08APR2014
rubriche

Cittadini in divisa

RUBRICA | RADIO - 17:36. Durata: 14 min 48 sec

Player
Intervista alla madre del nocchiere Alessandro Nasta, deceduto sulla nave scuola Amerigo Vespucci Conduce: Luca Marco Comellini.

Puntata di "Cittadini in divisa" di martedì 8 aprile 2014 che in questa puntata ha ospitato Luca Marco Comellini (segretario del Partito per la Tutela dei Diritti dei Militari), Marisa Toraldo.

Tra gli argomenti discussi: Decessi, Difesa, Forze Armate, Giustizia, Mauro, Ministeri, Nasta, Navi, Pinotti.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 14 minuti.
17:36

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Una sera per la trasmissione cittadini indivisa di Radio Radicale questa sera parliamo con Marisa Toraldo la mamma del nocchiere Alessandro Nasta morto tragicamente quasi due anni fa
Mentre svolgeva servizio a bordo della medi della nave della Marina militare di una nave scuola Amerigo Vespucci buonasera Marisa
Ciao a tutti e che ringrazio per avermi dato che tale possibilità Graziotti senti
Fra poche settimane ricorre il secondo anniversario della morte di tuo figlio
So che ci sono state delle indagini da parte della Procura so che tu hai perché questo è quello che c'hai ci ha detto quando ci siamo sentiti al telefono hai parlato anche con il ministro della difesa Mario Mauro e a che punto è la situazione cosa è successo
E i cosa cosa si sta facendo per accertare la verità cosa sta facendo la Marina militare per
Tirare fuori la verità di quello che è accaduto a tuo figlio
Allora mio figlio è precipitato da oltre venti metri
Dalla bella cura più alta del veliero
Quindi chi è chiamato supponete ho capito
Manualmente CE che l'inchiesta civile in corso
Quella penale preciso che era stata pertanto un'indagine dalla allora praticamente inizialmente erano altre le inchieste aperte di cui due archiviate una della procura militare è una bella una infetta italiani di Puccini
Tutte e due entrambe archiviate per quale motivo
Perché per loro
Non c'è stata nessuna gli oratori riconsegna
Quelle viene vede Pucci
Ieri si è conclusa affermando che di appiglio e precipitato per il presunto malore punto ho capito ma non aveva imbragature di sicurezze un
Il giorno dicono che aveva le imbracature di sicurezza funzionante ed efficienti
Però no no non è stato specificato lutto tecnico specifico di questa imbragatura
Quanto era un'imbragatura di posizionamento perché interveniva solo per agganciarci una volta arrivato in alto lepre tali recente i valori non aveva nulla che lo potete sostenere in caso di caduta ho capito
Ma senti ma sicuramente queste queste inchieste marzo sarà stato ascoltato qualche compagno di
Di tuo figlio che magari era in quel momento a fare la stessa manovra
Sì certo io so che hanno interrogato alcuni colleghi ma chiaramente non non erano proprio presenti non erano vicine a mio figlio quando mi è accaduto
Quindi no no no no non hanno potuto specificare nei dettagli scusa ma la manovra alle ville nomi
Che si vede ogni tanto questi spot pubblicitari della Marina c'era non è tutto lo schieramento di di dei militari sopra gli alberi
No e quella lì stessi ed è una manovra
E tua dell'ente elevatissime è ho capito male e quindi cioè in quelli che stavano a destra o a sinistra di di tuo figlio non hanno
Non hanno nessun nulla non l'ho sentito nulla non hanno visto nulla perché è vero che io mentre sicuramente ha avuto un malore sicuramente per stanchezza o perché ha perso la predetta qualunque cosa avete avuto
è la marineria avete dato i dovuti sistemi di protezione non chiederebbe richiesto tentato sul ponte ho capito ma come mai non c'è
Cioè si è arrivati all'archiviazione di di di due ebbene quella all'inchiesta interna del fatta dalla Marina lasciamola perdere perché
Non poteva che finire il referente si va be'Masai una
Una forza armata che indaga su se stessa ASI ha commesso o meno delle imprudenze o delle mancanze
Lascia il tempo che trova ultimamente
