27MAR2014
rubriche

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale dai Balcani alla Turchia

RUBRICA | di Roberto Spagnoli RADIO - 06:20. Durata: 55 min 33 sec

Player
A cura di Marina Sikora e Artur Nura.

Sommario della trasmissione.

Serbia: le trattative per la formazione del nuovo governo; le ripercussioni della crisi ucraina sul negoziato per l'adesione all'UE.

Kosovo: il quindicesimo anniversario dell'inizio dei bombardamenti della Nato, le diverse commemorazioni a Belgrado e a Pristina e le ferite ancora aperte.

Macedonia: aperta ufficialmente la campagna elettorale per le presidenziali del 13 aprile, gli slogan dei partiti e i candidati in campo.

Albania: il deficitario mercato energetico interno, le riforme allo studio del governo, gli interessi
italiani.

Croazia: spunta un "terzo polo" tra socialdemocratici, Hdz per le elezioni del Parlamento europeo con l'incognita dell'astensionismo.

C'era una volta la "cortina di ferro": un viaggio dal nord della Germania a Trieste per scoprire come è cambiata l'Europa "di mezzo" 25 anni dopo la caduta del muro di Berlino.

Intervista a Matteo Tacconi.

leggi tutto

riduci

06:20

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno da Radio Radicale buongiorno da Roberto Spagnoli bentrovati all'ascolto di passaggio sud-est puntata del ventisette marzo due mila e quattordici una puntata che vi proporrà un'ampia pagina dedicata alla Serbia dalla formazione del nuovo Governo dopo l'elezione del sedici marzo alle possibili ripercussioni della crisi Ucraina
Ma anche il quindicesimo anniversario dell'inizio dei bombardamenti della NATO durante la guerra per il Kosovo e parleremo anche delle dei diversi accenti con cui questa data è stata ricordata in Serbia e in Kosovo poi le elezioni le prossime elezioni in Croazia
Per qui rappresentati croati al Parlamento europeo ma anche le elezioni presidenziali in Macedonia e poi l'Albania alle prese con una riorganizzazione del suo mercato energetico una riorganizzazione a cui ha interessata anche l'Italia
Infine parleremo di un viaggio Un viaggio
Lungo quella che una volta fu la cortina di ferro un in viaggio che partirà il prossimo sabato si concluderà
Il tredici aprile un viaggio che noi seguiremo anche per capire come è cambiata quest'area come è cambiata dunque anche l'Europa che una volta era divisa in due
Dalla Cortina di ferro questi i principali argomenti di questa puntata che come sempre realizziamo con la collaborazione di Marina si corra e Arthur finora
Ma partiamo con la Turchia alla Turchia va al voto domenica prossima un voto molto importante un voto amministrativo ma molto importante si
Sia per quanto riguarda il il panorama politico interno ma anche per quanto riguarda il futuro politico del premier certa iter ardono in vista anche delle presidenziali
Del prossimo agosto un voto che arriva al termine di una campagna elettorale segnata dal durissimo scontro tra lo stesso è arduo Anna
E il capo della potente organizzazione culturale e religiosa ISMETT se tu labile AN una campagna elettorale segnata anche dai
Gli scandali di corruzione che hanno terremotato il quadro politico turco il Governo hanno colpito il Governo hanno colpito duramente
La che per il partito di Erdogan ha una campagna elettorale che arriva dopo le
Gli scontri le manifestazioni duri incidenti che per due mesi hanno attraversato tutta la Turchia la scorsa estate
E e di ieri la notizia che la quindicesima Corte amministrativa di Ankara ordinato i la sospensione del blocco di Twitter che era stato deciso la scorsa settimana
Dalla direzione delle telecomunicazioni
Twitter era stato chiuso dopo che il premier Air dono aveva lanciato un appello
Perché fosse bloccato provocando forti polemiche sì all'interno del paese che all'estero i magistrati hanno stabilito che il divieto non può essere esteso all'intero socia al network ma va limitato dei link specifici
Appunto su Twitter
Le autorità turche avevano bloccato sabato scorso anche l'accesso al DNA se il documento è il sistema offerto gratuitamente da Google che permetteva di aggirare il blocco di Twitter
Il Governo turco ha affermato di avere preso la decisione del blocco perché esistono migliaia di sentenze di tribunale che chiedono al servizio
Ai social network di eliminare determinati contenuti che non hanno avuto risposta dopo la condanna internazionale venuta sia dagli Stati Uniti che dall'Unione europea
La scorsa settimana anche il Presidente della Repubblica adularvi l'aveva preso le distanze dal premier era do Anna
Aveva detto che non è giuridicamente possibile bloccare internet e le piattaforme come Twitter
E anche questo provvedimento delibera del Governo che adesso deve essere sospese solo contro il quale comunque la direzione delle telecomunicazioni potrà presentare ricorso avvelenato questi ultimi giorni di campagna elettorale in questi mesi
Segnati da una vera e propria svolta autoritaria
Dal premier ardo Anna
Intanto sul piano delle relazioni internazionali della Turchia va segnalato la cui essi della tensione con la Siria
Ieri forze dell'opposizione siriana stavano occupando nuove città nella regione di la TAC vicino proprio al confine con la Turchia dove gli scontri si stanno intensificando
Le Forze armate turche hanno dichiarato lo stato di allerta e il premier ardono ha detto che la Turchia risponderà a qualsiasi attacco siriano nell'area della tomba del sultano Suleiman Cha la tomba si trova nella regione siriana di Aleppo a trenta chilometri dal confine da considerata da Ankara territorio turco in base a un trattato del mille novecentoventitré
Il gruppo fondamentalista che si definisce Stato islamico di racket e Siria che impegnati in durissimi combattimenti con le se la cito libero siriano proprio nell'area circostante il mausoleo ha più volte chiesto alle truppe turche di lasciare la Regione
Ed è dei giorni scorsi
Hill altro fatto grave dell'abbattimento di una caccia siriano questa volta un caccia del Governo di Damasco da parte della contraerea turca
