05APR2014
dibattiti

Ripensare l'Antimafia. Nuovi contenuti per le sfide del futuro (2ª ed ultima giornata)

CONVEGNO | Palermo - 11:15. Durata: 2 ore 3 min

Player
Organizzato dal DEMS, il Dipartimento degli Studi Europei e dell'Integrazione Internazionale dell'Università degli Studi di Palermo in collaborazione con la Fondazione Progetto e Legalità nei giorni 4 e 5 aprile 2014.

Convegno "Ripensare l'Antimafia. Nuovi contenuti per le sfide del futuro (2ª ed ultima giornata)", registrato a Palermo sabato 5 aprile 2014 alle 11:15.

L'evento è stato organizzato da Università degli Studi di Palermo.

Sono intervenuti: Gaetano Savatteri (giornalista), Pierfrancesco Diliberto (regista e attore), Pina Picierno (deputato, responsabile del settore Legalità,
Partito Democratico), Costantino Visconti (professore), Fabio La Licata (magistrato), Roberto Lagalla (professore), Giovanbattista Tona (magistrato), Francesco Cassano (magistrato), Silvana Saguto (magistrato), Sabrina Sansone (presidente dell'Associazione studentesca "Contrariamente").

Tra gli argomenti discussi: Amministrazione, Associazioni, Beni Immobili, Borsellino, Camorra, Chinnici, Cinema, Comuni, Criminalita', Economia, Enti Locali, Falcone, Film, Giornalisti, Giustizia, Informazione, Italia, La Repubblica, Mafia, Magistratura, Management, Mercato, Patrimonio, Politica, Prevenzione, Regioni, Scuola, Sequestro, Siani, Sicilia, Storia, Stragi, Studenti, Territorio, Universita', Violenza.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 2 ore e 3 minuti.

leggi tutto

riduci

11:15

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Parto una generazione extravergine d'azione della sua generazione
Generazione che ha vent'anni ha scoperto drammaticamente nel periodo delle stragi la presenza della mafia
Anzi la pericolosità della mafia anche nelle vite quotidiane le persone
E ce l'ha fatto nel modo suo senza retorica senza
Pistolotto i senza moralismi questo credo che sia anche la
La novità di questo e allora
Io voglio chiedere PIRP cioè pensato poter scappare perché è stato scusata fa sempre così sembra che stiamo parlando di
Sette scappa da un'altra
E
No in realtà no io non no perché poi se tu prima di fare una cosa ci pensi troppo non non va bene
Infatti ora il problema sarà schiera scrive il secondo a firma
No io oggi visto i diritti fatto visto che è andata bene o ho pensato che in realtà forse io ho fatto una riflessione
Generazionale come dire che si son fatti tutti e sono che noi non abbiamo mai avuto l'occasione di dircelo in faccia io l'ho capito molto anche
Quando abbiamo fatto lo spettacolo al Teatro Biondo prima che uscisse firme
E e lì poi me parlando dice una cosa di può facciamo una come se fosse una terapia
C'è in pare guardiamoci in faccia e guardiamoci indietro e guardiamo all'allora cosa è successo in questa città anni fa io facevo un esempio
Questo è un po'azzardato sulle spalline sapete che negli anni ottanta
Dicevo questa moda tremenda
Cioè una faccia di una che ha abusato le spalline ma
Al troppo giovani
Disse che se lo sanno il fatto che chissà incomincia invecchiare mi fa un narra abbia a me
Quando ero molto molto molto piccolo si usano le spalline chi sono che siano le donne sembrano troppo Coppola
E ce ne occuperemo io ancora cosa preveda peggio della squallida era la spalliera sotto il reggiseno e quindi si vedeva la spalliera giuoco
E ne in quegli anni nessuno diceva ma che cosa orrenda avanti cioè sulle spalle perché era normale
Poi se guardiamo dopo dieci anni dopo coltivano solo una foto di una donna con le spalline dieci rimani ecco io voltavo paragonata all'inizio faceva questo paragone
Può fortemente con la mafia
Nel senso che noi in quegli anni si viveva così ed era normale adesso col tempo diritti guardiamo nei riguardi dice ma come facevamo e coesa forse questo è il primo film
E chi si è chiesto ma come facevamo mentre gli altri film si parlava quel punto di vista era contemporanea al protagonista quindi Peppino Impastato contributo certo fatto da gente che di Iorio di giri film girato vent'anni dopo però comunque il punto di vista rimaneva su Peppino Impastato come negli altri film questo è il primo a firma ma questo lo
La riflessione che faccio dopo
Che che che qui punto di vista di di uno stile che aveva dieci anni in qui in quegli anni questo un'altra cosa forse nuova eccome ma l'ha fatto notare Dora Dalla Chiesa
La nipote di Dalla Chiesa
è uno forse uno dei pochi film se non unico dove
Con il film continua oltre la morte
C'è di solito Finconsumi Peppino Impastato non finisce dire tutte le biografie si concluda ovviamente finiscono giusto il funerale noi questo forse volontariamente abbiamo fatto Eurodesk in un periodo più che un un personaggio in particolare poi personaggi nuovo li volevo raccontare nella loro quotidianità perché
Nella loro quotidianità e perché il rendiconto con la loro grandezza perché
Dico sempre io non mi sento un prete che predicano essermi Kinski lo scusa chi se ha sentito qualcosa
Quello che sto per dire dai miti abbiamo la tendenza giustamente a mitizzare Falcone Borsellino Chinnici
Sensi chimici ad intensamente viene purtroppo incominciano
Però
Prendono Falcone Romiti diamo perché per noi è un eroe questa cosa è un bene però anche un male perché
Cc ci allontana la nostra responsabilità né Falconera Falcone io non potrò fare quello
Che fa cresceva lui invece
L'Inter il problema che noi possiamo essere fu Giovanni Falcone che avrà
Detto così
Detta così sembra una bestemmia però nel senso che il settore prendi racconti Falconera lo quote verso quotidianità di rendiconto che ero era un uomo esattamente come noi
Con i pregi e difetti comunque esattamente come noi quindi non ci dobbiamo creare alibi nel nostro nel nostro lavoro possiamo essere Giovanni Falcone
Grazie se volete leggere il giornale
Come li devo era così noioso da lei partecipate dove base non trova d'accordo
Un primo passo il microfono perché abbiamo due
Tu sei nata appunto dopo
Nell'ottantuno nell'ottantuno precise
è anche all'altra immaginare
Proprio
Hanno fatto in tempo no volevo sapere se era sei ore scarti appunto
Qua fuori da un esponente
Può chiedere siccome imprimere un punto uno scoperta generazionale tubini dal sud volevo sapere quando eri nel momento in cui
Enti coscienza del fatto di vivere in una terra dove ci sono le mafie dove c'è la camorra dove
Se c'è un episodio un momento preciso in cui questa cosa diventa coscienza politica il consolidamento del sud CEI intanto buongiorno a tutti
Io vengo dalla provincia di Caserta
Che posso con equilibrio un posto non tranquillo che ancora oggi non è tranquillo che ha conosciuto momenti complicati e questo film mi ha colpito mi piace mi commuovo ogni volta perché potrebbe essere anche la storia della mia generazione
Perché la storia di
Un risveglio collettivo e di una rimozione collettiva in qualche modo
Un risveglio collettivo perché raccontare in maniera
Con lo sguardo leggero vorrei dire normale
Come appunto diceva Pisa la presa di coscienza di un ragazzino
Che vive appunto quello che
A l'orrore che lo circonda in maniera ASS con uno sguardo disincantato
E poi in campo pian piano prende coscienza di quello di quello che succede e della storia anche ed è una rimozione cioè l'ultima scena e meravigliosa c'è la scena in cui
PIF porta questo bambino in giro per rendersi conto per raccontare a
I nomi
E le storie di quelle persone che hanno perso la vita veramente meravigliosa mi commuove sempre molto e potrebbe essere anche la storia di quello che è venuto nella mia terra nella mia
Nella mia Caserta mente
Io pure ho vissuto come e quindi in maniera normale quello che accadeva nella mia provincia e però c'è un momento e ragione momento preciso che io ricordo
Ed era una sera io ero a casa c'era già dunque la
E io ho digitato
Il nome di Giancarlo Siani
Su Google
E ricordo io ne avevo sentito parlare era OP giovane
E avevo iniziato interrogarmi su quello che
Mi succedeva intorno
Erano anni complicati insomma gli anni degli omicidi dello scioglimento dei consigli comunali nel mille novecentonovantaquattro ammazzano
Nella mia provincia don Peppino Diana spero insomma troveremo il modo di raccontare anche quello che succede da
E che succede che è successo da un'altra parte
Di tali allora io inizio interrogarmi sulle
Luce sulle ombre la mia terra e mi viene in mente di capire chi è questo Giancarlo sia anche
Viveva
A pochi chilometri tutto sommato data sani a Torre Annunziata
E ricordo di aver sentito io me lo ricordo in maniera nitida perché credo che quello c'è stato uno insomma dei momenti può ce ne è stato un altro che vi racconto tra poco in cui ho sentito
Di
Insomma mi sono svegliata ecco quello che accade Arturo con
La le le stragi io l'ho sentito link
Perché nel
Giancarlo Siani ero ragazzo di ventisei anni
Era un ragazzo normale Giancarlo Siani era un ragazzo che voleva fare il giornalista che faceva già il giornalista e che viene ammazzato per qui questo lui non ha tendenze eroi che e uno che c'era Cascini sentimentali due fidanzate mette la Corna la fidanzata insomma un ragazzo assolutamente normale e questa storia mi ha
Colpito profondamente perché
Non era
Cioè lo sentivo molto vicino a me
Lo sentivo molto vicino a alla mia di storia e poi c'è stato un altro momento ma questo è accaduto dopo
Ero più grande
Ed ero già parlamentare io ho avuto la fortuna
La sorgente di diventare parlamentare molto presto avevo ventisei anni
La prima volta
E mi succede che una domenica mattina
Leggo che è stata vandalizzato a una scuola
Vicino casa mia con delle scritte che inneggiavano la camorra
Questa notizia cioè che vive il boss sbirri emerga insomma queste cose qua
E questa cosa
Mi colpisce di coma come è possibile ma ci rendiamo conto addirittura una scuole elementari chi può avete pensato una roba del genere che si va a banalizzare una scuola elementare
Allora mi sono appassionato aperte a questa notizia mi ricordo di averla seguita collante FIAT
Di dire va beh tanto li prendono in paesino piccolo insomma
Questi che hanno fatto questa cosa orribile saranno arrestati nel giro di poco
In realtà nel giro di poco si scopre dopo cioè due giorni che gli autori di quella cosa erano due bambini
Due bambini uno di otto e uno di dieci anni
Che avevano scritto di loro pugno quelle cose lì e allora io mi sono a lungo interrogata mi sono tormentata perché mi sono chiesta ma
Cosa voleva dire questa parola camorra per un bambino di otto anni
Quali significati di un bambino di otto anni può associare alla parola camorra
E allora ovviamente il sentito la
Urgenza la proprio la necessità di doverci andare dove ce andare a parlare di dove fare qualcosa ecco questi sono i due momenti che in modo diverso hanno segnato in qualche modo la mia
Attività il mio impegno che poi ci tengo a dire l'impegno a persona normale cioè io
Ed è bello il film di PIF e poi chiudo perché insomma immagino
Faremo scambi vere insomma rapidi di una conversazione veloce è bello il film di pietra
Perché ci permette di
Raccontare la normalità e voglio ancora sottolinearlo questa parola cioè per occuparsi di antimafia io vorrei che occuparsi di antimafia fosse una cosa normale ma insomma una persona che nasce e cresce in provincia di Caserta
E chi fa politica di che cosa dovrebbe occuparsi se non di antimafia e per questo io contesto in maniera radicale Costantino lo sa ne abbiamo parlato tante volte l'approccio di chi
Come dire si considera
E si ha avuto un mitizzare in qualche modo occupandosi di questi temi e credo che siamo nel suo surplus va bene allora ci torniamo dopo
L'allarme con Costantino Visconti dell'Università anzi ringrazio Ettore lagalla il progresso del pianeta che apprezzare questa iniziativa questa due giorni e lì c'è stato un gasdotto compendio tecnico anche con molti aspetti tecnici
Intitolato e ripensare dell'antimafia è questa diciamo è la
La coda del la conclusione di questa
Due giorni
Ripensare anche ma che cosa significa certo punto perverso del più indagati su sintetizzo malamente dice basta con i santoni col Congedo dell'antimafia vogliamo porre un modo diverso
Con chi sono si sentono in cui sono quelli che si dà ciò dei nomi
Che sono Satriano e Travaglio perché se no dobbiamo capirlo chiuso per l'unica e non lo so di treni isolato perché c'erano capisco continuiamo a dire basta così Santoni però un nome
