche modo cercando di fare perché chiaramente non poteva andare e tornare a Malta fare studentessa di ce ne sono di abortire non avvolto editato o in Polonia o in altri paesi per dire come
Quella circolare approvata spiegare che si può superare però essendo a circolare letta chiaramente e non viene in udienza applicata la stessa cosa articolo quattro articolo Ciccone
Ci dimentichiamo dicevo se Berlusconi dal nostro la nostra legge diceva don chiede di interrompere su richiesta sì ma demotivare poiché la motivazione non valga la differenza tra fino a novanta giorni
E dopo i novanta giorni ente la parola serio pericolo e grave pericolo
Il resto cambia poco io sfido chiunque Adina differente da segretare
Ad esse chiedesse un po'di gente se peggio serio gare vi dividete cinquanta per cento a metà dice peggio serio metà riceve giocare cioè se se il Comune prego e poi per dire come la nostra applicazione così questo passi
Fino a Sant'Anna facciamo l'ottanta per cento di aborti terapeutici
Del Piemonte che sono in Italia quattro mila non di più in Piemonte ottocento e qualcosa
E
Facciamole aborti sul feto sano che quando l'ho detto al Corriere ho fatto un titolo nella prima pagina rispetto alla bestemmia ammette Italia compresa tutto il latte eccetera e tutto Piemonte buona parte su feto sano non fa interruzione di gravidanza dicendo che se mal formato
Dando adito anche quel discorso dire aborto selettivo eccetera quando la legge non dice Vito Portici perfetto va formato
Cosa che dice di tipo ci sente a tutela della salute della donna che un principio buono perché quello su cui facciamo delegato delle tube
Che son gettate ma in questo modo riusciamo a farle prodotti Vando la tutela la salute della donna in qualche modo per dire come la questione è molto più concreta e pratica di quello che ne è fatto
Questo lamento ma spesso prima che avete posto giusto e quando hanno firmato nel due mila e tre un laddove già contro l'aborto parziale una contro l'aborto come vedete tutti donne chiaramente a firmare in questo è evidentemente immaginava stanza significativa
Questo semplicemente sono i dati del Piemonte hanno queste poi si siamo già sull'obiezione di coscienza per cui credo non siamo
Sì più o meno si sono sovvenzione quindi mi fermerei per parlarne dopo ma tutti i dati subito di coscienza gli ultimi anni Piemonte Italia eccetera
Do you sotto e cosa ancora più la prima che dove il difetto più Goss la legge italiana
E che la legge italiana e l'unica legge sull'aborto al mondo e dei Paesi occidentali che obbliga l'aborto solo del pubblico
Non ce n'è una in tutto il mondo che se ampio avanti noi no sono più indietro
Perché infanzia la fanno di torinesi di base lo fanno privatamente pagando centottanta centonovanta euro come sanno italiane che vanno a farlo quattrocento quello chirurgico
In il tema l'ho già detto ci sono associazioni femminili poi che si occupa di questi novanta in Olanda ci sono e Spagna
I colleghi che fanno quello come scelte fanno fecondazione assistita legatura delle tube sensazioni fanno quella come centro le faccio come fosse qui difetto in ultronea per dire facendo quello l'Italia è l'unico Paese che abita però costretto l'aborto del pubblico
E l'aborto e l'unica prestazione in Italia che non si può fare può dal pubblico
Voi foglia pubblicata dentista la legge quaranta sulla fecondazione assistita a di permesso di farlo fuori del pubblico voi non trovate in Italia un obiettore sulla legge quaranta
Mentre la maggior parte dei ginecologi che fanno la legge quaranta sono obiettori per la centonovantaquattro
Perché Caldoro devono tradizioni sai poi ognuno al Senato portuale qual è la conseguenza che in Italia ad autorizzata fa gli aborti sono soliti detto giornalieri
Da trentasei anni lo potrebbero fare i consultori
Ma non c'è un consulto in Italia che l'ha fatto tranne nelle Marche dove l'AIED siccome non tutte obiettori ottenuta possibilità di farli in un consultorio e ci andavo medico da Milano farli fino a pochi anni fa
