11APR2014
dibattiti

Notariato e antiriciclaggio. Le nuove linee guida e gli aspetti operativi

CONVEGNO | Napoli - 10:04. Durata: 7 ore 31 min

Player
Organizzato dalla Fondazione Italiana per il Notariato in collaborazione con il Gruppo Antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato, il Consiglio Notarile di Napoli e il Comitato Notarile della Regione Campania.

Convegno "Notariato e antiriciclaggio. Le nuove linee guida e gli aspetti operativi", registrato a Napoli venerdì 11 aprile 2014 alle 10:04.

L'evento è stato organizzato da Fondazione Italiana per il Notariato.

Sono intervenuti: Antonio Areniello (presidente del Consiglio Notarile di Napoli), Luigi De Magistris (sindaco del Comune di Napoli), Diomede Falconio (presidente del
Comitato Notarile della Regione Campania), Maurizio D'Errico (presidente Consiglio Nazionale del Notariato e Fondazione Italiana del Notariato), Roberto Garofoli (capo di gabinetto al Ministero dell'Economia e delle Finanze), Franco Roberti (procuratore nazionale Antimafia), Francesco Mattana (Capo del III Reparto Operazioni del Comando Generale della Guardia di Finanza), Filippo Beatrice (procuratore Aggiunto presso la Procura della Repubblica di Napoli), Giuseppe Maresca (direttore dell'ufficio di Prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario per fini Illegali), Claudio Clemente (direttore generale dell'unità di Informazione finanziaria della Banca d’Italia), Adelmo Lusi (vicedirettore Operativo della Direzione Investigativa Antimafia), Cesare Licini (componente del Gruppo Antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato), Salvatore Lombardo (coordinatore del gruppo antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato), Marco Krogh (componente del gruppo antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato), Vincenzo Piscitelli (procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Napoli), Tiziana De Luca (componente dell'ufficio di Prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario per fini Illegali), Giuseppe Bottillo (comandante del nucleo speciale della Polizia Valutaria di Roma), Andrea Di Porto (ordinario di Diritto Privato presso l'università "La Sapienza" di Roma), Daniela Muratti (componente dell'Unità di Informazione Finanziaria della Banca d'Italia), Gianfranco Donadio (procuratore aggiunto presso la Direzione Investigativa Antimafia), Michele Nastri (notaio), Gea Arcella (componente del gruppo antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato), Vincenzo Gunnella (componente del gruppo antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato), Caterina Valia (componente del gruppo antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato).

Tra gli argomenti discussi: Controlli, Criminalita', Economia, Evasione Fiscale, Fisco, Giustizia, Guardia Di Finanza, Impresa, Legge, Mafia, Magistratura, Mercato, Notai, Penale, Pil, Procedura, Riciclaggio, Tasse.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 7 ore e 27 minuti.

leggi tutto

riduci

10:04

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Quanto
Buongiorno a tutti
Autorità gentili ospiti colleghe colleghi sono particolarmente lieto di portare il saluto dei notai dei distretti riuniti di Napoli Torre Annunziata e Nola
E del Consiglio notarile che ho l'onore di presiedere a questo importante convegno di studi
Ad una platea numerosa e qualificata che testimonia l'attenzione del notariato per una tematica di pregnante attualità ed rilevanza
Intendo sottolineare in particolare due aspetti che ritengo fondamentali nell'ambito della dinamica scientifica ed operativa che caratterizza l'attività notarile
Tesa alla distruzione della cultura notarile italiana la garanzia dei cittadini del pubblico interesse
In primo luogo evidenzio la valenza istituzionale della funzione del notaio
Pubblico Ufficiale istituito che si pone in atteggiamento di stretta collaborazione con l'autorità giudiziaria
I presidi delle forze dell'ordine e le strutture specializzate della pubblica amministrazione
Ora prendo un rilevante contributo nell'ambito della prevenzione del contrasto al fenomeno del riciclaggio attraverso un significativo flusso di segnalazioni
La categoria notarile
Nell'esercizio di un'attività sussidiaria e di sostegno
Consente un'ampia panoramica mediante le segnalazioni effettuate fornendo spunti di approfondimento utili per le valutazioni degli organismi competenti
Nell'ottica primaria di un essenziale miglioramento dell'efficienza dei processi operativi con riferimento alle attività che si caratterizzano per sospetti di riciclaggio
Al contempo va sottolineata l'attività culturale e formativa
Che anche in questo settore così complesso e meritevole della più ampia vigilanza
Vede il notariato impegnato con un gruppo di colleghi che in stretta collaborazione con il Consiglio nazionale del notariato da anni studia con rigore scientifico assoluto il fenomeno oggi alla nostra attenzione
Riguardando lo sotto il profilo operativo da applicativo mai disgiunto da una disamina tecnica degli istituti in evidenza nel nostro sistema giuridico
La sessione mattutina sarà coordinata dal procuratore nazionale antimafia dottor Franco Roberti e vedrà l'intervento di autorevoli e prestigiosi relatori
Che tutti ringrazio sentitamente per la loro partecipazione a questo evento dei dischi così alto spessore culturale ed operativo che si tiene alla nostra città
I lavori della sessione pomeridiana saranno introdotti dal collega Salvatore Lombardo
Componente del Consiglio nazionale del notariato
Che coordinerà gli autorevoli interventori che parimenti ringrazio per la presenza al convegno di studi in una tavola rotonda durante la quale verranno prese in esame le linee guida del notariato in chiave propositiva ed applicativa
A chiudere l'incontro gli interventi dei colleghi del gruppo di studio sull'antiriciclaggio esemplari per abnegazione di impegno con il quale ha approntato con lucida analisi l'articolata legislazione cui oggi dedichiamo la nostra riflessione
Il notariato svolge il suo ruolo di promozione sussidio dello sviluppo economico e sociale anche attraverso il contributo alla definizione di interpretazione di tali complesse normative
Al contempo proponendosi quale garante della sicurezza dei traffici giuridici rispetto ai fenomeni distorsivi che vengono in evidenza nella prassi professionale quotidiana
Così da connotare in maniera significativa l'impegno costante di moralità e trasparenza che da sempre caratterizza il ruolo e la funzione grazie
Adesso verrà Boscarato un brevissimo video istituzionale
Che testimonia l'impegno di cui dicevo pocanzi sul tema del notariato sul tema dell'antiriciclaggio da parte del notariato
Azionario
Alessandro
Notariato in prima fila sul fronte antiriciclaggio risalga al due mila nove un accordo che il Consiglio nazionale del notariato ha firmato con lui quantità per consentire lo scambio telematico delle segnalazioni sospette e contemporaneamente garantire l'anonimato dei notai segnalati per la prima volta in Italia un ordine professionale assume il ruolo e la responsabilità di autorità interposizione nella lotta al riciclaggio
In modo da rendere più efficace la collaborazione con la Direzione nazionale antimafia
Il Ministero dell'economia e delle finanze il Ministero dell'interno e la Guardia di Finanza
Franco ancora i numeri danno ragione grazie alla nuova procedura le segnalazioni di notare negli scambi immobiliari e societari sono aumentati dal due mila dieci ad oggi quasi trenta
Tale sessantotto del due mila dieci si fa Tallini ottocentoventiquattro del due mila tre
Da solo il notariato rappresenta il novanta per cento delle segnalazioni dei professionisti quasi il trenta per cento del totale
Un impegno continuo che notariato come garante della legalità rinnovare ogni giorno per diffondere la cultura della lotta al riciclaggio
Prende la parola per un indirizzo di saluto il sindaco di Napoli
Luigi De Magistris che ringrazio a nome di tutti
Per la vicinanza consueta al notariato e alle nostre iniziative
Grazie buongiorno monito grazie
Grazie al presidente Antonio Areniello per avermi invitato a questa iniziativa così importante un saluto in particolare al Presidente dottor Falconio Presidente dottor D'Errico un benvenuto
A Roberto Garofoli al cui faccio gli auguri per questo prestigioso nuovo incarico ottenuto con il Governo Renzi quale capo di gabinetto del Ministero dell'economia ci incontriamo ogni tanto siamo dello stesso concorso in magistratura
Ringrazio perché è stata anche l'occasione per aver potuto rincontrare
Persone che sono i vertici delle nostre istituzioni napoletani i campani e che danno lustro alla materia che voi trattato in particolare
Un saluto alla città di Napoli al generale Bottillo comandante del Nucleo speciale della polizia valutaria un saluto a Franco Roberti procuratore nazionale a tutte le istituzioni
è un grande in bocca al lupo anche nuovi procuratori aggiunti che sono stati nominati di grandissimo livello saluto in particolare
Filippo Beatrice presente che credo che sia uno dei migliori magistrati che la magistratura napoletana abbia avuto senza far torto ben dagli altri bravissima sono particolarmente lieto
Che
La materia del contrasto alle mafie sia in mano napoletani così illustri io non entro nel tecnico perché e un saluto anche su una materia interessantissima solamente qualche riflessione da chi parte di oggi
Fa il Sindaco per esempio la nostra città sono preoccupato che chiudono le librerie aprono i locali di Giove scommessa ne sono tanti sempre di più
Quindi bisogna ben vigilare
Vigilare poi anche in questo momento delicato lo vedo anche da chi ricopre incarichi istituzionali sul ruolo corretto di tutti gli istituti bancari ai cui affidato un ruolo di grande responsabilità
Io lo vedo anche nei continui contatti che dobbiamo aveva Napoli un comune come voi sapete imprevisti sesto quindi diventa fondamentale il ruolo delle banche la correttezza del ruolo delle banche
E poi importantissimo la riflessione che al sulla Fondazione darà il notariato fa sul tema dei professionisti prima il vostro video
Si citava
La frase di Roberto Saviano sulla borghesia mafiosa beh non c'è dubbio se non ci fosse la borghesia mafiosa le mafie sarebbero state già sconfitte
Quindi il tema è proprio lì chi presta la propria attività professionale e non per servire lo Stato la Costituzione ma
Interessi illeciti
Devo dire che negli ultimi anni è cresciuto all'interesse anche normativo basta vedere la riflessione di questi giorni sul voto di scambio che finalmente il quattrocentosedici ter
Viene modificato il non c'è più il reato solo nel caso in cui si scambi denaro
Ma il prezzo della corruzione non è il solo il denaro così come
I grandi passi in avanti che supera tutto la magistratura le forze dell'ordine hanno fatto con indagini importantissime che hanno colpito i rapporti tra mafie
E politica ma dire ancora di più tra mafia e istituzioni e il modo con cui le mafie riciclano
Il denaro quindi è fondamentale il ruolo di tutti per sconfiggere le mafie un'ultima riflessione la voglio fare sul profilo normativo
Per molti anni si è pensato che fare una serie di norme di legge di regole potesse servire a contrastare meglio la corruzione le mafie io penso che esattamente il contrario
Da ultimo ieri abbiamo fatto una riunione all'ANCI per studiare la nuova legge entrata in vigore l'otto aprile sulla Città metropolitana ebbene erano presenti giuristi sindaci avvocati professori e ognuno
Dava un'interpretazione diversa di una legge tutto sommato abbastanza chiaro certe volte si leggono delle leggi in materia di gare appalti che veramente ci si rende conto
Che il professionista diciamo non corretto ha una vita molto lunga
Perché ha tanti modi per consigliare alle persone come eludere la normativa del nostro Stato quindi un invito un invito soprattutto i grossi parlamentari europei perché una partita si gioca in Europa perché l'Europa ci scrivere le regole un po'tanti a fare poche leggi macchiare perché se nemmeno i giuristi comprendono una legge mi immagino il cittadino che non appunto una laurea in giurisprudenza come possa fare e poi importantissima la funzione di prevenzione
Molto importante anche il segnale del Governo che ha messo anche lì una Politano Raffaele Cantone alla guida dell'anticorruzione molto importante prevenire
Napoli la città di Napoli la Regione Campania sono state le prime hanno stipulato con il Ministero dell'interno un importante protocollo per prevenire la corruzione e soprattutto per le buone prassi di trasparenza nella pubblica amministrazione un'altra sfida e quella dei professionisti l'abbiamo detta ma anche della pubblica amministrazione che deve essere maggiormente all'altezza
Di poter prevenire infiltrazioni nella politica nelle istituzioni della criminalità organizzata che non vuol dire che se mette meno bombe sia meno for Tanzi o penso forse esattamente il contrario circa di infiltrarsi sempre di più e assomigliare sempre di più allo Stato quello buono quindi grazie e buon lavoro
Grazie grazie
Signor Sindaco
Il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ha fatto pervenire un messaggio di cui do lettura egregio Presidente sono purtroppo costretto a comunicarle che non potrà intervenire ai lavori del convegno notariato è antiriciclaggio
In programma venerdì al Continental un contestuale impegni istituzionale assunto in precedenza mi impedirà di partecipare
In attesa di una futura occasione di incontro in via i miei auguri di buon lavoro nel cordiali saluti che avrà cura di far pervenire a tutti i presenti Stefano Caldoro
Prende la parola per un indirizzo di saluto il Presidente del Comitato notarile della Regione Campania Diomede Falcone
Autorità colleghi
Amici avrebbe detto Dan Peter sono notai non notai
Io sono particolarmente lieto di dare un saluto a tutti i presenti
E però parlerò pochissimo del tema del convegno sotto il profilo scientifico perché mi vorrei soffermare insieme con voi e con
Le autorità presenti su un dato
Che ritengo molto significativo il convegno di oggi
E la dimostrazione della giusta collocazione che ha il notariato nel quadro istituzionale italiana
E un convegno nel quale al fianco della magistratura delle forze dell'ordine
Dei
Ministeri si colloca la funzione pubblica del notaio per analizzare un tema che perdonatemi in questo momento nel discorso che sto per fare è un accidens
Non è la sostanza
Perché
L'organizzazione di questo convegno e
La dimostrazione
Del notariato quale
Core
O civile di public osservante che lavorano per lo Stato
E mi fa molto piacere che ci sia una folta rappresentanza dell'ordine giudiziario quest'oggi insieme con noi
Perché al di là
Delle tante suggestioni comuni di una formazione congiunta
Che sempre per la verità esistita tra magistrati e non sa il notaio non solo per le tante scuole
Anche storiche voglio ricordare
Quella appunto perché siamo a Napoli
Di Guido Capozzi che ci hanno tenuti sempre vicino e ci hanno consentito l'acquisizione di una forma mentis che in molti aspetti e similari
E allora
Il
Notariato in questo momento sta dando un segnale di altissimo livello politico alla nazione
Per come ci sta presentando e di questo chiedo ai colleghi e I a tutti i presenti di prendere nota anche nell'esercizio poi quotidiano delle nostre funzioni
In secondo luogo devo fare un'annotazione di carattere personale che però mi consente di completare questo discorso su notariato in magistratura io tra i motivi che mi hanno
Fortemente istinto a dare un contributo all'organizzazione di questo convegno c'è
Un no di carattere strettamente personale
Perché interpreto questa giornata anche come un tributo e un omaggio della Campania e del
Comitato notarile regionale che io presiedo ha un illustre e stimato nostro concittadino che recentemente oramai però da da più di sei mesi ha acquisito cui suo ruolo fondamentale
Di Procuratore nazionale antimafia
Che sempre per citare quegli scritti bellissime in onorifica porsi
Per quanto mi riguarda oltre che magistrato usciva per me è sempre stato Magister vite perché parlo di Franco Roberti è una mia personale formazione ha avuto un e a tuttora un un un ruolo di orientamento e di riferimento continuo
Ebbene proprio in una conversazione che facevamo una sera a cena insieme ad un famoso scrittore
Italiano con Franco abbiamo commentato un
Articolo bellissimo pubblicato da un filosofo
Tra i migliori dell'Europa che non a caso il napoletano
Che
Parlava del concetto di verità e fiducia
Vedete c'è una vecchia disposizione elaborato Codice
Di procedura penale che diceva che il magistrato deve tendere all'accertamento della verità e cioè la funzione notarile che dice che il notaio e istituito per dare pubblica fede agli atti
E quindi in queste due funzioni si coniugano verità e fiducia
Che poi sono quelle scritte nel molto del nostro stemma nazionale verità di settori degli ancora ma
Leggendo questo articolo insieme con Franco abbiamo scoperto che
Il
Termine verità e il termine fiducia hanno la stessa radice etimologico averi Vando da
Una un Comune etimo che è la parola per della lingua indo Iran amica
E dice Masullo un passaggio che io mi permetto di leggervi perché
Possa servire all'acquisizione sempre maggiore di una consapevolezza della funzione che andiamo
A esercitare perché quando tocchiamo questi due valori della verità e della fiducia tocchiamo i gangli fondamentali della convivenza civile
Dice ma sullo lo stesso termine latino Veritas da cui
La parola italiana verità nasce da una radice Ranica Blair Elisa vuol dire credere avere fede
Nella rinascita di un'altra persona nella sua sincerità
La fiducia è un sentimento però non è un sentimento qualunque
Bensì il sentimento fondativo dell'umana convivenza la fede di un uomo nella schiettezza di un altro nella corrispondenza di ciò che l'altro dice e di ciò che egli pensa
La fiducia e per conseguenza la fede nella velocità delle auto di promesse anche nella loro onestà nella loro il serietà di prospettive non avventate e dunque irresponsabili ma fondate su competenti e meditate valutazione
E se
Ci riflettiamo il ruolo notarile di dominus della contrattazione serve proprio a creare la schiettezza la verità di questi legami
Per un fondato svolgimento della vita sociale
E quindi
Questo ruolo dei magistrati e dei notai che vanno alla ricerca della verità ed è la fiducia camminano insieme
E noi in questo particolare momento storico ma da sempre abbiamo un dovere che quello di essere
Professionisti al servizio sì dei grosse assistiti ma al servizio del superiore interesse della funzione pubblica per cui
Anche una consulenza notarile e diverso era la consulenza di qualsiasi altro professionista
Perché sul piano fiscale sul piano contrattuale etc nulla
Modalità
Ma soprattutto il canone col quale deve essere espressa questa consulenza e un canone di equità che risponde al contemperamento di quelle esigenze superiori dello Stato
E questo cinquanta era perfettamente nel quadro costituzionale è stata citata private dal Sindaco la Costituzione male la Costituzione
Anche se non c'è scritto il notariato cioè
Perché all'articolo quarantuno della Costituzione dopo avere detto che l'iniziativa economica privata è libera si dice
Che l'iniziativa economica non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale in modo da recare danno alla sicurezza alla libertà alla dignità umana
E cioè l'autonomia privata che la proiezione dell'iniziativa economica significa che c'è bisogno poi di un coordinamento della libertà contratto alle affini che siano di interesse pubblico e i notai sono i prestiti di questo controllo di legalità nell'esercizio delle quotidiane funzioni oggi si parla di riciclaggio
Ma non è solo quello che infatti da filtro alla legalità sappiamo che per anni abbiamo esercitato il controllo urbanistico sa
Piano che per anni abbiamo difeso la purezza della volontà della quale siamo noi soltanto lui gli indagato utili
E allora
Che cosa voglio dire poi dopo tutto questo papilloma
In tema di riciclaggio voglio dire che è una funzione importantissima che noi siamo contenti di esercitare ma soprattutto che i dati ci dicono siamo forse
I gli omicidi primi o quelli che più solerti
Esercitano ma
Per esercitare queste funzioni c'è bisogno anche di strumenti che devono essere piloni possibili
E strumenti che non mettano in pericolo né la libertà contrattuale che è un valore che comunque e da tutelare e che non mettono in pericolo nemmeno l'esercizio della nostra funzione perché troppo spesso poi
Si spara nel mucchio
E quando si spara nel mucchio non ci distingue più
Quello che funziona da quello che non funziona quello che è fatto bene era quello che è fatto male
E
Purtroppo ci sono anche casi di valorosi colleghi che sono sottoposti
A imbarazzanti
Indagini per situazioni dove
Veramente al di là di ogni ragionevole dubbio per dire con un'espressione che utilizzava Cassazione penale in altri
Cassi al di là di ogni ragionevole dubbio nessuno avrebbe ritenuto di fare nemmeno la segnalazione
Perché le parti che si presentano non abbiamo la possibilità di stabilire davanti annuncia in quel momento sanno davvero facendo uno un'operazione antiriciclaggio quindi
Sì un'operazione di usura quindi io dico ben vengano tutte queste funzioni ben venga anche
Questo questi quesiti per attivismo nella segnalazione ma non si vive di sulle segnalazioni dell'antiriciclaggio
Bisogna effettivamente contribuire nel contesto dell'esercizio della nostra funzione in coordinamento con
Le autorità che ci sono oggi a creare un circuito virtuoso e a contribuire acché sia virtuoso il circuito economico
E allora noi ci stiamo il notariato c'è richiede anche sull'momenti
Affinché come abbiamo sempre voluto essere ed come ci ha insegnato Pirandello affinché possiamo essere più che eroi
Di una volta sola di un giorno solo galantuomini tutti i giorni grazie
Prenda la parola
Il Presidente del Consiglio nazionale del notariato e della Fondazione italiana del notariato Maurizio del ricco
Autorità colleghe e colleghi signore e signori per me è un grande onore porgere a voi tutti il saluto del notariato italiano
Questo convegno ha per il notariato un significato particolare al di là del risultato formativo
Rappresenta un passaggio fondamentale di un percorso iniziato nel due mila nove e per i quali il notariato assunto l'impegno di rendere l'applicazione della normativa antiriciclaggio il più efficace
Possibile contemperando da una parte il dovere in quanto pubblici ufficiali di osservanza e di affiancamento
Alle istituzioni e dall'altra le caratteristiche
Di una normativa strutturata ab origine per gli enti creditizia in generale degli organismi internazionali e quindi come tale di complessa applicazione
Che cita pertanto rivolge un ringraziamento particolare alla direzione prevenzioni utilizzo del sistema finanziario perfino illegali al MEF al Comando generale della Guardia di Finanza
All'unità informazioni finanziarie presso la Banca d'Italia la DIA per quanto in questi anni hanno fatto per esserci vicino al per guidarci
In un questo percorso in segnalandoci e lasciatemelo dire insegnando cinque
Le tecniche e le modalità per lavorare in maniera proficua in questo settore e risultato concreto di questo percorso sono queste linee di Guidi per linee guida in materia di adeguata verifica della clientela
Condivise tra mezzo il Comando generale della Guardia di Finanza notariato che oggi presentiamo e che dimostrano come sia fruttuoso questo rapporto
Notariato che attraverso la Commissione antiriciclaggio del Consiglio nazionale oggi coordinata dal Consigliere Salvatore Lombardo ancora prima dal collega Consigliere Giovanni Vignieri
Ha collaborato con le istituzioni preposte attestarsi che queste linee guida
Di cui oggi parleremo in materia di adeguata verifica da Progetto divenissero una realtà
Lo stesso Vito di presentazione che abbiamo visto pochi secondi fa
Ha già delineato le importanti tappe intraprese dal notariato negli ultimi cinque anni
Dimostrando attenzioni impegno grazie a un vero confronto con le autorità pubbliche preposte a una contemporanea azione anche compatta di tutti i notai sul territorio Italia
Qualche giorno fa quando incontrato il ministro la giustizia notevole Orlando non ho potuto fare almeno di rivendicare al notariato le specificità della funzione notarile sotto il profilo dell'indagine strutturale
Nei meccanismi di circolazione della ricchezza
Specificità ben diversa
Dalle verifiche che pure altre professioni legali svolgono ma per ragioni ontologica e non in posizione di terzietà
Il nostro rapporto orto alla lotta al riciclaggio è stato sottolineato in maniera chiara determinante
E determinata dalla relazione della Commissione per l'elaborazione di proposte in tema di lotta anche patrimoniale alla criminalità
Preceduta dal Consigliere pre Roberto Garofoli che qui con noi che oggi saluto capo di gabinetto ammesse in questa relazione si dà atto che la crescita delle segnalazioni dei professionisti
Da quattrocentonovantadue del due mila undici
è arrivata due mila trecentosettanta del due mila dodici totalmente quasi totalmente attribuibile notare per il novanta per cento e si sottolinea ancora come ha avuto rilievo fondamentale il contributo
Del consiglio nazionale che si è interposto negli adempimenti degli obblighi segnaletici garantendo l'invio all'ultima in forma totalmente anonima e
Impersonale
L'ultima frontiera e quella dell'autoriciclaggio
Nella proposta della Commissione presieduta dal Presidente Garofoli che dopo
Interverrà su questo punto che ha come riferimento la centralità dell'offesa arrecata al patrimonio quindi delitti contro il patrimonio e sicuramente io non mi faccio tante illusioni determinerà un approccio più complesse o alle tecniche di
Di fisica proprio dell'antiriciclaggio da parte nostra anche nell'applicazione quotidiana questo il futuro prossimo a dimostrazione del fatto che il risultato di oggi non è un punto d'arrivo
Oggi con questo incontro il sistema di sicurezza e compie un ulteriore passo in avanti
Considerando centrale l'obiettivo di garantire la trasparenza e la correttezza del mercato anche come presupposto per incentivare la ripresa economica che tutti vogliamo e l'interesse degli investitori stranieri nel nostro Paese
Perché è un Paese che dà certezze del diritto è il primo vedo stimolo degli investimenti
E non dobbiamo focalizzare la nostra attenzione io ritengo il notariato ritiene solo sulle questioni italiane il notariato di tipo latino e presente in ventidue Paesi in Europa e ottantacinque paesi nel mondo
Dobbiamo essere attenti e propositivi a livello internazionale in quanto
La lotta al riciclaggio la possiamo vincere solo col coraggio e la presenza su tutti i fronti
Le tecnologie le trasmissioni in sicurezza del notariato italiano rappresentano un riferimento internazionali in campo immobiliari e societarie
E le regole sono l'unico comune denominatore che consente un'azione incisiva e condivisa per un sistema globale sano centrato sullo sviluppo oggi quindi non presentiamo solo
Le nuove linee guida
Non vogliamo essere insieme a tutti voi promotori di un messaggio alla politica un messaggio che da parte movete risultati di una vera cooperazione con l'obiettivo finale di stanare definitivamente le zone d'ombra
Che sono state un fardello dello sviluppo economico e sociale italiano e internazionale
E proprio queste linee-guida testimone come la lotta al riciclaggio e ancor prima il valore del controllo della legalità rappresentano
La necessità che tutto si tramuti regole giuridiche condivise da tutti i soggetti chiamati ad applicarle infine vorrei rivolgere consentitemi un ringraziamento al procuratore nazionale antimafia Franco Roberti
E al quale sono legato da un rapporto di amicizia fine tempi della scuola signor procuratore a lei alla Direzione nazionale antimafia
Il più sincero apprezzamento del notariato per l'impegno di risultati nella lotta alla criminalità criminalità nonché
Per la continua disponibilità a confrontarsi con le professioni con il notariato
Per perseguire un percorso uniforme alla lotta riciclaggio ringraziamento che il notariato italiano intende altri si rivolge alla magistratura oggi qui in sala rappresentata
Ai massimi livelli alla quale va la riconoscenza di tutti noi
Per i valori di garanzia e certezza è che essa racchiude chi attraverso i quali tutela il nostro sistema magistratura della quale l'Italia e orgogliosa grazie e buon lavoro
Prende la parola
Il
Presidente Roberto Garofoli
Capo di Gabinetto del Ministero dell'economia e delle finanze che ci parlerà in particolare del
Per la disciplina in itinere sull'autoriciclaggio prego
Grazie grazie
Alla Fondazione italiana per questo
Cortese invito a partecipare
A questa importante iniziativa un ringraziamento doppio o triplo perché ringrazio la Fondazione per l'invito ringrazio la fondazione
Per avermi consentito di rivedere questo posto bellissimo
E poi anche per avermi consentito un po'distaccarmi per mezza giornata da un impegno che soprattutto in questa in questa in queste due settimane e questa è la successiva è un impegno
Ancor più robusto infernale di quanto non lo sia quello comunque per
Comune in quell'Amministrazione
Vorrei dire innanzitutto le ragioni per le quali
Ho ritenuto importante aderire partecipare appunto è ad Emilio a questo con convinzione a questo invito
E direi innanzitutto l'amicizia che mi lega chi mi ha invitato in particolare al presidente Maurizio del ricco
La vicinanza che da sempre la mia ma è una provenienza magistratuale la vicinanza alla categoria dei notai che io credo convintamente esprima
Una professionalità è una competenza di cui oggi
Il Paese a particolare bisogno un Paese io credo che ha bisogno quanto mai di professionalità e di competenze tecniche questo
E e poi in questo mio nuovo ruolo istituzionale terza e ultima ragione per attestare l'attenzione e l'impegno del Ministero dell'economia e del Governo tutto
Sul fronte del contrasto appunto al fenomeno di cui oggi parliamo il contrasto al fenomeno del riciclaggio quale
Attenzione impegno quale sentimento per così dire di qual è il contrasto al riciclaggio quale sentimento di una più ampia
Politica di promozione di uno sviluppo economico che sia però uno sviluppo economico sanno e pulito la mia convinzione da sempre
E poi vengo al tema che il Presidente ha indicato e che mafia colluttazione
Evasione
Siano da considerare nel nostro Paese non più soltanto fenomeni criminologi cifre nomini delinquenziali ma ormai fenomeni economici
Che vanno per così dire apprezzati in quanto tali e di questo ne sono sempre stato convinto di questa loro per così dire
Ecco fisionomia come fenomeni economici occorre tener conto anche nell'elaborare delle misure di contrasto misure
Efficaci e lungimiranti di contrasto e in nel contrasto alle mafie nel contrasto alla corruzione nel contrasto all'evasione
Il riciclaggio la disciplina del riciclaggio e anche la possibile evoluzione della disciplina penale e non soltanto penale del riciclaggio io credo siano elementi per così dire portanti
Ora quando il Presidente Dellai con invito credo risalga ormai a qualche mese fa io facevo altro nel senso che presiedeva una Commissione istituita dal Presidente del Consiglio per l'elaborazione di misure di contrasto anche patrimoniale alla criminalità organizzata e nell'ambito di quei lavori ci occupammo di molti altri settori
Ci occupammo tra appunto le misure di contrasto anche dell'autoriciclaggio in particolare ci occupammo dei
Di elaborare le proposte di misure volte a spezzare o quanto meno a provare a spezzare
Il nesso forte che viene fra criminalità organizzata in particolare ed economia pulita e tra le misure di contrasto appunto quella Commissione
E lavoro una delle devo dire tante proposte appunto riguardanti la introduzione di questa nuova fattispecie l'autoriciclaggio perdevo quella Commissione lavoro anche alla proposta
Di introduzione nell'ordinamento dell'outing piego non soltanto dell'autoriciclaggio diversamente da quanto invece altri che pure si sono impegnati sullo stesso fronte penso al collega ciance esco greco abbiano ritenuto ritengano
E quindi di questo io parlerei in poche battute dare atto
Della appunto elaborazione che allora fu fatta e quindi anche del tema dell'autoriciclaggio che devo dire e ancora al vaglio
Di questa nuova per così dire iniziativa governativa
E sia del ministro Orlando sia nostra del ministero Padoan quella dell'autoriciclaggio perché l'autoriciclaggio per quel che riguarda noi si sposa
In maniera forte con il tema e con la disciplina del rientro di capitali dall'estero
Dunque due battute introduttive come è noto oggi il Codice penale disciplina due fattispecie
Il riciclaggio al seicentoquarantotto bis l'impiego di denari di provenienza illecita
Di cui al seicentoquarantotto ter
Entrando e per quel che riguarda le entrambe le fattispecie per quel che riguarda l'ambito soggettivo i soggetti ai quali si riferiscono
Sono per così dire pro possono essere commesse soltanto da soggetti diversi da quelli
Che hanno commesso il reato presupposto hanno concorso a commettere il reato presupposto quindi diversi da quelli che utilizzano il denaro di provenienza
Picco o meglio diversi da quelli che hanno realizzato il reato dal quale deriva il denaro che si utilizza nell'impiego il reato che si sostituisce o si trasferisce nel riciclaggio
E
E il retaggio questa perimetrazione dell'ambito soggettivo odierno nella disciplina penale il retaggio di una convinzione del legislatore di allora che non era
Il legislatore del Codice Rocco ma era il legislatore del settantotto quando il riciclaggio
Del seicentoquarantotto bis fu introdotto e dicevo il retaggio di una convinzione forte e giovane
Che
L'utilizzo la sostituzione del trasferimento del denaro di provenienza illecita o l'utilizzo l'impiego del denaro di provenienza illecita
Allorché effettuati dallo stesso soggetto che ha commesso il reato presupposto
Costituiscano la naturale prosecuzione dell'illecito presupposto parto di qui perché questo è il tema vero dell'autoriciclaggio uno dei profili di cui
Come dire tener conto nel pensare ad una nuova fattispecie di autoriciclaggio che quella sia la prosecuzione dell'attività illecita
E che punire quella quindi costituirebbe o determinerebbe una duplicazione punitiva posto che il soggetto è stato già punito per il reato presupposto
Comporterebbe la punizione di un naturale post factum ma in violazione del principio del ne bis in idem sostanziale
Questa e la partenza è il presupposto da cui il legislatore di allora e il legislatore di oggi prima dell'eventuale appunto l'introduzione dell'autoriciclaggio il presupposto da cui muove
Un una seconda precisazione sarò breve una seconda precisazione sulla disciplina odierna la disciplina odierna spostandoci dall'ambito soggettivo di operatività
All'ambito per così dire oggettivo la disciplina odierne il risultato di una lunga evoluzione normativa che si è svolta lungo tre passaggi settantotto novanta novantatre
Originariamente il riciclaggio era nel settantotto quando fu introdotto fu introdotto quando vera nel nostro Paese come dire forte l'emergenza sequestri di persona
Nacque così il riciclaggio il riciclaggio fu previsto originariamente come reato
Di sostituzione o trasferimento di denaro derivante non da qualsiasi reato ma soltanto dai reati di sequestro di rapina
Nel novanta negli reati presupposti come diversi estesa euro comprendendo anche
Come dire il narcotraffico i reati in materia di stupefacenti per cui il riciclaggio divenne anche il reato di sostituzione o trasferimento di denaro proveniente da traffico di stupefacenti
La prospettiva cambia radicalmente nel novantatré
Quando qua a partire da quando ed è questa la situazione attuale
Il riciclaggio viene disegnato dal legislatore senza distinguere asseconda della tipologia di reato poi su posto da quale il denaro il bene che si sostituisce o si trasferisce provenga per cui oggi costituisce riciclaggio ma anche impiego
Ecco ai sensi del Seicento quarantotto a terra
Il reato di chi appunto sostituisca trasferisca riciclaggio o impieghi denaro derivante da qualsivoglia tipologia di reato presupposto lo dico questo perché ci tornerò ecco di qui a poco nel
Formulo nel come dire nello sviluppare alcune considerazioni sul punto dell'autoriciclaggio certo ed che oggi il riciclaggio lo può commettere soltanto il soggetto diverso da colui che ha commesso il reato presupposto quanto all'ambito soggettivo tutto questo a costituito oggetto di profonde per così dire riflessioni in ambito dottrinale ma anche in ambito istituzionale Nolte le critiche che sono state mosse da questa perimetrazione dell'ambito soggettivo molte le critiche mosse dal fatto che l'attuale disciplina penale non preveda che del riciclaggio possa rispondere o dell'impiego possa rispondere anche il soggetto che ha commesso il reato presupposto ha concorso a commettere
Sono critiche di una certa pregnanza per così dire anche argomentativa si dice in particolare che molto spesso chi commette reato presupposto i partecipi alla CRI l'Ida e consono tra tanti protagonisti della operazione di lavaggio di quel reato soprattutto da un punto di vista più udon manco
Si osserva che
Il fatto di utilizzare i beni o il denaro proveniente dai reati presupposto non è soltanto volto ad assicurare in via definitiva i proventi del reato presupposto
Ma e munito è dotato di una sua autonoma offre
Unità perché comporta inquinamento dell'economia pulita alterazione delle regole concorrenziale turba beni e oggettività giuridiche che hanno una autonoma una loro autonomia diverso da
Dal bene giuridico leso con la commissione del reato presupposto turba l'amministrazione della giustizia turba l'ordine pubblico ed economico altera gli equilibri concorrenziali
E
Questi argomenti sono argomenti ormai di molti organismi internazionali che da tempo auspicano che l'Italia introduca l'autoriciclaggio da tempo auspicano che l'Italia introduca l'auto impiego e e si tratta di convenzioni internazionali si tratta del Fondo monetario internazionale si tratta dell'OCSE si tratta ormai di gruppi di studio in seno alla Commissione ad hoc l'idea molti altri Paesi spostando lo sguardo dalla prospettiva come dire sovranazionale a quella comparatistico a molti altri Paesi hanno nei loro ordinamenti
La fattispecie dell'autoriciclaggio gli Stati Uniti il Regno Unito il Belgio la
Australia la Spagna la Francia hanno la fattispecie dell'autoriciclaggio
Quindi ecco sono le ragioni queste tra le quali si è presa in considerazione l'introduzione nella al nostro ordinamento di questa fattispecie chiudo però perché il vero problema non è introdurlo ognuno introdurlo
Ma il vero problema è ed è un problema complicatissimo a mio avviso e possa il l'opportunità necessita di introdurlo come introdurre l'autoriciclaggio
Ora il rischio fortissimo e che introducendo l'autoriciclaggio
Si possa allorché non delimitata bene non perimetrata con intelligenza alla fattispecie
Possa davvero con l'autoriciclaggio con l'introduzione dell'autoriciclaggio essere incriminato che si corre il rischio di incriminare il soggetto che Salt tanto porti a compimento la precedente attività illecita rubo cento impiego cento per acquistare un
Un cappotto
Ecco se così fosse sarebbe davvero con l'autoriciclaggio simili rischia di violare il ne bis in idem si rischierebbe di punire un mero post factum una nera fisiologica naturale prosecuzione della precedente attività illecita occorre allora capire come introdurre l'autonomia tragico diverse le questioni che si possa si prospettano che e consono affrontate nel dibattito dottrinale ma anche nel dibattito istituzionale le passo in rassegna in poche battute credo così di dare
Ecco mi auguro un possibile contributo al dibattito odierno innanzitutto si discute
Se collocare queste nuove fattispecie autoriciclaggio auto impiego nelle stesse previsioni seicentoquarantotto bis seicentoquarantotto ter o comunque nello questo capo fra i reati contro il patrimonio o se invece collocati altrove in un nuovo capo come la proposta del Presidente Grasso
Oggi all'attenzione del Senato se trova porle in un nuovo capo in quello dei reati contro l'ordine economico contro l'ordine pubblico economico
è una questione naturalmente non tutta do matita non certamente accademica soltanto perché la soluzione che si dà a questo problema
Reca con sé una diversa identificazione del bene giuridico protetto dell'oggettività giuridica come dire presidiata e su questo c'è un dibattito anche istituzionale le varie proposte su questo divergono
Direi che però il vero problema quello su cui ci si divide e su cui le diverse proposte sono tantissime le proposte
Vedi legge sono stati al riguardo formulate il vero dibattito e su come perimetrare le l'ambito della fattispecie
Ora direi che sul primo fronte vi è chi ritiene proposta di legge Bersani
Proposta di legge greco oggi Greco ultima versione però non greco quando presiedeva la Commissione Severino magre ecco ultima elaborazione per così dire concettuale la proposta è quella soltanto di sostituire nel seicentoquarantotto bis
Al la espressione per chi
Non avendo commesso il reato presupposto non avendo concorso a commettere sostituisce trasferisce l'espressione chiunque
Quindi ecco rendere comune il reato di riciclaggio sì da ricomprendere nella platea dei soggetti attivi
Anche il soggetto che ha commesso il reato presupposto lasciando per il resto del tutto invariata la fattispecie come oggi descritta
Ora questa impostazione a presenta delle perplessità presenta delle come dire criticità perché
Può comportare il rischio può presente il rischio di cui dicevo prima il rischio che ad essere punito per riciclaggio autoriciclaggio
O se portato tutto questo anche all'impiego per auto impiego
Il soggetto il quale abbia commesso il reato presupposto e nella prospettiva del godimento dei denari o dei beni ricavati da quel reato presupposto sostituisca trasferisca nasconda o molti quel denaro autoriciclaggio o impieghi quel denaro auto impiego cioè il rischio che questa prospettiva reca con sé questa prima prospettiva
Appunto di perimetrazione dell'ambito di operatività della nuova fattispecie e che si finisca davvero per incriminare il post factum l'atto con cui il soggetto
E ha ottenuto cento ad un bando
Ecco ottenuto cento rapinando ottenuto cento commettendo qualsivoglia tipologia di reato
Sia punito per il solo fatto di godere dei cento cioè di porre in essere atti di membro godimento coerenti anche con per così dire la normale utilizzazione dei del denaro o dei beni di provenienza delittuosa
E quindi il rischio che si incida sacrificando lo su quell'esigenza avvertita dal legislatore del settantotto di non punire il mero post partum la mera prosecuzione tutte le altre impostazioni
Invece ecco istituì con le altre proposte di legge e le altre proposte dottrinali sono invece tutte proposte volte a
TAR il carico di questa esigenza di non punire il post factum e di perimetrare quindi di conseguenza l'ambito di operatività con l'intento di evitare
Ferma l'opportunità di introdurre la nuova fattispecie di autoriciclaggio l'intento di evitare che in campi nell'autoriciclaggio il soggetto il quale ecco abbiamo soltanto voluto portare a compimento la vecchia la vecchia la precedente la pregressa il presupposto alleato
Ora in questo tentativo però le proposte divergono direi che
Cioè sono le ipotesi o quattro forse le ipotesi
Tratto possibili e in concreto passate nelle varie formulazioni
Di progetti di disegni di legge la prima e quella che perimetrata lambito dalla fattispecie facendo affidamento o incidendo sui reati presupposto
Cioè la tesi di chi dice l'autoriciclaggio e non è il reato di chi compie DG sostituisce trasferisce
Nell'auto impiego non è il reato di chi outing piega il denaro proveniente da qualsivoglia delitto ma soltanto ecco del denaro del bene proveniente da talune tipologie di delitti perito di mafia per esempio
Ora questa posizione
Presenta devo dire tutte le posizioni presentano criticità la la criticità o le criticità che questa prima impostazione presenta e che innanzitutto forse e antistorica si dice da qualcuno
Perché non tiene conto che dal settantotto novanta novantatré era la ragione per la quale io in premessa evidenziavo questa evoluzione
E così è passato da una riciclaggio a
Reato presupposto predefinito delimitato ad un riciclaggio come quello oggi presente non seicentoquarantotto bis
Che si commette integrato quale che sia la tipologia dal reato presupposto soprattutto questa impostazione la seconda criticità pone un problema politico un problema politico enorme e cioè quello di individuarli reati presupposti
Allora ci sarà chi individuerà il reato presupposto nella mafia nella sottrazione mafiosa china la corruzione chi vorrà togliere eliminare la corruzione chi voleva eliminare l'evasione i reati tributari
Quindi si tratta di un'impostazione che pone problemi tecnici ma anche problemi politici seconda impostazione
è l'impostazione seguita da Greco nella quando presiedeva la Commissione Severino o in una delle due opzioni con cui si conclusero i lavori di quella Commissione
E la soluzione proposta anche
In Parlamento da alzano Berlusconi
E cioè della soluzione di chi dice
E si deve lavorare non sui reati presupposto ma sulla condotta integrativa del reato di autoriciclaggio limitandola escludendo con l'introduzione di una clausola di non punibilità costituisce autoriciclaggio il fatto di chi
Sostituisce lo trasferisce denaro beni provenienti da qualsiasi reato presupposto salvo che
Ciò non integri atto di mero godimento ricco del denaro del bene proveniente dal reato presupposto coerente con la destinazione per così dire
Fisiologica comune del bene o del denaro che si sostituisce o si trasferisce o che si utilizza
