19MAR2014
istituzioni

Consiglio Regionale del Lazio - Seduta n. 27 (6ª sessione) del 19 marzo 2014 (X Legislatura)

CONSIGLIO REGIONALE | Roma - 11:24. Durata: 4 ore 40 min

Player
Seduta n.

27 (6ª sessione) del 19 marzo 2014 (X Legislatura).

Registrazione video di "Consiglio Regionale del Lazio - Seduta n. 27 (6ª sessione) del 19 marzo 2014 (X Legislatura)", registrato a Roma mercoledì 19 marzo 2014 alle 11:24.

L'evento è stato organizzato da Consiglio Regionale del Lazio.

Sono intervenuti: Francesco Storace (consigliere della Regione Lazio, La Destra), Francesco Storace (vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio, La Destra), Rita Visini (assessore alle Politiche sociali della Regione Lazio), Giuseppe Emanuele Cangemi (consigliere della Regione Lazio, Nuovo
Centrodestra), Gaia Pernarella (consigliere della Regione Lazio, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Olimpia Tarzia (consigliere della Regione Lazio, Lista Storace), Marco Vincenzi (consigliere della Regione Lazio, Partito Democratico), Daniele Leodori (presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Partito Democratico), Davide Barillari (consigliere della Regione Lazio, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Luca Gramazio (consigliere della Regione Lazio, Popolo della Libertà), Rodolfo Lena (consigliere della Regione Lazio, Partito Democratico), Antonello Aurigemma (consigliere della Regione Lazio, Popolo della Libertà), Gianluca Quadrana (consigliere della Regione Lazio, Lista Civica Nicola Zingaretti), Maria Teresa Petrangolini (consigliere della Regione Lazio, Lista Per il Lazio), Silvana Denicolò (consiglire regionale del Lazio, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Giancarlo Righini (consigliere della Regione Lazio, Fratelli d'Italia).

Tra gli argomenti discussi: Casa, Donna, Famiglia, Lazio, Regioni, Sicurezza.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 6 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

11:24

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Colleghi la seduta è aperta dalla comunicazione del Presidente della Regione i palazzi Galletti sarà assente nella giornata odierna perché impegnato in attività istituzionali ai sensi articolo trentaquattro comma cinque del Regolamento del Consiglio regionale sarà computato come presente ai fini della fissazione del numero legale dell'Aula
Dopo un periodo di comunicazione che la Giunta regionale sulla proposta di legge ottantasette a presentare do due emendamenti che sono distribuiti con il fascicolo
Dei ventisei decoro da questo momento il termine di un'ora alle dodici e trenta per il sistema presentare eventuali subemendamenti allo
Cioè la
Proposta di legge ottantasette
Presenta alla Giunta regionale non so se l'Assessore vuole già illustrarla
E poi dopo vedremo per la discussione generale prego Assessore
Grazie signor Presidente
Ora
Assessore un attimo assessore chiedo scusa
Chi aveva chiesto cancelli
La gente Savona J. voi vada bella sì no Presidente chiedevo se era il caso di iniziare i lavori con un'aula deserta nel senso che come come spesso accade come sempre accade iniziamo il ritardo ma inutile
Di gare nel deserto tra l'altro e mentre tutti per buona parte la maggioranza sta facendo campagna del don Ciotti voglio dire qui si augura quindi devo dire che che convoco ci pongono cose insieme M. manifestazioni propaganda eccetera la propaganda Abate fuori danno e del Consiglio consiglio una cosa seria quindi vuole iniziare i lavori Laura
Poi con me quattro persone mi sembra veramente vergognoso e oltremodo offensivo quindi la chiedo di sospendere quindi migliore vi aspettare che che finisce lì la
La ma la manifestazione di provare a da e poi diciamo iniziamo praticamente Consiglio sono a chiediamo ve ne chiediamo la chiusura anticipata del Consiglio si mette in votazione e vediamo
C'è
Se pagamento i numeri per andare avanti sia
E sullo stesso argomento ho chiesto cosa esso stesso come prego che
E anche sottolineare una data che oltre al fatto che
Cioè ovviamente non c'è il numero per
Non abbiamo neanche i fascicoli di questa seduta dava la Presidente quindi lanciava su che basi già e ci sono addirittura ancora i fascicoli sui sui banchi dello scorso Consiglio
Adesso io vada
Capire se questo è un modo giusto per lavorare fare rispetto cosa nei confronti di questa attività
Gli anziani di fare chiedere la sospensione grazie scusi Barillari ho chiuso e la stessa cosa allorquando egli
Io
Solo su
Prego
Sì Presidente anch'io perché insomma si sta iniziando l'esame viale al proposta di legge cioè con un'aula deserta è veramente deprimente quindi sono d'accordo con la richiesta dei colleghi
Prego Vincenzi
Grazie
Sì Presidente no anch'io penso che sia opportuna scadente ovviamente ci rimettiamo alla sua decisione però che sia opportuno che ci siano
Che si sospenda per favorire anche credo la fine dell'iniziativa che si sovrappone evidentemente come i lavori del Consiglio e per di e
Al
Che per la RAI ma la
Il far
Io
Non ce l'abbiamo
Fascicolo uno e due ci sono probabilmente c'è stata un po'di confusione nella
Che fa un po'di seduta che aggiorniamo però insomma questo c'era grazie
Genuino si riaggiorna insieme fanno rispondo
Poi se voi non siete soddisfatti intervenite allo uno per quanto riguarda il fascicolo d'Aula è stato fatto notare anche a me che c'è dal ventisei febbraio però è chiaro che la risposta soddisfacente perché i colleghi non sono possono portare appresso e
Ci approfittava della discussione generale per la nuova distribuzione però è evidente che ha ragione chi chiede il fascicolo
Io sono andato dal Presidente logorio aperto la seduta anche per la forma di rispetto per chi sta in Aula
è evidente che se si chiede di sospendere la
Qui lo facciamo ma non ok va bene per averlo visto bis però non è e che il numero legale
Aree sei del Regolamento c'è scritto si chiede in presenza di votazioni è una previsione che fatta apposta per consentire una discussione già da
Tale libera dal numero legale
Accade in tutte le assemblee anche in Parlamento questo però se bipedi constatare che da parte dei gruppi non c'è obiezione a sospendere i lavori dell'Aula abbiamo fissa
Il termine per le dodici e trenta per i subemendamenti sospendo fino alle dodici e trenta la seduta e poi ci rivediamo ovviamente si determinerà il Presidente dell'Assemblea la seduta è sospesa
Buongiorno
Riprendiamo
I lavori
Del
Con la proposta di legge regionale numero ottantasette
Del diciassette ottobre due mila tre
