25MAR2014
rubriche

Derrick

RUBRICA | RADIO - 07:30. Durata: 6 min 19 sec

Player
Elogio del fallimento - prima parte.

a cura di Michele Governatori.

Puntata di "Derrick" di martedì 25 marzo 2014 che in questa puntata ha ospitato Michele Governatori (economista).

Tra gli argomenti discussi: Ambiente, Amministrazione, Banche, Comuni, Credito, Economia, Energia, Europa, Fallimento, Finanziamenti, Imprenditori, Impresa, Investimenti, Lazio, Regioni, Roma, Scuola, Servizi Pubblici, Trasporti, Welfare.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 6 minuti.
07:30

Scheda a cura di

Fabio Arena Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Risalendo nel nostro albero genealogico era pressoché impossibile trovare qualcuno meno in gamba di me scrive Matteo Ferrario
Oggi nella prossima puntata ad Ervet parliamo di fallimento nel senso di fallimento economico di un'impresa o di un'amministrazione pubblica
Perché esiste l'istituto del fallimento
Uno perché il fallimento che forse una resa dei conti tra creditori quando la situazione finanziaria e di norma anche economica è degenerata rende palesi le perdite i soggetti coinvolti e a quelli potenzialmente coinvolti
Un fine dunque di segnalazione
Due perché facendo cessare o commissariando l'attività dell'organizzazione impedisce il protrarsi dello squilibrio economico e limita quindi ulteriori insolvenze
Tre perché in caso di liquidazione permette al sistema economico di ricombinare le risorse residue per una nuova attività
Come gli elementi chimici di un essere vivente che quando lui muore Siri combinano per formare nuove cellule quattro perché ripartisce l'insolvenza pregressa in modo trasparente e equo tra i creditori
è tipico però che l'insolvente voglia eludere il fallimento e continuare l'attività anche se insostenibile aumentando l'esposizione di vecchi o nuovi creditori
Ma ciò equivarrebbe a continuare a bruciare denaro altrui tra attività in dissesto economico che non vogliono fallire ci sono amministrazioni pubbliche come la Regione Lazio e il Comune di Roma
Che cosa propone di fatto un sindaco che non vuole fallire anche se non ha prospettive di equilibrio reddituale
Propone di salvaguardare l'attuale struttura operativa dell'amministrazione delle sue controllate e i loro dipendenti parte dei quali hanno approfittato del responsabilità passata della spesa
Una salvaguardia a spese dei contribuenti presenti e futuri quelli residenti che dovranno restituire debiti folli con più tasse e meno servizi e non residenti che dovranno contribuire a nuove ricapitalizzazioni a trasferimenti straordinari dallo Stato centrale
Questa operazione e più equa rispetto a fallire e far partecipare al disastro i creditori che passare attraverso un ridimensionamento della struttura
A mio avviso no
Ma una ragione spesso addotta contro il fallimento è l'interruzione di servizi che ne conseguirebbe se Roma fallisce cosa succede il bus agli asili alle scuole comunali
Certamente ci sarebbero dei disagi ma sarebbero molto limitati nel tempo la prossima volta approfondiamo qui a Derrick
Il danno in apertura e da romanzo buia Di Matteo Ferrario edizioni Fernandel che l'autore presenterà insieme a me questo venerdì ventotto marzo alle diciotto alla libreria COBAT in via Luigi Poletti due a Roma un saluto da Michele governatori
Questa a Radio Radicale o
Organo della lista Marco Pannella
Che proprio per questo
E la radio del Parlamento e di tutti i partiti
Dei congressi e dei dibattiti
Questo il microfono nei tribunali
Nelle vostre case
L'unica senza filtri
Senza mediazioni senza veline
In una voce
Tutte le voci
Radio radicale dentro
Ma fuori dal palazzo
Fa la cosa giusta dal il tuo cinque per mille all'era Onlus sul codice fiscale novantasette dieci quarantatré sessanta cinque otto sette
Tudor Niall era Lerna Tito nel benessere
Il che firma antichissimo alimento proprio antico della tradizione europea San Donato D'Alema e i primi cento visitatori del proprio stando al PPI quattro uno al padiglione quattro di fare una cosa giusta Fiera Milano siti
Ventotto ventinove e trenta marzo
Se è una cosa giusta novantasette dieci quarantatré sessanta cinque otto sette www punto era Onlus puntò organi
Se mai vi dovesse capitare e di avere i problemi nella ricezione del segnale di radio radicale il numero per segnalare tali problemi allo zero sei settantanove
Zero sette quarantaquattro novantuno e ancora una volta grazie per la vostra collaborazione zero sei
Settantanove zero sette quarantaquattro novantuno