03APR2014
rubriche

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale dai Balcani alla Turchia

RUBRICA | di Roberto Spagnoli RADIO - 06:20. Durata: 54 min 35 sec

Player
A cura di Roberto Spagnoli con le corrispondenze di Marina Sikora e Artur Nura.

L'argomento principale sono le elezioni del 30 marzo in Turchia e la notevole affermazione, al di là delle previsioni, del premier Recep Tayyip Erdogan: una vittoria che lo lancia ora verso la presidenza.

Una tesi, questa, sostenua da molti osservatori, ma contestata sul Corriere della Sera da Antonio Ferrari che in un'intervista spiega perché il premier turco è in declino.

L'apertura della puntata è invece dedicata alla Grecia e alla nuova tranche di aiuti internazionali.

Gli altri argomenti: Albania, la visita
del premier Rama a Berlino e lo scontro tra maggioranza di centro-sinistra e opposizione.

Kosovo: il governo vuole un esercito e nonostante la protesta della Serbia è ripreso il dialogo tra Pristina e Belgrado.

Serbia: entro fine mese è attesa la formazione del nuovo governo dopo le elezioni anticipate del 16 marzo.

In chiusura Matteo Tacconi racconta la prima parte del viaggio lungo la ex cortina di ferro che sta compiendo con Ignacio Maria Coccia.

