02APR2014
dibattiti

Contro il non profit

DIBATTITO | Roma - 17:30. Durata: 1 ora 56 min

Player
Presentazione del libro di Giovanni Moro (Ed.

Laterza).

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Contro il non profit", registrato a Roma mercoledì 2 aprile 2014 alle ore 17:30.

Dibattito organizzato da Centro Servizi per il Volontariato e Fondazione per la Cittadinanza Attiva.

Sono intervenuti: Emma Amiconi (direttrice della Fondazione per la Cittadinanza Attiva), Francesca Danese (presidente del Centro Servizi del Volontariato del Lazio), Pierluigi Battista (editorialista del Corriere della Sera), Roberta Carlini (condirettrice di Pagina 99), Enrico Giovannini (professore), Alessandro
Profumo (presidente del Monte dei Paschi di Siena), Giovanni Moro (presidente della Fondazione per la Cittadinanza Attiva).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Disabili, Governo, Italia, Lavoro, Libro, Mercato, Nonprofit, Occupazione, Politica, Renzi, Societa', Statistica, Stato, Volontariato, Welfare.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 56 minuti.

leggi tutto

riduci

17:30

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Se volete prendere posto sarebbe forse ora di cominciare
Buonasera a tutti io sono manicomi sono il direttore di Fontana la fondazione della cittadinanza attiva
Che organizzato questo incontro di stasera insieme
Ci asset Lazio Centro Servizi del Volontariato
Cui Francesca Danese presente seduta accanto a me tra pochi minuti faccia un brevissimo intervento di di benvenuto
Soltanto due parole senza levare troppo tempo e relatore visto che peraltro stiamo cominciando con un po'di ritardo ma alle procedure di accesso a questa sala molto bella sono leggermente complicata e quindi l'accesso è stato un po'un po'lento
Stasera parliamo di questi rifiuti Giovanni Moro un libro uscito ordinava tutto sommato poco tempo che scavando
Un grande riscontro psichico a giudicare dalla quantità di recinzioni e anche di presentazioni che ci vengono richieste anche nei territori
Molte persone addetti ai lavori e non stanno parlando peraltro non sono arrivate nemmeno grosse stroncature nonostante il punto di vista sia sicuramente
In mano Mancuso duale
Diciamo abbastanza diverso da
Da quello che si dice il solito su questo mondo grande ma puntando il gravoso
Per continuare questa discussione stasera ci sono quattro relatori in così in ottica è inutile anche spendere qualunque parola per la loro
Presentazione
Li richiamerò ad intervenire per circa un quarto d'ora di tempo grossomodo ciascuno in ordine rigorosamente alfabetico per non fare
Nessun torto di nessun tipo e poi ci sarà Giovanni Moro che alla fine della delle dei quattro interventi trarre le conclusioni la serata
Naturalmente ringrazio tutti voi che siete a essere presenti la Presidenza del Consiglio che c'è un altro
La possibilità in particolare la Segreteria Generale il cento per la possibilità di utilizzare questa sala
Ringrazio anche lo sponsor tecnico Casale del Giglio
Ciò spetta poi all'uscita donna
Un piccolo assaggio di vini laziali e naturalmente il Centro Servizi volontariato del Lazio insieme a Fondazione per la cittadinanza attiva si è prodigato per organizzare questa serata
Quindi con una buona permanenza tutti dare la parola Francesca ghanese intervento introduttivo grazie
Allora buon pomeriggio a tutti anche per i romanisti sono qui con noi mancato fra pochi minuti comincia giocare da Roma
E quindi sono particolarmente felice dia che persone persone diverse Insalaco infondata quando appena uscito nel libro di Giovanni
Immediatamente tratto anche molti operatori del Centro Servizi del Volontariato sono andati a ad acquistare il libro perché
è importante in un momento di transizione come questo trovare lo spazio di riflessione e di dove la riflessione anche un po'antipatiche controversa forse ci dà la possibilità di aprile e di andare immaginare mondiali ugual fare e che in qualche modo non la troviamo più
Siamo uscisse nel libro viene declinato molto bene anche questo aspetto perché
Banalmente sembra solo un'analisi su qual è la differenza tra l'ala polisportiva piuttosto che la Fondazione è legata a una squadra di calcio oppure
Al grande medico illuminato che poi concorre conti al cinque per mille e qual è la differenza tra
Le persone che in una città metropolitana decidono di fare volontariato piuttosto che
Invece Kibaki donare il sangue una volta solo sono tutte cose elementi in più che aggiungo al libro e poi risultano essere volontari allora cosa c'è dentro questa nebulosa
Il libro interessante soprattutto perché ci fa riflettere
Voi dovete fare immaginiamo dovevamo immaginarlo già da ieri a fronte di un modello
Di guerra fare preso dagli Stati Uniti di cui il terzo settore se anche nutrito molto a un modello sociale europeo che nel frattempo ci sembra scippato e nessuno di noi
E se ne stava rendendo conto presenta dal fare alcuni settori quindi la sfida più grande alla riflessione e la possibilità e non a caso insieme
Affondate abbiamo scelto questo luogo e abbiamo scelto nominarla l'incontro fra organizzazioni di volontariato cooperative promozione sociale
Il bar farmi x insomma abbiamo scelto di incontrarci anche con quelle persone con quei cittadini che questo mondo forse
Poco conoscano se non quando forse commercialista decide di fare
Dare il cinque per mille a questa piuttosto che a quel fatta
Strutture invece riuscire a parlare anche con persone non addetti ai lavori ma che
Si relazionano qua con dei servizi gestiti poi
Accolte da compiere il rapporto c'è ancora lo Stato fortemente presente insomma riuscire ad aprire uno squarcio una riflessione un po'più profonda
E secondo me Giovanni anche evitare gli importi speranza questo Paese
E abbiamo vicino giovane viene già visto con la quale avevamo cominciato un percorso molto intelligente e interessante che andava a vedere poi tutto questo mondo vi sono questi volontari
Chi sono
Quelli che anche i dirigenti si doveva essere poi lavoro combattuti sottogruppi speriamo che si riprenda quel patrimonio che aveva cominciato a ad aprile anche delle riflessioni
Io ringrazio tutti
Ringrazio Giovanni fonte anche inesauribile i pensieri gli scossoni in un periodo in cui si pensa poco siamo tutti presi dall'agire quotidiano dallo stress io aggiungo solo una chicca che forse il prossimo libro dovrebbe andate a guardare in verità anche quei giovani che
Insisto nel persistono i territori continuano ad occuparsi che non è vero che poi non non fanno volontariato ma che invece su alcuni temi specifici come il bene comune
Stanno ricominciando si stanno riattivando calmi i comitati di quartiere ho parlato anche troppo buon pomeriggio Rodotà a tutti e Forza Roma speriamo
Grazie Francesca anche se Forza Roma proprio non va bene per tutti e non sanno
Lasciamo cadere e ha regalato e Luigi Battista che romanista lungo no
E dunque
Questo è un un agguato dell'alfabeto il fatto che fuga il primo a parlare abbastanza non bizzarro insomma destino vuole io sia il più competente
Diciamo comincia a parlare quello non sa nemmeno però
Due cose potrebbero addolcire diciamo a questa conclusione di assoluta incompetenza da prima che conosco bene l'autore secondo me importante importante
La figura dell'autore di questo libro anche per le cose sono scritte e per la sua storia e poi secondo me il perché questo è
Chiaramente un libro che mi ha mi è piaciuto molto ma
Qui e questo sarebbe rilevante ma è un libro scritto per le persone come me
Ha scritto che le persone che non hanno una competenza specifica che non hanno un impegno totalizzante o anche parziale su questi temi che
Osserva le cose nella società perché attraverso questo libro
Attraverso questo libro ha preso tante cose
Molto interessanti la importante la figura dell'otto ore perché perché sono decenni molto giovani
Da una vita si può dire e so che quanto diciamo a questi temi stiano a cuore e quanto
Sicuramente ne abbia sofferto nello snellimento estetiche nell'affrontare questi temi con questo titolo che non è un titolo una forzatura per articolo se concludo contorno un pranzo so che giorno Giovanni è abituato come è giusto che sia per chi svolge un'attività intellettuale al
Anche alle sfumature diciamo il discorso non vedenti in modo così ma l'intero però contro sì no
Però effettivamente
Questa questo libro probabilmente a questa forza proprio perché ti pone davanti davanti a una provocazione questa provocazione aveva bisogno di questo tipo non è ripeto un titolo
Che tradisce il contenuto di questo libro mali gli dà una connotazione ante svolgano
Non è un aspetto in tante altre e venti Pechino deve andare
Proprio andare comprare nel senso che poi i titoli hanno anche una funzione precisa
Anche dal punto di vista del mercato
E il merito di questo libro appunto perché conosco la persona più vasti perché
Non è
Una diciamo e l'antitesi di un'opera tra virgolette di propaganda quando dico propagande intendo mettendo in senso molto lato di autopromozione
Oggi promozione di qualche cosa che si sente di dover difende reticente inseguito per diffondere alle
L'operazione diciamo che il discorso base questa affondamento di un di una una propagando di autopromozione questo ci sono alcune cose che non vanno ma attenzione a
A non enfatizzare troppo le cose che non vanno perché la vera causa che interessa è quella funzione quella che è verbale quindi diciamo questi sono dei dettagli ma noi vogliamo dire e tutto va bene tranne quelle piccole emerge tantissime cose
Il discorso che sotteso a questo libro invece completamente rovesciato cioè
Noi sappiamo
Che le cose questo ruolo che questo settore in questo mondo in questo universo depenalizzato una funzione decisive indispensabile
Per ritardi non soltanto dell'Italia ma non vogliamo nascondere le cose che non va
Questo è il punto diciamo a me piace dal punto di vista intellettuale e un è un
Un atteggiamento che mi
Torni mi sento molto in sintonia mi sento molto in sintonia perché
L'alternativa non è tra trionfalismo infatti trazione e demolizione
Pregiudiziale
Il vendendo un atteggiamento un approccio empirico effettuiamo
Riformista in senso proprio quello di vedere le cose le cose che non vanno e
Appunto è scritto con un certo rammarico
Io ho trovato delle diciamo un tono di rammarico in questo libro e non so quanti di voi la biologia letto invece ciliegio che un po'di tempo di mi immagino la stragrande maggioranza di voi lo abbia fatto
Però appunto un tono diramare non è un tono diciamo
Tipico il tono del pamphlet
Colpito accusatore qua se vuole esterni citare
All'oggetto di indagine cosa volete
Insomma violentare insomma l'argomentazione per cercare di portarla per cercare di portarla nella direzione la direzione dovuta
Rammarico non è un freno a
Questo
Un atteggiamento di rammarico ma non è un atteggiamento di freno intellettuale
