07APR2014
rubriche

Media e politica

RUBRICA | Radio - 08:55. Durata: 4 min 18 sec

Player
Rubrica sull'informazione politica nei Tg e nelle principali trasmissioni sel servizio pubblico a cura di Gianni Betto.

Puntata di "Media e politica" di lunedì 7 aprile 2014 con gli interventi di Gianni Betto (direttore del Centro d'ascolto dell'informazione radiotelevisiva).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Bonino, Centro D'ascolto, Comunicazione, Diritti Civili, Governo, Informazione, Letta, Mass Media, Monti, Pannella, Partiti, Politica, Radicali Italiani, Radio, Renzi, Servizi Pubblici, Tv.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 4 minuti.
08:55

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno
Questa settimana abbiamo voluto analizzare gli ascolti consentiti e cittadini di partiti esponenti politici e istituzionali nei telegiornali nelle trasmissioni RAI nei primi trenta sette giorni di Governo Renzi
Cioè dal ventidue febbraio al trentuno marzo scorso
Una precisazione
Parliamo di ascolti consentite i cittadini poiché riteniamo che il problema del cosiddetto pluralismo politico in altre parole democrazia non sia di quanto tempo emittente testate del servizio pubblico televisivo
Danno questo o quel partito questo o quell'esponente politico
Bensì quale sia la reale possibilità per il cittadino di formarsi una propria opinione in base a ciò che il servizio pubblico gli concede in termini di conoscenza pluralità e correttezza
Nella rappresentazione della politica e dei temi di attualità sociale
Abbiamo analizzato come in un anno siano cambiate o siano immutate le presenze televisive rispetto allo stesso numero di giorni dall'inizio del Governo letta e ancora dall'inizio del Governo molti
Uno degli argomenti di dibattito degli ultimi giorni è stata la sovraesposizione mediatica del premier Renzi in TG e trasmissioni
In base agli ascolti consentite cittadini Matteo Renzi a quasi il nove per cento degli ascolti totali di esponenti politici e istituzionali nei telegiornali e il cinque per cento nelle trasmissioni
Enrico Letta nei suoi primi trentasette giorni di Governo aveva il sette virgola cinque per cento nei TG e il quattro per cento nelle trasmissioni
Quindi l'uno virgola cinque per cento in meno nei TG ventiquattro dell'uno per cento in meno nelle trasmissioni rispetto al Governo Renzi
Molti aveva il sette per cento nei TG quindi il due per cento in meno rispetto a Matteo Renzi il sette per cento invece nelle trasmissioni quindi anche in questo caso il due per cento in meno rispetto al Governo Renzi
Tra i partiti il Movimento cinque Stelle al primo posto né di girare con quasi il diciannove per cento degli ascolti totali
Segue il PD con il sedici per cento Governo ministri e sottosegretari quindici per cento Forza Italia quindici per cento Presidente del Consiglio nove per cento
Non voce entro destra quattro per cento lega Nord tre per cento Fratelli d'Italia due per cento SEL UDC scelta civica e PdL due per cento
Chiudono la destra i radicali entrambi allo zero virgola due per cento degli ascolti totali degli esponenti politici e istituzionali
Tra gli esponenti politici troviamo come detto al primo posto il nove per cento di Matteo Renzi seguito da Alfano con il cinque per cento Berlusconi quattro per cento tolti e Salvini due per cento
Tra gli esponenti politici radicali per trovare il primo dobbiamo scendere al centotre esimo posto con Hammond Bonino cento trentasettesimo posto per Marco Pannella
De Rita Bernardini a duecento trentaduesimo apposizione e duecento trentatreesimo posizione per Paolo Izzo
Nelle trasmissioni al primo posto come detto cento densi con il cinque per cento seguito da Grillo due per cento
Il di nuovo Giovanni tolti un per cento Silvio Berlusconi un per cento e Alberto Lupo Louis ore lana con l'un per cento
Nelle trasmissioni per trovare un radicale bisogna scendere alla centosettantasei esima posizione di Rita Bernardini
Tre centesima viene in testa nessuna presenza per Marco Pannella per Emma Bonino
Chiudiamo con una nota particolare
Emma Bonino nei primi trenta sette giorni di governo le letta come Ministro degli esteri in quattrocento trentacinque su una posizione
Trans esponenti politici nei telegiornali
L'attuale Ministro degli esteri Federica moglie Mogherini
Induce dice esima posizione Giulio Terzi di Sant'Agata durante il Governo Monti era in ventinovesima posizioni
Ripetiamo Emma Bonino Ministro degli esteri nei primi trenta sette giorni di Governo letta era quattrocentotrentacinque stima buongiorno