Guarda io io
Intanto questo non è la coda del convegno ma la testa
Intanto questa non è la coda del convegno ma è la testa del convegno cioè ieri abbiamo preparato la giornata di oggi diversa
La questione ma io io auspicherei così
Il nostro lavoro di universitari di studiosi a tempo pieno noi lo intendiamo così per risolvere un problema che ben visualizzato dalle pagine Repubblica Palermo di oggi oggi Repubblica dedica una pagina una lavagnetta alla vigilessa otto
Che contestavo perché il locale è un tema e magari
Una vigilessa che è stata arrestata la vigilessa otto non lo so avevamo essa che qualcuno non sa lo spiego io è una vigilessa che ma saranno donati a Palermo c'è un'indagine o di vigile
Sì è sì possibile non lo sa glielo posso spiegare ecco una vigilessa che è stata arrestata una quindicina di giorni fa con l'accusa di prostituzione sfruttamento della prostituzione
Diciamo che la sua foto subito dopo l'arresto è finita su tutti i giornali
Su tutti
Il toglierei socialmente voi Paese dal suo profilo Facebook prima ancora che ci fosse qualunque tipo di
Sentendo ma comunque
è una cosa voglio dire rispetto a una
Più interessate a questa soluzione fosse
Averne scorriamo nove cambia comunque poi cambiamo pagina l'altra pagina dice in fondo notizia del convegno
Io in fondo la notizia del convegno
Dove ci sono circa dodici battute attribuite alla direttore del nostro Dipartimento
Mischiate ad altre notizie
E questo cosa significa e poi c'è Crocetta imbroglia imbroglia che ha fallito Ingroia che fa l'assessore deve fare l'Assessore ecco questo è uno dei nomi ma ormai è sparare sulla Croce Rossa dico
Ingroia che fa l'assessore gestore di partecipate ecco voi pensate dopo questo film che che che pena
Io provo io che sono quasi quei tavoli Antonio in cui abbiamo fatto un sacco di battaglia Bruce tutti insieme abbiamo scritto insieme adesso vederlo lì
A gestire partecipate regionali o fare forse l'assessore ha diritto eccetera ma appena terribile perché voi gli eroi il ROI poi cadono sulla polvere nella polvere facilmente quindi il problema che ne vogliamo affrontare con l'università
Attraverso gli strumenti che sono sempre quelle la cultura non non abbiamo alternative
è questo
Repubblica Palermo un grande giornale la tradizione della informazione antimafia a Palermo ritiene opportuno dedicare un pagina una la vigilessa otto
Mezza pagina alle vicende poco interessanti degli assessori di Crocetta in questo caso anche di Ingroia molto poco interessante
E poi dieci righe al convegno di ieri dove c'erano lì più grossi esperti italiani cioè non era la pozzanghera palermitana i più grossi esperti italiani
In materia di antimafia che hanno detto cose molto importanti perché i nostri studenti sani
Ecco noi
Il problema oggi e
Questi
E io davvero non ne posso più davvero ne posso più
Il in cui è tutta di Repubblica
Angela Pria copre tutta di Repubblica pare
Mamma
Provata qui c'è un
No no ma devo fare ripeterà noi proroga dovete sapere che Gaetano Savatteri quando eravamo più ragazzi
Gaetano Savatteri fu quello che
Scherzo
Sul Giornale di Sicilia alcuni ragazzi suoi coetanei che e attaccarono Sciascia sul professionismo all'antimafia tra quei ragazzi c'ero io
Non eravamo amici promise sai che c'è io faccio il giornalista
Tu fai rompiballe studente fai sta lettera contro il mio mito perché lui è pure di Racalmuto vere perché storiche ci sono e quindi
Aveva il mito di Sciascia come l'avevo io perché il primo libro che mi ha fatto leggere mia madre
Sciascia Marco del vino poi tanti altri doteremo nel comodino quindi anch'io e via uno un problema screen vere non la scrissi io io la solo sottoscritta me ne assunsi comunque insieme agli altri la responsabilità civile e politica di quell'attacco Sciascia
Che ritorno a dire sbaglio in quel momento
Perché attacco fece né l'attacco in quel momento a Borsellino che tutto era tranne un professionista dell'antimafia c'era un antimafioso professionista che è un altro conto
Ma
Sciascia in quel in quella famosa in quel famoso articolo Corella seria ebbe la capacità come tutti gli intellettuali della profezia si è avverata la profezia
Guardiamo anche fatto al convegno contro i professionisti dell'antimafia
Io sono uno studioso un po'questo nel citare R. provocazione l'accetto noi ne abbiamo fallito il convegno non contro qualcuno
Ma per spiegare ai nostri ragazzi innanzitutto perché hanno interessato i nostri ragazzi che studiano giurisprudenza studiano Scienze Politiche ci sono i ragazzi che studia al liceo
Che l'antimafia non è il baraccone che gira l'Italia e sulle quali si costruiscono carriere si costruiscono anche patrimonio non è il caso di PIF ovviamente
Che ha un'altra cosa ecco l'antimafia è un'altra cosa l'antimafia voglio fare la citazione di Sant'Alfonso De Liguori mi permetterete e quella di
Coloro che si logora era hanno sui libri
Sì devo che verranno sui libri e quindi faranno l'antimafia della cultura
E in queste ore scusa
No scusa Gaetano così così così faccio outing fino alla fine poi minimi mi taccio come
Ieri oggi non siamo riusciti a farlo ma
Ieri non abbiamo messo in sottofondo una stupenda canzone degli Almamegretta
Figli di Annibale e l'abbiamo detto perché l'abbiamo spiegato
C'è un a un certo punto la canzone si dice i di elefanti lenti i grandi enti ma superarono le Alpi
E sconfisse ore i romani
Ecco noi siamo degli elefanti di
Lenti lenti con i nostri strumenti che sono la critica lo studio
Noi il baraccone antimafia
Lo sconfiggere ma non perché abbiamo qualcosa contro il baraccone antimafia perché noi il nostro obiettivo è sconfigge perse mentre la mafia e noi Corbara con antimafia non andiamo da nessuna parte punto
Qualcosa mi dice che domani su Repubblica non ci saranno neanche quelle poche famiglie così
Presente
A doppio
Diceva il collega de la Repubblica immagino che stia giustamente facciamo
Avevano
Come
Va beh ma non è questo il tema
Pian D'Alia appena cadendo suggerisce il ruolo qual è la faccio parte
Dunque
PIP
Come vediamo insomma dico al di là del prima e cioè obiettivamente
Una
Complicazione sul come si fa avanti dalle poco fa scherzavamo diciamo tutti buoni però c'è un problema cioè c'è un problema alla
Ma c'è anche e soprattutto l'impressione che la gente Costantino scusa
C'è anche un problema che la gente dice ma è possibile che litigare sembra tra di voi
La maglia contro Saviano Tizio contro Caio quello che in teoria conto io dico sempre Caselli
Grasso
Ho fatto il mega Presidente al Senato e casette ci fu una lotta violenti
Su come bisognava fare le indagini
Io ho smesso da quando questi episodi molte qualche insegnamento in chiamava ogni tanto ci vogliamo fare un bel convegno indichiamo caselle che scritto io
è un po'complicato ennesimo perché complicate risolve magistrati importante le persone serie così ma comunque
E lei non sapevi come spiegargli che i due
Avevano
Un conflitto ordine sul fatto di come si facevano le indagini sia giusto farlo in un modo sia giusto farlo ora
Ma chi non è attento a voi di realtà però urologia lo lo studioso delle materie delle Procure italiane ove Colace livello Mancini un collega che
Un
Vedete esotica seguita due infatti del della Procura di Milano o comunque est ecco
Chi non avessero provengano illogicità allegati
Oliver marittima scusate
Siete tutti i buoni perché litigate fra di loro
C'è questo problema di farlo capire quel messe insieme tutta una serie di immagini e che probabilmente
Tra di loro non si amavano magari adesso fino
A
Esatto non è detto che siamo essere
Però dico c'è però questo problema che
Alla
La madre sempre unico insomma ed altri ma avrei divisi ma sicuramente alle nove abbiamo molte cose da imparare dalla mafia nel senso che la mafia molto competente meritocratica proprio di sì
Quando ebbi a che ha avuto una discussione con la Bindi dicevo che Totò Riina quando deve scegliere uno dove il bando for doveva fortunatamente dove c'era un killer
Prendeva il migliore non è che prendeva quello che era pena da un po'che non sparava dobbiamo piazza lo da qualche parte allora prendeva il migliore no
E
Però io a questa è una discussione che dobbiamo affrontare perché ovviamente è un problema e io ho risolto il problema facendo il finto tonto
Poi è serio cosa che ti viene bene facilissima dall'altra grazie
Ed è un amico pensate se fosse un giornalista di Repubblica
No
No sto scherzando
No faccio il finto tonto nel senso che
All'inizio
Ci rimane oppure io male perché io per esempio anni fa volevo fare il museo antimafia perché
Non è possibile che si sa perché il colluso fino al primo duecentottanta Giulio Andreotti e nessuno sa chi è Calogero zucchetto questa
Allora ho detto facciamo museo e sono sceso con tanto entusiasmo
E ci sono rimasto male perché l'atteggiamento dei vari assessori movimenti antimafia era se andava bene era va bene la Pregiana che me lo diciamo così grave arrivò lui mai da una vita che siamo qua arrivo lui che risolve tutto e saccenza insomma tutta una serie di cose
Io ci sono rimasto male
Però alla fine ho detto non è che siccome uccidere o mio padre la matrice mio padre io automaticamente di vento l'uomo più saggio del mondo
Forse è anche umano che ognuno reagisce perché è un quando ti ammazzo ammazzo padre una cosa drammatiche ogni ora chiuso
E usarlo sempre risolto il problema dicendo tanto io con comunque la persona non devo andarci a fare un viaggio in vacanza in barca
Cioè io voglio sconfiggere la mafia e non per questo il mio punto di vista non posso farlo da solo e chiedo aiuto a chi di chi mi può dare aiuto lo chiederò a persone antipatiche avanti brutte alte basse
Non devo numero devo sposare questa è l'unico modo esseri superiore fare il finto tonto
Dirlo sorpasso va bene tutto però lo scopre uccisi sconfiggere la mafia e i lo farò con chiunque fatti
Lo dicevo in un PEEP pone antimafia che nella punta di Roberto Saviano del testimone che perché il problema è che io mi sono rotto le palle di
Di di perché poi il ruolo di una persona per sé ammazzo quella persona ovviamente diventa un santo io credo che ci sia proprio una cosa umana e l'unico modo è fare il finto tonto e siccome lo lo lo dico pubblicamente lo ed altro lo dico
Per in questo modo di non posso più tornare indietro perché io sono di una pigrizia mazzetti ha un'idea la faccio poi torno a dormire sul divano invece ora lo dico pubblicamente il mozione antimafia lo faccio e non voglio che aspettare nessuno siccome orientato
Dovevamo
A Palermo veramente
Siccome io ora
Ora
Ho avuto la possibilità non so se vi siete accorti che ho tentato di stima della timbrati molto discreta devono fare pubblicità giusto due Crema proprio sono quelli sono molto tini delinquenti spot che passò di notte per ridare vedesse peraltro molto
Ci ispiriamo a Truffaut insomma al mio programma e Lorans
Saudita pensionati ma ha detto siccome la Tim
Competere con grosso gruppo che fa cose che vanno al di là della loro
Ha detto Cassola chi dalla Tim i soldi o proprio detto datemi soldi proprio che ci vorrà dare a questo atteggiamento io ha detto io che farlo se antimafia mi voi mi dovete aiutare Tom posso dire no davanti a una proposta così
Perfetto va bene
Quindi non c'era il loro non mi danno i soldi va detto no i soldi attendiamo perché anche cioè non è bello non so se si politiche si può fare pure eticamente però non è proprio non ci piace l'idea di darsi dei soldi e sembra che ci compiamo
Però noi noi facciamo comunicazione
Tecnologia voi quello lo possiamo fare lo mettiamo e quindi e questa è una cosa meravigliosa perché io già e io voglio pensavo tant'altro questo e quindi del tuo col tettuccio queste cose no non c'è questo contatto e un impegno è un impegno che il Telecom gentilmente carine mente si prendeva poteva anche di meno
D'altro
Con questo progetto lo sto facendo con con
La vecchia casa
Con Roberta gli anni che la figlia di Carmelo gli anni che ovviamente voi non sapete vi sia giusto due tre persone che era un'altra
L'albergatore che che aveva dato il permesso alla polizia di infiltrarsi come cameriere precisata retata restarono
Un mafioso grosso e poiché la mafia capiti che che lui era rapportata a prezzi averlo ucciso e con la figlia di Boris Giuliano
