25MAR2014
intervista

Video documento sull'operazione militare umanitaria nel mar Mediterraneo denominata «Mare Nostrum»

SERVIZIO | Roma - 10:06. Durata: 9 min 36 sec

Player
Il video, consegnato alla Procura militare di Napoli, è stato proiettato nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato Luca Marco Comellini (Segretario del Pdm, Partito per i diritti dei Militari) e Maurizio Turco (Tesoriere del Partito Radicale Transnazionale).

Registrazione video di "Video documento sull'operazione militare umanitaria nel mar Mediterraneo denominata «Mare Nostrum»", registrato a Roma martedì 25 marzo 2014 alle 10:06.

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Aiuti Umanitari, Armi, Catania, Clandestinita', Democrazia, Diritti Umani, Esercito, Immigrazione,
Italia, Maltempo, Mare, Marina, Mediterraneo, Navi, Pdm.

La registrazione video ha una durata di 9 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

10:06

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ci può spiegare
Allora quella che è stata l'operazione che abbiamo portato a termine arrivando importo stasera e una situazione che è attualmente al vaglio e della Procura di Catania per cui gli aspetti tecnici di quello che è successo non possono essere in questo momento rilasciati quello che posso dire e che è stato diramato gli organi di informazione oggi dal nostro Stato Maggiore che l'operazione è stata portata a termine riuscendo a individuare un'unità madre che trasportava un altro natante con
Degli immigrati a bordo e navi Eliseo rispetto alle altre navi che
Hanno operato il soccorso in mare che è la missione prioritaria di quella che è l'operazione Mare Nostrum e quindi parlo di nave Stromboli che ha recuperato queste persone a bando nate in mezzo al mare probabilmente salvando loro la vita è stata invece di
Cercare di fermare coloro che
Avevano evidentemente da le immagini che
Siamo lì citi ad avere perpetrato questo crimine siamo riusciti a fermarli li abbiamo portati a bordo e sono in questo momento a disposizione delle autorità giudiziarie competenti per quelle che saranno le indagini del caso
Rimanga
Come ed è stato rilasciato purtroppo per condizioni dovute alle avverse condizioni meteorologiche affliggeranno tra l'altro nei prossimi giorni nella zona di mare dove è stato effettuato il fermo la nave è affondata stamane
Oggi
Oggi in vigore
Italgas non è più valida
E
è
è
Obbligo
In realtà se sbaglio
Qui qui
Quindi
Qui