08APR2014
rubriche

Cittadini in divisa

RUBRICA | Radio - 00:00. Durata: 29 min 44 sec

Player
Argomento della trasmissione: bonifica degli ordigni bellici.

Ad un anno e mezzo della legge manca il decreto di attuazione.

In studio: Luca Marco Comellini.

Puntata di "Cittadini in divisa" di martedì 8 aprile 2014 che in questa puntata ha ospitato Paolo Orabona (presidente di Assobon (Associazione Italiana di Imprese di Bonifica da ordigni e residui bellici)).

Tra gli argomenti discussi: Armi, Associazioni, Chimica, Difesa, Forze Armate, Guerra, Impresa, Italia, Legge, Pdm, Senato, Territorio.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 29 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buonasera cittadini indivisa torno a farle compagnia oggi parliamo di bonifiche degli ordigni bellici con l'ingegner Paolo ora Bona che il presidente dell'associazione impresa e di bonifica assorbo on
Buona sera Paolo abbiamo riservato il giardinaggio dico ci conosciamo da ormai da anni
Allora qualche giorno fa c'è stata una un evento al Senato al quale ha preso parte anche il sottosegretario Gioacchino Alfano Sottosegretario alla Difesa riconfermato non
Lui era già Sottosegretario col precedente Governo che è stato riconfermato
E si è parlato di bonifica di ordigni bellici sulla bonifica di ordigni bellici con i parlamentari radicali nel corso della sedicesima legislatura siamo riusciti a portare a compimento anche con il tuo aiuto dell'associazione imprese bonifica
E altri la una proposta di legge che diventata legge centosettantasette del primo ottobre due mila
E dodici
Che prevede l'istituzione obbligatori innanzitutto prevede l'obbligatorietà delle bonifiche sistematiche nei e preventive quindi nei cantieri di scavo e poi l'istituzione di un albo delle imprese
Proprio per mettere ordine nel caos che attualmente c'è nel settore
Io stesso nei mesi passati c'era il ministro Mauro che saluto l'ex ministro alla Difesa maori Mario Mauro
Avevo sollecitato un rapido intervento nella nell'emanazione appunto di questo di questo albo
Che doveva essere fatta in sei mesi e siamo arrivati ad oggi poco fa ho ricevuto dal Capo di Gabinetto del Ministro della difesa attualmente la
Onorevole Pinotti Roberta Pinotti
La conferma che c'è la massima attenzione il si il loro pensano di giungere all'emanazione di questo decreto per l'istruzione l'albo in tempi brevi
Bene allora innanzitutto all'iniziativa al Senato promossa dall'Associazione Nazionale vittime Civili dalla guerra
Ribadisce pone in evidenza perché molti penso che sia un problema ormai superato quello del rinvenimento di ordigni bellici nel nostro Paese
Come è noto l'attività bellica nel nostro Paese a interessato un po'tutto in tutto il territorio nazionale
In particolare nel nord est addirittura ancora ritroviamo ordigni risalenti alla prima guerra mondiale e di questi alcuni sono pericolosa
Abbastanza pericolosi perché ancora caricamento chimico
Quindi diciamo questa situazione che
Nell'opinione corrente si ritiene superata perché si ritiene che settanta anni siano sufficienti a cancellare il problema invece appare in tutta la sua dimensione e pericolo
Quando si esaminano i dati ufficiali del Ministero della difesa che
Oscillano tra i sessanta e i cento mila ordigni hanno
Che vengono ritrovati a seguito delle bonifiche preventive cioè quelle attività
Di bonifica che si fanno sui siti che dovranno poi essere oggetto di interventi costruzione di infrastrutture costruzione di edifici e utilizzo comunque di queste di queste aree
Il passaggio importante dovuto alla normativa richiamata poco fa cioè della centosettantasette del primo ottobre due mila dodici e che in realtà non è che istituisce la bonifica bellica
Soltanto ribadisce la necessità di valutare come rischio tra i rischi che normalmente vengono
Considerati valutare per qualsiasi opera che comporti scavo valutare il rischio di rinvenimento di ordigni bellici inesplosi quindi il
L'obiettivo della legge è quello di portare alla massima sicurezza le aree adibire a cantieri di scavo questo è il il punto