Ti ti impedisce di vedere le cose che non funziona
E
E qui diciamo entrate proprie non competente ma il
La prassi cittadino parola
Lessi dubbi Giovanni Moro assolutamente centrale cittadino informato
Che ha sempre visto questo mondo come
Con una speranza devono pur non partecipandoci alcuna
Ci parli attivamente non sa con una speranza perché perché perché in qualche modo combina
Possibilità diverse perché
Rompe quella di antitesi secca netta che una società
Che totalmente che si è totalmente priva di tutele in cui unica legge la legge diciamo del più forte lasciando
Senza protezione senza
Ordinari appunto di protezione nel sociale invece rimane indietro e invece dall'altra parte un atteggiamento che in questi anni poi si è visto non per ragioni per le ragioni
Legati alla crisi anche in qualche modo ancor più l'elettricità nei decenni precedenti un modello di Uefa
Di tipo chiamiamolo così statalista deve essere per il Paese per capirci
Che ha mostrato da una parte i suoi limiti il tipo finanzia
Proprio in senso stretto cioè quando quelle risorse cominciano a scarseggiare scarseggiano anche le risorse
O comunque la possibilità incrementarle
E dall'altro una logica diciamo
Di risposte ad alcune esigenze sociali fondamentali una risposta di tipo burocratico amministrativo personale in cui lo Stato si mostra come diciamo così come mostro freddo come lo chiamava
Max Weber
Ciò è welfare universale per tutti ma nello stesso tempo utenti chiede poco conto della singolarità delle persone e così via questo mondo invece il mondo del non profit messe se interessato non tanto per il non profit nel senso che
Dal punto di vista ideologico non mi interessa non ho nessuna obiezione al profitto e quindi non so se non non vedo diciamo quale merito in sé stia nel fatto che ci sia il non profit
Ma nel fatto che gradimento
Se vogliamo così
Ventidue viene menzionato questa formulazione di coesione sociale molto forte
Che si appella non alla burocrazia e agli individui che con la burocrazia che fare
Qui si attende un mondo in cui
La forza della volontà
Nato
Abbiamo alla radice le parole anche no proprio la volontà proprio l'intenzione dell'impegno anche gratuito
In qualche modo può essere un elemento di rafforzamento della società anche al di fuori degli ambiti statali in senso stretto
Questo è diciamo la cosa per cui
Questo e nel libro
Che viene visto come talvolta Scipio e a me sembra così interessante e che riesce a superare giudizi sia di una visione
Concluda niente liberista sia della visione
Anticamente burocraticamente statalista del problema del tema della protezione sociale della risposta
Lasciare alle alle esigenze della società e l'individuo nel suo complesso ovviamente
Nella sua applicazione
Comporta comporta dei problemi comporta dei problemi
Alcune cose ovviamente sono fanno salta tutto molta impressione giustamente
La quarta di copertina non viene detto le cose che più fanno impressione fitness cliniche private dicono subito si chiese sono un po'come equilibri
Notte in cui si parla
Di far tutti gli sprechi europee
Poi c'è una norma per cui
Attivazione di un serio vi arrivano tre mila
Faccio per dire no delle cose strane lo strano ma vero questo non è uno strano avvenuta
Bisogna uscire dalla logica dello strano ma vero non è una cosa se effettivamente ci sono delle strisce anch'esse
Dell'Est eccelse ma evidentemente ci sono dei meccanismi che Giovanni mordi scrive in questo libro per cui talvolta si insinua l'arbitrio
E
L'arbitrio qualche vuole arbitrio nel senso di un'arbitraria niente si definisce sconfitta
Dentro questo questo arbitrario collocarsi Maurizio in una sua di
Di avere come beneficio diciamo degli delle
Cose quindi che non spetta a noi diciamo all'allora configurazione in senso stretto io sempre da osservatore veramente poi voglio dare la parola sa
Quindi non soltanto dal rettore
Attento comunque diciamo interessata a questo coinvolto anche emotivamente in questo tipo in questo tipo di tempo
Io
Ho questa impressione cioè l'impressione che
Quella
Molto spesso
Il senso comune che che viene liquidata molto spesso come superficialità però queste cose qui poi alla fine scavano quindi in qualche modo bisogna rispondere anche quelle alle cose che superficiale
Cioè l'impressione è che io e che una cosa che nasce come dicevo prima pura
Pure intenzione volontaria come puro e gratuito impegno donazione di una parte di sei che vogliamo qui l'acquisto dal punto di vista soggettivo di chi lavora in questo genere di cose di donazioni una parte disse
La richiesta continua di un'interlocuzione con la politica con le regole con lo Stato c'è un'eccezione può fare una cosa una una lobby
Parliamo della proprio brutalmente con una una logica
Tipo lobbistico e quindi come tale meno simpatica da parte di tutti e da parte di questa lordi non non partecipa al Celio
Non so sono veramente da questo punto di vista sono un po'estremista mi rendo conto ma non non è solo su questo tema ma in generale penso che nemmeno rapporti siamo con la politica e con lo Stato meglio
In generale Mancusi
Meglio così loro questo stesso discorso questo non vale solo per questo genere
Vale anche per i
Per le quote e la cultura
No questo continuo chiedere da parte del suo ripeto in questo Parlamento
Contigue per farmi capire
Questa continua richiesta di finanziamenti risorse da parte del teatro e cinema
Sale da concerto intesa introduce un elemento di tipo assistenziale dove questa cosa invece secondo me
Non dovrebbe congolesi questa
O come l'impressione questo mondo che decisivo e che quasi mi fa venire si fa sentire in colpa per il fatto compartecipare
In modo attivo però insomma
Ha un suo senso proprio perché è così diverso da tutto il resto
Questa io la vedo diciamo così non non non la riflessione finale sul fatto
Fatto su questo libro certa riservare
Preservare la
Sennò non dico la purezza dell'origine ma preservare la ragione sociale a stessa per cui questa cosa questa cosa viene fuori per cui appunto il coraggio di Giovanni Mona tutte del denunciare certe storture
E queste strutture dovrebbero essere denunciato
Tutti quelli che hanno a cuore questa dimensione hanno a cuore questo strumento fondamentale
Che questa intercapedine diciamo questa scheda tra
Pubblico individuo ma che in qualche che che che che è molto importante che appunto un terzo settore un settore
Diverso che deve che deve conservare la sua diversità nel suo essere distante
Dagli altri universi io mi rendo conto che poi dal punto di vista pratico questo non so
Conseguenze possa comportare però
Fondamentalmente è un'ispirazione che forse deve essere mantenute io sono abbastanza convinto che punto Giovanni Morlotti
Molto severo
Ma nello stesso tempo e molto in sintonia molto più di quanto non lo sia io
Nei confronti di questo questa c'è un aspetto fondamentale della vita pubblica contemporanei credo che proprio femminile dovuto scrivere questo libro almeno credo di aver capito
L'unica cosa su cui ha competenza la sua biografia credo che sulla base della sua biografia credo di aver capito questa intenzione magari non è vero ma spero che sia così grazie
Grazie Pierluigi Battista che da
Evidente sostenitore del profit ha messo illustrare alcuni degli aspetti che
Dal la licenza sociale di di lavorare al non profit insomma messo in evidenza le parti migliori probabilmente del non profit
Certo la cosa che peraltro è quando i comportamenti sono magari coerenti ma legali no è un altro degli aspetti nel libero
Giornalmente
Mette in luce
Grazie comunque a Pierluigi dare la parola Roberta per lui grazie
Grazie dunque anche io penso che questo riguardo alla discussione necessaria
Una disfatta o continui o diamoci più argomenti di quelli che erano merita già da tempo no nella discussione sul declino sulla crisi sulle difficoltà ad approfittarne da molti di più proprio perché
Viene la conoscitore età
Come diceva Pierluigi Battista nuovi critiche
Migliori cioè
La tendenza che c'è sempre nel
Che ciascuno si fanno onesto parte quindi quando entra dentro la propria parte che che poi non è neanche totalmente vero nel caso di Giovanni Moro perché Cittadinanzattiva l'autorizzazione non è
A pieno titolo terzo settore nel libro si raccontano anche le assurdità certe difficoltà forma no
Però
E Piero che questo viene da conoscitore profondo quindi
Come dire citata da
Viaggino argomenti per aprire un dibattito che sempre nelle intenzioni dell'autore non vuole essere tra gli addetti ai lavori
In qualche modo il la questione del non profit del terzo settore ha avuto una risonanza ancor maggiore pubblicando attualità e di politica economica anche evidente no quando avverrà
Ultimatum nella prima sua grande contro famosa conferenza stampa per ora l'ultima Presidente del Consiglio Renzi non so se l'avete vista oltre ad annunciare
Gli ottanta busta paga a ha parlato dei cicli cinquecento milioni per il terzo settore perché lui ha detto
Non vogliamo solo dire a quanto sono a carico degli al terzo settore ma il terzo settore crea lavoro quindi in qualche modo stando a pieno titolo poco in questa retto ricca del mondo dei buoni no
E
E però segnalando anche una novità politica anche dei finanziamenti
In arrivo
Ecco questo libro sfatto un po'questo mito di a quanto sono carini e e lo sfatta nomina solo e non tanto per il lato oscuro per quello che viene chiamato il lato oscuro del non profit ma
Alla radice nella
Spiega bene anche nella insomma svelando anche un punto pubblico con addetti ai lavori perché lo fa con un linguaggio
Narrativo perfettamente giornalistico a Firenze non si non so se questo può sembrare un'offesa
Ma in senso buono
Come è nata la categoria alla classificazione del non profit sia dal punto di vista
E
Anche dal punto di vista statistico e della definizione del dibattito
Puntiamo ricco scientifico e poi legislativo darla
Da Baltimora nella negli anni primi anni Novanta e
Stavo dicendo che che quindi la libere
Di indagare l'importanza nell'interesse del racconto che viene fuori dalle
Vari capitoli del libro e proprio nel dire attenzione qui non è che c'era una cosa che è una buona o con buone intenzioni in partenza e poi le buone intenzioni è lastricata un inferno perché
Ci sono state delle generazioni
Ma c'è stato qualcosa di sbagliato già nella definizione non è improprie qui non parlo di definizione in senso terminologico ma nel voler definire una cosa e come un né
Né con lo Stato né con il mercato non
Non profitto una cosa come definizione per
Differenza e quindi non è ancora industriale motivazioni di alcuni comportamenti e di alcune organizzazioni sociali
Ed economiche quanto alle nel caso del
Specifico avranno distribuzione di profitti
Al ai ripari conseguano altre varie definizioni che
Come si vede poi nella lettura negli esempi che vengono fatti alcuni dei quali sono già stati ricordati portando
Poiché delle assurdità per cui
