06APR2014
intervista

Taranto - Interviste alla "Marcia per la salute e l'ambiente"

SERVIZIO | di Maurizio Bolognetti Taranto - 00:00. Durata: 59 min 1 sec

Player
In migliaia hanno preso parte alla "Marcia per la salute e l'ambiente" promossa dal giornale on-line CosmoPolis.

Cittadini e associazioni proveniente da tutta Italia hanno percorso i circa 5 km che separano la bio Piazza di Statte dall'Italcave, scandendo slogan e ricordando gli effetti prodotti dalla contaminazione di tutte le matrici ambientali.

Il racconto della giornata e la ragioni dei manifestanti nelle voci di Alessandro Marescotti (Presidente di Peacelink), Vincenzo Conte (Movimento 5 Stelle), Vincenzo Carriero (Direttore responsabile di CosmoPolis), Angelo Bonelli (Portavoce dei
Verdi), Maria Laura Garripoli (Futura Venosa), Vittoria Orlando (Taranto Respira), Giovanna Bellizzi (No Triv), Gianfranco Carriglio (cittadino del quartiere Tamburi), Vincenzo Fornaro, Emanuele De Gasperis, Fulvia Gravame (Peacelink), Domenico Agrusta (ISDE), Alda D'Eusanio (Giornalista), cittadini e associazioni.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo a Taranto
Siamo con Alessandro Marescotti dei residenti distinte tra poco
Partirà questa prima marcia perché immagino che ce ne saranno altre almeno questo è il mio auspicio
Per l'ambiente per la salute organizzata danno che è stato un fine che si chiama Cosimo prolisso
Allora Alessandri intanto struttura poco ne andremo stat per calici questi intesa passeggiata però tu hai sparato delle bordate niente male nei giorni scorsi intanto
C'è questa vicenda della diossina hippies link anche denuncia diossina non solo
Negli ovini e questa c'è stato ma anche nei bovini
Sì anche nei bovini infatti la la marcia di oggi che è un primo esperimento
Sul modello Perugia-Assisi una marcia non violenta
Vuole chiamare a raccolta tutte le persone non solamente di Taranto ma anche della Provincia perché ormai si vede che la diossina è arrivata molto molto lontano
Ed è arrivata anche a Massafra ma Massafra e quindi uno dei punti del triangolo della diossina Massafra Statte Taranto fino ad ora
Era stata riscontrata diossina solo in capre e in pecore
E nei mitili adesso invece si è scoperta diossina anche nei bovini e a certificarlo e l'Istituto Zooprofilattico di Teramo Kiefer un attimo perché questa è una cosa che mi ha incuriosito
Perché l'Istituto zooprofilattico di tre di Teramo e che
Sarà una domanda scontata e che la risposta e non l'ho ASL e non non con qualche ente qui che la Puglia dita
Ma l'Italia per chi l'Abruzzo
Allora perché nell'Istituto per il profilattico di Teramo ci sono le attrezzature non ci sono
Adeguate ed avrebbero esserci all'Istituto zooprofilattico di Foggia dovrebbero dovrebbero però ci metto il condizionale perché
In realtà dal due mila e due al due mila e sette quando sono state effettuate le analisi per verificare se esci fosse diossina se ci fossero PCB
Settantadue analisi
Non è stato riscontrato nessun superamento
Con l'istituto dopo voi sapete che l'hanno
Nella
Tra il due mila e due del due mila sette Mieli furono settantadue controlli sugli alimenti per verificare se ci fossero sforamenti di PCB cioè i policlorobifenili che sono molto simili alla diossina e diossina o diossine che scrissi voglia
è in queste settantadue analisi non è stato riscontrato nessun superamento fino al due mila sette nel due mila otto piste in che commissiona un istituto specializzato
L'analisi di un pezzo di pecorino a si scoprono superamenti di oltre tre volte i limiti di legge quindi il fatto di affidare le analisi all'Istituto proprio profilattico di Teramo
Rientra nel fatto che lì c'è il dottor scorti chini che ha una esperienza
Pluriennale una lunghissima esperienza è un un laboratorio di rinomata serietà e precisione
Che qui a cui quindi si affidano tutti gli enti almeno pugliesi che fanno indagini sulla sulla diossina il i prelievi sono state infatti dall'ASL
Le analisi sono state realizzate invece lo studioso prodiani profilattico si realizzi
Senti
C'è anche questa volta la tua dichiarazione si sono perse le tracce del piano ambientale delibera
Essi tecnico messo Luciano vanno e che
E ne sa qualcosa di più perché allora ce lo dici tu dove dov'è finito questo piano ambientale del video ambientale e in mezzo tra piazza Montecitorio e Palazzo Chigi n si sono pochi metri dall'arrivo il Sindaco è la sei alla terra di mezzo o
Quasi Medioevo allora praticamente lettere mentale se si va sul sito di Palazzo Chigi dove c'è anche un
Una bella Sezione dove si parla di un'amministrazione trasparente
Alla seduta numero sette
Del quattordici marzo due mila quattordici naturalmente della del Consiglio dei Ministri
Alla all'Inter allegati documenti non c'è nulla
Io ho chiamato la
Direttamente Palazzo Chigi ho portato con con l'ufficio stampa le le faremo sapere sembrava come quando facevo colloqui
Al lavoro mano letto le faremo sapere di associazione l'appalto alla tomba dipese inc
Nome cognome numero di telefono le faremo sapere e e quindi il documento il tema mentale non c'è abbiamo mandato anche posta certificata quindi ad oggi
è ancora lì credo e lo chiede anche la Commissione europea perché questo piano da cui dipende il futuro dell'Ilva
Non solo non è noto a noi ma non è neanche noto alla Commissione europea a dire la verità è nota la bozza preparatoria però il documento conclusivo no
Torniamo con Alessandro Marescotti
Trenta dubbi
In qualche caso temo siano certezze a dire la verità da quello che ho letto di piselli intesi controlli ambientali
Sì i controlli ambientali effettuati dall'ARPA i controlli sanitari effettuati dalla ASL hanno fornito in molti casi dei risultati e che in maniera sintetica definirei rassicuranti
Il punto su cui noi ci siamo concentrati e questo
Che occorrerebbe effettuare degli ulteriori approfondimenti su e abbiamo proposto punto trenta dubbi
Trenta dubbi non significa essere sospettosi sale significa semplicemente
Documentare sulla base di dati che a noi abbiamo raccolto confrontato
Confrontare questi dati e fare emergere delle contraddizioni una contraddizione e questa come mai nella cokeria ci sarebbero
Anzi secondo la Cerruti
Ringrazio perché i dati
Raccolti dagli enti competenti
In cokeria ci sarebbero meno idrocarburi policiclici aromatici rispetto al quartiere Tamburi è un po'strana è un po'strano