Se si volesse introdurre l'auto impiego quindi è proprio la logica di tener fuori dalla nuova fattispecie la naturale prosecuzione il post factum l'atto di mero godibile
Naturalmente anche questa impostazione non esente da criticità
Perché
Come dire la l'annotazione di atto di godimento si presta a possibili oscillazioni perplessità interpretative
Ecco disomogeneità in sede applicativa e una formulazione che forse non e del tutto coerente con un'esigenza di certezza per così dire Pennella come è noto nella costruzione delle fattispecie incriminatrici
Il legislatore prima ancora che il giudice in sede applicativa dovrebbe trovare da soddisfare terza l'impostazione
E quella di chi sostiene che l'autoriciclaggio lo si deve introdurre per evitare l'inquinamento dell'economia non dal punire il fatto
Dicci acquista l'autoveicolo con il denaro di provenienza illecita
Non per punire il fatto di chi col denaro proveniente dal furto compra la casetta di campagna
Perché quell'acquisto non inquina l'economia in senso vero non è l'atto con cui le organizzazioni mafiose inquinano il sistema imprenditoriale si chiese quella è la ratio sottesa all'introduzione della nuova fattispecie non deve essere quella la condotta destinata ad integrare il nuovo reato e la condotta da punire
La condotta da punire quella di così utilizza il denaro di provenienza illecita auto impiego sostituisce lo trasferisce
Ecco il denaro di provenienza illecita nell'attività imprenditoriale in senso tecnico
Ovviamente anche questo tentativo che delimiti ho chiuso ulteriormente la fattispecie di autoriciclaggio si presta criticità che anche per esempio Francesco Greco evidenzia
Perché Picco potrebbe incappare in questa nuova fattispecie nel reato di autoriciclaggio il piccolo e credo che non sia una fattispecie così
Come dire
Ecco
P solarità ma anche se al contrario un fatto piuttosto diffuso il piccolo imprenditore per il quale avendo evaso le imposte utilizzi ciò che ha ricavato per pagare i dipendenti
Investe nell'attività imprenditoriale
Forse questo è un fenomeno diffuso ecco nel nostro Paese e quindi il rischio che anche così delimitata la fattispecie in campi
In quel nuovo reato un soggetto di quel tipo è un rischio alto ultima soluzione
Io non lessi pongo soltanto e chiudo ultima soluzione e quella di fare per l'autoriciclaggio quello che si è fatto negli anni scorsi per diverse tipologie di reato reati societari reati tributari quello di individuare delle soglie di tollerabilità
O di individuare delle soglie di punibilità Picco prevedere che l'autoriciclaggio integri autoriciclaggio la condotta di chi investa denari di una certa o superiori ad una certa consistenza
Naturalmente anche questa soluzione si presta ad un rischio fortissimo che è quello del razionamento elusivo della norma incriminatrice e quindi quello di dare
Ecco io la possibilità al soggetto che opera in quel settore non pulito o di eludere agevolmente la nuova fattispecie incriminatrice
Ecco queste le proposte sul tappeto grazie
Grazie
Per questa
Approfondita analisi disamina scientifica ed operativa che ci ha già consentito di entrare nel vivo del dibattito
Adesso assume la Presidenza dei lavori il procuratore nazionale antimafia dottor Franco Roberti
Non possiamo incominciare
Buongiorno a tutti
Ringrazio ed è un ringraziamento veramente sentito gli amici notai ovviamente per avermi invitato
Credo che ciò non dipende da solo
O non tanto dal rapporto di amicizia che mi lega
Agli organizzatori
Quanto dal sarto che rappresento un ufficio che ha
E vuole avere sempre di più
Un ruolo centrale nel contrasto alla criminalità organizzata anche sul versante anche soprattutto sul versante economico non per caso
La Direzione nazionale antimafia oggi rappresentato non soltanto da me in questa prima sezione ma anche dal collega Gianfranco Donadio che parteciperà alla Seconda Sezione lui è il responsabile del settore antiriciclaggio della Direzione nazionale antimafia quindi siamo qui in forze
Per dare
Il nostro contributo io soltanto però come coordinatore dei lavori della prima sezione
E
Devo dire soltanto questo io credo
Lo diceva Luigi De Magistris il suo saluto credo che la legislazione
Antimafia antiriciclaggio necessiti
P. ritocchi necessiti di modifiche abbiamo anche ascoltato le proposte
E sono sul campo dalla da Roberto Garofoli Presidente Garofoli quale CIAL lucidamente illustrato queste proposte credo che l'occasione buona per apportare le modifiche
Sì anche data dalla adozione ed approvazione da parte del Parlamento europeo che la quarta direttiva in materia di antiriciclaggio
Che dovrà integrare rafforzare le linee guida di cui alla terza direttiva del due mila e cinque
Quando ridesse rimossa animo chiamati a riversare nel nostro ordinamento le nuove disposizioni la quarta direttiva
Sarà quella l'occasione anche per ritoccare normativa antiriciclaggio per esempio
Per rivedere
Anche i rapporti di scambio informativo tra l'Unità di informazione finanziaria le agenzie investigative la la di e alla il il nucleo di Polizia valutaria la Direzione nazionale antimafia dobbiamo rafforzare anche questo settore di scambio informativo
Credo che abbiamo già una normativa
Piuttosto consistente piuttosto strutturata porse ecco qualcuno qualche autore ha ritenuto e io condivido questo giudizio
E la il decreto legislativo duecentotrentuno del due mila e sette replichi in modo troppo pedissequo la terza direttiva
Creando anche problematiche indetto interpretative non da poco sulle quali probabilmente si soffermeranno alcuni dei nostri interventori
E comunque sarebbe bene semplificare semplificare un poco la normativa renderla più efficace
Rendere più stringenti stringenti i rapporti informativi tra gli organismi chiamati all'azione di contrasto credo che i notai come è stato ben detto prima di amici notai che erano aperti lavori abbiano un ruolo fondamentale in questo contesto sono convinto che sia giusto attribuire loro questo ruolo anche perché sono pubblici ufficiali sono chiamati a un servizio
E lo stanno svolgendo con
Crescente convinzione ecco perché è opportuno che oggi si parli anche delle nuove linee guida di quelle che sono state formulate recentemente al Comitato di Basilea dalle a o dalle e delle e gli aspetti operativi nella nella nella proposizione l'attuazione di queste linee guida
Bene detto questo
Credo
Di poter passare direttamente gli interventi riservandomi poi naturalmente nell'ambito dei miei compiti di coordinamento di potere intervenire al termine ciascun intervento per commentarlo o sintetizzarle gli aspetti più salienti
Darei quindi la parola senz'altro al generale di brigata Francesco Mattara capo del terzo reparto operazioni del Comando generale della Guardia di Finanza prego generale grazie
Ecco io delle slide
Dovrebbero essere
Buongiorno a tutti Autorità gentili convenuti desidero
Anzitutto esprimervi
La mia gratitudine per l'invito rivolto alla Guardia di finanza in questo consesso così importante anche con riguardo alla tematica attualissima che si sta discutendo
Un'occasione anche per poter fornire
Uno al cospetto di un uditorio così qualificato un contributo di idee e di esperienze sul ruolo del corpo nel sistema
Di prevenzione antiriciclaggio da sempre motivo di massimo impegno
Per le evidenti connessioni con le attività di una forza di polizia specializzata nelle investigazioni patrimoniali e bancari e finanziari quale appunto la Guardia di Finanza
Volendo in questo scenario tratteggiare l'impegno e l'esperienza maturata
Dal dal corpo nello specifico settore svilupperò il mio intervento toccando essenzialmente tre punti
Il primo riguarda un'analisi di scenario
Per darvi le coordinate di riferimento dei fenomeni di criminalità economica
Al fine di sottolineare l'importanza dei vari stakeholder del sistema quindi autorità di vigilanza ordini professionali soggetti destinatari della normativa
Il secondo attiene ai compiti attribuiti al corpo in materia antiriciclaggio e antiterrorismo e dai decreti legislativi centonove e duecentotrentuno del due mila sette
Il terzo aspetto che analizzerò riguarda le prospettive e le iniziative utili per confermare rafforzare la presenza ispettiva in questo particolare settore
Stimare con sufficiente approssimazione l'entità delle ricchezze acquisite in modo illecito estremamente complesso tuttavia oggi
Secondo studi mirati il bilancio delle mafie registra ricavi che ho sceglierebbero tra un minimo di diciassette sette
Che un massimo di trentasette trentatré virgola sette miliardi di lire di euro con in testa il Nardi narcotraffico i media sette virgola sette miliardi
Seguito dalle estorsioni quattro virgola sette miliardi dallo sfruttamento della prostituzione quattro virgola sei miliardi e dalla contraffazione quattro virgola cinque miliardi
Tuttavia aggregati incide fortemente il fenomeno dell'evasione fiscale per il quale analogamente al riciclaggio non si dispongono di stime ufficiali anzi l'articolo tre della recente legge delega per la riforma del sistema fiscale
Recentemente approvata si pone proprio l'obiettivo di rimediare a tale esigenza
Prevedendo la definizione di una metodologia di rilevazione dell'evasione riferita i principali tributi nonché la pubblicazione dei risultati con cadenza annuale ad ogni modo secondo dati e statistici dell'Istat
Il valore aggiunto
Sì del sommerso è stimato in una forbice compresa tra i duecentocinquantacinque e duecentosettantacinque miliardi di euro ossia il sedici virgola tre per cento
E il diciassette virgola diciassette per cento diciassette scusate virgola cinque per cento del prodotto interno nazionale lordo nazionale
L'ammontare dei tributi e dei contributi evasi e collocato tutta centotrenta e centocinquanta miliardi di euro anni e di tutta evidenza quindi
Quanto tali flussi di denaro illecito siano suscettibili di generare i gravi distorsioni alterando le condizioni di concorrenza e di riflesso il corretto funzionamento dei mercati
Oggi un'azienda
Per
Segue le regole fa fatica spesso a doversi confrontare in un mercato in cui ci sono altre aziende che non rispettando le regole hanno dei percorsi più agevolati
In questa prospettiva occorre tener conto del profilo marcatamente internazionale della criminalità economica che come testimoniano numerose indagini articolando la propria azione i molteplici giurisdizioni
Scruta la possibilità di arbitraggio tra le legislazioni cercando di cogliere le condizioni più favorevoli in termini di maggiori garanzie di impunità migliori opportunità per l'occultamento dei proventi
Più elevati margini di profitto per il loro impiego
L'entità degli interessi in gioco è altissima l'OCSE stima e il mille miliardi di dollari il capitale privato accumulato nei paradisi fiscali un importo cinque volte superiore a vent'anni fa
Si pensi poiché sono circa un milione le società in particolare negli Stati Uniti e negli Stati membri dell'Unione europea che hanno la sede legale in Paesi non cooperativi
Considerate
Le dimensione e le pago e la peculiarità del fenomeno e facilmente intuibile il peso che può assumere nell'azione di contrasto
Alla ripulitura di capitali illeciti la collaborazione delle categorie professionali e degli intermediari
Un sistema antiriciclaggio efficiente infatti accresce per i crimini per il criminale il rischio di essere scoperto aumenta il costo del riciclaggio e quindi riduce la propensione a delinquere
L'evoluzione normativa che si è avuta nell'ultimo decennio tanto sul piano comunitario
Con l'emanazione delle direttive antiriciclaggio quanto su quello nazionale decreto legislativo duecentotrentuno
Per Simoni ha chiaramente l'esigenza di estendere e potenziare sul piano qualitativo la rete di protezione e di controllo
In poche parole ci si è resi conto che a ogni rilancio della criminalità attraverso le più disparate insidiosi operazioni di riciclaggio
Quali ad esempio la costituzione di società di trust o la realizzazione di complessi schemi negoziali deve corrispondere una risposta altro tanto tempestiva ed efficace
In questo contesto assume quindi rilevanza anche il ruolo e
Il compito che ha affidato la Guardia di Finanza
Di questi rischi il corpo è perfettamente consapevole in quanto impegnato in prima linea nel contrasto alla criminalità economica e costituisce da sempre una priorità istituzionale
Nell'ambito della più ampia lotta all'evasione fiscale
Alla stregua infatti di qualsiasi reato a sfondo patrimoniale anche i diritti di natura tributaria come evidenziato in autorevoli contesti internazionali il GAFI in primis
Generano proventi che sono potenzialmente oggetto di operazioni di riciclaggio e dell'investimento del circuito legale
Utili conferme con giungono dal dato operativo ammonta a tre virgola quattro miliardi di euro l'importo complessivo delle operazioni di Moni lode rinvii
Così costituite dai reparti nel corso delle investigazioni di polizia giudiziaria svolte nel due mila tredici
Di questi proventi circa il cinquantasei per cento sono stati originati da delitti di frode fiscale uno virgola nove miliardi
Le fatture false ad esempio possono costituire un utile strumento per giustificare i trasferimenti dall'Italia di capitali sporchi da reimpiegare in forma anonima sui mercati finanziari internazionali
Oppure dare introdurre nel nostro Paese attraverso successive operazioni commerciali e finanziarie
A tal fine il corpo agisce con una visione d'assieme allo scopo di individuare situazioni di sproporzione ed in coerenza tra i capitali oggetto di analisi investigativa e le disponibilità patrimoniali dei soggetti
L'obiettivo che ci si pone è quello di ricostituire
La provenienza delle somme movimentate spesso per contanti o per rilevanti importi per risalire i titolari effettivi dell'operatività contestando ogni situazione anomala di interposizione
In questo scenario la riforma della legislazione antiriciclaggio e antiterrorismo intervenuta con i decreti legislativi centonove duecentotrentuno
Del due mila sette ha inteso consolidare e sviluppare ulteriormente le competenze specialistiche
Già esercitate dalla Guardia di Finanza assegnando al Nucleo speciale Polizia valutaria e per delega ai nuclei di polizia tributaria i reparti territoriali funzioni peculiari ben determinate
In materia di accertamenti amministrativi di prevenzione
Derivanti dallo sviluppo delle segnalazioni di operazioni sospette provenienti dall'Unità di informazione finanziaria
Iscrizioni presso gli intermediari i professionisti e altri operatori non finanziari per la verifica del rispetto degli obblighi antiriciclaggio
Pertanto il Nucleo speciale polizia valutare i reparti del Corpo
Si pongono come referente istituzionale dell'Unità di informazione finanziaria degli intermediari dei professionisti e degli organismi di vigilanza ai fini dello svolgimento dell'attività di polizia afferenti a tale specifici ambiti di intervento
Hai finito l'esercizio dei preti compiti
Il il legislatore ha concesso la Guardia di Finanza oltre la possibilità di esercitare il peculiari poteri di polizia valutaria anche la potestà di utilizzare i fini degli accertamenti antichi antiriciclaggio e antiterrorismo l'anagrafe dei rapporti finanziari
Di cui al D.P.R. seicentocinque del settantatré
Volendo calare ora le nostre considerazioni su un piano maggiormente operativo
Giova evidenziare che rispetto al totale delle segnalazioni sospette pervenute al nucleo speciale di polizia valutaria da luglio tra il due mila otto il due mila tredici
Ossia due mila duecentoquarantadue mila centottantadue l'apporto dei professionisti è stato pari all'uno virgola tre per cento sia pari a tre mila centoquarantatré
Particolarmente significativa in questo ultimo ambito l'incidenza delle segnalazioni effettuate
Dai notai pari all'ottantatré virgola nove per cento ossia due mila seicentotrentasei un dato che sicuramente testimonia
La particolare sensibilità sul tema della categoria dei notai nel solo due mila tredici il nucleo speciale di polizia valutaria ha ricevuto mille seicentosettantacinque segnalazioni sospette
Nella maggior parte dei casi questi ultimi hanno trovato origine nell'ambito della redazione di atti pubblici riguardanti compravendite immobiliari costituzione di società o atti di modifica
E di oggi sul Sole ventiquattro Ore la notizia che riporta un dato dei primi mesi anche del due mila quattordici che testimonia
Questo atto questo trend laddove anche in questo caso il novantaquattro virgola tre per cento delle segnalazioni appartiene alla categoria dei notai
Le parti del corpo nel periodo due mila otto due mila tredici hanno approfondito centonovantacinque segnalazioni inoltrate dai notai delle quali il quarantotto virgola due per cento ha avuto esito positivo dal momento che
Il novantuno per cento circa delle positive riguardavano specifici approfondimenti penali in corso presso le procure della Repubblica per cui diciassette di essa sono confluite nei fascicoli processuali di per per di pertinenza acquisite dall'autorità giudiziaria
Quattro sono servite attivare nuovi procedimenti penali in particolari per reati di usura e riciclaggio
Quattro hanno consentito di rilevare l'esistenza di violazioni amministrative alla disciplina antiriciclaggio principalmente per violazione degli obblighi imposti al trasferimento di contante libretti e titoli al portatore
Per quanto concerne le attività ispettive
La Guardia di finanza nel biennio due mila dodici due mila tredici ha effettuato duecentosessantacinque ispezioni antiriciclaggio ex articolo cinquantatré del decreto legislativo duecentotrentuno del due mila sette nei confronti dei professionisti
In ragione della nuova strategia attuata dal corpo finalizzata diversificare sempre di più l'attività nei confronti di tutti i soggetti vigilati
Sul fronte delle irregolarità accertate si evidenzia che tali interventi hanno consentito di accertare centottantotto violazioni penali prevalentemente per violazione degli obblighi di registrazione dei dati e di identificazione del cliente
Centoventotto violazioni amministrative in particolari per ipotesi di omessa segnalazione di operazioni sospette
E di mancata comunicazione di violazione fra normativa sul contante
In relazione a tale fattispecie i principali casi di contestazione
Come poi verrà maggiormente approfondito dal comandante del Nucleo speciale di polizia valutaria nel corso del pomeriggio
Attengono al coinvolgimento in operazioni immobiliari di soggetti condannati acquisizione di mandati professionali per la gestione di società riconduce bili a organizzazioni criminali compravendite immobiliari avvenuto in un ristretto arco temporale per valori non congrui a quelli di mercato
Compra vendite immobiliari in cui la parte acquirente la Società con sede in paradisi fiscali e altre ipotesi
Quanto finora evidenziato in merito all'importanza di un adeguato dispositivo di prevenzione di contrasto al riciclaggio trovo ulteriori conferme nelle strategie di contrasto alla criminalità organizzata sul piano patrimoniale
Nell'ultimo biennio i sequestri operati dalla Guardia di finanza sono particolare con particolare riferimento ad unità immobiliari ed aziende commerciali
Sono stati superiori ai sei miliardi di euro oltre il settantacinque per cento sono stati effettuati in Sicilia Campania Calabria
Questo per dirvi che soprattutto nelle regioni del Centro-Nord dove noto realmente più alto il rischio di infiltrazione della criminalità nell'economia legale
L'aggressione dei beni attività economiche dei clan potrebbe ricevere un ulteriore impulso grazie alla collaborazione attiva dei professionisti nell'assolvimento degli ordinari presidi anti riciclaggi
Antiriciclaggio previsti dal decreto legislativo duecentotrentuno del due mila sette
Ma
Come è possibile dunque migliorare ulteriormente questo dispositivo di prevenzione e di contrasto
Negli ultimi anni si è assistito a un incremento esponenziale del flusso di segnalazioni di operazioni sospette generati dal sistema non sempre purtroppo a vantaggio della qualità
Per individuare gli opportuni correttivi nel quadro dei rapporti istituzionali intercorsi con l'unità di informazione finanziaria Luis
è stato attuato un innovativo percorso di analisi validato lo scorso diciotto dicembre dal Comitato di Sicurezza finanziario
Per ricchi scelte patrimonio informativo dell'Ulisse prima dello sviluppo della segnalazione sotto il profilo finanziario sulla base di riscontri delle banche dati dello SDI e del casellario giudiziali
Operate dal nucleo speciale Polizia valutaria e a cui corrispondono non informazioni riservate Massolo classi di rischio
Visti gli esiti delle simulazioni effettuate è ragionevole ipotizzare che tale metodo di analisi congiunto e integrato
Consentirà di contrarre le tempistiche di risposta al segnalante in relazione ai contesti di minor valenza investigativa
Innescherà un virtuoso feedback che permetterà di affinare i filtri valutativi utilizzati dai soggetti destinatari della normativa antiriciclaggio
Consentirà in seconda battuta ai reparti di concentrare le proprie energie sulle fattispecie riconducibili con maggiore probabilità all'ipotesi di riciclaggio e il finanziamento del terrorismo
I risultati conseguiti negli ultimi anni nelle attività di contrasto al riciclaggio a tutela il sistema economico e legare il nostro Paese sono incoraggianti ma impongono di non abbassare
La guardia nello specifico va evidenziata lì sì che l'esigenza di un approccio più mirato e selettivo alla individuazione delle anomalie da segnalare agli organismi investigativi
Quale presupposto indispensabile per un più efficace sistema di prevenzione finalità peraltro sottesa alle citate iniziative istituzionali avviate colluse e poc'anzi richiamate
Siamo convinti che la collaborazione attiva dei notai possa rappresentare un valore aggiunto nell'attuazione del dispositivo pensato dal legislatore comunitario e nazionale facilitando ad esempio l'individuazione di operazioni di riciclaggio particolarmente insidiose
Pensiamo all'esportazione di capitali verso centri off-shore nei quali si perde successivamente la traccia dei flussi finanziari attraverso garanzia di anonimato così come ricorso alle costituzioni di entità giuridiche artatamente insediate
In Paesi non collaborativi utilizzati non solo per finalità elusive di natura fiscale ma quali veri e propri paradisi societari
Al solo unico fine di ripulire denaro sporco anche per conto di organizzazioni criminali
La tenuta del sistema dipende inoltre dalle modalità con cui si valorizzano le sinergie messe in campo
Attività formative convegnistica e come quella odierna e le riunioni tecniche intercorse negli ultimi mesi
Con la Direzione quinta del Dipartimento del tesoro il Consiglio nazionale del notariato finalizzate all'elaborazione delle nuove linee guida di categoria in materia di adeguata verifica della clientela
Rappresentano senza dubbio un fondamentale momento di confronto un utile strumento per innalzare la sensibilità operativa su tematiche così complesse
C'è un punto ci tengo a sottolineare che il quadro normativo è piuttosto chiaro nessuno vuole attribuire compiti di polizia ai professionisti
Ma solo renderli sensori intelligenti sul territorio di potenziali indici di anomalia che saranno poi sviluppati compiutamente dagli organi investigativi a ciò istituzionalmente deputati
Infine mi sia consentito un auspicio sotto il profilo normativo se n'è parlato pocanzi anche se il recepimento della quarta direttiva antiriciclaggio e alle porte
Rimangono aperti ancora alcuni spazi al fine di armonizzare il nostro sistema antiriciclaggio con le raccomandazioni formulate dal Fondo monetario internazionale del due mila cinque all'esito della mutua alle evaluation condotta sul campo
In questo senso rivestire ebbe particolare importanza e infine l'attività di repressione l'introduzione nell'ordinamento penale della fattispecie di autoriciclaggio
E renderebbe punibile condotte di monello del rinvio poste in essere dalle stesse persone che abbiano commesso abbiano concorso a commettere i reati presupposto
Lo abbiamo sentito il tema è di estrema attualità ne è prova
I lavori sul tema delle diverse proposte elaborate degli ultimi mesi dal gruppo di lavoro greco da quello presieduto dal dottor Garofoli e dalla Commissione Fiandaca
Superfluo sottolineare e concludo che i vantaggi derivanti dall'introduzione di tale misura consentirebbero di rendere ancora più efficace la evita di contrasto alla criminalità economica ampliando lo scenario operativo di intervento ed evitando in sede dibattimentale
Il dover dimostrare spesso con molta difficoltà la terzietà del soggetto riciclatore rispetto alla Commissione del reato presupposto
Grazie per l'attenzione
Grazie penale marziana
Ha messo in campo con la sua relazione tutti i temi oggetto di questo incontro tra l'altro con
Relazione molto informativa degli elementi
Specifici della riciclaggio
E mostrando tra l'altro una terna certezza già acquisita tempo a confermando la che il riciclaggio e l'essenza della criminalità organizzata di tipo mafioso o non mafioso ed è
Sostanzialmente l'occasione della criminalità organizzata di riciclare e di moltiplicare attraversi riciclaggio i propri profitti anche sfruttando le debolezze le vulnerabilità dei mercati finanziari sfruttando anche l'opportunità
Ho certe dei paradisi fiscali che lei citava dal perdurare del segreto bancario nonostante la convenzione OCSE del due mila e nove dicesse mi sembra qualcosa di di diverso dall'opponibilità perdurante diciamo del del segreto bancario
Dimostra che ecco un altro aspetto dalla sua relazione che voglio cogliere in sintesi
Che ebbene ok le segnalazioni di operazioni sospette sono cresciute notevolmente dal due mila sette hanno di avvio del sistema della decreto duecentotrentuno
Questi sono dati che colgo dal luglio ora sono cresciute da dodici mila cinquecento nel due mila e sette assunte sessantacinque mila nel biennio due mila dodici e due mila tredici
Aggiungendo addirittura un valore complessivo di oltre ottantacinque miliardi di Euro soltanto nel due mila e tredici
Questo è sono importi notevoli importanti tra i quali come lei ha dimostrato anche i notai hanno dato il loro consistente contributo però non sempre a queste segnalazioni e questa è la sensazione che si percepisce
Conseguono poi indagini utili efficaci e tempestive nell'azione di contrasto quindi bisognerà necessariamente io credo ritoccare qualcosa magari anche in atti rissa
Che intervenga il legislatore per semplificare e per rendere più efficace la normativa antiriciclaggio non sarà necessario che noi ci organizziamo meglio a livello di agenzie di contrasto quindi voi diciamo organismi investigativi l'autorità giudiziaria le varie procure distrettuali la Direzione nazionale antimafia per abolire
Lo scambio informativo e per come dire concordare e condividere modelli operativi più efficaci e stringenti grazie generale
Do ora la parola per un quadro
Complessivo la base della sua grande esperienza giudiziaria al collega Filippo Beatrice procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Napoli e coordinatore della direzione distrettuale antimafia prego Filippo
Innanzitutto ringrazio tutti del per l'invito che ho ricevuto io sono veramente molto onorato di
Poter offrire un piccolo contributo
Questa iniziativa che ritengo molto importante perché
Come è stato
Anche anticipato negli interni gli indizi saluto dei rappresentanti nazionali e di Napoli del notariato
è
Importante riuscire a comunque ha con i quali come è stato detto militari fiducia
Attraverso un dialogo
Occorre quindi al di là delle
Continue iniziative
Il giudiziaria che a volte come diceva
Potrà fare Franco Roberti che ringrazio moltissimo
A volte non riescono ad ottenere dei risultati occorre in qualche modo che si crei
Che si creino delle interazioni positive per così dire se vogliamo
Prefigurare rappresentare figurativamente questi due poli tra uffici giudiziari anche studi professionali
Dobbiamo cioè sentirci tutti quanti i partiti di un progetto comune perché questo è l'unico modo per poter veramente entrare nella cuore stesso della criminalità organizzata la mia breve
Ma in queste mie poche parole le mie questo mio breve intervento più che altro vuole tentare
Senza entrare troppo in dettagli tecnici le prove potrebbero probabilmente appesantite il discorso ed essere forse un fuor d'opera
Vogliono essere un tentativo di aprire delle di dare dei di fornire le chiavi di lettura anche un po'diverso tempo da quelle che sono consuete
Nel nostro agire quotidiano dal punto di vista professionale e il rivolgermi a persone a giuristi e quindi persone che hanno la nostra stessa formazione
Evidentemente è un vantaggio perché esistono dei anche nel non detto nel linguaggio che si propone che si utilizza passano sicuramente dei concetti che penso spero possano essere utili
è vero
Oggi il discorso il dibattito è stato
Il Presidente caro Garofoli è stato molto molto ampio tolto nella esposizione delle varie fiorire delle proposte di legge sull'autoriciclaggio oggi è un po'l'autoriciclaggio
Sembra essere la questione è un po'centrale e forse sembra essere il grimaldello per potere riuscire finalmente ad essere un po'più efficaci nell'operatività delle indagini in tema appunto di criminalità economica
Io posso affiancando questa prospettiva che è una prospettiva sicuramente importante vorrei però
Prospettare il il tema da un punto di vista diverso che il punto di vista della criminalità organizzata
Sicuramente questo deriva dal fatto come ha detto vedovanza antimafia che gran parte dalla mia esperienza lavorativa a Napoli che poi in anche in procura nazionale
è stata rivolta ad affrontare a data analizzare
E a contrastare
Lacrime ed organizzata in particolare nella nostra Campania ma anche in generale in Italia
E anche all'estero
Ma non credo che sia una deformazione professionale credo che sia un momento di riflessione comune che deve essere presa in considerazione probabilmente anche nelle proposte di legge
Bisogna cioè uscire probabilmente da una dimensione
Per così dire mono soggettiva dalla fattispecie
Del riciclaggio ovviamente ogni fatto e addebitato di una singola persona e la responsabilità penale è personale ma bisogna capire che noi viviamo in un contesto
C'è un contesto quindi patologico attuare noi dobbiamo
Pure contrapporre un progetto comune questo questa è veramente secondo me oggi la sfida che dobbiamo cercare di
Portare avanti Connell aiuta con la forte collaborazione della polizia giudiziaria che oggi qui che autorevolmente rappresentata
In quando si parla di guida organizzata sì pensa
Esclusivamente ancora purtroppo in alcuni settori hanno anche diciamo che hanno anche un livello culturale
Auto sitar si pensa ancora ad una criminalità di tipo violento
E probabilmente questa diciamo visione e giustificata dal fatto che in alcuni territori e nel nostro territorio in particolare
Cioè un esercizio veramente altissimo dalla violenza urbana che distoglie molte forze investigative
Da altri settori malavita organizzata oggi non è questo
Quando si dice come è organizzata non si dice automaticamente mafia non si dice automaticamente camorra o 'ndrangheta o altre forme locali non si parla soltanto del controllo del territorio di tipo militare ma oggi
Il concetto di criminalità organizzata si legga al concetto più ampio di criminalità economica le indagini più importanti più significative
Che sono coordinate dalla Procura nazionale antimafia e che anche la procura distrettuale antimafia guidata da
Dal procuratore Giovanni Colangelo sta
Portando avanti in questi ultimi anni sono indagini che rappresentano dei fortissimi aspetti di criminalità economica e quindi implicano una professionalità nell'investigatore
Di tipo diverso non sta non bisogna più soltanto essere molto bravi
Nel riuscire a capire l'autore di o un omicidio oppure di costruire la filiera ad un traffico di stupefacenti oggi occorre ricostruire la filiera
Della
Del par del denaro anti seguire il denaro non seguire le persone che una delle tante frasi importanti che ci ha lasciato Giovanni Falcone
Prima era organizzata quindi significa e questa è una diciamo una visione che io più volte o anche in provvedimenti che richieste cautelari gli nell'ambito di indagini che ho avuto
Il prende il piacere di di fa di sviluppare negli anni tanti tipi di dieci anni fa anche con Franco Roberti che veramente
Mio maestro vero diciamo da
Da questo punto di vista noi abbiamo tentato
Di
Configurare ma non perché volevamo scrivere un articolo così su una rivista giuridica ma poiché l'abbiamo scritto in un provvedimento giudiziario che è stato sentito è stato scritto Palin sentenze
La
Droga nella organizzazione criminale un determinato clan camorristico visto che stiamo Lampar Lando di Napoli come una impresa come un'impresa criminale cioè come un'entità
Che non
Si limita soltanto ad accomunare di chissà per poi distribuirla al proprio interno alle famiglie dei detenuti eccetera ma di determinare un'espansione di tipo commerciale di tipo economico nel tessuto economico locale questo è la dimensione oggi
Fondamentale da prendere in considerazione per fare questo noi lo si è detto molto bene
Anche nel precedente intervento occorre
Svolgerà un'attività anche di
Ripulitura e di utilizzazione del denaro sporco ed ecco qui che vengono in
In l'aiuto una serie di teoria economica che si possono forse
In qualche modo adattare alla diritto e ai comportamenti di al diritto alla criminologia
I comportamenti criminali si dice che un criminale e comunque un soggetto razionale e che quindi circa di allocare le proprie risorse in un determinato modo quindi si
Circa di un di ripulire il denaro sporco evidentemente e interrati in un concetto in un meccanismo di domanda e di offerta quindi il criminale
Il soggetto che dette che produce il provento criminale
Si pone dal lato della domanda di riciclaggio quindi e disponibile a sopportare un costo un costo di tipo economico
Per poter ripulire il denaro che ha il dieci talmente conseguito
Ma ciò che ci interessa
E questo è un po'è una è un aspetto molto importante perché è quello che è interesse in prima battuta l'investigatore e non soltanto quindi l'investigatore per così dire specializzato in tema
Di economia come la appunto la Guardia di finanza ma anche l'Arma dei Carabinieri e la Polizia di Stato non dobbiamo parliamo molto di delitto presupposto ma dobbiamo andare a individuare il delitto presupposto
E poi c'è l'altro lato della dell'aspetto cioè l'altro aspetto dell'OCSE la città del riciclaggio ecco è qui questo è il tema probabilmente più delicato più scivoloso e più spinoso che in qualche modo
Anche negli indirizzi di saluto
è stato
Prefigurato sia pure per cenni quando si è parlato ad esempio di borghesia mafiosa che a volte può essere considerato uno slogan egli si trova e non si va avanti questo lo sappiamo tutti con gli slogan però in qualche modo
Borghesia mafiosa aria grigia
Su uno dei concetti che non possiamo dimenticare se vogliamo fare veramente delle indagini approfondite
Dal punto di vista quindi dell'Auxerre città
Noi abbiamo la bimba abbiamo capito acquisire questo è il discorso che ci ricollega al concetto di
L'impresa criminale
Prego acqua al quale ho fatto prima riferimento noi
Abdul dobbiamo capire che nell'ambito di un
Contesto organizzato
è ben possibile che esistano dei soggetti
Che ad esempio si occupano
Di commettere estorsioni oppure di praticare usura e quindi in questo modo di conseguire di acquisire una serie di attività produttive di attività commerciale dopo pure se vogliamo entrare proprio nel diritto nel crimine più brutto più brutale svolge un'attività di traffico di stupefacenti al nostro livello ma esiste anche un altro comparto
E questo lo ricordo né in quelle indagini alle quali prima facevo riferimento che avevano tra l'altro anche una sorta di vestito in terno azionare per l'altra nazionalità immanente per del riciclaggio
Ora c'è anche un altro comparto composto da professionisti da persone che sono in grado in maniera rapida
Di
Svolgere attività di ripulitura del denaro sporco
E questa considerazione questa valutazione ad e ad talmente tanto importante cioè
Seguendo il riciclaggio cioè approfondendo la tematica del riciclaggio lui abbiamo probabilmente anche la possibilità di configurare direttamente cioè non solo probabilmente su questo se Franco Roberti
Dopo può dire forse qualcosa sarei molto sere molto interessato a a comprendere se più o meno è d'accordo con quello che io da tempo sotto non sto dicendo cioè
Non è soltanto il problema oggi di riconfigurare ridire diversamente seicentoquarantotto bis in tema di riciclaggio seicentoquarantotto ter del Codice penale in tema di l'impiego dei progetti dell'ictus ma probabilmente oggi dobbiamo configurare in maniera diversa
Il delitto associativo cioè l'articolo quattrocentosedici bis che ancora prefigurato e ancora caratterizzato da concede chi che riecheggiano la rivista la stagione del dei primi anni Ottanta quattro in sedici bis entrato in vigore
Nel momento in cui uccisero il generale Dalla Chiesa così come tutta un'altra serie di normative che non utilizziamo che voi sicuramente conoscete
Quali ad esempio la normativa in tema di interposizione fittizia
Un articolo dodici quinquies di una legge la legge trecentosei del mille novecentonovantadue che è un altro che una norma molto importante perché
è una norma che punisce penalmente
Interpol chi del svolge un'attività di interposizione quindi dalla da un lato attivo dal lato passivo per evitare che una certa attività un certo bene sia riconducibile a determinate persone quindi una finalità di un si pone di pari pericolosità e di insidiosità rispetto a quella del riciclaggio ecco questa normativa stavo dicendo è intervenuta nel a seguito di un'altra stagione di molto molto triste della della nostra storia dello del dopoguerra cioè la stagione del novantadue quando ci furono le stragi di capacità e di via D'Amelio
Mi verrebbe dire la nostra legislazione non riesce a fare delle progressioni piane razionali come sì
Sì si auspica anche dalle dalle dalle cose che sono state dette precedentemente ma va avanti sulla base di infatti esterni che ci inducono improvvisamente ad aprire gli occhi ecco io spero che questa stagione queste stagioni non si ripetano più e che abbiamo oggi finalmente la possibilità di procedere
In maniera razionale cura ritornando al discorso precedente il quattrocentosedici bis e ancora fondato sulla forza di intimidazione sull'omertà si sono fatti molto importanti
Ma è anche cioè qualcosa di
Di diverso oggi la criminalità organizzata come dicevo prima ha degli aspetti economici particolarmente insidiosi oggi
Più operatori crimini più
Professionistici possono mettere a disposizione il proprio sapere la per la propria capacità
Il proprio patrimonio relazionale
Che è un concetto che ci deriva dalla sociologia dell'organizzazione e che mutuato proprio nelle considerazioni più ad e tutte le più recenti di chi studia razionalità a livello mondiale oggi questi soggetti non solo più inseriti in determinati contesti organizzati ma lavorano per più organizzazioni
Per cui determina novantuno scompaginare mento nella
Della diciamo delle nostre individuazione nella nella nostra investigazione ad ampio raggio noi sappiamo per esempio che a Napoli due gruppi
Criminali
Sì fronteggiano e se ci sparano nei quartieri periferici o anche nel centro storico ma lui stiamo vediamo queste cose il CIM preoccupiamo di poter essere in qualche modo tocca atti da questa cosa ma sono zone che non frequenti amo ed invece fanno affari ma non sono frasi che sto dicendo sulla base di droga sono cose proprio che stiamo provando ed invece fanno affari magari a Roma magari a Firenze magari allo un
Tra
Probabilmente a Londra
Tra di loro attraverso delle figure e queste figure sono propri professionisti sono professionisti
Che hanno la possibilità di creare schermi societari che hanno la possibilità di movimentare denaro e qui cioè un tutto un discorso ovviamente sull'uso
Della di internet che ovviamente ha determinato uno scompenso uno scompaginato mento della visione non soltanto perché c'è stato una proliferazione delle scommesse on line ma perché
Il passaggio del denaro ormai e vere del club del par nelle passate virtuale del denaro veramente importante e allora in in un discorso così compresso
Non si può pensare di poter delegare tutto alla magistratura o alle forze dell'ordine è impossibile lo possiamo fare molto possiamo fare moltissimo molti di loro fanno
Apprezzo di grandi sacrifici personali che non sono soltanto di sicurezza ma anche di di una una concentrazione praticamente esclusiva su determinate cose lo si fa
Ve lo dico molto sinceramente perché si pensa che la collettività deve superare questo questo imporsi e noi che abbiamo avuto la fortuna
Di poter di coprire determinate posizioni possiamo dare questo contributo serio ma non possiamo pensare di delegare il tutto non si può pensare di delegare tutto annui noi abbiamo bisogno
Di
Dialogare di dialogare in maniera fattiva con chi a la possibilità di si
Esporrebbe
Un sapere un sapere tecnico e quindi il discorso della delle operazioni sospette delle segnalazioni di operazioni sospette che sul quale non mi tratterrò perché il mio appunto
Come diceva il procuratore è soltanto un intervento di carattere generale ed introduttivo
è un discorso molto importante vero le operazioni sospette e chi e tenuto a di individuarle così Visco un avamposto rispetto alle indagini che lo dobbiamo fare alle analisi che noi dobbiamo fare devono essere fatte in maniera intelligente
Ci c'è tutto un sistema di tutela ci sono gli indicatori di anomalia
Che la Banca d'Italia a spesso individuato e che a volte sono individuati media diverso a seconda degli operatori ai quali ci si riferisce
Ma occorre veramente una collaborazione da questo punto di vista
Perché
L'esperienza investigativa dimostra che quando c'è questo tipo di collaborazione quando ci sono ad esempio dichiarazioni testimoniali i professionisti che ci raccontano di contesti e parlo dell'amministrazione giudiziaria che sono dei mondi sulle quali bisogna intervenire a volte in maniera pesante
C'è ci raccontano dei contesti di opacità noi dobbiamo aprire gli occhi
Su molto sul sito azioni che non immaginiamo nemmeno è soltanto in questo modo noi riusciamo veramente affare dei passi avanti allora questa iniziativa è stata acquisto concludendo è stata è un'iniziativa molto importante
Così come sono importanti le iniziative che a volte
Organizzata anche l'università sia quando ci sono delle interlocuzioni con i professori universitari ma ancor di più quando o è ovviamente cioè una interlocuzione seria conti farà parte della classe dirigente di domani ma noi già da oggi dobbiamo creare le condizioni
Perché tutto ciò
Si si verifichi e soltanto in questo modo in un regime democratico
In un regime del quale giustamente è stato detto prima la prova direi della colpevolezza si raggiunge al di là di ogni ragionevole dubbio e quindi sono vietati ogni giorno dedicato ogni tipo di scorciatoia
Ma è previsto un procedimento probatorio serio non abbiamo bisogno
Di svolgere un lavoro investigativo che sia supportato dal patrimonio informativo che ci viene anche
Dalle professioni che in maniera intelligente in maniera lineare limpida mettono a disposizione il proprio patrimonio informativo quindi la circolazione tra di noi
Delle informazioni crea un circolo appunto diffuso è soltanto in questo modo noi potremmo pensare di contrastare efficacemente la crisi il crimine organizzato di tipo mafioso o di tipo mafioso grazie
Il tuo intervento mi sollecita
A fare qualche osservazione una brevissima proprio però che mi sembra unto centrale il tuo stesse intervento cento l'evoluzione e la criminalità organizzata di tipo mafioso
E
La
Contestuale necessità di
Aggiornamento forse dello schema del paradigma normativo descritto descrittivo del metodo mafioso che sta all'articolo quattrocentosedici bis del Codice penale non c'è dubbio
Che l'organizzazione criminale di tipo mafioso all'abbiano avuto un'evoluzione proprio grazie al rapporto sinergico con altre organizzazioni quelle che io chiamo riorganizzazioni Maras sanare
Cioè quello che è già azioni dediti ad attività delittuose nei quali mafioso non c'è
Ci sono altri soggetti ci sono i professionisti ci sono gli esponenti delle istituzioni
Ci sono i faccendieri ci sono i politici sono imprenditori collusi c'è un po'di tutto manca proprio il mafioso sapete qual è il banco di prova di queste sinergie mafiose e affaristiche
Proprio il settore dei rifiuti
Uno di noi è portato a pensare che i traffici organizzativi giudice nazionale la criminalità organizzata di tipo mafioso non è così
Non è
Così anch'essi in Campania forma il fenomeno riguarda più solo la Campania
Riguarda tutto il territorio nazionale anche altri Paesi esteri
Non è così il il per il reato di tasse di di di smaltimento di di di di di di traffico illegale di rifiuti organizzato è un reato di impresa non un reato necessariamente di mafia nel senso che
è l'imprenditore disonesto che produce i rifiuti chi li vuole smaltire per risparmiare a basso costo che si rivolge se necessario all'organizzazione mafiosa sì non è necessario le fa pure a meno
Il traffico di rifiuti è un reato di impresa perché origina dall'impresa in nel senso che ho detto il mafioso interviene in questo rapporto qua andò è necessario qualcuno che controlla il territorio per assicurare l'effettivo conseguimento dell'obiettivo illecito che l'imprenditore
Persegue e che coincide con gli abiti vive di illecito arricchimento dei mafiosi quale ovviamente oppure le sue capacità o crescono a uno out si fa a fare le fratture false per coprire il traffico illecito e sono tutti d'accordo
Questo problema che sta diventando molto ampio perché trascende diciamo i limiti i confini regionali riguarda tutto il territorio nazionale
è un problema che siamo anche approntando noi alla Procura nazionale antimafia nel senso che