Tredici scusate adottare la Giunta con deliberazione numero trecentoventi del dieci ottobre due mila tredici prima di dare la parola all'Assessore Visini per
L'illustrazione della proposta di legge dalla
Parola al Consigliere gadget mi
E poi al Consiglio Barillari prego
Oggi la gente lei sa benissimo il motivo del mio intervento
Io credo che oggi Presidente abbiamo bloccato veramente il fondo perché voglio dire lei non può
Ma io dico guardi con molto rispetto lei non può convocare il Consiglio
Il Consiglio contemporaneamente una manifestazione
Della Regione dove lei è impegnato a una buona parte della maggioranza ma lei veramente pensa che noi veniamo qui a perdere tempo non ho capito questo
Cioè io veramente è una cosa irrispettosa
Parlamento
Dicendole non voglio polemizzare sulla manifestazione sapere tutti umana penso
Ma come fa a convocare
Il Consiglio e poi l'Assemblea con è studente alunni eccetera ma che modo è
Ma semmai vista la roba del genere cioè siamo qui dalle undici quindi vado a livello Sommovigo lo dico a anche a nel rispetto di tutti i Consiglieri quelli che sono qui non mi permetto la darei dall'assessore ma voglio dire
Però per i miei colleghi ma io dico ma è una cosa normale secondo lei c'è quindi
Mi deve dare delle spiegazioni esiguo
E mi deve spiegare perché ha convocato una manifestazione
E insieme al Consiglio cioè fare a fatti che faremo dopo ma chi che chi viene a ribadire cose ma ticket che esce non sia mai niente vuole fare ogni anno ma comandavo ma contestualmente al Consiglio cioè è ora di finirla è ora di finirla queste pagliacciate
Che si interviene il Consigliere Bellavia
Grazie io vorrei sapere dove stanno i consiglieri perché se prima c'era un convegno per farsi pubblicità per appoggiare una giusta caso questo non so soprattutto sulle prima stavano di là in questo convegno nonostante ci fosse un Consiglio regionale convocato l'Aula con con l'attività in corso quindi ci sono impegni istituzionali più importanti rispetto alla seduta dell'AuleGest questo è un caso molto particolare abbia un Presidente che non viene mai in Aula che questo avevo segnalato più volte c'è la violazione dello Statuto prima vi ho chiesto formalmente chissà per entra in aula efficiente Nizzi Varetti non c'è mai cominciato che oggi ci siamo di fronte al perpetrarsi di violazione del Regolamento anche in questo momento non c'è un altro convegno di libera da qualche parte ma centottanta metri dove sono i consiglieri e quindi
Per esempio chiediamo rispetto di questa istituzione telefonare avvisate dove sono i Consigli regionali c'è qualche impegno istituzionale più importante il dovere di queste persone e la The dal popolo per cui si prendono un lauto stipendio stare qui in Aula o non interessa niente questo suo regionali ci sono le leggi a cui loro potranno messo la firma però il dove di essere qua credo che sia rispettoso verso il Consiglio verso i cittadini qui lei col Presidente dovrebbe credo fare presente alle persone di venire in Aula oltre a cosa ci sono convegni in contemporanea anche in questo momento quindi la Puglia vi fa rispettare Costituzione almeno per una volta
Era anche su internet considera Mazziotti
Allora
Mi hanno anticipato il Consigliere Cangemi e il Consigliere Barillari rispetto
A
Una delle
Non considero propriamente corretta rispetta con lo svolgimento dei lavori del Consiglio regionale e non mi dilungo su questo dico però
Che d'altra parte non si può nemmeno pensare di approvare le leggi quando e come la maggioranza perché altrimenti qualcuno ha sbagliato l'indirizzo di questo Consiglio regionale lo abbiamo già dimostrato se serve lo dimostriamo anche oggi insomma credo che serva a poco più tasse dopo mi appello a lei Presidente e al capogruppo Pd Vincenzi per sapere se oltre la proposta su cui si sta apprestando l'assessore a fare al meglio la sua illustrazione esiste un percorso vogliamo creare un percorso
Rispetto ad altre due proposte di legge di iniziativa consiliare dell'opposizione che appaiono nell'ordine del giorno della seduta di oggi perché nella all'ordine del giorno N nel calendario dei lavori fatto la capigruppo o due-tre settimane fa c'è naturalmente anche l'attenzione che avevamo richiesto a queste proposte dell'opposizione ecco io modo nei lavori rispetto al rispetto che c'è stato di quella di quell'esigenza di una nostra esigenza che viene portata rispetto agli atti che ha
Punto sale iscritti all'ordine del giorno per questo Presidente se lei vuole interrompere cinque minuti se vuole fare una capigruppo per chiarire quale sarà il percorso dalla rispetto anche al proposta di legge dall'opposizione dire sarò grato qualora
Pensasse voi pensaste di proseguire in maniera differente è evidente che i lavori saranno assolutamente difficoltosi
Grazie
Va innanzitutto sulla
Convocazione non avevamo
Inizialmente convocato le le due cose che
La una breve presentazione di una iniziativa che ben conosce era per le dieci poi due problemi organizzativi è stata purtroppo iniziata alle ore
Da quel Consiglio ho chiesto
Sia verso le un
Il
Senta Storace di
Iniz
Io
Il in
Garantisco si accese non c'
L'altro
Scusami
Per gli io
Io
Io lo so ed
Utile
Dicevo
Siano in cinque le posso garantire che nella manifestazione diciamo così che lei ha citato concerne Cangemi eravamo
Senti tre consiglieri regionali quindi con
Per chiarezza no io Salice che non è
Piena
Senza di Consiglieri perché impegnati in altre parti io questo per
Correttezza di informazione c'è quindi
A
Tre consiglieri insieme a me presente il consigliere Forte che posto
Che possono
Sto dicendo per
Guarda periodo
Per
Una capigruppo che possa
Il ragionamento odierna quindi messa
Nel Cavour
Marzio di tenere una capigruppo io
E far più
Nel
Tale
E io
Fluida
Anche
Far presente
Il gruppo cioè che non
Non cambia nulla
Però se
Tre se decidiamo di interrompere subito non ho alcun problema teniamo magari
Diamo asse
Alla capigruppo quindi Laura
Usare sospesa in
Ebbe
Alle tredici
Tredici e quindici
Grazie
La gran
L'altro settore
Rivendica amo i lavori del Consiglio
Così come
Frangenti così come
Stabilito nella Conferenza dei
Capigruppo
La discussione celle i lavori del Consiglio proseguiranno com'un
La legge tre
Per poi passare alla
Ottantasette
E eventualmente dopo approfondimenti
Di natura dell'analisi perché ormai IVA eventualmente con la legge dodici abbiamo a questo punto la discussione generale sulla legge tre dando la parola credo al
Prima firmataria consigliera Tarzia grazie
Si presenti e
No credo che sarebbe opportuno o no ci fosse l'assessore
Poi chiamando Chiesa a cui