Insomma una situazione molto tesa era in questa situazione che la Turchia va al voto domenica prossima e proprio domenica domenica mattina da Radio Radicale
Di proporremo uno speciale sulla Turchia parleremo di queste elezioni parleremo della situazione politica anche dunque del futuro che attende il premier ardo anno dopo questo voto
In vista come dicevamo anche delle elezioni presidenziali della del prossimo agosto della prossima estate ma anche alla luce dei cambiamenti costituzionali che ardo Anna cercato di ottenere in questi mesi
Un in una situazione che però è andata cambiando appunto nel negli ultimi tempi per tutti i fatti che di dicevamo di elencava amo
Qualche mia qualche istante fa
Dunque via rimandiamo questo speciale di domenica mattina nel quale parleremo più diffusamente di Turchia più ha naturalmente molto più di quanto abbiamo potuto fare i tempi limitati di questa puntata di passaggio a sud-est
Proseguiamo ora con la Macedonia con la campagna elettorale per le presidenziali previste in aprile nella ex Repubblica jugoslava parliamo delle candidature della propaganda delle forze politiche in campo
Facci spiega tutto attorno ora
Si è iniziato ufficialmente la gara elettorale presidenziale nella ex Repubblica jugoslava della Macedonia
Il candidato del partito di governo dell'ex Repubblica jugoslava di Macedonia l'attuale Presidente del Giorgi vano allacciato e la sua campagna per la consultazione presidenziali del prossimo tredici aprile con un comizio nella città di opere
Lo Stato prima di tutto è lo slogan di chi vano candidato e per un secondo mandato
Invece il principale avversario di Ivano sterco tenda rossa che dell'opposizione del Partito socialdemocratico ha ufficialmente avviato la sua campagna in un convegno del partito a Skopje
Per il ROS che ex consigliere di Presidenti dei Presidenti Boris Trajkovski del branco tra nascosti avviato la sua campagna elettorale con lo slogan la Macedonia merita un Presidente merita un Presidente
Questa scelta come una critica anche al mandato del suo avversario Ivano
Dall'altra parte idea saliva il candidato dell'opposizione il Partito Democratico delle albanesi
Ha detto che sia concentrata sul contatto diretto con gli elettori preferendo lo ai raduni di massa e degli affetti e al limite è stato visto soltanto nella consultazione con la gente nelle strade negozi ed uffici
Il piccolo partito di opposizione o di nuova costituzione siete c.d. ca per la Macedonia ha presentato per conto suo Soram proposti come un candidato alla Presidenza
Il partito ha fatto sapere anche che porterà avanti la sua campagna elettorale attraversi associarmi accorti e incontri diretti
L'Unione democratica per l'integrazione continua a mantenere la sua posizione politica al confronto dell'opposizione per il Presidente della Repubblica quale secondo il leader
Dico questo partito ovviamente dovrebbe essere una candidatura comune con il
Partito ordini con la volesse proposta non accettata da parte di premier uscente questi
Invece il partito o l'altro partito albanese ha proposto di alimenti e sacche non potrà vincere questa
Altra posizione dello Stato non crede che aumenterà la sua autorità politica al confronto degli albanesi e di tutta la popolazione della ex Repubblica jugoslava della macedone
Comunque dobbiamo precisare che i temi dominanti che saranno affrontati nel corso della campagna elettorale sono
Lo stato del percorso di adesione del Paese all'Unione europea la NATO nella lunga disputa sul nome conta Grecia non mancheranno di essere presi in esame anche la libertà di stampa e i diritti umani
Noi dobbiamo portare all'attenzione dei nostri ascoltatori che dal punto di vista costituzionali Presidente macedone molto meno potente del Primo Ministro
Il Presidente della Repubblica e il comandante supremo delle forze armate congiuntamente al Ministero degli esteri
Ministro degli esteri
Chi è responsabile della politica estera all'ultima parola sulla Nomentana sulle nomine degli ambasciatori in politica intesa nel ruolo presidenziale
Esattamente cerimoniale tuttavia il Presidente ha il potere di bloccare le leggi approvate dal Parlamento rifiutando siti fermarli
Restiamo con Arthur Mura per parlare di Albania del mercato dell'energia in Albania una mercato un sistema largamente deficitario al quale il Governo dia dirama vuol mettere mano e al quale interessata anche l'Italia così vero Arthur
Sì secondo il ministro dell'Energia dammi antica voi risulta che l'attuale modello del mercato di medie energetico in Albania è fallito
E perciò ministro dice che stiano elaborato una nuova strategia che garantirebbe stabilità del settore
Risponderebbe alle esigenze dei produttori di ridurre l'ho affermato questa nuova posizione politica in un incontro con le imprese private di produzione dell'energia
Promosso dal Governo di Tirana dalla Camera di Commercio italiana
L'intero sistema energetico in Albania e sommerso dai debiti a sentirne le conseguenze sono anche i produttori privati
Secondo il contratto con lo Stato albanese la loro produzione viene acquistato dalle aziende statali di energia con i prezzi del mercato
Gli accorpo Rescio delle energie in Albania a sua volta però vendeva Energia alle aziende di distribuzione con prezzi inferiori che ha portato ad una sua
Drammatica situazione finanziaria han detto già Damian Gifuni precisando che questo modello non potrebbe andare più avanti
E affermando che i rapporti finanziari con le imprese private riguardanti le tariffe d'acquisto saranno riviste
Al momento non potrei dire quale sarà la soluzione ma ogni nostra mossa avverrà in dialogo con i privati il nostro obiettivo è di trovare una formula che riconoscerebbe il rischio degli investimenti realizzati
Ha spiegato il ciclomotore
Secondo diversi esperti del campo un primo passo sarebbe la liberazione del mercato cioè che non sia lo Stato a garantire il rifornimento alle grande impresa
Almeno trenta per cento degli utenti a partire dal prossimo anno dovrebbe cercare di ottenere energia non più della corporazione statuale
Ma
Dal
Più da privati e ciò potrebbe essere uno schema anche all'uomo favore
Ha detto che il ministro Ginori
