24MAR2014
intervista

Intervista ad Antonio Saitta sulle spese delle province e la loro abolizione

INTERVISTA | di Stefano Imbruglia RADIO - 16:13. Durata: 9 min 59 sec

Player
Antonio Saitta - presidente dell'UPI (Unione Province Italiane) e presidente della provincia di Torino - parla dello studio prodotto dall'UPI nel quale si dimostrerebbe che abolendo le province non si avrebbe un risparmio della spesa pubblica e di come la loro abolizione sia diventato un capro espiatorio da offrire all'opinione pubblica che non produrrà gli effetti propagandati.

"Intervista ad Antonio Saitta sulle spese delle province e la loro abolizione" realizzata da Stefano Imbruglia con Antonio Saitta (presidente della Provincia di Torino, Partito Democratico).

L'intervista è stata
registrata lunedì 24 marzo 2014 alle 16:13.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amministrazione, Appalti, Comuni, Corte Dei Conti, Delrio, Economia, Edilizia, Enti Locali, Federalismo, Finanza Pubblica, Finanze, Governo, Informazione, Istituzioni, Istruzione, Ministeri, Politica, Provincia, Pubblico Impiego, Regioni, Riforme, Scuola, Senato, Servizi Pubblici, Societa', Spesa Pubblica, Upi.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

