19MAR2014
intervista

Intervista a Giovanna Cracco sul caso di Pierpaolo Brega Massone e sulla clinica Santa Rita di Milano

INTERVISTA | di Sonia Martina RADIO - 18:00. Durata: 19 min 23 sec

Player
Giovanna Cracco è autrice, insieme a Giovanna Baer, del libro "E se il mostro fosse innocente? Controinchiesta sul processo a Brega Massone e clinica Santa Rita" (edizioni Paginauno).

"Intervista a Giovanna Cracco sul caso di Pierpaolo Brega Massone e sulla clinica Santa Rita di Milano" realizzata da Sonia Martina con Giovanna Cracco (giornalista).

L'intervista è stata registrata mercoledì 19 marzo 2014 alle ore 18:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amministrazione, Brega Massone, Cappato, Civile, Criminalita', Cronaca, Decessi, Economia, Enti Locali,
Ergastolo, Finanziamenti, Giustizia, Imprenditori, Impresa, Informazione, Investimenti, Liberta' Di Cura, Lombardia, Malattia, Medici, Ospedali, Penale, Privato, Procedura, Regioni, Salute, Sanita', Scienza.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci

18:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale parliamo della vicenda di Pier Paolo Brega Massone ex primario di chirurgia toracica la clinica Santa Rita di Milano siamo nel due mila otto quando scoppiano scandaloso la clinica Santa Rita molti interventi operazioni chirurgiche fatti inutilmente fatti secondo l'accusa per ottenere profitto personale da parte dei medici e così cominciano i processi noti alla cronaca come processi alla clinica degli orrori
Brega Massone è stato condannato in appello in un primo filone di inchiesta quindici anni e mezzo di reclusione per concorso con altri suoi colleghi i settantanove casi di lesioni truffa è falso
Ora siamo alle fasi finali di un secondo processo che lo vede imputato in particolare di quattro omicidi è i PM che sia Pradella e Tiziana Siciliano hanno chiesto l'ergastolo sia per lui che per il suo primo aiuto Fabio Presicci
Non siamo collegati con Giovanna Cracco che da subito ha seguito questo questo caso è un paio d'anni fa ha pubblicato insieme ad una sua collega
Un libro una controinchiesta su questa vicenda e se il mostro fosse innocente
Buongiorno Giovanna buongiorno e grazie dell'invito
Tu e Giovanna ABA R.
Per dare forma a questo libro ha questa contro inchiesta avete letto tutti gli atti processuali come mai vi siete dedicate a questa vicenda come mai avete letto tutti gli atti e e che cosa emerso
Da questi atti
Sì dunque siamo arrivati su questa vicenda un po'pertanto come
Spesso succede
Un abbiamo seguita non seguita dal processo di primo grado diciamo che quando è scoppiato allo scandalo nel due mila otto io ho letto su quelli che erano le cronache dei giornali e non me ne sono più di tanto interessata
Abbiamo pubblicato perché avevano che era cattivi che ci deliberò Ancona rivista universitari che siamo agli anni che politica inchieste che abbiamo pubblicato giusta la fine di quell'anno un'inchiesta
Che riguardava marginalmente anche il cantante abilità perché in realtà non si occupava principalmente di analizzare quello che era il sistema sanitario
Lombardo quindi il discorso dei DRG tutte le cliniche accreditate ovviamente toccava anche la questione Santa Rita qua nel due mila undici
Ci ha contattato la moglie di Breda che ha contattato noi insomma ci ha parlato un po'di questo portale
Ovviamente per lei al presentano molte criticità eccetera Callan quiete che alcuni aspetti e quindi abbiamo cominciato a prendere tutti quelli che sono aumentati gli atti del processo abbiamo cominciato a leggerli cercando
Quelle prove schiaccianti di colpevolezza che avevano condotta una condanna così tante preda comunque il processo di primo grado prima ossia con
Questo comunque quindici anni simili a carico di un medico confermati nell'andare ad un'azione dato forza armati in appello che le
E non semplicemente
A conferma anche la Cassazione nel bando il discorso relativo
E quindi parla le abbiamo lette quello che abbiamo trovato molte criticità criticità appunto ci entreremo per fare il tetto del cinquanta per cento con uguale
Badando al CIPE l'Abruzzo non sugli atti processuali erano entra citare il problema di questa situazione è proprio in terra
C'è adesso che si rende evidente proprio leggendo gli atti processuali andiamo subito a parlare di quello che appunto
