15APR2014
dibattiti

Dove va il mondo? Per una storia mondiale del presente - Presentazione del volume di Giulio Sapelli (Guerini e Associati editore)

DIBATTITO | Roma - 17:09. Durata: 2 ore 29 sec

Player
Presentazione del volume di Giulio Sapelli (Guerini e Associati editore).

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Dove va il mondo? Per una storia mondiale del presente - Presentazione del volume di Giulio Sapelli (Guerini e Associati editore)", registrato a Roma martedì 15 aprile 2014 alle 17:09.

Dibattito organizzato da Centro Studi Americani.

Sono intervenuti: Paolo Messa (direttore Fondazione Formiche Onlus), Kathleen Doherty (vice capo Missione Ambasciata USA in Italia), Benedetto Della Vedova (sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri, Scelta Civica con Monti per
l'Italia), Vincenzo Amendola (deputato, Partito Democratico), Giulio Sapelli (ordinario di Storia dell'Economia Università degli Studi di Milano).

Tra gli argomenti discussi: Africa, Algeria, America Del Sud, Amministrazione, Arabi, Armi, Ashton, Asi, Asia, Australia, Banca Centrale Europea, Brasile, Carbone, Cina, Commercio, Cooperazione, Crimea, Crisi, Cristianesimo, Cultura, Debito Pubblico, Deficit, Deflazione, Democrazia, Difesa, Draghi, Economia, Energia, Esercito, Esportazione, Euro, Europa, Finanza, Finanza Pubblica, Fondazioni, Gas, Geopolitica, Germania, Giovani, Giustizia, Golfo Persico, Immigrazione, Impresa, India, Induismo, Inflazione, Integralismo, Investimenti, Iran, Islam, Italia, Kissinger, Lavoro, Libia, Libro, Lira, Magistratura, Mare, Medio Oriente, Mediterraneo, Mercato, Montenegro, Nigeria, Nucleare, Occupazione, Oceania, Pacifismo, Petrolio, Pil, Politica, Polonia, Putin, Referendum, Riforme, Russia, Sanzioni, Shale Gas, Sicurezza, Sigonella, Siria, Socialismo, Societa', Spagna, Spesa Pubblica, Storia, Sviluppo, Terrorismo Internazionale, Totalitarismo, Ucraina, Ue, Universita', Usa.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore.

leggi tutto

riduci

17:09

Organizzatori

Centro Studi Americani

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Perché
Si è pure un po'in anticipo
Rispetto a ritardi
Soliti
Hai quali siamo abituati nelle iniziative tanto più
In un orario non comodissimo come quello del pomeriggio in un giorno feriale e di pioggia
O vorremmo
Cercare però di essere relativamente puntuali
Anche perché poi alcuni ospiti hanno degli impegni istituzionali
Inderogabili
E allora
Approfitto per
Rivolgere a tutti voi un
Un saluto e un ringraziamento di essere qui
In particolare
Debbo dire
Sono
Orgoglioso di
Vedere enti atea tanti tanti amici autorevoli
Mi auguro che
Vorranno anche parte
Ci pare eventualmente al al dibattito arricchendo le le considerazioni che emergeranno
Al tavolo
Un ringraziamento sentito d'obbligo e del professor Giulio Sapelli
E un ringraziamento perché con il suo libro dove va il mondo
Ci pone una serie di domande in alcuni tratti
Dovendo dirlo con sintesi giornalistica decida anche qualche pugno nello stomaco per sollecitarci ad una reazione di un libro
Interessantissimo che cerca di
Farci ragionare sulla
Divergenza sulla convergenza su quello che
Che accade sono tanti gli scenari che vengono analizzati quelli del
Mediterraneo per esempio vengono citati
I i casi della
Delle questo sia quello dei Balcani
Come fatto storico che anche quelli più recenti che guardano
E
All'Ucraina
Si parla tanto
Di Europa di euro e presente nel libro che anche di questo credo possiamo
Parlare
Una critica ma anche a me
Sembrato di cogliere in alcuni punti anche in maniera esplicita
Quasi un appello
E
Agli Stati Uniti perché
Possano continuare ad essere anche in modo diverso un punto di riferimento importante per noi c'è tutto il tema del rapporto con la Russia e con il quale probabilmente
Potremmo avere opinioni diverse ne abbiamo già avuto con il professor De Robertis sulle pagine di espresse però ecco io credo che il Centro studi americani possa essere
Da questo punto di vista un un luogo ideale per discutere di questi argomenti e per cercare di trarre
Tutti i benefici da una lettura di un libro insieme agile profondo come e questo percorso Sapelli
Naturalmente la nostra discussione parte dal libro ma
Vuole cercare di vere come obiettivo il traguardo che una riflessione più ampia su quella che può essere
La politica estera italiana in una condizione di moltiplicazione di crisi regionali
E
Abbiamo invitato io sono molto grato per la sua presenza e ringrazio qui
Elisabeth me Chieti con l'ambasciata americana
E sempre molto vicino alle iniziative che organizziamo con conformi che tanto più per tra il centro studi americani
Abbiamo dicevo la
Fortuna di avere qui con noi al tavolo
Catherine torti e il vice capo missione degli Stati Uniti in Italia
E a un curriculum secondo me
Molto interessante
Voi che avete ricevuto il l'invito limite letto un estratto
Avuto esperienze oltre che il Dipartimento di Stato come
Normale che sia stato un diplomatico anche a Mosca a Bruxelles
E sempre guardando gli affari economici ed energetici all'energia e anche
Chiaramente uno dei degli argomenti
Topici quando si parla di politica estera di sicurezza internazionale
Mi taccio scusate volevo dire tante cose ho cercato di
Di sintetizzarle
Il ultime parole perché l'azienda sono dovute al fatto che io vorrei proprio le cedole per prima la
La parola ringraziandolo ancora la sua presenza
Grazie trattenuto Montuori chiedo a tutti gennaio lei poveretta legano sto ancora tentando di parlare in Italia non è esclusa civil faccio un po'di risparmi fare è un vero piacere intermedia sin qui epatici pari a questi ti patito di così grandi attualità e mentre è assente
L'Italia continua perché segretari che gli Stati Uniti uno dei tre ai i partner straccetti Clementi più importante
A livello di segretezza relazioni ad interessi questioni dall'aria già mercenario al
Alla ex unioniste pediatrica
Come i Presidenti o Pomanti altri lire tale dato hanno decentemente discusso prussiano
Difesa comuni significato responsi perdita comuni quindi tutti noi troviamo condividere gommone dei TIR Vottari per un mondo più sicuro i più equo
Come la crisi in Crimea si avere contatto esistere note le questioni economica chiari chi qui se non le eccellente
Covata per azioni strette ci caccia in groppa gli Stati Uniti
Finale di Santa
Direzione dei Satta talmente mantenimento di arresti Peretz globale
Come Anholt dimostrati veri centine dentino attuate Africa l'Ucraina io trovo sei
Rimane il pane in eccesso necessità impellente che agli Stati Uniti io i nostri più piccini allegate
Io a lire all'anziano non ti alla NATO come l'Italia mantenere i forti capacità militare che risponde lei alla emergenti minacce avesse chiarezza
Mentre l'estesa che le discese negli Stati Uniti ettari al quattro otto Cariplo accenti cinque per cento del PIL
Gli stati spero che sette sta e neri e su uno pericolo al sette per cento
E alcuni specificherei pongono l'Italia al di sotto di tali medica
Fini è un eccesso di partito in corso in merito alle necessitati perito edile spesi Tip lancio sull'anta brillato dalle all'antico
Allo stesso tempo questo grande squilibrio
No può continuare
Ciccio pigliamo tutti di fronte alla nell'Est necessitati ottimizzare intero più possibile la spesa per la difesa e nei prossimi anni
Tuttavia così per cento dobbiamo tutti renderci pienamente in grado chi affiancare i i rischi piano stesse chiarezza collettiva i test sostenere il perché se il Comune di aver l'OPA
Dieci anni rimani un evento dei nostri fatto un stretch esito stretti eticamente i più tra l'Italia in questi settori
E confidiamo dunque tolgo agronomico per molti anni area Calearo farà
Gli investimenti necessari affinché giudiziale rimango con Paesi lire nella promuovere la segretezza in tutto
Dal mondo
Noi apprezziamo moltissimo proposti fosse sostegno nel settore di la difesa
A cominciare dalle missioni della NATO in Afghanistan per continuare come missioni internazionali militari i tipi facili il Maggio di meno in Kosovo io ciò che
Su questo parcamento vorrei menzionare in modo Pettinari le recenti elezioni in Afghanistan
Offra utenti intimidazioni tra partiti a tali Parlamento popolo accadano ha già mostrato la con entrati plasmare i Testino dal proprio Paese in
Lei elezioni avere presentato segnaletica importanza storica e non vostro impegno una caste
E ci auguriamo che il risultato finale sia critiche lei e che riflette sinceramente dopo mentalità popolo arcano
Questo insuccesso non se dei più sarebbe stato possibile senza io contro tutto di tanti Paesi compresa l'Alitalia che si sono impegnati affinché l'Afghanistan potessi Mieli rari la propria segretezza
E le qualità delle attività del testo ai cittadini
Per quanto riguarda invece la questione idea Ucraina
Gli schiaffi Nitti come l'Italia il resto dei dell'Idropark cantino hanno panettieri serie preoccupazioni e alle azioni dialogo ossia nella parte orientale tra Paesi
Cioè acquistiamo assistendo e ogni tentativo illegale
Ed illegittimo da parte di alla Russia in tv destabilizzare uno Stato sovrano
Creando un'eclissi artificioso all'interno delle invece non è
Presidente io Tamai Ghiazza criterio chiari cantine vorranno aria insistete per ottenere i come risposta forte monetaria alle invocazioni ITO tutto accettate lente alla Russia
E fondamentale che allora unico in itinere per alle colosso loco cent'
Che hanno restando che le nostre preferenze atteneva ovviamente però Nettis tensione nei e una soluzioni telematica alla crisi
Inoltre mai né alle SSIS protervia gli Stati Uniti i nostri alleati in treno vecchie Nieri la Russia responsabile enti alle poteri azioni
Noi tutti comprendiamo che sanzioni più severi se necessario fatti deteriorate arrivano intatto né che tipo sulle icone mirante all'Italia e gli altri Stati membri che avvenivano i crea
Moda consequenzialità quel nome che capirebbe Khamenei saranno blande rispetto
Alla con sequenze al nuovo cemento
Qualora i Paesi vere tenesse doti poteri prendete impunemente in territorio degli Stati vicini
Dobbiamo insulti essere disposta a mettere in atto nuove i meriti che sanzioni su colore che sono perso momenti responsabile già dalla crisi
I suoi settori picchiare vite all'economia russa
Quali settori energetico bancario imene Dario
Lo abbiamo sia ad hoc o pc nitrati previsto per i la crisi altre verso la tetro mazziniani in modo tale deve rispettare gli interessi del popolo Ucraina
Gli Stati Uniti e l'Europa nominano hanno alcuni intenzioni tipici dei
Dopo tre ore o di altri Ucraina solo del posto popolo anche il perito di terminare i futuri dal Paese in
Nostre tempo gli Stati Uniti hanno autorizzato
Appunto di legare il titolo dei
Anche alle Consigliere
Su questi tre volte l'Ucraina
Erano tre forme dica assistenza perverrà Fassari la sancire CPA lei elesse Tereza
Mentre il unioni era crea ha offerto quindici mi allegare di dovere in aiuto
Questo è un altro esempio che quanto la coda cooperazioni che Stati Uniti di e però per
Si è importante per il raggiungimento di Erika obiettivi comuni
In merito può il Comune altre questioni che hanno mosso difficoltà
Vale a dire il Peirani abbiamo aggiunto che Pietro del pericolo che un una era
Dotato di Armeni nucleare potevi per presentare il terreno stesse grezzo nazionale
