22MAR2014
rubriche

Il Maratoneta - Trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà della ricerca scientifica

RUBRICA | di Mirella Parachini RADIO - 14:00. Durata: 1 ora 1 min

Player
Ogni anno, 2000 suicidi e tentativi di suicidio e 20.000 "morti all'italiana" negli ospedali, ne discutiamo con il dottor Mario Riccio.

In Senato c'è stato il deposito della proposta di legge per l'eutanasia legale elaborata dall'Associazione Coscioni, ne parliamo con il primo firmatario, il senatore Francesco Palermo.

La senatrice Emilia De Biasi, presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, si è espressa a favore del messaggio di Napolitano sulla discussione sul fine-vita.

Mercoledì si è tenuto alla Camera dei Deputati un convegno organizzato dall'Associazione Luca Coscioni
"Art.

71.

Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi": Matteo Mainardi farà il punto sulle proposte emerse dalla giornata dei lavori.

Michele De Luca commenterà le ultime notizie sul caso Stamina anche in vista del Terzo Incontro del Congresso Mondiale per la libertà di ricerca scientifica.

In studio Mirella Parachini e Valentina Stella.

leggi tutto

riduci

14:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Il maratoneta trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica
Buon pomeriggio a tutti la Milella parecchi limita la ventina Stella per il maratoneta di sabato ventidue marzo due mila e quattordici
Sommario Valentina siglati Minella oggi in
Riprendendo quanto accaduto questa settimana con immenso saggio di Napolitano associazioni Luca Coscioni cercheremo di approfondire i dati sui suicidi i tentativi di suicidio cosiddetti diciamo anche morti all'italiana con il dottor Gianmario di ciò inanella sì con da parte invece approfondiremo ma più politicamente è la questione dell'eutanasia in Parlamento e quindi sentiremo le voci destinato che Palermo e della senatrice imminente Grazia De Biasi
Poi con Matteo Maynard invece faremo il punto sulla convegno organizzato dall'Associazione Luca Coscioni questa settimana dal titolo articolo settantuno il popolo esercita l'iniziativa delle leggi e concluderemo con i non so copre sì dente Michele De Luca per fare il punto sulle ultime notizie di stanno in atto e per introdurre i lavori della terza sessione del congresso mondiale per la libertà di ricerca scientifica
Allora io direi di partire da questa iniziativa che dobbiamo Carlo trovi l'ok nel
Decimo anniversario del suicidio del fratello Michele il diciotto marzo
Ha iniziato uno sciopero della fame è indetto questa conferenza stampa sicura in cui ha presentato una lettera di Napolitano che magari il porteremo
E e ha invitato universi testimonial se così possiamo dire di questa campagna
Sulla sulle direttive anticipate
Di volontà sull'eutanasia letterarie invitati oltre alle figlio Francesco Lizzani il figlio
Di Carlo Lizzani della compagnia di Mario Monicelli chiara tra Pacini il videomessaggio di Luciana Castellina per molti anni compagna di Lucio Magri che era presente anche il dottor Mario Riccio
Che saluto e che è qui con noi questa sera
Però o prevedeva però con entità salvo una noi vorremmo visto che si è parlato molto
Di una
Eutanasia clandestina
Anche a partire dal titolo di un articolo uscito il dieci marzo su Micromega Di Carlo Troilo dal titolo le ultime Malesia clandestina nel Paese degli ipocriti
Vorrei Volturno sei partire da questo da questa
Diciamo
Caricatura un po'a volte
Di quello che succede nelle nell'aria rianimazioni and non potrei farlo meglio che Conte che sei medico anestesista presso il reparto di anestesia e rianimazione dell'ospedale di Cremona
E che ha eseguito la faccenda di Piergiorgio Welby
C'è probabilmente una grossa confusione Mario tra quella che PN Marcello girai meglio tour nelle nei reparti di terapia intensiva e rianimazione
Che può essere chiamato desistenza terapeutica e quella che viene chiamata appunto ma nei titoli dei giornali soprattutto eutanasia clandestina
Allora possiamo intanto affrontare proprio da un punto di vista del linguaggio Bunna chiarimento
Allora che tutto saluto anche lì ci sta ascoltando colore a voi il tutto il problema se così possiamo definirla nascere da quando puro pubblicati pubblicato uno studio del Istituto Mario Negri nel lontano due mila e sette siamo a pochi mesi dalla
Conclusione della vicenda
UE il B
E questo studio che è stato condotto su numero notevole quasi un centinaio di terapie intensive italiana
Ci presentava dei dati che poi sono capi soggettiva a diverse interpretazioni anche molte critiche cosa dicono questi dati molto si intensi
Che nelle terapie intensive italiane come contoterzismo scrive del mondo i sinistri si sospendono le se alla fine si sospendono le terapie o non si inizia alle terapie o si riducono le sue figlie quello che tu giustamente definito
Degli stenta terapeutica
Queste azioni da di libertà per il rapporto è patente a morte
è evidente che ogni terapia in terapia intensiva ogni trattamento sanitario è sostanzialmente un trattamento salvavita
Quindi anche ridurre DTT pochi milligrammi farmaci che mantengono Rita cardiaca portano all'arresto cardiaco no iniziale una ventilazione meccanica o sospendere la come nel caso in cui ad esempio
Era consente a casa sua madre acconsente
Ventilato come con un ventilatore con una macchina poco al paziente
A morte quando è sospendo maltrattamenti dei pazienti in terapia intensiva
Si sostengono sostanzialmente per due motivi
O perché si vede che il paziente non sta rispondendo comunque terapia e quindi il paziente destinato in tempi molto brevi parlo di cose neanche forse di giorni a morte quindici ritiene
Che paziente comunque ogni trattamento diventa complicato non potrà alcun risultato
Oppure si sospende perché insieme con i medici insieme con i parenti si ritiene che intraprendere ulteriori trattamenti sanitari sarebbe stato in contrasto con una volontà del paziente
Questo perché perché i pacchetti terapia intensiva quando entrano quando sono ricoverati in terapia intensiva
Chiude del del più debole ma al novanta per cento dei casi non sono più capaci di intendere e volere quindi c'è il problema della competenza della competenza
