02APR2014
stampa

Libertà religiosa: conferenza stampa di Paola Binetti, Gian Luigi Gigli, Sara Fumagalli ed Edoardo Patriarca

CONFERENZA STAMPA | Roma - 10:00. Durata: 55 min 20 sec

Player
Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Libertà religiosa: conferenza stampa di Paola Binetti, Gian Luigi Gigli, Sara Fumagalli ed Edoardo Patriarca" che si è tenuta a Roma mercoledì 2 aprile 2014 alle 10:00.

Con Paola Binetti (deputato, Per l'Italia), Marta Petrosillo, Gian Luigi Gigli (deputato, Per l'Italia), Edoardo Patriarca (deputato, Partito Democratico), Sara Fumagalli (rappresentante dell'Associazione Umanitaria Padana Onlus).

La conferenza stampa è stata organizzata da Partito Democratico e Per l'Italia.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Al Qaida, Asia Bibi,
Associazioni, Cattolicesimo, Chiesa, Concilio Vaticano Ii, Cristianesimo, Diritti Civili, Diritti Umani, Discriminazione, Etica, Giornalisti, Integralismo, Iraq, Islam, Istruzione, Minoranze, Ovest, Pakistan, Parlamento, Pena Di Morte, Religione, Societa', Storia, Sudan, Talebani, Tortura, Vaticano, Violenza, Volontariato.

Questa conferenza stampa ha una durata di 55 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci

10:00

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

La ci troviamo qui oggi per questa conferenza stampa
In cui vogliamo porre al centro dell'attenzione della nostra riflessione insieme i nostri amici
Pachistani che sono
Rappresenta costituiscono una delle chiese di più antica tradizione ma devo dire anche di più forte IP pace persecuzione da un momento in cui
Abbiamo seguito tutti l'antica vicenda all'antica lo dico per dire la vicenda di Asia Bibi in cui la sola manifestazione
Non ostentata non provocatoria ma semplicemente l'espressione di quello che consideriamo
Il più fondamentale dei diritti umani che quello della propria fede il diritto a vivere la propria fede qui anche
Ispirata tra religione legiferiamo adesso a distanza di
Pochi giunti veramente pochissimi giorni con episodi analoghi di questo tipo
Per noi un motivo di grande disagio di grande sofferenza ma è anche un impegno che volesse sul piano personale prima di tutto sul piano politico
L'obbligo di essere vicino a queste persone l'obbligo di offrire loro tutto l'aiuto di cui siamo capaci perché il mondo occidentali non giri le spalle a questa
A questo diritto umano fondamentale e in questo contesto noi abbiamo qui tra di noi persone
Diciamo tra virgolette di grande rilievo
Tutta questa operazione nostro unico
Che quello che ci illustrerà più direttamente la vicenda c'è Marta Petrosillo che segue da tempo tutte le no
Tutta la
Ed un poco con me e l'altoparlante nodi tutte queste vicende colui o colei che ci aiuta a dare visibilità a situazioni complesse come quelle che si creano in questi Paesi
E poi l'attuale presidente orario no dell'associazione che sta
Maneggia Ando per cercare di proiettarci un figlio dal quale darci la concretezza e la forza di una espressione
Che vuole essere non tanto una dimissione drammatica dell'esistenza ma molto di più vuole essere una sollecitazione una provocazione per le nostre coscienze
Potremmo dire da un lato per non dimenticare asservibili ma per non girare la testa dall'altra parte quando ci rendiamo conto che qualcuno cammina sopra eh quelli che sono diritti che sono diritti
Che non possono essere dimenticati in nessun uomo in nessuna parte del mondo grazie infinite la parola tecnico
Non sarà voleva aspettare poteva essere l'ultima e l'ora ma prima ma sereno no forse è meglio quella riscalda contro il caso perfetto allora Marta ci racconti il caso
Chiedevano ma questa barca Petrosino
Elisetti Petrosino li fa muro fu il famoso veramente devo dire famoso VAC storico vaticanista ditte antistadi tante cose bene
Ebbene se quindi diciamo che è una figlia d'arte con cui in cui la sensibilità e nata quasi in culla sì banconota cemento
Bene era è una vicenda che che inizia nel nel marzo del due mila tredici dopo sarà si farà vedere le toccanti ed immagine di questo quartiere cristiano di lavoro ha distrutto dalle dalle fiamme
Quattrocento più di quattrocento famiglie sono rimaste senza casa e il tutto nasce da una ben denuncia per blasfemia fatta savonesi l'uomo di cui parliamo oggi che è stato
Condannato la settimana scorsa morte per aver
Presumibilmente secondo le accuse che ne sono stati gli sono state poste e che lui respinge respinto più volte insultato il profeta Maometto
Qualche giorno prima dell'incendio altro secoli è avvenuto nel nove marzo del due mila tredici
Savu Anna e il suo amico Imera nascessi d'
Erano a casa insieme sui Comuni sul mano stavano bevendo
E forse anche per colpa dell'alcol è nata un anno un'accesa discussione in merito ad una proprietà
Qualche giorno dopo l'uomo ha deciso di vendicarsi per quello che era il suo amico cristiano contro di lui
Denunciandolo per blasfemia per avere insultato il il profeta Maometto sappiamo che in Pakistan al secondo
Il
L'articolo duecentonovantacinque Comazzi del Codice Penale pachistano
Insultare il profeta Maometto vuol dire andare incontro a una condanna a morte la stessa che sta affrontando oggi Asia Bibi che tutti che tutti ricordiamo
Ora
C'è da specificare che
Delle ulteriori accuse sono state presentate alla volta nella settimana successiva
E quindi questo fa a ancor di più pensare al fatto che il caso di contro Savona si sia stato sia stato montato e che le accuse