La grossa anomalia riscontrata no della quale ha riparlato anche ultimamente
Marco
Cappato no che è quella del
Perizia no di una perizia super partes
Sì perché qui appunto il è un processo estremamente tecnico ed estremamente complicato perché è la curva è quella di aver effettuato l'intervento inutili che non andavano fatti al solo scopo di ottenere un'unione
Riunione guadagno economico
Quindi iniziamo all'indicazione chirurgica se c'è l'indicazione chirurgica forse non c'era nell'ambito tra l'altro di una banca complicatissima come la Chirurgia toracica sì
Quindi il tra cioè i giudici non sono medici
E quindi per e mettere quello che è una tendenza che appoggiano sulla valutazione delle consulenze medico scientifiche ed in parte ossia di accusa e difesa e qui cominciano un po'ai primi problemi perché ha comunque
Bene consulente dell'accusa sia nel primo che in questo secondo processo
Hanno delle criticità da un punto di vista anche non credo l'Agcom ha chiarito che non sono
Perché la e
Valutando tutta quella che la documentazione medica
Dai danni fatti prima di entrare in reparto cartelle cliniche di altri reparti a cui il paziente proveniva
E soprattutto non sono state attivate guardando le immagini eletta che delle reca eccetera ma leggendo semplicemente i referti
Poi abbiamo anche insomma
Etico che principalmente che inizialmente ha guardato e ha valutato quintali di Brega mattoni su richieste dalla Procura il dottor Squicciarini che un medico di base
E quindi insomma non so quante competente possa vivere per giudicare l'operato di un chirurgo toracico voi sicuramente sopra ci andrà prendete il professor Sartori di Padova che assolutamente leali competente per poter valutare
Dall'altra parte abbiamo in questo secondo processo il professor Martelli del Forlanini di Roma
Abbiamo il professore Ciampaglia nel caso che è stata al Cardarelli di Napoli
Loro hanno con valutato invece tutte le immagini hanno potuto vederla perché la difesa allegati quindi TAC lei
Hanno valutato tutte le cliniche e collare chi trama su giudizi e valutazioni diametralmente opposti scusa e ricchezza proprio non hanno trovato nessunissimo punto d'incontro
E allora a questo punto io mi chiedo come possa una comandi ha potuto nel primo pacchetto e verso una poco valutare cioè sapere quale delle due
Posizioni Chiappara corretta partiti dico io il presidente io non mi sono mai alghe integrata nella valutazione lei dico chirurgica per caccia non c'è assolutamente niente
Quello che dico è che è chiaro che di fronte a una situazione simile
A mio avviso che l'unico modo per poter valutare effettivamente essere perché era l'indicazione chirurgica o meno a questo punto una perizia super partes
Certo
Che c'è anche una vicenda noto di un giudice civile poi raccontare anche questo no in un reo c'è
In mente una da due in realtà penso che nella uno relativa al primo Cacciari notevole relativa al secondo
Ossia di pazienti che che sono rivolti al tribunale civile per ottenere un risarcimento
Rispetto al blocco certa era un caldo che aveva già ottenuto una condanna in primo grado nel penale quindi la paziente rivolta civile per ottenere
Un risarcimento e il Tribunale civile per valutare l'entità del danno e per vedere se effettivamente c'era il danno
Ha nominato una una Commissione un collegio super partes
Composto da archeologo tragico medico-legali
E torno arrivati tra l'altro chirurgo toracico di un ospedale pubblico Gargano
Sono arrivati alla conclusione che ne indica tre voci chirurgica chirurgica cinerarie andrete ad approvare a svolto correttamente quello credo che da
Fare
Grazie accorda è arrivata a poco tempo fa neanche un mese fa minimo la soglia di giorni fa
E ripeto è un caso nette con Concetto qui siamo nell'ambito della senologia Ecce con altre Ecce nell'ambito dell'archeologia tragica
Anche qui la TAC perché rivolta anche una civile anche qui sono stati nominati i periti super partes reparto di Oncologia
Raffaele di Milano e Comune medico-legale sono arrivati alla conclusione che limitazioni più logica ci era ed era corretta
Quindi abbiamo due perizie super partes le uniche due esistenti chiedano la Ragioneria nega torna in questo insomma qualche cosa che fa riflettere hai avuto l'idea seguendo questo caso