Prima che cosa si faceva bene prima prima c'era il vecchio regio decreto trecentoventi del dodici aprile quarantasei
Che purtroppo solo per un fatto anagrafico fu abolito nel quadro della semplificazione della normativa in realtà l'abolizione l'abrogazione di questo provvedimento lasciato senza normativa il settore
Successivamente diciamo si pose rimedio relativamente perché si riattribuiti alla GENIODIFE la responsabilità di dei controlli sul settore
La situazione attuale risente di una mancanza di un albo vero e proprio in quanto esistono degli elenchi
Che con tutta la buona volontà del personale del GENIODIFE però non consentono un approfondimento dei reali requisiti di queste ditte a questo proposito e necessario
Diciamo sottolineare la delicatezza del
Dell'attività che richiede preparazione la preparazione
Viene certificata sempre dal Ministero della difesa a seguito di corsi quindi significa che il personale impiegato e personale dotato di brevetti di vario tipo a seconda dell'attività specifica che viene svolto
E questo e garanzia sicuramente
Le verifiche che possono essere fatte vengono fatte a posteriori a campione e quindi a maggior ragione ci vuole un sistema di qualifica dell'impresa che sia il più rigoroso possibile
Ci sta anche qualche altra osservazione accessoria e possibile mai che è un'attività così delicata non preveda
Come dire una griglia estremamente stretta che cosa voglio intendere voglio intendere che facendo questo tipo di
Attività si viene necessariamente a conoscere a conoscenza di potete di quantitativi di esplosivo
Perché si possono trovare bombe d'aereo
Addirittura la quattro mila libere né ce n'è stata una recentemente ritrovata vicenza e quindi sono quantità nella morsa Dal Molin
Al sa esatto quindi sono del
Delle quantità estremamente considerevoli che se dovessero andare immani di diciamo
Sbagliati sbagliate ecco potrebbero determinare grossi problemi dalla stampa apprendemmo che l'esplosivo usato per Borsellino e Falcone veniva prove proveniva da recuperi a mare di dire se di ordigni inesplosi Paolo una una cosa adesso per farci capire da da chi ci ascolta
La la bonifica significa andare a cercare Nenni cantieri di escavo più che altro
Quelli che sono questi residuati bellici che possono essere bombe a mano bombe di mortaio grosse bombe Daverio bombe di Cannone insomma poco tutti i tipi no sì
E
Questa queste operazioni di ricerca e di
Rimozione vengono il fenomeno e fanno la rimozione fatta dall'esaltava da diverso tempo viene fatta direttamente dall'esercito quindi viene fatta in due fasi ciechi lei trova e chi le porta via o le fa brillare sì posto
Chi le trovo ovviamente fa dei sondaggi sul Tirreno a delle strumentazioni per fare che cosa carotaggi lì di ricerca specifica cioè
Se
Una ditta nonna
La sufficiente perizia tecnica o disponibilità di mezzi materiali e personale qualificato
Oggi come oggi si può improvvisare impresa di bonifica e partecipare a delegare quindi fare crisi fare almeno
Sulla carta sappiamo dei lavori visto che
Abbiamo notizia in passato ci sono stati delle indagini da parte delle procure
Sì effettivamente diciamo che nonostante la buona volontà del personale del genio
Le verifiche che possono essere fatte sul reale possesso dei requisiti sono ovviamente limitate
Perché decisi attiene alle dichiarazioni che ognuno un'autocertificazione mi praticamente sì poi cosa cambierebbe con l'albo Bema collaudo innanzitutto questa verifica ci sarebbe una verifica sistematica
Ogni due anni presumo ogni tre anni diciamo come normalmente accade in questi in questi casi
Dopodiché ci sarebbe una schedatura precisa di tutto il personale che afferisce a ogni ditta e con l'obbligo di comunicare quando questo personale cambia
Società per la quale lavoro quindi a venire in tempo reale una un quadro preciso del personale in campo e della sua diciamo appartenenza
Questo a quale fine che il fine la potenzialità perché c'è una un semplice algoritmo che stabilisce
