09APR2014
intervista

Il Salva Firenze nel Decreto Salva Roma e il caso di Riccardo Magherini: intervista a Massimo Lensi

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo RADIO - 13:47. Durata: 7 min 37 sec

Player
"Il Salva Firenze nel Decreto Salva Roma e il caso di Riccardo Magherini: intervista a Massimo Lensi" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Massimo Lensi (consigliere della Provincia di Firenze, Misto).

L'intervista è stata registrata mercoledì 9 aprile 2014 alle ore 13:47.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amministrative, Arresto, Bilancio, Carabinieri, Comuni, Corte Dei Conti, Cronaca, Domenici, Elezioni, Firenze, Giustizia, Governo, Istituzioni, Politica, Provincia, Renzi, Riforme, Roma, Sondaggi, Spesa Pubblica, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 7
minuti.

leggi tutto

riduci

13:47

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale ci occupiamo di Firenze lo facciamo con massimo Lenzi consigliere provinciale nel capoluogo toscano e membro della direzione di radicali italiani lo facciamo per parlare del decreto sarà va a Roma dove ci sarebbero alcune norme che sono state definite quest'oggi da alcuni quotidiani anche come
Salva Firenze e delle di un caso che ha destato scalpore che è quello
Del della tragica morte di
Riccardo Magherini che è stato era stato fermato dai carabinieri nella notte tra il due il tre marzo scorso di cui sono apprese le circostanze della della drammatica morte avvenuta proprio anche l'arresto dei carabinieri io comincerei dal primo punto massimo Lenzi che cosa sta succedendo su questo su questo salva Firenze contenuto nel decreto salva romano
Ma è
Davvero che ci sono ancora abbastanza
Vaga perché il testo
Deve ancora passare ad alcuni a
Alcuni dei somma ci sono alcuni passaggi ancora fare quando vedremo con il testo scritto nero su bianco lo sapremo meglio perché ci dà c'è stato un tentativo alcuni giorni fa
Ma questo in Commissione da parte del Parlamento di alcuni deputati di fare un decreto salva Firenze però la sostanza è uno Firenze
Alle casse in rosso e questo si sapeva è una città che è stata
In con gravi non tanto quanto Roma non tanto quanto alte grandi città
Però a delle problematiche che significativamente sotto campagna elettorale farebbe piacere che si fossero risolte
E quindi all'interno del
Dei Roma dettar da Roma ci stanno un paio di richiedere una sufficiente perché c'è un vecchio contenzioso con l'alcol e dei conti sostanzialmente che è in corso dico pare perché finché non lo è il tecnico e non l'ho letto nel suo invito a quanto i corridoi della politica e Fiorentina ne parlano in questo in questo momento c'è un contenzioso che si aggira circa su quaranta cinquanta milioni di Euro che riguardano i da parte integrativa dei contratti di alcuni dirigenti e dipendenti una strada che va avanti da anni
E che potrebbe vedere condannata potrebbe vedere condannato il Comune ha un risarcimento poi ci sono alcune responsabilità civili ma queste è un altro tipo di ma
Ecco la sostanza è che apprezzo puntuali che procedura normativa si va a risolvere il contenzioso ora in atto con la corte del con risolvendo questa eventuale buco ulteriore mentre il precedente tentativo che è stato fatto in Commissione qualche giorno fa dai deputati sempre toscani
Riguardava la possibilità di assumere altri dirigenti
A contratti a tempo determinato sempre in campagna elettorale sostanzialmente ecco un po'solo queste le le de ma questo per capire un po'come
Sia lo spirito politico elettorale con cui questa città va al voto sostanzialmente con
Qualche problema anche l'osso da parte di chi e candidato cioè dare Martella alla allora sostituire Matteo Renzi nella corsa Sindaco e che sembra anche da alcuni sondaggi merceologiche
è gelida nascosto in queste ore tra tempi famosi corridoi della politica
Non lo dà immune ottima forma come risultati elettorali il voto ancora lontano ancora tanti giorni però è significativo che c'è un certo timore a una certa paura
Di un risultato che non sia all'altezza delle aspettative ecco ma la vicenda di questi di questi premi comunque nasce con la Giunta Domenici sapete nasce con la Giunta Domenici perpetrata ma
Però
è un tipo di
Che lì c'è un problema proprio di lacuna legislativa o comunque di una legislazione opaca sugli accordi integrativi
E sulle confusione che ci sono tra le cosiddette assunzione a tempo determinato e contratti pubblici e nazionali con le parti che riguardano i gol è una materia che andrebbe Presa
Da una parte e ricorre ed ritoccata completamente va messo mano recitazione che è confusa
Da parte sua tre la cosa anche i cacicchi certo non trovi che sia contraddittorio che comunque mentre si sta mettendo mano alle ai tagli
Comunque
Renzi abbia mantenuto questa contraddizione all'interno della della sua gestione di un
Del del Comune
Indubbiamente ci sono delle degli affetti insomma anche le Province stesso allora prendere trenta Province poi dovrà diventare una De Marchi ma cosa avete votato i fiori sono questo respiro della vita diceva Sciascia fino a un certo punto dico io perché in politica forse qualche problema comportano però questo è il tempo è il segno dei tempi di una politica che non ha più una direi una direzione
Il problema vero dividerci ma anche di altri e che
Si privilegia l'arrivare al dove si arriva ed è questo il limite su cui molti dovrebbero riflettere
E ferma a metterci attorno a un tavolo e decidere quale strada seguire perché le riforme istituzionali che che penato che siano le Province ai Comuni il pubblico impiego e quant'altro c'è bisogno di
Riforme ma riforme fatte bene ecco il problema che riguardava scendo virgolette riforme fatte male un'ultima questione che riguarda un fatto che che ha destato molto scalpore
A udienze
Che abbiamo tra i due
E il tre marzo quando a Borgo San Giuliano a Firenze Riccardo Magherini Emma è morto dopo che è stato confermato dai
Da e io ho dei carabinieri pensa di questa di questa vicenda che viene checché diciamo è venuto alla luce soltanto in queste ore
Chiedo solo che e troppo il tempo che sta passando da quando è venuto il fatto e un'indagine giusta e legittima che
è in corso per capire esattamente come poco cos'è cos'è accaduto
E io indicato è capirete conosciuta dettato molto scalpore in questi giorni è apparso anche un video sono loro sul sito di Repubblica Firenze che riporta agli ultimi momenti
Sembra di vita del di questo di questo ragazzo
è in corso un'inchiesta troppi fatti tantissimi interrogatori proprio balistiche c'è una parte
Insomma agitazione confusa ma e poter questo
Qui
La giustizia in questi casi che sono casi di una presunta opacità uno non è dice come sono andate le cose entro pochi giorni dal supporto
Si prosegue a
Compiere a dare cuoco
A un tipo di giustizia lenta che non permette invece di arrivare immediatamente a un soluzione
Vi alcuni fatti che sono e potrebbero essere interpretati come fatti di copertura forse non lo sono forse la verità è più semplice
Però bisogna che ci sia velocità nel dare delle risposte a cose che possono essere invece interpretata in qualche maniera per questo il punto Benicio ti ringrazio grazie a voi la tua disponibilità ringrazio Massimo
Lenzi consigliere provinciale a Firenze membro della direzione di radicali italiani col quale abbiamo parlato del per salvare Firenze e di ricadeva e del caso di Riccardo Magherini grazie
Poi