Cioè della volontà del paziente che non può più esprimerla eventuali pazienti che hanno espresso un parere prima di essere i parchi perché intensiva è estremamente bassa
E qui ci però di fronte a soggetti che
Ripeto di cui non si può più conoscete o non si può conoscere la volontà
Ecco che nasce il grosso problema delle terapie intensive che questo lavoro aveva sostanzialmente evidenziato nella freddezza nei numeri
Però su questo passaggio cioè sul fatto che a volte non si iniziano o si interrompono terapie giudicate dei medici insieme con i familiari molto spesso
Contrarie alla volontà espressa dal paziente
Su questo ci sono innescate molte polemiche perché alcune società scientifiche in particolare questo vano ritenuto estremamente pericoloso come verità nel senso che questo poteva dare effettivamente luogo a interpretazioni dubbie non stiamo parlando teatrale figlia precaria sappiamo bene che e la richiesta del soggetto stesso quindi il paziente capace intendo da fuori che chiede a un altro soggetto sostanzialmente un sanitario
Che gli venga iniettata ritenga praticata una sostanza che lo porterà molto dell'immediato ecco però ti interrompo Mario per
Dire che c'è chi come Carlo trovando per esempio dice che si tratta di una stima distinzione
Un po'Gesuiti che è una distinzione formale perché comunque sia privare delle terapie o dare una dose magari un pochettino più
Forte di un analgesico di un antidolorifico o quello che sia in fondo
è una distinzione appunto relativa io vorrei che sito certi Carrieri chiarire anche questo punto giustamente come dici tu cercando di
Come dire
Togliersi di dosso l'idea
Che il medico in qualche modo si debba difendere
Nel sottolineare in questa distinzione da un'accusa no di libertà di tutti di di di licenza di uccidere insomma
Da qui bisogna distinguere alcuni piani però che ci sono dei che c'è un piano giuridico c'è un piano etico il piano giuridico e quali un piano scientifico nel senso che distingue adesso io non
Non non non è competente giuridiche per dare indicazione definizioni però è chiaro che
Nel piano giuridico si intende che l'azione positiva nei confronti
Di un soggetto
Ma invece ne parliamo di sospensione delle terapie e non al discorso ben differente
E vero dal punto di vista etico questa distinzione può praticamente sostanzialmente affievolirsi e addirittura dire scomparire eccetera spetti però voglio rifarmi ad esempio al caso Englaro
Che è molto paradigmatico molto chiarificatore
Cos'era successo Beppino Englaro già nei primi mesi di trattamento sanitario del DDT Eluana cioè mi allontano novantadue bistecche lui
Non voleva che alla figlia venisse praticata ulteriore terapia perché l'accento che la figlia non avrebbe voluto terapia invasive mente ancora era ricoverata in terapia intensiva
Quale una risposta
Dei medici di lecco degli animatori di lecco
Il suddetto guardi lei non ha alcun titolo per parlare a nome di sua figlia perché del genitore non è comunque un titolo giuridico noi non possiamo assolutamente sospendere alcuna terapia e pertanto le sue
Osservazioni le manteniamo tali contiamo Beppino Englaro né un percorso di diciassette anni insegnamenti quasi undici per farsi nominare tutto venti
Una volta che fu tutorie giuridico giuridicamente nominato ci comunichi appena scendi diciamo serve
Provate e trovò in maniera concreta che la volontà di suo figlio Eluana era proprio quella
Eluana Englaro è un caso emblematico di quella percentuali pazienti ha quindi sospesa e questo avviene quotidianamente viene sospesa in accordo con i parenti
Delle terapie
Ora sono d'accordissimo anch'io con quanto dice Carlo a Torino la distinzione più liriche metta ma la distinzione etica morale tra interrompere una terapia o fare un atto attivo
Ripeto
è solo una restante etico da quello dipende dal punto di vista può essere molto differente
Però esiste anche così netta posizione di garanzia dei medici in questo caso non voglio fare il difensore dei medici
I quali è ovvio che si trovano un posto etti Nottola etica e diritto però letti che ce ne sono tante di credito diritto vigente
Ed ecco per il motivo per cui così importante e necessario avere una legge che normi in questa questa materia così
Quel difficile un'ultima cosa Mario anche perché potremmo veramente corretta settaria ascoltarti allungo insomma su queste cose
C'è un in questione
A tuo avviso che limita le indagini anche sul punto dal punto di vista epidemiologico statistico
Sull'atteggiamento dei medici nelle terapie intensive questo lavoro del Mario Negri risale come giustamente dicevi al due mila sette e tutti sera ma ricavato nella
In sede della conferenza stampa
Del fatto che non ci sono stati aggiorna menti
Nonostante a livello di letteratura internazionale in effetti ce ne sono stati mi pare che nel due mila dieci un articolo della sette che si riferisce ai dati italiani che sono stati riportati da Filippo Facci
All'epoca sui sulla stampa cosa cosa pensi di questo quadro ma in quanto proprio anestesista rianimatore te lo chiedo com'è la
Lo stato dell'arte della ricerca su questo fronte nel nostro Paese
Ma io dopo sette anni trascorsi sette anni
Penso di essere molto
Sicuro di quello che penso sette anni per un lavoro scientifico di medicina se posso un lavoro di raccolta d'dati di tipo clinico farebbero come paragonabile fatte cento anni o sette anni luce sette anni nel mondo scientifico sono tantissimi
Questo lavoro quando arrivo arrivò in un momento estremamente delicato si concludeva in certo senso il caso Welby si stava ampiamente aprendo
Il caso in grado
è un lavoro che io credo che
Assumendo
Irresponsabile o su quello che dico lecceta scientifiche non hanno più voluto presentare io non ho più voluto riproporre quantomeno
Perché non c'è stata e questo è un grande rammarico anche il personale come medico
Si è pensato che siccome
I dati avevano creato estrema conflitto
Che avevano alimentato un dibattito molto forte
è stato un passo indietro direi del mondo scientifico in quale altro preferiamo probabilmente non presentare più dati si così facendo e cerchiamo di supplire ogni polemica ma questo è estremamente sbagliato
