25MAR2014
intervista

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando si "deve vergognare". Intervista a Potito Salatto

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo RADIO - 12:38. Durata: 11 min 14 sec

Player
"Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando si "deve vergognare". Intervista a Potito Salatto" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Potito Salatto (parlamentare europeo, Partito Popolare Europeo).

L'intervista è stata registrata martedì 25 marzo 2014 alle 12:38.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Carcere, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Diritti Umani, Donna, Elezioni, Europee 2014, Giustizia, Legge Elettorale, Ministeri, Orlando, Pari Opportunita', Partiti, Politica.

La registrazione audio ha una durata di 11
minuti.

leggi tutto

riduci

12:38

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo in collegamento con il deputato europeo Potito sa l'atto delle del Partito Popolare Europeo vice Presidente della delegazione popolari per l'Europa al Parlamento europeo lei onorevole essa l'atto è stato
Uno dei dei parlamentari europei che ha aveva sollevato delle perplessità
In merito al progetto della Ministro della Giustizia Orlando per evitare la reiterazione della
Della condanna del Consiglio d'Europa sulla invivibilità delle nostre
Delle nostre carceri quale perplessità sollevato
Ma la perplessità questa proposta che tra l'altro io non so se verrà accolta
A livello europeo Michele vicine una somma di danaro tutti con varia indice venti euro per ogni detenuto
Che si trovano in condizioni certamente deplorevoli in modo che non possono fare ricorso per il loro modo di detenzione
Questo è un voler comprare le attività del detenuto comunque la dignità di un uomo che deve scontare la sua opinione su questo non ci sono dubbi ma in modo assolutamente dignitoso come si confà ad uno Paese come il nostro di democrazia occidentale
Per cui ritengo una mossa
O molto discutibile se non addirittura a mio parere dal punto di vista morale vergognosa
Comprare la dignità di una persona è qualcosa che che mi ripugna io spero che del Parlamento europeo gli organi competenti
Non accolgano una proposta del genere
Qualora questo dovesse avvenire glielo spiego certo non ci facciamo una bella figura perché conoscendo l'atteggiamento
Volevo europeo che soprattutto
E nei confronti positivamente nei confronti dei diritti umani dei diritti civili somma diventa uno schiaffo anche all'intelligenza altrui e alle nostre posizioni
Credo nei prossimi giorni che cosa succede secondo me
è un errore oltre che una vergogna
Ecco al di là delle di questa singola parte delle misure che
A appresso urlando lei ritiene che manchi il necessario coraggio per affrontare la questione
Carceraria nel nostro nel nostro Paese per dare un'immagine diversa guaio va guerriero certe volte mi domando per nucleo materia delicata piuttosto standard
Con anni di esperienza politica alle spalle
Ma io mi domando se quindi non si tratta di coraggio sia alla capacità politica di individuare le soluzioni dei problemi
Allora c'è un sovraffollamento delle carceri benissimo
Ce ne sono statistiche io ho sentito anche vostre trasmissioni molto interessanti sugli argomenti di una percentuale altissima di detenuti in attesa
Di giudizio allora riusciamo qui presenti per l'impiego competere alternative
Che possono benissimo ottenere
Fuori dai dai pericoli previsti
Il per cui se così si demandando andar custodia cautelare tardò accatastarle i domiciliari in altre situazioni e dare un
Riempiendo recarci e di persone che poi semmai risultano anche i docenti che atteso che la struttura
Tutta tipicamente italiana avrebbe però io dico allora ci sono le soluzioni
Perché trovare sempre una via alternativa più comodo possibile ed almeno intelligente possibile darei dieci venti euro al detenuto e lasciarlo incenerire sovraffollate di sei otto dieci persone ma che senso ha
Lei che cosa venne ne pensa del del dell'iniziativa che è stata tentata più volte da diversi Ministri della giustizia di far scontare la pena dei detenuti nel nel Paese di di origine anche se all'interno dell'Unione europea
Ma anche questo è certo questa è un'altra via percorribile il problema che ho l'impressione che ci sia perché indagine sin dai prossimi responsabili a una incapacità politica
Di affrontare il problema perché il vero non capisco le ragioni per le quali si discute di riscontri non si realizza nulla l'attivazione invocata
Per quanto riguarda la l'amnistia qual è la sua la sua posizione
Lei ritiene che che alla vigilia del ciclo elettorale per le europee le forze politiche abbiano timore di un di una misura di questo
Di questo genere o si può correre questo diciamo rischio oppure co così come avvenuto per la condanna del Consiglio d'Europa sulla invivibilità delle carceri la questione dovrebbe essere demandata ad altri organi come il Parlamento
Europeo anche se violando in cui quello che viene chiamato con il principio di sussidiarietà ma questo questioni vuole deve andare
E soluzione dei nostri problemi al Parlamento europeo poi a come rovescio della medaglia una opinione pubblica che dice noi siamo sotto osservazione sotto commissariamento