E non delle delle assurdità solo quel ristorante o del Bardo della Polisportiva o del centro fitness ma anche quelle più diciamo più importanti per cui
Non so si partecipa ci si scrive a importanti istituzioni non profit con delle veloci molto alte che però appunto uno bah mal si conciliano con quella definizione parli in questo caso delle università delle libere Università
Oppure incassi dicasi delle remunerazioni anche vengono fuori no l'ingresso di organizzazioni non profit a pieno titolo in una logica non di profitto ma di mercato e quindi competizione anche nella
Nella remunerazioni dei manager per esempio passi che la cosiddetta economia deve sottostare che ha interessato dei grandi
Anche la finanza grandi società oltre che
Mondo sportivo come è noto
Prende anche non propriamente o le charities deroghiamo
Guardando in questi casi
Alle realtà anglosassoni dove la definizione è nata
Questo lo dico io l'ho notato nel racconto del libro e lo dico senza un come dire non per
Demonizzare ma per dire come poi rispetto all'opinione e all'acquisizione alla
Visione comune delle del settore non profit tutto questo possa creare delle incongruenze dei turbamenti delle
Degli allontanamenti dalla
Non dico tanto dalla intenzione originaria ma proprio dalla dalla propria senza cioè perché faccio questa attività perché io volontario aderisco a quei fatti di
Ma perché io cittadino comune dopo no per questa attività oppure perché io cittadino contribuente sono d'accordo acché lo Stato finanzino agevoli fiscalmente questa attività e sono domande
Sono domande importanti tanto più
In un momento in cui secondo me
Un
Secondo quello che viene fuori dal livello ma anche dall'inizio di discussione
Proficua infine
Abbia sulla
Su questo libro ci sono delle tendenze importanti
In atto che riguardano non profit
Che riguardano più che non pronti io direi questo ma ma
Un sostantivo che ricorre spesso nelle nel libro no non lo definisce un settore nomadi ma nel quale convivono
Convivono esperienze molto diverse allora ci sono delle
Tendenza in atto che secondo me vengono importante questo chiarimento e direi anche
Di impugnare la parte finale di questo libro che erano
A per andare avanti per
Per capire meglio come collettività come cittadini che cosa chiediamo che cosa vogliamo che questo mondo il primo è che è in atto quella che sempre per usare un linguaggio del mercato
Non possiamo definire un'opera sul non profit un'OPA su un mondo non tanto un interesse
Di tutto il mondo profit per la galassia delle organizzazioni bene ma soprattutto per i settori di intervento
Che è stato finora coperto dalla terzo settore che da un lato ha sempre più bisogno di una logica più
Economicamente sostenibile e quindi non dipendente dal collateralismo arrestato alle istituzioni per vivere ma con una sua sostenibilità efficienza continuo no
E e dall'altro il settore pubblico che continuamente continua ritrarsi quindi lascia scoperti
Dei settori di intervento amplissimi quando ci sono dei bisogni
C'è qualcuno che prima o poi cerca di soddisfarli soprattutto c'è un mercato che si attiva allora io vedo in atto una trasformazione interessa
Molto
Il settore dell'occupante ancora di più mette a rischio quelli che possono essere le motivazioni
Di cittadinanza o no che è quella di sostituire
Diciamo che di passare da qui da un'alternativa tra
La burocrazia statale o
Lo stato sociale che copre alcuni bisogni quindi
Stato sociale
è nato il poeta iniziative dal basso che possiamo definire non profit notarle domande detenuti quell'altra organizzazione
Che poi ha dato luogo a un'organizzazione poi alla esigibilità di alcuni diritti ecco se ho capito bene libro Giovanni Moro mette molto in guardia Tanda
Passare da una concezione di esigibilità di alcuni diritti da una concezione caritatevole o meglio dice quella caritatevole era quella del del del Seicento siamo andati molto oltre però spesso si Sissi simili
Riecheggiato queste motivazioni ecco adesso secondo secondo me siamo passo avanti rispetto a questo perché non abbiamo più uno Stato che ed è legata a cooperative sociali organizzazioni non profit
Volontariato il compito di fare alcune cose che per sua natura non riesce a fare
E penso ai settori più delicati del welfare penso alla cura
Pertanto le tossicodipendenze per esempio malati terminali cioè tutti i punti che richiedono una tale coinvolgimento anche soggettivo per cui
Effettivamente il sistema sta pubblico a sogno di un di più e ha bisogno di un intervento dal basso
A
Casi come per gli atti in cui abbiamo assistito in cui invece spiega per carenza di risorse e quindi per avere qualcosa diciamo un po'a accosti un po'più bassi a settori che restano invece totalmente scoperti e in cui diciamo delle modalità organizzative del non profit
Possono essere utilizzate per un nuovo per un secondo welfare
Di cui si possono vedere naturalmente potenzialità ma anche molto i
Per i colleghi scorciatoie dal punto di vista proprio venda
Cittadinanza mi piace molto che un certo punto parlando proprio del welfare Giovanni Moro dicendo fondo siamo qui alla alla creazione di questi modelli è una faccenda di diritti ecco ripeterei molto questa parola dicendo non ci dimentichiamo
Anche in le
Il cambiamento sociale che c'è nel cambiamento economico nelle ristrettezze nell'austerità alcuni bisogni fondamentali sono una faccenda di diritti e quindi mal si concilia con uno
Interventi o caritatevoli oppure sicuramente dimenticato
Un'altra tendenza invece più positiva direi
Che detto che appunto l'ANSA no
Sul non profit è quella
Lui degli stessi operatori di mercato SIT si accorgono che c'è una domanda forte di
Etica uniti che non è soddisfatta dalla partecipazione politica non è soddisfatta dalla partecipazione neanche associativa e quindi
Si creano di quelle che già alcune banche hanno creato che alcune istituzioni finanziarie hanno creato cioè delle linee
Linee etica e diciamo anche su questo c'è una discussione molto
Aperti a quello che io pongo come sollecitazione quanto
Una
Quanto bisogno può restare oppure restare ancorati ad alcune motivazioni di base oppure rileggerla riscriverla in un altro modo per evitare che si fa se è un puro marketing benzina dell'etica
E sempre come evidenzia invece riflessioni insomma integrarla lettura del libro e che vedo molto produttive in questa fase di discussione
Nella nell'ampio ma ma del non profit
Ci sono invece
Dell'esperienza e di condivisione che appunto io lo chiamerei nel profitto nel non profit ma di
Di condivisione di comportamenti in cui
Si cerca di condividere un problema sociale ed economico che sono molto antiche e anche molto nuove
E che a mio avviso proprio attraversano ivi le esperienze del non profit
E li superano anche in qualche modo
Chiedo scusa se qui faccio una piccola citazione personale ma mi sono trovata per scrivere un'inchiesta e poi è stata pubblicata in un libro che ha quasi lo stesso colore questi
Che si intitola l'economia di minori a indagare queste forme di condivisione cioè di soluzioni di tipo comunitario dal basso spontaneamente a problematiche economiche e quindi molti mi dice la mamma sta scrivendo un libro sul non profit
E
E io mi sono accorta mentre lo facevo che non era più niente sul non profit perché
Diciamo l'immissione di contenuti etici di contenuti Moranti i contenuti di condivisione
Inesperienza economiche poteva private miniere tranquillamente in una cooperativa sociale così come in un altro tipo di cooperativa così come in un'impresa profitto no
Ma perché quello che le caratterizzare rapporti rapidi innovazione sociale e soprattutto quindi non era la distribuzione non distribuzione del profitto ma
Il grande innovazione sociale la pratica delle relazioni soprattutto tra chi ci lavora dentro e il territorio e la relazione con una
Il
Il pubblico
Forse sono confusa nella raccontare questa cosa però quello che voglio dire è che
Il ritorno a forme di organizzazione dal basso che poi la base del volontariato e della
Degli scritti di cittadinanza io lo vedo visto questo però diciamo non teste stanno un po'più danni chiesti Istanbul ma anche in
D'impresa di giovani che si sono messi insieme per creare dei congruo inutile
Caratterizzate da un'innovazione sociale da un'attenzione
All'ambiente molto forte e così come lo Pistelli in bianco classiche cooperative sociali che hanno utilizzato che hanno che hanno dato la possibilità disabili di di lavorare in un contesto magari degradato
E che questo mi rendo conto che porta dal punto di vista sia dello statistico che del legislatore a un'operazione difficilissima perché
Non
Andare a chiudere le motivazioni non porta mai a una facilitati dare del categoria ebbene quindi Antimo unto sperando di non essere stata troppo lunga che bisogna abbiamo di
Classifica adesso dopo di me valida
Giovanili naturalmente mi bacchetta era perché
Come dire il bisogno anche di misurare fortissimo però
Per relazionarmi invece io sono anche se non ho lo stesso impianto sono abbastanza d'accordo con quello che diceva prima
Pierluigi Battista sulla inquinamento che deriva da un continuo chiedere relazionarsi con
La parte politica che bisogna chiamarlo di definire di di dare una categoria precisa oggi al non profit domani l'impresa sociale
è quella di partecipare a dei bandi quella di ottenere dei fondi ma forse
L'aiuto pubblico che a queste realtà può essere dato non passa necessariamente per questo tipo di
Sovvenzioni passa per per esempio nel caso degli
Impresa
Di di
Iniziative nuove passato e ad una diversa concezione degli spazi pubblici secondo me è molto più importante la relazione con le istituzioni locali
Che quella a cui
La fiscalità generale
Il Governo passa per una semplificazione
Di regole
Passa una diversità anche di comunicazione di allargamento di questa discussione tutti
La mia paura è che anche
In un come dire una volta che abbiamo riportato come un calzino il settore e
Tolto tutto quello che Furio cerchi di non
Coerente con le motivazioni truffaldino anche in Abruzzo anche se non è truffaldino perché sta perfettamente nella legalità
Nel momento in cui andiamo a ridare delle categorie e delle definizioni ritorniamo un po'nella difficoltà di
Di evitare che da un lato allo Stato Mussi queste categorie per fare delle cose che erano funzioni pubbliche farli passare in un altro modo dall'altro lo faccia allo stesso modo il mercato utilizzando le
Infilare quelle che erano delle attività profitti che hanno meno mercato perché ci sono meno soldi quindi facciamo un altro mondo
Concludo qui sperando di non essere stato troppo confusionario
Ora centosei molte grazie Roberta Carlini che non solo ha ripercorso l'ossatura alla struttura del libro ma arricchito con ulteriori riflessioni
Informazioni e anche con qualche provocazione ulteriore insomma il senso il filo
Il profilo dell'IST del discorso quindi veramente grazie
La parola all'assessore
Ricontino bambini