leggi tutto

riduci

06:20

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Legge andava finale sia trae trarre Toro
Credo
Non sono bastate lega accuse di corruzione nelle proteste contro la svolta autoritaria degli ultimi mesi nemmeno le manifestazioni perché si fa o certe rivelazioni compromettenti diffuse ultimamente
Gettai per per domani ha vinto le elezioni amministrative di domenica scorsa in Turchia ottenendo complessivamente oltre il quarantacinque per cento dei voti della che per il suo partito conserva il controllo delle due principali città del paese Istanbul e Ankara
La vittoria di Ardant dunque netta con un calo di soli quattro punti rispetto al trionfale quarantanove virgola sei
Delle politiche del due mila e undici ma con un deciso balzo in avanti rispetto alle precedenti amministrative
Jean-Jacques gelare geologica
Ricerca
Grazie Presidente Barragan cresceva lega ritenete Jensen dannosa posso tirare avanti finanziario stai entrare naturalmente a
Buongiorno da Radio Radicale buongiorno da Roberto Spagnoli bentrovati all'ascolto di passaggio a sud-est puntata del tre aprile due mila e quattordici una puntata che come avrete capito sarà in larga parte dedicata alle
Elezione di domenica scorsa in Turchia elezioni locali
Un test elettorale per la che Peter il suo leader certa i perdo Anna un vero e proprio referendum sulla figura del premier
Che da dodici anni regge i destini della Turchia una referendum che si può ben dire ardo Anna ha vinto a avvinto nettamente
Dunque vittoria elettorale economia che pur in un momento di rallentamento mostra segnali di tenuta mancanza di un'alternativa politica
Il premier a questo punto si prepara forse alle presidenziali di agosto ma resta l'incognita del grande nemico del grande avversario Petulla di Lenna
Restano i tanti problemi interni non ultimo la svolta autoritaria che preoccupa molto in Occidente restano anche le incognite
Della situazione confine della Turchia dalla situazione internazionale in tutta quell'area partire
Dalla dalla Siria ma anche poi quei problemi recenti problemi del del Caucaso questo dunque sarà l'argomento principale di questa puntata nella quale però
Ci occuperemo anche di Albania di Kosovo di Serbia
Parleremo del viaggio intrapreso sabato scorso
Lungo la cortina di ferro Matteo Tacconi Inacio Maria cozza sono i protagonisti
Di questa di questa ricerca lungo quella che era la linea di frattura tra mondo occidentale area sovietica tra NATO
E Patto di Varsavia la cortina di ferro il fronte della guerra fredda ne abbiamo parlato giovedì scorso ha iniziato questo viaggio dal Baltico
All'Adriatico per cercare di capire come è cambiata quella parte d'Europa a venticinque anni dopo la caduta del muro di Berlino questi dunque gli argomenti principali di questa puntata
Che come sempre realizziamo con le corrispondenze di Marina si corra ai Arthur Nurra
Ma prima di tutto vogliamo iniziare parlando di Grecia
Come il modello di altri colleghi
Come Parmalat davvero validi e ne siamo tristemente avrebbero e che
Faccia delle onde nelle con la
A dargli una targa di cavedio ma da
Ove mi scusi Presidente stiamo dobbiamo Romata vicino però
Le politiche dell'Unione europea della troika stanno facendo impazzire il popolo Greco per le pensioni hanno subito tagli drastici non possiamo permetterlo
Così diceva l'altro ieri uno dei dimostranti scesi in piazza per protestare contro la presenza ad Atene dei ministri delle finanze dell'Unione europea per una riunione
Dell'Eurogruppo una manifestazione nella quale ci sono stati anche alcuni momenti di tensione qualche tafferuglio quando un gruppo di dimostrati di estrema sinistra
Hanno cercato di forzare i blocchi della polizia per cercare di raggiungere la sede del palazzo dove si svolgeva la riunione dei ministri delle finanze dei Paesi dell'euro
Ministeri che come previsto hanno deciso di sblocca are il versamento di nuovi aiuti alla Grecia per un totale di otto virgola tre miliardi di euro complessivi di cui sei virgola tre miliardi arriveranno entro questo mese di aprile
In questo modo sa attiene potrà onorare degli dei pagamenti che stanno per andare in scadenza
Il via libera è giunto dopo il parere tecnico favorevole da parte della troika formato da Commissione Europea Banca centrale europea
E Fondo monetario internazionale un parere che tuttavia richiesto ben sei mesi di negoziati assai difficili con le autorità greche
E che ha richiesto anche un voto notturno del Parlamento greco sulle nuove misure pretese dalla troika
E a riprova anche della persistente diffidenza verso Atene
C'è la clausola che una volta liquidata a questa prima tranche per coprire le esigenze del Paese entro aprile il rimanente verrà reso disponibile do con due ulteriori versamenti
ER giugno a luglio e solo in base alle riforme su cui bisogna ancora trovare però un accordo con il Governo greco
Intanto la Grecia punta tornare sul mercato con la missione di due miliardi di euro di titoli di Stato la data esatta non è ancora stata fissata perché tutto dipenderà appunto dalla situazione sui mercati ma ne è sicuro che il collocamento verrà dopo che Atene avrà soddisfatto tutti i requisiti richiesti per i nuovi aiuti
E mentre è ufficiale la data dell'undici aprile per una visita della cancelliera tedesca Angela Merkel ad Atene ieri è proseguito per il terzo giorno consecutivo lo sciopero dei marittimi che sta bloccando Nardi e traghetti
Dopo quattro anni di durissima osterie ti dunque la situazione economica della Grecia mostra segni di miglioramento sembra aumentare anche se lentamente la fiducia internazionale
Ma il clima sociale resta pesante le proteste di piazza non sono finite anche perché in questo in questo lasso di tempo
I lavoratori pensionati hanno visto precipitare loro guadagni ed e peggiorare decisamente rendersi molto difficile molto dure le loro condizioni di vita
L'undici aprile prossimo dunque la cancelliera tedesca Angela Merkel sarà ad Atene intanto a Berlino c'è andato il premier albanese e dirama
Parliamo dunque di Albania dove si cerca di trovare una soluzione ad uno scontro tra maggioranza e opposizione c'è stato uno scambio di lettere tra lo stesso e dirama è il capo dell'opposizione di centrodestra Lulzim Bascià
Al momento senza nessun risultato positivo di tutto questo si parla attorno ora
Sì premere di ramo con un gruppo di suoi ministri ha realizzato una visita ufficiale a Berlino in cui il contratto anche la cancelliera Angela Merkel
Dopo l'incontro ufficiale loro hanno realizzato una conferenza stampa congiunta tramite cui dobbiamo precisare che sono arrivate designati ottimisti sulla questione che la concessione all'Albania
Dello stato di Paese candidato con l'Unione europea
In effetti la cancelliera tedesca Angela Merkel ha dichiarato che la decisione di Berlino sarà appresa invasa dal rapporto che dovrebbe
Essere presentata dalla Commissione
Noi guarderemo e decideremo con positività praticato Merkel preannunciando anche che entro l'anno realizza una visita a Tirana
Il posto dell'Albania e in Europa noi faremo di tutto il giorno dopo giorno per meritare quel posto che gli albanesi aspirano
Con l'aiuto della Germania del cancelliere con l'aiuto di tutti i partner europei potremmo rendere possibile questo obiettivo deve albanesi
Che rappresenta uno strumento straordinario per a molte rammento ed europeo situazione dell'Albania ha detto da parte sua che dirama