Per quartieri evita Riccio torniamo Fusari tutti indistintamente nostri e di iscrizioni complessivi Micozzi attenti riti cono Paesi
Io momento ci stiamo preparando a tali colloqui Cangrande inserita ancora scelte
Ma anche i cani occhi pena cartelli
Ecco perché nel corso del genio Cozzi attenta cantine dovremo aria imporre infuori sanzioni rilevanti
E incentivi farei il rispetto dei diritti umani sopporta occhiale Arona la frase attualizzazioni
Se
Da parte
Di tale sanzione e che è stato molto prezioso erano Buttone parto notevole
Avendo avuto lette alle storicamente interessi con nome e cinque significativi emanare
Mentre l'allegria tentino qua ad affrontare le sfide i relativi alla sicurezza io e la
Con contenerne abbellita
L'Italia rimane in otto sezioni unica per Ranieri al suo diritto
Il vostro Governo ostacoli tanto il comunitari e internazionali mio tentativo che altre strade le condotte libiche che le cosiddette
Giannotti appresso può esserci
Io non sto esercizio stare operando dal vostro come addestrare le forze che segretezza libiche in modo efficace
Do sei marzo scorso stessa criteri chiari ha partecipato al conferenza internazionale esso del DPR che ha avuto luogo alla Farnesina e a nostre intenzioni sentire quater collaterali
Il sostenere
Letale per fare fronte all'avvio lanciando e via
In Siria
Dal terzo anniversario di alle volte
Rimane il più che mai importante dare la massima priorità alle
Agli aiuti umanitari e alla sessennio a fare le opposizioni Seriana
Edifici avrei interpreti ed i progressi dei Enore situazioni così così complessa
Ma dobbiamo cercare di
A rifare i uno istruzioni tematica
Come all'Italia sansa merletti molti altri Paesi vi sono profondi giacché azioni elettivi ad emettere azioni in questa crisi infinite
E concludo signor negli Stati Uniti i l Italia stanno collaborando tutti Dressi Erietti promenade chi cruciale sia nell'ambito di allego venivano irachena chi a livello bilaterale
Allo scopo di trovare soluzioni le sedi più recenti da un momento
Mentre letterale si prepara a assumi e della Presidenza del Consiglio ed attendo l'odio ha anche da Occhetto evitati lo stimate dimostrati la sua lire chef sommo criticarle troverà siamo nati
Permettetemi che conclude tenta mio accecamento
Rinnovando la attrezzi evento di Stati Uniti crearli recepite a Lignano e veri partendo quanto tutti teniamo tale Italia pronti fronte a lei attuali sfiniti allineato Copagri grazie tutti
Grazie che attiene
Il suo intervento è stato pronunciato con voce dolce ma serie ma i contenuti non vi saranno sfuggiti
Sono stati
Molto precisi e
Indetto dal più alto rappresentante e diplomatico degli Stati Uniti nel nel nostro Paese
E
Richiamano un percorso logico e questa sera dialogico molto interessante
Ha citato fra gli altri Russia Iran
In Libia e pensavo a Giulio Sapelli alla Fondazione Mattei al lavoro che per esempio
Viene fatto nel campo energetico ma dalla più grande compagnia energetica nazionale
Riflettevo di questo abbiamo discusso tante volte in diversi contesti delle
Spesi nella difesa
E
E debbo dire che se è vero
E credo sia assolutamente vero
Che la collaborazione fra
E l'amicizia fra Stati Uniti italiani fortissima Santissima credo non possiamo negare a noi stessi
Se non ci troveremmo qui a discuterne che però abbiamo registrato negli ultimi mesi negli ultimi anni delle posizioni legittimamente non sempre pienamente
Convergenti
Il caso della difesa e anche
E questo è un'opinione che esprimo naturalmente a titolo personale
Anche opinioni che sono state come dire lato italiano espressi in maniera
Non sempre chiare non sempre coerenti
Hanno suscitato
Come dire di la consapevolezza di
Avvenire appunto un una certa distanza distanza che poi io nel libro ritrovo quasi esplosa nelle considerazioni presso Sapelli che
Su tutta una serie di
Di scelte recenti di politica estera americana ed europea
Segnalato una serie di di critiche anche ben argomentate
A me fa piacere
Nel
Eccetera adesso la parola al senatore Benedetto Della Vedova ringraziandolo di essere qui in una giornata
Di dei lavori
Parlamentari e anche di impegno il Ministero intensi
Perché peraltro il libro alle
Ricitate posizioni
Che sono quelle più importanti flussi i cammelli Libia per esempio segnala un tema di politica estera poco affrontato nei dibattiti quale
Per esempio il caso della Nigeria
Dove noi ancora
Andiamo a registrare
Fenomeni di destabilizzazione dell'aria molto pesanti con attacchi terroristici particolare alle comunità cristiane
Ecco
Non credo non penso che la politica estera possa essere
Trattata con l'accetta e quindi se si debba
Sempre prendere una posizione netta in un modo o nell'altro io
Traffico
Adesso mi taccio pro ho trovato personalmente discutibile per esempio quando è
Esploso esplosa la crisi in Ucraina con me
Le premesse poi della
Successiva inversione in Crimea ho presente a titolo personale come giornalista stigmatizzato il primo documento messo dal Governo italiano
Che il
Tendeva a dire ma
Certo
Putin deve stare al suo posto ma anche
A Kiev non debbono esagerare mi Mela sembrata una posizione da dal ma anche
Ecco su
Su dove va il mondo chiedo Benedetto Della Vedova
Il il nostro Paese
Se note
A
Un'idea chiara
Come dire
Il
Documento fra virgolette proposto da Catherine questa sera
E
Facilmente sottoscrivibile da noi
Oppure
Per esempio alcune delle considerazioni che su un libro del posso Sapelli possono anche aiutare il dialogo offrendo un punto di vista diverso
Punto all'immigrazione mi scuso subito perché poi come
L'avevo detto devo scappare di tavoli parlamentare sono la normalità in questo caso complessa sono stati imprevisti e quindi mi hanno fatto saltare
L'organizzazione della giornata in più io la
Almeno per ancora qualche giorno posso dire di essere
Un neofita della politica internazionale anche se sto studiando e anche se ho il vantaggio di aver di stare in uffici dove la politica estera vedo Marta Dassù
Come dire si respira simpatica e si impara velocemente no io volevo
Così sottolineare tre punti la prima la questione
Per la Russia di intervento che abbiamo ascoltato tutt'altro che rituale
Pone
Alcune questioni precise
Io credo
Intrecciando un po'anche i temi del libro
Io credo che una lezione abituale che abbiamo preso come europei e poi lo dico in conclusione cosa penso sull'Europa
E che questo era chiaro nel discorso che Putin ha fatto alla Duma all'indomani oggi giorni precedenti no all'indomani del referendum
Ha fatto l'intervento durissimo giocando tutte le carte nazionaliste che gli danno anch'distano anche dando una fortissima crescita
Nel consenso
Ha parlato della Russia dell'America non ha citato l'Unione europea sicuramente a Lourdes Europa sicuramente l'ha fatto per provocazione l'ha fatto perché
Questo è lo schema di gioco che lui preferisce perché quello che gli dà di più anche in termini di consenso interno perché comunque l'America sempre l'America
D'Europa resta fortunatamente una cosa un po'diversa
Questo è un richiamo fortissimo perché noi non possiamo
Considerazione scontata ma che è bene ripetere non possiamo ritenere
Di essere osservatori di e venti dove innanzitutto c'è in gioco la sicurezza europea ci sono in gioco i confini in questo caso resta dell'Unione europea
Devo dire
Poi il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto che in questa
Congiuntura
L'Europa ha avuto l'atto possibilità la capacità di parlare con una voce meno dissonante
Del solito su questo credo che l'Italia
Che ha
Come altri Paesi europee legami forti
Anche cominci con la Russia abbia dato il suo contributo positivo non
Questa è la mia opinione personale naturalmente non perché bisognasse
Prendere le parti di Putin e di quello che stava accadendo da parte russa in Crimea
In in Crimea in giù Krajina
Ma
Perché il nostro obiettivo non può essere l'obiettivo di far crescere i toni tra vero un qualche tipo di consenso il nostro obiettivo deve essere quello che si arrivi a una soluzione
E da questo punto di vista
La prudenza può essere meno appealing dal punto di vista immediato del consenso ma credo che anche nell'interesse degli ucraini e di quanti in Ucraina guardano a una partnership
Che non significa nell'ingresso nell'Unione europea che non significa
Men che meno l'ingresso nella NATO ma una partnership rafforzata con l'Unione europea anche nell'interesse di questi è chiaro che
Il terreno deve rimanere fino all'ultimo giorno possibile possibilmente anche oltre il terreno del dialogo della politica tragitto sia
E questo è
Credo lo
Il ruolo che l'Europa e l'Italia connessa sta cercando di giocare
Non per una
Presa di posizione ma
Per
Spingere verso un risultato da raggiungere concretamente
E poi vedremo quali saranno gli eventi questo non significa disarmare assi anche a dispetto alla fase tre o altro non significa dire no mai significa no adesso e cerchiamo altri
Il secondo punto legato all'Unione europea che abbiamo sentito neanche nell'intervento precedente è quello
Della dell'energia
Io credo che anche in questa crisi che si e emerga la necessità non tanto
Di fare a meno
Semplifico e
Di fare a meno della Russia per quanto riguarda l'approvvigionamento energetico ma di creare le condizioni in cui
La partnership commerciale ed energetica con la Russia sia su basi
Paritarie tra chi compra e chi acquista basi paritaria significa che
L'interesse di mantenere le fornitura deve essere reciproca e non devono esserci assimetria troppo forti non possono esserci
Ricatti economici di alcun tipo da questo punto di vista
Io ho trovato non è per dopodomani o per il mese prossimo ma in prospettiva
E noi abbiamo trovato molto importanti le parole di Obama circa la possibilità che
Gli Stati Uniti che sono diventati o stanno per diventare non solo auto sufficienti ma in prospettiva esportatori anche di idrocarburi
Consigliere Rino
Siamo pronti a considerare magari già nell'ambito
Del ti tipo dei trattati commerciali
L'esportazione di gas medico verso verso l'Europa
Credo io credo che questo sia importante ma non perché sia strategico rinunciare a una fornitura che può venire dalla Russia ma perché è strategico non dipendere nell'approvvigionamento energetico da partner
Che politicamente non dobbiamo e non possiamo permetterci nell'interesse nostro
E di tanti altri popoli non possiamo permetterci
Per di subire da questo punto di vista tutto lavoro che si sta facendo per diversificare le fonti
Di approvvigionamento questa non è
Come dire da vedere in una chiave ostile
E anche in una chiave di sicurezza europea cioè noi vogliamo avere
Le forniture
Più strategiche per le altre sono quelle energetiche da parte del
Stabili
Con i quali la discussione e il confronto è
Paritario
E dobbiamo essere in condizione di rinunciare ai partner nel momento in cui diventano più
Problematici perché non possiamo vincolare
Questioni di principio di politica internazionale o di sicurezza nazionale a all'approvvigionamento energetico
Terzo punto
Mentre Obama ci diceva ok consideriamo
Considerate sul in prospettiva anche dei fornitori energetici richiamava all'Europa alla questione delle spese militari peraltro ci occuperemo domani in Commissione alla Camera
Io credo che
Anche qui non per il domani ma sicuramente per l'Europa
Del futuro riconsiderare
La difesa come i suoi europea