E quindi
Lenta
Polizia aveva
Iniziale considerazione
Netta un'attivazione ettari
Eccetera però
Brutto mentre
Prego ma io sapevo che era quell'assessore per quello a
Spetta all'assessore e voluto aspettare un attimo allora la proposta riguarda una problema
A estremamente sentita e dai nostri cittadini per la verità una problematica che non ha una territorialità perché indente tutte le Regioni del nostro Paese che è quella della sicurezza domestica purtroppo ogni giorno i giornali e ci riportano casi di incidenti avvenuti dentro le mura domestiche incidenti in alcuni casi che molto gravi molti di questi potrebbero è se è vero che i dati questo è il tema centrale sexy sviluppassero una cultura della sicurezza domestica stretti al dicastero iniziative di educazione appunto
Ma dalle scuole quindi è una
Ma che viene però troppo spesso sottovalutata il Real
Vorrei
Presenta
La rimarca
Ogni
Abbiamo ad
Tali
Supera dodici grandi luoghi
No io incidenti sul lavoro per gli
Addirittura gli incidenti stradali quindi la causa di infortunio a volte anche di morte che avviene dentro le mura domestiche è la prima in assoluto rispetto anche agli infortuni
La
Perché in qualche
Ogni invero
Prodi inconvenienti anche gravi abbiamo visto soprattutto H
Nata percezione del rischio questo è il tema principale essendo il luogo come dire appunto la famiglia aree la percezione del rischio cioè che dalla
Casa spetta
Ci siano delle situazioni che possano essere
Rischiose per la verità deve per la sua
Tale no perché questo
Solo per
E alcuni dati relativi all'indagine molto
Famiglia aspetti della vita quotidiana condotta dall'Istat presso il
Nata allora i dati sono questi
Numero complessivo annuale di incidenti domestici ci ha indicato
Trecento mila numero degli infortunati
Con un tasso di infortunati in rapporto al
Tale di abitanti pari al quarantasette virgola sei per mille circa due milioni e ottocento mila
Stiamo parlando di numeri veramente enormi per fare un paragone basti considerare che secondo i dati pubblicati nel rapporto
Il valore della sicurezza in Italia
Sulla base dell'informazione dell'esasperazione Istat
Il silenzio sa quantificato in circa un milione gli infortuni sul lavoro i duecentotrenta mila gli infortuni da incidenti stradali quindi vedete come sono
Estremamente più alti gli incidenti che avvengono invece dentro le mura domestiche
Anche in altri Paesi europei ed extraeuropei hanno intrapreso da alcuni anni politiche di sicurezza e prevenzione su questa materia
Ricordiamo che la Comunità europea ha avviato un programma per il monitoraggio di questi eventi attraverso la sorveglianza degli incidenti
Registrati nelle strutture di emergenza
A cui è seguita la costituzione di una banca dati europea
Integrata nella rete telematica è un fine
Secondo i dati raccolti dall'è l'asse tra il novantotto del due mila è un'Europa quasi venti milioni di persone e cioè il sette per cento dei residenti sono stati le vittime di incidenti domestici
Oltre cinque milioni di ricoverati e cinquantasei mila morti
In percentuale in Italia è quasi andando purtroppo quando si fanno si citano statistiche si parla di numeri ma non dovremmo mai dimenticare mentre citiamo questi numeri che ogni numero una persona
Che si è trovata in questa situazione quando di estrema gravità per la salute o addirittura di rischio di vita
Se andiamo poi nello specifico a capire
In questo grande numero di
Soggetti quali sono diciamo le fasce più colpite
In Italia in percentuale sono le donne la categoria più a rischio di infortuni
Causati appunto da incidenti domestici
Se andiamo ad analizzare le fasce d'età risultano maggiormente a rischio
Dello sfascio diciamo più fragili quindi i bambini e gli anziani gli anziani
Spesso appunto sempre più diciamo grazie a Dio Lella la la vita si è allungata e quindi sempre più si trovano anziani a vivere da soli dentro le loro abitazioni
E spesso accade che per dimenticanze
Magari è così si innescano meccanismi pericolosi per la vita della persona dell'anziano
Noi abbiamo una legge nazionale quattrocentonovantatré del novantanove che già promuoveva iniziative dirette a tutelare la sicurezza e la salute
Attraverso la prevenzione delle cause di nocività e degli infortuni negli ambienti di civile abitazione
E l'istituzione di una forma assicurativa contro il rischio infortunistico derivante dal lavoro svolto in ambito domestico
Ma tale sistema di operare da parte delle strutture istituzionali oggi mostra pompa tutta la sua anacronistici età
Se lo rapportiamo all'attuale contesto sociale e culturale
Purtroppo è storicamente ben poco è stato fatto in tema di prevenzione
Di fronte alla dimensione del fenomeno che abbiamo visto è impressionante volendo comunque far saldavo l'inviolabilità della privacy domestica si devono però trovare degli strumenti quindi mettere in atto azioni preventive e protettive
è proprio da questa da queste azioni dalla necessità di mettere in atto queste azioni che nasce
Questa proposta di legge
E non ha un testo che vuole intervenire operativamente sul territorio regionale
Allora innanzitutto per promuovere la cultura della sicurezza in ambito domestico
Con l'ausilio di figure professionali provenienti anche dal mondo dell'associazionismo penso i vigili del fuoco del volontariato in grado di monitorare i casi di rischio intervenire certificare la messa in sicurezza delle abitazioni
Il tema della sicurezza domestica è un tema cruciale
Per prioritario direi perché significa garantire un presente più stabile e sicuro ai nostri bambini e i nostri genitori ai nostri anziani
Tutte le le nostre spinte famiglia e tutte le famiglie sono messe a rischio da quando l'ambiente domestico non è a norma
Ecco perché la Regione deve intervenire deve intervenire in maniera vasta capillare di mezzi nel per mettere in sicurezza
Le abitazioni nel territorio laziale anche attraverso naturalmente la formazione specifica degli operatori per la sicurezza domestica
Cioè la nostra Regione può superare quel principio dell'assistente del sostegno a posteriori cioè a a danno avvenuto
Mirando alla tutela dei cittadini in primis sotto il profilo della prevenzione vorrei dire perché
Davvero
Se noi
Facciamo un'operazione adeguata soprattutto educativa ci sono delle piccole e semplici regole che una volta acquisite possono prevenire rischi importanti
E davvero basta poco per
Attrezzare diciamo da un punto di vista culturale le nostre famiglie partendo dai bambini partendo quindi da un'età scolare rispetto alla quale appunto si possa cominciare a creare anche una mentalità di prevenzione
