12APR2014
dibattiti

Direzione di Radicali Italiani

ASSEMBLEA | Roma - 20:13. Durata: 3 ore 54 min

Player
Registrazione video dell'assemblea "Direzione di Radicali Italiani", svoltasi a Roma sabato 12 aprile 2014 alle ore 20:13.

L'evento è stato organizzato da Radicali Italiani.

Sono intervenuti: Rita Bernardini (segretaria, Radicali Italiani), Valerio Federico (tesoriere, Radicali Italiani), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Marco Beltrandi (vice presidente del Senato del Partito Radicale Transnazionale, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito),
Giuseppe Di Leo (giornalista, vaticanista, Radio Radicale), Laura Arconti (presidente, Radicali Italiani), Irene Testa (segretaria dell'Associazione Il Detenuto Ignoto, Radicali Italiani), Marco Cappato (tesoriere, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Lorenzo Lipparini (membro della Giunta di Segreteria dell'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano, Radicali Italiani), Michele Governatori (economista, membro della Direzione di Radicali Italiani), Deborah Cianfanelli (avvocato, componente del Comitato Nazionale di Radicali Italiani), Sergio D'Elia (segretario dell'Associazione Radicale Nessuno Tocchi Caino, Nessuno tocchi Caino), Matteo Angioli (membro del Consiglio Generale del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Maria Grazia Lucchiari (delegata ADUC, membro dell'Associazione VenetoRadicale, Radicali Italiani).

La registrazione video dell'assemblea ha una durata di 3 ore e 54 minuti.

Tra gli argomenti discussi: Carcere, Direzione, Governo, Ministeri, Orlando, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Radicali Italiani, Riforme.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

20:13

Organizzatori

Radicali Italiani

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Conti presente
Valerio Federico presente Bernardini presente
Poi mi pare che erano invitati anche i revisori dei conti no
Voi Lini Bonanno Palma ci sta qualcuno e mi avvio non ci sono
Bacaro
Opposti
C'è
Uopo
Questa Buzzecoli
Cento
Pongo
C'è vero sì chiara Mello
Non c'è
D'Ambrosio
Non c'è
Sei andato
Di in Anna assente li Parini cento Lucchiari c'è Mainardi
C'è Mainardi
Se c'è
Do sta
A è dire però
Mainardi c'è Mazzotta
Ma non lo vedono assente
Radicioni
C'è
Bandinelli assente Beltrandi
Bolognetti dovrebbe essere in collegamento c'è
Ma
Allora mandate Linke sia Bolognetti che Cianfanelli che dovrebbero seguirci di Federico assente governatori c'è
Lo sanno qua
Ma
Ieri il bollino
Cento
Giulio Manfredi sarà collegato
Benissimo mandato il link Valeria Manieri ma ha detto che non si sentiva bene quindi non ci sarà Alessandro Massari
Giuseppe Rossodivita assente simboli Sapienza c'è Giulia Simi piccola
Spadaccia
Mandato il link e quindi dovrebbe essere in collegamento è lo stesso vale per Giuseppe Alterio
Adesso passiamo
Agli invitati
Abbiate pazienza fare
Lucio Bertè assente Gianni Betto assente Emma Bonino assente Marco Cappato
C'è
Antonella Casu
Assente debba si
Chiarelli assente che omento assente Ciccio Massarenti assente Cucco assente De Lucia assente
Delinea l'ho visto c'è ancora
Di Leo c'è
Hanno Maria Antonietta Farina Coscioni c'è
Figlia Paola manca assente Fraticelli assente Filomena Gallo c'è
Alessandro Gerardi assente Gozzi assente aiuti Guagliana assente Michele lembo assente Massimo Lenzi assente
Paolo hanno va bene Alessio Falconio assente
Leonardo Monaco
Assente Lapo Orlando Orlandi assente Giorgio pagano assente Marco Pannella assente
Marco Perduca assente Carlo contesi li assente ritto assente Roman Ciocca
Nella prima
Recepito
Via e non c'è più
Farò
Roman Ciucchi assente Sabatelli assente stanco scende c'è
Intorno sta angoscia e Marco Taradash Maurizio Turco
Elisabetta Zamparutti
Per voi niente Dario boy Livi sta arrivando bene io avevo suggerito a coloro che essendo membri di direzione preferiscono stare giù in fondo
Se magari non si vogliono avvicinare ma non è obbligatorio quindi potete rimanere dove Gazzo vi pare
Detto questo
Io rappresento un attimo nulla situazione come la vedo
Allora Deborah Cianfanelli ci fa sapere che c'è
Nella mia relazione
Credo di aver spiegato molto bene
Cioè molto bene di averlo spiegato
I motivi
Per cui
E spirituali sono segretaria di radicali italiani
Cioè a quelli che mi hanno
Spinto ad accettare la candidatura in Congresso poi l'elezione
E poi c'è stato un Comitato che tutti ricorderete compresa la riunione di direzione
E avevo detto alla verso la fine del e il mio intervento che avrei ascoltato
Il Comitato
Per verificare
Se c'era il
Supporto la condivisione
E di quello che io ritengo essere in mandato congressuale
Devo dire che
Facciamo il novanta per cento novantacinque per cento degli interventi
Voglio aggiungere degli interventi che ci sono stati e degli interventi che non ci sono stati
Perché anche questi hanno il loro peso
Mi hanno convinto che per come io
Vedo la battaglia radicale
Non c'è condivisione
Cioè è un a me sembra una cosa lampante sotto tutti i punti di vista
Vedete rispetto all'analisi che si sta del regime che cioè che
Io ho condiviso comprende l'analisi che si fa del regime a partire
Dalla peste italiana con Yergin ornamenti che seppure non scritti siamo stati costretti a fare dispetto alla peste italiana
Lei citati sono state fatte qui in questo Comitato delle citazioni cioè
Il
Il modo di esprimersi e di esprimere
La condizione che io ritengo che non è che viviamo noi in Italia ma che vive il popolo italiano
Eredità sì va bene siamo d'accordo con analisi e c'è il regime
A quello lo mettiamo però da parte
Quello lo mettiamo da parte e parliamo di altro questa ma a me è parsa la sostanza di molti degli interventi perché sapete
è non è che si fa
L'economia di una frase messa in mezzo a al discorso a quella quella la mettiamo perché perché si deve metter in omaggio
A Marco Pannella
Alla storia radicale eccetera eccetera
Quindi
Se io dovessi fare
Il documento
La mozione generale di questo Comitato sinceramente non sapere che cazzo scriverci
Che ci scrivo riprendo
Riprendo tutte quelle cose perché abbiamo approvato al Congresso che abbiamo approvato al Comitato e che hanno avuto
Pochissimo seguito nel movimento a uno tirava beffa colpa sua perché non vai coinvolto
Può essere
Però io credo che dipenda molto di più dal fatto che quelle quelle parole scritte
Alle quali ho cercato per quelle che sono le mie capacità
Non sono sentite cioè quando io
Stamattina Claudio astenersi che poi ha annunciato le sue dimissioni ha detto ma
Le relazioni tra ascoltato la relazione segretaria non mi è sembrata la relazione di una segretaria di partito non è sembrata la relazione di una militando due militari
Tutte e due evitando per me per me personalmente è un onore essere considerata una militante che
Nonostante sia stata da una vita militante e poi è diventata pure segretaria
Di radicali italiani
Quindi
Ripeto
Io non è che voglio
Non me ne fotte niente di colpevolizzare alcuno
Però sento di a vere
Delle responsabilità
Nei confronti
Di coloro
Che in questo momento
Mi riferisco in particolare ai detenuti
Non hanno
Alcun punto visibili lei alcuna rappresentanza di Sibille
Rispetto
Al
Dramma quotidiano che vivono
Poco fa
Uno uno che sta agli arresti domiciliari di sta attendendo la sentenza della Cassazione mi scriveva
Che il suo ricorso presentato regolarmente
Perché la Corte gli ha mandato i nuovi moduli è stato respinto
Allora io ho già detto che al dipartimento dell'amministrazione penitenziaria con naturalmente le indicazioni e del Ministro della Giustizia del Governo Renzi stanno
Toccando in un modo
Veramente incredibile le carte
Ma
C'è questa cioè questi il fatto che sia stato respinto nonostante sia stato presentato secondo i nuovi canoni già il fatto che siano cambiati vuol dire qualcosa
Ma il fatto che sia stato respinto immediatamente cioè bene lui la l'ha mandato un mese fa già è arrivata la risposta
Che il ricorso è stato respinto cioè nemmeno
Poi io sapevo che avrebbero aspettato la conclusione
Cioè la fine del ventotto maggio per vedere tutti i ricorsi che sono stati presentati però stavo dicendo e che il cioè
Io ritengo che
Sento questo mio dovere come
Investitura che ho ricevuto dal congresso e che ho appena ricevuto
Dalla dalla mozione che è stata approvate che io non ho votato nella scorsa cioè c'erano degli impegni precisi
Sulla ministri via eccetera e devo dire e qui lo voglio sottolineare
Che il contributo più forte che mi è arrivato mi arrivati in queste ore
In cui stiamo riuniti qui per fare il Comitato nazionale di Radio Radicale vi è arrivato dalla persona che qui non ci sta
E chi non ha potuto esserci che voleva esserci ma per problemi di lavoro non può stare qui ed a Deborah Cianfanelli
Che in queste ore
A trovato il tempo di buttare giù ma io
Lo scorso però si vede la
Il significato della portata del documento che ha preparato da presentare
Valle Comitato dei Ministri e del Consiglio d'Europa sulla condizione e carcerario c'è una persona che ha
Dedicato il suo tempo oltre al lavoro che fa
Che cioè avvocato e quindi sapete che cosa vuol dire questo tipo di lavoro e ha dedicato tempo intelligenza capacità
Per buttare giù questo documento al quale ho dovuto solamente ho chiesto a Deborah di aggiungere solamente con alcune cose che erano di aggiornamento
Rispetto ai dati che abbiamo
Riscoperto in questi giorni e alle
Ibrida ai provvedimenti che sono stati approvati come quello della messa alla prova eccetera dalla Camera dei Deputati che però
Non avrà
No effettuo sulla popolazione carceraria riferendo sia pene edittali così basse per cui in galera per quel tipo di reati non ci sta nessuno
Cioè ce ne saranno quaranta sfigati che per quel tipo di reato sono andati a finire in carcere
E e il loro e cioè chi ha varato per esempio la messa alla prova ammettendo la pena edittale massima fino a quattro anni
E
Ha avuto cioè mentre e andava in televisione e diceva
Qua anche queste misure che abbiamo approvato serviranno per decongestionare il sovraffollamento carcerario però poi
In altre dichiarazioni un po'più discorsi ve
Ha avuto l'onestà di dire non si è una estivo quando si va in televisione
è avuto l'onestà di dire che cioè intanto li abbiamo messi nel nostro ordinamento la messa alla prova e quindi è una cosa culturale
E è un segnale positivo quindi non qualcosa che risolve evidentemente il problema
Però ripeto ci tengo a sottolineare questa cosa
Per la quale io dico
Che
Non o no da questo Comitato dagli interventi che ci sono stati no no cioè non saprei quale mozione scrivere sinceramente
E da questo ne consegue
E ne conseguono evidentemente quelle dimissioni che mi pare che in questa sede siano state anche invocate
Sono state invocate della virtuosa De Falco
Sono state invocate da Barazzetta
Sono state invocate da Mainardi mi pare non mi ricordo bene però non si sono io no anzi sicuramente sicuramente
Mi pare che ci sia molto da ridire proprio per
Sicuramente da cosa De Falco e da Barazzetta sì e forse tu mi pare
Un assetti gite allora non segue sempre Marina no Lorenzo Lorenzo no
Va beh e il paio detto il il succo però degli interventi che ho ascoltato anche di quelli che
Cioè io non posso non
Recepire
Alcuni messaggi che sono stati dati cioè
Allora ne facciamo nulli qui adesso non so più se dire nulli do io faccio condivido una certa analisi del regime che è stata fatta
E che ripeto si è consolidata
E il Comitato non la condivide
Perché
Quando negli interventi si dice e lo ripeto Cigarettes siamo aperti italiana però dobbiamo fare però ci dobbiamo presentare alle elezioni però è giusto
Che appunto la candidatura di Igor Boni che poi ha mandato
Una risposta che vuole fare un faccia a faccia come io chi chiedevo di Yara Igor buoni mensa hai fatto la può scegliere il TAC perché mi dovrei confrontare i io Kooning Borboni fra l'altro
Manca previdenti sarà eletto al
Il Consiglio regionale va bene così
Va bene così ma scusate ha chiesto un confronto
Dovrebbe andare in modo più assoluto non non ho detto ma non è non l'ho detto che ha chiesto il confronto sulle regionali sulla lettera d Ravelli e perché si volete la sua replica siccome
Esatto siccome l'ha letto siccome l'Alletto Silvio viale mi sembrava non
Da non ripetere cioè non vedo socio
Di che cosa devo parlare con
Igor Boni cioè non lo vedo da darà vita non lo sento da una vita
Non mi pare che sia manca iscritta radicali italiani dove devo andare al confronto con lui c'è ma dico ma di che stiamo parlando
Non è scritta radicali italiani
Avesse avvertito siccome il tempo
Assistita adesso
Descrittiva
Penso
Neppure cosa perché altrimenti operative che qui viene fuori
Utopia del due mila e tre i c'è scritto ospite gli ultimi anni a tempo tutto l'anno prescrizione essendo Presidente Sozio della di cave all'obbligo di iscriversi perché altrimenti non ce ne procedimento i tempi sono quelli che sono c'è scritto adesso va dato dei soldi erogati oggi a Teulada di oggi non è che da oggi c'è scritto di che tradito lo era
Operanti gli esattamente come Latiano
Ho detto ma io Igor Boni e ti ripeto fino a ieri non all'altro ieri non era iscritto nemmeno a radicali italiani di più ampia e noi lo sento e scrittore dica italiani perché il nove e due mila quattordici c'è ogni sorta che è scritto lì le tredici di che il primo gennaio mi più scritto Masters diamo quasi si dettagliato si secondaria ma scusami nostra normale