E questo è l'atto diciamo umano sociale
Direi quasi politico
Della medicina la medicina non possa pensare di
Rifugiati
In un eremo ritenendo straccerei dati che infatti poi io dei panni sto riferendo la medicina a quanto pare italiana perché giustamente come dicevi tu
Capacità scientifiche hanno continuato
Indagini così importanti sul tema del fine vita
Che non sono indagini strettamente cliniche consigli portano condizioni di patologie ma si riporta un elemento molto importante guarda ti dico ti ricordo un episodio
La nascita dei comitati di bioetica negli Stati Uniti che risale agli anni Settanta
Nasce quando quando un famoso oncologo americano contesta diciamo così che i lavori un grosso lavoro sulla
Sui il trattamento dei tumori
Era stato condotto senza alcun consenso sui pazienti lui dice in buona sostanza alcuni pazienti sono stati premiati da noi se tra utopie innovative altri pazienti a loro insaputa sono stati sostanzialmente penalità
A questo punto questa questa
Questa è
Confessione fa scandalo e nascono i comitatini etici degli ospedali dove la composizione per legge era appunto molto variegata nella scelta perché
Proprio scade un tabù tocca medici aveva internamente
Se parlate soltanto fra tecnici e quindi con Attilio etica hanno il compito di Apricena all'accettato in cui rappresento del giurista del filosofo del rappresentante di associazioni di volontariato cioè
La medicina e una casa di vetro deve diventare
Questore del principe non non bisogna mai più chiudersi in se stessi
E non credo che nascondere i dati nascondo da un problema suo modo per risolvere sesta quindi io credo a questo punto che
Trascorse tre anni al netto di ogni possibile ritardo esami possibile anche
Ritengo rammento o problemi di tipo pratico e organizzativo
Credo proprio che la società italiane di scientifiche hanno voluto mettere la testa sottoterra sessione ricco o povero argomento che indubbiamente delicato il duro da frontale
E ed effettivamente costa molta fatica
E davvero in conclusione è un'ultima annotazione sulla sulla documento che poi ha accompagnato la cartellina data alla stampa
Che è un documento che mi dici Valentina sta sul sito si sinteticamente il gene estive sono tutti i documenti relativi alla conferenza stampa di diciotto e io per chi ci ascolta e fosse interessato approfondire l'argomento raccomando la lettura del documento di Mario Riccio perché
Mi pare che faccia molto ordine nella
Nella questione
Però dicevo per concludere vorrei ricordare quello che tu evochi nel documento cioè quanto poi addetti temere che l'eutanasia
Possa essere una scorciatoia per far fuori il paziente che un onere sociale anche economico
E smentito totalmente dal l'unico Paese che forse
Uno dei pochi insomma paesi che l'Olanda
Che ha una legge sull'eutanasia tu facevi proprio l'esempio di come in questo Paese ci sia esattamente il contrario di una grande attenzione a una grande tradizione di
Attenzione al malato terminale una tanto non è conclusioni su questo incerto l'Olanda arriva una legge sulla
Maria come gli altri Paesi suo Fabio sul suicidio quegli altri pochi Paesi o sul Ticino assistito con sono Paesi
Di grande tradizione attenzione al fine vita cioè l'Olanda aveva una lente di Ostia distesi Della Pietra agli atti e domiciliari quando l'Italia questi termini risultavano sconosciuti anche Fraia gli addetti ai lavori
E poi con un ragionamento estremamente come posso dire pratico alpinista di bilanciere a dire
Ha riconosciuto che esiste una percentuale
Modesta ma purtroppo presente di un cioè quattro cinque per cento di pazienti che sono nove esclusivi alla anche la migliore tradizione
Della medicina palliativa con cui verso questi pazienti
Che si trovano di fronte a una prognosi infausta a breve e che non rispondono all'Aula la Pia Pagliara IVA
Ordinaria
La risposta poteva essere loro espressa richiesta attraverso un procedimento molto complesso e molto laborioso che presenta molte tappe quella di chiedere di morire
In maniera attiva e in questo in questo trovato una risposta e a me sembra risposta di civiltà non è una risposta sbrigativa
Perché non nasce ecco una confezione che frutta cioè di tutti riprendendo descrivevo io non nasce in paesi poveri dove al limite
Sarebbe
Costerebbe mantenere diciamo fra virgolette un paziente
Per Minale e quindi non nasce da questo anche se questa è una delle tante critiche che
Una certa parte tra il trenta
Alla eutanasia come sbrigativa Risoluzione economicistica comunque anche se ex
In questo caso tu specifiche che non si tratta mai di pazienti che non hanno
A capacitarmi intende meno mai ecco ma di
Quello che hanno i tecnici risulta sempre diciamo quasi ridicolo uguali dopo in praticati confondono Cathedral via con i casi
Calcoli caso Englaro presenzio anche la normativa olandese prevede potente che il paziente debba essere assolutamente K c'è di intendere e volere dove di chiedere lumi personalmente l'atto canali col suicidio assistito che quindi non potrebbe neanche mai essere iscritta
Secondo cui la legge in un testamento di vita cioè non può neanche scrive del paziente
Se mi trovassi in quelle condizioni vorrei che venisse praticato se
Quello questo è uno dei quesiti
Fondamentali anche giuridici per quello che sono le procedure di depenalizzazione ecco perché voi capite chiarire che non è che in Olanda il Belgio il
L'assistenza al suicidio e non esiste più come reato ecco ma se e depenalizzato l'America
Come
Usando un
Depennato che poi tutta la documentazione
Che che riguarda
Il paziente che ha chiesto e ottenuto suicidio assistito
O in alternativa viene mandata alla Procura la quale verificherà che tutti i criteri sono stati osservati in quel caso è depenalizzato il reato e quindi non è un
L'idea di tutti come
A volte ci viene
Anche oggi ho letto su certa stampa insomma come un Paese dove si invita la gente abitati dal ponte insomma dove
Le autorità costituite invito i cittadini a lanciarsi dalle finestre ecco questa è una
Immagine ma anche un po'brutta voglio dire perché vuole essere anche
Rocca e cambiare il proprio verbo dovuta soprattutto quando sarà insomma abbiamo avuto la
Dolorosa testimonianza quindi di chi ha avuto un familiare che
