02APR2014
intervista

Intervista a Khalid Chaouki sull'approvazione del disegno di legge riguardante le pene alternative al carcere

INTERVISTA | di Giovanna Reanda Roma - 00:00. Durata: 8 min 26 sec

Player
E' stato approvato, oggi, dalla Camera in via definitiva il disegno di legge sulle pene alternative al carcere che contiene gli arresti domiciliari come pena principale, la depenalizzazione dell'immigrazione clandestina e di altri reati e le norme sulla messa alla prova.

"Intervista a Khalid Chaouki sull'approvazione del disegno di legge riguardante le pene alternative al carcere" realizzata da Giovanna Reanda con Khalid Chaouki (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata mercoledì 2 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi:
Amnistia, Carcere, Cei, Clandestinita', Contumacia, Destra, Emergenza, Estradizione, Giustizia, Gran Bretagna, Indulto, Lega Nord, Movimento 5 Stelle, Napolitano, Partito Democratico, Politica, Presidenza Della Repubblica, Radicali Italiani, Riforme, Suicidio, Tortura, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Domiciliari con lettera principale depenalizzazione Mezzala però da questi sono i tre pilastri sui quali
Si struttura la riforma del sistema sanzionatorio approvato in via definitiva dalla Camera dei deputati
La legge vederli su certi politique disciplina anche il provvedimento nei confronti di riequilibrio
Abolendo l'istituto della contumacia
Tra l'altro si parlava anche nel testo della norma che in pratica segna l'abrogazione del reato di clandestinità di penalizzando non me ne abbiamo parlato collaterali decenti
Del Partito Democratico determinerebbe un commento
Su questo provvedimento e anche
A
La sua presa di posizione rispetto alla situazione delle nostre
Carceri avevate Lainate trentotto di maggio
E il fatto che per esempio l'Inghilterra la strada ai suoi cittadini proprio perché
Nelle nostre carceri si pratica la tortura sentiamo chiarite Ciotti
Oggi ma io credo che intanto contrari a questo il passaggio definitivo alla Camera
Noi eliminiamo una delle bandierine che ha sventolato di più la testa e la lega Nord in particolare in questi anni che è quella di
Che mina Lizzanello statisti una persona e non un atto criminale compiuto
In questo per non ha grande vittoria politica in questa legislatura piena ovviamente di
Luci e ombre con tante difficoltà nel poter casa può rendimenti a cui teniamo molto
Per la questione del cielo presenti anche una maggioranza più ampia se vogliamo utile Staffulani grazie dettame coinvolgimento no dei cinque stelle
Il che in qualche modo segna un una discontinuità rispetto al passato
E non è sicuramente sufficiente
Sicuramente non non basterà né a snellire quello che il lavoro dell'amore i tribunali né ovviamente a svuotare le carceri
Però dal punto di vista invece politico penso insomma
Segni una una nostra vittoria
In questo e diciamo cambiamo il Passante è stata come ci hanno additato da spesso le organizzazioni internazionali istituzione offeso la criminalizzazione del del migrante
E dopo questo però serve ovviamente di vedere anche il tema dei centri di identificazione ed espulsione grazie ovviamente la legge sull'immigrazione in generale tornando al tema delle carceri
Edel di quello che appunto sono le
Le assuma le le reazioni che ci aspettano anche a livello europeo
Teleischia appunto il vincolo è davvero una serie di sanzioni che possono compromettere seriamente
Quello che non solo la credibilità ma anche le casse dello Stato
Io credo che sarà molto importante quello che il Governo doveva fare in tempi rapidi ma soprattutto
E siede in Consiglio d'Europa cerchiamo di capire anche credo
Qual è stata anche la disponibilità o meno
A trovare una almeno una mediazione o quello che riguarda i tempi perché la mia paura è che noi non riusciamo effettivamente
Ad alcune risposte vi da questo punto il Governo deve
Sicuramente accelerare male temo che non
Ma anche questa volontà come invece all'inizio sembrava
Ma lei come sa radicali proponiamo l'amnistia e indulto
Secondo la sua opinione potrebbe nascere una soluzione
