08APR2014

Collegamento con David Carretta da Bruxelles sulle dichiarazioni di Mario Draghi durante la presentazione del rapporto annuale della Banca Centrale Europea per il 2014

COLLEGAMENTO | di Aurelio Aversa RADIO - 09:21. Durata: 4 min 46 sec

Player
Registrazione audio di "Collegamento con David Carretta da Bruxelles sulle dichiarazioni di Mario Draghi durante la presentazione del rapporto annuale della Banca Centrale Europea per il 2014", registrato martedì 8 aprile 2014 alle 09:21.

Sono intervenuti: David Carretta (corrispondente di Radio Radicale dal Parlamento Europeo).

Tra gli argomenti discussi: Austerita', Banca Centrale Europea, Bilancio, Commissione Ue, Deficit, Draghi, Economia, Eurobond, Europa, Europee 2014, Flessibilita', Francia, Germania, Italia, Lavoro, Liberalizzazione, Mercato, Occupazione, Politica, Ppe, Pse, Renzi,
Riforme, Slovenia, Socialismo, Spesa Pubblica, Sviluppo, Tasse, Valls.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.

leggi tutto

riduci

09:21

Scheda a cura di

Fabio Arena Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Abbiamo adesso invece in linea David Carretta per parlarci di quanto che ha all'interno delle istituzioni europea anche dei
Dei commenti all'intervento ieri enti Mario Draghi a presidente della BCE buongiorno da vent'
Buongiorno a voi ieri la Banca centrale europea ha presentato il suo rapporto annuale che fa un po'il Bilancio di quanto accaduto negli ultimi dodici mentre da qualche indicazione sul
Futuro e il messaggio che ha voluto dare Mario Draghi nell'introduzione di questo rapporto annuale molto chiaro e necessario che i Governi
Procedano con
Le riforme in particolare le riforme del mercato del lavoro dei mercati dei beni e servizi in altre parole liberalizzazioni
Al fine di rafforzare la competitività ad incrementare il potenziale di crescita e di creare opportunità di occupazione quanto a lei conti alla possibilità di maggiore flessibilità di bilancio in particolare
Più deficit per la ripresa
Draghi ha scritto l'aggiustamento dei conti pubblici deve essere favorevole alla crescita come migliorando la qualità ed efficienza della spesa tradotto tagliando la spesa pubblica
Soprattutto non bisogna vanificare dissipare gli sforzi che sono stati fatti in termini di consolidamento di Bilancio questi i due messaggi che sono stati inviati I Governi nel momento in cui
L'Italia ma anche la Francia con il suo nuovo Primo Ministro Manuel Valls sembrano intenzionate a condurre un'offensiva a Bruxelles e per ottenere
Altri margini di Bilancio rinvii sugli obiettivi di benefici
Nei prossimi mesi
La Banca centrale europea Mario Draghi che ho sempre detto
è contrario a questa prospettiva
Semmai bisogna procedere in un'altra direzione del taglio della spesa pubblica con il taglio delle tasse ma
Rispettando il patto di stabilità in una
Conferenza-stampa la scorsa settimana giovedì
Da chi era stato molto esplicito evocando quanto accaduto nel due mila e tre quando Francia Germania violarono il patto di stabilità quando si minano le regole concordate aveva detto do Draghi Simina la
Fiducia questo intervento si inserisce anche nel contesto del dibattito che è in corso e non per le elezioni europee tra i principali candidati
Della alla presidenza della Commissione europea perché il candidato del Partito popolare europeo l'ex Primo ministro lussemburghese l'oncologia Hayun che erano questo fine settimana nera
A Berlino dove ha tenuto un discorso molto duro molto tedesco per certi aspetti
Ha detto nei prossimi cinque anni se sarà in Kerr il presidente della Commissione europea nutro vanno
Gli eurobond di un che era anche criticato duramente i Paesi governati dai
Socialisti o dall'di a chi appartiene alla famiglia del socialismo europeo come la Francia la Slovenia e l'Italia dove il processo di riforme è in stallo mentre ne e i Paesi governati dal
Centrodestra detto Juncker le riforme sono state adottate e la crescita tornata a differenza per l'appunto dell'Italia della Slovenia
E della Francia arrivate
Anche una risposta del candidato del dei Socialisti Democratici il tedesco Martino sciolto che si è detto stupito per questi
Attacchi perché
In Francia il Governo di focus di Manuel Valls dovrebbe intraprendere tutta una serie di riforme strutturali in Italia il Governo di Renzi è impegnato in un ambizioso Progetto di riforme penso ma
Questo al io di campagna elettorale almeno a livello europeo sembra incentrato ancora una volta sul tema austerità o meno qualcosa che dovrebbe
Almeno nelle intenzioni dei principali candidati alla Presidenza della Commissione scaldare i cuori degli europei o almeno animare il dibattito anche tra i cittadini europee staremo a vedere per ore tutto di restituire la linea
Grazie David Carretta