20MAR2014
intervista

Intervista a Luca Bianchi sulle sue dimissioni da Assessore all'Economia della Regione Sicilia

INTERVISTA | di Stefano Imbruglia RADIO - 18:39. Durata: 23 min 58 sec

Player
Luca Bianchi - tecnico di area PD chiamato all'assessorato all'Economia della Regione Sicilia - parla dei motivi che lo hanno spinto a dimettersi dopo che la sua proposta di accendere un mutuo per pagare i debiti della pubblica amministrazione siciliana era fermo da tre mesi all'ARS e dell'attacco ricevuto dal Presidente di Confindustria Sicilia che si è opposto ad una misura che andava in favore delle imprese.

"Intervista a Luca Bianchi sulle sue dimissioni da Assessore all'Economia della Regione Sicilia" realizzata da Stefano Imbruglia con Luca Bianchi (già Assessore all'Economia della
Regione Sicilia).

L'intervista è stata registrata giovedì 20 marzo 2014 alle ore 18:39.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amministrazione, Arresto, Ars, Bilancio, Confindustria, Credito, Crocetta, Dimissioni, Economia, Emergenza, Enti Locali, Europa, Federalismo, Finanza, Finanza Pubblica, Finanze, Formazione, Genovese, Impresa, Industria, Irap, Irpef, Lavoro, Lombardo, Messina, Ministeri, Movimento 5 Stelle, Mutui, Partiti, Partito Democratico, Produzione, Raciti, Regioni, Renzi, Sanita', Scandali, Sicilia, Societa', Spesa Pubblica, Territorio, Udc, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 23 minuti.

leggi tutto

riduci

18:39

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale ci occupiamo adesso di siciliana lo facciamo prendendo spunto dalle dimissioni che ha presentato qualche giorno fa il l'assessore all'economia e l'assessore all'economia che veniva da altro luogo d'Italia era stato chiamato dalla Giunta Crocetta a occuparsi del difficile tema dell'economia in Sicilia manda Regione che
Piena di debiti insomma il rischio fallimento e non ci facciamo raccontare le difficoltà che di questi sedici mesi e i motivi che l'hanno portato alla alle dimissioni direttamente dal se dall'assessore di Missoni dimissionario che Luca Bianchi che collegato telefonicamente con noi benvenuto Bianchi
Buonasera buonasera
Allora intanto perché si è dimesso
Pressione demerito perché
Siamo entrati da molti medici da noi trovammo un piccolissimo excursus siamo noi a suo modo arrivato
Appunto a inizio governa Crocetta per occuparmi del appunto per questo equilibrato importante del regione lo Stato all'economia
Soprattutto per verificare e per cercare di porre rimedio alla situazione finanziaria di assoluta gravità
Vi ricordate le notizie di agosto due mila dodici lo spettro del conto sia come la Grecia
Eravamo sarà Grecia la convocazione dei Monti a Roma del Presidente Lombardo
Una legislatura il c'era era una fase di crollo del rating la Regione soprattutto parte tutte le agenzie internazionali
E quindi c'era bisogno probabilmente di qualcuno e venisse da fuori anche meno condizionato diciamo dalla politica locale che intervenire sul sui conti
Neanche un tecnico AMNIUP ricordiamo che li aveva indotti da un'esperienza tecnica vengo dalla prima del punto in cui ricercata sull'associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno meno tratto cupa auto di il sud
E quindi ho cominciato con entusiasmo clinico complicatissimo lavoro abbiamo fatto un io credo uno straordinario lavorò per tutta la primo anno poi magari
Ci torniamo successivamente
Con colleghi risultati importanti in termini di numeri di recupero diciamo di uscita da quello spettro di il riequilibrio dei conti regionali
Però avevo sub avevo sentito nel corso degli ultimi metti un indebolimento del
Del percorso dovuto soprattutto a un pantano o in cui
Il Governo rischiava di finire per effetto di una politica regionale che non supportava più il progetto il progetto del Governo Crocetta in particolare
Eravamo ormai da diversi mesi panta nati in una discussione infinita sul rimpasto di Giunta su nuovi equilibri tra partiti
