29MAR2014
intervista

L'ora di Cindia

SERVIZIO | di Claudio Landi Radio - 00:00. Durata: 42 min 56 sec

Player
Puntata di "L'ora di Cindia" di sabato 29 marzo 2014 , condotta da Claudio Landi .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Abe, Asia, Cina, Corea Del Sud, Democrazia, Diritti Civili, Diritti Umani, Donna, Economia, Elezioni, Esteri, Estremo Oriente, Europa, Finanza, Geopolitica, Giappone, Globalizzazione, India, Mercato, Obama, Pil, Politica, Prostituzione, Russia, Sanzioni, Societa', Sviluppo, Taiwan, Ucraina, Usa, Xi Jinping.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 42 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale l'India velocemente verso il voto innanzitutto per un saluto come sempre dalla nota emittente da Radio Radicale per l'appunto è un saluto anche dal sottoscritto dal Claudio Landi con la nuova puntata delle radici India dunque l'India corre velocemente verso il votano per le elezioni nazionali
Del prossimo aprile e del maggio il processo elettorali in India molto complicato e molto lungo si svolgerà come sempre accade in diverse fasi e solo dopo la metà di maggio si terranno le operazioni di scrutinio tutta la campagna elettorale almeno in questa fase ruota intorno alla figura di mare andranno di candidato Primo Ministro della destra nazionalista indulti petto piuttosto controverso l'abbiamo detto più volte dai microfoni dell'ora di Cina che a questo punto però sembra essere il vince Torre quasi sicuro di queste elezioni mentre il Partito del Congresso di Sonia Gandhi rischia una sconfitta storica le cose andavano davvero così ascoltiamo solo Mezzetti direttamente dall'India e un saluto da Radio Radicale
Dottor Mezzetti ormai siamo quasi alle ultime battute di questa lunga e dura campagna elettorale quali sono le ultime novità
Ma la campagna elettorale trascurando portato non opera
In un certo senso profonda
Tutto come
Previsioni
Tutto è conseguente ad Hong passatemi avverrà permanga Bondi Sequi ancora nelle prossime settimane ricordiamo che la campagna elettorale svolge in diverse fasi della pena
Commenta
Il
Ripeto avevano sempre più il primo agosto si concluderà il quindici maggio perché diversi risparmia sui nomi pochi momenti diversi sono del Paese
Quindi è penetrata ancora lunga una parte dell'India
Rimane ancora
Abbastanza autonomo e quindi ancora terza diversi risultati io diversa la versione in questo intervento contro la campagna elettorale ma ha un suo ramo Nottola
Credo sia del tutto incentrato attorno alla figura del candidature e delle sue del
Del P.G.T.
Il Congresso apparentemente
Al proprio intervento di riassumerlo dalla sconfitta e ad avere quello che forse stando scontrarmi trasversale vedendo soltanto un passo dalla storia Sindaco storico
Però i giochi sono ancora tutti da tutti da fare ecco diciamo che firmate territoriale la classe media
Del dibattimento sull'ordine del giorno mentre poi avremmo meno ed è ancora più ma non solo i nuovi soltanto
Però credo che la città
Del rassicurarmi su qualcuno dell'India della Carta dei già perché è una casta
L'elenco numeroso e influente una
Scusate molto molto importante molto influenti in termini di nuovo perché
Trattandosi di una
Della riscatto anche per il commercio alle recenti riferite
Sul quale il Congresso impegnato nel parco tramite una serie di iniziative locali ecco per recuperare il consenso in questo settore
Per adesso i tempi sembrano fatti
Teniamo presente che è una recupero del quattro cinque per cento da parte del commercio nel corso immediatamente essendo impossibile però non sono cifre molto alte possono può determinare un ospite conosciuto molto importante non solo dei seggi
Quindi mi pare di capire insomma il concreto sta puntando a un CEA oltre a un fronte a un tentativo di recupero pure per così dire mirati in maniera tale da limitare i danni
Ma contribuirà planetarie tramite anche forse nella né dichiarazione con l'obiettivo comunque dichiarato sempre quelli
Il parere del primo partito ecco c'è da dire che in questa
Viene del commercio di assumere il coordinamento e il basso profilo durante la campagna elettorale
C'è forse alcun tentativo di proteggere il futuro di concambio
Ecco dato per scontato
Che da una dà per scontato che difficilmente si riuscirà
A vincere offrono al congresso tutto sommato il parco è molto anche
Ad effettuare il Congresso questo clima di attesa di un risultato estremamente basso negativo per il comunque cosa avvenga in più
In qualche modo
Può rappresentare un qualcosa che va a credito della condotta dalla campagna elettorale perché Cavour grandi che poco no conservare intatte le sue prospettive