Davvero ci sia buttato dalla finestra l'immagine più gruppo perché
Vuol dire portare anche una totale
Mancanza di rispetto quelle poche sono le le le scene che ne abbiamo vissuto
Indirettamente anche la testimonianza e di un Paese che non
Non sa rispondere in maniera
Adeguata ecco
Questa
Purtroppo la un po'il decadimento e
Del
Della nostra
Carica ed è con questo e questo lo spirito che tra l'altro che è stato ripreso nella proposta di legge di iniziativa popolare presentata
Al Parlamento e che adesso affronteremo come prossimo argomento grazie a Mario Riccio proporre i propri soci buon lavoro
E appunto Mirella parlavate del messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e credo sia importante rileggendo un passo di questa lettera del Presidente inviata a Carlo Trollo il disastro tre marzo Napolitano scrive ritengo anch'io che il Parlamento non dovrebbe ignorare il problema nelle scelte di fine vita eludere un se viene approfondito confronto di idee su questa materia
Richiamerò su tali esigenza anche attraverso la diffusione di questa mia lettera l'attenzione del Parlamento
Questo messaggio molto importante che ha avuto grande clamore mediatico ma soprattutto quello che si augura Carlo tra loro e si augura tutta l'associazionismo consoni
E che il Parlamento quanto prima
Provveda a calendarizzare una ampia discussione di questo di questo argomento ma ha una buona notizia diciamo l'appello
Del Presidente Napolitano e dell'Associazione Luca Coscioni è stato accolto dal senatore Francesco Palermo che noi abbiamo in collegamento benvenuto senatore Palermo
I contiamo Cristina trovi Palermo è un iscritto dell'Associazione Luca Coscioni per questo Lori lo ringraziamo molto e lo ascoltiamo oggi perché ha presentato in data diciannove marzo due mila quattordici quindi
Subito dopo l'appello dell'associazione dei Presidente Napolitano ha presentato al Senato un disegno di legge anche
Che che è stato elaborato a partire appunto dalla proposta di e di iniziativa popolare dell'Associazione Luca Coscioni al momento depositata no alla Camera dei deputati questo è un passo molto importante e lascio a lei senatore
La parola per descrivere in tempi commentare insieme per per dare una motivazione a questa sua iniziativa molto importante che l'ha visto appunto primo firmatario di questo disegno di legge
Ma
Per una questi
In realtà
Molto semplice l'avete già abbondantemente illustrata
L'atto il deposito di un disegno di legge sostanzialmente riproduttivo in modo totale
Della proposta di iniziativa popolare che già è stata presentata alla Camera
Serve appunto a
Stimolare il Parlamento a occuparsi di questo tema
Accetto l'invito del Presidente della Repubblica particolarmente autorevole sembrava opportuno dare un seguito tenete conto che esistono comunque anche e gli altri disegni di legge in Senato alla Camera non lo so di preciso ma immagino di sì
Che cercano di disciplinare questo tema per cui gradirei che l'attenzione del Parlamento come organo
Forse no ma come singoli parlamentari esperienze da ben prima il punto è riuscire a farla calendarizzare
Ecco da ricordiamo che questa questo disegno di legge è stato sottoscritto anche dei senatori Luigi Manconi destinandole Sergio Lu giudice intanto ci ha raggiunto in collegamento telefonico latina te li sei mila Grazia De Biasi benvenuta fino anche lì c'è un po'occorre primo non è prende la dodicesima Commissione permanente igiene e sanità e senatrice e concludo con il senatore Francesco Palermo e poi le le do la vola senatore Palermo qual è il clima che chi si respira adesso in un momento così concitato con con il nuovo Governo con tutto quello che sta accadendo i in senato cioè quanto secondo lei questo messaggio di di Napolitano se n'è accorto e quanto diciamo è probabile che i diritti civili riescano a tornare nell'agenda politica
Se devo essere onesto sono molto pessimista sul punto
La
Critici che mi sembrano spariti dall'agenda
In ogni caso le iniziative sono destinate ad arrivare altre fedi sistema era fissata al Governo questo me lo auguro sarebbero sicuramente molto più efficaci occorre assunto
Soggetti interni come l'associazione Coscioni
E altre il vero punto è che il Parlamento
Sì ispirò almeno sotto il profilo collettivo nonostante le iniziative validissimo quella sole
è al principio del sepolcro imbiancato i diritti civili
Sono per qualche incomprensibili stagione considerati dei tempi secondari
E di conseguenza per evitare un confronto che il Parlamento ahimè norme nemmeno in grado di fare dove è più nemmeno quella la sede in cui potrà esserci una reale confronto
Segue appunto questa logica
Quindi ha creato per cui non si parla di qualcosa che si va avanti semplicemente nella penombra della legge provocante le reazioni di cui avete parlato del collegamento precedente
Io non sono un medico io sono un giurista e quindi ancora più del singolo problema a me interessa il metodo per poterlo risolvere
Nonostante appunto tutte le iniziative che legislative che si possono fare
Ho seri dubbi ma spero che la collega adesso mi
Porti una ventata Budget di ottimismo cioè che il Parlamento sia in grado di sviluppare un dibattito approfondito su qualunque cosa temo che non sia più basso ed è quella per i dibattiti approfonditi lavora solo nell'emergenza
Ma intanto io volevo precisare che il senatore Palermo è senatore per gruppo per le autonomie e che la senatrice De Biase senatrice del gruppo del PD
E appunto sentiamo da lei senatrice De Biasi lei all'indomani dell'annuncio della lettera indirizzata Carlo trovai l'associazione Coscioni dal Presidente Napolitano a
Fatto una dichiarazione in cui accoglie l'invito dei del presidente quindi in qualche modo pensa che la calendarizzazione nella Commissione igiene e sanità
Grazie anche a questo suo atteggiamento di accoglienza può potrà essere imminente
A Bari innanzitutto io parlavo doveroso rispondere positivamente alla messaggio del Presidente della Repubblica perché comunque le istituzioni
Dovrebbero esistere terra part-time e Cascina tanti non soltanto economici ma anche ci
In realtà esiste quindi
