03APR2014

Collegamento in diretta con Rita Bernardini sul Satyagraha per l'emergenza carceri e sulle cifre fornite dal DAP

COLLEGAMENTO | di Roberto Spagnoli Radio - 14:47. Durata: 10 min 8 sec

Player
Collegamento realizzato nello spazio del notiziario del pomeriggio.

Registrazione audio di "Collegamento in diretta con Rita Bernardini sul Satyagraha per l'emergenza carceri e sulle cifre fornite dal DAP", registrato giovedì 3 aprile 2014 alle 14:47.

Sono intervenuti: Rita Bernardini (segretaria, Radicali Italiani).

Tra gli argomenti discussi: Amnistia, Carcere, Consiglio D'europa, Digiuno, Diritti Umani, Edilizia, Emergenza, Giustizia, Indulto, Magistratura, Ministeri, Nonviolenza, Radicali Italiani, Sardegna, Statistica.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.
14:47

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno allora senta detiene le mie dichiarazioni ISPA amatorie io mi aspetto che mi denuncino
Fatto sta che ieri nel comunicato ottimi risentimento che ha fatto il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria però alla fine c'è una verità
E la verità è in quei delle parole che vi leggo
La vastità del patrimonio edilizio penitenziario determina fisiologicamente a un certo numero di poco indisponibili per ragioni negli anni ai né agibilità
E per esigenze di ristrutturazione ordinaria e straordinaria pertanto
Alla data odierna
Il numero esatto dei posti detentivi estivi disponibili eh lì quarantatremila cinquecento quarantasette e quindi non niente quarantotto mila e trecento
Come viene detto ufficialmente in tutte le quindi io ritengo di aver ottenuto
Un primo sul centro dell'azione non violenta
Nella prima parte del primo obiettivo che era quello di capire e capire qual era la capienza e e IVA degli istituti penitenziari italiani
Quindi adesso lo vogliamo sapere questo risultato ripartito nei duecentocinque istituti
E infine c'è da fare anche un'altra considerazione perché è importante che quei questioni poiché erano riferite
Modo corretto al Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa che deve valutare appunto che la situazione
E nelle nostre carceri eh ancora di trattamenti inumani e degradanti e quindi di violazione
E dell'articolo tre della convenzione aggiungo per esempio
Questa cosa gli ha fatto ricordare i famosi polli di Trilussa
Scusate che squilla il telefono aggiungo che per esempio in Sardegna nessuno mille ottocentonovantacinque detenuti presenti i posti sono molti di più
Ora esattamente due mila cinquecentotrentadue questo che cosa vuol dire
E questi seicento trentasette posti in più
Vanno a formare quelle numero complessivo che viene data come capienza regolamentare anche perché non effettiva
E aggiunge quarantotto mila e trecento ecco ma in quei posti non ci può stare nessuno
Quindi certo ai romani forse anche in altre parti d'Italia viene
Imminente la famosa politica attiva la tempistica di e Trilussa
Che si conclude con la famosa teoria dei due fondi perché che nella statistica c'è scritto perché ogni persona mangiare in un anno un po'lo apprezza
è però accade che c'è chi se ne mangia due e chi nessuno
E quindi i detenuti che si trovano ristretti viene condizioni proprio per lo spazio fisico di detenzione
Lire umane degradanti è non è che possono sognare imitare nelle
Eccelle che si sono chiuse
E quindi non così affastellati come Pulli da batteria
E questo è uno degli elementi adesso ripeto l'importante è sapere per conoscere bene è un diritto del popolo italiano poi quanti effettivamente Chinea nipoti repentini fruibili
E cioè e e
Lui
E nei duecentocinque istituti penitenziari
L'altro obiettivo il secondo obiettivo che occhietto ufficialmente
Al militare avvertite quello di capire qual è la composizione degli oltre cinque milioni di procedimenti penali pendenti
E quindi da che cosa è composto questo macigno
Che grava sulle scrivanie dei magistrati per pene edittali massime che sono previste tese i singoli reati