Il futuro nella nella prossima tornata elettorale potrebbe essere illeso andavano potrebbe accadere anche se prima ecco perché viabilistico Introna sugli impegni di riduzione e questo è un atto due va bene
La candida più niente
Ed è da aziende IGP ha creato un fondo malcontento una fonte di divisoria tra modelli alla vecchia guardia
Si canta messa margine coperta un poco
Indicare due letture
Che poi anche nel caso di vittoria elettorale possono emergere
Differente che a lungo andare possono incidere sull'operato del del Governo
E
Oppure che in realtà ecco immobili ha assunto il rischio di arrivare a una
Apertura
è uno scontro ben coperto il pubblico a quello che va ben già in campagna elettorale il modo per Crespo garantire un gruppo di candidati compatto
Per gestire la prossima sessione parlamentare tutte lettura sono in questo momento
Abbastanza
Disponibile perché fatto un grosso rischio
Ingiusto perché l'attacco le candidature i seggi assegnati alla
Corbani ed altri importanti esponenti della vecchia guardia alcune sono state anche scusi come le ha chiesto e le finanze
Io Vanzina
è una struttura pubblica in campagna elettorale che non per scelta sulla operato una ricerca di consenso da parte del Congresso con la città vuol dire
De degli utili e lo scrittore ad assorbire puntare ad avere poi comunque un gruppo parlamentare compatto dopo
Evitare l'economia quindi qualcosa
è una scelta lungimirante però potrebbe anche
Costare qualche punto in percentuale ecco
Indicarci il cliente del locale quindi
Creare qualche
Qualche scompenso pendono scommesso che su questo
La sua impressione personale quale relative in particolare al congresso quale potrebbe essere il risultato per il partito di sono i grandi reale
Al momento
I sondaggi del suo operato ad appalto vicine al vero ecco anche se la per ecco perché non prendete contenere le interpellanze il congresso qui perché qui c'è la tendenza è più delicato e sondaggi un po'come vede l'Italia
Con la democrazia pianoforte Italia concordiamo probabilmente ci si accontenta tempio del divo prodotto effettiva cui
Al momento il plauso chieda sconosciuto credo che
Disciplina
Grosso scoperto il Congresso ecco però probabilmente le dimensioni saranno ulteriormente leggermente superiore quando Durban di più altri terreni
E il numero dei saliscendi più alto di quanto si prevede con poi sono ancora per quattro settimane di campagna elettorale da
Garantirebbero davanti montano del Paese e quindi come dicevo
I seggi sono assegnati in molte molto località conosciuto il quattro per cento per cui
Chiarissimo bene ringraziamo ringraziamo come sempre il dottor Sauro Mezzetti di osservatorio ASI e come sempre un saluto dalla nostre mittente Radio Radicale bene fin qui li intendiamo occuparci delle vicende dall'altro gigante della Simec gente ovviamente la rete Capo polare cinese queste sono state giornate di incontri molti interessanti per la la Repubblica popolare all'Aja il presidente cinese si è incontrato con il Presidente americano Barack Obama proprio mentre e gli Stati Uniti assieme con gli alleati europei hanno approvate varato le sanzioni economiche contro la Russia di Putin e già questo è un evento un fatto politicamente molto interessante e nei giorni scorsi Michelle Obama e tutta la first family ha avuto una lungo periodo non lo so una lungo viaggio lunga missione in terra cinese che cosa vuol dire tutto questo come stanno cambiando come stanno evolvendo i rapporti fra Cina e Stati Uniti ascoltiamo Francesco Scisci direttamente da Pechino
Francesco Francesco Sicil facciamo il puntino anzitutto dei rapporti fra Cina e Stati Uniti Michelle Obama praticamente finito con la first family la sua settimana cinese
E la sua settimana Pechino e dintorni e nella squisiti giorni il presidente cinese si è incontrato all'Aja peraltro con il Presidente americano Barack Obama in che cosa sta accadendo
Possiamo fare un polo il sunto della situazione
Credo e quello che sta accadendo questo
C'è stato uno sforzo dell'amministrazione americana
Di a raggiungere il cuore definiti è in qualche modo anche comunicare questo agli americani cioè
Agire non sul livello politico morto un livello
Di incrementale sotto la politica più profondo
Per comunicare appunto il la l'intesa profonda con
Tramite e Cina e questo credo che sia un messaggio molto importante perché appunto
Sta a indicare che quelle che sono le differente politiche commerciali economiche solo una cosa
Superficiale la portanza cioè e il pentimento io porto in Cina mia moglie le mie figlie nell'approccio cioè la mia madre