Grazie mille grazie questa opportunità
Se qui a discutere questo libro che tra l'altro mi cita quindi insomma è un po'in imbarazzo da questo punto di vista un libro che quando ho iniziato la lettura mi sono detto mi diceva Totò non voglio dire dove vuole arrivare notai veniva preso a schiaffi raccontava di essere stato preso a schiaffi
Allora dove vuole arrivare Giovanni Moro è chiaro a pagina centosessantatré
Gli inventori
Importi
Gli inventori del non profit hanno sicuramente avuto il merito di dare un nome e quindi di portare all'evidenza questa massa di tanti elementi in porne l'esistenza all'attenzione del mondo
Di ciò non possiamo che essere loro grati virgola tuttavia
C'è sento tuttavia un però lo hanno fatto in un modo che oggi se non allora si deve considerare approssimativo arcaico
Poiché si richiamo paradossalmente due pilastri di questo stesso mamma ha messo in discussione sono stato il mercato occorre quindi andare oltre questa definizione deficitaria
Peso e altrettanti deficitaria effetti nella realtà
E la via maestra per farlo e per l'appunto distinguere
Trovare la soluzione non è facile ma non cercarla nome una soluzione migliore
Questo direi
La sintesi che ho trovato in poche righe leggendo e poi chi come appunto si racconta o una qualche colpa
In tutto questo perché nello io ricordo ancora il giorno in cui valutabili trovarmi io ero direttore
Delle statistiche sull'istituzione sono imprese dell'Istat anzi forse ancora leggermente prima con De Luca per la contabilità nazionale
E mi comincia a parlare del progetto John Scotti o Kings eccetera e lì decidemmo il
Pare il primo
Censimento il non profit infatti anno mille novecentonovantanove
E poi si fece quello del due mila uno insieme a censimento generale ma poi quando nel due mila uno punto andare via
Dell'Istat andare all'OCSE ho continuato a spingere su questi fronti
E infatti sono stato poi membro dell'advisory board del Progetto a livello internazionale ho spinto per la revisione del sistema dei conti nazionali che poi per promuovere
Da Cisal strisciante punto dell'OCSE
Il manuale che poi commi ricordi
Protestato
Approvato anche delle Nazioni Unite prima dall'Isonzo tutto quel filone per cui
In realtà sono ormai una quindicina diciassette anni
Che
In in qualche modo mi occupo e quindi ci sono delle impronte digitali su tutto questo non necessariamente come esperto ma se non altro come direi ispiratore degli errori liquidarli
Ma in quella frase a pagina centonovantasette è evidente
Anche il senso
Di
Dell'operazione dell'epoca del perché bisogna fare un'operazione
E cioè
All'epoca il non profit era definito in modo residuale
Tutto quello che non era il resto molto buttava come statistici in questo conoscerlo di soggetti
Non esistevano classificazioni eccetera anzi all'epoca il sistema dei conti nazionali non prevedeva neanche un po'il valore
Come valore aggiunto di un pezzo delle attività volontaria insomma pochi anni fa erano un po'diverso
A questo punto
Se questa è la storia e quindi confermo anche il libro
Compie colpe dell'epoca quello che tipicamente si attribuisce svolto nella discussione sulla
Fisica quantistica se non riesce misurarlo vuol dire che non esiste
Lui era all'origine cioè se vogliamo farlo vedere farlo capire dobbiamo misurarlo ancorché in maniera imperfetta la domanda è adesso
Gli strumenti di misurazione che abbiamo tra l'altro il sedici aprile lista convegno proprio sui risultati del nuovo censimento non profit che è una cosa di cui io sono molto fiero perché
Abbiamo fatto senza imponendo a questo Paese
Benché non ci fosse un obbligo di legge il finanziamento
Per il censimento entro
Noi non eravamo tenuti era l'unica delle operazioni censuari
Degli anni due mila dieci due mila undici a cui non eravamo obbligati per legge siamo riusciti
A convincere questo Paese un miglior governo all'epoca a darci i soldi anche per questo censimento
Adesso banco ora bene tutto questo
La risposta di giovane muove chiaramente no
Ma perché va bene come misuriamo le imprese
Va bene come misuriamo le amministrazioni pubbliche ancora senso parlare di questi insieme così riversi
No casualmente perché questo poiché parliamo di piccole e grandi imprese innovative di imprese esportatrici riprese mentre il mercato interno
Di imprese che evadono e imprese che non è un anno di imprese irregolari e impresa e non
Allora questo devo dire me la sento proprio anche dopo l'affermazione dell'autista di prima
Non è che ci sono i buoni e cattivi
E in qualche modo Giovanni Moro ci dice che i buoni e cattivi stanno in tutti i settori anche nel settore residuale che il marketing sociale
Che è stato realizzato in questi anni ci fa capire che
Le imprese sono buoni lo Stato il cattivo il non profit e tendenzialmente buono salvo qualche
Lo scappellotto
Le lo comunichiamo non è così
Ci sono prese
Che come ha detto inquinano distruggono capitale umano imprese che
Crea un capitale umano sono attente alla società in cui vivono eccetera ci sono amministrazioni pubbliche
Che fatta al di là del fatto che sentirsi sebbene un canale
Servono alla società invece succhiano dalla società
E anche nella settore così conti ce lo siamo nel non profit ci sono situazioni molto riverse e finalmente
Grazie appunto alla collaborazione
Instaurata quando ero Presidente dell'Istat grazie ai dati che verranno presentati tra breve
Riusciamo ad andarci un po'più dentro e quindi fare l'esercizio che facemmo presente dopo censimento capitolo due mila
Andando dentro quei due milioni e passa di aziende agricole
In cui c'era il campo magari
Coltivato nel weekend
Qualcuno che abitano a Roma non lontano e che invece aziende agricole che hanno un ciclo secco e definizioni statistiche
Rappresenta
Modelli
Sempre e comunque rappresenta il modo con cui
Noi guardiamo la realtà e quindi influenzano il modo con cui
Chi guarda i dati crede di guardare
Alta perché la realtà
è un'altra cosa
Tutte le rilevazioni statistiche dipenda modelli e quindi siamo influenzati nelle nostre osservazioni un punto anche non fisica quantistica
Ora
Io vorrei sottolineare quattro punti in questo niente niente per
Sollevare anche qualche ulteriore
Riflessione
Lo dicevo prima appunto Giovanni
Come vogliamo classificare questo in base alla tipologia
Dei soggetti
O in base alla finalità
Questo si fa anche quando parliamo di imprese sono l'impresa punto piccolo e grande idea dopodiché ci sono imprese che producono
Per
Attività economica oppure i cosiddetti raggruppamenti di imprese l'investimento beni di consumo bene tutto questo ci aiuterà
Costruire matrici
Che ci fanno capire quanti si collocano nelle varie caselle e le relazioni tratti socio
Questa è una parola chiave relazione
Allora io credo che sempre di più
Noi dobbiamo superare
Criteri classificato
Che semplicemente fotografano quante biglietti quante persone quante il Bilancio e così via ma
Integrare
Questi criteri con i criteri che hanno a che fare con i beni
Relazione
In cui possono benissimo esserci istituzioni non profit
Che non producono beni relazionare anziché distruggono perché perché si basano sullo sfruttamento delle persone così come lo può fare un'impresa non crede
Valore
Di comunità
A parte il valore
Io vorrei ricordare a questo punto di vista il cosiddetto paradosso tutti Sterling ma paradosso di sterline approva consegnarlo favore nostro grafico
Che mostra comuni Pilla cresce così negli ultimi cinquant'anni gli Stati Uniti e la felicità è sostanzialmente piatta
Al di là delle battute soldi non danno la felicità no tanti soldi si
Eccetera insomma ne potrebbe fare quanto ne volete c'è chi sostiene
Che in realtà quella felicità e la somma di due componenti
I beni individuali che sono ori concretizzati attraverso gli acquisti che ne facciamo rinvenire nazionali che sostengono in molti hanno questo andamento
Quindi la felicità non è altro che la somma di due componenti una che misuriamo correttissima quell'altra pervenire relazionata che non misuriamo
E che
Ha effetti sul nostro Stato togliete felicità
O voluta soddisfazione di vita pienezza del modo con cui
Sul tema soddisfazione
Perché questo è rilevante
Beh perché
Sostengo tutta una serie di studi in modo di produzioni con il quale noi abbiamo organizzato la nostra società tende a farci perdere continuamente venire nazionale
E noi tentiamo addirittura di sostituirmi bene relazionale che spinge il PIL
In alto perché tendiamo a sostituirli con impegno individuali vivo in una zona di una città disastrosa
Pericolosa inquinata Assorel ore
Far computing per andare a lavorare bene quale
Il comportamento più razionale
Tentare di guadagnare di più per
Magari comprarne non piace al Presidente del film casa in modo cinema oppure vado in vacanza oppure vado da un'altra parte ma per lavorare di più devo fare ancora di più
Tutte quelle cose che mi fanno perdere beni relazionali e finisco per essere trecento che corre sul ruota e sono sempre lì
La felicità che
Sempre
Anzi dicono questi
Credo sviluppatori di questo modello di crescita endogena negativa questo spinge il mercato perché tentiamo di sostituire membro nazionale incombenti individuale
Se
Prendiamo un attimo questa prospettiva
Allora il piano che
Un criterio classificato il possibile proprio
Determinato dalla quantità di beni relazionali che costruisco i soggetti pubblici privati e anche non profit e questo che andiamo cercando perché è un valore aggiunto che ci piace che venga creato ma loro demandando misurare come abbiamo sentito prima non è detto che il fatto di essere una Onlus oppure no qualsiasi categoria fiscale
Così avere stare dagli abitanti o generi necessariamente conviene grazie
Va sempre di più io credo
Abbiamo bisogno di capire cosa questi soggetti ma anche gli altri soggetti producono
Per la
Collettività in cui operano
E questo non è altro che il pendant avevamo prima del fatto che tante imprese
Le più avanzate cercano di fare una rendicontazione
Della propria attività che va al di là del Bilancio ma guardate che il valore
Che
Quelle imprese credono per Roma società
Allora
Questi spezzoni che ho provato a mettere insieme ci fanno capire che se vogliamo fare un salto nella misurazione
Del
Non definire unico ma dell'altro campo del risultato finale
Di queste attività di questi soggetti e di altri abbiamo bisogno di
Studiare le relazioni Capra abbiamo bisogno non tanto di traguardare soggettiva guardare il beneficio
Delle attività dei soggetti
Anche di quelli che operano all'interno
Del che soggetti esterni
Mi avvio alla conclusione
Il
Il secondo concetto che vorrei introdurre qui un concetto che richiederebbe
Oggi tempo ma da sintetizzo al massimo
Voi conoscete il concetto di sviluppo sostenibile che nella vulgata tante
Tipicamente basato su tre pilastri
Quello economico quello sociale con l'ambiente
In
La la Commissione Brundtland
Cui che sviluppo appunto il concetto di sviluppo sostenibile prevedeva quattro pilastri