Bolzano aveva chiesto un posto di interventi fatti
Che laddove ottantuno e globali scusami vogliamoci
Mila nel due mila sei
No
Rimane la punta l'altro c'era
Sentito Weston posti in cui
Che è scritto nel due mila e tredici al primo gennaio due mila quattordici non è un prezzo di me l'ho descritto ma come una vera in esame aumento asiatica e poi la Giunta esso prescrive
O
Sono ancora
Sono
Ma
Ma se lo Stato italiano ai lavori va all'esame lo crea detto non è nemmeno iscritta dica italiane okay facilitata ma allora
Nel parallelo levare notificati Basiji al giorno il periodo dopo
Anche se Pannella da interpretazioni dopo nonsenso piccolo nel naso padre ed Emas forte ok scusate evidentemente ci deve essere una regola scritta da qualche parte per cui viale parla quando
Cazzoli Lipari quanto gli pare
Lula capito e poi dici a noi siamo matti eh va beh saremo malattie Tosel Savio
Allora allora quello che io voglio dire uno
Che si candida come doppia tessera nel PD insomma sarà iscritta al PD ma ancora anzi è scritto per il due mila
L'ordine a radicali italiani quando ha detto che Papadia Tebe finissimo
Da oggi sentito perché li hanno dati
E
Bravo va
Adesso se scala sociale la doppia tessera due mila e quattordici
Ma
Detto questo
Detto questo
Vengo
Che dici lei
Rimandati sta dicendo cose ben più importante
Allora
Buoni
Allora quel documento che poi circolato no quel documento che poi è circolato quello del due mila e cinque che viene richiamato da Ravelli
La si offeso Igor Boni perché io ho detto che prefigurava
Il partiti l'ennesimo partitino della partitocrazia
Ma a rileggere gli elementi di quello cioè
Allora la Lista Pannella via
Doveva essere il il soggetto radicali italiani doveva essere il soggetto elettorale
E e di e tutto quello che ne consegue da questo per me quello era l'ennesimo partitino per me è l'ennesimo partitino eccetera eccetera Alice ma tu non hai visto il contesto
Che è il contesto qual era a cacciare fan fa Merialdi nel due mila cinque qual era il contesto
Cioè trovo tutto questo veramente veramente incredibile
E ripeto a me hanno colpito
Non solo gli interventi salvo un cinque per cento degli interventi che ho ascoltato
Hanno colpito moltissimo gli interventi ma soprattutto quelli che non sono intervenuti
Ma
Anche questi termini annuo un peso
Hanno un peso rispetto ad una relazione
Nella quale io ho detto perché
Una cosa mi divideva da
Ravelli
E l'ho detto la cosa che mi divideva da Ravelli ha detto io voglio vedere e ascolterò questo Comitato se
è possibile fare Cuesta battaglia insieme
Chi è per noi vitale io non credo che sia lo sciopero della fame ma la sento come responsabilità e come entità
Della Democrazia e dello stato di diritto sarò pazza
Ma la sento e in questo modo
La sento on-off così certo le persone che sono state colpite
Da e che sono colpite costantemente da questa violenza da questa violazione di legge e cioè quei millecinquecento poiché oggi
Mi è arrivato mi è arrivato la lettera di un gruppo di detenuti di una Sezione di Padova
Che vogliono che costituiscono il Comitato amnistia giustizia e libertà all'interno del carcere
Beh
Queste sono devo dire te le cose che mi rafforzano
E nelle mie convinzioni PAI appunto c'è tutto l'aspetto perché dice Anna
Penso per esempio a un intervento
Bello credo fatto in buona fede da Demetrio Bacaro che dice
Eh ma qui cioè io voglio il Cristo che risorge e non il Cristo morente bene
Vedi
Il Cristo risorge perché è stato morente
Se non
Non avrebbe senso la sua ristrutturazione
E allora se noi gli
Non siamo capaci perché non lo sentiamo semplicemente ma non è una responsabilità è una colpa io dico che siamo io forse ho la fortuna
Forse ho la fortuna
Di essere più vicino a questo mondo
E quindi lo capisco lo comprendo di più magari lo capisce lo comprende di più Deborah perché incontra i suoi
Ma non credo che sia solamente questo insomma
Ci sono altre persone
Che lo hanno sentito e lo sento pranzo all'aura sconti
Cioè Laura Conti è stata trattata incredibile in un modo indecente da H abbiamo come se chiama detto Giorgio pagano
Che si è attaccata così come Matteo Mainardi ad una frase
Proprio completamente decontestualizzata
Dall'altro
Vagliato la tratta
Come uno
Come l'ultimo tutto qua
Utilizzabili
Che vuol dire una una comunione lungo il atto datato Laura
Come
Umbra del tempo su
Ho già ecco pensava che
Finisce
E va bene e
Va bene
Cioè sostanzialmente quello che vi dovevo dire io credo cioè a quello che adesso giunge a maturazione
Io credo di averlo detto nella mia relazione non è che non l'ho detto credo che non sia una sorpresa per nessuno
E
Forse
Dico che ho fatto male a non farlo nello scorso Comitato
Perché poi
Ritengo che i nodi vengono al pettine devono essere sciolti per il bene di tutti
Per il bene di di chi intende continuare a fare la politica in un certo modo io intendo
Ci ha all'età che ho
E dopo quarant'anni che sono radicale non è che all'improvviso decide cambio e cambio rispetto a quelle cose che sono fondativi dei
Non che sono
Si è parlato molto tattica strategie eccetera no che sono proprio il fondamento
Di della nostra storie in più
Ripeto anche
Rispetto a
Alla tesoreria
E
Ha come Valerio Federico ha affrontato la tesoreria c'ha quando Bandinelli dice il segretario Bisset lo dice anzi Vecellio lo
C'è in questo modo cioè
Allora c'è la segretaria che si occupa dell'amnistia e poi c'è il tesoriere che si occupa dell'economia
E
E però
Io capisco che è difficile fare una campagna di iscrizioni però la campagna di iscrizioni richiede alcune cose alcuni atti alcuni e passi
Che devono
Necessariamente essere fatti io condivido quello che ha detto Maurizio Turco quando dice
Nessuno tocchi Caino rispetto alle richieste che affatto il Partito radicale non violento transnazionale tra spartito Nessuno tocchi Caino ha detto noi i soldi non ce l'abbiamo ma ci stiamo
Perché ci proviamo
E invece la risposta che è avvenuta dalla Tesoreria è stato o no non c'è stiamo
E poi si sono proposte appunto
Soluzioni immobiliari pr questa sede per la per l'area eccetera poi
Io ritengo
E
Qui quelli che si sono occupati in questa sede quelli che si sono occupati del Partito Radicale
Se ne sono occupati
Semplicemente per dire ma facciamo il Congresso e che cazzo
Se siete illegali
Può Mancuso iscritti è però fa del congresso molti di questi ma cose iscritti quelli che lo dicono anzi rivendicano non mi iscrivo fino a che non si fa il Congresso h
E
Beh l'altro motivo che per me di profonda divisione
E da questo Comitato è quello che riguarda il Partito Radicale Nonviolento tra Stati in cui io ritengo che ci sia tutta
L'iniziativa delle Satyagraha
Il Satyagraha
Cioè
Tentare di salvare il Partito Radicale
Non semplicemente trovando i soldi
Ma
Ricercando e trovando le strade terre
Dare forza politica
Al Partito Radicale dare la sostanza e politica
E che è una cosa che con certo con fatica ma la stiamo avviando
E
Anche rispetto alle elezioni europee mi è stato rimproverato che ho letto in un tono così Menni veniva così leggere
Era molto era sarcastico ma insomma fermare il declino fermare il declino Macchi cattivi cioè io non ho mai avuto contatto mano mai telefonato una volta una
Non non c'è forse sul territorio sono presenti non lo so avrete avuto contatti ecco quanti notiziola delle associazioni che hanno avuto contatti con
Fermare il declino me è arrivata sostanziale
Acqua hanno aderito a sbanca diamoli avrebbe certo mi pare nella logica Enzo fargli aderiscano a al manchiamo di
E e e quindi l'ho letta l'ho letta come andava letta cioè uno che mancano quanti giorni mancano al deposito delle liste
Cioè probabilmente
Tre ho qua sedici gli servono è il sì cinque giorni gli servono un po'di candidati
Di riempimento
Perché e a e poi per poter dire beh cessano puri Radicali no che cazzo
Può essere no guarda se uno non è proprio completamente fesso eh
A noi cioè l'adesione dei radicali non è un grande spot per loro a lo spirito che indica che la pubblicità in questo contesto Boldrin per prendere più voti insomma
Peritus chiuse convinta che l'ha fatto per prendere più voti insomma
Andando in certi
Proprio
Manco lo zero due miglia ministri a giustizia libertà avvaliamo evidentemente andiamo in più né
Va bene
Detto questo credo di aver detto tutto Partito Radicale lotta centrale sulla giustizia
E sulle carceri e
La mancata adesione da parte del Comitato che già si poteva riscontrare l'altra volta non ho voluto prendere una decisione avventata
Alla scorso alla scorsa riunione del Comitato
Però adesso ritengo
Che ci sia tutta nelle cose proprio per quello che ho detto alla conclusione del mio intervento ascolterò tutti gli interventi e devo dire che ho ascoltato anche quelli che non ci sono stati
Grazie
Prezzo certo sarebbe era e implicito quindi non ho capito questa cosa finale che dici tu quale
Quello così interventi chi non è intervenuto
Però nel senso
Due capi iniziarono i danni da sei mesi o nel senso sì c'era questo dice certo ma ho detto all'inizio devo ripetere allora scusa mi sembrava so ho esordito così dopo cinque minuti di introduzione ho detto questo
Allora istigava Acerra Pannella
Sorridere vuole intervenire su
Legislativo
Ma mi sembra
Certi
Va dunque visto che
Noi siamo
Rappresentiamo siamo i rappresentanti eletti di questo movimento questo è il il Comitato nazionale che deve
Dettare la linea politica del movimento
è quindi giusto che Rita Dio valutiamo quelle che sono le risposte
Di questo Comitato rispetto
Alle nostre relazioni e alla politica che abbiamo messo
In atto in questi
In questi primi mesi
Intanto io con proprio come premessa devo dire certo ne capisco i motivi di Bandinelli Vecelio due Segretari loro lo dicono perché c'è
La segretaria che si occupa
Di un filone di iniziative c'è il tesoriere che si occupa di altro
Non so questo è obiettivamente e stato obiettivamente inevitabile in questi mesi quindi non io non ci vedrei un dato
Politico necessario sufficiente per chiudere questa
Esperienza nel senso che
Io ho
Ritenuto oltre a ad occuparmi negli aspetti di tesoreria in un ambito un po'più ampio
Perché
Che in fin dall'inizio che ho detto che avrei fatto cioè quello del ruolo di radicali italiani interna all'area mi sono anche
O occupato più o meno fin dall'inizio di quegli altri ambiti
Di impegno politico assunto con gli iscritti tramite la
Prima
Cioè scusate la mozione congressuale è venuto questo è venuto in modo effettivamente naturale naturale da parte mia naturale da parte di ritardo cioè
Era necessario oltre che c'era una evidente convinzioni un impegno di entrambi se non avremo
Presentato quella mozione era necessario dare seguito alla mozione nel suo complesso è stato naturale
Come dire sussidiari Rita in quello di cui lei
Non si è occupata accettando in modo ripeto naturale quindi occupassi io non so questa mi pare obiettivamente una
Suddivisione di compiti che è andata veramente al di là
Del ruolo storico l'odioso lire al Segretario se io non darei questo valore
Mi è stata una conseguenza logica rispetto anche all'uscita congressuale su questo punto io voglio dire una cosa l'ho io sono d'accordo con Rita che
Obiettivamente ascoltando il comitato nazionale
E non si è riscontrato un sentire un coinvolgimento
Sufficiente importante rispetto
A l'iniziativa così come dire impegnativa è lunga diritta questo è vero
Su questo si potrebbe dire beh certo Rita effettivamente seppur si tratta di iniziative che non sono che non abbiamo definito centrali ma abbiamo definito indispensabili
Questo
Entusiasmo questa risposta non c'è stato neanche
Per
Per vantiamo lì e per le iniziative sugli enti locali per le altre iniziative in generale quindi
Questo problema che
Evidenzia Rita che effettivamente si era
A nella direzione nella nella sua relazione aveva chiaramente detto
Ora ora dissento no su questo su questo ambito che è quello che mi
Vede coinvolte
E quindi io arrivo a conclusioni in termini di analisi di quanto ascoltato simili
Se non speculari in questo senso a quelle di Rita quello sul quale io non sono d'accordo è che
è la questione della regime lo mettiamo da parte no si regime lo diciamo perché bisogna dirlo perché bisogna fare
Contento Marco Pannella o di non escludo che qualcuno questo lo faccia
In questi termini cioè perché non ne ha compreso le implicazioni perché non conosce
Abbastanza bene non ha avuto un
Uno con una sua parte dedicata alla alla alla conoscenza della descrizione
Del regime io resto Rossi
Gli spinelli Pannella eccetera ma
Ne è un po'diverso comunque
Quello si sia precisa quello che al quale mi riferisco
E che qua c'è invece e queste presente da tempo una impostazione diversa non
Nel
Nell'analisi del
Del regime io nel mio intervento l'ho detto secondo me noi stiamo perdendo anzi
Dei passi nell'analisi del regime o comunque nei limiti in alcuni ambiti siamo ambiti di analisi e di conoscenza dell'attuale regime siamo indietro
Abbiamo
Ma questo voglio dire e nelle cose
è che qua c'è qualcuno
Che evidentemente ritiene qualcun altro invece non lo ritiene che
Internamente che considerando l'analisi storica e anche attuale aggiornata del regime italiano alcune iniziative
Che vanno e come l'abbiamo
Continuamente detto ripetuto e
E abbiate pazienza dimostrato nei fatti