E come mai nel quartiere Tamburi ci sarebbe meno benzo a pirene rispetto al resto della città quindi i casi sono due ho questi dati non sono attendibili oppure non è attendibile
La valutazione di danno sanitaria fatta dalla stessa ARPA che nella modellistica matematica dimostra che esiste una sorgente di inquinanti che lilla
E poi a cerchi concentrici via via diciamo decrescenti come
Gravità dell'inquinamento
Si arriva fino alla periferia della città fino ad avere un decremento del del dell'inquinamento invece da questi dati risulta che e ma mano che ci si avvicina
All'Ilva c'è onde un decremento dell'inquinamento c'è tutto il contrario di quello che la modellistica matematica
Tra l'altro fornita dalla stessa ARPA
Ci aveva fatto vedere quindi
Sono dati
Che ammettere hanno qualche dubbio e non solamente a me e poi c'è un altro fatto
Se veramente siamo in presenza di una situazione trarrete tranquillizzante si facciano i controlli sulle urine degli ho operai della cokeria per vedere se c'è il grossi viene ovvia urinario che e
La metabolizzazione degli idrocarburi policiclici aromatici ossia di cancerogeni quali cancerogeni entrano
Dentro il corpo di
Un operaio si trasformano
E devono essere cercate in questa forma
Cosa suggerisce dall'altro viste questa cosa la suggerisce il dottor Agostino diciamola che il Presidente regionale dell'IST e noi abbiamo raccolto questo suggerimento perché ci sembrava opportuno
Adesso siamo andati e siamo in piazza nell'avvio piazza di Stato e saper partire la marcia
Questa marcia per la salute l'ambiente siamo con
Vincenzo Conte che con alcuni
Amici sta reggendo questo
Questo striscione è
Io leggo il silenzio
Uccisi
Tamponante
Tamponare
Fondato lo riterrà stanco abbiamo inteso allora
Allora perché questo striscione
Per molto tempo
Ho l'opinione pubblica diciamo così
Di Statte devo dire ma anche di Taranto
O non si è ribellato a questa aggressione
Della grande industria ma anche di altre industrie che
Come come dire nascondendoci così
Dietro questo mega mostro dell'Ilva continua ad inquinare
E quindi oggi
Penso che tutta questa gente in più a se ha sia un riscatto per Statte che come voglio ricordare uno del dei pochi lungo la
è l'unico Comune con il Comune di Taranto
Che all'Ilva sul proprio territorio noi abbiamo le discariche il va
Di rifiuti tossici che hanno un perimetro
Di sette chilometri tutti sul nostro territorio ripartita mentre
Però
Minerva magari può essere possibile la bonifica per la discarica e non è
Non è non è possibile nemmeno fare le bonifiche perché per cinquant'anni si è fatta l'attività estrattiva e Mammone andava avanti gli venivano riempiti d'i rifiuti tossico e quindi non si può nemmeno bonificare
Una ferita che si porterà questa volontà comune alle future generazioni
Quando parlo di futura generazione opponemmo dei prossimi decenni ma Paolo addirittura dei prossimi secoli
Prego Radio Radicale l'avvio piazza distanze
In marcia con
Come chiaramente io sono la preside dell'Istituto comprensivo è come negli anni
Apriti arnesi
Patrizia
Perché hai deciso di partecipare a questa maggioranza ma intanto perché credo che le motivazioni siano validissime non ambiente come il nostro
Sollecitare una maggiore attenzione all'ambiente anche senza nessuna fin nessunissima finalità politica
Di il propositiva in qualche modo sono sole citare l'attenzione svegliare le coscienze e credo che sia giusto dare il buon esempio a tutti i bambini dietro ci sono gruppi nutriti simili bambini anche dalla scuola dell'infanzia
Ed è giusto che vedano gli adulteri insieme con loro
Per su certi temi così importanti
Questa marcia per la salute per l'ambiente per sottolineare tutte quelle che sono i ciclisti tubazioni le criticità ambientali che ci sono Attardo ma anche per
Avanzare delle proposte
Delle alternative vero ovviamente ovviamente le alternative che poi dovrebbero venire dalla politica ma spesso non vengono
E se arrivano da qualche gruppo di cittadini è e di persone che hanno a cuore la situazione ambientale di Taranto a mano solo qua ci sono rappresentanze di Trieste c'è un professore di tali da tutt'Italia c'è un professore di o è un'università di Los Angeles
Quindi la cosa diciamo ha avuto una buona risonanze mi spero e spero proprio che è la marcia abbia successo spero che ci aiuti il tempo più che altro mantiene per il momento intanto quello dovute stai indossando questo cartello vedo don Andrea Gallo
è una frase per la strada nascono le alternative ed ero diciamo che in questo caso è metaforica ma è anche reale né ci mettiamo per la strada
Per cercare delle alternative a una situazione che veramente senza sembra senza via di uscita il lavoro contro la salute ed è questo che blocca molti Tarantini anche nel chiedere
E chiedere alternative però le alternative ci devono essere precisazione da considerare quanto lavoro voi si è perso e quando la loro voce se no non quali quanti opportunità certa perché anche in una
Ottica di
Ristrutturazione Riva trazione riconversione Bellaria IVA si potrebbero trovare delle alternative grazie prego
Adesso siamo con
Tanto
Antonio greci
Antonio anche dei dossi in cartello in questo caso il Presidente nazionale libera don Ciotti
La scritta e la speranza se non il nome in vendita vendita essere speranza
Specie certo noi siamo qui Corbola sperano e siamo qui proprio per alimentare questa speranza noi viviamo di speranze
Speriamo appunto che i problemi di questa zona possono essere risolti quanto prima
Con la buona volontà di tutti quanti con
La partecipazione soprattutto di
Di tutta la la cittadinanza perché è giusto che certi problemi
Vedano coinvolti
Le persone per strada le persone dalla strada perché poi siamo noi quelli che
Subiamo per primi da anni di questa di questa situazione quindi è giusto che
Che la gente che
Il bombolone per noi ci ricordiamo
Del popolo soltanto
In queste in queste
In queste
Circostanze è giusto che il popolo partecipi e che e che faccia sentire alta la sua la sua voce perché
Perché Taranto è una città meravigliosa una zona bellissima
Se quindi e quindi è anche arrivato il momento
Di poterci vivere in in tranquillità
Di poter
Usufruire di queste bellezze che che che Taranto
Ci mette a disposizione
Grazie grazie al
Radio radicale
Siamo al comma Vincenzo carriera organizzatore questa marcia