Sono state ne ho parlato con loro e non solo ma io andrò
Ora che io non piuttosto affitto un monolocale e me lo faccio io e con la tecnologia super integrativa di tre come non Borga perché ora Boucheron lo dico anche pubblicamente
Così preceda la telefonata
A giugno quando ha un po'più di tempo tutti gli assessorati comune regione a regione diversità pure e non esita
No va beh non esita a Roma repubblicano chiamerò
No Bussero la RAI per farmi dare filmati metto tutti quelli che conosco però io questo allarme atteggiamento è appunto innanzitutto non non voglio abusare dicendo mi aiutate c'è voglio fare questa cosa si può fare insieme
Perché avevo capito che così non funziona io vado avanti piuttosto affitto monolocale dettami specie robaccia
E per farlo devo superare questi
Queste diapositive gelosie perché è evidente che non andremo da nessuna parte perché il problema è che la mafia non è che le leggi così viene la mafia non non c'era non ci sono solo che si risolvono in maniera molto
Cioè ora un po'mesi dell'anno hanno un modo per risolvere il problema quindi l'unico modo per concludere
Essere superiori perché alla fine la lo scopo è sconfiggere la mafia e quindi dice ci si va e cosa canta pece uno antipatico vi si pazienza non non ci andrà in vacanza in Grecia
Del mondo
Grazie quindi aprisse per questa iniziativa
Però guarda contabile però devo dire
Non attesi proprio piccolino siccome noi abbiamo
Un
Credo qui dall'utero perché poi c'è un voi c'era un'importante iniziativa anche questa sera e quindi sì se ci fosse qua come volevo fare qualche domanda Mediaset e come no coma
Però veloci tentando segnalate negozi inseriti dibattiamo strisce scusa mi tolgo la parola a Pina Marmo
No ma noi abbiamo un progetto
Noi abbiamo un progetto da tempo correttore abbiamo abbiamo messo in piedi abbia avuto dei problemi di soldi per fare il muso antimafia sulla falsa riga erano solo sua
Che c'è o ci siamo intesi ma
Ti dico subito
Per esempio ciò faccio un completo il mio outing io c'ho preso più problema personale gravissimo
Che vorrei che fosse risolto questo museo i possono capire non forse in qualche modo
Gli studenti del medico oggi sono presenti da quel dal
Come dire dal Pantheon delle vittime della mafia spesso non si ricordano in cui la mia compagna di banco
Il termine
è tutto un paio vetusti
Contro
Si emoziona Costantino su questa vicenda
Molti ricordano che nel mille novecentottantacinque e via Libertà
All'altezza di piazza che oggi
Il medica dove attualmente c'è rotelle la banca
Un un
Un'auto di
Domanda siccome dove già considerino a bordo
Sbandò
Risalendo sulla corsia preferenziale e travolti da garanzie che erano usciti dalla scuola alla fermata dell'autobus uccidendo due uno delegazioni Mazzei credo
Trentasette Felipe neutralità
Alcuni de La sette feriti di cui dieci gravissimi che ancora porta i segni ancora adesso non lo sapete logo
E quindi il dibattito in quel
In cui viene
Giorni diventò che
Storico per cui a Nagano ripresa ed è nel momento in cui gli studenti del merito insieme agli altri studenti stanno facendo la battaglia a difesa dei magistrati perché si stava aprendo il maxiprocesso
E fu una cosa per noi è devastante perché dentro la macchina in quel momento c'era Borsellino cioè il nostro eroe
E un giornale dell'epoca intitola e che in qualche modo strage al meglio eccetera ma il messaggio che passava e coerente si apre il maxiprocesso
I buoni cioè i magistrati in realtà ammazzano i nostri ragazzi
E l'interno i funghi dramma io cioè Ottavio
Grazie vota dovrebbe anche cui parlare dire tante cose ottave Navarra
Porcu Google con l'abbiamo fatto con la battaglia all'università e lei poi cosa che che che soluzioni abbiamo trovato cibo fu trovata una soluzione perché io ancora adesso io soffro perché ci
Sostanzialmente abbiamo deciso implicitamente di dire
è stato un incidente che è vero buona parte della verità
Perché quelle macchine sfrecciavano per proteggere Borsellino un momento di altissima tensione controsenso in via Libertà alle presente allora avere un corteo di quattro anche andavano a centotrenta chilometri orari
Sono passati dal media centotrenta D uno tre una è saltata ha cominciato a girare piombata sulla fermata dei dei miei compagni che si afferma stavano all'uscita
Non abbiamo fatto questa cosa datata Libano cioè
Due compagni morti la
La la la la mia compagna Giuditta FIA di un questore cioè tutte le contraddizioni palermitane cioè responsabili si decise è stato un incidente ed è stato derubricato così
Poi figurarsi è morto ammazzato
Borsellino a maggior ragione
Cancelliamo questa pagina ma io e i miei compagni sappiamo che Borsellino in silenzio Sandel nullo andava ogni anno alle alla alla il ricordo di Giuditta
Esiste un giorno lobbistico quasi inginocchiarsi fonte a Francesca Mirella chiedendogli scusa ma non ha nulla di cui scusarsi
Ma lui credeva che che che criticata verrebbero aveva la responsabilità che dovrà dire lui a rallentare stiamo andando troppo ecco tutto queste una pagina dimenticata Repubblica figurarsi se non c'era più
Repubblica Repubblica non c'era
Finché figurarsi
Quindi Ecomuseo ma è un non possiamo non fermo statico il museo dinamico di rielaborazione critica perché tutte queste cose vanno rielaborate vanno discusse collettivamente senza come dice il mio maestro Santoni Vangeli
Ma non perché sono anche simpatici
Che a me non piace don Luigi Ciotti che viene qui in Sicilia e dice convertite lì
Ma se io conosco un mafioso penso questo appunto ma tu comincia ITIS
Così avremmo detto ma non con rispetto i conti operativa convertite varie ho capito sì
Se lo dice il Papa un'altra cosa aspetta no no no non è una polemica questa sta attento no non è una polemica che sto dicendo che no non è non te lo sto attaccando logica fatto quarant'anni senza se non avesse avuto libera
Tante cose oggi nove potremmo fare va bene così è chiaro con la il mio messaggio senza libera noi non Poggi
I magistrati che sono qui non potrebbero fare quello che fanno perché loro hanno messo loro don Luigi hanno messo sul tavolo della questione pubblica nazionale l'acquisto dei beni confiscati
Ho quindi anche provato Luigi don Luigi io ma ho molta casa morfologici dormo se il ruolo proteggere o fino a non esagerare no esagero
Il punto è però
Che come dicevamo ieri non ci libera nessuno ci dobbiamo liberare noi ci dobbiamo fare carico dalla nostra storia l'atteggiamento perché dico l'atteggiamento di mentre io sto dicendo questo io mi ricordo che con
Con
Siamo al quando siamo andati a rigirarsi e capire se oggi depositati ma che tutti ci siamo lo stiamo facendo anche noi
Chiaramente forse pari dovremmo quarantanove fregare per niente cosa fanno gli altri tre istituti Ciotti viene benissimo le sabbiata dice questo per me va bene tutto che avvenga per me ne frega niente se uno scrittore
Si fa i soldi se dice cose giuste funziona per la lotta
No Spacca benissimo netto
Lo credo allora scusa ad horas perché sennò
Cerchiamo di
Scusate no consiglio per un accidente
Allora c'è un tema sul quale vorrebbe andare compilabile Gerardo il tema della delega noi abbiamo delegato al magistrato
Allo scrittore
La lotta antimafia quindi dice Saviano è una scrittore coraggioso che ha fatto debba importante la valori contro la copia e nel mezzo la coscienza apposto ICI quindi ho fatto all'ottantina
Basta questa delega
A
Chi poi assumendo tante deleghe naturalmente ha un peso della responsabilità per cui qualunque cosa che fa sbaglia
Probabilmente dobbiamo evitare
Di delegare troppo
Peste credo che prova Chirichelli in accettando dicevo è anormalità dell'impegno impegnerò esattamente il resto c'è e in qualche modo la consapevolezza
Che la persona normale era una ragazzina io quando vi raccontavo deliri digitato su quel nome di Giancarlo Siani ero
Buona ragazzina un po'più adulta quando
Oppure mi è successa questa cosa della scuola di Grazzanise di questo paesino
Che dista dieci chilometri da Catania
E l'idea in qualche modo della consapevolezza che se c'è una guerra
Perché io credo che di questi flussi tratti ripeto si è trattato anche negli anni scorsi
Beh non ci può non schierare
Non si può rimanere in mezzo non ci si possa salvare l'anima come dicevo in tutto pensando che tanto c'è qualcun altro l'eroina di turno che se ne occupa
Ed è per questo che io contesto perché si tratta di contestare un atteggiamento culturale perché guardate dirò è ai suoi vantaggi insomma però è una figura lontana
Lontana rispetto alla normalità
Io ho un ragazzo insomma come quelli che fanno quadro quelli che si alzano la mattina e che hanno la necessità di tormento dei studiare perché c'hanno lesa
Professore Visconti irrompe
E tutto quello che succede c'è il rischio che noi questi eroi di sentiamo talmente lontani circondati da queste scorte inavvicinabili
Che insomma
Diventano l'alibi per per non fare nulla
E allora ed è questo quello che io contesto e nel mentre contesto queste vi dico ragazzi non ci salverà nessuno se noi non sentiamo l'esigenza forte di schierarci
Di dire io non nego proprio nessuno la lotta per la mia terra
Per liberare io
Vengo dall'interno insomma che ha conosciuto il dramma dei rifiuti tossici da noi le pistole non sparano chiudano qualche anno dopo la strage di Castelvolturno non ci sono stati più morti ammazzati però si muore rifiuti tossici
I morti per tumore la mia terra sono centinaia e centinaia cricche insomma se mi racconti
E niente e io e tutti quei ragazzi che non hanno scelto perché non si sceglie ovviamente domina scegliere
Però si può scegliere di restare si può scegliere di schierarsi si può scegliere di combattere si può scegliere di fare qualcosa per quella terra
E ognuno può fare un piccolo pezzettino allora il giornalista il dovere di raccontare che cosa è stato
Per la mia terra per esempio il dramma di quei rifiuti interrati
Con il silenzio o con la condizione di chi ha rivestito ruoli per decenni nella pubblica amministrazione nella politica perché queste quello che è successo non è soltanto ovviamente Andreotti o Cosentino
Ci sono centinaia gli amministratori locali di Sindaci consiglieri comunali che sapevano
Perché non si poteva non sapere quello che succedeva anni e allora il giornalista e l'esigenza di dove deve sentirlo di dover raccontare la verità di farla poi la politica come lo faccio io
Deve sentire l'esigenza di non dire Toma dico non
Di avere il insomma di di non
Essere c'è ecco perché la verità è che la politica ha scelto DS ricerca indennità per troppo tempo
Silvia come nella provincia di Caserta e questa è la ragione per cui però
Lasciami dire perché insomma se no sembra
Io io ringrazierò per tutta la vita a Roberto Saviano per quello che ha fatto
Perché l'altura perché la rottura
Nella mia terra la rottura culturale è avvenuta proprio li a tenuta pongo proporrà
Con la transazione collana un'azione perché ritorniamo alla scuola di Castelli polpa di di Grazzanise come faccio io a spiegare
E a e a spiegare che cos'è la bestialità della camorra quel ragazzino di otto anni
Se io non combatto per iscritto il Presidente significativo nella testa analizzando di quei ragazzini come faccio io a
A con al come dirà
Tanti venir voglia di impegnarsi allora la scultura quello che diceva prima Costantino
Il ruolo dell'informazione il ruolo del racconto il ruolo della narrazione perciò Roberto al ruolo straordinario nell'anno in voluto Simone che c'è stata nella mia terra almeno nella provincia di Caserta ma credo per la storia della lotta alle Marche in generale è ovvio che però non ci si può fermare lì
Perché il problema
E ovviamente quello che è successo dopo perché dopo c'è stato il rischio no quello di cui abbiamo parlato proprio dopo della moda del fatto che va beh io delego
L'antimafia qualcuno si è costruito qualche carriera un poco qualche carriera giornalistica qualche carica politica non è questo il punto ragazzi cioè il punto vero è che ne dobbiamo sentire tutti i giorni ogni volta che ci alziamo la consapevolezza di quello che ci succede intorno perché l'iter oppure ce lo raccontano
Studiosi ce lo ha raccontato Raffaele Cantone che è stato con voi di ieri in un bel libro che si chiama il Gattopardo che le Marche hanno cambiato pelle
Hanno cambiato anche modo glissare mettono in moto tua bocca su commercialisti