L'ambasciatore italiano a Tirana Massimo Gaiani nel suo intervento allo stesso incontro organizzato dal Governo albanese
E della Camera di Commercio italiana ha dichiarato che l'Italia è estremamente interessata al settore energetico dell'Albania
E diplomatico che io non l'ha ricordato il sostegno che in Italia dato per il consolidamento del settore energetico albanese evidenziato dall'altra parte di numerose imprese che hanno investito nella costruzione di centrali idroelettriche del Paese
Gli impegni assunti vanno rispettati e il pagamento delle forniture ottenuto deprivati è un aspetto fondamentale ha dichiarato Caironi
Che ha anche sottolineato che la grande importanza per l'imprenditore di ricevere certezze per quanto riguarda i piani di investimento e soprattutto i ritorni i ritorni economici
A parere dell'ambasciatore grandi oltre a risolvere i problemi derivanti dal forte squilibrio del settore un aspetto non trascurabile che che non è da adottare siano compatibili a quelle europea
L'ambasciatore d'Italia si infine detto disposto ad offrire aiuto all'Albania per definire le proprie politiche energetiche
Non è dobbiamo aggiungere che l'Autorità per l'Energia in Albania ere
Annunciato nel frattempo di aver avviato uno studio per la revisione delle tariffe di fornitura dell'energia elettrica secondo il presidente di questa istituzione Petrica mente
L'attuale struttura delle tariffe dovrebbe cambiare a favore di un prezzo unico e datoriali che in Albania vengono applicate due categorie di tariffe per gli utenti domestici
Per il consumo fino a trecento chilowattora al mese il prezzo che sente virgola sette lecco o meglio dire zero virgola cinque euro per kilowatt
Mentre per l'Energia che supera questa soglia il prezzo e di tredici virgola cinque
Conservo Picuno euro per chi lo fa
Il settanta per cento delle famiglie albanesi consumano meno di trecento chilowattora al mese
Nuova tariffa fissa potrebbe essere una media fra sette virgola sette metri e i tredici virgola cinque lire e lo Stato potrebbe attuare una quota di compensazione per le famiglie più povere
Noi dobbiamo aggiungere che secondo dati pubblici rilasciati dello stesso Ministero la produzione di energia elettrica in Albania è cresciuto sensibilmente nel due mila tredici fino ad un totale di sei
Punto novecentottantasette indicava accorta
O dire meglio circa quarantasette per cento in più rispetto i dodici il due mila dodici
In Albania quasi intera produzione di regia basata su centrali idroelettriche perciò l'incremento regge
Stato nel due mila due mila tredici che è dovuto sostanzialmente alle favorirli favorevoli condizioni meteorologiche
Notevole crescita anche dalla produzione degli impianti private costruiti recentemente la loro produzione rappresenta il sedici virgola quattro per c'è tutte le intere volume di energia prodotto a livello nazionale il settore energetico sta però affrontando ingenti perdite di rete
Sono infatti tre mila trecentosei dilavato andati persi per due mila tredici circa uno virgola sette per cento in più rispetto al due mila dodici
Parliamo adesso della Serbia dopo le elezioni del sedici marzo a cui abbiamo dedicato quasi interamente nella scorsa puntata di passaggio a sud-est elezioni che hanno visto il la grande vittoria il vero e proprio trionfo del Partito Sardo nel progresso e del suo leader nell'attuale ormai ex vicepremier Alexander Vučić che si appresta a diventare nuovo Primo Ministro si aspetta punto l'insediamento del nuovo Parlamento a Belgrado e poi la formazione del nuovo Governo teoricamente il Partito Sardo dentro che esso potrebbe governare da solo perché ha la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento vedremo se è così sarà o seppure verrà formato comunque un Governo di coalizione appunto inattesa della insediamento del Parlamento e di questo che si discute in Serbia non solo e a nove ce ne parla Marina si corra
Ne convenne e appena ed in particolare il quotidiano di Belgrado danaro il lavoro completa relativo all'insediamento del nuovo Parlamento e l'approvazione del nuovo
Ed esecutivo fermo
Dovrebbe mettere completato già entro la prima in Italia chiarire
Si ipotizza ventidue grazie umana quella via del sette aprile che potrebbe mettere la data della prima attenzione del Parlamento che conservare i mandanti parlamentari
Ed eleggere il Presidente i vicepresidenti del Parlamento
Poi per il venti aprile dovrebbe essere informato il nuovo Governo secondo i vincitori
Il parteciperemo del progresso
Sarà come definisce un Governo nonché neanche ed efficace avete Camber Bucci annunciata al proposito visto che il premier Capo dello Stato provengono appunto dalle fila del partito
Per poter provento sono pronti ad offrire il riporto della previdenza del Parlamento a qualcuno dei futuri partner coalizione unici afferma che i colloqui interrarlo con tutti i partiti
Che hanno superato all'atto agli elettorale secondo che andrebbe quando le politiche le pertanto ritengo che il problema è questo
è in corso la preparazione dei piani nel programma del futuro Governo chiedere attenta intanto ai fatti e di coalizione in questo programma includere lei indica tali riforme in tutti i settori della società
A partire dall'educazione infermità
Porto fino quello più importante e cioè l'economia
Al momento sempre secondo informazioni mediatiche il partito termo del progresso anche perché numeri per formare il Governo il nuovo esecutivo del popolo sarebbe intenzionata a penetrare
Continui concernenti dignità di dati eh il nuovo Partito Democratico disporre tardi
Possono contribuire con il lavoro con i loro lavoro alberi vincere
Della Serbia e ovviamente se accettano di programma spiegherà
L'opposto
In questi giorni in Serbia si è ricordato il quindicesimo anniversario dell'inizio dei bombardamenti della NATO che rappresentarono alla fase finale della quel la del Kosovo e che per la prima volta portarono dopo otto anni di conflitti portarono la guerra s'direttamente sul territorio serbo ancora Marina sicura
Lunedì ventiquattro ma torna Serbia ipermercati conveniamo è agli atti quindici anni dai bombardamenti della inadatto a tal proposito