Una marcia che è stata
Organizzate che patrocinato aveva questa testata on line che si chiama Cosimo Police certo nonostante la giornata a me sembra che ci sia una grande partecipazione penso proprio di sì altra già in
Beh sta arrivando dal Comune capoluogo è un'iniziativa
Che rimette al centro come ho avuto modo di dire anche nei giorni scorsi la questione ambientale di Taranto perché in questi ultimi mesi vari decreti che sono
Atti emanati dal Governo
Ci sono dei decreti che non risolvono la questione perché non hanno copertura finanziaria questa città questa Provincia ha bisogno di riscattarsi quindi pensare
Ma anche ad un futuro che non possa essere soltanto incardinato
Lungo logiche di sviluppo vetuste questa manifestazione al convegno di ieri possono segnare un'inversione di tendenza importanti
Diamo
Buona luce a Taranto
Turatello come dichiara vi è Sandra Maciachini
Sandro
I aderito questa marcia
Per l'ambiente per la sua richiesta è un ambientalista sono l'insegnante
Mi auguro poi mi Alloni e lo sanno che mi occupo di lotta
Per l'inquinamento di Taranto ecco invece non potevano mancare stamattina ci sono anche tantissimi gli studenti se ho visto tanti bambini e mi hanno commosso questi bambini così
Piccoli
Magari ci fossero i miei Alloni che sono delle scuole medie vero
Siamo Astarte non siamo a Taranto diversi
Né continuiamo muoverci tra i tanti manifestanti i cittadini che hanno associazioni che hanno aderito questa
Marcio organizzata da un lato è stata Cosmo police
Per prima marcia per l'ambiente la salute
Siamo con il
Lucia Valente del Tribunale per i diritti del malato
All'uscita come questa situazione
Ambientale Tarantini
E non non certo favorevole piacevole per noi cittadini tarantini soprattutto dal punto di vista della della salute e siamo siamo molto carenti sotto questo aspetto in quanto
Sul sull'aspetto della salute ancora non è stato fatto nulla
Si è semplicemente detto che sarebbero stati stanziati dei soldi per per la sanità Taranto però attualmente tastando il polso della situazione questo non è avvenuto in quanto i malati ancora sono costretti
A ad essere sballottato e ad esse ammanco Capra radere i loro diritti quindi la vediamo alquanto carente e difficile da da superare questo ostacolo sul fronte delle cause scatenanti di tante malattie
Messi collegato relativo all'inquinamento di tutte le matrici ambientali come siamo messi bene non non un direi non non abbastanza bene in quanto
I ma lei malattie zero quarantotto tre natura traduci per chi quasi zero quarantotto sanno sono i malati affetti da da tumore
E non ancora non si riesce a capire bene quali siano le Leka se scatenanti anche se noi Tarantini sappiamo benissimo che il tutto è collegato all'ambiente quindi all'aria che quest'viviamo
A quello che mangiamo e cibo che mangiamo e quindi di conseguenza
Siamo ancora in attesa di sapere
Cosa si farà a livello ambientale ancora non abbiamo delle risposte certe
In in questo senso autorevole
Radio radicale siamo in marcio la marcia commento organizzata
Lo ripetiamo ancora
Contestata Cosmo Police Pergola la prima marce peloso dell'ambiente siamo convinti Laura
Rappresentante Ozzy del Boisfer Martina Franca del WWF in generale risiede qui in rappresentanza del WWF sentiti franca la bravura Laura scusami
Con un come vedi la situazione ambientale intanto che oggi
Ovviamente la vedo male ma non oggi la vedo male da adesso che c'è chi dice che la situazione è migliorata che l'aria che respiriamo Cesare molto inquinata anzi aumentano gli allergie
A parte chiaramente i mali più gravi però le allergie a Taranto sono tutte a Lerna significava e l'aria che respiriamo sicuramente ci rende molto più
Sensibili
A tutto
Per cui la ridò la vedo male ci vuole molto a questo ci sono i terreni che sono entrati nel ciclo Limentra
Ovviamente si
Dirà che queste alimentazione quindi
Effettivamente non gli ossidi a diessina sì sì ma non è l'unica gli idrocarburi
La diossina è soltanto quella più famosa diversa da quella più famosa ma
Ce ne sono tanti altri ormai anche nelle falde acquifere e saranno presenti
Diverso decenni quindi
è la situazione è grave che
Sicuramente speriamo che migliori ma ci vorrà tanto tanto tempo ancora
Grazie prego tutta la concentrazione alla luce di queste lamentele sono i quattro chilometri circa dove è concentrata tutta l'attività
Inopinatamente non solo della provincia di Taranto ma io ritengo del Paese perché qui ci sono discariche nei Governi d'Europa
Debba
I rifiuti radioattivi stoccati in un sito che si chiama c'è veramente inceneriti ore
I mali ambientali di questa parte del Paese insistono tutti in questi quattro chilometri che noi oggi stiamo percorrendo altro che effetto domino quello di cui parla
Padovano alcune direttive europee la direttiva Seveso per esempio
Ma quello che è stato fatto qui una violenza inaudita alla genere umano
Come si è detto ieri nel convegno eccome se ci fosse un genocidio in atto dei prossimi anni si prevedono altri dieci mila casi di tumore Paese resta in silenzio le istituzioni
Chiudono gli occhi davanti a questo è il Concilio
Dalle proporzioni inaudite
Concilio
Il mio
Di omicidio
Anche pensiamo volendo allargare il campo da a quello che
Luccichio
L Consiglio planetario ricorso ma insomma allarghiamo troppo il il quadro noi siamo tornati con
Vincenzo carriera Vincenzo però tu ricordare questa vicenda
Della CEE Merate che una vicenda
Incredibile ma che probabilmente in pochi conoscono
Riesce a sintetizzare così ci sono lì una serie di fusti radioattivi che da quindici anni li astratte ma state in zona
Sabatini sono lo stock dati in questo sito chiamato generali e non si riesce a capire che cosa farne
In passato la Regione Puglia aveva stanziato delle risorse perché si potesse caratterizzare il sito che le risorse non sono state più utilizzate perché la Regione all'ultimo momento diede una destinazione diverso non si capisce se quei
Rifiuti possono sversare si
E lui se una situazione di cui le amministrazioni tutte
Tendono a non parlare lavarsene le mani e questa è una realtà in cui c'è stata una volontà sì tipica di concentrare
Tutti minimali ambientali
Che potessero essere messi su
Me lo si fa a Taranto passatemi questo percorso di strada in questi quattro che donne e di ricerca che noi oggi percorriamo armi è una violenza inaudita quella che si è voluta fare io credo che