In pratica che c'è una certa superficie può essere eseguita da una certa squadra senza entrare adesso nel dettaglio insieme richiami i tecnici vale a dire che tre persone possono fare tanti metri quadrati al giorno ma non più di tanto anche perché ne andrebbe la bontà della dell'attività di cinquanta
A attività di ricerca l'attività di ricerca che ovviamente deve essere fatto con particolare cura e attenzione quindi quando ci troviamo di fronte a lavori che vengono
Appaltati apprezzi che non sono neanche remunerativi di un venti per cento di quello che sarebbe il costo del solo personale
Da utilizzare secondo questi algoritmi ai quali io facevo riferimento è evidente che qualche cosa che non funziona c'è
Quindi
Nel passato questo è successo è successo per diverse opere dove i prezzi praticati sono stati molto molto al di sotto di questi valori debbo dire che
Il genio militare non ha mancato di intervenire interessando sul lavoro al nord addirittura le prefetture ci fu un primo interessamento dopo di che
Non se ne è saputo più niente è la partita si è chiusa così
Quindi
Questo è un discorso diciamo sicuramente molto delicato l'albo inoltre verrebbe ad essere un deterrente per ci non ha intenzione di operare correttamente perché
E a fronte di una un comportamento scorretto ci potrebbe essere una sospensione o addirittura una cancellazione della ditta che si è resa responsabile
Di tali comportamenti dall'albo stesso tema questo è un discussione Burrell oggi non una cancellazione cioè qui si parla di sicurezza dei cittadini presta del diciotto marzo se non ricordo male è stata ritrovata la bomba
Nel porto di che era a Genova si Genova Genova
E che si era saputo ovviamente dopo era un ordigno che esplosa a metà per fortuna a secondo se quell'ordigno lì ci doveva essere
Ma essendo quella un'area non dico antropizzata ma di più serio penso che qualcuno la bonifica bellica l'avrà dovuto a fare nel ne avrei ma se l'avrebbe dovuta fare nel passato per cui diciamo poi c'è anche un pizzico di fortuna perché nei al mese ma voi ma io sarò a Sassari non è ma nel mese di gennaio pur
Troppo non in Italia ma in un Paese che ha subito all'azione bellica in maniera intensa e forse anche di più dell'Italia qual è la Germania
Nei pressi di bon un escavatore
A inavvertitamente urtato la bomba d'aereo che saltate morto un operatore e ci sono stati danni nel raggio di un chilometro fortunatamente in Italia
Diciamo operazione cioè incidenti di questo tipo sui cantieri bonificati
Non ce ne sono stati
Quindi si qualche cosa ma non grave come come questa che ho pocanzi richiamato comunque è sempre un problema che bisogna continuare
L'azione va fatta tutta perché non è che esistono delle zone che sono state teatro di attività bellica quindi noi sistemiamo quelle zone che siamo tranquilli no
Perché diciamo chi appena appena conosce il settore
Sa bene che innanzitutto le bombe d'aereo ce le possiamo ritrovare nei posti più impensati perché venivano ovviamente la gli aerei che lasciavano la zona di operazione se ne liberavano e quindi
Né possiamo trovare dovunque e da qualunque parte e quindi e difficile poter dire questa zona è assente posso dare qualche dato specifico sull'alta velocità
La tratta nella sola tratta Bologna-Firenze che apro una parentesi che su su su ottanta chilometri di linea settantaquattro sono in galleria è quindi
Questo discorso valeva soltanto per le finestre per gli imbocchi perché diciamo per aree abbastanza limitate sono usciti ben tre mila ordini grazie quindi non lo sa addirittura di servetta nascoste cioè quindi
Diciamo è intensamente interessato il territorio italiano dalla presenza di questi ordigni
Quindi è un argomento che sembra superato però poi di fronte
A a quanto abbiamo assistito in occasione della presentazione questa campagna di sensibilizzazione vale a dire c'era questo povero ragazzo che ha perso vista e una mano la mano destra
Perché ha trovato una bomba a mano mentre si mirava patate quindi poverino al default senza nessun assoluta responsabilità siamo si è si è visto sicuramente limitato in maniera drammatica
Per il resto della rete della vita quindi