Penso che qui stia perfettamente nelle nostre funzioni non non nascondo che vi sono problemi come è ovvio nella calendarizzazione di questi disegni di legge
Io ho già discusso Pompea insomma in
In modo
Piuttosto breve perché avevamo poco tempo ma nell'Ufficio di Presidenza della Commissione sanità del Senato
Della mia intenzione di calendarizzare i provvedimenti ma di come funziona mi scusi faccio proprio il il cittadino
INAIL fra si vota nell'Ufficio di Presidenza c'è Insiel non volendo si vota mai in realtà
Diciamo dalla Presidente propone
E il comitato di per l'Ufficio di Presidenza dispone nel senso che
Non abbiamo mai votato fino adesso io penso che si possano superare anche le perplessità che
Lo sono
Neanche nel merito dei provvedimenti dei provvedimenti una ci sono dei timori soprattutto firma pieni di lividi
E che questa non sia la legislatura data ecco io non
Su questo diciamo che in passato non è stato per Roma noi e mai sicuramente di visivo ma il problema non è quello
Perché il cerchio come diciamo che interna che unificanti non è che ce ne siano poi così tanti Ente proprio vogliamo
Andare fino in fondo ecco ortopedici soltanto alla rappresentanza di genere quello che è successo forno
Che votati insultato insomma lei capisce ecco perché non su un tema che dovrebbe essere non può come dire ecco
Ormai acclarato in un Paese civile siamo ancora quei punti lì quindi in realtà il problema non è quello il problema è che noi riusciamo a portare questo Parlamento e che la grande scommessa io sto facendo
Assieme ai miei colleghi sia diciamo portare questo Parlamento a partire dal Senato ovviamente ma
La Camera poi deciderà terze com'è ovvio portare il Parlamento a deciderete in modo
Favorito
Sì una lamentiamo e ancora con noi in tutto o che arrivano ai il senatore Palermo dicendo che fa tutto un proiettare il Parlamento a decidere in modo informato
Ecco lei dice prima cosa è questa
Noi abbiamo svolto una ferie stiamo svolgendo una Kevin contenti
Scienza innovazione e salute esattamente con questo obiettivo portare le istituzioni appiccica in modo informato quindi è un e istruire un processo legislativo
Che non sia dettato da ideologia il senso comune che l'informazione gossip ma che porti temi per ciò che ci sono
In relazione alla scienza e in questo caso io dico alla dignità delle persone che è un po'il motto che l'Associazione Luca Cossu
Lì con il Partito Radicale ripete sempre cioè il conoscere per deliberare cioè senza una conoscenza adeguata
Molto spesso si sono ci sono approvate vedi legge anche il illiberali dal punto di vista
Ecco scientifico come ci ricorda spesso anche Gilberto Cupellini ricordiamo anche che
Due cose fondamentali della della nostra ospite della senatrice Di Biasi la prima è che oltre a questi incontri sulla scienza organizzata e anche insieme alla senatrice Elena Cattaneo la senatrice De Biase De Biasi sa presiedendo la in Commissioni d'indagine sul caso sta ammina che anche li state facendo un lavoro veramente importante portare alla luce degli aspetti che in tutto questo tempo nonna non sono emersi e ricordiamo che la senatrice De Biasi presiederà un'importante sessione del terzo incontro del Congresso mondiale per la libertà di ricerca scientifica
Il cinque aprile dai titoli della ricerca e salute
Perché i in realtà il cinque avvenuti cercato un piccolo problema
Perché il cinque io avevo chiesto che poiché l'unico giorno eolico che ora è quello opposto accanimento presente agli organizzatori l'importante è che non si voglia ho già parlato ma citava il quarto pomeriggio quindi non
Non intendo mancare questo appuntamento che trovo molto significativo anche di grande attualità
E che ci dà una mano quindi io vi ringrazio come sempre
Per il lavoro pregevole che fatti e i stiamo cercando
Davvero ritmo può cambiare dall'interno alle istituzioni mai fare in modo
Insomma il problema qual è detto sinteticamente barche
Bisogna arrivare a votare leggi provvedimenti sapendo quello che si vota e che si sono fatti degli errori
Fare in modo che quegli errori non si ripetano nel futuro
Parità anche un po'il senso dell'indagine conoscitiva del Cal sul caso Stamira
Cioè
Io che cosa esso cesso non è una Commissione d'inchiesta è un'indagine conoscitiva a ricostruire le tappe di questa vicenda francamente allucinante
Che ha alle spalle però anche una società italiana molto poco informata sulla ricerca scientifica
Con una qualche responsabilità anche della comunità scientifica
Che non c'è in perché applicata in una divulgazione che invece oggi saliste indispensabile è indispensabile la stessa cosa per il fine vita vede
E io che la stessa questione noi abbiamo bisogno dei diversi passi ed i diversi luoghi
Abbiamo bisogno che la società agli sollevi il problema e gli organi di informazione lo dica lei fino norme in modo scandalistico scusate se lo dico perché e pienamente
Diceva il mio collega che le istituzioni lavorano sull'emergenza Esposito però l'informazione altro lo fa
Che molto spesso parlare solo sull'onda dell'emergenza SIS mensa io credo che questo sia un tema che richiede una riflessione e una conoscenza e una divulgazione nella società perché
Parte da un punto che è la realtà è molto vicino alle persone
E per la propria morte non c'è non c'è familiare sono mai nessun essere umano se proprio vogliamo perché può essere il taglio al tema e dunque c'è un problema come ho scritto in quel qui perché
Offrono contenta abbia avuto una riscontro positivo in tante persone
C'è il tema della dignità della vita c'è il tema della dignità della morte
è perché è la morte è invece merita però a che fare con la dignità
E comunque io penso che con i tempi adeguati io vi chiedo solo di
Avere la pazienza di farmi chiudere
Alcune leggi che sono già in discussione e che hanno a che fare molto con la dignità delle persone perché sono la legge sulle malattie rare
E perché lo c'è un elenco aggiornato da un sacco di tempo bisogna rifare le linee-guida sull'autismo
E quindi come vede persone che hanno grandi vantaggi nella vita e non possiamo non occuparcene
E poi il terzo tema che a che fare anche con la ricerca e mi fa molto piacere dirlo a quella sulla donazione del sangue da cordone ombelicale