Lì però questo per dire come in origine con gli italiani che fanno gli aborti
I getti la gente non modi medici autorizzata fine aborti e sento oscillato per i quattro mila novecento e dieci del due mila undici che adesso perché i dati del Ministero Serpelloni dopo
è i cinque mila e quasi sei mila gli anni passati il numero apporto Toby lezione o meno il non rinnovo di medici disponibile a farli
Che sono poi i medici obiettori non obiettori siamo sui mille cinquecento seicento adesso siamo stati al massimo due mila
Con degli aborti che mentre noi siamo scesi a diciassette per cento mi diceva poi dipende variazioni Socrate di più della metà
Allora i
Se in Italia i mille cinquecento medici che faceva aborti sono pochi perché siamo quattrocento mila medici dico sempre che i medici siamo il doppio dei carabinieri
E quindi abbiamo anche più del doppio abbiamo il prestigio e chiaramente la metà di quelli carabinieri perché e avete categorie funziona così
Se noi avessimo invece la possibilità che a volte infatti esso anche i chirurghi medici di base e se con l'aeroporto se si può fare e veritieri con i mezzi dei consultori non fa dopo
Il giorno in cui guardati questo Paese in cui facciamole a volte Consulta da Torino a metà del mese i consultori obietto giorno dopo
Analmente così un lavoro in più che non ti piace però voi avete su questo vuol dire semplicemente ritornerò dopo che
Siamo
I mille cinquecento quadri in Inghilterra non ci sono mille cinquecento medici che fanno porti so molto meno
Perché alla fine
Proprio
Una Sant'Anna come me di media fa centocinquanta volte all'anno fine settimana
Dodici al mese introducibile al mese non è che non opache però questo e localizzativa di voglia di fare il problema è vero che il problema vero è che la centonovantaquattro in questi anni
Assessore di destra e sinistra alpinisti veste si è visto incerta non sesto mai occupati come fosse un qualsiasi alto settore della sanità
è sempre stato girato in lungo e un settore
Magnifico maledetto
Sto lì a lato messo lì la fortuna Sant'Anna e che abbiamo una situazione che io spero sia quella
Degli altri posti esempi a monte invece li fanno spendere mi dice invece di fare gli aborti in tutti gli ospedali
E poi sapete tutti quanti dove se ne fa di più si fa meglio pressante chiudessimo fa superare in opposte fa digital venti se le famiglie parlate pensi che lo facciano medio
Abbiamo un reparto dedicato letti e Dicati è un numero di medici disponibile a farlo che brontolano ma li fanno se ne tiene facciamo a Sant'Anna di quanta per cento e l'aborto il Piemonte
Se il Piemonte avessimo cinquecento è il punto mi più di mille aborti
E vento lì il cinquanta per cento di medici non obiettori
Garantito la mobilità in qualche modo con un po'di coraggio è andando contro i ricorsi di tutti i sindacati i cui il primo sarebbe sicuramente con la CGIL che batterebbe lavori sul filo di lana
Perché per la fine sarebbe così a quel punto avremo dei posti in cui le donne avviso sono niente sanno domanda per fare l'aborto
Mentre adesso chi lo sa se va bene alla Micra vicino eccetera diceva edito da quattro a qua e capita spesso medico non obiettore dicendo questo quello può il male minore perché la finale il proprio sotto quindi dopo
Cioè questa prima parte
Io non entro nel merito avrei potuto sa intervento raschiamento visto soluzione certo se vuole molto tecniche la volta di farla volto
Gli spiegheremo quale sì dà possibilità migliore nei vari cosa capirai cosa in testa accetti arriva e vuole fare polpette sì la pillola convinta che sia una andare a casa perché non vuole assolutamente falsi raschiare oppure anestesia c'è chi invece a dire qual è l'anestesia vuole dormire lo consentirà niente e voi l'intervento per cui spezzare molto molto varia da questo punto di vista
Però perché questo non mi pare quello abbiamo però affrontare però dopo e l'obiettore di coscienza perché
è il punto cruciale della battaglia oggi ed è il punto in cui il movimento