Questo aveva portato nel corso dei mesi soprattutto degli ultimi mesi a un blocco dell'attività parlamentare io avevo ormai da diversi settimane quasi un mese pronta una variazione di bilancio che rispondeva vigente straordinarie del della Regione avevo preparato un all'approvazione del decreto pagamenti cioè del
Perimetro ma del disegno di legge per i pagamenti dei tempi e la pubblica amministrazione
Che per oltre un miliardo che rappresentava quindi nel Sicilia un miliardo di debiti circa nei confronti della pubblica le agende private la ratifica a un ritardo
Beh io nei pagamenti
Che quando arrivammo arrivati era oltre un anno e mezzo do ed è sceso senz'altro intorno ai dieci undici mesi ma è una diciamo fuori da ogni regola europea questo ce l'aveva portato a certificare una problema di liquidità
Per oltre un miliardo di euro c'era stato accordato al Ministro dell'economia come a tutte le altre Regioni italiane
Un la possibilità di accedere a questo mutuo tramite il Ministero dell'economia quello che adesso sta rinnovando Renzi e ha più voltar lanciato nello primo Consiglio dei Ministri
Riceveva richiedeva questo però un passaggio parlamentare di copertura finanziaria del del mutuo
E questo questo era un provvedimento bloccato da tre-quattro mesi in Aula e dopo l'ennesima bocciatura ho ritenuto che
Data la situazione che i tempi e la politica fossero scollati con i tempi della dell'economia e del regolamento finanziario cioè quindi sintetizzo che Magarelli apprendere
Di esso un po'più breve nelle risposte e quindi praticamente voi vuole siccome lei ha trovato questa situazione che si pagava come si dice a Roma a babbo morto cercava trovarvi quanto meno di mettersi in regola con quelle che sono le norme europee insomma recepita la direttiva europea italiana dragare ormai temi insomma quindi utilizzarlo norma l'altro
Allega lo prevedeva avevo chiesto questa anticipazione finanziaria che mi permetteva strutturalmente di ridurre i tempi di pagamento e quindi saldare di mantenere i soldi cioè non è che venivano elargiti per
Onorevole non è che erano debiti fuori bilancio i no no no e comunque non erano nemmeno RFI entrarci saldavano di debiti che già c'erano quindi crea un ordine cronologico io dico quali erano impegnati a pagare venivamo liquidità nel sistema bene questo quindi che quello è un po'di cespiti e spesso sentiamo la metà dei piccoli paesi però dice lei c'erano da tre mesi
Questo veniva impantanato chi è che lo blocca perché a domanda a questo punto è che siccome si sa si sente continuamente nei telegiornali si legge nei giornali sarebbe bisogna pagare che rimetta in moto l'economia eccetera
A lei chi la bloccava allora mi bloccava il la maggioranza di Governo e la maggioranza di Governo Beretta il corpo è un po'comporre cerchiamo di spiegarlo vetrine
E di Bolzano palazzetti ai le governa potete è stato eletto su una maggioranza Pittini UTC sostanzialmente come blocco di però
Poi nel corso dei mesi si è modificata con la come succede dinamica parlamentare anche con dei gruppi e gruppetti ieri sera pugliesi come si dice
E a quel punto punto ramo bloccare perché ti richiedeva un rimpasto di Giunta che Arrigo i liberali i rapporti e soprattutto di chiedevo un governo più politico e meno tecnico
E le diciamo che è un tecnico Daria PD vivamente per semplificare agli ascoltatori mandato proprio dal partito nazionale diciamo così
E non appartenente al diciamo alloggi che ricorrente siciliane strada tecnico chiarirlo tecnico di area come dice dove si dice un tempo noto si dice ancora
Questo blocca quei dopo queste operazione dell'impatto bloccava io ritengo che le due che poi bisogna ricordare per gli ascoltatori che magari non lo so
No che all'interno si erano due Gruppi PD e UDC inizialmente ma all'interno delle PD e dell'UDC a loro volta
Esistono dei sotto