L'altro che attività delinquenziale cui siamo ben oltre
L'ultima cosa Vincenzo
Ha eletto documento redatto
Dal professor Aldo Loris Rossi
A nome del Partito Radicale presentato
Dal Partito radicale al World Urban forum del due mila dodici
Che cosa ne pensa
Ma io ritengo che il Partito radicale i radicali siano da sempre sensibili su questi temi abbiano anche in tempi non sospetti
Denunciato quella che può essere una certa deriva
Di uno sviluppo che pensa soltanto a conseguire risultati economici è invece se ne frega delle popolazioni anche del diritto alla vita
Però mi piace ricordare una dicotomia che
Pier Paolo Pasolini era solito riproporre
E dobbiamo perseguire il progresso non lo sviluppo perché nel progresso non c'è una valenza etica nello sviluppo invece c'è soltanto un'accumulazione di denaro
Alla popolazione nell'usano ingannata
Quella di non c'è peggior cosa di ingannare le persone
Pensavamo che questa cosa degli ad anticamente rifacciamo i democristiani ce l'aveva cosiddetta doppiezza
C'è anche una sorta doppiezza devo dire della sinistra che
Ha raccontato
In questo caso andare anzi pugliesi voglio dire anche l'Italia una realtà che non c'era
La realtà poi qui invece molto triste una realtà carica di diossina una realtà di connivenze
Una realtà che purtroppo ha dovuto fare emergere l'autorità giudiziaria
Una storia brutta
E non ci vogliamo omologare insieme a tanti altri cittadini forze sociali
Vogliamo il fallimento della verità e costruire un
Una come dire un modello produttivo nuovo moderno che non sia più basato diciamo sulla diossina cui sulla diossina invece sia più esponeva
Basato su futura ecco perché insistiamo molto sullo strumento fiscale della Renault taxi per rilanciare l'nuove economia qui a Taranto che anche in altri
Aree d'Italia dove
Pluviali sono sei milioni cittadini riuniva replica
No mi scusi mi ricordo l'audizione Angelo
Ricorda Introna che Vendola evento a varato a dare duecentoquaranta milioni
A Hutton Verzè per il San Raffaele oppure non facevo nell'indagine epidemiologica non faceva manca il registro dei tumori che erano insomma costavano molto meno duecentoquaranta milioni
Allora come Capogruppo Invest esso
Qual è l'agibilità politica all'interno del Consiglio comunale davanti
Quando un Consiglio comunale che lo dico senza essere saccente che assolutamente inadeguato a lanciare una sfida di cambiamento
C'era una solita politico che è basata molto sulla inutilmente comunismo un sindaco totalmente assente penso che la cosa migliore sarebbe quella di di veramente di a andare a nuove elezioni per fare in modo che ci fornisce dicono anche sulla base di quello che
Accaduto in questi mesi in questi anni e dire come deve essere governata questa città ci sono due posizioni che si confrontano
Noi la posizione di una città che dice
Che
Il futuro di Taranto non sa più in questa industria pesante che non può e si è assolutamente riformate che rischia di compromettere il futuro delle generazioni che vorrà verranno e quindi c'era anche un dato etico e morale c'è chi dice no mettiamo la posso mai la domanda che io faccio
Si può mai mettere a posto una macchina che degli anni quaranta degli anni Cinquanta e farla marciare con la macchina di oggi no non è possibile perché oggettivamente c'è un problema e poi con le cokeria che stanno a ridosso della città
Con un tutta un'incertezza di quelli che devono essere gli investimenti e guarda si rischia
Di compromettere l'avete definitivamente il futuro io immagino un futuro per Taranto come è accaduto a Bilbao perché a Bilbao sono riusciti a superare il modello di ridusse pesante oggi è una città fiorente
Con l'incubazione due volte e mezzo maggio rispetto a quello degli anni precedenti perché sono riusciti noi votiamo per
Taranto quello che è stato fatto in altri Paesi d'Europa e anche del mondo sentire cosa ne pensi glieli documenti stilati dai gli scienziati della il PCC
Mi sembra che
Siano una base sulla quale in molti
Consigliere alle leve di comando non solo del nostro Paese dovrebbe riflettere
Si è in corso voglio dire al di là anche della situazione indagato è in corso una biochip Dio e unico uscivo planetario
La solita incorse Celli responsabilità anche di certe informazione che non in forma di quello che sta accadendo
E questo è francamente molto grave c'è anche la irresponsabilità di Governi a partire dal nostro che ritiene che rilancio dell'economia
Si basi esclusivamente sullo sfruttamento tre delle risorse naturali e questo non va invece l'abbiamo cambiare assumete modello di sviluppo perché questo modello di sviluppo che sta alla base dall'aumento delle proprietà sociali
E dell'aumento che avete della crisi ambientali che poi diventa economica e sociale
Adesso siamo con Maria Laura tra le tante associazioni che hanno aderito questa marcia
Per la salute l'ambiente che si sta tenendo qui a Taranto c'è anche l'associazione
Futura
Oggi abbiamo stiamo esclusa essi e si è votato sponsorizzando la manifestazione del dodici aprile contro Fini CGIL ricordiamolo dodici aprile non
Giura davanti ai cancelli di Fenice non autorizzata e Fenice DF prima che la Regione il quattordici aprile possa esprimersi in merito alla bocciatura dell'Aja
E speriamo che lo faccia ovviamente
Comandava perdonerà i ma giusto per darti una assiste perché se qui
Perché partecipi a questa marcia
Perché ovviamente l'inquinamento non ha confini e quindi la Basilicata come tanto tanto come la Basilicata
E del resto c'è un legame forte tra Taranto
E mi fa la Basilicata tra Viggiano ettaro né votare andrà il petrolio estratto in Basilicata
Visto comunque quello che ci lega tra il centro Olivieri Taranto
Mi auguro che il presidente Pittella
Diamo un'occhiata questa manifestazione e perché no magari partecipi anche il dodici e alla marcia contro Fenice
No
No vera
Vero
In marcia comincia Enzo Fornaro Vincenzo stamattina i giornali riportano la notizia
Che mi fa dire che tu sei Dabo corpo a la speranza di un altro futuro possibile per questo ci
Tale
Sicuramente questa città deve avere un futuro migliore di fatti
Quello che dico io riveduto ieri ieri non abbiamo seminato solamente
Ricordiamo poi ecco ricordiamo che isola mi sono tuo terreno dove prima
