06APR2014

Colmare il divario tra scienza e politica - Terzo Incontro del Congresso Mondiale per la Libertà di Ricerca Scientifica (3ª ed ultima giornata, Versione Italiana)

CONGRESSO | Roma - 09:23. Durata: 4 ore 4 min

Player
Terzo Incontro del Congresso Mondiale per la Libertà di Ricerca Scientifica organizzato con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero della Salute e di Roma Capitale, in programma dal 4 al 6 aprile 2014.

Registrazione video di "Colmare il divario tra scienza e politica - Terzo Incontro del Congresso Mondiale per la Libertà di Ricerca Scientifica (3ª ed ultima giornata, Versione Italiana)", registrato a Roma domenica 6 aprile 2014 alle ore 09:23.

L'evento è stato organizzato da Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica e Partito Radicale
Nonviolento Transnazionale e Transpartito.

Sono intervenuti: Marco Perduca (vice Presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Marina Mengarelli (presidente dell'Osservatorio Sociale sull'Infertilità, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Giuseppe Mastrolorenzo (vulcanologo e primo ricercatore presso l’Osservatorio Vesuviano), Thomas Stocker (vicepresidente del primo gruppo di lavoro dell'Intergovernamental Panel for Climate Change), Dennis Patterson (professore), Piergiorgio Strata (professore), Marco Cappato (tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, Radicali Italiani), John Harris (professore), Ramin Jahanbegloo (filosofo), Betty Williams (presidente e Fondatrice dei World Centers of Compassions for Children International), Taieb Baccouche, Raoul Chiesa (special advisor on cyber crime presso la UNICRI), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Marisa Jaconi (ricercatrice).

Tra gli argomenti discussi: Accanimento Terapeutico, Al Qaida, Ambiente, Antartide, Arabi, Associazioni, Aung San Suu Kyi, Autodeterminazione, Bioetica, Blair, Boldrini, Camera, Campania, Campi Flegrei, Carcere, Cina, Clima, Comuni, Comunicazione, Coscioni, Criminalita', Cultura, Dalai Lama, Democrazia, Demografia, Destra, Digitale, Digiuno, Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Disastri, Donazione, Donna, Ecologia, Edilizia, Effetto Serra, Emergenza, Etica, Europa, Eutanasia, Fecondazione Assistita, Gandhi, Gas, Geologia, Ghana, Giustizia, Gran Bretagna, Guerra, Iii, Infanzia, Informatica, Informazione, Iniziativa Popolare, Integralismo, Internet, Iraq, Irlanda Del Nord, Islam, Italia, Laicita', Liberalismo, Liberta' Di Cura, Mandela, Martin Luther King, Mass Media, Medicina, Medio Oriente, Minoranze, Napoli, Natura, Nobel, Nonviolenza, Pace, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Pompei, Procreazione, Protezione Civile, Religione, Ricerca, Russia, Saddam Hussein, Salute, Scienza, Sete, Sicurezza, Sinistra, Societa', Sociologia, Sterilita', Suicidio, Tecnologia, Terremoto, Territorio, Terrorismo Internazionale, Tibet, Tortura, Totalitarismo, Tunisia, Ue, Uiguri, Urbanistica, Usa, Vesuvio.

La registrazione video del congresso ha una durata di 4 ore e 4 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

09:23

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Per Mastro Lorenzo Thomas Stoker venne spaccaossa per favore rischio ANAS i reati
Favorirlo
Ora ai Evo
Sconti
Bene stare se ne sia nel merito il morente
Credo possa essere
Legislativa
Come state capendo dal fuori onda Cappato mi suggerisce di ricordare organizzeremo i lavori questa mattina allora dalle nove e un quarto
In poi a
Un primo dibattito con le relazioni tematiche che affronteranno questioni relative al Vesuvio e super vulcano dei campi lega i rischi oggettive
La solita Ascenzo a per decisioni difficili il lavoro dell'interramento tanto col fine maggio
E poi neuroscienze e via dicendo
Ci parlerà se esiste una scienza della moralità
Ramin di anni gli anni veicolo chiedo scusa per la pronuncia
Che ha un filosofo professore di scienza politica all'Università di Toronto ma anche a un'esperienza
A particolare anche di prigione perché
Dissidente
Alle
Betty Williams premio Nobel per la pace del settantasei ai Abbacus che ritroviamo
Entrato
Un paio di anni fa in Tunisia quando era Ministro dell'educazione del Governo di transizione e infine
La parte politica conclusiva di questo nostro congresso che dovrà guardare avanti cioè come noi concludiamo questi tre giorni e cosa decidiamo di mettere
Al centro dell'iniziativa politica
Per i prossimi anni per i prossimi mesi
Traendo spunto dai vari
Argomenti che sono stati trattati nella tre giorni
Cercando di delineare degli obiettivi che possano essere raggiunti
Con un'azione concordata tra i presenti e
Nel tentativo anche di
In
Invece individuare coinvolgere
Ulteriori obiettivi possibilmente ma anche soggetti
E organizzazione che ci possano accompagnare nella
Aree
Raggiungimento di questi obiettivi la sessione verrà presieduta da Marisa Iaconi del Dipartimento di patologia dell'Università di Ginevra
Riserva
Capisco
Mozione
Buongiorno a tutti e benvenuti all'ultima giornata del terzo incontro contro del Congresso mondiale per la libertà di ricerca scientifica siamo al Campidoglio di Roma alla Sala della Protomoteca
Invitiamo quindi tutti gli ascoltatori di radio radicale che ha trasmesso alla giornata di ieri indiretta che anche oggi ci aiuterà a diffondere questi lavori a raggiungerci al Campidoglio
La prima sessione di stamani affronterà
Con la Presidenza mia Marco Perduca che sono del attualmente coordinatore delle attività alle Nazioni Unite del Partito Radicale non violento transnazionale tra spartito e del professor Piergiorgio Stratan
Dell'Istituto nazionale di Neuroscienze
La comunicazione e la scienza come primo
E importantissimo tema che vogliamo ancora una volta
Mettere al centro
Della nostra del nostro incontro avremo
Infatti adesso l'intervento di Marina Mencarelli che sociologa
E che
Fin dall'inizio ha deciso di
A far parte dell'Associazione Luca Coscioni che ci parlerà di comunicazione scienza dopodiché avremo
Tre relazioni tematiche
Giuseppe Mastro Lorenzo primo ricercatore dell'Osservatorio Vesuviano Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia che ci parlerà di Vesuvio su quel vulcano dei Campi Flegrei rischio certezza
Thomas stock perché il Vicepresidente dello working group numero uno del
Panel intergovernativo per il i cambiamenti climatici e ci parlerà
Della solida scienza per decisioni difficili il lavoro appunto di del panel di cui fa parte e infine Dennis Patterson che è professore di teoria giuridica e filosofia giuridica l'Ajouli per gli anni site Institute
Che ci parlerà di Neuroscienze e diritto
A questa sessione ne seguirà una conclusiva della parte di dibattito che sentito la scienza religione laicità e non violenta dobbiamo violenza dopodiché avremo le conclusioni con un dibattito generale
Che dovrà aiutarci a fissare gli obiettivi
Do quindi la parola marina ma in gara e lì abbiamo una tempistica di una
Quindicina di minuti
Camillis ribaditi ospite quello dei bus siti dentro le stelle marinata per la parola io preferisco pagare l'acqua se per voi va bene nipotino li chiamo da su un punto di vista
Intervenire a un certo punto di un'iniziativa di un convegno sempre un po'una diciamo situazione a doppia faccia da un lato rischi di dire cose già dette in qualche modo di ripetersi
E dall'altro però ci sono anche opportunità perché ed è quello che poi è successo a me probabilmente
Perché ci sono state osservazioni fatte da altri che alla fine fanno ripensare le cose che stai dicendo che prescrivendo che sta preparando
Comincia infatti con ragionare così come lo compost tirar fuori uno delle cose che sono che sono venute fuori dal corso del dibattito che l'osservazione che ha fatto ieri il ministro Lorenzin quando ci ha suggerito
Che il divario da colmare oggetto di questo nostro
Di questo nostro lavoro non è tanto il divario tra scienza e politica quanto quello tra scienza e società in realtà io parlerò di più in di questo aspetto
Sì questo è vero cioè possiamo parlare dobbiamo parlare
Di scienza e società ma separare scienze politica da scienza e società non è
Assolutamente possibile
E questo certamente il ministro lo sa non si può pensare che la politica possa ridursi ad un osservatore sterno aggirati tutte le osservazioni che noi potremmo fare di tutele critiche potremmo fare concetto di osservatore esterno
Miraggio un errore di prospettiva non esistere sterno siamo tutti dentro una stessa situazione acceduti allo stesso tavolo e la politica non si può chiamare fuori non si può assolutamente chiamare fuori perché non c'è nessun fuori
La scienza hanno no aggiungo un altro elemento una cosa che ha detto ieri ancora Corbellini che osservava giustamente succede di reale avevo l'avrei voluto dire ai io l'hai detto già tu ma lo ripeto
Suggeriva che c'è un assente dai nostri ragionamenti anche proprio dalle parole che abbiamo usato e l'assente è l'empowerment dei cittadini cioè sono i cittadini siamo noi
Sì è vero non abbiam parlato di empowerment non abbiam parlato di autodeterminazione e secondo me questo è un errore
Impossibile parlare di queste persone questioni senza parlare di autodeterminazione quello è uno dei cambiamenti di scenario culturali
Fondamentali intorno al quale tutto si sta muovendo
Perché la scienza l'impatto sociale della scienza non è un problema di oggi
è un problema che c'è sempre stato oggi ci sono sul tavolo cose nuove una di queste cose nuove è l'autodeterminazione dei cittadini da qui non si torna più indietro e da qui bisogna a mio avviso partire
Il mio ragionamento breve ragionamento sintetico ragionamento mi scuserete se salterà una serie di passaggi parte da qui
Il tema è la comunicazione della scienza o se volete la scienza comunicata quella che una volta si chiamava divulgazione scientifica
Ma nel
Diciamo dal punto di vista della divulgazione scientifica si metteva in campo un'idea di alto e basso qualcosa che viene prodotto in un luogo e poi viene disseminato in un altro
Oggi ci piace di più personalmente sono abbastanza d'accordo parlare di di scienza comunicata e dimensione della scienza che si presenta e parla di sé
Perché allude ad una situazione più orizzontale alla pari
E soprattutto allude al fatto che oggi la scienza non può non può
Esimersi dal pensare e ragionare su cosa significano le parole i contenuti che produce
Quando li lascia andare liberi nella in un contesto sociale di questo non può disinteressarsi più e non può
Pensare data la complessità degli argomenti in campo
Che ci sia qualcuno in grado di farlo meglio
Di se stessa meglio della scienza
Quindi una chiamata di responsabilità in questo senso
La scienza nonostante tutto nonostante le ambivalenze nonostante
Le paura e nonostante le ansie che suscita e continua ad essere un anche un
Suscita attore di speranze
Di speranza di soluzione i problemi della vita delle persone
E
Resta ancora oggi un investimento sociale fondamentale probabilmente il più efficace strumento a nostra disposizione per affrontare l'ambiente che abbiamo
Per questa ragione la questione complessivamente di cui parliamo in questi giorni che da un punto di vista sociologico è semplicemente una e la questione dell'impatto sociale della scienza
Per la sua dimensione sociale è una questione che ha assunto un rilievo molto importante sia in ambito teorico che in campo empirico ne parla ne parlano moltissimi ricercatori moltissimi analisti
E riguarda non solo i singoli questo sì anche se si parte DD ma riguarda la politica
La gestione e l'amministrazione della salute
Se stiamo parlando di salute l'economia addirittura
E oggi c'è una differenza e anche a questo alludeva ieri ministro Lorenzin oggi che
Tecnologie disegnano e costruiscono scenari sempre più complessi
Lontani dal senso comune dei cittadini anche se forse a pensarci anche la ruota era abbastanza lontana e fuoco ancora di più dal senso comune dei cittadini dell'epoca
Ma il problema è come coinvolgerli come informarli
E diventa sempre di più evidentemente è una questione come dicevo sociale e politica ed economica
Non mi fermo su tutti indicatori che probabilmente voi conoscete bene che ormai sono in campo per misurarlo l'impatto sociale dell'innovazione scientifica per analizzarlo
E sulle riflessioni che si potrebbero fare sul perché si vuole indagare su quello che le persone pensano nei confronti dell'innovazione scientifica
Però brevemente vorrei soltanto dire quali sono le due teorie principali sulle attitudini sociali verso la scienza da un lato il modello del deficit
Diciamo potremo sintetizzarlo così diamo molta scienza sempre più scienza cittadini alla fine i problemi di impatto sociale nel risolvere i morti
E dall'altro invece è un modello diciamo del contesto che invece è basato sull'ipotesi che l'attitudine della CEI dei cittadini verso la scienza sia molto di più dipendente dal contesto sociale colori volo dalle loro abitudini sociali e culturali
Che dalla quantità di ISPES posiziona scienza che possiamo infliggere loro
Alla fine diciamo che modello emergente modello misto che assume entrambe le prospettive
Perché luna non è sufficiente senza l'altra una dimensione solo quantitativa non basta neanche una qualitativa
E quindi ci vuole una sguardo che consideri l'influenza delle variabili culturali che proteiche provengono dalla vita dei cittadini dal contesto sociale e culturale nel quale vivono
Ma se si vogliono ottenere i cittadini agganciati alla scienza e alle nuove tecnologie e vorrei insistere non è una scelta ma è un dovere
Bisogna per prima cosa saperli avvicinare cioè bisogna individuare un linguaggio adeguato e qui entriamo in un campo molto difficile molto importante molto sottovalutato a mio avviso in particolare in questo Paese
Adeguato che cosa adeguato agli obiettivi e quali obiettivi e anche su questo si aprono delle discussioni quali sono le di più obiettivi
Perché un conto è un'azienda che deve vendere
Nuovi Smart bocci che presto arriveranno che certo tutti vorrebbero comprare non sarà molto difficile
E dall'altro invece considerare l'informazione e la comunicazione della scienza
Sostanzialmente un servizio di utilità sociale di cui si deve far carico il sistema pubblico se non altro per scrivere le regole
Per ragionare per mettere in campo diciamo e limitare la possibilità di abusi per quanto è possibile fare almeno sul piano teorico
Sono sempre stata particolarmente colpita negativamente dal fatto che oggi si possa parlare di salute una questione centrale per la vita dei cittadini ovunque dovunque e comunque senza regole
Senza
Un ordine
Possibile o tentativo di mettere un ordine possibile tra le voci in campo
La salute dentro i contenitori che fanno infotainment cioè in informazione tran e tratte e intrattenimento la salute come una merce comunicativa qualunque questo ha delle dimensioni
Di utilità sociale di cui il pubblico si dovrebbe occupare almeno nel con gli strumenti che ha a disposizione almeno negli spazi che riesce a gestire
Chiaro che le le critiche sono molte si dice ma questa è una pura teoria questo è un po'demagogico sperò da qualche parte bisognerà pur cominciare cioè se io penso che se uno Stato
Mondo si mette seriamente in testa che questo è un argomento importante che reca avvicinare tenera agganciate cittadini
è un dovere nei loro confronti ma è anche un obiettivo che ha delle finalità utili alla scienza all'amministrazione della politica per esempio
Per le ricadute economiche di una serie di questioni ecco allora se questo diventa nell'agenda della politica un argomento seriamente preso in considerazione allora a mio avviso qualche cosa si può fare anche se siamo in una situazione di mercato
Che certamente
Ci metterà una serie difficoltà di fronte
La
Comunicazione
Diciamo oggi
Viene gestita dal non non mi dilungo ma sarebbe molto interessante analizzarla come viene gestita oggi allora ci sono situazioni molto diverso in contesti comunicativi diversi
I diciamo i media generalisti utilizzano dei linguaggi molto semplificati in qualche modo sono logica abbastanza elementari
Che
Hanno più a che fare con le in un primo modello di cui parlava il modello del deficit e ti devo inondare di informazioni quante più per le donne tanto meglio sarà
Quindi usano una scorciatoia che è basata sul sensazionalismo lo fanno tutti indistintamente
E lo difendono ho fatto un'osservazione in questo senso nelle scuole di giornalismo scientifico mi è stato detto ma è normale
Perché non dovrei fare così
Io devo competere nella stessa pagina reale o virtuale che sia
Devo attirare l'attenzione del mio interlocutore non ne ho avute altre di strade possibile perché alla lettura e veloce è vero a volte si leggono soli titoli
E quindi io per poter a far leggere quello che è scritto devo trovare un meccanismo semplice
Meccanismo che funziona
Per vendere le pagine ma non per fare molto altro
E questo tipo di meccanismo diciamo più elementare Dei superficie
è proprio diciamo tracci trasferisce trasferisce adotta i cittadini un'informazione acqua che scivola intorno su di noi
Non ci lascia tracce come l'acqua quando si asciuga in contesti più specialistici invece divulgazione specialistica
Situazioni che consentano perché c'è il tempo a disposizione per esempio per approfondire le strategie sono diverse sono più complesse sono più sofisticate sono più qualitative sono più di profondità
Perché l'obiettivo
Non soltanto
Far conoscere ma anche far comprendere un livello successivo
E in qualche modo in in che modo cercano di farlo si interfacciano con l'interlocutore cercano che cosa delle connessioni dissenso
Con il mondo dell'interlocutore relazioni con altri contenuti che il destinatario già conosce
E in fondo mettono in piedi un meccanismo che è noto agli specialisti dell'apprendimento umano
Cioè che tutto quello che di nuovo ci viene somministrato per essere trattenuto deve trovare il suo spazio nel nostro mondo di senso
Deve agganciarsi a qualche altra cosa che conosciamo attraverso meccanismi logici ad analogici si pensi alle metafore
E in questo modo noi potremmo trattenere qualcosa di più di quello che ci viene somministrato
Non ho il tempo di fare una quantità di esempi bellissimi si fa per dire bellissimi che riguardano questo Paese sull'uso delle parole su quello che evocano uno per tutti la questione del visto che di attualità la questione della cosiddetta fecondazione eterologa
Orrendamente chiamata fecondazione eterologa
E non si sa perché non chiamata come ovunque nel mondo donazione di gameti ma si può immaginare quali tipo di contesto
Culturale poi Bocchino
Le parole diverse che vengono scelte
Allora torniamo agli obiettivi di questa scienza comunicata
Se quello che ci interessa e far conoscere i cittadini ciò che è tecnicamente possibile
E le conseguenze che ne possono derivare in termini soprattutto a mio parere
Di ampliamento di spazi per l'autodeterminazione
Allora questa strada quella del contesto e quella davvero percorribile
Per questa ragione la comunicazione della scienza è una materia di assoluta rilevanza sociale perché possiede la potenzialità di espandere i diritti di cittadinanza è un fattore di uno Grazia certo le connessioni democrazia scienza sono strettissimi
E allora se i fattori culturali e sociali influenzano intercettano la percezione sociale della scienza il modo in cui i cittadini
Si avvicinano a questioni che non conoscono complesse che sono espressi linguaggi che attorno al assolutamente lontani da quelli che lo
Sono loro propri nel loro mondo quotidiano
Se questi fattori culturali sono così importanti ogni Paese presenterà delle complessità e delle difficoltà di impatto sociale sue proprie
E allora in un Paese
In cui
Come ci ha ricordato l'ultimo rapporto OCSE su educational petulanza
L'alfabetizzazione di base quella scientifica un Paese come il nostro
L'alfabetizzazione di base quella scientifica procedono con esasperante lentezza
Anche se le donne fanno meglio con livelli di laureati che sono meno della metà della media
Dell'Unione europea in cui
E noi lo sappiamo bene noi italiani lo sappiamo bene si vogliono riscrivere creativamente persino le definizioni scientifiche un tema questo molto interessante
Perché è un esempio lo devo fare per tutti anche questo su una materia calda che ancora è lì nell'aria di cui parlava prima ieri Ignazio Marino
Le parole riscrivere le parole allora che cosa e l'idratazione e l'alimentazione artificiale cosa sono
Ovunque nel mondo sono cure
In cui e quindi si possono rifiutare in quanto tali in questo Paese si sta cercando di far passare l'idea che non siano pure ma siano qualche altra cosa presi di vitali
E per questa ragione non possano diventare oggetto di dismissione cioè noi non possiamo privarci di un presidio mi tale anche se lo vogliamo
Chiuso l'incidente inciso ma per noi una questione molto importante quindi riscrivere creativamente
Una delle nostre menti che qualità
Italiano spinte all'italiano piace mostri un TIR si creativo
Noi creativamente vogliamo persino riscrivere definizione scientifica perché chi può fare meglio di noi noi siamo sempre diversi e un po'ed ancora in cui le regole la convivenza sociale sono continuamente lo murate pensiamo l'esposizione al lavoro alla corruzione per dirne una
Allora tutto diventa più difficile tutti questi elementi rendono più difficile anche il percorso della scienza
La scienza non è qualcosa
Ripeto sei attestare grazie se a che fare con il contesto sociale la sua possibilità di essere trattenuta non è indifferente al contesto in un contesto come questo anche la scienza
A difficoltà in più anche perché viene a mancare e questo lo si vede molti aspetti della vita collettiva di questo Paese un altro elemento delicato ma cruciale per tutte le convivenze che è la fiducia sociale
Il collante per tutte le relazioni
Che in questo Paese in via di esaurimento
Non non parlo il tempo è scorso via velocemente di problemi ma ne abbiamo già parlato
Qua tre minuti il tasto ammina i vari casi Taccini legge quaranta moltissimi episodi complesse da gestire
Che non sono semplici episodi congiunturali e vorrei che questi questo la politica si rendesse conto
Ma sono indicatori di problemi che riguardano l'intero Paese e le sue regole fondamentali di funzionamento sono problemi sistemici non sono fatti
Casuali che possono succedere oggi essere insorti domani perché non c'erano dei nuovi
La destabilizzazione delle fonti di informazione che
La Rete ha aperto
Come dicevo e come diceva anche la Lorenzin ieri certa un dato di fatto non vogliamo tornare indietro da questo non si può tornare indietro è una situazione con la quale dovremo fare i conti
La scienza
E la politica insieme
I cittadini insieme dovrebbero quindi affrontare secondo le proprie differenti responsabilità ma senza invasioni Ricciardi reciproche di campo cosa che invece viene continuamente agita in questo Paese