Abortista italiano sbaglia al centocinquanta per cento e che lei descrive da un autogol perché impedisce di affrontare i veri nodi impedisce a Fontaniva i nodi e semplicemente crea un nemico facile
Un qualche cosa appunto pare e se uno vuol fare un lavoro non lo fa le chiedo costringe a fare siano ma io non volevo fare già avviata perché l'odore di all'ufficio mi fa schifo
Parti di Aprilia è così e ha fatto tanta scienza ed è questo il mio nella sua vita fare certe fatiche quei giochi vagliare che se questa tragedia e poi guardate che costringe l'obiezione di coscienza o di doppio che paiono altri
Però l'OPA che vendo condannati da tutte le Corti mondiale sudditi civili perché costringere un buddista un induista un cattolico un islamico a non poter fare il ginecologo
Perché da me fare per forza di aborti contro un principio ho io a danno ma di Giosa eccetera di tutti se ne frega ed alla fine fino a Paesi tollerante città rispetti questo e chiaramente conto ogni principio di democrazia
Questo vale semplicemente
Quindi scusate sta prima introduzione la pistola obiezione affrontiamo dopo meglio con i dati quando arrivano al punto però quello che oggi muove e che alcuni tabù e alcuni luoghi comuni eccettuata quattro ci fosse almeno il dubbio che per trentacinque anni abbiamo pensato cose sbagliate
Grazie agli anni
Adesso volevamo chiedere alla dottoressa liberale che
Conto Mauriziano
Come
L'iter perché
Attualmente seguano le donne per accedere appunto all'i.v.g. nella sua esperienza nel non nella nostra struttura tuttora
Ma le donne che decidono di accedere all'i.v.g. vanno principalmente per si divide lo stanziamento in più gruppi donne che noi vediamo in pronto soccorso che quindi vengono da noi contesti gravidanza
Positivo oppure ci dicono sono probabilmente incinta
Noi facciamo la visita facciamo l'ecografia raccogliamo i dati accertiamo la gravidanza della donna e la invitiamo a a presentarsi presso un consultorio che tendenzialmente consultorio di zona rispetto all'abitazione della donna
Per attuare proprio le procedure di certificazione della gravidanza in cui ha parlato prima il dottor viale ovvero
Il ginecologo del consultorio attraverso una visita
Certificherà la gravidanza della donna e compilando questo fu questa famosa certificazioni indicano la donna soprassedere sette giorni una volta trascorsi questi sette giorni
La donna raggiungerà l'ospedale nel mio caso l'Ospedale Mauriziano dove lavoro e verrà messa in contatto con l'assistente sanitario
Assistente sanitaria e quella figura all'interno degli ospedali che si
Che si occuperà della donna e di tutto l'iter che sta dietro l'interruzione di gravidanza quindi sostanzialmente le organizzerà il pericolo vero
Ovvero tutti gli esami preoperatori necessari per l'interruzione di gravidanza
Chirurgica ma anche l'interruzione di gravidanza farmacologica quindi gli esami preoperatori ematici l'elettrocardiogramma la consulenza con l'anestesista e anche il colloquio con il ginecologo ospedaliero
Una volta che tutte queste ovviamente l'assistente sanitario spiegherà alla donna le possibili alternative per poter interrompere la gravidanza quindi sia la pratica chirurgica che l'RV quattro otto sei che sarebbe la terapia medica
La grossa differenza tra le tue metodico una questione anche di tempo perché mentre per i rifugi chirurgica e fino a novanta giorni interruzione con la RU quattro otto sei è a quarantanove giorni amenorrea
Una volta che tutte queste procedure sono state attuate la donna decida ovviamente se
Intraprendere la strada della dell'interruzione chirurgica o quello dell'interruzione medica all'interruzione chirurgica e un viene fatta in regime di day surgery e quindi in un'unica giornata con il ricovero al mattino
Avendo già fatto o chiaramente tutte le procedure e tre operatorie verrà anch'andrà in sala operatoria l'intervento dura molto poco più o meno intorno ai dieci minuti in sedazione generale