L'esercito comune europeo discutiamo modalità eccetera sarebbe il modo più intelligente anziché a rivendicare micro sovranità anche dal punto di vista dal punto di vista militare e
Tentare di far di mettere insieme strumenti non disegnati in modo unitario di difesa
è una cosa che si può fare è abbastanza l'uovo di Colombo
Nessuno di noi sottovaluta le difficoltà politiche naturalmente per arrivarci ma a parità di spesa o probabilmente con minore spesi
Dei singoli Paesi europei se questi Investimenti venissero messe a fattor comune probabilmente ci sarebbe un output più efficace e anche la possibilità
Di avere un dialogo con gli Stati Uniti che a mio avviso arrestano partner dell'elezione per quanto riguarda le grandi crisi internazionali e le prospettive economiche politiche
Un dialogo che sia
Tra quasi pari ecco e non come accade oggi puntuale e
Asimmetrico
Queste credo che siano alcune delle questioni che sono emerse in modo in modo
Puntuale sono le solite ma che sono riemerse e che stanno riemergendo nella crisi in cui ancora siamo immersi a partire per dall'Ucraina
Cioè voglio chiudere con una questione che riguarda l'Unione riguardo ognuno l'Unione europea
Che le politiche di austerity
Cosa abbia causato cosa nella nel nella disastro nella situazione difficile in cui siamo in cui siamo oggi
Che attraversa un po'anche il libro di saperli la critica alle politiche dell'austerity eccetera
Io non non so il saldo è chiaro che quando si ragiona in termini diretti scenari chi è più attrezzato
Può anche ragionare sul
Fatto che
Post hoc propter hoc per cui si è arrivato si è arrivati alla situazione di difficoltà a causa delle scelte precedenti io continuo a pensare
Sul fronte politico cioè di chi
Partecipa alle decisioni o prende atto delle decisioni precedenti e casomai deve chiedersi se
Queste decisioni siano le verso il divano
Io continuo a pensare che per tanti anni ad esempio non Sapelli
Colpevole ma in tanti si è detto in giro per il mondo che la Banca centrale americana ero un modello
Che Greenspan più grande banchiere centrale somme che erano in tanti a dirlo pensarlo chi più chi meno
E e poi addirittura
O e poi addirittura è finito sul banco degli imputati per la crisi del due mila otto perché a posteriori è sempre
E ed è sacrosanto doveroso farlo
Trovare
Trovare nessi di causalità e responsabilità e magari la nostra Banca centrale europea così criticato per la sua indipendenza per il rigore da molti giudicato burocratico con cui prima dove sembra che poi Trichet sono stati fermi al dettato dal Trattato
Però poi magari che ne so fra qualche anno ci troveremo a dire che la Banca Centrale Europea e tra chi
In questa fase hanno avuto un ruolo
Non negativo certa però bisogna ragionare in tre il più possibile aderente alla realtà ancora oggi nelle aule parlamentari mezzo da fare eravamo assieme alla Camera
Interventi non marginali perché vengano da una forza politica primarie tale
Ripropongono il tormentone del fiscal compatta come la mannaia del cinquanta miliardi all'anno per i prossimi dieci o vent'anni di debito pubblico
Sapendo benissimo o meglio visto che lo dico dovrebbero informarsi bene
Che che non è vero che è una semplificazione che non c'entra niente con la realtà
Il fiscal compatti gusto sbagliato comunque non è quella roba lì non è una roba così stupido e ottusa che pretenderebbe cinquanta miliardi
Dalle tasche dei contribuenti italiani all'anno in più per ridurre il debito ci sono si parla di medie
Della crescita e quella nominale insomma
Ci sono tante questioni che andrebbero affrontati
Evitiamo
Tra nella discussione possono quindi fare la caricatura della realtà perché un po'difficile farla caricature posizioni più facile magari manca di cattura dalla realtà e un po'è un po'difficile
E io credo che in questi anni però
Visto dal punto di vista italiano
Quello che è successo
Anche prendendo in considerazione tutte le dinamiche finanziarie che ci sono state sia difficilmente attribuibile all'euro
Perché le difficoltà dell'Italia e della finanza pubblica italiana erano dramma
Drammatiche nell'ultima fase della lira dalla sovranità monetaria novantadue ci ricordiamo tutti cos'è successo
La verità e
Chi è causa del suo mal pianga se stesso che noi abbiamo banalmente sprecato tutto quello
Che di buono si prevedeva sarebbe venuto con l'euro e per una decina d'anni avvenuto cioè centottanta miliardi poi le stime per l'amor del cielo
Di risparmio negli interessi sul debito pubblico l'abbiamo sprecato continuando a spendere e
Non facendo le riforme
Premente un po'banale detto così
Però io credo che la nostra responsabilità primaria come Italia sia quella e sia
Da ripartire sia di ripartire dagli errori che abbiamo fatto io credo che ci sia un lavoro di sinergia tra chi
Fa le analisi sullo scenario e chi ha la responsabilità
Delle policy
Non votiamo la palla in tribuna non pensiamo che il problema dell'Italia sia solo l'Euro sia solo la congiuntura internazionale siano i grandi errori macro che sono stati fatti
Perché il rischio se non la discarica della coscienza dei politici dei Governi dei cittadini degli elettori
Tante cose che sarebbe stato meglio fare non abbiamo fatto e sicuramente le difficoltà in cui ci troviamo sono
In data Kissin una misura lì
E soprattutto l'ICI sono le leve che possiamo muovere per un futuro
Il meno problematico possibile che dal mio punto di vista resta un futuro in Europa così come vogliamo riportare l'Italia come un calzino
E non vogliamo almeno io cancellare l'Italia così si può voler rivoltare l'Europa come un calzino senza volere cancellato l'euro
Grazie Benedetto Della Vedova
Per come spesso accade in questi contesti il tema
Economico monetario
Tende a
Animare
Interessi pezzo di dibattito non irrilevante io proporrei
Rubare ancora qualche secondo al al senatore Della Vedova prima che vada via
Per un paio di informazioni e e una proposta spero non troppo indecente
Parto dalla proposta indecente
Il tema energetico della sicurezza energetica
E come anche detto nel
Nel tuo intervento comunque un aspetto cruciale anche
Rispetto alle
E dinamiche della sicurezza internazionale che sono state evocate dall'intervento di Catherine e sono poi benissimo argomentate
Avendo naturalmente PPP più tempo e più spazio nel libro depresso Sapelli e proprio il nostro Paese
E in uno di quelle
Ridicoli spunti di velocità della nostra attuale Presidente del Consiglio dopo il nostro Paese ospiterà a Roma il G sette le energie
Il sei di maggio
Allora l'idea del Centro studi americani e qui
Consentitemi di salutare
Ringraziare porta queste scuse per non essere presente il prefetto De Gennaro
Immaginavamo di promuovere
E qui io sguardo sorridente Elisabetta
McCain
Un sorta di seminario
Di preparazione al tutti sebbene le leggi
Andando a focalizzare
Proprio il tema della sicurezza energetica
Che naturalmente
Passa da una politica di approvvigionamento ma anche di infrastrutture qui
Per esempio la posizione italiana Sussa vostri
Sul in transito transate acta clan e come dire un tema somme può meritare
Un interesse di approfondimento non soltanto per la politica interna italiana ma per andare a
Disegnare meglio tratteggiare
Poi
Un interesse il più ampio che
Caso specifico il sei maggio troverà la formula nei vigilanti sette
Del mondo e quindi c'è una proposta indecente partecipare ai nostri lavori se vorrai ne abbiamo già invitato il direttore generale Marras ha confermato anche la sua presenza
E il l'autorità delegata del senatore Minniti esterno in questione muovendoci sarà presente vi chiederemo un contributo
Di analisi
Alessandro politiche fa finta di niente seduto di lei
C'è un'altra persona presente qui volevo rifare analoga Proposta indecente maturo lo farò parte e non effettiva
Che speriamo possedere in un minimo di ruolo di attenzione quindi un invito prendo scuola notifiche faccio ad alta voce lo qualcosa flash
Uno sulla difesa
Europea abbiamo fatto una riunione ieri interessantissimo con il Ministro Pinotti questa
Lavorando bene
Proprio ieri sono usciti i dati del sito di chi è uno dei più importanti e autorevoli e indipendenti i centri di ricerche analisi sulle spese militari
Hanno analizzato
Il periodo due mila quattro due mila tredici
Il calo di investimento italiano ed è stato pari al meno ventisei per cento
Vi prego di credermi che non c'è
Paese in Europa e nel mondo meno fra quelli rilevati da questo istituto che ha
Subito un calo
Di queste così grandi proporzioni
Gli stessi amici tedeschi che noi abbiamo assunto a farò dalla nostra politica estera
Taglio con l'accetta naturalmente abbiamo la nostra dipendenza ma comunque abbiamo spesso citato la Germania con me esempio ve loro hanno lo stesso periodo due mila quattro due mila tredici sulle spese militari
Segnato un più tre virgola otto per cento
Esportatori di armi le spostano anche ma intanto diciamo così cc spendono di loro
Ne vorremmo cercare di
Anche noi e spostare qualcosa per motivi di pacifisti chiaramente ma
Abbiamo un problema
Nostro egli dobbiamo sapere
Lo dico come pensiero ad alta voce non perdere
Peraltro che
Dobbiamo su questo anche noi fare un'assunzione di responsabilità
Senza immaginare
Che poi l'Unione europea possa
In questo aiutare a
Saltare
Il problema
Interno anche dal punto di vista della politica industriale ultima cosa flagship lascio libero sottosegretario senatore Della Vedova e la Libia
L'altro giorno
I familiari dell'ormai purtroppo ex
Primo Ministro libico subito un attentato
Alta e medio-alta inizi si è dimesso
E
Il situazione complicatissima molte cose interessanti si tengono nel
Nel libro Sapelli approfitto per salutare anche Daniela storiche ringraziato nel libro
Uno studioso va lentissimo sito quello che accade
In Africa all'interno del mondo arabo-islamico che perché compresso chiede articolato
E di
E credo che però lì ci siano un problema di sicurezza enorme
Rispetto al quale secondo me di Italia potrebbe potrebbe
Avere il coraggio di iniziare muovere una qualche forma di iniziativa anche in campo
Internazionale
Non so se nell'ambito delle Nazioni Unite o altro però come dire non vorrei che ci trovassimo ad ovvero legge uno seconda edizione del libro di Sapelli
Che lamenta le critiche dell'interventismo americano nel nord Africa che però è frutto del fatto che noi abbiamo aspettato che fossero altri da subito ad assumere una responsabilità
Che apparterrebbero hanno e quindi
Su questo rivolgo sapendo di rivolgermi ad una
Persona
Poco politicamente
Attenta un un post-it per ricordarci che la Libia e
Alla fin fine la
La nostra
Priorità prioritarie
E questo mi consente bombato ancora di ringraziare rende libero il senatore Della Vedova Martino introdurre anche
Enzo Amendola che il Capogruppo
Del PD alla Commissione esteri
Ci avverte
E e che
Ho voluto invitare terra
Potendo ringraziare di persona a microfono aperto delle
Cosa sempre interessanti che
Produce nel dibattito politico parlamentare
E ogni tanto
Anche
Fra l'altro sulle colonne dell'unità quindi
Diciamo così le poche volte in cui
è possibile leggere di politica estera in Libia e sui giornali e grazie
Agli interventi di di Enzo Amendola di quindi io
Approfitto per
Ringraziare pubblicamente del del suo confronto
Non le chiederò di criticare
L'attuale politica estera del Governo
Perché credo non non avrebbe ben donde di farlo però
Così di gli cedo la parola lasciandoli campo libero visto che