Che sia rimasto sullo sfondo volutamente no
Il problema poi di come fu sono alla sanità eccome se il caso di queste attività come altri casi no ivi sia diventata un un'anomalia rinunzie
Tema sanitario sanissimo perfetto che in ordine che circa sanitario lombardo che ha parificato il pubblico leader il privato al pubblico
Eccone stima dei PRG le cliniche private accreditate
è un sistema io al TAR non è libero era entrata no ci sono solo due capitoli che non riguardano gli atti processuali strettamente con la riguarda appunto il sistema in quell'altro la gestione dell'informazione in merito a questa notizia
E nella questione del sistema di quelli che stanno in cliniche private accreditate com'era entrato non meriti comunque di in cui i bilanci eccetera direi che è indubbio che è un sistema creditizio
Anche perché non esiste un imprenditore privato che Contini a investire in un settore che non gli rende insomma se poi si può immaginare facilmente che questo sistema
Questi rimborsi comunque siano latenti tipi
Tanto che nel momento in cui è scoppiato tutto un popolo scandalo per alcune comunque indagini della Procura faceva su diversi e cliniche
è una questione di truffa o meno insomma nel momento in cui poi è scoppiata pertanto l'incredibile nella fantastica
Con la questione delle in dirittura d'indicazioni chirurgiche con la creazione della clinica degli orrori del muscolo
Tutto il resto è un po'passata in secondo piano nel senso che il sistema è rimasto assolutamente immutata la centralità commenti prima è diventata fanno un'altra legge quest'anno
E tutto questo che quella che poteva essere iniziare anche essere una critica al sistema tronfio così com'era stato costruito
Perché alla fine le cliniche private accreditate fanno utili fanno profitti lo fanno con soldi pubblici e quindi cominciamo un po'magari a ragionare guardarci dentro
Piccola poi generare questo insomma nell'ambito creare per formare la sanità in qualche cosa di privato
è legato a DRG dire da che fatturati
Tutto questo discorso
Ed è stato accantonato insomma card ci può dire che
Un questo processo non nasce da nessunissima querela
Bene una denuncia di un paziente è un processo che nasce proprio dalla Procura dalle indagini della Procura appropriatamente andando su tante cliniche private accreditate di Milano prime due mila e due mila sette
E due mila otto insomma
Per quello che riguarda perché il tema del rimborso ndr dieci quindi stava indagando inerente a quello che era la questione delle truffe
è arrivata solo per un pari da come è arrivato al suo altre cliniche che comprando cartelle cliniche definiti alcuni reparti a luglio del due mila per uno da parte di break anche perché tutti a toracica perché comunque
Qui non c'è truffa nel senso che
DRG che Rutelli e rigidi corretto ripercorrendo nulla un impianto accusatorio
La la truffa correlata al fatto che gli interventi non devono essere nemmeno atti non che non ci sia stata una pacificazione complicazione
Io le doti negli atti voi avete letto anche tutte le intercettazioni telefoniche
No e avete letto nelle intercettazioni telefoniche qualcosa che possa
Giustificare l'impianto dell'accusa
No sinceramente no perché ignorante tante porte cercando perché è chiaro che
Sui giornali si leggono gli SPRAR il CIPE liberista arance petto assolutamente decontestualizzati in questa modo un po'di fare informazione
E quindi nel momento in cui ho avuto la possibilità di dare TLE integralmente o comunque cercato quelle che potevano essere delle ove è più o meno schiacciante Tom
Più che altro almeno insomma visto che sulle intercettazioni è stato costruito vanno in qualche modo il movente neanche sola questione economica
E quindi effettivamente che forse qualcosa
Devo dire che non attuata niente nel senso che le intercettazioni anche qui vanno lette integralmente quindi spesso e volentieri talché riportate sui giornali e poi c'è il passaggio successivo
Che il giornale anche sui giornali non viene riportato che contestualmente normate diverso la fase precedente
Vanno contestualizzate da un punto di vista temporanee
E soprattutto io credo che insomma bisogna anche dare anche un po'di un'altra sede ipocrisia su alcuni soprattutto per quello che riguarda il linguaggio no che è stato molto
Enfatizzato