Rivolto Idis sono false ma ciò che è più grave e che non parliamo solamente della condanna a morte di un uomo
Che
Non ha fatto nulla perché abbiamo solamente la testimonianza del suo amico musulmano che sostiene
Che lui abbia insultato il profeta Maometto ciò che più grave e che come accade spesso in Pakistan serio se musulmano
è accusato di blasfemia e lui l'unico a risponderne mentre se un cristiano comunque un appartenente alla minoranza religiosa è accusato di blasfemia ne risponde tutta la comunità e questo è quanto successo
Alla muore dove tremila persone tre mila musulmani infuriati
Per questa presunta accusa alloro profferta
Si sono riversati sul quartiere cristiano dando alle fiamme circa centosettantacinque case due chiese e una ventina di e una ventina di negozi non ci sono state vittime però questo se vogliamo dirlo
Non ci sono state vittime anche perché vi erano in tal caso dei precedenti
Dolorosi come il caso di gol sera
Nel accaduto nel due mila nove analogamente da un'accusa di blasfemia c'è stato un attacco al quartieri cristiano e sono morte otto persone quindi
In virtù di questo fatte anche di altri fatti che sono che sono accaduti i cristiana né immediatamente lasciato il quartiere quindi questo ha permesso loro di chi salvare io non mi dilungo oltre perché parleranno insomma insomma l'idea del professor Morbin dirà assolutamente la condizione
In cui versano i cristiani i cristiani in Pakistan non faccio che insomma unirmi all'appello e speriamo di
Che questo non sia un
Un nuovo caso come Asia Bibi che essi si risolva il prima possibile
Grazie infinite dal significa Marta Petrosilo anche per la concretezza dell'informazione ma anche soprattutto per aiutarci preferisce precipitata capire una cosa che può sfuggire alla nostra sensibilità
Non è soltanto la persona umana che in qualche modo il fatto oggetto di accusa quella che Tanca mai l'intera comunità cristiana che da questo punto di vista avete sentito
La più drammatica delle sconfitte ha dovuto abbandonare il quartiere inquilini va in questo modo piano piano quello che succede è che tutta la comunità
Viene come dire suggestionata sollecitata spinta ad abbandonare il proprio Paese nel
Ci troviamo corre il rischio che davvero la comunità cristiana si distingua in questi posti dove pure invece
C'è un radicamento così forte così profonde così efficace e questo perché c'è un sistema di penalizzazione
Davvero davvero davvero ingiusto e io adesso chiedo al professor mobbing che segue queste questioni dal punto di vista non solo
Personale ma anche dal punto di vista
Proprio storico dal punto di vista della ricostruzione dei fatti degli eventi dal punto di vista di una testimonianza forte
Di illustrarci bene quello che è accaduto e quello che non vorremmo che accadesse in tre invece cosa
Suggerisce a noi di poter fare a sostegno del vostro della vostra testimonianza perché non sono soltanto parole che cadono invano non siano soltanto parole in libertà grazie mobili
Grazie onorevole
Altri amici colleghi del
Grazie a voi per la vostra presenza ringrazio anche rappresentanti diciamo del
Del mondo dei media che ci stanno aiutando molto per dare visibilità al caso di Savogna sì
E e in quest'ottica proprio il nostro presidente onoraria dell'associazione pachistane cristiani Italia sarà Fumagalli si trovava in missione in Pakistan proprio in quei giorni quando
Successo il fatto che poi
Dopo di me vi farà vedere anche tramite video le immagini girate da lei stessa
Perché una volta all'anno ci va in Pakistan per aiutare la nostra Chiesa in varie situazione
è il caso di Savona si è ultimo della serie delle condanne fatte diciamo a morte ai contro i cristiani per l'abuso di questa legge della blasfemia
Di cui fu fa per la modificazione fu fatto Presidente esce basi operative al Presidente Zardari
E fu ucciso proprio per questo da dalla mano delle terre ricche talebano in Pakistan e lasciare il G igienicità
Proprio perché non si voleva Casey toccasse questa legge Neva così fu definita da Salman tossire le Governatore
Del Punjab o Governatore musulmano che prese diciamo una posizione forte per difesa di Asia Bibi
E io insieme a ai parlamentari italiani e tanti amici italiani e anche stranieri in Italia
Faccio un appello lancio anche questa campagna di raccolta firme daranno della nostra associazione interista Oresta leviamo salvo il massiccio ce l'ha già un punto était
Per potere diciamo anche fare una formale richiesta al Presidente della del de la Repubblica islamica del Pakistan
Affinché si possa fare giustizia affinché si possa dare i diritti previsti ai cittadini del Pakistan e diritti pieni
Perché per esempio e in pachistane non è impossibile che e cittadini pachistani diffide diversa dall'Islam possano accedere alle cariche più alte dello Stato
Questo era rifiutato perché non sono musulmani
Così altrettanto la possibilità anche diciamo di andare avanti negli studi e coprire le posizioni importanti per le minoranze c'è una certa difficoltà
Teniamo presente che fanatismo
E in Pakistan nasce dopo gli anni settanta proprio perché c'era la guerra della Russia in Afghanistan e sono stati formati mujaheddin nelle scuole pachistane e si augura
Ha usato il educazione per
Creare attuale Al Qaeda
I talebani in pachistana e a livello anche mondiale che oggi così militanti islamici sono presenti sul territorio globale no con varie vesti ora se la società pachistana oggi è la vittima di questa militanza islamica del fanatismo religioso