Il tema della sicurezza domestica riguarda naturalmente le persone le nostre famiglie dicevamo prima
Le fasce più esposte Cometa
E e come sesso ma quello che è
Importante tener presente anche
Che questa legge non ha solo una finalità
Che la finalità primaria naturalmente di salvare vite
Ma anche una finalità evidente
Di ottenerne poi un risparmio sulla spesa sanitaria perché non c'è dubbio che senza andare appunto evitati drammatici ma incidente domestico dovuto che che procura
Una frattura questo purtroppo il più frequente per gli anziani
La Porta Palio a una un ricovero una convalescenza sicuramente quindi questo lo dico perché
In una adesso entrando nel merito degli articoli farò una breve carrellata ma l'investimento per la Regione deve fare
è sicuramente oggettivamente legato al tema quindi alla necessità che i nostri cittadini hanno dividere le nostre le loro case insicurezza e questo la Regione deve farsi carico di questo
Ma certamente c'è l'altro aspetto che investimento e anche giustificato dal fatto che comunque il bilancio regionale le casse regionali andrebbero a risparmiare sicuramente come ci viene dato da tutti i pronto soccorsi glieli diciamo le statistiche e di ricade ripetere cadute dovute comunque o scottature ustioni dovute comunque incidenti domestici che si andrebbero a ridurre drasticamente quindi anche la norma finanziaria va letta in quest'ottica che comunque ci sarebbe anche
Un risparmio sulla spesa sanitaria
Per entrare nel merito una carrellata veloce i punti salienti della proposta di legge dicevo prima fondamentalmente campagne informative e di sensibilizzazione e di educazione alla salute
E direi proprio di cultura della sicurezza domestica quindi fatti sicuramente nelle scuole ma non solo l'Università centri per anziani palestre ecco ovunque ci sia
Una
Possibilità di parlare a più persone che passano a recepire queste i diciamo informazioni
Un monitoraggio quindi è chiaro che la Regione si deve rendere conto deve fare una valutazione delle situazioni a rischio e quindi capire qual è la portata del fenomeno nella nostra Regione
Naturalmente poi di conseguenza per essere operativi non basterà fare solo un'azione di questo tipo ma bisognerà anche individuare dei meccanismi che passano
Rilanciare una sorta di certificato diciamo di di rischio domestico accettabile
Questa è già una tipologia che è prevista a livello nazionale non è che ce la inventiamo noi nella nostra Regione
è vero che è difficile quantificarla e però è sicuramente un percorso che già e avviato anche a livello nazionale
E intervenire anche in qualche modo per fare condizioni agevolate di polizze assicurative sugli immobili nel momento in cui ci sia appunto la
Lo standard dal punto di rischio domestico accettabile
Inoltre
L'aspetto diciamo un altro aspetto importante riguarda quella che era una volta che la Regione ha accertato l'insufficienza di condizioni di di sicurezza di un ambiente domestico
Intervenire per poter concedere dei contributi che facilitino diciamo gli abitanti dell'abitazione e IG inquilini proprietari comunque coloro che vivono in quell'abitazione che non è ritenuta
Sicura da un punto di vista appunto di infortunistica
E intervenire per cercare di sopperire a volte è un tubo di gas non è una grande spinta ma magari per un anziano che vive da solo non solo di pensione non ha la possibilità di farlo io credo che
Molto si potrebbe fare
Come Regione proprio per farci carico di una
Alla fine potrebbe essere davvero un piccolo impegno ma che
Consente appunto di salvare la vita quella persona
Dando priorità naturalmente alle fasce più a rischio come dicevamo prima e questo va tenuto presente proprio perché
La nostra Regione non sfugge alla stessa statistica che c'è a livello nazionale
La Regione poi realizzati questi interventi naturalmente avvalendosi del personale regionale degli enti pubblici
Dipendenti dalla Regione secondo naturalmente
Le modalità previste perché il personale va comunque formato ed essere preparato affrontare le le questioni
In più e poi la Regione può promuovere anche appunto la realizzazione di interventi con anche in
Collaborazione con associazioni senza fini di lucro
E lo stesso vale appunto per le varie per potere definire le diverse di prodotti per l'oggi e di interventi previste dalla legge
La sfilata Giunta poi ovviamente sulla base né nell'ambito della propria autonomia organizzativa individua un'apposita struttura organizzativa ecco che che faccia
Chiaramente dovrà determinare i parametri i parametri tecnici per la definizione degli standards perché se vogliamo parlare di Standard di rischio domestico accettabile questi vanno comunque riportati anche questo naturalmente è previsto dal livello nazionale
E qui
Da andrà
Fatto in ottemperanza di quella che la legge nazionale
L'ultimo gli ultimi passaggi riguardano come accennavo prima la
Possibilità di apposite convenzioni con istituti assicurativi
Che
Consentano appunto di abbassare proprio le proprie quote nel momento in cui l'abitazione è stata messa diciamo insicurezza
La formazione del personale dicevo prima è fondamentale quindi e alla Giunta che poi definirà anno per anno il fabbisogno formativo del personale che sia regionali o non regionale
Per definirà appunto i requisiti l'oggetto però alla formazione fondamentale da questo punto di vista
Ecco dicevo prima sulle disposizioni finanziarie
è evidente che questa quest'articolo balletto nell'ottica comunque
Di un risparmio sulla spesa sanitaria questo è un dato oggettivo penso che sia
Sotto gli occhi di tutti a parte le statistiche ripeto come dicevo prima che ci forniscono i pronto soccorsi di tutti gli ospedali della nostra Regione
Quanto davvero si andrebbe a risparmiare facendo veramente piccoli interventi impegnando
Non è assolutamente eccessive risorse ma salveremmo sicuramente vite umane salveremmo problematiche serie che a volte portano a una
Disabilità permanente due sicuramente potremmo a avviare un percorso anche educativo
Per cui un domani appunto la legge non si andrà più a vedere la legge ma si crescerà in un clima in cui la salute nella vita hanno un valore
Che è stato comunque assorbito che è stato
Metabolizzato sin dalla prima infanzia ecco perché è importante partire da piccoli quindi io mi auguro che
Questa proposta venga
Condivisa da tutti proprio perché è un tema che riguarda tutti i nostri cittadini e
Lui non ha mai non deve avere una particolare connotazione grazie
Grazie
Non solo ci sono altri interventi sulla discussione generale