Diciamo che la marina ha dimostrato di dire delle cose non ti ricordi qualche giorno fa abbiamo fatto la conferenza stampa sul filmato insomma le bugie le bugie armate io ho scritto che Tiscali
è
Mentre su questo che l'inchiesta penale non ha portato a nulla
L'inchiesta penale quella parte della della Procura di Civitavecchia è ancora in corso a quelle ancora in corso si ancora indagando che
Ho capito mentre quella della procura militare
Chiuso quella che la procura militare che è già chiusa archiviata tempo fa si e anche quelli che a in tempi brevi ed è fuggita da conclusa
Con delle dichiarazioni che vi lasciano un po'perplessa
E cioè ce l'avremmo diritto scusa invitare è precipitato perché non era non aveva in dotazione dei sistemi adeguati al tipo di manovra che svolgeranno il figlio
Questo chi lo dice
Spetta arrivo io a lo dici tu invece la la la
La conclusione dell'indagine interna della Marina che dice
Che era tutto apposto Gaetano
Che che tenta
Secondo la Commissione
Dicendo chiede era dotato delitto di Chieti efficienti funzionanti
Quindi è precipitato per un presunto malore
Ok pongono
C'è però non è ben chiaro alla Commissione che mio figlio non è morto per il malore Miriam molto perché
Schiantato sul ponte ho capito il ragionamento in toto diritti i dispositivi che hanno loro
Sono utilizzabili solo una volta arrivati in alto quindi
In alcuni punti più quella di e tre non sono euro
Che non hanno la possibilità di agganciarti sempre quindi e le norme Turati corretta esistono sono certificate e non credo che su quella ripete la tutela delle lettere parziale o ad emettere templi figure canottiere
C'è o no o non avere e che proprio
Io credo che sia come dici tu deve essere sempre in seguito ma come lei sa continuativo e chiamando anche in alcuni punti del suo noterete recuperato
E in un altro punto no senti Marisa ma tu al ministro quando si sa in contrada col ministro gli ha detto gli ha chiesto di far cessare queste manovre
Che parecchie mente
Sono sono sì belle da vedere però in realtà sovietico Rosis lieti Lello vederlo vorrei elencare i porti tutta una forma di spettacolo e
Però colleghi per gli altri enti queste da sottolineare tra risposto il ministro Mauro
E quindi però
Veramente mi riprometto raccontata non è detto granché non ha parlato non ha parlato deceduta dice che dà di questa senti ma
Adesso invece una
Insomma tu alla verità
Questa volta
Sia ancora spazio questo spazio
Serve per chiedere adesso c'è la la ministra Pinotti no la mista Pinotti qualche giorno fa ha telefonato e i genitori di Emanuele Scieri morto più di quindici anni fa in una caserma dell'esercito
E in modo in modo alquanto misterioso no poi venne abbiamo letto sui giornali ieri o l'altro ieri del di chi svolgeva le indagini che diceva che a un certo punto c'era un suo commilitone che stava per per cedere parlare
Dovesse accadere anche per tuo figlio che qualche qualcheduno che era a bordo della Vespucci essa cosa è successo
Abbiamo gli addivenire ce l'ha raccontato di raccontarlo alla Procura
Sarebbe bello questo nella ricerca della verità non lo so
Chiaramente
Cioè non è facile
Per i ragazzi certo fare delle dichiarazioni io ti posso dire che le giustificazioni che mi hanno dato sono state proprio per i redditi intento privi di di logica
Beh una madre che perde un figlio in questo modo farla liberalizzazione diverte Marina reca e la tradizione una cultura del Giappone approverei questo ma non sulle misure antinfortunistiche per i lavori in coda
Che mi sembra ci diano certificate e dettagliate in un decreto legislativo vecchio nato proprio dal ministro all'epoca era di Paola di un'interrogazione parlamentare sibi ricordo l'interrogazione parlamentare
Che poi avevamo fatto con Maurizio Turco se non ricordo male
La vie come ti riferite sì quella fatta dai parlamentari radicali la risposta la risposta faceva riferimento al decreto legislativo
Ottanta ottanta ottantuno attuale dove autovetture del due mila otto sì
Sono state risposte hai detto prive di significato
Del tipo per ottant'anni non è mai successo niente