Allevarli indicare avere quelle abbattute dalla diossina per la diossina adesso che cosa fare ma adesso siamo tirando abbiamo seminato se mi dicano va
Parola utilizzata guardando uso tessile Sempre dopo esserci accertato accertati che la pianta non sia stata contaminata
E nel contempo
Alziamo sarò e stiamo sperimentando il disinquinamento delle dei campi
Come attraverso la la canapa che è una grande disinquinare i terreni oltre
Alle stesse tipicamente sempre all'accertato valutare anche a Chernobyl e quindi scientificamente accertava stiamo sperimentando a Taranto per vedere cosa succede
Con la diossina e con i metalli pesanti presenti nei nostri
Ai terreni però io amo dire che ieri oltre i semi di canapa abbiamo seminato la speranza per Taranto
La speranza di un futuro migliore
Parla di una riconversione industriale che a questo punto deve obbligatoriamente esserci perché non è possibile continuare con questo modello di sviluppo che continua a produrre malattie e morte Taranto
Per rendersi conto che
è arrivato il momento dico molto alle parole progresso e sviluppo il progresso certo non può essere assolutamente no assolutamente no si è andati troppo oltre bisogna fare un passo indietro ritornare
Alle origini continuare
A ad amare la la la nostra terra non
Permettere più vincolo depredare così come invece è stato fino ad oggi la vostra
Una delle città più belle al mondo ma è stata colonizzato da gente senza scrupoli
Nella costantemente violentato appreso il meglio piloti e poteva prendere da questa città euro sto lasciando
Martire macerie miseria è morta
Manco andarsi a Vincenzo Fornaro giudizio
Alla stiamo vivendo in questi anni Vittorio a Roma andò di Taranto respiro stiamo vivendo in una in una in una situazione ancora peggiore di sessanta anni fa perché stanno mass mistificando in una maniera vergognosa la realtà
Di titolarità noto sarà ancora e sempre industriale a altro che alternative perché sta andando in porto il Progetto Tempa Rossa inceneritori pale eoliche nel Mar Grande
Dragaggio del Mar Piccolo che cosa ci rimane tale ma anche la verità che cosa ci rimarrà in questa città
Soltanto veramente desolazione ne
Una civiltà ma millenaria distrutta dal quattro scalza Caio
Mediocre mi commuovo
Perché NASA presso profondamente attaccata alla mia città
Grazie mentre
Operatori
Però
Volare ma
Con l'avvocato bellissimi adesso del coordinamento nutrito
In marcia perché
Perché la questione ambientale non è una questione soltanto circoscritta singole zone
La questione di Taranto ci riguarda è in gioco la salute dei cittadini e quindi
Ma è nostro dovere non diritto-dovere manifestare dare supporto
Incentiviamo i facili notare ne stiamo marciando fa
L'avvio piazza distante verso l'Ital Canale cinque chilometri
Tirocini notarile tanti cartelli dei invece
Lungo la strada per quelli che ad esempio in Basilicata
Continuano a sostenere che la questione ambientale è una questione
Tra virgolette astratta perché non abbiamo ancora le prove dei danni sulla salute dei cittadini possiamo prendere spunto da quello che sta già accadendo stante nei comuni limitrofi
Dove la ricaduta immediata e quella economica
Tanti tabelle nei diversi sulle ville le costruzioni
Ai cittadini che si rendono conto di non voler dentro non poter dire qui
Perché non riescono a vendere
C'è un deprezzamento economico quindi una diretta e immediata correlazione
Questo ci porta alla memoria
Quello che potrebbe che sta già accadendo
Artigianato quella che durante la riunione se è quello che potrete e non solo a quelle che in futuro potrà accadere se la ricerca del petrolio proseguirà in tante altre zone della Basilicata
Per tantissimi altri imprenditori
Ma anche i privati cittadini
Grazie tutte Guardiola legati
Alla fine
Ci rimetterà dalla Basilicata
Cosa che chi è il dubbio
Maurizio Bolognetti nemmeno alla dimettersi brasiliano
Cui è un altro all'architetto che siamo comune delle siamo Gianfranco che
Figlio voce nota che scopriamo che arreca gravi Gianfranco industrie non si è voluto mancare leggerlo grandezza sotto la pioggia in questo momento
Con ci facciamo mancare niente insomma
Per l'ennesima occasione che i cittadini ci sono purtroppo a Napoli non c'è
A Taranto nella Provincia di Lucca
Perché i problemi sono comunque comuni
Adesso ieri è venuto a cuore anche un'altra notizia entusiasmante che anche nell'arte vaccino delle delle mucche
A di Massafra a venti chilometri di distanza da Taranto
C'è presenza di diossina
E con questo messaggio
Non esattamente di speranza almeno
Per ora
Gamba Galan quasi andare a ma stamattina diffuso un comunicato che ha detto conto che la da trapianto appostazione dipendeva agibili morire ricordava
Comunicato che avevano nuovo parco adesso non ricordo dichiarano diffuso anche
Sulla vicine negozi o sbaglio anche lì hanno detto interrogato mai colpa di nessuno beh questo è chiaro dovrebbe
L'ARPA non ho capito ancora nata a chi serve a che serve
Ecco questa domanda non li prendiamo marciare in Marcianese siamo competente
Chiedete perché hai deciso di partecipare a questa iniziativa
Ho deciso di partecipare a questa iniziativa perché l'unica alternativa per Taranto e la chiusura immediata di tutte le fonti inquinanti Ilva intensa
Dopodiché si comincerà a parlare di tutto quello che volete
Prima chiudiamo e poi parliamo tutto il resto è niente tutto il resto e niente
Grazie a lei per
Ha
Teorie
Giovane
A
Prego
Quindi
Ma io ma a
Olindo
Oppure
Oppure
Allora
In marcia siamo quasi giunti a destinazione
Appuntamento e sottolineo vita al canone siamo a state siamo con me Emanuele De Gasperis Emanuele Gasperis voce nota I ascolto dei ai I care
Emanuele
è un assist per domani
Perché
Hai deciso di partecipare
Ho deciso di partecipare perché da diversi anni purtroppo a Taranto si subisce
Un'ingiustizia
Nel senso che sotto il ricatto
Ricatto occupazionale si mette a rischio la la vita ogni giorno di tutti i cittadini io facendo parte del di una delle famiglie che a Taranto è stata più colpita
Da questo dramma della famiglia Fornaro alla quale sono stati abbattuti centinaia di capi di bestiame alla quale è stato azzerato il il proprio lavoro
Partecipiamo proprio perché per sottolineare il fatto che Taranto ha bisogno di un'alternativa ma che non si limita a Taranto cioè
L'Italia ha bisogno di un'alternativa all'economia ha bisogno di un'alternativa e non serve a niente a posto e il pianeta ha bisogno di un'alternativa