Sono tutte lì proprio per loro è tutto il mio cuore quindi in questo ecco i cinesi sono rimasti colpiti diciamo così ecco Enzo credo che in atto dei Totti profondamente perché e un livello sentimentale
Che Ocalan animo dei cinesi in questo modo molto profondo
Accanto a questi c'è poi
Il dialogo politico del dialogo politico con
Approvava i clienti
Ecco lì l'aria ho letto che le fonti cinesi l'hanno definito franco e costruttivo che vuol dire un po'tutto insomma
E in sé nel senso parco nel senso che
La definizione indica
Che ci Padova qualche divergenza di opinione ma per su quei il costruttivo dice che su questa
Divergenti
Di opinioni
Si è provato si è trovata un'intesa eccetera
Lì uno dei punti fondamentali credo
Che attacca la questione dell'Ucraina comuni
Gli americani hanno tentato di sottolineare che la Cina non ha messo il veto cioè si è attenuta c'è questo pensione in realtà
E e un qualche IP
E in effetti se la piscina non vedo con in maniera positiva quelle donne
Queste negazione delle varie rivoluzioni tomo in in
In Ucraina
Non vede nemmeno positivamente questo intervento
Militare seppur prudente di punti che
Può essere sono morti definire
Di mille problemi futuri titoletto anche infatti che la finanza ma consiglia considero positivamente che l'Assemblea delle Nazioni Unite abbia approvato un documento a favore dell'integrità territoriale dell'Ucraina
Perché è un principio
E che mette a rischio molte cose cioè
E oggi l'integrità territoriali dell'Ucraina non viene
Riservata
Domani
Integrità
Chiarissimo ecco ma
Fa un po'specie vedere che da una parte lavoro Obama l'Amministrazione americana compresi poi le cancellerie europee e approvi una politica di sanzioni di contro la Russia allo stesso tempo il Presidente americano si incontra col presidente cinese in teoria Cina e Russia dovrebbero essere stretti partner anche strategici fa un po'più insomma dà una sensazione particolare sbaglio
Secondo me
Eccede il testo che questa attuale che la Cina la Russia il piano stretti partner politici economici eccetera e
Credo che è un un errore proprio di prospettiva divisione Cina e Russia hanno smesso di essere partner commerciali
Oltre cinquant'anni fa
Nei tempi della rottura
Trama o il cui uscio negli anni settanta
Però io credo che radice che questa questa visione che magari anche con cori molti osservatori occidentali hanno di una profonda intesa e fra Cina e Russia tra lato se non vado errato la Cina qui se acquista molto poco casa dalla Russia contrario dell'Europa no
è cioè non non acquista quasi niente acconti all'Europa proprio per qualche niente un accordo per l'acquisto di energia
Tra Cina e Russia è stato firmato che io sappia di ricordi nel novantaquattro cioè
Cioè ormai vent'anni fa
Dal novantaquattro ad oggi
Il gasdotto che avrebbe dovuto portare gas liberiano alla Cina
E nemmeno stato cominciato perché ancora non è che sono accordi sul petto che la cifra dovrebbe pagare
Per il gas e ancora oggi che si ritorna a parlare di costruzione di un
Gasdotto levo sotto eccetera non c'è un accordo sul prezzo e non c'è oltretutto signor Russo improvvida Liggio dinanzi a centrare mi riservo in primis è cioè ma sono
Lei i problemi interni è che ci sono mille problemi di confine nel senso che per esempio a questo è un
Ancora alcuni commentatori cinesi certamente non ufficiali però
Anche quei tardi con un sentimento non minuscolo
Hanno detto bene se la Russia tenta di riprendere della
E a che allora per integrità territoriale CDEC istituiti campetti di furberia perché gli manca curi alla Mongolia Erna
è il secondo lotto la mappa ufficiali di Taiwan ancora in vigore in appena One e parte della Cina e è stata preparata
Ha così trattati nei quali
Ecco senti Francesco fin qui Cina gli Stati Uniti che mi pare che insomma alla fine della Fiera tu peraltro spesso ce l'hai detto guardate che Cina e Stati Uniti sì
Tendenzialmente si intendono molto di più che per esempio appunto Cina e Russia cosa sta succedendo però invece in Asia orientale tra Cina e Giappone qualche osservatore par addirittura di possibilità di conflitto militare realistica un'ipotesi del genere lo siamo insomma semplicemente alle comparazioni storiche azzardata
Con nome
No perché
Quello a cui abbiamo assistito in realtà negli ultimi
Intorno alle isole in capo ormai
Iniziamo trentaquattro anni dipende da quanto cominciamo ascoltare l'inizio delle tensioni tra Cina e Giappone e una grande
Guerra di parole
Un grande giochino di navi e che vanno e vengono eccetera ma in realtà non c'è Baudo un intervento
Militare diretto c'è stato un grande
Piegamento di fumo ma tutto questo fumo
Ha nascosto il fatto che un