Il capo dell'avvocato convinta Miccoli già detto che nessuno molto distanti che inutilmente in quello che è accaduto durante la questione controllata pervie
Settantotto giorni e notti dal ventiquattro marzo al nove giugno mille novantatré mila novecentonovantanove
Nicola e ci ha aggiunto che la maggior parte dei termini non è un indicatore
Perdonato poiché come ha detto non vietata nessuno
Incidere pressione discute
è nostro dovere di non dimenticare mai l'ingiustizia che ha interrotto la vita di tutti gli innocenti che sono morti sul territorio della materia
E che è impossibile corretti ed è per l'eternità ha detto Nicolucci
Ricordiamo allorché oppure il fallimento di tutti i tentativi diplomatici il ventiquattro marzo mille novecentonovantanove la NATO tenta un mandato inizio il cinquantotto giorni di bombardamenti idee
Permane la pulizia etnica delle leggi il ministro potrà Milosevic contro la popolazione albanese in Kosovo
Schema quindi quindici Amministrante da quegli eventi cinque anni dopo l'autoproclamata indipendenza di Pristina chiede Carlo continua a nulla di conoscere
Un grande passo avanti è stato compiuto dei due previa ritardato chiamarci intacchi lo scorso aprile Bruxelles quando è stato raggiunto un accordo sulla normalizzazione indire le elezioni grande grande Pristina
Quindici anni parte da Serbia colpite ed era anche la NATO ha subìto disillusioni Biondi inizia militari e civili
Cartelle nell'antica scuole ospedali edifici pubblici e centri culturali e il numero esatto delle vittime ancora sconosciuto Marche in una nota mille duecento né mila cinquecento morti
Oltre dodici mila inseriti
In un ordinamento locale minati
Nel giugno mille novecentonovantanove con una risoluzione mille duecentoquarantaquattro del Consiglio di sicurezza dell'ONU Milosevic accettò abbigliamento e truppe dal costo dove impiegarono le porte della e cuore
Che ancora oggi sono presenti con cinque mila militari proviene in libertà importare i Paesi dai lavori Hutter convenga dell'Agenzia ONU per i rifugiati
Duecentotrenta mila appelli errore lasciare raccolto in cui i telegiornali hanno invece circa ottocento mila preoccupi profughi albanesi
Come detto ad Atene a memoria suscitano tuttora condanne per i tanti in Serbia
Mentre invece gli albanesi kosovari evocando una grande comunque un grande ringraziamento
L'intervento che ha reso appunto possibile all'interruzione di alcuni sia e nei miei confronti di questa popolazione
E appunto come ci ricordava Marina si correla a Pristina quella data del ventiquattro marzo viene ricordata in modo diametralmente opposto rispetto a Belgrado ce lo spiega Arthur mura
Sì il primo ministro del Kosovo Hassine facce ringraziato gli Stati Uniti d'America all'Unione europea nato ieri notte di turno in mondo per il sostegno ai valori della civiltà umanità e libertà in Kosovo durante il mille novecentonovantanove
I commenti del capo di governo di Pristina sono diametralmente opposte a quelle della leadership di Belgrado dove si è connaturato il quindicesimo anniversario
Del bombardamento operato tra le forze NATO che provocò fino al due mila cinquecento vittime e dodici mila cinquecento feriti
Oggi è un grande giorno per la Repubblica del Kosovo del popolo del Kosovo per tutti gli albanesi oggi ricorrenti i quindi centesimo anniversario dell'inizio della campagna aerea della NATO contro la Serbia dopo l'accordo dirà ampia
Questa giornata
Ha segnato l'inizio di una grande vittoria quindi vorrei congratularmi con il popolo della Repubblica del costo in questa giornata Straub via e storica ha scritto il premier starci nel suo profilo e su un profilo di governo ripristina su Facebook
Invece dall'altra parte il premier serbo IDC ad altissimo nel corso della cerimonia di come me l'azione del quindicesimo anniversario dei bombardamenti NATO su Belgrado
Alla presenza anche del Presidente del Parlamento serbo Stefano Vinti al Ministro dei trasporti autismo ed è quello della sanità
Devi hanno vice ha dichiarato che non serve deve conservare la memoria delle proprie vittime affinché non si ripetano gli eventi già accaduti nel passato
Secondo quanto riporta l'agenzia stampa
Nuova nel corso dei settantotto Gione dei bombardamenti sulla Serbia sono state tranciante è giunto nella fase di esplosivo
Mentre mille cinque mille centocinquanta eri nato hanno lanciato mille trecento missini e due mila e novecento bombe le vittime sono stato nel mille cinque
Cinquecento e i feriti dodici mila cinquecento mentre furono agganciate seriamente infrastrutture impianti industriali scuote strutture sanitarie redazioni giornalistiche che studi televisivi
L'intervento della NATO fu approvato dopo le trattative sulla soluzione della crisi in Kosovo e il dieci giugno mille novecentonovantanove segno alla fine devo battermi quindi con l'approvazione della risoluzione uno due quattro quattro del Consiglio di sicurezza ONU il giorno prima rappresentanti dell'esercito se non molto invece integrino
E della NATO avevano firmato alcun o no qua nella ex Repubblica jugoslava della Macedonia un accordo militare che prevedeva la ritiro dell'esercito di Belgrado dal Kosovo
E lo stesso giorno in cui la Serbia commemorava inizio dei bombardamenti della NATO con le parole che abbiamo sentito da parte della Presidente serbo Nikolic e anche del
Premier uscente da ci dice sempre in Serbia c'è chi invece vuole dare una lettura diversa di quegli avvenimenti o tentare anche di capire lilla gruppi la complessità di quegli avvenimenti l'Umanitaria allo Center di Belgrado che proprio lunedì corso ha messo in rete un sito internet che vuole tentare di chiarire il ruolo avuto dalla Serbia la fine del degli anni Novanta nel conflitto del Kosovo e anche le responsabilità di funzionari governativi di
Ufficiale di polizia e dell'esercito jugoslavo per i crimini commessi durante quella conflitto