Che era il pilastro del istituzioni il pilastro istituzionale
Perché se le nostre istituzioni non sono sostenibili viene giù tutto qua
Adesso tocca su tre poco il caso queste cose la paura per le elezioni del Parlamento europeo adesso stiamo riscoprendo
Questa cosa senza arrivare al punto ventinove reale
Allora la domanda
L'altra domanda che ci dobbiamo porre per creare magari una nuova consumiamo nomenclatura nella direzione indicata
Da Giovanni Moro e quell'area di del ruolo questi soggetti possono creare per rendere più sostenibile
L'assetto istituzionale di un Paese che non è semplicemente il fatto che
Il capitale sociale alla
Quindi fatto che io faccio volontariato no e qualcosa di più
Perché qualcosa che genera
Fiducia reciproca che genera conoscenza reciproca del genere
Appunto un capitale sociale che poi che uno dei pilastri dell'istituzione del dell'istituzione perché
Crudo
Con
Un tema che è legato a questo
Che il tema della vulnerabilità
La sostenibilità a che fare con quello che facciamo noi oggi l'impatto quest'ora sulle generazioni
Ordinario Rudyard del giudice ma perché mi devo occupare generazioni future cosa hanno fatto loro per me
Io magari sostengo che dobbiamo guardare duale e cioè la vulnerabilità cioè il fatto che se futuro Buttone diventa reale
Quanto siamo residenti
Quanto sopra e siamo pronti a agire positivamente
A
Una situazione comunque
Di nuovo a causa della crisi di professione questo concetto di residenza faticosamente sta
Ponendo citato più spesso
E allora
La domanda residenza vulnerabilità sono appunto i due aspetti il discrimine nello stesso piano la domanda questo settore agli utenti
La residenza non
Mai tutela cioè
Assorbire sciocco
Perché ne avremo ne avremo sempre di più diciotto in un mondo interconnesso siamo destinati ad avere destinati ad avere più chance
Allora questo settore aiuta
A creare una rete che non è soltanto rapporti relazioni ma
Magari a offrire opportunità di rilancio ed è qui dove
Il lavoro che avevamo iniziato quando ero ministro per incardinare cambiamento della legislazione
Integrando tutto questo anche nelle politiche della garanzia del giorno per esempio
Come opportunità in cui ho voluto che il servizio civile forse una delle opportunità della garanzia il giovane che non era prevista a livello europeo ecco allora capite forse doveva imparare appunto concludendo
Che con questi nuovi questi
Addizionali concetti forse riusciremo a definire questo settore
E anche gli altri
In maniera più omogenea non considerando soltanto la residualità
Soggetti
Ma mettendo al centro i fini inutili del perché stiamo insieme del perché vogliamo creare una società migliore magari
Anche attraverso il profitto che sempre in mezzo
E non confine
Riusciamo allora forse a far funzionare meglio la società il minando anche con le scorie che cifre
Grazie
Prima di dare la parola ad Alessandro Profumo grazie anche ad Enrico Giovannini come dire ha allargato indubbiamente il campo questa riflessione si è fatto pensavo dal punto di vista di rifondare ci siamo alla presenza del signor Presidente
Non oso pensare perché altri liberi potrebbe come dire avvicinarsi Giovanni
E grazie perché anche ad altre ma dell'amministrazione ama molto molto bello molto importante giovani arrivato minima domande addirittura
Di tipo generale anzi molte grazie la parola a pranzo MO
Grazie devo dire grazie ad ogni modo Roma per avermi invitato Minardi gli attori ragionare un pochettino su queste tematiche
Sulle quali avevamo ragionato in passato insieme
Però penso di poter battere Pierluigi Battista in quanto in competenza so io sono sempre stato un'altra parte del mondo
C'è una parte del mondo profit
Sono sempre stato così
Utile
E quindi
Praticamente sta
E quindi non non so se sono molto competente però volevo fare alcune riflessioni su alcuni piccoli pezzi del libro e poi un po'di riflessioni sul mio rapporto col mondo del non profit
Forse può servire
Ragionano minima come prima intanto direi ai giovani nuove webcam fatto Sergio hanno nel suo libro CGIE con chiarezza
Lo ha citato mi risulta anche Giovanni bisogna distinguere perché anche nel non profit come nel mondo delle imprese profit ce le guance non buona
Potremmo analizzare dicendo che caratteristico dell'uno
Ma il fatto che una parte rilevante del mondo
Che
Come
Ci dice muovono inserendo viene considerato buono per definizione
Scopro che quando ci sono tante cose non funzionante
Nella sua parte obbliga tutti a dire che forse le generalizzazioni sono sbagliate e che in qualunque atti concreti italiano confrontarci ebbene saper distinguere cioè analizzare approfondire
Misurare di più altro tra l'altro aspetto che mi è piaciuto molto sulle attività mi dice ma svilire sulle cose che si stanno effettivamente più sul
Cornice
Istituzionale societarie
Perché sulla base di quello che si fa addirittura si dice il libro andare a commisurare i benefici che questa entità ricevano
Il relazionato la loro vicinanza un interesse generale o cinquecento interessante ma
Dibattito sulla definizione di interesse generale
Però quello che si dice e non è il fatto
Di essere
Prima categoria nelle sette che lui in modo positivo politica ponga entità questioni questo fondo rivivendo nove solo due
Nuove con tante altre cose
Nella
Definizioni negativo sono pochi non non profit
Si dice
Anche attività assegnabili possa veranda vicinanza di interesse
Generale diverso e quindi essere più o meno meritoria
Capire questo credo sia estremamente interessante perché poi il passaggio successivo Terna allontanamento dal concetto di economicità misura
Il
La valenza del
Replicano proprio economicità intesa come contributo al alti
Per poter rivalutare queste attività qua potremmo aprire poi insomma è un capitolo molto ampio
Ad esempio sul tema dell'arte
Buongiorno ero
Sì me essendo assieme a me tocca andare al Palio che creare il panico ce ne sentivo sul giornalino l'uomo anche un
Nautilus sia abbastanza particolare
Dietro un paio di cose
E così mentre ero lì e ragionavo nel mondo di oggi comunisti non l'ho costruita
Perché economicamente insostenibile
Che che valore ha generato
Il bello
Nella nostra ricco
Ora il
Signor
Appartenuto alcuna delle stesse categorie come quelle
Credo che siano tutte riflessioni che forse dobbiamo ricominciare a fare
Perché
Al di là del tema del Delta del ci sono elementi che essi misurati esclusivamente in termini di sostenibilità economica AN
Diventano molto complessi da dagli USA
Quando alcuni giorni fa parte del libro mi son trovato a dire infondo forse questo questo è uno
Dei filoni
Di riflessione che
Temo dobbiamo
Incominciare ad affrontare perché sono
Che stiamo sempre
Componente
Invece di pure economicità
Lui che parlo di economicità parlando del mio rapporto con la non profit
E vorrei dire un po'alcuni aspetti io ho vissuto come positivo nel non profit
Definitivo come nelle
Parte sono gli stessi
Descritto Giovanni nuovo
Ma per dire
Poi le chiavi di lettura possono essere molteplici aspetti certamente positivi di Hoffman come dovuto rapporti con due componenti uno non può uno è stato cittadinanza attiva non intenso quello che
Giovanni dice
Addirittura non identificato come non profit perché largo così non è
Della
Non genera forse molte relazioni sociali
Comunque il complesso musulmana sotto il profilo
Relazioni sociali
Però è fondamentale che noi ricordo appena arrivato in tre italiano rivedemmo tutti i nostri contratti con cittadinanza attiva riscrivendo di totalmente dal punto di vista del nostro PIL
Franche strappato un rapporto fondamentale con il mondo non profit
Al di là di tutte le problematiche connesse alla rappresentanza dei consumatori consumatori cittadini tutta la complessità che c'è dietro queste riflessioni
Però però non mi era stato
Un
Anche momento di scuola che poi ho vissuto anche negli alimenti da parte del non profit con il pane inzuppato spesso classifica non profit
Vedremo come classificare
Giustamente
Dice la classificazione parte data base che compiendo il percorso giusto agli atti ho detto prima capitoli bisogna
Di ragione
Dunque continua questi Stati ma non un profilo è stato il mondo
Delle persone anche a Milano si occupavano che si occupano
Di
Vogliamo all'accoglienza degli ultimi io
Creazione di un contesto civile nella città che consenta di avere processi di integrazione
Più semplici meno conflittuale in quanto non potrebbero essere sto parlando Della Casa della Carità piuttosto di alcune persone della Caritas
E che da questo punto di vista secondo me è fondamentale ciò mancare il suo staticità di prima due ventuno l'elemento è la testimonianza
Nel senso che per chi viene però
Una chiara visione del fatto che esiste una parte del mondo ca
Sistemi
Motivazionali a
Elementi
Che conducono la loro vita diverso
Quelli tipici del costo delle grandissime importanza
Si parli solamente da parte dell'approccio l'abbiamo sentito alcuni momenti prima c'è sempre pone attitudine dire chi è nel mondo delle imprese comunque sporco enunciati minimo questa attitudine
Normale vorrei fare questo per quanto riguarda servono
Ovviamente ognuno riguarda
L'Italia rispetto
Gli articoli
Rispetto al proprio punto di vista
Quindi si sente sempre
Mentre credo che appunto il tema della ad esempio testimonianza e della il diverso è un elemento di grande valore
Cosa che si vive quotidianamente su uno strumento militare trasferita binari
L'ultimo può essere una qualcuno ventisei
La
Capacità convivenza questo è un momento estremamente importante dico tutte queste cose perché
Per un certo periodo della mia vita ho gestito aziende nel quale sono una trentina di nazionalità
E avere la capacità
Delle appunto diverso e uno porta valore e non qualcuno che il ritorno al coso
Un elemento di grandissima valenza
Molto importante
E lo
Lo può imparare proprio in quel mondo nel quale nell'ultimo missive qualcuno che lo accoglie in modo gratuito che ti fa vedere il sistema di valori possono essere diverse
Io ho sempre sostenuto che appunto il profitto è fondamentale farlo perché se no esisterebbero le imprese c'è occupazione
Credo che sia
Dopodiché quello che fondamentale capire come si fa
Un aspetto quindi il tema della testimonianza della scuola
Il supporto di situazioni che oggi purtroppo sono alcun fine vengono abbandonate a me è capitato di sentire delle telefonate del Prefetto di Milano
Compresi fiducia quando dovremo andare a fare uno sgombero sappiamo negati i fondi regionali cortesemente
Magari
Trovo un punto dove
Devono andare prima che arriviamo meglio
Insomma
Piuttosto ci ha detto delle cose sono contro la legge no però
Che sono successe
A cui ho assistito piuttosto che
Situazioni di ragazzi che sono emigrati da soli da minorenni e il giorno in cui arrivano diciotto anni devono essere rispettate Carcano
Entrando in un terreno di nessuno ora ci sono queste cose
Ovviamente rientra importanti