Abbiamo costituito un'apposita task-force per studiare questi fenomeni e quello che ne viene fuori diciamo è la necessità ancora una volta di seguire il denaro come diceva Filippo più che le persone
E che le persone cambiano e spesso proprio perché ci sono queste sinergie
Cambi cambiando le persone tu non ti ritrovi più all'interno dei parametri e degli schemi investigativi che arrivi come dire in qualche modo consolidato
Seguendo il denaro i percorsi e denaro anche a livello transnazionale qui la necessità della cooperazione internazionale tu puoi arrivare a inquadrare bene quelle che sono le organizzazioni e magari anche non solo a catturare assicura giustizia le persone
Ma soprattutto a catturare e assicurare al patrimonio lo Stato i soldi
I proventi illeciti di queste attività
Lo schema evolutivo della associazioni di tipo mafioso comporta ormai necessariamente nella descrizione del metodo mafioso anche la corruzione perché quando si parla
Lo ricordo perché diciamo non è addetto ai lavori della
Del del dell'avvalere questi
Della forza di intimidazione del vincolo associativo e della conseguente condizione di assoggettamento e di me e di omertà che determina il vincolo associativo lo si dice tutto non si dice che oggi
Oltre alla forse intimidazione che comunque permane le organizzazioni mafiose si avvalgono sud usano sempre più la corruzione a tutti di pubblici e privati per potere deve seguire i propri interessi e attraverso la corruzione che si ovvero quelle sinergie di cui parlavamo oggi il Parlamento europeo
Sono state adottate due risoluzioni una nel due mila e undici una del ventitré ottobre due mila tredici parla come di tre aspetti della stessa realtà di criminalità organizzata di tipo mafioso
Vi riciclaggio e di corruzione tre aspetti d'assise realtà che come diceva giustamente Roberto Garofoli il suo intervento costituiscono diciamo nei tre aspetti
Un vero e proprio
Atti navi le proprie attività criminosa contro l'economia nazionale e anche diciamo internazionale se pensate soltanto che nella risoluzione del ventidue ottobre due mila tredici
Il Parlamento europeo dice
Che il danno prodotto dalla criminalità organizzata ai Paesi membri dell'Unione ammonterebbe a circa seicentosettanta miliardi di euro
Questa è la cifra che da il Parlamento europeo allora ci possiamo rendere conto delle dimensioni del fenomeno e di come sia vero che queste attività criminose ormai non siano più reati contro il Pai limoni alla siano reati contro l'economia nazionale e europea ecco detto questo ovviamente sarei tentato di di aggiungere altre considerazioni ma il tempo manca
Quindi no grazie
Do do senz'altro
La parola al dottor Giuseppe Maresca direttore della direzione quinta prevenzione l'utilizzo del sistema finanziario declini legali del Dipartimento del Tesoro Ministero dell'economia e delle finanze prego dottor Maresca
Grazie grazie Procuratore permettetemi innanzitutto di ringraziare
Il notariato naturalmente la Fondazione il Presidente del ricco il padrone di casa presentare nello per l'invito a prendere parte a questo convegno voglio dirle insieme a prestigiosi
Esponenti della magistratura e delle forze di polizia
Un convegno che personalmente sento un po'come la naturale continuazione del confronto del dialogo che abbiamo
In questo in questo periodo avuto con il notariato nella predisposizione di queste di queste linee-guida
E d'altra parte una collabora una collaborazione che non è di oggi ma va indietro nel tempo
A
Ero presente a un vostro a un vostro seminario a Roma nel due mila e quattro ricordo un indignato notaio Licini
Il quale faceva presente che
L'allora in vigore il decreto legislativo cinquantasei
Da poche emanato in realtà era non era altro che una costruzione sovrapponendo sostanzialmente gli obblighi per i notai degli altri professionisti a una struttura che poi era stata fatta a terra gli intermediari finanziari aveva sicuramente ragione
Aggiungo che in realtà il cinquantasei era un po'un ibrido un tentativo in qualche maniera di recepire le novità della seconda direttiva antiriciclaggio nella vecchia legge centonovantasette
Ora
Quindi guardando indietro in questi dieci anni devo dire che molte cose sono cambiate vorrei dire che tutto è cambiato
Il decreto legislativo duecentotrentuno è sicuramente un prodotto di migliore qualità sia come tecnica legislativa di fatto è un è un testo unico della prevenzione del riciclaggio
Sia come contenuti perché da adeguata enfasi già alla prevenzione all'approccio basato sul rischio
E sia infine come metodo perché ricordo a
Ha visto durante tutto il periodo di predisposizione del decreto stesso un'ampia collaborazione consultazione con i soggetti obbligati
Oggi
Dopo l'approvazione del due mila dodici delle nuove raccomandazioni del GAFI
Siamo direi all'inizio anzi abbiamo già iniziato un nuovo processo di aggiornamento del nostro sistema di prevenzione e dico sistema e non semplicemente normativa
Perché sempre più l'accento è posto oggi sulla globalità della risposta del sistema Italia
Alla al rischio di riciclaggio
E di cui quindi la parte normativa e una parte naturalmente fondante importante ma non esaustiva
Temi quali l'effectiveness cioè l'efficacia delle misure adottate
E il coordinamento tra l'aspetto di prevenzione all'aspetto di repressione rispetto investigative e di repressione stanno acquistando infatti un rilievo crescente
I negoziati della quarta direttiva in materia di prevenzione di riciclaggio sono in fase avanzata
Ci auguriamo che possano concludersi nei prossimi nel prossimo mese sotto presidenza greca
E che poi resti all'Italia l'altrettanto delicato compito del trillo go cioè il rapporto fra Commissione Stati e Parlamento per concludere il testo
Peraltro voglio sottolineare che ci sono in discussione due aspetti estremamente importanti anche anche per noi uno e il giusto rilievo da dare ai reati presupposti ai reati fiscali
E il secondo e il ruolo importante ne parlerò dopo dei dei registri
Normalmente
Nella recepire la normativa comunitaria utilizziamo lo strumento della legge comunitaria questa volta dobbiamo segnalare che abbiamo un problema di tempi in mezzo cioè
Nel prossimo gennaio nel gennaio del due mila quindici sarà in Italia una delegazione del Fondo monetario del GAFI per esaminare
Il sistema Italia il sistema di prevenzione
Per
E di lotta al riciclaggio in Italia
E quindi in qualche maniera dovremmo chiedere al Parlamento di anticipare quest'anno alcune almeno alcune delle delle delle riforme in particolare quelle che riguardano l'adeguata verifica
Naturalmente in questo in questo preparazione
Contiamo diciamo sulla collaborazione sul metodo che abbiamo sviluppato di collaborazione non soltanto con tutte le autorità ma anche con il settore privato e quindi in questo caso con con voi notai
Nel mio intervento mi soffermerò sud
Due temi su alcuni aspetti di due temi in realtà
Di un certo rilievo la prima è la valutazione del rischio aspetti concettuali e metodologici
E la seconda è la questione del titolare effettivo in particolare le misure per renderne più agevole l'individuazione
Sul primo tema il progetto di quarta direttiva ribadisce potenzia la centralità dell'approccio basato sul rischio
Questo implica nei fatti una
Come dire retrocessione del legislatore nazionale
Chiamato a predisporre un set minimo di regole la cornice ordinamentale di fondo conferendo può e soggetti obbligati la responsabilità di alcune scelte per la corretta valutazione prevenzione del rischio di riciclaggio
Gli Stati membri si quindi sono chiamati non già disciplinare compiutamente rigidamente la gamma dei comportamenti idonea scongiurarne fenomeni di reimpiego di risorse di provenienza criminosa
Ma quanto a fornire metto di strategie e strumenti che poi sono affidati all'azione dei destinatari degli obblighi affinché la corretta funzionalità del sistema finanziario non sia alterata da contaminazioni criminali
Il Ministero dell'economia e delle finanze insieme a tutte le autorità responsabili in varia misura del contrasto al riciclaggio sta predisponendo
In questi mesi una mappa nazionale del rischio di riciclaggio composta e seguenti passaggi il primo riguarda la valutazione del rischio cioè valutare e comprendere i rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo
Muovendo dal presupposto che solo attraverso l'analisi e valutazione compiuta della propria esposizione al rischio
Ciascuno Stato membro può definire le proprie strategie di intervento e allocare in maniera efficiente le risorse destinate alla prevenzione al contenimento del rischio di riciclaggio
Il legislatore comunitario chiede agli Stati membri e di istituzionalizzare
Le procedure di riscatto Sears lenta considerando le caratteristiche legate ai fattori geografici alla fisionomia di determinati mercati e canali di distribuzione delle risorse certa cioè tutte le peculiarità del sistema nazionale
Il secondo passaggio e quindi l'attuazione delle misure di contrasto del rischio e quindi adottare le misure di prevenzione i mitigazione del rischio sulla base del risk assessment ogni Stato membro
Assicura che i mezzi le procedure le risorse dispiegate siano proporzionali I rischi riscontrati
E infine il terzo passaggio sono gli adempimenti gravanti sui destinatari degli obblighi
I soggetti obbligati collabora attivamente all'analisi alla valutazione del rischio sia nella fase di predisposizione del risk assessment sia utilizzando le informazioni desumibili da riscossione assessment stesso
Questo lavoro consente a soggetti obbligati di ampliare o restringere l'ambito degli obblighi in misura direttamente proporzionale all'estensione del rischio individuato
Sostanzialmente dal lavoro generale di questo rischio senso internazionale poi si sviluppano a scendere diciamo tutte le analisi
Settoriali che dei singoli operatori
Vorrei evidenziare direi tre importanti corollari a queste o a questa impostazione la prima sul coordinamento comunitario
E gli estensori della direttiva si sono anche quindi preoccupati e di assicurare un grado di omogeneità
Hai diversi esercizi nazionali prevedendo un coordinamento tra il trattare tra le diverse autorità di vigilanza europea del settore bancario assicurativo previdenziale e finanziario
Per la predisposizione di una mappa europea dei rischi di riciclaggio
Sulla vigilanza
Anche la vigilanza naturalmente dovrà essere modulata in funzione del rischio quindi le autorità competenti comprendono i rischi di riciclaggio e di finanziamento al terrorismo presenti nel Paese
Hanno accesso
A tutte le pertinenti informazioni sugli specifici si specifici rischi nazionali e internazionali associati e clienti prodotti e servizi degli enti obbligati
Bastano la frequenza dell'intensità della vigilanza sul profilo di rischio dell'ente obbligato e sui rischi di riciclaggio di finanziamento del terrorismo e presenti nel Paese
Infine sul coordinamento nazionale
Gli Stati membri assicura una che i responsabili politici la UIF le autorità di contrasto alle autorità di vigilanza e le altre autorità competenti dispongano di meccanismi efficaci di cooperazione
E coordinamento a livello almeno nazionale nell'elaborazione nell'attuazione delle politiche e l'attività di lotta al riciclaggio al finanziamento del terrorismo
Ecco questi sono un po'diciamo il quadro che il che il legislatore comunitario nella bozza di direttiva
Una bozza ormai matura sta delineando est sono questi diciamo i passaggi su cui già ci siamo ci stiamo muovendo
Una breve
Alcune brevi parole sugli aspetti metodologici sono un po'tecnici ma credo che siano importanti
Per la valutazione del rischio abbiamo adottato una metodologia in qualche maniera relativamente poco sofisticata fondata sui concetti del rischio inerente e del rischio residuo
La valutazione delle minacce e delle principali che reciti criticità relative al sistema economico sociale
Permette di determinare rischi inerenti di riciclaggio e finanziamento del terrorismo del sistema
Nel caso di riciclaggio di denaro in particolare il rischio inerente nel sistema e valutata attraverso l'analisi delle minacce
Fra i reati presupposti e l'analisi delle criticità criticità del sistema economico sociale e quindi l'economia informale l'uso del contante
L'analisi delle minacce delle criticità del contesto economico sociale e permette di individuare quelle più rilevanti
Anche laddove possibile attraverso una quantificazione dei proventi delle attività criminali ed individuare i metodi di rifiuti di riciclaggio utilizzati e i settori economici in cui sono investiti i proventi dei reati
La fase successiva e quindi l'analisi dell'efficacia dei presidi di prevenzione di investigazione di repressione del riciclaggio
Per testare l'efficacia della prevenzione si analizzano i prezzi di posti in essere dai soggetti obbligati l'adeguatezza delle misure disposte per i controlli trust frontalieri
La trasparenza delle persone giuridiche dei trust l'adeguatezza delle attività legate all'analisi delle operazioni sospette
I soggetti obbligati sono articolati nelle macro categorie di intermediari finanziari professionisti e operatori non finanziari
Per il sì apprezza la capacità di adempiere agli obblighi antiriciclaggio rispetto a livello di rischio specifico cioè di rischi associabile a ciascuna categoria in funzione delle caratteristiche strutturali e delle attività poste in essere
L'efficacia della fase investigativa e apprezzata distinguendo tra l'attività relativa l'approfondimento delle operazioni sospette l'attività investigativa autonoma
Premendo conto entrambi i casi di adeguatezza delle risorse e delle tecniche investigative dell'accesso alle informazioni della cooperazione internazionale e dei risultati dell'attività condotte
Per l'efficacia dell'attività repressiva si valutano infine la ricorrenza dell'impianto sanzionatorio
Sia attraverso l'individuazione corretta delle fattispecie di reato e degli eventuali autori sia in termini di assistenza giudiziaria delle autorità nazionali verso l'autorità esteri e viceversa
Nonché la capacità di sequestrare e confiscare assets coinvolti in fenomeni criminali
Obiettivo dell'analisi dell'efficacia dei presidi di prevenzione investigazione retrazione del riciclaggio
E dunque quello di comprendere in che misura il sistema di prevenzione e contrasto in grado di mitigare il rischio inerente di riciclaggio e finanziamento del terrorismo e di ottenere pertanto una valutazione del rischio residuo
La determinazione del rischio residuo
Quindi la parte di rischi inerente non mitigata dei prestiti in essere rappresenta
Quindi l'ultima fase dell'analisi
Tanto più efficaci sono i presidi tanto minori sono le vulnerabilità riscontrate e tanto minore sarà il rischio del sito del sistema
Per ciascuna categoria di soggetti obbligati conseguentemente stimato un indicatore sintetico di vulnerabilità relativa cioè di vulnerabilità apprezzata rispetto al livello di rischio specifico
Io ho raccontato diciamo un po'queste cose un po'tecniche un po'narrative
Soprattutto per darvi un'idea diciamo del tipo di lavoro in qualche maniera nuovo anche per noi che la normativa ci chiede
E che in qualche maniera investirà sta per investire anche poi i soggetti obbligati
Dopo aver condotto l'analisi del rischio secondo le linee brevemente descritte
E la fase di sperimentazione
Del modello e i primi risultati individuati poi dal Comitato di sicurezza finanziaria saranno condivisi
Con il settore privato innanzitutto per testare la robustezza del modello e anche per fornire le prime indicazioni utili era alle categorie a svolgere poi la propria valutazione del rischio
Il secondo punto
E cercherò di essere breve che vorrei trattare è quello della trasparenza
E del titolare effettivo
Identificazione e la verifica e la verifica dei vinti ti dell'identità del titolare effettivo rientrano tra gli obblighi di adeguata verifica della clientela
La definizione di titolare effettivo non la riprendo esiste già nella nella normativa attuale viene dalla terza direttiva non ci sono cambiamenti nella
Nella quarta nella quarta direttiva
In piena coerenza con l'approccio basato sul rischio la proposta di quarta direttiva stabilisce che gli Stati membri assicurano che le società o entità giuridiche stabilite nel loro territorio tengano in mantengano informazioni adeguate
Accurate e aggiornate sui propri titolari effettivi
Gli Stati membri assicurano che le autorità competenti gli enti obbligati abbiamo prontamente accesso a tali informazioni
La previsione raccomanda ricalca sostanzialmente quella della raccomandazione ventiquattro del GAFI e la relativa dettagliata nota interpretativa
Sulla base di questa nota agli Stati membri provvedono a identificare descrivere differenti tipi forme caratteristiche delle persone giuridiche delineate dal diritto societario nazionale
Provvedono a identificare descrivere i processi per la creazione delle persone giuridiche per l'ottenimento di informazioni di base specifiche sul titolare effettivo
Provvedono a rendere questo tipo di informazioni pubblicamente accessibili provvedono a valutare i rischi di riciclaggio e finanziamento al terrorismo connesse ai vari tipi di società esistenti nel Paese
Dunque c'è uno sforzo chiaramente per dare
Trasparenza al
A questi veicoli societari
Nel direi nel caos delle differenze nazionali poi di diritto societario ma quali sono poi queste informazioni di cui si parla
Per i dati essenziali sulla struttura formali del società
Tutte le imprese costituite in un Paese devono essere registrate regista deve contenere almeno la Regione sociale
L'atto costitutivo la struttura giuridica l'indirizzo della sede sociale lo Statuto l'elenco degli amministratori
Non che il registro degli azionisti o soci contenenti i nomi degli azionisti soci il numero delle azioni o quote detenuto da ciascuno e le categorie di azioni possedute inclusi i diritti di voto o di quote
Le imprese devono conservare le informazioni nel Paese in cui sono costituite o presso la propria sede legale o altra sede all'uopo comunicata registro
Mentre invece le informazioni sul titolare effettivo beneficio Lonero devono essere accessibili
Alle
Autorità nonché ai soggetti obbligati senza ritardo a tal fine gli Stati possano imporre all'impresa di o ai registri di ottenere detenere informazioni aggiornate sui titolari effettivi
Oppure imporre alle imprese di assumere misure ragionevoli e proporzionate per ottenere detenere informazioni aggiornate sui titolari effettivi
Ovvero usare informazioni esistenti incluse quelle ottenute dai soggetti destinatari degli obblighi di adeguata verifica o delle autorità fiscali
Qualunque sia il meccanismo prescelto le imprese devono cooperare con le autorità
Nell'individuazione del titolare effettivo ad esempio le imprese devono autorizzare uno o più persone fisiche residenti nel Paese a fornire informazioni ogni assistenza
Per individuare appunto il titolare effettivo
Dal punto di vista normativo italiano questa queste proposte che con sono contenute quindi nella bozza di direttiva
Non registrano criticità sensibili
Già l'elenco dei soci nominali gli azionisti e in qualche maniera già inserita nel sistema
A italiano si pensa registro delle imprese l'iscrizione al quale e prevista dall'ordinamento Ai fini dell'effettive valida costituzione delle società di capitali
Quanto al titolare effettivo l'idea su cui stiamo lavorando è quella
Di far sì che anche tra l'informazione si è riversata nei registri delle imprese
Naturalmente avendo cura di tener presente che si tratta di un'informazione la cui verifica abilità e ridotta in quanto basata poi sulla
Dichiarazione sostanzialmente dell'impresa stessa
Vorrei terminare il mio intervento con alcune considerazioni un posto sulla
Sulla collaborazione sul ruolo in particolare degli ordini e questo mi viene
In parte anche da una chiacchierata che abbiamo avuto con il Presidente del ricco
In quell'oretta che prende ormai il treno pervenire pervenire a Roma dare da Roma a Napoli
E ricordavamo
Qualche anno fa quando ci siamo incontrati la prima volta in occasione di un convegno in cui lui riferiva di un
Di un episodio della sua vita professionale stava terminando una transazione
Diceva quando ad un certo punto ha avuto sospetto l'intuizione che la parte venditrice la volontà della parte venditrice fosse in qualche maniera acquattata
E quindi lui è chiaramente ha cercato ha bloccato l'operazione perché
Sostanzialmente una delle delle parti non non esprimeva la volontà
Piena insomma
Perché è importante questo episodio al di là diciamo del
Naturalmente
Del della scelta coraggiosa che fa onore al Presidente del ricco
Perché in realtà
Questo episodio non è un episodio isolato ma si può verificare frequentemente direi di più che un problema etico ma non di etica individuale
Ce ne andiamo a vedere per esempio il termine scusatemi il salto logico la crisi subprime ma che è partita dal State allo State Spector degli Stati Uniti
Dieci sostanzialmente la più grande per truffa piramidale della storia né i fatti sono Avana nell'analizzare era una truffa costruita in cui una parte rilevantissima
è stato dovuto ai professionisti senza i professionisti alcuni meccanismi non partono proprio sono un po'il motore l'olio lo ricordava il il sostituto raggiunto procuratore Filippo Beatrice prima
E non è che il singolo professionista in quel caso fosse più o meno colluso eccetera era un po'come una marea che ci muove lo fanno tutti quanti sembra tutto quanto lecito eccetera
In realtà lo schema era altamente fraudolento
E non c'erano totalmente soltanto colpe di professionisti le colpe erano varie cose mal disassato grosso ora perché dico questo perché in realtà c'è un ruolo importante in tutto questo per l'ordine credo che l'ordine
In questo caso stiamo parlando dei notai ma vale un po'per tutte le aggregazioni abbia una funzione di guida importante
Quando nel corso della seconda direttiva il Parlamento nella fase di compromesso con la Commissione propose ruolo per
A le categorie
Dei professionisti nelle sospette io guardai la cosa con un po'di diffidenza devo dire
Dico sinceramente che avevo torto marcio non non tanto e non soltanto perché tecnicamente poi questo ruolo è stato importante proprio per le sospette ma
Perché riconosceva esplicitamente il ruolo di guida
Anzi talmente
Nella predisposizione dei comportamenti nel Codice etico in una predisposizione diciamo di collaborazione collettiva che scrive gli ordini sono in grado di di fare
E quindi diciamo sono questi con queste parole di
Credo direi di incoraggiamento ma anche di speranza per una continua collaborazione che chiudo questo mio intervento grazie
Grazie anche per averci aggiornati sui lavori e sugli sviluppi della quarta direttiva che io ho letto
Ma non diciamo certamente con la profondità e con alcune con l'esperienza con la quale
Ha studiato a lei e la ringrazio moltissimo per la Regione amo esso nei suoi tratti salienti tutti i contenuti così come la ringrazio
Per questo ultimo riferimento all'importanza degli ordini come guida morale guida abbiam Debbio ontologica delle professioni c'è chi vorrebbe abolire gli ordini
E purtroppo devo dire che queste pulsioni abolizioniste molto spesso non hanno poi una un contraltare in chi come lei oggi benissimo ha detto guardate che gli ordini
Sono e debbono essere siamo una guida morale per i professionisti non sono soltanto diciamo una istituzioni che tutela hanno in qualche modo spesso a volte anche diciamo non correttamente gli interessi di una determinata categoria professionale
Ecco questa differenza tra l'ordine come
Congrega di di di di uomini e di donne che si autotutela né in qualche modo invece l'ordine come guida morale di di un ceto professionale mi sembra che sia
Dove sia stato molto ben messo in luce di questo ne sono veramente grato
Passo ora la parola
Al dottor Claudio Clemente direttore dell'Unità di informazione finanziaria presso la Banca d'Italia
Dottor Clemente ci parlerà del ruolo fondamentale che l'uso come agenzia antiriciclaggio e anche spero perché ha già fatto getti la recente relazione che ho letto e apprezzato dei rapporti con l'autorità giudiziaria e con le agenzie investigative
Grazie
Grazie anche alla Fondazione notariato che ci ospita oggi dà l'occasione appunto di affrontare con voi il problema che riguarda la partecipazione del notariato alla alla lotta contro il riciclaggio
Mi diventa con l'utero uno i professionisti sono chiamati a partecipare attivamente e non solo dell'uno ma anche
Con la matita rossa dalla parte della seconda direttiva
Comunitaria si professionali chiamati a partecipare alla lotta contro il il riciclaggio
Vorrei percorrere proprio il velocemente il qualche elemento riciclaggio solo sono versati da di cosa cosa stiamo parlando e quanto questo è funzionale
A illustrare con chiarezza qual è la posizione del professionista quater notaio nella attività complessa e sottoposto alla sia altrettanto complessa in quanto
Contrastare un fenomeno complesso con riciclaggio richiedente naturalmente non abbia complessa e onerosa
Con un accenno alle nuove linee guida visto che questa è l'oggetto principale di questo incontro ma vedo che non è l'unico assolutamente
Una
Una osservazione la consolazione solo perfezioni sospette elemosina dal sospetto da voi come sistema ma in particolare qui come notai e proviamo a poi a tracciare qualche con cui rione anche operativa sulla collaborazione e deve esistere fra le singole parti che partecipano al sementi riciclaggio autorità soggetti privati o professionisti esserci una funzione
Pubblica come lo come quella dei notai quindi magistratura autorità amministrative autorità investigative soggetti privati professionisti
Una breve affermando una breve descrizione di cosa dico stiamo parlando non stiamo parlando della componente economica per fare riciclaggio basta ho detto stamattina poco fa e non per l'intervento che il tono riciclaggio è un fenomeno
Economico e questo che viene affrontato non identici raggio
La repressione e con viene affiancata composta la premessa del fenomeno che dice che l'aggio la la normativa di progressiva dei reati riciclaggio è stato costretto incagliati da una normativa di prevenzione non è di contrasto del riciclaggio per per intercettare i fenomeni che un riciclaggio comporta danno del sistema economico e per rendere i mercati immuni dalle infiltrazioni
Questo è il concetto di riciclaggio e deve essere tenuto a mente da chi opera in
Come parte di una struttura che decida di un complesso sistema antiriciclaggio
E quindi occorre monitorare i flussi di denaro le transazioni economiche seguire cioè le tracce del denaro e sono talvolta più importante più importante delle tracce offerte dalle persone persone
Perché vengono convochi armati a partecipare la funzione antiriciclaggio i soggetti privati quei professionisti o le banche o riteneva che Anzalone case da gioco
O gli operatori comunque che vengono a intercettare fenomeni finanziare però perché ci sono i punti di accesso dell'assistenza illecito
Del denaro proveniente dal reato nel sistema lecito il riciclaggio
Consente al criminale a chi commette un illecito penale di trasformare un bene altrimenti inutilizzabili il denaro il frutto del reato e non viene pienamente utilizzabile
Per poter fare perché su questo devono consentire bisogna consentire il riciclatore deve consentire a chi ha commesso il reato di entrare nel sistema finanziario lecito e occorre quindi monitorare i punti di accesso del sistema grazie del sistema finanziario prima da tutti gli operatori finanziari ma anche i professionisti ma anche le sale da gioco tutti coloro che in qualche misura possono essere utilizzati mai la strumentale talvolta consapevolmente ma molto più spesso inconsapevolmente a partecipare al gioco del pericolosissimo del riciclaggio
E quindi sarà riciclaggio sì baso sull'azione congiunta di autorità pubbliche
Mi dà l'informazione finanziare l'alta di settore va investigative la magistratura e operatori privati chiamati a collaborare con le autorità per tutelare cosa un interesse pubblico e rendere l'economia criminale
Evitare che la mia Comina criminali con tannini il sistema finanziario come lo contamina alterando la regola la concorrenza
Quindi vanificando discorsi rispetto onesti attraverso il minor costo ad esempio che un provento finanziario di un reato determina per con l'utilizzo in attività di impresa
Ma tutto vi è anche un interesse privato tutelare la contaminazione che riciclaggio determina attraverso la transazione e vengono effettuate carico degli oneri finanziari ed è mio un'insinuazione una contaminazione dell'operatore sia in termini di spiegare ultimamente ma anche di rischi reputazionali anche di conquistando erogatore finanziario
Dalla da parte della criminalità
La il
Antiriciclaggio è andato complicandosi dicevo all'inizio di questa relazione ampliandosi soggetti chiamati a raccolta per contrastare il riciclaggio e sia i contenuti dell'azione di riciclaggio quindi
Sia la Lella tematica dalla collaborazione questi soggetti ma anche i soggetti stessi abbiamo chiamati a partecipare alla funzione di riciclaggio e le normativa la conoscete dipende da fondi internazionali sono tre livelli
L'attività che vengono riciclaggio le fonti internazionali e sono raccomandazioni casi e la direttiva comunitaria fonti comunitarie il Fronte nazionale i vari decreti che si sono succeduti nel corso del tempo l'incoerenza in simul simul penalmente alle raccomandazioni e la direttiva come vedete ci guida il gioco la normativa antiriciclaggio sono regole internazionali Standa internazionale che impongono gli Stati
Adottare norme sempre più complesse per evitare che il sistema economico globale venga inquinato dall'inserimento di denaro di provenienza illecita nei singoli Paesi e la globalizzazione facilità
Il trasferimento del denaro di paese in paese
Per alcune azioni gli atti le ultime sono quelle del due mila dodici che impongono adesso la direttiva quarta direttiva comunitaria come l'erogazione a fine due mila tre Resta reso necessaria la terza direttiva del due mila cinque e di conseguenza la traslazione recepimento in Italia attraverso il decreto l'ultimo decreto che il due tre uno due mila sette
L'ambito di applicazione viene pertanto ampliato fino a comprendere diciamo la la la la componente professionale dell'attività finanziaria attività economica complessiva e quindi nel due-tre uno articolo dodici impone di professionisti la partecipazione della all'attività antiriciclaggio tra sulle norme che spero sicuramente conoscete memore quindi non non non ripercorriamo
Però è chiaro che il nord i professionisti e devono adottare
E non voglio anticipare il presidente decimato quando i nove contenenti compiono corsi su operazioni natura finanziaria immobiliare
Stiamo parlando dei professionisti legali e quando assisto e poi l'ente nato disposizioni e nella relazione realizzazione di operazioni riguardante una serie di materia esplicitamente regolate dalla legge
La normativa dalla qualità dell'aria non carta non cambia i contenuti degli obblighi e caro dei professionisti e vengono riprodotti libertà come nella terza direttiva
Per cui gli operatori siano essi finanziari stessi professionisti sono obbligati a due tipi di collaborazione con l'autorità
Popolazione passiva e collaborazione attiva le linee guida riguardo ma parte dalla cooperazione passiva locazione passiva si basa solo adeguata verifica
E sulla registrazione delle operazioni
Entrambi questi due elementi formano la base della relatrice hanno subito anche essere un'altra somma azione nel corso del tempo arricchendosi di elementi così come c'è stato un arricchimento dei nomi dei soggetti chiamati concorrere alla funzione antiriciclaggio che è stata anche un aumento delle responsabilità collegate alle varie punti dell'adeguata verifica dell'adeguatezza della verifica e della legislazione vigente
E quindi a diverse direttive e le leggi italiane hanno modificato nel corso del tempo i contenuti rendendoli molto più pesanti rispetto al passato per cui ad esempio se la relatrice di cui le linee guida
Danno la traccia per renderla concreta da parte dei professionisti si è passato dall'intento di un mero obbligo burocrate della di indicazione del cliente prevista dalla direttiva
Della due mila uno allatta un concetto più complesse e che quello di identificare l'attività riconosce l'attività economica di Fitto anch'usciva del cliente che va oltre la mera identificazione domina attivo che viene a contatto con l'operatore e con
Il il soggetto finanziario
E quindi un'operazione molto più complessa tesi basta prima tutto sulla riunificazione cliente ma poi sono a conoscenza delle informazioni che lo scopo e natura della prestazione professionale il controllo costante
Nel corso della stazione dell'azione professionale qui non è un atto burocratico puntuale
In un momento nel tempo ma è un atto che entra nella ragione economica dell'operazione né percorre i contenuti e le traccia nel corso del tempo e chiaro che i professionisti sono meno
Hanno minore possibilità di conoscere nel corso del tempo l'attività del cliente che potrebbe essere episodica ma io ho visto segnalazioni di professionisti notai che percorrono un'attività
Professionale detti del cliente nel corso di decine di anni per cui non è sempre vero del professionista non possa essere in grado di conoscere la storia del cliente e quindi essere in grado di effettuare un controllo costante nel corso delle varie prestazioni nazionali che offrono al cliente
Il
Le norme che regolavano questi la la la parte adeguata verifica e della registrazione erano donne norme datate oggi sono state sostituite Inpa arte dalla delle linee guida nella punto nel potere che viene dato alla all'avvio di personale di stabilire regole di comportamento per i propri iscritti
E quindi abbiamo oggi avete oggi forse una una una linea più chiara per adempiere a una parte rilevante della collaborazione passiva
Ma la cosa passiva identificazione del cliente adeguata verifica nel versante moderne registrazione non sono fini a se stessi servono a cosa a rendere possibile la collaborazione attiva e cioè la segnalazione di operazione sospetta
Tutto ciò che si fa nella fase di identificazione
E conoscenza dalla contenuto dell'operazione di Occhetto attinente e la registrazione serve arrenderti possibile quella valutazione
E consente l'identificazione dell'operazione sospetta che la segnalazione alla cui faccio
Anche la colazione attiva avuto una
Un percorso storico e ha reso più complessa e più onerosa per chi perfetta la segnalazione operazione sospetta
Nella c'è una direttiva ad esempio non era compreso nella votazione dell'operazione sospetta la simulazione l'autoriciclaggio di cui si parlava nella prima parte di questa giornata oggi
A seguire la terza direttiva e nella quarta direttiva viene identicamente proposta
La la
L'attività di contrasto attraverso la satira si esprime anche attraverso la prevenzione dei fenomeni
Dighe che cosche perché tecnico insisto nell'autoriciclaggio cioè nella
Nella riciclaggio del provento dall'azione delittuosa quindi a normativa amministrativa e più moderna più attuale rispetto alla materia penale
Quindi attualmente vi sono tre G tre patrie ampliamenti della collaborazione attiva fra la sua seconda lettera della direttiva
E cioè la qualificazione del sospetto e diventa più ampia i soggetti sono obbligate a trasmettere la segnalazione persona sospetta all'usura quando stanno sospetto no o hanno motivi ragionevole sospettare
E si contrappone alla precedente indicazione che del di che imponeva ai professionisti e comunque come tali soggetti obbligati vicine all'operazione che inducono a ritenere
Per il concetto era molto più molto meno vasto rispetto a quello attuale il semplice il mero sospetto stanno sospetto no hanno motivi ragionevoli sospettare impongono la segnalazione di operazioni sospette
Inoltre va segnalata anche l'operazione tentata il ragionamento che si faceva prima
In ordine alla percezione da parte del notaio di una compressione di un'alterazione della volontà della controparte non viene fatto l'atto ma non viene meno l'obbligo della segnalazione sospetta alla voce perché anzi
E proprio quello il caso in cui
Va segnalato che sta tentando un'operazione sospetta che la persona sospetta non è stato portato a termine
Perso elemento di ampliamento ovviamente l'autoriciclaggio di cui si parlava nella nella parte iniziale
Quindi il contenuto la persona sospetta diventa più ampio con la direttiva del dell'ASL con la terza elettive contenuto gettito tutte e due mila sette
Rispetto a quanto era in passato quindi ampiamente soggetti ampliamento degli oneri a carico soggetti che devono effettuare la collaborazione attiva
Le istruzioni della U.L.S.S. rendono sono queste aggiornate sono del due mila undici e le ultime quindi sono successione teorici illustrerà con chiarezza quale la
Materia delle segnalazioni sospette
Ma il Co i notai non vengono lasciati soli in questa attività DIEF fortunatamente in questo caso l'ordine professionale come potrebbe essere anche le altre
Professioni diverse dal notariato in questo caso ci troviamo di fronte a un ordine che funziona che rende
Più facile ai propri aderenti
La con la palla collaborazione attiva la collocazione passiva nei confronti autorità
Alla alla alla taglio di personale la legge attribuisce un ruolo preciso
Quello di promuovere e controllare il rispetto normativa in questi anche questo ambito rientra l'emanazione appunto le linee guida
La il motivazionale fornisce alla luce le informazioni viene consultata né fase precedente la nazione indicatori di anomalia emanati dall'UIF
Si interpone in questo caso il Po intercorsi si riferisce alle altre categorie che non hanno questo tipo di ruolo poi interposte rapporti a Bush nelle stazioni nel nostro sito sospette
E adotta le linee per un'adeguata formazione di questa di cui questa è una testimonianza piana
Nell'ambito appunto dell'attività attribuita agli ordini professionali rientrano l'emanazione di linee guida all'invitano collaboratore autotutela turista che partecipa alla formulazione
Dell'attività alla credo siate antiriciclaggio e e l'obiettivo che la UIL si è proposto nel collaborare nell'anno e mezzo fa alla redazione di equità e la semplificazione come
Giustamente diceva il curatore della normativa che uno degli obiettivi dobbiamo perseguire perché le norme vanno semplicità soluto rese più intellegibili ma sotto rese funzionale all'obiettivo
Abbiamo detto che obblighi di adeguata verifica o di registrazione servano alle operazioni sospette
Egli obbliga a essere funzionali all'obiettivo della segnalazione
E questo è un po'l'aiuto l'ausilio che abbiamo cercato di dare nella redazione delle linee guida
E anche nella redazione del principio in sanità di cui su si è parlato prima sulla detti definizione delle linee guida sa
Ah proseguita su un punto vero richiamare l'attenzione che è avvenuta casualmente all'attenzione
Nel delle operazioni tentate in realtà nel caso in cui
Nel caso in cui
Non è possibile effettuare adeguata verifica del cliente
A lottando obbligato nella del tutto l'antiriciclaggio e quindi il professionista dovrebbe astenersi e interrompere la prestazione
Se l'obbligo
Se abbiamo più legge l'adempimento delle prestazioni di adempie ma nasce ugualmente ovviamente l'obbligo di valutare se effettuare la segnalazione dotazione non è
Penso alle sospetta non è obbligatoria per definizione è obbligatoria se vi sono i presupposti rischi determinano la conoscenza ho il sospetto che si sta compiendo un'operazione di antico riciclaggio
A questo punto abbiamo specifico può nello specifico paragrafo nella
Linee guida che su cui richiamo l'attenzione perché interessa direttamente la voce perché a seguito
Della istanze è senz'non è della interruzione dell'operazione ovviamente possa della nazione di conseguenze in termini di azioni di contrasto del riciclaggio da parte della uso in primo luogo
Quindi qual è il percorso che oggi ci seguono
Le opere sono sette passiamo vive l'adeguata verifica la linea guida
Alla collaborazione attiva cioè
Alla situazione donazione sospette una volta effettuata la verifica registrazione se nasce il sospetto di asta di fronte all'operazione
Il riciclaggio il notaio deve effettuare la segnalazione sospetta passando
O attraverso l'ordine
Però ho direttamente vedremo che il numero per dell'operazione che giungono direttamente all'aumento molto molto ridotte sta riducendo sempre di più
Perché risulta più facile più più congeniale rivolgersi all'attività di filtro e garantisce anche la nominato la segnalazione che viene offerto dal
Dal
Consiglio nazionale
Il
Il decreto nel merito del ventisette
Terranova durerà nove autorizzato il abilitato il Consiglio a ricevere persone sospette le però l'intesa di cui perché il video di permessa adatto attraverso possibile poi questo sistema abbastanza complesse sono
Sta molto avevamo molto efficace
Di trasmissioni in forma anonima della segnalazione alla ubriaca ovviamente vi sono dei problemi ma questi si risolvono proprio con la collaborazione che continuo contatto esisterà sotto alla luce delle strutture del del Consiglio
Quali sono quali sono le caratteristiche operazioni sospette non deve nascere cento alla conoscenza del reato che ha determinato il villa
Le operazioni di riciclaggio normalmente dall'astensione presa spetta a noi non riusciamo neanche a capire qual è il reato che viene ipotizzato perché se vi fosse un reato
Il notaio dovrebbe probabilmente denunciano fra Torino e noi momento in cui l'acquisiamo torrido denunciarle non lo facciamo autore giudiziarie molto spesso vi è solo il sospetto
Ed è un reato presupposto che suggerisce la segnalazione sospetta e quindi è un atto distinto dalla denuncia rappresenta una deduzione
Supportata obiettive circostanze di fatto e fondato sulle vostre competenze tecniche sulle compensativi tutti gli operatori che sono obbligati a intercettare operazioni sospette hanno
E ha dei margini certezza ovviamente tocca la UIF effettuare finanziaria dell'azione sospetta valutarne l'area la l'effettiva rischiosità e trasmetterla agli organi effettuano indagini investigative
Non costituisce un obbligo ovviamente di violazione dalla segretezza o se lo frazionale
Ma oltre al notariato anche alla luce collabora per cercherà girovagare la all'attività degli operatori obbligati alla a contrasto al riciclaggio e anche i notai
Proponendo invitato l'anomalia antica donati a come si diceva inclusa
Osservava che sono mirati alle categorie obbligate
Per cui
Collega del Ministero della giustizia tre gli ordini professionali e per i revisori contabili sentito due sai sono state emanate indicatori gli anomali e una normativa a seguito della VIA
Specifica tarata sulle operazioni tipicamente svolte dai professionisti
Inoltre oltre Nigro Maria elabora e diffonde modelli e schemi rappresentativi di comportamenti anomali tutto questo eh nel sito della UIF
Quindi queste queste norme che non sono ormai sono indicatori indici sono emanate confluenti formali ma
Servono aiutare
I notai i professionisti gli operatori finanziari segnalare locazione sospetto
Io non sono norme ma sono una forma d'aiuto nell'attività trafila di collaborazione e unità offre ai taglio agli obbligati alla collaborazione attiva
Io l'indicatore una lira dedicare professionisti sono sono connesse al cliente risultanza fornire informazioni quindi se voi vedete riconoscete tranquillamente
Preso gli elementi che possono indurre a un sospetto nella presenza di un'operazione che ha queste caratteristiche
E sospetto può essere appunto rifila cliente la modalità di esecuzione della prestazione professionale l'incongruenza ad esempio tra il profilo economico e la prestazione richiesta questa relativa alla modalità che amento
Può essere connessa alle modalità in cui le hanno costruite le imprese recita l'evidente soste sto che produce il sospetto non le evidente la non è la certezza il sospetto che possa essere create per di stimolare un nascondere ispirato effettivo operazioni
Acquisti di beni
Con prezzo elevato anche questo possano essere possono indurre nel caso in cui ovviamente vi sia
Una una elementi che posso sopra il sospetto possa indurre una segnalazione sospetta
Operazione contabile finanziari che immaginati ipotizzate sospettata essa dirette accusare disponibilità e così via queste indicazioni che sono classificati in maniera abbastanza chiara almeno lo spero
Per i professionisti aiutano in qualche misura guidano nelle intercettazioni dei fenomeni anomali che devono esimenti citati e segnalati abbiamo detto che elaborazione della voce riguarda sia indicato da Maria
Ma se anche i comportamenti
E noi indichiamo una serie di comportamenti schemi comportamentali tipici
E derivano dall'esperienza della UIF sono fenomeni che lo usa intercettato e quindi meritano di essere comunicati razionalizzati schematizzata i e comunicati a chi è obbligato effettuare l'attività di collaborazione
Sono molti come vedete sono tarati su diverse tipologie di operatori ma solo alcuni possono essere interessanti per le categorie quindi strappo che voi selezione tra questi quelli sui quali
Possono avere interesse causati da professionalità vi segnalo
Uno degli ultimi operativa connessi all'utilizzo di trust e del duecento mila tredici
In questo documento se volete
La la possibilità di leggerlo sul nostro
Vito ovviamente vedrete che si va oltre Lost l'ARDIS listino dello schema
Comportamentale cerca anche di identificare un fenomeno quello del trust che non ha
Un supporto giuridico
Sufficientemente spesso all'interno del sistema italiano e si cerca di dare un'indicazione
Di quale può essere come può essere intercettato il suo nome abbiamo utilizzato il trust per dissimulare operazioni di riciclaggio le alle altre che sono meno