Prego Presidente
Grazie presidente e Consiglieri ma più sono molto rammaricato di
Doveva affrontare il tema
In questione che è un tema
Importanti sicuramente che riguarda
Quello che succede all'interno dell'ambito
Sì ogni di di di molte donne che che purtroppo sono
Legate a incidenti domestici e il problema è che questa legge non è stata affrontata in Commissione anche se fa parte della mia Commissione ma io ne ho oggettivamente moltissime in Commissione vi è stata portata
All'attenzione dell'Aula senza un passaggio precedente all'interno della Commissione politiche sociali e salute
Questo vuol dire che oggettivamente oggi ci troviamo a discutere di qualcosa che come concetto generale è assolutamente condivisibile ma penso che meriti un'attenzione particolare da parte di tutti i consiglieri
Cioè non possiamo liquidare una legge così importante che poi impone così come è stata scritta
Anche degli oneri da parte della Regione sul controllo del leggevo delle abitazioni che sappiamo non essere una cosa semplice da poter fare quindi noi dovremmo io chiedo se se fosse possibile di ritirare il punto in questione e di riportarlo in Commissione quanto prima finita magari la pretura otto non è
Calendarizzeremo insieme questa proposta di legge in Commissione che ripeto deve essere valutata in maniera importante intelligente perché è uno legge che riguarda milioni di donne assolutamente d'accordo riguarda quelle che sono le strutture abitative ma mette nel contempo insieme a tanti fattori di rischio
Che secondo me non possono essere affrontati da quest'Aula oggi senza aver fatto un passaggio più passaggi adeguati in Commissione mi sembra di svilire il valore di questa le e l'importanza di questa legge soprattutto legata a quello che la Regione Lazio vuol fare nella propria regione abbiamo sempre condiviso i percorsi l'abbiamo studiato insieme ci siamo
Incontrati e scontrati opposti in Commissione ma qua abbiamo trovato un valore aggiunto su tutte le leggi che abbiamo portato in Consiglio regionale questo vorrebbe dire licenziare una legge senza capire la vera anima di questa legge e senza secondo me dare anche risposte esaustive alle persone che che si attendono dalla Regione Lazio una risposta perché la mia proposta Presidente
è di poter ritirare il punto in questione di portarla in Commissione io come Presidente di Commissione mi impegno quanto prima sapere che stiamo lavorando sulla tregua otto anche qui
Sulla legge ottantotto chiedo scusa che ricevimento dato e do atto nazionale abbiamo fatto tante audizioni stiamo cambiando anche quello che
Uscito dalla Giunta con il contributo del Consiglio di tutti i consiglieri di tutti mi sembrerebbe veramente portare una legge che oggi
Non dico che non è condivisa che non è conosciuta purtroppo perché in Commissione ce ne sono centinaia che sono stati depositati e stiamo cercando di calendarizzare le tutte senza parlare ovviamente dell'importanza non si tratta di più o meno importanti perché tutte le leggi che un po'la Regione Lazio sono importanti e vanno a dare delle risposte esaustiva problematiche che ci vengono sottoposte quotidianamente quindi Presidente la mia richiesta
Se fosse possibile è quella di ritirare il punto in questione di portarlo quanto prima l'ho detto compatibilmente con gli impediva Commissione già assunti
Il commissione per poi portarla dopo un dibattito importante mi auguro anche con emendamenti che vadano a migliorare
Questa legge e di portarle in Consiglio regionale grazie
Decreto sull'ordine lavori del Consiglio Cangemi se non vado errato poiché
Concede Quadrana ecco se la vedrà angolini
No sceglierò sostanzialmente
Sul sposo la linea la linea del del collega
Lena grazie
Perché in effetti chiedo a chi ha presentato la legge
Di lascia anche il tempo per approfondire un po'la questione perché io pure in effetti questa mattina non li vado in Aula seguendo anche un ordine un ordine dei lavori che mi impegnare in maniera diversa
Questo modo anche schizofrenico però Presidente di gestire Laura sì se mi permette perché d'altra parte voglio dire
Cioè una una una scarsa attenzione intanto lavori dell'Aula di oggi evidentemente la manifestazione così importante che lei ha celebrato addestrato un po'tutti dalla vendita delle magliette
I palloncini i bicchierini in ASI di gomma i cappellini pompo AN hanno distratto i lavori i lavori dell'Aula
Quindi
Io Presidente
La invito intanto a riprendere un po'al contrario oggi l'azione dell'Aula e poi
Proprio per evitare che un argomento che
Io voglio dire voglio voglio approfondire
Sia importante al punto da o darlo meno quindi
Per evitare ecco diciamo di Dean di non votare modo poi una cosa che magari
è importante
Invito a ritirare a ritirare la proposta di legge mandarla in Commissione
E approfonditi approfondire anche
No no ma non me ne può fregar di meno tanto voglio dire se ha varato io Posocco se Tabuna contro quindi non è un problema mio lo quindi dico ci com'è che è una proposta che diede anche dalla minoranza
Io come minoranza non sono a conoscenza bene di questa legge quindi magari invito anche fare una riunione di minoranza su su alcune proposte che poniamo la minoranza lo dico ad alta voce
E quindi invito via presenta la legge a ritirarla altrimenti io personalmente voterò contro
Su
Su un ordine valutazioni già ma sempre
Grazie Presidente Presidente
Giusto per
Sarà
La mia prima esperienza in Consiglio per capire un po'come vengono organizzati gli ordini del giorno c'è questa proposta che penso sia stata firmata da tutte
Perlomeno da con tutti i Gruppi di minoranza all'interno della
Della la Conferenza dei capigruppo penso sia determinata una volontà non riesco a capire da oggi
Se c'è una mancanza di comunicazione all'interno della maggioranza o se c'è qualche problema legato ad altre vicende che non hanno nulla a che vedere però con
La proposta di legge regionale penso che la Conferenza capigruppo ha determinato l'ordine dei lavori
E da questo ordine dei lavori vorremmo capire all'interno della maggioranza che cosa sia cambiato visto che
Ci sono a autorevole i rimedi esponenti
Che hanno sottoscritto la proposta qui leggo Tarzia Storace De Lillo Sbardella Gramazio quindi
Non so all'interno della Conferenza dei capigruppo sta sia cambiato dalla Conferenza dei capigruppi ad oggi però sicuramente e penso che siano dinamiche che non hanno nulla a che vedere con una proposta di legge che penso sia
Una proposta di legge condivisibili all'interno della