Proprio a causa dell'educazione che li ha portato a questa situazione l'educazione e ne cura
L'Italia ha fatto Nella vita diceva spetti insieme all'amicizia che ci era tra il Ministro Frattini allora Ministro degli esteri ha fatto il primo passo
A per accordi bilaterali con Pakistan provveduto a dei fondi per lo sviluppo delle minoranze
Visse
Associazione internazionale che è presente sul territorio nazionale
A ho preso questi fondi devono dal Ministero degli Esteri per cooperazione internazionale per lo sviluppo delle minoranze per cui chiedo la continuità del APPA dell'aiuto dell'Italia
Per la protezione e lo sviluppo delle minoranze e in Pakistan
L'altro esempio è che il Italia come al qualsiasi altra nazione europea per gli accordi nobile di laterali da delle borse di studio
All'al Pakistan
Finora non mi risulta che le minoranze religiose possano aver usato la possibilità diciamo di di queste borse per venire a studiare e ritornando in patria contribuire alla crescita della nazione stessa
Per cui chiedo così come fu fatto per
I fondi bilaterali destinati una parte per lo sviluppo delle minoranze
Chiedo che il Ministero degli esteri appunto con l'appoggio anche dei nostri amici parlamentari
Chiedo anche la loro azione politica in questa direzione che si possa destinare delle delle borse studio per lo sviluppo delle minoranze già
La quantità nella stessa quantità esistente
Da non chiedo dieci borse non chiedo cinquanta anche se fossero simbolicamente due borse ma è una possibilità che vennero offertagli le minoranze
Per cui
E la terza cosa che chiedo agli amici parlamentari che sono presenti è per primo
Firmare loro stessi per quel e aderire e in questa raccolta firme e chiedere altri amici parlamentari di firmare
Ma insieme anche fare una mozione per un
O un intervento diciamo anche del Ministero degli Esteri presso pachistane
Per considerare il percorso della giustizia penale Saban Massi
E affinché si possa evitare l'abuso e vedere la possibilità di edita
Fare l'abuso della legge della basso mia
Per cui
Non non è per caso che mi sembra anche strano ma non saprei come interpretare il fatto che
Ora il mese di marzo occorreva e il terzo anniversario della morte dice base Berti e Nassim ennesima condanna a morte contro un cristiano
Nell'ultimo anno
Lei e condanne di morte o o anche abuso della legge della da Sonia contro le minoranze religiose
In particolare cristiani del Pakistan è
Quasi raddoppiato per quella situazione dopo la morte dice va spetti è peggiorata di brutto
E in questa versione Stella la comunità internazionale non può stare in silenzio di cui questo esempio
è la solidarietà da parte dei parlamentari presenti qui e chiedo un maggiore impegno in questa direzione grazie
Grazie Presidente
Noi ci impegniamo già stiamo preparando una mozione l'abbiamo presentata anche nella precedente legislatura quindi noi ripartiremo da quella mozione proprio per poter fare riaffermare gli impegni del Governo italiano
A tutela di queste minoranze tanto più verificare se ci sono state queste borse di studio e ci sono state come tu dici gara
Verificare a chi sono state date
Mi sono stati spesi questi fondi e in che misura soprattutto è forse una delle parti più interessanti del tuo discorso in che misura fare dell'educazione dell'istruzione il volano positivo che costituisca e che che consenta davvero a un paese
Tifare cambiare quello che è un approccio in cui
La religione musulmana
Detta tutte le regole tutti i principi in qualche modo soffoca proprio non solo la libertà di espressione ma anche la libertà di partecipazione a quello che governo della città l'abbiamo già fatto lo stiamo facendo e ti garantiamo che oggi in Aula
Qui c'era presente prima anche
Ernesto Preziosi che ti garantiamo che a titolo di diverse rappresentanze politiche di diversi partiti prima che finisca la sessione mattutina ci alzeremo in piedi
Facendo riferimento a questa stessa conferenza stampa ma soprattutto utilizzando la narrazione concreta dei fatti che tu Marta già avete
Il fatto riuscì cercheremo di ottenere l'attenzione e la sensibilizzazione denaro dell'aula del Parlamento
E
Se pronte
Sei e poi dopo dopo dopo Nadia
Dopo ci sono delle alcuni di voi che vogliono intervenire
Ecco
Sì sì
Ma io sono qui ovviamente innanzitutto per portare alla mia personale solidarietà e poi per condividere l'impegno
Appena manifestato dall'onorevole Binetti a portare avanti questa battaglia nelle sedi istituzionali
La battaglia alla quale sono profondamente convinto
Perché al di là del caso specifico ritengo che quello che sta accadendo
In alcuni Paesi musulmani nel Pakistan e in particolare
Ma non solo nel passato
Sia il nel tentativo di estirpare
Dal con dal tessuto sociale la presenza della libertà di religione e del cristianesimo che la rappresenta
I cristiani sono in fuga anche da Paesi di antichissima tradizione addirittura del periodo di Gesù sesso la Siria
L'Iraq
Sono in fuga da Paesi nei quali la comunità cristiana ecco Eva di Gesù Cristo
E allora o il mondo in cui noi siamo abituati a vivere
Si rende conto che dietro una
Pressione assurda
Che
Talvolta
Metto in gioco il sangue stesso della gente
Più spesso per fortuna mette in atto la discriminazione
Mette in atto la prevaricazione sul lavoro nelle scuole nelle università