La cancelliera tedesca poi ribadito che l'Albania deve prestare attenzione sottratta alla criminalità organizzata alla corruzione allo Stato di diritto e all'indipendenza del sistema giudiziario
Aggiungendo la Commissione europea sta seguendo questi processi e anche noi prestiamo grande attenzione
Da parte sua ramo ha promesso che il Governo è fermamente deciso a farsi avanti nella via della riforma che garantiscono e garantiranno una reale lotta alla corruzione alla criminalità organizzata
Il cancelliere e il premier albanese hanno dichiarato di aver discusso anche sulla collaborazione economica sugli investimenti tedeschi in Albania
Noi dobbiamo ricordare che lo scorso dicembre la Germania insieme a Francia e Gran Bretagna Hollande del marcato
Ha fatto pressione perché la decisione del Consiglio europeo fosse chiaro inviata rinviata al prossimo giugno due mila quattordici
Sì risulta che lo scambio di lettere avvenuto negli ultimi giorni fa il premier albanesi dirama i criteri che l'opposizione Rosin basse sulla riforma amministrativa
Non ha portato alcun risultato positivo le speranze di un probabile l'incontro tra i leader del centrosinistra e quello del centrodestra sono andate il fumo che insieme alla possibilità di una collaborazione tra le parti
Dopo alcuni iniziati inizia designati di apertura delle parti si sono tornate nuovamente sulle loro posizioni di prima
Il centro destra che in campo una serie di condizioni per cortesia fidare della maggioranza e contribuire alla realizzazione della riforma
Il premier hanno affermato di non poter attendere all'infinito annunciando che il progetto sarà concluso entro questa sessione parlamentare contando su un numero insufficiente per farlo passare in Aula
Bashar ha replicato che in tal caso all'opposizione scenderà nelle piazze di tutto il Paese
In effetti all'inizio erano in molti a crede che alla fine ramadan passasse sarebbero seduti attorno un allo stesso tavolo per trovare una soluzione sulla riforma amministrativo territoriale sulla cui importanza concordano tutti
Come abbiamo detto prima Rama si era rivolto con una lettera a bassa invitandolo a collaborare due giorni dopo il Partito Democratico aveva pubblicato una risposta di gusto in basso
In principio chi dell'opposizione si diceva d'accordo su cui in colloquio nella sua lettera oramai ribadiva che la maggioranza aveva la volontà di far sì
Che la riforma territoriale venisse realizzata con la cooperazione di tutte le forze politiche e nei partiti interessate
A far sperare anche una mostra del centrosinistra che ha deciso di ritirare dell'ordine del giorno del Parlamento due normative contestata dall'opposizione
Quella riguardante alcune modifiche alla legge sull'amministrazione pubblica e una madre ambientamento alla legge sui media audiovisive
Ma lo scorso mercoledì nel suo intervento alla riunione del gruppo parlamentare democratico Bascià chiarito la sua posizione non solo sul problema dell'incontro con il premier ma anche sulla possibilità di collaborazione
Per il realizzazione della riforma
L'opposizione come ribadito dal basso sostiene che tutti i dipendenti licenziati devono tornare al loro posto di lavoro ai loro posti di lavoro
Il Governo invece del parere che la sentenza della Corte non abbia effettivi e affetti retroattive
Un'altra condizione posta dall'opposizione è stata quella secondo cui il Governo doveva riconoscere
Riconosce rispettare anche qui la decisione delle decisioni della Corte costituzionale anche sulle competenze del ispettori atto che dire
Perché
In democrazia rifiutarsi di rispettare le decisioni del cortile che intollerabile anche sulle normative che la maggioranza aveva ritirato dall'agente del Parlamento rinviandolo e ad un altro momento bassa visti Sisto invece che devono essere ritirati definitamente
Il leader dell'opposizione ha chiesto inoltre che la maggioranza annunci rinuncianti attacchi al Presidente della Repubblica all'istituzione indipendenti
L'indomani
Calibrato come capibile anche nella replica di RAI Uno intervenne intervenendo
Inaugura il premier Rama dichiarato di non
Capire cosa vuol dire il centro destra vorrebbe condizionare il Parlamento non solo la Commissione che ad hoc
Ciò vorrebbe dire che chiede di riconoscere a se stesso indirizzo di bloccare la Commissione che bloccando la Commissione non permetterebbe che la riforma venga concluso ha detto ramo
Se vuole ostacolare la realizzazione della riforma noi non possiamo rinviarlo abbiamo i voti necessari abbiamo un sostegno internazionale per concluderlo e noi possiamo aspettare oltre ha ribadito premierà mai no vola
Da parte sua ambasciata replicato fuori dal Parlamento dicendo che questa riforma non quello che rappresenta non potrebbe essere varata senza il consenso delle parti
Non è successo in tutti questi anni in democrazia e non potrebbe successa nel due mila e due mila quattordici spero che la maggioranza rifletta affermato bassa avvertendo che in caso contrario noi aspetteremo con il
Aspetteremo con il testo della Costituzione in mano
Sulle piazze le strade del paese per respingere un prodotto unilaterale
Quale dannoso inutile e senza alcun valore per la democrazia e dei cittadini
Il Governo di Pristina ha deciso recentemente di trasformare le attuali forze di sicurezza in un vero e proprio esercito una notizia che ha suscitato le proteste di Belgrado ma anche preoccupazioni in Europa
Per formare un vero esercito con una modifica della Costituzione per la quale non è detto che in Parlamento tutto fili liscio ma intanto la Corte costituzionale
Ha dato via libera alla modifica della carta
Sentiamo ancora Arthur finora sì la Corte Costituzionale del Kosovo ha approvato la richiesta del Governo di modificare le forze di sicurezza forza civile con l'armamento leggero in un esercito a tutti gli effetti i giudici
Hanno stabilito che la proposta dell'esecutivo non
Intaccare i diritti e le libertà garantite nel capitolo secondo la carta fondamentale kosovara
Il principale cambiamento consiste nel attribuzione di maggior potere alle forze armate del Kosovo il cui compito principale sarà quello di proteggere la sovranità integrità territoriale il popolo le proprietà e gli interessi della Repubblica del Kosovo
E di contribuire a stabilire protegge la pace la stabilità regionale e globale
Il governo del corso annunciato lo scorso mese la creazione di uno Corpo militare di otto mila unità
Cinque mila effettivi e tre mila riservisti
Che andrà a costituire l'attuale forze di sicurezza entro il due mila nove diciannove scatenando le proteste di Belgrado preoccupato per la creazione di un esercito degli albanesi nel territorio della sua ex provincia
Per modificare la Costituzione kosovara tuttavia necessaria per il sostegno dei due terzi dell'Assemblea parlamentare e non è escluso che i rappresentanti delle minoranze etniche in particolare quell'assemblea
Posso possono bloccare il provvedimento
L'attuale Kosovo sicuri che forse può contare sul due mila cinquecento effettive dotati di armamento leggero
Ottocento riservisti tra diciannove e trentacinque anni la forza multinazionale a guida NATO in Kosovo guidata dal generale italiano
Salvatore Farina comprende un totale di quattro mila ottocentottantadue effettivi secondo l'agenzia stampa nuova l'esercito più piccole della Regione attualmente quello del Montenegro