Quindi se gentilmente ci rende edotto se questa Conferenza dei capigruppo ha senso farla però organizzare un ordine dei lavori nel corso del Consiglio oppure se
Diciamo la facciamo di volta in volta convocando il Consiglio regionale e decidiamo di volta in volta cosa fare all'interno del delle sedute
Ha chiesto e dei consiglieri Quadrana
Si deve per il suo tramite anche per per chiarire i colleghi del
Delle opposizioni
Parlo a titolo personale anche perché già molto impegnativo ma siccome io credo che il tema sia
Non solo interessante ma anche fondamentale perché riguarda appunto la vita e la quotidianità di donne e uomini
Che nella nella tranquillità della loro abitazione incorrono in
Piccoli studi di incidenti che possono determinare o invalidità permanenti
Ho anche morte io credo che una legge di su su su questo tema meriti un'attenzione maggior e rispetto a quella che potrebbe esserci oggi meriti una copertura economica certa e meriti anche
Fatemelo dire il contributo alla parte di tutti quanti
Con emendamenti che possano migliorare la che possono apportare del delle modifiche che mantengono la volontà espressa dalla sì ma firmataria e dai colleghi nell'anno sottoscritta a seguire ma che lo stesso tempo danno anche la possibilità alle altre forze politiche di
Apporre la loro diciamo le loro le loro idee al miglioramento del della legge per questo io credo che non sarebbe uno scandalo accettare diciamo la proposta del del Presidente del della Commissione
Politiche sociali e poi anche mi sembra diciamo sulla stessa linea anche dell'onorevole Pino Cangemi di per rinviare scusa
E
Mi sembra mi sembra bisogna non mi sembrava scambiarsi dalla sottoscrivo la proposta di
Di rinviare diciamo al alle Commissioni per cuori
Portarla nel meno al bravo nel diciamo nemmeno a breve tempo possibile in Aula per un iter credo visto che tutti quanti abbiamo affermato la
La positività diciamo la la la la la la
La la condivisione del del dell'importanza del tema e di voler incidere sul
Su tale tema anche diciamo in brevissimo in brevissimo tempo quindi questa è la proposta che
Che faccio a lei Presidente per il suo tramite anche ai colleghi dell'Aula
Colleghi
E qui
Istituiamo insieme trampolini
Ho
Volevo appoggiare la proposta di Lenna e mi fa molto piacere di sentire
Che anche il Consigliere cancelli è d'accordo quindi che ci sia una
Una riflessione tra noi sull'opportunità di andare ad approfondire i contenuti
Lo dico perché per quanto riguarda il nostro Gruppo abbiamo già detto nella Conferenza dei capigruppo che ci sentì sembrava inopportuno
Portare in Aula senza avere approfondito questa legge perché questa è la tipica legge che non è né di maggioranza né di opposizione c'è è un tema
Particolarmente Caldoro dove bisogna andare a vedere se gli strumenti che vengono proposti nella legge siano quaestio ce ne debbano essere anche altri che permettono di mettere un freno a un fenomeno che riguarda aziende strutture come prevede la legge ma prevedano riguarda moltissimo i comportamenti delle persone riguarda i bambini soprattutto di anziani ma i bambini sono forse i soggetti
Più il ventidue maggio di vittime di questa fenomeno quindi io sono d'accordo di portarlo in Commissione come Gruppo noi ci impegneremo
Che la discussione venga fatta celermente con
Tutti i contenuti che questa discussione richiede e quindi chiedo che non si prosegue la discussione della legge in questo momento in Aula
Istituito da consiglieri Nicola
Grazie Presidente colleghi e colleghe
Io ritengo innanzitutto che qui ci sia un difetto di rappresentatività perché mi sembra di aver capito che il collega vincenti in capigruppo
Era più che disponibile a fare questa inversione dell'ordine dei lavori del Consiglio
Invece PAI qua deve fare e che il Presidente Errani appartiene allo stesso gruppo non è d'accordo anzi propende per la per un'altra
Sì va bene va bene così però insomma ad un certo punto
Forse sarebbe opportuno anche invitare la presenza del Presidente di Commissione laddove si va a discutere dell'ordine dei lavori l'ordine del giorno che l'impegno da parte dell'energia attengono comunque
A ad argomenti da affrontare nella sua condizione
E poi comunque volevo dire che anche questi inversione dei lavori mi sembra corretta nei confronti della maggior parte
Dei consiglieri che non sono rappresentati personalmente all'interno della capigruppo anche perché i consiglieri di solito
Si preparano si preparano su quella questione i lavori del Consiglio avvengono in Consiglio preparati con del materiale con degli argomenti argomentazioni da fare
Il PAI devono siedano rivoluzionare completamente tutto il lavoro perché cosa per quale motivazione
Avevamo già all'ordine del giorno prestabilito non c'era nessun motivo di fare questi inversione
Io naturalmente non mi pongo come giudice sull'importanza di proposte di legge che sono dalla maggioranza di centrosinistra e della maggioranza dice dalla minoranza di centrodestra
Perché non è una cosa che mi compete assolutamente ergermi ad un al giudice e l'importanza di questa di quella
E poi volevo ricordare anche il Presidente biennale della Commissione salute e politiche sociali
Che è una volta che di alla verifica quali siano le proposte di legge più opportunamente da discutere in Commissione
Verrà valutata anche l'urgenza per cui ci sono tante proposte di legge che sono presentate in settima Commissione
Non è detto che questa proposta di legge numero tre sebbene sia la più antica come presentazione possa essere definita come la più importante
In ambito di discussione da portare avanti in Commissione e mi auspico che comunque questa decisione venga preda
Sulla reale utilità acquea rapida è la proposta di legge che sia giudicata una unanimemente come la più importante da discutere
Grazie non Consiglieri prego
Grazie Presidente
Molto rapidamente io
Ho partecipato alla Conferenza dei capigruppo io che pensavo
Avesse definito alla vicenda peraltro
Mi sembra di non ricordare interventi in dissenso rispetto
Alla proposta di inversione della legge quindi rimango
Francamente sorpreso e
Le chiedo anche quindi di rispettare quello che è stato il deliberato della Conferenza dei capigruppo perché c'è stato intervento in dissenso qualcuno di voi ha detto non va bene
Nel quale
Alle sulle quali dobbiamo a verbale non mi sembra che ce ne sia traccia quindi magari i dubbi vanno esternati attraverso un intervento in conferenze ovvero posi prende la parola si fa l'intervento in dissenso sinceramente non ne ricordo lo dico con
Con grande sincere