Marina si corra ricordava alcune delle cifre di quel conflitto e il fatto che durante i bombardamenti le forze serbe organizzarono una vera e propria campagna militare e una pulizia etnica che provocò migliaia di morti i differiti e l'espulsione di centinaia di migliaia di albanesi dalla Kosovo lo scopo del sito del umanitaria lussata rischia Manzone di non responsabilità e anche quello di ricordare al Governo se serbo che molto di più deve essere fatto per perseguire i responsabili di quei crimini e dare giustizia alle vittime il sito a una denominazione in serbo si chiama zona né od Gomorra nostri punto netta restano ancora sulla Serbia perché quanto sta avvenendo in Ucraina e le tensioni di questi mesi di queste ultime settimane di questi ultimi giorni in Ucraina potrebbe avere ripercussioni anche
Sulla politica internazionale dell'asset
Per via e sulle sue relazioni con l'Unione Europea proprio nel momento in cui la Serbia Berti negoziati di adesione come ci spiega sempre Marina si corra potrebbe
Cognizione comoda per quanto riguarda la
Crisi in occasione
Anche convegni ieri Belgrado Serbia non cederà le richieste di questa
E e più potenti i Paesi dell'Unione europea e quindi non identificato c'era instabilità hanno introducendo sanzioni alla Russia
Colpisce almeno ultimativi ultimi articoli pubblicati richiede i media
Venerdì come recentemente scritto sull'ex diciannove voti di Belgrado e le quali chi però fonti autorevoli
E le autorità permetterebbero conducendo colloqui con il partner ignaro conferenti ammonta attenti piegare
Le opposizioni specifica delle perdiamo e chiedere comprensione economiche inizio mette un atteggiamento bilanciato leader Grando
Perché quando
I questo giornale verbo dall'appello mi hanno invitato eletto direttamente di termine ad una rottura di Bruxelles ma entrato ha rilevato che in quanto il Paese vecchia
Appena iniziato imbottigliati via degli onesti deve adeguare le azioni di politica estera con quelle che l'Unione europea
Se intenzionata ad avanzare su questo cammino e con l'emittente osservabili novanta dunque in un unico accordo inaccettabile per Bruxelles sarebbe una Pertol posizionamento da una parte della Russia
Appena appena tornato il nuovo Governo ha affermato il ministro degli esteri tempo uscente Iman perché per anno rilevati e più precisamente le correzioni che cuoco che come finora
Ha detto Matteo si batteranno sul diritto internazionale in principio universalmente adottate per regolare le relazioni internazionali
Io Procaccini parlamentare europeo muovendo per il relatore per l'appello che vi ha detto invece che Bruxelles perché
PET-TAC invecchiato antenna propria condizione verrà quindi ucraine imbatte
A quella dell'Unione europea
Ricordando che è un altro Paese mica il blocchetto di negoziati con l'Unione europea il Montenegro lo ha già
Sono
La questione della Elvia rispetto alla situazione in Ucraina deve essere eccetera pienamente contabile e non sarà definita da un Governo tecnico Lara per inviare spetterà se vuole obblighi solo
Cammino verso l'Unione europea non avrà un atteggiamento ostile nei confronti dell'aeronautica
Atti curata in questi giorni vincitore delle elezioni e futura termine alle standard pubblici ad una conferenza stampa in seguito al suo incontro con il limite dei termini pormi argini non aggiungo altro
UDC ha rilevato chieda perdiamo e a favore del rispetto delle norme internazionali e integrità territoriale dei parenti in una aggiunto
Che
Lezioni su quel
Non le possono andare quelli che leggono interno calpestato l'integrità territoriale della Serbia
UDC ha aggiunto che il Governo Pieve elaborare come una squadra e che sono ancora nero molto tedesco bensì serbo e salvaguardia Ramin carenti nei cittadini della Serbia
Quinquennio pacchetto apertamente Murgia il quale dovrebbe essere una politica migliore quella di introdurre pensioni ovverossia appoggiare
Il trasferimento dell'integrità territoriale il che significherebbe rinunciare al complotto oppure voltare il spalle all'unione europea
E parliamo adesso di Croazia anche i croati cittadini croati eleggeranno i loro rappresentanti alla prossimo Parlamento europeo nelle elezioni fissate per il venticinque maggio su questa consultazione elettorale pesa l'incognita del dell'astensionismo e accanto ai due partiti maggiori i due maggiori blocchi politici quello guidato dal Partito socialdemocratico il cui e lo dell'opposizione capeggiata dall'Unione democratica croata si affaccia un nuovo soggetto una coalizione denominata Alleanza per la Croazia Marina si corra
Clemente patrimonio
Impoverisce
A indetto le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo
I cittadini croati si recheranno alle urne il prossimo venticinque maggio e il Capo dello Stato curato indicate citati
Non mancare a questo importante appuntamento elettorale
Che riguarda avanti e il futuro della ampia
Io dico che ci ha auspicato chiara campeggia anche gli altri temi europei e chi no infinita soltanto a dibattere su quanto i deputati guadagneranno oppure parlare di ustascia e artigiani
Termiche purtroppo sono tanti molto sospetto
All'ordine del giorno durante la scorsa campagna elettorale europea all'esito elettorale in corso al nord proporre tutti i partiti e il traffico attesi possono presentare liste singole alcune in coalizione in deputati vengono eletti in parte al sistema proporzionale
Ma differente delle elezioni politiche alle europee e gli elettori hanno la possibilità di fine anch'io voto preferenziale per un singolo candidato della lista che decidano scegliere
E sono dopo un anno quindi che gli elettori vincolati attorney danno a votare per il Parlamento europeo eletti in elezioni sono rotte lo scorso tredici e quattordici aprile cause dell'ingresso della Croazia
Noi nell'Unione Europea e dunque il primo luglio dello scorso anno l'affluenza alle urne fatta però morto carta soltanto elementi
Virgola ottantatré per cento
Degli eventi voto degli eventi diritto al voto questa volta vale a dire il prossimo mandato l'approva avrà era intanto in ogni cioè
Undici deputati perché il numero degli europarlamentari verrà portato degli attuali settecentosessantasei a perché centocinquantuno
All'acquacoltura del Consiglio generale del partito socialdemocratico