Mette in atto il tentativo di forzare attraverso la stessa pressione economica la conversione o la fuga della gente
E cosa se non capiamo tutto questo noi rischiamo che nei nostri Paesi qui anche
La libertà di coscienza la libertà di religione
Che è un bene inalienabile appunto possa essere rimessa in discussione
Fino a quando
Alla fine ci troveremo ad essere minoranza oppressa anche litro questo Paese
E
Vorrei solo dire ecco che sappiamo tutti come oggi dalle statistiche ufficiali in qualche modo della stessa Santa Sede
Non abbiamo la testimonianza di un martedì ovvero il proprio che coinvolge circa centomila cristiani all'anno in tutto il mondo non solo cattolici ovviamente
E che questo martirio tuttavia io credo possa alla lunga risvegliare anche le coscienze addormentati di tanti cristiani in Occidente
Per ritrovare il gusto
La bellezza
La forza di una testimonianza a viso aperto di cui c'è tanto bisogno anche destro questo nostro Parlamento
Vorrei chiudere e termino proprio ricordando a livello personale
Quanto fusi colpito
Tre anni fa
Nel leggere
Sul Corriere della Sera il testamento spirituale del ministro sabauda atti
Fu una cosa che
Mi sconvolse
Degna di San Tommaso Moro il patrono dei degli uomini che fanno politica i cristiani che fanno politica
E mi auguro che possa essere veramente presto anche riconosciuta la sua la sua beatificazione so che c'è la procedura in corso a possa essere presto riconosciuto perché penso che sia un luminoso esempio
Per tutti noi non c'è tempo adesso per rileggere io me lo sono riletto stamattina
Il suo testamento spirituale
Meriterebbe ed è anche di essere eletti in questa sede ma invito i i giornalisti presenti ad andarlo a riprendere perché credo che sia una delle pagine più alte che siano state scritte attorno alla
Rapporto tra
Fede e politica
Considerando appunto la politica come lo stesso fa qui una forma altissima di carità come la Chiesa ci ha insegnato e mettendo in gioco per rissa la sua vita stessa come in realtà poi ha fatto ma di fronte una testimonianza così io mi levo il cappello e perché
Sia possibile per l'altra gente continuare a vivere con questa libertà un questa dimensione spirituale io credo che noi tutti ci dobbiamo sentire impegnati in prima linea soprattutto noi
Parlamentari leva
Di mezzo il bene della stessa nostra democrazia prima ancora che la vita di tanti nostri fratelli grazie
Grazie a Gianluigi utili per averci ricordato anche che anche la vita politica si può santificare
Basta essere disposti
A spenderci la vita intera fino alle estreme conseguenze lo dico peccato che non ci possiamo permettere quello dell'indifferenza
Ed è quello in qualche modo sul quale ha richiamato la nostra attenzione proprio la settimana scorsa Papa Francesco quando nella Messa celebrata per i parlamentari
Ha avuto quella capacità di distinguere con tanta chiarezza l'esperienza del peccato che il CNEL comune a tutti gli uomini quindi che l'esperienza dello sbaglio dell'errore la capacità di ricominciare di voler in qualche modo esprimere dolore per
Per gli errori commessi in ma ha richiamato la vostra attenzione sul rischio della corruzione intendendo per corruzione lottizzato l'espressione come dire Moggi corretti
Quindi un puro formalismo di correzione ma in realtà un cuore indurito incapace di percepire i bisogni lontano dal popolo lontano dalle esigenze reali delle persone
Effettivamente l'esempio più precitato di Tommaso Moro piuttosto diciamo armati sono gli esempi di gente che ha saputo essere vicina con la propria idea laddove stavano le persone laddove si stavano l'esigenza di più altri più profondo del cuore umano
Adesso ho letto che è un parlamentare il Partito Democratico perché possa davvero in qualche modo darci il suo punto di vista

Sarò davvero breve perché Gian Luigi Gigli era chi il anticipato i pensieri che avrei voluto diretti
Un ringraziamento per la Binetti e un ringraziamento a voi
Che oggi siete qui anche date nell'opportunità di ascoltare la vostra testimonianza
Aggiungerei alcuni pensieri rimarcando il tono che voi state facendo
Oggi
Alla Camera al Parlamento italiano
Il primo la prima riflessione è questa
Sottovalutazione nonostante il Concilio Vaticano II di Appiah dedicato Pacini luminose
Ma non solo il Concilio Vaticano II anche le carte internazionali
Del del diritto alla libertà religiosa
A me davvero stupisce anche così nel dibattito pubblico italiano anche uffici dell'Occidente
Questa sottovalutazione il conto il PIL ritenere il che il diritti si parla tanto di diritti oggi tantissimo forse ogni tanto dovremmo parlare anche di doveri
Ma
Il diritto ai diritti venga sottovalutato continuamente ritenuto irrilevanti il diritto a manifestare
Privatamente ma questo fa dal sei ma pubblicamente la propria fede la propria religione
Le carte internazionale ribadiscono che questo è un diritto tra i più
Sostanziali c'è il diritto alla vita
Tu la persona il diritto allo a ma la particella partecipare il diritto a far metter su famiglia il c'è il diritto anche appunto ad esercitare liberamente la propria ferite
E mi stupisce questo perché ancora una volta si nega una dimissione costitutiva della persona
Che appunto la dimensione spirituale che per noi e anche per me è una e una
Si manifesta nella fede in Cristo Gesù
E come se questo uomo negando la
Dimensione della spiritualità della sede Fo sul duomo dimezzato
Ho ritenuto una dimensione non