Sono imprenditori non sono più insomma quelli laiche abbiamo visto a sono Stiller soltanto non sono più quelli che abbiamo visto solamente negli nel racconto dipinto
Sono insomma persone che hanno studiato sono persone che hanno
Interessi enorme e su questo c'è il lavoro
Da fare e che rimane ancora enorme enorme per questo io contino come dire a
Sentire forte la responsabilità almeno per quello che mi compete insomma io escluso il consueto dispiegamento bensì seppure impegnato una delle prime affittarvi pubblica dato
Trenta
Antonio è sposato Bracciolini revocato
Attizzare
Quanto
Non serve a ben poco quindi voglio dire abbellendo superiori nei pubblici che sono importanti perché questa è la cosa che conta perché guardate stili non cambia
E se non si trancia perché questo palco rete il problema diciamocelo chiaramente se non si traduce in maniera netta il legame che esiste tra mafia e politica esistito negli anni che continua a esistere che viene rinnovato costantemente
Quando viene interrotta noi il Paese non lo cambieremo mai perché quelli della verità e perché la responsabilità che io sento innanzitutto da giovane parlamentare impegnate politica è questo quello che
Cioè un'osservazione di Bari
Dalla difesa fa
Sì dopo dove l'ha detto
Per governare qualcosina dunque deroga
Regole
Venatoria grazie no allo accademiche positive
Cioè in quei cinque ragazzi dopodomani proviamo a vedere essa magazzino
Sì saldezza uno studente di Scienze Politiche relazioni internazionali del di questa città
Si volevo un parte spezzare una lancia a favore del professore come diceva il baraccone antimafia deve dare il resto
Non ho sono scelte politiche non si giurisprudenza del TAR anciens politico nelle rendono sana e non lo sapremo
Nonostante
Opinione nel saldare anche
Diciamo
Allora non spetta un'altra spiegazione
Si voler parte ricordare c'è almeno osservare almeno da persone un po'esserlo perché sono un arabo cresciuto qui a Palermo
Un po'le contraddizioni che ma significa nonché ieri con uno chi può farlo incontro Lamarque come il fatto quotidiano ecco
E l'altra volta dal patrimonio leggendo i giornali del fatto quotidiano vedevo che ordinata
Suo carceri l'isolamento nominarsi Matteo
è fatto pochi non riporta queste minacce sottordinati poi sono giornali che sono
Anche
Come dire
Apportata anche rimasti ottimo di Palermo che possono appunto legge gli ordini prendete questi giornali fare quello che devono fare piccoli questo una contraddizione poi non lo so ma Berio anche altre contraddizioni particolari noti chi dice di voler fare la mafia e combattere contro la mafia
Ripeto che ci sono anche persone che dicono sono contro la mafia però poi hanno atteggiamenti un po'tipicamente mafiosi ma non se ne accorge
Ad esempio anche se volete cercate anche se l'epiteto abbastanza isolata addosso
Ora sesto fuori ogni avviene
No anticipa episodio che mi è successo anche sentito ritrovato spero mentre alla Feltrinelli no tipo Marseglia seduto lì mi alzo vado in bagno tornata del Signore ne occupa il posto e si è giunti pro
Di Paolo Borsellino oltre il muro dell'omertà
E mi dice il parco del mio posto se la prese Favaro pletorico fa nel sistema ora fa parla sa aperto con il libro
Poi
Va bene
No no multiplex Maurizio prego poi un'antica contraddizione quando molta gente dice contro la macchina però quando vediamo ho qualche un gruppo di ragazzini che vogliono fare il fallo il fermo tipo il sabato sera faccio finta di non vedere noti portino dall'altra fa
Quello che voglio dire pretendere di combattere la mafia di cambiare chi antica dei quartieri pezzi non voglio dire perché se no poi
Penso spenta
Scherzo ma più in seguito quello che voglio dire perché prima di pretendere di cambiare i singoli soggetti che sono mafiosi non eletti
Cerchiamo di capire di combatte nostre contraddizioni poi cercare appunto di cambiare chi sta tipo rinnovi questa è la mia osservazione
Siamo in grado
Prego si alza così dal
Sennò quelli dicendo una voce dalla BCE troppo
Una domanda di alloggio dedicata sine die
Il fatto è che una cosa bellissima tutti possiamo essere Giovanni Falcone
Ma perché probabilmente Giovanni Falcone non voleva essere Giovanni Falcone voleva essere un magistrato norma
Allora partendo da questa bellissima riflessione le cose
è stata del Setterosa interessanti ma le cose più interessanti che sono state le
è una domanda dell'onorevole Picierno
Questa voglia di normalità ha bisogno di una cosa abbisogna U.L.S.S. della politica ha bisogno della politica che
Torni a essere
Quella politica con una fortissima dimensione etica che abbiamo tutti di cui abbiamo tutti voglia e che tutti noi nel nostro cuore dice ex ragazzi
Abbiamo voluto allora la domanda è questa ieri il Presidente Pili nel tecnico convenga ci ha detto una cosa molto semplice
Io voglio una politica che torni a decidere che torni a distinguere tra quelle che sono le aule di giustizia dove noi dobbiamo fare il nostro lavoro silenzioso ogni giorno
è quella che però è
La Renault della responsabilità politica e lo spazio della responsabilità politica allora l'impegno che dovete prendere e il garantismo le regole lasciamole alle aule di giustizia
è separiamo quella che è la responsabilità penale e lavoro di giudici di ogni giorno dalla messaggio dal lavoro della politica
Che però deve avere una dimensione etica forte non non si può dire Tizio siccome non è stato condannato sino alla Corte europea dei diritti dell'uomo sino al quinto grado io circa
Forte il messaggio io ho una certa responsabilità seria una responsabilità nei confronti dei miei cittadini allora questo non vuol dire che ho la lettera non vuol dire che non
Però devono essere
Isola la politica e chiudo veramente sano Costantino mi toglie il microfono però ecco la domanda è questa la domanda è questa no cosa o qual è il messaggio che
Oggi la politica vuole dare cittadini qual è l'impegno che Governo
A
Su questo campo noi abbiamo bisogno di leggi
Chiare
Noi abbiamo bisogno di leggi fatte bene non è vero e lo dico con il che
Sesso non tutti i professori bloccare o le riforme forse c'è qualcuno che potrebbe essere utile a farla
Le riforme
Facciamole subito
Con messaggi seri sul piano delle leggi ma soprattutto sul piano dell'etica
Allora credo che andiamo a chiudere il vero mi sembra
La risposta
C'è il problema scusate globale lascio tutto ha consentito
No napoletani tra noi facciamo rispondere è una cosa
C'è un accordo come ho avuto tempo
Il nostro valore diamo vagamente estrapolati Asiago e lui nei patti vanno rispettati perché ne siamo comuni d'onore quindi il Rettore per favore si accomodi
E dia la sua Lauria onore me farlo OCCAR nel senso che non era
Agrario
Qua paghino l'altra volta ti facciamo Alpago io ora Danone me la prendo
No no pari al trenta e quello che ti loc cavatore però se posso
Breve però elettoralmente rarissimamente ed opportuno
Costantino solo se il tesoretto gravissima
Portare rispetto
Allora
Allora
Io voglio dire avente due parole intanto complimentarmi con
Il Dipartimento verso e per questa due giorni che è stata
Uno o due giorni se posso dire nella direzione dell'Università che gli piace
Quella che parla con i giovani
Che parla con la società che sa riconoscere limiti ed errori anche quelli dell'Università
Perché
Certamente io in questi giorni sono rimasto un po'male se da parte
Di alcune autorevoli esponenti politici viene detto che in Italia tutto è stato bloccato dai professori o che molto deve bloccato i professori professori hanno le loro colpe
Ma non tutte le volte se poi mettiamo sulla bilancia le colpe dei professori e quelle dalla politica forse in questo Paese poi non troviamo bilance che siano in condizione di sopportare tutto questo peso probabilmente
Così come
Vorrei dire all'onorevole Picierno perché se ne faccia interprete così come abbiamo già detto al ministro Giannini presso il Presidente del Consiglio
Che non è vero che in questo Paese basterebbero cinque o sei università
Perché sono queste università che lei vede qui oggi che creano la coscienza popolare civile di questo Paese
E la fine anno non con i professori parrucconi è spesso un po'troppo arrivisti che utilizzano le istituzioni per servirsene e non servono le istituzioni allora anche noi
Che noi abbiamo bisogno di cambiare stiamo cercando faticosamente di farlo
La politica share aiutare a farlo
Con pienezza di assunzione di responsabilità così come noi
Ci vogliamo assumere ci stiamo assumendo di fronte a questi ragazzi
Noi con loro abbiamo fatto un patto e lo sanno le rappresentanze che stanno dentro gli organi di governo dell'impatto di condividere scelte direzioni e questa è una scelta di una direzione assolutamente giusta
Il film di piste due parole io l'ho visto come
Tantissimi eh
Ho suggerito ai miei figli più piccoli di andarlo a vedere perché anche loro hanno il rimando di un antimafia di maniera poco fa
Una
Ragazza diceva dobbiamo non sconfiggere la mafia ma sconfiggere la mentalità mafiosa che è quella che ciascuno di voi vede oggi posteggiando la macchina andando a fare un esame all'università
La mentalità mafiosa
O la mentalità mafiosa
Completa
Io non sapevo nel mille novecento settantuno settantadue
Quando
Non si parlava della mafia
Ma non perché si fosse mafioso
O perché siamo all'asse quello che la materia ma perché proprio e Alfonso altra e Alfonso a loro
No Cosa nostra era consono io scoprì che cos'è una mentalità mafiosa ero studente di medicina al primo anno
E c'era il portiere del Policlinico il quale faceva entrare assolutamente a sua discrezione assecondo per gli studenti fossero figli di professori o non lo fossero assecondo ove vi fossero simpatici o meno
Un giorno feci Cassino bestiale visionati davanti alla sbarra enormi mossi dirà
Fintanto che lui non mi spiegava perché alcuni aiutava autorevole entrarono mi disse
Ma se devi fare tutto questo non lo dicevo io che facevo aiutare comunque no e noi ancora oggi abbiamo questi problemi qui dentro
Li dovete superare quando sono stato eletto per voi ragazzi Agazzi prorompente lì le palme scusate se lo dico ogni giorno
Cioè l'autorizza storiche sia pur non lo fanno lo fanno ma io sono ben contento che lo fanno eliminava un posto in cui la mia segretaria quel giorno che mi insediati mi disse
Lei vive perché lo sa etc mi disse un rettore non riceve gli studenti
Un rettore non riceve gli studenti
Eravamo nel Medioevo fino a pochi anni fa in questo Paese dobbiamo cambiarlo
Dobbiamo cambiarlo indipendentemente dal giovanilismo vanno giovanilismo ma lo dobbiamo cambiare con le persone serie che vogliono lavorare il film di pipa un vantaggio straordinario
Che è quello di recuperare la dimensione sociale al fenomeno dalla mafia in che modo attraverso quell'escamotage letterario o filmico in questo caso che di un libro straordinario che la storia di Elsa Morante
Elsa Morante ripercorre i grandi fenomeni della storia altra personalità minuta e quotidiana di un protagonista di un protagonista
Del
Del popolo della società come siamo tutti noi nel grande tormentone dalla guerra qui Cangrande tormentone dalla mafia attraversato da uno di noi e questo rende il film è vicino
E aumenta ed amplifica una comparsa favoletta del fenomeno ecco questo è il grande merito che è il merito va professore
Anche se è scritto e non è laureato mi risulta allora
Io
Prenderà atto noi impegno
Di fare ancora di più e meglio in funzione educativa e li daremo la laurea oggi gli do il sigillo nell'università
La vicenda ma conclude
Allora vengano a concludere
Sarebbe da parlare allora io non voglio
Scomodare Berlinguer la scuola questione morale che la sua idea di politica anche se sapere se insomma di recente anche
è stato prodotto mettono delle ore conta
E però c'è un tema e veniva richiamato e che io sento proprio Montella qualità e la responsabilità
Della politica la
I ricopre buoni in generale nella pubblica amministrazione e perché lo sento così tanto perché io sono perfettamente consapevole tirando tanto parlando con
Mirko incaricato
Anche con
I ragazzi più piccoli
Che settanta agenti tantissima gente che si aspetta molto di più
Mi veniva in mente lo sguardo disincantato di Arturo no il clima articolo che ha
Rinunciare in merito alle istituzioni per il punto che sì perché l'Andriola
Il
E
Per la fiducia è stata ovviamente tradita
E allora