Cioè tu discese facciamo una comparazione e molto più grave dal punto di vista proprio del rischio di conflitto quello che sta succedendo tra un Rainer russa sulla figlia perché in Crimea le truppe russe restarci stanno ecco tanto per essere chiaro
Raggruppa la comparazione seria invece di fare comparazioni a piffero dice
C'è per un avvenimento piuttosto interessante che a me mia piuttosto intricato perché insomma all'Aja all'Aja in questi giorni è diventata la capitale d'il mondo del l'intero pianeta per il vertice sulla sicurezza nucleare come noto il summit internazionale ci sono le si sono ritrovati Capi di Stato di governo di mezzo pianeta
Finalmente si è tenuto finalmente tra virgolette un vertice trilaterale tra Stati Uniti Presidente americano il Presidente il Primo Ministro giapponese e la Presidente sudcoreana insomma pare che la presente sul Corriere starà praticamente tra Scena dalla Obama ecco al vertice con il premier giapponese giusto metropoli poche ore prima la stessa Presidente sudcoreana si era in quota da senza essere stata trascinata con il presidente cinese giusto letto bene
Daniele in c'è un rapporto ripeto tra
Correa e giaccone
Che poi forse una
Dei problemi principali nella politica americana nasce
E che non può essere secondo me risolto semplicemente dalle spinte
Inferiore americane
Mettetevi insieme mete definite nell'intercapedine insieme perché
Il sud coreani hanno appunto i problemi tutele
Le firme gli odi IVA firmi e si vuole che vuole però certamente il Giappone che
Non non facilitano il compito
Perché
Sulla questione del delle donne portata la prostituzione non hanno ceduto un pazzo e i coreani vogliono appare un monumento
A o un signore che ha ucciso un un Primo Ministro
Laganà lo fa la lo fate lo fate l'hanno fatto i cinesi con l'appoggio sul coreano quelle economie di Tokyo questo
Voglio dire noi abbiamo le chiatte tiene
Gli errori del Risorgimento Cesare Battisti ambientalmente welfare perché sono per l'Austria e o erano per la vostra terroristi e così venivano chiamati nei rapporti di polizia e dell'Ottocento cioè
è lauta dovrebbe fare i salti tutti i giorni per dire quello che ci sono terroristi quest'anno hanno attuato in otto eccetera
Nel non ritenessero tale da
Perché ne cura giustamente perché questa è la storia a parte la storia il fatto che
E il Giappone e sicuri di un monumento Cossu coreano per un evento di cento anni fa e naturalmente
Idee ovunque getta ulteriore benzina sul fuoco qualcosa in qualche modo
Sfugge niente perché
Non non riesco a capire la logica politica
A voi evidentemente nazionali
Giapponese che è sempre stato queste particolarmente assertivo e anche un po'miope dal punto di vista poi politico insomma di lunedì un lungo di medio periodo questa la verità insomma probabilmente
Bene ti ringraziamo ringraziamo come sempre Francesco SICID a Pechino e come sempre un saluto da Radio Radicale bene fin qui la politica estera di Pechino i rapporti della Cina con gli Stati Uniti e con il Giappone però in questi giorni si continua a parlare in queste settimane molto della situazione economica nella rete il capo polari tassi di crescita del PIL vengono ora stimati per quest'anno attorno al sette tre sette quattro per cento ma in particolare al centro dell'attenzione vi è la situazione finanziaria della Cina insomma la Cina rischia una crisi finanziaria come dicono gli specialisti si sistemi ca nei processi capitalistici ovviamente quando vi sono periodi di forte tumultuoso sviluppo e le crisi finanziarie sono per così dire intrinseche processi capitalistici però ovviamente ogni volta che vi è una crisi finanziaria un rischio sistemico di crisi finanziaria possono esserci sono sicuramente dolori e guai per quella Paese pura all'interno della crescita e caratteristica dei processi capitalisti somma la Cina sta rischiando e sta rischiando grosso in ambito finanziario come ora ci spiega nel suo approfondimento nell'intervista che abbiamo raccolto a mo'di approfondimento il professor Paolo quelli ed economista specialista proprio dell'economia emergente un saluto come sempre dalla nostra emittente da Radio Radicale
Professor ben guerrieri professor Rapallo guerrieri ritorniamo a parlare dell'economia della Cina perché sono ormai tutti gli inviti in tutte le stime tutte le previsioni parlano ed un tasso di crescita del PIL intorno al sette due sette tre sette quattro per cento tasso comunque rilevante per le nostre
Piccolo ricchi europeo occidentali ma che minore di quello che ci si aspettava e che comunque potrebbe creare qualche contraddizione nel mercato del lavoro cinese che sta succedendo
Beh in una diciamo specie di di di di fotografia molto sintetica c'è appunto questo