Di spessore e questo immaginate con me
Impoverisca un'antropologia positiva dell'umano non è una questione di cristiani non è solo una questione di credenti è una questione che riguarda
La dimensione dell'umano
Se tutto all'umano tiri via la dimensione spirituale
Chiamiamo l'accusa riccamente e quindi anche la dimensione religiosa l'umano che altra perisce
Difendersi impoverisce e quindi quest'anno un ringraziamento a voi che prendete testimonianza di questa dimensione
Spesso appunto non dimenticata
La sette il secondo pensiero è che del cattolicesimo politico
Nel secolo scorso tanti hanno scritto tante persone autorevoli ma non solo i cattolici
Che senza libertà religiosa non c'è neppure democrazia
E anche questo elemento come dire di vita mi sembra il dibattito pubblico italiano politico estremamente latitante non sia ancora compresi
Che senza la libertà religiosa e quindi la possibilità delle comunità delle persone di manifestare la propria fede nelle forme
Che ciascuno ritiene persa importanti impoverisca drammaticamente la democrazia
Quindi questo nesso profondo tra la libertà religiosa e democrazia
Sì si va a colpire si insiste a colpire la libertà religiosa può accadere anche possono queste cose possono accadere anche il mondo cosiddetto occidentale
Ecco oggi non si comprende che si sta minando alla radice la struttura stessa democratica di un Paese ecco
La vostra presenza e anche l'invito che mi ha fatto Paola stamattina in essere con voi Miliano rammentato queste due questioni
Che spero propria con la vostra presenza con l'aiuto dei colleghi che sono qui anche quelli che oggi non ci sono di poter qualche modo contribuire a rimettere in agenda il tema del sostegno a voi
Di coloro che prendono testimonianza i valgono con la vita troppo
Tanti
Al questa testimonianza e ricordare il nostro Paese
Che punto senza libertà religiosa senza
Attenzione alla dimensione spirituale e religiosa della persona non c'è democrazia non c'è sviluppo e non c'è futuro
Grazie Edo perché questo sottolinea ancora di più l'impegno della nostra mozione che specie abbiamo con tutto il cuore possa essere firmata da un libro in modo trasversale come siamo noi dietro questo tavolo in modo trasversale
La stragrande maggioranza dei nostri colleghi
Adesso se ci potete aiutare il TUF
Allora innanzitutto devo scusarmi se fino adesso porterà applicate lavorato e chiedo scusa anche se il prodotto che vedrà reca un po'artigianale
Perché ci sostanziali dei problemi tecnici mobilizza
Per cui ci siamo dovuti arrangiare un po'
Così
Fai da te e quindi chiedo a tutti i divieti usarci pazienza per il prodotto speriamo di di comunque che sia possa essere interessante
Allora innanzitutto va detto questo io l'anno scorso mi interrogavo esattamente a favore in Pakistan ha fatto il giro di varie città
è proprio in occasione della commemorazione dell'Anniversario secondo anniversario della morte dice appaltati
E riduce da una stavo tornando da fese la battaglia ore dove o la base da un po'di da un po'di anni presso gli Oblak perché
Con le associazioni Umanitaria Padana Onlus noi portiamo avanti per un progetto di borse di studio che sostiene collegandomi a quello che diceva prima mobili in
Da da vari anni noi diamo alle ragazzine cristiani poveri
Quindi quelle che sono la parte più fragile della minoranza già fragile che estremamente sposta ogni tipo di abuso sopruso del Pakistan
Nei
Grazie a questo padre oblato con carisma veramente speciale nel nell'aiutare le persone attraverso la formazione e lavoro distinguendo abbiamo
A in base diciamo alle alle attitudini di ogni ragazza quindi abbiamo ragazze qui semplicemente insegniamo a leggere scrivere e fare dei piccoli scrisse piccoli lavori manuali magari sono
Grandi analfabete il loro il loro destino sarebbe quello di andare a fare le serve
In case di ricchi senza avere la possibilità di proteggersi difendersi spesso sono esposte matrimoni forzati forzate conversione all'Islam quanto non commerciati
Come accadrà Ciaccia Bashir da cui poi prese avvio il nostro progetto addirittura stupri abusivo addirittura uccisioni
Quindi noi
Puntiamo su queste ragazze però alcune addirittura riusciamo portarle fino all'università
Quindi proprio per cercare e insieme al le ragazze non le togliamo dal loro contesto familiare ma diciamo le ragazze con tutta la loro famiglia quindi con tutti anche i fratellini è tutto un po'il nucleo
Siamo arrivati ad aiutare fino quarantasette ragazze ci siamo assestati purtroppo su una media di quaranta adesso
All'anno vorremmo molto di più però vi dico il primo anno anche grazie a un articolo di Anton non soci che lancio a questo progetto
Finanza accolto ottenevamo raccolte di borse di studio per tutte le ragazze attualmente tenete presente nell'ultimo anno l'abbiamo avuto donazioni per sette ragazze il resto la nostra associazione dovuto arrangiarsi
Con le sue raccolte generica e questo per dire che è importante sensibilizzare questo aspetto non è tutto quello che raccogliamo va al cento per cento non abbia in questi ristruttura
Siamo volontari non salariati tutto a padre Edouard per le ragazze e abbiamo e continua a mandare abbia monitorare i grandi risultati di questo progetto
Allora eravamo lì per quello tornando da fese la bar dove si era celebrata la messa di commemorazione di inizio di avvio della causa di canonizzazione di indice Abbas vattene era stata fatta anche la sottoscrizione proprio della TIA nella sua diocesi