Non è che dobbiamo averne un un certo numero per dell'Agenzia delle dogane farsesco diciamo che va anche la vita anche la vista di abbassare adesso è passato quasi un anno e mezzo da quando è stata
Ora pubblicata la legge sulla Gazzetta Ufficiale Sinisi un anno e mezzo quasi la legge la legge fu ho approfondito ubicata il primo ottobre
Nel due mila dodici con un risultato anche credo non sono pratico di lavori parlamentari ma senza nessun voto con al contrario se c'era solo la situazione della ieri IVG di Basile credo fosse sia si asteneva per un per ragioni per ragioni diciamo bassa che si leggono gli atti parlamentari perché non ho la ci fu una presa di posizione veramente
Come dire decisa e uniforme da parte delle organizzazioni sindacali perché
E qualcosa che va nella direzione
Del della sicurezza per cui anche se avesse lavorato l'anelito il danno a un a una sola persona secondo me valgono l'impiegato nel
Nella durante le i lavori parlamentari c'erano state delle audizioni eccetera sì l'avevamo presentato un testo di legge
Che era abbinato a al all'altro perché erano due in realtà i testi di legge un testo di legge firmato da Maria Antonietta Farina Coscioni e gli altri deputati della pattuglia radicale
E questo testo di legge prevedeva una parte che poi è stata espunta con diciamo con l'impegno magari di
Ritornarci sopra no
Che riguardava l'aspetto economico per il personale militare siamo in una trasmissione che si occupa di personale militare quindi diciamo la diamo questa informazione
Che riguardava appunto il personale militare che però attualmente percepisce un cosiddetto gettone bomba oppure
Insomma una cosa giornaliera previa bomba prima di citazione adesso non ricordo di preciso
Che è pagato giornalmente e questo in in diverse occasioni si era
Purtroppo siamo in Italia
Tramutato in un allungare il brodo quando c'era un ritrovamento di un ordigno bellico magari una cosa che si poteva fare in uno o due giorni diventava dieci giorni con ovviamente complicazioni per l'impresa
Dico bene Bezzi diciamo che
Come un'operazione rapido in questo caso
Nel termine minor costi cioè verrà c'è un problema accessori perché chiaramente ci stanno problemi di sgomberi molte volte a seconda della
Rigorosità quei famosi noi avevamo avevamo proprio per evitare questa malcostume avevamo proposto la soppressione di questo premio diverse attivazione
E la il pagamento in luogo di diritto il punto di queste somme di una indennità mensile pensionabile era una proposta che all'epoca seppur valida non il Parlamento non ritenne di
Ti portarla avanti per
Esigenze di bilancio e e quindi
Penso che ci dovremmo ritornare sopra su questa parte dell'azienda questa è un'attività che in realtà viene a valle della nostra perché le imprese di bonifica bellica si firmano al
All'individuazione dell'ordigno e al suo scoprì mento diciamo a tutte le azioni accessori redditi di sicurezza in attesa che poi intervenga direttamente
L'amministrazione della Difesa con il proprio personale per neutralizzare trasportare disattivare eccetera seconda delle condizioni dell'ordine cioè sempre in ogni caso non tornando alla alla questione principale per quindici
Discutiamo oggi
All'anno di quest'altro quali sono le nostre aspettative come assomma ma alle notizie ne abbiamo avuto incontro al ministero con il caporeparto con il colonnello corso il
E il colonnello
Ricavi Capo divisione
Che diciamo durante qua abbiamo appreso che l'iter sta andando avanti e che dovrebbe aprire una rapida conclusione sede questo telo talvolta lo confermo perché
Non noi come Radio Radicale avevamo invitato
La difesa
Tramite la procedura in via le mail dell'invito eccetera però non abbiamo avuto risposta mentre la risposta
è arrivata
Poco fa
Dal direttamente dal Capo di Gabinetto del Ministro della difesa che dice come saprà l'argomento alla nostra attenzione con tutto l'interesse di concluderlo in tempi brevi io ringrazio il generale
Carlo Magrassi che il capo di gabinetto per questa sua risposta e la sua sempre gentile cortesia e attenzione a questi problemi quindi adesso c'abbiamo