Dichiariamo di sottosegretari sottogruppi Champion insomma dove ognuno che se la cavò spesso fatturato dei vari gruppi creato che spesso sono possiamo per sempre sigarette identificabili con le Province in qualche modo che una quota delle maggiori fondere i doriani si ecco sia per l'impegno e quindi diciamo
Dure ufficialmente ma
Forse venti bisogna incentivare non è una situazione abbastanza a Bari completata da capire
Tipico diciamo con lo stop al partito al chiudete debole perché è molto diciamo con il Coreco diciamo neanche correnti gruppi di all'interno che fanno riferimento al singole persone questo di
Tutto va a politica siciliana proprio non lo so mi pare che non ci fosse a nonostante questo il PD e l'UDC non avessero la maggioranza assoluta della hanno parlato l'altro dell'Aula
E infatti se state trovate gli asset maggioranze diverte la prima ha fatto le governa Crocetta vi ricordate il famoso modello Sicilia
E riscontro strillare sostegno S.r.l. Movimento cinque Stelle
Poiché ha rotto quel tipo di modi accordo e quelle maggioranze erano che trovavano un po'in Aula mano mano con diciamo quindi ultimamente con l'ABI quindi bene abbiamo spiegato il contesto quindi lei
Il bloccare lo vede a sto punto chi che la bloccava cito
Che che non volevo dicendo o fammi fare assessore non c'era una persona un sostegno convinto neanche da parte del Partito Democratico siciliano di tutte le correnti o di qualche correttivo ai diciamo prevalentemente la Oriente dello l'Ovest
E così né tanto meno dagli chiediamo i nomi quanto meno ci ha dei riferimenti geografici navale ma lui è il in decomposizione del sistema peraltro in parte lui lavorare allo perché la parte diciamo più Bettini e interpretata da molte indagini signora ci arriveremo la richiesta d'arresto per Francantonio Genovese complicata poi c'è la parte corrente capo diciamo più ai
L'emendamento Dario
Famoso deputato Crisafulli di quel periodo la chimica questa fuga insolvente perché fuori
Io vado ineleggibile
Di colui pace anche quella parte di Agrigento Lupo altamente pure quella era una parte che era il loro la parte critica rispetto al Governo c'è la parte di Palermo con fa capo a Renzi con faraone verifichi quella piccola
Ma fate più convinta del suo Governo diciamo con maggiore diciamo domandare plaudiamo questa è una cosa io cercavo di occuparmene il meno possibile
Perché è una cosa la salute mentale esattamente miravano sulla però diciamo al di là dei Coletto complessivamente
Il quello che io ritenevo inaccettabile che rispetta una situazione diciamo di superamento dell'emergenza assoluta ma di sostanziale ancora emergenza finanziaria
E la responsabilità dovrà essere che su alcuni provvedimenti finanziari importanti
O c'era un accordo di governo complessivo oppure il rischio di fare danni rispetto difficile anima troppo forte io ho ritenuto che in quel momento serviva una scossa forte che non potevo mettere la mia faccia su un progetto che non aveva più
Non è provato a dirlo ottenere ridotta da tempo prego ha detto va bene nessuno indispensabile Viterbo quindi lei si è dimesso diciamo
Perché non le hanno approvato sa cosa delle reputava importante eccetera però bisogna pure dire che c'era
Tra i sostegni che superiamo sempre per gli ascoltatori alla aggiunta Crocetta e precedentemente anche alla Giunta lombardo
C'è un altro pezzo che non è presente per nel parlare si chiama Parlamento siciliano nella all'Assemblea regionale siciliana
Confindustria Confindustria
Per bocca del suo Presidente regionale montante l'attaccata insomma fatto partire due board a te nei confronti dell'economia non suoi personali insomma vicenda aveva una volta di dicendo che la Regione siciliana era a rischio default e questo successo il quattordici di marzo e tre giorni dopo ha rincarato la dose
Dicendo che il mutuo da da un miliardo e era una follia adesso non non è testuale la follia comunque una
Cioè non era un
Non poteva essere fatto aumentando l'età