Patto di crescita che è indubbiamente rimane elevato ma al sette otto per cento rimane molto al di sotto di quel dieci undici per cento che in media negli ultimi anni l'economia cinese aveva
Aggiunto ma soprattutto
Accanto a questo tasso che in qualche modo rallenta c'è una forte capacità di produttiva inutilizzata cioè
Ci sono in qualche modo moltissime impresa e soprattutto quelle che riguardano l'industria pesante che hanno una capacità produttiva oggi utilizzata intorno al settanta per cento o ancora meno
E questo naturalmente si accompagna quello che è il vero oggi a rischio
Che aleggia sull'economia cinese che sono chela il lato della finanza cioè c'è una ci sono rischi finanziari che soprattutto non nascono oggi ma ci sono in qualche modo il prodotto di un'accumulazione che va avanti da diverso tempo e che come sappiamo riguarda il fatto che ci sono soprattutto le autorità locali fortemente indebitate e c'è un mercato
Della casa che vive Brecht in qualche modo inquadrerei che si possono definire attrezzi da bolla speculativa e soprattutto c'è il settore
Chiamiamolo bancario ombra questo specie di intermediazione finanziaria
Che a cavallo tra alle banche vere e proprie e investitori finanziari
Che sta subendo un po'questa crisi quindi non è solo un problema di rallentamenti rallentamento porta con sé
L'aggravamento della capacità produttiva utilizzata home interni debiti e i rischi finanziari crescono questo è il il dato così preoccupante che addirittura
Il il i leader cinesi
Come sappiamo hanno detto che chiaramente che a questo punto non si può far finta più di niente
Bisogna affrontare la situazione hanno addirittura parlato di inevitabili
Tra virgolette fallimenti di debitori
Rocco ormai esposti anche se naturalmente hanno aggiunto che
Saranno comunque casi isolati però questo è tutto da vedere
Insomma mi pare di capire che siamo nel pieno di una somma di una di quelle crisi che il sistema capitalistico attraversa quando in una fase di tumultuosa crescita Investimenti spesso un po'farla occhi anzi spesso molto farlo che quindi aumento forte di rischi finanziari con rischi anche di tipo sistemi dico capacità inutilizzato cioè crisi di sopra produzioni evidentemente la logica del mercato del spinge avrei al fallimento dell'impresa se o dell'attività poco però
Dico non redditizie anche dal punto di vista finanziario capito bene può alla fine e io aggiungerei qualcosa di più questo naturalmente c'è chi siamo in presenza di quella che è a tutti gli effetti appare
Una diciamo pericolosa perché se non gestita bene tale può essere vera e propria crisi finanziaria da eccesso di creazione di credito perché quello che è successo dall'altra
Diciamo dall'esplosione della crisi poiché ha riguardato i Paesi avanzati cioè due mila otto e due mila nove per rispondere a questa crisi per evitare di essere contaminati
Le autorità cinesi hanno enormemente favorito una creazione di credito che è stata perlomeno doppia rispetto
A quanto cresceva l'economia reale e questo naturalmente come sempre succede quando c'è un'enorme
Tre creazione di risorse finanziarie in modo poi di dove vanno a finire cioè dove vengono allocate
Molte volte si sì sì sì sì no non ci sia come dire non si
Guarda innanzi vada troppo Pellizotti degli investimenti e quindi a questo punto ci sono state Ichino io ormai sono diversi anni investimenti che ora stanno
In mostrando tutta la loro inconsistenza riguarda naturalmente non sono il mercato immobiliare che è il tradizionale
Sbocco di molti di questi investimenti ma riguardano anche infrastrutture che nessuno usa così come riguardano capacità
In qualche modo manifatturiera che non c'è affronta la quale non c'è una domanda quindi il problema delle proprie come a questo punto fronteggiare
Una crisi potenziale che è una crisi finanziaria
Più che non dell'economia reale e qui le nelle scelte come sappiamo
Non è che se cento diciamo
E centinaia di anni di storia riguardano pure la Cina non è che ce ne sono molte se ne sono due in qualche modo
Mettere ancora una volta la testa sotto la sabbia far finta di niente e continuare a creare
Liquidità e credito e questo potrebbe dare certamente ancora respiro all'economia cinese un anno due anni ma significherebbe diventato che rinviare
Il in momento diciamo di una critica e potrebbe diventare a quel punto ancora più ingestibile disastrosa oppure affrontare la situazione per quella che cioè cercare in qualche maniera
Di cominciare a distinguere tra inutili debitori che non sono assolutamente in grado perché sono in
Chiara situazioni di insolvenza e altri che invece