16:13

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale ci occupiamo adesso delle Province visto che ormai tra qualche giorno dovrebbe arrivare importo dirittura d'arrivo il decreto legge del Ministro del rio che ne prevede lo svuotamento e spesso le Province sono state individuate come fonte principale di spreco insomma la prima voce viene utilizzata da quasi tutti per
Indicare dei costi che si potrebbero risparmiare ma qualche giorno fa a l'Unione delle Province italiane a diffuso un sito dove
Secondo loro smentiscono quelli che sono questi gli credenze e non ci facciamo illustrare quello che questo studio dal Presidente dell'UPI nonché Presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta che collegato telefonicamente con noi buongiorno benvenuto grazie buongiorno buongiorno
Allora insomma voi prodotto questo sulle dimostrate secondo i vostri dati fate voi poi fondamentalmente non mettere siete così spendaccioni rispetto agli altri anzi
Ma devo dire
è vero ma sarebbe facile dire dove ognuno parla bene del Cozzolino chiedere all'oste
Però per poi rassicurare un po'chi ci ascolta io persone che sono a firma del mio mandato come tanti altri abbiamo più un'esigenza che nonché il reato unità nuova i servizi che noi cerchiamo
Devo dire in effetti c'è con cui non ci sono quei pochi Comuni sulle Province mai si ripetono da anni come credo che al momento le Province si risparmierebbe undici miliardi
In realtà undici miliardi e l'ha speso che lui facemmo per gestire i servizi i suoi alle Province come dice anche lo stesso Governo con cui deve fare portarla Regione possono farlo i Comuni
Però qui dir quel costo c'è anzi noi dicemmo che il costo aumenta tra il costo del personale regionali addirittura un costo più alto
Quindi c'è stiamo facendo un'operazione di verificare un ultimo tentativo ecco di spiegare al Senato dove si sta discutendo il Presidente del rinvio che si sta facendo un'operazione costosa ma non lo diciamo solo noi
I dati del nostro studio sull'i dati del Ministero dell'economia quindi sono certificati dal figlio purché vengono ignorati no perché c'è questa voglia bisogna offrire qualcosa
Hai cittadino l'opinione pubblica per capirsi su che si sta facendo qualcosa capro espiatorio ecco che per quello che voglio dire fare questo e poi sta attento che i servizi costumi più evidentemente grazie al pre-CIPE di vincere una sorta di illusione ottica
Poi quello che diciamo noi è stato detto ripetutamente anche recentemente
Sì alla Camera e Senato da parte della Corte dei conti che è stata udite gli ha detto guardate che costa di più
Però non ci aiuta ad ormai come dire quando si mettono in moto dei meccanismi così forti dal punto di vista mediatico alle ragioni del coro aprire sempre accantonati perché è un ultimo tentativo i senatori che debbono assumere una decisione qui stare attenti
Inclusi ma i servizi costerebbero di più perché vengono trasferite insomma personale dalla Provincia dove prendono uno stipendio più basso alle
Gione dove prenderebbero nostri vendute lato non solo per questo se in questo questo è uno dei motivi per cui la Regione ancora Regione al cospetto risibile il rinvio che non elimina le province che svuotano selettivamente
Ma neppure il ruolo cioè si fa un'operazione transitoria in cui Consiglio Provinciale del Presidente unico eletto direttamente AP secondo creando le funzioni riescono ma non tutte alcune si trasferiscono in attesa della riforma costituzionale del Titolo quinto che si dovrebbe fare occuparmene
Rifiuta una coda provvisoria in attesa di un'altra cosa che si sta discutendo e che
Quindi diciamo operazione mediatica cioè praticamente a presentare la vicenda del samba vogliamo alle Province per rendere fumarlo avendo coniugando io penso questo dice alcune funzioni e si tenta di trasferire alle Regioni
Contemporaneamente ormai tutti dicono che bisogna ripensare alle Regioni che si può con poco conto e le amministrative quindi noi con questo decreto disegno di legge
Stiamo dove tutte le Regioni per poi magari tra qualche mese perché dare attuazione a quel che ormai il sentire comune che è detentore bisogna ridurrà del proprio ruolo e quindi sul riparto di nuovo gli enti locali
Cioè stiamo parlando non di personale e politica che ho parlato di servizi
Cioè si mette in un grande incertezza alla responsabilità della gestione dei servizi che il vero problema italiano no dove le responsabilità sono sempre suddiviso ripartite
Però quindi il maggior costo deriva dal fatto faccio l'esempio edilizia scolastica noi ci occupiamo di tutte le scuole medie superiori l'Italia che la gestione e della pari diritti manutenzione certe cose
Queste era una competenza che una volta era dei Comuni fino al novantasei nel novantasei molto intelligente il legislatore ha detto
Perché hanno questa competenza delle scuole medie superiori a un livello più alto qua
Alle Province
Per evitare che ogni Comune si faccia sull'ICI ogni Comune no perché ci sia per avere una gestione del territorio insomma più più coordinata
Cioè io con un servizio laddove vulnera una scuola dove ci sono i servizi risponde una domanda complessiva non di tipo localistica e quelli però dati
E soprattutto limitato questo funziona in modo da realizzare economie di scala cioè faccio un'altra Ostuni Costas Terni fondamento di tutte le scuole della Provincia poi il Comune sta al suo fax abbiamo fatto
Questo ha portato delle comiche scalare
Decisi dal Governo ridare di povertà competenze comuni quindi
Quell'economia Scaroni Minardi profonde riforme nella politica un po'schizofrenica ero partito predica quindi ognuno si fa il suo appalto e abbiamo visto in quanto un singolo comune su un'unica con l'appalto
Riscaldamento ha un costo più alto utilità rispetto a un appalto che opera anche d'accordo come dire classiche beatnik conosce un po'di economie sostanza
Quindi c'è un aumento dei costi
Che anche questo dimostrato però nonostante questo sì simili si va avanti ahimè
Quello insomma nel vostro studio insomma
Fatte lei ha parlato adesso del Titolo quinto insomma fatto è un paragone se non ricordo male con le spese che come tra quanto sono aumentate le spese e le Province
Rispetto a quelli delle Regioni insomma il parere
Credo e come dire abbiamo alla fine noi rappresentiamo l'uno virgola ventisette per cento della spesa pubblica nazionale
Questa spesa pubblica la spesa e per perde il posto di funzione noi abbiamo
Costruttiva offerto anche presso il Ministero dell'economia
Un costo di degli amministratori che più basso rispetto a quello delle regioni rispetto a quello di comuni per non parlare evidentemente per la del Parlamento
Quindi può sembrare assurdo in questo clima in questo luogo comune e complesso nelle guerre siamo come dire di più corti i più virtuosi
Per cui con la nostra come dire amarezza nonostante come dire del la di battaglia che avevo fatto sta nel fatto
Che nonostante
E che abbiamo dalla nostra parte numeri come dire i dati probabilmente nei prossimi giorni assunto questa decisione
Che
Però ecco non non si cioè il discorso del fare oggettivamente insomma unitaria c'era anche nel vostro studio da quando insomma che si sono un po'decentrate
Dei poteri cioè la spesa che doveva contro essere contro contenuta invece esplosa
Ma sicuramente c'è qualcosa che non va il grande tema la grande riflessione portata precoce scrivere dopo io non dico che province sul Regno del bene
Assolutamente cioè i pregi e difetti tutto a tutti l'Amministrazione
Però quando si iniziò
Come dire a trasferire queste competenze dice questo federalismo no di cui si è parlato negli anni passati prima amministrativo poi più più propagandistico Yoda quando sento discutere lo ricordo ero nella regione Piemonte si era detto
Trasferiamo lo Stato trasferisce alcune competenze alle regioni le Regioni agli enti locali in modo da che i servizi sono gestiti da chi è più vicino al territorio ma con l'obiettivo di contenere la spesa
Contraente che fecero con una per sono state trasferite dallo Stato ha mantenuto lo stesso numero di dipendenti aumentato di cento miliardi quindici anni è cento miliardi dieci anni dopo che ha speso stesse e qui che alla fine quest'operazione dettagli duecentoquaranta fallimento
Ce l'ha peggiorato la situazione lo Stato ha mantenuto delle funzioni virtualmente perché al
Alcuni uffici periferici dello Stato
Il borgo delle funzioni non esistono più perché non ci sono alcune più ministeri che nuove competenze allora però lo Stato russi tocca quindi alla fine in questi anni i Comuni le Province al dovuto ridurre copie spese mentre lo Stato non si tocca assolutamente
Come non si è toccato quando noi l'abbiamo proposto ancora a monte
Quando ha detto aboliamo le Province avevamo spiegato che
Le cose che dicevo poco fa io c'ero arrivato con loro mondo a fare operazioni impliciti accorpamento tra le Province
Accompagnata perché i codici da quella parte più ricca del accorpiamo le Province
L'accorpamento lo Province però era l'occasione per farli vedere accorpare gli uffici periferici dello Stato che non sono soltanto la prefettura e questura ma il Ministero completato le opere pubbliche tappeto la pubblica istruzione alla motorizzazione
E purtroppo quella battaglia è stata persa perché resistenze della grande burocrazia dello Stato sono più forti perché immaginiamo e quindi noi siamo qui a pagare probabilmente un prezzo enorme
Va bene noi ringraziamo Antonino sei D'Antonio Saitta Presidente dell'UPI della provincia di Torino grazie se è stato con noi grazie