Io penso che se affiancata una seria riforma della giustizia può avere assolutamente un senso se il senso di voltare definitivamente pagina
E patti appunto con una
Una politica nuova che ovviamente deve garantire la certezza della pena ma
Anche neanche condizioni come stabilisce la prostituzione per
Appunto di
Di di vita dentro le carceri che siano dignitose e e degne di difesa civile come l'Italia
Quanto
Vuole e deve essere
Quindi
Sia affiancato a questo percorso di insomma penso che sia assolutamente indispensabile
Questa forma di rinunciamo IRES di sanatoria se vogliamo
Ed è un messaggio non solo come in si dice appunto non dobbiamo
Solo fa le cose perché ce le che dell'Europa ma perché noi stessi vogliamo cambiare penso che sulla giustizia potrebbe vale lo stesso
Messaggio non possiamo non dobbiamo cambiare il sistema carcerario solo perché ce lo chiede oppure CIG diciamo non non è che ce lo chiede ci costa
Ecco diciamo stabilito imponendo in qualche modo l'Europa uno Presidente Napolitano
Chiamai appunto
Costretto ogni volta ricordati
Voi non ve li al fatto che dobbiamo
Rimettere in ordine la la scienza
Anche la nostra
Modelli di vita poteva
Con la giustizia
Contasse dei detenuti ma dobbiamo farlo noi cioè noi come italiani come parlamentari
E il sistema Paese non possiamo più tollerare credo
Nel nostro Paese ci sono condizioni di questo tipo che potranno suicidio portano
A non distingue casi anche appunti molto gravi accuse della salute con
Casi di tossicodipendenza e il tema della maternità sono tanti temi che oggi convivono dentro il carcere
Per cui si può ripartire solo se c'è appunto un esercito e questo è il sette
Lo si potrà avere solo quando appunto contenutistico
Senta l'altro giorno
Da nell'ambito della presentazione di accesso perché a Montecitorio Italia decide troppo
Chiarirò nel tema tra l'altro degli Smoke spazzaneve questo settore molto importante per l'Italia
La presente la gara Laura Boldrini ha fatto un passaggio che è stato veramente criticato
Nemmeno a parere di chi parla
Pranzato
E cioè l'equiparazione
Tra
Ritenersi turistico ama l'Italia e che giustamente devono assistere a ben accolti
Con l'equivalente nostra sensibilità che accoglienza rispetta emigranti Intiglietta attività tutta una querelle
L'allarme mia città
Resort di Mussolini andrebbero quanto
Andrebbero andrebbero ospitate le persone che giungono dalle carrette del mare
Ecco lei cosa ne pensa
Ma quello che pensa che ovviamente sono due cose ben distinte
è chiaro che è ovviamente del forse il paragone non
Arriva con difficoltà alla cartella di chi
Magari cerchiamo do strumentale di costruire una polemica però il senso anche
Noi grave siamo
Interesse c'è il tema della civiltà dell'accoglienza
Non deve essere sono un tema di calcolo o
Semplicemente di punti di un'accoglienza quando c'è effettivamente un ritorno immediato con questo è quello economico c'è un mettono a punto di vista appunto della rispondenza ai propri valori l'abbia costituzione
Alla propria dei valori etici che allo stesso valore se non addirittura di più di quello economico quindi
Io spingevo e accolte cioè sic
E ci accoglievano i Foggiato come stabilisce la sua costituzione garantire il diritto di tutela perché la persona che fugge dalla guerra è un
è un principio di cui devono essere orgogliosi e donne
Da cui fuggire cioè questo è il
Il tema vero e quindi siamo talmente indietro abbiamo talmente oltrepassato
I i limiti di questa inciviltà che ormai
Risponde di un diritto così importante che è un diritto per l'Italia appunto secolare di essere un luogo di
Sono rifugiati tante popolazioni e e tante persone ecco è un delitto di cui andare orgogliosi nel mondo e ovviamente chiedere che venga diffuso e non una questione diciamo meramente dice
O di diciamo
Con il senso politico addirittura di semplice contabilità economica quindi
Il il paragone può sembrare un po'azzardato con il turismo Cinquestelle ma
Penso che il il senso dovesse dovessero stante questo che di non dico appunto valorizziamo di Pippo fu come almeno mettiamo nel suo stesso piano questo lo condivido pienamente