Possono essere equa e mi hanno detto che io l'ho detto all'insomma e osservatori che si intendono i codici gli esiti le autorità cinesi sanno che denuncia
è un problema e possono riuscirà affrontare ripulire il sistema mettendolo sommando faceva agendo razionalmente per un paio d'anni fa hanno problemi
E questo è infatti la la la soluzione che
Credo alla fine verrà scelta perché appunto nessuno si illude che dando ancora un anno due anni come direbbe in linea al moto un motore che si sta ingessando
Risulterebbe nulla però ecco teniamo conto che quando si iniziano queste operazioni di polizia si sa come ricominciava non si sa dove peraltro quando le autorità cinesi hanno detto insomma faremo fallire alcune iniziative dicono questo
Mi pare evidente che fare questo in una società che ha bisogna comunque un tasso di crescita significa cercare di tenere il somma IRI i e di cercare di tenere e tutti gli strumenti non le posizioni dei debiti
Giudicate equilibrio insomma che non è una constatazione tradizione cioè non si può pensare di fare pulizia di mantenere un tasso di crescita elevato intorno al sette o addirittura otto per cento quindi un primo punto è questo accettare
In in questo periodo che la crescita chiaramente diminuisca ma la seconda contrade diciamo in qualche modo sfida è
Che non è il il il e non ci sono poi questi strumenti così sofisticati
Per quel soprattutto andare a individuare quali sono poi i debitori come dire Lombi come si usa dire da noi cioè
Quelli che non hanno nessuna speranza e gli altri allora che cosa preposto accadere che prevalga un criterio politico perché più che altro più che un criterio
Come si dice di di mercato di efficienza il che significa fare una pulizia che poi può servire a poco se ci si ritrova poi dopo non con i più forti e i migliori quelli in grado di
Affrontare poi il futuro ma con quelli in qualche modo più legati e più
Ammanicato i con con il potere politico in questo c'è in questo senso quando l'autorità cinesi quindi dicono vogliamo aprire a al capitale privato anche il settore finanziario in teoria cercano di ovviare proprio a questo problema in teoria
Teme aprire la capitale finanziaria quando si deve fare pulizia è un'operazione
A dir poco ha a rischio elevatissimo in realtà il questa operazione va fatta diciamo massicciamente prima per poi prepararsi a perché altrimenti
Il rischio che questa selezione sia ancora più ingarbugliata quindi mi pareva invece sì prego bevono nessun poi lei lei virtuosa che da parte di alcuni era stato
Poi in qualche modo catalogato come una una crisi di crescita un ennesimo
Dove ci sia qualcosa di più e sia soprattutto un un un
Come dire una un una sfida che è diventata sempre più
Difficile perché
L'operazione di rinviare in qualche modo di
E cercare di di di di di non provocare poi traumatici ristruttura traumatiche ristrutturazione
Io credo che sia stata una una una un metodo che è stato usato troppo a lungo quindi adesso vedremo perché certamente
Io credo che che le scelte dovranno essere fatte presso dove bisognerà soprattutto preparare poi l'opinione pubblica intesa come poi anche l'opinione degli attori economici che come sappiamo sono poi decisivi in una in una situazione una fase come questa
Chiarissimo ringraziamo il professor Paolo guerriere economista lo ringraziamo come sempre un saluto come sempre da Radio Radicale ed ora passiamo agli stretti di formosa Taipei infatti capitalità Guana stanno accadendo fatti politici molto molto Inter Santi che ovviamente nella nostra ottica nell'ottica di Radio Radicale nell'ottica di una prospettiva più federalista per la Repubblica popolare cinese diventano ancora più interessanti ascoltiamo quindi il reportage di Francesco Radicioni
Francesco Francesco Radicioni stavolta parliamo dite Guana o per meglio dire partiamo da Theo Van perché in questi giorni attenta e ci sono state alcune proteste piuttosto vivaci diciamo così di studenti e di manifestanti contro un l'implementazione di una di un accordo relativo alle Costanzo ma alla al Trattato di integrazione economica ditemi quando e con
La Repubblica popolare cinese di che cosa si è trattato e come come insomma come si è sviluppata questa situazione
Sono sono almeno dieci giorni che la situazione attuale non è in una in una sostanziale situazione
Situazione di stallo tanto che indistinti studenti hanno indetto per il per questi toni per questo week-end ulteriori ulteriori manifestazioni
Tutto è iniziato lo scorso diciannove marzo quando appunto in centinaia tra studenti e militanti del dell'opposizione vicina al Partito democratico progressista hanno deciso di occupare
