02APR2014
intervista

Intervista a Luca D'Alessandro sulla presentazione di un testo unificato sul divorzio breve

INTERVISTA | di Giovanna Reanda Roma - 00:00. Durata: 5 min 45 sec

Player
A margine della conferenza stampa, dove i due correlatori, Alessandra Moretti del Pd e Luca D'Alessandro del Fl, hanno presentato il testo unificato sul divorzio breve all'esame della Commissione Giustizia.

"Intervista a Luca D'Alessandro sulla presentazione di un testo unificato sul divorzio breve" realizzata da Giovanna Reanda con Luca D'Alessandro (deputato, Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente).

L'intervista è stata registrata mercoledì 2 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Cattolicesimo, Civile, Diritto,
Divorzio, Famiglia, Forza Italia, Giustizia, Lega Italiana Per Il Divorzio Breve, Matrimonio, Partiti, Politica, Radicali Italiani, Separazione Legale.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Luca D'Alessandro di Forza Italia lei arredatore insieme ad Alessandra Moretti del Partito Democratico di questo provvedimento di legge che riguarda il divorzio questione quantomai complessa e soprattutto scocciature vai
Sono come dire peggio Asperti anche perché c'è l'allegato due settantanove di praticarli domandi cosa Battinelli pensano sicuramente gli aspetti sono stati sviscerati tutti
Però invece questo provvedimento della tempistica i tempi
C'è un altro ma il problema dal
Sì e della tempistica perché io credo che i maggiori ostacoli a una regolamentazione delle attività di famiglia per quanto riguarda la cessazione del matrimonio
Siano legati ostacoli tra virgolette etici siano legati proprio alla durata del matrimonio stesso cioè nel momento in cui si supera questo stacco
Secondo me poi dopo si entra in un argomento in argomenti vari argomenti che
Poter potranno essere
Diciamo condivisi da tutti c'è il trattamento economico l'affido condiviso cioè l'ostacolo vero a qualsiasi praticati guardi vocatio e tempistica
Perché c'è
Una alla Cattolica che con tutto rispetto a delle visioni diverse e quindi in qualche modo si mette di traverso a tutto ciò che possa accelerare
Il divorzio
Fare un disegno di legge che
Infatti solo questo secondo me da una parte un modo per uscire dall'ipocrisia dall'alta risolve il problema dei problemi Cobham semplicissimo perché di fatto e
Due articoli e molto elementare
Per poi affrontare gli altri sono molto più complessi ma che una volta
Eliminato lo scoglio principale probabilmente si possa tentare anche una maggiore serenità d'animo segnalo che
Oggi sui giornali
Stessa chiesa accorciata due a un anno
Che
Per l'annullamento del matrimonio quindi
Diciamo che in qualche modo abbiamo non dico la via sembrava perché sarebbe esagerato è anche un po'presuntuoso sostenerlo però
Abbiamo un percorso che in qualche modo non intravediamo come agevolato per questo motivo noi abbiamo vincolato il disegno di legge solo a questi a questi articoli il solo a questa materia perché risolta questa e risolto
Secondo me il novanta per cento
Per quanto riguarda a
Questione deflattiva sulla giustizia civile congestionati stima
A uno a suo un suo peso sia quando secondo voi e poi a questo punto si
Questa è una domanda che le abbiamo già posto se lei non non creda che
Questo Parlamento deve necessariamente rimettere le mani poi invece per quanto riguarda stizza penale
Sull'assetto filamento carcerario sulle sentenze della Corte
Di giustizia europea sul fatto che l'Inghilterra non c'è strada
Cittadini perché no ce ne sono pura
Su questo argomento assolutamente necessario di frazionare
E per
Sfruttarli carceri bisogna trovare uno strumento bisogna riuscire come ho sempre detto da qualsiasi tipo di
Scusa
Ipocrisia perché essi altrimenti questo tipo vanno fatti fatti senza pensare
A chi ne trae vantaggio o a chi non ne trae vantaggio chiuso questo argomento penale
Sulla parte civile io più che un'intesa alternati anche per la parte sottolineare sia perché c'è un'azione
Quindi si no mai la parte civile diciamo attraccava simbolica sotto quel profilo io
Credo che nell'immediatezza
Più che diciamo una risultato deflattivo abbiamo misurato un beneficio a vantaggio dei cittadini cedute dalla relazione perché se io fisso i termini dal momento in cui deposito il ricorso
Di fatto io scavalco la lentezza dei tribunali perché tanto io posso anche metterci nove mesi della separazione ma diciamo che i tempi che sono quattro mesi faccio
Ragionamento per assurdo
Dopo tre mesi io posso giacché per il divorzio quindi in qualche modo tutela tutelo il il
Cittadino e sotto il profilo economico per tutti poco hanno a che vedere perché le spese legali soprattutto per l'ATO e la separazione sono abbastanza basse
Il
Ma sopra
In qualche modo io a vantaggio del cittadino perché non si deve preoccupare della giustizia lenta civile in quanto quelli subite
Credo che
A medio lungo termine
Possa introduca una mentalità per cui con quest'con questa semplificazione anche i giudici invece fissare a quattro cinque mesi fissa un mese due mesi perché e chiaramente diventa e quindi cinque sotto questo profilo aiuta sicuramente aiuta anche sotto un altro proprio profilo e cioè
Che siccome lo stabiliamo dodici mesi quando può non essere consensuale con figli minori nove mesi consensuale e con figli senza figli minori automaticamente io diciamo riduco la conflittualità fra coniugi perché c'è un interesse a chiudere a chiudere quel per quella partita alla e allo se in questo modo io posso aiutare il Tribunale io non credo che il tribunale sia diciamo oberato di questioni dei divorzi però
Intanto intervengo questi attori e poi dopo
Io credo sia necessario veramente una riforma del diritto civile totale la
L'argomento talmente complesso francamente preferisco non addentrarmi grazie allocare Alessandra diciotto tale