Un impegno a concludere in tempi brevi beh mi pare che questo impegno sono in parecchie ad averlo assunto anche l'altro giorno al Senato
Il generale Francesco noto anche lui ha dato notizia che l'iter era in una fase
Molto avanzata e quindi di prossima conclusione questo non può farci che che piacere speriamo che
I tempi poi delle procedure fino alla pura evasione siano il più brevi Possamai riceverò c'è l'urgenza anche perché è una una
L'istituzione dell'albo sicuramente
Metterebbe ordine
Ma sì editore ma va detto che l'albo c'era Quadrana è a non fare nomi e non era chiusa l'albo all'epoca era un albo fornitori la falla era perfetto ora l'albo fornitori che ha regolamentato per tanti anni
L'attività di bonifica oltre a tutti gli altri settori a Latronico organizza a seguito dell'evoluzione sulla della normativa sui lavori pubblici come albo fornitori fu abolito
E doveva essere sostituito
Però questa operazione di sostituzione poi in realtà si è persa ed è stato utilizzato questo meccanismo delle autodichiarazione che può andar bene ma fino a un certo la semplificazione buona praticamente quando si parla di entro cui semplificata in questa casa circolari solidali in Italia le cose buone si butta nel sommano meno diciamo che effettivamente è un settore molto delicato molto particolare dove
Ci vorrebbero particolari requisiti non solo tecnici ma anche da un punto di vista proprio di io su questo rivolgerei e immediatamente un invito alla ministra non verta Pinotti cara ministra
Questo è un problema che riguarda la sicurezza dei cittadini un credito ma sicuramente è un problema importante io lo vogliamo dire di accelerare il più possibile i tempi
è arrivare alla pubblicazione di questo benedetto decreto istituzione fare Bezzi Gisella sarebbe ora effettivamente in un anno e mezzo io devo anche dire che il predecessore dell'attuale ministro il Ministro De Paola all'epoca
Ebbene vada l'accortezza sensibilità direi di riceverci
Ed eravamo però in una fase intermedia della procedura per cui
Perché siano Florina Bertocco quello caro che ha potuto fare
Ritengo l'abbia fatto però diciamo purtroppo i problemi erano al di sopra delle della sua volontà e quindi il buon Ministro Maura penali abbiamo sollecitato la cosa ha ripreso tutto in mano
E si è dato da fare è caduto nuovamente al Governo
Insomma mi pare che questa
Questa impresa è un'impresa titanica no speriamo rese di bonifica ma sappiamo siamo alle ultime battute che tosse
Amo presto dotarci lessicale governa facciamoli cominciamo il prossimo ma questo è un provvedimento attuativo quindi non è un provvedimento neanche di primo livello cioè voglio dire
Ormai è solo deve rendere operativo quanto stabilito dalla legge
Questo il discorso e quindi
è secondo me semplifica anche un po'le cose al personale del genio che è preposto
Alle verifiche verifiche che come dicevo prima possono essere fatte solo a campione oppure cartacee nel senso che possono controllare il personale realmente in forza a una certa ditta
Ecco perché gli rende la vita più facile belli rendere più facile perché oggi non hanno strumenti per
Come dire contrastare eventuali irregolarità mentre con un albo il discorso che facevamo prima di sospensione in funzione della gravità
Della mancanza rilevata è sicuramente un deterrente importante insomma per per un per una società
Senti o da un domanda tecnica che percentuale di superficie
C'è ancora da bonificare in Italia
Ma teoricamente tutta quella che non è stata bonificata e questo
Le previsioni di ritrovamenti alla fine sono semmai numeri che abbiamo detto prima si sono quelle poi ci sono delle zone dove particolarmente intensa è stata l'attività
Io ricordo che quando abbiamo fatto la bonifica del Tardella tratte che ricordavo poca ne abbiamo fatta anche quella di Cassino
Dove una volta sta trovammo undici bombe d'aereo nel greto di un fiume
Quindi
Evidentemente l'aereo nell'abbandonare questa questa zona scarico tutto il suo carico di bombe ed restavano infilare una all'altra
Ma né in
Nella zona di Barberino nella zona di pianoro quindi tutta la zona B valido no ma
