04APR2014
intervista

Intervista ad Andrea Boggio sul suo intervento al Terzo Congresso Mondiale per la libertà di ricerca scientifica

INTERVISTA | di Cristiana Pugliese ROMA - 00:00. Durata: 5 min 41 sec

Player
"Intervista ad Andrea Boggio sul suo intervento al Terzo Congresso Mondiale per la libertà di ricerca scientifica" realizzata da Cristiana Pugliese con Andrea Boggio (membro della Direzione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica).

L'intervista è stata registrata venerdì 4 aprile 2014 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Aborto, Autodeterminazione, Bioetica, Contraccezione, Cristianesimo, Donna, Economia, Fecondazione Assistita, Italia, Malattia, Medicina, Medio Oriente, Procreazione, Religione, Ricerca, Scienza, Usa.

La
registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo con il professor Andrea Boggio che stamani Enna intervenuto
Alla terzo incontro del congresso mordi ideale per la libertà di ricerca scientifica la professor Boggio lei è un giurista che ha creato stamattina ha spiegato
Ai anche i nostri ascoltatori perché già andava in diretta su Radio Radicale questo indice che calcola lì la libertà di ricerca se ho capito bene di ricerca scientifica ma anche di autodeterminazione
Sì è uno strumento che permette di misurare il grado di libertà di ricerca
E dicotomia azione del paziente in aree come
Aborto contraccezione stili di vita le produzioni assistita e diciamo che ha due funzioni il primo è di compare
Legislazioni di diversi Stati e quindi di poter sistemare collocare queste prese in una anche di una gerarchia in cui l'Italia risulta trentatré trentaquattresima su quarantadue Paesi quindi piuttosto indietro
Allora e anche permette poi di capire anche il contesto in cui un Paese si inserisce diciamo regionale o internazionale
Il il sistema il progetto disponibile on line devi citabile criticabile ed invito le persone che sono interessati a fare quello per capire di più qual è il contenuto del progetto
Senta in questa ricerca qual è il paese che la stupidità nel bene o nel male padovano interessante in molti
Perché si tende a non andare a pensare che ci siamo un Paese che magari uno delle situazioni più conservatrice spetti in particolare a il tema per esempio una registrazione sull'aborto che molto più restrittivo di quello che pensasse per un Paese
Avanzato è uno dei l'unico fosse
è uno dei pochi Paesi al mondo diciamo però fosse l'unico che ha una no ma precisa
Che permette la creazione di chi migliore quindi di combinare il di clonare una materiale umano con materiale non umano
E d'altra parte però una al ragazzo ma donna che è in stato di gravidanza deve disertare due mitici per poter avere una morte quindi
Sono interessanti questi sbilanciamento interni tra vari Paesi e questo è uno dei casi
Religione economia mi fa pensare Regione economie certo
La Regione è molto evidente in tutto il mondo i che le economie molto anche perché se si guarda
A certe spinte innovative sono più dettate dalla da necessità competitive ed economiche anche per sfruttare invenzioni brevetti pubblicare segreta Vanguardia super sulla sul copia Giappone la Cina i la religione equestre presenza da
Scenica
Molto più ampia
E anche molto più antica e quindi il
Diciamo che la sua mano lunga mano usando questa
Immagine economicistica e lì Delli anche in Italia e lì nel sud Europa i nostri vicini austriaci tedeschi neanche gli svizzeri per certi aspetti se guardiamo l'ex blocco poi Carnico
Alla Turchia hanno comunque che tra i Paesi diciamo non
Del medico del Medioriente quello più avanzato insieme alla Tunisia eccetera però sono Paesi in cui le lotte il blocco religioso
Quasi totalitario ancora
E in Turchia si si è visto anche negli ultimi anni come abbia ripreso sempre più potere senta le faccio un'ultima domanda un italiano negli Stati Uniti la Bonino ha già parlato d'Italia come un Paese antiscientifico
Quali sono le prima cosa che le vengono in mente come differenze di approccio
Sì questo certamente
Con una
In premessa che passavo quasi di utilizzarla oggi ma poi non non c'era tempo
Gli Stati Uniti a c'è un circa sette americani un pochino di più su dieci pensano che o il mondo ci è stato creato da Dio
Circa cinque mila anni fa oppure credono che Dio comunque Guidi devoluzione anche se il mondo preesisteva i giorni di Adamo ed Eva
è un Paese fa affascinante per i contrasti tra doc ma creazionismo
Io religione ma una cultura si accademica ma anche politica aperta la scienza che estremamente più avanti che non
Che non la nostra
Il in questi giorni si parla di riforma del Senato il il il sistema americano non ha un Senato come quello che ha
è stato proposto di farle diciamo anche
Il Senato della scienza però il sì al congresso che il presidente dell'ufficio del Presidente che le Corti hanno
Uno fanno un uso molto esteso del
Devi denso scientifica attraverso l'uso di esperti attraverso l'uso nel governo di persone che arrivano dal mondo scientifico accademico che poi tornano l'Accademia
Burocraticamente o ci stiamo anche molto più snello e veloce che io dove si guardano in Italia penso lei alla riforma di ministeri come un luogo in cui
Sbloccare alcune di queste dinamiche boh burocratico politiche piuttosto che di conoscenza Scip non rientra tra scienza
Proveremo a girare la proposta Renzi grazie ringraziamo il professor Andrea Bonetti