Saranno poi attuate le procedure di risveglio la donna andrà in reparto e nel tardo pomeriggio previa la visita del del ginecologo potrà andare a casa
La procedura medica del nostro ospedale perché a diverso rispetto al Sant'Anna del dal dottor viale nel nostro ospedale la procedura medica prevede un ricovero ordinario di tre giorni quindi la donna
Verrà ricoverata con tutti gli esami preoperatori tali e quali come per Libuti chirurgica e poi riceverà la somministrazione della del mifepristone quindi questo farmaco
In
Terza giornata a trentasei ore dalla somministrazione del farmaco ovviamente sempre rimanendo all'interno dell'ospedale le verranno somministrate delle Prost clan vivendo vaginali
Per completare l'iter
Medico questa procedura viene ripetuta dopo tre ore e poi si controllerà se effettivamente il materiale sia stato eliminato o meno
Al termine di tutta questa procedura qualora non si riuscisse ad eliminare perché la percentuale di insuccesso comunque abbastanza e intorno al sette per cento se non si riesce
Eliminare il prodotto del concepimento con questa metodica si incorre comunque al trattamento chirurgico il il noto raschiamento
Quindi le disposizioni che erano state prescritte del ricovero per tre giorni al al Mauriziano vengono rispettate e però vi è però perché devono essere prescritti tre giorni proprio perché la l'aborto in realtà viene terzo giorno
Non che avvenga per forza il terzo giorno per venire all'interno della struttura lì perché si deve monitorizzare la donna affinché questo non avvenga al di fuori dell'ospedale c'è questo per evitare quali complicanze c'entra noi invitiamo la donna rimanere ricoverata tre giorni non diamo neanche la possibilità di andare a casa c'è da dire che fiera neghiamo appesi europei per esempio non è così
A Sant'Anna come dicevo funziona diversamente lezione cioè
Si sono
Storna notizia ben
Lorenza
Noi per forza Interpol questa questa questo servizio è presente all'interno dell'ospedale ma è un servizio per quanto mi riguarda abbastanza discreto nel senso che
La donna qualora abbia necessità e voglia di rivolgersi può farlo ma non sono loro sicuramente a venire
Al ad andare dalla donna proporsi in questo senso
E invece la situazione dei medici non obiettori come
Dall'interno della sua struttura ma noi allora dunque come dati alla mano i nostri i medici strutturati del Maurizio non sono undici ieri non obiettori sono sei quindi tendenzialmente siamo superiamo il abbiamo Pacenza ma il cinquanta per cento più o meno e quindi
Come struttura cioè come per come percentuale abbastanza buona in ogni caso viene sempre
Garantito il servizio non è mai successo che anche qualora in turno soprattutto i turni festivi o dei turni
Notturni dove è presente soltanto un
Un ginecologo e che questo sia obiettore comunque tutte le procedure vengono attuate ugualmente è ovvio che l'interruzione
Fisicamente non non la si fa però tanto viene poi programmata un giorno in cui sicuramente qualcuno c'è
Ma questa situazione che viene denunciata sui giornali di discriminazione di compromissione della carriera di emarginazione in qualche modo e reale
Per quanto mi riguarda no ovviamente io parlo della mia esperienza e dell'anno della mia realtà quindi posso dire di no
Direi che se guardiamo trovino al contrario a Torino a Sant'Anna impatto primari su tutti i quattro uditori
Abbiamo le due carte dati che donne
Le uniche in Italia tutti dicono di tredici la predetta la topos detto sanitario non obiettore il detto Dipartimento non obiettore
Nonostante questo con Cal stupore di
Di alcuni la maggior parte dei colleghi giovani che abbiano obietta subito anche quando l'obiettano fuori
Perché lo vede come lavori più immediatamente quindi e non solo ma per dire come la situazione
Sempre che a Sant'Anna via Bosco di specialità mentre gli allievo ostetriche infermieristiche comprese quelle delle scuole stende Pepino veniva il Cottolengo
Frequentano l'appalto di Moggi gli specializzati non sapete Archibugi