Mentre eravamo alle porte di lavoro mio normalmente alloggia Joana bada che è il più grande quartiere cristiano di lavora
Ci arriva la notizia che è tutto bloccato perché c'è stato evento drammatico stiam parlando del nove questo dal nove di marzo dell'anno scorso
Nel in un'altra colonia cristiana che alla Josef coloni dibattiamo in Badia
Di conseguenza insomma vediamo tutto bloccato raggiungiamo il giorno dopo andiamo immediatamente perché in quel momento era impossibile
Raggiungiamo immediatamente insieme ai vescovi in quel momento c'era sia monsignor sciolte
Che
Il l'arcivescovo di rancore e c'era anche monsignor cozze che è il Presidente la Conferenza Episcopale del Pakistan nonché vescovo di Karachi
Andiamo a padani valga questo quartiere in particolar modo nella Josef coloni quindi vi faccio vedere questi immagini però e importante aggiungere due dettagli
Quando noi eravamo inciucio vi ho portato questo è un articolo lo si trova ancora on line nel dubbio io lo stampato
All'articolo apparso immediatamente il giorno stesso
Sulla su uno dei maggiori quotidiani locali che donna punto com e la cosa che penso che oggi sia molto significativo e importante da rimarcare
è che immediatamente nelle resoconti di stampa del momento quindi non resoconti questa e stampa pachistana
Non è voglio dire la voce della di Oliboni lettino diocesano ampi qui si diceva
Che si trattava di false accuse di blasfemia nel senso che si diceva che la polizia la polizia stessa dichiarava alla stampa di essere stata forzata
A
Da arrestare questa persona ok e ai utilizzare appunto l'articolo della blasfemia
Per paura attenti alla pressione dei fondamentalisti adesso veniamo un attimo che trovo immediatamente il passaggio
Ma
Qua
ITEA perde Demme Erwin falsa lì a chi lo sto Grasso IMI
Ripeto l'ho trovata ancora on line va detto Police was Forster tu resistere chiesto perché molta
E lotta al posto polizza ufficiale sede c'è
Per chi così velocemente è stato evidente
Che l'uomo è stato accusato falsamente di blasfemia ma la polizia è stata forzata registrare il caso per placare lira dell'affollata
Come ha detto un ufficiale di polizia che a questo immediatamente oggi a distanza di un anno così come è stato condannato a morte laddove
C'era un'evidente immediata e credo che questo sia molto importante da rimarcare anche
Per la nostra i nostri amici della stampa presenti perché in questo caso
La stampa stessa ha svolto una funzione di verità e che qui carta canta per cui ancora a maggior ragione poi voi vedrete nell'immagine che io vi mostro
Che questo fatto che si trattasse tutta di una mensa di un litigio banale tra due giovani tra un giovane suo parrucchiere
E che la blasfemia è stata tratto utilizzata in maniera del tutto strumentale era talmente evidente che voi vedrete che dopo aver visitato lariano e siamo andati
Con i vescovi e con Napoli patti che in quel momento fratello di Chabal sbagliati che in quel momento
Ricopriva la carica di Ministro dell'armonia del Pakistan abbiamo fatto incontri con tutti gli effetti gli ulema i gli Imam di lavoro e la nera venuti anche da far Sesa vada dopo vedrete le Mancini
Al termine di questi incontri tutti avevano detto che era molto grave quello che era successo e venne io purtroppo questo mi deve aiutare mobbing a questo documento
Me venne dato alla vedrete c'è una immagine di una conferenza stampa che viene fatta con tutti i presenti e la comunità
Musulmana e con i nostri vescovi e con anche con le altre chiese perché
Furono attaccati
Cento centosettantotto Christiès case furono bruciate
E il e e naturalmente la comunità cristiana è veramente ecumenica Church erano protestanti e cattolici la chiesa del Pakistan che è una una chiesa
Autonoma e c'erano tutti al termine venne rilasciato tutta la stampa questo documento
Che venne sottoscritto da tutti compresi gli uffici Muftì gli ulema e gli Imam
Questo documento dice siccome ci sono troppi abusi della legge sulla blasfemia qualche noi chiediamo ai legislatori
è
Di
Chiaramente in quel contesto è impossibile vi assicuro anche con persone molto moderate
Il concetto che la blasfemia debba esatto unite punita severamente con la morte è un una cosa fortemente incardinata nella mentalità di tutta la la società
Pachistana per la loro dissero siccome troppo spesso viene utilizzata contro in maniera abusare quindi diventa a sua volta blasfemo l'utilizzo della blasfemia
Loro sottoscrivevano di chiedere che ogni volta che qualcuno accusa un altro di blasfemia
Venga anch'esso me sotto sotto indagine per vedere se per caso non sia lui a strumentalizzare la legge perché se per caso fosse trovato colpevole di aver utilizzato la blasfemia
Contro qualcun altro in maniera impropria lo stesso può esser condannato a morte o capite che
Per noi magari
Occidentali non è certamente il principio c'è la condanna a morte per quelli che sono reati di fede e di opinione in no non ha senso però in quel contesto
Sarebbe quanto meno un grosso deterrente ecco va detto eravamo un mese prima delle elezioni
Tutto questo carta straccia un anno dopo hanno vinto i lavori i gruppi più fondamentalisti
Questo signore è stato condannato a morte per una cosa che ripeto ci all'evidenza immediata che si trattasse di pura strumentalizzazione
Ecco adesso vi mostro in mostra le immagini
Quindi un
Più
Qui vedete sostituito monsignor giovanissimo avulsa