Affrontare seriamente e attivamente intendo dire con politiche attive con azioni con decisioni con la messa in campo di strumenti
Affrontare quindi il problema di come portare con sé i cittadini corpi ripeto non è una scelta ma è un dovere
Sono molti meccanismi
Che oggi sono a disposizione diamo a disposizione sono già stati usati anche in Italia da molte amministrazioni locali siti Santana Consensus Conference
Ci sono tanti sistemi per portare per informare i cittadini far loro comprendere le cose e poi portarli appresso in Inghilterra ci sono esempi straordinari in questo senso
Ma tutto questo perché
Non possiamo punto tornare indietro l'anarchia che la Rete ha innescato lo sviluppo celato della scienza che negli ultimi cinquant'anni grazie al mix informatica e tecnologie è esploso
Sono aspetti fisiologici della vita delle democrazie contemporanee
Quindi anche la politica deve avere affrontarli in un modo attivo e consapevolmente e non soltanto perché la sua ragione sociale e il benessere dei cittadini come qualcuno diceva ieri
Ma c'è qualcosa di più e sarebbe bene che lo capisse perché diventa una questione
Diventa un suo interesse fondamentale diventa una questione di sopravvivenza del sistema della politica quindi qualcosa di più che semplicemente qualcosa di utile ma qualcosa di indispensabile grazie
Grazie a Marina Mencarelli la questione della comunicazione gli affetti e soprattutto della reinvenzione delle parole per quanto riguarda questioni scientifiche
E purtroppo una caratteristica italiana e allo stesso tempo però
Diventa anche una linee guida normativa perché sulla questione che ricordare poco fa e che aveva ricordato anche ieri il Sindaco Marino quando eravamo tutti e due senatori in effetti ci ha interessato per settimane relativamente al famoso
Quello che avrebbe dovuto essere il decreto cosiddetto e lo hanno Englaro e tutto ciò che poi
A fortunatamente poi bloccato la il processo normativo relativamente alla testamento biologico che ancora oggi
è bloccato testamento biologico però che fa parte di un disegno di legge d'iniziativa popolare sulla legalizzazione dell'eutanasia
Che ha raccolto l'anno scorso oltre sessanta mila firme e che è stato presentato alla Camera dei deputati
Che se dovessimo
A stare dietro alle dichiarazioni della Presidente e del vice Presidente della Camera nelle prossime settimane potrebbe essere messo all'ordine del giorno
Delle Commissioni competenti del Parlamento e fortunatamente le Commissioni competenti del Parlamento non sono quella degli affari sociali quella giustizia visto e considerato che si parla i diritti fondamentali
Adesso la parola al dottor Giuseppe Mastro Lorenzo che primo ricercatore dell'Osservatorio Vesuviano Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia
E affronterà un tema che per agli ascoltatori di Radio Radicale noto soprattutto per le vocazioni a settimanali sicuramente e oggi probabilmente lo sentiremo ancora una volta
Di Marco Pannella è quello del Vesuvio e il super vulcano dei Campi Flegrei di cui forse meno si sente parlare ma che avendolo io ho visto un paio di mesi fa
In effetti devo dire che
La mia preferenza fra il rischio la certezza propende più per la certezza che non per il rischio visto e considerato che passando in auto si vedono
Uscire una sorta di Sofia onnivora Ciferri
Da
Da una parte che appunto finora era più nota per altre questioni
Dottor Mastrolorenzi alle parole
E mi
Il microfono per favore non ci ha audito lancia odio
IMI cross
E anche con il profano probabilmente
Astenuti
Specie
Ok non esatte
Le distanze
E l'ora
Vecchi
Sul computer dice che siamo sono le otto e cinquanta
Sono
Nove cinquanta siamo indiretta da Radio Radicale questo è l'ultimo giorno ventisei
Prestate ricerca scientifica
Inoltre stiamo per ascoltare la relazione
Del professor dottor Giuseppe Mariuz Lorenzo
Che ci parlerà di Vesuvio super vulcano dei Campi Flegrei rischio certezza
Abbiamo risolto intanto grazie al al dottor Dennis Patterson il problema del microfono e lo ringraziamo per questo forte siamo pronti anche in
Con il padre
è questa o che
Solo il Forum due
Pena è a rischio Alfredo Because operoso Lai vorrei dire
Passo a chiedere una cortesia poi che voi Cesa ma anche poiché siamo anche all'altra e va sulla radio non dia per scontato che si guardino e le Savoi quanti attracca
Vana e si vede la città di Napoli giusto al centro della mappa due
Aree vulcaniche una più facilmente riconoscibile
A destra
Del per chi guarda quello dello lo strato vulcano per sommare subito un vulcano attivo
Vulcano giovane di circa venticinque mila anni di età mentre sulla sinistra prestare più frastagliata e l'aria dei Campi Flegrei un altro vulcano Napoli giusto al centro
Questa aria sulla sinistra chi guarda quindi ad Ovest dalla città di Napoli è un super vulcano
Quindi in Italia abbiamo pochi record ma abbiamo il record di avere uno dei super vulcano dei pochi Superbowl cani al mondo uno dei cinque o sei Superbowl cari al mondo secondo
Le diverse valutazioni un super locale un vulcano che contrariamente a molte all'ordinario come il tessuto che può causare devastazione su un'area
Regionale nel raggio di
Alcune decine di chilometri dal vulcano un super vulcano può prolungano lezione per esempio
Cento volte più grande di quella prodotti dal Vesuvio cento volte più grande di quella di Pompei che può causare oltre che una devastazione in più regioni anche una modificazione climatica su scala globale
E purtroppo se così possiamo
E a Napoli abbiamo anche un super vulcano quindi due vulcani uno Adeste voluta ed uno ad Ovest della città di Napoli ma Napoli non c'è un piano di emergenza
E questo oltre la ricerca il mio impegno da circa vent'anni quello di insistere presso le autorità di governo quindi la Protezione civile
E presso il mio istituto l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia per la realizzazione di un piano di emergenza adeguato per il Vesuvio per il quale esiste un piano di emergenza ma come vedremo dimostrato che non è adeguato
E per i Campi Flegrei per il quale al momento non esiste alcun piano di emergenza e ricordo che ne Campi Flegrei negli ultimi trent'anni si sono verificate due crisi potenzialmente prerogative due crisi che potevano preludere a un'eruzione
Per la quale non era possibile stabilire neanche il volume quanto sarebbe stata grande questa mozione
Quindi è stato molto interessante l'intervento precedente perché il mio problema è proprio quello cioè
Il problema più livelli quindi la popolazione la consapevolezza della popolazione
La
Conoscenza scientifica e la responsabilità etica e morale dei licenziati
è
L'informazione presso la popolazione presso le autorità di governo che possano consentire all'autorità di governo Protezione civile in particolare di mettere a punto piani di emergenza realmente efficienti
Per quest'aria per Napoli e per
Il circondario per un totale di almeno tre milioni di persone
Al momento
Si è in una condizione di solo parziale protezione in caso di un'eruzione e quindi una specie di di gioco d'azzardo in cui siamo in gara col tempo c'è per la prima il piano di emergenza o prima l'evoluzione
Purtroppo questo lo stato attuale della dell'Australia
Ok
Questo è
Uno delle ultime ricerche che ho portato a termine o certe poi pubblicato sui prossimi Pinzone nessuna carica Science americana e pertanto avuto una grande diffusione a livello mondiale
E si è avuta una diffusione rifacendomi all'intervento precedente a
A tutti i livelli
Quindi anche a livello di molto a livello di quei mass media
Generalisti che diffondono informazioni così come sono senza mediazione quindi che se ci sono cose terribili come appunto
La storia delle vittime di Pompei diretta del fatto che sono morte per questo azionano altissima temperatura
Do dicono direttamente oppure se ci sono catastrofi come questa avvenuta nel dare il bronzo tre mila ottocento anni falde studio
Della quale questo è uno dei primi ritrovamenti uno scheletro trovato circa diciotto chilometri di distanza dal vulcano che abbiamo trovato nel mille novecentonovantacinque
Lo dicono direttamente una catastrofe una Pompei dell'età del bronzo che non si conosceva una Pompei
Dell'età del bronzo che ci dimostra come il Vesuvio sia molto più pericoloso di quello che si pensava in precedenza
I ritrovamenti di questa di queste lozione sono proseguiti negli anni quando abbiamo intorno al due mila uno abbiamo trovato un villaggio in villaggio età del bronzo
Questa è una capanna collassata sotto il carico delle comici e poi sepolta dalle nubi ardenti appena abbandona
Fatta dalle popolazioni che viveva in quest'aria quindi da
Quelle decine di migliaia di persone che abitavano questi territori tre mila ottocento anni fa
Questa capanna può questo villaggio può costituire
Il
Il sito dell'età del bronzo meglio conservato al mondo perché realmente la Pompea dell'età del bronzo le suppellettili sono all'interno ci sono le impronte le persone che scappano è una fotografia dell'istante immediatamente precedente l'evoluzione
Figuratevi questo ritrovamento fu fatto in un luogo in cui era prevista la realizzazione di un supermercato quindi a suo tempo ribatte molto perché questo mercato supermercato non fossero eolica realizzato e perché gli oggetti restassero al loro posto
Però purtroppo per esigenze della Sovrintendenza eccetera tutto fu asportato e ormai
Questo sito e anche sepolto sotto alcuni metri d'acqua perché si trova al di sotto del piano la falda
Ma ci chiedevamo dove fossero finiti gli abitanti di questo villaggio a parte quei due scheletri né un mostrato uno erano un uomo una donna che scappavano verso le montagne poco lontano
E qualche anno dopo trovammo migliaia di impronte in uno scavo per la realizzazione di una
Ferrovia
Napoli Roma la linea veloce no
Roma trovammo una serie di impronte che testimoniavano come in pochissimo tempo gli abitanti nell'aria fossero scappati via
Lontano dalla dalla Vesuvio a oltre trenta chilometri al Vesuvio
Ma comunque non c'era stato nulla da fare perché l'eruzione aveva trasformato tutta l'area in un deserto e quindi anche tentativi di dense di assi di queste popolazioni erano falliti quindi troviamo tracce di pali
Che testimoniavano
La tentativo di Renzi avviarsi sui siti
è la civiltà del bronzo antico venne interrotta definitivamente per poi
Riprendere soltanto duecentocinquanta anni dopo con il bronzo
Medio quindici fu un'interruzione di un intero periodo storico
Questa è la mappa del del dei depositi scusate
Quindi si vede come sulla vostra
Sinistra le nubi ardenti quelle rosso si propagano verso proprio verso quello che poi sarebbe stato il territorio di Napoli mentre la caduta di Pomicino i due
Fattori che determinano il rischio di evoluzione primi Anna queste Nerozzi aventiniana come quella di Pompei
Si diffondono verso estro a causa dei venti dominanti che provengono prevalentemente dai quadranti occidentale
Questo mi servì a dimostrare alla protezione civile ai miei colleghi che da sempre sostenevano un piano molto più modesto un piano Risoluzione sublimi Anna
Nella quale era prevista l'evacuazione primario deduzione di soltanto seicento mila persone che erano da mettere in salvo in realtà tre milioni di persone perché in caso di una nuova riduzione
Tutta la città di Napoli sarebbe stata rischio di invasione e che sostenere quel piano era un pericoloso azzardo nei confronti della popolazione Rizzi
Questa infatti era la simulazione numerica che le ho realizzato sulla base degli studi del dei depositi vulcanici
Di questa educazione
E questa simulazione riporta la velocità delle nubi ardenti nubi a centinaia di gravi temperature a velocità di centinaia di chilometri orari analoghe a quelle che distrussero Pompei Ercolano nel settantanove dopo Cristo
E la pressione esercitata da queste nubi quindi attraverso questa mappa si dimostra come fino ad almeno venti chilometri dal vulcano non c'è alcuna possibilità di salvarsi in caso di riduzione come quella venuta tre mila ottocento anni fa
Per San porre la stessa mappa che dimostra come la la zona da evacuare
Quella esterna sia molto più ampia di quella originariamente prevista dal Protezione civile
Quando pubblicai questi risultati che furono diffusi appunto perché la nation Accademia Science Presidenza riusciate a riversarsi informando nettamente i mass media e quindi televisioni radio
Giornali eccetera ci fu un grande problema da parte della Protezione civile quindi io ebbi anche delle minacce diciamo di divulgare informazioni che potevano creare
Allarme nella popolazione
E questa storia si è ripetuta quando durante il terremoto del dell'Abruzzo ci fu qualcuno che annuncia il rischio di un terremoto fu denunciato per procurato allarme hanno colto a Roma il terremoto si verificò
E la Commissione grandi rischi
Della Protezione Civile recente ricerca
Fu condannata in primo grado a sei anni di reclusione
Per aver sottovalutato il rischio di quel terreno
E quindi in questo caso io vita
Diciamo
Li trova in contrasto anche con alcuni organi
Governativi perché si riteneva che la divulgazione dovesse essere fatta esclusivamente dai responsabili della Protezione civile che comunque ci fosse da mediare sui risultati scientifici
E invece l'allora io evidenziai come in realtà in gran parte l'evoluzione delle delle catastrofi avvenute in passato alla base di queste catastrofi ci sia stata la sottovalutazione è un certo ottimismo
Un ottimismo che normale delle persone comuni nei cittadini perché le catastrofi sono eventi abbastanza rari e quindi i cittadini che per generazioni sono stati tranquilli non hanno motivo di pensare che possa
Avvenire un disastro ma che per gli scienziati per i geologi che sanno che quello che è avvenuto in passato avverrà anche in futuro e per gli organi competenti di governo non può esserci ottimismo perché se non si rischia ogni giorno
è andiamo rapidamente alla cautela dei Campi Flegrei quindi il super vulcano ad
Ad Ovest della città di Napoli queste una parete di tufo del porto di Sorrento sono circa quaranta metri di tufo in alcuni tratti anche cinquanta metri
è il risultato della super evoluzione avvenuta in Campania circa quaranta mila anni fa scusate
Circa quaranta mila anni fa in qualche giorno si misero imposto e interruzione esplosiva violenta con temperature
Dei flussi di oltre settecento gradi
Si misero imposto almeno duecentocinque Manta miliardi di metri cubi di cenere vulcanica che costituirono questo tuffo che in base tutta la Campania ovviamente questo un evento estremo per la nostra area come supero ce ne sono in che Stremiz
Ricordiamo quella dello dello Yellowstone della Caldera di Yellowstone avvenuta seicento mila anni fa solamente estremi però dimostrano che quel vulcano questa potenzialità quindi è da tenere in dovuta considerazione
Successivamente a questa mozione sono state tante altre funzioni quindi si è costituita una Caldera questa Caldera con tanti centri vulcanici
E tra questi uno dei principali ed enti è stato quello del tubo giallo napoletano avvenuto quindici mila anni fa un'altra irruzione di portata molto grande
E se la precedente era circa settanta volte più grande è quella che vi ho mostrato la super eruzione settanta ottanta volte più grande di quella di Pompei del Vesuvio
Questa qui era almeno dieci volte più grande di quella di pompe del Vesuvio
E questa mozione avvenuta quindici mila anni fa sono sempre sequenze di dubbi ardenti che invadono un territorio fino a una distanza di trenta quaranta chilometri dal vulcano con devastazione totale
Però l'attività successiva invece molto più è relativamente più modesta sono sempre un cane esplosivi vulcani come questo una si chiamano Taff con esplosioni modeste localizzate
In questo caso c'è un bellissimo cratere vulcanico Donisi da dove io spesso vado in kayak e questo è
è un vulcano molto largamente poco pericoloso però anche un vulcano come questo può creare istruzione raggio di alcuni chilometri
E questa
E la densità di popolazione di quest'area quello che abbiamo strade proprio quell'isoletta Nisi dall'isola di Nisida e qui c'è il
Quartiere di Bagnoli il quartiere di Bagnoli nel quale recentemente è stato addirittura proposto un progetto di perforazione del suolo
Per sfrutta sfruttamento di energia geotermica e troppo proposto proprio dai miei colleghi
Per cui a suo tempo sia al mio istituto ossia l'Autorità di protezione civile ho segnalato l'estrema pericolosità di attività di sfruttamento di energie
Cosiddette pulite però in un'area così densamente popolata in una calda inattiva
Che un sistema estremamente instabile in cui piccole sollecitazioni possono causare grandi effetti
Quindi che era da evitare comunque anche perché non esisteva un piano di emergenza per questo per questo vulcano
Per questa Superbowl camper questa cautela
E in quest'aria per esempio un una per anche una perforazione può innescare esplosioni sequenze sismiche o anche vincere vulcaniche questo che vi mostro qui evocano di averne un vulcano molto bello anche questo
è un Pastrengo un vulcano nel quale viene buttato soltanto circa un chilometro cubo di maggio non è sufficiente per distruggere tutta l'aria dei Campi Flegrei e questo vulcano relativamente recente
In termini geologici perché e la storia recente la storia degli ultimi tre mila
Quindi abbiamo sviluppato simulazioni numeriche per le diverse tipologie di Vulcano non mi soffermo poco per fare per realizzare queste mappe che può e abbiamo messo a disposizione
E ma che non sono poi mai state adottate per la lentezza dei piani di emergenza che come diceva ancora non esistono e pensiamo da queste mappe come vedete questa è la mappa del fallout della caduta di ceneri associata un'edizione dei Campi Flegrei
Come data alla
Situazione
Climatica la situazione meteorologica locale il venti provengono quasi sempre dai quadranti accidentali quindi prevista sempre là caduta praticamente sempre la caduta di ceneri e lapilli con grandi spessori
Ad est della Calderale Campi Flegrei quindi sulla città di Napoli ma per Napoli non si sta al momento alcun piano di emergenza
Ecco la mappa del fallout dice generata sulla base di
Centinaia di simulazioni di possibile lozioni e quindi da per ogni punto della
Della mappa la probabilità di accumulo di una quantità di lapilli accendere sufficienti a causa del crollo dei tetti
Ma la città come Napoli anche soltanto pochi decimetri di la piglia accedere sufficienti anche quelli a causare molti crolli possono Cau fare un disastro perché diventa impossibile l'evacuazione le strade vengono bloccate quindi assurdo che Napoli al momento non abbia un piano di emergenza
E sono anni che lo si legge grazie
Ci siamo e questa è la mappa della simulazione delle dei flussi Piro classici quindi le nubi ardenti non ovviamente dell'evoluzione
Come la super eruzione perché in quel caso bisogna decidere scegliere
Cosa fare perché al momento non sia in grado di difendere la popolazione da un evento del genere a meno che non si voglia fare un piano estremo per l'evacuazione di molte regioni italiane fino a distanza di qualche centinaia di chilometri dal vulcano
Sarebbe l'effetto secondario della modificazione climatica quello che si chiama l'inverno vulcanico abbassamento la temperatura del pianeta che nel caso del dei nostri
Vulcani dei Campi Flegrei sarebbe modesto perché le masse
Diciamo che prevediamo che possano essere state non sono del livello del mille allo Stato però che comunque sarebbe un aspetto da considerare
E in questo caso si vede come in questa mappa ogni punto rappresenta tricolori rappresentano diversa probabilità di ogni punto di ogni luogo di essere interessato dal passaggio di flussi Pilo plastici che sono ovviamente
Mortali e quindi si vede come almeno tutta la cautela e il territorio di Napoli perché Napoli e in parte all'interno della Calderazzo uno esposti al rischio di nubi Piro classici più classiche in caso di un piano di emergenza
Ancora questo è la considerazione della pericolosità in relazione al numero di abitanti quindi il rischio il rischio infatti il prodotto della pericolosità per il valore esposto e per la vulnerabilità
Ecco perché questi due vulcani sono i più pericolosi al mondo perché si ci sono molti anni più violenti con eruzioni più grandi al mondo però è un caso veramente unico quello di avere due vulcani
Uno un super vulcano in un'area in cui dice una grande città con da almeno tre con alta densità di popolazione
Col tempo forse ancora almeno tre milioni di abitanti all'interno di un raggio di poco più di
Di venti chilometri
E negli ultimi millenni quest'aria dei Campi Flegrei ci ha dato prove di una grande dinamica di modificazioni del livello del solo quest'area e come si respirasse c'è
Più volte nel corso dei millenni si sono verificati rigonfiamenti del livello nel solo queste sono le colonne di un mercato coperto romano del primo secolo il quale si vede che ci sono dei fori a metà altezza delle colonne dei fori dovuti a molluschi che indicano come
Queste questo tempio sia stato
Sepolto sotto livello del mare per molto tempo
In passato e poi si è riemerso quindi a terra che pulsa e infatti prima dell'ultima eruzione avvenuta nel mille cinquecentotrentotto
Una piccola riduzione d'azione del cosiddetto alle del monte nuovo
Si verificò un rapido sollevamento da soli sette metri la linea di costa sia lontano di centinaia di metri
E e dopo poco avvenne l'evoluzione e negli ultimi trent'anni abbiamo avuto ultimi quarant'anni dalla
Dall'insieme di settanta abbiamo avuto almeno due crisi bravi sismiche in cui il solo si è sollevato complessivamente circa quattro metri
Nell'ultima crisi avvenuta fra ottantadue ad ottantaquattro ci sono stati sedicimila terremoti
Però poi non si è verificata l'emozione
L'abbiamo un modello però che ti dice che che spiega perché questo fenomeno si verifica perché c'è questo riempimento nella cautela un mezzo poroso in circolano i fluidi in cui anche piccole perturbazioni in profondità possono causare rigonfiamenti del suolo ma queste stesse piccole perturbazioni potrebbero anche innescare
E lozioni ecco perché io mi sono contrapposto così violentemente
Duramente alla all'assenza di un Piano emergenza e alle attività di perforazione del suolo è per questo purtroppo per aver fatto divulgazione forse
In modo diciamo molto esplicito ho avuto anche
Sono stato anche oggetto di qualche
Provvedimento predisciplinare che adesso sono in fase di contestazione da parte del
Che gli organi competenti
Queste la situazione attuale è una parte più attiva della Caldera quindi c'è un'aria con intense Fumarola in cui per esempio ogni giorno vengono emessi oltre
Trecento tonnellate di CO due
E avrei finito grazie grazie
Grazie
Credo che avremo occasione oltre che necessita di ritornare a riparlarne visto e considerato che appunto il rischio è una certezza ai Comuni in fine altri ministri tra un sacchetto del proprio
E
Adesso inviterei tra un mese stavo Chiara vicepresidente della