Vanno nella direzione
Della di porre il diritto alla questione del diritto e della legalità e quindi del contrasto la violazione dello stato di diritto in vari ambiti della società
Beh alcuni continuano a pensare che altre iniziative filoni eccetera non siano figli di quell'analisi del regime di Marco del regime Daloui descritto da noi descritto per anni
Io e credo in questo senso molti interventi importanti ci sono stati in questo senso tre o quattro significativi abbiamo tentato di dire che
L'analisi l'analisi
Può come dire
Abbiamo dato un contributo in termini di arricchimento dell'analisi del regime
E abbiamo
Ritenuto e continuiamo a ritenere
Che
L'azione sul diritto e la legalità è
è
Anche quanto guida noi noi chi altro si è dedicato ad altri ambiti di questo regime
Evidentemente qua qualcuno continua a non essere d'accordo però devo dire che su questo
Io ricordo anche il tema Ittimar pure cioè non ricordo più intimamente
Interventi che hanno che ci hanno portato dei dei dei buoni motivi di analisi
Nel dimostrare che noi non agivamo con altre iniziative
Nel colpire no l'anima del regime cioè quella del diritto del mancato rispetto del diritto di un diritto che non è rispettato che non è
Non è adesso non mi viene il termine ma comunque che non è tutelato nella sua non c'è nella sua essenzialità c'è un diritto formale un diritto presente nelle leggi e poi
Non
Non usufruibile insomma recita di
Allora noi questo l'abbiamo detto se qualcuno ci dice ma ce l'abbia Marco se quello che
Dovrà fare punto definitivo anche su questo su questo aspetto
Se
Altre analisi escono da quella che è l'analisi storica e da quello che è il bersaglio della mancanza di Stato di diritto in questo Paese se non è così se non è così non c'è questa
Sottovalutazione del regime eccetera seconda parte magari di alcuni eccetera ma non
A seguito delle iniziative politiche che stiamo portando avanti della anche delle delle delle iniziative di analisi che abbiamo portato avanti in questi anni
E allora su questo ecco non mi sento di
Di condividere quanto differita mi viene solo pensare gli interventi di
Alessandro Di Michele
è vero governatori sono intervenuti perché anche loro si sono mossi più nell'ambito
Quale mi sto muovendo anche io ma che è l'ambito radicale
E l'ambito che nasce dalla nostra capacità speriamo sufficiente di analisi del regime su basi
Radicali su Scopus strumenti radicali Chimenti
Io non ho strumenti di analisi anch'io
Nonna Lucia no no non la misura è sicuramente una mano quindi parlo del degli elementi costitutivi del regime descritti da Marco in questi anni di cura questo faccio riferimento
Quindi
Questo per quanto riguarda l'analisi del regime poi probabilmente questo è un aspetto che condivido anch'io forse
In questo periodo eh diffusa
Ma è un'interpretazione mia quindi è una mia convinzione credo che sia abbastanza diffusa l'idea che si è passati dalle epifenomeno delle carceri
Fenomeno quindi secondario rispetto a un'analisi
Principale che quand'è che dall'epifenomeno sia passare zitti si sia passati al fenomeno al fenomeno come dire non dico unico ma quasi certo questo è qualcosa che però devo dire
Da tempo
Molti hanno evidenziato il che non vuol dire che il fenomeno delle carceri eh e un epifenomeno vuol dire che probabilmente non è il fenomeno e che quindi forse
Su questo l'interpretazione di molti forse errata è stata che
Dall'epifenomeno si passasse alla il fenomeno primario della
Della dell'assenza di Stato di diritto nel Paese e quindi
La
Nostra per ora di tutti insomma i
Inadeguatezza e incapacità di affrontare per esempio
La questione della crisi della giustizia civile ad esempio dove dove non siamo riusciti obiettivamente fino ad oggi a
Immaginare preparare degli strumenti di contrasto al problema
Quanto meno se non indiretti
Della
Della giustizia civile su questo chiudo un altro aspetto che credo che ha portato delle difficoltà in questo Comune Comitato o quanto meno a
E portato delle reazioni non sempre solo politiche Rita però certo come dire
Chiaramente segnate da quello è stata la tua scelta di
Inserire nella tua
Relazione la lettura che non si è limitata alla lettura quindi alla testimonianza insomma
La lettura è una la la la comunicazione di una condivisione di uno lo sfogo di
Sergio Ravelli
Che comprendeva
L'io lo lo e questa è la mia analisi no sfo uno sfogo per me questo è uno sfogo politico naturalmente fa parte
Diciamo che anche un'analisi va allora ancora peggio però i dati e se questa se quella di Sergio Ramelli è un'analisi
Con i crismi dell'analisi
Degli ultimi anni di radicali italiani e dell'attuale situazione attuale
Di radicali italiani beh certo quella non di leggerla ma quella di passare il messaggio di una condivisione della sostanziale delle l'essenza del messaggio
Di Sergio Ramelli beh questo a inevitabilmente portato delle reazioni
Forti severe no che hanno anche indirizzato questo Comitato
No e che quindi hanno coi collaborato a a all'esito che è quello effettivamente di un
Sentire di un poco coinvolgimento comunicato rispetto ripeto non solo
Allora l'iniziativa di vita ma alle nostre iniziative a iniziative di radicali italiani
L'ultimo punto che volevo
Toccare
Non lo ricordo forse volevo rapidamente però su questo insomma
La questione ed il tesoriere si occupa
Io su questo come dire
L'esito della mia tesoreria qualcuno l'ha detto mi pare di mentre lo valuteremo poi a fine alla fine dell'anno io mi sto occupando è del tutto evidente anche
Di
Della raccolta delle iscrizione dei contributi
Data la situazione il fatto di essere sono in una condizione di leggera diminuzione rispetto all'anno scorso date anche le nostre difficoltà che non riusciamo non trasmettere verso l'esterno con dei danni per tutti
B poi il risultato andrà valutato
Noi adesso abbiamo dato vita a un inizio di indagine tra tutti i non iscritti credo che sia uno strumento indispensabile
Per cogliere quello che
Evidentemente né io forse neanche altri abbiamo ancora accolto dei motivi alla base
Di questa crisi
Inutile aggiungere giustamente ha detto Maurizio Mori certo non mi sento di dire che il problema delle iscrizioni Valerio Federico io non mi sono mai sentito di individuare
Di una difficoltà complessiva di Area radicale dimostrata da i dati di ogni livello esclude associazione dei dei di ogni soggetto costituente eccetera di individuare il Maurizio Turco
E il suo come dire la la motivazione di questa complessiva crisi che vive anche radicali italiani linee nella piena linea diciamo
Della crisi complessiva dell'area su quella questione
Di Maurizio dalla proposta di Maurizio
Magari parlerò in replica a me pare ma probabilmente in questo mi sono sbagliato io
Di essere stato molto chiaro la mia indisponibilità dipende dal fatto che io chiedo una come dire una maggiore anzi un coinvolgimento pieno
Nella valutazione nella decisione di come investire questi eventuali
Fondi che chiede Maurizio
Più che questo
E quindi si faccia un piano lo si faccia insieme
Che servizi che spazia che Fini utilizzare i denari magari con una
Sana un sano confronto credo che potremo arrivare a una soluzione utile
Naturalmente prendendo anche in considerazione di vedere il meccanismo del pacchetto naturalmente prendendo anche in considerazione di immaginare delle soluzioni che fino a quando non hanno un'alternativa
Restano le uniche in campo e non parlo di soluzioni evidentemente
Politiche ma di soluzioni
è stato sono sia definito immobiliare il Borghello la cosa come volete ma insomma la sostanza è c'è un'alternativa a
Il e questo sì un declino
Scendi che chiese che sta ascientifica mente avvenendo dal punto di vista economico finanziario
Maurizio Turco propone o meno una soluzione diversa non politicamente non politicamente da quella della chiusura
Non mi pare non non l'ho colta se c'è ne discutiamo però all'indisponibilità dipende da questo cioè dipende dalla non adesione mia personale nel mio ruolo
Di una soluzione precostituita che non è soluzione di nulla dal punto di vista strutturale
Non è una soluzione dal punto di vista della sostenibilità economica e quindi del futuro della nostra realtà dal punto di vista economico finanziario se non è una soluzione io in questi termini non aderisco se
La la la soluzione la si identifica insieme
Insieme assolutamente
Naturalmente è come dire ça va sans dire che radicali italiani darà la sua almeno per quanto riguarda tesoreria la sua disponibilità
Allora prossimi iscritti a parlare Pannella Beltrandi Di Leo acconti Irene Testa Marco Cappato lì Parini governatori Pannella
Grazie
Allora
Io vorrei anticipare e quindi reazione di quello
Che farò
Nel proseguo del Comitato poi cercherò di
Esprimere in un modo o nell'altro
Però
Credo che sia utile a me ma
Penso davvero non solamente a me
Chiarirci alcune cose
Vorrei vive
Il caso fa bene le cose
Noi abbiamo avuto la Corte costituzionale proprio in questi giorni
Lo si prevedeva lo si sperava
Oggi abbiamo la notizia che c'è un nuovo ultimatum della CEDU per
Vesuvio e badate
Mentre loro stanno ancora guardando
Veramente la cosa più grave ed è quello dei Campi Flegrei cioè una unica cosa no
E
In questa occasione
A suo modo il CIPE per queste cose Aldo Braibanti ha voluto
Nel modo in cui poteva andandosene proprio in questi giorni
Continuare
A mostrare il suo
Riconoscersi i minori che e quindi anche la sua riconoscenza perché
Vi assicuro che
Quella lotta quello scontro
Quell'esito
Per esempio mi sono ricordato
Che perfino leopoldo Piccardi
Che era lo splendido avvocato Terrevoli si evoca aveva accettato gratuitamente
Di difendere Aldo nel processo che si facevano si incazza morte come
Perché a un certo punto quando da parte diciamo degli ambienti
Del tribunale della Procura di Roma
Uno il più autorevole disse aveva detto benissimo che sta cosa di Braibanti risolviamo il problema dei feroci degli ebrei testuale
Degli ebrei è della Resistenza il conto che per
Dinanzi a questo quando vi è stato raccontato non c'ho pensato un minuto
Sono andato in tribunale e ho fatto un casino non potevo prende la parola gli ho detto tutte cosa ai lavori
Devo dire
E lo capisco sapevo leopoldo ha sofferto in quel momento c'è proprio noi
Veniamo a interrompere un dico sì perché non ho fiducia
Nella
Nei connotati oggi
Qui in Italia con questo regime non ho fiducia che si possa compiere giustizia se non in qualche misura facendo penetrare anche
Nel personale giudiziario
La consapevolezza delle cose che erano in gioco e lì venne fuori il plagio
Perché fino a quel momento normalmente se ne fosse molto parlato io su quello partiti come un matto no e
Non c'era una lira non ti dico il fratello di
Aldo
Un ragazzo straordinario comunista
Partigiano comunista era perennemente a Roma per parlare a Botteghe Oscure lo stimavano moltissimo non bellissimo passato al presente anche loro
E all'unità continuamente spiegandogli come
Il partito dovesse prendere posizione
Devo dire
Che
Forse è stato l'ultimo
Dei compagni comunisti
Che arrischiato in un modo incredibile che si è esposto vero amore
Anche del suo partito da allora
Credo che tutti si sono loro insegnanti a dire il comunismo reale sì ma non si può mica pretendere che sia proprio quello ideale eccetera e oggi siamo nelle mani di quella s'
Oria di quel riflesso identico dico nel periodo sul fatto badate a me venne Elsa volante lo stesso Pier Paolo
Davide bellezza che non conoscevo
Dario Filippo un altro vendere un altro personaggio di un'importante che lo troverò a dire no ma guarda su questa cosa ti esponi troppo
E ci espone troppo è inutile che tu pensi proprio su questa cosa
Il plagio del ragazzo l'omosessualità e via dicendo è avventato
No guarda e
Pier Paolo e anche Elsa mi dissero no quello che dobbiamo prendere magari anche avvocati dei tutor mondo pagarli
Tenere aperta questa cosa avere il tempo di
Stai attento a non farlo o no e
E ripeto leopoldo Piccardi era dolore pienissimo perché in qualche misura e colpevolizzato il perché poi il salto di qualità che fece
Quella responsabilità che mi ero assunto di andare a interrompere la liturgia che
Però avevo anche qualche motivo sulla liturgia nel senso che erano stati espressi
Da giudice del Tribunale della Procura
Quella quelle cose sulle quale dicevo beh insomma
Andiamo però
Adesso viene fuori e se ne vuol parlare poco ma devo dire l'ho anche una volta lo accennai al divorzio breve la sera dopo
Con compagni
Perché non mi ricordo cosa c'era
Anche rispetto al PTCP dipendenze altre cose e anche alcuni tecnici che c'erano per vedere come continuare la battaglia delle analisi e qualcuno degli esperti
Mi diceva che ero esagerato non c'era bisogno di questo e li cacciati fuori figuratevi se è allora
Avevamo appena iniziato un nuovo lui e noi soli
Dove star Nicolino giusta
Peccato noi soli poi mettendoci d'accordo con
Il nostro grande compagno del fuori
Il nostro libraio aiutato
Ecco a voi compensava e gli dissi guarda qua la lotta deve essere fatta
Dura io dichiaro che
L'avevo fatto già sull'aborto
Dichiaro che tutte le sedi radicali quello ci fu una esplosione in tutto il mondo davvero lo scandalo tutte le sedi radicali saranno sedi del fuori
E avevo già detto poi sedi nei quali noi faremo quelle operazioni che in tutti i Paesi civili in certe condizioni le faremo e mi ricordo che fu fatta è una volta