Ha approvato l'accordo sulla coalizione per le prossime elezioni europee
Di questa coalizioni faranno parte oltre ai socialdemocratici il Partito Popolare trovato liberaldemocratici il partito Imperiali
Indirette e il partito approvato dei pensionati attrae e ovunque
Evitate inoltre approvata la proposta dell'Alitalia comuni capeggiata dall'attuale commissario europeo per i consumatori nei termini
Equamente socialdemocratico
Rivolgendosi ai concorrenti vale a dire al maggiore partito di opposizione l'HDZ e ai suoi partner di coalizione il premier Milanovic
Ha detto che quello Ghedini dei due blocchi è un bivio insormontabile nell'interpretare la politica e per quanto riguarda i valori sociali fondamentali
La raccolta delle liste non è mai templi chiarito mila non c'è aggiunto di assumersi tutte le comparabilità
Non è potuto Patarino affermato però il fatto che Torino pittura alle precedenti elezioni capolista nella coalizione governativa alcune decisioni del premier Presidente dei crociati democraticità dal Milan
E scelto al quinto posto un argine al poeta chiede giustamente atto citato attenzione speculazioni mediatiche
L'attuale comunitario curato nei termini talquale carta applicata appunto la posizione di calcoli perché ha detto convinto sia questa lista
Proposta dei capitali democratici secco democratici apporta e il profilo europeo e che può garantire il maggior numero di seggi
Il quinto posto sulla vita della coalizione governativa
Socialdemocratico Tonino pitturare retta comunque per molti un attore preda
Va ricordato che alle precedenti elezioni europee con una pistola ottenuto il maggior numero di voti preferenziali in assoluto
E ieri inalberato una degli europarlamentari pratico più attivi Miele un'allerta attuale Parlamento europeo
Significa anche la decisione del Consiglio eliminare del partito socialdemocratico tre candidati cultura che ha detto credevo che i elettori sapranno riconoscere il suo vero accolto quale anche il Consigliere e alla domanda se ritiene che si tratti di una
Carabinieri del suo partito oppure di una punizione entrino pitturare il posto che c'è ed è il vero sia nell'uno che nell'altro cargo
Vini e distillati dettata soltanto una volta quello di avere davanti ai miei occhi un obiettivo chiaro ma un vento porte al petto
Credo che anche questa volta non lo posso credere nelle circostanze in cui questo prendere atto indiretta prorogare il mio contributo ha detto eccessiva rilevando che è stato eletto al Parlamento europeo in parte ad una grande esperienza di politica internazionale
Ammetto comunque in una trasmissione televisiva secondo la tua opinione il primo posto sull'interpello americana ma anche il quinto lo accetta come un'azienda che
Eccetera comma in un impegno
Ricordiamolo durante i rilievi del primo governo socialdemocratico Dini Carracci Antonino intuizione al volto l'incarico in il ministro degli esteri attualmente e anche un membro del consiglio di limitare il Partito Radicale Nonviolento
Per nel gennaio Randstad istinto
E mentre l'attenzione dei media e concentrata sulle liste dei due maggiori blocchi politici quello governativo guidato in data decentrati democratico è quello dell'opposizione
Capii già capeggiato dell'Unione democratica croata sulla scena politica per le elezioni europee si sono presentati in questi giorni anche i presidenti di otto partiti
Critici sotto il nome alleanza che l'acqua sia
Lanciano apre critiche tiene alle potere nella quale il Governo affermando che e sostiene allontanato dal popolo e che in litigio con tutti
Alcuni delle pieghe socialdemocratici che l'HDZ perché
Come hanno detto alcuni dunque Napoli interna territori a il perché come affermano tratteggiato in umiliato il popolo croato e l'amore non soltanto teorica incoerenti
Un viaggio lungo la vecchia cortina di ferro dal nord della Germania a Trieste venticinque anni dopo la caduta del muro di Berlino e in questo quarto di secolo molte cose sono cambiate lungo quella frontiera che per decenni taglio in due l'Europa la separò gli europei che fu in pratica in quella che potremmo chiamare la linea del fronte della guerra fredda a realizzare questo viaggio dal ventinove marzo al tredici aprile due persone un giornalista e un fotografo Matteo Tacconi le Massimo Maria Coccia e mi si proprio al telefono con Matteo Tacconi che scrive su diverse testate si occupa da diversi anni di Balcani di Europa centrale viaria posso di etica è il coordinatore di rassegna Este un portale che
Particolarmente poi attento alla realtà economica anche di queste aree e tra i suoi che lavori c'è anche proprio un libro intitolato c'era una volta il muro che che racconta un viaggio fatto nell'Europa ex comunista un po'di tempo fa buongiorno Matteo poi loro ricordiamo anche che il tuo compagno di viaggio sarà Inacio Maria Coccia fotografo nato in Spagna ma che vive in Italia lavora per l'Agenzia Grazia Neri e tra i suoi lavori ci sono anche occhio non c'è stato anche l'interesse per queste aree scritto due libri uno sull'Ucraina e uno sul Kosovo ecco la prima domanda è quella più più banale insomma perché perché questo viaggio perché avete deciso di partire
è una di quelle idee che che vengono discussi a un tavolo o davanti a un bicchiere di vino o né più né meno insomma e ce l'avevamo interessa da tempo e ad Air solo con gli hanno un po'l'occasione dell'anniversario l'andremo a sviluppare per me e poi si tratta più di una sorta di proseguimento nord del del lavoro che feci su su su sull'ex Europa comunista nel senso che quella volta andai a vedere cosa c'era oltre la vecchia Cortina
Adesso si tratta proprio di seguire
Quel tracciato idea fondamentalmente è quella di capire
Come vanno un po'le cose oggi in Europa
Infatti voi partite non esattamente da spettino da dove Nanni da dove partiva la cortina di ferro secondo la definizione di Churchill ma a partire da Lubecca
Qui e i questo perché dalla la frase di Churchill al celebre nord affettino Trieste una cortina di ferro è calata sull'Europa nolo disse nel quarantasei quando
Era chiaro che
Diciamo la guerra fredda stava diventando sempre più calda