Dove il welfare tradizionale non esiste
E come
Le
Municipalità che in parte
Gestione sulla base dei loro bilanci queste cose non
Oggi costretto a tagliare con
Poi magari fanno anche delle conosciuto come si tengono la proprietà di società
Del tutto inutili ma quindi
Un atto le carte cosa trovarsi a capitale pubblico però ciò tutti questi sono elementi omicidi sono estremamente positivi perché l'interrogante
Ma
Ponevano dei problemi dopodiché
Si entra nella parte un po'più complesse il primo tema è quello della sostenibilità economica di questo
Io posso anche essere d'accordo con Battista che diceva giustamente Angela Napoli ma come giustamente esprimono negli
L'ottanta per cento di questi titanico peraltro iper frazionate nelle altre cento mila in Italia uno ogni duecento cittadini
E aprire Italia spesso di incontrare
Degli amici mettono sulla loro attività di assistenza qualcuno
Io appena uno diventa
Notoriamente possessori di immobili liberi
Riceve cento mila sollecitazioni quotidiani donare a fare
Cioè c'è un grossissimo problema di sostenibilità economica dove
Credo sia fondamentale
Attraverso meccanismi non legislative e
Contrario che ci siamo meccanismi importanti
Padroni ma dove ci sia una riflessione critica su come cercare di creare da una parte
Un po'più di aggregazione sulla base delle famose finalità delle attività tutte maggiorenni ma anche
La comprensione degli assetti normativi oggi sono consistenti o meno prendo casi specifici se uno crea una fondazione
Che assiste
Persone
Che poi sarà svolge un'attività economica
Nell'ambito della fondazione
Vendere i beni prodotti
Molto complicato perché si sia in contanti
Allora penitenziaria esordiente si
Dove da una parte la normativa giustamente cerca di evitare che ci siano delle imprese che istituiva fondazioni
Anche i meccanismi di sfruttamento
Gianni desti nel suo libro
Cercano di avere benefici fiscali
Attraverso
O antipiretici attraverso
Un'attività economica mascherata dentro
Ma dall'altra parte quando uno ovvero non profit non riesce a sopravvivere
Quindi bisognerebbe
Alla fine in nell'in teoria stando lontani dalla politica
E cercando di evitare e ovvero del privato concepisce bene cioè bisogna vivere solo di donazioni e vivendo solo illazioni
Sì rientrando perverso per cui alla fine
Riceve più soldi che curano la comunicazione non selettività più in merito
Quindi credo che questo sia un problema sul quale bisogna
Sono imposte focalizzarsi
Discutendo così come si è nelle imprese di governance di questo benedetto
Entità
Non posso che diventa una delle sette
è scontro
Perché
Risentono delle cose tecnicalità
Abbastanza spesso di discutere con me soggetti richiedono supporto da parte
Le nostre famiglie poi tipicamente ci salverà tirargli autoreferenzialità tecnicamente in queste iniziative c'è un imprenditore
Che presto un prete imprenditore
Tiana granitico piuttosto che un soggetto questi indicato in modo totale
Volontariato
Imprenditore fra una fortissima capacità di leadership ma
Usualmente piuttosto autoreferenziale
In cui ha una grossissima difficoltà entrare a confrontarsi
Adesso
Cito un caso
Vorrei trovare libero come aventi italiana che ha ricevuto in donazione così non faccio il nome in questa
Leggete il libro
Però somma
Gli abbastanza complesso entrare nell'ordine
Per legge
Una persona fenomenale
Per quello che ha fatto quello che fa
Ma oggettivamente quando
Dice forse c'è un problema perché se voi raccogliere fondi a livello internazionale
Venite meccanismi di trasparenza
E di certificazione del bilancio diventano fondamentali
Incerto un bilancio
Ciò però sono problemi oggettivamente complessi quindi credo che so che i giovani molto sensibile destinati al secondo stadio di impresa
Ne abbiamo parlato altre volte il tema del Comune gestire una sanatoria cioè fare sino tredici
Convitti dimostro che non va
Cioè
Avere la capacità di discutere come
Portare restituita degli organismi interni all'entità non esterni perché
Fare per legge queste iniziative come quando si doveva dare il bollino della responsabilità sociale
Giudice del suo mercato
Che c'erano solo distorsioni
Però bisogna cominciare a discutere anche di governance dentro
Di
Aggregazione del non profit
Mi è capitato in Toscana potrà
Un assessore regionale
Ex assessore regionale che si è occupato di questo con un'amica ricevuti Dioguardi forse l'identità sottopporre Silvio si occupa di queste cose dovrebbero diventare cento
Essendo mille al di là del problema dei costi di struttura
Alla fine non hanno capacità di incidere sul mondo d'accordo
La sostenibilità economica
Ancor più complesso
Queste son poche le riflessioni
Sì che non sono venuti credo che
Forse bisogna cercare appunto di di andare avanti partendo dagli ultimi capite dimenticarlo
Quello propositive cominciare a scrivere adesso cerchiamo di trovare
Delle soluzioni che ci consente di fare un passo in avanti perché torno a dire alla mensa di testimonianza di scuola
Niente di sostegno reciproco di situazioni che altrimenti sono insostenibili lo stesso
Vita stampati sono fondamentali
Dobbiamo evitare di buttare via il bambino questo grazie
Grazie anche ad Alessandro Profumo anche perché ha messo a disposizione di tutti noi una ripercussione sulla sua esperienza anche dirette
Arricchendo ulteriormente il quadro e anche per avere messo l'accento sul tema delle soluzioni
Dei modi appunto di concettualizzare di individuare con quello che veramente hanno
Appartiene annuale dalle azioni la parola adesso vanno vanno ognuno

Grazie innanzitutto tutti a chi ha organizzato questo infatti hanno stipulato ai partecipanti esso tutto i relatori che hanno fatto
La fatica ad emergere questo libro
Fatica il minore rispetto ad altri mille dei vostri spunti scrivo incerti questo libro che è stato scritto per il dibattito pubblico un altro mestiere massima decenni fa
Sulla responsabilità impresa diciamo nella mia abitudine però ho pensato pensavo che fosse necessario che libero avesse questa chiave questo formato anche questo tipo di editore
Diciamo questo che non è un continente assolutamente è un saggio meditato
Con
Condimento molto materiale
Gravando perché c'è anche se magari
Non si vede perché io non sono uno specialista non sono uno studioso non propizio studio la cittadinanza soprattutto tutti i conti che non tornano con la cittadinanza sull'ambiente
Nelle sue varie forme e quindi si incrociano questa letteratura scientifica ma non è
Non nella mia io onestamente non la trovo nemmeno particolarmente
Entusiasmante mi sono incontrato questo tema anche nella mia vita precedente che ha ricordato perché è stata ricordata prima
Di quello che mi hanno preceduto di dirigente di un'organizzazione
I cittadini che essa stessa ha vissuto questo problema in oggetto in una parola chi organizza gite turistiche siccome volontario
Non lucrativa di utilità sociale chi fa poc'anzi
Anche mezzo per i carcerati oppure difendo i consumatori campo dei servizi di interesse generale no però diciamo che il tema da diversi punti di vista era un tema in cui i conti non tornano
Quindi l'idea è stata di scrivere un dibattito un libro che il dibattito pubblico nonché gli addetti ai lavori
Anche se devo dire nell'estrema questo titolo eccetto la dal provveditore questo che hanno questo il titolo che ha sempre avuto questo libro sin da quando fu concepito fu concepito
In occasione di una lezione fatta all'Università di Padova nel due mila nove
Amico professor Vito prevista audizione discuteva del tema di quale poteva essere il tema apriranno concludere questo poteva essere interessante
E poi vi sia una battuta ma che potremmo intitolare ultimo proclamato doppio troppo sul serio
E il titolo di quello che ce ne diventò contro il non profit nodi teorici e ambiguità pratiche e tale è rimasto cioè il libro è uno sviluppo di quella
Di quella lezione di quella linea ma non è
Non è nient'altro voglio sottolineare anche che
Naturalmente per ragioni di spazio non è stato messo in un copertina il sottotitolo in effetti lungo sembra
Un obiettivo di del congresso del Partito comunista italiano degli anni Settanta però faceva parte del titolo contro il non profit ovvero
Come una teoria riduttiva produce informazioni confuse inganni all'opinione pubblica
E favorisce comportamenti discutibili abbiano di quelli da premiare
Infine
Acclarò sì o un congresso
Ci sia un grande onore esatto
Qual è il punto che è stato notato da tutti e quattro dissidente ringrazio molto anche per le suggestioni ulteriori che hanno
Ci hanno fornito che
E e hanno fatto questo
Diciamo accettando la sfida di un dibattito pubblico perché la domanda è quella che diceva logico all'inizio che cosa vogliamo come cittadini da questo mondo che per me non è un modo questo ex mondo da questo magma
Questo è il punto no ma anche
Quale responsabilità ci chiediamo come cittadini intermedi di contribuire a definire questo
Questo mi sembra importante perché
Perché in quella data il
Sfiducia pubblica che certe nei confronti delle istituzioni pubbliche tutte le imprese private nessun facciamo magari a chi è più sfiduciato
Adesso sta crescendo negli ultimi anni anche una certa sfiducia nei confronti
Di organizzazione dell'Arma del marmo del non profit
Per cui c'è anche la letteratura sta venendo fuori che diciamo supportata anche da invidiare giusto dirlo visto che
Sono presenti i rappresentanti dei dentro insomma lavoro del mondo dei media in cui si rappresentano le patologie
Ne i problemi
Nei bambini maltrattati bambini con la salmonella simili
Le persone anziane marzo alle case di riposo quello che siccome i soldi
Centri oppure
Casi facilissimi da notare la cooperativa sociale innaffiava
E a Lampedusa migranti inutili nell'urna
Il disinfettante no perché il Comune di Grado troppo non so se il Comune veramente di dalla troppi pochi soldi per fare comportarsi diversamente in un campo di concentramento ma anche la Fondazione Maugeri
Senta mi hanno introiti stiamo parlando Fondazione Maugeri che otteneva dalla Regione Lombardia
Decine e decine di milioni viene
Poi in parte restituiti
Contrattando con me dei giudici dalla Regione Lombardia
Distrazione nomina erogate in cambio sosteneva questa è l'accusa la campagna elettorale dica qualcuno
Del governatore
Della Regione Lombardia no così è facile
E così scatta un meccanismo che secondo me è sbagliato voi l'avete notato le persone sono cattive se le persone fossero buone le cose andrebbero bene
Oppure l'altro meccanismo che segue che ci vogliono più controlli a tenerne conto far esercitare controllo su trecento mila organizzazioni cioè all'esercito
Io con l'esercito ugonotti Bruno Gualtieri piccolo problema lui non lo considero sinceramente essere controllato dall'esercito anche le ragioni democratiche ma
E la via più facile la via più ovvia però è sbagliata
Come quella di dire dobbiamo fare una nuova legge no ogni legge che si fa creando esce nuovi problemi perché