A Torino nella sede
Adelaide che Adelaide Aglietta le aveva paura del sangue diciamo avevo riflesso solo come capita molto insomma no e lei aveva voluto
Sensi eccetera e mi ricordo dicono
Della però poi si dovuta ringraziare
Era una questione naturalmente quello che in quell'Italia che non sapeva e
Non c'è stata un'elusione dire che noi dirsi emergerà avevamo una tutta l'Italia no però balze
Questo fatto resta credo che il problema dei generi della sessualità si è incardinata come badate c'è una cosa che non si sottovaluta in termini di media così come
Ho ricordato che
Uno dei grandi esperti americani
Sulle notizie quelle che si sono le più iscritte in tutto il mondo eccetera viene fuori che è la seconda o la prima fuori la notizia di Cicciolina
Datata dall'altro non è ancora agli albori male quel gentiluomo di Scalfari
Che avendo saputo che di questo rischio venne fuori in prima pagina dopo che Gabriele D'Annunzio ha buttato ad un pit tale sul Montecitorio
Adesso quest'altro Abruzzese
Marco Pannella ci butta una Troja una puttana Addis degno per cosa detto questo immediatamente
Ma hanno intervistato in tutto il mondo che è vero eccetera la notizia pare che notizie e della giungla è arrivata dappertutto no per dire poi come bisogna tenere pure presenterà comunicazione la lezione l'hanno imparato
La lezione avranno imparata dopo quella cosa alla dopo altre cose i comunisti come Michelino che era
Il Comune d'Italia e nelle quali il Partito prendeva le percentuali non indipendenti il partito il partito prendeva le
Percentuali secche e più al sud le più
Molto più che a Bologna in Emilia e via dicendo lì appunto
C'era questa cosa che anche
Anni che Lino i compagni avrà avuto riflesso io non avevo avuto mai nessun
Contatto con loro diretto
Si manifestarono persone e si abbino poi vi già con un inizio di dibattito sulla storia della prima volta del primo referendum
Sulla il finanziamento pubblico quello che prendeva il quaranta per cento eccetera ma vorrei che perché dico questo
Che cosa
Non non si poteva pensa
Che sul caso Brad anti non eravamo in Parlamento di fatto
No nulla non riuscissimo a ottenere la cancellazione del plagio in quel momento con Ruini
Con
La parte cattolica che c'era ma assolutamente silenziosa non si è potuta e manifestare
No in quel momento che
Erano d'accordo con noi le famose norme anche su quello
Ci seguirlo al cielo seguito cioè adesso quindi è accaduto che in tre giorni viene fuori
Ancorché costituzionale che dice quello che noi dicevamo dal subito da prima
Non potete farlo
Allora l'ho voluto ricordare se è stata anche una cosa specifica
Che
Sul L'Unità l'anno almeno messa piccola piccola perché c'era Furio Colombo che era direttore in condizioni di un ancoraggio allucinante vista l'autostrada di quel momento ero
E
E venne fuori appunto in quel momento noi denunciammo alla Procura della Repubblica
Il fatto che c'era una norma di legge sembrava scritto da un profeta vedete come
Serra i dettagli
Se un ministro del culto nell'esercizio del andiamo per ritrovarla Rad nell'esercizio delle sue funzioni
In vita gli elettori allora andare a votare
Per un referendum in un referendum cioè non edizione si oppone c'era una questione del taglio
E lì c'era stata rovini tutti quanti che erano intervenute dicendo non andate a votare o votate contro l'Olanda del bisognerebbe volevo che non ci fosse il quorum
Articolo
Rigetterà la rilegge da parte del fondo scusate pare impossibile c'era quella norma fissi
Fisica
No ma proprio nel caso di referendum non non sulle elezioni politiche qui questo comprende anche lei ma viene detto quarantasei come no va bene d'accordo allora per dire
Quindi in questi tre giorni vi ricordo che l'ho detto Elsa Morante
Bellezza ma soprattutto Pier Paolo no si rischia troppo non è possibile ci vincola il quindici e battono e poiché ho personalmente ma sa avevano raccordo i soldi
Per dire guarda troviamo difese eccezionali straordinarie ed altro no e io dissi no non servono
Abbiamo così in ragione così piccola così semplice back devo dire
A
Tu sei testimone di queste linee riflessi va bene
Quella notte
Io cosa divisi perché io dissi che ero favorevole no ETF portavo ad accettare qualcosa e ti dissi guarda io c'è una cosa
Tu dopo il tuo libro il tuo libro fu un evento per me era importante
Evidentemente
La situazione politica anche lombarda anche altre cose eccetera
Praticamente non ha avuto seguito come forza come forza con letture Regione le addetti divisi
Non posso pensare che però spero che in questo modo
Tor
Ricordi spero che in questo modo tutto l'opera e la forza di far vivere il quella
Tout à bella libro quella bella posizione suo ulteriore avevo detto mi pare forse tra l'altro perché a volte di Liberal PD Comunione e Liberazione in quel momento
Lo sanno loro erano tutti quanti lui aveva schierato con me al massimo
Anche formalmente
Quindi dico che
è possibile
Che di nuovo
Noi
Possiamo segnalare perché
Io dico semplicemente
Questi l'hanno capito
Il popolo non deve ascoltarci
Il problema è quello tutti cazzi varie norme
Eh ma non è che ci tenesse ma impedita anche Emma
Assolutamente reimmettere no perché con quelle
Con quelli
Parlerò quello è impossibile succede quello che è impossibile quindi no e
Assolutamente è è così oggi non c'è un sintetico
Il tradimento dei chierici che è dinanzi alla cosa di Gianni Benton scritto un articolo cioè da trent'anni accadono le cose che accadono
Anche io
Qualche volta ho detto noi stessi sulla battaglia di maggio emiliano dobbiamo andarci più duro o no avvertono ero convinto
Ma ma non esiste
Non esiste non esiste leggere le cose glielo racconta
No però
Una cosa deve essere chiara
La DC non c'entra un cazzo
è la minoranza della DC davvero noto aprile eh Botteghe Oscure come dell'assassinio di Moro come su tutto e lì che si è
Chiese sia operato impedendo a volte un minimo di saggezza no un minimo di
D'altra parte tutti lo sanno monsignor costa monsignor guardano il cardinale di Napoli ero tutti esplicitamente con noi su questa cosa
Esplicitamente tanto è vero che io mi vergognavo perché là c'è attaccava Lorusso cioè lampo meno duro di me la risoluzione
No sulle cose mentre non verranno mai attaccato perché monsignor costruzioni guarda no però Marcon omologo rendicontare e cosa facile andare a vedere pure
Appunto lordo su questo aveva posizioni più attente
Audizione

Della sorella minacciava Lulli
Anche se loro si muoveva abbastanza
Legge di e lì
URSS disse pubblicamente io c'ho persone vicine che vogliono bene questo
Dissequestro prima ed era una in contro l'inaugurazione di un anno accademico è quello il suo da
Da cardinale
Lire alla cosa e non è disse testualmente
Perché io prendo io non ho mai saputo
Vicino a me lo era solo la sorella non serve a niente vicino a me non ho mai voluto sapere come si votava
Perché lo sapevo benissimo lo sapevano benissimo come si votava e si vota in quell'altro suo era allora voglio dire se oggi
Le nostre cose
Ma
Mi pare che
Il Dalai Lama RdA accade
C'è
Me hanno oggi hanno sentito parlare non è che già abbiamo vissuto insieme
Se questi prendono questa posizione clamorosa nella storia del loro popolo e nella storia credo dell'Oriente
Quando dico no noi non vogliamo l'indipendenza nazionale ma ha detto e vogliamo restare nello Stato
La cinese vogliamo a lottare per più democrazia e libertà belli allora
O
Ma verifiche si esce fuori l'aggressione ai quali i liberali dicevano
Che è il tirannici rinvio rispetto poi agli occupanti e via dicendo era doveroso quando si fossero violazione il come dire solo due e c'è questa
Allora io dico hanno ragione
Se noi
Potessi MO
Essere è stato ricordato oggi nel Cosentino è dovuto alla maleducazione dei quel cafone
Protervia un po'diciamo
Del Santoro no Santa posto loro insomma come dico io
Perché perché quello
Mentre quella sera gli feci poi qualche scherzo
Se il medico buono ma quindi si è allora visto che qui perché il Presidente ha voluto così a parola Marco Pannella
Da Palazzo
Io poi condivisi egli chiede dire cosa accedo punto nemesi così perché sapevo che stando così
Mi riprendevano
E non esponeva erano la tutti quanti si è molto apprezzato il suo morto perché avevo detto lascia ovvero della sentenza del TAR creando un'atmosfera e poi certo punto cominciano a dire sino allora
Sì ma chiesto a fare qua
Ma che sto a fare qua ma Berlusconi Berlusconi Berlusconi ma che c'entra bello così
Ma hanno continuato e li accade appunto che in
Quarantotto ore
Raddoppiamo anche di più comunque i voti del Polo riscontrate discuteremo perché nell'affare allora la situazione oggi però è questa
Voglio dire se il Dalai Lama Rebiya Javier faccio solo loro non parlo di Samarra insieme degli altri
No in una situazione come partito non siamo riusciti non riusciamo a mandare le informazioni o da altro tesa ad otto attoniti appunto si è letto
Il più rappresentino rappresentativo africano va bene però ascetico ottimo oratore grande avvocato e avemmo quell'esito del nostro congresso
No e io già vedevo
Le piazze italiane francesi e in tutte le piazze europee col nostro Segretario del partito avevano ammazzato proprio a Firenze un paio di persona questi qui è invece
L'ho ripetuto
Mi avete datemene atto
Ho detto o no
Io almeno tre delle nostre riunioni io riconosco una solo al grande sconfitta di questa
La sconfitta il comportamento di debba tra lavoro e
Prego presente tutto no ma dicevo questo strada la cosa d'altra parte
Anche lì ma tutti il Presidente aree pubbliche tutti quanti debba l'hanno poi accettato di vederlo lo stesso a Parigi dappertutto
E
Questa è la prima prova che quando si prendono le nostre posizioni
E si prendono non
Con massimalismo ma nella loro integrità con un linguaggio che è quello come un eh
Non un linguaggio
Come dire normale per il potere o normale anche a livello semantico di chi sa parlare
Ma si riferisce cose comuni io so che su questo una forza enorme quando dicevamo oggi materia
Noi pensiamo lotterie tutte queste cose non ce l'abbiamo né letto non c'abbiamo una sede l'altro abbiamo la pelle mi è venuto un pochettino non sorridere
Perché quando noi siamo entrati nel settantasei in Parlamento
Amo quattro
Leggera e lì in quell'anno tutto
La legge sulla aborto la legge avevamo appena vinto quella sul divorzio non avevamo però ha avuto un parlamentare nulla no abbiamo ottenuto i manicomi
è tutto in tutto quarantadue non era la mafia prima
Si
No no ma era no ma io non non firmarlo la richiesta di libertà da Regina Coeli
Perché aspettavo di avere ufficialmente la garanzia
Che a settembre la Commissione sanità
Sempre sia lodato per le
Il se compagno socialista da cui dipendevano tutte queste cose non si decidesse a dire sì
E Claudio Martelli anche faceva parte della congiura sì se tu fai chiede la libertà provvisoria erano molto preoccupate nemico e stare in carcere
Allora manicomio aborto tutto quanto e e anche non dormono
Avevamo quattro manca del tutto insediati
Allora
Dico cento mi rendo conto
Valerio mi rendo conto che qui Maurizio sottolinea delle cose tutto propone
Con ragionevolezza delle soluzioni l'una o l'altro io godibile un poco istruzioni devono fare affittacamere tutelo
Però è vero questa è roba o esplode
L'ingiustizia
Sa barbarie
La e di dire ma come noi ci siamo abituati ormai tutti a dire è intollerabile criminale
E non è
Diciamo se io dico e in continuità col comportamento dello Stato nazista dello Stato fascista dello stato comunista su questo
Risposte non ce ne sono state bomba esagera no
Non mi consentono di dirlo perché la gente non capirebbe
Ecco e quindi
Può continuare la nostra storia ogni volta è vero
Contro il rischiare la morte
Perché su questo sto molto attento col Dalai Lama ne ho parlato molto rispetto alle importazioni e si è convinto
Perché quando ci siamo visti anche qualche anziano miscela va bene grazie dobbiamo fare diverse cose
Grazie del sostegno dello spin primo luglio ci dai ma tutti quanti i miei dicono che c'è il rischio che lei in mora azione già di decine
Diventano di centinaia di migliaia di esse dicono fargli fiducia
Se tu fai di meno succede che l'idea di Dio
Se tu fai una cosa chiara e devo dire non avremmo ore ma è un salto proporli le parole che lui ha usato
No proprio non l'ha detto no io voglio restare nella Repubblica cinese nello Stato cinese
Non no vogliamo il difende siccome non vogliamo essere discriminate rispetto agli altri cinese
Noi vogliamo più libertà e più diritto Perilli Anna
è lei anche della
Poi mentre lui Apollo lei da quello che capisco
No non riesce a essere presente in Rete
In modo da settanta convincente adesso vado su ma sono abbastanza convinto
Sensi questo tipo di persone
Ascolto
Senza avere nessuno dei suoi
No che gli sono vicini
Ma perché dobbiamo pensare
Che quando scoppia
In il fatto stanno morendo per questo
Io non ci credo
Che riusciranno magari a
A non far brano dire manco in francese in un ente televisione inglese o in quella americana o con i vettori non italiani
Perché questo ce l'ha detto tutta la nostra storia
Tutta non dimentichiamo
Che noi allora non è che c'era sto Bava
Ma allora noi abbiamo portato tuttora in Parlamento quattro donne
E all'inizio un maschietto l'attuale d'amore ad allora una delle quattro noterete donne una delle tre era il suo ormai risalga all'ENI