No ma che ci fu pure un termine molto abbastanza forte in questo momento mi sfugge
Pazzesco pazzesco ecco insomma quindi non quel punto quando è venuto il dubbio che la sua misura fosse sbagliata
Avverto che se lei dice deve non ha fatto spending review perché per loro contante a invocato la presenza di un Cottarelli in Sicilia
Allora a livello la Elena verde capito male le affermazioni sono state tante però dire che la montante pilifere IVA a tutti i danni della Sicilia precedenti all'asilo e diceva però che se non fosse stato questo Governo la Sicilia avrebbe dato interforze vogliamo era un
La devo fare ha molte facce quella dichiarazione salterò non c'era più precedente Governo da sedici mesi
Non c'era più semplice invece infatti noi sedici mila abbiamo fatto di non però no dicevo nel senso che se da sedici mesi c'era il Governo Crocetta
Quindi è ovvio che una magari dice si riferiva anche quello però parlava con l'attuale ma guardi io credo che noi abbiamo fatto quegli ovunque ed è stata una nuovo sulla prima dichiarazione turritana mento
Io non ho avuto nessun diciamo nessuna ora irritazione critica perché poi puleggia con attenzione e lui riconosceva il lavoro fatto lo invitava a un'ulteriore spinta sul piano della spending review
Soprattutto nell'ottica di coprire i costi di questo decreto pagamenti e poi ci è tornato il giorno dopo quando appunto si criticava lo strumento io non
La mia motivazione sulla sul alle dimissioni riguardano un periodo molto più ampio perché non sono tipo nessun su un punto Turano sulla un incidente abbandonare il campo
Il mio problema è che la valutazione politica
Su diciamo il
La incapacità in questa fase di dare risposte adeguate liquidiamo e questo riguardava un giudizio su
Più o meno figli di lavoro diciamo quindi su questo mi dà lo era la mia divisione tra la goccia diciamo la mancata approvazione delle pagamenti colore della loro ciò che ha fatto traboccare però diciamo quindi lei dice non c'entra niente nel se non è il contrario
Adesso non è quello il tema il problema sullo specifico io sono stupito che conosceva rimasto stupito quando ho parlato anche con le ho tentato di Confindustria perché
Effettivamente un provvedimento di esservi al sistema delle imprese è difficile poi anche perché punto altre cose c'è una bordata di questo tipo perché insomma da risalente devono industriali siciliani
E diciamo
Fra le imprese va bene non sono solo i fornitori sono imprese siciliane però immagino che umane contro quelle dei calabresi eventualmente tetti no io però ho già detto sono adottate
E alla ieri in conferenza stampa e il regolamento è stata una lettura superficiale del provvedimento perché molte delle cose che lo diceva Campa Conterno contenute nei provvedimenti
Quindi non diciamo Cerana conoscenze conoscerne i dettagli quindi Estonia laddove la demagogia dei lavori DCA generale sul fatto che noi avremmo pensato letali adeguando
Avremmo però lui dice però aumenta di addizionali dirà per il prezzo quindi non è vero lei non è vero che lo meritano nei fatti quel problema perché noi abbiamo proprio perché grazie al lavoro richiudibile abbiamo fatto sui conti regionali
Noi abbiamo coperto per il primo triennio diciamo di programmazione finanziaria quattordici quindici medici corsisti diciamo di questo anticipazione finanziaria
Sull'addizionale che già abbiamo sulla parità cioè facciamo risparmi per la qualità oggi in più per cinquanta e tra i migliori con quei risparmi in più ci paghiamo le rate del mutuo
Poi dal due mila tredici effettivamente da dicevamo
Possiamo abbassare completamente l'addizionale IRE IRAP e IRES perfetta però non possiamo abbassarla per quella quota che per pagare il mutuo perché giustamente il Ministro dell'economia ci chiede una copertura trentennale e certa
Vediamo poi impegnavamo dal due mila tredici lo zero quattro di addizionale