Rimandando mutuato dagli anni valga
Questo è subito il giorno dopo giorno
C'erano tutte le televisioni c'erano tutti i giornalisti
Quali giacché in che vede gran parte perché tutta la gente avverso le case tenete presente che nella comunità cristiana in Pakistan è poverissima
Dei cristiani vengono da
In un contesto come quello comunque del continente indiano
Dove esiste comunque la mentalità delle finanze
L'elenco delle conversioni erano avvenuta all'inizio soprattutto dalle dal
Dall'Ina stagionalità ideali
Quindi già una comunità di persone darla ma in Germania è veramente tutto quello che hanno il marito
Noi ma il vero motivo di grande di solito torno
Sotto il cielo perché fa molto caldo e mi riservo le copie importante probabile del Brasile Mancini vedete avete visto come il Ritalin o paritaria Giovanni Gallo ha ritenuto vedendosi Signorelli documenti nell'ambito di un'intervista di il
Perché prendo
Conveniente su quando la casa fino ad allora
Nell'ambito delle indagini adesso erano tutti lì sotto la tenda a giorni vanno cominciamo adesso nei volantini validi perché questa è tutta la gente che ha perso le case
Alla dignità in divenire il vasto popolo degli agriturismi anni del Pakistan sottratti
Child il
Sono due per cento
Sono ne subiscono di tutti i colori hanno una
Giustizia totalmente di legalità
In tutto questo hanno sempre il coraggio la forza
Di protestare
Attestare con la sola forza della Ragioneria e dire che
Basta incide su tutto questo è sbagliato
E perché voglio vedere se ce ne sono somma allora come se fossero venticinque che fanno punto novantotto perché la percentuale minima e la seconda volta al mese
Sei bene
Neppure dopo vedrete sondaggi
Nelle zone
Di niente
Perdono
Patologie enti inutili su quella specifica sabato
Ecco mi hanno messo insieme tutti i resti della DDA
Le tornati pronunciati perché vedete
Per nella mentalità
Fondamentalismi in Pakistan
Questa signora sta dicendo camminando
Vi è stato detto ai bambini
Diceva prima
Raggiungimento
Ci son venuti a dirci documentarmi adesso vedete anche la moschea da cui è partito
Questo grande attacco e loro si dà l'idea è sotto l'attenta formano Iman c'erano assistiti ecco questa è la moschea da cui è partito il mobili
Ladri diciamo basta questo
Ovvero non
Uomo
Quasi
Varrebbe la pena ricordarlo
E che noi chiediamo è salito se queste povere persone questa è la cattedrale di lavoro Laroni interiore
Mi son trovata diciamo
Casillo evidenza linee due livelli
Richiedere il mezzo
Debba illustrare n
Gli avevo trovando
Leggera questa Madonna col Bambino nella Bibbia brucianti Verger dedurre molto grave l'abbia spinto delle scritture però ma vi è una materia che non esiste si va verso
Mostrava che c'era stata una reale Brasile invece nei riguardi
Dall'è calata dall'alto e la fede cristiana tanto più che stabilirà bastardi
Senza sapere dove e come vedete tutti
Ma la famosa conferenza stampa che vi ho detto
Con in cui è stato approvato in questo documento quindi veramente di fronte a tutto questo
Ancora
Quelli dice ancora di più
Che a distanza di un anno e poi basta persona se stavo
Laddove tutti qui denunciavano l'ingiustizia di quanto era gli enti
Ecco quello che vi dicevo prima
Popolo
Nonostante Van Gogh a Vignanello raggiungere destinatari marginali
Con il testo allora io
Solo con la signora gliele prendo ad esempio
Rimane ferma nella sua sostanza
Romanista basta un'altra città verbali sono scese in piazza o Lebed può essere tramite questo il modo pasto proprio barriere cristiana di grandissimo coraggio
Di grandissimo coraggio IMI veramente deve essere aiutata ma deve essere analizzata
Angius Levine Vendola anche sostenendo
Quelle persone in Pakistan anche mussulmani di buona volontà che vogliono mettere fine a questi abusi
Quello che ci si chiede io personalmente mi chiedo operando ormai da dieci anni i paesi colpiti da varie guerre
E anche di cristiani perseguitati da lì era
Al Pakistan Sudan e quant'altro è chi ha interesse
Perché è chiaro che queste sono quasi come delle provocazioni quasi come la voglia
Di fare apparire il Pakistan comunque ESE senza speranza proprio veramente selvaggio c'è una componente che è così
Ci sta si auspica che le componenti di buona volontà che esistono le abbiamo viste abbiano il abbiano la forza
Di
Abbiano la forza di di di prevalere sulle altre
Prego turca con agli e soprattutto come sempre succede ormai con il giornalismo fotografico non c'è mostrarvi Colleen Mancini quello che accadeva
Mi viene in mente che in questo periodo che stiamo vivendo che il periodo ormai prossimo alla Pasqua
In fondo l'accusa fatta al signore quel per cui viene condannato a morte è proprio l'accusa di blasfemia cioè voglio dire c'è una storia che si ripete
Sta tragicamente direi
E se da un lato
Chi sorprende la durezza del cuore veramente indicante persone nello stesso tempo ti sorprende come non ci sia nemmeno bisogno di tanta fantasia perché l'accusa resta sempre quella
Però devo dire che in quel caso è vero che
La storia si conclude con la morte del Signore
Però è anche vero che si conclude con la resurrezione quindi anche con una fecondità poi dopo
Apostoli casa straordinaria in tutti i Paesi che quello che noi ci auguriamo che venga dal Pakistan cioè un questo che tu mettervi in evidenza molto bene che il coraggio di testimoniare la propria fede nonostante tutto
Il coraggio di a vere nella fede il senso stesso della propria vita al punto da poterla mettere in discussione