Pesto lo sguardo disincantato di Arturo così come lo sguardo fiducioso di tanti ragazzi che l'incontro di tante persone che beni
Ti chiedono alla politica qualcosa in più mi fa sentire una
Enormi responsabilità io credo che si conta come abbiamo detto stamattina come dici tu prima no cominciano anche la ragazza con riferimento al pensiero mafiosi conta letta
La moralità cioè uno l'etica e la responsabilità di chi rappresenta le istituzioni che conta cento volte di più
Perché la politica anche altri modi il dovere
Di dare l'esempio allora il garantismo che veniva ricordato dice cui troppe volte ci riempiamo la bocca perché
Ti garantisco ma non può politica aspettare dieci anni per avere la prova
è un uomo politico contrattato con le forze più importanti in questo Paese
E allora c'è qualcosa che il mancato in questi anni e quindi deve essere recuperato e quindi deve essere recuperate
Per quanto ci riguarda per quello che riguarda insomma il mio impegno la nostra parte io dormienti assoluto che questo impegno CEE
Il punto però il
E chi di dovere cambiare
Tutti Pompili cambiare l'impostazione perché noi dobbiamo avere paura il partito in generale
Non devono avere paura di avere uno sguardo Pinetina impietoso su quello che i ritardi al loro interno perché non è un'invenzione che come dicevamo prima i rapporti tra mafia e politica
Sono insistiti esistono e si rinnovano quando vengono interrompere perché insomma tutti quelli che si sono occupati mi ammazzeranno impegnato che il cuore del loro funzionamento è proprio lì
è il confine sottilissimo
è il confine tra lecito e illecito e il Consiglio che si nutre attraverso la politica che si Nuti attraverso i silenzi
Presumo che attraverso le collusioni e quel confine che noi dobbiamo prende redigente che in quella linea che li dobbiamo tranciare
E allora su questo io credo si giocherà
Disegno di
Qui all'audizione di cambiarlo davvero per il Paese perché insomma né possiamo
Raccontarci tutto quello che vogliamo e possiamo tanto di taxi
Come abbiamo fatto questi miei insomma come e necessario riportarlo come un calzino no questo Paese perché indietro perché siamo nel pieno di una crisi economica potremo allargare gli orizzonti a cento mila sei
Ma è ovvio e questo Paese ritroverà mai fiducia e speranza se voi non vinceremo in maniera definitiva la guerra contro le organizzazioni criminali questo mi sembra un dato incontrovertibile
Cosa significa sviluppo per esempio per la mia provincia di Caserta come si fa a parlare di crescita bando l'altro abbiamo un PIL
Nascosto che Imagna miliardi e miliardi all'anno guardato il solo il giro d'affari da un dato sono solo il giro d'affari dobbiamo parlare ad esempio solo di corruzione solo di Marconi S.p.A. corruzione sessanta miliardi di euro all'anno altro che Curtarelli fosse Cottarelli Mafia S.p.A. stile per il rigetto centonovanta miliardi allora fare finanziare
E allora come si fa a non capire
Chiede di parlare per davvero il futuro di speranza
Per farle che vogliamo noi non possiamo non parlare
Di lotta animati non possiamo non parlare dell'esigenza che abbiamo noi per primi di una politica intransigente di una politica che non ha paura di guardarsi dentro mia politica che ritrova lo sguardo impietoso perché avanzare in maniera netta tutti legali perdenti su questo Celio
Insomma rassicuro il dottore il nostro impegno e la voglia e il coraggio e la
Volontari fare tutto quello che non è stato fatto e di cui siamo assolutamente consapevoli
Grazie dunque allora
Io passo ai saluti Costantino Visconti poi facciamo diamo l'ultima parola Pierce sostenuta
Costantino Visconti ci dice cosa succede adesso appena e scendiamo
O da solo solo adesso si trovano già
Abbiamo una notizia
Fresca fresca perché
Istruire aiuterà i magistrati che si sono impegnati negli ultimi vent'anni Cariolo votare il patrimonio mafiosi e in questa
Tecnica
Da
Niente microfoni accesi tributi
Quando
Qualche stesso
E quindi adesso vice primo importante quando chiudiamo questo incontro e che i nostri amici magistrati è venuto Franco Cassano del Consiglio Superiore della Magistratura c'è la nostra Presidente saputo di Palermo
Presenteranno con Giambattista pone il promotore
Igienica perseguita questa associazione importante perché gli stessi magistrati pongo il problema di fare cultura
Insieme all'università sulle cose che fanno una correzione anche Outlook
Dopodiché i cinque
Chiude
Questo incontro di oggi no adesso proprio adesso ma rimane però qua rimane sul piatto si esprimesse impianto sperimentale da vicino come se il ruolo poc'anzi
La
Dunque una cosa che volevo chiedere perché
Questa cosa del museo adeguare
Che è una notizia diciamo
Quando pensi che potrebbe Trovo cominciare a vedere l'Inter scritte
Insomma valida
Sta per
Vale a dire quello che so economica comincia
Finisco spero presto
Almeno basti ignora personalmente indiscutibili viva lavorare montare l'ultima edizione testimone il programma che parte il quindici aprile su obiettivi ventuno
Peraltro inutile tredici sia del Forum
Il quattordici Peraro
Parere un'anteprima della della puntata la prima puntata sul si è passati da un organo gratis tutto pagato
Alle ventuno pensioni
Se si dovrà fare meglio però osservare selettivi e tipo il far cinema risulta tutti i dati
Va bene d'accordo e e quindi finiscono ritorni
Quest'ultima edizione testimone e poi a giugno sarà impegnato ma un po'meno
Però
Mi limiterò a bussare a tutti quanti però con l'atteggiamento è se i nostri no vada avanti da solo non passa signore se ne passa fino
Ripeto una storia se vuole Equino promessa piuttosto assessore ieri critico ecco
Richiamo brevemente quando più pensava preparando il suo film è questo
A un certo punto è andato alla Regione all'assessore credo bene culturale tu spettacolo si sarebbe ottava parte quando c'era diciamo al Governo lombardo nazionale USA non lombardo lombardo cioè siciliano ma
Comunque no no inizia un viaggio quelle che quelle persone la sono tutte le nostre sono meriti encomi insediando limiti credo non credo sia meno soldi ma
No ma io io volevo il patrocinio della Regione Sicilia e dopo aver stretto un'ora e mezza cosa successe dopo che spettano
Allora prospettare quattro con questo assessore io veramente non ricordo bene come la marcia su altro non so se
Ma anche di un professore
Investire o professionisti reggono è colpa sua corrisponde e
Tutto al popolo nuova all'Università di Messina oltre a questo si prepara le quattro affetto
E potrebbe
Questo
Potrebbe riferirci sono invece guardi l'assetto Queriniana
Isola
Come
Poi
Saranno
No
Cento da voi c'entra
Carriera Franco ma non era stata revocata
Pertanto è la strada da fare tutt'altro che verrà calare fortemente rinnovati chiedo un po'praticamente acquisito l'assessore sarà un sacco di cose per noi resta il fatto di fare l'assessore siciliano
Va bene
Volevo pregare l'assessore
E pale e cinque iniziale delicata acquistasse alle finalmente riuscire questo signor presidente desidero assistente possa essere detto parli di razzismo Consigliere perché fino
è un esperto che ha detto che per realizzare le riforme
Lo vorrei dire e poi perché
Tecnico
Però reparti loro quindi fa sempre attraverso il maschilismo che esce fuori gratificata capisco che è molto più bello a vedersi ora economiche non traduce occorrono felicità però
Cosa già raccolta detto concreti perché il tono era come dire c'era chiaro che non aveva tutto aperto ad oggi noi è arrivata dettata riferito
Però il totale di sette posti letto affinché lo stesso polizia perché avevano
Proprio decoupage trattava copra gravava previo appuntamento l'assessore staccarono altri passi indietro sbaragliare la alla alla Toyota
Un po'meno del titolo che non è una questione di di destra di sinistra presenti pure educazione l'Assessore quel carro ma è stato educato non sono in altri casi frequentata è stato proprio gran Capone
Io
Perché i rischi mi pento di essere stato là perché da ragazzino sempre in quell'edificio dovevo parlare perché lavoravo con mio padre un progetto
E di crescita la trafila vero per fare una domanda che era lecita pare nominato quindi un'informazione c'era
Un assistente l'assessore Nieri il cittadino anche edizioni
Tiziano guardi non ho tempo per oltre me notizie su questo è stato mezzora parlare in una società davanti a me proprio quindi era proprio l'umiliazione irrigati certo Vernizzi
Chiudo a me stesso chiede la mia carriera professionale dovrà dipendere tanto allo stato c'è io vado per la mia strada infatti
E non ho comprato produttivo ma pulito consegna la cui fino questa
E quelli l'atteggiamento e
Io vado avanti per la fa rischiamo di avere più un sei perché c'è il tizio Beneva che non avevamo passi perché se non fa il Consiglio non succede niente
Portano così le foto su pensioni costano un Euro incassa il rettore perché noi non abbiamo più soldi per la ricerca
Al museo a Belluno e allora peraltro una rete fare il proprio
In una bomba e la prego non ha proprio il Comune di Veltroni e allora Giovanbattista Tona per favore Franco Cassano
La dottoressa sa godono nostra super Presidente ha Manzone
Si fermi
Donna che illustrerà l'associazione di cui ormai pistole
Un testimone
è poi la strictu però io vi do Massimo
Poiché il Polito
Come facciamo
Senza dal fatto che
E allora io
Di
Vi pregherei
Ma io corre vorrei dire ai ragazzi che mi sono accertato per primo che PIF e non va via perché altrimenti nemmeno io sarei salito qui a parlare sta restato dietro a lui perché
Mi hanno dato mandato deve di raccogliere autografi
Un poco di amici parenti per cui
State tranquilli accomodatevi
Perché rimane rimane ci fa da testimonial e poi si intratterrà con noi allora io prima di parlarvi di questa iniziativa che oggi presentiamo
è un progetto
Vorrei
Permettermi di dire che questo progetto nasce con lo stesso spirito con il quale
Piffero vuole fare il museo cioè noi un giorno ci siamo trovati
Nella preparazione di un convegno probabilmente l'ennesimo in cui più o meno gli stessi magistrati discutevano delle problematiche relative alla gestione alla confisca dei beni confiscati
E abbiamo fatto una riflessione esistenziale un po'come quella che
A volte fa Arturo nel film e ci siamo denti
Da quanto tempo ci occupiamo di questa materia
C'è chi
Ha detto da tanti anni
Non diciamo quanti c'è chi ha detto da un po'meno di anni ma erano tanti e lo stesso
Poi ci siamo chiesti tutti quelli che però ora sono appassionati beni in sequestro di destinazione dei beni e tutti quelli che ci spiegano come si devono gestire bene come si devono destinare
Quando noi stavamo cominciando e non sapevamo come si faceva perché la legge sulla sui sequestri e sulle confische è una legge
Era una legge
Nata sull'onda di un'emozione ed era più un'idea che una disciplina precisa perché come ricorda
Il film perché nell'ultima scena in una delle scene più comporta dei più commoventi il Papa Arturo dice al figlio qui c'è Pio La Topi è morto Pio la Torre grazie a lui oggi abbiamo le confische
Dice grazie a lui oggi abbiamo le confische o
Ci abbiamo un dibattito in cui sembra quasi che le confische non sia una cosa di cui
Ringraziare violato
E
Pio la Torre
Aveva
Un'idea che non fece a tempo a diventare una disciplina strutturata perché
Per tanto tempo si discusse se era giusto se non era giusto molti dicevano che non era giusto confiscare i beni negli anni ottanta quando si usavano le spalline
Non si sapeva se la mafia esistevano lo ricordi anche tu quindi figurarsi se si poteva discutere di togliere dei beni ad una cosa che non si sapeva se esisteva una follia
Poi quando hanno ucciso Pio la Torre onlus sono successe una serie di cose è stata approvata questa legge ma chi è ha dato corpo a questa legge sono stati dei magistrati che piano piano hanno cercato di farla camminare con una grande difficoltà
Dove erano tutte le persone che oggi ci spiegano come si sequenze strano e come si conferiscono i beni dove erano tutte queste persone che oggi ci dicono che sanno come
Farli fruttare
Non c'erano
Non c'erano
Alcune stavano a discutere se per caso la mafia esistevano nel sistema
Altre
Dicevano che esisteva
è che era una questione di
Pecorari
Altre ancora non avevano tempo per discutere perché dice che facevano le cose
