25MAR2014
intervista

Una "Lista Le Pen" anche in Italia. Intervista ad Adriana Poli Bortone

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo RADIO - 12:10. Durata: 11 min 7 sec

Player
"Una "Lista Le Pen" anche in Italia. Intervista ad Adriana Poli Bortone" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Adriana Poli Bortone (presidente nazionale di Io Sud).

L'intervista è stata registrata martedì 25 marzo 2014 alle 12:10.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alimentazione, Alleanza Nazionale, Almirante, Berlusconi, Bioetica, Cattolicesimo, Chiesa, Cina, Commercio, Destra, Economia, Energia, Euro, Europa, Europee 2014, Famiglia, Finanza Pubblica, Francia, Geopolitica, Giustizia, Globalizzazione, Immigrazione, Integralismo, Integrazione, Islam, Istituzioni,
Italia, Lampedusa, Le Pen, Lega Nord, Liberalismo, Meloni, Mercato, Msi, Nato, Partito Radicale, Pena Di Morte, Politica, Produzione, Putin, Razzismo, Religione, Russia, Secessione, Stato, Ucraina, Welfare.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci

12:10

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo in collegamento con la senatrice Adriana così portone che questi in questi giorni dopo la l'affermazione del offrono nazionale
Alle ultime elezioni amministrative francesi e a lanciato
La proposta di un
Una lista le tende a che probabilità
A questa lista di essere presentata in Italia in vista delle delle prossime elezioni europee bene senatrice Poli Bortone lei rappresenta una piccola forza politica
Io Sud che fa parte del movimento verso Alleanza nazionale volevo sapere se lei ritiene credibile diciamo
Seguire diciamo l'onda del del della le penne anche in Italia e oggi è un progetto realizzabile
Ma guardi secondo me dalle penna affatto non nutro eccessi ordini di grande evoluzione anche di cultura politica per cui non può essere tarchiata prenderne di estremismo lunedì razzismo
E quindi una destra moderna attuale attenta soprattutto al sociale che quella destra sociale
Che vorremmo ritrovare anche noi in Italia che tipo di possibilità ci sia questo non lo so io l'ho lanciato come una forte provocazione e mi auguro che arrivi
Agli orecchie della determina che ci pensi show perché avendo lanciato ieri lei un messaggio a tutti quanti
Non non voglio dire agli euroscettici perché non sono euroscettica tutti quanti coloro che guardano all'Europa
In maniera molto critica così come ci è andata evolvendo nel tempo se possa comporre linee mettersi insieme per decenni Aresta un'Europa diversa molto più attenta l'UE fare piuttosto che attenta alla finanza
Cosa le piace della della politica della le penne e che cosa dice dell'entusiasmo della lega Nord nei confronti di questo di questo partito politico entusiasmo che ha sorpreso anche in molti
Ci ha sorpreso anche me perché non credo che dalle penne si ritrovi concretamente alcune posizioni sono estremiste radicali della della lega Nord
Non non non penso che a valle di forme di secessionismo interno agli Stati
Ma semmai nei certamente molto scettica nei riguardi dell'Euro perlomeno così come è stato interpretato ma anche qui da noi in Italia malissimo
Messi ritroverà ma con la lega un probabilmente sui temi della famiglia nella dialettica ma non certamente su tutti utenza della lega Nord abbia fatto questo passo avanti perché
Vero è che in difficoltà quindi in Italia ritiene di poter trovare
In Europa pongono una maggiore agibilità politica diverso da quello che ha avuto fino a questo momento Vinci senta la lite in
è un esponente politica che ha un diciamo
Difende convintamente la laicità dello Stato non ha diciamo delle delle filiazioni religiose nel senso non
Non ha una posizione nei confronti della Chiesa simile a quella che ha assunto una certa destra nei confronti
Della chiesa in
IMI in Italia e si è si che data contro per esempio la costruzione dei minareti in
In Francia perché la destra italiana non è così laica come il Fondo nazionale in Francia
Ormai credo che sia nel contesto diverso in Francia il fenomeno del immigrazione è stato ancora molto più forte di quanto non sia stato in Italia
E quindi prima creata suscitato delle riflessioni in termini politici che sono state molto più più forti di quanto non siano state qui indica aria me com credo che dipenda esclusivamente da questo ma naturalmente il tema dell'immigrazione come abbiamo visto nei fatti di Lampedusa ed da tante altre situazioni diverse va affrontato con molta dignità rispetto anche della dignità degli altri in termini europei
Ed è su questo che si può ritrovare una convergenza dell'ed estere senza indulgere a forme di razzismo ma con molta serenità affrontare un problema che indubbiamente CEE e ci sarà ancora di più per l'euro
Ecco lei come spiega il fatto che nel mille novecentosettantadue quando il Fronte nazionale in Francia si è formato sia ispirato al Movimento Sociale Italiano diciamo in qualche nodo ispirando il suo simbolo alla fiamma della Movimento Sociale Italiano e di Almirante e che poi questo partito sia cresciuto il Movimento Sociale Italiano