Però sempre frode Li Lioni intracomunitario abusi anzi enti pubblici le frodi fiscali possono essere anche interessanti per chi svolge un'attività professionale però forse l'interesse maggiore può derivare dalla lettura della non utilizzo del trust
La stiamo anche studiando strumenti di comunicazione più moderni per rendere perché non basta fare indicatore sì anche essere in grado di comunicare in maniera efficace prossimamente verrà pubblicato ne va dell'antiriciclaggio che stiamo pubblicando da un anno
Un un apposito fascicolo con il riassunto di schemi in quest'ma schematizzato in forma grafica in modo da renderli più intellegibili e più facilmente leggibili a chi deve operare nel sul territorio
Quali sono verso il
Segnalate prevalentemente o normalmente dalla dalla dai professionisti impatta i notai ovviamente le compravendite immobiliari con profili regolari vicende societarie
I profili soggetti del cliente villette vi lascio i lucidi potete leggere quali sono le operazioni hanno cerchiamo
Il ci capita di vedere nella segnalazione notare con maggiore frequenza
L'osservazione volevo fare al di là dei contenuti specifici dei singoli per singole esperienze che ci vengono comunicate e che in realtà le segnalazioni vengono dei notai
Sono la componente reale di fenomeni finanziari e ci possono essere segnalati Parrella la mente da io credo che finanzi ari
Un acquisto immobiliare una venne immobiliare a
Un aspetto finanziario che viene regolato da un operatore quindi è probabile cooperazione questa esaminando c'è stata già segnalato ci verrà segnalata anche non lo deve finanziare quindi in qualche misura
C'è un patto di concorrenza né possiamo molto rilevare senza una sanzione sospetta non segnalata da una banca perché segnalata dal notaio o non segnalata da un notaio perché segnalata da una banca
Questo non per
Intimorirla solo per dire che attenzione dei fenomeni hanno due componenti sono e voi trattate qui trattata la componente reale ma c'è qualche al soggetto ecco che guarda la componente finanziaria ovviamente noi facciamo questi incroci
Per capire come si stanno comportando gli operatori pubblicate dalla cooperazione attiva
Veniamo ai numeri
Per forza già dei giudici anche un po'la questa parte finale la relazione ovviamente come si diceva come Jonathan già nella partenza di questa giornata
Sono fortemente aumentate dalla due mila dalla dalla nuova data da due tre uno due mila sette
E adesso si finanzino abbia tredici sono state segnati circa trecento mila segnalazioni alla Husken abbia un archivio poderoso
Di questo
Trecento mila segnalazioni l'ottantacinque per cento è stato segnalato dopo il due mila sette e come vedete oggi le situazioni si attesta lo diceva prima il Procuratore
E intorno all'ottantacinque mila sessantasette mila nel due mila dodici sessantacinque mila nel due mila tredici
E nel due mila quattordici purtroppo per noi che dobbiamo
Lavorarle ma per fortuna perché il sistema vuol dire che sta funzionando abbiamo una media di sei mila operazione mensile che doveva portare se confermata nel consolazione mese circa settanta mila operazioni nel corso d'anno quindi sarà un ulteriore incremento
Come valutiamo l'incremento del segnalazioni io sortendo a consegnare un fatto positivo è aumentata la cultura dell'antiriciclaggio nel sistema
L'aspetto negativo che molti invece vedono in quel sistema che sono aumentate le segnalazioni protettive
Perché ovviamente il fenomeno è un aumento la cultura ma anche aumento la pensione ed era effettuato sugli operatori allora per proteggersi probabilmente gli operatori producono più ostinazione rispetto a quelle necessarie ma questo non è un problema
Può darsi si risolverà come vedremo con qualche iniziativa che stiamo portando
A termine i professionisti i professionisti ovviamente hanno poco più del quattro per cento del totale delle segnalazioni complessive e vengono portate alla luce il ormai il novantacinque per cento più novantacinque per cento vengono dagli operatori finanziari
Ma di questo quattro virgola quattro per cento la parte del leone ovviamente la fa solutore sono visti
Il notariato la fai notariato con come vedete con una produzione dei mille ottocentoventiquattro segnalazioni su due mila otto che sono gli altri diversi gli altri operatori diversi dei non dai soggetti finanziari
E quindi potete divertirvi a vedere quanto poco collabora le altre professionisti ma questo
Ballroom volevo prove tardano perché sono anch'
E un disincentivo ma ovviamente la pressione così come c'era fare anche sugli altri operatori e quindi
Dovremmo ecco però io lo la proietto a vostro vantaggio non come disincentivo ma come incentivata a crescere ulteriormente la cooperazione e questo per darvi anche atto di quello che è stato fatto in è superiore vedete come sono cresciute nel corso del tempo le segnalazioni dei notai nell'anno due mila undici hanno centonovantacinque sono mille ottocento nel due mila tredici
In totale dal due mila sei la produzione è stata di oltre quattro mila segnalazioni a fronte del sei mila complessive del settore non finanziario fra gli altri la parte del leone ovviamente la fa giustamente il settore dei giochi e in continuo aumento quanto la segnalazione
Mettendo le ingrati e questo ovviamente per dati ancora chiuso distrazione sono generoso con la categoria vedete come aumenta in maniera
Non commenta vile il il grafico del del dei notai ecco vede anche che Noventa anche il numero esecrazione vengono trasmessa attraverso
La categoria lei il Consiglio nazionale del notariato
Vediamo però la qualità c'è una in una proxy della qualità delle segnalazioni prema farla peserà se vuole trasmettete con indicatori di rischio
Ecco se voi vedete la colonna azzurre resto del sistema intero sistema quella color giallino e sono i notai
Ecco c'è una preferenza i notai a collocarsi su una posizione intermedia ed è chiarissima non questa prudenza
Che il notaio fosse ed anche la produzione anche nella segnalazione si colloca in una fase intermedia cinquantuno virgola otto per cento sedazione sono sia dal rischio medio
Mentre il sistema tra e più un po'più coraggioso non si sposta in più fra
Lisco basso o invece più che altro il disco altro distanza maggiore Cisco
Il controllo del rischio alto comunicato al sistema vediamo però cosa cosa ne pensiamo noi perché a questo punto dobbiamo confrontarci anche con le valutazioni del farà USA sul l'autonomo rating
Per le vostre segnalazioni sull'azione arrivano con un indicatore di rischio viene valutato dalla dall'uso che fa un proprio rating bene come cambia
In maniera
Forte ma per tutti non solo per voi anche per gli intermediari finanziari del cambiamento e più forte per in ucraino alla fine la sistema sia sesta chiuso le segnalazioni meno utili
Rispetto a quelle più utili ma questo non significa che le segnalazioni a rischio basso meglio siano meno utili
Perché non è nullo il rischio qui non stiamo parlando di archiviazione perché rischio zero e
Non riteniamo che si scontrano riciclaggio da contrastare
Questi dati meglio bastano e servono
Sarò perché vengono indagate anche questi fenomeni ma servono anche a come anche l'archiviazione alimentazione d'archivio perché è una segnalazione che oggi a Riscone nullo poteri darsi rilevarsi interessantissime retrospettiva guardiamo la storia
La del soggetto nel corso del tempo e quindi
Questa indicazione serve solo
A non voglio ho detto prosegua Rita in realtà non è proprio la prossima vita ma come in realtà alla fine non utilizziamo tutto anche le segnalazioni che vengono mandate a chi per fini cautelativi no per che costruiscono ad rendono alimentano l'archivio inoltre se guardate il rischio medio medio-alto è alto sono più del cinquanta per cento delle segnalazioni quindi alla fine sia per i notai anzi notai
Ci sono ancora di più sia per il sistema e quindi è un indicatore di buona qualità media delle segnalazioni e
Più della metà sono a rischio medio-alto per cui
Riteniamo
Che
Ci sono sì le segnalazioni d'acqua cautelative non sono e ci
Un altro lucido solo perché dire cosa ne facciamo perché secondo me bisogna dar conto a chi lavora che si espone fonazione sospetta che quello che il
Mi viene segnalato viene utilizzato altrimenti non c'è l'interesse e anche lo stimolo autorizzato no e segnalazioni analizzate et dalla Guardia di finanza nel corso
Delle dieci o dodici ottantuno mila qui sono dati del Ministero delle finanze non sono dati nostri
Ecco vedete che il cinque al novantanove per cento delle segnalazioni compresenti esaminate dalla finanza sono state oggetto di interesse investigativo
Quindi più o meno siamo i dati soldi dalla base diversa ma più dalla metà
Sessanta per cento circa hanno interesse investigativo qui non è vero che c'è una prevalenza di informazioni cautelative
Ma co quali sono quanti il il l'esoso confluite in procedimenti penali o in accertamenti violazioni sono dodici mila sono il venti per cento
Quindi è un dato notevole
Cioè questo e per rimuovere il luogo comune che non serva una sanzione sospette a quello che mi ha detto Amato sommato sì contante
Le fanno perché hanno porre sanzione e così via in realtà c'è una componente perché
Rilevante significativa e non è parzialmente utile in questo momento forse lo sarà in prospettiva Mele stretto e significativo andiamo a comparare oggi con l'Europa giusto verrà
Per cercare anche di
Consolarci del lavoro che facciano o no l'otto per cento all'otto virgola otto per cento delle segnalazioni e questo appunto la base non è più una segnalazione alla finanza ma il totale esenzione prudente quindi sottostima del fenomeno
Quindi stiamo sotto lo stanzone quando il fenomeno
Negli anni due mila dieci due mila dodici il totale
Rapportando il resoconto sui temi processi penali rispetto al totale dei pervenute i presenti amministrativi solo poi l'otto per cento che è il doppio della Germania ed è quattro volte la Francia
Quindi vuol dire
Che noi siamo ai vertici del numero dicono sia di operazioni sospette che riceviamo in Europa siamo gli Stati sono lo Stato
Che ha la maggior un'osservazione sospette viene lavorata per risultati sono molto più consistenti rispetto alla media si scontrano
Negli altri Paesi adesso proviamo a concludere
Con qualche considerazione no cosa bisogna fare perché ornamenti Santino sento incentivare il miglioramento
Bisogna migliorare a quella di segnalazioni
E quindi non bisogna confondere l'anomalia con il sospetto
Bisogna dare maggiore completezza alle sostenuto Marigiò mi sembra ci siano delle iniziative di formazione che dovrebbero consentire una migliore qualità delle risorse
Le stesse Guida consentiranno una migliore qualità perché esse l'adeguata verifica e funzione sospetto una migliore adeguata verifica che avevano ma migliore qualità delle segnalazioni sospette
Occorre una descrizione dell'ATO finanziare so faccio una battuta ma
è una battuta
Che non vi prego di perdonarmi erano non potete mettere oggetto l'assegnazione dei nell'immobile causa motivo sospetto venne del mobile perché aiutate poco ovviamente
La l'analisi della della UIF o no sono molto rare queste però la cito solo per
Per per non me ne vogliate non solo per indicare che tu dovete dare un po'più di contenuto la segnalazione
Occorre poi viceversa tutte le autorità all'introduzione del reato non solo a voi tocca migliorare tocca anche alla
Alla all'apparato pubblico mi fare la propria capacità bisogna introdurre alle sfilate ma non per
Milione sta amministrativa ma per renderlo più efficace ovviamente autoriciclaggio serve per rendere più facilmente perseguibile l'autore del del del riciclaggio stesso non è così non è solo funzionale l'aspetto penale quindi per dar esito maggiore allocazioni sospette nei risultati buoni li stiamo tenendo anche senza norma l'autoriciclaggio
E poi bisogna riformare il sistema sanzionatorio amministrativo su entrambe le le le norme creato riciclaggio ed è come se la Cina consolarmi stadio che deve essere più calibrato non deve spaventa aree da essere più calibrato sulla
Sulla sulle sulla pericolosità dell'inadempienza con commessa dalla dall'operatore ma deve essere un incentivo a migliorare la produttività ma non deve essere sproporzionato
Alla alla alla alla alla stanza all'altra vicenda che va sanzionato
Quindi bisogna
Limitare sanzioni penali I
Ai casi più rilevanti sedicesimi alle contraddizioni comporta questo tipo di
Di normativa ha bisogno di paralizzare molte fattispecie bisogna renderlo sai sanzioni
Bisogna redigere vedere alcune altre cose ma
Dettaglio
Su entrambi i fenomeni autoriciclaggio ne abbiamo partecipato anche la Commissione sarà la giustizia ma anche sulla
Sulla siamo allora vi sono delle proposte effettuate dall'auto e migliorare il livello di collaborazione quindi quali sono le conclusioni e poi lascio veramente
La il settore privato deve crescere di riflessione all'attenzione risposi siglato lo ha già fatto marchiati chiediamo ancora di più se è possibile
E deve migliorare aumenta la collaborazione attiva qual è il compiono ci assumiamo migliorare il contributo informativo insegnanti lo stiamo facendo lo miglioreremo ancora di più
Attenzione fa l'attenzione agli oneri che noi facciamo gravare consistenti riciclato gli operatori
E arrendere possibile un miglioramento la situazione delle regole ma anche utilizzare al meglio il lavoro che voi fate dell'attività di contrasto però solo la collaborazione
Per le singole componenti della della della della parata antiriciclaggio che ovviamente unito alla Guardia di Finanza
Operatori e soprattutto autorità giudiziaria
Va aumentando qui raccolgo l'invito
A parlare accennare alla forte collaborazione sta sviluppando fra cui fattoria giudiziaria su richiesta terrorizzare che sta creando sta dando risultati significativi grazie
Grazie davvero dottor Clemente adesso è stata ampia esaustiva complichi stima sua relazione
è stato voglio solo richiamare un punto anzi due della sua brillante relazione il primo
La opportuna puntualizzazione degli indicatori di anomalia idonei a indurre il sospetto
Che è diverso da diciamo la le anomalie pure e semplici quindi indicatori Donelli duri sospetto indizi di reato quindi la anche questa distinzione importante e direi a questo punto mi piace sempre ricordarlo
Che
Anche i magistrati sono obbligati a segnalare le soste alla alla UIF la norma per la verità e ben la norma l'articolo nove comma sette del decreto duecentotrentuno fornirà anche all'autorità giudiziaria di segnalare il che non significano debba segnare anche alla Procura di ca magari il giudice civile che nel corso di una procedura fallimentare deve qualche cosa di sospetto che non va o che sacche magari ci sono degli elementi
Di reato li può segnali deve segnalare doverosamente all'autorità giudiziaria ma non toglie ciò l'onere anche Wim di in sede di segnalazione alla U.L.S.S. come prevede l'articolo nove comma sette del decreto duecentotrentuno e in concorrenza finisco
Questo sessanta per cento risorsa di interesse investigativo ritenute di interesse investigativo quindi non meramente auto tutorie
Solo il venti per cento di questo sessanta per cento ci dice il dottor Clemente confluisce in procedimenti penali
Sarebbe interessante vedere ma questo è il compito che ci siamo dati per i prossimi mesi
Di verificare se questo venti per di questo venti per cento
Quante Sorsa attivano procedimenti penali ex novo e quante invece temo siano la maggioranza vanno a incrociare procedimenti penali già pendenti o soggetti comunque oggetto di investigazione
Il compito che ci siamo ripromessi perché sarebbe interessante farà aumentare diciamo o comunque chiudere respinge la forbice tra il sessanta e il venti per cento grazie ancora d'ora la parola grazie al generale del molo usi vice direttore operativo della Direzione investigativa antimafia il quale ci porterà appunto l'esperienza della DIA che notevolissima in questo
Campo grazie Generale prego grazie procuratore Roberti un cordiale saluto a tutti i convenuti da parte mia e del direttore della DIA dottor Arturo De Felice
E mi ha delegato ad intervenire
Un caloroso ringraziamento ai presidenti del ricco Falconio e Areniello che hanno ritenuto di invitare la Diana come sempre ormai sta diventando conta
Consuetudine a questo importante convegno annuale del notariato
I testi
Dei Stato maggiore suggeriscono quando l'uditorio comincia ad accusare i segni di stanchezza di racconta è una barzelletta in modo perché non c'entri magari niente nell'attività io purtroppo mi devo non posso fare questo perché non ho il dono di raccontare barzellette quindi
Per intero di abusare ancora della vostra pazienza però da parte mia lì prometto che taglierò una buona parte del mio intervento non perché non abbia contenuti ma perché e
Di illustri conferenzieri che mi hanno preceduto ne hanno ampiamente discettato e quindi tagli ad hoc per buona parte del mio intervento etniche risulterà più breve
Inizierei nel chiarire un po'che cosa è la dia
Perché a quelli che magari ancora non hanno ben preciso cosa sia la dia o magari la in la la vedono come una può
Atta a forza di polizia beh non è così la Direzione investigativa antimafia opera da oltre vent'anni ed è impegnata nel contrasto alla criminalità organizzata di tipo mafioso questo nel nostro campo di attività
Noi non ci concentriamo mai sull'episodio sul delitto semplice ma noi operiamo sulle persone sugli aggregati di persone
Quindi non interveniamo mai in prima battuta in occasione di eventi criminali
Come è noto la DIA istituita nell'ambito del dipartimento della pubblica sicurezza nel novantuno ricordo a tutti che la dia è stata una creazione una
Di Giovanni Falcone che si è battuto molto per l'istituzione di questo organismo
è stato creato dicevo nel novantuno con un decreto legislativo oggi confluito nel Codice antimafia
Ed è un organismo investigativo con competenza Moloch un giornale come ho spiegato poco fa composto da personale specializzato la provenienza intercorse nell'ambito dalla polizia della della Direzione Investigativa Antimafia oggi sono presenti oltre alle tre tradizionali forze di polizia
Carabinieri Polizia di Stato e Guardia di Finanza da fra poco entreranno perché ormai i decreti sono stati sono in via di definizione personale della Corpo forestale dello Stato e della polizia penitenziario
Piccole unità ma insomma entreranno anche loro
Quindi dicevo al compito di assicurare lo svolgimento in forma coordinata delle attività di investigazione preventiva
Attinenti alla criminalità organizzata nonché di effettuare indagini di polizia giudiziaria relativamente a delitti di associazione mafioso o comunque ricollegabili alla alle associazioni di cui sopra
Per tempo alla DIA sono state attribuite importanti attribuzioni in materia di investigazioni preventive
Con particolare riferimento alla prevenzione e repressione delle infiltrazioni della criminalità mafiosa nell'economia allora legale che è stato un po'l'argomento di cui oggi si è ampiamente dibattuto
L'attività preventiva come si svolge si svolge con un attraverso alcune attività che noi combattiamo quotidianamente quali per esempio il monitoraggio
Finalizzate finalizzato alla prevenzione penserete repressione dei tentativi di infiltrazione mafiosa nei pubblici appalti
All'individuazione da aggressione dei patrimoni accumulati dalle organizzazioni criminali mediante la predisposizione di proposte di misure di prevenzione più avanti vi darò alcuni risultati di queste nostre attività
Gli ultimi
Alla prevenzione e all'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio argomento di cui stiamo trattando oggi attraverso l'approfondimento delle segnalazioni di operazioni finanziarie sospette
Sulle quali il dottor Clemente
Ne ha ampiamente parlato qualche istante fa meglio salterei la parte del del mio intervento relativo all'infiltrazione della criminalità organizzata nell'economia legale
Limitandomi solo a individuare quali sono i meriti perché se si è sviluppato questo tipo di attività perché
Questa di indurli intitolazione della criminalità organizzata nell'economia facilitata oggi più che in altri tempi
Dalla fluidificazione dei confini e l'approvazione delle barriere doganali tra gli Stati
Tutto questo ha determinato una grande spinta anche alla creazione di aree libere leggiamo spesso sui giornali la volontà di creare né in ambito europeo ex ora spero aree libere da controlli fiscali eccetera e inoltre questa questo anche trazione è stata favorita anche da una accentuata
Tendenza alla dematerializzazione virtualizzazione della moneta
Oggi
Andando in un momento Suns si trasferiscono virtualmente denaro da uno Stato a un altro con una facile in un secondo tutto questo perché quasi il denaro non si usa più
Oggi
Ed il Governo spinge perché l'uso della Mandel denaro contante venga sempre diventi sempre una eccezione e non una norma
Naturalmente questo vostro la globalizzazione della nostro sistema economico dall'ormai indugiare naturalmente all'istituzione di alla Mario da parte di holding delle proprie holding
Che si presentano sul mercato non più con caratteri tipicamente mafiosi Malcolm caratteri di piena ed assoluta normalità
Sulla direttiva sulla quarta direttiva antiriciclaggio presente oratore a interloquito io volevo semplicemente qui aggiungere chiudo questa parte del mio intervento
L'iconografia tra i pensionati eccitante descritto ci fa vedere la mafia comunardi operano
Anche Nino alcune slide che ho visto poco fa effettivamente viene descritta descritta così
Ma
Questa evocative da documenti immagine a mio parere non è più sufficiente oggi accogliere l'esistenza delle radicali trasformazioni
E hanno reso questa realtà criminale ancora più potente ha cambiato la pelle resto possiamo parlare di una mafia due punto zero
Ma forse mentre ne stiamo parlando non come mafia due punto zero forse c'erano la mattina Ciamarca tre punto tre
E a tutti gli aspetti nel nei mercati internazionali non è altro che un normalissimo competitor uno che si presenta con le carte apposta
Quindi
Nella mafia spazi chiamiamola così al pari di qualsiasi altra multinazionale si è focalizzata su un unico obiettivo che è stato anche questo ampiamente detto oggi la massificazione dei guadagni
Il reimpiego da pulitura del denaro sporco proveniente da attività illecite tramutarlo in
Prodotti del tutto leciti e perfettamente inseribili in ogni contesto del mercato globale
Tanto per
Per dare alcuni numeri ecco che mi sono portato appreso proprio ieri
La via nel negli ultimi trenta giorni negli ultimi trenta giorni quindi non parliamo di risultati dalle dieci marzo al dieci aprile dico del due mila quattordici
A
Proceduto
Ai sequestri o confisca
Di almeno almeno venti operazioni ha compiuto le più importanti vi cito percolano
Questo a Catania in Sicilia dieci milioni di euro
Rapa in Sicilia i cento milioni via euro tappa era se non sbaglio quello delle
Despar se non sbaglio
Pretesto all'in Sicilia Nicola Di Caterino casalesi per il nostro Procuratore conosce molto bene
Miceli sempre in Sicilia la zona di Trapani quindici milioni
Fino a quelli di ieri ed è ancora in corso questa operazione perché non termina in un punto qualche minuto in Calabria Reggio Calabria quello cioè Surace cento venticinque milioni di euro
Come vedete sono cifre
Per rappresentano trenta giorni di attività somma tutto sommato sono le ultime di cui si era peraltro occupato anche
La stampa nazionale vorrei proseguire un poco le attribuzioni della DIA
La via
Al fine di prevenire all'individuazione dei flussi finanziari illeciti ha approntato un sistema di difesa
Che culmina nella segnalazione delle operazioni finanziarie sospette
La normativa italiana in questa materia
Quelle persone dettata dal decreto duecentotrentuno toni cassetta ampiamente descritto poco fa
La disciplina vigente individuarne la dia e nel nucleo speciale di polizia valutaria dalla Guardia di finanza sono questi due organismi deputati
Gli organismi e punta svolgerà profondamente o investigativo delle segnalazioni di operazioni sospette che
L'Unità investito di informazione finanziaria della Banca d'Italia provvede per il mare mente dopo un approfondimento iniziale
La norma prevede in capo ai suddetti organismi investigativi l'obbligo di informare il procuratore nazionale antimafia nel caso in cui emerga l'attinenza delle segnalazioni alla criminalità organizzata
Alla via è stato pertanto conferito un ruolo centrale nel sistema preventivo repressivo del riciclaggio lo specifico riguardo a quello connesso naturalmente alle attività mafiose
In proposito va ricordato che la Direzione investigativa antimafia non solo esercita i poteri conferiti dal decreto antiriciclaggio
Ma a questi in virtù di propria peculiari competenze istituzionali in materia antimafia unisce l'esercizio di specifiche attribuzioni
Sempre a livello preventivo qualora si sia in presenza di elementi indiziari circa il pericolo di infiltrazioni mafiose
Tali penetranti strumenti operativi che originariamente furono conferiti all'Alto Commissario per il coordinamento e la lotta alla delinquenza mafiosa poi soppresso nel novantatré e trasferiti tout-court alla alla via
Sono stati ampliati ed estesi a tutti i soggetti individuate dal decreto antiriciclaggio
Infatti al fine di verificare il pericolo di infiltrazione mafiosa la via al potere di
Disporre l'accesso e l'accertamento presso gli istituti bancari intermediari finanziari in genere professionisti ed operatori non finanziari ed ogni altro soggetto tenuto ai sensi di quel decreto a segnalare l'operazioni finanziarie sospette
Può richiedere ai responsabili degli enti di cui al punto che precede che ho indicato poco fa informazioni su atti e documenti in loro possesso ed ogni altra notizia ritenuta utile
Può richiedere l'esecuzione di ispezioni in uffici e servizio alle dipendenze degli enti tenuti alla collaborazione attiva in funzione antiriciclaggio
Si tratta di poteri che possono trovare efficace utilizzazione perché soprattutto in quei casi in cui manca la cui
Ci Benita di verificare gli indizi e consentono Binotto di un'informativa leggi questi potevi ci consentono di intraprendere attività ricognitive di natura preventiva
Come accennato che loro fine e la necessità di verificare la supposte sì esistenza di un possibile pericolo
Infiltrazione mafiosa a tal proposito non occorre che l'infiltrazione si sia verificata ma è sufficiente che sussista la sola eventualità di una sua
Futura concretizzazione
Ma l'infiltrazione mafiosa non si deve necessariamente a realizzare attraverso l'inserimento fisico di soggetti facenti parte dell'organizzazione stessa
Ad esempio negli organi sociali più semplicemente nell'apparato burocratico e sta si può attuare anche con l'interposizione di soggetti comunque resta riconducibili Petazzi imita e per sudditanza
Dovuta all'omertà dovuta alla loro sottomissione ottenuta con minacce ricatti o più raramente con denaro e non necessariamente tali infiltrazioni comportano con dizione al menti nella volontà o operativa del soggetto infiltrato che presumibilmente non conosce molte volte nemmeno l'esito della sua infiltrazione
Esiste poi un'altra forma di infiltrazione molto più larvata sotterranea
Sommersa ed apparentemente anche meno invasiva delle precedenti ed è quella di natura economico-finanziaria
Si tratta della possibilità
Per gli appartenenti ai sodalizi criminosi
Ad altri soggetti a questi collegati di utilizzare canali messi a disposizione dal sistema bancario e finanziario per riciclare i proventi illeciti della propria attività di stimolando lì nel circuito di quelli legati
Nel caso in cui si ritenga necessario verificare l'intera attività poste in essere dall'intermediario nella gestione aziendale i poteri utilizzabili dalla DIA San hanno quelli dell'accesso dell'accertamento congiuntamente o in alternativa a quello della richiesta di effettuare ispezioni proprio presso i professionisti e presso gli uffici
Quest'ultima attività compete alla stessa struttura aziendale ed è proficuamente attivabile ove si ritenga che l'infiltrazione sia limitata a determinati settori che non abbia coinvolto i vertici o l'intera struttura aziendale
Qui lunga aggiungo soltanto che la dall'uso di questo argomento è interessante conoscere l'esistenza dei rapporti bancari in capo ad un soggetto tramite l'accesso all'anagrafe dei conti e dei depositi potere a cui il direttore della DIA fare riferimento
Vado un pochino a
Questo ne ha parlato il dottor Clemente al fine di rendere utile attuativa la collaborazione tra i diversi organi investigativi esige cosa che oggi
Emersa in maniera
Prorompente l'esigenza di affinare i procedimenti operativi
I soggetti i soggetti destinatari della normativa di cui trattasi io ricordo che il quarto comma dell'articolo quarantacinque prevede la trasmissione delle segnalazioni di operatore di operazioni sospette ed eventuali richieste di approfondimenti
Nonché gli scambi di informazioni attinente a questo tipo di segnalazioni avvengano invia telematica con modalità idonee avere utile sia la riferibilità della trasmissione dei dati ai soli soggetti interessati sia l'integrità delle informazioni scambiate
Questo ne abbiamo già parlato
E vediamo al al ruolo dei notai
Il ruolo che possono svolgere i notai nell'ambito del complesso sistema antiriciclaggio è sicuramente di primaria rilevanza è stato detto più volte oggi
I fatti
La mafia moderna ha decisamente mutato obiettive strategia d'azione attraverso il metodico ricorso all'infiltrazione silente progressiva sommersa negando di vitali dei sistemi economici e finanziari allo scopo di riciclare ingenti profitti acquisiti
Proprio in questo ambito viene evidenziata la figura del notaio che occupandosi ex legge di tutte le operazioni che riguardano la Costituzione
La fusione di incorporazione trasformazione dell'inglese e più in generale di ogni modificazione degli assetti societari
Entra in possesso di fondamenta di informazioni sulla presenza e pervasività della criminalità organizzata nell'economia a tal proposito è auspicabile che il professionista
Se è in grado di cogliere la sussistenza di alcuni indicatori chiaramente indicati dal dottor Clemente che arriveranno possibili operazioni di riciclaggio di denaro
Ho la legittimazione gli asset patrimoniali illeciti
Ovviamente
Non è possibile fornire un'esaustiva casistica circa le figure sintomatiche del monete vanto ring
Anche se esistono alcune situazioni che sulla scorta di esperienze investigative maturate debbano essere verificate con particolare scrupolo e l'attenzione dai professionisti
La prima riguarda
Mi piace che il dottor Clemente l'ha detto naturalmente in maniera completa il sax per le società fiduciarie tettoria ragione delle loro caratteristiche di funzionamento hanno come principale obiettivo quello di creare uno schermo
Tra il cliente che si rivolge alla fiduciaria o istituisce un trust e l'intermediario o il professionista al quale viene richiesto rispettivamente l'apertura di un conto finanziario con la costituzione di una società
In questo caso compito del notaio sarà quello di identificate il titolare selettivo del rapporto non è semplice e qualora questa incombenza si rivolge si rivelasse ostica o impossibile
Già sussisterebbero gli estremi per la segnalazione
Atteso che una delle finalità principali del riciclatore è quella di occultare il beneficiario assertivo dei capitali piccoli
Un altro aspetto problematico afferisce le operazioni di aumento del Cal di capitale delle società
Difatti con sempre maggior frequenza questo tipo di operazione è utilizzata per immettere denaro sporco nell'impresa economica formalmente lecite
In questi casi il notaio dovrebbe al di là della rituale identificazione del nuovo socio comprendere le ragioni e la sostenibilità remuneratività
Economica dell'investimento poiché sovente chi si presenta come nuovo socio in realtà non è un socio ma è una mera testa di legno per conto della criminalità organizzata mi avvio a concludere
Un'altra situazione degna di attenzione attiene cosiddetti gruppi societaria lunga catena di comando o strutture di controllo societario partecipazione incrociata
Anche in questa circostanza siamo di fronte a realtà imprenditoriali che si prestano
A creare indebiti schermi giuridici funzionaria di simulate di identità criminale del dominus estetico
Per merito della frammentazione del capitale da più soggetti
Siamo di fronte questo è il caso delle scatole cinesi
Laddove il notaio nell'esercizio delle sue funzioni dovesse imbattersi in tagli architetture societarie è necessario che verifichi con il massimo rigore la correttezza degli atti richiesti
E la posizione dei clienti
Anche le operazioni straordinarie di fusione incorporazione trasformazione societaria presentano caratteristiche tali dal agevolate la pratica del riciclaggio
Infatti la possibilità di sovrastimare i rapporti di concambio azionario permette di drenare all'interno del nuovo soggetto d'impresa venato di dubbia provenienza
Non vado sul sui paradisi fiscali che ha già detto niente
Mi invece premier per chiudere questa carrellata di situazioni a rischio riciclaggio citando la fenomenologia delle società a responsabilità limitata semplificato
Questo aspetto non è uscito che oggi
Tema molto sentito
Considerata la possibilità di costituire con un capo avuta con il capitale di
Un solo euro sono diventate un duttile ed efficiente strumento nelle mani delle consorterie mafiose
Che le utilizzano come società paravento o Castro vere e proprie cartiere per simulare attività commerciali
E non esistono funzionali a giustificare flussi di denaro sporco riciclato
In ultimo il notaio specialmente nelle realtà geografica a maggior densità mafiosa io fino a quattro mesi fa
Ero al comando della regione Calabria porre anche generale Tata ha prestato servizio fino a poco tempo fa
E quindi questo è un argomento che mi non mi coglie impreparato dicevo il notaio in questa realtà è chiamato a fornire un contributo essenziale al funzionamento generale del sistema
Perché ha congegnato il legislatore per prevenire l'impostazione della criminalità organizzata né gangli vitali dei nostri mercati
C'è il ricordate tutti vedo soprattutto le persone che hanno qualche anno come me
Pino agli anni Sessanta si identificavano le persone di un di un Paese nel maresciallo dei Carabinieri farmacista nel parroco che erano del i punti di riferimento di un
Di una realtà
Io aggiungere anche il notaio
Naturalmente notaio non è presente in ogni piccolo centro magari come la stazione dei carabinieri o come le parrocchie o come il farmacista però si avvicina a questo tipo di presenza
Bene allora io mi chiedo degli opposti notaio spento personale a Siderno no e venisse da me una signora incensurata
Magari crearsi istituisse venisse a fondare una società a costituire una società da me e magari il cognome
Faccio un esempio lo faccio solo perché noto dalle terminale ai giornali questa signora fosse la nipote di primo grado di Commissione per esempio
Tafani non a caso
Eccetera perché io se fossi notaio anche
Io segnalerei qualora
Quella operazione
Voi lo fareste
Questa domanda difficile da io mi rendo conto
Mi rendo conto della difficoltà di un notaio che opera in una città sulla grande città dove le persone difficile capire ma nei piccoli centri qualcosa si può fare il del di più di quello che è stato fatto
Ribadisco
L'importanza del ruolo dei notai
E l'importanza
Di quello che state facendo
Venga testimoniata dalle cifre dai dati che alcuni dottor Clemente dati che trovano anche nella via piena
Porre corresponsabilità piena
Comparazione con i nostri dati e devo dire che fare tutti gli operatori finanziari che si muovono nel mondo del riciclaggio il notariato si distingue in maniera veramente notevole
Eccita un apporto significativo e non solo parole di facciata non sono però dei tempi che ci troviamo in questo consesso ma sono i numeri a parlare
Certo noi vorremmo
Come operatori di polizia giudiziaria e di persone impegnate in questa attività che queste operazioni
Tanto chiasso replicassero naturalmente contiamo che e queste occasioni forse possono servire anche a questo vi ringrazio dell'attenzione
Attraverso i che hanno sottolineato alcuni passaggi nella fase terminale il suo intervento mi esonera dall'aggiungere
Per gli oli apprezzamenti lei ha toccato veramente e punti nevralgici dall'azione di contrasto dei punti pool di vulnerabilità diciamo dell'apparato di contrasto
E che veri dei quali bisogna tenere ben conto nell'al prossimo futuro in particolare la situazione dei cartiere che siamo abbiamo scoperto troppo tardiva diciamo per fortuna abbiamo scoperti adesso diciamo ci stiamo concentrando a livello investigativo grazie davvero
Per concludere i lavori di questa mattina
Do la parola al dottor c'è Sciarelli Fini vicini vicini
Il gruppo antiriciclaggio de Consiglio naturale del notariato prego tutto Licini grazie procuratore
Cercherò di ridurre al massimo il mio intervento anch'io per
Ridurre appunto alla la sofferenza dell'attesa
Della pausa pranzo io vorrei fare un intervento che
Riguarda da un lato la rappresentazione degli scenari e delle ragioni che essi ci spiegano
Il perché il notariato oggi debba
Far parte di questa grande
Di questo grande progetto antiriciclaggio e dall'altro però vorrei anche parlare di limiti perché i limiti sono una cosa molto importante nella nostra
Percezione talvolta come tutti sappiamo male si si avverte quasi la sensazione che di questo sistema noi siamo in un certo senso
I fusibili e quindi vorrei fare qualche approfondimento anche su questo punto il la dal punto di partenza appunto il perché dobbiamo sentirci chiamati
A questo progetto antiriciclaggio la partenza secondo me il punto di partenza che al tempo il il tema dell'antiriciclaggio tocca la nostra sensibilità non solo come professionisti ma anche
Forse prima come cittadini e ci mette più di fronte alla consapevolezza di una irreversibile evoluzione degli Stati contempo
Riverso dei modelli
E sono imposti dalla comunità internazionale in cui è lo stesso concetto di ordine
E sicurezza pubblica sia economica che criminale a ridisegnare i confini fra il pubblico
E il privato la l'odierna cultura della prevenzione richiede che sensori avanzati come sono i cavi notai capillarmente presenti sul territorio noi veniamo definiti
Jackie persona monitori non le migliaia di operazione economiche che nella ditta contemporanea
Passano nei nostri studi le strutture della pubblica amministrazione non bastano più a gestire il monitoraggio di una massa di operazioni così imponente complesse per questo delega
In Italia non meno che all'estero alcune sue tradizionali funzioni responsabilità di ordine pubblico ai ai corpi intermedi strutturati
Della società la normativa antiriciclaggio non è un esempio compiuto di qui l'opzione per quello che viene chiamato strumento di potere attenuato in inglese del l'espressione soft ottuso governance
In cui tradizionali funzioni delle forze statuali vengono delegati ad attori privati e questa evoluzione anche la risposta
All'allarme planetario che l'emergenza economica economica e terrorismo esercita sulla scala dei valori di uno Stato di diritto gli stessi ordini orientamenti dell'opinione pubblica del mondo occidentale
Sono più interessati oggi dalla protezione degli individui da parte dello Stato che all'ampliamento delle libertà personale
E vengono quindi rilanciate delle forme di democrazia profferte bel protetta in cui la pubblica sicurezza economica fra i valori prioritari
Che inducono ad assottigliare cautele a prestito dei diritti individuali per proteggere la sicurezza collettiva in una specie di equazione che è fondata sull'idea
Che così benefici alla Società generale saranno maggiori dei costi che queste politiche impongono
Non è estranea naturalmente come sappiamo la tecnologia che consente oggi per la prima volta nella storia di tracciare ogni frammento della vita delle persone in modo totale in questo modello
Il notaio che al pubblico ufficiale che
Servitore della civiltà del diritto che è legale leale interprete dell'ordinamento giuridico della trasparenza e della certezza
Della tracciabilità delle transazioni può e vuole svolgere un ruolo cardinale nel assicurazione della legalità prova ne sia un percorso condiviso di confronto e di dialogo che è stato evocato da tutti
Nel corso di questa mattinata che ha visto il protocollo di intesa consiglio nazionale cui fu per la trasmissione telematica insicurezza anonimato delle risorse che da ultimo culmina con le linee guida
In materia di adeguata verifica della clientela che sarà l'oggetto dell'approfondimento oggi
Pomeriggio
Il notariato è un partner naturale dello Stato nei programmi dirette a proteggere la legalità sicurezza dei circuiti economici e giuridici perché è consapevole che esiste oggi
Una chiamata chiaro una vocazione direi a collaborare con lo Stato per garantire l'interesse pubblico nelle materia che coinvolgono le garitta sicurezza ordine pubblico dei mercati
Noi abbiamo peraltro una natura bifronte di esercenti da un lato della funzione pubblica attuativa della legalità dell'ordinamento
E dall'altro in virtù peraltro dalla stessa mezzi né delega pubblica di custodi dei diritti degli interessi dell'umanità stessa dei privati in modo personale e fiduciarie questa norma sul nostro doppia veste
Ci rende al tempo stesso debitorie guardiani di entrambi i lati del principio di legalità con la consapevolezza quindi che il tema è un campo di partenza tensione
Che ha come termini da un lato
Ridere lei rinunciabili istanze della lotta contro moderno crimine organizzato pervasivo sofisticato tecnologico
E dall'altro la presa la pretesa di milioni di padri di famiglia oneste che questo obiettivo non costi troppo interferenza nella sfera
Privata sul versante del pubblico ufficiale noi siamo perciò funzionalmente idonei
A servire anche per moderni compiti nell'area della sicurezza in virtù
Della legge professionale che fissa in modo minuzioso dovere e responsabilità controlli
Il notaio svolge un ruolo di Check Point è da sempre peraltro il sacerdote della certezza delle identità che è progenitrici
Del principio conosci il tuo cliente noiosa customer ed è naturale custode
Delle porte di entrata nel circuito i della legalità compito che può quindi modernamente
Estendersi anche all'obbligazione di vigilanza
Contro l'inserimento di Capitalia lecite illeciti nel circuito economici da parte di clienti che si versano di ombre abbiamo sentito
è stato evocato ripetutamente il la contiguità fra quello che ormai viene chiamato il terziario delle col della criminalità
Con il terziario dell'economia
Nel corretta e leale a una
Punto di Contatto poroso nel quale ci si può trovare
Senza nemmeno rendersi conto sulla spinta come diceva il dottor Maresca della stessa stessa onda di marea ad avere rapporti che
Possono essere
Utilizzati a servizio del mondo criminale
Non quello che dirò adesso non non l'avevo previsto ma riguarda una
Documento una una progetto di direttiva che è stato adottato trentadue giorni fa il nove aprile dalla Commissione europea che
Che ha per oggetto la la Suppa si chiama societas Unicost persone detta in latino
Sembra bello ma in realtà terribile come darò subito a meri lamiere affacciarmi o nell'altro a quello che ha detto il generale delusi poco fa a proposito
Delle S.r.l. semplificate perché mentre noi facciamo tutto questo discorso e son contento di poter fare questa precisazione oggi davanti
A da altri dirigenti delle amministrazioni pubbliche a alti ufficiali delle Forze di polizia e alla importanti
Magistrati perché tutti facciamo parte di questa
Squadre di ufficiali pubblici che cerca di
Contenere la criminalità questa
Questa progetto di direttiva approvato dalla Commissione europea
La legiferazione europea sarà ancora molto complicata come sapete perché per perché deve passare dal Parlamento europeo e a molti altri
Passaggi tecnici però viene prevista la costituzione di una società unipersonale unipersonale
Che potrà essere costituita
Sia da persone fisiche che da persone giuridiche e che prevede espressamente come mandato è una direttiva quindi poi dovrà trovare ricevi recepimento nelle nelle direi nelle ordinamenti nazionali
Dovrà essere strutturata in modo che le procedure di registrazione quindi le procedure di registrazione nel nei registri pubblici siano completate in modo elettronico
Eh sì siano completamente lo dice espressamente completamente senza la necessità
Che il costituente appaia davanti a qualcuno a a ad alcuna autorità del dello stato membro quindi di fatto questa previsione è questa direttiva mentre noi facciamo tutta questa fatica per
Creare barriere alla criminalità economica Trenitalia organizzata la Commissione che nel sistema istituzionale europeo
Il versante diciamo più più sensibile all'aspetto meramente mercati Istica e non all'aspetto dei valori esistenziali e dei valori di ordine pubblico
Vara queste navi pirata che potranno essere costituite telematicamente senza alcun controllo di legalità e nelle quali potrà essere versato qualsiasi cosa che comunque potranno essere
Pericoli del tutto leciti per portare
Criminalità in giro per il mondo e questa è una cosa che deve credo dovrà essere oggetto di riflessioni congiunte fra tutti noi perché mi sembra che sia frontalmente in contrasto con
Con
Gli interessi che stiamo cercando di
Di sviluppare
Tornando peraltro al discorso che stavo facendo dicevo che come pubblici ufficiali non è quindi siamo schierati nella parte pubblica di questo progetto antiriciclaggio non siamo organi dello Stato siamo lo Stato
E non siamo contro parti e quindi vogliamo essere considerati organi decentrati di collaborazione desideriamo essere considerati i colleghi in un esercito
Pervaso da effettivo concorso di intenti
Qui qualche criticità va segnalata perché
Nell'adempimento degli obblighi di verifica del contenuto del rapporto che vanno dall'identificazione del cliente del titolare effettivo in termini di identità non solo anagrafica come la nostra