Gli argomenti che sono emersi sono molteplici grazie
Io ringrazio tutte
Ringrazio voi per l'invito
Mi permetterete non avendo obblighi di governo di spaziare un po'liberamente non per attaccare il Governo ma per sostenerlo
Perché penso che se c'è un insegnamento delle tracce di discussione dal libro del professor Sapelli è proprio quello di non avere un approccio stereotipato con quelle che sono le vicende del mondo di oggi
Si potrebbe partire dall'Ucraina
Si potrebbe partire dalla Libia ma si potrebbe partire io vorrei farlo in maniera molto critica e autocritica con la vocazione geopolitica dell'Europa
Perché da dovunque si guardi questo movimento queste Faglia e come insegna anche il Global Outlook del professor puliti comunque vediamo i movimenti delle grandi player mondiali
C'è un enigma che davanti a noi che quello dell'Unione europea intesa come
Strategia vocazione commercio ma anche il cosiddetto famoso oramai scomparso soft power che tanto declamato negli ultimi vent'anni ma che poco esercitato perché dico questo
Perché se guardiamo il movimento che il professor Sapelli ci descrive vediamo ottocento milioni di persone che si legano nella Franz pacifiche agreement
Che è una sfida aperta in quei mari alla Cina perché gli Stati Uniti aprono un grande serbatoio
Non solo per quanto riguarda le risorse energetiche ma anche per quanto riguarda gli scambi l'egemonia in quell'aria
Vediamo i POR i movimenti che conosciamo che sottolineammo che guardiamo ogni giorno della Cina e della sua strategia anche orizzontale di cooperazione verso altri continenti
Descriviamo ovviamente come insegna anche qui come insegnato alla Commissione Esteri il Ministro Marta da sulla sfida neo sopra in vista della Russia
E guardiamo quel continente che l'Africa che sarà il centro dei grandi equilibri nei prossimi cinquant'anni beni in tutto questo movimento di fargli
L'Europa assistere con un paradigma culturale che non a caso si esprime nella politica economica dell'austerità
A un
Così come un
Un riluttante player a tanti movimenti che riguardano se stessi perché il Mediterraneo e il confine della sua debolezza geopolitica
Perché quello che abbiamo vissuto intorno a noi viviamo dalla crisi Ucraina al massacro siriano al disastro libico di una guerra senza strategia ci chiamano in causa
Ma la nostra voce il nostro dibattito per partire appunto dal prese dalle prime pagine del libro cioè del voto di questo ministero
Nella nell'agosto del due mila e tredici dove l'Europa si manifestò divisa anche di fronte a quel Mascia
Allora perché dico questo perché forse oggi noi dobbiamo sanare
In preparazione della presidenza italiana del semestre impreparazione di quelle che sono le grandi sfide
Del mondo che abbiamo io non do una lettura entusiastica poco accomodante vorrei che
L'Italia questo bel Paese si alzasse discutesse con forza dei veri rischi
Si dice
Che l'egemonia
Europea americana nel Mediterraneo scema
Bene io l'ho visto personalmente come tutti i viaggiatori di fortuna ero in Egitto in una delegazione nei giorni della presa del potere militare
Che destituiti il governo dei fratelli mussulmani incontrammo ossia le parti appunto che avevano preso il potere si sia quelli che erano stati destituiti onestamente da ambo i lati
L'aspettativa della presenza e del ruolo europeo era a zero
Era zero per i fratelli musulmani e perché quelli che avevano costruito un Islam politico
Di di natura autarchico era zero anche per chi aveva preso il potere che non a caso vite l'Arabia Saudita staccare un assegno che sosteneva la propria operazione senza
Come si dice senza aspettare molto i consigli da Washington o da Bruxelles
E lo vedo anche sulla crisi Ucraina il ruolo dell'Unione europea perché è vero che l'Unione europea adesso
Ha staccato un assegno un contributo di miliardi ma
Prima della caduta del despota Yanukovich poi ognuno lo può leggere come vuole
Bene gli unici assegni staccati erano dalla dalla Russia tre miliardi cash su un totale di quindici miliardi mentre l'Europa aveva promesso se non sbaglio
Sotto condizionalità che sono lunghe quanto diciamo quanto una biblioteca un contributo pari a milioni di euro all'anno
Perché dico questo scusate l'irriverenza ma non faccio parte del Governo e posso parlare liberamente perché noi abbiamo un problema di vocazione geopolitica come europei come italiani dentro un quadro di grande mutamento
Dove le potenze regionali oggi si affermano come interlocutori e risolutori dei problemi abbiamo fatto bene a sostenere l'accordo sul nucleare iraniano di novembre dell'anno scorso ma noi dobbiamo sapere
Dice Sapelli con una una frase un po'ardita che ci troviamo di fronte a una guerra civile nell'Islam
Perché le grandi potenze gran arrabbia suddito non l'alto oggi senza quei freni inibitori delle alleanze che conoscevano
In un precedente passato giocano a tutto campo guerre per prossimità e macelli come quelli si rianima guerre per l'egemonia geopolitica in un'area in cui l'Europa e terzo cerchio
In cui la Russia e poi tornerò su questo punto vuole giocare un ruolo predominante
Ebbene tutto si muove
Tutto si muove anche altri addirittura all'interno del mondo su imitano e sappiamo benissimo che per rabbia saudite Qatar Turchia si sono giocate partite differente dei vari scenari dall'Egitto dalla Tunisia la Libia bene tutto si muove
E noi scusate mi siamo immobili ad assistere a questo gioco perché dico questo ripeto
Non per ovviamente per
Salvarci la coscienza della nostro dal nostro pessimismo e lasciare che tutto proceda no perché invece c'è una possibilità
C'è una possibilità noi abbiamo un ruolo e brevemente io vado a elencare alcuni elementi
Il primo
Noi dobbiamo solo edificare l'alleanza con il nostro principale alleato io penso che il trattato la partnership sull'investimento il commercio con gli Stati Uniti siano un grande messaggio
Siamo un grande messaggio il Governo deve fare il tutto per spingere già l'anno prossimo al due mila e quindici a ratificare questa cosa perché non solo mette insieme il sessanta per cento del PIL mondiale ma da
Una lettura di stabilità
A quello che il gioco economico mondiale però dicendoci la verità
Perché la rivoluzione di miccia del dello share che asserisce l'ho il è grandioso
Ma se guardiamo interessi come quello italiano sappiamo benissimo e che che i costi per l'approvvigionamento energetico di questa rivoluzione sono ancora di là da venire
Dalle nostre possibilità economiche e purtroppo siamo ancora legati all'approvvigionamento con dei dei dei delitti
Territori ancora instabili come l'Algeria che si avvicina alle elezioni con un Presidente in contumacia la Libia che uno Stato
Di democrazia senza democratici e con il passaggio Russo che sappiamo quanto è complesso
Secondo punto di criticità il nostro ruolo
Come
Italiani dentro l'Europa e cercare di aprire un ponte con l'Africa
Perché quella fascia di instabilità che il serie
Che va fino al Medioriente una fascia in cui
Ci sono traffici ci sono passaggi di quelle che sono i grandi rischi di una possibile anche fonti di insicurezza per il nostro Paese per il nostro continente
Spesso facciamo finta di niente pensiamo che sia
Siano fattori locali ma non è così
Perché mi generica perché mali perché centro Africa riguarda nove riguarda il futuro anche dello sviluppo geopolitico del nostro continente per fare questo evidente
Che però nulla la fascia nordafricana deve essere non dico stabilizzata perché è un termine che non mi piace l'età
Da da presuntuosi ma debba trovare
In noi un aiuto a costruire possibilità di PIL crescita e scambio
Lo lancio anche qui seconda provocazione
Politica di sicurezza di difesa e di cooperazione e l'Italia a un ruolo centrale
Noi abbiamo una base come quella di Sigonella che potrebbe diventare un centro di sicurezza non solo per l'Italia e per i nostri alleati ma per quello che la nostra prospettiva in un continente o meglio nelle rive di quel continente che avrà bisogno non nascondiamocelo di interventi di sicurezza di un aiuto
Per non piangere solo le tragedie morti di Lampedusa ma per costruire in quei Paesi anche uno scambio che sia di sicurezza innanzitutto o anche di operazione i soldati di libici che sono venuti qui in Italia essere addestrati mi raccontavano che ci hanno messo cinque mesi solo per decidere la lista def commi
Di quelli che dovevano venire quindi quei Paesi non sono democrazie e guardiamo crescere
E lentamente andare anche questa visione che abbiamo avuto sulle rivolte arabe che era troppo
A volte eclatante troppo fuorviante
Ci deve portare a una discussione più serie
Terzo punto il professor Sapelli non analizza ovviamente la crisi Ucraina
Ma
Quando descrive rapporti tra descrive ovviamente per fatti di di
Di temporaneità quando descrive il rapporto tra Europa
Russia e Stati Uniti descrive il fulcro del problema io ho trovato una citazione del famoso libro di occhietto il grande gioco sulla Crimea
Dove scrive Caterina poté annettere al suo invero Sanza spargimenti di sangue il Canato di Crimea
Vi riuscì per citare le sue parole semplicemente colloca collocando i luoghi adatti cartelli dove si annunciava gli abitanti della Crimea che li avremmo accolti come nostri subito ora il Mar Nero non era più largo turco
Allora io non ci sto a una riedizione del passato per cui
Quello che è successo in Crimea facciamo finta di niente noi il diritto internazionale la posizione del Governo è stata dura ferma io l'ho sostenuta l'abbiamo sostenuta anche a fianco dei nostri amici europei e americani
Però evidenti
Che quell'operazione neo sovrani sta russa non sarà un elemento di frizione
Ma c'è una vocazione geopolitica a cui noi dobbiamo rispondere e dobbiamo rispondere o
Per dirla con Kissinger con delle insoddisfazioni equilibrate
Otto intanto di RIA giungere tra di noi europei un fattore che è di aiuto agli Stati Uniti perché riusciamo a tenere fermi i principi però aprire un dialogo
Perché io credo che il grande interesse della base Sebastopoli così come la della base ditta ditta tutti in Siria sia all'entrata di nuovo della Russia schiacciata alle sue spalle verso
Il Mediterraneo e in questo gioco noi dobbiamo per non fare quello che ho detto all'inizio essere e non dico egemoni riluttanti ma come come si dice Coffa quasi come
Ascoltatori e
E visitatori di un mondo che cambia mentre noi siamo chiusi nelle nostre piccolezze dobbiamo giocare all'attacco quindi servì permetti
Paolo in chiusura
La forza del di questo saggio così come la forza della discussione che
Sì lo so che non va molto di moda ma anche in Parlamento sentire il ministro da suo sentire le audizioni di Polito su Politi sono qualcosa
Che nobilita no questo Parlamento c'è una sfida aperta si muove il mondo si muovono i continenti si muove la sfida geopolitica dei vari player
Chi manca all'appello siamo noi europei
Chiusi in quella che Cacciari nel novantasette descriveva come la tundra germanica mentre l'isola del Mediterraneo
Vede grandi movimenti grandi popoli che che cercano di costruire un futuro e noi siamo lì per dare una mano i nostri alleati americani ma anche per dare un un futuro di prosperità commercia anche di sviluppo economico al nostro bel Paese grazie
Grazie a Enzo Amendola che con il suo intervento non solo negato il concetto della fine della storia ma anche negato il concetto dalla fine della politica perché