Del gruppo di lavoro per il canale intergovernativo per il cambiamento climatico
Per favore se può attenersi a venti minuti per la sua
Presentazione e dopo di loro e il professor ed ENEL strappate Sasà del l'istituto
Euro pelle il PNA io mi presidenze eccezioni
E adesso sto ma stoccare
Grazie grazie per avermi dato la parola in questo consesso stiamo cambiando di scala in qualche modo ma siamo comunque
Parlando dell'assenza di un piano emergenziale come abbiamo visto per la città di Napoli non c'era una piano emergenziale pare il pianeta
E sto parlando di alcune ricerche recenti a scoperte relativamente recente riguardo al cambiamento climatico globale che sono state valutate dalla Pannella intergovernativo per il cambiamento climatico
Sono io sono copresidente di uno dei tre gruppi di lavoro e il risultato di questa valutazione è quello di Forlì fornire
Dei dei presupposti scientifici solidi che dobbiamo comunicare alla pubblicò e soprattutto ai c'è stato rimaneva tale
Che Lello che ci sia una connessione fra i dati presentati
Fra e qui faccio riferimento anche alle presentazioni precedenti eccome eccome gestire anche i dati che sono a volte appunto scomodi in qualche modo
Va bene c'è stato un procedimento che a coinvolto più di duecentocinquantanove scienziati
E abbiamo dovuto valutare INAM era omnicomprensiva solida e trasparente e ciò che conosciamo riguardo alla chiami amento climatico quali sono le possibilità per il futuro
Lo abbiamo fatto osservando alla letteratura anch'io qui riunite che è stata produttori Rutelli soglia scienziati e nel mondo a partire dal due mila e sei e quindi
Questo come comprendeva circa novemila pubblicazioni che abbiamo
Ricapitolato in A quattordici capitoli
Per più di un milione di parole un milione di parole veramente sono molto difficili da comunicare alla pubblico ma ovviamente c'era tutto il materiale specialis specialistico
Per la comunicazione abbiamo anche prodotto una ricordo l'azione per i legislatori che contenevano corto dieci mila
Parole
Suo ventisette ventisette pagine però probabilmente questo è un comunque ancora troppo lungo per i decisori enti una delle crei sì che più decise che abbiamo ricevute riguardo a questo questa valutazione che abbiamo pubblicato nel due mila sette da parte dei decisori politici
è che gli scienziati e scrivono troppo scrivono in maniera troppo complessa e quindi minaccia che abbiamo fatto per questa valutazione che è stato
Ho pubblicato nel settembre del due mila e tredici abbiamo ricapitolato
Abbiamo fatto uso una ricapitolazione per i legislatori che hanno dei messaggi chiare che esso che sono al recapito latina diciannove diciamo frasi principali
Quindi meno di due pagine quindi non abbiamo
Non abbiamo crea non abbiamo creato delle uno sommario tecnico ma abbiamo del sito di comunque di aggiungere degli degli esempi
E in maniera tale vorrei mostrarvi come abbiamo come abbiamo fatto a diciamo
Ricapitolare questi messaggi e non sono imbarazzato nel dire come copresidente della promana lenta intergovernativo pesca Imperia cambiamento
Climatico che non è imbarazzante per una
Che avere il tempo di leggere questi sommari
Cioè non ci sono scuse per non capire questo tipo di documenti e non ci sono scuse per non avere tempo per leggerli perché la maggior parte dei immediata
A accettato questo tipo di questo tipo di documento così breve senza alcuna modifica
Questa è la squadra di duecento cinquantanove scienziati che hanno lavorato con una grande dava in maniera volontaria assenza
Nessun compenso sono stati nominati dai loro Governi e hanno valutato questa incredibile quantità di materiale scientifico
In maniera tale da fornirci l'informazione che abbiamo riguardo al cambiamento
Climatico e in quel panel intergovernativo sul cambiamento climatico ha già prodotto cinque di questi riporta il primo nella nella mille novecentonovanta Perin riparazione della conferenza del novantadue poi a abbiamo avuto una serie di lui porta di Bari di valutazione
Che mostravano
Sì ovviamente il cambiamento telematico un frutto delle attività antropogenici è e
Il contenuto della non della per la valutazione Oglio organizzato il contenuto in tre pilastri osservazione comprensione
Quello che possiamo dire riguardo al al futuro questo è uno dei grafici stringenti fece per quanto che mostra
Il riscaldamento sulla terra
Che ovviamente disponibili insicura negli ultimi
Centododici anni possiamo vedere o uno scenario estremamente chiaro
Con le differenze regionali c'è un riscaldamento alcuni in parte di del mondo di un circa un grado
Il Papa
è importante notare in questo diagramma anche il fatto che il
Elemento non è completato ci sono degli spazi bianchi in particolare soprattutto nel
Delle Ministero in cui non è possibile fornire delle informazioni importanti da un punto di vista qualitativo quindi queste unitamente ad altre misure valutata nella nostra valutazione Acciano indotto
A ad affermare quanto segue che
Naturalmente
Questa è una delle delle condizioni principale vale a dire che il riscaldamento del sistema telematico inequivoco
Un altro
Studio viene
Riassunto in questo diagramma
Guardate bene questo è il
Il secondo più importante potete notare le variazioni naturale nel corso degli ultimi ottocento anni si tratta di una tale inserito ottenuta da misurazioni delle delle era
All'interno di una calotta popolare di una calotta polare
Nell'ambito di una Progetto
Europeo che è stato effettuato nell'antartica vedete le variazioni naturali non vi è una variazione né sempre
Costante le variazioni si verificano chiaramente e non nell'ambito di una variabilità tra alle concentrazioni di centottanta ppm fino a trecento ppm nell'estrema destra della curva potete notare un
Picco della concentrazione dei CIE no due fino ad arrivare addirittura a quattrocento un picco di quattrocento nel due mila tredici questo vuol dire che la concentrazione adesso sono aumentate va be'nel trenta per cento
In questi che in questi anni che ci hanno indotto a far pensare ancora una volta che le concentrazioni dell'anidride carbonica sono aumentate a livelli mai raggiunti prima perlomeno negli ultimi otto cento mila anni vedete la comunicazione del della scienza va attraverso delle misurazioni e molto precise che questo ha coinvolto il lo studio e gli sforzi che sono stati profusi da tanti studiosi e da tanti esperti
Tuttavia
Cerchiamo di capire quali sono le cause che hanno portato a questo all'aumento del ci o o due
Molteplici gli affetti che possono essere valutati in tutti componenti le o le componenti possiamo vedere ad esempio riscaldamento e tutti i continenti possiamo verificare il l'aumento del del calore nelle non c'erano cambiamenti nel ciclo delle a occorre
Attraverso i satelliti è possibile quantificare la per vita di di ai Sezze nel le antartica questo è stato misurato è stato valutato in modo molto molto attento dai nostri studiosi esperti
Queste prove questi risultati ci hanno portato ad una ad una dichiarazione la seguente dichiarazione vale a dire che l'influenza umana sul sistema climatico eh indubbia è molto chiara questi questa dichiarazione prevede che ci sia stato una processo di approvazione da parte di i Governi che partecipano al panel intergovernativo sui cambiamenti climatici solitamente una processo
Perché in cui l'ho naturalmente dà il suo contributo il suo assenso questa
Questa è una dichiarazione basata naturalmente su dati scientifici ed è stata
Dotata da tutti i Governi del mondo è questo pertanto
Stabilisce l'importanza e la rilevanza di questa dichiarazione guardiamo un po'il futuro possiamo analizzare i vari
Nei vari modelli
Ed è stato scusatemi spiegati degli sforzi e mai visti prima per determinare la è temperatura e i cambi della stessa a livello globale e dalle mille novecentotre tra sei al due mila cinque sulla base di queste abbiamo estrapolato delle informazioni vedete l'aumento ad esempio delle temperature nelle ventunesimo secolo
Guardate questi scenari lo scenario resta dello scenario rosso è lo scenario blu che indica un in diciamo una mitigazione del degli affetti discussi nell'ambito del
Del
Della convenzione Onlus i cambiamenti climatici ciò che possiamo apprezzare in questo grafico viene
Definito da emissioni continue che causeranno un ulteriore riscaldamento è cambiamenti in tutte le componenti del sistema climatico
La
Potete notare quindi lo scenario con il riscaldamento il surriscaldamento
Globale nel ventunesimo secolo potete notare che ci sono anche delle espressioni regionali di questo riscaldamento che aumentano nella in tutto il continente e in particolar modo nell'emisfero nord
Con degli aumenti addirittura del sette per cento rispetto alla media e altresì e importante notare che tutte le variabili mutano su questo pianeta che sono dominate dalle temperature tra le quali possiamo
Annoverare
Il ciclo che viene definito qui qui abbiamo il contrasto di precipitazioni tra le Regioni nelle regioni più
TIR secche quelle nelle quali invece ci sono molte precipitazioni è tra le stagioni altrettanto possono veramente aumenteranno quindi in queste zone che oggi sono molto seria che ad esempio in cui ci sono
Magari le delle sale caratterizzate da siccità il Sudafrica il
è il il le zone Seul sahariane
Anche qui ci sarà una una mancanza di precipitazioni in futuro a seguito di questo suo riscaldamento
E quindi ci sarà una differenza tra Regioni è anche stagioni e questo è sicuramente un risultato molto importante perché
Sono state studiate le risposte agli ecosistemi
Per poter cambiare cercare altre variabili sono state prese Fresina condivisi per azione vedete la la terra
Un pianeta terra è incredibile notare come gli scienziati siano in grado di poter effettuare delle valutazioni quantitative sulla
In merito ad un sistema così complesse sono
Una dichiarazione che potrebbe essere dichiarata per la prima volta
E che se si prendono in considerazione alcune delle emissioni di CO due a partire dalla sistema prendo Sturiale queste possono essere correlate all'aumento della temperatura media a livello mondiale
è una volta che ci si rende conto che la quantità totale del CO du emesse proporzionale al surriscaldamento
Questo vuol dire che effettivamente o una qualsiasi discussione di merito ha il limitazione dei cambiamenti climatici deve poter rispettare questo rapporto possiamo quantificare questo rapporto
E in dicendo che
C'è un
Un milione dieci miliardi di
Tonnellate di il carbone
Pertanto qualsiasi targhette climatico
Implica un Budget di riduzione bella carbone questo un elemento molto importante del nostro e del nostro rapporto cioè voluto un giorno mezzo per cercare di convincere i decisori politici e il Governo in questo processo di approvazione del nostro documento che questa molto importante una elemento di prioritaria e importanza da prendere in considerazione potete immaginare che alcuni Paesi F finalmente non non hanno ben gradito questo questo messaggio questa è un'altra dichiarazione il fatto di limitare i cambiamenti climatici che richiederà
Delle riduzioni sostenute sostanziali non indifferenti di emissioni di gas serra
Alcuni mi hanno detto ma questa non non non i Governi non accetteranno mai questa tua dichiarazione ma sulla base dei dati scientifici estrapolati e sottoposti alla loro attenzione
Effettivamente è stata accettata dai tutti Governi che hanno partecipato alla al palo Sessa ok ok mi accendo alle conclusioni grazie
Quindi un'ultima considerazione in merito al Budget alquanto limitato possiamo quantificare e il Budget PRI o le targhe detti i due gradi sentire di vale a dire se penso entro novanta miliardi di tonnellate è di carbone ma abbiamo già messo più della metà ma di questo dalla dall'industrializzazione al processo di industrializzazione stesso
è pertanto sulle emissioni di CO due fino al due mila tredici vengono quantificate cinquecentotrentacinque miliardi di tonnellate di carbone il che vuol dire che
Sono rimaste in termini di emissioni duecentocinquantacinque miliardi di tonnellate di carbone per arrivare all'obiettivo dei due gradi quindi si tratta di una quantità alquanto limitata è un
Adesso non voglio contestualizzarlo con dei
Ho cercato di contestualizzarlo darmi dandovi dei dati un po'a strati ma giusto per
Darvi un po'un idea queste less nel
La quantità di emissioni di CO due prodotta nel due mila tredici
Do nove punto nove miliardi di tonnellate di carbonio etnie facilissimo
Rendersi conto che viviamo in una
In un periodo in cui ci sono grande emergenze tanti tanti problema emenda da affrontare la l'allocazione delle
Emissioni
Il il nostro target va rispettato assolutamente
Il la scienza adesso può
Presentare un quadro molto completo da esaurì Steve o
Ente vedete è una una raffigurazione grafica del dei cambiamenti né climatici presenti riassunti in questa in questa slide
è il il
Vedete anche nella parte destra un mondo che saranno molto più
Calda in cui si arriverà a quattro punto cinque gradi centigradi corna delle temperature nel nel continente
Con dei cambiamenti molto sostanziali da un punto di vista del ciclo idrologico delle delle acque delle degli ecosistemi e quant'altro pertanto se vedete i due scenari la parte sinistra a destra oggi abbiamo una scelta e questo è il messaggio finale da parte degli scienziati alle alle ci sono i politici alla scienza parlando di proprio di scenari
Noi abbiamo la possibilità di scegliere ma questa scelta deve essere fatta dalla società grazie
Grazie grazie infinite la prego di rimanere qui
Con noi adesso la parola al professore
Patterson una professione di teoria giuridica filosofia
Giuridica il io ne ho piene nei pressi sentirvi fieri essere
Ci parlerà della neuroscienza diritto ma prima di darle la parola vorrei vorremmo ringraziare ENEL caramente Betti quelli AAMS premio Nobel per
La pace non detti idea Davies ma mi hanno colpito i suoi fisso e i grandi occhi blu e quindi
Perdonatemi per per l'errore
Bene la parola a Denis fate sempre eco
Grazie grazie anche
BPT ancora
Vorrei iniziare naturalmente ringraziandovi per
L'opportunità di essere qui e poter rappresentare il mio
Lavoro
Relativo alla neuroscienza diritto e le che proprio il tipico ne indica il titolo della mia presentazione non si tratta di bisogna capire
Quando effettivamente bene dunque un il la neuroscienza sarà in grado di potere entrare nelle nelle corti nei tribunali nei
E nelle Corti eccetera perché
Sapete che ormai nel corso negli ultimi cinque dieci anni ormai il il la risonanza magnetica viene utilizzata come macchina della verità proprio nei nostri nei nostri tribunali in in America
E pertanto
Sono sempre più frequenti anche gli articoli che trattano questo tema se le più autorevoli riviste forensi da oltre il sei no ma prima
Adesso dare un po'delle informazioni e per affrontare questo argomento molto affascinante per
Questo è un libro che ho pubblicato lo scorso anno
L'uomo nasce
Successo
Scoop momenti questo libro no Ispra Enzo in loco è una tentativo vuole essere un tentativo
Dei stabilire dei fondamenti concettuali della legge del neuroscienza e la loro applicazione nelle corti nei tribunali
L'immagine raffigura una processo un processo medico
Durante il il quale
Che prevede
Il fatto di
Come potete vedere di aprire il proprio il
Il nella la parte
Il il capo del nella persona stessa del l'imputata affinché
E si possa massimo che si possa ottenere si possano succhiare tutte le informazioni che lui ASL un determinato casa eccetera res molti credono che
Dal dallo studio del del cervello si possono prevedere naturalmente tante cose si possono capire e attraverso questa analisi cerebrale si possano effettivamente stabilire delle cose e se il paziente l'imputato in questo caso
Dice la verità o meno ma allora parlo un po'della neuro delle neuroscienza è di queste tecniche di tomografia cerebrale per accertare se un imputato abbia mentito o meno
Cercherò di darvi delle informazioni e gentile immaginate di avere una di un non so che non è una persona c'è un testimone vogliamo vogliamo sapere se la memoria di questo testimone positiva o negativa se effettivamente a visto assistito o sulla scena di un delitto di qualcosa delle e se ha raccolto delle delle del dell'informazione nella sua nella sua mente eccetera quell'inserita una difesa
Al nei confronti del
Sardelli dei suicidio degli omicidi eccetera le evidenze neuro scientifiche è il l'euro mi sono
è molto importanti stabiliscono ci sono tutta una serie di dati che stabiliscono assente effettivamente possibile capire se la persona ha commesso o meno un reato eccetera perché
E il
Questo
Il naturalmente un uso molto controverso quelle delle tecniche di tomografia cerebrale comunque a le le sue tecniche sono state considerate è utilizzate negli ultimi dieci anni in America
Parliamo di questa grande controverse fate molti studi hanno mostrato
Stesso che sono state analizzate molte molte immagini eccetera
A quanto pare effettivamente il molto in maniera molto pregiudizievole eccetera spesso queste informazioni sono mi si interpretano ti dai decisori legali eccetera quindi e il il problema effettivamente che il sistema legale ha dei pregiudizi
Pertanto
Malgrado questo comunque viene utilizzato all'interno delle coste bene allora vorrei parlare un po'della della tecnologia di queste tecniche di tomografia cerebrale
Allora ci sono molte non ci vuole molta comprensione tecnologica per conoscere i due principi che vengono utilizzati per
Per arrivare alla corna Lehman per collazionare i dati neuroscientifico sì
Innanzitutto abbiamo il la risonanza magnetica funzionale l'elettroencefalogramma questi consentono di generare conoscenza in merito di ora in merito
Ma sicuramente lo avverte sicuramente voi o insomma avete già in passato mi è capitato di avere una né di sottoporre o non ce lo eletto non ce lo fa Grava una risonanza magnetica ma questi principi che vengono utilizzati commessi come potete apprezzare dalle da queste immagini questa macchina misura la ad attività
Indiretta del cerebrale misurando anche il flusso sanguigno in diverse aree belle cervello quindi quando si pongono delle domande
Eri lì ti ricordi questo hai fatto quest'altro eccetera a credere che
O non quando se n'è andato eccetera per le quali si prevede un una
Una risposta sì o no quindi potete osservare il flusso sanguigno che va verso il il cervello e le risposte
Vengono fornite quindi si crede che questo questo è il titolare di
Come se informazioni che correlano una risposta al flusso sanguigno è possibile determinare delle influenze sul
Su un effettivamente sul fatto che la persona abbia o meno commesso qualcosa
Una controverse il merito al all'Aja fermerei degli aspetti tecnici di cui si quali soffermerà successivamente è il fatto effettivamente serie un evento del delle della mente è un evento cerebrale vale a dire una delle degli aspetti controversi delle
Eh Sen
L'accesso alla mente il fatto di credere di ricordare di visualizzare sono semplicemente degli eventi cerebrali oppure se sono separati dalla mente
Quindi questa risonanza magnetica funziona questa è una domanda empirica ovviamente stiamo euro dice stiamo ottenendo risultati scientifici che vogliamo
Ma sicuramente no però la situazione sta migliorando la una delle
Cose da dire riguardo all'emergente della risonanza magnetica è che non non ci sono
Non non ovviamente gli il cioè il cervello della persona a
Non mai davanti a voi ma c'è una Beslan di informazioni che
Che che brutti e poi si misura la risposta della persona che persona fornisce all'interno di questa
Macchina
Quindi per esempio la domanda può essere qual tipo il popolazione produce la BEI slovena quale il velleità quale
Il genere e quindi la maggior parte di queste
Viene nelle nei tribunali americani illuso di di questo tipo di risultati come evidenza rogatoria e proibito nella maggior parte delle Corti americane tema vorrei parlare dell'elettroencefalogramma prima di
Di passare ad altro
In un contare sto che di elettronica c'è un programma e ci sono degli elettrodi che vengono
Fissati sullo scalpore della persona quindi con questa tecnologia particolare c'è una specie di però il mondo
è come prendere le impronte del proprio della propria diede del cervello ed è molto efficace per quanto riguarda la memoria
Ma
In qualche modo non è ovviamente completamente verificabile
Come ho detto nella all'inizio quando ci ritroviamo alle in questo punto di intersezione fra chi ha scelto delle neuroscienze e il diritto
Ci sono varie varie domande quindi concettuali o oppure empiriche comunque sempre queste queste prove che vengono generate sono
Sono affidabili oppure qual è l'uso che possiamo fare di questa e di questo tipo di Prodi oppure
Ci sono delle anche e delle domande elettriche ecco è una pratica rispettabile dal punto di vista lì in lingua legale o meno
Quindi qui ci sono o quattro problemi concettuali
Ovviamente non se ne non è del tutto chiaro
Che
E lì le proprietà che che appartengono all'attività di una persona no passano a possono
Non possono area scritte alla funzionamento del cervello quindi parlo parliamo di una una falsità meno avrei o logica
Quindi
A questo punto
I
Riaprire la scienza cognitiva a pensa che tutte le forze
Celebrali siano ovviamente diffuso differenti in in alcuni in tanti di noi per esempio il il pensiero matematico il pensiero etico è diverso
In fine in tutti gli esseri umani
E l'idea è che tutti tutto ciò può essere però poiché ridotto a
Appunto a un malloppo è molto malamente sarete controverso e poi il flusso sanguigno e nel sangue sì
Questo
Una correlazione che non può essere assunta come una casa un come causa la correlazione poi essere considerati validata probatoriamente comma I vere piste amico e il terzo punto
La rally relazioni con agli stati mentali diciamo che c'è qualcuno c'è una domanda tende a cui bisogna dare una risposta vero o falso
Non c'è una risposta neurologica ma non sappiamo Cassano mentendo che cosa
Concludiamo deduciamo riguardo al comportamento dalla persona anch'essa mentendo
Ma non è non è per forza quello comunque usi perché quindi la relazione qual è l'interazione fra le due cose
E in maniera assimilare con la maggior parte degli studi che sono stati fatti sulla
Comportamento mendace è e qui tecnologia della risonanza magnetica essere
Una mente utile e Peter rileva i tentativi di ingannare l'investigatore lo stesso problema
A a te accade con tutte le età e le tecnologie di diciamo di quelli che chiamiamo LEA
Macchina della verità per esempio c'è una correlazione presa con sui dura la sudorazione là è il tentativo di inganno
Per esempio ma ma possiamo ma possiamo fare sei che la tecnologia dell'ATO la tecnologia decida
Fra appunto la ho il desiderio all'intenzione di di mentire è una menzogna vera e propria
Io penso che la cosa più importante è che ci può essere una persona che dichiara qualcosa che
Di cui è cosciente la cui falsità e cocente e per esempio
E quando una persona si trova la barra degli imputati chissà bene di stare al
Che sarà assai di di sta dicendo il falso ma in qualche maniera spera che la che la giuria riconosca che questa è una è una a menzogna
Ma non voglio andare troppo nei dettagli tecnici ma nel mondo angloamericano
Ci sono due maniere di pensare alla en alla in sanità al una un in sanità cognitiva
Quindi per esempio l'accusato coloro che a come l'aria che sedi si suppone
A
Abbia commesso il crimine
A
Possibilità di riconoscere il crimine che ha commesso o meno
Nella rete nel concernente europeo e in alcuni parte degli stati arrestati degli Stati Uniti che
E c'è un altro testo aggiuntivo
Che è una specie di testa
Un altro terza
Quindi questo tipo di Peraro per determinare se queste persone hanno la capacità di a determinare il loro comportamento
E se e la risposta è no non si può non possono essere accusati di un crimine
Ma quindi
Alla parte la parte difficile
è se una persona non riesce a controllarsi non è responsabile questa è una domanda alla quale la scienza non può Aldo rispondere
C'è sempre un'evidenza una una delle prove maggiori sentita a livello scientifico che la pedofilia
Non è un crimine o non è un comportamento che può essere controllato dal pedofilo
E questo da un poi da un punto di vista di registrazione politica stranamente non può certamente delicato perché esse settimo
Sa che la pedofilia un difetto cognitivo tale che il pedofilo o non riesce a controllare la sua condotta
A questo punto dobbiamo ritenere la inabile nel prendere e la decisione di commettere il crimine in oggetto e quindi questo cambia estremamente cinque minuti eh sì grazie questo cambia la prospettiva ampio
A perché ovviamente cambia il modo di considerare le responsabilità
Come sapesse responsabili di qualcosa se non siete capaci di a controllare il vostro il vostro comportamento quindi fare pensate a un esempio semplice osservo solo cervello
Ovvi porta Regina Madre terra maniera non possiamo considerarli responsabili e se questo è il caso e allora se vada una regime di punizione
A livello legale ha un regime di prevenzione e quindi non non poniamo le persone per ciò che fanno
Ma dobbiamo magari appunto detenerle in un ospedale perché sono sono affette da un mormorano malattia da un difetto cognitivo quindi questo l'anno e ne ho conoscenza quindi
Poi impone dei degli interrogativi molto appunto molto delicati se in termini appunto mai preservare i satelliti la Corte Suprema
A ha per esempio considerato lì sentenza che riguardavano e lì adolescenti che erano stati che Stati dichiarati colpevole colpevoli
E la Corte suprema ha detto che lì anche questo tipo di prove sono state
Sono state utili e probatorie in vari procedimenti legali quindi c'è stata una
Dunque o questo uso del del della scienza in questo senso che in questo senso e lì però va beh neuro scientifiche in negli Stati Uniti negli Stati Uniti
O comunque
Di diciamo che cioè un cioè c'è una un uso sempre maggiore delle licenze comportamentali e delle
Delle prove né uno scientifica
Ma io penso che per le il futuro del per la scienza sia molto positivo e da qui ma
Quello che non succederà è che però sicuramente i problemi legislativi non a scompariranno anse diventeranno sempre più discussi presa per i due il problema delle stragi che continuiamo a vedere
Tutto questo e questa persona avranno tantissimi difensori che cercano di provare che questa persona non sono responsabili per quanto hanno commesso perché loro cervello e li ha spinti ad agire come hanno detto
Grazie professor Palazzo San
Grazie mille
Per rientrare nei venti minuti e li ringrazio per questo abbiamo anche del tempo per eventuali domande
Quindi chiederei intanto al col Presidente
Già presidente dell'Associazione Luca Coscioni Piergiorgio sta rata che per l'appunto si interessa di MIUR Neuroscienze di raggiungerci
E eventualmente anche di
Contribuì e a questa sessione di domande e risposte
Da parte dei partecipanti
Il primo la parola ad avere la parola
Il
Professor tra
Perfino all'Iran per riconoscere a lungo diminuisce personalmente sono molto preoccupato dall'uso di queste tecnologie e penso che comporta in una delle grandi responsabilità
Quindi come dicevo sono un po'preoccupato da questo tipo di uso
Di
Responsabile di determinazione a come dire assistita dalla scienza perché non credo che le neuroscienze siano ancora ancora mature e credo fortemente che ogni cambiamento a livello mentale sia determinato da un c'è un cambiamento nelle molecole
Questa qualcosa che ovviamente non posso dimostrarlo ma
Si guardate Ailey rimanda alle immagini più semplificata e del del cervello
Una molecole cambiamento una molecola cambia il proprio il proprio cervello quindi
E c'era c'era un oratore francese ieri che ha pubblicato una pipa nessuno
Nei c'era che diceva che non bisognerebbe usare l'imaging via cui
Perde per questo tipo di determinazioni riguardo al caso che lei ha menzionato alla fine in cui diceva che se c'è una danno celebrale noi una
Ovviamente bisognerebbe far qualcosa per proteggere questa persona questa persona perché ovviamente potrebbe creare altro danno ma
Io credo che ci si cessi sia stato un caso negli Stati Uniti è una persona ha ucciso tutte aree un giovane ha ucciso tre ragazze
E ai nella terza volta è stato preso caso catturato e hanno fatto li mangia India e del suo ammuina cervello e in Corte di giustizia
A hanno cercato di dimostrare che la persona era ammalata e la Corte ha chiesto la a la risposta di un altro esperto le
Anche
E vorrei anche menzionare che è in cui a questo punto io io credo e molte persone credano com'è che al nostro cervello non abbia
Se non avere sulla stabilità cioè il
Il nostro cervello è responsabile matrici so
Che facciamo viene pianificato
Nel cervello prima ancora che noi di veniamo cosciente di questa decisione quindi questa è un'altra questione importante nel nelle nella Neuroscienze il il il cervello è una macchina cosa unica anche qualche modo e quando cerchiamo di interferire di di decidiamo di fare qualcosa e poi dopo diventiamo coscienti di questa decisione
Quindi se
A questo punto è difficile
E ore è un
Quindi qua e lei a che cosa significa essere coscienti perché
Diventare conoscente
Deve essere cosciente di aver
Compiuto qualcosa è importante perché
Va a far parte della passata dittatura mnemonica quindi io credo che il cervello debba essere definito come un architettura funzionale e i dinamica
Quindi un'architettura che funzionale se c'è più o meno attività questo cambia
La la mente da dinamica perché cambia continuamente per esempio la memoria ovviamente senese prende se voi sapete che avete compiuto qualcosa
Il vostro la ivi Ricontati celebrali cambiano perché c'è un elemento che è stato meno Mezzato all'ultima osservazione
Credo che lei
Abbia detto qualcosa riguardo alla ai testimoni che in in in tribunale io io credo che ci sia troppa
D'altra parte Cece accise Cyntia messa troppa perso troppa pressione sui testimoni e a volte vengono indotti a produrre un ricordo prefabbricato
Grazie
Grazie per questi in queste osservazioni e domande
Volevo
Volevo dire in risposta che è un
Tutto ciò che lei ha detto riguardo la sua preoccupazione al riguardo alle a questa influenza delle scelte giustificata ma vi invito a riflettere sul fatto che le neuroscienze
Hanno premi preme molto l'ingiustizia in molti casi Mineo forniscono esempio
Il caso molto famoso
Di un nuovo chi a compiuto degli atti sessuali inappropriati con una sua figlia
E gli hanno fatto una risonanza magnetica per e aveva un tumore al cervello al cervello e quindi questo tumore è stato è stato rimosso
è e lui è ritornato ad avere un comportamento normale ma poi questo comportamento A.Ser riprodotto e perché perché il tumore si era ritenuto ho quindi al prezzo cosa provava approvava che c'è una relazione innegabile tra le condizioni del nostro cervello elettronico se è il nostro comportamento
Quindi lì euro senza che ci forniscono una una era una relazione riguarda questa interconnessione fra il cervello e il comportamento ma
Ci sono Bari esempi in cui le tecnologie neuroscientifico e hanno dimostrato che è un'anomalia cerebrale una il difetto come con un tumore crea uno comportamento che non altrimenti non si sarebbe
Verificato senza la presenza di questo tumore per esempio
Quindi livello senza possono fare ed infine o non lo so nel senso che ogni giorno stiamo cercando di fare di più
I noi abbiamo bisogno che la scienza continui ad essere
Riproducibile da lasciare nel senso che ha comunque dalla comunità scientifica
E e penso che se possiamo far ciò i le sue preoccupazioni in potrebbero a non aver ragione d'essere
No una domanda su questo argomento umbri
Vorrei capire meglio cosa vuol dire lei per controllo io faccio parte di una
Io
Io Ornello milioni insomma per me non è chiaro
Che cioè per esempio ed
Possiamo pensare che il
Tumore che il tumore fosse stata Confort
Cioè uno è l'essenza del tumore non fa sì che magari si salti addosso ogni donna che si vede e quindi magari non c'è una relazione io non sono
Io non sono convinto di questa prova perché magari questa
Questa quest'altro
Diciamo che il tumore comunque non prova che la persona non ha potesse controllare se a causa del tumore e magari c'era una predisposizione a comportarsi in questa maniera
Non
Dunque
Io credo che emerga che sono due cose lemene ha chiesto né a me a farle una domanda un una domanda sul controllo la capacità di controllare se ha una capacità era un'altra domanda riguarda la disposizione alla predisposizione
In un libro recente c'è stata un
Certa c'era un esempio di una o di un comma condonare cervello che era un un meno in controllo
Io penso che ne
Coco ciò che costituisce il contorno il controllo non è qualcosa che a cui la scienza può rispondere
Prima di rispondere a questa domanda bisogna avere la concezione del conto che cos'è il controllo
Per misurarlo poi tramite la scienza quindi quello che io dico nel libro è che il i veri problemi concettuali sono ancora vengono ancora prima della scienza il problema delle neuroscienze tele
Nelle neon senza
Il figlio così considerata con dei filosofi
Voglia noi no alcuni in fila quindi vogliono sostituito voglio sostenere che tutto il nostro comportamento può essere spiegato che non disponiamo soltanto dei listini degli stimoli in più
Io penso che queste siano delle affermazioni filosofiche molto dubbi discutibili
Ma e poi quello che lei ha detto riguarda la predisposizione la predisposizione è anch'essa un conto con Concetto fortemente filosofico
Io credo che bisogna considerare su come si possa esprimere empiricamente la predisposizione questo però in questo contesto politico presenta qual è la predisposizione di un pedofilo
Possiamo oggi guardare all'AGEA struttura genetica di un pedofilo e identificare dei caratteri distintivi e li possiamo nella fa corrispondere a un particolare comportamento
Ma non si può trovare la predisposizione elenco cervello di qualcuno ma si può osservare il comportamento e dal comportamento e si può dedurre quella che alla predisposizione
Quindi è ovvio che c'è una
Linea divisoria fra le due cose quindi sono però sono d'accordo che questa è un'area che bisogna sviluppare molto di più ma il lavoro che sarà fatto sarà fatto dai filosofie nonna e neuro scienziati
E perché le neuroscienze
Allora sono sicuramente fuori dalla loro ambito di di di di di competenza
Scusate
Una
A vaglio no voglio dire questa cosa che mi piaccia o no io sono un filosofo io non ovviamente non sono d'accordo con questa con cui in conclusione
Quindi io però in
Gian per favore se non parli nel microfono non si sente bene questo quindi un problema Heather le come lei ha usato la parola controllo nella sua presentazione perché e non è
Io ho fornito un'alta è un'interpretazione internati ma di ciò che può significare ma comunque domani e non è risposto grazie
E non non te ne andare prima che io risponda però
Non so se qualcuno non vuole rispondere vedo che c'è un'altra domanda
Sanzione due la prima e quanto tempo passata quando voi avete la certezza dell'evoluzione a stento poi inizialmente quali il piano di evacuazione e si attualmente è
Visto un tavolo tecnico con lei attuali autorità amministrative per mettere su appunto un piano di evacuazione pare quindi la percezione attuale e che l'Amministrazione napoletana del Comune di Napoli nei comuni limitrofi su sulle aree più agricolo oggi una eventuale evoluzione unificante grazie
Una domanda complessa più livelli
Allora per quanto riguarda
La certezza che l'evoluzione
Diciamo che non
Non possiamo averla fino all'istante in cui vediamo la colonna riga se cenere che si solleva sul vulcano perché
Purtroppo lo stato attuale delle conoscenze vulcanologi o non è possibile fare previsioni a lungo termine delle eruzioni vulcaniche
E quindi noi possiamo capire che siamo in prossimità dell'evento vulcanico solo quando iniziano quando inizieranno speriamo da lontano nel tempo i precursori quindi prevediamo che per vent'anni come il tessuto i Campi Flegrei ci saranno ci sarà una fase in cui inizieranno terremoti sempre più frequenti nel corso di può qui giorni sollevamenti del suolo variazione la composizione del gas ma quello che dico sempre che anche in queste condizioni di crisi non sarà possibile dire quanto durerà la crisi che tipo di evoluzione avverrà
Per questo motivo da danni sostengo anche spesso in contrapposizione con
Altri colleghi italiani soprattutto italiani perché all'estero la questione è molto più chiara sostegni do e bisogna essere pronti dall'inizio di una crisi o nell'attuazione per l'evento Massimo atteso e qualsiasi scelta alternativa
In realtà espone la popolazione è un rischio e per questo dovrebbe essere comunicata
Quindi dovrebbe essere comunicato si sceglie un'eruzione del minore non perché ci sarà un'eruzione minore ma perché non siamo in grado di sostenere
Costo la gestione relazione maggiore quindi
Esporre chiaramente questa informazione alla collettività il problema fondamentale per dei rischi naturali in generale Derviski l'organico in particolare alcune anche del rischio sismico e la scarsa informazione alla popolazione io sto cercando anche con amici antropologi di capire questo processo il nodo più complesso
In fondo dalla popolazione non viene una richiesta di informazione perciò era importante il primo intervento che diceva che la prima cosa è l'informazione la popolazione la richiesta di informazione e formazione e la consapevolezza scientifica dei problemi della popolazione
La comunque la consapevolezza dei della problema scientifico da parte la popolazione il perché nel nostro caso nelle aree napoletana soprattutto le catastrofi sono eventi ovviamente rari fortunatamente rare il pianeta ma normali dal punto di vista geologico quindi rari nella vita umana ma per la terra sono un fenomeno normale quindi siamo noi dobbiamo adeguarci alle catastrofi e non il contrario invece in molti casi
Anche quando i miei colleghi danno rassicurazioni non vi preoccupate non c'è il rischio tutto è normale
è un azzardo molto forte perché nessuno può rassicurare l'attivamente le catastrofi
La popolazione altra parte non chiede informazioni ma chiede rassicurazioni perché ci sono grandi interessi interessi nell'ambito edilizio interessi perché la vita la gente vuole stare tranquille vuole continue continuano le proprie attività soprattutto in aria
Di grandi emergenze anche sociali e anche purtroppo della criminalità organizzata come nel caso della
Della Campania quindi non c'è grande richiesta questa
Questa orientamento la popolazione questo orientamento a poter continuare tranquillamente a e proprio attività in un modo un altro arriva ai vertici suppongo e quindi la risposta è quella di dare
Informazioni e qualche volta anche rassicurazioni che in realtà non corrispondono alla reale conoscenza scientifica
Perciò io personalmente molto spesso entro Inga in campo a dare informazioni
Sui tempi previsti questa mi pare fosse la continuazione una domanda per
Il Piano emergenze non so molto so soltanto che hanno rassicurato che allora quando io pubblica e quella ricerca prima su Nature su compenso Ercolano e poi sulla
Presidenza o nessuna carino Science sull'adozione di quattro mila anni fa per quanto riguarda
Il Vesuvio e molte pubblicazioni sulla Caldera dei Campi Flegrei fra il quale ultima su Nature Scientific report recentemente sulla camera magmatica dei Campi Flegrei
Diciamo a suo tempo per i pressoché esisteva un piano di emergenza per soltanto seicento mila abitanti meno di seicento mila abitanti
E fu ci fu un'assicurazione da parte della Protezione civile che sarebbe stato in qualche modo aggiornato anche se in fondo si diceva lo scenario estremo non era probabile benché molti ricercatori oltre me avessero dimostrato che ci fosse un'alta probabilità per lo scenario
Premiano fino al venti per cento ma nonostante ciò si continua ad attuare un piano sullo scenario sublimi anno con una differenza di due
Milioni e mezzo di persone tra un piano all'altro
Soltanto l'anno scorso ci fu un aggiornamento parziale il Piano emergenza che quindi in sedi una parte la città di Napoli quindi altre diciamo duecento mila persone ma una piccola parte alcuni quartieri orientare la città di Napoli nel piano nella zona ad evacuare la zona rossa
Attualmente non so se ci saranno nuovi aggiornamenti certo è che in base all'evidenza dovrebbero essere messi in salvo tre milioni di persone per quanto riguarda i Campi Flegrei più volte è stato aggiornato il piano allo stato attuale ancora non esiste un piano però aggiungo in conclusione molto rapidamente
Che un Piano emergenza non è semplicemente uno share
Mario o il piano nazionale quello che attualmente esiste
Si può parlare di Piano di emergenza soltanto quando i singoli Comuni coinvolti nel piano di emergenza hanno un piano d'urgenza comunale e questa attualmente ancora non si per recentemente sono stati dati degli stanziamenti e finanziamenti per fare questo ma soprattutto quando la popolazione informata e da un esercito ed è esercitata c'è
Non può mettere non si può mettere in salvo e chi è esposto un rischio se questo non è informato dettagliatamente su come doveva salvarsi quando entrano in un aereo la prima cosa che ci fa che ci mostra la hostess sono le uscite di sicurezza e quindi ci
Ci spiega il suo piano del il piano di emergenza su quell'aereo attualmente la popolazione l'aria campano ma informazione e il problema è complessa e proprio problema di stretta relazione e di come devono essere i rapporti fra scienza politica e società
Grazie avrei ha inaugurato a questi
Auspichino ad Emergency transito messo citato
Guardi bensì plan avviati Sissi interni ed esterni hanno coagulabilità Next Magic lingua emittente pure aggiornarsi forme di impresa del ministro sanzione Benedetti Plan stanza Ninfa merce
Anche un'orchestra scappano fra molto infinite uno dei punti più importanti ovviamente di questa relazione quello di non essere policy prescritti in altri termini non do diciamo ai Governi cosa fare né tanto meno alle società
Invece parliamo presentiamo degli scenari il che vuol dire forniamo delle informazioni se succede col resto se si fa questo succede quest'altro eccetera se si aumenta il se si aumentano le emissioni di CO due succede questo questo e quest'altro
E quindi si parla dei potenziali rischi delle potenziali potenziali risultati pertanto ritengo che sia molto
Importante non essere policy prescritti come dicevo pocanzi
Possiamo dire sicuramente che soprattutto per quanto riguarda la seconda relazione che è stata pubblicata la scorsa settimana che analizza gli impatti dei cambiamenti climatici sugli essere umani negli ecosistemi
Possiamo benissimo documentare cosa succede come reagiscono i sistemi dinanzi ai cambiamenti climatici oppure dei cambiamenti climatici moderati questo sì possiamo documentale lo con delle osservazioni sugli impatti che sono stati già
Veri nei siti sono già verificati e quindi la riduzione
O di di gli eventuali emissioni eccetera che sono state appunto ben documentate che l'osservazione un po'in tutto il mondo
Pertanto
Ritengo che la società i policy maker oggi decisori hanno degli strumenti molto validi per fare due cose innanzitutto
Garantire che i piani di emergenza non siano mai necessario depresse necessarie e poi prepararsi per
E prepararsi ai cambiamenti climatici
Nella misura del possibile
Proposta speriamo che in effetti non ce ne sia di bisogno di arrivare ad Emergency plan però apprezzo la sbarra gioco unanimemente in sequenza dalle note quando in Italia la ringrazio quindi i nostri relatori per questa prima
Lorenzo
A tornare all'odierna
Siamo pronti adesso per passare alla seconda sessione di questa mattina intitolata
Scienza religione
Laicità e non violenza
E invito a raggiungerci alla Presidenza e aggiornare
Che è il direttore dell'Institute for Science
F x Canino Brescia ne viene per esempio al Manchester
Realmente
Iannarilli bello filosofo professore di scienza politica all'Università di Toronto Marco Pannella che ho visto che ha già raggiunto
A davanti all'inizio la mattina anche il
Presidente del Senato del Partito radicale non violento transnazionale trust affido
Betty Williams il premio Nobel per la pace del mille novecento settantasei
Egli ebbe qualcuno ci che è stato Ministro dell'educazione nella
Al Governo di transizione tunisino
Per affrontare come detto le questioni relative alla scienza alla religione alla matita e la non violenza e invito anche Marco Cappato a raggiungerci per una migliore gestione di questa seconda sessione
è che ci porterà poi alla parte relativa al dibattito conclusivo e cioè la strada da percorrere per i prossimi messi
Grazie Marco Perduca Lola migliore gestione sarebbe possibile quindi rimane pure
Qua tranquillo solo un'informazione vi sarà ora distribuita una bozza di documento cui han auto
Chi per
Doveva per varie tra
Dopo come ente
Una bozza di documento
Come documento finale del Congresso in realtà
Non c'è stato il tempo di inserire molte delle cose che sono state dette
Intanto
Chiederei a tutti di prendere le coppie perché ci sarà anche un intervento in francese quindi anche quelle che magari non sanno l'inglese però retta preparatevi a prendere le cuffie
Dicevo
Sarà in distribuzione un documento che è una bozza di documento finale per il Congresso
Che potremmo discutere nell'ultima parte della mattinata
Realisticamente non avremo tempo di affrontare tutte le proposte
Le voci le modifiche le integrazioni per esempio vedo Claudia Radaelli e mi viene in mente subito che non abbiamo incluso
La parte sulla proposta del principio di precauzione per esempio quindi sicuramente
Daremo tempo una settimana dopo cioè
Anche la prossima settimana di inviare commenti e proposte di modifica quindi prendete il testo che vi sarà distribuito soltanto come uno metto per il dibattito non come un testo che doveva essere diciamo così formalizzato
E deliberato Moggi Marco ti do la parola grazie
No quel messo in giornata
Quello là prese ribadisce il tecnico è faticosa subito da questi also specie in Frank also
Per favore prendete le cuffiette perché ci sarà anche un il
Dottor va Cuche parlerà in francese
La dottoressa dei che questa comunale in Regione avesse Google spicca il balzo esiste una scienza della moralità I devo rispettare giudiziale variabili ed espresso specie va bene RAI francese ma città
Grazie grazie grazie grazie infinite abbiamo una lasso di tempo abbastanza ristretto
Bene innanzitutto
Saranno vorrei dire che è un onore per me essere qui
Per presentare a questo incontro e devo dire che dall'inizio della sua fondazione ho partecipato a tutti gli incontri quindi sono onorata di essere deve essere qui
E quindi sarò contenta seriamente lieta di essere qua la seconda cosa che vorrei dire
E che
Non
Non voglio fare quella il docente invece
Vorrei
Tra un po'parlare dia il CONI che spunti che mi sono e spunti di riflessione di alcuni temi che mi sono stati a far intatti è è vi lascerò anche comunque una versione cartaccia se non se preferite anche posso inviarvi quella via relazione tramite e-mail quindi potete mandarmi le vostre richieste poi vi lascerò il mio indirizzo
Allora andiamo
Nella sessione odierna abbiamo sentito parlare di
Di tecnologie
Ma innanzitutto una
Alcune parole per il mio sponsor un
Il filosofo so massa Copsa del nel dire seicentocinquantuno sapete
A
Ci ha ricordato ricordato noi tutti
L'importanza delle degli obblighi e dello Stato nei confronti delle sue persone nel suo popolo
E infatti in in una citazione che vorrei leggervi con questa sua in questa sua però sa fare riferimento al al sovrano e all'obbligo del sovrano del monarca
Di
Naturalmente rivolgersi I suoi ai suoi reali sulle persone ma soprattutto di essere responsabile della sicurezza delle persone quindi
Ceti questa propria Conferenza parla della sicurezza delle persone e come la stessa può essere difesa
Perlomeno
Grazie per merito della scienza e poi parlerò anche nella libertà di ricerca scientifica è altresì importante e ricordare che anche l'obbligo
Del sovrano e l'obbligo soprattutto dei cittadini è quello di
Ascoltare e l'assoluta lordi Auteuil per aree alle sue alle sue leggi ad obbedire naturalmente le leggi del Governo del del sovrano ed il Governo del Governo stesso
Pertanto
Naturalmente il
L'Ente Luglio rimarrà rimarrà in carica e la durata della sua della sua carica sarà così importa ante quanto la protezione è la tutela dei cittadini che lui stesso rappresenta
Quindi si parla degli obblighi del Governo e in cambio di protezione questo è il compromesso che se la formulazione classica del contratto sociale e oggigiorno bisogna ricordare che da totalmente questo Strada dei direzionale è dobbiamo guardare ai nostri governi non soltanto per la protezione e nella parte della mattinata abbiamo parlato dei pericoli Weller del vuol calano e quant'altro però dobbiamo far sì anche che il Governo possa fare del meglio per rispettare i propri cittadini e di tutelarli al meglio bene
A questo punto vorrei parlarvi di una problema anche emerso nel che è emerso che può merger e quando si parla di obblighi ingegneri e non so se avete sentito parla Katrina vorrei comunque ricordare quanto detto da lei nell'aprile del due mila undici
Ho voluto il privilegio di essere relatore
Nell'ambito di un evento molto importante organizzato dalla Royal stessa IT di Londra ed era basato su un incentrato su un argomento particolare la ricerca cade l'H cinque N uno sulla sicurezza e la biosicurezza la Dio ittica il nel due mila undici due su cui Luppi di ricerca
Hanno
Sono stati presi in in esame uno negli Stati Uniti e uno in Olanda e hanno preso in esame dei
Ceppo di H cinque N uno dell'influenza aviaria modificato geneticamente
Il Governo a
Un impegno su in questo ambito e si era deciso che era che solitamente nelle solitamente spiegare
Il fatto di spiegare di pubblicare delle belle cose o può essere pericoloso bisogna prima informare le per le persone
è poi ripetere le informazioni e il pericolo effettivamente che questo può essere una
Ricetta di creare una qualcosa che il contrario delle dell'altro ad esempio e più possa essere considerato come un bioterrorismo eccetera quindi l'obiettivo del dell'incontro era di discutere se
Era adeguato meno per la scienza e la natura pubblicare questi articoli nella loro interezza e alcuni lieve gl'e migliaia di ritardi Necci ore eccetera di queste riviste molto specializzate erano o contrari al alla pubblicazione per intero dei documenti
Poi c'erano persone come come me che commentava l'Intel e il l'incontro è stato molto interessante c'era questo dibattito molto acceso ma tutto è andato bene fino a quando e il
E il un esperto digitale dell'Amministrazione Obama è voluto intervenire infetti
Cosa cosa ha detto ha cominciato ad aggirarsi intorno a guardare un po'l'audience in cui c'erano delle persone autorevoli c'erano anche dei premi nome le tre o quattro all'epoca cominciare a guardarsi intorno e ha detto se voi vi preoccupate del di e un terrorismo Edel del fatto che si purché possano acquisire delle che il bioterrorismo sarà qui si vede l'informazione allora siete siete non dovete essere noiosi non lì dove non dovete interessare Ilia pubblico
Sfortunatamente
Con questo con questo convegno che state organizzando state dicendo e bioterroristi che c'è qualcosa invece che può interessarmi loro ebbene signori e signori è troppo tardi ormai pensare a
Ridurre o eliminare parte dei dati belli che avete pubblicato perché
Anche se effettivamente ancora non sono stati pubblicati i dati sono già nel cloud nel nella nuvoletta e pertanto possono essere scaricava
E in qualche modo attirati eccetera quindi allora ed è il dibattito ha cominciato ad essere abbastanza incassate maschi ancora non le abbiamo pubblicate e allora è stato detto male ma allora se in maniera non li abbiamo case come come Lerner come li avete mandati questi doc come enti
Portai in a bene perfetto allora la risposta già nella serata ormai troppo tardi quindi non è che impossibile avere una sicurezza dei dati infatti per noi per la maggior parte dei no e non ma non è un problema perché siamo abbastanza siamo siamo noiosi la maggior parte delle cose che faccio sono noiose eccetera e quindi
Non possono essere così interessanti ai bioterroristi ma questo è una
Diciamo un aneddoto
Comunque una un né fare non è qualcosa di che effettivamente si è verificato che è successo quindi
Tutto quello che viene fatto tramite e-mail tutti i documenti che vengono redatti i via internet eccetera quindi non su un compiute ma su tutti i computer a delle ramificazione molto importanti innanzitutto ci dice qualcosa di importante per il
Il
Processo ad esempio della sicurezza dei dati della sicurezza dei pazienti pensate un po'
Si i dati dei pazienti dovrebbero essere sicuri probabilmente lo sono perché a molte persone sono sono noiose imprese la maggior parte dei pazienti ma c'è una un un un
Un discorso molto importante certa sempre se poi lei le tecniche dei tomografia per accertare se gli potrà dei abbiano ben Tito meno funzionino poi questo è un altro paio di maniche comunque tornando a noi questo mi
Mi porta al punto successivo dell'abbia presentazione
E il così detto cloud è LEA il funzionamento è del e l'utilizzo delle delle delle tecnologie di internet e quant'altro tutto ciò che noi diciamo potenzialmente viene pur
Licata o è pubblicabile se qui in questa di questa Assise vi posso guardare vi posso guardare negli occhi posso modulare posso diciamo nel far sì che il mio no discorso ossia ha rivolto a tutti voi posso cambiare delle frasi e quant'altro comunque mi rivolgo naturalmente ad un pubblico autorevole di ricercatori licenziati di studiosi e quant'altro
Ma
Il la Convenzione europea sui diritti umani sanata poiché approvata da
Da vari Paesi membri e l'articolo otto un articolo
Precipuamente rivolto alla protezione Dei diritti di sicurezza di sicurezza personale
Vorremmo che il problema è che con con internet oggi sappiamo che il problema della sicurezza dei dati non è messo un po'in pericolo
Anche se è così non dovrebbe essere
Dobbiamo essere
Dobbiamo fare estrema attenzione in merito a ciò che dicevamo
Ma perché forse non ci crederete ma alle
Alle volte se mi arrivano degli attacchi via mail eccetera
E ci sono anche delle avuto ricevuto anche delle minacce di morte per delle cose che aveva scritto avevo scritto però degli articoli che ho redatto anni fa ma naturalmente
Una uno
è un qualcosa
Vorrei davvero un esempio adesso un esempio
Calzante o un filosofo che lavora all'unità all'università di Manchester un posto sconosciuto nel nord dell'Inghilterra io non so che solitamente parlo negli anzi al pubblico in occasione di conferenze e quant'altro non mi considero e scrivo delle tanti articoli non mi considero come una
Una figura professionale pubblica di spicco ma la nostra nella nostra università
Sembra credere che e di avere un impatto fondamentale sul sulla ricerca eccetera e quindi pubblica del magari degli articoli che
Spesso io scrivo etc e quindi mi è stato chiesto per esempio di
Cioè di Bubble volevano sapere delle cosa quali quale articoli e in particolare avevo fatto una dichiarazione in merito alla
Alla Novartis ad una società farmaceutica che aveva attratto molta attenzione molta più attenzione e di quanto in realtà non volessi suscitare
La noi Sen ascritto ha fatto poi delle dichiarazioni su quello e ha commentato quello che io avevo scritto io mi aspettavo che
Alcuni alcuni giornalisti
Seri potessero commentare quello che io diciamo avevo scritto ma tali CDU ha fatto una citazione
è ci sono stati ci
Ci sono state cinquantuno mila visitatori a quel relativi proprio a quell'articolo che io avevo scritto su
Su Novartis e questo
Io bene sì effettivamente non avrei mai immaginato di aver raggiunto un tale audience e quindi
Sicuramente
La
L'avevo fatto l'avevo fatta grossa ovvero avevo avevo proprio scritto un articolo sulla Novartis comunque questo poi vi
Mi porta a ad allacciarmi al punto successivo la distinzione tra pubblico e privato ormai non c'è più c'è un
Una dottrina
Molto famosa nel pensiero
Di stimolati dal mille in merito ai limiti della libertà
Ciò che dice perché abbiamo una libertà di libertà di pensiero e di parola ma ci sono dei limiti e questi limiti in prevedono i limiti della
Il limite del della scienza e della ricerca questi limiti
Possono causare dei sono limiti nella misura in cui possono causare dei danni quindi
Si dice
Miller dice che si può dire che è la libertà garantisce il diritto di dire ad esempio che
Chi vende
Sorgono d'accordo può essere un poco di buono ma questo è un'incitazione al
All'omicidio questo ci porta poi al
A arriverà riallacciarmi a quanto volevo dire prima vale a dire che comunque non si può
Non si possono mettere le donne non si possono invitare le persone o in citarle ovviamente a commettere un ogni sito comunque ad una cosa è terribile bisogna fare prestare molta attenzione non solo perché il c'è una differenza tra dire qualcosa questo impedirle ad esempio nell'ambito di una di un convegno o rivolgermi a un gruppo di persone delle lobby e quant'altro un'altra questo ciò non è molto importante
è la seguente abbiamo sentito parlare pocanzi dell'impatto dell'Arneo ora la scienza sulle leggi penali e quant'altro
Proprio qualche settimana fa mi trovavo a Ginevra e ho parlato dei cosiddetti big beta delle informazioni dei pazienti trattenuti nelle norme data al Paese
Memorizzati darmi retta bestie insomma va a un certo punto si è parlato della questione del fatto che la mia conoscenza sia prendo meno le porte
Alla nostra capacità di
Leggere le intenzioni interpretare le intenzioni delle degli altri leggere la mente degli altri
Sono perfettamente concordo con quanto
Con quanto detto da da lei sull'intervento che ha fatto della loro senza comunque c'è un'altra fonte di
Di lettori del pensiero se li vogliamo chiamare così cioè l'internet
Molti di noi
Io non ho una forte pagina Facebook però tante i documenti anti documenti tanti di tanti tante informazioni
Personali si trovano su internet semplicemente andando su su Google e scrivendo per esempio il il mio nome allora
Fiumi e fiumi di articoli potranno essere letti e interpretati eccetera
Quindi se volete sapere ad esempio APEM volete avere maggiori informazioni in merito al così detto ma indagine quindi alla lettura del
E delle della mente delle erbe
Gli altri allora andate su internet e vedere si sono tantissimi articoli ed inoltre c'è anche una settoria
Che vorrei condividere convenga con voi il ventiquattro marzo del due mila quattordici una
Una donna tra
Purtroppo
Utilizzato lascito e ha assicurato il volto di una ragazza
E che ha rischiato pure di perdere la vista delle due le due donne era hanno amiche ma la vittima
Non
Alle la vittima
Non la polizia non credeva alla vittima addirittura pensava che la vittima avesse lei stessa commesso qua il I se le stesse ha commesso quel
Quelle quel problema nel senso si fosse lei stessa iniettata gettata lascito sul sul viso
Allora questo naturalmente non non non è stato così ma quindi loro pensavano che è utilizzando internet avrebbero potuto interpretare il
La mente di questa di questa ragazza ma si sono sbagliati in pieno è stato un vero e proprio disastro è di questi casi ne avremo ne avremo tanti in futuro
è chiaro che purtroppo siamo siamo spiati costantemente attraverso i cookies eccetera è possibile possibile
Sapere quali sono i tuoi interessi quali sono i ristoranti che hanno e che predilige io i libri che legge e quant'altro
In altre
Sono stato coautore di vari dei vari articoli abbiamo ho scritto tantissimi penne articoli pertanto questa sicuramente
Al momento Dio non non mi aspetto che nel Regno unito
Ci sia una grande diffusione di
Di dati neurologici che verranno presentati nell'ambito dei tribunali e delle Corti
Dovremmo cercare di capire quali saranno i cambiamenti negli anni a venire ma ci sono altri altri modi per poter leggere lamenta che sono molto più accessibili
è sicuramente non non possiamo più bloccare non possiamo tenerli privati e poi questo comporta dei problemi per la libertà della scienza perché ha per tornare ancora al alla ricerca Cascina in quel H cinque N uno sicuramente sono molto importanti dal punto di vista dell'avvio sicurezza o della bioetica eccetera che possono quindi una ricerca molto importante sulla sui livelli infezioni influenza aviaria eccetera ne ho parlato precedentemente ma
Bisogna licenziati devono prendersi assumersi le loro responsabilità e questa è una grande responsabilità il futuro della libertà di ricerca scientifica grazie
Grazie a ordinario occorre riflettere per voi da ospite tronchese abuso
Siamo esattamente Rienzi riavere con noi anche alla Chiesa chiama specialista innanzi
Ci versi crimine ecco
Si sarà con noi era programmare rete radio radicale alle diciotto e trenta
Poca ricevuto tutti una la bozza di dichiarazione finale in realtà
Sono già arrivate diverse richieste di integrazione sulla situazione in Costa Rica per esempio perché
C'è stata la vittoria giudiziaria ma bisogna ora
Assicurare
L'esecuzione dell'sentenze
Anche Michele De Luca sulla parte sulle staminali
Quindi inviterei chiunque avesse
Delle Luttazzi Toni
A farle avere al segreteria all'ufficio di presidenza con il computer con Gabriele collettività e della
Possibilmente per iscritto come dicevo ci sarà tempo anche
Nei sette giorni successivi al congresso
Per
Ricevere le proposte di modifica ed integrazione alla dichiarazione ma
Grazie grado fuori su un'altura minime richiamando il tumultuoso snodo tra il professor poveri consona intriso di odio verso il G otto lontano speaker Paolo non valido
E adesso a diamo la parola figlia Osoppo
Esame nella ordinarie fino a sopra le sedi senza però litigare iniziale di tono tutto
Prego a lei a venti minuti
Grazie grazie Presidente
Quindi Nancy territori saluto tutti i partecipanti e sono esame intelletto onorata di essere qui a Roma e se pretesa questa conferenza
Esso le risorse sulla libertà della ricerca scientifica parlerò Han
Cioè di cui parlerò estremamente Inter rendendo in relazione a ciò che Zanon è resa ad essa a lui è un accenno senza da un filosofo come a me quindi
Poiché parlerò della non violenza credo che comunque le cose siano in stretta relazione
Ne
Più precisamente parlerò del diritti umani e la non violenza e della relazione fra i due perché credo che sia molto importante quando parliamo dei diritti umani in parlare anche della non violenza nel mondo
E
Penso che abbiamo necessità di cominciare ad Amman con una definizione perché se dobbiamo definire i diritti umani di solito non definiamo ed è domani in relazione al contrasto della non violenza mai i diritti umani sono un'espressa nelle nostre relazioni al politica e morale dovrebbero essere prevalente ad es netta
Al di là nell'idea che le della società al di là del contesto l'aderenza
Quindi
Il termine diritti umani suggerisce due cose da una parte è un impegno per
Il valore dell'individuo il difesa della libertà e delle autonomia
E dall'altra parte e anche una un porre un'enfasi sulle di universalità anche
Sostiene che questi di reti sono migliorabili e in ogni in ogni senso quindi il il significato dei diritti umani e ciò che
Che cosa suggeriscono e che cosa le istituzioni politiche sono obbligate a fare
E se veramente sono qualcosa di non sa di non statico di non
Di non determinato precisamente
Ma la
Comprensione questa compressione mi ha portato a ripensare la relazione fra la non violenza e i diritti umani al di là di ogni intolleranza e il pregiudizio questo a che fare con la nostra definizione di civiltà Gandhi parlava di civilizzazione non ha necessariamente con un processo
Scientifico-tecnologico ma come una percorso di dovere e io direi Ivan
Altichieri aggiungerei che era Cimiltani una procedura che ci porta a vivere insieme un processo di
Coabitazione diciamo che
Consista nel ridurre nella violenza nella nostra civiltà
In termini appunto proprio di umanità quindi quando parliamo di umanità plurale e pluralistica in Conferenza come questa dobbiamo anche sottolineare questa relazione fra i i diritti umani e la non violenza e gli ostacoli che abbiamo superato
Cosa molto importante in questa relazione
Io credo che quando parliamo delle violazioni dei diritti umani io sono spesso sono stato vittima e di o una a violazioni dei diritti umani o al passato dato da tempo
In prigione leggi per a causa delle mie idee sulla non violenza quindi che cosa vuol dire una che cos'è una violazione della non violenza ci facciamo riferimento alle società
Dove c'è il supporto e la sosta dell'idea della non violenza
A livello di management o al politico ma questo questo ovviamente fa parte della nostra dell'asse del democrazie quindi e qualcosa che va a pensato anche in termini di libidine democrazie liberali
Quindi
Il risultato di tutto ciò è che il focus sui diritti umani e sulla sullo stabilire la giustizia su è una maniera
Il di proprio di occuparci delle cause di conflitto e è cercare di costruire sempre di più il presbiopia legna quindi la non o violenza una promozione ma agente promotore di diritti umani
Perché a o un
Componente dialogica molto forte
Che
Che è quella di riconoscere la l'importanza etica degli altri e di stabilire
Appunto una un un ponte fra differenti malumori e tradizioni esperita e quindi se si parla di pluralità
E se parliamo della Rolo pluralistico dobbiamo capire che c'è un esigenza abbiamo parlato come avete visto di cui il cane di mia conoscenza
C'è una un è un'esigenza di Unione morale e credo questo sia estremamente connesso a ciò che abbiamo discusso in termini di interculturalità l'interculturalità secondo me
E il mio lavoro
E seriamente proprio connesso alla promozione dei diritti umani è della non violenza quindi se la Lorelli al pluralismo LDL senza interculturale di diritti umani e rimane una fatto dobbiamo andare al di là della concertato e della della concezione Moni isterica degli diritti umani e quindi
Di una visione unica diciamo del mondo perché a volte quel c'è questo problema quando si parla di diritti umani quindi vorrei essere più preciso in questo senso
Io ritengo che
Gandhi era un critico dei ma in che senso nel senso che sottolineava che quando parliamo di un ritiro ma
Manni parliamo sempre di diritti individui individuo ma non ha parliamo e ci limitiamo dimentichiamo di parlare ai nostri di nostra responsabilità dei nostri doveri
I nostri diritti umani sono riguardano i nostri doveri dovere che abbiamo nei confronti delle società
Ovviamente non sono delle entità finisse inamovibili quindi
Stiamo parlando di una forma di cultura ammesso parlando di e la cultura della non violenza al che diminuirebbe in qualche modo
E la la violenza nella nostra cultura politica e potrebbe dare più potere etico ai agli ai diritti umani
Ma se vogliamo andare in questa direzione dobbiamo aprire un'idea chiara della pensiero interculturale a livello etico io ho ed io Sesa vissuto in culture differenti sono nato in Iran nostro gli ATO in Francia ho vissuto in India e adesso
Solo la cittadinanza canadese quindi mi sono trovato tra tante culture differenti
E penso che
Quel ciò che
Roma è penso che diamo alcuni scienziati questo mi donna una umiltà e piste EP Sistemi epistemologia età ed è
Proprio di questo che abbiamo bisogno come terreno
Fare tele per seminare è un dialogo o interculturale che possa portare alla no alla non violenza questa se c'è una disciplina cioè c'è una cultura
Di al
Che si ritiene lo superiore ad un altra rispetto a livello epistemologia PUA
A quel punto non ci può essere questo tipo di non violenza e penso che questa sia una visione del mondo odierna che di cui abbiamo bisogno per difendere la dignità umana abbiamo bisogno di ho un dialogo interculturale e lungimirante non ha ristretto
Al che appunto sostenga
La non violenza per proteggere la dignità dei diritti umani nostro modo quindi io
Ritengo che abbiamo la necessità
Promette proprio parlando della libertà della ricerca abbiamo bisogno di una trasformazione delle relazioni umane
Che richiede una maggiore partecipazione all'idea di un'umanità comune
Chiedo in questi aspetti siano molto importante vadano prese in seria considerazione quindi come avrete potuto capire che c'era talché suggerisco anche alla non violenza e diritti umani sono vanno di pari passo sono inseparabili
Quindi
Come sapete cosa che la maggior parte dei nostri avvocate internazionale non capiscono quando
Frequentate delle con conferenza negli negli negli Stati Uniti è molto noiosa del perché ci sono tanti burocratiche si occupano solo di burocrazia ma non viaggiano non conoscono le altre culture soprattutto il nove sanno o come mantenere a bada la violenza nel nostro mondo ma ci sono tante agenzie per esempio dell'elezione unità ma un fanno alla fine trova un lavoro di tipo intergovernativo e non abbassano conoscono molto riguardo
Alla relazione esistente fra i divini farne ambulanza i diritti umani quindi quando gli diritti umani vengono
Praticati implementati le leggi della gioco politico dell'arena politica vengono definite e
E e quindi
E proprio in questo caso che la Conferenza diventa così importante noi abbiamo dobbiamo sapere come porre le domande giuste
E e quindi per esempio due domande importanti
Che non
Non ci possono essere
Diritti umani se il diritti delle staccò se potere dello Stato
Non viene in qualche modo limitato queste sono delle questa una delle responsabilità che appunto
Appartiene a tutti voi le sfere della vita
Vorrei parlarvi anche di un'altra cosa della causa un altro aspetto diciamo
E questo
è un problema della legittimi strane della violenza c'era una legittimazione della violenza non soltanto a livello politico in alcuni casi ma anche a livello culturale e scientifico
E anche religioso quindi tutto questo crea all'Alcoa aree di tutte queste aspetti della vita del mondo odierno io ritengo che non si possa fare le nell'orrore di parlare della non violenza
Ma come una azione Nun politica Marco Pannella e qui va a parlarci proprio di quelle che sono
Il fatto che la non violenza sia al centro di una partito politico
Di un partito politico Italia vuol dire che appunto è proprio al cuore del discorso politico quindi
Se dobbiamo dobbiamo capire
Che la non violenza significa anche
Non soltanto
Resistere alle dittature ma sempre in termini bisogna anche capire come dimostra attizzare le nostre democrazie in Italia in Francia negli Stati Uniti
Dovunque nel mondo come democratizzare lei democrazia e quando parliamo in termini di non violenza pare
Pensiamo a Mandela falsa Sogei a penso parliamo all'apparenza molare primavera araba quindi
Pensiamo sempre a una diciamo a una lotta contro la dittatura ma è anche molto importante capire il fatto che dobbiamo portare la non violenza nelle democrazie liberali
E qui e qual è il suo ruolo con questo è un
Questa qualcosa che testimonia l'esperienza delle leader politica come Gandhi come attenuti al tenga come mandarla
Per queste persone
Questa persona
Questa pratica e anche una pratica di quella che io chiamo l'etica Ytzhak cessione quindi arrendere la politica reputo più morale più entità quindi inoltre parole ciò che sta dicendo
è che la non violenza
è un'esperienza politica ma è anche un'esperienza morale è un'esperienza morale della nostra vita di ogni giorno perché ci rende responsabili
Per la promozione è l'educazione ai diritti umani in una maniera più completa quindi il se chiede poniamo la domanda perché
Noi viviamo viviamo tutti come Sellerio come usa nella non violenza esistenza perché c'è un orizzonte etico di responsabilità
Al di là del quale ci senza il quale scusate la nostra vita al non ha significato il vivere insieme non ha significato
Ah parlavamo del cambiamento climatico il cambiamento o climatico è ovviamente in relazione dia retta alle nostre pagano se responsabilità non soltanto come individui ma come umanità in linea generale
Lei ha la responsabilità significa anche la risposta la reazione che noi abbiamo rispetto alla vulnerabilità della dell'della nostra umanità
E
Quindi io ma penso che bisogna libere vivere in maniera più armoniosa con gli altri
Ma anche come si permette di sviluppare il potenziale delle persone per per apporti affinché
Possano godere di questa interdipendenti interdipendenza fra loro ma anche con le altre culture
Quindi quando pensiamo a della
Non violenza nelle culture non si tratta soltanto di un controllo della violenza ad una diminuzione della piazza che è altrettanto importante ma si tratta di
Ripensare i nostri ordini sociali culturali e poi tra e politici
è questa riorganizzazione è estremamente connessa alle a all'all'Empire sia le capacità ed è in pratiche
E quindi a ring
Quindi per esempio nelle società che ha capitalistica ne dobbiamo dobbiamo farsi che ci sia una sterile uno specchio direi Cipro città
Che deve e quindi questo spirito di reciprocità deve andare a rimpiazzare deve andare a prendere il posto in questo spirito
Che invece di contrapposizione in continua
Perché altrimenti non so però avrò non non è significativo
Quindi
Purtroppo
Come vediamo
E in molte interazioni umane nella mondo odierno cioè
Una serie di giochi a somma zero diciamo abbiamo
Aveva pensiamo di la pensiamo in termini di vincitori ed i perdenti ma da una prospettiva di non non violenza le interazioni umani non sono dei giochi a somma zero e non abbia
Soltanto a dei vincitori e per i perdenti ma dobbiamo pensare in termini di formule dove tutti vincono dove ci sono dei compromessi dove tutte le parte di un conflitto però non proprio possono diventare bene infatti ore non solo a livello politico ma a livello culturale anche quindi io non ha ritengo che possa si possa affermare sono qui per testimoniare lo non possiamo dire che alcune culture hanno una DNA democratico e altre culture non ce l'hanno questa è una cosa molto importante da chiarificare esse una cultura ogni cultura alla
E in salita di avere uno spirito democratico e deve avere la possibilità di poter sperimentale la democrazia noi abbiamo bisogno di capire questo tipo di e in collusione questa politica di non violenza ci annunciano mostrato nella storia contemporanea che il potere non deriva soltanto
Dalla violenza ma un po'di arrivare invece
Da ciò che
Ma ciò che invece
Che invito invece la cosa più importante è invece quello che noi temetti applicabili otteniamo il capitale morale quindi non il capitale umano ma il capitale morale morale EISC questa nota vorrei proprio concludere perché è uno dei problemi con la ricerca scientifica nel mondo odierno è che ha perduto gli scavi capitale parte del capitale morale il capitale morale della non violenza
Costituisce una differenza nel nostro mondo in un momento di crisi politica è una crisi morale e credo che la sfida che dobbiamo raccogliere in questo mondo così plurali pluralistico e quello di investire in due contesti una quello dell'interdipendenza e dell'indivisibilità ampi perché la nostra umanità condivisa i più importante di tutte le differenze che ci allontanano ed è per questo che io credo che la non violenza sia una filosofia che fa parte del nostro futuro grazie
Prego
Grazie mille
Grazie era Menna
E oltre a quello che lei ha detto è affermato e anche Marco affermavamo deve essere appena parlato quando è stato
A quando era parlamentare europea che la non violenza è la maniera migliore per promuovere la determinazione dei diritti umani in penne paesi non democratici ma anche nei Paesi democratici essere usato come anche uno strumento per lì e di affarista esteri
è quindi esatto nata una riporta particolare
E quindi
La non violenza nella nella maniera migliore non soltanto per uno nel cambiamento ma
Mantra promuovere un cambiamento sostenibile che
E quindi
All'interno del Parlamento europeo hanno continuato a leggere questo riporta perché appunto è stato questo argomento veramente Santoro incluso
Ma il prossimo spero che che
Quindi venga stravolta basa saprà se no in tutti i tipi bene adesso è con piacere che diamo la parola a Betty Williams premio Nobel Nobel per la pace nel settantasei
Le OP chiesta io posso mozioni
Ho
Guardate questa scrive il terzo
Pagine palazzine lì
Intendo commenti che ho preparato vi dispiace esse
Se alziamo tutti in piedi il passo chiedervi di alzarci tutti in piedi
Bene allora diamoci un bella operato esso
In
Novantanove
Sta in piedi
Grazie
Strutture internazionali
Ancora i periti immane Sirsi due albi casa ai due trusting Standa poneva dicevate quantità i cervelli e quanto e contro l'umanità
Ho detto al mio amico quei
Guardate che lo faccia vi chiederò di
Vi chiederò di alzarvi ed è abbracciarvi perché le mani e le braccia sono fatte per abbracciarsi nonna per uccidere
Quindi caro professore bis si chiede di mi si dice sempre
Si dice sempre ma ho capito che
Bisognava non bisogna usare la violenza sulla non violenza eh e il la forza lei Dei potenti bisogna essere è estremamente potevate incontro la nonviolenza e bisogna bisogna formarsi alla non violenza a cui abbiamo iniziato il nostro lavoro nell'Irlanda del Nord o c'era una situazione tremende
Corsi de sperata mente fuori dalla dal controllavamo punto uno punto cinque milioni di persone non articolato zonale Zolder Africa molto piccola del
Del mondo
Avevamo dei problemi di disoccupazione del quattordici quattordici per cento su
Da un punto uno virgola cinque milioni di lire persone
Troppe
Troppe persone troppi
Troppi casi di violenza sociale le condizioni del le condizioni meriterà l'alloggio sono
Sono erano ben presenti ma naturalmente se vi ricordate c'è stata sempre questa
Questa bruttissima guerra
Nel bel mezzo di questa guerra c'erano delle
Persone che erano coinvolte in questo ciclo di violenza incessante che è stata che è peggiorato e continuava a peggiorare fino a che non ci siamo non ci siamo non ci siamo resi conto
All'inizio del mio movimento di di pace non so se vi ricordate certo ci sono stati tre
Tre bambini a seguito di una
Di uno scontro molto
Violente si parla di
Dirimente umana senza parla se saper esattamente i collegamenti eccetera io non sapevo le poca cosa cosa stavo facendo ma io la mia mente mi diceva non possiamo andare avanti così non possiamo vivere più così dobbiamo fare qualcosa per combattere questa violenza basta e allora mi sono detta ma scusa
Ma sta parlare parlare alziamoci cerchiamo di fare qualcosa e quindi sono andata per strada e ho cominciato a bussare alle porte è sono
Mi sono andata proprio in quelle in quei territori caldi diciamo non è che volevo andare a bussare lei Casarini vigente che non avevano problemi ma
E quindi cosa ha fatto ho cominciato a a bussare ho cominciato a parlare con la gente e dire
Piano piano bisbigliando
Ma vi rendete conto di quello che sta succedendo perché sta succedendo quindi
Piano piano piano piano la gente si rivolgeva al
A me poi ad un certo da un certo punto se n'è andata persa l'andata nel
Per le strade di sarebbe stata per le strade e ho cominciato
Ha cominciato a dire bene sarà allora mi chiamo Betty Williams
Ho
Sapete
Ho un po'dei fogli di carta come non c'è scritto niente potete semplicemente potete firmare semplicemente noi vogliamo voglia andare in giro farlo vedere a qualcuno
E allora mi hanno chiesto ma cosa vuoi perché devo firmare perché state versate per firmare una petizione per la pace e allora
Hanno fatto il giro di tutte le case c'erano ma mano che camminavo c'erano persone dietro di me ciò che dovevo fare semplicemente era
Prendere avere una bella una bella idea
Qualcuno mi ha detto che sono stata coraggiosa ma in realtà
Molto cosa è più coraggioso aspettare aspettare una bomba io non non volevo che i miei figli
Venissero uccisi avevo un obiettivo con Voeller vo proteggere i miei bambini i miei figli io sono sono una mamma
Abbiamo
I miei bambini ma allora qual è la prima cosa che faccio Porro termico i miei figli dai danni dai pericoli
Ecco cosa hanno cominciato a rendersi conto e realizzare le donne dell'Irlanda del Nord
Per coloro che credono in Dio in gesso naturalmente il la benedizione è è importante pertanto sono così vieta così contenta perché
Dio abbia dato l'utero alle donne perché senza contenute rispetto per tutti gli uomini qui presenti
Noi è chiaro che siamo in grado di poter proteggere i nostri figli cioè volevo tolta tot tempo e molto lavoro molta molti sforzi per sono stati profusi ogni ogni mattina avevamo
Un messaggio un messaggio per il mondo da questo movimento che veniva da questo movimento della pace vogliamo vivere vogliamo non vogliamo a mare persone vogliamo vivere in una società
Pacifica vogliamo il bene dei nostri bambini vogliamo il meglio
Per
Loro si siamo resi conto che Perex per avere una vita diversa era necessaria
Necessario sforo dispiegare degli sforzi necessari il coraggio eccetera sappiamo e sapevamo che tutte le società ci sono tanti pro temi laddove esistono conflitti e violenza sappiamo che ogni ogni il proiettile che ogni bomba
E mette in pericolo il processo di pace
Non dico che sia impossibile ma lo lo rende più difficile quindi siamo contraria tutte le tecniche di rigore di violenza noi si dedichiamo i nostri sforzi
Giorno notte alla creazione di una società basata sulla pace sulla non violenza
è discorso di cerchiamo di di eliminare assolutamente anche il solo concetto di violenza il
Il movimento di tasse a un messaggio per il mondo la mia la mia figlia qui che vedete un sensata in effetti dovrebbe essere qui dovrebbe far parte di questo di questo autorevole panel allora
Mi ha detto
Mi ha detto
è stato si mostra è stato mostrato che i campi elettro elettromagnetici che vengono dal cuore sono molto più forti dei campi elettromagnetici che vengono dal cervello che però non ce ne
Una cosa fantastica
Ma
Ma noi siamo donne l'osmosi inversa abbiamo forse
Forse adesso gli omini lo sapranno pure perché prima reagiamo con il cuore non mi interessa sapere se siete scienziati o meno ma tutti voi usate il cuore poi devo per quali utilizzate il cervello e allora se mettete insieme il cuore il cervello allora potete far sì che ci sia una connessione un legame con tutto il mondo corre tutte le persone che ci circondano
Lascerei la scienza
La scienza e la spiritualità
E questo è quello che scrive Deborah mia figlia i politici vengono eletti da persone che sperano di proteggere gli interessi
Ma non s'non è sempre così quando si vedono dei Paesi anche come l'Italia che è un Paese meraviglioso
In cui si si combatte contro si combatte si cerca di inventare sempre farmacie eccetera io adoro l'Italia
Ma ma comunque
Non non dobbiamo parlare di di bombe perché l'Italia ha bisogno di di distante perché ha bisogno abbiamo bisogno delle delle antenne venticinque certamente intenzione di andare di andare in guerra così come è successo con
Una
Con l'Iran più perché nel novantanove per cento delle degli italiani ha detto no ma Berlusconi ha mandato comunque le truppe e allora perché con perché comprate questo questo sta un po'una allora una domanda
Chiedete di chiedete il perché tutti gli scienziati presenti qui dovrebbero preoccuparsi per di perché ne abbiamo bisogno abbiamo più bisogno di spera anzi è invece per
Né per i ragazzi per i giovani che sono a Napoli che hanno questo problema tremendo quando sono venuta in Italia per la prima volta
Circa vent'anni fa
Ed è stato dodici anni fa nella in occasione di un di un evento in cui corposo farà proprio qui presente ho sentito ho sentito parlare delle persone del della Basilicata che protestavano viva voce perché a Berlusconi
Ebbene avrebbe messo i rifiuti nucleari proprio in quella in quella zona e quindi sentivo le le voci disperate eh pensavo ma come è possibile distruggere un luogo così bello quindi
Sono correlato ad un certo qual modo alla scienza perché noi e i dovevamo affermare questo questo di San Straw ambientale che stava per
Perché stava per succedere se lavorate in ambito politico sapete nel benissimo che c'è una
Che credo
Che è il che c'è una sorta di
Di Lamdi labirinti che c'è una democrazia una una burocrazia infinita anche per andare in bagno bisogna fare
Ad un pezzo di carta
E quindi era sicuramente una cosa quasi impossibile da dar da fare e allora quando mi hanno detto ma come un conto come secondo me cosa come se si può fare e io ho detto sapete guardate che io crederò la città della pace
E mi hanno detto guarda che sei pazza non non ci riuscirai non ci riuscirai mai Livera verrà inserita una una discarica per per rifiuti
E io ho detto ma perché
Perché non si può fare scusate non capisco io ero molto risoluto ero molto determinata
Senti sentire questo che vi dico niente è impossibile ma io
Volevo che questo succedesse allora questo fatto
Ci sono riuscita
Bene
La
Città può creato la città della pace
Avevamo di essi giovani dieci giorni sono venuti qualche settimana qualche settimana fa che e sono state in campi profughi nel corso degli ultimi dieci o dodici anni del della loro vita
Ragazzi di quindici sedici anni ero in Consiglio e sono così confusi allora
Quindi
Si è parlato pocanzi del
Dell'adozione di un testo per la pace come lo chiamate come lo definite quando si quelle quella macchina delle della verità anche di di cui di cui si parlava prima comunque va basta niente andiamo avanti
Silla e il teste allora io ho un
Io avevo un c'era una persona
Che ha fatto questo testa
Quest'anno che ha il Laghezza ex attraversa ecco così si dice nel testo per delle della Varig nelle della verità
Ci ha provato per band sei volte
Ma
Perché
Perché perché lo fa e gli ho chiesto a lui era completamente colpevole ma poveretta colpevole di tutto quello che veniva accusato e comunque per ben sei volte risultava non colpevole allora gli ho chiesto ma come hai fatto
Ha detto volevo nella nella scarpa mi ero messo un un pulsantino e dove e questo mi scatenava nel l'adrenalina quindi queste in testa
Non non devono essere utilizzate nei tribunali perché possono essere molto fuorvianti comunque detto ciò
Ho fatto una piccola digressione un piccolo volo pindarico non voglio parlare pere troppo tempo perché so che ci sono tanti altri
Relatori che devono intervenire vorrei anche rimanere fino alla fine per un nella sessione del dibattito
La dichiarazione del nei diritti dei bambini noi abbiamo creato una centro chiamato Perrella compassione che si battute per la lotta alla violenza e per proteggere i diritti dei bambini è l'Italia
Il da abbiamo creato proprio questo modello il modello italiano viene replicato in tutti gli altri Paesi qui vedete questo bellissimo giovanotto delle granate iter alzati alzati e un po'fatti vedere
Questa giovanotto
Chiamato Pizza
è bellissimo magari avesse quindi Sunday rimane comunque
Creeremo la seconda Città della pace nel Ghana quindi come vedete esse se volete potete sicuramente fa
Questa è la Dichiarazione universale dei diritti dei bambini se siete d'accordo la condividete andate sul nostro sito Firmani perché firmate la perché desideriamo avere uno miliardo di
Firme
Ciò che c'è stata so che banche mono è una persona eccezionale il terzo segretario generale
Sono molto vecchia sì lo so nove i bambini del mondo
Vogliamo essere ascoltati avere una voce politica nel
Presso il loro all'e anche a livello internazionale noi bambini del mondo dobbiamo vivere e in una in un
In uno spazio di giustizia
Di amore di dignità noi
Richiediamo una piano una convenzione di Ginevra e voglia è una Corte dei diritti dei bambini che possa riunirsi per ascoltare le testimonianze di Koch di cosa ci succede quotidianamente e vogliamo fornire le nostre nei nostri testi ogni anno se noi richiediamo il diritto di essere
Di trovarci di essere schermati di trovare di essere protetti noi Consip noi
Soffriamo sulla fame siamo sottoposti a nata dalla minoranza non siamo sottoposti a lavoro al lavoro minorile e a tante altre e tante altre disgrazie noi non abbiamo mai avuto una voce politica sentire politico non abbiamo mai più avuto la possibilità di poterci esprimere vogliamo stabilire vogliamo mostrare e guidare i e i Governi affinché
Possiamo le nostre istanze possano essere ascoltate nostri diritti possano essere
Rispettati
Perché è inutile vogliamo avviare un pro cesso di responsabilità grazie signore e signori grazie per il vostro
E chiude avremo altri Tiozzo sul resto Rio delle che esce Nando perso nulla grato artista garanzie inserite in bocca al lupo terra nella città della pace ad Annozero le Laganà però apre la strada quali settimana
Ed è un possa un meraviglioso e la parola
A tagli Abbacus che è stato ministro dell'educazione per questa nostra
Sessione relativa scienza religione laicità e non violenza
Abbiamo conosciuto tagli Abbacus
Alla metà degli anni novanta quando era direttore dell'istituto Ara uno dei diritti umani in Tunisia e con un'altra associazione del Partito radicale che si chiama Nessuno tocchi Caino
Fu organizzata
Probabilmente la prima e temo anche l'unica conferenza
Che parlasse di pena di morte
Nel continente africano con particolare attenzione al mondo islamico in quell'occasione avremo modo di conoscere un militante dei diritti umani qualcuno
Che riusciva a mantenere in quanto poi si il dialogo aperto con il suo Governo del Governo che adesso non c'è più della Tunisia e che poi quando il Governo è caduto a seguito delle probabilmente più sincere mobilitazioni nonviolente alla fine del due mila dieci
A scelto tutti per farlo diventare ministro di un qualcosa che è molto importante proprio perché come ci veniva ricordato poco fa il problema di alfabetizzazione nel mondo in via di sviluppo enorme dell'educazione lo abbia morì incontrato
A un paio d'anni fa a Tunisi quando il Partito Radicale organizzato un congresso un conto signor generale senza proprio nella capitale tunisina che per noi oggi unione tra un po'di silenzio eseguito nella parola nel Circus
Chi paga
Misuro verso vi ringrazio per questa presentazione per avermi dato l'occasione di potere a rappresentare questa
Questa mia relazione sulla scienza e la religione la laicità e la non violenza sono tanti concetti tanti Francia e e che però sono necessari concetti e non hanno ho sempre dello stesso alla stessa eccezione perché possono evolversi
Nello spazio nel tempo in funzione dell'evoluzione culturale e dei popoli
Ed è contate differente che che si possono aviere sia in pace come in guerra
Uno degli esempi più significativi e più eloquenti in
Al che io ho potuto riscontrare
Nel sistema dei diritti della persona equina del binomio eguaglianza equità
In effettivo a livello etimologico non lo stesso significato uno viene dal greco e l'altro all'altro dal mattino vengono utilizzati in un sistema giuridico e specifico come quello di tradizione della fruizione dell'Islam dove la fa la la donna possiede nella metà dell'uomo i due concetti possono ci vuole la da un rapporto iniziale di
Sì non mi signor in linea di omonimia di cui valenza
Verso un rapporto di opposizione di antinomia poi che le
Parti dell'uomo e della fauna ed è una donna so non giuridicamente paritarie ma umanamente nonna paritarie nella società moderna e si possono trovare
Degli esempi simili in culture diverse ed è per questa ragione che partirò da questi concetti chiave
E partiamo dal concetto chiave della scienza il suo senso principale è la conoscenza
Che sia una conoscenza fondamentale o applicata e si acquisisce tramite e l'apprendimento l'osservazione la scoperta e soprattutto alla ricerca
Che
A giusto titolo si qualifica come scientifica
La ricerca non può svilupparsi che in una ambiente di pace di libertà scusate un regime dittatoriale e soprattutto dogmatico
Tentare di ostacolare o limitare la libertà di ricerca scientifica una concezione fondamentalista dogmatica e superficiale delle religioni ad esempio due-tre
Beh costituire egualmente una minaccia per la libertà della ricerca scientifica così come anche per la creazione l'iter letteraria e artistica
E parlo per esempio dell'esempio o tunisino per illustrare questo punto entro il mese all'ente Thuram del precedente regime ha cercato di controllare la ricerca scientifica
L'esigente dopo allorché si fornisse al Ministero dell'interno che gestisce la censura i titoli delle te esito delle memorie scritte e anche i titoli tutte le comunicazioni nome dei libri partecipanti
Prima ancora che si tenessero colloqui e seminari e questo successo nel campo
è stato limitato fortemente e grazie a gli a resistenze e degli studenti universitari
Il Ministero dell'istruzione superiore e della ricerca scientifica nella il Governo non della troika
Controllato dagli islamisti uno altro esempio
Il sindacato degli universitari ha creato un osservatorio
Delle libertà credermi Camp che ha recensito il tredici luglio due mila e dodici tredici case di violazione di libertà accademica
Quindi una media di due violazioni al mese e possiamo citare come esempio la marginalizzazione delle strutture
Pedagogiche dedizione elaborando una legge eccezionale che permetta permetteva di reclutare le persone appartenenti al partito islamiche Sandro Bondi fare andare al potere senza passare per una reclutamento organizzato
è un altro esempio costituito dal famoso c'è ressa il Centro di studi e ricerche economica e sociale
Fiore all'occhiello della ricerca in Tunisia da cinquanta che darci un
Pantani da cinquant'anni e recentemente è stato invaso dal delle nomine di questo di questo tipo o che non tengono assolutamente in considerazione la competenza alle qualifiche
E questo stesso Ministero confondendo libertà individuali libertà accademiche ha sostenuto
Senza riserva alcuna dell'uso del nette Abo il velo integrale permettendo così Adele ora demmo
Dire barbuti
Ovviamente non non sono tutti i bar molti ma comunque era
Di cui alcuni e non sono non appartengono al il bar per dare un voto che si intenda no i fanatici islamisti intensità
Che rivendicavano il
Pseudo diretto al pari l'uso Vielmi cabaret la trasformazione di una sala di Sorrento in sala di preghiera alla sostituzione del la bandiera nazionale con la bandiera di Al Qaeda e infine l'abolizione della mescolanza fra presenza tra i sessi esigenza esigendo la separazione fra uomini e donne in tutti gli spazi comuni
Queste erano le loro rivendicazioni da notare che quando era ero ministro dell'educazione nazionale nel non nel due mila undici oppure invito l'uso del niqab egli si tratti di scolari e coeso mi han fatto ha fatto sì che io fossi denunciato al dato dei salafiti
In alcuni mosso monito alcune moschee e minacciata di morte
Questo ci porta a esaminare il concetto di religione l'Islam e la Regione della quasi totalità del Po aprono tunisino senza soffermarci sui dettagli e le nuance il tunisino anche se non praticante eh
Culturalmente un musulmano e il
Popolo
Non ha l'abitudine di mescolare religione e politica
A Bari espressa impopolari sono testimoni ed è questo interesse a non confondere il massacro con il profano
Ma da quando
Politici sono appropriati del filone religioso per fare
Della
Politica a fare la propria politica il presentandosi al popolo come delle persone cliniche ed oneste
A questo punto la confusione ha preso pericolosamente il suo possono a società la parte il partito dominante in Tunisia e la troika il potere fin dalla fine del due mila undici
Si considera come un partito islamista moderato ma c'è stata una deriva a destra e al suo interno ricorrente su
Già superata questa corrente che si dicono si definiscono sala finite e anche jihadista vicino ad Al Qaeda
E quindi queste correnti estremiste e violente non rappresentano
Non sono assolutamente l'Islam e agiscono contro il suo messaggio contro lo spirito dell'Islanda
Ed è molto e demoliscono i mausolei pro profana non le tombe
E quindi rigettano lo stato civile repubblicana le illustri che lo Stato nazionale considerano la democrazia e i diritti dell'uomo
Nella loro accezione universale occorre un portato dell'Occidente e coltivano
Un discorso esattamente ambiguo per
A venire il maggior profitto per
Personale
E quindi
S'è così ai piedi hanno diviso il
Popolo
In in credenti quindi loro stessi
E io poi non lo è un per le persone non Piliego che bisogna islamica Zahra in qualche modo nella loro maniera oppure eliminare semplicemente e quindi questa strategia adottata
Era fatta in fretta e vede tre tappe il proselitismo paia girata Jihad dove Sansò completamente distorto e poiché era stata già del califfato
Passando prima
Con
Passando quando il messaggio dell'Islam eliminare fin dalla sua nascita a un messaggio invece di
Pace e di amore di sapere di conoscenza
Quindi in
All'Islam che che viene chiamato anche nell'Islam ma politico è un concetto occidentale la lingua
A araba moderna semplicemente ripetuto o dei cani chi molto esauriente banale di che alcuni enti alcuni enzimi psicosi utilizzavano
E quindi bisogna un considerare assenti tutto questo
Senza nella cultura fare alla consigliera Menosso allora bisognava concetto di laicità
Quei senza entrare in dettaglio acquistò il termine non si definisce portano eternit come antireligioso ma va bene solo molto sovente confonde confuso con ateismo apostasia
Lellis islamisti hanno come imitano questa confusione per screditare i loro avversari politici ma la cosa più grave e che
Fabbris designano a allora alcuni
Tra questi laici come target Perelli estremiste terrorismi e quindi
è così che il perito responsabili politici sono stati che assassinati fra l'autunno del due mila e dodicenne state nel due mila e tredici
Quindi rappresentante dell'Iran partito tunisino
Nel seguito della Tunisia esce prima lei
E Mohamed brame
Che appartengono al Fronte popolare
Egli assegnasse i limiti dei mandanti utilizzano
Non sono dei fanatici religiosi ma sono semplicemente dei malviventi dei criminali trafficanti di ogni sorta che sono raggruppati in prigione oppure appena
Escono dalla dalla prigione vengono poi sottomessi a un lavaggio del cervello che fa sì che loro siano contenti di conti in fare la loro vita di delinquenti ma con la copertura religiosa e la promessa mendace del paradiso Chivasso finisce lì con la coscienza
Discorso convinti rivolgiamo in particolare all'Occidente si dice che il popolo tunisino sia diviso ignora due blocchi
Questo è un discorso molto diffuso in Occidente
Che alcuni media alcuni rioni gentil riprendono equense i blocchi e sarebbero islamisti moderati
Da un lato laici moderati e dall'altro
Della ecco in questo caso una delusione agli aiutai gli alleati non islamisti della troika al potere e
Queste le miste sarebbero quindi agli estremi qualificati come radicali e a destra e come e radicato umori a sinistra
E e
Intendiamo quelli era ed è per l'eradicazione degli islamisti
E quindi in quei in quei così il Presidente passa leoni per essere assassinati questa dicotomia ingannevole porla apparire incredibile a volte viene accettata e non cedente quindi
L'obiettivo è quello
Di eludere la vigilanza dei democratici per prendere tempo di preparare il terreno all'avvento di un regime teocratico per alcuni e al califfato operante lento altri che non si nascondono
Neanche e che la cui formazione politica è ufficialmente riconosciuta dalla troika
E io era
E adesso due esempi per arrivare a concludere la Costituzione tunisina
Sulla quale senza si parlato tanto nel mondo si potrebbe imboccare in lavorazione nella Costituzione tunisina
E anche se va nel segno il secondo esempio di dimissioni del governo della troika come prova della riuscita di questa transizione democratica ma ci sono due accadimenti
Maggiori che meritano di essere ben definiti la Costituzione nella sua versione finale del due mila quattordici è a livello globale soddisfacente perché è consensuale
Eppure
Un'altra versione è stata ove cioè mente firmata
Il primo nel due mila tredici malgrado le proteste dei democratici e della società civile
E non ha potuto essere revisionata
Che soltanto dopo il terzo assassinio politico il venticinque giungo luglio due mila e tredici per calmare la collera popolare
è del Consiglio che siamo riusciti a sostituire a titolo di esempio la frase la donna è un complemento dell'uomo con un'altra frase la donna e pareri un uguale dell'uomo
Grande differenza
E questa questa una referenza esplicita il sistema delle Nazioni Unite ma in materia di diritti dell'uomo e le libertà pubbliche è stata confermata
E la Sharia non è più una fonte esplicita
Delle sistema giuridico ultimo messe in atto
E questi sono ed è questi sono dei successi importanti ma il prezzo di questi successi è stato il sangue e il l'ultimo
Esempio è il cambiamento a livello governativo dopo il secondo assassino del sei febbraio due mila tredici
Il primo Governo dei ladroni della troika ha dato le dimissioni
Dopo dell'incredibile manifestazioni popolari in secondo governo
Una prima azione praticamente identica del primo esatto sostituito del genere si da un Governo di competenza nazionali ingegneria indipendenti
Il leader di amnistia e i loro alleati continuano controllarlo avendo la maggioranza
Presso l'Assemblea costituente e tramite loro alleati alla Presidenza della Repubblica
Hanno lasciato un'eredità molto pesante un disastro finanziario un'amministrazione ridondante molto lontano dall'essere politicamente neutrale e dei focolai dei terroristi più o meno attivi
In conclusione
Tutto questo ci porta a dire
Che non ho non siamo ancora sicuri di essere riusciti in questa transizione idem democratica mai grano Magrelli apparenze
Non saremo sicuri fino a quando non avremo solo superato la crisi economica e sociale e finanziaria
A Milano avremo e radicato il terrorismo e superato con successo in maniera pacifica le prossime elezioni previste alla fine del due mila quattordici
Al momento attuale
La primavera araba non è che un miraggio e la piccola rondine tunisina non fa ancora primavera grazie
Grazie a lei
Grazie a lei tra ma conserverà queste chiarificazioni
Settori sino
Lo invito a raggiungerci per un breve intervento di cinque minuti dopo di lui interverrà Marco Pannella Raoul Chiesa
A specie l'advisor non cyber crime
La agenzia delle Nazioni Unite che si interessa di giustizia UNICRI
E non è solo il primo continuare con row la dal diciannove e trenta da Radio Radicale poi un dibattito più approfondito sui temi a te la parola nessun buongiorno a tutti
Sono io non sono un dottore non mi occupo di mi dici io mi occupo di Information Security aula Crispi che nelle esso parliamo Fonseca mia
No emaniamo comunicato che sono primo servizio di traduzione evitiamo di farli impazzire con i salti di lingua
Io ho preso una serie di appunti aprile Ringo accettarli indefinito ma Marco Cappato ci conosciamo da tanti anni e parliamo sempre di argomenti un po'strani che sono affrontati poco fa in realtà
Una serie di legami
Compro come evento ci sono altre menti non penso che sarei queste con altro per la simpatia di esserci sentire
E relazioni interessanti
Io sono entrato ATO più o meno le dieci e parlavano di di debba e gli scanner medicinali il che mi fa pensare a di auto che quello che sta iniziando ad ex ad esserci vi comunico con estremo dispiacere che
La totalità dei dispositivi in medici che oggi parlano e ti sono assolutamente insicuri
E possibile un ricercato Cattoli in Canada un amico etica letter riuscito bloccare un pacemaker che parlava in blu tutte in o i fari le pompe di insulina eccetera eccetera e non è intenzione di focalizzarmi ma di
Portare una carrellata una
Il relatore vecchia Rizzato la seconda sessione ottima presentazione ha parlato di Klaus Security
Non può esserci si persino e purezza nel plaude come se dicessimo che Meredith mettiamo
In un armadio ogni vestito che abbiamo ed è tuttora Binatti Simo
Si è fattibile ma con un grande impegno comunque con con grande andate nazione questo mi fa mi poi mi riporta un altro commento parlava di
Tubi borghesi Borlenghi
La chi Security las
E corretta delle informazioni noiosa perché non c'è la user experience che un termine che va tanto di moda
In tutto il mondo e non solo in Italia aggiungiamo il prefetto e il suo salda a qualunque aveva a tutto e di più
Il che è sbagliato non dimenticarci che si continua a parlare di informazioni informazioni che però oggi stanno su uno smartphone su un pc su un favor Ponzo un fax del
In una cartella e dica che c'è nell'SL e arriva un punto importante aiutare la ricerca a mi scuso se corro con i traduttori
Aiutare la ricerca scientifica che anche quella che si occupa di il forum non ha nessun se chiudete detti Security
A me succede io sono un po'lo zio è Cananzi magari mi introdurmi in prodotti Cocoon secondi sono stato il primo è che l'arrestato in Italia era il mille novecentonovantacinque
Non c'erano le leggi quindi le hanno create per me la sei sette cinque sei e qua no assessore se mette cinque privacy scusatemi
L'articolo sei quindici del penale sede e ciascuno etti di sono eccetera sono stati creati per me perché ero il primo Eccher italiani tra i primi europei ma che era un altro periodi un non nuove Courbet Vamos buttato ho bucato la Banca d'Italia non producono rubato un centesimo era per inviare un allarme un segnale e pare che
A distanza di vent'anni hanno oppormi come son sbagliato di molto lanciare quell'allarme
Mi
Mi occupo da romana quindicina d'anni di Information Security maniera etica cuoco il mio gruppo rucola l'UNICRI che lo che l'attendono mai sono sempre ragione al clan Justice persone istituto
E campi dimostrarvi che non penso di sbagliarmi quello che vi sto dicendo vi spiego che sono uno dei trenta esperte sperpero stati chiamati all'impresa chissà cosa Elisa
So che non lo sa nessuno e l'Agenzia europea per
La Security diurna e l'informazione delle reti non ci conosce nessuno ma ci siamo dal due mila e quattro un'agenzia europea
E triste triste Arpe vuol dunque perché di stavo parlando della SLA essendo un pochino lo zio oramai il nonno di una gran parte di via etere italiani o spesso ragazzini che mi scrivono in mandano mail
E mi dicono senti io sto a Parma
Ho verificato perché la SLA di Parma è andata di government on line peccato che con due critiche con le schede di tutti i pazienti
Soffia sia AIDS HD e chi no e peggio ancora
è bello parlare di government ma in Italia abbiamo un richiamo per la Giunta la gente digitale che fa acqua da tutte le parti ne parlano in pochi il che è un peccato quel mente perché scomodo e arriva armi e con la conclusione
Qua si parla di scienza e mi sento di esterno una parte in causa e politiques e politica
Il che mi fa pensare alla privacy e mi fa pensare alla democrazia c'è una frase bellissima che ha detto la Presidente del Brasile
A New York la sede delle Nazioni Unite in una nazione nella quale non non c'è privacy nel nuovo non non può esserci la democrazia io penso che la N sei
Ha violato operatoria spiato lei e chissà in quanti altri ammette sicuro Marco per tanti anni
Hanno bloccato i saperi e il si il e si dell'Intelligence IGT Gissi e circa avvocato un operatore in Belgio che tra i suoi clienti alla Commissione europea Elisa
La scusa dell'antiterrorismo non penso che la Commissione europea a Bruxelles ci siano i terroristi credo che un Paese europeo abbia bucato un altro Paese europeo
E l'Europa non sta facendo un bel niente mi sembra che non stia facendo niente anche sul argomento di oggi
Mi sembra che a presenze di di per suppone qua in sala che hanno a cuore una serie di argomenti ma mi sembra che siamo in pochi anche se domenica mattina a Roma e continuo a vedere soliti che e da tanti anni che lottano
Ottimi speaker relatori un bellissimo panel però penso che dovremmo essere di più e non fare l'errore di pensare che la libertà scientifica sia sia fa solo sugli importanti
Pessimi argomenti esposti questa mattina ma anche su insisto Information Security perché è un diritto di tutti io non devo sentirmi obbligato ACI franare quando mando una mail perché so che ci sono altre quindi leggono
In Italia ed Europa cioè il TAR ore al sul telefono a ma intanto ci ascoltano ma Kakà
E quindi credo che ci sia un bel po'da fare e da costruire in ultimo la convenzione ONU su sui diritti umani alla parola privacy al suo interno grazie
Grazie
Anche grazie qualche Madonna sessione successiva con un suggerimento di ulteriore argomento da includere nella prosieguo delle attività del terzo congresso
Invito adesso Marco Pannella raggiungerci al microfono
Marco Pannella per chi ascolta radio radicale non ha bisogno di
Presentazioni per i nostri ospiti che vengono
Da fuori Italia è stato uno dei fondatori del nuovo partito radicale nella lontano mille CIPE novecentocinquantacinque
Non ha potuto
Partecipare alla fondazione di quello storico nel mille ottocentosettanta perché ancora non era una NATO ma nato comunque poco dopo
Adesso per chi ci ascolta la radio si sta abbracciando con Betty Williams del
Senza compagna di lotte non violente per la pace e a lui il compito di concludere questa nostra sessione intitolata scienza religione laicità e non violenza a te la parola
Sì è vero
Siamo
Quarantacinque
Si è detto di domenica mattina col sole per
Mi corre l'obbligo
Però di spiegare una cosa
Tutti dovremmo sapere ma non ci pensiamo
Sembra
Che
A Roma
Ma
Non solo a Roma
La Roma
Dove c'è il dovere c'è eccetera dello Stato
E alle sue catacombe nella condizione
Del carceri e della giustizia
Italiana
è
Tecnicamente
Tecnicamente denunciata
Come criminale
Da più di venti venticinque anni
Credo che più o meno tutti hanno imparato
Che se uno è in flagranza di reato la prima cosa che deve fare
Comunque
Uscirne o
Fatto uscire
Invece
Nel nostro Paese
Vede abbiamo di nuovo un leader italiano molto popolare nel mondo
Poi saldare ma un giorno dal Babar credo dato venerdì io vi diretta fra poco insomma si saprà anche
Francia Inghilterra
Vorrei dirvi questo
è
Una persona concreta accetto
Il nostro Presidente attuale del Consiglio riesce a fare alcune cose
Alcune
Ci mette il tempo non so quando ma una cosa
Per esempio
La ottenuta
Sobrietà
Lui ha ottenuto
Immagino
Come sapete
Uso questo termine per doverosa prudenza per doveroso dispetto
Immagino
Che questo
Presidente del Consiglio
Abbiamo posto una condizione
Al Presidente della Repubblica
Anche
Aveva deciso di
Conferire l'incarico
Una
Poi ce ne sono altri
Ma una sicuramente del vero dovevano
Essere esclusa dal Governo
La
Personalità
Ministro
Che da vent'anni
A il massimo tecnicamente di popolarità
Confermata costantemente e del Ministro
Era aveva anche
Secondo sondaggi delle ore precedenti
Una popolarità maggiore del Presidente del Consiglio uscente e anche di
Monti di quello precedente
Popolarità
Ma c'è una caratteristica
Proprio perché
Radicale
Ma
Da
Più di vent'anni si trova in quella
Incredibile
Diciamo costante
Suffragio popolare
Bene
Lei
è nell'ordine
De
Dei politici
Che gli italiani
Hanno avuto
La possibilità
Di ascoltarla delle televisioni parliamo quindi dalla possibilità di ascoltarlo è
Nell'ordine dei politici esistenti per gli anni
E i mezzi
è
La
Cento bene cima
Della lista
Il che corrisponde però a un fatto che grosso modo
Ma in un periodo di sei mesi
Semplicemente
Lo zero otto o l'uno per cento degli italiani
Hanno avuto possibilità
Di ascoltarla vederla
Detto oltre che
E giudicarla
Renzi
Parlo di Emma Bonino
Emma Bonino
Ha dovuto essere esclusa come prima dimostrazione virile devo dire
No maschia
Del nostro Presidente del Consiglio
Si
Ma se
Avete bisogno che io faccia del Presidente
Non è che ne abbiamo bisogno
Ma il regime il potere sicurissimamente
Dal come vediamolo i media a funzionare unanime nella realtà italiana
Unanimi oggi
Propongono al mondo come abbiamo avuto
Già
Come italiane
Dal mille novecentoventi ventuno ventidue
Un anziano
Non allora un
Vecchio
Insomma un
Antico
Ma giovane leader socialista Benito Mussolini ebbe a un certo punto lo proponemmo a tutto il mondo
Avremmo
Questa
Questo Paese allora marginale
Dal punto di vista
Anche produttivo tanti punti di vista questo Paese in
Pochi semestri con questo al mondo
No
E conquistò il mondo con coloro che
Con un diverso colore
Opponeva hanno gli stessi valori
Che
Benito Mussolini il fascismo praticata
Poi si chiamava dopo dieci anni
Terza internazionale mi pare di sì o Cominform
Poi in Francia e avevamo
Torre zero in esilio insomma era
Non era in Francia avevamo Dorio il leader
Comunista della sinistra avevano vinto come Fronte popolare
Che citerò perfino a indossare per un momento
La divisa di
Tedesca vicini e furono quelli
Che sostennero
L'obiezione di coscienza non andava di moda anzi la diserzione
Per opporsi
Contro
La
Guerra
Che sarda
Annunciata
Dei la Germania contro la Francia che spendeva soldi per fare una linea difensiva la Linea Maginot
E che ed è quella che è da poco tempo
Aveva celebrato
Nel mondo gli accordi l'intesa il patto Ribbentrop
Ma ho lotto questo nel contesto contro questo
In Francia
Fu proclamato dalla sinistra il dovere della diserzione
Poi mi dici ed altro perché sto perdendo
Tempo perché mi sembra che oggi
Paziente siamo
In una Roma
In un italiana
Nella quale c'è una realtà nuova
Per cui se
Qui oggi e di domenica
Siamo pochi giorno
State attenti forse
Perché nell'accedere italiano altre quello delle catacombe
Quello che
Lo ripeto non moralmente tecnicamente
Trova fa
L'Italia
Come un Paese
Io
Dico tecnicamente badate non è ipocrisia
Questo mi pare tecnicamente il più criminale d'Europa
Perché siamo primi
Sempre o ultimi su tutti i problemi non solo della cioè
Non solo di Strasburgo ma anche di Bruxelles
I primi
Nella
Criminalità
O nella negazione
Cominciando dal basso
Di diritti ma parlo di diritti di diritti sicché lui abbiamo avuto il Presidente nel corso della Repubblica col quale abbiamo condotto
Una polemica costante
Radice diverso
Le mie radici sono
Ignazio Silone il Congresso per la libertà della cultura di quegli anni eccetera e del suo era un quelle di un dirigente del Partito Comunista Italiano togliattiano ma anche
Della Terza Internazionale vedete semplicemente
Questo
Quanti di voi crediate credete che abbiano questa immagine
Della realtà italiana
Bene da una uscite da qui
E vedrete un fiorire
Non di religioso
Ma di testimonianza di religiosità quasi curate
Di religiosità papale
Cattolica B io se
Avessi come avevo proposto
Con quest'atto la riforma in Italia di tipo federalista nell'ambito dell'unità europea
Avevo proposto che in tutti gli altri Stati pontifici
Per se con lei per mezzo millennio ci fosse la possibilità di avere la doppia nazionalità
Oggi
Potrei prendere solo quello
Papale
Di un regime che
A
In quarantotto ore
Realizzato quello che noi
Con referendum venti continuamente e via dicendo non avevamo che cosa all'abolizione dell'ergastolo il Papa
Si occupa di là a Lampedusa dei un po'di Superti
Della massacro
Europee
Italiano
Di
Emigranti come noi siamo stati
Forse il popolo di emigranti più numerose
Per decenni e
Abbiamo
Questa
Caratteristiche
Che
Abbiamo
Catacombe a Roma le carceri sono piene
I poveracci che vengono qui per cercare lavoro
E trattate
In modo
Chiaramente conto diritti umani contro il diritto positivo contemporaneo anche in Italia
Quindi
Siamo attenti
Perché
Queste critiche che noi abbiamo
Gli italiani non sanno leader perché
Quelli del settore radio radicale
Ma non sanno
Che
Questo Presidente del Consiglio ha voluto come
Come dire premio
Per la sua accettazione Presidenza del Consiglio l'eliminazione di Emma Bonino per un solo motivo perché
Sicuramente
Questo è il Ministro degli esteri
Come dura da dieci quindici anni avrebbe avuto il venti per cento e vi preferenziali più di loro
Arrivato giovane maschio deciso eccetera
Non voglio andare del tempo qua mi resta pochissimo tempo ho voluto dare solo questo apporto
Questa realtà quando George Soros
Quando altri personaggi
Di minore
Adesso scoprono che la nostra lotta esplicita
Da cinquant'anni
Con non violenza
E con
Le battaglie che possiamo ricorda
Nelle quali
Possiamo dire che noi abbiamo dettato come gruppetto del Partito Radicale abbiamo dettato da quarant'anni per trenta anni
Quello che ormai
L'ONU si prepara
A
Riconoscere
Che
Il proibizionismo
è stato
Un disastro perché ha regalato alla criminalità il potere dalle nella regalato
E oggi
Leggiamo
Ormai le cose del nove e quaranta anni fa abbiamo cominciato a discutere a proporre
Poi
E termino con un annuncio che vado a fare guardate come partito vi siamo grati
Perché in realtà
Quelli che non sono venuti
Anche perché non sapevano che c'eravate
Credete che ci sia stato un minuto
Quaranta secondi
Io non vorrei sbagliare alle televisioni
Italiane nessun voi
Sul minore
No in mezzo
Cioè posso affermare noi abbiamo un centro d'ascolto
Nuovo perché non fai rivoluzione non violenta non sai rivoluzione cioè l'armonia non la devoluzione di rivoluzione degli stessi quella di un
Di un corpo che rotte attorno a sé stesse attorno ad un altro organo questo era il concetto astrofisico di rivoluzione
Noi
In questa realtà
Privati rivoluzionaria possiamo dire ad altre tre cose le sapete
è partita danno
è continuata da noi
Noi abbiamo avuto
Una
Fatto che fa è poca sicuramente lo farà
La prima volta che si è realizzata una giurisdizione anche penale di carattere
Globale
La Corte penale è
Venuta dopo le nostre lotte come partito per il Tribunale ad ottobre Ruanda e quello sulla ex Jugoslavia
Quando
è venuto in quel momento adesso
Noi siamo qui
Per dire
Ben abbiamo fiducia siamo le siamo grati
Perché siete riusciti ad arrivare
Perché
Il perbenismo anche
Quello
Favaro lavoravo
Così insomma tutti di tutti per venirmi
Sono coalizzati per evitare che perdiamo la gente perda tempo ascoltandoci vivendo ancora minori ebbene
Subito dopo la moratoria
Per
Sulla per pena di morte
Beh io devo dire che
Ho rischiato di andare in dialisi in quei giorni perché essendo noi contro la pena di morte in quel momento continuando una lotta che facevamo e da due anni
Sull'IVA
Mentre
Sta da musei
Era
Secondo testimonianze importanti pronto ormai
Ad accettare l'esilio che lì si proponeva perché dicevamo
Iraq libero
è l'unica possibilità di pace
Bene
Io spero ma non solo in dialisi perché
Mi stavano operando
Per il calcio finte oggigiorno il quarto giorno di sciopero delle assente il chirurgo
Mi dispiace ma un po'
Quella mezzora di ritardo
Ha portato la notizia che Saddam era stato giustiziato ed è
Ha fatto questo per me
Si è fatto oppure giustiziale perché a quel punto banale non dovevo più continuare lo sciopero o della sete
Perché non fosse assassinato quell'assassino che non avevamo combattuto mentre il tema
Perché voglio ricordarlo ed anche la destra italiana andavano per esprimere solidarietà
Verso Saddam musei nei tempi Prima Guerra
Del Medioriente ridurne sull'uso delle ricorda questo quindi bilico benvenuti e grazie
Non abbiamo i mezzi
Di mandare agli iscritti i nostri
Ovunque
Eppure h
Informazioni
è difficile in queste condizioni però volevo dire
C'è questa signora
è un'altra che l'anno scorso era
L'anno scorso in Italia l'altro detenuto in Italia c'era anche il Dalai lama era in Basilicata altro da lei ricordato
E
Io
Anche lì
Stavo ciò aveva fame è il Dalai lama e torno mangia
Dalai lama pure su
Allora gli ho detto però no pelo
Quello che abbiamo deciso
Insieme con redditi accade
Lungo il leader del tibetane
Ma devo dire
Poiché
Un leader delle vicine
Un leader del Cine Lori il Dalai Lama
è a certo punto disse va bene
E
Qual era l'accordo ed io l'avevo proposto ufficialmente ma colgo Perduca
L'anche credo ricordate al Congresso degli ovuli mondiale a Tokyo
Ha detto Nori
E dicevo noi tibetano
Noi
Uiguri noi radicali non lo votiamo per la indipendenza nazionale
Lottiamo perché ci sia nelle cinque nella Cina più libertà per Vietnam per il popolo più democrazia più libertà
Alla Bocca della Verità anche un luogo di qui
Affreschi questa affermazione Rebiya era lì
Con il Dalai Lama annuncia il tempo siamo sempre in contatto e a questo punto è la loro posizione vorrei dire con questo
è una rivoluzione
Che essi abbiano dichiarato ufficialmente anche dai radicali perché in quella sede della
Hanno dichiarato
Non
Non vogliamo
Indipendenza nazionale
Dichiarazioni ufficiale
Noi voliamo maggiore democrazia e libertà
Per miliardi
Perché non vorremmo poi essere discriminati
Rispetta della maggiore democrazia
E libertà
Che speriamo
Di consentire alle cime
Ebbene io posso dire che noi come Partito oggi
Porremo proporremo stiamo operando
Per
Un dialogo con la Cina
Ma un dialogo vero reale e concreto
In fondo ci sono notizie
Di contraddizioni interessanti umane
Di base anche attualmente nel l'ordinamento cinese ufficiali che ci inducono a organizzare
Perché
Giudizio
Anche ufficialmente
La Cina dovrà riconoscere che noi voi radicali
Siamo
I migliori amici del Popolo delle donne dell'onere
Anche dello Stato cinese
è questo
Credo che
Possiamo contare su questo perché sto per lo annuncio
Vi annuncio che riprenderemo adesso la lotta perché malgrado l'eliminazione IBM ad
Mi
Malgrado il fascismo detto democrazia
Reale
In Italia c'è
La democrazia reale lo so loro riconosciuta presto e adesso in tanti da riconoscono
Per un solo fatto che sono cresciuto con Ignazio Silone con tanti altri
Quando
Con lo il congresso internazionale
Per la libertà della cultura che avevamo costituito in tutto il mondo allora in quella occasione
Venne fuori
Una posizione chiarissima
Il comunismo reale il nemico principale per noi con questa nostra storia da fuori oggi
L'Italia è democrazia reale
E da qui dobbiamo stare attenti abbiamo da lottare
Abbiamo credo
La dimostrazione del povero di pochi iscritti o
Poi
Tant'è vero vi manderò però il nostro Statuto il preambolo
Perché già nella cartellina ecco impedisce il fatto del genere cartelli credo che l'edilizia
La spiegazione di come mai il costituzionalismo internazionale tra me
Qualche eccezione dando qualche tesi a dei
Reca dopo cinquant'anni di esistenza di questo nostro partito nel quale
L'iscritto può ufficialmente candidarsi votare per un'altra lista perché il partito in quanto tale non presente a liste
Proprio perché
Siamo non
Nonviolent radicale trasmesso
è
France parti
In quest'area proprio per questo credo che siamo prefigurando
Le soluzioni
Perfino per la Cina
E forse spero perfino per l'Italia e l'Europa ma contesterebbe
Credo che ci vedremo presto di nuovo con il Dalai lama corre via accade
Perché appunto
Quando
Quando un irlandese
Moriva in carcere
E io continuavo a fare gli scioperi della fame della sete
E carissimo italiano di una Bevere la destra liberale mi scrisse guarda Marco adesso non puoi continuare quello che voleva tarda ora a fare questi scioperi della fame della sete perché adesso che va presa
è morto lui la gente tutti quanti diranno
Io gli
Se non ne sono sicuro perché dipende Bobby che cosa fa scala
Lancia contro il nemico
Il suo corpo morto loro è un modo per
Nella non violenza ci impone di farlo che può somiglia molto a quello delle arti marziali
E ne sappiamo qualcosa ne parleremo contenere
Di conseguenza
Va beh
Ho detto troppa roba credo che
Davvero
Possiamo intanto assicurarvi
Che qui
Non se ne parla in nessun posto al mondo l'altro ma
C'è questo
Se ci sono
Valore
Sezione verità né per ogni sezione aderenza
Insomma dall'altra parte del Tevere
Si sta affermando qualcuno che ha dichiarato ufficialmente
Basta con queste ossessioni Papa Francesco e ha detto
Aborto di loro
Però
Basta con queste ossessioni
Poi ancora ripetuto avantieri come a
Gli argomenti non negoziabili del Vaticano e lui ha dichiarato ufficialmente stanza
Non
Gli argomenti non negoziabile io non ho mai capito Benedetto ad Asia ed era la grande arma che ci si opponeva
Allora
Diciamo pure che
C'è una vittoria della scienza
Perché si comincia a capire
Anzi a dichiarare a volere
Dalla religiosità dal mondo delle religiosità ma anche di quella romana
Il fatto che
Non è
Il procreare
Nella loro storia
C'è il concepire
Il concepimento il conoscere alla base
Sì concepisce Gesù che è stato concepito malgrado che quelle non hanno scopato poi hanno fatto alla cosa ma hanno sappia a monte è vero è concepito per la forza creativa dell'amore
In una situazione nella quale quando sento nel nostro convegno
La parlare della neuroscienza ogni momento strutturata e con gli altri presento è pieno di emozione
Perché sento che attraverso questo cammino
Delle neuroscienze noi stiamo
Riscoprendo scoprendo e far cessare nel forte
La storia anche a utenti
Della nostra specie animali
Quella
Per la quale
L'auto fragilità
L'autostrada gira
Di nuovi
Quando facciamo lo sciopero della fame della sete e via dicendo è stata inventata guardate caso praticata
Centinaia di migliaia di anni Alfa da tutte
I nuclei religiosi della religiosità il digiuno come fatta consigliabile
Per ed è così sei a ottantacinque anni e oggi mi dicono del licenziati che si occupa di Neuroscienze eccetera che
Sto benino insomma
Difendo
Azzarderei ma loro mi dicono
Grazie
Al fatto che hai dato e diamo noi ecco dopo alla parola attacco al pensiero
Ad un corpo di chiarezza
Ma diamo corpo di tempo
Dai carcerati oggi danno incarcerati
In condizioni di assassinio di Stato tecnicamente siamo condannati per questo e questo nuovo Presidente del Consiglio io
è totalmente contro lei ingiunzioni europea dell'ONU perché in Italia
Il reato di tortura
Sia riconosciuto il papà la messo subito l'altro giorno abolito l'ergastolo il Papa emerso nel Codice Vaticano
Ha messo delitto di tortura in Italia hanno
Perché nel momento in cui riconoscessero il reato di tortura come reato per la legge italiana
Lo Stato italiano sarebbe immediatamente
Colpevole riconosciuto anche a livello internazionale di quel che i giuristi chiamano il reato di pericolo cioè la strage
Viene punita se c'è intenzione di un inizio non assaggio incompiuta a livello giuridico eccetera ebbene
E
Con
Il mondo che circonda
Con
I giudici inglesi
Eh beh Dio santo Policom mollo li salva dai Blair
Ecco nel SIS poi di questo si tratta
Beh
Rifiuta di consentire mi pare un somalo
Di essere trasferito dal carcere britannico ad un carcere italiano perché dichiara
Che il carcere italiano non è legale
Semplicemente tutto qua va bene
La lotta continua
Credo
Vi dobbiamo dire che siamo ingravescente difficoltà
Ma non è la prima volta non siamo abbonati
A farcela
Ma spero di sì
Perché in realtà quello che accade secondo
Il verrei Lamarque vorrebbe accade
Basta parlarsi riproporre una follia
E li avevano paura
Che le
Imola emozioni dei tibetani in sé il Papa se
Il Dalai Lama prendeva
Questa posizione che noi sollecitavamo radicale
Sarebbero tutti quanti sarebbero messi a suicidarsi e continua dell'emulazione da quando
Da quando il Dalai lama ha proclamato
Su questo
Non limpida il diritto
Il diritto dei diritti umani il diritto allo Stato di diritto la quale
Se ne sono state solo due invece di una media
Che sarebbe stata di dodici o quattordici perché quei due probabilmente non avevano conosciuto la posizione assunta dal
Dalai lama quindi credo che quelle cose delle quali abbiamo discusso e soprattutto di voi che avete
Con voi la forza ce li ha consentito di essere qui
E di contribuire a queste giornate assorbe penso
Che
Chiarissimo
La parola
Parola non le chiacchiere il verbo
Il dar corpo suono voce visibilità
A quel che si crede
Sapere da non violenti ma non solo
Che i mezzi
In qualche misura condizionano i fini
In media di mezzi gli strumenti
E quindi usare sempre mezzi
Non violenti e se vogliamo dominare il mondo come regolarmente
Ma appunto con
Lo si fa per il diritto
E non
Con
Lo Stato che oggi abbiamo contro il
Stiamo combattendo ho terminato con un'informazione credo che lo sappiate ma comunque stiamo andando avanti
In una lotta organizzata
Fra poco faremo un secondo convegno riduzione
Su questo contro la ragion di Stato per lo Stato di diritto e credo che questo qualcosa che detta impazienti lingua
In questi continente e cosa che può motivare alla battaglia al dal corpo alla lotta quindi corpo vincente non violento grazie
A Marco Faini
Ulteriori ringraziamo anche il termine dei sei anni migliaia dello
Ha detto in quelli anni stai Abba pusher Raoul Chiesa per aver ha portato avanti questa sessione su scienza e religione laicità e non violenza
Possono tornare a prendere posto nell'audience la parola adesso al Marco Cappato che è stato raggiunto dalla dottoressa Marisa Iaconi
Del dipartimento di patologie dell'Università di Ginevra per concludere questo nostro incontro per parlare per il futuro
Grazie Marco non c'è evidentemente il tempo per un vero e proprio dibattito conclusivo con
Marisa ovviamente raccogliamo
Intanto se ci sono
Brevissime domande o proposte soprattutto per come
Organizzarci da qui al futuro ormai possiamo dire che avendo il Congresso mondiale già circa dieci anni di età possiamo essere fiduciosi sulla nostra capacità di esprimere una durata di questo lavoro comune
Il documento che vi è stato distribuito parte in realtà dal documento del Congresso di ormai cinque anni fa con l'inserimento di punti nuovi intanto il rafforzamento
Del monitoraggio sullo stato della libertà di ricerca nel mondo grazie all'indice sviluppato da Andrea Boccea lavoro che è stato presentato
Le esperienze concrete di ricorsi giudiziari transnazionali a difesa della libertà di ricerca e l'autodeterminazione
Essi si è parlato qui della
In particolare della Corte europea e della Corte interamericana dei diritti umani sul caso Costarica e
Integriamo molto volentieri su proposta
Di calzata che intervenuta nel corso del dibattito la necessità di garantire in esecuzione in tempi brevi delle sentenze delle Corti sovranazionali
Ovviamente
La libertà di ricerca sulle staminali sulle staminali embrionali e sugli embrioni
Comincia indicato
Michele De Luca
La
Aggregazione di associazioni italiane internazionali come ha sottolineato autorità cordetta
Cioè
E l'importanza di coinvolgere altre associazioni organizzazioni non solo italiane ma anche internazionali
E chiederei a Barisa di dare qualche indicazione suggerimento credo che
Indicativamente il Congresso si è seduto transazioni costitutive tre sessioni e le sessioni preparatorie quasi ogni anno ogni due anni avevamo un appuntamento o per approfondire delle questioni tematiche o per preparare
Cure incontro sarebbe bello per esempio potere
In Tunisia andare a parlare di debbo graffia
E di salute riproduttiva demografia che democrazia e di salute riproduttiva di laicità come è stato discusso dell'intervento di tagli Abbacus ma anche
Della libertà di fronte alle nuove tecnologie e le tecnologie digitali questa è stata un po'una delle novità introdotte in questo incontro del com'adesso vuol viale ne ha parlato stolta ne ha parlato John Harris ha parlato Rauti ESA e e anche Pannella
Del
Evocare il diritto alla verità ovviamente il diritto che prende nuova forma e luogo urgenza il diritto alla conoscenza nell'ambito delle tecnologie digitali che proprio sulla conoscenza e dell'informazione che Marisa
Mi ha chiesto di fare
Una integrazione valido e gli auguri al relatore sì grazie penso che
In questi dieci anni abbiamo acquisito una compiuta ma consapevolezza molto più grande
Dei temi che hanno fatto oggetto dei lavori in questi tre congressi mondiali penso che la nostra consapevolezza la nostra conoscenza sia cresciuta moltissimo
E
Però devo dire che forse un punto sul quale forse non abbiamo pranzato ancora molto o quasi per niente veramente inviato alcun dialogo
Tra scienza e mi e società
Nel senso
Che
Soprattutto in Italia questo dialogo è stato impedito dall'assenza totale di partecipazione da parte dei media che sono totalmente
Controllati forse da un sistema politico estremamente opprimente e quindi penso che dobbiamo lavorare moltissimo forse a partire da adesso questo la la mia opinione
Su veramente come fare per
A
Ad
Avere un accesso più diretto verso i media
In modo da da
Da fare in modo che anche il nostro dialogo con la società sia più facile ci possono essere diverse possibilità
Tra cui quello di
Vedere come portare
Se parlo dell'Italia Radio Radicale
Più
A livello di immagine sul web se fosse possibile avere una televisione
Sul web dove possiamo esporre
Anche più rendere più accessibili i lavori che sono stati fatti per esempio in questo terzo Congresso
Ma anche
Per renderli più
Fare più va come dire
Comunicazione insomma per renderli più accessibili non soltanto sul sito del dell'organizzazione ma
Fare in modo che questi dibattiti siano
Veramente
Connessi anche con altri con altri Paesi visto che avete anche le le tradizioni
E occorre anche lavorare su come federare di più i ricercatori perché questo penso che sia un punto che
Che è ancora un po'allo Stato a stadio embrionale
Elena Cattaneo mi diceva ieri che
Sta riuscendo a
Ad avere l'interesse di molti ricercatori grazie al suo lavoro in in Parlamento come senatrice quindi avere a disposizione una Rete di ricercatori
Ma molto on line
Molti si possano attivare più rapidamente possibile ecco perché come sapete i temi
Attuali vanno a una velocità talmente grande che è importante
Avere le persone e gli esperti
Se già potessimo non farlo tra di noi a livello di ricercatori e non soltanto a livello nazionale ma a livello internazionale questo sta
Beh
Qualcosa di estremamente positivo che potremmo cercare di di fare di
Attivare questo questo tipo di federazione
E poi penso che a livello di comunicazione della scienza ce l'abbiamo ancora
Parecchio da imparare
Perché non c'è una vera e proprio formazione dei ricercatori alla comunicazione della scienza e alla comunicazione tra
Ricercatori
E media ancora non lo sappiamo fare tra ricercatori e politica penso che è importante e a l'abbiamo visto da quello che ci ha
Espresso stamattina
No stock
Stoker dobbiamo imparare giustamente
A sintetizzare quei per
Per i media e per la parte per la politica
A
I messaggi importanti che dobbiamo far passare non possiamo farne passare troppi perché il tempo è molto limitato dobbiamo cercare di
Mirare
Alla tempistica di come e quando far passare quale messaggio e questo è un training che purtroppo manca ancora parecchio i ricercatori
Allora io credo che dovremmo forse lavorare molto su quello e penso che una proposta
Forse e sarebbe di considerare come fare dei dibattiti comma contraddittori nei nei nei prossimi anni
Nell'all'interno dei nostri di lavori e come opporre
Persone con opinioni diverso quindi in dibattiti contraddittori esercitarci molto più su questo tipo di
Di di dialettica se se questo forse sarebbe uno una mia piccola
Es espressione di
Di di quello che io mi sentirei di aver bisogno come ricercatrice
Grazie a Varise gli accordi
Allora
Credo che dobbiamo salutare cure novità anche di temi che si sono introdotte nell'agenda del Congresso mondiale intanto la discussione di oggi sulla non violenza e sulla pace
Sulla non violenza affrontata anche diciamo con la impostazione scientifica cioè della ricerca
Come potenziare questo strumento in modo attivo e con
Rammento ci sarà la possibilità di continuare questo dialogo su Radio radicale in questi giorni
E credo che
La presenza di Betty Williams anche abbia dato ho
Un impulso notevole alla nostro tentativo
Di collegare l'analisi dei dati di fatto della realtà con le possibilità della iniziativa e della iniziativa politica un altro tema molto importante che è stato introdotto è certamente quello del proibizionismo sulla scienza che deriva
Dal proibizionismo sulle droghe
E anche
Quanto ci è stato descritto sull'Accademia delle Scienze in Russia da
Ivan ciechi ci dia l'idea di quello che diceva Marisa cioè
Sarebbe stato importante che subito immediatamente quando quel disegno di legge del regime di Putin
è stato presentato per la prima volta per eliminare l'autonomia dell'Accademia delle Scienze russa avremmo dovuto essere pronti a reagire immediatamente politicamente comuni come il
Comunità scientifica
Ma anche comuni e comuni comunità politica qualcuno lo ha fatto ma
Ed è merito a chi lo ha fatto ma avremmo dovuto farlo di più e più velocemente forse avremmo potuto aiutare ad impedire che quella
Che quella soffocamento della ricerca e della scienza in Russia si portasse a compimento è solo un esempio delle cose che dell'agenda che si pone per noi comprendersi che
Ci siamo persi di vista per qualche anno
Non avremmo dovuto perderci di vista perché anche
Come
Se ho ben inteso l'integrazione proposta da Torino a Corbetta anche
Il lavoro comune con associazioni associazioni di pazienti associazioni di malati
Associazione di persone disabili che in generale associazioni che si occupano
Della scienza e della libertà di ricerca e anche dei diritti e delle libertà civile individuali di ogni cittadino
Devono lavorare assieme a livello transnazionale
Chiudo con
Un il motto che per gli ascoltatori di Radio Radicale e più che conosciuto ma che
Per molti ospiti internazionali forse
Lo è di meno
Abbiamo detto in italiano dal corpo dei malati al cuore della politica fronte Buddy tutte badi politiche cioè per cercare di
Infondere nel corpo delle istituzioni l'energia alle risorse e la passione la richiesta di libertà delle persone di tutti i cittadini è il
Messaggio
Che ha incarnato Luca Coscioni senza il quale
Questo congresso non avrebbe potuto tenersi e noi pensiamo ci sia
Una lunga strada davanti a noi quindi grazie a tutti voi per la vostra presenza e grazie
Per quello che ancora
Si resta
Da fare e per il cammino che abbiamo davanti chiudiamo qui i lavori del terzo incontro del Congresso mondiale per la libertà di ricerca scientifica