Perché solo così
Chi può eventualmente studiare con cognizione di causa un provvedimento di anni amnistia che faccia
Calare drasticamente
Questa mole di procedimenti penali pendenti e che è destinata ma a un ritmo che non riesce a fare e dietro al ai procedimenti sopravvenuti
In buona parte alla prescrizione prescrizione che ormai viene decisa da funzionari pubblici cioè dai magistrati
Abbiamo saputo di soffra discuteremo inizierebbe le circolari e per esempio della Procura Roma oppure della Procura di Bologna
è che accanto una nota il procedimenti che sono
Prossimi alla prescrizione nei prossimi quindici minuti
Infatti non cadere in prescrizione e quindi pur avendo loro l'obbligatorietà dell'azione penale decidono prendo una decisione che è politica
E cioè quali
Procedimenti quali processi annullare e quindi far scadere e come se non fossero mai esistiti e quali invece portare giudizio
Questa nati inflazione al momento del patti agrari che voglio ricordare e ringraziare
Gli oltre mille cinquecento che vi stanno dando vita anche nelle carceri italiane i loro familiari alcuni esponenti radicali
E ringrazio tutti i loro mancano cinquantacinque giorni all'ultimatum massiccia ha dato la forza Rocca auguriamo che che senso di responsabilità animi
Il il Ministero della giustizia
Animi file Parlamento di fronte al fatto che diciamo un Paese
Torturatore ecco questa signora sicuramente una appunto cinquantacinque giorni dovrebbero far suonare più di un campanello d'allarme ma molto prima aveva suonare ieri la Camera ha dato il via libera definitivo il disegno di legge sulla la messa alla prova
Che contiene varie varie depenalizzazioni con il ma anche quello sul reato l'immigrazione clandestina che però questa mattina già al Sottosegretario Costa sta precisato che vale solo per il primo ingresso complessivamente tu che giudizio dare su questo provvedimento
Ma complessivamente Donno detto meglio quello che niente
Però fatto
Che sulle depenalizzazioni tanto non sono fatte prevede decisioni importanti e coraggiosa e perché
Checché ne dicano alcune notizie che il papà di cui scure in realtà non c'è nessuna depenalizzazione per la coltivazione per uso personale
La definendo interazione che è stata brevi rispetto filiere istituti che
Producono marijuana Ai fini Minini sperimentazione scientifica
E la la pena
Chiari prima era prevista viene tramutata in una multa ma invece la pena continua ad essere prevista pr diciamo così l'autoporto illazioni
Poi anche tu in cui gli altri istitutiva è bene che il piano operativo introdotti nel nostro ordinamento come la messa alla prova
Però oppure come la carcerazione come
La carcerazione domiciliare come piena principale che rinvenuti
Però sono previste tutte queste misure per pene edittali con debba perché non influiscono perché col carcere per quel tipo di reati non c'è a nessuno
Quindi pene edittali Tina crea quattro Alma fino a ai cinque anni e per la messa alla prova che arriva a quattro anni è chiaro che
Possono essere importanti e uno poi incidono sul contenzioso diciamo sui
Procedimenti penali pendenti che pure minando in maniera molto ambiente ma sicuramente sulle carceri non incidono per il punto mi ha dichiarato
Che ci sarà una decongestione e delle presente carcerario in base a questo provvedimento ha dichiarato qualcosa che non corrisponda al vero
Va bene ricordi allora grazie asta Onna un po'di rientro grazie allora ci risentiamo ci risentiamo presto
Ok grazie alla serietà dei Radicali Italiani Rita Bernardini lo ricordiamo trentacinquesimo giorno di sciopero della fame Satyagraha che prosegue verso il ventisette vestiti Satta ventotto maggio quando andrà in esecuzione la sentenza pilota della Corte europea dei diritti dell'uomo sul caso Torregiani una
Un Satyagraha un'iniziativa non violenta iniziata come ricordavamo lo scorso ventisette febbraio quando di giorni ne mancavano novanta