01APR2014

Collegamento con Maurizio Bolognetti sullo di sciopero della fame nell'ambito del Satyagraha "Abbiamo contato gli anni, ora contiamo i giorni"

COLLEGAMENTO | di Aurelio Aversa RADIO - 00:00. Durata: 4 min 55 sec

Player
Registrazione audio di "Collegamento con Maurizio Bolognetti sullo di sciopero della fame nell'ambito del Satyagraha "Abbiamo contato gli anni, ora contiamo i giorni"", registrato martedì 1 aprile 2014 alle 00:00.

Sono intervenuti: Maurizio Bolognetti (segretario di Radicali Lucani).

Tra gli argomenti discussi: Amnistia, Carcere, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Digiuno, Diritti Umani, Emergenza, Giustizia, Indulto, Istituzioni, Napolitano, Nonviolenza, Politica, Presidenza Della Repubblica, Radicali Italiani, Stato.

La registrazione audio ha una durata di 4
minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Beh intanto punto posso consentimi di dire poche cose io credo che dobbiamo sottolineare che
Permane tuttora una situazione in cui
Di fatto ci viene impedito di far conoscere fino in fondo le ragioni che ci hanno portato a proporre un provvedimento di amnistia e indulto
Un provvedimento di amnistia e indulto che
E oggi più di ieri di amnistia per la Repubblica per uno Stato criminale incapace
Mi e rispettare la sua propria legalità perché il nocciolo della questione io credo sia
Questo
Il nostro Stato non rispetta la sua legge la Costituzione le convenzioni internazionali a tutela dei diritti dell'uomo eccetera flagranza di reato e l'obbligo
Lui interrompere questa flagranza
E ormai cioè è possibile noi lo ribadiamo solo attraverso il ricorso ai medici
Straordinari
E sono le parole del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel suo messaggio alle Camere intermedi straordinari ecco a meno di sessanta giorni
Dal termine di cui parla di tutto issato dalla Corte europea dei diritti dell'uomo non siamo stati in grado ancora di
Porre fine alla patente violazione dell'articolo tre della Convenzione europea dei diritti dell'uomo
Trattamenti inumani e degradanti questo per non dire dell'articolo sei la sopra citata convenzione quello che parla
Della con ragionevole durata dei processi ecco tutto questo dibattito zero o quasi perché uguale comunque al vero
E
Ci viene impedito di far conoscere le nostre ragioni che sono le ragioni del diritto di dire e la legge io direi
è questa io ero a situazioni io credo che sia questa in questa situazione stiamo provando a dialogare con il Satyagraha
Con Rita Bernardini con gli altri compagni conquistati avendo quest'iniziativa Rucli sta sottoscrivendo
L'appello sulla dica al partito intorno abbiamo contato gli anni
Ora contiamo i giorni e l'orologio punto patti TAC
Senza che si intervenga la situazione è questa qui è una situazione di di
Bancarotta
Dell'amministrazione della giustizia con l'eccezione del carcere delle carceri conosciamo che creava sulla vita
I milioni di persone di centinaia di migliaia di famiglie che li guarda un'intera comunità nostro paese
Io spero che di questo prima o poi qualcuno può acquisisca pienamente consapevolezza
E credo anche chiudo e ti saluto tutti ringrazio davvero
Chi
Non possiamo rassegnarci ad annegare dell'indifferenza
E l'assenza di dibattito e decisioni da prendere
Continuano ad esse rinviate spetta a ciascuno di voi a tutti
Fare poco
Credo era il per questo di guerra trenta giorni per esempio
Ho inteso rivolgermi alle massime istituzioni dalla Regione Basilicata ad iniziare dal Presidente della Giunta regionale Marcello Pittella e però ahimè
Da trenta giorni il Presidente dell'evidentemente impegnato in auto indubbiamente su questo non ha inteso dire una parola eppure
Marcello c'è il Presidente dico che la Regione Basilicata che il venticinque aprile due mila dodici sosteneva la seconda parte adeguabili stia la giustizia la libertà
Inviando il gonfalone della Regione a quella marcia e il Presidente di una Regione che il venticinque luglio dopo
Il ventiquattro luglio diretta rodigino approvava una delibera indirizzata al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano tra gli altri
Nella quale scriveva alla Regione Basilicata la questione giustizia carceri e davvero di prepotenti urgenza sul piano costituzionale Civiglio il Parlamento adotti misure adeguate
Per assicurare una rapida dignitosa soluzione ad una crisi che ha causato al nostro Paese ricoperto
Sentenze di condanna da parte della Corte europea dei diritti dell'uomo ecco appunto stiamo aspettando fino ad un ente che si interrompa la flagranza di reato contro i diritti umani e la Costituzione
Ne per il momento ti ringrazio Maurizio è ad esempio al sud e nelle prossime ore era Maurizio Bolognetti della direzione dei Radicali Italiani