E che quindi c'è l'Europa ci stava scoppiando però nel mille novecentoquarantasei e la Germania non c'era ancora dicano
E quindi era accettino il punto più più a est del campo diciamo fido filo sovietico
Questo perché appunto la Germania ancora era unita pone quarantanove quando
Nasce la Germania Ovest e nasce parallelamente anche la Germania Est
Succede che questo punto iniziale della cortina no di questa
Linea che tagli avendo l'Europa si sposta automaticamente
Vertone S. quindi
Lungo il confine PAN tedesco e il caso vuole che proprio Lubecca è il punto più più a nord nonché l'unica città dell'ex Germania Ovest che
Confinava fisicamente con il proprio corpo urbano con la cortina di ferro significa grande città continuerà proprio sul confine con voi seguite dunque
Praticamente il tre il tracciato insomma di questa frontiera che che che era non abbiate una frontiera fisica fatta di reticolati di di di torrette di avvistamento di di di Fossati di sbarramenti anticarro caselline prego materialmente
Chiedo se è vero materialmente poiché cargo non non posso non potremo seguire il palmo a palmo perché
Anziché due settimane ci vorrebbero due anni però cercheremo di scoprire quanti più fazzoletti di terra
Possibile la cosa interessante è che nel corso degli anni le cose sono molto cambiate ovviamente non ci sono più nei fili spinati né reticolati
Nelle torrette di avvistamento se non quelle che rimangono un po'di come come sovvenire come monito no per come andavano le cose venticinque anni fa
OC utili del fatto che oggi c'è da dal nord dell'Europa fino a Trieste e di fatto una spina dorsale ecologica fatta di di di di boschi e foreste
Che è una cosa molto bella no neanche un Moro che
Spero per unire l'Europa no all'ecologia il verde
E tutto questo lo si deve paradossalmente proprio la guerra fredda perché che succedeva con il fatto che
Cioè lungo la frontiera nessuno costruiva nulla
E non solo un po'la frontiera ma anche a ridosso Toma c'è una zona di di di cuscinetto si Garda dall'una che dall'altra parte
Di cinque sei chilometri dove dove non c'era assolutamente nulla no cioè la frontiera c'ha un respiro più ampio di una semplice linea di demarcazione ecco dicevo che lei
Con il fatto che nessuna costruita cioè si è creata una sorta di di di di di micro o di micro habitat naturale e di Bossi corrette Flora Frau fa una che appunto in questi anni
è diventata ha preso la la la la forma di una vera e propria spina dorsale anche grazie
All'appoggio dell'Unione europea e di altre
Galasso di alcune associazioni ambientaliste soprattutto tedeschi che hanno cercato di promuovere proprio questo marchio
Dalla cortina di ferro alla Cortina Verde se questo è un altro aspetto che ci interessa molto nel nostro viaggio iniziatico che terrà conto anche l'interesse dell'ente
Tedesco internazionale tedesco del turismo e anche di quell'Austria come perché evidentemente c'è si capisce che lì c'è un motore anche economico importante a
Lei noi avevamo abbiamo presentato questo progetto sia all'Ente turistico tedesco che quello a fianco abbiamo
Devo dire con
Con immenso piacere riscosso
Gradimento e loro si sosterranno logisticamente e anche perché credo che perché a loro che
Altro abbiano un interesse a sviluppare anche un discorso
Ma più che politico secondo me cioè una forma di turismo anche culturale storico no lungo questi tracciati
Dove si intercettano appunto memoria
Scambio
Storico e culturale riconcilia
Io ogni e poi c'è anche il discorso dei parchi naturali cioè
Che diciamo può calamitare
Nuove forme di turismo al di là dei soliti canali che possono essere Berlino e le grandi città tedesche
OMPI Anna e non so per l'Austria no la cosa
Più famosa sono soci sono gli altri probabilmente ecco io credo che ci sia un interesse anche perché poi ricorre il venticinque Nale della della caduta del muro e della fine comunque dei regimi comunisti ai quali
Perso sulla cui corsara ossia ha contribuito grandemente anche se questa è una storia sconosciuta ecco appunto visto che son passati venticinque anni da quel
Piero centottantanove c'è questa incresciosa da parte loro trattarli punto smettere sin creandosi questa zona che è rimasta appunto al di fuori di altri tipi di sviluppo per tutto quel tempo per per evidenti motivi
L'ICE e poi sappiamo anche nella in quelle in quei Paesi l'attenzione che c'è anche lo sviluppo di
Energie alternative di fonti energetiche alternative non a caso insomma un altro dei sostegni che avete avuto quello di un grande di una grande società come Morone papà che si occupa proprio di questo di questo sviluppo insomma di ingegneria energetica
Sì sì sì loro o sono è un'agenda di Ancona anche in breve tempo diventata satellite avrà in Italia però con la leva innovatrici la cosa più
Degna di nota di queste aziende e
Oltre a continuare ad assumere ormai siamo circa sessanta dipendenti all'età media di trentaquattro anni
E che ore e ore di investimento in in conoscenza pro capite altissima rispetto alla media italiana ma detto questo sì come dicevi anziana che investe il rinnovabili ed è pur vero che lungo questa cortina verde
E un po'già ne ho viste però immagino che durante questi sussidi settimane vetro tante altre pale eoliche ad esempio
E ed altre strutture di di di per le rinnovabili
Ecco vedete Cortina Verde ne approfittiamo anche per dire che il c'è già atteggia attivo un un sito che su cui documentale del vostro viaggio che si che verde core Tina appunto comma a proposito di business mi veniva in mente che non è non c'è solamente l'atto questa anche per far capire
L'importanza che vedi di di come sono di come sono cambiate le cose non open questi venticinque anni di come però anche qui la memoria di quel di quel momento di quel periodo o magari sia sia importi diventi anche come dire una mole ma anche per per costruire un futuro diverso o idea anche di
Di di business diversi mi viene in mente a proposito del muro di Berlino a quella quella muro che ha significato a divisione dell'Europa a sotto attorno al quale ci sono state anche mio The tragedie vai diventato anche un business attraverso l'omino dei semafori della D.P.R. andrà DDR tesa è diventato un l'dopo