No perché poi egli si è nel suo la legge dice eccetto non ci sono mai stati parlamentare sacerdoti in esercizio e suore
è entrata nel Parlamento italiano è vero
Sormani indagato incentrata
Poi poverina non era tanto forte che ha trovato un po'di merda fra di noi
E lieve è stata difficile
Reggere la sua posizione
No suo roba
Non di 'ndrangheta ma di borghesi comunisti o fascisti non so bene di
Di Reggio Calabria insomma che erano state radicali
E ci hanno pensato quindi
Quello che dico Valerio
Io voglio
Cito un recupero il tempo che abbiamo tutti perso a partire dal tuo libro dai
Anche no è tempo perso perché c'è il
Roba preziosa a lei
Hai capito preziosa perché vera certo che allora aveva un valore esplosivo
Perché poi mano a mano tempi no altre cose ma resta il nocciolo
E io quello che voglio portare avanti ben così come dicevo per Massimiliano pretenziosa Amalfitano Balotelli a scrivere libri e via dicendo
Beh e allora io non lo stesso dovrei chiedere scusa perché
Da tempo blocco io perché non c'ho tempo li fa prefazione
Viene della libro di Giuseppe Candido in Calabria
Ma ha scritto due righe Totò Cuffaro perché credo che non va e non riesco ad avere perché siccome ci credo queste cose
Devo scrivere devo leggere devo rifletterci
E lui fa così è Marco
Ma ci sono dei casi nei quali appunto rischio di fare delle cose folli Giuseppe sta impazzendo Totò oppure eccetera
Perché perché è vero foto potrei chiedere a qualcuno fatta poi la rivedo
Ma
Mi sembra troppo bella troppo vera troppo genuina per farmi aiutare in questo modo quindi voglio dire
L'inadeguatezza
Questo quello che ha detto giustamente dici ma poi anche noi
No est modus in rebus magari
No no c'è una inadeguatezza per la quale andremo a sbattere anche se cambiamo sede se troviamo al meglio perché io vedo andiamo al bar il problema eh immensamente politico
E dobbiamo riuscire a testimoniarlo e farlo venire fuori allora consentitemi di dire
Ma ci abbiamo un culo folle
Ma quale personalità
A livello della storia della vita
Dell'esistenza dell'immagine ma anche delle identità altri sono bravi a crearsi dei maggiori lei no lei durava per identità
E non sa
Il quale il radicali italiani
Quale persona rappresentativa di prestigio
In tenendo presente tutte le nostre radici le radici in un altro giorno per fortuna
Diverse no del nostro frutteto o del nostro capo al momento
E via dicendo quindi questo è quello che dico nove abbiamo qui
Per
Radicali italiani una segretaria una identità non solo una immagine che parla attraverso la sua vita pubblica
E poi
Diamo corpo anche nel privato diamo corpo alla vita pubblica con la non violenza con le altre cose
Quindi quello che io vi dico
Rovescio scusatemi
Ma di questo scontro
Che vorrei superare
Vorrei puttana Eva e del libro tuo avesse ecco
Vorrei andare al mare non leggo quello di Totò di quegli altri giacché pensato lo voglio prendere e voglio
Fare quello che per Fortore o Massimiliano ha ripreso a fare perché ci fosse la valorizzazione giusta
Della sua intelligenza anche del suo rigore nel suo vigore generale no e quindi
Sono certo così presuntuoso
Che noi possiamo
Far tesoro
Dite ma a partire dalla nostra impostazione
Oggi sono stato contento che non c'è Angelo ha ripreso il problema anche mondo cattolico il Papa chiuse altre cose
Ma se riusciamo loro lo sanno
Guarda che essi il grande congresso della Coscioni
La libertà della scienza eccetera della ricerca di Brindisi
Io torno a dire che c'è un errore di clamorosa
In realtà
Quello che
La scienza frutto di ricerca e la più
Sconvolgente rispetto
A schemi tradizionali
Nel senso nostro
In realtà
Una scienza anche
Che
Ci consentirà
Di aiutare un po'quei teologi rete
Ai Paesi appello a Giovanni Paolo II alla Bologna l'edilizia aiutateci su questo
Sul fatto io insistevo il concepimento
No concepimento poi la procreazione non
Che quindi non
No loculo di già persona tu stesso mi ha detto lui infatti li ottenne una cosa la dignità di persona e non persona no
Allora il questore scusate mirata solo uno
Sì reazione non l'identificazione appunto e ma voglio dire
Per me
Non è perché Luisa spettava di più
A naso sospettava di più e devo dire che serviva testo vada un pochettino anche direttamente le nostre parole altra cosa a monte
Ma se no che cos'è e il concepire con purezza
Perché ed è proprio come dite voi dando il corpo
Eccetera non è il solo come
San Giuseppe Camarda ormai
Lo Spirito Santo ma lì deve essere il corpo santo perché l'Insiel ridata
Diciamo riservato il cancella cancellazione del peccato originale di colui che è venuto tutto qua
Io penso che e quindi per me questo Comitato deve essere un comitato che
Ringrazia valvole ringrazia pure Casa di Dio e
Perché ci sia perché c'è
Con la sua relazione
Perché c'è Rita perché c'è questo alla radicalità gli anni e perché in realtà
Sono convinto
Che
Ci vuole maggiore vigore maggiore rigore
Nel difendere
La storia radicale in questo momento nel quale appunto il caso vuole che
Alla Corte costituzionale non li
E è
è una cosa che deve far vergognare il Vaticano e se lei accetta erano trovarli vergognare o chiedere perdono poi col fatto che a porre Roccella
Fa il loro sono ventotto
Il volta idee come il G ricorda deve avere sono diciassette sono ventotto a volte del Santo e siamo stati condannati e noi
Dal significativo nella legge e UDC no ecco quindi siamo
Devo dire con vincente
Ecco e
Devo dire e ho terminato davvero
Se quell'altro poeta che
Se vado devo sentirmi giorno io devo dire al Papa perché poi così deve arricchire un pochettino i suoi punti di riferimento in francese
C'è quel Paul Claudel
Che facendo una violenza semantica
Dice lei cioè ma
Per voi
Conoscenza
Una
Anche il francese e il cognome ascolto
E lo
Fa
Il con nascere il dialogo l'amore dell'amicizia
Che verranno una cosa terza
Li fa concepire questa cosa terza per cui si scrive ecco nel Sons che con una n sola
Perché con Air France si vada a doverne con una una solo un puntino nel mezzo nascita insieme nel dialogo
Con nel conoscere c'è questo e quindi Illy immacolato concepire
Ecco BO scusate io credo che
Noi dobbiamo trovare un modo
Per
Non so far tesoro non è molto far tesoro come Radicali Italiani
In questo momento e di questa situazione
è
Credo necessario perché altrimenti sarebbe una delle cose e vi assicuro che mi conosce lo sa
Penso
Contadino abruzzese queste cose sto attento
Io se c'è una cosa
Qualifiche Albini stima molto anche alla Chiesa cattolica
E
E attenta
Contro la dissipazione
Il dissipare
E per me il dissipare oggi questa
Forse questa fortuna questo momento che abbiamo facciamo venire fuori la sorpresa
Che ci riconosciamo in un momento straordinario
Ci stanno affamando cessa hanno tolto dobbiamo sottolinearlo ma noi crediamo a questo punto che il valore della storia
Che converge qui viene fuori non è una balla è la storia non solo di Michelino e dei comunisti e di un certo tempo
Ma è la storia della genere femminile italiano
Quello anziano
Di cinquant'anni fa
Loro erano sono stati loro la nostra forza io vorrei
Che questo tutte insieme se ne convinciamo e tutti insieme diciamo quindi il nostro congresso
Con quelle elezioni finale che ci sono state dette hanno ci hanno dato una indicazione di marcia
Che date sta a voi e due
Di difendere
Hai capito avverte libero per il momento la non troppo quelli successivi grazie
Iscritta a parlare Beltrandi e poi diventa
Marco
Allora
è
Chiaramente
Sapevo quando ho visto Marco Pannella qui ho immaginato subito
Può anche cosa avrebbe detto quindi non mi ha sorpreso quello che ha detto
Tuttavia io penso che
Ci sono dei momenti in cui
Occorre come posso dire
Fare chiarezza
Occorre capire se ci sono le condizioni di andare avanti con un certo settore organizzativo o meno
Voglio dire che comunque l'impegno in ricchi in Italia dei radicali comunque ovviamente non può essere dismesso
E nelle cose e non è che nessuno di noi
A seconda del ruolo che ha lo dismette
O lo assume cioè
Si crede
A cioè
Si è convinti di un'analisi si fanno delle cose
E di conseguenza ci si ritrova nelle cose che si fanno
Indipendentemente poi se uno fa
Il Presidente o non so che cosa e non è questo che da la motivazione ovviamente l'agire politico
E tuttavia
Devo dire che dopo questi giorni e dopo soprattutto il dibattito di oggi dal Comitato
Perché quello di ieri va beh estratto embrionale ovviamente ma ieri c'era già stata alla regolazione di Valerio
Con le cose che con Seneca poi oggi la relazione diritta
Che aveva a quella richiesta tant'è vero che io la prima cosa che ho fatto quando sono intervenuto e dire
Ok a ragione Rita bisogna dare una risposta bisogna
Dar forza a questo Satyagraha naturalmente come come si riesce a come si sa fare o non si sa fare però l'avevo colto questo aspetto
è però dopo il dibattito di oggi
è le cose che si sono sentite
Come posso dire per me ecco su una cosa non solo
Cioè è vero che anche i silenzi hanno un peso ma per me in questo caso più peso quello che ho ascoltato è quello che ho ascoltato francamente
Lascia turbati almeno non è lascia profondamente turbato sulle possibilità
Che questo soggetto politico sia utile
Ancora in questo modo alla causa che stiamo
Come Radicali siamo impegnati a portare avanti quindi o le cose che ha detto Rita le condivido tutte al cento per cento ma proprio tutte dalla prima all'ultima
Peraltro quando io avevo chiesto già ieri dire intervenire per un minuto
Volevo ricordare proprio sta cosa qui del congresso del partito transnazionale perché era stata presentata la cosa come se ci fosse qualcuno e ancora oggi nel dibattito che non vuole il congresso del partito
Forse non è così forse il problema è che fuori un congresso del partito che non sia di chiusura del partito e che forse vuole anche trovare le risorse per poterlo fare visto che poi lo Statuto pone tutta una serie
Di passaggi che vanno fatti
E magari c'è pure qualcuno un possesso evidentemente che qui da Roma si impegna per cercare di ricostruire le condizioni politiche per tenere il congresso del partito mentre buona parte delle persone che vengono qui a dire che dovrebbero il Congresso non farlo un caso e non se ne fregano un cazzo perché questa poi è la verità tanto per essere chiari anche se alle volte può essere disturbante ma ogni tanto anche le cose disturbanti vanno dette
Ogni tanto una volta ogni tanto almeno quindi
E cioè tutti voi tutti sappiamo che il congresso del Partito necessario tutti sappiamo che si deve fare il prima possibile ma
Bisogna costruirlo non è che ci si arriva così
Ci vogliono le dighe ci vogliono le condizioni politiche le risorse economiche e tutte e due oggi sono un problema anzi però sul piano politico
Dato entra anche se c'è
Come e quindi cioè
Invece no si viene qui poi da cariche istituzionali si dice
Crema è no perché poi se non c'è il congresso io finché il congresso del partito non c'è non mi scrivo è ben accetto avverso continuano iscrivete fosse congresso non ci sarà mai ma questo è è un dettaglio cioè
E proprio tutto un modo di essere dire le cose
Per cui allora per esempio una cosa che
Io non ho detto nell'intervento se non posso non dire tante ad esempio la cosa che a me colpisce molto
Io
Sono a Roma la più parte del tempo senza ombra di dubbio e quando sono a Roma sono qui
Capita anche che stia a Bologna
Quando sono a Bologna evidentemente il mio livello di coinvolgimento nelle cose radicali minore
E non e non mi sorprende se viene convocato una riunione in venti minuti e è che questa riunione io non ci sono quando sono a Bologna normale che non ci sia questa riunione
O comunque non è un fatto determinante se ci sono non ci sono ovviamente quando sono qui al partito
Generalmente vengo coinvolto poi magari
Nel in epoche ormai che siamo e nelle difficoltà che abbiamo può anche scappi capitare una volta che ti dimentichi un invito
Ma non succede niente non è la riunione fondamentale della vita si va avanti lo stesso cioè la riunione successiva non è cioè non succede niente no
E però poi se non si è presenti
E al tempo stesso
Poi si accusa chi non è presente che allora però la riunione convocata in venti minuti non l'ha invitato allora no allora ci si sta pila per i fondelli cioè non è la presa per i fondelli non è non è una roba seria
E allora io appunto alla luce di tutto questo
Non so le alternative sono due
Fosse arriva come posso dire in qualche modo fino alla fine dell'anno al congresso di radicali italiani di
Come posso dire si traggono tutti i bilanci possibili immaginabili su quello che è successo mai dura è molto dura andare avanti così
Con il soggetto organizzatore sto dicendo come radicali corso oggetto radicali italiani così come esce da questo Comitato
Perché poi c'è il problema della mozione generale perché poi se si propone è la ragione ritta
E lei potrebbe come posso dire a lei sicuramente ha un'idea della mozione generale ma poi
Alla luce del dibattito che c'è stato sta mozione viene condivisa non mi pare onestamente non mi pare cose si sono sentite non è che non si sono sentite e che si fa
Cioè i problemi ci sono
Ci sono i risultati politici che non vanno dispersi nel dissipati e bisogna però vedere qual è il modo migliore per non dissipa
Amici e bisogna vedere quali sono gli strumenti
Che abbiamo per non di si parli questa cosa io lo l'ho detto dall'inizio nessuno mi potrà dire che non l'avevo detto questa cosa del fatto che si
