20 MAR 2014
dibattiti

Legge 194: Quando è reato il corpo delle donne

DIBATTITO | - Torino - 21:28 Durata: 2 ore 13 min
A cura di Fabio Arena e SI
Organizzatori: 
Player
In Italia la legge 194, che regolamenta l’interruzione volontaria di gravidanza, rischia sempre di più di non essere applicata dal momento che 7 medici su 10 sono obiettori di coscienza.

Nell'ambito della rassegna "Marzo delle donne 2014" in Cascina Roccafranca.

Con il sostegno della Compagnia di san Paolo.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Legge 194: Quando è reato il corpo delle donne", registrato a Torino giovedì 20 marzo 2014 alle 21:28.

Dibattito organizzato da Cascina Roccafranca.

Sono intervenuti: Anita Calcatelli (membro del gruppo Donne e Scienza di Torino), Patrizia
Cerotto (membro dell'associazione Casa delle Donne di Torino), Silvio Viale (consigliere del Comune di Torino, Lista Bonino - Pannella), Viola Liberale (medico).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Aborto, Cattolicesimo, Consultori, Costituzione, Crisi, Diritti Civili, Diritto, Divorzio, Donna, Economia, Europa, Famiglia, Finanziamenti, Francia, Giustizia, Gran Bretagna, Informazione, Laicita', Lavoro, Maternita', Medicina, Obiezione Di Coscienza, Ospedali, Pari Opportunita', Partiti, Partito Radicale, Politica, Procreazione, Radicali Italiani, Referendum, Regioni, Religione, Salute, Sanita', Sessualita'.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 13 minuti.

leggi tutto

riduci