Tradizionale
Nostro tradizionale mandato ma anche di profilatura della stessa natura
Personalità ambientale socio economica fino alla all'onere di ottenere informazioni al controllo sulla natura del rapporto d'affari e sul profilo di rischio gli attuali strumenti giuridici
Le linee guida per la loro stessa natura non possono eliminare il difetto di essere tendenzialmente norme a struttura aperta non potrebbe che essere così visto che se fossero norme
Che ti Pizzano situazione diventerebbero prima di tutto quello che è stato definito al manuale del riciclatore cioè
Tipizzare però ciò che il riciclatore non deve fare per poter riciclare tranquillamente ciò questo almeno non è chiaramente accettabile quindi il sistema deve essere un sistema
Pippo logicamente aperto
Però da questo punto di vista da questo punto di vista alludevo proprio al
Diciamo alla alla
Possibilità che possiamo diventare fusibili del
Del meccanismo l'obbligo di controllo e di potenzialmente senza fine perché
Una norma in bianco di questo genere non può
Ma a un un esito che è tendenzialmente espansioni sta ed è eccessivamente discrezionale insieme
Qual è il limite ad esempio del percorso dovuto se
Dalla visura degli assetti proprietari emergono nel registro imprese non so CU si associ persone non persone fisiche
Ma altre società che rimandano ad altre società registri stranieri eccetera eccetera magari scritte in lingue non conoscibile o non accessibili bisogna insomma evitare
Con ragionevolezza un corto circuito fra dovere di conoscenza impossibili da
Attuare per e però deduzioni di responsabilità per omissione di quei doveri e questo è ancora
Più importante
Grazie
Questo ancora più importante oggi tenendo presente il fatto che è stato evocato ripetutamente la prospettiva della configurazione dell'autoriciclaggio
Ma dal punto di vista questo dal punto di vista penale ma dal punto di vista privi operativi amministrativo di applicazione del decreto decreto duecentotrentuno al concetto di autoriciclaggio è già
Esistente essi su si fonde direi naturalmente sulla questione dell'autoriciclaggio di tipo fiscale che forse è più corretto definire
Auto impiego fiscale che una fattispecie che per noi insidiosi stima perché a sintomatico
E praticamente invisibile è vero che molti clienti sono abituali e quindi
In un certo senso ne conosciamo la storia ma molta la gamma la gran parte delle operazioni che facciamo sono operazioni in realtà
Individuali e spot a questo punto quindi bisogna necessariamente parlare di limiti a mio avviso
E io i limiti lì vedo configurando la nostra azione come se fosse strutturata in un
In un asse di coordinate cartesiane in cui l'avanzamento della sulla sua degli obblighi si ferma quando incrocia l'azione dei limiti si tratta cioè
Di
In Italia attuazione alla bisogno del limite che rimane anche rispetto alle linee guida il cui compito è declinare ciò che è dovuto
Ma non anche di declinare la quantità di dovuto se mi passate questa
Espressione
E ed è quanto mai necessario che sia ferme questa necessità perché il sistema oggi è diventato lo sappiamo bene davvero complessa noi vogliamo certamente essere collaborativi l'abbiamo sempre detto fin dall'inizio ma continuiamo a non essere dei detective
E quindi mi piace immaginare di configurare questa sorta di
Interruttori che so per descrivere per quello che essi sono cioè
Delle norme vere e proprie norme giuridiche implicitamente scritte sempre riconoscibili sia nella percezione delle linee guida che dettano i nostri
Obblighi ma prima ancora nell'applicazione del decreto legislativo in tutte le normative in tutti gli atti in tutti i moduli operativi che ne sono seguiti insomma noi abbiamo bisogno dobbiamo
Sapere di non essere illimitatamente responsabile prima di tutto va recuperato il così detto testa di proporzionalità comunitaria perché
Il decreto duecentotrentuno una normativa come sappiamo di derivazione comunitaria della terza direttiva comunitaria e questo comporta che anche l'ordinamento nazionale
Debbano essere recepiti i principi generali comunitari che danno paradigma di crediti di legittimità dell'estensione di qualunque normativa
Il diritto nazionale deve quindi superare il test di conformità comunitaria che è una vera e propria
Norma giuridica con è stretto ghigliottina cioè tollera solo misure strettamente necessarie al raggiungimento dell'obiettivo perseguito
E quindi disattiva quella parte delle norme nazionali che cioè dalla misura rispetta i canoni di necessità ragionevolezza sospendere sostenibilità e proporzionalità
Intesi e tradotti come effettiva capacità di servire per il raggiungimento dell'obiettivo senza
Gravare il ragionevolmente più di quanto rientra nelle possibilità dell'obbligato
Questo testo peraltro è anche implicito nella nostra Costituzione per la quale un diritto è sempre predicato assieme al suo limite
Una qualità intrinseca della norma il limite perché se così non fosse li limitata espansione di una pretesa di qualunque pretesa
La renderebbe un
Un diritto tiranno
E che porta con sé anche un altro applicazione un altro principio
Generale che rimanda alla più ampia Chiarella fra la gestione dell'emergenza e la protezione comunque delle libertà
Fondamentali anche nello svolgimento delle professioni cioè il principio di precauzione il principio di precauzione può essere invocato come un limite a un processo sostanzialmente senza limite
Se l'incalcolabili tante le conseguenze non consente di determinare con sufficientemente in corso precedente certezza le ricadute negative
Il più delle volte ricadute negative naturali dato lambito da cui nasce il principio di precauzione ma anche come nel nostro caso ricadute
Legali che da un certo punto del processo in poi possono rovesciarsi addosso a chi ha atti obbligato
A svolgerlo a casa del della incertezza dell'analisi a causa dell'incertezza sulla valutazione sulla gestione del rischio e quindi sulla presa
Vi decisioni così
L'estensione degli obblighi di verifica deve tener conto delle normali condizioni di operatività della nostra professione della organizzazione della particolarità della dimensione dello studio dello specifico studio non uno studio astratto
Della stessa cultura del professionista perché potersi fermare
è un diritto una volta giunti al punto in cui si supera la soglia della ragionevolezza della proporzionalità e della sostenibilità
Rispetto alle forze del professionista senza temere di essere accusati negligenza
E senza capisaldi chiari assai critico questo nostro dovere si può innescare anche un fraintendimento per cui finisce per professionista avrà l'onere di puntare direttamente all'identificazione del vertice criminale che invece
Per funzione non traslabile delle forze dell'ordine della magistratura inquirente
Da qui traggo l'auspicio rivolto a tutte le forze pubbliche che hanno il potere di controllo su di noi che non venga assecondata una tecnica che forse fatalmente
Indotta proprio dalla natura di norma aperta in bianco
Che rischia di favorire un'implicita regolare sbagliata
Un regola per cui la qualità della nostra vili vigilanza si valuterà a posteriori secondo la virtuosità di una sorta di
Operatore modello col quale giudicare l'adeguatezza delle misure che il notaio adotta nello studio per essere in condizione di non di non lasciarsi sorprendere dalla malaffare
Virtuosità peraltro astratta e discrezionale che finisce fatalmente per portare l'asticella a un'altezza irraggiungibile in concreto ma dalla cui altezza verrà coi
Misurata e sanzionata la correttezza della nostra azione al notaio e rimane un professionista
Convocazione e specializzazione civilistica incentrata su certezze documentali di nette architetture giuridiche lontanissimo dello Statuto dallo sfuggente terreno criminale familiare invece riciclatori o evasori
Razionalmente pericolosi che sanno benissimo come ingannato
E non deve trovarsi naturalmente nei limiti di ragionevolezza e di giustificabilità dell'errore e dell'ignoranza
Alla mercè di derive verso forme che possono finire quanto meno
Per un per generare un print un pregiudizio di negligenza con una latente
Inversione dell'onere della prova se non addirittura della
Un latente possibilità di configurare dolo eventuale perché si sa che ex post
Col senno di poi diventa chiaro quello che era un'invisibile segmento di operazioni criminosi e se non scatta questa mitigazione
è automatico che rimbalza indietro a colpire quello che
In quella luce apparirà quanto meno negligenza
Per finire
Visto che il tempo è tiranno va fatta a tutti noi però una raccomandazione perché se noi vogliamo davvero rivendicare il presente queste forme
Di moderazione ci vengano riconosciute dobbiamo finalmente adottare un approccio proattivo e un approccio finalmente convinto di
Dedicare le nostre forze il nostro impegno a questo progetto antiriciclaggio partendo
Non solo dalla nostra formazione culturale tutti gli approfondimenti che cerchiamo di fare il Consiglio nazionale
Ora con particolare attenzione ma dobbiamo anche predisporre un adeguato contesto di studio dovessimo si adottino vengano codificate
Procedure interne che siano pensati in modo che
Si possa dimostrare che sono proporzionate alle dimensioni della sfida che abbiamo davanti
E dove questi Standard operativi siano fatti condividere con tutto il personale come tangibile dimostrazione della nostra attitudine affare e voler fare la nostra parte
Nel Progetto
Anche perché in fondo
Questo progetto ha come posta il nostro stesso benessere di cittadini che vogliono essere responsabili e vogliono essere consapevoli
Anche anche nel suo caso di tubo solo due minuti anche nel suo caso si può dire che gli applausi a scena aperta sottolineano del suo intervento meglio di qualunque considerazione da parte mia però voglio dire che
Mi ha molto colpito il suo riferimento alla direttiva recentissima sulle società unipersonali una cosa che ci dovrebbe far molto riflettere
Questo fatto che
Si posso costituire per via elettronica le società senza che nessuno si presenti più davanti al pubblico ufficiale rogante che la garanzia di legalità e possa costituire la società mi fa pensare per un verso questa novità
ICT anonimi
Tesi su internet e qualcuno ha fatto prima il riferimento all'opportunità offerte da internet alla criminalità organizzata potremmo parlarne a lungo ma ci sono da tempo da anni si canoni mi che su internet offrono nel pieno anonimato qualunque tipo di servizio qualunque tipo anche di servizio finanziario di transazione legale o illegale
Questo mondo di internet che è ancora un mondo in larga misura sconosciuto è la sfida che abbiamo davanti e riguarderà naturalmente anche diciamo i professionisti che necessariamente dovranno confrontarsi con questa realtà
Per altro verso mutatis mutandis come si dice
Clai differimento del notaio Licini alle società unipersonali mi fa pensare alla sorta di schizofrenia che ancora
Caratterizza e purtroppo indebolisce molto diciamo il cammino o comunque lo rende più complicato il cammino verso l'Unione europea verso la piena realizzazione l'Unione Europea penso
Alla recentissima sentenza della Corte di giustizia dell'Unione europea del Lussemburgo
Che ha drasticamente bocciato la direttiva Frattini la così detta direttiva Frattini e due mila cinque in materia di conservazione dei dati telefonici
La direttiva Frattini e due mila cinque fu adottata su pressioni in particolare la Spagna e del Regno Unito a seguito degli attentati terroristici in Spagna e nel Regno Unito c'era allora Toni Blair
Ah provetti consentiva la conservazione dei dati sensibili telefonici per un minimo di sei mesi fino a un massimo di due anni ed era uno strumento indispensabile ancora adesso uno strumento indispensabile per le indagini contro la criminalità e terrorismo ora la Corte di giustizia se ne viene scendono deve essere privilegiata la privacy
La sicurezza è recessiva rispetto a questi aspetti e quindi boccia la direttiva Frattini naturalmente non è automatico il riflesso sulla nostra norma diventerà che rimane ancora pienamente vigente ma sicuramente
Autorizzerà questa sentenza nuovi ricorsi alla Corte di giustizia ha già autorizzato l'intervento del nostro autorevole garante della privacy il quale ha detto sì è vero
Qua insomma c'è un problema di di di tutela della privacy per cui bisogna rivedere la normativa in materia di dati telefonici sensibili allora a questo punto mentre
Da un lato il Parlamento europeo dice che bisogna rafforzare gli strumenti di contrasto alla criminalità organizzata alla corruzione riciclaggio anche mediante strumenti più incisivi
La Corte di giustizia di Lussemburgo ci dice tutta un'altra cosa ecco questi diciamo sono gli aspetti che è bene mettere in luce sui quali e necessario continuare a riflettere io vi ringrazio naturalmente tutto quello che si è detta stamattina
Troverà una applicazione nella nella riflessione pomeridiane in cui ci andrà ha veramente a guardare da vicino le nuove linee Guida del notariato espunto ispettive future attese da quarta direttiva di cui già si è parlato e poi casi è praticato da rilevi sposterà i quesiti
Vi ringrazio buon proseguimento dei lavori a seguire
Sia alle elementari della convivente
Per prendere posto iniziamo grazie
C'è
Bene buon pomeriggio a tutti
Abbiamo
Terminato un po'più tardi questa mattina quindi il ritardo è sicuramente dovuta a questo ma noi siamo stati puntualissima iniziamo quasi puntualmente anche perché come giustamente è stato
Rilevato da molti ci sono eri da prendere treni da prendere e quant'altro ma al di là di questo
Questo pomeriggio in questa tavola rotonda che tra poco inizieremo gli interventi non saranno della durata quelli che hanno fatto questa mattina perché sei una tavola rotonda interessante
Ascoltare brevemente sette otto minuti ognuno quello che ha da dire su alcune domande su alcuni casi da approfondire poi magari se riusciamo rifacciamo un altro giro di tavolo ancora più breve per chiarire eventuali dubbi e problemi che ci sono stati
Io vorrei soltanto dire credo che questa mattina è stata particolarmente interessante e tutto quanto è stato detto
è stato messo in rilievo soprattutto che cosa che
Le norme che riguardano l'antiriciclaggio sono norme che diventano sempre più cogente più pressanti
è inutile e i colleghi notai che noi speriamo che l'antiriciclaggio spariscano è tutto al contrario l'antiriciclaggio sarà sempre più pregnante coinvolgerà sempre più i professionisti ancor maggiormente coinvolgerà i notai
Io devo dire per onestamente al di là dei complimenti che ci sono stati fatti e credo che non siano complimenti di facciata o nel caso abbiamo ascoltato tra l'altro il presidente Garofoli ha fatto dei complimenti non soltanto questa mattina
Ma l'ha fatto quando è stato
Ascoltato in sede parlamentare quando era presidente l'apposita Commissione e tra i professionisti ha segnalato esclusivamente particolarmente del comportamento collaborativo da parte dei notai
Quando questi complimenti non è che ci devono inorgoglire basta direbbe abbiamo raggiunto il topo non dobbiamo fare più niente non è così
Perché come avete ascoltato i nostri problemi diventano sempre maggiori
Il nostro controllo una volta era soltanto di vedere l'identità del soggetto che era dinanzi a noi il punto e basta conservavamo il documento e ritenevamo di essere apposto oggi non è più così perché bisogna fare la profilatura del cliente
Capire che tipo di operazione si sta facendo se questa operazione che sta compiendo e congruente con il tipo di profilatura che noi abbiamo fatto del clima per
Ovviamente però di questa mattina e vorrei sottolineare un aspetto che molto spesso è stato motivo non da altri ritrovati incomprensione tra noi e ad altri operatori del tavolo mi consento di dire operatori dal tavolo perché
Io non ritengo che il notaio sia un qualcosa di inferiore rispetto all'altro del tavolo neo un soggetto che deve essere esaminato
Pianto e controllato semplicemente noi siamo dei collaboratori degli operatori del diritto siamo dei pubblici ufficiali che abbiamo fatto la scelta di collaborare in questo programma importante contro
Il riciclaggio e che riteniamo di potere mettere a disposizione la nostra esperienza le nostre qualità ovviamente come è stato detto e lo sottolineo questa mattina
Dal generale maltana cosa che mi ha fatto molto piacere
Noi dobbiamo fare svolgere questo nostro lavoro ricordando che siamo professionisti e notai punto ma non possiamo diventare investigatori non possiamo andare al di là ma
Di quei dati e di quelle cose che noi riusciamo ad avere nell'espletamento della nostra attività non è cosa nostra andare a fare indagini che non sono nostre però
Questo non deve essere soltanto una scusa per dire no io ho guardato così superficialmente perché non faremmo così il nostro lavoro
Così come quando
Noi facciamo il notaio controlliamo con attenzione
Il lato urbanistico consorelle controlliamo con attenzione e tanti altri aspetti anche l'antiriciclaggio deve essere controllato da parte nostra con cura e con attenzione queste quello che ci si chiede non ci si chiede molto altrove molto di più
Io vi devo dire
I dati certo si parla che noi siamo rappresentiamo il novanta per cento delle segnalazioni che sono state fatte dai professionisti è un primato
Importante per noi ma non importante credo per il sistema
Significa che noi abbiamo fatto il nostro dovere probabilmente altri avevano avuto segnalazioni da fare uso questo eufemismo per dirlo
Ma d'altronde l'altro dato da di paragone quello di dire non è sia fra presentiamo il tre per cento del novantasette per cento è rappresentato
Da banche istituti e quant'altro è un dato normale è chiaro che l'operazione bancario sono diverse le segnalazioni che devono fare la banca sono completamente diverse quelle che di quelle che facciamo noi
La banca spesso fa della segnalazione tenuto conto dei punti ben precisi
Cioè se si superano tre mila euro se in una settimana si fanno tante segnalazioni tant'è che le linee guida che sono state emanate per le banche sono completamente diverse di quelle che sono le linee-guida nostre che finalmente siamo riusciti ad ottenere soltanto da poco
Quindi
Il nostro compito e soprattutto basato anche su un principio di discrezionalità
Cioè il notaio che deve valutare se c'è ci sono le condizioni per potere fare la segnalazione oppure no i nostri compiti sono chiari la verifica del cliente che noi sappiamo e l'identificazione abbiamo sempre fatta questa non ci comporta
Particolari difficoltà raccogliere informazioni accertata la coerenza tra la prestazione alla profughi pura declinata ne sta la cosa un poco più complicato
Anche lì ci sono diverse teorie
Dobbiamo avere un modulo faccia apprendiamo nasce che liste vediamo le cose da chiedere
Noi come gruppo antiriciclaggio e riteniamo che se si vuole tenere un foglio per memoria ben venga ma non ci sono moduli Bre d'ben determinati moduli ben precisi non c'è una scaletta precisa da seguire ogni notaio è libero di fare quello che vuole
L'importante ovviamente mantenere memoria di quello che è stato fatto perché se domani
Dovesse esserci un controllo è chiaro che noi dobbiamo avere la forza e la chiarezza di potere dire io ho controllato questo io ho controllato quell'altra cosa queste sono le cose che noi dobbiamo fare
Per quanto riguarda l'archiviazione conservazione delle informazioni sapete che noi dobbiamo conservare ma in genere conserviamo quasi tutto nei nostri fascicoli che riguarda gli atti dobbiamo conta nel conservare mediamente queste indicazioni che noi sappiamo poi
Se
Siamo venuti nella determinazione e l'operazione ed sospetta dobbiamo fare la segnalazione
Segnalazione voi avete visto che sin dal due mila nove è stato inventato questo modulo
E viene fatto dal consiglio nazionale del notariato in collaborazione con nota al TAR laddove la segnalazione che viene effettuata al Consiglio nazionale viene
Parte cifrata quindi non si sa che il notaio che fatta la segnalazione poi questa segnalazione ma ovviamente all'ufficio
Questa segnalazione vengono valutate eppure si fa avete visto i dati statistici che ci sono ne parleremo più nel dettaglio tra poco
Oggi noi ci presentiamo a questo convegno come Consiglio nazionale del notariato eccome gruppo antiriciclaggio consegnando a tutti i colleghi non soltanto a quelli che sono presenti ma a tutti
Difatti tra poco sarà già sulla nostra Bruno tutto il materiale che e a disposizione da oggi
Le linee guida che sono un fatto importante approvate soltanto alcuni giorni fa il giorno quattro dal Consiglio nazionale del notariato Dole su queste linee guida vorrei spendere due parole soltanto per dirvi
E sono nata da un confronto serrato
Sono degli altri operatori del tavolo
Perché su alcune cose non abbiamo avuto le stesse idee e questo è importante
Su alcune cose ci siamo scontrati nel senso buono della parola però abbiamo risulta abbiamo ottenuto un risultato
Mentre prima il notaio doveva andare avanti valutando le fatte tutte le indicazioni che sono state date
Non si sapeva esattamente come fare in una materia che per noi diciamocelo apertamente astrusa non è una nostra materia però il notaio è bravo a leggere le cosa ma abbiamo messo per iscritto
In queste linee guida
Abbiamo messo tutto quello che il notaio deve fare tutto quello che si può fare queste linee-guida non è che sono un qualcosa di intoccabile che non si possono toccare agli toccheremo se ci sarà un'evoluzione delle norme le seguiremo avete tutti sentito ormai la conosciamo perfettamente senza conoscerlo
E tra poco arriverà la quarta direttiva
E quindi su questa quarta direttiva è chiaro che nasceranno tanti altri problemi e tante altre cose quindi noi mettiamo a disposizione
Le linee guida il nuovo Arzo suoi compilatore versione tra i G voi sapete che per fare la segnalazione c'è un nuovo modello abbia da compilare questo modello da compilare
Vi verrà dettagliatamente spiegato più tardi abbiamo predisposto un un filmato addirittura per fare vedere come si deve fare questa segnalazione perché spesso riceviamo telefonate
Io ero pronta a fare la segnalazione ci sono riuscita a farla ben presto
Allora dobbiamo superare questo aspetto e cast aspetto lo superiamo con questi due nuovi sistemi che vi mettiamo a disposizione il nuovo Arzo ossia il filmato che spiega passo passo tutto però non ci fermiamo qua come ha detto Maurizio De Rigo stamattina
Le linee guida non solo un punto d'arrivo ma sono un punto di partenza per tutto quello che può essere utile per voi tra l'altro vi daremo ma lo diamo dopo le linee-guida appositamente
Vi forniremo al più presto anche una Quick fuga ed perché sarebbe una guida veloce piccola e rapida ma questo non è esaustiva è chiaro questa serve soltanto per darvi delle indicazione pure prenderete con la linea guida e con il materiale ovviamente
Delle norme che ogni notaio deve avere
Un altro nostro tra virgolette sogno ma non è un sogno è quello di costituire una banca dati notarile
L'abbiamo messo già a disposizione il decreto interministeriale è già
Predisposto da tanto tempo io un'abbondante copia
Abbiamo scoperto ieri sera ci affermarci ha confermato nella dottor Maresca che dà per quanto riguarda il Ministro dell'economia e le finanze va bene speriamo che ora l'Ufficio legislativo del Ministero di giustizia lo possa passare perché per noi
Lo strumento importante ma non per noi è importante soprattutto per gli altri che voi comprendete che cosa significa dare l'archivio
Di tutti gli atti notarili a disposizione che devo fare dividendi deve fare le indagini per voi e un aiuto materno e anche un aiuto sotto un altro aspetto che intuitivo e che non è il caso che io vi sottolinei in questo momento e di questa e la situazione
Ovviamente
Noi abbiamo parlato di linee guida abbiamo sentito è parlato di questa quarta direttiva
è per me parlare di questa quarta direttiva delle nostre linee guida e che cosa significava questa quarta direttiva io ecco non vorrei che dopo avere fatto linee-guida la quarta direttiva c'erano le tutto Marco proprie così ci annulla tutto questa quarta direttiva oppure no
Ci sono sì
Ci sono sicuramente guardando al passato molte criticità che non ci sono ancora sciolte all'interno della normativa antiriciclaggio voi altre criticità sono all'orizzonte guardando la quarta direttiva
Per criticità io intendo soprattutto quelli che sono le difficoltà operative che riguardavano i notai nella nell'assolvimento concreto quotidiano degli obblighi antiriciclaggio
Diciamo che la normativa antiriciclaggio avuto
Una
E giovane come normativa anche avuto ad un'accelerazione delle veloce una velocità enorme perché si è passati nel giro di otto anni entrata in vigore il decreto legislativo cinquantasei del due mila e quattro il ventidue aprile due mila sei
Nel corso di questi otto anni ha avuto delle brusche accelerazioni si è passato da dalla dall'esenzione di quelle che erano gli obblighi antiriciclaggio carico degli intermediari finanziari anche professionisti e quindi ci sono qua in ti professionisti nella normativa antiriciclaggio con un richiedendo di un diciamo un impegno passivo di raccolta da ti e anche di collaborazione attiva però molto più lieve rispetto a quello che abbiamo oggi nella nella segnalazione delle operazioni sospette si è passati poi alla duecentotrentuno al decreto legislativo duecentotrentuno del due mila sette che ha cambiato notevolmente quello che
Il l'approccio che deve avere il professionista il notaio nella sua alimento degli obblighi antiriciclaggio
Si sono introdotti anzitutto il la cosiddetta casse medio diligenza e quindi l'adeguata verifica della clientela l'imperativo è conosci tuo cliente e questo diciamo ha comportato tutta una serie di problemi di ricadute perché se è vero che siamo tutti d'accordo che il riciclaggio il finanziamento del terrorismo costituiscono delle vere e proprie emergenze internazionali
Così come siamo d'accordo che anche i professionisti devono dare il loro contributo nella lotta al riciclaggio però rimane il rimane il grosso
Beh ma
Cosa cosa può fare il notaio cosa deve fare il notaio e quindi dare contenuto a quello che è la sua premetto degli obblighi antiriciclaggio da parte
Del del notaio e quindi qual è il all'interno di quelle che sono le peculiarità la specificità della prestazione notarile
Qual è il contributo che effettivamente può dare il notaio
Sicuramente l'adeguata verifica che viene svolta da un intermediario finanziario e diversa dall'adeguata verifica di quella che può essere svolta dal notaio e anche l'adeguata verifica che viene svolta da un altro professionista da un commercialista da un avvocato e di versa quindi ad esempio oggi quando sentivo l'Assessore per azione che è segnalata da un intermediario finanza c'è aria Omar non da un notaio potrebbe essere un potrebbe dare un giudizio negativo rispetto al comportamento del notaio non sono
Del tutto d'accordo perché il tipo di adeguata verifica che facciamo noi diversa tant'è che non sono sovrapponibili il professionisti del notaio non può non può far affidamento sull'adeguata verifica fatta da un intermediario finanziario questo è previsto normativamente la seconda novità molto importante che il decreto legislativo duecentotrentuno ha introdotto e forse è passata un po'in sordina
Soprattutto sentendo quelle che sono state le relazioni di questa mattina e l'introduzione del concetto di autoriciclaggio perché ci ha l'ho detto oggi abbiamo sentito la eccellente relazione del Presidente Garofani che ci sono varie Commissioni in
Piedi a studiare il fenomeno dell'autoriciclaggio e quindi sulle ricadute che può avere
L'autoriciclaggio sotto l'individuazione del bene giuridico protetto sotto il il l'aspetto del della della punibilità del post factum e quindi della violazione del divieto del ne bis in idem invece a l'interno della normativa antiriciclaggio
Si è introdotto questo concetto un'introduzione dovuta anche per adeguare lo Standard norma tv interno a quelli che sono quello che lo Standard normativo internazionale si è data una nozione di riciclaggio che va oltre quello che è il concetto di riciclaggio
Quello che va oltre il concetto di riciclaggio inteso dal nostro Codice penale noi sappiamo che abbiamo oggi una nozione penale di riciclaggio
Contenuta nella seicentoquarantotto bis sette R abbiamo una nozione amministrativa di riciclaggio che comprende non solo quello che è previsto dal
Seicentoquarantotto bis a terra ma anche altre figure di reato e anche quello che
Una figura che non è ancora punibile dal nostro ordinamento penale e che è l'autoriciclaggio
Si è parlato di autoriciclaggio stamattina si sono esposti un po'tutte le problematiche ma
Calando
Il problema dell'autoriciclaggio all'interno dell'operatività del notaio e anno vi interessa non tanto quello che può essere
Il e il il comportamento di chi ha commesso un reato di tipo predatori io ho un reato di sangue ma l'autoriciclaggio entra nel nostro modo di operare per quanto riguarda l'evasione fiscale la lotta all'evasione fiscale io dei bordeaux bene che a quando fu presentato il progetto del decreto legislativo duecentotrentuno del due mila sette
C'erano forti perplessità sullo il rischio che la normativa antiriciclaggio potesse essere inviate quindi potesse essere utilizza data anche come normativa come lotta all'evasione mi ricordo l'ultimo comma le discussioni sull'ultimo comma dell'articolo trentasei
Il parere del garante sulla protezione dei dati personali oggi diciamo che acquisito che la le norme antiriciclaggio sono utilizzate anche come
Anche per guardare a quella che può essere
Tra virgolette in modo molto approssimativo la fedeltà contributiva del cliente nella misura in cui il cliente può utilizzare può utilizzare i proventi di attività prodotta attraverso illeciti fiscali può utilizzare per compiere operazioni per dissimulare è chiaro che questo
Porta il notaio a chiedere a chiedere al notaio delle indagini di tipo patrimoniale che possono andare oltre a quello oltre quelle che sono le materiali possibilità c'è verificare quello che è il profilo la la fedeltà contribuire contributiva o la correttezza di quello che la l'assolvimento di obblighi fiscali da parte del cliente e diciamo
Quando Salvatore mi ha chiesto cosa la quarta direttiva la quarta direttiva mi sembra che vada proprio in questa dire
Si pone aggravando addirittura o quello che potrebbe essere l'impegno chiesto hanno i professionisti su questo versante perché
La quarta direttiva che ricordo è stata approvata in prima lettura alla bozza dal Parlamento europeo lo scorso undici marzo già dei considerando specifici su questo versante perché se iniziato a discutere se le l'assolvimento degli obblighi antiriciclaggio noi dovessimo guardare anche all'evasione fiscale
Oggi si passa da un problema di evasione fiscale anche a un problema di elusione fiscale
E di programmazione aggressiva di quella che può essere la la la la pianificazione fiscale del cliente infatti leggo nella conto nel considerando nove bis
è opportuno che gli Stati membri introducano norme antielusive generali in materia fiscale al fine di ridurre la pianificazione e le musiche l'elusione fiscale aggressive conformemente alle raccomandazioni della Commissione
Sulla pianificazione fiscale aggressiva del dodici dicembre due mila dodici
Occorre prestare particolare attenzione all'adempimento degli obblighi di cui all'articolo duecentotto del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea
C'è un un richiamo proprio le professioni legali importante altresì assicurare che gli enti obbligati professionisti legali quali definiti dagli Stati membri non cerchino di vanificare le finalità della presente direttiva né di agevolare o di dedicarsi
Alla pianificazione fiscale aggressiva
è chiaro che in questa prospettiva
Siamo siamo ancora in una fase di bozza della quarta direttiva dovrà essere recepita ma è certo che si introducono argomenti alquanto pesanti perché si parla di imposte dirette imposte indirette e quindi mettere noi chiediamo su questo versante un una definizione chiara di quello che può essere l'abuso del diritto alla quarta direttiva va oltre perché troviamo già una indicazione una una richiesta in conformità poi a quelle che sono le raccomandazioni caffè di
Porre particolare attenzione a quelli che sono i reati fiscali che all'interno di quelli che sono i reati fiscale anche a tutte le problematiche dell'elusione fiscale quindi praticamente di difficile intercettazione perché si va si passa da una parte dall'analisi di una fattispecie astratta la fattispecie concreta l'analisi di quelli che possono essere i dettagli di una o per
Azione altre criticità altre novità che troviamo nella quarta direttiva la
Una un'indicazione che viene data sulle persone politicamente esposte domestiche noi sappiamo che oggi il concetto di persona politicamente sposta riguarda solamente
Persone che hanno ricoperto o ricoprono incarichi pubblici politici all'Estero con la quarta direttiva proprio per rafforzare quella che è la lotta alla cui si pone e che ritenuta una delle cause maggiori del riciclaggio che alimento no maggiormente la criminalità organizzata si chiede ai professionisti e destinatari delle norme antiriciclaggio di
Porre particolare attenzione su quella clientela che appartiene alla categoria delle persone politicamente esposte domestiche
E nelle linee guida approvate dal Consiglio nazionale del notariato su espressa richiesta e indicazione del del Ministero degli altri
Compere degli altri con componenti delle istituzioni che
Nella lotta al riciclaggio si è si è il consiglio nazionale del notariato si è impegnato a definire delle procedure per la individuazione delle persone politicamente esposti a dare indicazioni su quali obblighi di la forzata adeguata verifica dovrà attenere il notaio laddove ci sia un cliente che appartenga a questa particolare categoria e altre criticità altre indicazioni che possiamo trarre da questa quarta direttiva
Riguardano della il titolare effettivo ne ha parlato il dottor Maresca perché il titolare effettivo che è una figura chiave fondamentale all'in non è la normativa antiriciclaggio a a me sembra che o o ci sono casi in cui è troppo facile identificare il forse inutile
è a botte e troppo difficile forse impossibile identificarlo è troppo facile laddove l'indicazione titolare effettivo ci viene scaricando la visura del registro delle imprese vediamo qual è l'assetto societario e quindi l'individuazione serve a poco quella che viene fatta dal professionista o dal destinatario degli obblighi antiriciclaggio a volte difficile impossibile quando il titolare effettivo appartenga al società che hanno riferimenti innalzati che sono privi di pubblici registri né pubblici né nei paradisi fiscali
Eccetera in questi casi può essere opportuno appunto quello che è il contenuto la quarta direttiva che vuole porre degli strumenti nuovi per l'individuazione della titolare effettive infine l'ultima notazione che mi sembra utile dare sulla quarta direttiva è quella di calibrare e quell'invito ha agli Stati membri di calibrare meglio le sanzioni amministrative e penali che riguardano la violazione della delle norme
Antiriciclaggio perché oggi ci troviamo in presenza di sanzioni
Che non sono diversificate che colpiscono Ibra allo stesso modo degli intermediari finanziari soggetti di alla Finanziaria il progresso mista senza distinguere tra una destinatario che un professionista casomai con piccolo studio professionale e quello che invece può essere
Una un istituto bancario e quindi la la deterrenza della sanzione non è commisurata voi a quella che
Effettivamente la capacità del soggetto di sopportare la sanzione sessanta
Grazie Marco
Marco Causi tratteggiato quindi queste novità tra queste novità sicuramente
Lante durante il riciclaggio l'abbiamo già parlato abbondantemente c'è l'autoriciclaggio il reati fiscali connessi
E le valutazione riguardante sia la parte amministrativa che è la parte penale
Soprattutto per quest'ultima parte ma anche per tutta quest'altra parte vorrei porre questa domanda alla dottore Piscitelli che tra l'altro è il neo procuratore aggiunto facciamo gli auguri di Napoli
E quindi ecco
E questo credo che da sei vorrei sapere questo autoriciclaggio e ne abbiamo abbastanza parlato ma soprattutto gli aspetti di natura amministrativa ma principalmente di natura
Sì io non mi ero però molto tempo anche perché credo che lo scopo di una reintervento in questa sede ha messo tutto in un come quella di una tavola rotonda è quella di offrire deve delle risposte degli spunti di riflessione di approfondimento quindi ben vengano i tavoli
A i soggetti istituzionalmente devono affrontare i problemi ben vengano i codici concordati diciamo così le linee guida perché tutto questo serve naturalmente a definire meglio i perimetri
Delle condotte che possono assume rilievo agevolano il vostro lavoro ma anche il nostro che naturalmente cioè nel mondo le mani in cui si opera una materia
Scivolosa dove naturalmente i profili interpretativi sono molteplici presentano diversi aspetti
Di opinabilità i rischi i rischi di o di interventi arbitrali o piuttosto di
Sfuggire voi alle finalità proprie che la legge mia perseguire sono rischi molto alti quindi
Nella misura in cui si riesce a perimetrare e a definire gli spazi interpretativi attraverso codici condivise e comuni almeno tra gli operatori
Nel settore tutto questo naturalmente non dico che elimina i rischi immane a te non è fortemente diciamo appunto
Il il numero
L'apporto tra autoriciclaggio ci plagio autoriciclaggio ed evasione fiscale è un tema diciamo antico nella storia del del Paese nuovo dal punto di vista normativo
L'elemento di novità culturale soprattutto ecco e quella presa dalla più raggiunta consapevolezza del fatto che
Alcune fattispecie penali e di queste naturalmente io più
Ovviamente sono chiamato ad occuparmi non sono più da esaminare singolarmente ma nella loro intima connessione
Già lo diceva un attimo fa il notaio proprio come in realtà riciclaggio corruzione ed evasione fiscale direi nell'ordine come dire cronologico
Evasione fiscale corruzione e riciclaggio in un circuito che poi naturalmente si rinnova sono fattispecie intimamente connesse intanto questa consapevolezza se diventa patrimonio comune e diffuso
è già un primo grosso passo avanti perché rispetto all'evasione fiscale il costume italico diffuso diciamo tende a chiudere un occhio nella complicità condivisa tra
Per gli operatori economici in generale che naturalmente
Anche in questo favoriti da uno Stato che
Press pretende
Prina talvolta in maniera
Eccessiva sia dal punto di vista delle aliquote Zapponi visto delle delle modalità positive favoriscono certi comportamenti evasivi o elusivi ma intanto una primo elemento di consapevolezza fondamentale che
L'evasione fiscale spesso non è mai solo l'evasione fiscale
è il primo passaggio per la attività corruttive successive soprattutto quando si tratta dell'evasione fiscale di alcune imprese soggetti giuridici
Ho
Nel caso in cui che soggetti politicamente esposto persone che abbiano una in particolare inserimento nella vita
Politica amministrativa e istituzionale del del Paese della città hanno sono reati che sono indici sintomatici di attività corruttive l'evasione fiscale non va mai secondo me
Vista soltanto come ecco un costume tutto sommato riprovevole moralmente inaccettabile ma tutto sommato non fa male a nessuno non è così
Spesso nella gran parte dei casi il primo passo
Attirare i fili del quale si arriva molto più molto più indietro e avanti una ricostruzione dei fenomeni questa consapevolezza riverberarsi soprattutto un dato culturale poi
Nel concreto della vita professionale pone una serie di problema
L'autoriciclaggio arrangiarsi discute appunto di questo di questo tema ma che riguarda tutto sommato non chi deve fare le denunce o le segnalazioni
Pella delle violazioni alla normativa antiriciclaggio perché l'autoriciclaggio esonera dalla punibilità del reato presupposto l'autore del dello stesso ne avete parlato a lungo ed approfondito anche naturalmente questo aspetto
Ma chi voi concorre con lo stesso comunque chiamato a segnalare come il caso dei notai
Per violazione normativa antiriciclaggio dovrebbe essere del tutto indifferente al fatto che colui che in quel momento sta riciclando e anche colui che ha operato a monte la produzione del reddito sottratto all'imposizione quindi
Non credo che questo aspetto incida più di tanto se non come motivo di complessità apparente
Voglio dire che nel momento in cui il soggetto che è sospettato di
Riciclare
Profitti vedremo in che termini
Ma intesa questa espressione
Derivante da evasione fiscale è lo stesso soggetto che a ha realizzato le condotte genera attive di quei profitti tutto questo è indifferente secondo me per il notaio per il professionista che chiamato
Alla alla segnalazione perché l'autoriciclaggio tutt'al più assolve diciamo così o preclude la punibilità di chi lo pone in essere ma non di tutto con tutti coloro che partecipano alla catena
Per l'impiego del reinvestimento come potrebbe essere in quel caso
Il questo caso il notaio
Evasione fiscale già generatrice di profitti per il passato c'era discuteva in che misura potesse parlarsi di riciclaggio con riferimento ai profitti e l'evasione fiscale perché si diceva era un vecchio prendo culturale per fortuna
Superarle più recenti orientamenti giurisprudenziali che in fondo l'evasione fiscale non genera profitti da reato perché sottrae soltanto alla alla tassazione un una parte dell'imponibile
E quindi in questo caso non è un profitto derivante da reato si osservava perché in realtà il reato non genera un nuovo un nuovo un nuovo profitto una nuova non c'è un incremento di ricchezza perché in realtà e ricchezza che viene sottratta all'imposizione
Questa impostazione è stata recentemente compiutamente superata sotto rete lo schema era una fino a un certo punto perché
Il quello che viene considerato il profitto del reato è l'imposta evasa e su quelli che su quell'imponibile andrebbe vaga quindi nel circuito economico
è vero che non viene impiegata una ricchezza nuova perché quella generata diciamo dalla sottrazione dell'imponibile aerostazione è una ricchezza
In ipotesi prodotta da un'attività lecita
Ma viene comunque inserito nel circuito economico
Una parte di ricchezza che certamente profitto di reato quella sottratta all'imposizione cioè la quota
Di reddito che avrebbe dovuto essere destinata al pagamento delle imposte che sottratto a pagare Bossi viene reintegrata nel circuito economico legale
Quindi questo primo aspetto direi che pacificamente superato
Naturalmente ho tutte le violazioni fiscali costituiscono
Reato come sapete e non tutte le violazioni fiscali in genere hanno fattispecie e non tutte quelle che
Sono naturalmente violazioni fiscali costituenti reato generano questo genere
Diretto si era posto il problema anche
Della della della misura in cui le le soglie di punibilità dovessero essere superate per poter integrare la violazione nel mondo e quindi in generale l'obbligo
C'era posto anche il problema della della misura in cui questa consapevolezza dovesse percepire dovesse essere percepito da parte del professionista del soggetto destinatari degli obblighi di segnalazione
Io qui vorrei però che si a prescindere se per un attimo focalizzando
Un aspetto del rapporto per il reato presupposto per il reato di violazione della normativa antiriciclaggio si focalizzasse l'attenzione c'è sul sul fatto che queste norme di cui vi state occupando ci stiamo occupando la violazione della normativa antiriciclaggio
Sono delle norme di pericolo che arretrano di molto la la punibilità vale a dire ci possono essere dei casi di reimpiego di somme attraverso anche attività che passano
Naturalmente per i notai per altri professionisti per altri soggetti oltre annota provenienti edita da reato e che non c'erano però violazioni della normativa antiriciclaggio e viceversa violazione della normativa antiriciclaggio
Palesi macroscopiche pure a fronte di condotte che diversi a distanza di anni c'è scoprono non costituisce reato
La norma è autonoma non bisogna legare i destini della violazione antiriciclaggio in maniera così stretta alla reato presupposto parte da tre anni i rischi
Di una confusione sono se sono molteplici e gravi
Quindi è un reato di allarme non ci sono degli indici sintomatici che pongono la la la l'evasione fiscale e uno di questi quali sono gli indici sintomatici
Ecco in un caso quei casi perché devo dire nella mia esperienza più frequentemente
Si stanno verificando soprattutto questi ultimi tempi sono quelli della sottrazione fraudolenta dei beni alla le procedure concorsuali
Probabilmente anche conseguenza di un'attività più pressante certamente più pressante che gli organi di organi dell'accertamento stanno ponendo in essere in questo per la crisi che morde a tutti i livelli e ma sono diventati moltissime le
E iniziative le condotte i negozi sostanzialmente per la parte
E più direttamente vivi vi riguarda
E tendono a sottrarre i beni alla pur alle procedure concorsuali attenzione a differenza di quello che era previsto Hinna precedenza non è necessario perché il reato previsto oggi dall'articolo undici settantaquattro del due mila
Che prevede appunto sanzionare all'alienazione simulata di questi beni o altri atti fraudolenti volti a questa finalità non è necessario che vi sia una procedura in corso come invece era richiesto dalla vecchia normativa
è sufficiente questa eventualità
Eventualità che vale sempre sia semplicemente appunto paventata come possibile
E quindi i rischi l'ampliamento naturalmente della dello spettro punitivo della della prevenzione punitiva vi rendete conto che si è allargato moltissimo
Si dirà ma insomma quand'anche il notaio avesse consapevolezza del fatto che quei beni vengono venduti in maniera simulata perché