Che un soggetto dalla galassia dice che non ci sta sulla cosa della ripartizione spese per me di una gravità
Assoluta totale perché
Cioè allora
Ed è evidente ma allora perché ci devono stare gli altri
Ma
Perché perché ci desse un impegno di Nessuno tocchi Caino che non ha i soldi a cercare in qualche modo di averli se poi altri soggetti dell'area per spese comuni papere poi sentito non mi ricordo che è intervenuto che ha detto
No ma in realtà come perché queste spese sono documentate ma questa è una sede che sta per tal costa credo un milione vicino l'hanno una cosa del genere fra servizi cioè allora voglio dire
Se i soldi non ci sono per pagare le spese comuni di questa sede ma questa sede non sta aperti e non è che ci possiamo
Prendere per i fondelli dicendo che allora facciamo un'operazione immobiliare andiamo là per cento mila euro l'anno forse che solo di tre Rocco probabilmente li spenderemo il primo anno senza poi dire che sai trovare uno che ti paga tutti i mesi trecentocinque
Non so chi
Che ti paga tutti i mesi magari trecentocinquanta mila euro questo salto una rata
Tu col mutuo della nuova proprietà che fai i giochi a briscola cioè non ci siamo non ci siamo per niente io lo dico come esponente dirigente di questo movimento politico siamo arrivati secondo me è un punto pesante
A un punto decisivo in cui
A un certo punto credo che anche un confronto
Politico sul
Analisi modalità di azione vada fatto
E non so io il mio destino le qualità nel senso che mi fido
Assolutamente di vita mi fido
Problemi della sua lucidità nove chiesto Washington sottovalutato
Mi fido della sua lucidità che probabilmente maggiore della mia in questo momento
Però veramente dopo
Una Jonathan una giornata e qualche ora di aver sentito tutta sta roba tutte queste balle che vengono devo un sacco di me
Va bene ma siamo stati di gente delle volte anche in buona fede che non è informata e va benissimo ma ci sono anche persone che sono informate che giocano su tutto poi va beh gli insulti alla sconti lasciamo stare un capitolo
Penoso e non voglio dire altro non proprio una roba e io di solito con pagano oppure buoni rapporti però ancora c'è un limite
Forse ha ragione ha ragione ha ragione Franco
Scusate no mesi Pavan menù
Do un minuto un minuto io quello perché ritengo possibile imprevedibilmente perché le cose
Non sa crearle
Ma
Io mi auguro che ci sia una mozione finale
Una soluzione assolutamente ma non
Enti
Ricorda nuove regole
Ci vuole entusiasmo c'è
Ci deve essere
No Rizzieri viene fuori che io mi sono fissato con lo gli oneri di Platone dove
Se entusiasmo s'è mosso
La radice quella cioè abilitate in realtà oggi abitati da quella che la scienza ci racconta della Continental genoma no tutte queste altre cose
In parallelo con
Il fatto che in tutte le forme di religiosità ci sono i di giorni e via dicendo eccetera per io credo
Che si possa davvero pensare
Dice le brave
Il rilancio della vita del partito della intera ed evidente galassia visto che ci credo come immaginate
Piccola cosa guardate
Io sono fiero
Di avere previsto giusto quando dicevo uno Statuto nel quale
Chiunque le Dora barche a chiunque se paga il tragitto
Comunque
Deve poterlo fare tutto intero
Chiunque sia che cazzo vuole fare e via dicendo eccetera allora dicevo i chiunque noni qualunque ove non si poteva dire
E questo in effetti mi pare essere un confronto
Meglio
Farebbe un dialogo di riconoscimento
In questo caso di riconoscenza ma come il problema
Del nascere insieme
Ad una terzietà rispetto
Alle divisioni perché diventino condivisione ma allora con entusiasmo non compassione quelle parti
Cui almeno la compassione mi lascia
Compassione elevata pressione uno
Quindi
Se noi riusciamo
A venir fuori domani ma con convinzione
Non politicante o tattici sta
Con convinzione che il se abbiamo tutti da guadagnare tutti
Tutti perché si diventa terzi
Insieme grazie
Allora Giuseppe Di Leo
Laurearsi contiene testa Cappato lì Marini Michele governatori l'auto Di Leo
Stasera
Ai ringraziamenti
Alla segretaria
Per avermi invitato
Mi sento soprattutto il dovere di
Chiedere scusa alla segretaria politica Rita Bernardini
Perché
Tu hai detto
Tu hai detto che
C'è stato
Una assenza di ciao Silvio
No per fortuna in disturbi chiusa e che
Io ti ascolto
L'altra alle sette di mattina
Sarà io
Sono intervenuto
Però devo chiederti scusa perché non sono intervenuto una seconda volta
O forse perché sono intervenuto in un momento
Che non è stato il massimo dell'opportunità però a pensarci bene dopo l'intervento da polemica tra Silvio viale e Marco
Io pensavo che Marco la mettesse su un piano un po'più generale invece
Sceso nella polemico sciagure Lugli ieri sera
Mi sono sentito nel dovere di confermare perché ti ricordi erogato matto intervieni allora io Palmiero già iscritto e ho detto va beh vediamo un po'Marco come input se
Vola alto
Mi tiro indietro
E invece
Ben volentieri sono stato costretto a intervenire però quindi ti chiedo scusa
Però
Rita
Io voglio anche dirti che gli interventi
Si contano
Ma poi soprattutto si pesa
Essi soppesa
Perché
Non pensiate che io mi sono assentato per tre ore oggi pomeriggio perché ho dovuto
Radio Radicale registrare la puntata di rassegna stampa praticato ma da Radio Radicale ho sentito gli interventi
E naturalmente ho sentito gli interventi mi sono soffermato sugli interventi che mi sembravano
Potenzialmente più interessanti
E devo dire però
Che
Nel numero degli interventi che ci sono stati ci sono stati alcuni interventi di peso
Pochi
E altri interventi in maggioranza
Che non posso considerare tale
Io distinguo
In ambito di questo Comitato in modo particolare due categorie di interventi
Interventi che potrei dire
Sono un sullo stile di Erodoto
E interventi che invece sono sullo stile di Tucci dite
Qual è la differenza tra Erodoto e Tucci ditta
E la differenza che passa tra la
Tattica e la strategia
Erodoto era preoccupato di capire
Come all'interno della polis ci si potesse conservare lo status quo senza una visione che uscisse fuori dalla città Polis
Tucci dite al contrario disse no
Noi dobbiamo avere una visione in questo caso non va provinciale non urbana per quanto importante come attende
Ma proiezioni proiettarci all'esterno quindi la funzione di uno Stato
Che non solo organizza i propri interessi all'interno ma sa anche avere una visione di cittadini che fuoriescono da questo stato infatti la Magna Grecia
E che poi hanno rapporto con gli altri Stati
Questa differenza
Questa differenza ha fatto sì
Che il fondatore dello Stato moderno Thomas Sox prima di schiavi scrivere Leviatano
Si sia cimentato per dieci anni nella traduzione non di Erodoto ma di tutto ci dite
E infatti la prima cioè nell'ampio in biblioteca di Oxford una più preziosissima prima edizione della traduzione di Tucci dite a cura di Thomas Hobbes perfetta ma sono se è stato un grande traduttore di Tucidide
E noi non avremmo avuto
L'inventore del diritto internazionale cioè Grosio se quest'ultimo avesse soltanto letto e ha prodotto
Invece ha letto anche Tushi ditta e c'è stata questa apertura
Questa visione dello Stato e dei rapporti fra gli Stati
Allora
Io mi chiedo e vi chiedo
Ma
Questo omone che dice
Che nelle democrazie contemporanee nella nascita del ventunesimo secolo c'è la crisi della democrazia
E la crisi della democrazia passa attraverso la crisi dello stato di diritto il quale poi
Ha una sua estrinsecazione importante
Nello
Situazione delle carceri e un visionario
Ma
Io
Vi confesso che qualche volta ho pensato che Marco insieme essa girasse su questa su questo filone
Però
Sentendo gli interventi oggi se devo estrapolare un intervento che mi ha dato una notizia
Questo io devo dire è stata l'intervento di
Maurizio Turco
Perché Maurizio prendendo un giornale di qua da spendere piuttosto piccolo anche se di tradizione gloriosa ci ha dato una notizia di grandissimo rilievo
E cioè il fatto
Che
Dodici maggio giorno anche dell'attentato al Papa Giovanni Paolo II reagiamo perderanno il nome non mi voglio fare
Qui rischiamo di cadere sotto la scure dell'uomo nella
Giurisdizione
Questa è la notizia da un giornaletto nonno sulla Repubblica del novantenne
Eugenio Scalfari non sul Corriere della Sera dove stanno si stanno scannando ecco la sì sulla roba
E dopo aver mandato a puttane la tradizione giornalistica del Corriere della Sera
E poi e poi
Io vado oltre Tevere faccio come Tucidide
E prendo il giornale il più così molti pulita chi c'è
Al mondo che pubblicato in lingua italiana L'Osservatore Romano
Guardate io non sapevo te l'ho detto non pensavo che ci fosse la la direzione te l'ho detto se no ce lo tutta solo dell'ultima settimana dell'Osservatore Romano
Sì apriamo le pagine eh un excursus sulla situazione delle carceri dei detenuti a livello mondiale
Ogni giorno due articoli ma di cronaca e non di analisi astratta
Di cronaca teorica sulla situazione carceri Marco turno non lo spoglio osservatorio domani cito spesso se vado in mano ma In mezz'ora naturalmente molto tempo ma nello stesso tempo devo sintetizzare questo delle carceri
Ma ogni giorno l'Osservatore romano città
La questione della situazione dei detenuti questa qua è uno tema Chris come il Vesuvio I esplode
Prima o poi esplode e con questo Papa più prima che poi
Allora
Allora
Io credo che
Questa tematica
Dello stato di diritto
Della crisi della democrazia
Della
Della hanno umiliato
Sostanziale che regna
In un corpo anche legislativo pletorico perché questa anche una forma di crisi delle democrazie contemporanee è un tema che tu lega
Il Partito Radicale transnazionale all'impegno in Italia di radicali italiana
Ed è un tema di una straordinaria attualità su cui si misura scusatemi perché la storia non so ma credo che almeno il cinquanta per cento di voi è nel partito
Prima di me qui cinquanta per cento dovrebbe dirlo a me
Ma la storia del partito radicale della galassia radicale è stata sempre quella profetica di anticipare di un giorno di un mese di un anno talvolta anche di dieci anni
L'evento l'evento
Qua si misura se noi siamo all'altezza della storia il partito
Radicale
E guardate che di là dal Tevere nonostante con laurea sconti abbiamo prima scherzato sulla crisi delle classi dirigenti
Perché poi noi parliamo della crisi del Partito radicale ma perché voi vedete qualche altro partito che sulla base dell'elaborazione politico-culturale oggi in Italia o in Europa vediamo gli schieramenti che ci sono in Europa
Possono dirsi fuori della crisi
Forse non dalla crisi elettorale ma non in quanto elaborazione politica
Se persino il partito i partiti politici e le culture politiche sono in crisi se persino
Santa Romana Chiesa lo è nessuno si può chiamare fuori da questa da questa crisi allora
Allora
La sentenza della Corte costituzionale per me è un
è un segno di grandissima di grandissima importanza non tanto perché segna la vittoria laico convincente dei radicali
Quanto segna la crisi
Dei partiti politici che oggi ammiro opera insano di aprire il potere finita
Crisi anche della cupola però lei Marco quando tu
Dicci quando tu dici no ma è interessante non è la crisi della cupola perché vedi
Diceva diceva Vezio Crisafulli annosi matassa il caso quello dei volumi e ora è una crisi di crescita
Nell'ambito della Corte costituzionale noi abbiamo un giudice come Paolo Grossi
Che sa benissimo come si è voluto il dibattito nell'ambito prima della Patri sti capo della prima e la seconda scolastica sul tema dello statuto dell'embrione perché lì è il punto fondamentale
Quello il punto fondamentale
E guardate che
Quando un Papa come Ratzinger nella dignità spessore dice ragazzi è inutile che mi tirate per la
Giacchetta perché io posso dire dei nomi cognomi per esempio l'attuale arcivescovo di Bologna il tuo arcivescovo
Voleva tirare per dire l'embrione è persona umana si può fa
Non si può fare perdono e veniva può della lezione di Romano Guardini Romano Guardini grandissimo filosofo teologo tedesco e gelati no noi possiamo dire che
L'embrione
A ed a parificare come se fosse persona umana perché d'acqua domani si sviluppa ma non è dai identificati
Allora a questo punto se non la mettiamo sul piano della potenzialità o della principio di precauzione io posso dire ma allora proteggiamo anche
Il lo spermatozoo
E difatti difatti quando si parla di questa questione e non abbiamo fatto un dibattito con Lucetta Scaraffia Lucetta Scaraffia citando anche i testi c'eri tu parla del feto
Non parla dell'embrione il saldo un'altra questione ma l'embrione
Ma
Qua
La le la sentenza della Corte costituzionale segna la crisi dei partiti politici
E non
Non è una sconfitta diciamo così di chi riconosceva al cardinale Ruini il compito di di parlare Marco perché quella legge
Ricordo conosco solo che poi bisogna avere dimestichezza un po'col diritto ecclesiastico Furio Colombo non era cioè ai dimestichezza col diritto ecclesiastico Furio Colombo come io ho dimestichezza con
La ceramica pachistana
Persa con poco zero allora lei c'è scritto se un ministro del culto nell'esercizio delle sue funzioni
Sottinteso sottinteso liturgiche
Cioè se Lori avesse detto nove si vota terra e ci si astiene durante un battesimo la prima comunione aggressiva un matrimonio allora
Ma se lo dice fuori dal pulpito perché intervistato
Allora ecco
Ministro del culto
Inviti allora rumeni nove volte su dieci ha parlato per interviste ai giornali risalgono
