01APR2014
intervista

Intervista ad Antonio Tajani sulla liberalizzazione dei visti turistici

INTERVISTA | di David Carretta BRUXELLES - 00:00. Durata: 2 min 27 sec

Player
"Intervista ad Antonio Tajani sulla liberalizzazione dei visti turistici" realizzata da David Carretta con Antonio Tajani (vicepresidente della Commissione europea, Partito Popolare Europeo).

L'intervista è stata registrata martedì 1 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Commissione Ue, Economia, Esposizione Universale, Esteri, Europa, Giovani, Immigrazione, Imprenditori, Impresa, Industria, Interni, Investimenti, Italia, Lavoro, Liberalizzazione, Occupazione, Parlamento Europeo, Politica, Sicurezza, Sviluppo, Turismo.

La registrazione audio ha
una durata di 2 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Antonio Tajani vicepresidente della Commissione responsabile per l'industria oggi è stata annunciata una sorta di liberalizzazione o meglio semplificazione dei
Visti per entrare sul territorio europeo visti turistici ma anche per lui imprenditori qual è il senso di questa iniziativa
Ma questa è la più grande misura a costo zero a breve termine per la crescita e l'occupazione abbiamo reso più flessibili
Le norme per concedere i visti in molti settori l'abbiamo pensata visti plurimi e agevolazioni e presso i consolati cioè riduzione dei tempi per concedere un visto e anche per la prima volta la possibilità di occorre ottenere il visto direttamente alla frontiera questo significa
Molti miliardi in più
Significa e decine di migliaia di posti di lavoro in più soprattutto
Per i giovani
Mi auguro che la proposta la Commissione possa essere approvata in tempi molto rapidi dal Parlamento e dal Consiglio ma l'orientamento e molto favorevole in modo da poter cambiare avere delle regole nuove cooperative
Prima di Expo del due mila e quindici
Non rischiano di esserci delle resistenze in particolare da parte dei Governi perché visto turistico a volte viene usato in abusato dai migranti economici per entrare e può restare sul territorio per
Ma chi vuole violare le leggi che viola comunque noi abbiamo una priorità che quella della
Crescita né quella dell'occupazione questa questa decisione questa proposta della Commissione da assolutamente in questa
Direzione ecco perché credo che non ci saranno delle resistenze delle comunque la sicurezza è garantita non è
Un testo preparato solo dal commissario l'industria il turismo è un testo preparato
Con la commissaria massoniche a cuore la sicurezza dei cittadini europei qui dal Commissario agli Affari Interni insieme al Commissario al turismo e quindi
Cerchiamo di far coincidere interesse la sicurezza con interesse la crescita economica e mi sembra siamo riusciti pure può essere l'impatto per
Italia che è una delle principali mete di destinazione maestri l'impatto per l'Italia con le nuove regole che noi proponiamo
E di circa un miliardo
Due all'anno in più e diciamo circa trenta mila
Posti di lavoro in più soprattutto per i giovani
Grazie ad Antonio Tajani