Guardate c'è
Un tema che me per come dire
Ragioni dei culturali sta molto a cuore
Ventricelli del la preoccupazione che
Possa passare un po'strisciante l'idea che alla fine non essendoci più destra e sinistra in Italia del mondo ci sono ancora ma l'Italia sono categorie abolite che quindi
Lo sforzo di elaborazione culturale e politica sia
Una commodity in cui poter fare almeno io invece
Penso che possa essere un valore tanto più due
Nell'argomento più importante per la politica che proprio la politica estera e di sicurezza che poi
Segna
Il il concetto che la sovranità che nonostante tutto il dibattito su questa aria comunque
Esiste
E anche nonostante noi io
Debbo dire considero
Molto stimolanti di i punti
Che ci sono stati segnalati in particolare
Chiarisca molto occupato il ticket ieri è un argomento lo ha citato anche Benedetto Della Vedova diritti
Fondamentale nell'incontro bilaterale gli Stati Uniti Italia recentemente
Svolto a a villa Madama con il Presidente Obama
Questo era un tema
Lo dico per chi si fosse limitato a leggere i giornali italiani non diciamo così era un tema un po'più importante della valutazione del giorno ciò Sector non per il giorno sette che è una cosa permane fondamentale ma perché
Chiaramente nell'ambito della
Storia mondiale del presente invece questo trattato a una valenza che va aldilà dei nostri confini
C'è il tema
Della citata base di Sigonella
Io Enzo sono d'accordo credo lo possiamo essere tutti ma
Noi non possiamo secondo me negare io
Radicalizza il pensiero per
Per essere chiaro per fortuna la realtà è sempre un po'più rotonda meno spigolosa
Ma se ne guardiamo
A lì movimenti
Di fondo dell'Alleanza atlantica
Scopriremo che
Il nostro tanto criticare la presenza del nostro Paese di queste basi che hanno una valenza strategica non solo dal punto di vista militare
Sta portando come conseguenza al fatto che
Pian piano anche la logistica dell'alleanza
Prende le distanze dal nostro Paese guardando la Spagna guardando la Polonia guardando
Al Montenegro l'ex Jugoslavia
Né ci siamo lasciati anche il secondo me con una certa
Pigrizia incantare dalla retorica che tutto sommato ci conviene essere anche un po'
Pacifisti e contestare la presenza dalla NATO perché tanto
Sono dieci stanno che ce frega prendiamo una posizione politicamente corrette che può piacere o l'opinione pubblica
In realtà questo come me
Incomincia non essere più tanto alla dovremmo iniziare ad avere il coraggio di raccontare anestesia gli atti di prove in mente
Quelle basi possono essere un valore anche per noi e per la nostra politica estera no come segno di sudditanza
Scelte presi in altri luoghi ma per essere protagonisti né stessi di quelle scelte e in quei luoghi
Mi taccio perché per la verità mi farebbe piacere se ci sono poi anche
Altri interventi da da registrare e però a questo punto
Io non posso non
Non dare la la parola Giulio Sapelli perché se siamo qui
Per te quindi Giulio
Grazie se siamo qui e grazie alla gentilezza dall'amico Paolo Messa formiche naturalmente del Centro di studi americani poi Grassi
Ad un paio di mese e chi ha ieri di aiuto non Codello suo vecchio professore intercettare ciò che accade nel mondo
Daniele Atzori già citato da
Abbia messo in vantaggio dirimente alle vecchie che s'impara continuamente dagli altri e si ritorna studenti
Se si ha l'umiltà
Itinerari il campo e poi di un gruppo ristretto di giovani che lavora con me la fondazione Mattei cui abbiamo sofferto un nuovo fronte di analisi
Suo raggiro strategia sul
Il rapporto tra economia e politica non solo legata
Enorme Emilia con Paolo Scaroni per tanti anni abbiamo portato avanti
Non solo legate all'Energia diciamo così cercando di mettere le cose
In quello straordinario
Quella straordinaria comunità intellettuale che quella fondazione che vive soprattutto non comuni i soldi di una grande impresa ma come
L'auto finanziamento found raising di giovani ricercatori
Sono molto contento di essere qui mi ringrazio tutti per gli interventi devo dire mi ha molto colpito l'intervento di Vincenzo mezz'ora che fa onore alla politica
E per un vecchio uomo della Prima Repubblica come me e mi fa
Sperare che
Alla Prima Repubblica si possa ritornare
Perché aveva quasi tutto di buono ciò non impedisce un peso che avesse nulla di cattivo esclusiva
Esclusi i presenti ad hoc perché compresi presente vietati
Piatti ecco voglio dire
A dire se le cose vanno dette serie se è un intellettuale soprattutto quando arriva quando non deve essere neppure un eletto né nominato
Ma sperare di non andare all'inferno nonostante alcuni teologi che dicono che non esiste adesso si può di dire che il re è nudo ancora peggio vi ringrazio molto dell'attenzione poi son contento
Soprattutto per Abraham Amendola pagare
Ci ho mai detto libero insomma che e guardate che
Quando c'è la presentazione di un libro avere qualcuno che
Va a presentare il libro e leggervi poter molto raro ecco quindi questo
Io ringrazio tutti ma e quindi anche anche la dottoressa naturalmente ringrazierei anche Della Vedova ma utile
Onorevole Amendola che non conoscevo perché devo dire leggo solo ormai più giornali stranieri
Do devo veramente ringraziare sono state dette molto cose permettete ibridi di dire quali sono i fiducia che fanno l'ordito di questi ridotto
Beh ce n'è uno doveva al mondo
Va dove vanno gli Stati Uniti
Io ho sempre combattuto le tesi del team Caprilli
Questi stupido ottiche dicevano che la crescita economica mondiale era possibile solo con Idris
Ma
Insomma
Mi rendo conto che la Bocconi statici rimando la nostra scienza economica
E quindi
Non parlo male della luce perché c'è c'è Pier Luigi Celli che ha fatto degli sforzi immani Mara mandato via quindi vuol dire che
Anche lì le cose non vanno bene ecco ma
Scrivere per giorni su riviste internazionali in inglese
Che poi se leggete le riviste portoghesi visiti economia su molto meglio di quell'inglese ispezione quelle molto più intelligenti ma
Non vengono valutate
Eppure
Ce la siamo Sonata e cantata per quindici anni e su questo
Adesso ci accorgiamo che i Brix perché perché ci dice un po'elemento fondamentale di crescita le classi medie si mobilitano
Non si mobilitano
Lauti porsi compito alle classi medie che vogliono cosa vogliono vogliono che le cose
Fondamentali scuole buone poi i vostri figli una scuola di diritto o meno insomma tutte le cose normali che abbiamo già visto
Nei Paesi di first antistranieri quindi questo che l'asse fondamentale il problema vero che il libro mettere sotto analisi che che gli Stati Uniti non hanno più una cultura imperiale
E allora dominare il mondo anche in modo nuovo tutte queste cose che si dicono per vincere le elezioni in un mondo multipolare a cui io non credo affatto
Il mondo deve avere una leadership è una leadership sola
Si ha avuto una leadership più leadership più monete a catastrofe su questo che l'India Berger deve ancora essere negato
Quando mi dimostrerete che che è il setting alberghiera hanno torto
Di seguito finora
Quindi c'è una ed una sola leadership
E il libro cosa dice che questa cosa cosa provoca provoco un problema sia di crescita sia di ambiente geopolitico astratta
è un mondo più muta continuamente affrettati
Sia nella crescita sia nello spazio geostrategico io preferisco usare
La parola Geo strategia piuttosto che geopolitica perché chi l'ha inventata mi dà sempre un po'i brividi alla schiena quindi preferisco usare la Geo strategia
Poi perché non penso che l'aveva geografia se è così importante in un mondo tecnologico anche se adesso da quello che attuale e importante è che essa come sappiamo bene
E poi il libro che cosa che cos'è è una è una è una disamina di di che cosa si fa quando non si ha una cultura imperiale cioè quando non si capisce che
I fratelli musulmani sono costituzionali in Giordania e in Marocco Palmieri siamo davanti a due monarchie
Che discendono direttamente da
Maometto quindi non ci si libererà mai contro quelle monarchie lì
E quindi si dovrà trattare ma dove ci sono solo dei bravissimi militari come era Mubarak certo un po'cari insomma ogni tanto torto davano qualcuno ma questa è una cosa normalissima
Ed è
In tutto
Metti a capo uno come Morselli chiaramente che dopo dopo un po'diritti tv fanno fuori
A che cosa vuol dire vuol dire che
Come mi spiegava un vecchio amico
Di quando frequentavo i seminari sull'energia a Oxford e diceva certo che se non si inizi se gli Stati Uniti hanno pochissime persone che parlano l'urdu
Certe
Hanno anche pochissime persone che sanno chi sono gli ambiti
Che sono stati un'invenzione dei francesi
Quindi c'è una caduta
Questo libro ha dietro di sé un libro che il mio libro verde scevre quello di Allan Bloom tutte Crosetto fa American mai
Che bruma partito pensando ai agli studenti adesso valichi professore
Non prendo parliamo poi dei professori italici
Quindi c'è questo l'altra cosa è a una concezione profondamente Kissinger Diana
Io sono rimasto così
Kissinger Rihanna della politica estera e dell'ordine internazionale
Credo che l'abbandono della cultura di Westfalia sia stata catastrofica
Nel proprio Paese ognuno casa chi vuole
Così come area religione che vuole
Se cominciamo a dire che dobbiamo portare la democrazia dei diritti umani
Per carità in cui io credo sono un vecchio cattolico sono fedi sta quindi figurati se non ci credo
E però ognuno si faccia luce dei giorni che vuole
Perché allora il Tiso ordini internazionale
Allora già Wilson aveva fatto piuttosto disastri alcuni disastri no
Abbiamo pagato dei prezzi Colucci sono ISMU quando abbiamo uno che imita uniti sono anzi una generazione di persone che imita Rui fisso senza avere neppure il suo amante su quella spirito Werther tasti
Io confido nella spinta propulsiva che speriamo si va al quale
Interrompi bisogna prepararsi a tempi terribili di terre di queste fuoco
Perché parte un po'di Kissinger ISMU esista ancora
Il tanto transatlantiche niente parlarci parte pertanto Assisi carte crea ricchezza lei ha ricordato così bene ben capito a un a un punto archetti pare fondamentale
Che cosa serve a parte che sposta la faglia energetica da sposta fino all'Australia e la porta fino
Asciutta autisti
Egli sia ma soprattutto e a un ha piantato un accordo militare con l'Australia
Il cui governo laburista col mio vecchio amico che venivate fatto Libro bianco sulla difesa al trenta Biglio mo'FIALS per l'arte allarmarsi perché son convinti come io credo che la Cina vorrà invariati
E quindi quel trattato mette dentro il Vietnam che lascia fuori la Cina ma
Commessa quindi un po'di luce c'è ancora nell'impero americano e quello che ci
Il grande intelletto il più grande fortunato intellettuale del mondo insegna
Che è stato l'unico vedere attuatori successo ieri e un po'di Kissinger ISMU c'è ancora
Detti il libro di Dutroux al di qualche anno fa determinismo ma quello che dice sulla Cina grazie
E ancora da pare che sia sbagliato
La guerra sarà inevitabile
A meno che non capitano tutto una sere a meno che non ci siano rivolti operaia meno che non ci sia una crescita democratica a meno almeno almeno almeno a me
I sindacati come ci sono quote occupati del Brasile ceda dovrebbe occuparsi della città
Quindi in mezzo a queste due grandi idee che sono anche due grandi tutto PTE utopica ingiustamente di quella grande fiaccola sopra al Moggio degli Stati Uniti in mezzo a stare euro