Che ha solo due mila novantaquattro militari in servizio attivo segue poi la Bosnia Erzegovina con dieci mila unità profezie Nanni e attive cinque mila di riserva un gruppo di mille effettivi delle forze civili la Croazia vanta invece circa ventimila professionisti e dodici mila riservisti
Le Forze armate essendo sono le più numerose e annoverarlo circo o trentotto mila effettivi e circa eccetera centosessanta mila
Altri riservisti
La volontà del Governo kosovaro di trasformare le forze le attuali forze di sicurezza non vero e proprio esercito non piace alla Serbia potrebbe costituire un nuovo
Ostacolo è un nuovo problema nel dialogo per la normalizzazione delle relazioni tra due paesi ma intanto
Il dialogo tra Belgrado e Pristina è ripreso come ci spiega Marina sicura
Lunedì a Bruxelles è stato di petto il dialogo tra Delgado ripristinare il primo dagli incontri dalle elezioni parlamentari in Serbia compera ottanta e i prezzi protagonisti
Il vincitore delle elezioni futuro premier Alessandro Butticé il premier uscente evitabilità accezione dalla parte serba
Il premier machines starci dalla parte kosovara è con la mediazione dell'Alto rappresentante dell'Unione europea per la politica estera e di sicurezza i conferimenti strane
Secondo gli standard Montici in condizioni difficili per la Serbia e per il popolo serbo è stato raggiunto il risultato miglior come possibile quando si tratta delle questioni che la giustizia in Kosovo
Il Presidente della Corte di Mitrovica secondo questo accordo farà un servo e un numero significativo di giudici e procuratori faranno altrettanto fare lì ha informato UTC perché dando chi è stato tenuto a quello
E per la parte serba apportate le questioni a me e più importanti e e
Chitarra una rappresentante afferma anche in altre parti del corpo quindi non soltanto a quelle più autentica navi
In toto dal premier Chiappetta che dopo la formazione del nuovo esecutivo serbo al mattino entro il ventisette aprile a Bruxelles per ha raggiunto l'accordo finale sulla giustizia ricche
Perché quando le parole di voci sarà importante per il territorio attualmente o di tutte le altre questioni nelle relazioni con l'Unione europea
I ritardati chic il premier uscente ha rilevato che colloqui sulla giustizia sono stati lunghi e difficili da divertimenti
Maggio punto che è stato mantenuto a quello che ci considera importante quella parte serva
Vale a dire che il miglior numero e che l'immagine del maggior numero degli impiegati nella giustizia nord del Kosovo sì o no tardi
Nell'incontro
Teatri esterni due rappresentanti serbi hanno sollevato anche la questione della posizione serba
Aspetto alla critica mai ma
A tal proposito la Serbia resta del voto ai suoi principi appiccicato baci si da una parte
Belgrado vuole proseguire sul cammino verso l'Unione europea ma dall'altra parte è altrettanto importante la questione dell'integrità territoriale della sovranità
Proprio perché anche sul capo della Serbia detto dei dati che parta violata l'integrità territoriale in atto all'unanimità
Per via vuole quindi proteggere e
A tuttora relazioni India amicizia con la Federazione russa
In questo senso la politica estera di Belgrado e le condizioni serve faranno concordate in base a questo adempimento e ai principi fondamentali ha concluso darci
Per quanto riguarda il dialogo sulla giustizia l'Alto rappresentante dell'Unione europea che ci intendessimo chiedete approvi fatta che in due parti
Hanno quali concluso i colloqui su questo argomento importante e delicato
Che secondo la tua opinione che era finalizzato al prossimo incontro tutto sommato d'accordo pienamente giustizia manca ancora anche che si annunciati tutto dovrebbe effettuare il dato
Al prossimo round di negoziati spettante secondo gli annunci dovrebbe rivolgersi F il mito della
Formazione del nuovo Governo
E spostiamoci allora in una Serbia dopo le elezioni dello scorso sedici marzo che hanno vinto la grande vittoria
Della Partito Sardo del progresso e del suo leader l'attuale vice premier uscente Alexandru ci si attende appunto la formazione del nuovo Governo che dovrebbe arrivare entro la fine del mese come ci spiega ancora Marina si corra
Secondo ponti mediatiche in particolare quelle del quotidiano di Belgrado bellici
Sabato alla riunione della presidente del partito serbo del progresso
Per apprezza la decisione con chi i vincitori in assoluto delle elezioni parlamentari impervia torneranno in cui
No
Nel frattempo il futuro prendere Camber Bucci ci afferma di garantire che alla metà del mandato del nuovo Esecutivo intende attività lei io e il numero degli occupati cara diminuito
Però ammette che Prokemia la però c'è lotta contro la corruzione
E criminalità organizzata équipe si tratta di un male chiarita con la gruppo il progresso dell'affare gli atti inoltre il lavoro e quello di condurre seriamente e responsabilmente il Paese questa nota l'appello
Farci e con alcune decisioni non tutti saranno campetto nei fatti
Ha detto il futuro si prevede che nel momento in cui tv osservo Ambra Nino dicasteri e noto primo cioè abbiamo finora tenuto il record non la Regione per quanto riguarda il numero
Degli ministeri attinti soddisfare tutti i partiti che facevano parte della coalizione governativa
Ha detto Bucci se l'occasione di formare il suo esecutivo secondo le necessità reali del Paese tuttavia e aperti avvertono che un numero ridotto di Ministeri
Non mi tolga il problema tenta il ridimensionamento delle norme a muso Simone
Restiamo in Serbia dove ieri a Belgrado il tribunale ha condannato a quarant'anni l'assassino del famoso giornalista croato Ivo Puca anice
Igienico Milano vince è stato riconosciuto colpevole di aver piazzato la bomba sotto l'auto di PUC Alice nel centro di Zagabria
Comunque ne c'era il fondatore il direttore della rivista nazionale nell'attentato fu ucciso anche il suo stretto collaboratore Nico Franich c'era
Ha tentato soggetto molto scalpore le mozioni in Croazia ma non solo Puca dice per una figura molto controversa aveva storna stretti legami con non molti politici ma anche con ambienti
Della criminalità organizzata secondo l'atto di accusa fu ucciso per impedirgli di scrivere di avvisare inchieste sulla criminalità nei Balcani e sulle connessioni tra criminalità e politica
Milanovic era già stato giudicato in contumacia per gli stessi fatti in Croazia nel due mila dieci anche qui era stato condannato a quarant'anni di carcere
In quel processo in Croazia erano state condannate altre sei persone a pene variabili dai quindici ai quarant'anni
Ieri il tribunale di Belgrado ha invece assolto il presunto cervello dell'operazione strette Anna io ci dice per insufficienza di prove io c'è c'è fra noto membro di una gruppo criminale
Sconta già una condanna a quindici anni per il ruolo avuto in un altro omicidio un terzo imputato mi reco Cosmano vice è stato invece condannato a cinque anni
Per favoreggiamento la procura di Belgrado annunciato ricorso in appello contro la lo sa assoluzione di o ci si affermando che
Io ci Sagunto ha pagato almeno un milione e mezzo di euro per l'omicidio
A un ordine da da una persona non ancora identificata
Ed è arrivato adesso il momento di occuparci del principale argomento di questa puntata di passaggio sud-est vale a dire le elezioni di domenica scorsa in Turchia e la grande vittoria di Recep Tayyip Erdogan