E questo era il tema noi però siamo convinti a OPA l'assunto l'impegno nel corso di quell'idea di questi due anni di recuperare ulteriore ricorso trenta per evitarlo
Ciò lo porterà altro sottolineando che mai dopo cui tempi dobbiamo pagare
Voi non li paghiamo ai Tanzi abituali
Per noi Peretti AdEPP dimora dopo l'otto per cento quindi e un ulteriore danno alle casse già assessorati della Ranucci network due virgola otto per cento con il Ministero dell'economia
Invece ora dovete avere l'otto per cento e peraltro abbiamo avremo problemi di liquidità
Rilevantissimi dove la liquidità è uno dei temi fondamentali per il rating
E diciamo è una era un intervento per me decisivo dell'opera di risanamento finanziario abbiamo fatto
Purtroppo quello e quindi ndr no però fondamentalmente le dicesse queste decisivo però Ricciati partiti da una parte che diciamo fanno melina per ultima Zanon perbene cancello denominazioni diciamo che l'ente nei vari la principale sul principale sponsor anche se fondare ricorriamo per le politiche industriali in Sicilia non è famosa per le proprie indusse quindi non stiamo parlando di numeri però probabilmente più da un punto di vista l'immagine come lotta alla alla mafia e la la Confindustria Sicilia conta Gechele si è rivoltata contro non so sindacati adesso confessa come la pensassero però insomma non
Possibile che sono tutti quanti autolesionisti
Voi andare ad esaudire che vorrei porre la mia valutazione o ha fatto e non quelli no però se questi qualità c'è quello dice fanalino a quello che lei parla contro e perché secondo lei
Evidentemente se è un argomento di debolezza del progetto politico che il Governo interpretava per quello che ho detto un tecnico diciamo più o meno bravo
Può diciamo supplire alcune questioni ma nel momento in cui ha messo in discussione
Il progetto politico io a questo punto faccio un passo indietro risolvete vi la questione politica decreti può andare avanti dal rischio di rimanere stritolato
Consiste in un momento diciamo per quello alla fine allora ho dovuto a proposito dei conseguente ho assunto la conseguenza di dimettermi
Anche perché peraltro io sono convinto che il lavoro che abbiamo fatto mette in sicurezza la Regione
Da adesso in poi se lo fanno danni per moltissimi anni perché alcuni dati che non abbiamo fatto in termini di riduzione di spesa debole rapidamente le siamo consideri che siamo a Giambelli lunghi possiamo andare con i numeri non neanche creare non razionale di facciata ma
E poi volevo parlarle se la prego veramente in due minuti Graziobelli riduzione dei compensi però qualcuno dice perché poi ci sono sempre maligni che lei non c'è do punto pensata dei presenti cioè atto preso la palla al balzo e se n'è andato dice pare che lei abbia nuovi paracaduti
Paracadute
Quei soldi si dice in Sicilia quindi io glielo devo riportare quel risponderà nei dirlo io vorrei che poi ho detto e ha detto una cosa dato che era uscito sui giornali che
E la preoccupazione del Partito Democratico siciliana da trovando un altro posto dove andare
Cioè se la solo Agnana praticamente maggior tolte però ha dato che sono tanti problemi in Sicilia occupatevi dovrà nella definitiva di quello che farò io dopo me ne occuperò io personalmente praticamente le liste ci sta dicendo la volevano sbrogliare
Beh quali è uscito sui giornali varie ma lei la sua sensazione che il PD la forza lavoro la volesse sballo nel PD siciliano e io
Ho avuto non ho non ho avuto non posso dire perché non ho la certezza of ho avuto la tentazione che era un po'di più indispensabile
Quindi non si sentiva garantiti si difeso insomma quantomeno essendo
Forse l'unico del PD nella Regione Siciliana insomma quantomeno quello lì coi diciamo in quota PPI erano oltre a un certo grado solo ancora lavori tutto in quattro Assessori diciamo
Quindi
E esplode quatto era garantito diciamo si e degli altri rimangono a me però forse qualcuno è un po'più prendeva vedere adesso si apre Ripa