Non si capisce di che cosa stiamo parlando questo il punto
L'errore come ha ricordato Enrico Giovannini citando un pezzo del libro
L'errore non è che una buona idea è stata attuata in modo sbagliato leggo perché è una cattiva idea
Cioè ha generato degli affetti che sono coerenti conta la la debolezza concettuale di questa idea e quale questa idea cui siamo partiti
è come se il pittore deve essere il mondo e li coloro che cui lavorai un perché già nel novero del no giallo
Un giorno fa un quadro
E in cui non c'è niente né Meggiato allo fa vedere i suoi amici tutto io
Pragmatiche colore usato non perde non giallo
E ed è come se gli amici Cecenia ciò verrà ancora una volta luogo a colazione che l'avevamo detto che non si generino a colazione ma il carcere dicesse e gli dissi mo'questo colore dobbiamo assolutamente continuare a
Proporlo sviluppando raccomandarlo e così via ma resta sempre un non colore
Nel caso di Ettore appunto meno costringendo grande genio potenze straniere un comportamento bislacco ma noi ci siamo comportati così con il massimo del non profit per almeno trenta
Per le ragioni
Punto
Puntuali e Enrico Giovannini ha ricordato anche io non conterrà anche se mi sarei aspettato uno sforzo no
Fatto prima di più è meglio che
Tutto sommato
Lo storico povera non ha tranquillamente non avere alcuna ragione di essere scritto
Perché il problema era chiarissimo non è che ci voleva un investigatore non c'è nessun mistero in questo problema della ma ma del non profit sono un pazzo
In cui tutti i prezzi sono a disposizione bisogna mettere le tasse
Come si faccia addivenire qualcosa in termini di non qualcosa
è un problema che dal punto di vista concettuale
Non è superabile a maggior ragione se come è stato ricordato questo qualcosa di cui questo non qualcosa il nonno
Non è più così chiaro così evidente nei suoi contorni nella sua natura parlo dello stato del mercato come era
In passato
Questo il problema a mio parere
E capisco che
Difficile cioè uno sforzo
Lo vedo anche queste presentazioni discussione in cui partecipò c'è pure un po'di imbarazzo no adesso tutti diciamo un profitto mappe storico ma forse di questo
Non giallo non vere
Questo ma ma appunto la sono cavata comma ma ho anche ex non prova organizzazioni ex compromette per me va bene lo stesso io comunque credo che noi non possiamo accettare l'idea
Che punto it il Tennis Club Parioli niente di illegale
Sia considerato insieme a dell'associazione sportiva
Che opera in un quartiere disastrato di una periferia urbana che permette il bambino stare strano lo capiamo tutti che
Non è che ci vuole chissà che cosa o che Papon ristorante anche se in una casa del popolo norme la stessa cosa di una mezza creditori o di un ristorante in cui lavorano cameriere disabili
O che un'associazione di volontariato del fax l'assistenza ai malati terminali
Non è la stessa cosa di una critica religiosa o anche di un'associazione di volontariato che organizza gite turistiche non è la stessa cosa non allo stesso modo
Qualcuno sta a me chi si occupa di classificazioni
Dice
Parte classificazione mettono sempre sempre le cose che sono differenti son d'accordo comune amico ha scritto dicendo che siamo
Commentando questo libro
Ne siamo prassi che noi specie umanesimo vestita di un verbale noterete azzurrine cioè però non mangiamo il plancton cinque anticipiamo di altre cose a un certo punto di vista
Questo può diventare cruciale no siccome le classificazioni sono sempre arbitrario solo Platone Aristotele diciamo
Che rispecchiasse riflettessero la natura ebbene che diamo delle classificazioni che siano più coerenti con i nostri problemi e quello che
E quello che abbiamo di fronte inesperti India preceduto
Anche senza volerlo voglio far notare dei quattro spiega
Ha continuato a considerare il marmo del non profit come un tutto unico
Scambiando stesso i nostri interventi c'era questo scambiando spesso la parte per il tutto
Faccio solo un esempio PG
Questo modo quello fatto di volontari che generosamente eccetera
Ma i fondi pensione dei giornalisti in fondo pensione giornalisti non è fatto di volontari ma non deve nemmeno essere fatto da volontari un assenso pure gli enti lirici non sono fatti da volontari
Il CONI non è fatto una volontà
E così via no e anche in quel mondo in quella parte di questo mamma in cui
Ci si immagina che ci siano solo volontaria non ci sono solo volontari
Perché io o dire una diversa organizzazione ma posso dire diretto un'organizzazione mi sembrava in sede il venticinque dicembre alle nove di sera squillava il telefono strumento dal primo gennaio squillava il telefono il quindici agosto a mezzanotte
Squillava il telefono e chi c'era l'altra parte un signore che cresceva mi stanno dimettendo all'ospedale con
Perché sono finiti i giorni rimborsati PRG previgente o no
Allora fronteggiare questo tipo di problema non bastano i volontari ci vuole anche una
Presenza di persone che
Non se la volontà penso ci possano anche ridere perché mi ha chiesto di farlo come parte preponderante del lavoro della loro attività per questo non c'è problema sennonché c'è un'enorme iato
Ora quello che l'opinione pubblica senza la realtà
In tutti
Il pezzi di questo di questo mondo per questo noi dobbiamo distribuirle dobbiamo colmare la il gatto che c'è tra quello che l'opinione pubblica pensa
E quello che queste organizzazioni fanno tutti i tipi di organizzazioni Francesco
Quindi direi che questo è il punto di partenza ed è la cosa più importante enti nei fatti continuiamo a parlare e discutere anche criticamente in questa sede
Dino frasi come se fosse l'unica cosa empirici nomine unica unica cosa
Che cosa ne
Per me non è ecco questa è la mia la mia risposta al problema c'era il ministro sa come mettersi compone di due risposte diverse uno è
Prendiamo atto che qualcosa come il non profit non esiste naturalmente nel senso dell'attivo e identifichiamo nella realtà qualunque si attiverebbe scegli hanno
Il mercato menzione organizzativa
Istituzionali edificabilità eccetera identifichiamo per favore intimità che sono insieme gli impiegati sono completamente differenti
Poi cominciamo a ragionare sul valore sociale
Che queste entità hanno ma non mettiamo insieme le due cose sono degli errori che è stato fatto mi pare all'inizio è stato di sovrapporre una definizione fattuale a una definizione normativa per così dire
Per cui
Queste realtà erano non Werner già verranno anche buone per definizione o per merito di ipoteche
Appunto con un effetto alone facevano diventare benemeriti tutti
Io direi che il primo punto è destrutturare di costruire questo questo insieme studio identificare questo insieme al posto di questo insieme delle realtà che sono completamente differente
Io ho fatto questo esercizio diretto è una proposta diversa
Un esercizio
Cioè possiamo vederla in un altro modo non siamo obbligati avete rinnovato modo anche perché come ricorda benissimo meglio di me
Le classifiche accusati la grande classificazioni proposta alla Johns Hopkins University diventata in modo la base per le classificazioni ufficiali non profit non è poi così rigorosa mette assieme forme tipi di organizzazioni campi di attività
Funzioni e così via non è che dobbiamo lasciare qualcosa non funzionava benissimo per inventare qualcosa
Cento anche quella definizione originaria
Aveva aveva parecchi problemi
Il secondo passaggio è e ci mettiamo d'accordo su qual è il valore sociale
Che
Il
Da questi diversi tipi di organizzazioni viene spesso e qui c'è il grande tema delle attività son contento che Alessandro Profumo abbia
So che notato questo questo punto che è veramente centrale dovere è anche un approccio costituzionale perché
La riforma costituzionale del due mila uno che introduce il principio di sussidiarietà nella prostituzione
Dice molto chiaramente che ciò che armonico costituzionale sono le attività svolte addirittura in capo al singolo individuo
O a qualunque tipo di soggetto Repubblica favorisce la libera iniziativa dei cittadini singoli o associati
Anche in forma di impresa Tecno per lo svolgimento
Di attività di interesse generale cioè sono
Sono di interesse generale non nella forma
Allora questo vengono ancoraggi secondo me e ci aiuta anche perché non solo rende tutto più laico chiaro più evidente più facile
Da valutare pur con le sue difficoltà ma anche ci permette
Di distinguere attività e attività all'interno dell'organizzazione ci sono organizzazioni in questo ma ma
Che
In cui si trovano contemporaneamente
Circoli di bocce Libardo gite turistiche il supporto legale agli immigrati e la lotta per i diritti riguardo l'orientamento sessuale
E noi non possiamo valutare lava organizzazione dobbiamo valutare le attività
Per fondamentale detto questo
Io seguo quello che
Prima Roberto vederli politico Giovanni hanno
Sottolineato
E cioè perché il mondo in cui viviamo richiede diversi tipi di valutazione perché è un mondo in cui stanno emergendo cose che
Non non erano attese non sono facilmente classificabili
Anche dal punto di vista dell'orrore del loro valore sociale
E devo lasciare l'economia non c'è nell'ente non profit Roberto perfettamente d'accordo
Con che cosa c'entri precisamente non mi è chiaro perché
Perché è vero che lo definisce le nascono a una soluzione dovrà poi
Hanno coronato evidenza
Meglio almeno per quel poco che conosco la vedono a diventare anche dei business io non ce n'è anche contro il blitz però ci dobbiamo mettere d'accordo su di che cosa stiamo parlando partire nota sull'avvenuta a dormire in un
E il B&B eccetera un'esperienza ottimo permesso veramente poco sociali
Lo stato accolto sulla porta di casa ragazzo
Di Ceylon poniamo parlava sull'inglese ma ha dato un'occhiata né a salutarmi ha fatto vedere come sentita
Riusciva
E ho pagato non ho visto più nessun altro cave unica certa angoscia dal pensiero di dover discutere
Condividere per tutta la notte
So pensieri eccetera con qualcun altro alla fine
Dicono siccome gusto personale Buonalbergo sei stanco alla fine la cosa migliore però quando viene anche anche quello è un fenomeno che emerge e ai dati che riguardano un po'la produzione di socialità allarmante che fanno vedere spengono a fare questo socialità anche un business su cui ripeto su questo non c'era assolutamente nessun problema da parte mia
Però noto che inviamo il punto in questo mondo in cui i criteri che abbiamo utilizzato fino a questo momento non sono tanto chiare però militari ce l'abbia
Uno è questo che dicevo le attività un'altra quello un'altra cosa che è stato giustamente notato Roberto mi sembra
Quello che la regina Elisabetta prima nel mille seicentouno quando promulga o cioè cieco Fassa come si chiama
Cioè l'elenco di attività considerate di rinunciare
Di beneficenza
Che pericolosamente assonanze con l'elenco di attività che sono scritte nella legge Zeman sulle Onlus con legge del mille con legge che è un altro per rischiare un po'di confondere di dire ma