E noi vogliamo sottolinearlo continuare a sottolineare questo perché sappiamo siamo certi
Che questa alternativa scelte vasto soltanto percorrerla questa strada stiamo cercando in tutti i modi
Contanti tanti tentativi l'ultimo proprio ieri nella nostra azienda dove abbiamo cercare una lingua che hanno
Abbiamo piantato la tana passi
E allora le alternative ci sono basta cercarle basta avere il coraggio di percorre questa strada per l'interesse comune non per l'interesse di pochi allo sfruttamento di tanti
Quindi vogliamo veramente
Partecipare con tutto il cuore in tuguri stessi come da anni stiamo facendo e vogliamo continuare a farlo ringrazio per
Per il tuo e per il posti l'appoggio io non posso dimenticare che
Nel due mila e otto
Proprio quando ci fu l'abbattimento la prima interrogazione parlamentare fu fatta proprio da i radicali perché
Chiedeva risposte al Governo per la famiglia Fornaro che chiedeva aiuto e non veniva scottata in quel periodo o ci siamo tanti grazie frazionate in marcia perché
Marcia perché
Perché riteniamo che sia una cosa giusta e doverosa
Negli anni
Razionale no
Grazie
Lei perché sta marciando ebbe bisogna far rispettare la coscienza e il rispetto per la ricordo che l'ambiente
Vista l'interferenza che c'è da parte di quello che il settore politico
Che malgrado le parole sempre costantemente ASS
L'intero
Come gli agricoltori Franco Simeone
Grazie
Perché il marchio
Perché la coscienza civile deve avere è un volto
è un cuore
Come schiavi
Sabina Lepraro
Ma fino ad adesso perché se marciano
Nel
Perché sta marciando anzi
La malattia falsa
Sicuramente
Fare qualcosa di buono per Taranto
Va chiarito Angelo
Marcia perché
Perché
Per farsi una passeggiata private vale zero VAC seria fascia
Alla facciamo la settimana prossima
C'è un convegno a Taranto
Presentano i dati sulla mortalità infantile
Economico fa secondo
Racconta dal registro un solo alcune catalogabili mentre due mila otto appare un po'il trentacinque per cento di aumento che non sono in fase avanzata
Altro stamattina i giornali pubblicano nato io direi
Davvero
Preoccupante per usare parole più forti
Otto mila
Duecento all'unanimità malati di tumore negli ultimi tre anni
Si
Occorre che
Per fortuna
è opportuno
Dobbiamo allora
Penso
Però
Dobbiamo rilevare debbano morire quelli che lo stanno scritte nel calendario naturale delle offre una verifica
Come
Come
Come dichiara bisogna nera
Da grazie
Tali in marcia perché
Non è
Nel fissare marciando per lui per lui per la nostra vita al Mancino suppongo anche per mia madre che ne so per le paure che non c'è più per questo storia come si chiami così Francesco
Tu Maristella
Chiamarci Maristella
Per salvarci per salutare tutti tappe Tirana finendo la mia famiglia tutte versioni cari che conosco comunque salvare tutti perché siamo tutti a rischio
Perché i MAG sì
Io Narciso per Taranto e dintorni pulito
Quotidiani di Crispiano per questo mi interessano i dintorni
Quando lo scirocco viene dalla nostra parte reiteriamo la stessa capitarie
Mila si è
Perché in base al massimo per chi
Ventisei marciando massima e io sto marciando principalmente per Taranto perché è una situazione del genere dove ci sono abusi continuo e ripetuti stiamo avvicinando l'IVA che cosa sta avvenendo
E io sto per
Vendo quello che purtroppo siamo costretti a vedere tutti i giorni cioè
Una continuo riflusso di fulmini di
Veleni Dini sostanze chimiche
Che noi
In giriamo respiriamo e assimiliamo in qualsiasi modo
Fa
In questo momento per cui
Il motivo per cui noi siamo in questo momento qui è proprio quello che dobbiamo cercare di
Raccogliere quanta più aggregazione possibile per le persone che vivono a Taranto e cercare di svegliare quante più coscienza e possibili coscienza che si stanno iniziando a svegliare a dire la verità però siamo ancora troppo pochi per sensibilizzare il fatto che l'industria a Taranto o o decide di rispettare le regole oppure deve trovare un modo per poter campare perché se non quella da sole la la legge vi deve stupire sconfiggere deve portare via
Dobbiamo riconvertire a Taranto oppure dobbiamo eliminare l'industria purtroppo non abbiamo scelto
Grazie Massimo grazie
Quello che ti dicevo secondo me è che è una cosa la laghetto hanno la bambola non avessimo la bambola Riva c'è una sorta di bambolotto perché oramai l'IVA e all'onore delle cronache e all'onore dei mass dei mass media
Bene
Sono anzi al mente un soggetto soggetto di una protesta ma anche oggetto è secondo me
Secondo me anche
Come dire dicendo che qualcuno si fa scudo opera magari per non si può per si termini tipizzare allora io le dimenticarsi non aiutare gli altri problemi esami non arrivo a dire che mira in questo momento Emilio Riva sta facendo la parte dell'utile idiota però sostanzialmente il modo con cui viene trattato in questo momento
è di vantaggio alle altre industrie che sono qui e inquinano come e anche più dell'IVA
Per potere continuare a fare i cavoli loro in maniera del tutto indisturbata e avendo comunque sia la possibilità di agitare sempre lo spettro arriva in modo tale
Che i Tarantini si focalizzano su una cosa ma lasciamo perdere tutto il resto per esempio
Per esempio lì per esempio l'ENI per esempio la Cementir per esempio i depositi radioattivi che sono qui dice Merate la Chamber ad assolutamente depositi radioattivi che i tarantini vedo che ti scusami un attimo credo che a noi di come dichiaro
Lo sa
C'è meno ad cosa di accuse nell'incidente della raccontare qui ormai stiamo tutti e alla fine
Si sono impossessati dalle nostre vitello e ribadiamo la nostra libertà
Prima diamo la nostra città
Rimpalliamo chiedo abbiamo a vivere pace dobbiamo stare bene io a quattro stelle lotterò serve per loro terribili
Fedi
Ho
Quindi tetti stavo dicendo secondo me ci sono anche delle
Come decide delle utilità che le altre industrie ricavano in questo momento anche dalla situazione il baffuto per il Libano
Si debba riconvertire post
Debba anche chiudere
Può esserci ma la questione palestinese largamente diffuso premiando la
La questione è una questione che è a a spettro molto più ampio
Perché non è possibile che continuiamo a parlare del benzoapirene
E non parliamo delle missioni degli scarichi della raffineria modelli H due osservazioni esatto o mente