Sto peraltro io non volevo parte cioè non non intendevo intendevo prende una decisione prima dell'eventuale rimpasto perché appunto ritenevo
Il mio contributo alla foto richiesto da fuori per societari proprio una situazione non entra ora le questioni locali
L'interlocutore possa interverrebbe esso dobbiamo costituire però le devo fare la domanda che mi lega che riguarda in questi giorni sui giornali insomma la richiesta d'arresto per Franco Antonio Genovese che un deputato del di Messina
Che è stato Coordinatore Segretario socio con i segnali al PIL di regionale qualche tempo fa insomma comunque uno che conta
Cioè se in Sicilia conta molto e si parla pure Ciampi si parlava non ci siamo occupati di formazione che sarà la somma di due fazioni contrapposte dall'interno al Pd per la gestione della formazione eccetera insomma
E il
Quindi c'è un sistema porta un sistema di potere locale sia dell'UDC e sia del PD insomma abbastanza frastagliato non che fa capo ecco
Lei pensa che si riuscirà a trovare un equilibrio politico e che il professor successore gli altri l'eventuale eventuali successori degli altri assessori
Troveranno condizioni politiche per poter fare qualcosa oppure questa Giunta è destinata
Io spero che il parziale delle speranze ma credo che questo passaggio politico di chiarimento con la maggioranza è indispensabile che devono alla maggioranza va in Assemblea e i provvedimenti non passano questo Governo rappresentarmi condom eh
La vera speranze all'ultima veramente rampa per la detenzione domiciliare o quello che esce sulla formazione è evidente che questo questo Governo ha spaccato un sistema
Ha rotto il sistema
Cioè leale le leve gli arresti di questi giorni le denunce del presente che precedette la pure ci sono analitico e vogliamo che ci sono però delle di qualcuno dice che si è rotto un sistema per a me se ne sta formando un altro l'hai sbagliata e rende noi riportiamo quello che c'è stato detto mesi fa no no ma quello che ha rotto un sistema che ha attaccato con violenza è un sistema di
Siamo in cui la politica gestiva intermediava cioè la via della politica viveva di intermediazione di risorse pubbliche
Ancora in parte lo fa però quel sistema è stato fortemente attaccato al Governo Crocetta che come dicevo ha anche avuto dei limiti nella sua azione però ha rappresentato un brutto segnale di dire di di cambiamento fortissimo io
Penso che di chiarimento quotidiane riaperta politicamente partiti non si va da nessuna parte
E bisogna ricostruire un rapporto esistono i partiti in Sicilia o esistono dei feudi personali
Etico all'Europa esistono i partiti i fatti alla gente che arriva
Votare fatta da gente che da buona parte degli iscritti e poi esiste una tradizione di poteri locali che ha fatto male al partito
Il cambiamento deve esserci abbiamo un Maigret Dario nuovo del partito di trentacinque anni
Che sempre vissuto spesso a Roma era deputato nazionale Segretario Regioni democratici riuscite impegna l'esordio di cambiamento che si chiama reciti fascisti
Vorrai atto che può avere da cioè al collega i cambiamenti in Sicilia ha vinto a Bettino Acorinti avvinto Crocetta appunto alla Regione
Abbiamo e c'è già una voglia di cambiamento che impatta e che il Partito Democratico fra intercettare però è chiaro deve liberarsi da un passato che lo Trotta
Però questa è una grande occasione graduatoria qua a malincuore perché io ritengo che abbiamo fatto parte di un di una sfida importante sistemare un momento di appannamento speriamo che trovino la forza per uscirne io comunque sono convinto che il lavoro che ho fatto è servito
Appare stabilità dei conti abbiamo migliorato il rating di dottor spetta come un buon lavoro l'abbiamo fatto chi verrà dopo di me
Alla un compito difficile ma un po'meno difficile quello trovato io quando sono arrivato nome erano e ringraziamo Luca Bianchi a se
Solo uscente assicura l'economia uscente dimissionario dalla Regione Sicilia grazie se è stato con noi grazie a voi