La ai Governi e legislativa e cioè appunto il Parlamento di di formosa
Accusando condanna quindi il partito di Governo il partito di ma in giro che aveva forzato le procedure per le procedure o parlamentari per accelerare i tempi di attuazione significa
Di questo accordo accordo sui servizi con la Repubblica popolare un accordo sui servizi che Pantera a rimuovere una serie tutta sempre quella lo stretto in crescita e di settori
Attivate servizi finanziarie servizi alla persona Lalla nell'ambito delle agli atti cioè il settore che le assicurazioni
Insomma è molto molto vasto e e che appunto come ha
Accennavi lui di apertura cinque e la la firma nel due mila dieci del discusso accordo di cooperazione
Tra chino tra Pechino e tempi di
C'è stata quindi questa questo occupazione del Parlamento prima
Dopodiché lo scorso week-end gettato un'ulteriore escalation dell'attenzione con locuzione dopo in crisi il tentativo di mediazione
Tra il primo ministro edificare in quest'ambito Tartari soprannominata la rivoluzione dei tiratori tentativo fallito una conferenza stampa di una in giro nel quale fondamentalmente a respinto le richieste
Dei manifestanti che erano quelle di
Un primati un che che il petto tornasse in Commissione e chi si procedette per un voto per parti separate
Poi invece al fatto che nettamente quella del
Il ritiro Tele dell'intero impianto del documento e di convocare una Commissione nazionale per discutere
Ma i giochi infatti spinto questo tipo di questo tipo di impostazione e colleghi che hanno occupato anche dai due
Esecutiva e fra poco i palazzi libero i palazzi del Governo gettato un puro confronto con la polizia per le strade per ragioni di formula per pratiche Peter liberare appunto il palazzo
Il palazzo governativo e anche le le strade circostanti
E si è concluso con un intervento di tutta questa
Non è una
Con una piccolo un piccolo segnale che apertura e cioè sembra anche incalzati dagli americani
Gli studenti e Maneggio aveva discutere ma in più aveva aperto alla possibilità di un dialogo con gli studenti
Dopo però non si sono accordati su ora di lavoro ma
Che questo dialogo avrebbe dovuto assumere quelli per il momento la situazione rimane ecco quali sono le posizioni ed orientamenti innanzitutto della comunità imprenditoriale di Taiwan appoggiare il Governo oppure no
Ma lì ci troviamo nella
Nella situazione di sostanziale divisione del Paese che ben conosciamo
Cioè alcuni grandi imprenditori che sono soprattutto al nord europea al possono l'impostazione l'importazione di ma in gioco c'è una maggiore preoccupazione
Da parte dei piccoli delle piccole e nei Paesi di formula soprattutto di quelle di quelle del sud del Paese ecco e i sondaggi che dicono appoggiano lo l'Amministrazione nazionalista o appoggiano gli studenti
Sindaci sono divisi sembra che ci sia una maggioranza della popolazione contraria contrari al contrario all'accordo ma parliamo del cinquantuno cinquantadue per cento
Mentre è un quarantacinque quarantatré per cento parete
Sarebbe favorevole insomma qui il il Paese come al solito piuttosto piuttosto spaccato in due
Quello che ha
Quello caro Peppe che escono è noi siamo stati eletti
Condanna citato eletto il Presidente ma in genere è stato letto sulla sulla solo su questo tipo di piattaforma quel accordo mette la precedente Amministrazione
Chi mai inciso questo è questo degli studenti di bloccare il lavoro parlamentare e un attacco alla democrazia
Io ma è un attacco alle
Alla democrazia parlamentare fondamentale ecco e su questo sulla sulla protesta degli studenti si sa un po'quali sono le orientamenti alla pubblica opinione o no al di là dei contenuti dell'accordo
Il professor Loiodice su questo non ho letto sondaggi su
Sulla o meno delle delle potenze in termini generali non leggo mai cosa dice a questo punto la stampa su cui l'evoluzione possibile futura però insomma dei prossimi giorni
Ma la
Stampa come al solito
Tecniche il posto è piuttosto polarizzata come al solito c'è il Integration bravo che ha
Sia scrittori ci e molto vicino all'opposizione del Partito democratico progressista che ha scritto editoriali molto velenosi nei confronti
Dell'amministrazione di merito
Soprattutto per dicendo fondamentalmente questo accolto
Intenti e la Cina riflettente Air One alla Cina
Non è un mistero che la la Repubblica popolare cogliamo voglia tornare attenuare una invogliati annettere Taiwan e questo accordo va in questa in questa direzione
L'importazione invece della della stampa
Tanto più vicino al gol in danni quello appunto di uscire
Dobbiamo
Questo accordo e molto utile per l'impresa per le imprese permanente per la cooperazione regionale dell'economia