Gli eritrei richiedenti distinta mangiare centoduesimo pur ponendo non ci si astiene parimenti rispetto a finanziarsi antico montarsi altrimenti è ritirato insomma consigliate del vari ministeri perché siamo arrivati
Per sapere siamo portatori ma antiusura
Pur gravi
Dilettanti torbido così confuso con riunisce
Codice delle loro
Corredata ex lege tirarsi atte ad accrescere
Dopo classica d'aiuto a comprarsi Carmela
Come dicevamo in apertura non sono bastate le accuse di corruzione non sono servite le proteste contro la svolta autoritaria degli ultimi mesi nemmeno le manifestazioni per Casey parka che la scorsa estate
Per due mesi hanno attraversato tutto il Paese
Non sono servite nemmeno certe rivelazioni compromettenti diffuse ultimamente rigetta i per Erdogan avvinto voi ha vinto al di là delle previsioni
Le elezioni amministrative di domenica scorsa ottenuto complessivamente oltre il quarantacinque per cento dei voti tutto quello che è successo
Dall'estate scorsa a oggi gli sono costati solamente quattro punti percentuali rispetto al trionfale quarantanove virgola sei per cento delle politiche del due mila undici ma aumentar comitato di sei punti rispetto alle precedenti amministrative
Dunque questo voto che era considerato un testo cruciale per il futuro politico del premier e che lo stesso Erdogan aveva trasformato in un res domo sulla sua persona sul suo Governo è stato superato a pieni voti la che per
Ha conservato inoltre il controllo delle due principali città del paese
Istanbul che da sola vale praticamente metà della vittoria
Ma anche la capitale Ankara anche se qui il voto è arrivato per pochissimi con uno scarto ridottissimo
Ed è un esito ancora contestato la stampa filo governativa accolto con toni trionfali questo questo voto di fiducia come lo ha definito per esempio
Saba in mentre un altro giornale Tacchin ma titolato vai avanti maestro il popolo e con te
Ancora un altro giornale starà sottolineato che la che perdo hanno sono entrati nella storia con l'ottava vittoria elettorale consecutiva
E per gliene Hackett padovana schiacciato gli avversari affatto collassare la sporca alleanza fra di Lenna il gene per il Partito repubblicano del popolo e le foto ci pare forza dell'opposizione e le quelle che Jania kit definisce
Le forze del male sul fronte opposto un un analista autorevole commemorati Yakin e su di Orietta
A invitato a guardare in faccia la quella che ha definito la nuda verità della politica turca
La maggioranza degli elettori ha scritto io attiene ha chiuso occhi e orecchie davanti alle accuse di corruzione perché Erdogan glielo ha chiesto ed ancora una grande influenza su di loro e d'altra parte
Lo si poteva capire anche nei giorni precedenti il voto noi domenica scorsa domenica mattina da Radio Radicale
Abbiamo abbiamo proposto una trasmissione di approfondimento mentre era in corso il voto per capire
Qual era la Turchia che andava andava al voto e FAS l'amata di osservatorio Balcani e Caucaso ci spiegava quello che ha scritto anche su balcanica cosa punto org
Cioè che cosa è emerso dal suo reportage dal del suo essere andata parlare con
Tante persone a Istanbul dal quale si capiva punto come nonostante tutto ancora ardo Anna raccolga il il favore la fiducia di una larga parte della popolazione turca magari
Disincantata ma che non vede alternative appunto al al premier oltre la vita elettorale ardo hanno in cassa anche buone notizie sull'economia
E la Turchia nel quarto trimestre del due mila tredici è cresciuta ad un ritmo leggermente più veloce rispetto al terzo trimestre
Là c'è un rallentamento della della complessivamente
Delle acque dell'economia rispetto agli anni scorsi ma nell'intero due mila e tredici la crescita è stata del quattro per cento raddoppiando praticamente rispetto al due virgola uno per cento del due mila e dodici
E d'altra parte i mercati turchi hanno reagito positivamente lunedì alla vittoria Di Nardo Anna convinti che la Corolla questo questo successo garantisca stabilità al Paese
L'Unione europea ha preso atto del successo di ardo Anna auspicato che la Turchia rilanci ora gli sforzi per le riforme necessarie per e proseguire il già complicato e molto incerto negoziato di adesione la portavoce della rappresenta l'Alto rappresentante per la politica estera di sicurezza dell'Unione europea che ha tre
è stona
Ha parlato di degli sviluppi preoccupanti degli ultimi tre mesi in Turchia e ha auspicato sforzi per raggiungere tutti i cittadini inclusi quelli che non hanno votato per la maggioranza in modo da assicurare il più forte coinvolgimento possibile sulle riforme le prime dichiarazioni e ardo anno dopo la vittoria però vanno in direzione nettamente opposta abbiamo sentito una collage di a con i passaggi del del lungo discorso Cardona tenuto proprio la sera di domenica parlando dalla balcone della sede della che per ad Ankara un collage da me realizzato da una dei tanti canali televisivi turchi
Lardona è stato chiarissimo ha detto che ora i traditori della nazione la pagheranno non ci sarà uno Stato nello Stato ed è giunta l'ora di eliminarli a ha detto facendo un chiaro riferimento affetto la di Lenna il capo della potente organizzazione culturale religiosa il smetta che da grande sostenitore di ardo Anna Della che per i negli ultimi anni è diventato il suo più acerrimo nemico
Erdogan accusa infatti di Lenna
Di complottare per far cadere il suo Governo di essere dietro alla denuncia dei delle presunti scandali di corruzione di essere dietro la diffusione su YouTube e su internet e di
Registrazione che apparirebbero compromettenti per la figura del premier e per la sua famiglia il messaggio del DNA dopo la vittoria però è chiarissimo gli oppositori da qualunque parte provengano continueranno a trovare pane per i loro denti
Il popolo della Turchia ha smontato tutti i piani le trappole amorali quelli che hanno attaccato la Turchia sono stati smentiti ha detto ancora leader il premier leader della che Pepe
I giornali di opposizione come Jimi arietta scrivono che dal premier è venuto messaggio di rivalsa radicale altra testata fortemente critica nei confronti di Erba ritiene che il premier abbia pronunciato minacce mentre car si parla di una mo'Croazia oscurata definizione questa che pare appropriata viste le misure prese contro internet i social network