Ma tu del trattato
Onorevole
Io volte mi sfogo comprare conta poco con Marta Dassù che è una vecchia mite quindi supporta le mie follie ma
Ma bastava che la baronessa Ashton che credo che sia ministro dello stato di tacco Agnano mi credono
Avesse preso un aereo
Fosse andata a Mosca e avesse detto a Putin che io mi onoro di ammirare
Egli avesse detto senta Presidente qualsiasi scelta faranno Australia la base di Sebastopoli per cui lei paga
Decine di miliardi di dollari Berno e la base siriana gliela garantiamo
Questa è la diplomazia
Che ecco bravo che era nell'accordo allo dal primo certifica mentre i giovani dato che non abbiamo una rivista scientifica di Robi internazionali in Italia scusa ma a Aspenia non lo è proprio la nuova
Spaventosa non parliamo di Limes poiché raggiunge vette di
Giornalismo
Deteriore no
Non abbiamo la prova come Foreign Affairs o come la rivista meravigliosa del riferibili francese che forse la cosa più bella
Ma dico ma vogliamo
Renderci conto che
Abbiamo messo dieci anni a stabilizzare la fine della seconda guerra mondiale
Parliamoci chiaro i alta si chiude senza nessun accordo si farà un altro
Io dissi per loro
Già smentendo le dissi allora Jasmin United States Dabo Grassia out
Esime sì Germani
Da
Ci abbiamo messo dieci anni ha portato avanti
Adesso c'abbiamo ottanta milioni di tedeschi in mezzo all'Europa
Che poi è la causa
Della nascita delle
E non ha nessuna ragione economica
Perché sono dei pazzi
Potevano fare l'Europa economicamente vice Paolo Savona che potrebbe parlate giorni su questo maestro di tutti noi Paolo Savona e Giuseppe Guarino che ringrazio
Per essere qui
Bene
E
Voglio dire noi abbiamo fatto questa questa
Cosa
Ma senza nessuna idea fondamentale in mezzo a questa grandi
Idea ci sta sta sostanzialmente
Una moneta che non era stato
Un Parlamento che ad
Che manca dell'unità la cosa più importante della detti della democrazia di cui
Sono stufo di sentir parlare veramente
No taxation qui tavola presentation il Parlamento non decida sulle questioni fiscali ma che cosa volete
Ma la signora Gina Sacchi legge delle persone che non contano niente
In questo mondo dove due fascisti riempiono le pagine dei costi della
Politica non mi sembra di leggere il Corriere della Sera di Albertini no i diciannove listino
Non faccio i nomi per carità di patria non
Sembra di leggere diciamo i diciannove istiga al Corriere di
Albertini noi costi della politica
Questi sono i i temi
Allora io che cosa penso per dirlo in modo chiaro vi ringrazio dell'attenzione
Che dobbiamo sistemare
Innanzitutto ancora il crollo dell'impero sovietico non è stato sistemato
E allora l'idea di De Gaulle
L'idea di De Gaulle di un'Europa che vada dall'altra Antochi audio agli Urali e l'unica cosa seria si deve fa
E bisogna convincere gli Stati Uniti a togliere i missili dalla Polonia
Obama l'unica cosa che ha fatto cosa farà ma ha inviato degli aerei da bombardamento in Polonia ma dico ma ragazzina cerchiamo la battaglia navale
Come è scritto benissimo Carra che hanno la Russia sorridi una solitudine di un isolamento terribile
Allora l'orso russo tra prima poi cosa strana
Vietare il principio diverso faglia vale solo per gli altri no
Ce lo fanno i russi non vale più
La prima cosa che ha fatto il Parlamento ucraino e proibire la lingua russa in Ucraina ma ragazzi mettiamo tanti numeri
Allora
Capite quando io dico che siamo in un mondo a fra tali dove non c'è più razionalità
Comunque ho scelto quella strada quella frase discese spire nella dodicesima notte che la follia domina al mondo perché io penso veramente questo finite le mentalità imperiali il nazionalismo e solo follia
La Germania si è seduto sull'Europa
Dimenticando quello quel grandissimo personaggio io ho sempre amato perché sono sempre stato un socialdemocratico
Marcio
Muci mite all'ultimo congresso della socialdemocrazia non ricordate
Dicembre due mila undici alla signora Merkel guardate che ogni volta che ci siamo seduti sull'Europa siamo crollati noi l'Europa
Perché l'Europa non è sottrazione di sovranità e condivisione di sovranità e nazionalismo tedesco questo non lo capisce
E allora se c'è la deflazione i due transatlantiche ecco non si possono fare alcunché lo fai
Quando ne abbiamo un mio vecchio amico Draghi che chiama
Chiamano
Una una deflazione
Dell'un polo dello zero cinque lo chiama bassa inflazione travagliati voglio dire un artificio
Siamo già della detrazione e arrivare alla stagnazione allora finisco
Il futuro per me non sarà in Asia ma sarà in Africa
Chi comanderà l'Africa comanderanno
Questo è vero e lì si giocherà il vero scontro finale dello scontro tra
Occidente
E Cina
Io io io devo dirvi io parlo di occidente
E non sono un uomo di destra di sicuro non so bene che cosa sono Matteo sicuramente
Non so cosa sottomesso come diceva Montale solo ciò che non sono ecco noi
In col come era non chiedeteci ciò che dico io so cosa non solo non sono di Trieste
E però una cosa che vi dico chiave chiaramente
Chi controllerà l'Africa Antonio dal mondo
Però per capire presto bisogna smetterla di dire le stupidità che sento dire solo scelti aste
Ma ragazzi ma diverse forze alla Scuola Mattei di bocciare i tutti
Ma tutti ma non sareste ammesso agli esami neanche del primo corso
Dagli Stati Uniti sapete cosa arriva adesso Carbone a bassissimo costo Carbone perché ne hanno una sovrapproduzione solo producono loro hanno delle leggi giusta sono persone sagge nonostante
Diciamo la
La caduta di anche di di classi dirigenti in quei emerso quel Paese però
C'è un desk office formidabili
Quindi prima di esportare il gas
Il petrolio giustamente ci penso euro dieci volte Thiene soprattutto adesso che l'Arabia Saudita comincia a che cosa fare produrre meno e a buttarsi sul nucleare
Dice ha voglia voi andate compirà
Benissimo e quindi
Quando io ho scritto questo libro che un libro che ha dietro di sé Ulivieri grandi maestri per cui cento inviti
Per le politiche libro un po'un po'di un megalomane nona storia mondiale del presente
Tali
Quando si diventa vecchi siano grandi ambiziosi no
E quindi io confesso che ho voluto fare diciamo ecco però
Io avvertivo se vi voglio dire insomma
Io credo che siamo attori di un dramma
Del dramma del prossimo grande disordine interna quadrati che in Ucraina e può capitare qualche cosa di veramente veramente pericoloso
E l'unica cosa che chiedo alla politica
Pensavo di non doverla più chiedo adesso sentito Mantovani grazie amico mio c'è sempre una presenza di vita Amendola scusa
C'è sempre la presenza di viene nella storia su sei e tu sei l'esempio
Ci credo
Parte la Marta mai fosse stata la politica
E però voglio voglio dire noi dobbiamo essere consapevoli fino in fondo di questo dramma
E Volodin intellettuale di dire che è avvenuto che quindi calda ma c'è grazie
Grazie possono Sapelli io vorrei ancora rubarvi qualche altro minuto magari anche qualche momento di partecipazione io
Non ho salutato nominalmente nessuno dei tanti autorevole mici presenti
Consentitemi però di salutare non avevo visto prima
Però di ringraziare per la sua presenza il professor Guarino che veramente una presenza che
E che ci onora questa questa sera e quindi
Consentitemi citare lui per tutti
Io volevo fare una domanda Giulio Sapelli
Una domanda rapidissima per un'altrettanto rapida risposta
Ne citiamo spesso
Gli errori degli Stati Uniti i problemi della Germania
Ma
Non è un caso che forse si riesce a realizzare un accordo transfer cistico con l'Australia poi negli proceda brevissima teoria
Antichi antipodale antipodale dietro richiedere un appassionato
Ebbe ordinamenti
E e debbo dire una delle
Sono sua delle pagine più interessanti del dell'intero libero pronto non è che lì si realizzato un accordo non perché c'è un residuo di intelligenza parziale
Negli Stati Uniti ma perché c'è stata un'interlocuzione intelligente dall'altra parte e quello che non riusciamo a fare sul versante transatlantico
E anche responsabilità nostra e non soltanto
Una difficoltà di leadership degli Stati Uniti quando
Nuovi sull'Egitto sulla Libia sull'Africa
Sbagliamo le scelte politiche
Non è
Per una responsabilità nostra di non aver saputo aiutare nel lavoro di analisi non aver saputo dire il ed non abbiamo saputo ricordare lo stato degli alla uniti non l'abbiamo sotto tutto segnalare tutto quello che poteva essere utile a
Preparare soluzioni diverse senza fidarci
Come dire
Alla politica di potenza
Dell'egemonia americana che poi
Interviene nel vuoto che noi
O provochiamo o a cui non siamo capaci di rispondere
Te lo chiedo
Poi
Avventuroso fare immaginare otto possibile risposta ma
Lo dico per
Per levare né stessi l'alibi
Di chi facilmente seduti nuovi su una storia millenaria
Con una certa poi agilità
Non metto caso non credo nel caso del persone che sono qui presenti però poi con una certa facilità si permettono di dire così come
In delle sorti progressive la voce di gas dall'altro da me
Degli degli attori che tutti gli altri fanno né no
Guarda la risposta legge ad altra tu quando cita il limite del crollo del nostro impegno nella politica della difesa
Voglio dire gli Stati Uniti hanno pienamente ragione
Bisogna ma però
Se vogliamo continuare a far parte di un'alleanza atlantica non possiamo caricare tutto sulle spalle degli Stati Uniti viti basta con la politica della deflazione
Un po'di fra un po'di infrazione aggiusta debito pubblico
Ma basta ragazze destano dei
Perché gli americani ammesso tra chi ha la
Alla Banca centrale
Ma l'ha messo per quelle turn over anima tutti i moti che tenga etere è stato qui quattro mesi per per convegni ci son dimessi in due
Cambiamo questa cosa tipo luogo facciamola come la fede non rese
FITQ fesso secondo
Meno Budel più campioni
Meno Buñuel più cannoni
E si deve sviluppare una politica intelligente contro questi imbecilli che vogliono risolvere i problemi del debito pubblico non facendo di F trentacinque ma dove volete andare
Ma dove volete andare ma bisogna bisogna verifiche il coraggio di comitati
Bisogna comica si può essere pacifisti fino a sedici anni diciassette anni
Coi sei un coglione c'è un non
No no non è no no bisogna che chi segna nell'università non
Compiuta atto di quanto non possa dirlo io che ormai sono vie mi avvio alla pensione
Vorrei avere solo dell'Università che siano come quelle del Medioevo parte medicina chimica quelli quelle servono gli altri
Vorrei avere solo fondazioni e chissà che non ne facciamo ora Pierluigi più un giorno all'altro una libera università di liberi
Tiribilli studenti e di viveri professor quindi bisogna far questo
E poi bisogna riprendersi anche un po'del
Dell'idea di partire
Effettivamente l'avvio questa idea dell'Europa federale non ha nessun senso
Quello di
L'Europa può essere solo un'unità delle patrie
Perché non c'è niente da fare parliamo lingue diverse
Se una dove si sposi una donna francese Cangini e vidi in modo diverso
Quindi vogliamo un po'assumere un po'l'elemento di realtà che l'Europa è stata una grande illusione
Adesso bisogna tornare a farne veramente noto
Quindi quello che tu mi chiedi io ti rispondo molto francamente ci fa una riforma della cultura politica
Acquisire il concetto di patria al centro dell'alleanza sia gli Stati Uniti però dicendo di quello che ispirò quel quello che si meritano