Che non è solamente attraverso non è solamente la raffineria di macchinari che sono prese per intero la raffineria ma sono tutte le cose connesse anche con la raffineria quindi discariche a mare la pulizia delle petroliere che viene continuamente ignorata è io sono stato presente di fronte a una cosa del genere
Quindi tutto questo nel silenzio più completo ma soprattutto delle istituzioni di istituzioni tarantina
Le quali avevano detto di loro stesse
Al momento delle elezioni i falsi invalidi era della propria della propria praticamente non mi pare che l'avrebbero portata a Roma percorrere manifestare le ragioni di una città che sta morendo
Torino sta morendo di ma la vi è
Per cui
Classe politica dollari in questo momento
Pazzesca
Che ci ha messo due anni fa
Forse un Consiglio comunale
A una religione già coperto fino adesso tutte le magagne che sono state combinato
Dalla direzione del liberalizzazione dell'ENI
Giunge dove sono dove sono in questo
Grave
In marcia con un cartello mamme passeggino rosso Brindisi
Allora siamo le Camere passeggino rosse veniamo da Brindisi dodici anni e Santuzza sono del movimento allora passeggino nascita rosso allarme
La situazione è uguale chianche cui Brindisi Iodice un sito di bonifica di interesse o disinteresse non siano risolti anzi e e questo così fattibili inglesi iato mediamente da un Paola dello stesso vengo da Brindisi anche ad una dove abbiamo avuto problemi molto seri
Eliminare l'inquinamento problemi ambientali perché abbiamo industrie molto impattanti quelle del carbone quella chimica la forma certi che adesso c'è il rischio anche
Devi dei rifiuti
In alcune mamme sentiamo questo allarme perché i medici se ci sostengono in questa che la nostra battaglia dove hanno potuto verificare che sono in percentuale molto elevate quelle della formazione dei bambini loro malattie che riguardano appunto adesso anche i bambini come ma meno possiamo sopportare con questo e allora ti ho pensato di unirci perché per diffonderlo con la consapevolezza che un ambiente non sanno non si può vivere e cercare di portare ad un modello di sviluppo diverso perché non è più giusto che ci sia soltanto ricatto occupazionale o lavoro o salute ma bisogna porre in essere ben bisognerebbe intendersi su questo però lo svilupparsi infatti bisogna appunto intendersi su come portare avanti cioè una vita dove
Uno sviluppo che non sia soltanto interesse dei grandi aziende e che non non porti appunto ad una vita
Aggiustano a vita serena solo aggiungere una cosa la classe politica e la classe industriale ancora vogliono la documentazione sanitaria
Ma non ce l'abbiamo sta documentazione sanitaria abbiamo degli esponenti molto importanti come il professor latini che ha fatto degli studi parliamo di Brindisi Brindisi sì parliamo di Brindisi
Che dimostra che i bambini nascono già malattie
Per cui siccome mamme che generi diamo la vita non possiamo più pre permetterci
Questa
Questa comodità di dire ci andrà bene c'è da male perché già è tanto se riusciamo a portare avanti la gravidanza perché i fattori inquinanti non lo permettono
E poi basta noi diciamo basta a tutto bassa ricatti e e basta I contentini perché poi chi guadagna tanto sulla vita dei cittadini
Ci dà dei piccoli regali che può essere
La squadra di pallacanestro che possono essere i furgoni Cuore Amico quando si sa che a causa loro nascono i bambini con le malformazioni cardiache bastava Presidente siamo qui a mia
Antonio perché riteniamo che ci debba essere solidarietà fra noi quindi questo senso di solidarietà di unione riunione verso in cambio un cambiamento delle delle due la dello sviluppo diverso che possa veramente migliorare il nostro
Nonché un'operazione
Non vuoi parlare
Parlare
Grazie
Per timore speriamo almeno
Marginale garantendo loro senza strattonano che svolgiamo
Il prorettore unanimità biblici costringo loro file compro oro
Emergente no probabilmente inviarci una realtà è una grande emozione particolari voterò rimarca ok deciso di partecipare a questa un nostro dovere nostro dello scorrimento veloce il grosso del pubblico intorno ai due ce l'abbiamo presidente almeno siamo prelevabili comunque bensì al campo riterrà opportuno almeno per i noti problemi dei due ma dispensiamo cultura
Anzi è esperto nella pioggia pubblicare l'abbiate già c'è un sacco di gente un altro elemento di difficoltà e a venire da Taranto e dai vari Paesi
è marciare cinquantina quanto a far ritornare andarmi problème accusano di
Infatti se c'è un'altra sala di pioggia altre difficoltà appunto a partire da Taranto città e anche dei vari Paesi e arrivare
Quindi a Statte e poi dopo da state da Radio piazza arrivare a
Fare cinque chilometri fino alla ricalcare quindi la difficoltà era che arrivano a fare ce l'ha ben altri Assaereo partecipa all'interno del sacco di gente sgarbo entusiasmo musicali proposta cartelli e non solo protesta sostituite
Cadere dentro con Bilbao cartelli con la volontà di rinascere di
Cartelli che dimostrò l'amore per per Taranto insomma bene non ai
Siamo nella fase conclusiva di questa marcia organizzata o adesione a un giornale cosmopolitismo pubblico i o angeli toccava in avanti
Nei vari siamo con un medico siamo colpiti dal punto di tutto vorrei ambito in una gru
Sta nella Associazione medici per l'ambiente ottenere questa io il giorno dopo buongiorno a voi particolari allora devo dire sono contento sono contento perché onestamente avevamo qualche perplessità la location della manifestazione la il tempo eccetera prego devo dire che
è riuscita benissimo meglio di quanto interlocutore speravamo Fregonara confusione di una giornata di ieri in cui c'è stato un conguaglio molto bello molto interessanti insieme vuol dire che speriamo ancora una volta di poter
Nell'aver dato un segnale a questo Paese che anche fino adesso c'era solo trascurato non sono trascurati addirittura
Sia affossati ulteriormente con i famosi i decreti legge diciamo che la salvavita amministrativa città da situazione epidemiologica di Taranto pressoché immutata rispetto a allega i dati della delle della ai dati della perizia epidemiologica della
Tipo è uno dei suoi
Nell'pressoché immutata perché chiaramente
La le emissioni in atmosfera di tutti gli immigrati non sono assolutamente
Diminuite accadesse lo sono punti solo perché sono state spente alcune
Delle cokeria credo sei su dieci