Ci sono dei magistrati quindi che hanno costruito facendo magari tanti errori un mondo che quando ha cominciato a funzionare veniva investito dalle critiche che dicevano che non si poteva
Danneggiare l'economia attraverso i sequestri
Poi quando i sequestri si cominciarono a fare c'erano delle critiche che dicevano anzi si fanno i sequestri però poi non siamo capaci di arrivare a confisca perché tanto è vero che molti di questi sequestri durano troppo tempo i beni vengono restituiti e boss
Poi però si è capito che invece le confische si facevano e che adesso c'è un numero spaventoso
Di ricchezze che sono state sottratte alla mafia
Quando si devono destinare
Le
Amministrazioni stanno lì a discutere di chi è la competenza sia del Ministero la risposta un quesito e così via e poi si dice che comunque insomma le confische
Portano a fallimento le aziende non siamo ritornati all'inizio a quando non si dovevano fare e i sequestri perché si danneggiava l'economia
E allora noi ci siamo guardati e ci siamo detti ma perché noi non dobbiamo fare quello che facevamo io sono
O un po'più giovane di altri colleghi infatti sono meno bravo
Di questi che sono più bravi
E io quando ho cominciato a fare queste cose siccome non c'era un'ora non non c'è nessuno che ci spiegava Como come fare tutti informatici ma chi è il giudice che fai se questi dati diciamo ma ce n'è uno a Palermo ce n'è uno a Torino quasi cercava il numero di telefono si telefonava e ti facevi spiegare su quel giù come si faceva
Perché questa cosa non deve diventare
Un'associazione perché questa prassi non si deve tradurre in una rete che coinvolga tutti i magistrati d'Italia che hanno capito e hanno voglia di lavorare in questo settore per fare in modo che il processo
Diventi uno strumento per togliere dall'economia
I beni
Che
Sono
Non sono beni ma sono ma lì
Oppure che ci stanno male
Perché
Questa associazione nasce nasce perché ne vogliamo fare confronto di carattere culturale e formativo fra di noi perché non siamo esperti di mafia perché ce ne sono assai già che discutono esperta di mafia noi siamo gente che ha delle esperienze
Che le vuole condividere ne vuole fare delle altre
Perché siamo consapevoli dei nostri limiti abbiamo bisogno degli altri colleghi
Perché le mafie sono in continua evoluzione
è ormai non basta più conoscere la mafia siciliana io ho bisogno di sapere cosa succede a Milano cosa succede il in Veneto cosa succede nel centro Italia
Dove stanno cominciando i sequestri alla 'ndrangheta
A novembre scorso nel Paese di Peppone e don Camillo a Brescello hanno sequestrato un'impresa della 'ndrangheta
è un magistrato che lavora lì mi ha detto questo probabilmente succede perché non ci sono più né Peppone e Don Camillo
Tutte queste cose non le dobbiamo conoscere lo dobbiamo sapere qui dobbiamo avere un soggetto che
Faccia formazione
Promozione di cultura ricerca confronto con le Università abbiamo già avuto la alla una una partnership una promessa di partnership con l'Università di
Di di Milano la Cattolica di Milano la Facoltà di giurisprudenza e con il densa di Palermo che già organizzano dei corsi per gli amministratori giudiziari poi non so se ci saranno laurea honoris causa questo vediamo
Avere testi come testimonial Piffer ci piace perché Piffer a
Un approccio che dovremmo avere tutti coloro i quali si occupano di queste materie cioè che quello del buonsenso
Del buonsenso che riesce a diventare senso comune perché in uno dei problemi di questo tempo e che
Il senso comune non corrisponde al buonsenso
E quindi e la mafia è una cosa mitologica e l'antimafia per essere buona deve avere una possa mitologica noi non non non abbiamo questa voglia non abbiamo questo piacere
E soprattutto perché il magistrato di prevenzione oltre ad essere un bravo magistrato specializzato in questa materia deve anche essere quello che un tempo era un umanista cioè deve sapere confrontarsi con qualsiasi tipo di disciplina
Non solo giuridica
Quando
Arturo nasceva
La cultura della giurisdizione chiamiamola così era fatta di tanti magistrati in cui c'erano persone che avevano capito cos'è la mafia e facciamo le indagini sulla mafia
Ma la cultura della giurisdizione che l'insieme del PD dei magistrati che operano
Era molto in ritardo rispetto alla consapevolezza dalla mafia la mafia
Si diceva che forse non esisteva o forse era un'organizzazione comune persino all'interno della magistratura
Poi
Grazie ad alcune persone quelle che sono state raccontate che hanno due meriti perché hanno promosso cultura cioè hanno fatto diventare la giurisdizione il luogo dove c'era la
Più ampia consapevolezza di quello che era la mafia
Ed è diventata il luogo nel quale hanno potuto cominciare ad agire Falcone Borsellino chimici i personaggi che attraverso Arturo tour racconti e che tra i tanti meriti hanno anche quello
E lo dico senza tema di smentita di avere consentito a magistrati che sono venuti dopo di loro di fare quello che loro hanno cominciato a fare di proseguirlo
E di rimanere vivi
Perché chi
Uno dei primi motivi di umiltà che dovrebbe avere oggi chi fa antimafia e lo fa
Con coraggio a viso aperto dovrebbe essere questo sapere che tu puoi fare questo tipo di prendere pure qualche applauso e
Non ti hanno ancora sparato anche perché
Ci sono stati loro che sono morti e questo vale per tutti
Per i magistrati e per quelli che non fanno i magistrati e fanno pure antimafia
Loro non avevano un'associazione
Loro hanno sono i veri fondatori del di questo percorso
L'associazione serve intanto serve per
Per continuare ad evitare che spari non perché quando si parla l'associazione Di solito insomma viene più difficile
Individuare quella cui si può sparare senza colpire nessun altro
Perché è un'altra cosa che non si dice per esempio e che in questo momento tra i magistrati che sono più gravemente indizi alla che emenda organizzata ci sono anche quelli che sequestrano i beni e confisca dei beni
Perché
Io vorrei che i ragazzi ne fossero consapevoli questa cosa una cosa che non è detto che si debba dire
Anch'io mi appassiono di più alle vigilesse otto ve lo confesso però il fatto è che
La verità è questa
Che si è a rischio oggi quando si tocca quella che Cancemi chiamava la borsa cui Piccioli
Quando oggi
Per risolvere i problemi noi diciamo dobbiamo studiare dobbiamo scambiarci le esperienze dobbiamo parlare con tutti e dobbiamo maturare per un percorso sempre più innovativo io lo dico
Con ecco in questo sono sicuro di farmi portavoce di tutti i colleghi prima di tutto perché
Come tu hai spiegato i nostri figli perché io ho un motivo personale di gratitudine a PIF e lo dico senza
Perché io ho un figlio di undici anni e e io non glielo saputo spiegare che cos'è la mafia nonostante mi occupo di questi processi e io ho questo personale motivo di rettitudine confronti PIF perché lui
Ha spiegato a mio figlio quello che io nonostante tutto non sono mai riuscito a spiegarmi
Quando noi facciamo questa associazione noi lo facciamo perché vogliamo
A vere la capacità di essere quello che sono state questa persona questo sono sono state degli eroi soltanto chimici Falcone sono stati degli innovatori
Sono state delle persone che hanno in verrà inventato il loro mestiere
I magistrati medici legali e i giornalisti gli atti hanno reinventato il mestiere quando tutti il mestiere lo faceva in un modo hanno detto ragazzi così non capiamo niente
E si sono inventati un mestiere nuovo noi questo vogliamo fare vogliamo capire ogni giorno ogni mattina come ci dobbiamo reinventare il mestiere
Perché la mafia che dall'acqua alla quale dobbiamo guardare anche per vedere quello che fa e come ci insegna le cose questo fa ogni mattina si inventa il mestiere
E noi dobbiamo saperlo fare abbiamo bisogno di essere insieme
E in questo volevo anche dire un'altra cosa
La
Questo qua in questo Paese oggi non so se la l'onorevole Picierno ancora qua in questo Paese oggi la cultura del manager manto è quella che a quanto pare detta la l'agenda insomma dobbiamo capire
Dobbiamo capire come fare sulla base della cultura del management ora io vi ho detto la cultura della giurisdizione che era indietro e che poi la cultura del management in questo Paese
Si è fatta infiltrare dalla mafia un terzo dell'economia e sono ottimista
La cultura del management e non è stata capace
Di tenersi un pezzo di economia
Lo ha consegnato alle organizzazioni criminali mentre la gente che faceva
Le investigazioni che faceva il magistrato in Sicilia recuperava pezzi di territorio e moriva
La cultura del management fatta di progresso di inglese di prospettive internazionali non si è accorto che è un pezzo di territorio perché ormai i territori non esistono più ormai esistono
I denari e i patrimoni
Passasse
A queste
Figure
Che
O hanno la coppola o non hanno la coppola sono quelle che hanno ucciso Chinnici Falcone e Borsellino
Quando in materia di sequestri e di confische
Qualcuno viene verrà a dirci che dobbiamo imparare la cultura del management e noi siamo pronti ad impararla ma sacerdoti non ce ne sono manco in questa materia
Le competenze manageriali sono utilissime era la dobbiamo imparare perché non le sappiamo
Ma la soluzione non è questa se la soluzione era il manager non avremo confiscati beni perché vi credete che si confisca né Pecorari i beni si contestano i manager
Il mafioso il manager ci mette ci ha pensato prima del tribunale misure di prevenzione a metterci mano già allora non è questa la soluzione la soluzione che le culture vanno rinnovate
A cominciare dalla cultura del management
E la cultura del management e va rinnovata non dopo che abbiamo confiscato il bene
E loro restituiamo perché deve andare a finire nel circuito del mercato lecito perché il mercato lecito non esiste esiste il mercato che è fatto di soggetti che operano lecitamente di soggetti che operano in lecitamente
Il mercato è una piazza e un luogo nel quale come a Corleone si incontrano i mafiosi le persone perbene gli indifferenti
Quando
Il mercato sarà
Qualcosa di diverso da questo potremmo distinguere tra mercato leggi come al Cato illecito ma il mondo è questo il mondo e questo e allora consenso della realtà senza ideologia essenza sacerdoti
Noi promuoveremmo un approccio integrato con tutte le competenze ma senza ritenere che vi siano
Scienza esatte prospettive salvifiche o
Funzioni che risolvono tutti i problemi che
L'economia subisce non perché si fanno i sequestri e confische ma perché ci sono i presupposti perché lei i sequestri le confische vadano fatti
Passo
Passo la parola a Franco Cassano che è un collega di e si occupa di misure di prevenzione da molti anni non diciamo da quanto tempo perché
Comunque volevo Picierno rimane la prigione di tutti però
E ma che è anche componente del Consiglio superata la magistratura grazie grazie grazie per l'invito che non so se fatta alla memoria come ex componente delle misure di prevenzione di Bari oppure come componente del Consiglio Superiore
Preferisco pensare nella prima
Esiste
In vent'anni quasi trent'anni misure di prevenzione sono accadute tantissime
Io proverò ad insegnare un percorso rapidissimo fatto di impressioni più che altro quindi non intervenire qualche perché pensavo di ritirarlo immaginato una conferenza stampa
Costantino Visconti
Fuorviante il codice R fare
E allora
Proverò a lanciare delle indicazioni tanto non c'è e noi dobbiamo riorganizzare il pubblico e soprattutto abbiamo
Prendo le mosse dal mille novecentonovantasei passati non so più quanti anni organizza in quegli anni con altri amici altri colleghi un convegno di tre giorni
Una giornata dedicata al penale un accidente amministrarla amministrativo sulle misure di prevenzione
Parto da un intervento che feci allora un professore di procedura civile
Dell'Università di Bari Giorgio Costantino che disse quelle cose
Abbiamo
Molto intelligente
Ma fra le altre consentisse
Se io dovessi se fossi un o dove si sta pagare l'animale misure di prevenzione non sapevi assolutamente dove inserirlo
Se tra il civile penale amministrativo perché sono tutti insieme queste cose tutte insieme e civile penale
E amministrativo
E poi aggiunse di conseguenza ad un mio allievo io non consiglierei mai di fare una pubblicazione in questa materia
Proprio perché per come è strutturata oggi insegnamento universitario non avrebbe alcun