Quei minimi tra virgolette di quei minimi minimi si fa per dire che tu dicevi giustizia basterebbe che chi fa l'accusa
Dovesse trovarla in termini concreti e quindi questa era già presente nel diritto romano non mai accusare una persona senza avere anche nel processo a Gesù North insegnante senza aver e dodici possa con la falsa testimonianza
Però è anche vero che ci può essere un auspicio che la rettitudine del cuore umano trovi la forza di reagire
Io non so se c'è qualcuno che ho due osservazioni piccolissima comunque grazie infinite
Non me l'hai già diciamo per un fatto preceduto abruzzese e qui la cosa più scandalosa che in questa applicazione della
Nella legge cogente controversia manca addirittura la
Prova e questa è la cosa più più più scontri già al di là di ogni considerazione se sia lecito non lecita al giorno d'oggi non va bene la seconda cosa e termino
Io credo che
Noi dovremmo lui abituato c'è all'interno delle nostre chiese non dovremmo farlo in Parlamento ma
Io credo che all'intera Chiesa si parli troppo oggi dei Martiri di oggi
Ce ne sono tanti
è stato fatto a Roma addirittura un museo dei nuovi martiri ma
Nella normale predicazione
Nelle omelie domenicali
In altri non vengono ricordati
E questo da un lato diciamo impedisce alla comunità ecclesiali prendere coscienza dall'altro tagliati con chi dalla propria vita la solidarietà
Fraterna
Che e e innanzitutto una
Diciamo condivisione spirituale se crediamo alla comunione dei santi
E poi dovrebbe tradursi anche in opere materiali quando lei dice ci troviamo i fondi per finanziare
è è perché a mio avviso manca dentro le chiese cristiane la ripetizione non voglio dire ossessiva ma
Diciamo grata memore di quello che in tante altre parti del mondo viene fatto
Ecco chiedo scusa ma su questa sollecitazione Gelmini
Buongiorno
Altri aggiungo aggiungo una parola perché importante
Noi abbiamo le chiese che quelle anche antichissime che sono piene dicono grafie dei martiri distanti che ancora oggi commemoriamo quando preghiamo salterei ad ogni giorno nel messale
E a ricordiamo tutte le grandi marchi ieri e grandi martiri che ricordiamo ogni giorno che sono rosse a Roma nessuno sono sepolti
E anche quando ci sono le litanie io ricordiamo quando ognuno quando ci sono i funerali eccetera affidiamo meno nel rito ambrosiano ancora le anima tutti questi
Antichi Santi Martiri e quant'altro
Ebbene una volta tutti questi e iconografie nasce manda la testimonianza diretta da che aveva visto il martirio oggi basta purtroppo come vi dicevo
Son presidente onoraria dell'associazione pachistani cristiani ma fatto questo in Italia sono
è un grandissimo onore anche se
Visentin venga perché loro sono veramente come vi ho detto è una testimonianza di fede straordinaria
Però occupandomi come coordinatrice umanitarie parlano gli si pesa in guerra
Arrivo
Purtroppo mi arriva alle immagini dal dall'Iraq attualmente dalla Siria oggi
In
In coloro che martirizzare Mocanu tutti l'iPhone noi Samsung poi cambiato il contesto e riprendono i martiri ieri
Noi non abbiamo bisogno di gente che ci racconti e poi qualcuno che li di Pinga purtroppo ha in mente scorta la scorsa settimana girava un video perché in Siria
è c'è questo questa abitudine di tagliare la testa e cristiani Conde coltellini poco più che da tavola come se fosse una macellazione
è settimana scorsa c'era un video magari qualcuno di voi l'ha visto ahimè io l'ho visto
In cui adesso non solo gliela tali Uncle coltellino partendo dalla parte destra come cosa addirittura li lasciano commenta collo sbalzato così per cui uno rantolo ancora per un po'primi morire
Ma io mi chiedo almeno sappiamo il nome di nessuno di questi martiri motto saprebbero fatti nostri antichi perché ha giustamente papà fra ciascuna ricordato tragici son molti più martiri che neanche dall'epoca romana le varie Santagati eccetera oggi questi martire qui taglia la testa
Abbiamo il ritiro abbiamo invidio basta guardarli sono gli stessi persecutori che si si vantano di pubblicare i video di queste cose
Che in ogni
Facciamo per loro una chiesa un monumento un io ricordo monsignor Padova ESA che torno no in una io non ero merci e fu sepolto a a Milano sloggiato in Turchia non so ricordati
Non c'è
Pasto onori dei martiri come dovrebbe essere se non vogliamo guardare la Chiesa delle origini dobbiamo imparare a Dalla Chiesa delle origini
Anche ad onorare i martiri ricordarne il nome dovrebbero essere inciso su tavoli d'Oro veramente e anche i confessori di fede come Asia Bibi chiama a tutti gli effetti un confessore della fine
è giusto intervenire per
Ringrazio dobbiamo lasciare la sala perché questa è una sala che viene utilizzata per conferenze stampelle e l'impegno per tutti noi di utilizzarla circa per
Per un'ora
E io vi ringrazio a voi ma ha detto prima il collega Edo Patriarca siete stati
Un dono anche per minori
Noi ci auguriamo davvero di nel più breve tempo possibile di consegnare questa mozione di cui ovviamente rimanderemo li manderemo copia
E ci auguriamo di poter la come dire discutere di poterla difendere in Aula proprio a partire da questo straordinario diritto umano testo questa è la vostra considerata
La cultura il nostro tempo dei diritti umani compresi i diritti civili in qualche modo accordo contiamo di più civile dei diritti
Il diritto a vivere con libertà la propria fede
Grazie infinite di essere qua di contate su di noi