28MAR2014
intervista

Voto di scambio. Intervista a Francesco Paolo Sisto

INTERVISTA | di Federico Punzi RADIO - 20:08. Durata: 6 min 2 sec

Player
Intervista al presidente della Commissione Affari costituzionali della Camera, Francesco Paolo Sisto (FI-Pdl), sul testo del disegno di legge in materia di voto di scambio già approvato dalla Camera, modificato dal Senato, e ora di nuovo all'esame della Camera.

"Voto di scambio. Intervista a Francesco Paolo Sisto" realizzata da Federico Punzi con Francesco Paolo Sisto (presidente della Commissione Affari costituzionali della Camera, Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente).

L'intervista è stata registrata venerdì 28 marzo 2014 alle ore 20:08.

Nel corso dell'intervista
sono stati trattati i seguenti temi: Camera, Corruzione, Custodia Cautelare, Elezioni, Forza Italia, Mafia, Magistratura, Partiti, Politica, Senato, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci

20:08

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Presidente esisto Forza Italia si sta opponendo con decisione al testo sul voto di scambio in esame alla Camera in particolare sono le modifiche introdotte dal Senato non convincervi quali sono i pericoli che vedete in questa norma
La quarta domanda estremamente precisano infatti ci opponiamo al testo non ci opponiamo
All'arrivo del reato di voto di scambio e siamo stati il partito che ha combattuto le mafie nella scorsa legislatura più di ogni altro partito quindi
Figuriamoci se non siamo in condizioni di esprimere un forte know how anche in Asia
Prima che questa norma come è stata massacrata dal Senato è una norma che diciamo per pilotare ottimisticamente incostituzionale
Si prende le mosse innanzitutto tal all'ampliamento del procacciamento alla promessa di procacciamento
E questo significa che si allarga molto la fattispecie la promessa e
Come si capisce bene impalpabile
Invece il procacciamento consentiva anche nelle forme del tentativo di comprendere la promessa ma come atto idoneo immettere tempietto in modo inequivoco
Altro tracciamento quindi si è persa la densità l'atipicità alla determinate ecco dalla fattispecie in favore
è una promessa genericamente
Piazzata lì poi c'è il prete consapevolmente e nel merito
Alla Camera ci fu una standing ovation quando fu approvata questa norma tutti in piedi tutti i partiti non prima volta che successo in questa legislatura
Pepe i consapevolmente ci dicevate di
Reati Amatrice psicologica doloso il consapevolmente superfluo perché in questo caso è un rafforzativo della necessità
Che il politico il soggetto che scambia i voti con il mafioso non solo deve essere consapevole dello scambio ma deve essere consapevole della genesi matrice mafiosa del suo interlocutore
Perché qui parliamoci chiaro il problema è proprio questo io non posso trattare con Tizio che magari appartiene alla famiglia io non so che appartiene per consapevolmente rafforza la necessità
Di verificare attentamente che il politico fosse consapevole di questa interfaccia ma ed i passaggi più delicati sono due
Il primo asserisce alla utilità in alternativa al danaro si dice in cambio di danaro
Noi avevamo scritto o altra utilità il Senato a tutto qualunque altro utilità si rende conto nel concetto di qualunque altro utilità
Ci può stare lì tutto così tassativa utili politica ho avuto utilità magari del foro interno su molto soggettiva quindi si capisce perché qualunque altro utilità
Da al più UDC al pubblico ministero la possibilità di interpretare qualsiasi condotta come perfezionatasi con lo scambio di una ripeto qualche voglio utilità attenzione
Per nel nostro Paese le sentenze contano molto meno delle indagini cioè una vera frizione tra il cittadino non colpevole non è tanto la sentenza che arriva con un ritardo
Notorio purtroppo
Nemico è patologico
Ma la fase delle indagini in cui questo è soggetto a misura cautelare si soggetto ad una diffusione mediatica che come politico chi dovesse andare sotto per scambio politico
Elettorale mafioso distrutto c'è indubbiamente non potranno non potrà resistere all'attacco mediatico e se la fattispecie molto larga
Anziché punire i colpevoli e evitare che i docenti finiscano nel tritacarne concesso al mediatico ma che alle quindici e fare di più posti però scusa un po'raffreddato per coinvolgere
Gli innocenti in indagini che poi alla fine anche lì si concludono con sentenze
Di assoluzione avrebbero come posso dire comporta tutta una sanzione gravissima molto anticipata ultimo argomento del più grande
La disponibilità a soddisfare gli interessi e le esigenze dell'associazione bene anche un bimbo di quinta elementare capisce la per la disponibilità una parola completamente svuotati condotte
Disponibilità personale disponibilità interna disponibilità con una pacca sulle spalle insolita con un sorriso istruita alcun appuntamento fissato cioè voglio dire siamo di fronte a te le condotte che hanno una doppia diciamo così
Risultante negativa la prima le procure possono gettare sulla fattispecie
E contestare praticamente tutto a tutti si pensi per esempio le votazioni con le preferenze chi diventa un moltiplicatore di questo rischio
Incommensurabile latte converrete se cosche mafiose
Posso per eliminare un politico scomodo il creare un meccanismo un pannello di questo genere voglio essere ancora più pratico è un testimone riferisce PMT aver sentito un politico mafioso parlare e scambiarsi diciamo così
Reciproche articolazioni ecco io capisco bene per averlo la macchiati combatte con gli strumenti illegalità della legalità
Combattere la mafia con strumenti che corrono il rischio di coinvolgere soggetti non responsabili in questo e da lì così cari è capire arroventata dai quattro ai dieci
Merante la Camera il sette e dodici del Senato pigliasse pagato e quattrocentosedici bis propria follia irragionevole ciò numerose sentenze la Corte costituzionale quindi diciamo è una norma che se potessi usare un'espressione manzoniano non s'ha da fare
E tra l'altro anche alcuni magistrati e il presidente dell'Anm Sabelli norme espresso alcune perplessità sul
Ma quanto sul sussidi concetti giuridici di morti onestà culturale non poche portare a condividere queste obiezioni tenta attaccamento perché come lei ha potuto diciamo così percepire sono obiezioni di carattere tecnico non di carattere politico
Beh adesso quale può essere il modo per arrivare a cambiare queste norme o il PD ha intenzione di andare avanti comunque aveva inaugurato il PD ragioni ciò
Ad aprire un tavolo di tutti trattative
Per cercare
Di capire come si possa proprio sulla scorta sulla spinta di un
Opinione oltre che pubblica qualificata come si possa raggiungere l'obiettivo di rendere una norma commestibile per i cittadini è compatibile con il sistema della presunzione di non colpevolezza
Bene ringraziamo il presidente insisto un lavoro arrivederci