L'unica e sicurezza e l'addestramento la sicurezza e di un traliccio pensa un po'la sicurezza e diventare un calcio oggi no oltre che suo figlio sapeva che un lavoro pericoloso sei articolo uno sapeva e quindi
E quindi io lasciassi la loro io quando ha visto i pennoni richiamo Ndaga bordo alla nave sulla nave o hobbistica e noi gli ho chiesto loro quali Concetta destra della sicurezza
Ma
Anche io folte mi domando la Marina militare quale concetto abbia della sicurezza delle vaschette e operava alle forze armate
Non è ben chiaro che chiedono di parlare usami davanti al TAR parliamo parliamo di Marina militare parliamo di Marina militare tesi
Perché ti posso assicurare che
Fa alle altre forze armate sì è vero ognuno c'ha le sue però in questo caso dobbiamo parlare di Marina militare
Di di un fatto tragico che è avvenuto aborto di una nave da Marina militare al quale ancora ma oggi non è stata data una
Una risposta sulla responsabilità
Siamo quasi arrivati in conclusione di questa Dobre le intervistate ricordare appunto che
Mi sembra che nel dodici maggio se non ricordo male ventiquattro manent quattro mila ottimo sia scusa non vorrei anche sottolineare che questo tragico incidente realmente avvenuto sui binari scuola
Quindi è stato e poi nonostante possa accaduto questo infortunio mortale la nave ha continuato imperterrita la tua campagna mettendo a repentaglio la vita dell'equipaggio
Bene nonostante avete
Avente e visto che credito di tempi Nottola perdite annullata ha continuato la campagna come troppa tutto certamente
è continua la mette in carico ai cantieri io ti ringrazio per la tua assoluta calma nella nel parlare con noi questa sera
Il rispetto per
Per le varie posizioni ero
Mi sento in dovere di
Io fare una domanda all'ammiraglio Binelli mantelli e all'Ammiraglio De Giorgi
La mamma di questo ragazzo oggi vuole la verità non la vuole da un giudice dovrebbe essere la marina aumentarle risposte
Non
Certa io voglio avere imposte certificare documentate diciamocele devono uscire con risposte del tipo i tradizionali e Marina reca la tradizione l'arte ma arriva a rischio di fronte al dovere di una mamma se ne vanno a farsi friggere io penso
Scusami la franchezza non votanti ma e l'ha letta vorrei io ormai dopo tanti anni che mi interesso di queste cose ho visto troppe mamme troppi padri distrutti dal dolore
E che rimangono allibiti di fronte alle risposte inconsistenti e offensive da parte di
Cigni reali ammiragli e quanto altro insomma finiamola con questa storia delle tradizioni atti Marina rischia e riservatezza assoluta
Cioè
Cioè io non posso dire che mio figlio è morto per tradizione ma stiamo scherzando ma come perché c'è pura follia mandarino Chieri to quella ripete privi di tutto di me
Adeguati
Son altezze elevatissime
Che in via definitiva il richiamo alla gli acrobati del mare vi avviso che voleva fare l'acrobata andava a lavorare un circo
Equamente eviterebbe trovato in un circo voleva difendere veramente belle tuo figlio aveva giurato come tutti i militari difendere le istituzioni
Le leggi per
E la sua patria
Facile maturo sanzioni per l'ennesima volta in guerra
Perché non è morto in guerra accertato che il vostro pedinare vola lo so lo so perfettamente
Estinte appunto stavo dicendo ha scelto di fare il militare e non di fare la cronaca
Quindi
Bene siamo arrivati alla conclusione Marisa voi
Voi lanciare un appello alla ministra Pinotti
Hai un minuto
E io dico all'amico Pinotti di valutare bene questa tradizione perché comporta degli che elevatissimi Ottieri che svolgono perché manovre
Sono i nostri figli
Sono qui ginocchiere
Bene non sono i figli di nessuno
Alle spalle hanno le famiglie
Perfetto io ti ringrazio io ricordo anche alla amministrativi notti che già nel due mila e nove lei si dichiarava su un quotidiano nazionale la stampa
Fautrice della massima tutela dei diritti dei che gli interessi dei militari beh fra i diritti vi è anche quello alla vita alla salute alla sicurezza
Che era Ministro aspettiamo una sua risposta
Grazie a tutti grazie Marisa grazie a tutti gli altri patente