Rispetta le telefonate di pregava Donev parla di polmoni parla di Marlene venga nel modo di esprimersi non rappresentano né e Di Pietro no quello che è un atteggiamento un'attenzione per il paziente ma io credo che
Tutti quanti ne erano altre telefonate private con colleghi amici
Parenti codice linguistico è molto diverso
Quindi come è noto il codice linguistico cosa devo contestata entro parliamo appunto di mandare il di polmoni operavo i pazienti quindi questo modo che insomma
E non è un omaggio medico
Come non è un linguaggio medico qui devo dire che però è ovvio perché insomma viene detto no perché erano no la paziente non è una non è un po'il moglie
Ma è una paziente non si possono associare pazienti per pezzi anatomici insomma devo dire che
è stata un po'costruito posso tanto subito il linguaggio usato
E poi soprattutto Brega Massone telefonate parlava di far sì che questo è un dubbio nel senso che era con una persona che era molto attenta all'architetto
Economico del suo lavoro questo è assolutamente in dubbio anche questo credo che dia molto fastidio
Nel momento in cui lo so facciamo a un medico no dal punto di vista professionale insomma forse sentir parlare molto di soldi in che termini
Ebbene sarà molto attento
A quello che il suo lavoro gli rendeva
E e quindi via aiutare a quantificare comunque
Tutto quello che era rispetto appunto al discorso del lavoro però anche questo qui non dobbiamo dimenticarci da me va innanzitutto somme dico parla dei soldi
O comunque insomma rispetto al proprio lavoro non vuol dire che operi solo per soldi
La mancata indicazione chirurgica va dimostrata restando nell'ambito appunto medico scientifico senz'altro però è vero che la un secondo me questa è purtroppo uno dei risultati di questo sistema
Perché comunque nel momento in cui si creano dei banchieri creerà dei DRG che si accredita al privato al pubblico proprietà privata le
Utili
E ti conseguente a cedere la produzione in un qualche modo credo che nere perché c'è una pressione comunque no sto simmetrici
Quindi medici sono per porta molto attenti anche all'aspetto economico che li riguarda coda che indubbiamente in un ospedaliere pubblico
Non è così
Però l'ospedale pubblico appunto non è un'impresa privata francofona una conseguenza negativa a mio avviso del sistema
Però posso parlare a titolo di cinque e voglio questo non è nessuno firma decurtazione lottano per sono anche abbastanza spedite indicazione chirurgica sempre l'aspetto economico
è anche interessante nel centro procura non sia mai preoccupata di quantificare
In termini economici e quale sarebbe stata la la frattura fa di beni Caccia quando avrebbe alte guadagnato rispetto a questi interventi che secondo me era l'impianto accusatorio non dovevano essere fatti
Che è sempre sentito parlare di grosse cifre all'Italia di milioni ma innanzitutto non farci fare
Poi erano circa in capo alla clinica intendeva nove per cento
E alla fine forse una delle ragioni e perché segnala il conteggio che era stata fatta e non è difficile arretrata perché basta fare il conto sui DRG
Io e mia operazione da delle cifre
Ecco ma per quello che riguarda il due per cento e stiamo parlando di novanta mila euro euro lordi
Sì di rilievi in questi anni
Di dirla tutta
Perché il nove per cento era in capo all'équipe sì non solo sulla carta d'impresa e quindi erano tre che novanta mila euro lordi su tre anni è diviso tra quindi stiamo parlando di qualche cosa che si aggira sui venti venticinque mila euro sì
E l'arte accordarci anche lui non mi sento in proporzione il secondo processo al fenomeno anche Riccardi e quindi possiamo fare Walter contro sessanta mila euro sempre lordi sempre in tre anni e sempre da discutere perfetta
Quindi per carità tutto è possibile
Ma è credibile che c'è un primario mette in piedi una cosa simile per
Anche mettendoli tutti in capo al break inter pares di riflettere nota venti mila euro l'anno
Però è curioso che atti questo aspetto economico che
Tenuto utilità molto debole perché per carità tutte creditrice tutto è possibile appunto però
La Procura non ci sia mai preoccupata più di tanto di valorizzarlo dentro l'aula mi ha sempre parlato in generale per truffa insomma per soldi fitta cavalcano nel dettaglio bene grazie a Giovanna Cracco
Grazie a voi