Data e le perplessità su una cosa il voto contrario rispetto a una modifica è un'altra cosa allora siccome penso che
Il proprio dissenso Walpole ma il proprio assenso si manifesta attraverso il voto non c'è stata neanche necessità di porre in votazione
L'inversione in Conferenza dei capigruppo e quindi ho dato per scontato che questo fosse il nuovo calendario tanto abbiamo anche concordato che la proposta di legge mia che è oggetto di una verifica più attenta da parte dell'ATM richiedeva maggior tempo quindi si
Cioè è stato tutto concordato nel dettaglio sinceramente rimango sorpreso da questa del del da alcune dichiarazioni che ho ascoltato in aula ma insomma chiedo che venga rispettato quello che è stato deciso in capigruppo
Ci sono altri interventi io
Volevo semplicemente
Ricordare che l'ordine del giorno
Così
E come predisposto
Scusate il gioco di parole ma il combinato disposto degli articoli ventuno e sessanta del Regolamento
Dove noi per
Predisporre un
L'ordine del giorno abbiamo bisogno dei
Tre quarti delle devoluti della Conferenza dei capigruppo meglio devono essere rappresentare i tre quarti del Consiglio del Consiglio ci capigruppo
Qualora non si raggiunga questo numero nella conferenza di capigruppo questa maggioranza la Conferenza dei capigruppo delle idee essere predisposto un ordine del giorno a cura del Presidente con
La necessità di assicurare alle minoranze almeno euro meglio almeno almeno il venti per cento de un quinto degli argomenti da trattare in Aula
Pur condividendo e quindi come ha risposto di queste
Di questi due articoli c'era
Imposto l'ordine del giorno e quindi la
Almeno l'analisi di questa proposta di legge quindi la proposta di legge numero tre pur condividendo personalmente e fermo restando che poi sono tenuto alla
Applicazione del regolamento così come vi ho detto pur condividendo io personalmente la
Necessità di ronda a come dire analoghi ma narici delle Commissioni competenti sulle possibili di legge da porre all'attenzione dell'Aula
Però in questo caso non avendo proposte di legge approfondito dalle Commissioni dei iniziativa della minoranza non siamo stati obbligati a porre l'attenzione dell'Aula almeno la proposta di legge numero tre
Pertanto qualora
La firmatario firmatari della proposta di legge ritengano di dover continuare così come ci hanno chiesto la Conferenza dei capigruppo l'abbiamo tenuto
Poco fa e quindi votare adesso i presenti
Possono testimoniare quello che ho detto che c'è stata la richiesta di
Come dire di analizzare in
Consiglio la proposta di legge numero tre senza il passaggio nella Commissione competente
Mentre qualche osservazioni in più che la si è fatta per quanto riguarda la tiene sulla proposta di legge numero dodici che si sta
Portando avanti un approfondimento di natura legislativa pertanto noi
Come capigruppo abbiamo deciso in quel contesto di porre all'attenzione dell'Aula la proposta di legge numero tre
E su questo io non credo che ci siano
Come dire discussioni rispetto all'approvazione del Regolamento così come dalla citato negli articoli sessantatré ventuno quindi io se i firmatari e proponenti nella
Proposta di legge numero tre non hanno fatto richiesta di continuare con
Questa con l'analisi da parte dell'Aula di questa proposta di legge non da Regolamento siamo tenuti a procedere anche perché
Il le proposte di legge qualora
Sono giacciono in Commissione oltre novanta giorni dall'assegnazione Laura le può richiamare o per
L'analisi direttamente
In Consiglio stesso quindi da questo punto di vista l'applicazione è stata di regolamento è stata fatta alla lettera quindi novità comunica
Cosa come abbiamo fatto
Anticipare l'altro ieri è stata l'ottantasette questo è un
Diciamo così due
L'inversione non l'abbiamo fatto ma come Aula
Eravamo tenuti e come Presidenza a mettere a porre all'attenzione del giorno
All'attenzione sua e allora l'ordine del giorno a almeno un quinto
Degli argomenti da trattare a firma della minoranza grazie
Ci ha chiesto di intervenire la consigliera Tarzia parco selvaggiamente D'Annunzio
Ma Presidente io
Posso comprendere
Diciamo un po'al disorientamento
Di alcuni colleghi rispetto a una un'anticipazione di un punto all'ordine del giorno però vorrei ricordare alcuni passaggi
Il primo è che questa proposta di legge è stata depositata circa un anno fa insomma cioè tra le prime
Numero tre e quindi
Diciamo che ciascun consigliere
Ha avuto comunque un lungo tempo
Per poterla vedere in
E farsi un'idea
Secondo è stata messa all'ordine del giorno del consiglio già già da
Due o tre settimane sì però dove tutti o su questi questi documenti li conosciamo Onlus multiregionale
Lavoro né nell'altro argomento movimenti
L'ho fatto europei
Ragionare l'amianto
Prima di dire quello che penso mentre nel mezzo fondamentale è questo
Sono dell'idea che è un testo che può appunto noi non è un tema che riguarda particolari
Come dire specificità di maggioranza o minoranza quindi credo che con un lavoro in Aula fattone la condivisione e così seriamente riuscendo a sistemare quei piccoli passaggi che ci possono essere
Nel testo credo che sia una legge che si possa tanto unicamente discutere condividere approvare mi auguravo unanimità
L'ultimo passaggio me lo faccia dire Presidente perché in un quarto d'ora fa in capigruppo abbiamo deciso questo percorso ed era ed è stato deciso in maniera una a me io stessa sono andata a farmi prendere la relazione in ufficio perché non avevo dietro non aspettavo che fosse anticipato ma è stato deciso così
Mi sembrerebbe veramente una una perdita di tempo per non dire altro che poi facciamo capigruppo decidiamo le cose all'unanimità ripeto non ce lo state obiezioni oggettive
E poi un minuto dopo in Aula si cambia ecco
Considero ingenuità
A
Ha chiesto
Non mettere non ci sono altri tre responsabili già male
Presidente io
Giusto per
Il mio intervento sull'ordine lavori e per capire qual è l'ordine dei lavori di quest'Aula
è il problema è di metodo e di merito io capisco che lei ci annuncia che la maggioranza di centrosinistra hanno ma argomentazioni o delibere o proposte di legge le da portare in Aula tanto da attingere alle proposte di legge che fa lo può dov'è questo violano dentro questo nello slalom è un'anomalia andare all'ordine del giorno al nostro
Lei ha detto non avendo raggiunto dalla maggioranza dei
Tre quinti dei tre quinti ma però posso tenterò ancora perché evidentemente non mi sono spiegato bene però non ha capito è una delle due si concentra l'allora
Allora
Siccome non si è raggiunta la maggioranza devi tre quarti scusate della Conferenza dei capigruppo