Ci sono materie per le quali dobbiamo avere la Caterina nostra mi risolve i problemi noti demandando al Parlamento europeo o al Parlamento di Strasburgo o al con
Gli organi imprevisti o le Commissioni previste per questi argomenti è un errore di dignità anche nazionale
Noi dobbiamo risolvere i nostri problemi sono amnistia
Qual è secondo me la difficoltà di ragionarci sopra in questa fase la parte degli enti la reazione ecologica e di opinioni pubblica per la crisi economica nei confronti delle istituzioni
E con propri della politica dove ci sono partiti che volendo e si mettono fare a voler proporre andare solo un rigore
Morale istituzionali incredibile
Facilmente accusati il razzismo di non fa scontrare né qui né a chi
Bebè meritava quindi capisco questa difficoltà però certamente un problema che
Tipo poi andrà affrontato
E non è uno scandalo come di tutti i Paesi sono momenti viabilistica certo per reati di un certo tipo e non reati
Complessivamente ma questo è ovvio ed io mi auguro che tolto il crimine elettorale
I possa arrivare ad una conclusione anche su questo tema a vista del sollecitazioni autorevoli sono state in parte dal Capo dello Stato in materia si
Onorevole salato io visto che nell'ultimo periodo lei è intervenuto molto spesso sul
Sui meccanismi della dell'attuale legge elettorale in discussione nei due rami del Parlamento del Parlamento italiano ho notato che lei è stato uno dei pochi euro parlamentari
A a citare
Il pronunciamento del del Consiglio d'Europa nei confronti della Bulgaria
Per non tornare alle urne a meno di un anno dal dal peso della della nuova legge se elettorale volevo sapete eccentrici spiega perché ritiene importante non andare a votare un anno prima del varo della
C'è
Entro un anno dalla dal varo della legge elettorale perché c'è una spiegazione europea che viene data che essa abbia dice che bisogna botto quando c'è il cambiamento della legge elettorale
Bisogna aspettare un anno per arrivare alle elezioni
Perché i cittadini possano prendere conoscenza effettiva e sufficiente della nuova legge elettorale che si possano comportare adeguatamente
Forse una considerazione
Ovvia e tra l'altro impedisce il cambiamento delle regole nel corso
Della partita cavalcavia azioni o a pochi metri elezione cambia le regole certamente non è molto simpatico dal punto di vista democratici
Quindi io condivido pienamente questa posizione europea
Mi meraviglio di nessuno lo rilevi purtroppo anche la nostra classe dirigente c'è molta ignoranza nel senso di non conoscenza delle indicazioni europee e poi si pagano gli Scotti adeguati
Ecco lei non non ritiene giusto introdurre una clausola di di salvaguardia elettorale nel nostro sistema interna anche in quello degli altri Paesi europei che introduca a questa regola naturalmente
Proposta è approvata in un Consiglio europeo
Sì ma io credo che gli altri Paesi e che era a conoscenza
Per cui dipende dal dal dalla capacità il Corriere Rampelli vengono trasmessi sempre i Governi dei singoli Paesi tutte le determinazioni
Si vede che a qualcheduno dei nostri governanti era sfuggita alla lettura qua qualche funzionario che non l'ha fatta a reggere Rocco
Altrove io so che sono perfettamente a conoscenza del PD c'è bisogno di Salvatore
Salvaguardia di regole di salvaguardia di clausole di salvaguardia è un problema di conoscenza effettiva
Sì un'ultima questione visto che se ne parla anche per la legge elettorale per le europee lei che cosa ne pensa della della parità di di genere
La ritiene una regressione del diritto pure
Una una norma di di grande
Di grande progresso
Giù giuridico al di là dei di di cui sto io introduzione del dibattito sulle quote a che cosa potrebbe portare dunque allora io appartengo alla categoria di quelle persone che ritengono
E chi debba mettere tutti sullo stesso piano a livello di partenza allora
A
Accetto che ci sia una legge che stabilisce una parità di quote all'interno della lista ognuno occorra con le sue capacità
Perché ritenere Lahdor da un panda in evoluzione ogni restrizione secondo me è un errore culturale che tra l'altro prende anche
Da quello che so numerose donne che non sono per le quote rosa
Io sono per la parità
Però dovevi mettere anche sulle preferenze l'obbligatorietà della scelta del marsupio della donna
è il secondo me è un modo sbagliato
Si metta un cinquanta per cento di muoversi i maschi e di donne nelle liste
E poi si lascino le preferenze libere di scegliere da oltre due donne umbre Unghon votre uomini due nuovi una donna alla libertà del cittadino perché imporre
Che se non c'è l'arte per esempio dalla situazione nostro del collegio centrale
Se non c'è una terza preferenza libera non c'era solo una e viene nessun uomo allora il nulla versanti aderenza penso in modo sbagliato a mio vedere
Perché tra l'altro non fa onore impegnerò alla donna in generale certa io la la ringrazio molto della sua disponibilità ringrazio non ne vuole Potito salato delle
Come che come sapete
Dice Presidente dei dei detriti si parla dei parlamentari dei Popolari per per l'Europa che il Partito Popolare Europeo la ringrazio io che ringrazio lei emittente