Nel curriculum di studi o gli specializzandi a Torino conta direttori di cattedra e dietro e specialità non obiettore
E non c'è Brunetta vista la affluenza e percorso nonostante sia l'ospedale che vi ho fatto allo sposo tre mila quattrocentonovanta aborti
Quindi con la grossa
Percentuale e per quanto riguarda le altre due procedure con RV siamo arrivati a quattro mila cinquecento
E passa con nessuno conclude sulla complicazioni rilievo
Quello che l'ultimo che coltiva fatti che si è levato livelli in cui non possiamo o mentale oltre per motivi organizzativi e anche di nonostante fare questioni molto più pratiche
Noi ogni anno a Sant'Anna avendo ancora adesso
Il cui mirati interventi chirurgici classici abbiamo due otto è donne in cui si ha per la pace complicazione si fa intervento addominale tutti gli anni
Capitata colleghi poche Sperti beni Sperti per Sperti da inizio dell'anno io faccio falle cura fiale diviso da tutte di cui non visitare donne Castro infinite vitale
Però Cudini ci sono e nonostante questo dall'ISAE l'anno cioè casi di bugie chirurgica avvolto nella minuto
C'era stata un fallimento cosa ne sanno molto improbabile tutte e due molto Basentana li vediamo
In un posto due fanno trecento morti ripetono in dieci anni
Io ricordo per dire che l'aborto del secondo trimestre quando disse per la prima volta a Sant'Anna che c'era un rischio maggiore di rottura tutto erano utili di fare sotto e tutti hanno
Preposta cantine
Che si danno dica han detto ma noi episodico sporadico per fatti i conti esodi e parte va uno in giro per l'Italia una Savona uno qua è chiaro che noi
Di aborti fa diciotto e ventidue settimane ne faremo sessanta all'anno il perché si Cesare sono una ventina e avere due o tre e quattro potuto e dovuto una percentuale altissima
In altri ospedali li fanno dieci due e ogni dieci anni capiti hanno capito diventa questa perché non c'è quell'attenzione poi sul discorso ed ho potuto Sellero voto sei presso gli appositi ed olio perché ti entrambe complicato metterle però
Hanno migliorato tutti i tipi di aborto anzi questo forse ce lo nell'altra e quindi
Hanno migliorato tutti i tipi di aborto pecchiamo reso più facile l'aborto medico quello del ovviamente
Qui
Allora hanno reso più facile aborto
Quello famoso fino a quaranta nove giorni che ne facciamo anche oltre
Facciamo anche cinquantadue cinquantatré parto facendo illude martedì è chiaro che finché c'è posto mettiamo le facciamo anche da molti interni c'è panorami danza si interrompe non viene espulsa
E la utilizziamo in tutti i lavori del secondo trimestre sia medici e chirurgici che più o meno su metà e metà non solo non lo usiamo
Nell'aborto chirurgico che è un ma parti snobbati non riusciamo a fare per motivi organizzativi rifiuto da parte dei colleghi eccetera che lunga delle indicazioni ufficiali dell'AIFA
C'è già da lei qui abbiamo una di una signora che ci denuncia una complicazione in un aborto chirurgico e noi non abbiamo usato le avevo dobbiamo in qualche modo dimostrare spiegare perché lui aveva proposto
Ed è un'indicazione ufficiale saper dire come la uso
O Flada
In alcuni casi in cui non è prevista e non la uso nel caso in cui è prevista a perché l'organizzazione ospedaliera in particolare poi
Pensare molto bene cosa succederà idoneo che fanno diciamo
La tua figlia per il certificato
Che può essere il consultorio costare vicino di casa può essere un ginecologo privato può essere chiunque una volta che arriva da noi quello che fa l'aborto chirurgico viene e lo stesso giorno prenota e fa gli esami
Abbiamo ottenuto di che fa gli esami va a casa tranquillamente viene poi il giorno più l'anestesista nel tempo in faggio dell'intervento cioè il controllo lo di mandiamo agli atti
Chi fa l'aborto medico viene
Lo stesso giorno otto anni fa e il li toglievo Pedretti e pastiglie da casa
Due giorni dopo a volte in Regione a volte può e a volte il giorno sprigiono dopo dipende da alcune situazioni che possono variare torna sta