Nell'unico l'unica nota positiva queste insomma che per la manutenzione per i lavori di ieri per rispettare l'AIA hanno interrotto dalla produzione di questi di questi di queste Battellino inoltre dei nodi centrali oltre a quella vicenda siete in cui continueremo a pagare le conseguenze perché
Oramai noto a tutti i clienti il danno compiuto a livello EP genetico per cui devo spiegare bene che cosa significa minore lo vedremo genetico allora significa che irrita non ho a livello il cromo dei nostri del nostro genoma del nostro patrimonio genetico evasa per cui noi trasmetteremo i nostri figli e probabilmente anche i nostri nipoti eventuali unitario eventuali variazioni di questo sentenza corredo generi con lei chiaramente con le conseguenze
Continueremo a purtroppo avere malattie anche nelle prossime generazioni grazie
Radio radicale siamo nella fase conclusiva di questa manifestazione qui a Taranto organizzò lo smog Rollins per la salute come diritto il diritto alla vita e quindi ho letto la ditta
Esattamente su questo mi permetto di dire sì o quelle zone dove l'intervento di od ad usarlo valdesi perché noi abbiamo una Costituzione che incida il diritto al lavoro ma non ci dal diritto all'abitare sembra una banalità ma forse nel nostro Paese bisognerà mettere questo piccola ridicolo nella Costituzione la realtà di Taranto è una realtà che
Dopodiché mi sconvolge perché puntano a sapere che ci sono appunto persone che lavorano e magari di ridurre il proprio lavoro stanno pagando alla morte dei propri crediti e la cosa più crudele che possa possa accadere un essere umano deve infine che la nazione grigiore Giulio di mente tutto in questa cosa e veramente un segno di un grandissimo inciviltà forse se ci fosse Marco come era una volta più buonsenso votino ma con il ruolo di garante come ha sempre avuto mi ha saputo fare sempre dell'organizzazione più grandi e meravigliose battaglie civili e non sul Paese questa dando a questo Paese quel po'di progresso che accertamenti nei diritti civili
Avellino è girato durante il valore Biasiolo quella proprio di cito questa frase che Marco sono dove c'è la strage di legalità quelle due pronunce inevitabilmente strage alcuni popoli per meglio naturalmente il più grosso è strage di popoli attraggono ovvero personaggi di Puglia non cesserà nel nostro Paese c'è una strage di tutto il popolo perché c'è la strage della cultura dell'intelligenza e della morale quindi c'è la strage distrutte popoli
Li hanno provveduto ad emanare ad dare adito c'è anche la strage fisico grande bombolotti io sono arrivata qui va in scena un vecchio che mi ha fatto vedere la fotografia del suo unico nipote di tre anni
Andrea MO dopo tre anni fa di Tumo rendiconto a lui dice alle costole probabilmente polmoni
Con altra Mallardi piangeva perché gli offriamo dopo venticinque anni pochi giorni fa di di leucemia affettuosa e qui c'è la strage degli innocenti
Ma la è incredibile per esempio volentieri questa manifestazione per il punto vero è stata organizzata da un piccolo giornale voleva Baraldi fondato da quattro ragazzi che non hanno neanche non è uno benché si sia andati da fare per organizzare questa manifesta pone wireless sensibilizzare a richiamare l'attenzione pone su questo omicidio assistito io lo chiamerei ritenuto ingiusto non c'è il Corriere della Sera non c'era insomma legami c'è la stima quando c'erano e non c'era RAI non c'è Mediaset non c'è nessun una delle grandi organizza un maggior rischio non c'è festa non cessano dalla ma non c'è niente di tutto questo al fondo per esempio per la terra dei fuochi io nel mio programma cinque arrivava cominciano a raccontare queste storie la terra dei fuochi come invece nell'indifferenza dopo all'editore istitutiva no questi sono
Sono gli assessori ai bambini che muoiono bambini ma non è che la morte di un bambino per rendere più Grammatico della morte di un uomo di
Settant'anni di avere una vita pagato le tasse a cui sud dove accresciuto la famiglia ha dato l'anima anche per il bene del Paese indifferenza di fronte a questa cosa il fatto che il mio denaro di pochi
Non la ricchezza di pochi sia più preziosa etnico vitale
Così come Governo mondi continuava a dire che
Lita i rami tali dell'impresa del settore
E quindi disse nel mondo a se non è vitale per la gente che ci avete ci lavora cioè se vitale nel senso che
Consorzio nucleo perdono la vita tra l'esercito
Riscontrarono i valori avevano trovato loro anche alcuni forse anche più elevati ESA
E
Nella stessa è stata al due mila undici portarono al macero tutte le cose dello prima se non ricordo
Si questione dicendo che ricordo bene codici fu la denuncia
Insomma scatola solitario quasi l'accusa di allarme nessuno in un primo momento insolite smentito assolutamente sì ce ne parla
Poi però
Una però l'allarmismo è anche molto poco molto pagato se
è stato
Allarmismo furono insomma cosa
Di allarmismo sociale
Ci prendiamo
Io l'ho denunciato per
Procurato allarme
Si procurato allarme calunnia
Ovviamente questa è una denuncia che tre figurava poi
La
Probabilmente anche
Il risarcimento del danno
Perfette
Vermeer alla fine perché sono
Trattenevano dal cui il quinto dello stipendio è qualcosa di più tutte naturalmente voi forse sull'onda della della della dell'invito del Sindaco a mangiare le nozze un consigliere comunale del PD
Piazza i cittadini organizzando tubetti Nicola Rossi e per tutti quanti centinaia di cittadini in piazza
Quindi tutti a mangiare le cozze in piazza dopo pochi mesi una grande bella figura
I politici che mangiano o le negozio in piazza non hanno mai chiesto scusa quando l'ASL ha confermato i dati che ha detto che queste cose non amava cenno chiasso cosa nessuno
Fornitori logistico si
Non ci sono solamente i riti esotici Stiffi nelle tribù primitive ma anche in queste tre certi criteri tribune politiche
Attiva
Prima era mattina presto ne sentono budget molto Palermo io guardo io presumo daccapo
Purtroppo dico purtroppo come già intrattenuti siamo arrivati ad altezza d'artiglieria credo che siamo stati accolti nel ricevere venga uno dove dovevano andare in ordine alla sua durata la raffineria in merito ai beni risente
Sicuramente più il gas lesività accade se
Grazie sicuramente voi ci sono altre emissioni di gas davvero in maniera massiva e massiccia devono
Dubita sei assente avvenenza