E attenzione in quegli anni non c'erano contributi scientifici significativi ad eccezione del lo debbo dire per la voce per professor pianeta sulle misure patrimoniale
Di prevenzione patrimoniale
La dottrina era convinca era assente
E stranamente invece dopo pochissimo cominciarono a scrivere il pratici qualcuno con pretesa di scientificità qualcun altro invece spinto da un bisogno
Le sezioni di misure di prevenzione si alternavano nella composizione di giudici andavano insegnate davano scappavano per lo più perché la materia evitata assai
E le scelte sempre i giudici avevano fatto qui giudice avevano fatto le riflessioni le prassi che si erano stabiliti a sinistra rilevano e questo ero un primo problema
E allora qualcuno scriveva nel tentativo di lasciare memoria scritta di quelle prassi con questo intento proprio
Marginale
Si disse anche Marche civilista
Perché perché ci si rese conto che dice tra civile penale nell'ambito delle
Per le gestioni giustiziati dell'impresa siano esse civilistiche open assistite penso presento al sequestro conservativo civile o al sequestro giudiziario civile o al sequestro penale o al sequestro di prevenzione
Quando vertono su determinate categorie di beni in particolare sulle aziende cinesi un nucleo i problemi comuni su cui è necessario riflettere insieme
Ad esempio potrei citarne tantissime ad esempio se un'azienda
Il sequestro qual è la finalità complesse che gestire quel bene task il sequestro
Se invece l'immobile la finalità è la stessa
Che cosa si intende per gestione conservativa di un bene immobile o di un'azienda non è la stessa cosa perché nel caso di lì solo conservare se un bene immobile sistemi di gestire l'azienda invece
Deve avere un approccio dinamico gestire quotidianamente la devi mandare avanti dall'azienda
Ma i problemi sono infiniti fallisce se poi l'impresa fa male il curatore il il il Kosovo dell'amministratore giudiziario tutti i problemi comuni oppure
Fallisce l'imprenditore mafioso c'erano problemi e la rappresentanza sostanziale e processuale
Articolate
E non solo si sia figure istituti tradizionali civilistici ma anche quelli
Penalistici erano sottoposte ad una prova di resistenza nuova
Dal momento in cui si confrontavano venivano il rapporto e si confrontavano tra loro
Queste riflessioni fatte dai pratici questi materiali offerti a volte per i traffici alla riflessione teorica fonogramma volta a un certo momento in poi dalla dottrina
Che
Ripreso in mano tema della prevenzione con ispirazioni diverse autorizzare generico fecero a Mongelli maggiormente Grazioli amente diverso
Ma bandito un nuovo contributo di riflessione su questa materia
Allora che cosa che ho segnalato che segnala sin qui esigenza della conservazione non più orale ma scritta delle prassi
Del confronto costante tra chi le pratica
E in no portò possa telefonano accademia con l'università questa è una materia dove per definizione il contributo
Della università essenziale ma attenzione non basta perché poi percorso continua a un certo punto
Sì fa strada proprio sento anche del dibattito
E
Visto
Rispunta nell'accademia esplode nell'ambito dell'università si fa strada l'idea della necessità di una riforma della materia della prevenzione
Una riforma che vivono niente cosa IP le garanzie costituzionali tradizionali con
Un bisogno di approccio nuovo questa materia
Che
Che tenga conto del fatto che la mafia si presenta in modo diverso non c'è più il rapporto tradizionale cittadino Stato
In cui bisogna tutelare il cittadino con una serie di garanzie perché lo Stato il mostro che gli arrivano da cui difendere il cittadino no la mafia e antistato
Che occupano territori lo fa con violenza armate con potere economico è stato che si fa anche stato acquistato Vespa Stato
In un connubio pericolosissima questo approccio necessita di un approccio culturale e poi anche normativo diverso e nasce d'esperienza bellissima addetti la presunta della Commissione sanità
D'altronde le ricadute paradossalmente a distanza di oltre dieci anni umanamente magica consente diciamo omogenea rispetto a quelli che realizzi presupposti culturali per cui quella produzione aveva
Spesso le cose manutenzione anche la giurisprudenza sufficiente dialogo costante simili vivibilità alla luce di quello che accadeva
Nella università
Pensate un po'per un attimo a quello che
Percorso normativo no nel percorso normativo confluiscono due fiumi come vivono immersi cioè dopo le stragi di capace di tutte le altre che sappiamo
C'è
Accentuazione del momento repressivo per contrasto alla mafia aumentano gli strumenti di contrasto i patrimoni di mafia
Le garanzie vengono appese fino allo spasmo sino a quanto è possibile fare nella contrattazione delle garanzie stesse e questo in un percorso che tende a fare terra bruciata intorno alla mafia sicché
Tutto il tessuto economico circostante la mafia si dice deve essere aggredito costi qualche poste non importa sette muoiono le imprese
Dei mafiosi ma attenzione
C'è un altro percorso a metà degli anni Novanta confluisce il dettato normativo ed è quello invece che dice di utilizziamo
I beni socialmente utili quello che si può salvare va salvato e allora la giurisprudenza cade in contraddizione recepisce questi due percorsi argomentativi
E abbiamo da un lato ti dice che la confisca in misura sanzionatoria perché mira a colpire i beni in quanto in sempre illiceità mafiosa e quindi le aziende fanno confiscate devono essere espulse dal mercato devono morire perché sono mafiose
Dall'altro c'è chi dice no vanno salvate se possibile ovviamente vanno restituite al mercato
Perché soltanto così possono essere riutilizzate per scopi socialmente utili
E questo
Questo mette in moto tante cose e veniamo da oggi perché da un altro flash di riflessione l'Agenzia a un certo punto nel due mila dieci con il nuovo codice
Si stabilisce che l'agenzia
Per i bambini strade
In luogo dell'amministratore di fiducia del del giudice si fa una scelta gravida di conseguenze non cullarsi
Fassino in fondo si fa un ibrido si dice sino al primo grado le sentenze di primo grado amministrare amministratore fiduciario di fiducia del giudice
Poi interviene rami d'agenzia perché di là abbiamo una visione strategica delle cose benissimo va bene è una scelta politica importante che viene fatta non coerente per il sistema adottato quello del primo grado però viene fatta questa scelta
Attenzione
Allora
Una cosa è certa
Questa scelta implica l'adesione ad un modello culturale che di tipo oltre oceanico i giudici decidono soltanto fanno solo certezze
Non hanno commistioni con me all'esecutivo con l'amministrativo e con l'Amministrazione
Non si devono sporcare le mani tutto deve essere gestito da agenzie indifferenti neutrali manutenzione divisione così
In queste agenzie c'è
Contraddittorio anticipato
Interessi sono immessi immediatamente nel mondo dell'Amministrazione che deve gestire
E c'è un contraddittorio anticipato si parla di processo all'intenzione del diritto amministrativo per quelle parti da noi
Cosicché un'Amministrazione autoritaria che si svolge a mio avviso
In modo centralità
Scrivo Grazia sia effettivo controllo espunge invece quello che il rapporto diretto tra amministratore e giudice e invece essenziale proprio al fine della ricostruzione degli flussi reddituali che si vogliono per contrastare
Introduco un altro elemento di riflessione la
Misure di prevenzione diventa quindi materia
Solisti carta complicato multidisciplinare civile penale amministrativo fallimentare bisogna conoscere tutto è stato detto il Consiglio superiore il Consiglio superiore
Fa formazione e comincia a farsi carico del problema della professionalità i giudici ma non basta al Consiglio Superiore per risolvere questo questo potere
Oggi ad esempio all'interno del Consiglio Superiore
Abbiamo
Ignoriamo cosa sia il mondo della prevenzione del Consiglio Superiore signora tuttora i giudici fanno prevenzione avesse
Il problema della multidisciplinarietà è stato tentato come soluzione a livello
Gli uffici
In un modo semplice alcuni uffici hanno tentato comporre le Sezioni misure di prevenzione mischiando civilisti e penalisti insieme appare lo si è fatto negli anni Novanta come pregevoli risultati
Sì a tornare farlo adesso so che anche in altre realtà al settanta
Questa soluzione ho tentato di far capire ai colleghi che doveva trovare una base sta appellare per essere adottata più o meno dove possibile ovunque non è stato possibile perché signora manca la sensibilità
Ancora Standard divertimento immaginare sono qui in sala sanno che cosa sono gli standards
Il Consiglio non è riuscito a fare una valutazione di quelli che sono gli standard di rendimento con riguardo alle misure di prevenzione ma ancora
Se ne potrebbero dire a
Tanti altri si potrebbero fare allora ecco emerge
Emergono quelli che sono le ragioni e le finalità a mio avviso della in questa associazione confronto tra i magistrati conservazione delle classi concordo con il mondo dell'accademia
Anche confronto di tipo sindacali rivendicativo anche con un circuito dell'autogoverno con il Consiglio superiore
Ecco ce ne in abbondanza e lo ripeto per
Per rivendicare la giustezza di una vicenda di questo genere per sottoporla al vaglio di tutti quanti
Colleghi fermo restando naturalmente questa associazione dovrebbe nascere
Estrema sinergie in grande sinergia Associazione nazionale magistrati
E con tutti coloro che si occupa
Bella del del contrasto
Alla mafia
E in particolare i patrimoni
Ecco
Ho tentato di delineare al un percorso quasi ventennale nei pesci e nelle risultanze nelle ricadute che impongono a mio avviso la costituzione di questo
Non so se l'ho fatto in modo adeguato in ogni caso che ringrazio e dovendo fare adesso una cosa e ho sempre pensato di evitarlo perché
Lo sempre deputata cosa di grande mobilitazione sono
Stretto con voi a scusarmi ma soprattutto scusarmi con
Gli altri correlatori perché sono veramente costretto alle lasciarla andare via e quindi non potrò ascoltare prosieguo perché io
Diciamo
Continua il più possibile rivolta
A casa mi dispiace molto
Non
Poter
Continuare ad essere ma vi ringrazio
Grazie mille a Franco Cassano che è un anche se la cosa può sembrare equivoca l'espressione ma è un pezzo di questa storia delle misure di prevenzione gli consentiamo di andare via perché a lui gli autografi non le chiederanno i ragazzi quindi lo può andare via
Non si poteva che concludere a Palermo con la Presidente della Sezione di in misure di prevenzione di Palermo che ovviamente parteciperà come socia fondatrice a questa associazione
Per uno strano destino io in effetti si sono entrato in magistratura come uditore Annella alla fine dell'ottantuno
Ma proprio come le prime funzioni devolute subito dopo la legge la formula nell'ottantadue nell'ottantadue
C'era stata la prima misura di prevenzione Palermo la uno dell'ottantadue contro Greco Leonardo
E io ero lì che facevo tirocini
Per uno strano destino dicevo tutto il resto è la mia carriera
Si è risolta intorno alla Prima Sezione Penale che
Mentre anche sezione misure di prevenzione questo la dice lunga sul fatto di come non si capisce se soprattutto non forse all'inizio
Neanche pensabile una scissione tra penale agli studi pensante misure prevenzione erano una cosa assolutamente residuale quando erano solo misure personali io ricordo
Bene studiando all'università anzi studiavano le misure di prevenzione personali erano
Del polizia non venivano praticamente guardate per quanto giurisdizionali date le garanzie ma in realtà
Non avevano molto peso perché erano misura che nascevano con tanto per evitare che
I alcuni soggetti i dati che ha rilevato in generale Ferrante a Ferentino
La notte o se ne andasse in giro per il resto del del Paese
Quando le misure di prevenzione direi che non le misure di prevenzione patrimoniali invito mancata effettivamente è nato dalla esperienza
Non è che ce lo siamo inventato ma abbiamo cercato di interpretare attraverso la ratio della norma la ratio della misura di prevenzione quello che il legislatore
Allora soprattutto quello che Pio la Torre
E poi tutti gli atti che queste lenti mano a mano hanno mantenuto e hanno migliorato nel tempo tutti gli altri volevano da queste misure di prevenzione
No
Lo toccavano con mano io ricordo le prime volte che si prendevano i primi terreni perché prima erano terreni terreni case la mafia era quella