Sono i tre provvedimenti che noi abbiamo in piedi e che vogliamo chiudere ormai siamo infatti di chiusura quindi io penso che nel giro di un mese un mese e mezzo quindi per me che a maggio noi potremo
Ragionevolmente incardinare avvenimenti su finalista
Allora io concluderei con il senatore Palermo che di nuovo con noi no non è con noi allora senatrice De Biasi io volevo ricordare come in passato
Anche da parte di personalità del del suo schieramento politico si è ritenuto e tuttora alcuni ritengono che la politica non debba immischiarsi in faccende in che dovrebbero appartenere invece appunto all'ambito scintille medico in questo caso quindi tutto quello che a che fare con l'eutanasia testamento biologico dignità della vita e della morte di di queste cose di cui stiamo parlando
A dire proprio un una
Pertinenza in cui la politica non è non entra troppo qual è il suo parere su questo guardi io proprio non sono d'accordo
Perché non avrei molte così fosse stato nel passato noi oggi non avremmo una legge sulla maternità all'idea responsabile per esempio la centonovantaquattro
Per esempio che il ritardo una dei conti il voltate la modernizzazione del nostro Paese
Che ci pensa no è cambiato tanto da quella legge abbiamo tolto Lehman ma anime e gli apporti sul sui citavo lacci gli aborti fatico il prezzemolo insomma no cioè abbiamo
Davvero modernità tutti civilizzato il nostro Paese e allora quando potevamo dire allora nove è bene che se ne occupino MTC penso ma
Non credo che sarebbe stata una grande scelta
E la stessa cosa e anche in questo campo cioè tutto ciò che ha a che fare con i diritti della persona
Ma per quale motivo le istituzioni non devono occupati nei contratti devono occupare
Solo esclusivamente di economia di finanza ben sapendo che in questi carpite alto si sostiene il tono molto cara anche e quanto sia l'immagine si capacità di intervento delle istituzioni insomma
E tutto quanto senza negare il fatto che c'è una stretta correlazione fra
Le due cose perché parliamo anche di gestione della sanità dei reparti di rianimazione e di di case che si dissi
Hanno un risvolto economico e di pianificazione sanitaria non indifferente insomma aglio localmente ma se è vero che guardi una delle
Delle cose che intendiamo sollevare con un ordine del giorno immagino una mozione adesso vedremo insomma è che termini sa che io farò comunque indipendentemente dalle scelte
Della Commissione ma che io mi sento di fare come cittadina italiana ecco quello del tema delle degli obiettori di coscienza sulla centonovantaquattro che ormai è diventata una cosa francamente
Il ceco le ecco eppure mantenendo diciamo salvaguardando sempre il valore dell'obiezione di coscienza
Che importantissima complica la libertà individuale io no niente da dire su questo ma quando mette in discussione però leggi dello Stato credo che forse
Dei ragionamenti un po'
Più concreti vadano fatti e sul fine vita poiché immagino che sarà poi la stessa cosa evidente che noi siamo abituati a ragionare sul servizio sanitario nazionale
Molto prevalentemente negli ultimi anni in particolare solo dal punto di vista organizzativo ed economico ma
Io credo che il servizio sanitario nazionale
Abbiate pietà aveva al centro il valore della salute
Il valore della salute anche fare anche con le questioni di cui abbiamo parlato oggi mi sembra del tutto evidente
Allora buon lavoro senatrice De Biasi speriamo davvero che l'auspicio della scadenza di mangio possa essere rispettata auguro me lo auguro lei essa che saremmo saremmo
Come dire attenti queste conoscenza soprattutto ci rivediamo al Congresso mondiale per la libertà ricollocati grazie Griselli vuole grazie Eagle andiamo chi tutte le audizioni in Commissione Igiene e Sanità li potete il
Beghe di sentire non solo sul sito di Radio radicale che svolge come sempre questo ottimo servizio di informazione pubblicata su temi anche che vengono alla luce grazie a queste registrazione possono essere approfondì ti ma anche sul sito dell'Associazione Luca Coscioni andando sulla pagina caso sanguina un nostro approfondimento dove troverete tutti i comunicati stampa la rassegna stampa le trasmissioni che maratoneta dedicato a questo argomento e tutte lì Autizi ogni in Commissione igiene e sanità e tenendo sempre un filo con quanto detto in precedenza anche importante ricordare che la Presidente della Camera Boldrini a in un'agenzia abbattuta il venti venti marzo durante la Conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha sollecitato i gruppi parlamentari a valutare l'avvio dell'esame delle proposte di legge anti
Sul fine vita in particolare quelle di iniziativa popolare un messaggio importante che arriva dopo appunto l'iniziativa
Di Carlo Torre dell'Associazione Luca Coscioni quando si parla di leggi di iniziativa popolare si parla di un qualcosa dimenticato dal Parlamento dalla discussione parlamentare infatti come ricorda Eleonora Martini in un articolo della stampa
Del venti marzo
No Martini scrive deve duecentosettantadue leggi di iniziativa popolare depositati dall'inizio della storia repubblicana solo ventiquattro sono state poi vi è poi approvate e su questo l'associazione ha iniziato la campagna di sensibilizzazione perda invitare sollecitare il Parlamento ad occuparsi anche delle leggi di iniziativa popolare ma per entrare nel merito abbiamo in collegamento Matteo Mainardi membro di giunta dell'Associazione Luca Coscioni benvenuto Matteo
Buongiorno riguardassero lo ricordiamo per il grande lavoro che ha fatto nel coordinare la campagna eutanasia legale e anche per il lavoro nell'organizzare un convegno che si è tenuto questa settimana alla Camera dei deputati organizzato dall'Associazione Luca Coscioni dal titolo articolo settantuno il popolo esercita l'iniziativa delle leggi proposte per un parla do che rispetti la Costituzione il popolo e se stesso Matteo come come è andato questo convegno e quali sono le proposte che sono usciti da questa discussione
Sì allora innanzitutto ricordiamo chi erano i relatori di questo convegno
Sono relatori importanti oltre a Filomena Gallo e Marco Cappato segretaria offerte preghiere