Regolamento improprio qualora non si raggiunga quella maggioranza per stilare l'ordine del giorno si il Presidente deve porre all'ordine del giorno
Lì argomenti così come emerso IVA conferenza gruppo assicurando alla minoranza che venga iscritto almeno un quinto vengono iscritti almeno un quinto degli argomenti
Derivanti da iniziative della minoranza
Per noi da questo punto di vista abbiamo assicurato il rispetto del Regolamento meno che non ci fossero
Altri argomenti da porre all'ordine del giorno del Consiglio stesso abbiamo semplicemente rispettato
Il Regolamento non avendo
Raggiunto all'interno delle mura
Conferenza dei capigruppo la maggioranza necessaria destinare
Come dire minimamente il
L'ordine del giorno dei lavori l'unica cosa che abbiamo poi
Fatto all'interno dalla Conferenza dei capigruppo l'inversione tra
La legge
Tre e la legge ottantasette che veniva prima la legge ottantasette e poi la legge tre la Conferenza dei capigruppo mezzora fa ormai una voragine a
All'unanimità deciso di invertire questo
Queste due leggi in questo analizzarlo prima delle parole pari consegniamo alla sua avuto mostrano una domanda che mi faccio io quella conferenza degli altri capigruppo
è legittimata da quest'Aula a rappresentarla visto che mezzora fa avete deciso una cosa e così viene in Aula e le persone vengono che rappresenta lo vengono smentite all'interno dell'Aula
Allora se ha senso continuare a sospendere i consigli per fare Rino i capigruppo per noi liberali in auto è un abisso negli interventi un anno
E le perplessità non hanno riguardato insomma soltanto la parte politica ma
Pago
Dario mi ascolti generalizzare nella Commissione io non li federale inattuabili chiamare una grossa indagine sia anche all'interno
All'interno della Corte sarei capigruppo allora io so che lei è Presidente di tutti e tre nettamente lo sta facendo in maniera egregia andando al di sopra le parti però se permette perché diventa un problema perché voglio sapere ogni volta che si sospende questo Consiglio
Per fare la riunione di capigruppo de prendere delle decisioni venire in Aula ed essere puntualmente smentite onestamente io penso che sia una perdita di tempo e non so se è più un organo o perlomeno se c'è bisogno di qualche altro passaggio per inserire o supportare qualche altro esponente all'interno della Conferenza dei capigruppo perché
Oggi il Presidente della Commissione
è sanità è venuto per ritirare una proposta portata avanti o legittimata all'interno almeno da quello che ho sentito da parte di tutti
Legittimata dalla Conferenza dei capigruppo Icaro rappresentare all'interno
Penso che che questo sia una motivo nella lavoro e nella gestione dell'Aula che lei sta facendo che dovrebbe indurla perlomeno a riflettere sulla validità o meno
Della Conferenza dei capigruppo perlomeno sulla validità politica di alcuni esponenti della Conferenza dei capigruppo
Io per quello che riguarda
Il l'ordine del dei lavori per quello che mi riguarda rimane confermato nell'ordine così come predisposto dalla Conferenza dei capigruppo tutto quindi procediamo con
I lavori e con la discussione generale sulla legge tre e che non c'erano non abisso altri
Interventi sulla mi scusi ha chiesto già che sento che il Consiglio elevatissimo ah scusi
Quindi
Procediamo con
La discussione generale non c'erano altri interventi sulla discussione generale
Se
E continua ad esserci interventi sulla discussione generale poniamo in discussione l'articolo
Ah scusa il titolo scusate non l'articolo uno il titolo
Della proposta di legge iniziative a tutela della sicurezza domestica
Allora
Destra anche
L'orario noi possiamo produrre
Prego consigliere Vincenzi
Presidente
Le chiedo una sospensione dei lavori per la riunione della dalla maggioranza grazie
Verrà chiuso entro il due
Considera
Balenare parliamo però la superiorità sospendiamo la seduta però non si debbano dare
Questa è la terza sospensione che facciamo dalle undici per capire davvero quando iniziamo a lavorare quando invece
Ci occupiamo di alto forse adesso il l'emergenza e fare il pranzo lo so
Abbiamo invertito le leggi in modo che si discute una
Su quello Dow preparati e già questo è un problema in più adesso sospendiamo ancora cioè diteci voi veramente se dobbiamo venire qui a scaldare la lente il banco oppure dobbiamo fare il nostro lavoro
Mai tutti stanno uscendo quindi la risposta neanche neanche l'avremo grazie
E che sento e vedo che c'è un ragionamento
No perché volevo capire cella lei leghe sospendeva i lavori o sospendiamo per un periodo la seduta non ho capito questo no per riprendiamo alle quindici
Era la sì ma voglio dire da che alle quindici cosa cambia secondo lei
Non ho capito io vorrei capire
Io vorrei capire Guariento no Presidente mi lasci finire io volevo capire se lei sospende i lavori
Perché convoca una ulteriore io a legare i con i capigruppo oppure uno dice che non è più una maggioranza o poggia che assume in conto in modo che è quasi tornare a Brindisi
Con l'idea precisa su quelli che sono poi dalle aggiornata altrimenti e io del l'annuncio io non rientro in Aula più cosa me ne vado e perché non è che a suo agio da qui oppure da stamattina
Alle undici e lo abbiamo fatto ancora niente quindi badate voi questa legge è chiaro quindi saranno i dieci perché lo spende lavoro sinergico spende perché la maggioranza la chiede lo scenario nei processi è un buon cioè ad Europa perché se lei entra in aula più alle quindici dicembre dichiaro chiusa decine c'era anche una richiesta precisa da parte di alcuni consiglieri quindi oralmente in brodo ciò
Al al fine poi tutta questa questione finita questa questione ora metto in votazione anche quelle che sono le proprie astenerci da Laura perché altrimenti noi operiamo LA voglio dire cioè tira
Per
Mi si
Quindi
Quindi
Rettore che chiede
E la
Nell'Unione due maggio
Con
Oppure
Sia
E
Una sospensione per
Secco così come espressa
Senza
Però
Come
Però
Io nella differenza
Presidente chiedo scusa neanch'
Quando si può aspettare ore però che
Mai assunto l'uso improprio
Allora
Grazie
Liri
Grazie
Ne
Deciso nella Conferenza dei capigruppo
Sospendiamo
Tutta
Aggiorniamo a
Al venti
L'undici li avremmo
Senatore vi ho appreso in
Come
Una
Undici milioni
Giorno che avverrà
C'è un nuovo ordine del giorno è la legge tre la legge ottantasette la proposta di legge deve scusare la proposta di legge ottantasette la proposta di legge dodici
Mi è aperta
Ma
Sempre il tuo
Tre l'avevo di legge
Vengono
Bene ve
Cioè la
Possibile
Dici del
In quel marzo
Il
Pertanto la seduta
Sospese
Undici