Per caso il il titolare degli stessi lista sottraendo al fisco li sta sottraendo alla procedura concorsuale non per questo commetterebbe riciclaggio a meno che non si voglia interpretare non per questo violerebbe la normativa antiriciclaggio a meno che non si voglia ritenere
E la stessa venga dei beni costituisca
Una condotta di riciclati IVA perché naturalmente Ibe i l'obiettivo perseguito potrebbe essere duplice
Da un lato sottraggo i belli alla
All'esecuzione fiscale alle sottrazione del fisco dall'altro naturalmente i livelli
Le ire impiego in attività economiche magari non redditizie nell'immediato ma che si potranno rivelare tali tali dopo
Però potrebbe essere ripeto l'indice di una precedente evasione fiscale c'è la disponibilità di beni che a un certo punto si vogliono sottrarre all'imposizione fiscale qui naturalmente in grado di consapevolezza del notaio può cambiare
Caso caso per caso può essere l'indice non soltanto naturalmente di una volontà di sottrarre i beni al fisco che può essere occasionato in maniera con contingente circoscritta anche da parte di soggetti che hanno pagato sempre le imposte che vogliono evitare innaturale una visione magari soltanto presunto dato di di
Di diversamente possa aggredire i beni risparmi di una lite
Però quando possono anche essere delle ricchezze che nel tempo si sono formate e che non soltanto si vogliono sottrarre al fisco rappresentava
La condotta integrativa dell'articolo undici ma se vogliamo sottrarre all'attenzione degli a degli organismi appunto di di di vigilanza in senso in senso quindi
Gli aspetti sono ricorrenti rendo conto che non è facile muoversi in questo campo
Leggevo da qualche parte insomma cosa diceva anche prima e non siamo degli investigatori in fondo dobbiamo fare ricevendo da Lombardo un'altra dobbiamo fare il nostro mestiere la per non sa dove niente di più ma niente di meno del nostro
Doveri
è non credo che sia vietato però minimo di accordo non è richiesto probabilmente anzi certamente dalle norma non è più neanche vietato cioè svolgere un'attività di approfondimento che non serve magari tanto a come dire denunciare clienti ma anche semplicemente a cautelarsi rispetta i visti che a questo punto si estendono dal cliente anche al professionista che
Se se ne sta occupando grazie dottore
Abbiamo accennato che è la quarta direttiva già anticipato alla raccomandazione Ghazi parla delle Peppe domestiche e persone politicamente esposte
Domestiche ovviamente per persone politicamente spostano troverete anche nella definizione nelle nostre linee-guida non sono soltanto le persone che occupano hanno occupato importanti cariche pubbliche
Non che i loro familiari diretti con coloro con i quali tale persone intrattengono notoriamente stretti legami
Quindi
Non è facile per parlare di questo argomento sul quale ci siamo abbondantemente confrontarti
Desidererei che punta a base di questo argomento la dottoressa Tiziana De Luca che dall'abitazione quinta ufficio quarto prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario del MEF dottoressa prego
Geologica grazie
Buonasera a tutti intanto si è un argomento su cui ci siamo come dire misurati confrontati con
Attenzione perché a dispetto e qui vorrei spezzare iniziare con dallo spezzare una lancia a favore del tanto vituperato due tre uno
Quello che risulta essere adesso il male assoluto da superare perché o troppo vago o troppo puntuale quindi capace di
Seminare taglione non facilmente evitabili allora
Sul profilo delle petto persone politicamente esposte per una volta come dire due tre un'edificazione italiana risulta essere abbastanza
Allineata quello che ci viene imposto più che suggerito dagli stando alle nazionali e dalla quarta direttiva antiriciclaggio
Con una precisazione gli scandali internazionali precisazione che è stata accolta in maniera assolutamente sensibile fra l'altro dalla dal Consiglio al tavolo di lavoro che ha elaborato le linee guida cioè le raccomandazioni non sono un qualcosa che struttura nella noi cassetta poi di essere recepite concretizzato in atto normativo
In altre nazioni intanto esistono sono di principi di sostegno che comunque devono in qualche modo e già a prescindere dalla
Dall'assorbimento in provvedimenti normativi di ordinamentali o di ciascun ordinamento nazionale devono permeare la condotta degli operatori cui si rivolgono per un semplicissimo motivo tanto banale quanto assolutamente pregnante
Lo diceva stamattina dottor ma restano anticipava entro gennaio del due mila quindici ne saremo assoggettati a valutazione da parte del Fondo monetario internazionale che ci farà le pulci sulla come dire compliance del sistema di prevenzione del riciclaggio di finanziamento al terrorismo italiano
Infischiandosene di quello che lo stato di attuazione ordinamentale cioè in buona sostanza
Valuterà quanto siamo stati bravi nel recepire i Consigli elaborati dalla comunità internazionale
A prescindere dalle norme interne di recepimento e quando parlo di norme interne per il Fondo monetario parlo di norme comunitarie e norme nazionali cioè per il Fondo monetario ordinamento comunitario qui al pari di quello nazionale
Diciamo totalmente indifferente non se vogliamo
Fatta questa premessa do io passerei appunto alla focus specifico sulle persone politicamente esposte sono partita dalla
Decreto legislativo due tre uno per evidenziare come l'articolo ventotto del due tre uno si apra come indicazione di principio importante che stabilisce il principio per cui nell'applicazione di obblighi rafforzati di adeguata verifica della clientela
I destinatari degli obblighi debbano chiaramente graduare no la propria proprio sforzo di verifica in funzione dell'elevato profilo di rischio per intenderci quindi
Il principio food fondamentale chiedo scusa e che in presenza di situazioni di rischio elevato l'obbligo e quello di profondere uno sforzo di adeguata verifica rafforzato rispetto ad altre situazioni
Qual è diciamo il passo ulteriore che la quarta direttiva fa e che comunque già contenuto in nuce nell'ordinamento
Allora attualmente l'articolo ventotto ci dice e sempre obbligatorio adeguata verifica rafforzata per le persone politicamente esposte straniere
Che ai sensi articolo duecentotrentuno sono le persone residenti in Stati terzi che occupino o abbiano occupato importanti cariche pubbliche e poi quello che diceva il notaio anche i loro parenti diretti e indiretti
Coloro con i quali tali soggetti intrattengono appunto strette relazioni e quindi diciamo un universo la pletora abbastanza anche dei soggetti
Per questi l'adeguata verifica è sempre rafforzata è un obbligo inapplicabile che viene ribadito dalla quarta direttiva e viene affermato ulteriormente anche dal anzi prima se è così potremmo dire così a monte dalla raccomandazione del gas
La novità e il passo in avanti e che tanto la raccomandazione appunto del Gatti quanto la quarta direttiva prevedono che per le persone politicamente esposte domestiche cioè quelle che e qui c'è un passaggio importante occupano o hanno occupato importanti cariche pubbliche nel territorio dello Stato degli Stati membri quindi la differenza è questa non è più il criterio della residenza
Ma del luogo in cui le funzioni vengono espletate non rileva che il soggetto risieda da qualche parte per l'applicazione del rafforzata rileva che quel soggetto operi sul territorio di uno Stato membro per intenderci e quindi del sul territorio nazionale ebbene in presenza di questi soggetti degli altri soggetti che gravitano attorno alle persone con occupato importanti cariche pubbliche
L'adeguata verifica rafforzata non è un obbligo ma è un come dire Consiglio abbastanza accorato perché si dice
A fronte di questi soggetti i soggetti obbligati tutti quindi tanto l'intermediario finanziario quanto in professionisti devono
Dotarsi di adeguate procedure di verifica del rischio che consenta appunto di identificare profilare qual è il rischio riconducibile a questa tipologia di soggetti e
Laddove riscontri un elevato rischio di riciclaggio devono applicare obblighi rafforzati di adeguata verifica della clientela quindi
In un certo qual modo raccomandazione del GAFI la quarta direttiva è quello che sarà poi perché abbiamo un obbligo di pedissequo recepimento in qualche modo perché insomma la norma comunitaria non lascia spazio ad interpretazioni più
Las che
Rispetterete domestici l'obbligo esiste ma è un obbligo che in piena come dire coerenza con questa valorizzazione dell'approccio basato sul rischio di cui i relatori parlavano questa mattina richiede in prima battuta la predisposizione di procedure strutturate di valutazione del
Solo strutturando procedure di valutazione del rischio e possibile di share nere in maniera anche
Molto più consapevoli di quanto fatto fino questo momento quando si devono diciamo applicare misure rafforzate di adeguata verifica e quando invece è possibile invece verificare in maniera dice
Ordinaria qua dirittura semplificata
Qual è l'esasperazione se così potremo dire di questo discorsetto voi con chiudo lasciando spazio
Agli altri illustri relatori che
In sostanza
La valorizzazione responsabilizzazione dei destinatari che in un certo qual modo si cerca di far trasparire nota queste linee guida ampiamente condivise concordate eccetera non è
Un agrario no di obblighi che necessariamente scaturiscono dalla responsabilizzazione
Per citare veramente un personaggio dei fumetti perché di questo si tratta vai da me da un grande potere derivano grande responsabilità e così cioè nel senso il potere che i destinatari degli obblighi hanno
E quello di profondere un'attenta valutazione che consenta di graduare i propri obblighi comportamentali
Nella piena consapevolezza che le autorità interloquiranno nella stessa identica prospettiva di indagine cioè non potrà essere richiesto uno sforzo ultroneo rispetto a quelle che sono le proprie possibilità di valutazione
Impostata la valutazione nel modo più confacente a quello che il rischio opportunamente profilato gli obblighi adeguata verifica Verano naturalmente da sé quindi questo è un po'diciamo quello che intendevo sottolineare il mio
Nel mio intervento e a riprova di come questo come dire questo dato sia stato colto nelle linee guida
Ne faccia riferimento a quello che per la puntata del notaio Krogh quanto il notaio lombardo rilevavano in principio cioè che le linee guida approvate lo scorso quattro aprile dal Consiglio nazionale notariato hanno fatto proprio questo principio
In realtà ecco diciamo non anticipando più di tanto quello che un dettato normativo nuovo perché già nella natura delle cose valorizzando appunto il rischio è possibile diciamo graduare il proprio comportamento
Ringrazio grazie
Nelle linee guida due punti particolari sono ovviamente più del titolare effettivo dell'adeguata verifica subito all'effettivo abbiamo detto che lo apprendiamo vi fa tra l'altro credo che siano importanti sotto questo aspetto
Per quanto riguarda il titolare effettivo che addirittura dovrebbe essere indicato già in partenza anche perché sono qui dovremmo manda gli orrori che ho detto poco fa Marco Cogo dove come vi dicevo noi sappiamo questo semplice normale rafforzata
Su titolare effettivo adeguata verifica credo che
Sicuramente ci può dire qualcosa significativo e due generale Bottillo che comandante del Nucleo speciale della guardia di finanza o la polizia valutaria già
Prego
Buonasera a tutti sente
Innanzitutto vorrei ringraziare il
Presidente del
Consiglio nazionale del notariato per l'occasione che mi ha dato di essere qui con voi oggi
Ho avuto modo di apprezzare già da ieri sera la vostra squisita ospitalità di questo vi ringrazio tantissimo
Dati stamattina sto ascoltando tutte cose davvero interessanti in particolar modo
Ho ascoltato cose che
Ri da illustri interventori o come correttamente simili io ho sentito dire e
La cosa che mi ha subito in modo particolare che ciascuno la maggior parte tranne l'intervento di ieri
Del vostro collega ha puntualizzato ha tentato di specificare che c'è un'esigenza di introdurre
Il reato
Di autoriciclaggio su questo sono d'accordo fatto parte
Molto molto modestamente ahimè della Commissione greco unitamente qui alla consigliere Donadio e quindi sono perfettamente d'accordo su questa esigenza
Però vorrei far notare una cosa che appunto il vostro collega e qualche altro
Di voi notai prima osservava ma
Stiamo parlando di un sistema di prevenzione
Tra l'azione di prevenzione
Che evidentemente non
Non deve prevedere
Un discorso di
Reato di quindi comunque un fatto commesso che già costituisce delitto ovviamente perché parliamo siamo in tema di riciclaggio
O di prevenzione
E allora di autoriciclaggio forse l'unica normali che la prevede già ce l'abbiamo noi con la due tre uno del due mila sette questa vituperata legge sotto certi aspetti secondo
Qualcuno secondo me un'ottima legge forse troppo
In qualche modo aderente al a normativa comunitaria perché l'ha sposata in pieno e forse la traduzione certe cose si capiscono
In italiano forse hanno qualche
Diciamo non è così brillante come dovrebbe essere però è un'ottima è un'ottima norma dal mio punto di vista
L'autoriciclaggio è previsto l'articolo due lo prevede quindi io dico dal punto di vista
Per la prevenzione e quindi al punto di vista amministrativo e via il
L'auto il fenomeno è l'autoriciclaggio è previsto tant'è vero che in sede di Commissione
Si era detto se era possibile trasmigrare far trasmigrare questa diciamo fattispecie in campo penale quindi questo fatto perché va tenuto conto quando
I professionisti devono ragionare in termini
Di segnalazione di operazione sospetta cioè di collaborazione attiva
Un'altra riflessione io mi chiedo ma questa è più diciamo di sono nello spirito della tavola rotonda dovrebbe essere più che quella del
Diciamo di leggere una relazione cioè di di di
Indicare spunti di riflessione
Io dico la repressione è una cosa no
Se
La prevenzione funziona non è che aumentano le segnalazioni di reazioni sospetto non ce ne sono più
Paradossalmente dovrebbe essere così cioè se
Il sistema preventivo veramente funziona significa che nessuno si presenta da voi o presso le banche o presso gli altri destinatari della normativa a
Fare operazioni sospette
Quello è il momento in cui veramente la prevenzione funzionerà cioè quando non ci sono più operazioni sospette
Le operazioni sospette come abbiamo visto sono aumentate nel corso degli anni quindi questi in questo mi fa pensare che o
Gli italiani non smettono mai
P eseguire operazioni sospette di riciclaggio oppure forse in funzione autoassolutorio a tutti
Cioè non so cosa fare segnalo meglio così prevengo qualunque tipo di difficoltà ma in questo modo non si
Aiuta non si tra forse il sistema di prevenzione per contrastare il fenomeno del riciclaggio in questo modo sì Assogasliquidi a colori i quali devono poi ricevere
Queste segnalazione per azioni sospette e le devono elaborare
Quindi
Io vi invito a visto che voi siete per sé avete la stessa impostazione giuridica o comunque
Una grandissima capacità di esegesi come diciamo i magistrati oggi è stato ricordato proprio questo il
Professor Capozzi appunto è stato uno dei qui a Napoli molto famoso per cui
L'ha studiato per il concorso pernottare piuttosto in magistratura eccetera ha avuto lo stesso imprinting no quindi dico voi siete bravissimi a interpretare le norme
Non c'è bisogno che io li debba suggerire che cosa si deve intendere per
Titolare effettivo e quanto si debba risalire nella catena laddove ci sono interposizioni fittizie trustee eccetera eccetera che nascondono la catena di comando il titolare effettivo chi ha
O il beneficiario scritti io non sono io nonno questa volta
Questa capacità di diciamo di interpretare le disposizioni le norme eccetera quello che si richiede io dico sempre il buonsenso
Come ho avuto modo di dire in questi giorni anche attraverso alcune interviste sui giornali
I destinatari della norma a prescindere da chi poi deve far ottemperare le disposizioni come la Guardia di Finanza ad esempio
Destinatari della delle norme della due tre uno sono un sistema
Cioè nella fisiologia
Io ritengo in modo particolare poi vale per voi i notai vestite pubblici ufficiali
Nella fisiologia c'è collaborazione quando ieri sera qualcuno mi diceva mi ricordava dice allora domani c'è un confronto io dico confronto sembra quasi che ci debba essere
Una opposizione dal punto di vista teorico per me non c'era un punto di vista delle disposizioni non c'è nella fisiologia se tutti quanti
Effettivamente collaborano notai Guardia di Finanza e tutti gli altri operatori dia eccetera eccetera io non vedo opposizioni vedo un sistema che
Fronteggia il pericolo dell'inquinamento dell'economia
Perché questo è il vero pericolo
Cioè non stiamo pensando a un'operazione che essi io almeno quando parlo di sistema di norme eccetera non del singolo caso
Io non parlo dell'operazione che avviene in contanti da sedici mila euro oppure due-tre operazioni frazionate che nell'arco di poco tempo e certo ma quella non inquina l'economia under perdonatemi
Per carità se poi si le diciamo un problema di rispetto delle norme quella un'altra cosa ma le norme le scriviamo non io
Le scrive il legislatore oppure e qui anche qui diciamo ci sarebbe da riflettere
In materia in questa materia come in materia di Market Abuse di reati malgrado eccetera purtroppo tra norme internazionali norme comunitarie norme nazionali norme di
Diciamo secondarie principi dettati e c'era e c'è una c'è una tale congerie complessità che veramente l'operatore ma difficoltà
Forse si è dimenticato un principio è vero che la Dino si diceva che insulare che un sito interpretarsi una cosa del genere se non ricordo male
Per e non è vero perché in realtà qualunque norma diciamo può essere
Tirata come un elastico Acerra però qui si sta forse esagerando e questo costituisce una delle ragioni principali
A mio avviso per cui si ha difficoltà
Siccome noi non siamo così preparati come voi notai quando entriamo perché io immagine questa sia una delle difficoltà più che effettivamente poi applicare queste norme per voi che siete bravissimi
Dice arriva il finanziere maresciallo tenente capitano colonnello quello bere arriva lì armato e ci punta di punta e dice la prima cosa che voi verrebbe da dire ma io sono notaio cioè tu arrivi qua
Pensi però attenzione intanto il finanziere questo lo dico diciamo
Pirelli per applicare una legge è una norma eccetera non viene certamente per castigare qualcuno quindi se rileva che rispetto alla dato normativo
O alle disposizioni agli indici l'anomalia c'è qualcosa che non va e ve lo fa notare ora voi che siete esperti di diritto niente se non viene contestato che cose
E quindi è vero ho sentito dire io sono d'accordo masse
Siccome in genere si tirano si prendono i i fascicoli a campione a meno che non c'è una certa diciamo situazione per cui uno va a verificare
E io lì proprio lì di quel fascicolo mi sono dimenticato di custodire custodire quel dove documento eccetera eccetera
A parte che io lo dico con un'espressione non tecnica significato perché io analisi a campione tiro fuori proprio quelle timbrico
Però mi inizio a pensare ma proprio perché analisi a campione ho tirato fuori quelle proprio lì tu non ce l'hai fammi vedere pure le altre cose allora si comincia
A creare una catena particolare
E allora forse è bene predisporre non ha non alterarsi creare quel clima di collaborazione perché vi assicuro che noi siamo convinti e cioè collaborazioni non lo siamo andando
Dalla probabile colletto bianco criminale perché vi assicuro come nella mia categoria come diciamo pubblico ufficiale
Finanziere quindi e pubblica amministrazione non è scevra da casi di
Gente corrotta eccetera quindi io non sono abituato a fare di un'erba un fascio però anche da noi così la vita lo lo insegna così come lei ma dai magistrati così credo come tra i notai vi assicuro che ci sono casi che
Cioè io ve li raccontare no voi probabilmente a direste egli non è possibile però in quel caso il notaio non è il notaio
Fa parte della della patologia cioè concorre se non addirittura istigato fornisce consulenze per commettere operazioni di riciclaggio allora per tornare al discorso iniziale quello che mi preoccupa come
Operatori del sistema insieme a voi non è l'operazione da sedici mila euro che può costituire operazioni di riciclaggio e mettere in pericolo l'ordine pubblico economico perché Volpi si sta parlando dove in quale casella inserire il reato di autoriciclaggio no
A mio modestissimo avviso forse questo potrebbe essere quindi potremmo risolvere pure il discorso dell'eventuale violazione del ne bis in idem sostanziale o meno io credo che nel nostro Codice abbiamo qualche altro episodio lo dicevo prima
Di punizione di un posto fatto un bel segno del bene giuridico tutelato è un altro e diverso vediamo nel caso dell'occultamento di cadavere e io magari prima ho commesso l'omicidio colposo eccetera quello non è un post factum però viene punito perché perché il bene giuridico tutelato diverso
Quindi il nostro ordinamento Loconte
Do la G no non c'è però torniamo al nostro discorso vogliamo vedere che cosa viene segnalato parlo in generale
Poi ci andiamo nel particolare per quanto riguarda i professionisti e vediamo che cosa
Che cosa succede analizzando che cosa le Regioni perché lo voglio fare questo discorso perché abbiamo fatto prima il dottor Beatrice al
Indicato alcuni spunti anche lui secondo me molto interessante non ci dimentichiamo
E ci svolge attività di riciclaggio
Fa dello shopping dell'arbitraggio non solo nell'allocazione delle risorse io vado a
Investire dove non soltanto dove mi rende di più dal punto di vista economico finanziano probabilmente dove il mio costo nel riciclare
Per meno diciamo inferiore e quand'è che inferiore quando minori possibilità di essere individuato perché mi posso nascondere meglio nel senso le l'attività economica il dieci o venti euro visto faccio
Perdonatemi se per caso ci torno a citare tra l'altro ammette ala per tante ragioni non foss'altro perché ho tantissimi amici io l'ho visto una Reggio Calabria per esempio così fiorente dal pool in vista dell'edilizio delle o delle cose anzi io ho visto una città purtroppo per dove c'è il
Chilometro più bello d'Italia e io sono napoletano mi difendo Napoleone
Ma è veramente spettacolare per chilometro ma se si supera con la parte lì e incredibile allora se si immagina che Reggio Calabria una delle realtà purtroppo dal punto di vista criminale
Più difficile perché andrà anche lo sappiamo tutti domina il traffico il narcotraffico sicuramente a livello continentale come Europa e quindi i proventi sono incredibili ma mica li va a investire a Reggio Calabria purtroppo dico io perché
I reggini per i calabresi in generale no perché almeno ci sarebbe forse da un punto di vista estetico qualcosa di diverso ci sarebbero forse delle cose
Più belle da vedere e doveva investire
Allora vediamo se tutto questo corrisponde dal punto di vista delle percentuali a qualcosa che possiamo rilevare dal punta sotto l'aspetto delle segnalazioni che ci arrivano annoia
I nostri numeri sono leggermente diverso diversi da quelli dell'USL non perché
Noi diamo i numeri e quelli dell'uscì no ma perché quello che ci arriva dall'unità dall'uscita
è diciamo diverso da quello che l'uscio diceva da tutti i destinatari degli obblighi di collaborazione attiva nel senso che lui fa a sua volta può archiviare
L'uso a sua volta può mandare diciamo a un una giacenza e quindi prima che venga smaltita
Si danno di diciamo annunci indirizzo altre segnalazioni secondo dei criteri che tengono conto di appunto della l'indice di rischio cioè quindi i numeri da questo punto di vista non corrispondono
Vediamo un attimino sempre lo ritenete interessante io spero di sì come avviene diciamo quali sono le Regioni da punti di vista dei professionisti magari confrontandoli con
Le banche che sono quelle che segnano di più le realtà a livello regionale che segnalo più operazioni sospette e poi dopo vediamo un'altra cosa
Permette di un'azione del genere i potenti mezzi quella tecnologici consente di fare questi salti
Allora intanto diciamo per concludere il discorso dice quali sono le maggiori segnalazioni di operazioni sospette che ci arrivano e che potrebbero mettere in crisi il sistema dal punto di vista dell'inquinamento
Io vi dico allora abbiamo detto questa nel due mila e tre per l'anno scorso del due mila e tre sono arrivati a noi riguarda diciannove o speciale Polizia valutaria novantuno mila operazioni sospette
Abbiamo lavorati circa ottantatré mila non è poco
Allora quattro mila ottocentottantatré di queste segnalazioni si riferivano apre la le prelevamenti con moduli di sportello ma
Per inquinare il sistema economico finanziari l'immagine che ci siano i tiri fuori della banca
No perché altrimenti queste diciamo difficile una cosa del Giappone
Bonifici in arrivo quattro mila settecentotrentaquattro
Versamento di contante quattro mila duecentosessantotto bonifico in partenza tremila qua quarantacinque insomma tutte operazioni che sicuramente saranno stati sospette perché probabilmente gli indici di altre
Oppure collegate con il profilo soggettivo sono
Sospetti
Io mi sarei aspettato invece altri tipi di segnalazione e qui adesso forse il vostro sforzo risolverla un pochettino meno soprattutto dai professionisti perché per me le operazioni veramente sospetti quelle che possono inquinare il sistema sono altre
Quelle che sono relative alle costituzioni di società di trust eccetera ecco quelle sono le
Dove i notai forse un po'di meno io dico a monte perché forse arriva al
In una fase finale già conclusa ma probabilmente altri operatori altri professionisti
Non perché ce l'abbia con i commercialisti ci mancherebbe altro Marche costituiscono il predispongono
Queste dato lei preparate di questo sistema e e ti dicono come trasferire in che modo trasferire Allocca dove allocare le società il trust a società fiduciarie eccetera eccetera la catena di comando
Ecco quelle forse sono le operazioni che secondo dal nostro punto di vista sono quelle più pericolose
Volevo diciamo arrivare al discorso per Regione poi un'ultima se non vi annoio
Ancora anni annotazione per dirvi qual è il vero pericolo è quello che mi preoccupa da italiano da ufficiale della Guardia di Finanza e da operatore
In questa materia e cioè quella di combattere con un sistema finanziario
Ho una economia che ormai diciamo non ha come ancella la finanza ormai è stata divorata ormai il denaro si fa dal denaro
E quindi questo costituisce il vero problema dal punto di vista diciamo della
Corretta allocazione delle risorse quindi per contrastare efficacemente il fenomeno del del del riciclaggio
Per tale Donati oggi
Vi do questi dati
Ride e concludo
Allora
Del diciamo
Lella di questo novantuno mila segnalazioni grazie sospette hanno il nucleo sei faccia valutare arrivano per l'ottantasei per cento le segnalazioni virgola diciannove alle segnalazioni dalle banche
Dal notariato l'uno virgola settantasette per cento complessivo al notariato va bene
Poi
Scendiamo
E vi ripeto non confronti a quella dell'UDC perché sono diversi le basi di partenza quindi non dico molto di più adesso siamo altre quarantaquattro quelle che sono arrivate all'uso quindi a noi Mammano l'anno prossimo meriteranno certo
Vediamo dal punto di vista regionale
Allora faccio quindi vi invito a fare una riflessione per esempio se lune settantasette la media nazionale mi aspetto che in certe realtà venga rispettata questa meglio oppure
Se c'è sì si discosta la percentuale deve essere un relazione alla maggiore
Virtuosità di del sistema non lo so si dice in Lombardia oppure
E meno in assurdo per esempio oppure tutto il contrario a seconda
Di come vengono investiti
I flussi grandi flussi finanziari tra i soci ad esempio l'Abruzzo certo alla sanità professionisti uno virgola sessantanove per cento ci sta siamo nella media pioveva forte per cui
Basilicata professionisti zero virgola tredici per cento
Ma
Non lo so sarà un caso
Calabria
Professionisti zero ottantotto per cento e la metà
Più o meno
Campania noi siamo bravissimi nove zero virgola cinquantotto
Trenta per cento c'è qualche cosa che
Allora dove sta chiede quali sono i notai che segnano sempre quelle del nord
è così prevenzione si
Così allora
Non è Venezia Giulia uno virgola novantacinque per io è diciamolo dette per stimolare la vostra riflessione o scordando non ho nessuna certezza perché magari l'uno virgola novantacinque per cento delle segnalazioni del Friuli Venezia Giulia si riferisce al sedici mila euro
è quindi attenzione non vuol dire niente soltanto così per rendersi conto di quello che succede i
I numeri non dicono assolutamente mai tutto i numeri sono numeri e basta fare bisogna andarle affrontare a leggere
Però dare un'indicazione Lombardia è
Al di sotto della media uno e il trentadue per cento
Stretto
Marche zero settanta per cento e solo il notaio Lucini che segnala mi hanno detto
Piemonte lo zero novantotto per cento
La Puglia zero trentaquattro per cento Sardegna uno e undici per cento
Sicilia zero trentuno per cento notaio lombardo
Non queste sono solo il sole che segnala sono convinto
La Toscana uno il cinquanta per cento siamo nella media
Trentino Alto Adige due il trentacinque per cento quasi il doppio
Umbria tre virgola sessantotto per cento
Trecentotredici Valle d'Aosta zero sessantatré per cento
Veneto due virgola venti per cento
Pericolo maggiore
Fare quindi dicevo allora vediamole come al solito al nord assegnava di più al centro al sud di meno questo deve far riflettere e perché questo è anche una è una motivo per noi diciamo quando
Pesce finiamo il numero legale accentuare e di controlli ed ispezioni da fare dobbiamo tener conto di qualche dato obiettivo e quindi facciamo questi di ragionamento
Se l'ultima l'ultima cosa e poi a meno che non ci siano domande aspetti particolari eccetera spazio
Chiedono voleva sapere
Lazio lo saltato
Non pervenuto non segnale Lazio Giulio
No no no
In Aula
Professionisti ecco perché se non si spiegava tutto Lazio sette virgola quarantaquattro per cento cinque volte di più la media nazionale
Io ho capito lo zio però occorre che non ne verremo a trovare se è questo che voleva sentirsi
No prego Santa
Onorevole allora perché avevo altri discorsi ma non andiamo insieme alle disgrazie generale
Io mi aspettavo un'altra riflessione aspettava l'atto d'accusa del generale ho detto ora dopo faccio intervenire l'avvocata decenza ma devo dire che invece non è stato un atto d'accusa ed è stata una considerazione molto sereno da parte della Guardia finanza ringrazio
General Bottillo soltanto vorrei fare rilevare una cosa che sono torna a casa veramente frustrato come Sicilia azionario non restare nella mappa e che ha fatto il Sole ventiquattro Ore dice che sono le famose novantuno mila segnalazioni quarantuno settecentosedici e del nord
Ventitré ottocentosessantotto del centro diciannove zero trentacinque del sud cinque settecentonovanta delle isole cosa voglio dire
Che il dato non riguarda solo i notai la differenza c'è anche con le banche perché perché evidentemente da alcune zone si fanno tanti atti di tanto valore
E in altre zone che fanno
Il recente non si fanno nemmeno atti
Allora
A parte gli scherzi e c'era già emerso dalla Difesa ma credo che così è così desideravo invece ecco ora ascoltare un attimo il professore di porto che è professore ordinario avanza pensa di Roma su un aspetto Benito i notai hanno anche
Scusate subiscono anche le ispezioni e devo dire però per dare atto alla Guardia di Finanza che sa scegliere
Anche questa mattina è stato dato un dato che riguardava le ispezioni in generale per i professionisti
E mi era sembrato un numero rilevante
Ho guardato le ispezioni per i notai negli ultimi due anni dal due mila undici al due mila tredici è sono
Trentatré ispezioni e trentaquattro controlli non so a differenza ma comunque come vedete va be'Rollo e nemmeno
Esteso alle ispezioni con che queste sono i dati che io quindi vuol dire che al di là di ogni considerazione
La Guardia di Finanza sacche i notai stanno operando bene che ovviamente anche loro devono fare loro il loro lavoro ognuno fa il suo nel rispetto all'uno o dell'altro questo è quello che noi chiediamo e quello che credo abbiamo diritto di avere
E le parole di maltana stamattina
E del generale Bottillo questo pomeriggio confermare il rispetto che c'è nei confronti dei notai che ci siamo conquistati sul campo questo è importante sottolinea
Professore
A lei nelle ispezioni scuola può capitare che qualcuno oltre le pecore bianche ci può essere pure una pecora nera ma ci può essere pure una pecora smarrita
Alla la pecora nera noi sappiamo che la violazione delle norme delle linee guida sono violazione delle norme deontologiche tanto per cominciare quindi chi sbaglia sbaglia pure nel nostro campo e finisce alla correre questo per intenderci
Ma al di là di questo io ritengo la pecorella smarrita che non ha capito alle norme che alle applicato bene ecco come si può difendere
Il Presidente per dato che il peso degli utili ai microfoni offesi
Buonasera
Non va ma Bossi che va subito
Adesso faccio
Ma
Alla buona sera a tutti consumo solo trenta secondi e poi intorno alla al tema per esprimere devo dire il mio plauso a questo convegni
Era il secondo se non mi inganno nazionale
Sul tema
Ricordo il clima del convegno romano che era un clima palpabile di grandissima preoccupazione
Constatato il clima di oggi che al di là di qualche osservazione al peperoncino tutto sommato è un clima disteso di grande collaborazione
E il merito evidentemente di quel primo convegno che inizio un certo percorso in questo senso quindi
Il plauso va innanzitutto al Presidente del Consiglio nazionale del notariato del ricorrente la fondazione e
In
Assieme per questo convegno napoletano e per l'ospitalità
Eccetera
Calorosamente partenopea di questo convegno napoletano naturalmente al Presidente Areniello e anche al Presidente
Del
Comitato della
Notarile dalla Campania Falconio grazie
Sì e io vorrei devo dire
Ho molto apprezzato l'intervento del
Generale Bottillo
Che anche messo un po'di peperoncino ci vuole in nelle tavole rotonde
E io vorrei l'incipit è di queste battute perché in una tavola rotonda non è relazione abbattuta spunti
Lo prendo da una immagine che lei ha dato come dire il
Maresciallo Rossini quale fatto toccato ad uno studio notarile alla porta di uno studio notarile naturalmente
Come diceva il Presidente Lombardo io mi immagino un top tocca del maresciallo Rossi
O bianchi
Ad una porta di uno studio notarile cioè
Alla stragrande maggioranza degli studi notarili nostri notarile il notaio corretto diligente scrupoloso come dire un uomo dello Stato
Che collabora con le forze dell'ordine con i magistrati con la Banca d'Italia col Ministero appunto contro il riciclaggio
Bene
Immaginando questo momento del toc toc mi pongo
Dalla parte di chi apre la porta dello studio notarile naturalmente al di là di questa immagine figurata voglio fare un'osservazione che va
Dentro le linee guida
Ad una primissima lettura
Le ho potute vedere
Molto di recente ad una primissima addirittura
Io colgo
Un aspetto che mi pare meriti di essere sottolineato e che si ricollega a questa immagine per cui sono partito
E cioè
Il tema direi della Roma
Cioè l'approva
Il notaio
Corretto scrupoloso
Diligente
Come si può provare
Dia vere
Esattamente adempiuto agli obblighi perché Meda lei mi mi riportava alcun grande concretezza
Io
Mi immaginavo la verifica antiriciclaggio
E lei mi ha dato l'immagine di questa verifica si prendono dei fascicoli lei dice a campione bene
Il notaio al
Primo prima considerazione si tratta di una verifica che come tutte le verifiche ex post
E se è così
E si colloca quindi temporalmente
In un momento successivo qualche volta lontano rispetto
Alla
Come dire alla vita di quel fascicolo che viene preso a campione
Io faccio un discorso molto terra terra concreto
Seconda considerazione
Il cliente medio del notaio
Allora io faccio l'avvocato per una parte e l'avvocato ha normalmente clienti non occasionali
Il notaio ha
In gran parte poi naturalmente dipende dalle zone dipende dai contesti
Ma in gran parte clienti occasionali
Cosa vuol dire che l'ente occasionale non serve che lo spieghi ma vuol dire il cliente che ti entra in studio lo vedi una volta una volta l'vuol dire una volta sola una volta per quell'atto cioè
Una serie di volte connesse a quella Totti
E poi magari dolori Derrick
E
Il dunque queste due
Circostanze da una parte
La verifica che si colloca temporalmente in epoca molto successiva qualche molto comunque successiva dall'altro la natura occasionale del cliente accentua
Non attenua il problema che io sto concretamente sottolineando cioè il problema della prova
E allora la prova a mio parere non può che essere tutta era chiusa in una vicenda documentale perché non può essere rimessa al ricordo del notaio
Ricordo del notaio che poi di fronte al
Dovere
Io apprezzo molto quando lei dice mettiamoci nei panni del maresciallo Rossi e va
Ad adempiere un dovere merita grande rispetto anche quando lei faceva
Punta
La virgolette pistola nei confronti
Del notaio che non c'è niente da fare in quel momento sì è un collaboratore
Però
è oggetto di verifica
Quindi è un collaboratore che sta dall'altra parte del tavolo non è un collaboratore che sta dalla stessa parte del tavolo
Perché il concetto in sé
Di verifica antiriciclaggio di ispezione antiriciclaggio che in pone questa dialettica non perché si voglia accusare il notaio ma la dialettica è quella i notai sta lì
E il maresciallo sta qua
E allora io dico anche l'eventuale ricordo che di fronte al tempo trascorso
E alla occasionalità del cliente non può che essere un ricordo sfumato laddove ci sia
Anche se ci fosse il ricordo sarebbe un ricordo soggettivo che nel momento in cui la dialettica è uno di qua e uno di là bisognerebbe che fosse in qualche modo corroborato da qualcosa a questo
Rafforzato da qualcosa questo ricordo
Ecco
Questo
A mio parere eh il punto
E quindi il tema della prova
Io
La preoccupazione di offrire una approva che mi sia comportato diligentemente in allora
Secondo profilo che rende appunto il tema della prova
Diceva il Presidente Lombardo
E una volta che queste linee guida sono pubblicate
La
Il comportamento che
Fosse non in armonia o in contravvenzione o non in armonia rispetto alle linee guida i porta davanti alla corredi
Che come dire un'altra l'altra faccia della medaglia una faccia è nei confronti del mare del maresciallo Rossi e l'altra faccia nei confronti della corredi
Mi è capitato sottomano un precedente
Di una corredi
Naturalmente
Non lo devo esplicitare i voti il problema che si pone violazione o non violazione dell'articolo centoquarantasette a quel punto che dubbio c'è
E quindi un problema grave serio di responsabilità eventuale responsabilità disciplinare
E ancora una volta sotto questo profilo
Il notaio eventualmente incolpato
Ripeto
Leggendo un precedente proprio sul tema
Antiriciclaggio
Quale
Il profilo che emerge il profilo della prova
E cioè il notaio come può dimostrare alla cura e di
Di essersi attenuto scrupolosamente
Ripeto il notaio scrupoloso di essersi attenuto scrupolosamente alle linee guida perché ove non l'avesse fatto sarebbe sanzionabile
Ai sensi appunto del centoquarantasette e ancora una volta ci ripropone il problema
Il suo ricordo per vale in quel momento in cui il a quel punto addirittura un incolpato quindi vale per quel che vale
I testimoni e chi sarebbero i testimoni
Gli impiegati dell'ufficio notarile
I clienti il cliente occasionale o peggio il cliente sospetto
Il notaio sul piano disciplinare nelle mani del cliente occasionale che a distanza di due anni e mezzo non si ricorda
Più nulla o del cliente sospetto il quale si ricorda perfettamente tutto ma naturalmente
Come dire dalla versione che gli fa comodo
E allora ancora una volta il tema della prova che non può che essere documentale
Ecco perché io
Voglio dire anche accanto al tema della prova io vedo e qui però
Esso sottopongo seriamente al
Al generale ma anche
L'autorevole Procuratore Aggiunto insomma agli organi ma la polizia giudiziaria e all'organo inquirente
è
Questo questo
Insomma il tema
Il rispetto
Di una legge di questo tipo che è stato detto da tutti è una legge che presentarsi i notai sono bravissime interpretare le norme
Però questa è una legge
Complessa
Il solo fatto che sia una legge che risenta
Anche da un punto di vista lessicale sistematico
Per il recepimento Alli della
Direttiva comunitaria ma già di per sé rende complessa la interpretazione
è noto a chi fa l'avvocato che in una direttiva comunitaria tu puoi trovare di tutto e il contrario di tutto
Da un certo punto di vista le direttive comunitarie per un bravo avvocato sono un terreno meraviglioso di interpretazione e di difesa del proprio cliente perché tu puoi sostiene qualunque tesi
Con quell'elenco di considerando e con quelle Sico che non è un lessico normativo o almeno non è lessico normativo di una certa tradizione giuridica
Quindi quella norma è una norma di difficile lettura è una norma di difficile interpretazione ha detto prima il Procuratore aggiunto è una norma scivolosa se no no ricordo male la parola che presenta delle ambiguità
Ebbene ebbe in presenza di
Come dire in presenza
Di tutto questo quindi diventa ancora più accudito il tema che io costo ponendo
E cioè
Di fronte a una norma di questo tipo il fronte all'elevato rischio
Che il notaio corretto in buona fede diligente scrupoloso può correre a me sembra che non
Questo è un convincimento sommerso barche sottopongo alle autorità presenti
Al a me sembra che non ci sia altra via che una
Quella di procedimentalizzare i comportamenti dei notabili
Procedimentalizzare il comportamenti dei notai renderli uniformi
Nei limiti del possibile poi chiaro che c'è la soggettività del notaio ma la soggettività del notaio generale la soggettività del notaio entra nel la parte finale del percorso procedimentalizzato dove deve tirare le fila e allora lì è il solo e non può essere che solo
Nel tirare le fila
Ma nel percorso fino al momento in cui si tirano le fila ci deve essere un percorso guidato un percorso segnato come quando un aereo scende su una pista
Peccia il binario
Che non vuol dire rigidità perché non è
Concepibile ma vuol dire indicazione di un procedimento
Questo procedimento a me sembra che debba come dire che rappresenti
Un tema che queste linee guide sfiorano perché non è vero che non lo affrontano lo sfiorano
Non c'è più un anno Mammolo prendono di petto se mi è permesso dire
Questi termini
E allora
Procedimentalizzare
Rendere
E quindi concludo sul tema della prova rendere tracciabile la procedimentalizzazione
Attraverso
Qualcosa
Ma comunque attraverso un percorso scritto
Un questionario domandargli o delle dichiarazioni che vengono messe nel fascicolo
E a quel punto il notaio che sente il top tocca del maresciallo russi e tranquillo apre il fascicolo e dal fascicolo emerge il procedimento che ha seguito di più
E vengo qui alla generale Bottillo
E in seconda battuta al Procuratore aggiunto
La tracciabilità del procedimento di adeguata verifica
E cioè il fatto che tutta una serie di passaggi di un percorso guidato risultino
è prezioso anche per l'Autorità inquirente perché
Il notaio può anche avvenire
Incolpevolmente
Errato la conclusione del percorso la valutazione nota è un fatto Lizio tutto e non fa nemmeno il Procuratore della Repubblica
E allora e allora mi permetto sommessamente di dire chi invece ha il talento dell'indagatore
E il talento del magistrato inquirente
Può da questo tracciato scritto ricavare elementi che
Il notaio medio ma non solo il notaio medio non ha il talento per
Individuale
è un grande interprete del diritto ma non ha il talento del Tenente Sheridan
C'è poco da fare
Allora
Allora
Il tema della prova a mio sommesso avviso al di là delle battute che in un contesto di tavola rotonda
Auspico e mi auguro siano ammesse il tema della prova è un tema
A mio parere che forse
Il Presidente del rito stamane ha detto le linee guida non sono un punto di arrivo e mi pare che già siamo andati oggi si è parlato dell'auto dell'autoriciclaggio quindi siamo al di là dell'ormai già delle
La prospettiva è già oltre le linee guida ecco io credo Presidente che
Presidente per dire il Consiglio nazionale del notariato io credo che il tema della prova meriti di essere
Come dire approfondito
Sempre in quel tavolo quello sì che vede il notaio dalla stessa parte delle autorità che sono destinate a far rispettare la legge grazie
Credo che nell'ambito del percorso guidato le linee guida siano un punto importante di partenza non d'arrivo ma certamente a danno delle indicazioni ben precise però attenzione
Noi non dobbiamo essere certamente Cherie donne perché non abbiamo né le qualità ne abbiamo scelto di svolgere questa nostra funzione ma nemmeno possiamo essere ciechi
Piano
Noi siamo pubblici ufficiali e dobbiamo svolgere le nostre funzioni nell'ambito dell'attività notarile che svolgiamo punto non dobbiamo fare indagini al di là di quello che è il nostro compito
Ma la collaborazione agli organi dello Stato ricordando che siamo pubblici ufficiali noi la dobbiamo dare punto e dato che la dobbiamo dare io vorrei ricordare che abbiamo già fatto alle segnalazioni queste segnalazioni alcune sono state fatte in modo eccezionale tant'è che hanno prodotto determina determinati risultati alcuni non sono state fatte nel modo migliore
Ci sono state delle anomalie queste anomalie le valuteremo e chi meglio della dottoressa Daniela murati che dello questo può darci delle indicazioni in merito dottoressa prego
Dunque allora io
Penso
Tutti quanti hanno fornito i numeri parliamo di numeri vorrei spoglio certo essere da meno a
Allora dunque volevo riprendere un attimo intanto fare un po'di chiarezza su questi numeri perché siete stati bombardati dai numeri l'esempio novanta mila sessanta mila duecento mila eccetera allora i numeri la filiera dell'antiriciclaggio funziona così