Negli ultimi negli ultimi tempi per non dire delle persecuzioni contro i giornalisti non allineati la Turchia vanta il triste primato di avere il maggior numero di giornalisti in carcere in tutti i Paesi compresi i paesi dittatoriali
Di fronte a queste parole lui è limiti di Bruce SEL a proseguire sulla strada delle riforme a impegnarsi in linea con gli standards europei sullo stato di diritto e sui diritti fondamentali
Appaiono un po'patetici ci si chiede a questo punto con un successo simile con un tale consenso perché ardo Anna dovrebbe tenere in conto gli ammonimenti di Bruxelles lavorare su diritti umani sui diritti fondamentali per far proseguire il negoziato di adesione c'è da chiedersi piuttosto se Ardone interessi ancora quel negoziato di adesione all'Unione europea
Ora secondo molti osservatori la vittoria di domenica scorsa spingerà Air dona presentarsi alle elezioni presidenziali del dieci agosto le prime che si svolgeranno con l'elezione diretta del Presidente della Repubblica
Non tutti però sono di questo avviso e il risultato di domenica d'altra parte prefigurato dallo stesso Cardona con un referendum ha finito per spaccare il paese e dunque il futuro politico del pre dire appare in realtà in declino alla prospettiva di elezioni diedi elezione alla Presidenza la Repubblica la si fa ora più lontana questo giudizio un po'diverso da a quello espresso nelle nei commenti del dopo voto da molti commentatori anche in Italia è stato espresso da Antonio Ferrari sul Corriere della Sera nell'abbiamo raggiunto telefonicamente per farci spiegare capire il perché di questa sua analisi
Ma
Io sono ancora incerto nel definirla questa una vittoria dal punto di vista numerico è sicuramente una vittoria no non c'è dubbio
Non è una vittoria soltanto perché il Governo ha trasformato un voto comunale un vuoto amministrativo in un referendum su se stesso e in effetti per la prima volta elezioni amministrative che sono hanno spaccato il Paese
Totalmente in due da una parte chi è per dovrà
E dall'altra parte che è contro la droga quanto anche dei CIE il cui quindi quanti innaturali Burleigh sconfiggere tutto Anna i suoi oppositori
Si sono alleati
Passo sul passo provvedimento sul provvedimento Circoscrizione Sud circoscrizione
Dicendo chi è quello
Che ha la possibilità di supplente del candidato io davanti a noi lo voteremo perché il testo racconta assieme alla sua destra sinistra temporale
Ecco perché
Mi domando sì ha vinto ha vinto pene sapevamo
Comunque lui sarebbe rimasto il primo pacchetto certo non fosse rimasto il primo partito tecnica si sarebbe andati a elezioni anticipate ma io dico una cosa mi domando
è possibile in queste condizioni sinistra una riforma costituzionale iniziate come dire
Quasi preoccupante
Andare all'elezione del Presidente della Repubblica con un candidato così visivo come est come Erdogan ecco perché dico sì avvinto numericamente politicamente
Ha spaccato il Paese è sicuramente vincendo perché la sua parte alla sosta ed un po'
Ma come strategica di medio-lungo termine io comincio a pensare che abbia commesso un gravissimo errore
E il lotto che mi ha fatto pensare poi che alle dieci di sera ancora
Con il sporche Illy aperti sia andato con la famiglia sulla terra rappresentando tutti ancora con una comunanza alternative
A dire adesso che i traditori la pagheranno cara io credo che questo non sia il modo in un Paese importante come la Turchia
Vi pare Iran primo previsto candidato alla Presidenza della Repubblica ecco l'attuale aperto in questo senso va è un po'in controtendenza perché un po'in tutti i commenti sono ai anch'io non sono ha pensato a questo punto viaggia col col alcune con il vento in poppa insomma rispetto alle avverso le presidenziale di agosto tu invece non sa è convinto di quello sono contento per lui poi potrà accadere il contrario potuto essere smentito e stavo per ICE definire mi sono sbagliato non ho paura di sbagliare
Però se dovessi oggi oggi a bocce ferme ciò non accade qualcosa fare una scommessa io direi che
E ricordo che è probabile che qui possa essere ripresentato come Presidente
Perché che non si realizzi quindi la la famosa staffetta alla russa cosa che va avanti forse pensava
Piuttosto che vedere Erdogan acciaieria Sante Tura è una lunga esperienza e conoscenza insomma dei di di quel mondo lo allarghiamo un po'diciamo anche poi in generale all'anno al Medioriente insomma un mondo quell'ok ARES tra la sua la cui storia è caratterizzata dalla presenza di uomini forti di di leader ecco Air do Anna quanto è simile insomma da altri personali del genere quanto diverso io dico subito ed Olanda
No no non mi sento di Erdogan
Non è il fatto che sia un uomo forte
E impatto non sia un uomo arrogante che era
Affronti Costanzo
Della sua sporca non soltanto è un uomo che riesce in qualche misura dare stabilità a un Paese che l'andava cercando te non riusciva a trovare pecche alla fine per arroganza proprio
Come dato caratteriale riesce a fare una volta autogol dietro l'altro
Il problema non è tanto quello di istituire
La corruzione belliche e rubano mondo la gente turco medio dice ma quando prima adottavano gli altri che adesso cubano questi
E dov'è la differenza quanto prima quel campata qualcosa e in questo caso globale ne sarebbe uscito vincente
Il problema è un altro Daniela tempo voi abbiamo assistito a delle cose che lo so concepimento è un Paese libero
Eppure anche lo sconto democratico è un Paese che ha delle acquisizioni non soltanto
Dell'ingresso futuro nell'Unione europea forse oggi meno convinto di prima ma anche qui
Ha promosso un anno
Isola moderno e democratico
Nel mondo arabo
In che lei ha rappresentato il trionfo della repressione più brutale e violenta e che
La storia del parco di crediti e questo primo punto repressione più brutale che ha manipolato immodificato di immagine
Della Turchia dalla Turchia di oggi lo impone signora è possibile accettare e credo che questa sia la
Prima cosa sia
Che ha indebolito fortemente Aldo Anna al dirà per risultato di queste elezioni
Sul quale ci sono molte ombre impossibili manipolazioni come ben sappiamo
Sensibile riportano i voti non è il fatto che la forbice non sia stata gamma si è verificato quel fenomeno di cui parlavo prima cioè
Anche ad Ankara il candidato dall'opposizione non era soltanto un candidato