Dell'Associazione Luca Coscioni hanno partecipato anche Piero soldini e responsabili in detrazione della CGIL rispettano Callegari responsabile del Circolo dell'Uaar di Roma
Loro sono due persone che fanno parte di comitati di proposte iniziativa di proposte di legge di iniziativa
Popolare come noi con il Comitato aiutano anche a legale insieme a loro c'è stato il
Professore l'ordinario di scelte politiche alla LUISS Giovanni Piccirilli
E poi i parlamentari i membri della Giunta per il Regolamento e Gianni Melilla di fare il Mario Catania di scelta civica e Danilo Marinelli del Movimento cinque Stelle insieme
A Giancarlo Galan di Forza Italia Presidente dell'affetti ma Commissione
E Gennaro Migliore che il Capogruppo di fare le dell'associazione in un'assemblea ho iscritto e in ultimo anche Rita Bernardini Segretario di
Radicali italiani perché a questo convegno lo dicevi tu prima e dalla prima legislatura quindi stiamo parlando del mille novecentoquarantotto cioè settantasei anni fa
Sono duecentosettantadue le leggi di iniziativa popolare io
Presentate sono ventiquattro sono state approvate quindi intorno all'otto per cento
è un numero noi basso l'otto per cento di proposte di legge di iniziativa popolare approvate ma il problema dove sta il problema è che
Andiamo a vedere nelle ultime legislature quelle poche che fa la Giunta ad approvazione
Vediamo che vanno a coincidere con temi che sono già coperti da iniziative parlamentari o di più da iniziative governative
Per cui le iniziative popolari che possiamo definire pure che sono arrivate ad approvazione
Ora né mai risalgono alla dodicesima legislatura quindi alla stagione novantaquattro novantasei
Il professore Giovanni Piccirilli ci faceva notare che questo non è un caso questo perché le proposte di legge di iniziativa popolare non sono come erroneamente spesso ci crede
Un istituto di democrazia diretta la sono
Una forma di espressione della volontà per popolare
Che vanno perfettamente inferire scesi in linea un circuito di democrazia rappresentativa che comunque risente del funzionamento del sistema politico e del sistema dei partiti
E in questo momento siamo di fronte tra un generale procedimento legislativo che nulli più governabile se andiamo a vedere
Alcuni numeri ho estratto dal fitto Opel Police punto it in questa legislatura sono state presentate terreni mila duecentosettantaquattro proposte di iniziativa parlamentare
Sono trentasette ne sono state approvate cioè l'uno virgola tredici per cento del totale quindi l'iniziativa parlamentare come ci diceva Galan
E quando un parlamentare deposita un Progetto di legge
Abita dentro etica lo sconforto di sapere che non arriverà mai alla fine perché il novantanove per cento di queste proposte cadono per quanto riguarda l'iniziativa governativa su centosessantacinque
Ne sono state approvate cinquantotto a quindi quasi il cinquanta per cento
D'iniziativa popolare in questa legislatura ce ne sono
E ci sono ventotto proposte etero sono stata approvata e cioè lo zero per cento il pezzo avanti dalla dodicesima legislatura come dicevo prima
E in un anno quindi in tutta questa legislatura sulle centoquindici proposte approvate il trentadue per cento solo sono quelle di iniziativa parlamentare
Mentre il resto sono di iniziativa governativa come dicevo è il procedimento legislativo che non funziona più enologi anche in corso una modifica dei regolamenti parlamentari sia alla Camera che al Senato che lascia ben sperare
Certe infatti volevo proprio arrivare qui questo momento anzi ormai da oltre sette metri la Camera dei deputati soprattutto la Giunta per il Regolamento
Tale lavorando a una riforma di questi regolamenti che vanno a interessare
Tutte le iniziative legislative tra cui anche l'iniziativa popolare
Ci sono due proposte depositate dal momento che sono quella dell'onorevole
Tonini Collinelli del Movimento cinque Stelle e quella di Melilla di stelle
La Giunta al momento è bloccata dall'otto gennaio quindi dall'otto gennaio non si sta riunendo però in questo momento si stanno si sta riunendo il gruppo di lavoro
Che poi deve estendere questa riforma del Regolamento quindi sono riunioni informali purtroppo non pubbliche quindi non sappiamo a che punto
Sono arrivati abbiamo un dato però positivo in tutto questo
Proprio al convegno del diciannove marzo all'onorevole Melilla che ha partecipato a una nostra conferenza stampa tenuta a inizio gennaio sempre sulla riforma del Regolamento
Ci ha detto di aver recepito tutte le nostre richieste emendando il sospetto
La sua stessa proposta quindi ad esempio se nella proposta iniziale per fare un esempio annunci
Non si prevedeva l'audizione obbligatoria dei comitati promotori cioè si poteva in terra discutere di proposte di legge senza audire i comitati promotori
Ad esempio adesso e verrà inserito questo obbligo quindi per iniziare l'iter
Dovranno essere auditi i comitati lo spento lunedì l'ACI anche
Annunciato che l'Associazione Luca Coscioni per questo aiuto che sta dando nella modifica al Regolamento ed essendo l'unica associazione al momento e questo lo diceva anche con un po'di sconforto che si sta interessando
A queste modifiche sarà utilità in Giunta per il Regolamento per poter presentare in quella sede
Tutte le nostre
Tutte le nostre proposte di modifica per riuscire ad arrivare a un Regolamento che blocchi un po'tutta la situazione bene Matteo il tempo a nostra disposizione scaduto però so che tu stai curando degli atti del convegno del del dello scorso al settimanale e quindi invitiamo tutti grado ascoltatori poi gli ha a consultare il sito della votazione dove renderemo conto di di questi di questi atti e conti ci risentiamo molto presto open le ultime notizie dalla Camera grazie Matteo
Grazie a voi grazie e buon lavoro abbiamo in linea credo il professor Michele De Luca che saluto
Buonasera De Luca
Proviamo a Roma era era troppo tempo che non non ci sentivamo quindi abbiamo bisogna di di di risentire la tua voce ne approfittiamo anche se non abbiamo tantissimi minuti a disposizione per commentare il Conte la UDC non è che c'è stata nella Commissione Igiene e Sanità del Senato
Del ministro Balduzzi a proposito della sperimentazione sta Mina e poi per darci qualche accenno su Wind