E studiando il mondo ma vi rendete conto che se io voglio capire che cos'è la Libia devo leggere libero di PD Petersen vivo sul potere porporato
Il potere personale
Meduri inoffensivo analitica scritto da ufficiali inglese negli anni Cinquanta e devo andare dietro analizzi una fuga il fondatore tanto così noi italiani siamo stati in Libia come abbiamo scritto un libro serio sulla Libia
Il costo siamo stati in Etiopia
Dobbiamo leggibili dei tedeschi c'è davvero
Votiamo sì
Da qui al cognato
Come potete avere un ruolo siamo studiate
Sì non spendete se continuate a mangiare burro invece che investire un po'nei cannoni solite forse volete fare la deflazione esse nostro di atterrare
Se non studia sono dall'altra parte viarie quanto anziché in quella zona lì si è messa d'accordo sempre
Nell'accordo del tra i grandi civiltà
La persiana
L'otto Manna
Piena sono tre cose completamente diverse certo che quando tu hai Unamuno che ti chiama dal Corriere della Sera
Dopo vent'anni ufficialmente abbandonato
E che ti dice profumi fa un'intervista su
Sulla sulle sanzioni all'Iran medico bersagli la Persia ma dopo non le parlo della Persia le parlo dell'Iran cioè
Anch'io
Devo dire che il prezzo del biglietto pienamente meditata e l'amarezza
Se ci sono interventi sono tantissimi intanto volevo chiedere
A Catherine ci siamo addentrati anche in qualche termine un po'più
Popolare progressi se
Volevi ancora
Svolgerò qualche consiglio
Tra le
è un po'difficile seguire
Professore perché le ore x e molto intelligente è una un consenso dei rumori grazie
Ma la cosa che io ho soltanto voluto e vuole sottolineare alcuni punti principale
A prime solo il trattato i temi di scambio CEI chi cerca e noi diciamo
è un piccolo fondamentale per la Ferrari statini Piero paghino e abbiamo molto fettucce che quali saranno un caso molto importanti che al nostro destino
Noi abbiamo un destino comuni e dovremo concludere questi trattato brevemente perché è molto importante per la crescita economica e anche per nostra antica Santoro
Secondo molto importante sottolineare che e no anche ti teniamone ora trop capaci per quanto avete quaranta l'economia per quanto riguarda a capacità meditare
E per quanto lo riguarda il popolo
Molto importante dei faremo l'esame dei che futuri dei europee perché come a volte bisogna tetto perché chiamante
Quando parlare delle stesse della difesa
Noi abbiamo una mille tradotti quattro PT quattro per cento e io ero per meno di due per cento i sta in scienza a adesso
E qua lei cos'è molto preoccupante IRI tentenna ma Africa di noi in Ucraina
Dice che purtroppo nel modo più più pericoloso
Inoltre possiamo scommettere
Che uno una sotto rete pace
E le certe cose che esso dal trans specifico ecco ma voi sapete noi stiamo
Facendone negoziazioni antica nel trend specifico
Trattato i sì abbia a ed essi successo render conto poco corretto
Anticipi colori anche censo mante carciofeti mentre la stampa ne esce
Saranno Twitter siti al mondo di
Chirurgo pale in sarà sottoponete lei dove i trattati
Il quale sono molto importanti per essere molte allo
Del ripetuto al mondo né con lei
In punti principali grazie
Grazie
Prego non so se il Enzo avevo a una battuto vogliamo come
Prego
Tuttavia
Senza
Grazie
Giorgio per il sì in questi giorni con la crisi Ucraina si ha l'impressione di rivivere indecenti della guerra fredda per tempi tra virgolette naturalmente
Con forse una piccola differenza non siamo più alla confronta e sciorina della guerra fredda ma Arcandor minigonna nel senso si le divergenze tra Stati Uniti Russia esistano
Ma
Con
Un
Forte desiderio di trovare un accordo soprattutto di trovare degli equilibri mondiali
Corsa
Può avvenire non se n'è fatto molto cioè non sono così vagamente
Nella asiatica del Pacifico
Nel mondo islamico
Dove
C'è stata la forte destino ben interazione dell'aria sunnita
Ma la rinascita
Persia io non
Come
Sicuri sembra estremamente stabile e aggressiva
Nonostante quello che stia avvenendo in Libia
E i mezzi folla
Poi i legami
Tenerli in via
E Liverani rinvia farvi angolazione del petrolio quindi aggira le sanzioni
Pagando in oro anche qui in Italia abbiamo visto crescere come funghi compro cioè il almeno il cinquanta per cento del prezzo delle transazioni petrolifere avviene in uno
C'è forse
Un disegno
Di
Laddove si può
Fare ciò che si vuole il primo non di mandare
Per destabilizzare l'aria asiatica dall'indiana
Ad esempio la crisi
L'Italia in via con i fucilieri potrebbe anche essere vista
In questa prospettiva visto che il professor Sapelli è molto
Aperto fantasioso e non certo preconcetto nei suoi giudizi le chiedo una riguardo grazie
Grazie non so se il o colto correttamente un cenno troppo sotto il Nisi
No no no no no che
Il professor Savona
Che
Solutore ringrazio moltissimo sul presente
Ringrazio io anzi ristabilisca o la verità delle cose
L'allievo che si rivolge al maestro
Allora
In molti degli argomenti dire al trattato oggi
Per la mia distorsione professionale nel balzava in mente subito il discorso della moneta
Allora io ti rivolgo una domanda che in effetti poi diretta invece alla dottoressa allora iniziamo
Tu hai dato una risposta sulla
Condivisione degli oneri per la difesa
Dicendo all'Europa aumenti lo sviluppo così in un certo senso portiamo anche un po'di fieno
Negli Stati Uniti la mia
Il mio quesito quello diretta Terna rivolta la dottoressa
Gli Stati Uniti stampano ogni anno e mettono in circolazione circa quattrocento miliardi di dollari avevamo raggiunto i seicento
Non è già questo un modo di finanziare dato che poi i dollari ce li teniamo e quindi loro beneficiano di vantaggi che questo qua comporta queste alla primo quesito secondo quesito
Che abbiamo già discusso
Nell'ambito di quello che un certo punto attualmente centro di analisi a spendere
Sul quale tu hai espresso parole molto
Lusinghiere cortesi
Va beh sempre per continuare a scherza alle prestare Presidente
Tra il Titti iTV cioè il transatlantiche e tra il tra sparsi scintilla differenze profonda perché
Se noi stipuliamo un accordo CTA IP a cambi flessibili con l'attuale situazione significa che gli Stati Uniti possono aggiustare sul rapporto di cambio che l'Europa no
Nel tra spazi fitti invece siccome la Cina c'è il cambio fisso
Per un errore di origine quando gli Stati Uniti decisero di non
Rispettare più l'Accordo di Bretton Woods si dimenticano di aggiungere nello World Trade Organization nello Statuto
Il fatto che se volevi partecipare al commercio mondiale deve avere lo stesso rapporto ricambio altrimenti la situazione diventa fare
Mentre il traspare significhi funziona perché in questo caso della Cina che controlla il rapporto di cambio quindi è un altro degli aspetti quesito generale ce ne sono tanti altri tu hai toccato l'euro
Ma non voglio essere invitato a nozze per parlare di questo argomento quindi stiamo
Nel discorso più generale io penso che
Una delle motivi che può portare intanto è un malessere generale del mondo
Rischi di guerra sia proprio il discorso del sistema monetario internazionale che è stato abbandonato nel mille novecento settantuno e quindi sono già passati trentatré anni
Date nel
Direi anni fatidici senza che
Venga ripreso in mano che è un altro dei fallimenti della cultura economica sulla quale sono perfettamente d'accordo con te grazie
Grazie questo solo alla
Non so se ci sono
E indubbio prosoluto Robertis attenzione
Va beh
Il professor De Robertis dunque io voglio solo riprendere un accenno che ha fatto
Il professor Sapelli al fatto che
Infatti in definitiva diciamo l'esito di questa terza guerra mondiale della guerra fredda non è stato sistemato no
E forse il caso di
Tornare con la mente al fatto che in questi giorni in questi mesi stiamo celebrando lo scoppio della prima guerra mondiale
E alla fine della prima guerra mondiale e che cosa ci fu
Ci fu una condizione della Germania anche se ci pensate bene attentamente
Era assai simile a quella che presentava la Russia nel novantuno
Primo fra tutti milioni di
Troppi connazionali al di fuori delle proprie frontiere
Quello che è bene ricordare tutta la polemica che
Si sviluppo tra il diciannove ventidue ventitré
Sulle clausole della
Deriva del del Trattato di Versailles
Ecco ritengo che pretendere di come dire
Congelare
La la Russia
Sull'esito del novantuno cioè su quello che è successo nel novantuno sia un po'vuole da trattare come fu trattata dalla Germania nel diciannove con la differenza che la Germania sta sconfitta e qui doveva rendere conto i vincitori
La Russia secondo le opinioni più acute secondo me non è stata sconfitta è implosa e quindi quelle condizioni secondo me non importa non gliene può imporre a nessuno
E quindi questo è il mio e l'Appia prima riflessione che va incontro e vuole completare se il professore me lo consente quello che lei ha accennato
La seconda cosa che voglio dire fin qui forse dissento da quello che il professore ha detto è vero che Brixia si stanno rivelando una specie di fallimento sul piano economico però sul piano politico conservano la loro coesione
Non è un caso non è un caso che all'Aja pochi giorni dopo la decisione delle sanzioni da parte del europea è la decisione di congelare la collaborazione a livello Atlantico con la Russia
Il blitz si sono espressi in maniera non polemica ma molto significativa dicendo che non condivide non condividevano che cosa
Fondamentalmente l'assetto attività
Che l'Occidente continua a produrre cioè il fatto che l'Occidente si voglia imporre come
Detentore del criterio di giudizio i Brix non l'accettano
Quindi la Russia forse non è così sola come viene fuori in quell'articolo che ti ho mandato da cui tu naturalmente vi sentirai no ecco forse la Russia non è così solo e non è così isolata
Noi dovremmo riflettere su come
Diciamo così comportarci per usare questo termine nei confronti dei Brix se sempre perché parlavamo della prima guerra mondiale io voglio ricordare a conclusione del mio volumetto che uscito recentemente
Ricordiamoci come
Sia arrivati alla prima guerra mondiale d'intesa
Tre potenze
Che erano
Tutto sommato non del tutto d'accordo fra di loro anzi avevano motivi di contrasto
Francia
L'Inghilterra in in Africa
Inghilterra e Russia in Asia
Questa è queste potenze
Avevano dei motivi di contrasto però quando si sono trovati di fronte una Germania che hanno trovato aggressiva va
Dall'intesa sono passate all'alleanza anzi tedesca
Per cui non voglio dire che
Però
Teniamo conto del precedente e badiamo bene che non si crei una situazione del genere proprio con questi Brix
Concludo qui perché il discorso potrebbe essere propongo grazie comunque grazie all'avvenuto solo De Robertis
Che
Lo dico non per accusarlo è stato anche mio proprio solo nella città di Bari quindi diciamo così alcune competition non sono su un anno
Battute a parte
Siamo alla conclusione io vorrei che ce lo
Questo punto la parola atto sul Sapelli per
Una conclusione urbi et orbi non voglio però questo senso della sto deresponsabilizzare l'onorevole Amendola
Che
Che suo intervenire sarà naturalmente benvenuto ma aldilà di quello che sceglierà di dirlo non dire è giusto che sappia che questa sera si
Posto con me
Un punto di riferimento e un
Creatore di una buona
Aspettativa di capacità politica e questo indipendentemente da come dire
Visioni partiti e quindi
Enzo Buso sovente venire io però ti
Ti dico che diciamo così quel quel sentimento di