Simpaticamente si incontra in casa delle delle persone dei porta fiori che in realtà sono dei bossoli degli accorpamenti per dire quanto era diffusa la presenza aperta
Di questi ordigni quindi molte volte si tende a sottovalutare questo è il punto però quando si pensa ivi diecimila ordigni
Che furono scaricati amare a a seguito dell'affondamento
Della della nave da parte dei tedeschi nel bombardamento del porto di Bari del tre dicembre quarantatre quando si sente di di numeri così elevati
A Ponte Ronca ad Anzola ne sono state trovate ottanta mila circa nello nel nella stessa area
Era diciamo forse una sorta di discarica di ordini e cioè però comunque ottanta mila ordini concentrati in una reale il dato fino al due mila siamo quasi arrivati in conclusione la trasmissione
Fino al due mila la bonifica funzionamento il modo
Beh in realtà il disciplinare è stato sempre lo stesso si però era gestita in un altro modo signora dal due mila c'è stata una sorta di riforma di organizzazione e questa dell'albo al quale facevo riferimento prima anche dalla parte dal punto di vista della difesa
Per la difesa diciamo che mentre prima aveva uffici disseminati sul territorio poi a
Da una parte semplificato perché
Gli unici due centri diciamo sono Padova il quinto reparto e il decimo a Napoli che si dividono l'intero territorio nazionale questo a nostro parere crea qualche problema proprio o logistico organizzativo ma anche economico perché
è evidente che da Napoli e andare in Sardegna andare in Sicilia andare cioè diventa onerose analogamente per Padova doversi spostare per cui probabilmente forse qualche altro ufficio bici M. sul territorio in maniera proprio
Io direi baricentrica rispetto alle varie zone potrebbe non solo semplificare e accorciare i tempi di attesa poi per le verifiche ma potrebbe
Sicuramente diminuire con i costi perché è una cosa è una missione di una giornata intera è una cosa e qualche ora ho capito senti l'ultimo minuto gli ordigni
Con la carica chimica
Che che pericolo rappresentano in che percentuale di ritrovamenti
Ma grazie a Dio diciamo le percentuali di ritrovando sono basse sono
Più con comunque si sono verificati dei casi più nel nord est del ma addirittura risalenti alla prima guerra mondiale
Se né fatto largo uso eccetera nella seconda guerra mondiale in Italia non sono stati usati quelli ai quali facevo riferimento prima
Erano caricati su una nave americana che stava
Nel porto di Bari fu bombardata perché non c'era un'adeguata copertura antiaerea i tedeschi fecero strafelice lo strage perché arrivarono con centocinque Juncker ne persero uno solo non sono su centocinque
Quindi comunque riguardo alla agli uni erano americani quelli là
Quelli chimici e si può e non la notizia non fu diffuso per cui morirono molte persone senza sapere neanche perché morivano a come al solito sanitaria beh
Non siamo era era durante ma era un periodo certo
Va bene se anch'io ti ringrazio ringrazio gli ascoltatori ringrazio Radio Radicale
Ringrazio il Ministero della difesa che non è venuto ovviamente doveroso questo ringraziamento nell'importano i faccio camminare rapidamente il provvedimento cosiddetto e ci auguriamo che questo provvedimento
E che a nostro avviso è più che mai urgente per risistemare il settore delle imprese di bonifica per garantire
Sicurezza nei cantieri di lavoro e quindi anche la sicurezza ai cittadini sia emanato dal ministro della difesa Roberta Pinotti sperando che rimanga perché qua non si sa mai
Sì ha emanato il più presto possibile ringrazio Radio Radicale
Ringrazio l'ingegner Paolo Rabbona Presidente di assorbo on
Che la subholding grazie a Radio Radicale a nome di tutti gli scritti anche perché
è necessario fare chiarezza sulla problematica perché molte volte si hanno idee distorto su che cosa la bonifica perfetto allora facciamo direttamente una cosa ci rimandiamo a una prossima c'è stata una prossima pagata
Quando sarà emanato questo Benedetto decreto che finalmente potremo leggere vedremo se
Risponde allo spirito della legge oppure hanno mi auguro proprio di sì perché diciamo l'argomento è abbastanza chiaro perfetto buonasera grazie grazie