Buoni motivi per considerare il terzo Congresso mondiale per la libertà di ricerca un'occasione da non perdere ma partiamo da Balduzzi
Si poteva Balduzzi io ho sentito l'audizione al Senato
E
Diciamo che ci vorrebbero ben più di pochi minuti in una
E discutere diciamo quello che
Ernesto Balducci a secco
Sono però alcune cose che gli andò particolarmente colpito perché
Naturalmente il sottoscritto che si occupa di cellule staminali da vent'anni
E che fatta sia cellulare si occupa di pazienti forse non ha capito molto di etica
Una delle cose che mi ha colpito di più e che affronta di relazioni ministro aveva
Al ministero quindi sono anche invivibili
Sul sito del ministero fatto dalla sua Commissione dal suo comitato
E il due mila dodici dove ricevono una serie di cose sul metodo slavina le incongruenza la potenziale pericolosità l'assenza di controlli tutto quello che sappiamo
Essere negato
Al metodo scandinava
Una relazione abbastanza unire inquietante
Fatto lo stesso Comitato
Durante l'audizione mi sorgono tutti dice che lui ha fatto continuare
Le terapie alle persone avevano già iniziato il trattamento per una questione etica
E questo punto io
Co.co.co. uno concrete dei dubbi
Cosa significa la versione indicazioni etnico
Far continuare un trattamento che non ha nessun fondamento compromettere pericolosità fatto secondo normative CESIS
Chi attendendo quel tipo di normativa
Con indagini in corso eccetera
O se fosse purtroppo si è più ricco come abbiamo chiesto l'altra parte noi e tanti altri una cosa diametralmente opposta a questa
Che è quella di ed imporre per decreto legge il blocco totale dei consiglieri
Proprio
Proprio sul concreto continuiamo ad avere il problema dell'uso distorto delle parole come è stato distolto l'uso
Della parola compassionevole forse il nostro Blacks ministro Balduzzi lo usava
Insieme in questo senso il concetto di diritti
Inquisiti istigazione inizia di qui stiamo di questi provvedimenti
Scriva viene trascritto si a una a una parola il significato CEDU
Utili Gatto contrario a quello che in realtà la parola
Senza
Faccio un esempio pratico nella
E startup stavo dicendo prima i il sono vent'anni che tratta i pazienti poi è uscita una normativa che impone di PIL ritrovare formalmente
La sicure cioè l'efficacia delle terapie essendo avete fatto un lavoro un po'da pioniere premesso comunicato quando queste regole non c'erano
Ho trovato questo Roma diversamente etiche perché
In realtà impongono di dimostrare alcune alcune cose prima di mettere le zampine sui pazienti però
Ora
E voglio dire
Etica o non può essere
Un concetto così lascio cioè quello di
Avete già cominciato non ha importanza altri pericoloso non ha importanza
Il mio comitato mi dice che non è
Cintura di comunità scientifica allucinante e che poi leggermente pericoloso che fatto secondo fuorilegge sull'ambiente
Questa non è il mio concetto di etica io quando è uscita normativa dei cinquantaquattro io visite del PL osservate e mi sono adeguato a quelle che sono brevetti
Cosa vogliamo dire allora che in questo Paese etnico fare quel che gli pare vogliamo dire che i pazienti con lesioni corneali avrebbe oltretutto è una rimpiazza il fallimento di mediatica andare alle Iene
Sconvolgere un sistema di regole
Che bisogna stare attenti c'è voluta tempi quando si dice che
Si è fatto così tanto trattamento per motivi etici di quel tipo di esse
Qualche perplessità
Io c'ero poi l'altra cosa
Che mi ha in qualche modo
Beh perplesso sono non abbiamo tempo di entrare nel dettaglio nel merito se
Ma tutta una serie di domande precise puntuali calzanti diciamo che ha fatto la senatrice Cattaneo
Su questa storia sono state risposte assolutamente insolito facenti leva lire quindi
Ripeto è di un'audizione che mi ha lasciato abbastanza perplesso
Allora ai espresso Michele De Luca con Presidente dell'Associazione Luca Coscioni esattamente due minuti quaranta secondi per del darci o una perla di di di
Pubblicità per il terzo Congresso mondiale di per la libertà di ricerca che si terrà lo manda al tre al cinque atto dal quattro scusate per quattro cinque sei aprile
Una per gruppo citava io direi che che un congresso importante perché non è tanto più che scientifico perché occorre Popolo della Libertà della libertà della ricerca e della ricerca e qualcosa di fondamentale
Soprattutto in questo momento chiaro che un congresso che si occuperà di molte cose di poche cose
Io dico in anteprima bisogna che una delle cose che andremo a discutere Cozzo
Al riguardo a questo mondo nuovo per la ricerca che si è sviluppato ed ha sviluppato che quello
Delle cellule staminali da me ci vegetativa
Abbiamo la fortuna se vogliamo di aprire
Un ATO licenziati sono se sono presente io ma anche altre
Da un lato anche esponenti delle degli enti regolatori di primissimo piano come locatario come Guido Rasi
Colgo di discutere sottopasso normative sulle leggi che devono essere adattate per fare in modo che queste terapie possono sbocciare Bekele
E eliminando i rischi etica di stabilità contemporaneamente cercando di fare in modo
Di sviluppare destinati che alla fine che siano efficaci e sicure
è una sfida nel campo proprio per riuscire a questo molto importante circa diciamo che staminale Topolino
Il caso Stam INAIL testimonial migliore forse per per questa convivenza
Il gradiamo asine salutare il professor De Luca grazie i costiamo che è possibile acquistare ha solo due euro e novantanove gli atti dell'incontro preparatorio tenuti sia se è il a novembre due mila tredici quindi per chi volesse già avviene una infarinatura molto approfondita degli argomenti che tratteremo a dati che può acquistare gli atti
Che sono in lingua inglese lingua italiana ma tutte le informazioni sul terzo Congresso mondiale quote di partecipazioni logistica e quant'altro sono sulla un peggio vestito dell'Associazione Luca Coscioni
Grazie grazie al nostro Presidente ringraziando Giacomo Michele ringraziando con la DAS per la regia di questa trasmissione imperfetto cade Valentina
Un saluto a tutti da Mirella parecchi minerali come ritiene
Il maratoneta trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica