30MAR2014
rubriche

Overshoot Rassegna - La politica ambientale in Cina

RUBRICA | di Enrico Salvatori Radio - 19:01. Durata: 28 min 54 sec

Player
Le riforme economiche iniziate da Deng Xiaoping alla fine degli anni '70 hanno dato l'avvio a un processo di industrializzazione che, pur consentendo il miglioramento delle condizioni di vita di centinaia di milioni di persone, ha comportato lo sfruttamento intensivo delle risorse naturali e un consistente innalzamento dei livelli di inquinamento.

Consapevole della necessità di una strategia ambientale adeguata, il governo cinese agisce su molteplici fronti: legislativo, finanziario, fiscale.

Le basi, i vincoli, il contesto in cui si sviluppa la politica ambientale in Cina, a partire dal libro
"La Cina e la questione ambientale" di Alessandro Gobbicchi, pubblicato da Franco Angeli Editore.

leggi tutto

riduci

19:01

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buonasera bentornati all'ascolto di Radio Radicale Arrigo Salvatori studio per un occultamento cono verso tre assegna la nostra rassegna dei media il commento degli ospiti
Sugli argomenti che ogni settimana scegliamo relativi all'ambiente al territorio al conflitto tra l'economia e l'ecologia sempre comunque di interesse radicale
Se la settimana scorsa abbiamo provato a raccontarvi seppure in termini generali il disastro ambientale del territorio cinese oggi la vogliamo provare a tracciare una panoramica
Della politica ambientale del Governo di Pechino sfruttando come traccia per questo nostro racconto che il racconto di oggi la cronistoria diciamo delle iniziative legislative di questa
Straordinaria quanto complessa realtà ogni storia che recuperiamo insieme una quantità veramente
Sterminata di dati e di analisi da un testo pubblicato da Franco Angeli editore del due mila dodici che prende il nome di la Cina e la questione ambientale di Alessandro pubblichi visiting research fellow presso l'American University di Washington precedentemente anche
Anche Demi crisi solo l'Università di Oxford resa Rubichi professoressa Rubichi ospite nei nostri studi
Di radio radicale di Roma che salutiamo con la signora ministro buonasera
E intanto questo volume chiarisce immediatamente che c'è uno sforzo considerevoli no parte del Governo
Centrale di organizzare una disciplina per il rispetto dell'ambiente almeno dagli anni Settanta meno da quando
Deng Xiaoping ha dato l'avvio a quel processo di industrializzazione che come ci ricorda lei appunto comincia comportare uno sfruttamento feroce delle risorse naturali
Così
Si parallelamente diciamo alla alla l'inizio di questo processo industrializzazione del Paese
Si sviluppa anche la consapevolezza delle conseguenze che questo processo può portare e quindi un insieme di iniziative da parte di tenga
Volte alla Costituzione di un programma di protezione ambientale queste iniziative
Sono anche conseguente alla maggiore sensibilità presso la popolazione dovuta anche alla diffusione tra libertà di stampa in quel periodo parecchi giornali si occupano in seno a
Occuparsi proprio dalla dell'inquinamento degli effetti deleteri dell'inquinamento successivamente a questo venga si trova praticamente da una parte costretto
Forse anche
Non contro suo volere a occuparsi della questione ho capito mi sembra e
Vado a memoria che lei ha un certo punto di questo libro
Rilievo Pino il principio costituzionale della salvaguardia dell'ambiente io l'ho ritrovato questo appunto forse nel libro lo Stato si impegna a proteggere migliorare l'ambiente di vita delle persone e l'ambiente
Ecologico si ritiene sana l'inquinamento e altri pubblici flagello sì si
Nella nel mille novecentosettantanove viene emanata la prima la legge di protezione ambientale seppure in versione provvisoria
Nel quale viene sancire nono sentiti tre
Indirizzi fondamentali quello del chi inquina paga l'uso oculato delle risorse e ben vengono definiti anche i compiti degli uffici di protezione ambientale
Poi nel mille novecentottantaquattro la protezione ambientale diventa una delle politica fondamentali dello Stato con uno Stato spari a quello della pianificazione familiare
Quindi lo sviluppo economico e la politica ambientale vengono equiparati nell'ambito del processo di sviluppo
Ho capito la pace a tutto questo sistema di tassazione di cui ci racconta che viene introdotto dagli anni Ottanta praticamente per ridurre l'inquinamento e proteggere l'ambiente no ma anche
Di fatto finalizzato a raccogliere capitali per costruire infrastrutture e migliorare la qualità dell'ambiente è così si
Il Governo si accorge
è diciamo il sistema di tassazione è una un passo successivo alla consapevolezza del Governo che semplicemente l'emanazione di leggi per proteggere l'ambiente
Non è sufficiente a raggiungere risultati che si sono prefissati nell'ottantanove ad esempio la resa di protezione ambientale viene emanata la sua persona fondamentale la soluzione definitiva vengono
Valutato il rapporto fra risorse ambientali capitale naturale
Viene la protezione ambientale diventa la via per lo sviluppo sostenibile e uno strumento fondamentale per l'attuazione del riforme economiche dal il piano ambientale della Cina per mille novecentonovantuno due mila tre distinte agli anni novantadue mila annuncia primo fra i Paesi in via di sviluppo l'adozione di una strategia dello sviluppo sostenibile
E nel quale si dice che la protezione ambientale costituirà la politica di base per lo sviluppo economico
Nonostante questo
Nonostante
Le leggi anche che vengono formulate in quel periodo il Governo si accorge che nonché quelle leggi non vengono seguite in pratica e soprattutto a livello di governi locali dei governi locali strano in una stazione
Particolare
Per cui non hanno interesse a seguire a mettere in pratica le direttive del centro in in campo ambientale
Il Governo Stroke così costretto appunto alta ricorrere a provvedimenti economici quale ad esempio alcune le tasse la la tassazione sulla
Sul
Su alcuni beni di prima di prima necessità
La tassazione ad esempio né viene
Introdotta una politica dei pezzi vengono introdotte delle tariffe nel settore dell'energia elettrica vengono per introdurre tariffe anche per l'utilizzo dell'acqua teniamo conto che l'esempio almeno centottantatré gli abitanti di Pechino pagano l'equivalente di un dollaro al mese per l'utilizzo dell'acqua
Quindi viene introdotto sì
Cerca di ricorrere allo strumento comico laddove lo strumento legislativo non è sufficiente
Ad esempio quel sistema di tassazione prevede una tassa generale sull'ambiente una tassa diretta sull'inquinamento una tassa sui prodotti inquinanti una tassa sui consumi sulla costruzioni
Tutto nell'ambito di un di non dell'utilizzo dello strumento fiscale che prevede anche
Delle esenzioni perché produce acqua riciclata per progetti conservazione dell'energia perché investe in dispositivi di protezione ambientale o di conservazione dell'energia
Perché utilizza processi produttivi che prevedono utilizzo comprensivo delle risorse
Ho capito poi ho trovato un'altra cosa molto interessante questa idea di Guangxi About durante
La sesta conferenza nazionale sulla produzione ambientale ovvero il controllo e la prevenzione dell'inquinamento attraverso diciamo
Una disciplina delle modalità cioè attraverso cui le banche che lei si ricorda
In Cina praticamente detengono l'ottanta per cento del capitale delle industrie
Forniscono i prestiti alle imprese quindi
Diciamo che a tutela dell'ambiente si mobilita
Il settore finanziario nobile esattamente trovano ecco in questo caso si vede una svolta diciamo del Governo un utilizzo appunto di questo del settore finanziario per per la protezione ambientale
Alle banche viene data un una lista delle industrie maggiormente inquinanti in tutto il Paese e viene impedito alle banche di fornire credito a queste industrie
Questo perché risaputo che ci sono alcune industrie che inquinano più di altre ci sono alcune industrie che utilizzano procedure tecnologie obsolete
Quindi per fare in modo che questa industria non possono più produrre continuarli inquinare le banche alle banche viene impedito di fornire credito
Allo stesso tempo però le banche mettono in atto una inizia delle iniziative personali
E finanziò dei progetti per tutti ad esempio della Bancocash fine a finanzio protetto un progetto per cinquanta miliardi di yuan accendeva norme manca emettere i prestiti per ottantanove miliardi di yuan per progetti di protezione ambientale
Quindi è col mondo finanziariamente apre potermene era prepotente nella nella protezione ambientale diventa protagonista diciamo si diventa protagonista anche tenendo conto che in prospettiva
Inizia a intravedere nella protezione ambientale una modalità di
Reddito
Il profitto la protezione ambientale diventa a causa soprattutto della delle leggi della delle direttive manterrà leggi che prevedono la riduzione dell'inquinamento
L'acqua inquinamento dell'aria nell'adozione di tecnologie sempre più sofisticate sì inizi a sviluppare un'industria della protezione ambientale ecco le banche vedono
Percepiscono questo questo futuro sviluppo e vedono nero su podi questa industria la protezione ambientale una fonte di di di reddito ecco quindi ricapitolando un'industria praticamente della protezione ambientale proprio Biki
Da cosa stiamo raccontando la Cina sembra appunto essere un Paese all'avanguardia no di un sistema di regole per la difesa ambientale praticamente senza precedenti
Però se la rassegna stampa sul tema nazionale e internazionale quanto meno attendibile
Intendo dire che c'è una profonda contraddizione tra la effettiva
Qualità della vita e tutto quello che abbiamo detto finora ho letto su Repubblica per esempio che gli scienziati definiscono l'aria di Pechino era Apocalypse now sta Pechino inghiottita dallo smog costretta
A proiettare l'alba il tramonto su maxischermo in piazza Tienanmen
Tanto è chiusa
Da una coltre di veleni le scuole vengono spesso chiuse il traffico aereo viene interrotta la circolazione stradale
Viene vietata sulla rivista Lanzetta per esempio si stima che questo inquinamento provochi ogni anno la morte di un milione duecento mila cinesi le siccità croniche l'inquinamento delle acque
I terreni contaminati dai metalli pesanti dovuti all'irrigazione con acque inquinate le piogge acide
Insomma le attrattive voi del Paese come luogo
Per fare affari sappiamo tutti che sono in declino il Partito comunista tiene nascosta l'informazione ambientale Gobbi che
C'è una contraddizione insomma però un poco che dovremmo
Tentare almeno di spiegare i nostri ascoltatori no si dunque la slealtà cinese decisamente complessa
Al tempo bensì a ping a partire da settantanove ha lanciato famoso motto diventare ricco e glorioso su questa su questo moto diciamo il Paese si è sviluppato
Appunto la ricchezza è diventata un modo per contribuire
Alla al benessere alla gloria del Paese oltre che al benessere personale
Quindi ce si è avviato questo processo di industrializzazione in tutto il Paese che ha comportato chiaramente grossi sforzi ambientale sia dal punto di vista dell'inquinamento nell'aria dell'acqua e dello sfruttamento delle risorse
Il Governo ha cercato appunto come ho detto abbiamo visto di mettere in atto di una dei provvedimenti con una legislazione che diciamo decisamente fitta ponderosa teniamo conto che sono nella mille novecentosettanta ma fino al mio novecentonovantasette totale nel alle leggi nazionali
Ci sono più invito ci sono in vigore sono in vigore più di quattrocento starnuti standard ambientali più di novecento leggi e regolamenti
E manate da parte dei governi provinciali
Quindi esiste questa
Una legislazione ponderosa in campo ambientale
Esiste anche una organizzazione una struttura di protezione ambientale che si avvale
Di uffici di protezione ambientale sparsi in tutto il Paese
L'apparato di protezione ambientale conta nel due mila otto circa trecento uffici di protezione ambientale sparsi in tutto il Paese
Quindi la buone intenzioni del Governo ci sono
D'altra parte lo stesso Governo eh vincolato a mantenere dei livelli importanti di crescita economica
Ecco Chazz possiamo dire che esiste questo questo conflitto fra crescita economica e protezione ambientale creste economica è un must diciamo usa un termine bruttissimo fa mi è venuto così in questo momento per la stabilità sociale
Senza crescita economica non ci può essere stabilita sociale il il Progetto di mantenere di portare
Centinaia di milioni conta di migliorare le condizioni di vita di centinaia di milioni di contadini implica appunto questa questa crescita
Il Governo cerca di di
Porre non dei limiti però lì
Pone rimedio ai danni della fine della crescita economica con questi con questi provvedimenti legislativi privilegi i provvedimenti legislativi che trovano d'altra parte una resistenza da parte dei Governi locali nel se il Governo ha delle buone intenzioni i governi locali spesso boicottano queste opere buone intenzioni del Governo centrale perché perché come nel quale si trovano dal dal mio accento settantanove
Ne è stato messo in atto un processo di decentralizzazione da parte intenso Ping questo vuol dire che sono state date maggiori responsabilità ma i Governi locali e a questo implica anche una
Il fatto apportato al fatto che il centro ma più finanziato i governi locali quindi si son trovati questi Governi son trovati in pratica dover provvedere autonomamente alla alle spese alle spese
Che pratica sono sono rimaste le stesse
Nella nel corso degli anni quindi questi Governi si trovano senza soldi in pratica per provvedere alla Ai fabbisogni della amministrativi
Allora devo trovare un modo per tassare per attraverso questi questi fondi per tassare
La popolazione sono tra
Ecco queste questi fondi vengono per reperiti essenzialmente dalla tassazione dell'impresa delle industrie locali queste questa indusse locali sono altamente inquinanti
Quindi governo locale si trova a proteggere le industrie locali altamente inquinanti contro le direttive del centro ho capito
Qui da una parte c'è questa promozione della cultura diremo consumistica anche in Cina si ripropone stavolta in Cina l'Acri
Dichiarano al PIL come il misuratore diremo della qualità della vita delle persone no
Negli Stati Uniti negli anni
Sessanta però perché ne descriveva proprio qui
Sotto le sue parole il nostro PIL prodotto interno lordo quindi
Comprende anche l'inquinamento dell'aria pubblicità delle sigarette le corse delle ambulanze che raccolgono feriti sulle strade comprende la distruzione delle nostre foreste la distruzione della natura
Comprende il napalm e il costo dello smaltimento delle scorie radioattive al contrario il PIL
Non tiene conto della salute dei nostri figli della qualità dell'istruzione del divertimento dei loro giochi della bellezza della nostra voi siano della solidità dei nostri matrimoni non considera il nostro coraggio la nostra integrità
La nostra intelligenza la nostra saggezza misura tutto tranne ciò che rende la vita degna
Di essere vissuta questo è un discorso forse un sentimento che si fa largo anche anche incidano possiamo dire
Sì a questo punto che a questo proposito viene in mente il progetto Alpi quando Hong qua no ma provinciale sud-est della Cina
Che è stato lanciato alcuni anni fa che prevede anche a poco punto il la misurazione del non soltanto della livelli crescita di benessere materiale della popolazione ma anche del livello di felicità
Ecco questo diventato famoso in tutto il Paese ha costituito diciamo costituisce un punto di riferimento
Terra per la l'elaborazione di un po'rientra mento nuovo
Questo progetto è stato come che sapevano esclude Happy Guangdong provincia quando onde capi quando acché in misura punto livello del di felicità no dice che nella
La misurazione del PIL deve entrare anche gli arbitri cita di benessere delle persone non solo materiale
Questa idea è stata ripresa poi dal Governo che ha elaborato il PIL verde
Progetto il PIL verde
E
Che è stato in voga per pochissimo tempo poi è stato abbandonato per difficoltà oggettiva di misurazione però diciamo che l'idea c'è sempre
Si manifesta diciamo è la manifestazione di un aumento di sensibilità ambientale che viene ripreso più volte a dallo stesso da oggi in Tao
A partire dalla dagli anni due mila quando parla della Società armoniosa
Quando parla della
Parla dello sviluppo scientifico
Della parla stesso della civilizzazione ecologica diciassettesimo Congresso Jintao parlando appunto di civilizzazione ecologica per intende una nuova dimensione culturale dello sviluppo ecco quindi
Questo
Pro cesso RP quando onde questo la misurazione del benessere effettivamente della popolazione
è a fronte del soltanto al benessere materiale ma quel benessere spirituale
Effettivamente entrato nella
Nella mentalità del partito Stato ormai metabolizzato diciamo dal partito ce ne accorgiamo
Soprattutto nell'ultimo congresso del partito di certe diciottesimo congresso del partito nel quale è stato una vera e propria svolta ambientalista
Dei quadri del partito questa svolta ambientalista la quale si parla proprio del progresso ecologico come di obiettivo a lungo termine
Un Jintao parla introduce il concetto di beautiful China
Per significare un ambiente nel quale viene
Promossa la salvaguardia delle risorse un ambiente sano che vengono che costituiscono degli obiettivi primari nella politica del Governo
Quindi accogliamo l'ambiente pro lamentare stato metabolizzato dei quadri del partito direi abbastanza rapidamente teniamo conto che
Proprio le riforme denso Ping hanno dato una forte un forte sviluppo la produzione
Quindi fino agli anni
Direi per qualcuno ancora adesso però diciamo sicuramente fino agli anni Novanta nessuno faceva a caso il problema ambientale
Non veniva prende tale era una rottura di scatole per chi doveva produrre perché era interessato ad esempio i quadri politici locali dovevano far carriera facevano carriera
Essenzialmente sui dati di crescita economica certo il quadro locale provinciale del comune della città veniva promosso si raggiungeva determinati livelli di crescita economica venivano valutati quelli
è chiaro che
A questo
In queste condizioni il cui il quadro amministratore locale non è interessato a seguire le direttive del Governo il fatto di protezione ambientale non è interessato
Ha
A sanzionare l'industria locale che inquina
Perché perché l'industria locale costituisce una base tassabile lui può avere dei profitti dall'industria locale con questi profitti poco studia le scuole le strade le scuole gli ospedali
Profiti che non vengono questi fondi nel Profiti così il costo che sostituiscono i fondi che una volta venivano dati dal centro no nel suo governo locale si trova appunto come ho detto a dover provvedere a speso e quali le spese di ammodernamento industriarsi senza la produzione agricola l'educazione di base la sanità e servizi sociali l'edilizia le pensioni
E si trova a dover provvedere a questi a questi servizi
Senza i fondi senza finanziamenti dalla dal centro allora deve trovare il modo di tassare appunto come detto prima passare qualche cosa e passa all'industria
Per trovare dei fondi diciamo extrabudget questo è un discorso che viene fatto dal
Dal Governo dal proprio partito dal mio novecentottanta quando viene ridefinito rapporto fra Governo fra per il centro e periferia
Venga viene stima definito un nuovo sistema di tassazione
Per il quale le le tasse diciamo dei governi locali vengono essenzialmente
Condivise con il Governo centrale su questo che voglio lancerà uno spunto perché abbiamo detto appunto dalla parte consumismo
Dall'altra parte questo dato di fatto diciamo l'apporto gravoso dei governi locali non di quello centrale sulla gravissima situazione ambientale c'era lei sa che sul fronte transnazionali radicali opera sempre propongono
Per le cime per il diritto
La libertà degli stessi hanno e quindi dei tibetani e quelli deboli
La dotazione praticamente di un sistema
Federale per una
Autonomia non di una indipendenza degli Stati magari proprio
Ispirato alla manifesto di Ventotene scopi muro che è un commentatore del New York Times qualche giorno fa proprio come soluzione a questo essere
Refrattari dei governi locali rispetto alle direttive del Governo
Centrale sulle questioni ambientali pubblicava un articolo molto interessante intitolato io una resistenza of Ciani grande secondo Murray leggo testualmente l'adozione di un modello federale
Potrebbe aiutare ad attenuare uno dei più gravi problemi nella governance della Cina moderna
Il fatto che i funzionari locali siano spesso riluttanti nell'attuare
Le direttive che arrivano dal centro stretti in un sistema che dal loro molte responsabilità ma nessun obbligo di dover rispondere al loro base
I funzionari provinciali mettono spesso al centro della loro azione la crescita economica sul breve periodo rispetto alle direttive che pongono obiettivi sulla lotta all'inquinamento sulle misure di welfare
Ecco io Rubichi vorrei un commento per quanto possibile magari su questo come sembra questo spunto il federalismo come risposta
Sì acuto l'ASI Moore d'accordo si basa appunto su questa sulla effettiva
Baratta mento dei dei governi locali direttive del centro d'accordo abbiamo visto quali sono i problemi e le motivazioni modello federalista
Dunque federalismo implica tante cose diciamo qualcuno ha già parlato nel caso della Cina di un federalismo de facto parlando a proposito proprio della da libertà dei governi locali
Per quanti in materia
Diciamo anche fiscale
Di nuove responsabilità i diritti dati conferite ai Governi locali in questo campo esistente si affetti un federalismo de facto però c'è una un aspetto e i Governi locali sono liberi
Di scegliere entro certi limiti come mettere in pratica le direttive emanate dal centro cioè il centro dice questi sono gli obiettivi
E che dovete raggiungere in questo modo viviamo
Parziale libertà di azione per raggiungere gli obiettivi chiamiamo definito noi che abbiamo individuato noi non c'è libertà di azione sui mezzi dodici mezzi da utilizzare AGEA prima deficit quindi è un po'federalismo diciamo che non
Parziale diciamo e debbano ma non di diritto diciamo di fatto ma non di diritto ecco il federalismo
Non non so quanto il Governo centrale sia disposto a concedere ai Governi locali non so che
Di quale sia il grado di libertà che il Governo centrale disposto a concedere
Credo che il partito il partito vuole mantenere saldamente le redini
Del potere vuole mantenere la capacità decisionale il potere decisionale della pasta il potere decisionale e quindi potrei definire indirizzi di politica economica oltre che politica e sta insomma
Del Paese non credo che sia disposto a lasciare ai singoli Governi la definizione di questi indirizzi pressione degli obiettivi da raggiungere
Inoltre quando parla di federalismo partiamo il primo di partecipazione politica
No latitanza della vecchia politica partiamo parliamo di libertà di movimento io posso andare da un mi posso muovere da una provincia all'altra se qui non gode sufficienti reti partecipazione politica
Ecco ricordo parlavo con lo Stato prima volta in Cina parlavo con una un amico mi diceva che ci sarebbero state le votazioni da lì a poco
Allora parlavamo di queste votazioni mi diceva si sia ad esempio
Le donne
Parteciperanno a queste votazioni Sindaco consente ad ogni passo alle fondazioni però detto che il voto delle donne non sarà valido
Loro possono votare ma loro voto non sarà valido è chiaro che e questa cosa
Che sembrava all'UE di forma è così ha detto che così e quindi non ci possiamo fare niente chiaro che a queste condizioni
La partecipazione cittadino a vita politica è un po'mutilata
Sì però c'è questa contraddizione che il Governo centrale comunque non riesce a a far rispettare le proprie leggi
Noto almeno grazie comunque se c'è un Governo accentratore ma
Sì non c'è una risposta vera e propria
Non riesce a far rispettare queste leggi perché perché a livello locale c'è molta corruzione
è stato detto al programma del Sicil Pinga era proprio quello di
Lotta alla corruzione ha fatto il manifesto è stato forse la cosa più più importante che ha detto la lotta alla corruzione
Corruzione che pervade il Paese trovate amministrazione pubblica
L'attuazione delle politiche del delle direttive del centro a livello locale è difficile ritornando al campo ambientale ad esempio proprio perché
Spesso
Stessi amministratori locali che dovrebbero appunto imporre delle sanzioni o controllare l'emissione di sostanze inquinanti nell'aria nell'acqua sono loro stessi nei consigli di amministrazione dell'industria che inquinano
E allora li abbiamo chiaramente dei conflitti
Sono loro stessi perché
Perché cioè registro che si creano dei rapporti fra imprenditori e politici nei quali noi insomma dei rapporti fra ambito dello show molto bene che conosciamo
E che inquinano diciamo il
Il il modo di agire la possibilità di azione della politica da imprenditore dei politici locali
Che si trovano in qualche modo
Corrotti Citron in qualche modo coinvolti nella nell'azione nel né i profitti dell'impresa in qualche modo a beneficiare che beneficiano i profitti all'impresa quindi è chiaro che se un ufficio di protezione ambientale ad esempio
Deve attuare una direttiva del centro del Ministero la protezione ambientale
Lo fece potesse ambientale dipende dal Governo locale
Dipende oltre che dal Ministero per la protezione ambientale ad anche dal Governo locale
Il governo locale che scrive quelle che possiamo chiamare le note caratteristiche del direttore d'ufficio di protezione ambientale è chiaro che sentire se io o un interesse al mantenimento di un'industria
Perché sono nel suo consiglio di amministrazione
E il direttore ufficio Protezione Ambientale mi dice devi chiudere quel indusse perché l'industria inquina io gli scrivo che un rompiscatole non li faccio fare carriera quindi direttore d'ufficio protezione ambientale non mi dirà mai devi chiudere l'industria sacca di fare buon viso a cattivo gioco prestava la sua carriera
Questo è quello che viene in pratica
E noi abbiamo concluso il nostro tempo a disposizione però professor Gobetti noi
L'aspettiamo per un altro appuntamento anche perché ci ha rivelato spetti particolari che altrimenti
Rimarrebbero veramente difficile da decifrare allora grazie Alessandro pubblichi professore visiting
Research fellow presso l'American University di Washington grazie Iva Radicev per l'assistenza tecnica R.G. anno vi diamo appuntamento giovedì prossimo alle ventitré e trenta per il dibattito sulla
Prospettiva ecologista radicale con altro risorse e a domenica prossima sempre alle diciannove per conosciuto rassegna l'altro pezzo
Trasmissione del giovedì ovvero la rassegna dei media il commento degli ospiti sulle questioni
Relative all'ambiente di interesse radicale un buon proseguimento sempre da Enrico Salvatori arrestati l'ascolto perché i programmi di Radio Radicale proseguono