Del partito repubblicano del popolo sci ma di un conto è assai più ampia
Si è poi la seconda cosa al pirata e le accuse del figlio il giro di famiglia i figli dei ministri
A me la cosa che mi ha sconvolto è stata con la registrazione
La decisione di chiudere PD tacitare chi perché avversione stupida che sappiamo benissimo che si possono provare nelle sotterfugi per raggirare dietro
è stata poi la decisione di
Tacitare YouTube anche questa devo dire assolutamente
Sprovveduta
Anche perché
YouTube aree ha rivelato una cosa non sono i temi Edoardo dice che stata messa
Il pericolo la sicurezza dello Stato ma come si può pensare che
Primo Ministro dal Ministro degli esteri due vicepremier
Quindi gli uomini che più conta come il Paese
Comincia una a disquisire se noi facciamo un attacco qua questi
La Siria avrà una reazione quindi abbiamo il pretesto di attaccarla prima delle elezioni cioè voglio dire
Sono cose di una gravità tollerabile è intollerabile
Che spiegano nacque l'ambiente
Alcova la perché a questo primo ministro piace alla gente piace testo colta quel fronte
Che ha convocati rimanere orfano l'AKP sensato Anna è un partito partito perché rischia di morire ma lo sa anche voi lo sanno tutti però è chiaro che non ci poniamo che aveva il Consiglio lo dico con la porta accetta conoscenza di il Paese e lo dico perché due nel reparto
Così tanto in Turchia intervistare il Presidente Iorio credevo che il pool si distanzia se di far piazza le sue posizioni ma in effetti in realtà non decodificare più di tanto e ha detto il non aver condiviso
I gravi fatti del due mila tredici che sono accadute dobbiamo failure Turchia Alberto Perduca quattordici ricettacolo hanno della rinascita nord dell'area del Paese del recupero delle collezioni
Però nostra centennale luminoso per centinaia di attaccare appunto
Il ministro anche perché va bene
Che essendo perdo antipatico AKP
è un partito monco viviamo davanti a una situazione di questo genere da una parte un uomo che sicuramente spazi agendo in una maniera
Per molte incomprensibile che
Confligge con quell'immagine di stabilità Pirozzolo stabilità
Che Erdogan adeguato era riuscito a dare il al Paese contribuendo agli ATER una crescita straordinaria
La oggi francamente certe dichiarazioni uno vince le elezioni dichiara di aver vinto ancor prima di avere diritto si presenta la famiglia edicola dialogante e dice adesso avviene inizi la pagheranno cara insomma io non credo che questo sia un modo
Come dire rassicurante ed è il potere
Grazie grazie Antonio grazie Antonio Ferrari editorialista del Corriere della Sera a voi
Un viaggio lungo la ex cortina di ferro venticinque anni dopo la caduta del muro di Berlino e quello intrapreso da un fotografo rimase o Maria accovaccia da un giornalista Matteo Tacconi che sono partite il ventinove marzo
Sono dalla Mar Baltico da Lubecca diretti a Trieste e siamo
Al telefono proprio con Matteo Tacconi che abbiamo sentito prima della partenza e che adesso sentiamo
In viaggio allora Matteo dove siete ora e soprattutto cosa avete incontrato in questa prima parte questi primi giorni di viaggio
Ma come ricevitore siamo partiti dal Baltico da diciamo c'è un fiume richiamata la nave la cui foce di fatto separava per averli onde
Che è una cittadina di villeggiatura della
Della ex Germania Ovest da una penisola che galleggia proprio diciamo sulla
Cioce del fiume che si chiama privarla nella terraferma di questa penisola partiva e il il tratto più a nord del confine tra le due Germanie nonché quello che a nord
Della cortina di ferro se si esclude Peppino che fu menzionata nel celebre discorso di Winston Churchill ma poi nella corpi sulla Cortina non c'è mai stata
Ecco la cosa curiosa è che chiedendo dire non solo il confine non è più marcato ma nessuno si ricorra dove forse di preciso no quindi
Questo è anche bello nel senso che dà l'idea che
Ci si stia avviando verso una normalità ecco non si pensa piuttosto può est-ovest mille novecentottantanove post mille novecentottantanove
Che passeggia all'interno di questi boschi di di di e queste piste ciclabili perché questa è oggi la cortina c'era una spina dorsale di aree verdi che occorrono dal nord al di là dal Baltico all'Adriatico
E appunto si vive si vive nel presente non non ci rimugina troppo
Sul passato e ad esempio
Altri posti che abbiamo visto scendendo poi siamo scesi verso sud sono logiche Reebok qui che arano due micro villaggi contigui l'uno all'altro all'interno dei quali passava la cortina
Oggi
Ci sono case alla tedesca no cioè tutte ben preciso e con le aiole
C'è gente che che che che che che giocarci sono cavalli ci sono pascoli c'è cultura ma non si percepisce più questa questa vecchia presenze ingombranti
Ma è rimasto
Bello ecco certo ma è rimasto qualche segno di quella che perché la cortina di ferro era fatta di DD reticolati di torrette di cavalli di Frisia di sbarramenti
Perché i no decenni sono rimasti però ecco sono sono sparsi a macchia di leopardo sono rari in alcuni posti si è creato un po'un business della cortina cioè ci sono
Delle aree era il caso della vecchia dogana
Di Trapani stante mare Morra che dove c'era il il famoso checkpoint
Al pagherà il varco doganale più più importante tra le due Germanie nonché quello che poi metteva sulla strada per Berlino ovest ecco lì c'è un museo dove ci sono
Vecchie torrette vecchi pezzi di reticolato spiegazioni su come funzionavano le cose le le le le
La struttura della afferma che in parte perché insiste che si è trasformata in museo
Però questo è insomma è una una forma di turismo Gomorra così di
Di turismo del passato per il resto qui io hanno fatto un po'terra bruciata diciamo
Sia lungo la frontiera cioè poiché come dicevo rimangono questioni tanto dei cartelloni ogni tanto dei paletti consegnato il DPR
Ogni tanto dei parchi dei musei ma per il resto appunto siamo nel nel nel nella piena ordinarietà e così tutto sommato
è anche a Berlino no diciamo ci sono tratti di muro che che resistono noi abbiamo fatto anche il giro del famoso muro circolare che non era quello che veniva giù verticale da nord a sud della città ma quello che
Di fatto recintato a Berlino Ovest separando la dal ma dal
Rami Burgo c'è quindi da questo della della di via Roma lì è una cosa un po'strana perché praticamente finisce la città quindi l'urbanizzazione