Mezza giornata ultimamente usciamo dimettere quasi tutto in assoluto le dure fare
Facciamo il controllo te e poi i con due giorni se la cava noi fissiamo il terzo giorno il controllo a distanza di un mese abbiamo allungato rispetto al protocollo ministeriale perché venti giorni
Perché adesso dobbiamo un po'di ambiguità
Oggi bene o male
Metà vengono le donne metà non vengono delimita che non vengono mi tocco presuntamente perché vuol dire
Che stanno vedi qualche modo eccetera Carlo sa difficoltà che abbiamo sull'aborto medico che non abbiamo
E visto sull'aborto chirurgico perché non facciamo i controlli
E uno l'aspetto clinico legato alle tua figlia che facile per la FIAT vediamo un po'più di
Cisti ovariche altre cose eccetera che poi vilmente
Ci stanno equilibri chirurgiche che però non facciamo e due
Che non vedo la signora in realtà il
La grosso problema dopo l'aborto e quando arriva dalla misurazione
Cedo banale ma siccome alle stazioni Olivato potrà entro trentacinque giorni o dopo due mesi
Il fatto di non sapere quando viene a me stazione la stragrande maggioranza le donne ogni parità visto all'azione istruzione
Sì l'ho mai capito perché non cominciamo a insegnare alle elementari costruiti stazioni alle donne in modo che sanno cosa sia per cui c'è questa goccia dove sono i privati ha avuto le perdite avuto fu su due volte tre volte quando sono invece perdite legate all'aborto dopodiché arriva è chiaro che in quelle chirurgiche noi non le vediamo che il primo non esiste
E non sanno dove andare in quelle mediche dove hanno
Praticamente i numeri telefono per poter venire a noi in questo momento e posso venire direttamente del patto e se si può vento
Cosa che sembrava terribile quando ho cominciato a farlo in realtà vengono molto poche per cui ci va bene chiaramente vediamo tutte queste cose
Quindi io sulle tecniche abortive direi che non c'è molto da dire se nonché le Lupatoto sei ha migliorato nettamente reso più semplici tutti gli aborti perché
Ammorbidisce un po'di più il collo dell'utero e prepara quello chirurgico meglio
E riduce la dose della posta cantina che il vero farmaco abortivo
C'è
Tant'è vero che gli aborti si potrà fare il prima solo quel posto a cardine
Ed è quello che fa mezzo mondo dei posti in cui vietato come tutto Sudamerica
L'Agenzia difettiamo un attimo le sudamericane oleata bene l'aborto iniettato in tutto innanzitutto dal nord Africa in Africa l'unico Paese che Sudafrica la Tunisia che all'aborto legale
Ma le donne stesse lo percepiscono perché ma dopo settantadue marocchine vive l'aborto si può fare totalmente abituati nettamente tollerato di andare
Clandestinamente farlo
Come anche sudamericane siti dicono cose molto fantasiose che penso lo sia normale così
Il Sudamerica usano il misoprostolo che ne appostati andina da dosi ripetute come a fanno le nigeriane molte volte qua teli allora che fanno che usano a Tosi
Esagerata perché il processo abortivo un processo lento tanto è vero che quando poi imparano funziona funziona con sintomi
Le do voto sei ha soltanto ridotto i sintomi reso più veloce le procedure serie questa questo perché la faccenda quella polemica avvolto facile assente gratta reti più facilmente forse attiene tante quante donne lo richiedano in percentuale
Allora in letteratura si rispondessi come fanno i miei colleghi
Più giovani che vengono ceduti RAI
L'ottanta novanta per cento così in realtà succede questo che due terzi delle donne preferiscono evitare anestesia hanno paura
Evitare la loro chirurgica Vito matti questo Babel traumatismo del raschiamento e poi visto soluzioni che però in qualche modo poi dipende dal collega siti Gatta tipo Gatta eccetera e questo fa poco fa
C'è un terzo delle donne che invece più assicurata io abbia affido dormo fanno tutto loro anche perché rende l'aborto medico implica un atteggiamento più attivo da parte delle donne
Perché se partecipare privo la pastiglia pentito
Noi siamo una grande letta adesso come frutto stradina perché non abbiamo in ospedale cito tecnici a usare quello quindi il fatto che il gesto abortivo non lo fa o l'altro lo fai tu