Da o si sia trasformato in un altro partito e poi
Che poi scomparso che era alleanza nazionale come trova questa inversione della destra italiana che rappresenta un modello per altri Paesi ma poi sparisce
Ecco appunto dipende anche da chi più dal Comitato la destra italiana e degli obiettivi che si è posto alla destra italiana forte la destra italiana avuto più la voglia di andare
Dal Governo e quindi acceduto in termini di qualità di offerta politica
Acceduta le alleanze
Destra francese isola cedute alle alleanze ha creduto di più nei valori e negli obiettivi che voleva perseguire e quindi alla fine ha vinto la destra anche
Mari le penne
Vorrebbe l'uscita della Francia dalla NATO e avviare un rapporto di partnership economica e politica
Verso la Russia come considera questo tipo di
Di politica a alla luce anche degli eventi che abbiamo visto in quest'ultimo in quest'ultimo o periodo lei condividerebbe questo tipo di politica
Ma guardi indebita precise su due piedi mi sembrerebbe molto azzardato ma che si debba in ogni caso considerare un rapporto con la Russia in questo mi pare
Che sia nei fatti nel non per simpatie certamente di carattere politico che indubbiamente le penne così come come almeno a tre parte
Non non avremmo ma per fatti di carattere più squisitamente economico il problema dell'approvvigionamento energetico
Ed è un problema anche l'Europa deve risolvere
E l'Italia oltretutto volevo una sua posizione strategica nell'area del Mediterraneo
Deve ad affrontare questo problema anche perché
Discorso energetico in Italia non è che sia stato affrontato assolutamente bene lei comunque se l'euro destra si presenterebbe con un programma d'fra le uscite né i rispettivi Paesi dalla NATO così come propone il Fronte nazionale accetterebbe questo punto tutti così banale la discussione linee perché discutere non fa mai male
E prima comunque di affrontare di assumere una decisione vedrei fino in fondo i però e i contro naturalmente minorenni regole reca la le pene favorevole alla pena di morte lei sarebbe favorevole o contrario
No io sono contraria vale la pena di morte mio sono iscritta Nessuno tocchi Caino
Sì no questo lo sapevo ma glielo chiedeva no perché proprio perché insomma si parla tanto di di di questo
Allora la
Che Parlamento e la delicate ciechi vede delle forme di estremismo che possono servire
Nelle campagne elettorali qui poi quando si dovesse andare al Governo le coste cambiano certo la la le penne sostiene che nella sua politica diciamo nel
Dell'all'autarchia dei grandi spazi cioè
Ritiene che un Paese debba
Debba debba comprare le merci che vengono Proto
Sì in quel Paese quindi evitare di andarla comprare anche se forse
Anche se è conveniente per esempio dalla Cina
Ma no non si tratta di libico avvenimento immigrato e di aiutare la produzione locale oltretutto di non perdere neanche le identità l'identità e anche una identificati diciamo così di approvvigionamento anche alimentari oltreché edili produzione troppe
Delle nostre cose meno I
Abbiamo questa grande sfida nella globalizzazione è quella di riuscire a mantenere le identità io studio peraltro
E in alto nel suo piccolissimo emendato proprio con questo intento
E cerca di portare avanti questa battaglia innanzitutto aiutiamo i produttori locali neanche molta di troppo invasi da prodotti cinesi
Che peraltro come lei sa meglio di me non sanno neanche controllati in termini di qualità una quando passano alla dorare per entrare in Europa
Che è l'iter te la destra italiana oggi secondo lei deve essere costruito c'è già non ce ne siamo accorti
Ma guardi non diciamo che noi non abbiamo un vero e proprio leader della destra italiana c'è questa giovane la la Meloni che certamente neri molto
Interessante perché brava si presenta bene e giovane ed è il momento dei giovani
Però se noi facessimo questo passaggio elettorale con le penne in Europa forte tanta altra gente sarebbe stimolata ad entrare in una destra sociale
Perverso alla quale non ancora il coraggio dell'approccio un'ultima domanda che differenza c'è tra l'innesto di Marine le Pen alla leadership del San
Tre nationale con la possibilità di delle dell'arrivo alla guida di di forza di Forza Italia di eletti Marina Berlusconi sono due fenomeni
Diametralmente diametralmente opposti o vede quelle delle analogia ammesso che consideri Forza Italia un partito diverso
Scorporare rivediamo la seconda parte io non credo che Forza Italia sia sono completamente un partito di destra ed è stato proprio questo che ha creato delle difficoltà del PdL
Diciamo che da una parte c'è un indulgere all'eccessivo liberismo dall'altra parte da parte della destra almeno di quella nella quale mi riconosco
C'è uno una ma ore nella riconoscersi nei valori della socialità soprattutto e Ciampi qualche conflitto c'è quanto alla
Marina Berlusconi ma indubbiamente sarebbe un bel
Un bel presentarsi in maniera in maniera nuova diverso è tutta da sperimentare
Bene io la ringrazio per la sua disponibilità ringrazierà Adriano Poli Bortone di Io Sud grazie grazie