C'è questo vecchio confine che di fatto oggi ci sono piccoli boschi e piste ciclabili e poi parte la pianura del Brandeburgo che si perde
A vista d'occhio edilizio massicci di c'è un po'ancora questo limite insomma del della città il limite il limite della città c'era sì c'era perché Berlino non aveva un retroterra
Installa subito il Brandeburgo quindi la Germania orientale
E così oggi è rimasto ma
Non perché non abbiano voluto costruire ma perché finisce Berlino che è una città-stato della Germania federale
E inizia un altro Stato federale immagino che anche per
Ignorare su palazzi i centri commerciali e quant'altro
Servano o degli accordi sarà lasciata serve lavorare di burocrazia e magari non è facile una cosa curiosa se possibile a metà Carlino
è che noi abbiamo visitato la vecchia discarica di Berlino ovest
In quanto senza retroterra come ti dicevo
Del rigore sarà costretta a scaricare nelle vene oltre oltre i suoi limiti e quindi con accordi con la DDA ora in questo posto che abbiamo visitato o c'è ancora questa vecchia discarica
Le il muro non c'era c'era un varco dove camion
Della spazzatura portavano i rifiuti e la Germania orientale che propongo Parlamento li smaltiva
Poi nel corso degli anni è stata costruita una ferrovia che dà atto la mia fluff collegava fino a questa discarica che ora in mani private
E però lì venivano scaricati i detriti dei lavori della porta marca perché è stato uno dei centri più importanti del grande laboratorio urbanistico architettonico della Berlino quindi
Insomma ci sono delle storie che si incrociano e ricorrano due epoche diverse cioè la Berlino di vita
E la prima per la ricostruzione stessi allora
Sicuramente il dato interessante l'abbiamo anche sottolineato nella prima intervista prima la vostra partenza era anche che tutte queste aree verdi che sono rimaste in qualche modo non da adesso vengono viste come una anche un'attrattiva turistica ma si è dal da tempo si è pensato di di non a caso sono anche voi nel vostro in questo viaggio siete sostenuti anche dal dall'ente del turismo tedesco insomma perché questo che tutti i stai dicendo sia da un punto di vista storico che da un punto di vista così anche del del
Dell'anno anche se vogliamo l'aspetto turistico ma anche l'aspetto ecologico infonde un'eredità positiva di una cosa che era negativa della com'era la la cortina di ferro l'iracheno
Se è un ribaltamento del della storia Nordahl negativo si passa a una cosa già da una cosa che
Non non
Non è diciamo gratificante ricordare ci passa invece è una cosa che che virtuosa tra l'altro abbiamo notato scendendo la Germania lungo il vecchio confine che i tedeschi tengono molto a prestare naturali
Quindi diciamo c'è un forte rispetto un forte senso delle dell'ecologia
Lì dove c'erano
C'era proprio la frontiera e quindi
Diciamo Paone finora non è che andassero tanto a nozze con fili spinati guardia e quant'altro
Diciamo c'è gente che poco si occupa di ripopolare questi spazi dal punto di vista ecologico e oltretutto si è creato pure un grosso indotto turistico noi ogni dieci metri e vediamo una gaffe austro ristorante
Per ora sono chiusi in questo momento dell'anno benché non sia affatto freddo in Germania però ecco lavorano fondamentalmente né emessi dalla tarda primavera
Allora Matteo ci sentiamo presto e sono in questo vostro viaggio che voi insomma state facendo fino al tredici aprile
Anche con
A del importante insomma anche andare a vedere come questa questa Europa insomma cavallo di questo confine che ci ha diviso per PERT per tanti anni e non solo fisicamente ma anche ideologicamente importante anche
Diritti bello vedere questo viaggio anche il fatto che sia stato sostenuto in qualche modo insomma scrisse interessa insomma abbiamo abbiamo trovato quattro sostenitori uno ne ha ricordato prima
All'Ente nazionale turistico
Tedesco un altro è l'Ente nazionale per il turismo dell'autostrada perché poi il viaggio continuerà in Austria
E immagino con diciamo
Sulle stesse frequenze perché anche lì immagino di di di trovare un po'le stesse scene poi ovviamente lasciando spazio anche all'imprevisti imprevedibilità che troveremo strada facendo
E poi ci sono altri due sostenitori uno Rampelli ma un'azienda tedesca che
Di fatto commercializza il vecchio il vecchio e nuovo tra l'altro logo dei semafori
Del della Germania Ovest il famoso
Omino dei semafori e poi l'altra e l'altra un'azienda di Ancona si Camorone partner perché si occupa di energie rinnovabili e quando gli abbiamo proposto il proprio il progetto ha manifestato una certa
Sì milita sono un un viaggio anche all'insegna dell'ecologia mano ma in senso concreto anche insomma di come come occasione di di sviluppo di di interessa insomma
Allora Matteo volutamente
Allora naturalmente buon proseguimento atea nazionali accorcia allora risentirci alla prossima la prossima parte insomma dove ed adesso dove siete diretti
Adesso ci dirigiamo over offro la barriera e poi verso prema il il locuzione verso un po'in tal fa che era il punto più importante
E critico anche tra le due Germanie ed è lì
Ad esempio che secondo i piani della NATO io esercito e del Patto di Varsavia avrebbero eventualmente sfondato a Occidente poi costringeremo
Nell'area tra la Baviera
E la Repubblica Ceca e tutto questo lo troverete sul nostro sito che è www verrebbe Cortina appunto comma SIS allora
Donna buon viaggio e buon proseguimento di viaggio e a risentirci tra qualche giorno insomma grazie presso appresto Grazia Matteo Tacconi
Continueremo dunque a seguire questo viaggio il viaggio di Matteo Tacconi ringrazio Maria Coccia lungo la ex cortina di ferro ma per questa mattina ci dobbiamo fermare qui termina qui questa puntata di passaggio a sud-est che abbiamo realizzato grazie anche alla collaborazione di Marie ah sì Corradi Arturo Nomura è già disponibile su a Radio Radicale punto it in streaming e se andate nella Sezione delle rubriche cercate la pace e di passaggio sud-est oppure direttamente per ipoteca sto sulla nella pagina dei POR casta vi ricordiamo anche il nostro blog lo trovate il blog di passaggio sud-est che trovate all'indirizzo passo del resto il punto blocchi sporto appunto it
In onda invece tra una settimana come sempre il giovedì mattina grazie per l'ascolto un saluto da Roberto spagnoli che una buona giornata in compagnia di Radio Radicale