Ci sarà il segnale antisala parte al centro c'è la UIL sta che ha riceva il su tutto il flusso del sistema pagherà un il ministro ha fatto una serie di analisi terreni investigative poi il tra queste a queste segnalazioni
Perso gli organi investigativi quindi adesso i numeri che vi dico io sono quelli che da voi sono arrivati a me quindi appropriarmene alla mia divisione quindi insomma sono proprio i numeri i numeri
E per darvi un'idea perché anche io mi unirei alla come dire al plauso generale sullo sforzo che avete fatto per sé dare e io io più di altri consentitemi di dire salti per voi è stato uno sforzo da tanti punti di vista e lo apprezzo particolarmente e sinceramente
Per darvi un'idea queste mille ottocentoventiquattro segnalazioni che sono arrivate quasi tutte dal CNN perché dai notai direttamente censuaria per solo ventidue
Nel due mila tredici secco si collocano più o meno alla quinto posto come grande segnalatore considerate che il più grande segnalante Andrea attrice stava Montepaschi con tre mila quattrocentonove segnalazioni
Poi c'è UniCredit con tre mila segnalazioni scarse
Qualche problema nel territorio no no va beh insomma non è una riceva versando lasciamo perdere
Pace banche intesa con due mila seicentosessantatré segnalazioni pace sono va bene cioè sono nate precisa e voi con mille ottocentoventiquattro segnalazioni di siete nell'età tenne della della UIF cioè come
è segnalate siete per noi un grande segnalanti come per la Telecom i grandi conversatore come si chiama valenza umana Bin data più o meno al somma per voi si può dire come quantità
Quindi anzi a questo proposito volevo riprendere che mi ha incuriosito questa questa scansione regionale del generale molto interessante perché per quanto mi riguarda le segnalazioni meritano tutelarci
M n quindi per me sono cento per cento Lazio quindi questa ripartizione interna
Evidentemente
Formazione ma forse è stata fatta sulla base delle delle operazioni fatte salvo comunque
E si probabilmente sono i flussi vecchi non sa insomma comunque ecco perciò ho difficoltà
Perché per me le segnalazioni sono appunto no di merce americano tutte quante dalla dalla
Dal
Vediamo
Se verifichiamo gli altri indovina l'analisi cento
Basata sull'operazione sarà comunque i milanesi fra investigativa e quindi sappiamo dove dobbiamo andare quindi chiediamo da chi arriva la segnalazione
Dunque allora comunque su questo flusso di segnalazioni che vi dicevo appunto dunque allora noi abbiamo cominciato sempre parlando un po'di numeri e anche di date
Il custode CNN sia stabilizzato un po'questo flusso diciamo che quindi invito arrivati attraverso il filtro accendendo il si comincia a stabilizzare dal giugno del due mila tredici quindi
Il
Nel giugno del due mila tredici e il marzo del due mila quattordici le segnalazioni abbiamo cominciato a osservare con una certa regolarità l'osservazione che ci sono arrivate
Questo lo dico perché nel nei contatti frequenti che abbiamo avuto con con i colleghi con i quali veramente abbiamo fatto tanto lavoro e anche come dire con molta molta dedizione
Il nostro problema principale era di cercare di stabilizzare questo dato in modo tale da poter tra e da questo dato assai indicazioni da potervi restituire e qua vorrei riprendere l'argomento che ha trattato da ultimo l'avvocato di Porto
Sulla procedere organizzazione del del del comportamento ignota io capisco la vostra esigenza però attenzione perché questa è una materia che più si avvicina più all'artigianato che alla scienza direi fanno assegnazione operazione sospetta
Procedimentalizzare che irrigidire chiudere in una in una schematizzazione che peraltro immagino che ogni notai sia un po'creato dei punti di riferimento quindi insomma non è che che stiamo parlando di un terreno completamente vergine no potrebbe avere più però più contro che però in realtà malgrado in apparenza possa sembrare grandi vie di uscita potrebbe servire potrebbe essere in realtà una maniera per
Come dire rigidità è un processo che invece deve necessariamente rimanere un po'
Un po'un po'morbida un po'lasco soprattutto in un primo momento cioè è un
Io vedo per esempio nella nella curva di crescita delle sedi le azioni vedo che c'è abbastanza evidentemente un un iter di apprendimento del del del modello segnaletico che paragonabile a quello delle banche
Le banche hanno raggiunto questo atto e me tra il due mila undici al due mila dodici son cresciute moltissimo perché
Per le banche che hanno avuto anche loro più o meno le stesse difficoltà che avete voi a non non di più sono naturale delle banche son più o agevolate perché sono più strutturate sono più organizzate hanno a annuncio non più organizzato organizzazione riversa un lavoro diverso insomma per loro è più facile interloquire con il cliente una certa maniera riavere una certa conoscenza del cliente però per le ma anche questo processo di apprendimento diremo così si è più o meno stabilizzato in quella intorno a quella a quell'età tedio d'detto e la
Crescita delle segnalazioni in cui andate nel testimone in qualche modo se andassimo a vedere la qualità delle segnalazioni in quelle date non sarebbe e elevatissima la qualità del flusso segnalati dalle banche comincia cresce adesso cioè a un paio d'anni dal momento in cui sia un po'stabilizzato il dato
Io penso
Per la mia modesta esperienza che anche nel caso delle segnalazioni del notariato assisteremo alla stessa cosa soprattutto se continueremo a lavorare un pochino sulla qualità insieme come
Penseremmo di lavorare sulla qualità
Intanto appunto abbiamo cominciato osservare questo dato quindi per esempio i ricorsi a dire che sulle segnalazioni che sono arrivate
Tra appunto la la metà della dalla metà del dalla seconda metà del del due mila tredici fino a al fine marzo
Personaggi circa mille quattrocento
Ce ne sono circa sessanta per esempio che
E sono secondo me veramente insomma un po'un po'delicate perché contengono al loro interno tutta una serie di riferimenti e notai che hanno eseguito gli atti probabilmente hanno fatto anche la segnalazione oppure addirittura hanno dietro a tutto all'atto notarile allegato allora io vi chiedo se l'assegnazione dell'azione ogni materiale del CNN poi io mi stupisco se leggo il nome del notaio dentro il la signora Thatcher qualcosa che non va cioè per me questo è un problema di qualità un problema di attenzione e che mi fa pensare che probabilmente forse
Una parola su che cosa significa fare una segnalazione specie a cioè non è un atto singolo che va a così delegato alla segretaria praticante così tanto per dargli qualcosa da fare è una cosa un po'delicata bisogna starci attenti perché poi quelle segnalazioni per non sono un atto assolutamente
Non modificabile in nessun modo prevediamo veniamo anche a questa la seconda
Parte mio discorso quindi come ci arrivano quelle segnalazioni noi esattamente così demandiamo poi avanti nella filiera che vi ho descritto prima quindi quello che c'è scritta segnalazione pazza
In barba certe volte anche allo sforzo che abbiamo fatto e cercare di
In qualche modo tutelare la riservatezza del segnalante
Ma ce ne sono circa centosessanta che hanno sub mille quattrocento che vi ho detto che hanno i campi note i campi descrittivi uguali
Cioè
Descrizione dell'operazione costituzione di tra motivo il sospetto Costituzione entrasse non ci fa una piega però a me non mi diciamo un granché di più quindi insomma
E anche qua veniamo poi quella parte di cui vi dico tra un momento che mi crea qualche problema
Ma ce ne sono alcune che
Diciamo al la maggior parte di queste mille quattrocento sono poco strutturate nel senso che
Magari nel testo ci sono nomi cognomi descrizioni di rapporti tra persone che si sono presentati notaio hanno fatto attivi sono tornate danno ricercato il fare altri atti hanno venduto o comprato la sorella la cognata del fratello dello zio PAI quando si va a vedere i soggetti strutturati
Uno
Non c'è una altri e quindi
Per me è un problema perché le segnalazioni di operazioni sospette per la sua afflussi di informazione che entrano dentro l'ARSIAL chili e vanno a incrociare tutta vanno proprio fanno la pesca a strascico con tutte le cose sono dentro i nostri occhi ivi e quindi se ha una segnalazione fatta bene riesce a tirarsi appresso anche altre informazioni che sono già nei nostri archivi sono informazioni peraltro e ne siamo arricchendo anche con l'apporto di database esterni
Ma aperti non so data bestiame reali oppure quelli che
Esistono in commercio chiesta Air buono a verificare l'esposizione criminale di
Determinati soggetti sul terrorismo sulla criminalità organizzata sono tutte basi dati appunto esistenti sul mercato aperti perché basta pagare uno
Le ottiene
Allora cosa succede queste segnalazioni che sono un po'diciamo di scarsa qualità no
Perché ne parliamo ne parliamo semplicemente perché segnalarlo sforzi segnalati che è stato fatto è un peccato che non sia
Anche
Diciamo qualitativamente adatto a a consentirci di fare ulteriori attività di analisi quindi diciamo è necessario che che si migliorino questi aspetti
Per migliorare questi aspetti stante l'intermediazione CNN noi abbiamo una diciamo possibilità già concordata cioè quella di chiedere
Al CNN
Di chiedere al notaio segnalante di darci le informazioni
Integrative
Oppure
Di reiterare la segnalazione nei casi in cui
Ne vediamo che la segnalazione pesantemente fatta male per esempio tipicamente nei casi che vi dicevo prima è quella sessantina di casi in cui c'è tutto l'atto in cui c'è scritto in io notaio arrogato papà io notaio aveva cooperante agli skinhead stretti sono dell'idea con studio in via Corsica cioè c'è davanti alla presenza di testimone tutti testimoni e cioè io francamente visto che la legge dice che c'è appunto la tutela la riservatezza visto che
Abbiamo stipulato questo protocollo
Mi piacerebbe chiamarlo il notaio dire scusi notaio mi potrebbe rifare la segnalazione però non lo posso fare anche se c'è scritto Lucky notaio perché perché io devo passare per il CNN per fare questa cosa
Allora che succede a quel punto si innestano un meccanismo in cui io scrivo una lettera a cene nel CNN deve ricontattare il notaio il quale notaio psicologicamente una volta che ha fatto la segnalazione sia liberato del problema
Porta niente sta a sentire
Le nostre richieste no e non è giusto neanche per idea perché se noi torniamo a chiedere delle informazioni lo facciamo perché cerchiamo di rendere utile questo questo sforzo segnaletico altrimenti e saremmo stati tutti quanti bravi a segnalare ma la cosa non comincia produce il brutto in qualche modo
Quindi
Questa su questo io vi posso dire che
Dal settembre due mila tredici ci sono quindici richieste che pendono presso il CIE in né che probabilmente sono state
Diciamo girate ai notai ma su queste non abbiamo ricevuto nessuna risposta
Questo è un grosso problema concerne non abbiamo nessuna possibilità per per scavalcare questa questa questo ostacolo non lo vogliamo scavalcare perché le regole che ci siamo dati sono queste e di lavorare in questa maniera quindi
Però dico perché cioè tutto il la la migliore volontà di questo mondo di cercare di migliorare il vostro flusso ma poi abbiamo qualche difficoltà evita un'ultima cosa e poi chiudo
Sul perché noi cerchiamo il migliorare questo flusso il perché è presto detto
In qualche incontro di ieri qualche anno fa parlando degli indicatori di anomalia parlando degli schemi eccetera eccetera
Un notaio mi fece mi sottolineava
Che gli indicatori di sistemi erano stati fatti delle banche dati difficilmente applicabile notai
E questo non ci subisce certa tutto questo apparato è stato fatto per le banche del difficili difficilmente applicabile a realtà diverso no questo lo sappiamo è un dato che che abbiamo in qualche modo con i quali il quale abbiamo fatto i conti un po'tutti quanti
Io risposi a quel notaio che molto volentieri avremmo cioè come nascono agli scambi anomalia nascono dall'osservazione delle anomalie delle dei sospetti che ci vengono prospettati
Ma se in tutto ne avevamo quarantacinque segnalazioni di notaio a fronte di dodici mila segnalazioni banca ma secondo voi dove gli andavano a prendere dai casi da sintetizzare chiaramente nel dodici mila segnalazione Charlene numero premia
E quindi la scarsità delle segnalazioni ci impediva di riuscire a stili rizzare i casi a parte quello che vi ho detto prima perché se l'assegnazione mi arriva mi dicevano di rossetto questa iscrizione sospetta questo
A venire in mente che il trust sicuramente una cosa un po'come dire negativa per tra questo non c'era bisogno e mi faceva la segnalazione notaio persino Viterbo sapevo da sola quindi
Quindi avevo bisogna abbiamo bisogno degli input agli input un po'più specifici che ci arrivino da voi ora gli input ci sono perché su queste
Due mila segnalazioni che sono arrivate due mila e passa mille ottocento dei notai Mazzon somma due mila e tre del
Del comparto dei professionisti
E che sono più o meno le stesse sono arrivate da quindi tra il due mila dodici e due mila tredici svariate quelle quel quella cifra così elevata nel due mila quattordici proiezioni ci dicono che arriveremo più o meno a quella cifra quindi voti abbiamo sei mila segnalazioni a fine due mila quattordici
Sulle quali possiamo fare delle riflessioni sulle quali possiamo cominciare a ragionare per cercare di
Di stilizzata un pochino infatti è cercare di tirar fuori delle cose vi possono interessare
Potervi restituire degli indici di anomalia un po'più
Diciamo un po'più tarati sulla vostra specifica attività
E questo potrebbe servire in qualche modo ulteriormente a guidare alla vostra la vostra attività potrebbe servire a integrare quello che già comincia a fare le linee-guida potrebbe comincia servire come dire come spunto degli mozione in in nuovi incontri che spererei Emo supereremmo si svolgeranno sulle tematiche operative più che sui numeri o su segnalare si segnala Reno
E la prima cosa che stiamo pensando di fare
Senza voler fare quell'opera opere come si chiama ancora un anno che non sappiamo segnalante virtuale non non vogliamo fare un segnate virtuale però sicuramente siamo già in grado
Tale fase segnalazione di tirare fuori una specie di benchmarking cioè una specie di
Come dire di indicatore medio di di qualità che mi posso anche capire mi può dare dei punti di riferimento per far per farmi capire
Come diciamo del segnalante medio notarile si ha segnalato fino a una certa data quindi
Sulla base delle segnalazioni che ci avete mandato stiamo cercando di elaborare questo indicatore sintetico
Che vorremmo pubblicare abbastanza frequentemente quindi lo faremo praticamente questa cosa faremo per ogni tipologia segnalate e lo faremo per le grandi banche per le siamo alle
Le le popolari le le banche del nord del sud del centro così e lo faremo per il CNN come segnalante meglio insomma talora questo ripeto non è l'insegnante virtuale ma un benchmarking semplicemente un punto di riferimento
Per esempio
Per capire quante segnalazioni sono inviate entro trenta giorni al compimento dell'operazione entro sessanta giorni entro settanta giorni per capire non so per esempio il valore di rischio che che voi che che
Il dalle singole operazioni
Ci arrivano e quelle che noi rielaboriamo quindi lo scostamento tra il rischio valutato da voi e rischio valutato noi già son tutti si punti questi e potrebbero servire a guidare
Un po'più precisamente a guidare di un po'più precisamente
Nella attività segnaletica io quindi
Direi che la novità delle delle linee guida lì si inquadra perfettamente in quest'ottica ed è molto come dire un evento molto molto molto positivo per noi
Dal quale ci aspetteremo probabilmente anche un certo incremento quantitativo di segnalazioni ma sicuramente un vantaggio in termini di qualità
Allora Procuratore Nazionale Aggiunto Gianfranco Donadio io
Concludendo questo primo giro di tavolo minacciando un altro
Prima Giunta
Ecco la domanda è questa dagli interventi esonerava finora fatte emerge sicuramente queste norme
Bisogna che queste norme vengano un po'integrato è un po'modificate sicuramente ancora interpretate meglio e ha avuto il piacere di ascoltarlo ma a volte ho visto che lei aveva un po'critico su alcune cose
A questo punto queste critiche ricevono estrinsecare oggi a dire qualcosa in più che cosa si può fare
Ma io direi di no perché per non ripetere cose già dette per non abusare della vostra attenzione innanzitutto mi felicito solo accettato questo invito
Con molto
Molto ben volentieri perché
Imparato molte cose insieme a voi presso un convegno
Dove si è lavorato molto seriamente
I temi trattati sono stati veramente numerosi tutti trattati ad alto livello forse si sarebbe voluto più tempo per approfondire
Siamo antiriciclaggio Italia non è nato sotto una buona stella cioè lo ha ricordato
Brillantemente questa mattina il Consigliere Garofani basta scorrere un po'le date per capire che queste stelle viceversa sono stati messi in cattivissime perché nel settantotto di soppiatto entrato nel diritto penale delitto
Con un decreto legge accompagnato da qualche riga di
In relazione
Esplicativa che non è stato mai applicato il delitto di sostituzione di peraltro ancorato a una a un ottuso clausus di delitti presupposto è che stante ma ha avuto un'applicazione giurisprudenziale quasi risibile
Settantotto ma pensiamo al settantotto settantotto c'erano i sequestri di persona
E questo spiega e venti diciamo anche estremamente diciamo significativi della storia nazionale questo spiega diciamo una sensibilità del legislatore che ricorre addirittura un Parma un provvedimento di legge delle vie
Nel decreto
Ma
Nel mondo criminale che cosa c'era nel settantotto oltre ai sequestri di persona che ha certo non sono finiti per l'introduzione o sono cessati per l'introduzione di questo decreto legge dando per intenderci subito
Beh una organizzazione criminale
Denominata Cosa nostra assumeva
Nell'ambito dei mercati criminale il controllo egemonico del traffico della via verso gli Stati Uniti è come se non so una fabbrica di frigoriferi avesse
Fosse riuscito a strada a controllare l'intero mercato dei frigoriferi negli Stati Uniti ma quindi immaginate che cosa ha voluto dire
Quel fatto lì il legislatore neanche se n'è accorto scopre che c'è un rischio da riciclaggio dei proventi della droga nel mille novecento novanta
Firenze dodici anni che cosa è successo in quei dodici anni
Le grandi organizzazioni criminali all'epoca Cosa nostra oggi facciamo più i conti con la 'ndrangheta hanno accumulato ricavi pari a circa settecento miliardi delle vecchie rileveranno
Consultando boy carteggi della Banca d'Italia facendo un po'di calcoli sull'autorizzazione del valore di acquisto di quei settecento miliardi di lire per anno
Finiamo
Per scoprire che il tra i Paesi di mercato di libero mercato che il nostro sistema quindi tutto il nord il nostro sistema ha subito un inquinamento profondo di famiglia
Nei suoi meccanismi finanziari ed economici tale da assumere specificità assoluto
Sul G te per dodici anni di legislatura
Un po'come il deserto dei Tartari dove c'è
Il tenente che che aspetta i tartari che non passeranno mai da lì
Si continua a considerare altissimo il rischio connesso alla circolazione di contante e quindi si organizza un grande sistema di prevenzione in materia di
Di
Riciclaggio organizzato sul contorta scrisse che è una cosa completamente diversa da uno studio di un notaio l'esecutivo di una banca
Quando voi quelli che conoscono le dinamiche reali del riciclaggio oltre a sapere già
Esiste un'economia criminale è un mercato criminale che produce fattogli accumulazione Bari da uno a mille trovatemi nel mondo legale quali investimento di un euro produce Daccico chiuso mille euro di output finale
Oltre a questa cosa qui ormai i riciclatori hanno abbandonato il denaro
Sostituisco noi e loro proventi criminali con pietre preziose con la spazzatura
Dice sì con rottami colonna materie prime
Con tutte le altre cose ma soprattutto li trasformano in qualche cosa di impalpabile di invisibile mi è piaciuto molto stamattina il richiamo all'invisibilità della minaccia che è un argomento serissimo soprattutto per chi vive
L'analisi della minaccia in un contesto come il vostro invisibilità della minaccia che rappresentata da un ricorso sempre più massiccio ad un uso anomalo è pericoloso appunto delle garanzie degli strumenti di garanzia
Sicché
Se come ricorderete bene perché tutti guardiamo a una certa ora un po'di film americani quel grande albergo che si trova all'ASL Vegas che si chiama Flamingo
Venne costruito da
Qualche imprenditore che agiva all'epoca e in quel Paese di fiscalità privilegiata che si chiama Nevada
Ricorrendo ai mutui bancari
Questa è la storia di quel grande albergo icone diciamo dell'immagine di las Vegas ricordandoci quell'immagine ricorrente lei firma dove amo boy pene ed è presente è che quei mutui intanto furono concessi dal pur generoso sistema bancario
Del Nevada a fiscalità privilegiata perché gli stessi soggetti avevano allo
Dato risorse sostanzialmente equivalenti nel più accomodante sistema bancario della Cuba
Castrista questo esempio l'ho ripetuto no a un convegno recentemente mi scuso per quelli che lo hanno già ascoltato però val la pena che l'esempio parlare
Ripetuto perché è diventato un paradigma di questo rischio ebbene il prestito a se stesso e stato scorretto e praticato e viene tuttora anche in quest'
Momento largamente praticato nella strutturazione delle operazioni di riciclaggio mentre noi ancora stiamo organizzando il nostro pensiero sulle operazioni
Diciamo di front office
Operazione di front-office che hanno prodotto un certo tipo di linee guida sedimentato comincio la Banca d'Inghilterra poi a mano a mano si sono avvicinati altri grandi istituti centrali anche la nostra Banca d'Italia a
Pam Pato in piedi sezioni queste linee guida
Devo dire che è la caratteristica delle linee guida della Banca d'Italia che ha dimenticato di inserire un capitoletto molto presente nel
Le linee guida di Paesi di tradizione anglosassone quello dell'analisi dei rischi differita i comportamenti degli operatori bancari
Non ho mai capito perché questo è avvenuto
E le grandi piazze finanziaria dedica una grandissima attenzione all'analisi dei rischi dei comportamenti dei propri dipendenti
Dico questo perché se il sistema dovesse un giorno funzionare in maniera omogenea noi dovremmo avere già un sintomo prima che si sviluppi
P. quell'attività di natura strettamente negoziale quindi
Intrinsecamente geneticamente diverso dall'altra attività quella di front office più è legata operazioni esecutiva e quindi sia basterebbe diciamo la soglia generale di tensione ma questo è un fuor d'opera
Quelle linee guida sono pertanto settata su questa immagine molto improbabile di un soggetto che entri con una valigia di denaro in una a me in una banca con aria ovviamente circospetta faccia un'operazione del genere non accade più
Da tempo semmai accade fuori dai confini nazionali
Ci sono vari modi per arrivarci generalmente si Reiner Lussemburgo e religione Saini svizzero pure si prende sessantaquattro essi dallo IOR
Pagando un po'un euro e cinquanta
Beh vuol dire la maxi tangente la storia della maxi tangente dell'io non ho nulla contro lo IOR naturalmente però di tanto in tanto
Mi rifuggo insomma mi rifugio nella nella Mosca pone del passato e leggo qualche libro di storia ma ne capitato uno dedicato all'analisi della maxi tangente degli dell'ENI monto e ho scoperto che l'operazione l'hanno fatta tutta lì sostanzialmente
Linee guida vendite difficilmente sia adatto o no al vostro lavoro
Quando con la seconda direttiva venuto fuori che la marea si spostava verso le professioni vede e via ed è così la tensione diciamo dal punto di vista criminale
Ha abbandonato gli operatori bancari perché
Il l'universo delle operazioni bancarie a mano a mano ricevuto maggiore
Regolamentazione e ovviamente non solo in Italia in tutti i sistemi
Siamo di capitalismo avanzato e allora che cosa succede se si chiudono delle porte se si insiste tenta di aprirne altre la tensione si è focalizzata verso un tipo di intermediazione non bancaria
Prima finanziaria poi addirittura non finanziaria
Sì che si è cominciato a parlare di rischi di riciclaggio connessi ad attività di natura negoziale e nelle attività di natura negoziale sono quella che pongo vengono sostenute dall'azione di terzi
I professionisti nel nostro caso nel nostro universo di consapevolezza e di
Esperienza l'azione dei notai
Ma quelle linee guida non servivano più ovviamente io vi dico con grande sincerità non
Ragiono per intercettare il vostro consenso a molti di voi mi conoscono quindi fanno rifuggo completamente da qualsiasi suggestione di tipo retorico
Ma la prima cosa che mi sono chiesto qual è il margine di compatibilità di un'architettura normativa fondata sulla segnalazione di un'operazione sospetta rectius sulla segnalazione nell'ambito di un rapporto intuitu personae
è una cosa un poco complicata immaginare che nell'ambito di un rapporto dove vi è una componente personale
Diciamo di avvicinamento cognitivo relazionale tra due persone fisiche che non sono separate da un front office davo Dongo un vetro antiproiettile magari
Si parlano ragionano fu concludono una complessa e a volte lunga atti con la cooperazione per la formazione Donato poi parta la segnalazione
A cosa si complica ancora di più per le segnalazioni relative alle operazioni rifiutate ma questi sono sottosistemi dobbiamo abbandonare altrimenti il discorso si disperde
Avrei francamente preferito
Operazioni di tipo diverso che pure ci sono
Nell'ambito dell'esperienza dei paesi diciamo capitalismo avanzato per esempio il cioè i rischi l'analisi dei rischi e
Il tratto mento dei rischi connessi alle attività professionali in altri ambienti in altri contesti penso all'ordinamento canadese vengono
Hans pronta del producono una organizzazione delle evidenze cioè uno uno un'organizzazione
Vorrei dire non attiva non fondata su esclusivamente sulla segnalazione bensì sulla selezione e la conservazione dei dati sensibili
Ma quello che mi fa veramente rabbrividire che i notai tutto questo non ha fatto
E lo hanno fatto di tasca loro il loro ordinamento dove ciascuno pretende che qualche altro che
Che
Che il pubblico soccorreva il privato e lasciamo perdere la qualifica di pubblico ufficiale che il denaro della collettività soccorreva impresa che non sono che non hanno l'interesse generale ma non interessa
Speciale specifico soggettivo se non di categoria bene la banca dati ve la siete fatta
E quella banca dati dal punto di vista di chi si occupa di analisi dei rischi di inquinamento dell'economia francamente secondo me nessuno se la prenda vale molto di più delle segnalazioni di operazioni sospette
Perché ci consente di intercettare sotto forma aggregata e intellegibile Marley di dati che vengono messe infinite vengono messi in fila in maniera ragionevole che soprattutto sono immediatamente percepibili
Il ragionamento che faceva la dottoressa Moratti un attimo saggia ci dà la dimensione del rischio di vorrei dire con espressione forse impropria diacronico cioè del rischio che deriva dal dall'ambito temporale
Tra operazione
Vorrei dire meditazione sulla valutazione di sospetto inoltro dell'obbligo della segnalazione sospetta recepimento della segnalazione sospetta e poi come inutili il ma giallo a quel punto si spengono le luci
E si ferma l'orologio perché quando arrivano sei mila segnalazioni al mese o ci mettiamo l'armata russa
Trenta mila analisti a guardarlo questi atti si aspetta
Mi aspetto
Non si affretta tanto venissero dottoressa Moratti mai cicli di di
Deliberazione di queste particelle non sono certamente istantaneo dopo affronto questo tema del tempo perché mentre vorrei tornare e chiudere sul punto e mi scuso
Perché forse sono stato a lungo per dire che anche da questo punto di vista allarme era segnalazione di operazione sospetto non è straordinario risorsa straordinariamente risolutiva
è una risorsa che acquisisce un valore aggiunto reale perché il fatto storico della segnalazione coniugato con l'efficacia del boss sull'archivio
Poni un gatto con l'efficacia del vostro attive archivio risolve l'esigenza di verifica intenti veramente era
Perché lei non dovrà più scrivere a nessuno otto i dati di riferimento sono comunque comunque sia scritta pure in cirillico
Nello schema di segnalazione mesi va a guardare l'atto e si comincia a fare quell'analisi di innerva mento per stabilire
C'è Gianfranco Donadio
Quel
Tipo di di acquisizione di un'abitazione al Colosseo a un prezzo all'incirca a Bari
A
Aule quarto del suo valore
è
Un evento come dire siderale
è il passaggio di una cometa una cosa che è accaduto un po'più spesso
Diciamo a questi
Diventa allora sì
Uno la prevenzione un deterrente vero
Perché già era un member lesina in tutto questo sistema di prevenzione ha ormai realizzato un enorme lago io lo chiamo così lei lo sa
Informazioni e peraltro qualora presidiato perché anche un lago di informazioni sensibili quindi ora lo dobbiamo proteggere tanto che è importante
Ma non è più prevenzione
è un'altra cosa è una sorta di enciclopedia dell'analisi del rischio
Alla quale il PD investigatori attingono e questo spiega
Statisticamente il sorte apparentamento tra procedimento penale segnalazione che ahimè si realizza dopo quando il procedimento penale c'è e diciamo andiamo a vedere nel lago se peschiamo un buon pesce
Ma questo non è più prevenzione la prevenzione vuole dire evitare o allontanare il rischio
E se io dovessi suggerirvi una risoluzione
Ma non spetta a me farlo io direi approvate subito una risoluzione volta a sollecitare l'immediata l'immediato avaro vive sul Veneto archivi
Il cui valore aggiunto superato anzi si mostra
Aspettativa e se mi consentite intuizione
Perché io che non sono
E il fondatore di questo archivio però devo dire che è stata la Direzione nazionale concordarne spirito diciamo e funzioni sono certo che questo
Vostro archivio diventerà un asse portante del sistema di prevenzione
Anti riciclaggio
Vorrei fermarmi qui perché no è inutile allargare all'infinito il ragionamento forse una piccolissima battuta sulla questione delle linee guida
Il mondo dell'antiriciclaggio che vedo io non so per quale sciagura me ne occupo allora ventina d'anni ormai è un mondo estremamente semplificato
Perché un po'le tasche viene perdonato diversa espressione di un set di sistemi normativi che sono forti con i deboli e deboli con i fondi
Non ce la faccio più
Perché
Qualsiasi giurista e noi siamo tutti i giuristi sa che uno dei cardini dell'ordinamento e l'efficacia della norma
Non la sua apparenza se è un atto di un notaio non produce certezza che atto notarile
Ci sono dei dubbi dopo aver Rogato quest'atto ma non sapete fare i notai
C'è un'indagine non riesce a concludere al di là di ogni ragionevole dubbio un elemento probatorio quell'indagine non si può condurre dinanzi alla valutazione di un giudice terzo indipendente
Per questo proprio per questo in questa necessità di semplificazione quando si legge uno tomo
Pari ad una monografia circa le metodiche di individui di analisi
Ed è il profilo di un cliente tutti i rischi connessi io che mi occupo di questa roba da un sacco di anni mi chiedo che cosa vuole dire questa roba qui allora
Chiedo a me il sole qui voglio con in conclusione giocare diciamo un elemento suggestiva ma non sarebbe meglio immaginare un po'di
I dividendi hanno come questo dicendo depliant numero uno obbligatorio quando entra un signore in uno studio si dice signora lei è entrato per favore
Oggi l'ombrello se piove si accomodi si tolga il cappotto e mi riempia questo primo modulo mettendo una firma chiara è leggibile perché io questo primo modulo
L'attivo alle notizie di primo livello me lo prendo e noi metto nel fascicolo la procedimentalizzazione Ernano conservo perché se gareggiare bottino riguardo
Questa e la grafia di quel signore
Primo
Ma se quel signore è uno di essi presentai rubo un un esempio a mio edotto e caro amico si ripresenta eviterei senta un'operazione strutturata
è una a ogni ipotesi di allocazione di risorse finanziarie che derivano da un mutuo contratto in Lussemburgo e quindi quel modulo lì non basta con quel modulo lì non la fate l'adeguata verifica dolente
Transitare ad un secondo modulo che come dire ed quando uno non sta tanto bene si fa un'analisi e poi ahimè quando il i valori non quadro la o la ripeto non se ne fa un'altra elegge scusa tu
E tutto questo denaro che ora stai muovendo Tolosa esatto prescolare da una banca lo so amburghese
Mi può riempire le ossa roba qui
è la riempie nuovi voglio dire tanto per cominciare
Questo è un sistema di deterrenza perché se il nostro ordinamento introduce livelli certi diviso l'ESA la i rischi di infiltrazione ebbene se n'è andato a Lussemburgo a fare questa operazione
Il Presidente mi ha guardato mi ha fatto un'alta Alicata io mi devo fermare
Della
Allora
Non abbiamo il tempo di fare un ulteriore giro di
Auguro per correttezza se qualcuno qualche telegramma ma proprio meno tutte le
è ovvio andavano le parole e delle finanze Ogana unito
Possa venire per dare una
Telegramma all'avvocato
Allora intanto immagino che un fatto del genere che raccontava l'avvocato si riferisse sicuramente ha situazioni in cui
Palco parquet notaio a avallato un'operazione
Raggio o comunque sospetta di riciclaggio però va effettuata la segnalazione operazioni sospette
No
Perché sono a me non mi risulta che diciamo questo costituisca il un problema vero perché non arriverà mai alla situazione in cui occorre
Diciamo argomentare sulla parola seppelliti scorrere nel senso che
Tutto questo ci serve lo spirito è quello di creare il prima ritorniamo a quello che come dire anche la
Il Procuratore Donadio ci ci diceva e allora dico io sono per una forma
E organizzazione bello di uno studio notarile che attraversi nella diciamo varie fasi del processo valutativo magari prevedendo ma non perché se non arriva il generale Bottillo e mi fa paura perché se io diciamo rispetto questo vale a prescindere da la creazione di un formato devo mettere delle crocette se io sono in grado in qualsiasi momento anche a distanza di tempo
Di provare
Il mio processo valutativo
Nella diciamo nella nella superare
Nell'affrontare l'operazione occasionale perché si parlava di operazioni occasionali non avrò timore nel del generale Bottillo né tanto meno del giudice che potrà considerare la mia attività come un'attività di concorso nella
Però
Diciamo per accelerare
Queste operazioni per abbassare i costi da parte della del dello studio eccetera forse potrebbe essere utile sicuramente potrebbe
Questo lo dico trasferire la responsabilità sul cliente o titolare effettivo al quale ricordo che incombono anche tutta una serie di informazioni che laddove richieste dalla notaio deve rilasciare sotto la sua risposta
Quindi se questo può essere utile io sono assolutamente d'accordo sulla procedimentalizzazione della
Appieno no io volevo soltanto precisare giusto per
Proprio per per amor di precisione che
I tempi di lavorazione delle segnalazioni sono molto abbassati nell'ultimo negli USA diciamo negli ultimi diciotto mesi per cui adesso ne abbiamo tra il momento dell'ingresso di una segnalazione al momento del suo esito
A meno che non ci siano degli approfondimenti particolari dei tempi veramente molto molto ristretti quindi non superano nel mese perciò questo IRAP a a quantità attuali cioè riusciamo a gestire un flusso di
Sessanta mila segnalazioni con questi tempi
Ci stiamo anche attrezzando per velocizzare ci ulteriormente e quindi
E quindi non non c'è ce l'hanno rischiamo la paralisi a meno che il dato non sterili prima un quadrupli chi allora in quel caso potremmo avere qualche come dire dare qualche il segno di cedimento però insomma che in questo momento per fortuna ci siamo un pochino da questo punto di vista attrezzati quindi
Ci sono pure quanti aggiunge un'altra cosa che nel comparto proprio mentre il comparto bancario abbastanza stabile come come flussi a meno che appunto non ci siano
Operatività nuove particolarmente noi che pure emergono ogni tanto
Sicuramente noi ci aspettiamo che ci sia un incremento notevole proprio nel comparto dei dei professionisti tra comparto non bancario e c'è un grande margine di crescita e quindi anche per questo motivo siccome ce lo aspettiamo ci siamo anche attrezzando proprio per potere
Pronte Giare il il flusso come si deve è un'ultima cosa aggiungerei ed è che questa massa di dati che abbiamo raccolto in tutti questi anni perché tutto sommato il sale archivio
Come diceva stamattina il il dottor Clemente è un archivio molto molto denso di dati che provengono appunto dalle segnalazioni operazioni sospette
Ci interroga proprio a livello metodologico e anche grazie alla l'interazione continua che abbiamo con la magistratura ma ci siamo resi conto che in effetti il nostro apporto può essere utile solo se riusciamo
A considerare il dato non soltanto come
Come dire nelle come un comandato piatto ma ma nella sua valenza tridimensionale cioè nella sua capacità di agganciare le relazioni
Non non così evidenti apparenti e quindi ecco per quale motivo da lì viene l'invito essere più precisi nel nel nelle segnalazioni e senza dubbio
La possibilità di accedere all'archivio ci aiuterà molto però come voi sapete questa realtà ancora lontana quindi
In ogni caso anche dopo sarà necessario affinché noi possiamo andare interrogare l'archivio avere comunque un input segnaletico da parte di chi l'archivio lo alimenta grazie Presidente
Avvocato prego prima o dopo tre minuti di tempo allora
Due telegrammi e mezzo primo telegramma primo primo telegramma io l'argomento l'ho preso dal punto di vista della prova ma il cuore centrale
Dell'argomento che ho voluto sollevare in questa tavola rotonda è quello sottolineato nell'intervento del procuratore nazionale torna Dio cioè il tema della pro c'è di mentalità azione dell'uniformità dei comportamenti notarili del far firmare alle persone e delle cartucce nel
Con dichiarazioni
Conditi elezioni in cui si assumono la responsabilità anche di quello che dicono
Il secondo telegramma secondo telegramma collegato al primo tema
Io vorrei dire anche un'altra cosa che uniformare i comportamenti che non vuol dire irrigidire lì non vuol dire renderli burocratici ma vuol dire dare un binario
Poi ognuno sul binario va con la velocità che si può permettere
Uniformare i comportamenti significa anche favorire la concorrenza virtuosa fra annotarli
Perché lo voglio dire con molta chiarezza
Mutatis mutandis sa il tema delle tariffe
Agli inquinato la concorrenza
Che dobbiamo c'è
E allora nel momento in cui i comportamenti su questo tema sono comportamenti lasciati alla discrezionalità dei notai
Eh beh la tentazione
è
Come dire connessa con gli uomini e in un momento di crisi e non vorrei che poi
Sì alimentasse una concorrenza non virtuosa ma patologica nella quale si va dal notaio
Il quale
è un po'più lasco è un po'meno rigoroso
Terzo Presidente chiedo scusa al terzo telegramma e qui extra ordinem
Me lo consenta la prego
Sulla le linee guida accenno al tema ho visto che la scelta su un tema che mi sembra molto delicato cioè il tema dell'atto fatto tramite il procuratore la scelta è stata
Che il procuratore non è il cliente
Ma il cliente è il rappresentato
Io mi chiedo se questa scelta se non l'ho letto male io mi chiedo non non mi sembra di aver letto io mi chiedo ma questo comporta che l'adeguata verifica deve essere sempre fatta a distanza
Perché il cliente non è fisicamente presente
E queste e le implicazioni di questo ma non sarebbe stato amo di telegramma domanda sommessa ma non sarebbe stato forse più efficace
Come dire prevederei un'adeguata verifica a valle sul procuratore e un'adeguata verifica a monte nel momento in cui si fa la procura
Fare notare
è
Grazie punto
Marco su questo punto Manolo io una considerazione
Finale io temo che da domani tipiche Ranno le segnalazioni
Secondo me è un errore perché il sistema deve essere reso efficiente e l'efficienza non è data da né una serie di segnalazioni al tipo precauzionali quello che
Occorre e chiarire bene quali sono i dati e le informazioni che dobbiamo raccogliere per quanto riguarda la procedimentalizzazione sicuramente questa è un'idea ma è un'idea che noi siamo cotti vanno da da tanto tempo noi
Moduli girano per tutti gli studi professionali nei fascicoli anche il professore di porto menarmi accurato uno perfetto però diciamo che a monte la procedimentalizzazione dell'acquisizione della modulistica dobbiamo chiarire quali sono i dati e le informazioni che dobbiamo acquisire poi diciamo che la norma la duecentoventuno del due mila sette già dice come dobbiamo conservare archiviare registrare i dati che acquisiamo in tema di
Adeguata verifica e ognuno di noi c'ha la sua modulistica se non abbiamo ritenuto necessario imporre un modulo e proprio per non la sclerosi Zare una procedura che invece come abbiamo già sentito stamattina richiede un sette minimo normativo a disposizione dei destinatari e poi e delle valutazioni discrezionali da parte dei dei destinatari degli obiettivi ci laddove il poter svolgere l'adeguata verifica valutando il rischio connesso all'operazione e al cliente quindi diciamo la procedimentalizzazione sicuramente
Dischi tra scure Rebeh questo questo questo invito che ci viene dato anche dalla quarta direttiva però sicuramente un'idea su cui ci si può pensare grazie
Bene
Io ringrazio tutti i partecipanti al tavolo per quanto hanno detto il per quanto ci è servito moltissimo riferendo ringrazio tutti voi per l'attenzione che avete prestato
E a questo punto concludiamo questa tavola rotonda e andiamo avanti con il resto del programma grazie a tutti
Io
E se lo vuole interrogarlo vivono assolutamente
Ora allegra
Quindi
Parole
Procediamo
Diciamo
Abbiamo
Va benissimo
Avevamo
Quando faremo
Ecco
Per tutte in giro
Per favore a prendere posto che continuiamo con i lavori grazie
E dei suoi
Allora
Iniziative vediamo in sciopero notturno
Esperimenti

Non lo sapevo
Penso di sì la cambia allora iniziamo
Eccoci all'ultima parte
Di questo convegno abbastanza a lungo spero e mi auguro interessante
Il primo intervento di questa sera di questa ultima parte del nostro convegno slot tratterà tra poco Gea Arcella che illustrerà il la nuova cioè il nuovo modulo per fare alle segnalazioni
Voi sapete che le segnalazioni si fanno attraverso il Consiglio nazionale del notariato
Ma sapete soprattutto che il Consiglio nazionale del notariato se avvale
Sia per diciamo l'invio materiale l'esame di questo modulo che comunque e non si regge il nome del notaio
Ma anche e soprattutto per la produzione il miglioramento il tutto a questo utilizziamo nota arte
Che come voi sapete e la nostra Società che di tutti i servizi informatici
Proprio per questo motivo ho il piacere avere qua con noi
Oltre che un carissimo amico e consigliere nazionale proprio nella zona dichiara nastri che il Presidente di nota Stella a Michela nastri vorrei dare la parola
Niente io rubo solo trenta secondi fa sul serio o meno di un telegramma vorrei ringraziare chi da ultimo ma solo perché da ultimo il consigliere Leonardi viola
Sottolineato il fatto che noi abbiamo messo in campo tutte le nostre energie anche economiche per mettere in piedi
Questo sistema e pensavo a quello che verrà e che in parte sarà illustrato la segnalazione a nuova segnalazione ma anche
Stiamo lavorando per una migliore anonimizzazione
Pelle richieste di chiarimenti che sono l'esigenza come ci è stato detto prima
E soprattutto l'archivio
Archivio che però mi permetto di sottolineare non è solo l'archivio antiriciclaggio ma va in parallelo con l'ausilio degli atti notarili informatici che stanno cominciando a stare con gli atti del con
Le copie degli atti notarili tradizionali che già hanno i tutti utilizziamo e che e già previsto dalla legge notarile con la modifica del due mila dieci che siano conservati alla fine questo sarà un unico archivio
Un patrimonio di dati e ha un valore sotto mille punti di vista io pubblicistico ma anche per noi i notai e anche un valore economico consentitemelo di dire perché è una società all'informazione il dato che conta come valore economico
E che quindi fa parte di una prospettiva futura che per noi i notai e quella di tutto il notariato è qui mi fermo perché l'ora è tarda ringrazio Salvatore
Di avermi voluto chiamare a dire qualche parola ma non ritengo di poter abusare oltre al oltre della vostra pazienza grazie Micaela
Allora prima di dare la parola J. Arcella no e abbiamo prodotto sempre assieme annota stelle questo filmato che non vi farò vedere tutto ma soltanto un minuto se diamo mandato in onda per favore
Che è un filmato che illustra fase per fase cosa si deve fare per fare la segnalazione alcuni come ho detto poco fa lamentano che questa segnalazione complicata
Riposta assicurare che non è così indubbiamente un modulo che non è fatto solo per il notaio
Ma comunque
Un un modulo che un notaio POR riesce perfettamente a farlo io vi consiglio di farlo personalmente non utilizzata e altri soggetti
Perché come voi sapete fare conoscere tra l'altro che si fa una segnalazione eccetera eccetera comporta determinate cose quindi è preferibile che sia il notaio a farlo personalmente
A controllarlo a inviarlo alla CNN che dopo una prima verifica se ci sono determinate cose che non vanno immediatamente vi comunicherà né richiameranno
Le difficoltà sorgono per come poco fa ha detto la dottoressa ora attivando ci sono a voi delle anomalie che risultano quando già sono arrivate alla allo unisce questo perché perché
Arrivano anonime e non abbiamo il problema di andare a rintracciare notai che spesso non rispondono ad esempio alle cose che troviamo incongruenti e che per come avete capito poco fa mentre lui fra i nomi anonimi
Noi abbiamo gli anonimi