Ha già una forte valenza sia nella sede la responsabilità e nella scelta e sia anche nel fatto che gestisce tu
Poi e la gestione completamente tua c'è un dei fanghi particolari ma è le perdite fai come gli aborti spontanei che ha avuto molti spontanei sa perfettamente cosa per quella fila e quella
Sicurezza in sicurezza di una cosa che non conosce ti capita per la prima volta mi tutte le cose hai paura per cui
Gli ottimi odio passo il tempo all'assicura penso al telefonino staccato
Più tardi quante volte l'organo chiamato persecutore perde più o meno attivare in cosa faccio
Perso tanto per soltanto perso poco che
Non so cosa voglia dire perché la percezione di quanto sotto perde quello molto soggettiva ho visto coagulo visto pezzi grossi pezzi piccoli queste linguaggio di quella gente normale utilizza nel senso che
Se fosse i maschi per utilizzare linguaggio sanguinamento se molto peggio sarebbe questa rete
Chiedo che la cosa mandato di prospettare
La sette
Coerentemente donne io ho scoperto una cosa da quando mi occupo di avvenuti in modo così molto lungo
Che io ho sempre temuto sanguinamento se pesato le mi stazioni le cose assorbente un qualcosa un disagio ho scoperto che la stragrande maggioranza e donne per la sovente fai da qualunque cosa volte assorbente effetti tutto non è una limitazione così forte
Vedi di dette e banale sicuramente invece per alcune soffre il mal di gola sole è vero però da strade mettendone infatti avevano assorbente ma Depretis saldamente palme sembrava
Nel modo Demola Gia perderà Pisa risalire al nord normale per cui servito atte a fare tutto questo dimostra proprio come su queste cose le cose mi se solo quando le file
Io chiuderei qui se non ci sono domande proprio crescente sconti a questo è l'obiezione mi sembra qui quindi la seduta dicevi la percentuale quindi di che lo richiedano perché punto noi curdi più quando si potesse o meno a metà quella che
La più della metà
Tenga presente in molte socialista i ceppi a Torino ho dovuto litigare con alcuni consultori e che non faccio celato urgente
Se vai in un consultorio e posso già dire se questa viene con un certificato per l'aborto medico in atti consultori dicono a attualmente eccetto e fanno quello che oggi ecco però scusa gesto bisogna instradate moltissimo dei colleghi a tante cose per abitudine
Per paura parapetti quando fa le cose più falco quando si è abituata a fare una cosa cambia un'abitudine mentalmente è sempre poco
Poi viale
Viso sette come quello che è ma il Pantani Casini Peraino io sceglie quando lo nord viene concepito la coscienza viene
Il alla Nicolas
A degli altri in altri posti funziona
E hanno ha detto alcuni ospedali Piemonte fanno aborto medico perché giustificano i letti che hanno
Cedo il Piemonte una Regione che ha tanti ginecologi tanti eletti
Abbiamo una media poi la faccio vedere su il
Migliori rispetto a quella statale è chiaro che
Quindi cominciato a capire che quei ricoveri peraltro prescritte dalla Regione un vincolo improprio
Tosi ha posto all'etica delitti occupati credo che altre novità su questo la scelta potrebbe starci
è
Le donne arrivano recepito voglio fare presto diciamocela possibilità do le informazioni che ho dato stasera le formazioni che avete su quelle che diamo a Sant'Anna
Informazioni che ho scritto io senza nessuna autorizzazione all'azienda le sue responsabilità perché invece discuta di Commissioni per giorni interi con gente che non li fa e anche il contrario mi sotto le palle copiò scusate l'espressione va
E così per cui vado avanti per la mia strada e vediamo spendendo se pista ometto più avanti di chi mi segue
Installando dice già fare
Il problema che magari posti dove facciamo venti ventidue settimane a due giorni sono sono autorizzato per farne sei siamo a dieci le facce nonché dodici quando sono dodici lontano un po'tutti i miei colleghi eccetera così tante oltre quello non riscaldare