Quale è stato scritto nel mille seicento uno quale è stato scritto nel mille novecento novantasette questi problemi di cui ci stiamo occupando sono questioni di diritti
Fanno parte della cittadinanza
Sono pertanto almeno in Europa un compito dello Stato il che non significa
Che queste cose invece di fare lo Stato
Ma nemmeno che lo Stato può fregarsene come spesso succede nelle operazioni di outsourcing del servizio nel welfare che molti dei presenti sanno come
Come funziona
Questo punto di riferimento un altro è quello dell'interesse generale punto ventidue mila euro Alessandro non è non c'è un manuale di interesse generale evidente
Però stiamo parlando di qualcosa che si
Non si materializza
Costituzione leggi nei trattati internazionali sono diventati legge per l'Italia e si concretizzarsi e materializzarsi formale il tempo attraverso la vita della comunità politica perso la vita politica del conflitto politico
L'acqua
Non merita considerata un
Bene l'interesse generale no la violenza sulle donne come reato contro la persona non era considerata bene l'interesse generale e come richiamo e Livorno starebbe utilissima
Il latte pastorizzato
Belle ma anche le mamme inglese di cento anni fa rivendicano per i loro figli perché i bambini morivano dottrina più nera pastorizzato veniva prospettato in condizioni non vigente e che era considerato che in quel momento è un lusso
Un bene di lusso
è un esempio di questo cioè un tema che diventa di interesse generale
è la vita della comunità politica che
Che sta presto e questi sono dei punti di riferimento e non ci sono il problema però ci aiutano ad affrontare
Su le cose che diceva Enrico Giovannini a questo proposito io
Appresso nomi che
Provare a andare alla
Ciò qualche compiaciuto esempi che lui ha fatto
I beni relazionali sarà perché molto nella mia esperienza nei tredici anni dodici anni
Segretario generale di cittadinanza attiva appunto quei problemi che uno si trova solo uno quello che viene cacciato dall'ospedale evocate no
Oppure gli anziani un centro di ritorno non mio i malati cronici che per accedere a nulla
A un farmaco salvavita devono andare fino all'ospedale non possono avere in farmacia per ragioni puramente e semplicemente di risparmio pure gli invalidi
E mi pare di civili e devono sempre per ragioni di risparmio no fare ogni anno la visita del vivere sono ancora in fase di anche nel caso in cui abbiamo su una gamba un braccio spiegare vie
Le gambe e braccia ancora non riferiscono nuovi non c'è bisogno di interrompere riattivare nominano guadagnando mesi risorse finanziarie per questo
Per me tutto questo non c'è niente di relazionare sinceramente
No
Io capisco apprezzo ricerche tuo sport Maurizio
Molto più larga
Di relax intende relazionano di quello che consueto no quindi
Usualmente il bene relazionale un bene che si può usufruire solo nella nella relazione ma alla fine in una casa di riposo quello che è importante il numero delle alleanze dei posti letto rispetti l'orario le cose elementari poi forse cioè la relazionalità non so qual era la relazionalità la cooperativa che innaffiava immigrati di Lampedusa magari mi dava semplicemente una medicina uno per ciascuno facendo diversi no anche senza una buona parola andava bene lo stesso non è grosso l'altro danno e la sostenibilità di questo mi scuso anche l'ottimo versando
In altri contesti ecco qualcuno massima chiesto in questo periodo
I mastri
Incontro qualcos'altro e la mia risposta istintiva non lo farò troppo sarebbe un taglio dei pro o contro la sostenibilità perché
Per una ragione no uguale ma
Che ha qualche analogia con quella di contro il non profit la definizione di sostenibilità della Commissione bruciando
è una definizione critica negativa ci dice che cosa non dobbiamo fare
Per preservare no l'equilibrio veneta per lasciare il pianeta ritenuta accettabile per le generazioni che verranno non ci dice che cosa fare nel momento in cui troviamo tradurlo
Che su questo molte cose sulle politica illustri di alcune imprese private su questo quando va bene tradurlo in modo positivo in un vortice di paradossi per cui
Tutto è il segno sostenibile non sostenibile c'era una rubrica di internazionale qualche anno fa
Nonché faceva questo gioco ma una cosa ritenuta più sostenibile e poi in realtà non era sostenibile circa il viaggio in macchina a gennaio parassita alcuni eccetera è un concetto negativo in concerto critico è un limite
Quello di sotto della sostenibilità così come è stato definito un signore però e forse proprio questo finisce per giustificare
Qualunque cosa anche
Le dieci regole del sesso sostenibile che ogni tanto si
Il vento lanciare non qualche pubblicità posti tale prendere qualche cosa di più in oggetti provenienti dallo stesso
Però io calcolo diciamo il pensiero no proviamo a guardare le cose un altro modo e a stabilire dei nuovi criteri che ci aiutino l'importante è che distinguiamo l'operazione di identificare
Dall'operazione di dare valore altrimenti facciamo sempre abbiamo sempre dei problemi
E finisco dicendo sull'altra questione statalismo un liberismo mi ha interessato che nel alcune delle istituzioni di questo libro suscita
Alcune diciamo d'accesso c'è un pericolo di caduta neoliberismo qualcun altro c'è un certo c'è un pericolo la caduta ricaduta a livello nello statalismo uno
Mi sento insomma la mia storia e dice Bisacco semmai Como un anarchico realista ecco forse mi sentirei in questo modo
Però
Quello che abbiamo di fronte è un problema che nell'ora sosta entrambi inviati
C'è un problema come è stato detto che deriva
Un rapporto che alcuni tipi di queste organizzazioni ex un profittando eccessivamente con il potere politico meglio col potere amministrativo perché e di quello che stiamo che stiamo parlando cui vivono scoperti
Scrivendo questo libro che quasi la metà la spesa sociale i grandi comuni italiani
Investita attraverso outsourcing
E come è fatto questo sorsi insegno in un Corso di laurea
Per
Assistenti sociali sostanzialmente socio Walter loro devono fare un tirocinio prima delle ore alcuni ministri sono qui
Edison
Torni trovaste sostiene
Peraltro il tirocinio dove un'associazione di volontariato in una cooperativa sociale ricoveri marchetta scelto il capo del personale dell'ASL
Il capo del personale
Municipio del Comune eccetera ed a chi prende gli ordini dal dirigente amministrativo della no
Questo è un problema effettivamente
Ma c'è un problema opposto cioè io penso che l'alternativa tra stradali neoliberismo specialmente in riferimento al welfare che come ha detto giustamente alle Sandro solo una parte tema
Ed è il problema è proprio un'alternativa un'alternativa presidiano nuove sfide questa nuova legge
Prelevamento quello sia sulle imprese sociali che sono molto bene
No
Però
Dice alla fine che sono imprese sociali
Tutto un elenco di caratteristiche si potrebbero applicare anche alle associazioni volontariato recuperiamo tutte quelle forme che sono stati inventati nel corso degli anni perché qualche
Penso che questo
Ma non riusciva a ottenere maggiore attenzione al potere al potere politico pioveva sussidi presuppone che ci possa essere anche del capitale privato in queste impresa il capitale a lungo termine a bassa profittabilità no
Nuova sullo non profit si dice
E va benissimo ma non erano organizzazioni non profit questi
Quando poi ci troviamo di fronte a organizzazione Alessandro ci sono tante
Vale il libro la lettura del membro l'acquisto del libro
Di coloro che prendono i soldi del cinque per mille e quanti ne vengono effettivamente snatura credente dedicate delle grandi organizzazioni
Anche il Consiglio
Grandi poteri di comunicazione
E si muovono benissimo essere nuove un mercato il mercato dei fondi deve dei soldi delle risorse per il non profit come diceva quel dirigente rialzo mi pare
Dice chiamalo business fuori però intorno alla
Alla bontà alla solidarietà eccetera girare un sacco di soldi che facciamo gli uccellini
Diciamo che oltre un certo limite
Sia già
Nuovi in una logica in cui è più importante quello che comuni
Le relazioni e ai
Siffatto che sposi una causa che viene
Se si
Piuttosto che sposi cause che hanno magari più a che fare il tema dei diritti non ci al contenuto della cittadinanza
Quindi io direi che noi dovremmo evitare di ragionare in questi termini qua anche APG
Tutte hai visto quella c'è anche quello posto ma non è nemmeno nemmeno disdicevole secondo me però quello dovremmo fare cominciare a pensare in tempi diversi raccomandiamo Pinza Ruffino
Fino a questo momento cioè il mondo dei dei suoi
Stare un mercato in un proprio
O un incubo per fortuna
Il mondo al meglio cioè più interessanti Candy cose
Che avvengono perché ci si danno a
Pensare meglio pensare in modo più adeguato
Che che non tolgono anni nessuno su questo volevo citando moltissimo non tolgono nessuno non solo il diritto ma anche il dovere di dire la propria
Cioè chi l'ha detto che lo Stato non dovesse più responsabile insomma per la salute dei cittadini
Non l'ha detto nessuno se qualcuno deve dire lo dobbiamo dire tutto e tutti assieme no questo a quello che manca oggi anche in relazione alla crisi che vive il Paese sugli sviluppi
Che
Non so se saremo resi enti etnico nel senso originario concetto fisica mi pare notte uno ritorna esattamente come prima magari
O forse no
Non magari non risolveremo mai oltre a una così residenti deve ritornare esattamente come prima ma dovremmo adattarci
Questa questo ma ma e fatto anche di Tampere è fatto in altre forme fanno delle cose
Buone interessante di cui tutti viviamo compiacere associazioni verde eccetera ma che non ha niente di particolarmente
Sociale nodi valore sociale sono sono interessanti stiamo insieme ad altre persone giochiamo insieme frequentiamo
La la cultura l'arte del centro insieme va benissimo
L'arma
In particolare no significato sociale
Articolo negando l'interesse generale altri non ce l'hanno per niente altre
Perché va ad essere un profitto e una scusa altre che ce l'hanno invece un livello massimo in termini di
Diretto attuazione della Costituzione quei tempi di attuazione di
E politiche di prioritario interesse generale ragione lo dice Alessandro sull'arte
Sono d'accordo
Sono scelte nonché maturano che si formalizzano poi esposto no diventare delle leggi o nomino ma diventano delle priorità ed è giusto che sia Consiglio
Però in questo mondo immenso tutte queste cose così diversi tra loro io invito non considerare più la stessa cosa anche se questo e faticoso punto di vista
Mentale
Ci sta bruttissima Energia
E anche tanti sperimentazioni su come si deve costruire come si sta costruendo la
La società dire che cosa sta succedendo dire che cosa come collettività piante resse
A sostenere eccome è una responsabilità di tutti il ministro è stato scritto per questo grazie
A Roma quindi