Anche questa sua Caisse che viene pubblicizzato viene insomma utilizzato per per molti oggetti anch'hanno a significare anche una diverso atteggiamento che magari fuori tema se confini sia per la propria storia anche da questo punto di vista rinvia arrivato un sostegno
Che quarto sostenitore del progetto della l'andante il mamme che come dicevi di fatto
Ha trovato il modo per commercializzare il famoso Mino dei semafori delle odierne dove non c'era carsico semaforo con i tondino rosso arancio
E verde ma
C'erano dei diritti dei pupazzi colorati che che accendeva ANCI spegnevano in basse quando si poteva trattare per i pedoni o a quando si poteva
Prema il pedale Degasperi automobilisti tutto questo aveva uno scopo didattico
Cercherò di evitare gli incidenti e quando c'è stata la riunificazione tedesca dopo il crollo del muro nel momento in cui ci può anche l'unificazione nella segnaletica stradale
A Berlino est si protestò perché c'era
Ci prova un certo affetto nei confronti di di di di questi pupazzi colorati Ian Palma hanno appunto
Dall'IVA un dettaglio
Ha avuto l'idea di di di di iniziare a costruire degli oggetti appunto di del fine prendendo spunto proprio da questi
Omini dei semafori
E ne è nata un'azienda insomma che che che
Che
Stampa questi omini ma anche le signorine decine ma poi le ampie il ma anche nella
Su gadget
Oggetti di design borse maglie
E quant'altro pure loro ci hanno dato un un sostegno
Tutto qua
Ecco l'ultima domanda è a questo punto che cosa che cosa pensate di trovi cosa vi aspettate di trovare insomma lungo lungo il percorso di quella che fu la cortina di ferro ma
Mio mi auguro di trovare
Sia un po'di indicarmi storie virtuose mi è capitato in questi anni di di di di incrociarle proprio
Lungo la corrente la cortina ecco ora
Seguendo la tutta ed è un viaggio di diritti in più di due mila chilometri mi auguro di trovarmi di altre perché
Credo anche che i confini
Sono normalmente percepiti come
Come delle cose che dividono che separano
Che che fanno mantenere a debita distanza idee e persone ed in realtà invece il spesso accade il contrario cioè si sviluppano opportunità Comuni progetti comuni
Ci sono i piccoli commerci di ogni giorno c'è uno scambio di idee ci sono
Dei dei dei momenti di riconciliazione poi è pur vero che non sempre le cose vanno benissimo però
Ecco secondo me la cortina di tant'è che a Cortina di ferro o Cortina Verde che dir si voglia
Presenta anche dei lati virtuosi appunto
Che che
Che come dire paiono un po'fette la fatica idea che uno si può fare di un confine nord c'è poi a maggior ragione oggi quando si pensa non lo so penso all'Ucraina no libro pene Russia c'è uno
Cioè veri nemici il nemico alle porte no SS
E invece in questo caso ecco la storia ha ridisegnato
Un'altra idea di conferire facendogli anche scomparire come nel caso tedesco no ma mi viene in mente proprio nel voi fate questo via
Praticamente a a due mesi scarsi dalla dalle elezioni europee quando si teme l'avanzata dei
Dei partiti anche europeisti se non apertamente xenofobi ed è anche questo un segnale importante insomma perché quella
Quella divisione quella cortina che diviso in due appunto l'Europa può invece adesso come ci magari tu diventa anche invece è diventato invece o anche un'occasione per
Di sviluppo economico di d'interesse storico e culturale naturalistico insomma
Un altro ma anche un altro non è possibile insomma al di là di no no al suo modo anche un viaggio europei costano
Poi immagino che anche queste queste pulsioni populistiche che stanno caratterizzando l'Europa
Abbiano un certo riscontro sui confini no perché lì c'era
Certo
C'è una sensibilità ecco però è anche vero che
Come dicevo prima
Militari confine finché si ribalta spesso non so penso ad esempio avviene Bratislava fra due città distanti sessanta chilometri l'una dall'altro
Che non non non si parlavano finora fino al mille novecentottantanove no cioè quindi a un ha un grado di vicinanza geografica molto alto
Non corrispondeva una conoscenza reciproca adesso si parla di un'unica area metropolitana ci sono trasporti efficientissimi ci sono dei viennesi che vanno a vivere
A Bratislava perché le case costano meno ma ci sono anche Bratislava essi che vanno a vivere
Nel villaggio stralcio oltreconfine perché pure lì le carte costano meno quindi c'è un pendolarismo di frontiera oltre che
Sta nascendo una crossare ampi non pure
Industriale e finanziaria Norcia uno un polo un conglomerato
Ecco Toma
Come dicevo prima lungo i confini succedono anche delle cose più virtuose e noi cercheremo di
Di raccontarle queste cose virtuose attraverso la vostra testimonianza grazie a Matteo Tacconi buon viaggio naturalmente atte e ai NAS io Maria Coccia seguiremo il vostro viaggio lungo il tracciato di quella che fu la cortina di ferro di questo
Confine che separo l'Europa taglio in due l'Europa se Paroli europei fu come dicevamo in pratica la linea del fronte della guerra fredda seguiremo questo viaggio che parte sabato do sabato ventinove marzo si concluderà il tredici aprile ne parleremo nelle prossime puntate di passaggio sud-est ma non solo
Questa puntata di si passa da sud-est termina qui la ritroverete la rete già trovare su Radio radicale punto it nella Sezione delle rubriche la potete scaricare dalla pagina dei corde i ipoteca sta una puntata che abbiamo realizzato come sempre con la collaborazione di Marina si corre di Arturo Nurra prima di salutarvi vi ricordiamo domenica mattina partire dalle undici uno speciale di Radio Radicale una mattinata dedicata alla politica internazionale alla Turchia che va al voto domenica ma anche alla situazione in Ucraina dove è stato in questi giorni una
Missione una nuova missione del Partito Radicale transnazionale we data da Antonio stanco che sarà negli studi di radio radicale inonda compostaggio sud-est invece ci risentiamo fra sette giorni giovedì prossimo grazie per l'ascolto un saluto da Roberto spagnoli e una buona giornata in compagnia dei nostri programmi