Riprendiamo i terreni case regredita seguito non ci guardavano efficienti o no ma moltissime
Nostro amministratore veniva guardato con reperire concorrenti coltivare il mio fondo per il porto
Non verrà mai nessuno e io dicevo che la nota doveva essere anche in futuro non viene nessuno va bene se novantanove
Le sterpaglie a noi non interessa perché è la prima cosa che deve fare la misura di prevenzione dimostrare che quel bene è stato tolto alla disponibilità del proposto perché i riproposto
Do attivo
Facendo il mafioso ma bene
Ha preso le condanne ma anche senza le condanne presente e appena stipendi si dice volta persone hanno portato ad un'interferenza nel tempo e non è qui sicuramente La sette come un sopruso perché non c'è una condanna
No perché non c'è la condanna ma ci sono dei gravi indizi la legge prevede questa legge è stata approvata oltre che dalla Corte costituzionale nonostante portano aperti che sia un procedimento giudiziario giurisdizionale vietati
Ed è un procedimento efficacissimo
Perché
Zero quello che non possono sopportare e ritorni dottore Pignatone
La prima volta daccapo Calabria non c'erano molte misure di prevenzione prima che arrivasse lui
Quando parlava con un pentito di aver raccontato una serie di assassini veramente e tanti
Quando lui ha chiesto Benedetto ora parliamo di cose serie
Perché fino ad allora non pagato i costi ordinari dell'omicidio ordinario misura di prevenzione è una cosa seria perché qua ci sono danni
Io ricordo delle frasi che si sentono stando a Palermo che mi hanno particolarmente colpito
Soprattutto quando si trattava di sedi condanne solo per associazione a delinquere
La gente io sentivo accolte nei commenti perché io prima di fare il magistrato ha fatto molto volontariato immettere grazie soprattutto ovviamente dei poteri poveri perché quello è il momento
E io sono diventato avvisato pertanto ma qualche cosa si deve cambiare per allora entrata nell'ottantuno protetto
Quindi vengo da un certo tipo di dissenso idi voglia di cambiare le cose che c'era
Come si poteva cambiare venendo dalla imprudenza io notissimo
A trovare altre strade pensato che volevo fare un attestato è
Dimmelo fare il magistrato
Per i ragazzi però orientati momento sbagliato perché tratta psichiatrica che hanno finito per le Marche praticamente
Tomarchio il patto per permettere l'abilità perché solo marginale e le fasi di residenti Manacorda
Consigliere ha dieci anni e poi allora non lo si pigliano se gli anni va benissimo
Allora non esce
Un cinese morti
Quanti sono i marchi tanto poi esistono non ha importanza ma i soldi
Saranno saranno per sempre quindi la moglie del del deve condannato tutto sommato dipende dalla sua dignità è avvenuta e quindi non ci sono state tra le persone nemmeno hanno voluto Investimenti
La moglie di Spatuzza quando l'hanno preso la prima cosa che ha cominciato a fare gli ha strappato la fotografia del matrimonio davanti come dire
Se pagheremo concludo
E difatti poi quando Fatuzzo arricchito dopo molti anni di parlare hanno conclude
Perché ha perso ogni star altro all'interno di una società
Noi tutto questo ci muovevamo come i primi passi perché quando la mafia non è stata più efficace terreni
Indennità società e di evitare l'impresa
Ed è veramente molto più difficile e allora
Ci siamo dovuti pian piano studiare i sistemi
Per produrrà effetti forzare tarantelle chiudendo la voleva dire chiuderla sette quindi non conservare l'azienda molto spesso non c'era neanche la proprietà delle mutate magari una promozione però la deve riferire Ranieri tanto che la sua attività
E io devo dire che a Palermo
Io sono stato al servizio di prevenzione
Per il territorio in cui risultano alla soluzione però presente abbiamo fatto orfani o il rimasti professor quartiere l'ultimo
Io che applicano la legge occorre mi sono trovata poi a INAIL in Assise protesto per l'omicidio la Torre
Ma senta delle stesse cose si parlava e non abbiamo avuto la fortuna in per esempio di ritrovarsi insieme i due momenti diversi sia prima sia poi dopo quando io sono tornata
E ritrovarsi insieme e quindi chiaramente le prassi comunica avevamo testato piano piano perché ho visto che a Palermo tanto consentito
Da venerdì a fare molta più bravi citati di ottenere risultati Consiliare lega faremo non non fa perché però a Palermo c'è il quarantacinque per cento delle imprese Italia
Bene oltre questo importo a Palermo è nata
Una una sorta di giurisprudenza piano piano delle misure di prevenzione perché la quantità evidentemente stasera esperienza e l'esperienza diventava Mammano prassi la prassi ce la siamo fatta
Anche tra di noi
E cominciando ci poi confrontare mano a mano con altre realtà anche misure di prevenzione avevano oppure
E allora questi reati fantastica pervenuta
Tra lui e Costantino non sapere come è avvenuta
Però è veramente in una maniera
E che ci consente sia a noi di vedere che cosa succede sia ad altri dedicarsi magari anche di perdere il tempo che abbiamo perso noi per arrivare a certi risultati
Ho saputo l'altra volta che per
Decidere se acquistare o meno un
Bene soltanto per l'estate
Una cosa che noi facciamo la qualità ditta secondi gestivano assecondo guardiamo ottiene estenuanti da solo quello che interessa l'accordo per il resto è un problema di Vittorio René quel giudice avvenga convocato tutte le età
Tutti gli avvocati
L'amministratore Palermo era arrivata la somma era da fare un incidente proprio di esecuzione cioè non conoscerla come si poteva giudice delegato e senza nessuna formalità
Occupare e trovare il modo di utilizzare un bel vendono produttivo
Tutto questo se ci fosse un maggiore scambio sarebbe evidentemente Stato evitato e lo scambio non c'è perché magari
Io
Non lo so nemmeno effettiva c'è un problema di questo genere non mi passa neanche per la testa
Aerei ci siamo posti anche come insita cultura di prevenzione ma ci sono i sia misure quindi gli oggetti sono pochi
E allora questa interessenza
Diventa diversa io non vedo più ipnotico che farà da queste parti sì
E per esempio
Sì la cosa che volevo io ne ho parlato poco fa con applicata Benetello diceva che vuole fare l'inferno antimafia
Noi a Palermo il o antimafia lo possiamo iniziare penso che possiamo Pd la fede
Abbiamo la sede abbiamo la sede per il museo attenzione
Abbiamo la sede per il no io voglio essere molto esigente all'Aula lei
Attenzione ma non non ha la sede dei carabinieri no
La rilevino era stata fissata per farsi la plenaria malati
Ma l'Agenzia non la voluta poi e quindi a quella nella memoria serio ma anch'io noi Provveditore di prevenzione abbiamo impedito satanico potato tutto anche gratuito questa benedetta rapidamente al Residence
L'altro
Quotate la Turchia Agnesi sarà
O ancora potrà l'agenzia può fare questa assegnazione perché sicuramente asfittico però contro la mafia sarebbe bellissimo simbolicamente
Mai fare meno male che ormai sono andato io
Fatta
No va beh altamente certe
Io vi posso mettere in contatto diciamo per l'edilizia dovrà deciderlo se non è quella fra l'altro ma non impedì che abbiamo
No lei giornalisti come si è capito non li vogliamo in questa incontro
Repubblica magari
No noi ciò dolore volevo dare
Sappia abbia ed ora perché non è assegnata ancora ma io penso che banditi numeri dei carabinieri non vorrei creare allarme la lega
Ai carabinieri do comunque vi sono molte di queste sei
E sono anche ben un film volte ma sicuramente molto importanti comunque molto utili opposti si utilizzava io voglio lo voglio lo voglio può più pensare in maniera
Tra virgolette ora so che sembrava bestemmia commerciale nel senso che
Io vorrei vorrei farlo ring intenzione poi
Perché dico che l'intera vita Erina sarebbe un una gran cosa
Per i turisti c'è in mentre per il turista deve niente la cattedrale la d'emblée e il museo esattamente come
Andati se esiste un Puccini vicino a considerare il conoscesse concreto la cosa noi possiamo sicuramente individuare uno dei posti che già abbiamo al di là del fatto che siano ancora
Tecniche non siano segnali evidentemente possiamo indicare di
Quali possono essere queste tecniche noi conosciamo solo quelle pertanto è stato finora
E comunque cominciare a mettere sì un inizio
E questa un'utilizzazione veramente importante sarebbe assolutamente trattato contestata davate quindi perché non pensano meglio di così
E
Semplicemente chiedo di capire come chiamarlo perché io ho sempre detto questo dell'amato invece no il problema e siamo stati bravissimi a vendere la mafia
E che non abbiamo venduto l'Antimafia l'abbiamo mai venduto e quindi si accertava suggerendo accessi eccetto suggerimenti dei sarà cosa Perrone non è mia la cosa va il mio museo quindi
Partiamo come funzione dell'antimafia quali l'
Siccome ci ci potremmo io arrivo a volare la cosa che in realtà dovrebbe essere Museo della libertà perché alla fine la lotta alla mafia e semplicemente al solito
Combattiamo per essere liberi però ora capisco che
Ma era c'è concorrenza con il museo della Resistenza che magari a Palermo c'è un vorrei un attimo però si potrebbe fare il museo dall'assistenza alla mafia
Lucchese va beh insomma pur importante cominciare e soprattutto finire
Chimica non avevo altra votati migliore perché
Senza fretta tutto quello che si poteva dire
è stato detto e soprattutto i ragazzi importanti
Grazie
Per le conclusioni passo il microfono
Presidente di contrariamente Sabrina insomma
Ruberò solo pochi istanti voglio semplicemente intanto ringrazio
Dare il Stravinskij fonte persone che andavano a fare la provocazione che cito distretti questa mattina di poter dare il nostro contributo
La nostra associazione nasce
Dieci anni fa nel due mila quattro
Nasce con uno scopo ben specifico
Portare il messaggio da dare la vita esca dell'antimafia dentro la Facoltà di giurisprudenza peraltro associazione dieci anni ci ha fatto la prima manifestazione la mafia non lontana eliminata era quel giorno abbiamo smesso di ritirarlo
Negli anni abbiamo organizzato una serie infinite di iniziative sull'antimafia non saprebbero piede nel campo delle perché
Per un po'troppo troppo troppo tempo ma una tra le ultime che vi posso dire
Una richiesta che abbiamo fatto che è stata ben accettato dal Rettore che appunto si riallaccia con quello che ha detto prima PIF sul fatto che ognuno di noi deve essere Falcone dato questa richiesta di fare intitolare l'altro giurisprudenza a Falcone e Borsellino
E ci chiediamo
è normale che la potabili giurisprudenza a Palermo dove Falcone e Borsellino hanno camminato hanno parlato hanno studiato magari avranno anche papà leciti avranno deciso di intraprendere con la carriera concepito la fa loro
Fare rinunce c'è uno spazio intitolato a Falcone e Borsellino
Ma infatti ringraziando il Rettore ca ovviamente è stato entusiasta di questa nostra richiesta il ventitré maggio impresa Renzi inserito nel
Programma appunto per le collaborazioni
E quindi questa è una del
Delle cose che veramente noi facciamo giornalmente altre cose io volevo Moratti
Questo opuscolo noi da anni organizziamo un gruppo di studenti che si impegna a scrivere perché appunto noi la nostra un'opera di propaganda di parlare ragazzi più parliamo più li coinvolgiamo
Mezz'ora
è questo questi opuscoli Saponaro che facciamo ogni anno prettamente ha pubblicato nel sito custodi quest'anno abbiamo preso il peggio però fare del male sono appunto le testimonianze di Buscetta Spatuzza crusca io vorrei che ora veloce e
è questo opuscolo verrà presentato appunto mercoledì a giurisprudenza ci saranno una serie di personaggi illustri anzi invitiamo se volete
è comunitaria quindi io vi ringrazio
Boh
Climaterio soggetti matildico Matteo sarà presente anche ancora chieda giurisprudenza alla trattazione della potentissimi gesti strani dimenticano di me devo dire il vero punto
Ove dai
PIT grazie
Desistere
Intervenire
Se vuole
Nuovo non pretenzioso concludiamo tutte le sedi dove
E non si accetta
Siamo tutte persone diverso ognuno fa il suo ruolo rumore contraffazione ho voluto ultimo ognuno fa il suo lavoro però
Credo che abbiamo deciso tutti insieme che adesso
Saremo più attenti a non ripetere slogan e affrontare i temi le questioni avere proposte aperte a tutti nessuno sull'antimafia all'ultima parola
Ciò tutti