Dalla
Grazie
Quel giorno la messa è tutti i parroci dicevano durante l'orchestra di non andare a votare questo il punto allora
Io
Io credo che la polemica sia stata fatta perché c'erano dei parroci che
Perché il Ruini guardate che la chiesa di Ruini non era unita l'appello di Ruini acconsentito a metà dei parroci di dire esattamente il contrario guardate che sulla canonizzazione di Giovanni Paolo secondo
Sta uscendo fuori per esempio che il cardinale Martini si era espresso con validamente in maniera contraria
Contraria
Poi io reputo ho detto questo poco liberale
Che ci sia una norma che prescriva che nell'esercizio delle funzioni unità ministro del culto non possa
Mi trovo qua perché io vorrei dire Giuseppe due
Giuseppe se scusami e questa sarebbe una trasmissione interessare no no certa all'arrivo perlomeno insomma scusa versato preso ma siccome
Ma
Allora ho citato Milano ho citato Milano arrivo a Valerio Valerio
Io credo che
Io ho sentito estinti riaffermo questa corsa anche se secondo me la tua splendida analisi
Presentava secondo me alcune integrazioni che andremo a andavano fatte vanno fatte ma sì nulla è perfetto
Però
No
Parlare biologo il
Finora abbiamo parlato
Popolare zero
La
Oppure
Vedremo
Siamo no
Dopo
Monologo
Solo
Prego
Finiamo
Quattro
Devono pagare
Ma
Rita Bernardini senza la mortalità
Va be'
Poi di
Mi fermo qui sulla questione poi di Milano e della Lombardia di come sia un campo fertile oggi più che mai dopo il difetto di legittimazione politica
Della classe dirigente
E anche
La deminutio che ha avuto dopo il conclave il cardinale
Che non si può identificare con celle sic et simpliciter ma che comunque ha appoggiato cardinale Scola secondo me in questo momento
E lo dico a tanti ricordi non è nel ne discutemmo in terrazzo
Dunque Petren due anni fa
A Milano su tre anni fa su quello che
Io
Nel limite che posso fare ma
Quella come Luigi Amicone in questo momento direttori di tempi ma secondo me si sta rivoltando nel materasso che sta dicendo
Mea culpa mea culpa una grandissima occulta
Io un interlocutore del genere allo stato attuale Valerio Marco e io andrei sub cito a no io l'ho preso in radio per discutere sull'IVA ma oggi un interlocutore sul territorio come Luigi Amicone
Ma perbacco osservato
Onorevole Formigoni Eaton scusa mense sì grazie
Laura racconti poi viene testa poi Cappato
Capita delle volte di essere assolutamente d'accordo e addirittura in sintonia anticipata con qualcuno
Con Marco mi è successo per tutta la vita da quando
Da quando eravamo all'università ruolo versavo dopo cominciato da Marroni
Con Vercelli io mi capita sempre io penso una cosa Vecelio Radice lui dice una cosa io io avevo pensato a cinque minuti prima anche senza di nessuno anzi non ce lo diciamo mai
Il discorso di abbiamo due segretarie non abbiamo un tesoriere verità credo che mi possa essere testimone io l'ho detto fin dall'inizio
Poi dopo Vecellio l'ha ripetuto pubblicamente
Perché perché dopo quarant'anni di partito io ho capito uncinetto tempo capire le cose però quello che ho capito
Che il segretario del partito di un partito radicale o di un movimento che sì assimila come fu co fondatore del Partito Radicale
Costituente del Partito Radicale e che ha fatto uno Statuto che
Immodestamente quasi ricalcato su quello del Partito Radicale qui segretario è un monarca monarca costituzionali
Ma è un monarca governa noi
Il tesoriere eh un secondo un aiuto un
Una spada ma non è un pari governatore della baracca
Questo secondo me
E il mio parere posso sbagliare Valerio non ha mai capito e continua hanno capirlo
L'Uefa le relazioni come se fosse un secondo segretario nuovi prendere decisioni e dice di no a tutto
Anche se lo dice con garbo o fa finta di non dirlo
Faccio un esempio la questione dell'ALDE
Sarà una fissazione ma
Ad io ho detto proviamo con il sistema di una sottoscrizione straordinaria
Per la cifra minima di due mila euro
Mi offro io di cominciare con duecento lui subito dice a sito mettere duecento metto le duecento anch'io e siamo due
Ci son voluti otto giorni perché arrivasse il terzo
Fermi tutti certo sei tu che dovevi lanciare la sottoscrizione dicendo per coordinamento greci mezzi duecento il cemento altri due dove stanno gli altri
Questo si deve fare questo deve fare il tesoriere il tesoriere fare campagna per la ricerca delle iscrizioni non aspettare che il call center faccia il telefono attivi da fuori io arrabbiato folle
E
Ho detto una frase che è stata interpretata nel modo peggiore
Forse sì la la frase si
Si prestava ad essere interpretata male lo ammetto
Però io avevo nella testa e le rotture di scatole quotidiani trenta quaranta telefonate della Telecom però Vodafone per dell'ENI lettera e del
Di tutto l'universo creato
Che mi vuole far firmare un altro contratto che va dal vivo a convincere della comodità della diminuzione dei costi e compagnia bella e ogni volta continuano a fare la stessa tiritera
Scene mina assai dicendo posso parlare con lei e certa ci stai parlando
E
Così cominciano le telefonate io poi da qui aveva tirato fuori nella testa e non a una serie di ricordi ne parlavo con Rita stamattina presto venendo
Dico trovato fra le carte che sta riordinando perché
Poi consegnerò sotto al partito sottrarmi a scartoffie richiesto tutele
Il mio archivio
Perché io mai erogato te almeno lascia in mani sicure verso il partito
Che fra l'altro migliaia di strane cose bellissimi alcune insomma
Trovato una lettera di Enzo Tortora interi indirizzata a me era corretta no o uno lettera d dicono i capi sacrosanti indirizzata ma di due tante cose molto tempo del partito
Fra le altre cose ho trovato ma appunto Miglio che era indirizzato era copia recentemente indirizzato a Rita mentre era segretaria l'altra volta
In cui le dicevo guardati propongo il testo da fare imparare a memoria I ragazzi del call center perché fanno delle telefonate assolutamente folle
Fargliele imparare a memoria così e allo steso un testo educato mi ricordo che finiva esattamente con se ti dicono di no non metterti a fare il dibattito politico tanto ti dice di no non lo convinceva e mai
Non sprecare tempo anzi di lì grazie della sincerità arrivederci e metti giù
Ecco questo per dire chiaro che lì nel momento in nella foga del discorso ho detto se telefonate scema e dell'area chiaro che io pensavo a quell'età non a quelle che io questi signori mi dispiace non volevo offendere
Però il punto è questo
Il punto è questo da lì
Esce fuori Lucca patavino se non sbaglio
Che mi dice a tu parli di cose che non conosci mi scrive invece
Scusa se latenti a parlare di cose che non si conoscono
Se tutte le multinazionali fanno queste cose ordine che sanno che vendono ma come fai a paragonare mi una multinazionale che va cercando contratti che paga poi
A chi Conte
Riesce ad arrivare al contratto e quindi è logico che non gliene importa niente è una multinazionale se dieci mila euro telefonate portano un solo contratto tanto non li paga paga solo quello che lo fa
Paragonare questo a un movimento politico dove non gli si chiede guardi su questo contratto le conviene di più perché costa meno rende di più eccetera ma gli si chiede
Abbi fiducia in me comprati la tessera di vieni a lavorare come ma scherziamo ma stiamo parlando di energia elettrica di di di linee telefoniche o stiamo parlando
Di passione e di partecipazione niente tutto questo non è stato capito e siccome si è arrivati con le ultime comunicazioni in
E-mail
Premesse io prenderò la decisione di non
Non mi risponde il più
Le queste mail list non solo ma mi cancellerò puntualmente da tutte le mail list sappiate che non ci sarò più perché e considero uno un'arma impropria
Per farci del male e far del male agli altri chiusa questa parentesi sulle mailing list
Continue e completo siccome ultimamente siamo arrivati al punto che mi si importa di aver messo a rischio che il partito
Perché con le offese che ho recato alle signore e signori del call center omesso il partito è a rischio di dover pagare delle cifre enormi per eccetera eccetera
Mi si vota questo io questo lo considero
Così come Rita considerato certi silenzi
E certi interventi quasi una richiesta di sue dimissioni io e il fatto che mi si imputi di aver messo a rischio il partito io
Io chiedo
Andava al diciotto di di Torre Argentina a pulire i pavimenti
Vestita da professionista e se mi
Avermi scadeva l'orario di un appuntamento con un cliente
Mi toccava telefonare all'epoca non c'erano i cellulari mettevo i soldi del gettone sul tavolo per non usare abusare del partito nemmeno di una telefonata e in questo partito che non riconosco più in questo movimento figlio di quel partito che non riconosco più perché qui si
Si esigono i diritti di collegamento gratuito con internet e compagnia bella
E si sul tema Rita perché evita osato dire io ho un contratto particolare guardate che tutti potreste averlo non c'è bisogno che andate
A ingolfare i collegamenti del del partito
Visto che mi si imputa di aver messo a rischio il partito in modo così grave
Sento di dover rimettere le mie dimissioni nelle mani di chi di dovere
Perché una cosa fondamentale
In questo partito è in questo movimento così cambiato io bene non ci sto soffro sto male
Sono piene di amarezze sono piene di angoscia mia statico
O c'ho messo l'anima o perfino aperto all'inizio la un'apposita
Indirizzo mail dicendo chi mi vuol parlare chi mi vuole adoperare chi vuol fare quello che pensa che io debba fare il come mi scriva mi dica manoscritti in quattro cinque per dirmi che rallegra menti per le elezioni
Non avevano capito lo scopo che io avevo in mente lavorare insieme
Concludendo
Si evita mantiene le dimissioni a maggior ragione io mantengo le mie
Questa è la situazione se però vogliamo dare retta Marco ingoiare rospi
Tirare fuori quello l'ultimo avanzo di entusiasmo che è stato massacrato da questi alieni che son venuti qua dentro per impedirci di continuare a vivere la nostra felicità radicali
Io che ho sempre detto il mio partito io lo amavo anche perché noi ci son ridevamo ci salutavamo come una carezza sul viso stavamo bene insieme eravamo felici lavoravamo con gioia
E oggi lavoro con angoscia mia fatico con tristezza
Beh io vi dico
Se vogliamo ingoiare il rospo tirar fuori l'ultimo respiro di
Di speranza perché Marco giustamente dice in fondo è un momento buono è una crisi di crescita
Accettiamo io sempre assentato Marco perché Marco anche se lì per lì mi sembrava che non fossimo d'accordo poi dopo capivo che aveva ragione lui
Se è così
Però dobbiamo ingoiare lo so tutti e due tutti e tre il rospo il terzo non è Valeria perché Valerio fa con lo deve fare a me non mi interessa mi interessa Beltrandi m'interessa Marco scappa
Se noi decidiamo di ingoiare il rospo e di tirare avanti e di cercare di arrivare al Congresso con un minimo di dignità io ci sto altrimenti chiudo qui e finalmente viene posto un attimo grazie
Grazie Laura tiene testa Marco Cappato li Perini governatori
Irene allora intanto dico la verità che il Comitato non è ancora finito e quindi credo che magari interventi che non ci sono stati finora non è detto che non si manifestino
Per quanto mi riguarda io non ho potuto seguire molto ieri
Però
E non ho neanche mai come dire simpatizzante o per lavoro Arconte ad esempio questo però devo dire che cioè io
Mi ritrovo moltissimo molte delle cose che lavora e ha detto di molte delle cose che Marco Beltrandi ha detto c'è il non sentire più quella che tu hai sempre
Più o meno da quasi quindici anni che sono qui considerato la tua casa politica
Non riconoscersi tra le persone che condividono con Tenco questo posto non riconoscerli più un non lo so non aver voglia di venire qui
Non aver voglia di partecipare neanche al Comitato ed e non scherzo se dico ma neppure di accendere la radio
A me non era mai successo grazie
Ora ora mi mi capita mi mi capita sempre più spesso mi capita di non riuscire a leggere più quelle e-mail che vengono mandate perché Bossi serramenti un continuo
Si era con come è stato detto una guerra tra bande un
Una cosa che ecco appunto mi farò cancellare o appunto già non le leggo però mi intasano la posta quindi anche su quello vedremo
Sono poi certamente molto dispiaciuta per Rita per quello che Rita detto per le sue dimissioni
è una cosa che personalmente ma chiaramente può io ha un legame diverso con Rita o o un
Un legame forte con questa battaglia delle carceri che poi la cosa per cui io sono arrivata qui
E quindi mi dispiace mi dispiace che siamo arrivati a questo punto soprattutto mi dispiace
Davvero come dire
Che si sia portato Rita a questo punto a dover dire
Mi dimetto c'è una persona che è da quarantaquattro giorni sta conducendo una lotta non violenta perché qua spesso ci si lava la bocca con un violenza non violenza entrano violenza fanno sempre gli stessi diciamocelo
E insomma neanche il rispetto per quella che è la base della nostra politica quella che io ho imparato stando qua dentro
E quindi sinceramente credo che i ritardi ha fatto bene per quanto mi dispiace oggi a prendere questa posizione
Da una parte spero anch'io che lei possa dire
Come ha detto prima io sento di
Doverlo fare di farlo per tutte quelle persone che hanno fiducia in me che sono i carcerati che sono le famiglie e io credo certamente che