Soddisfazione che o nel leggi regionali si oggi forse ho trovato un livello di condivisione più alto per cui
Come credo sia un po'più responsabilizzato
Positivo per fare
Portare avanti una visione politica del del Paese mi auguro anche nell'ottica di quel concetto di patria e di unità di patria in ambito europeo che probabilmente può aiutarci a venir fuori
Da un impasto di ipocrisia che secondo me a molto
Complicato
Nostro dibattito
Se mi permette il professore vorrei fare solo due rapidi accenni e poi
Uno è sulle spese militari e uno sull'euro
Perché
Che in Italia c'è un problema io lo lo vivo un anno ma con molta
Con molto rispetto per le posizioni tutti ma c'è un
Uno iato tra le aspettative del Paese e anche le paure del Paese
E quella che la realtà delle scelte che dobbiamo
Comporterebbe l'Italia un Paese abbastanza strano dove siamo fuori della media europea perché
Nella nella difesa non spendiamo il settanta per cento per personale e il resto il trenta quindici e quindici per esercizio Investimenti la media in Europa e cinquanta venticinque venticinque
Allora quando noi parliamo di questioni complesse che invece sono il futuro del nostro Paese perché la Libia e Lidia davanti ce ne guardiamo la manifestazione più tragica i morti
E i poveri poveri cristi donne uomini bambini che muoiono non ci confondiamo B
Tutta quell'aria alla
Il quindi intendo il Nordafrica il Sella fino all'Africa è un grande tema di sicurezza e di futuro al nostro Paese io non penso alla spesa militare per intervenire solo e per
E per gli armare diciamo il buonsenso della parola politiche estere di FISE male intendo proprio per essere per portare sicurezza
E quando dico Sigonella dico Investimenti ed evidente che una portaerei come la nostra non si deve dotare come nel passato di truppe di terra ma si deve dotare di una marina per fare Mare Nostrum
Si deve dotare di un'aviazione efficiente efficace e moderna come quella che in progettazione quindi io
Purtroppo in Italia il riflesso e la discussione stasera invece dai nel senso opposto purtroppo abbiamo un riflesso
So nelle paura e nelle chiusure di fronte alle tragedie mentre noi avremmo la possibilità anche facendo delle scelte di buonsenso di dotarci di futuro
E la spesa militare non è un tema per pochi appassionati e la spesa per la nostra proiezione geopolitica il secondo punto sulle euro anch'io credo che il Governo
Debba adesso giocarsi la partita perché evidente professor Sapelli lo dice con quella forza che forse
Ebbene utilizzerà dire noi quando facemmo l'euro facemmo uno scambio politico dicemmo alla Germania
Mentre in Europa
Si fa una moneta senza Stato poi lo Stato arriverà alla prima crisi economica senza Stato noi siamo crollati scuso mi scuso professore per la brutalità
Però lì c'era un patto politico rischioso perché economicamente non aveva sostenibilità però che a aperto una prospettiva bell'Italia se vuole giocare
Una grande partita adesso deve chiedere un nuovo patto politico un nuovo patto politico perché poi fare l'Unione bancaria senza prendere in considerazione le casse di risparmio tedesche ridicola
E dare alla Francia la possibilità di non far vedere i bilanci è ridicolo truffare i bilanci come succedeva ingressi è ridicolo e come non è il Paese che non sappiamo fare delle scelte sulla spesa pubblica e ridicola facciamo saltare tutta questa ipocrisia e costruiamo un nuovo patto politico che serve per rilanciare l'Europa grazie
Io molte poche cose da dire rispondo
Va quelle quel quegli interrogativi così secchi che
E così saggi che ha posto Paolo Savona cui ha già dato una risposta a lui certo
è un fallimento dell'inferma scienza economiche al fatto che noi
Non abbiamo pensato di costituire un ordine monetario internazionale come tutti i segni io
Ricordo qui io mi ricordo
Nuclei con l'ultimo ricordo che ho di qualcuno che mi indicava questo
Io avevo i pantaloni corti l'aveva con me
Enzo davanti in rilievo un po'più lunghi
Andiamo ora in seminari di Bankitalia
Si ricordava Paolo Bafile io mi ricordo
Che io l'ho l'orgoglio compagnia i comici Sterpa duro molte volte poi capì che la mia vita se fossi stato lì sarei diventato passami mia era un'altra
Ma mi ricordo era l'unico che quando entrava in una sintesi la gente si è alzato in piedi
Ma lui aveva in mente quel libricino aule opinion con la propria parte sulla banca internazionale e nazionale
Io poi dopo cento io non sono
Un economista di professione sono un buono storico economico e ci sono
Posto che iniziano post marxista non so bene che cosa sono sono ciò non è tra ittico insomma ecco
Però il vero
Egemone incasso poco credo salvo gli scritti i tuoi di qualcun altro al suo livello io non ho più visto porre il problema ce ne siamo arrivati al punto che non ci poniamo più questo problema
Allora l'interrogativo otto che tu poni né in modo così chiaro che poi già in sé la sua risposta certamente che i diritti gli Stati Uniti invadono ma in grado in un mondo di liquidità ma in il problema teorico per me
E come mai non sarete infrazione
Che come mai con
Masse ingenti ripidità riusciamo in deflazione
Qui c'è qualcosa che
Allora la risposta più sei invece beh vanno tutti alle banche non vanno in economia nella risposta che tu mi insegni che non è sufficiente io non so dare una risposta
Sodano risposto penso che si debba aprire un un cantiere di ricerca su questa cosa
Se devo
Posso permettermi per le stime era immensa lo dite tutto questi porti alla testa di questo cantiere
E l'Italia dovrebbe di nuovo tornare
Grazie a questo cantiere ad essere ciò io mi ricordo ricordo sempre quando da giovane vessilli quel libro curato da buttar manca sulla scuola deve italiana della finanza c'erano tutti mi Rinaldi naturalmente perché
Sì saltavano molti miti quindi noi abbiamo dei grandi economisti mega dobbiamo di mettersi a pensare ai dal può tema
Quindi penso anch'io che poi dopo
Hai descritto molto bene la grande il grande problema che pone la Cina aver fatto quella cosa lì senza pensare che la Cina aveva il coltello per il manifestato una cosa di un altro tema
Cioè simile a quella di Trichet di Ciampi
Ma dico poi la storia bisogna farlo di questo Paese
A chi ha fatto quell'accordo
Credo che noi siamo l'unico Paese al mondo che ha avuto un presidente la Repubblica che ha votato monarchico quei diventato Presidente Repubblica
Ma di ma addirittura adesso andando via un giorno all'altro faremo una storia vera dell'euro
Cosa che è proibita fra l'Italia
Perché si tratterebbe Romiti
Problema
Dei libri sale sono d'accordo professore c'è un problema di fondo implicano al nostro hanno segnato un punto enorme a loro vantaggio io accenno del Libano
Io sono fanatico del commercio estero penso che
Le chiavi per capire il mondo può diseconomico c'è una produttività del lavoro e il commercio mondiale se tu guardi questi
Loro hanno piantato lì al Veneto
Che è stato mio collega alle corde sostituito con i signori allievo di sia di Cardoso che degli economisti di Cambridge vedo capo del dovuti io
Che è un allievo di caldo
Niente di protezionismo selettivo
Che venisse
Se mandare avanti questa politica economica
Non c'è da scherzare
Quindi sono perfettamente d'accordo con lei quando io dico no al di Capri in questo non voglio dire che non ad un grande peso
Penso che non abbiano nessuna più ragione di essere le vecchie strategie dei non allineati però certamente si muove un immenso popolo
Sono le classi medie di me io poi devo dire
E c'è la classe operaia di quei Paesi
Che come nei come come lei carta istinti lesi
Ha in mano la fiaccola della democrazia
Non dimentichiamoci sì al movimento operaio si organizza ci sono perché la Russia in questa crisi autocratica non hai sindacati
Non c'è un'organizzazione di tutti i corpi intermedi il potere verticale li potremmo prestare
La CGIL è sicuramente la CISL non verrà toccato ero io sono un vecchio cislino quindi e non me ne vergogno affatto anzi sono onoratissimo di essere iscritto gialla ci ispezionati perché già acquisito Vincenzo
Anche se ancora insegno quindi non ho nessun hanno nessun limite del bancomat voglio dire che son d'acqua vorrei ricordarle una cosa che lei sa meglio di me
I francesi sono stati proprio la malattia dell'Europa
Lei sa benissimo che c'è un libro meraviglioso di Francesco Saverio Nitti
Sulle conseguenze della pace
Perché si ricorda sempre che è insieme a noi c'abbiamo Nitti
è
Perdiamo Nitti avevo sì che racconta si ricorda cosa dice Nitti
I francesi avevano imposto alla guerra alla Germania il blocco della marina mercantile
Non arrivava a pane e viveri
A un certo punto i soldati inglesi cominciarono a dividere le erogazioni
Con i civili tedeschi
Sì sempre l'Inghilterra per me
Fiaccola
Universale
Giusto
I francesi ancora adesso stanno rovinando tutto
Mandano la trama non solo in Libia poi si accorgono che dopo una settimana hanno finito il Budget di tutto l'anno ma così ammiraglio ma così
La devo telefonare ad Obama che con quattro cinque mesi rimette a posto le cose ma voglio dire litri sono gente che hanno una cultura imperiale vada cosa fanno in Mario eccetera
Ma non hanno i mezzi
Finisco dicendo
E qui mi appello quindi qui Giovanni che ci sono qui
A poi
Sull'India mi scusi se non lo rispose varo dovrei fare un'enciclopedia che prevede una cosa no io credo che molto dipende da chi vince le elezioni ora
Se vince modi cambia tutto
Se il banalità partiti il nazionalismo
Induista che ha fatto di
Imprenditori io poi anche l'immondo così come gli enti gli islamici più fondamentalisti che mi ha insegnato
Daniele
Atzori
Chi c'era l'impresa
Questo
Lì anche l'impiego assetti quindi molto dipende se il Partito del Congresso Contin comincia a rimanere abbarbicato a questa sua posizione filo sovietico finisco per dire questo
Guardate amici
Con la Russia bisogna fare i conti
Non c'è il futuro dell'Europa se
Noi
Allora
Toglietevi dalla testa che si possa fare a meno dell'Energia russa ma proprio toglietevelo dalla testa
Il Mare del Nord quasi finito
Non c'è quasi più niente
In Algeria siamo appesi ad una dittatura
Che io sostengo ferocemente
Ma di un signore settantacinquenne checché vive
Io mi rischio nel mille
Passati di vecchio per petroliere ho incontrato Bush tequila
Già allora quindici anni fa era un uomo che
Veniva alcolici di che cosa l'Algeria la lotta feroce sta
L'armata le armi che sono i seguaci di ben della fondo ancora quelli delle mode montani
è il partito che che era
Che quello descritto da Pontecorvo del
Tenera guardati
Che sono i servizi questa lotta continua ancora adesso
Questa rotta continuano insomma l'Italia deve avere un ruolo non può averlo solo la Francia
Noi abbiamo i servizi tra i migliori al mondo
Certo che se li mortifichiamo legali e stiamo
Che e diamo dei magistrati la possibilità di offenderli
E nominiamo il direttore da più di un mese
Andavo ad ed io questo non lo sapevo non sono così dentro alle barbe finte come tema
Però
Non me lo dico in senso di ammirazione importante
No voglio dire che quando noi abbiamo i servizi di intelligenze migliori al mondo Calipari
Che
Che son caduti sul campo
No c'è secondo me bisogna come un
A parlare di queste cose
Ai giovani con più a
Apertura con più franchezza lo Stato si difende
Con la minaccia della forza
è il segreto è l'essenza del potere
E la democrazia senza potere che anarchia
Grazie