Per l'economia proposta e quindi dobbiamo stiamo toccando sostenerlo anche perché
Da un punto di vista e
Riprende sulla scena internazionale se
Per Guanda Torres impantanarci se in una revisione di questo accordo
Che percettore rette metri Quito ci costringerebbe a quel puntuali di negoziare il Trattato compitino
Diciamo quelli già razionale Penghua nel non è riconosciuta tutta quella parte
Tendente al mondo e recherebbe qui minare anche l'attendibilità alti più formosa a livello internazionale quindi mi pare di capire insomma l'Amministrazione nazionalista vuole continuare a mantenere l'accordo insomma per come esso è
Assolutamente chi su questo da parte probabilmente non ci sono tanti non ci sono stati dietro l'ha detto molto chiaramente in questa conferenza stampa di domenica scorsa autodifeso ha difeso l'accordo è attaccato appunto i metodi
In netto i studenti che appunto non si sono limitati a fare manifestazioni ma non proprio bloccato l'attività del Parlamento nella popolarità del Presidente cresciute diminuita come sta andando si sa
Mai più o meno importa è che non è un tema importante
Imporre Kallon poi ripeto dopo la
La contesa interno al partito della Rete dei Comitati oltretutto nazionalista di Corsini dello scorso settembre e adesso sembra che sia imparziale imparziale riferita
Quindi dovremmo stare attenti quello che succedeva anni prossimi nei prossimi giorni su tutta questa vicenda naturalmente cui tutto questo problema tutta questa situazione ditelo al per lui anche molto interessante per la retrospettiva appunto di una Cina più federalista come si può facilmente immaginare giusto
L'appuntamento acuire quei tutto questo accordo anche anche in quest'ottica può essere può essere molto molto interessante chiede così come molto interessante
Ritiene che come
In quest'ottica dall'altra parte dello Stretto di favore cioè nella Repubblica popolare
Io guardando a quanto qualche dicono che dicono che scrivono i media di nel insomma del regime sinistra
Ma cioè loro hanno hanno visto hanno dato il dato molte informazioni molte informazioni su queste su queste proteste su tutti i Sutu sia sui sui media capaci sia sui portali internet
La corrente evacuato interessante la Torre Canne a sorpresa in qualche modo
E tutto il mondo i soci sui social network cinesi
Hanno scritto egualmente attengano questo esempio di democrazia confuciana multi partitica e molti nella Repubblica Popolare l'hanno sempre vista come un policlinico come sulla strada da seguire anche per la filiera
E molti dicevano appunto colpa non è il tipo di democrazia che vogliamo qui gli studenti possono entrare in Parlamento
Fatta nel girare alcune alcune strutture
E e creare il causa
Questa è una è una chiave di lettura
Comunque pertanto certe l'arte intensa ti come strumenti vengono questo tipo di Chimenti manifestazioni controllate Wanda Chiodi disporre l'abbiamo raccontato anche
Pretendo rispetto all'Ucraina recentemente prima sulle sulle rivolte del Medioriente
Quando movimenti democratici movimenti liberali assumono la forma che tende a portare a causa
La reazione da parte dei testi
E sono
Sempre novità sui social network terra sulla blogosfera
Sui social network
Chiarissimo veneti ringraziamo ringraziamo moltissimo Francesco Radicioni come sempre un saluto come sempre da Radio Radicale
Bene con questo reportage di Francesco Radicioni dedicata agli sviluppi politici a Taipei attenuarne un sono fatti molto molto importanti già di per sé che diventano ancora più interessanti nella luce nella prospettiva di una Cina
Più federalista una prospettiva che è molto caro all'ora di figli ovviamente a Radio Radicale bene con questo le portate di Francesco Radicioni su Taiwan abbiamo concluso anche per stavolta il percorso dell'ora di Cindia l'avevamo cominciato parlando della campagna elettorale in India abbiamo fatto con un'intervista con l'intervista ormai consueta al dottor Staro mettete di Osservatorio Asia poi sono andato ad occuparci della Cina innanzitutto dei rapporti tra Pechino e Washington ce l'ha parlato Francesco uffici giornalista
A Pechino e poiché le condizioni reali dell'economia cinese alla luce anche dei rischi che la Cina sta correndo seriamente di una crisi finanziaria sistemica che ne ha parlato come sull'ormai consuetudine
Per le vicende economiche professor Paolo Guerrieri economista infine siamo andati al punto ad occuparci da quanto con il reportage con l'occhio ora abbiamo finito di ascoltare di Francesco Radicioni queste tutto per euro l'appuntato odierna dell'ora vicini un saluto come sempre da Radio Radicale un arrivederci dal sottoscritto l'atto