Quando arriva dalla Guardia di Finanza spesso ci arriva una busta bella chiara dove dire mi volete dire per favore al notaio Salvatore Lombardo del risponde la nostra lettera
Allarme stiamo trovando come fare e abbiamo trovato il sistema che noi segretiamo questa richiesta e la mandiamo in via segreta comunque ci sono alcune cose che indubbiamente vanno fatte così come ne parlavo poco fa in via
Entrano eravamo qua maltrattare la tavola parlare in tavola rotonda con i due generale la Guardia finanza un altro problema che abbiamo è quello che molto spesso
Sui giornali si legge
è stato indagato il cittadino Giuseppe Tizio
E in quanto in alcuni atti si è rilevato eccetera eccetera se una indagine che è andato autonomamente non succede niente
Se invece nasce da un determinato atto è chiaro che uno più uno fa due cioè il Tizio sa perfettamente da quale notaio affatto che il famoso atto
Altro discorso è che molto spesso è nota e finiscono in prima pagina perché non hanno fatto qualche cosa in merito all'antiriciclaggio e poi insomma non si sa se tutto a posto oppure no se tutte queste cose riusciamo a tenerle
Un poco più nascosta credo che tutto il sistema
Ne cosa sicuramente benefici detto questo io concludo passo la parola AGEA cella e poi gli altri due colleghi del Gruppo antiriciclaggio mentre Michele ci andiamo a sedere per conto nostro grazie
Due parole proprio due sul filmato l'avete visto scorrere i dietro le spalle dei relatori
è semplicemente un caso in cui poi c'è una voce ovviamente che guida la compilazione quella voce ahimè la mia
E e quindi ci farebbe piacere anche da parte vostra avere un ritorno cioè se questo tipo di materiale formativo possa essere utile possiamo anche pensare di farmi
Altri il caso di studio presentato e quello di un'ipotesi in cui il notaio non è riuscito a completare l'adeguata verifica
Facendo una battuta ma certe volte siamo presi dalla sindrome della provenienza ma vogliamo a tutti costi trovare da soli il titolare effettivo questo ogni tanto non è possibile
Quando non si arriva alla certezza del titolare effettivo la diciamo la contromisura proprio quella di fare una segnalazione e quindi il filmato che avete visto scorrere si riferisce esattamente
A un caso simile
Detto questo passo della mia relazione è un po'un completamente un contraltare quella di diciamo della relazioni della della dottoressa Moratti intatti il mio compito è proprio quello a partire dalle segnala anni che ci sono state fatte da Louis di illustrarvi un po'meglio come dovrebbe essere compilata una segnalazione di operazioni sospette maniera efficiente e soprattutto utile per tutti gli organi investigativi
Abbiamo parlato di nuova so se in realtà non è nuovissima ormai in vigore da circa un anno e ha sostituito quel modulo Inc i DS attraverso il quale fino appunto alla primavera scorsa i notai in virtù del protocollo di intesa dialogavano con la UIF
è un modulo strutturato che cosa significa è un po'con una nota di trascrizione quindi contiene tutta una serie di dati e informazioni che però non sono piatti devono essere messi in relazione tra di loro io ricordo sempre che quando è entrata in vigore vale trascrizione Agenzia del territorio cioè va beh la circolare a centoventotto tutti che tutti quanti noi almeno una volta abbiamo letto per l'intero perché non
Un programma informatico per quanto
Possa essere diciamo
Auto guidata interno riesce mai del tutto a spiegare da solo se non si leggono le istituzioni come deve essere utilizzato e quindi il mio in cito e quello di
Leggere almeno una volta il manuale utente infatti
La novità e che abbiamo
Riscritto o comunque migliorato
Proprio il manuale che guida nella compilazione delle sostanze e quelle che io vi presento stasera sono alcuni punti sei venti sui quali abbiamo dati dei chiarimenti anche grazie al confronto con l'Unità di informazione finanziaria e si quali comunque volevo invitarvi a una riflessione
Allora i in diciamo le parti principali della segnalazioni sono i tre i dati generali i soggetti e le operazioni
La seconda parla della slide sintetizza quello che ha detto adesso è un modulo strutturato però non è fatto solo di dati ma è fatto anche di relazioni e qui
Per
Capire le relazioni tra i soggetti e per darle giusta giù qualificazione giuridica ci vuole un giurista ci vuole un notaio e non bastano le nostre collaboratrici
Innanzitutto sui soggetti ve l'ha detto la dottoressa Onorati ve lo ripeto anch'io vanno indicati nella segnalazioni tutti i soggetti coinvolti poi attenzione alcuni hanno il ruolo di semplice controparte quindi non vengono segnalati come sospetti
Squalificare un soggetto controparte significa proprio questo non
Non è Luigi il riciclatore è semplicemente uno che è incappato diciamo io la contrattazione pericolosa ma vanno segnalati tutti quindi sia il venditore sia l'acquirente sia eventuali procuratori società
E per ciascuno bisogna fornire tutti i dati anagrafici e anche le informazioni inerenti a loro profilo economico
Questa e la tabella
Che vi mostra tutte le tipologie di soggetto che sono state in qualche modo strutturate nell'asset nella segnalazione come sempre informatica c'è un ultimo campo che si chiamava altro in cui ovviamente può essere inserite a qualsiasi descrizione vedete che alcuni soggetti hanno un asterisco perché perché significa che è necessario in quel caso che io abbia come minimo due soggetti
Prendiamo il primo il più evidente il titolare effettivo se c'è un titolare effettivo io però come partecipante all'atto anche
Una parte
Formale e sostanziale a seconda della dei casi ma in quelle se c'è un titolare effettivo c'è anche un titolare apparente diciamo così quindi soggetti minimi
Sono due
Quando però io devo stabilire appunto un legame tra due soggetti in alcuni casi devo anche stabilire qual è il soggetto primario e qual è il soggetto secondario quindi
Tutte le tipologie di soggetti che vengono indicati con l'asterisco sono soggetti che richiedono il collegamento con altro soggetto scusate il bisticcio e che assumano
Un ruolo primario in questa relazione tra due soggetti
In questa slide sono riassunte lei principali legami tra i soggetti quindi il titolare effettivo ovviamente
è il soggetto principale rispetto alla parte formale l'entità e giuridica ovvero le società sono il soggetto primario rispetto al loro legale rappresentante e così via
Laddove invece il ruolo ricoperto da quel soggetto non è contraddistinta dall'asterisco vuol dire che non è necessario indicare
Nessun nessun soggetto primario secondario se questa è materia passiamo alla pratica come si fa a segnalare nella relazione tra due soggetti che uno il soggetto primario e l'altro è soggetta secondario realtà è abbastanza
Semplice in un primo passaggio nel caricamento dei dati voi inserire testi e i dati delle di ieri del soggetto primario che del soggetto secondario poi nel momento in cui va indicato il legame bisogna partire
Dal soggetto primario e al soggetto primario io aggancio
Il
Soggetto secondario
In questa slide e cioè l'esempio tipico quella della Società con il sole che legale rappresentante perché nel momento in cui
Viene segnalato il legame tra soggetti mi si apre anche una tabellina che indica i principali
Legami che possono intercorrere tra due soggetti nel caso della società ovviamente il legame con illegale rappresentanze scusate la tautologia è proprio la legale rappresentanza
Laddove nella famosa tendina il programma non troviate l'indicazione giusta per rappresentare il legame tra due soggetti che state segnalando
Ovviamente c'è sempre la possibilità attraverso il campo altro di dare una qualsiasi altra descrizione del legame appunto che lega i due soggetti l'altra parte molto importante della segnalazioni operazione sospetta e ovviamente l'operazione
Ovviamente a noi come per
Senesi si chiede anche soprattutto la segnalazione di operazioni non finanziaria però attenzione
Anche la parte finanziaria non ci è indifferente laddove appunto siano proprio i mezzi di pagamento a
Presentare le anomalie maggiori
Normalmente per noi l'operazione una sola e seppure nell'ambito dell'opera Simone e possibile indicare i mezzi pagamento tenete conto che possibile indicarmi uno solo
Quando non sempre facciamo l'esempio della compravendita il prezzo di realtà sia stato pagato con
Un unico assegno sarà poi nella parte descrittiva di cui vi parlerò tra un momento che io posso eventualmente indicare gli altri mezzi di pagamento
Questa è una particolarità di cui bisogna tener conto quindi è vero che quando si segnala la compravendita posso aggiungere il mezzo di pagamento ma nella parte strutturata ne posso aggiungere uno è uno solo
Qualche chiarimento su alcuni dati strutturati che vi vengono richiesti durante la compilazione della segnalazione e possono dare qualche diciamo incertezza al notaio
La data per l'azione per esempio è un campo obbligatorio io devo calare questo dato nella nostra attività la data dell'operazione per Melarosa stipula
Il comune o o lo Stato in cui è stata richiesta o in cui è stata data esecuzione all'operazione
Di solito per noi può coincidere proprio con il luogo di stipulare attenzione però questo dato deve essere coerente con la data ovvero se io come data dell'opera ora metto verso la data stipula potrò mettere come
Dato riferito al Comune o allo stato di esecuzione l'operazione il luogo di stipula
Diversamente si è invece l'operazione non è stata eseguita come pure è possibile
Ovviamente viene indicata come data dell'operazione
Ho la data di assunzione dell'incarico o quella di svolgimento dell'operazione professionale laddove ovviamente l'operazione professionale poi non si sia conclusa con un atto
E a quel punto il Comune lo state richiesta non necessariamente il coinciderà
Con
Il luogo di stipula ma potrebbe semplicemente coincidere con il luogo dove si trovi di beni per esempio laddove ripeto siamo di fronte a uno per a una compravendita che non è andata a buon fine tanto per fare un esempio concreto
Anche in questo caso le operazioni vanno legate ai soggetti e anche qui c'è una relazione giuridica che va
Indicata
Questa relazione giuridica particolarmente importante perché descrive se il soggetto ha eseguito operazioni improprio se l'hai seguito per conto terzi
Se invece il soggetto per conto del quale è stata eseguita l'operazione se è una semplice controparte come vi dicevo all'inizio se è il titolare ispettivo
Che se è un soggetto che presenzia l'operazione la possiamo avere dei casi in cui la segnalazione nasce da l'anomala presenza alla stipula di un soggetto che non è nella parte acquirente nella parte venditrice presenti
Da tener presente e che quando utilizziamo come legame tra soggetto operazione l'opzione in cui indichiamo che uno dei soggetti e quello per cui
Per cui che sta agendo per conto terzi
A questo punto per completare uno per una segnalazione corretta dovremmo indicare anche
Il soggetto per conto del quale è stata svolta l'operazione facciamo un esempio concreto che chiarisce questa situazione la società che acquista un immobile io Lorenzi Vito tra i soggetti non solo la persona giuridica ma anche legare persone rappresentante come persona fisica a questo punto illegale
Rappresentante della società
Sarà legato a quella operazione
Mettendo come tipologia di legame soggetto che il tetto all'operazione per conto terzi mentre la società verrà allegata tale a quella operazione indicando che il soggetto per conto del quale è stata eseguita l'operazione spero di
Essermi spiegata
Passiamo e
O
Quasi per praticamente concluso ai due campi descrittivi
La segnalazione l'operazione sospetta infatti alcuni dati strutturati che vi ho illustrato a la necessità di legare i dati dell'operazione a quei soggetti ma poi a due campi attesto libero che invece se non ci sono assolutamente vincolati il primo e quella della descrizione dell'operatività
Stessa Moratti con molta efficacia diciamo
Raccontato di colleghi che in questo campo hanno praticamente copiato e incollato l'intero testo dell'atto il che e veramente una cosa che ci fa sorridere se pensate a lo scorso che nei
Tentiamo di fare perché questa segnalazione siano anonime
Allora che cosa va messo invece i in realtà in questo campo descrittivo
Secondo me sempre parlando un po'da notaio va messa sicuramente la parte dispositiva dell'atto quello sì sicuramente però anche senza stare a ripetere le cose che abbiamo già messo nella parte strutturata
Un'altra cosa molto interessante che secondo me andrebbe riportata nella descrizione dovrete invita
Se non emerge dal resto era ristrutturata sono i famosi motivi e parlando con la parte potremmo aver acquisito
In ogni caso non vanno ripetuti tutte quelle informazioni che di fatto abbiamo già messo nei campi strutturati e quindi da questo punto di vista Louis chiederebbe di essere un pochino più sintetici ecco in questo campo descrittivo possono essere riportati gli altri mezzi pagamento che eventualmente vogliamo evidenziare e che nella parte strutturata come ho detto prima
E se ne può inserire uno è uno solo
Questi sono una serie di
Caveat
Che ripetono
Quello che vi ha già illustrato la dottoressa Moratti e non deve essere un campo duplicata rispetto al motivo del sospetto non deve contenere parte l'atto notarile che possano in qualche modo convergere coinvolge soggette Trani come per esempio indicazione pedissequa della provenienza può portare a coinvolgere altri nota ai o altre parte che niente hanno a che fare in realtà con l'operazione che stiamo segnalando
Questa è una cosa che secondo me è giusto dirla all'UIF non interessano i dati catastali precisi
Primo
Cosa che invece noi per deformazione professionale siamo un po'ossessionati dal dato catastale
In ogni caso in questa sessione sono gradite tutte quelle informazioni qualitative che possano orientare gli approfondimenti e che forniscono elementi di valutazione ulteriore rispetti a rispetto a quelli che sono già presenti invece nella nella parte i dati strutturati
Infine i motivi del sospetto e con questo finisco
Questo ugualmente un campo descrittivo cioè non siamo costretti un stringa di testo ma possiamo descrivere veramente tutte le ragioni che hanno ingenerato nel notaio
Il sentore che l'operazione non è lineare
Mi piace sottolinearlo qui stiamo parlando di sospetto non di certezza quindi
Nessuno pretende che siamo assolutamente certi di essere di fronte a un'operazione di riciclaggio la normativa chiede
Semplicemente il dubbio
Ovviamente può essere utile fa riferimento agli indicatori di anomalia ma e ancora più utile fa riferimento al percorso logico della valutazione
Durante la tavola rotonda molti dei relatori hanno sottolineato l'importanza sia di conservare tracciato il percorso logico di valutazione e a questo punto anche di renderlo evidente nel momento in cui si decide di fare una segnalazione di operazioni sospette
Mi raccomando come vi ha detto la dottoressa Moratti questo non deve essere un campo duplicato rispetta la descrizione dell'operatività
E
Un caso anche qui per rendere più concreta questa esposizione abbiamo parlato della mancata guarda verifica il filmato che abbiamo preparato proprio relativo a questi torti Polo Gia di segnalazione
Nel motivo del sospetto per esempio andrebbe indicato non semplicemente mancata adeguata verifica ma proprio
Dove quella verifica diciamo a a catena tra vari soggetti si è interrotta questo perché ciò che interessa ovviamente all'investigatore e capire chi
Ha fatto da filtro e non ha permesso l'individuazione il titolare effettivo
Con questo ho finito e cedo la parola al prossimo relatore
Buonasera Basilea tutti grazie per la pazienza versione ancora qui perché è stata una giornata lunga penso molto faticosa per voi anche se interessante ovviamente
Purtroppo l'argomento che devo trattare non è dei più leggeri e tra l'altro pensavo di trattarlo esaminando inizialmente quali sono
Le caratteristiche strutturali del trust per poi coniugarsi né la specificità con gli obblighi di adeguata verifica chiedo ecco
L'argomento è di attualità perché oltre a essere stato attenzionato come si dice nel gergo delle dispersione anche
Dalla Guardia di finanza con particolare attenzione negli ultimi tempi credo che
Solo nella mia regione la Toscana ci siano diverse decine di operazioni consimili
Sotto indagine
Rappresentato con preoccupazione in tutta la normativa antiriciclaggio come vedremo perché trust visto come uno strumento potenzialmente pericoloso
E da ultimo le raccomandazioni del GAFI del del febbraio due mila dodici che poi si tradurranno nella
Della direttiva nella quarta direttiva e infine in onda il più recente o nel penultimo comunicatore relativo alle Orlando Pertile operatività sospette
è nato da Luigi fra alla fine dell'anno scorso ed è proprio questa l'occasione che ci ha spinto a
Affrontare questo tema proprio per dare qualche indicazione ulteriore ai colleghi
Nell'ipotesi in cui cito si trovassero a maneggiare un trust
Voi sapete l'avete sentito dire più volte oggi
Che l'adeguata verifica una doppia funzione serve a noi stessi che ella eseguiamo per tre acquisire elementi
Informativi per per pesare l'operazione quindi decidere se approfondire nell'analisi al fine poi dell'eventuale segnalazioni operazione sospetta ma serve
Principalmente per lasciare traccia documentale
Nel fascicolo
La disposizione di eventuali eccessi
Del di vuole approfondire quale è stata l'operatività in ordine a quell'operazione ora questo questa seconda funzione la vediamo particolarmente bene
Nel TARAS perché è proprio nel trust che si manifesta con particolare
Un particolare forza né alla esigenza di acquisire documentazione specifica relativa a quell'operazione documentazione che non è disponibile in pubblici registri
Io tuona andrò abbastanza velocemente avanti tanto vi ho mandato il nel inc il testo integrale della mia relazione alla quale
Faccio riferimento anche perché credo che non ci possiamo permettere di stare insieme più di un quarto d'ora venti minuti altrimenti non non rientriamo nei tempi che forse abbiamo già addirittura superato
Allora alcune considerazioni di carattere generale quali sono le criticità del trust il trust è uno strumento nuovo per noi ma straordinariamente flessibile e proprio per questo
Diciamo potenzialmente utilizzabile per
Per qualunque finalità
Questo impone di eseguire una verifica sia nel momento in cui viene costituito istituito ma anche e soprattutto
Impone di eseguire una verifica su come si è mosso il trustee nella nello svolgimento del rapporto perché e quello che può dare una misura della anomalia dell'utilizzo del trust
Il fatto che
Determini una di
Cessazione tra titolarità formale e sostanziale nella dell'interesse gestito non rende particolarmente appetibile terreni fini illeciti perché rende oscuro il titolare sostanziale
In più altra criticità è che come accennavo agli atti relativi al trust non sono atti pubblicamente consultabili non esistono registri
Non non c'è una forma minima salvo la forma scritta per gli atti relativi
Sì a questo aggiungiamo che c'è la possibilità che l'altra che sia nominato trust contrasti compagni peraltro Presidente non in Italia dove
Non c'è accesso a informazioni su
Con registi pubblici sulla struttura di questa trustee compari vediamo che
Il trust può essere effettivamente un oggetto particolarmente oscuro
Tutti voi sapete ormai che il caso è stato introdotto in Italia dal primo gennaio davanti al due per effetto del recepimento della Convenzione dell'Aja quella recepimento ha sgranato l'utilizzazione in Italia ritrarsi internazionali
E e ha in qualche modo consentito anche la Costituzione trustee interni
Su questo vi rinvio alla letteratura in materia parte citata nella nella mia relazione ma comunque
Troverete copiosissima copiosissima iscritti in particolare dell'immunità nonché e qui in sala e che il mio maestro in materia di trust
E al quale
E nel caso di dubbio potete riferirvi per per per l'approfondimento
La definizione data dalla Convenzione dell'Aja per il trust e questi ai rapporti giuridici istituiti da una persona
Il costituente con atto tra vivi o morti ska osa qualora dei beni siano stati posti sotto il controllo di interessi nell'interesse di un beneficiario per un fine specifico
I dati caratteristici sono le affetto segrete attivo e il
Vincolo di destinazione con il trustee deve attenersi
Il trust deve essere costituito volontariamente e provato per iscritto ci dice l'articolo tre
Conseguenza della costituzione del trust secondo quel paradigma è che un trust costituito in conformità alla legge scelta costituente che ha delle caratteristiche di cui all'articolo due e tre
Per essere riconosciuto come tale sta con il conseguente effetto se negativo e con piena capacità di agire per il trustee
Andando agli articoli quindici e diciotto della convenzione vediamo che il trust
Non è riconosciuto se
Sul Regolamento entra in conflitto con la sua utilizzazione entra in conflitto con le norme in materia di protezione dei minori incapaci con gli effetti personali o patrimoniali del matrimonio
Con le norme mettete sta menti ed evoluzione dei beni successori in particolare legittima
Con il trasferimento della proprietà e le garanzie reali la protezione dei criteri in casi insolvenza la protezione dei terzi in buona fede o comunque con le norme in materia di ordine pubblico
Questi sono questo è il perimetro entro cui
Sì ci si deve muovere per valutare se un trust è ricevibile o se un trust istituito è riconoscibile dal nostro ordinamento
Alla luce di questi paletti vanno poi valutate quelle che sono le potenziali clausole critica in materia di trust per questo ripeto vi rimando
Al di agli iscritti a uno studio del Consiglio nazionale notariato sempre a firma di Daniele
In cui questi argomenti sono trattati con la dovuta
Veniva dovutamente esauriente qui possiamo soltanto accennare ci sono delle criticità
Alcune clausole in materia di sanzioni beneficiarie possa essere critica SD inseriscono rispetto all'atto istitutivo
La designazione del beneficiario che rendono modificabile queste possono entrare in conflitto
Con la disciplina della personalità della liberalità o della capacità di ricevere per testamento o con
La struttura della donazione anche indiretta e così via
Altre clausole critiche possono essere quelle che prevedono la possibilità per i beneficiari terminare il proprio diritto
Queste clausole sono ammissibili e se si costruisce il diritto del beneficiario come un diritto di credito
Altre ancora sono le clausole che prevedono la risoluzione dei toni beneficiario se viene aggredito da un terzo e questo va verificato chiaramente con la disciplina in materia di tutela dei diritti dei fruitori
Altre clausole possono essere critiche se prevedono una limitazione della libera determinazione del trustee nell'amministrazione dei beni
Altri ancora confliggono con il divieto di pesi e condizioni del cinquecentoquarantanove
La ricostruzione della struttura del trust che si tratta di un negozio giuridico atipico con casa variabili che intende inizialmente unilaterale cioè unilaterale non è un contratto
In quanto il vincolo di destinazione nasce immediatamente anche se gli obblighi per il trustee nascono solo con la sua accettazione dell'incarico è un negozio recettizio
Anche se il te tra stato dichiarato non non sembra esserlo però il castrato dichiarato come sapete è una figura che presenta potenziali criticità e a titolo gratuito e tendenzialmente revocabile
I soggetti penso di conosciate sognanti esponente chiamato anche sette dove il trustee guardiano protettore e i beneficiari che si distinguono i beneficiari di reddito o finali e poi vedremo perché ci interessano
Peccato un po'velocemente così cerchiamo di recuperare un po'di tempo progetto può essere qualunque bene immobile del mobile la forma come abbiamo visto all'articolo
Tre deve essere trovata per iscritto ma può anche essere un istituito con
Testamento un elemento essenziale legge regolatrice
E una un altro elemento del trust se cui presteremo attenzione quando andiamo a valutare
La sua criticità in materia di antiriciclaggio è il domicilio
Andando direttamente alle conclusioni prendete per acquisito che il domicilio del trust e il domicilio del trustee
Un cenno a come si deve comportare notaio che è richiesto di ricevere un
Contrasta
è un dato di fatto che per compiere l'attività del Regolamento debba conoscere la normativa di riferimento scelta ad esponenti
Altro elemento da tenere presente è che mentre possiamo dare per scontato che chi ci dice che dice riceve una compravendita sappia come funziona la compravendita
Non dobbiamo dare per scontato che chi ci chiede di ricevere un trust sappiamo come funziona
Il trust e quindi c'è un maggior dovere di informazione anche
Al
Trust benché regolato da legge straniera si applica il controllo di legalità che sarà
Quindi riferito alla normativa di riferimento nella normativa antiriciclaggio come accennato all'inizio il trust è abbastanza presente lo troviamo presente nelle definizioni in questi articoli che vedete citati
Per il due tre uno e nell'articolo due dell'allegato tecnico è presente in diversi indicatori di anomalia
E nelle raccomandazione definite nel febbraio due mila dodici in cui si stabilisce
Che i Paesi dei aderenti devono adottare misure adeguate per agevolare l'accesso alle informazioni da parte di chi
è tenuto all'adeguata verifica e infine
Il nostro ecco cioè il nostro il loro comunicatori invece del due dicembre due mila tredici ha mollato quanto
Abbiamo
Punito un piccolo supporto
Come disse della normativa antiriciclaggio entraste visto come se il suo sia un soggetto collettivo non solo ma come soggetto collettivo non trasparente
Addirittura equiparato alle società una linea con azioni al portatore nell'articolo ventotto settimo comma che detta un divieto di ricevere atti
Ove queste società anonime abbiano un collegamento con Paesi individuati con decreto ministeriale
Questa norma non è stata attuata in quanto erano norma spaventa attiva a beneficio di un piccolo Stato che ha inglobato del
Funzionanti beneficio di San Marino a certe spaventare San Marino
è stato introdotto questo comma sette ter nell'articolo ventotto poi San Marino insieme
Ridotto a più miti consigli ha cominciato a collaborare quindi questo elenco di Stati
Per i quali c'è il divieto di di ricevere atti non non è mai stato prodotto però notiamo che
è in queste ore in questi altri in questo articolato l'ultras equiparato alla Società anonima o con azioni al portatore
Un po'di un paio di criticità che noi rileviamo nella normativa antiriciclaggio e che si vede come
Non so se per difetto di traduzione o per
Diciamo una non non perfetta conoscenza da chi è articolato il nostro due tre uno ci sono dei termini usati in maniera nuclei non univoca i termini titolare effettivo beneficiarie controllante
Sono termini che esse riferiti a un trust
Non possono generare equivoci RAI equivoco
Inoltre negli indicatori di anomalia si confonde con voi collegamento geografico del trust con il collegamento geografico
Alla normativa di riferimento cioè si dice che sospetto un trust
E che è regolato da una normativa di un Paese non collaborativo cosa che non è minimamente vera perché quella semplicemente un riferimento normativo
Per quanto riguarda la comunicazione UDC e del due dicembre due mila tredici a questo punto che possiamo britannica applicabile anche
A noi anche se probabilmente più diretta agli operatori
E aria bancaria a questo punto abbiamo un sostanzialmente come una specificazione degli indicatori di anomalia perché qui anziché
Delineare devo dello le operazioni dei meccanismi negoziali sospetti si indicano dei proprio degli indicatori di di criticità
E dal punto di vista soggettivo ci viene detto di fare attenzione ai di esponenti che si trovano in situazioni di difficoltà finanziaria o che siano
Onerato ideali ingenti debiti tributari che siano sottoposte a indagini anche se questi su questo poi manifestiamo delle perplessità perché non su che si crea un soggetto sia sottoposto a indagine eh
Un dato che noi non possiamo riscontrare
Oppure se il trustee ha un profilo incoerente con la complessità dell'attività richiesta se viene nominato il trustee un soggetto con una scarsissima istruzione sicuramente è un dato
è un dato da tenere in considerazione oppure se si presenta un tra stick reticente fornirci le informazioni che invece ci dobbiamo chiedere
E così via pareri vi rimando alla alla redazione dal profilo oggettivo
Dobbiamo andare ancora più veloce la combinazione di atti tendenti a occultare
I Terzi la situazione finale il collegamento geografico con territorio rischi
Rischio la presenza di catene partecipative nelle quali utilizzato il trust per rendere oscuro il beneficiario finale
E
Così via
Quali sono gli elementi per l'emersione del sospetto sostanzialmente che abbiamo già individuati uno il collegamento con area geografica e i territori a rischio
Un altro è che occorre verificare sia nella all'atto della costituzione degli atti esecutivi seguite accetto se che negativo prodotto dal trust eh
Stato la
La finalità principale perseguita da chi l'ha utilizzato semplicemente una conseguenza dell'utilizzo del trust è questo il motivo per cui devono essere esplicitati interessi perseguiti nell'atto istitutivo
O comunque devono essere acquisiti in sede di adeguata verifica
Abbiamo visto che
Elemento di sospetto il profilo del soggettivo come indicato dalla comunicazione di Luigi cinque dell'Unione
Un altro elemento di sospetto e la tipologia degli apporti l'apporto potrebbe non essere coerente con lo scopo dichiarato dal trust faccio un esempio se entrasse costituito per assistere un soggetto infermo invalido
è incongruente conferire valuta proprietà di un immobile perché non produce reddito
Un elemento diciamo da tener presente quando andate a verificare segna il trust effettivamente voluto la la coppia di circolare l'Agenzia delle entrate da quarantatré l'assassinio sessantuno né
Del due mila nove del due mila dieci in queste circolari
Peraltro non completamente condivisibili per i figli i nostri perché
Estendono a dismisura quella che è l'area della non non riconoscibilità del trust ai fini fiscali
O comunque rileva che sono elementi critici il fatto che il trust possa cessare anticipatamente ad nutum allora un conto lo vedrete
Meglio indicato nella relazione è un conto è la cessazione anticipata
Prevista per fatto del trustee e un conto è la revocabilità per atto del di esponente quella è effettivamente
Anomala critica e poi comunque tutte quelle clausole che
Mantengono in capo al disponete un sostanziale controllo sull'entità costituito il trust
Idea né per quanto riguarda le clausole che
Condizionano o riserva in capo al dispone ente particolari prego le prerogative tant'è che possono far supporre che non si sia realmente voluto il tram sa
Veniamo e qui concludo ancora quattro slide
A a questo punto abbiamo delle nozioni sufficienti
Spero per applicare l'adeguata verifica al trust
Il prima annotazione è che seppure adeguata verifica per la nostra attività
Potrebbe in alcuni casi non essere obbligatoria in questo caso lo è sempre il perché
Comunque l'articolo sedici crescita articolo l'articolo sedici che cresce cc dice che è obbligatoria dei casi costruzione e gestione amministrazione del trust
Da lettera d dice che è obbligatoria in ogni altro caso in cui vi sia sospette di riciclaggio finanziamento del terrorismo ma comunque l'articolo venti ci dice di assolvere gli obblighi di adeguata verifica
In misura adeguata a rischio associato aperte al tipo di cliente o della prestazione qui abbiamo una prestazione che quasi per definizione a rischio
Le definizioni di identificazione del cliente non non presenta particolari problemi vendicarmi vinti filiazione titolare effettivo deve essere fatta con riferimento ai criteri indicati nell'articolo due dell'allegato
Fate caso che
Se non si individuano dei titolari effettivi dalla dall'articolato del trust alla fine il titolare effettivo sarà
Il trustee perché colui che ha il controllo del patrimonio
Una delle
Delle problematiche è come individuare Ai fini diversi fino all'effettivo il beneficiario determinato
Nei casi di su condizione sospensiva o risolutiva perché per la nostra normativa il beneficiario determinato è il titolare prescrittivo
In questo caso
Il
Titolare ed è il beneficiario determinato nel caso condizione risolutiva è Luigi nel caso di condizione sospensiva non è lui
Occorre infine considerare che nell'articolato del trust e del
Troverete individuati i beneficiari del reddito del patrimonio bisogna ben valutare se
Il beneficio del reddito vada a esaurire il calzante in questo caso il beneficiario del reddito sicuramente il beneficiario determinato
Per il controllo sul patrimonio
Ne abbiamo già parlato nell'ipotesi del trustee compagnie occorre sempre risalire sino a individuare i loro titolare effettivo
L'ottenimento di informazioni e questo il punto più critico quello che accennavo all'inizio nel caso di trust non avendo possibilità di accedere ai documenti pubblici ufficiali la documentazione del tra del
Della della struttura del trust va
Richiesta direttamente alla al trustee che si presenta davanti a noi
Qui è fondamentale mantenere nel fascicolo tutta la documentazione complessivamente richiesta quindi oltre all'atto istitutivo anche
L'eventuale lettere di
Lui dicesse e eventuali modifiche agli atti modificativi nei nei soggetti rappresento estivo del guardiano
Infine e qui lo diceva Gea prima cosa fare se dopo tutto questo non si raggiungono risultati convincenti il sarebbe l'obbligo di astensione che però per noi non è ebbe è passato dalla dall'obbligo di ricevere l'atto ma in ogni caso ai sensi del primo comma dell'articolo ventitré e questo sarà uno di quei casi in cui
Venne
Bene normale fare una segnalazione di operazione sospetta
In quanto sarebbe abbastanza difficile poter giustificare come mai non avendo completato l'adeguata verifica nell'ipotesi dell'utilizzo di un
Lo strumento così opaco non si sia fatta una segnalazione
Vi ringrazio per l'attenzione alla persona
Bene allora saluto tutti e non voglio approfittare della vostra pazienza per cui mi limiterò a dare delle indicazioni operative
Sulle blacklist e rinviando poi alla relazione che sarà pubblicato per tutti gli altri elementi ulteriori se
Pongo
Allora quindi la finalità di questo breve intervento sarà quello di capire qual è il significato delle blacklist quali sono i pro vedi menti in normativi che si occupano delle black list qual è la rilevanza che se hanno per l'attività notarile
Ora con il termine di blacklist se ci si riferisce a quegli elenchi che sono stati stilati via via nel tempo dal legislatore per diverse finalità
Comprendono un insieme di pezzi che vengono via via accumulati per una per un insieme di fattori ovvia entro e non positivi quali un regime fiscale privilegiato che gli costa che il PD contraddistingue ovvero
La scarsa collaborazione nel nello scambio delle informazioni oppure la difficoltà nel tracciare le movimentazioni finanziaria all'interno del territorio
I provvedimenti normativi
In materia di black list io sono in particolari quelli indicati in questa lista provvedimenti normativi che sono emanati in un'ottica prettamente fiscale
è infatti il primo provvedimento il DM quattro maggio novantanove che ho citato emanato esente per gli affetti dell'articolo due bis del Testo Unico sulle imposte dei redditi
Praticamente i fini dell'individuazione dei soggetti passivi di imposta per cui con questa norma determina prescrive che
Nonostante il trattenimento in particolari Paesi soggetti continuano a essere considerati soggetti passivi di imposta il DM novant'nove individua appunto questi Paesi che non rilevano ai fini del trasferimento della residenza e quindi in forza dei del quale i soggetti continuano ad essere passivi di imposta e quindi bastati secondo l'ordinamento italiano provvedimento successivo
è stato emanato nel due mila uno
è il DM ventuno novembre due mila uno emanato ai sensi e per gli effetti dell'articolo centoventisette bis è sempre del Testo Unico sulle imposte vere di redditi
In questo caso l'articolo rinviata a ad un decreto per l'individuazione da di quei Paesi che sono considerati fiscalmente privilegia ATI proprio perché contraddistinti da una tassazione inferiore alla nostra e da una scarsa collaborazione nello scambio delle informazioni
Ulteriore provvedimento normativo è stato emanato nel due mila due
Nel due mila due il DM viene emanato ai fini di individuare quelli citati che non rileva no
Ai fini della indeducibilità delle spese Pearl operazioni che vengono concluse con società che sono residenti in questi Paesi
Specificamente determinati
A questi provvedimenti normativi si aggiunge poi un ulteriore lista nera e la lista nera che è stata affidata dall'Organizzazione per la cooperazione allo sviluppo economico in occasione del G venti
Volta individuare i pezzi contraddistinti da un regime fiscale privilegiate allo stesso modo caratterizzati da una scarsa collaborazione nello scambio delle informazioni
Queste liste inizialmente comprendeva ben quarantadue Paesi però attualmente sulla base delle varie modifiche via via nel tempo comprende
Esclusivamente soltanto due Stati ed in particolare il now che è un atollo di ventuno chilometri
Si trova nell'Oceano Atlantico è i legni UE che questa volta il più grande duecentocinquantuno chilometri però evidente
La scarsa rilevanza che hanno avuto questa edizione quel che ha avuto questa lista ora capire perché siamo passati da quarantadue a soltanto due Stati in costi
Lasso di tempo
Così breve motivato e giustificato dal fatto che veniva richiesta l'adeguamento sulla base del G venti l'adeguamento dei modelli fiscali
Dei soggetti a un modello imposto dall'OCSE soprattutto all'articolo ventisei l'articolo ventisei del dell'OCSE regola
Lo scambio di informazioni per cui tutti quegli Stati che erano state comprese nelle liste nere liste grigie hanno adeguato il regime fiscale consentendo
Lo scambio di informazioni tra gli stati sono stati automaticamente esclusi da questa lista ovviamente un una soluzione ente non serve a risolvere il problema sostanziale perché
Il problema di fondo è il regime che un conto contraddistingue questi Stati aldilà della possibilità di collaborare nello scambio delle informazioni non è sicuramente mutato
Però tutte queste liste che abbiamo analizzato sono state emanate per finalità soltanto esclusivamente fiscali
Ai fini antiriciclaggio invece paradossalmente la lista chiamo maggiore rilevanza e un Hawaii giudizio
Cioè la lista che volta
Ah de individuare tutti quegli Stati che sono caratterizzati da una normativa anti antiriciclaggio equivalente alla nostra e quindi a un il recepimento della terza direttiva che prevede gli stessi obblighi previsti
All'interno del nostro ordinamento
Tali Paesi sono stati individuati con il DM del due mila undici che viene chiediamo di ficcato l'ultima modifica
Abbiamo avuta nel due mila tredici a febbraio due mila tredici ha determinato l'esclusione della Federazione russa che prima era invece compresa tra i prezzi un guai tristi
Ai fini invece più specificamente fiscali è stata emanata nel novantasei un'altra white list
Però una qualcuna o ai Terlizzi dette serbe ad individuare quelli pare in quei Paesi che sono caratterizzati da un sistema fiscale equivalenti al nostro
E quindi in questo caso serve a evitare la doppia tassazione anche questa white list e modificata via via nel tempo con l'esclusione via via
Di alcuni Paesi è l'introduzione di Paesi nuovi
Cioè
Però c'è un posto quello che è importante capire ne sentiamo parlare sempre delle blacklist collegate l'antiriciclaggio e quindi perché rileva non è Ai fini nell'adempimento degli obblighi antiriciclaggio
Oggi ci siamo soffermati sui vari obblighi che fanno imposti
Inevitabilmente nell'ambito della dirigistica e dell'analisi dell'operazione che siamo tenuti via via a effettuare a senza dubbio una certa rilevanza all'aria geografica
Che riguarda il cliente e in particolare ma abbiamo più volte ripetuto nel corso di questa giornata l'importanza dell'adeguata verifica
L'adeguata verifica uno degli obblighi principali che deve essere commisurata al rischio riciclaggio
Il rischio di riciclaggio pre disciplinato dagli articoli venti e seguenti del decreto legislativo duecentotrentuno del due mila sette
Ed in particolare individua degli elementi da considerare ai fini della valutazione del rischio di riciclaggio
Ed in particolare l'articolo venti per quanto riguarda il cliente la prestazione professionale richiede espressamente di tener conto dell'area geografica di residenza del cliente e allo stesso modo
Nell'aria geografica di destinazione del prodotto
Oppure della nostra operazione è chiaro quindi che nel momento in cui nella nostra operazione il nostro atto coinvolge
Un po'è un soggetto che collegato ognuno di quei Paesi che si sono
Ricompresi
Nelle blacklist e e quindi quei Paesi che hanno una scarsa collaborazione a in quei Paesi caratterizzati da una difficoltà
Nel tracciamento delle movimentazioni finanziarie né dobbiamo prestare una particolare attenzione e quindi effettuare un'adeguata verifica più accorta oltre che per questo adempimento
Anche in sede di segnalazione dell'operazione sospetta ovviamente a un certa una certa rilevanza
Il luogo in cui l'operazione viene attuate l'operare del cliente è infatti tra i vari
Indicatori di anomalia che ovviamente devono essere considerati nella valutazione complessiva della operazione
Vengono indicati anche il luogo in cui opera il cliente è dove vengono effettuate queste operazioni ovviamente hanno una relata rilevanza asse
Non ci sono dei matti motivi particolari per
In base ai quali ci sia un collegamento tra il cliente e il luogo e quindi una di questi Paesi compresa li
Perno delle blacklist di riferimento
Quindi sostanzialmente a questo punto per quanto riguarda la normativa antiriciclaggio è qui che si ferma la nostra analisi
Come è già stato anticipato di fatto l'articolo ventotto prevede
Che mille il MEF
Emani una lista che comprende dei Paesi una lista di PEF me l'ha una blacklist sarebbe la vera e unica black list e rileva i fini prettamente dell'antiriciclaggio e quindi
In base a al decreto emanato e alle a quanto prescritto dall'articolo ventotto
Sarebbe vietato poi compiere l'operazione nel momento in cui sono coinvolti in Società tra società fiduciarie pian
La sede in uno di questi Paesi e allo stesso modo non
Dovrebbe essere possibile concludere l'operazione
Quando è coinvolta un'entità giuridica che ha sede in questi Paesi e non è possibile individuare il titolare effettivo
Però
Non è
è già stato anticipato questa blacklist e non è mai stata emanata quindi allo stato attuale non ha alcuna rilevanza per quanto riguarda lo specifico
L'attività notarile nel momento in sé verrà mai emanata allora ci sarà il problema di capire come si concilia questa questo divieto
Con l'attenzione dell'articolo ventitré ovviamente sì si tratta di una norma speciale che va ad erogare
L'articolo ventitré l'articolo ventitré e l'articolo che prevede l'astensione e le deroghe all'astensione nell'articolo in particolare
Al quale facciamo riferimento per sottolineare il fatto che in quanto notaio siamo tenuti a ricevere l'atto
Ai sensi e per gli aspetti che gli effetti dell'articolo ventisette della legge notarile e quindi non possiamo astenerci dal concludere l'operazione
Questa norma speciale quindi parrebbe imporre prescrivere un divieto che va oltre l'articolo ventitré e che quindi dovrebbe coinvolgere anche il notaio benché si tratti di una fattispecie sostanzialmente diverse da quelle che possano essere compri comprese nell'articolo ventotto della legge notarile e cioè di una fattispecie che non è di per sé nulla e infatti la violazione nell'articolo ventotto determina di fatto una sanzione amministrativa
Ma sostanzialmente i problemi applicativi e interpretativi dell'articolo ventotto saranno porsi è risolti copra tutto con l'emanazione di quel sito decreto da parte del mezzo
Ulteriore obbligo pensato che qui coinvolge i Paesi della Paesi blacklist ma che non è strettamente in realtà collegata all'antiriciclaggio
è stato come noto introdotto dal DL quaranta del due mila dieci
Mi riferisco all'obbligo di segnalazione barra comunicazione
Per le operazioni effettuate nei confronti di Paesi che hanno sede in una delle black liste e in questo caso il riferimento chiaramente al DM del mille novecentonovantanove il del due mila uno
Allora questo obbligo riguarda le operazioni soggetta IVA il notaio è interessato quale soggetto passivo di IVA nel momento in cui qui
Si trova a dover compiere dell'operazione con dei clienti società aventi sede in uno dei Paesi compresi nelle blacklist
Il dl quaranta è stato poi sui seguito da una serie di decreti attuativi e quindi ora abbiamo sostanzialmente un quadro chiaro sulle modalità
Di trascrizione sulla compare compilazione
Trasmissioni che esclusivamente telematica
Quindi sostanzialmente concludendo di fatto le black list hanno una rilevanza per noi e soprattutto ai fini dell'adeguata verifica della segnalazione
E rappresentano sostanzialmente un campanello d'allarme nel momento in cui abbiamo un collegamento con un Paese blacklist dobbiamo
Par particolare attenzione nel adempimento degli obblighi che sani imposti ovviamente la semplice presenza di un soggetto compreso
In uno dei pezzi non equivale a automaticamente a una forse perché bisogna sempre effettuare l'operazione
La valutazione dell'operazione complessiva
Quindi nessuna preoccupazione però e nel contempo l'analisi del DM della normativa mostra chiaramente
Quanto sia sottile labile il confine tra la normativa antiriciclaggio è la normativa in materia di evasione ed elusione grazie
Possiamo andare
Nigital
Astenuti
Perché vogliamo trenta
Dobbiamo essere