La mancanza della figura di Rita come segretaria comporterà certamente per queste persone è un io non credo neanche una mancanza di punto di riferimento perché Rita continuerà occuparsene a prescindere che sia segretaria uno
Però però
Sicura congresso che va avanti però accerto
Non io non non so perché non ho neanche ascoltato gli interventi di chi ha chiesto la dimmi le dimissioni di Bernardini mi mi è stato detto che
L'hanno fatto alcuni quindi sarei pure curiosa di capire con quali motivazioni sono state chieste queste dimissioni migliori ascolterò questi interventi
Sinceramente
Però allora di Rita prima diceva Lollo faccio per queste persone ecco se c'è un motivo per cui ti direi non ti dimettere proprio questo continua a farlo per quelle persone perché so quanto tu
Thurman non solo tu noi chi ha condotto questa battaglia chi ancora crede in questa battaglia sia fondamentale continuare a portarla avanti con
Con lo stesso vigore passione che che tu hai e che ci metti nelle cose che finora è sempre fatto e se io sono qui in questo partito ancora oggi
E io lo devo e e lo sono soprattutto per te e per altri compagni che ancora per fortuna riconosco ma che stesso ma che sono sempre di meno questi compagni
Prima dicevamo con Jervolino male ricordavamo dieci anni fa la legge quaranta
La raccolta delle firme referendum e e si parlava no ma ti ricordi quando si andava alle riunioni
Io prima di riuscire alla a prendere la parola uno ci mettiamo a tre quattro anni ma perché è perché ci si sentisse almeno personalmente sempre inferiore agli altri perché il livello di politica di discussione
Era altissimo era una cosa da qui dove vinto imparare più che almeno ha personalmente sentivo di poter dare poco ma di poter imparare molto questo
Per me è sempre stata una cosa
Al grandioso una cosa che
Quando adesso sto al lavoro da altre parti per me è motivo di fierezza
La scuola radicale fatta e le nostre battaglie ma
Ora come in questo momento
Quel questo movimento mi sembra
Un altro sembrava quel movimento che bassa cliccare ti candidi non ti candidi sì no mica
Ottanta mi piace belve va bene più o meno questo mi pare che siamo diventati poi non lo so non entro nella non non entrerò a fondo nella questione sede Partito Radicale spese così io non me ne sono mai occultata non è una cosa
Che mi che mi prende ma neanche mi metterei mai a guardare i conti
Non lo so comunque però certamente mi viene da da dirmela così con un esempio banale c'è asset i soggetti vengono ospitati in una casa
Quella casa provvede addirittura a farli crescere ad alimentari Lino è ad un certo punto però non ci sono più soldi non ci sono più risorse è la cosa si fa si mette sul piatto questo problema
è gli ospiti e componenti non diciamo chiamiamoli come volete il senso credo sia chiaro un certo punto dico dove non ci sono ma ne stiamo qua e va tenuto sotto un ponte non lo so cioè mi pare che siamo arrivati un po'a questi sono
E qui o o io almeno così la intendo
Quindi
Spero appunto che si decida
Davvero anche col tesoriere perché io credo sia
Troppo facile delle volte fare questi interventi che sembrano ossi
Ma no non c'è niente di
Ho quasi a voler coprire in realtà il marcio che c'è io le credo che questo sia sbagliato
Valerio perché è vero quello che comunque
A volte ti viene rimproverato e non perché io faccio parte della fazione pannelli analisi quaranta nella se c'è un una persona che spesso di anzi sempre direi dimentica
Su qualunque cosa io possa fare che siano di giù ogni libri parla dei libri di tutti tranne del libro sull'autodichia che ho scritto io con Alessandro generali che pure dedicato a Luino accettabile
Ma va bene però voglio dire però è vero che tu
Mi pare che ti dedichi veramente a fare il segretario perché e poi me lo potresti pure fare nel senso che ben venga se tu fai iniziativa politica eccetera
Però le iscrizioni dove sono per esempio
Va in giro che sbanca diamoli presenti questo tuo Progetto ma la prima cosa di un tesoriere dovrebbe essere quella dell'autofinanziamento delle iscrizioni a me io tutto questo non lo vedo non lo vedo
Quindi credo che se davvero c'è la volontà di proseguire insieme questo cammino bene altrimenti sì c'è prendiamo una decisione per il bene di tutti
Grazie grane Marco Cappato lì Marini governatori poi non ho altri iscritti a parlare qua
Secondo me sarebbe meglio affidarsi al al metodo che ha proposto Pannella cioè al metodo degli obiettivi scusa ma
Scusate
Credo che sarebbe meglio affidarsi al metodo che ho proposto Pannella che è quello degli obiettivi
Perché
Altrimenti
Anche i discorsi del tipo Marco diceva bisogna fare chiarezza cioè
Che cosa vuol dire
C'è un congresso che ha votato
La mozione chiara ed individuato delle priorità politica
Intanto
Gli organi anche formalmente sono eletti dal congresso e non dal
Comitato nazionale sono impegnati su quegli obiettivi e su quegli obiettivi è il tentativo
Che ha fatto innanzitutto Marco
Sono stati ottenuti dei risultati Sosa attitudine risultati allo scorso Comitato sulla questione del messaggio alle Camere eccetera a questo Comitato con le cose che sono state ricordate e con
Un'urgenza cioè dell'articolazione della denuncia dello Stato italiano nelle varie sedi nei vari modi
Che si pone come iniziativa principale
E anche altre iniziative chiamiamole tra virgolette tematiche la stessa questione della legge quaranta in qualche modo lo era
Cercano di farsi forza di quel metodo di quel di quel livello dello scontro
Questo è il punto se c'è
Un progetto politico alternativo
Intanto un progetto politico alternativo deve prendere una forma
Deve essere proposto
E poi semmai deve essere votato a meno che non si ritenga che
In questo caso nella figura del tesoriere sì realizza una politica contraria
In questo senso alternativa
Al diciamo così il progetto politico congressuale il tesoriere non lo ritiene
Se qualcuno lo ritiene chiarezza di dibattito vuole vecchie la richiesta di dimissioni del tesoriere non
Una
Offerta di dimissioni che
è comprensibile su moltissimi punti di vista
Diciamo così proprio umani innanzitutto e d'atmosfera che non è una cosa secondaria
Ma non sul piano politico
A mio parere anche mi permetto di dire sul piano
Come dire umano ed atmosfera io lo capisco
Credo di capirlo quando Laura evocando la la
La durata della sua storia qui dice qui io mi trovo degli alieni
Non da qui non non vorrei essere
Sembra arti presuntuoso sul nel vocazione della non violenza però
Secondo me
Diciamo la metto in altro modo ho cercato di imparare qui
Che la non violenza è utile esercitarla soprattutto
Con
Chi si ritiene più distante chi si ritiene anche più
In più ignorante nel senso che non sa che non può conoscere che non può sapere quindi magari a la
Ci si ci può essere
La protervia saccente di una persona che magari non conosce la complessità di una realtà
Di fronte a questo tipo di situazione la distinzione tra
Gli alieni che occupano quindi un partito che non si riconosce più
Umanamente è una discreta una descrizione molto comprensibile
Però non è una descrizione che aiuta a superare questa situazione poi si può anche decidere che la situazione è più superabile
Cioè che
L'aria e tanto in sé irrespirabile e la situazione tanti irrecuperabile
Che bisogna
Come dire vedersi tra simili CEE che ognuno si veda con chi quindi ancora Dida il sorriso il piacere dello stare insieme sei oppure va a casa pure
Io penso che non siamo arrivati a questo punto nel mio intervento anche scritta cercato di spiegare il perché cioè
Alcune difficoltà la di con un altro modo è più facile scontrarsi
Magari scontrarsi
Su
De delle cose non sempre di alto livello che non affrontare la difficoltà dell'obiettivo che abbiamo davanti e questo rischia di essere
Valido diciamo da qualunque parte della fazione o della non fazione la si voglia vedere quindi per questo sia su un piano
Come dire umano e dei rapporti
Sia sul piano politico delle responsabilità statutarie del mandato congressuale ma soprattutto in positivo
Quello che Pannella diceva l'entusiasmo che l'unico entusiasmo in politica consentito quello degli obiettivi è su quello
Che si vede
Come si dice lo stare insieme poi può benissimo essere perché non va sottovalutato il fatto
Che così pochi interventi abbiano ripreso abbiano sostenuto poi quelli che non sono intervenuti eccetera quindi può benissimo essere
Che
Nonostante un'assunzione di delibera formale su alcuni obiettivi e poi dopo
Un Comune non non nessuno ma posso quasi nessuno in pochissimi facciano qualcosa in tantissime non faccio un cazzo e qualcuno faccia anche delle cose che non c'entra nulla eccetera ma anche questo è un dato
Che
Certo uno vive sulla propria pelle ma poi deve anche provare a vedere con un minimo di distacco e
Questo è un
Una difficoltà è un rischio oggettivo di essere partito non violento proprio perché la non violenza non si mette i voti e non si mette anche tra virgolette a mozione le ragioni degli obiettivi all'udienza assi non è che
Siccome si vota all'unanimità che quella è la strada allora all'unanimità poi sia la garanzia che tutti si faranno curo per
Per seguire la propria su quella strada ed è la differenza tra un partito come dire ordinario democratico democratici sta dove basta votare una decisione
Per prendere una posizione e così siamo soddisfatti noi abbiamo un obiettivo un po'più ambizioso cioè perché un partito che non solo deve individuare degli obiettivi
Tra virgolette votarli impegnarli quindi con una mozione gli organi dirigenti ma ciascuno ne è responsabile come militante questa è una difficoltà che non è eliminabile
E quindi non è eliminabile neanche con quella che io ritengo una illusione è una scorciatoia del
Utilizzo l'espressione di Marco Del
Facciamo chiarezza perché questa chiarezza non si fa come si può fare con un concreto lo scontro congressuale no non si fa con uno scontro congressuale
Come l'ultimo congresso ha dimostrato ma ha dimostrato lo dimostrerebbe sia per come è andato sia se fosse andato in modo diverso cioè
Non è che l'esito congressuale di per sé
Ecco se invece di esserci stato l'accordo sulle cose da fare la priorità mi stia con l'elezione diretta Segretario ci fosse stato
Il grande scontro allo che è corale che qualcuno mi sembra rimpiangere che non si sia fatto allora il redde rationem
Ma
Una chiarezza falsa
Perché una chiarezza che potrebbe andare bene
A alla democrazia cristiana per misurare la forza tra
I Moro teiere non so che o al al PD per fare il peso tra le varie fazioni ma da noi questo non
Vogliamo accelerare la strada verso questa falsa chiarezza con un insieme di dimissioni invece che cogliere impositivo quello che è stato realizzato e gli obiettivi che ha proposto Pannella credo che sarebbe
Distruttivo e devastante
Da qualsiasi fazione la si voglia vedere
Lì Parini governatori Cianfanelli delinea
Al termine dell'intervento di Parini chiuderei le iscrizioni a parlare
Io alla luce dell'analisi che hai fatto condividendola una battaglia che hai citato da condurre insieme per la democrazia lo stato di diritto per i detenuti le loro famiglie contro le violazioni di leggi che sono state
Affronta tante a partire dalla questione della legge quaranta
Direi che la cosa più forte che può venire fuori dal punto di vista la proposta politica
Dato il via a questo Comitato sarebbe con una provocazione di rispondere a Boldrin dando la disponibilità tu Aretha di rene e di Filomena a compiere un percorso che
Potrebbe tranquillamente
Escludere ma già dicendo ce lo subito il fatto di di di di di vedere una partecipazione elettorale nel senso di andare a cercare di di di di eleggere qualcheduno all'elezione europea ma piuttosto di tentare il possibile contro il probabile
Tentando proprio di portare
Alla luce i all'evidenza il dall'opinione pubblica quelle difficoltà
Che sono quelle sulla base delle quali noi oggi giustifichiamo la nostra non partecipazione tentare di di mettere un elemento di forza da un elemento di debolezza con le persone che con la loro biografia rappresentano oggi il nostro impegno congressuale
Adottato a
A novembre senza che che che Boldrin si possa neanche solo immaginare
Qual è il rischio a cui e potenzialmente andati incontro
Mandando a voi due oggi quella lettera care
Che avete letto perché è evidente che
Non se lo può nemmeno immaginare ma questa
Può essere potete prenderla come una provocazione come
Come credete
Ma comunque per tornare al all'attualità di questi giorni è questa proposta che comunque non è una cosa che cade fuori dal dal dibattito del degli ultimi mesi nel senso che vuol dire non è altro che
Si mette nel nel nel solco di tutta una serie di incontri che con Verhofstadt con
L'ALDAI ha visto la partecipazione da Marco ma Matteo la
Perduca ci sono state non sono esattamente degli sconosciuti ecco che abbiamo a questo punto però rimanendo a quello che mi sembra in questo momento più
Preoccupare occupare questo
Questa discussione in questo momento
Mi sono segnato le parole esatte dette da Marco il dialogo di riconoscimento rispetto alle divisioni perché diventino con divisione divisioni con divisione e e qua c'è quello che serve
Fare anche alla luce dell'appello che facilito all'inizio do quando chiedete io che cosa mette in questa mozione non non vedo
Delle basi comuni sulla base
Delle quali stilare il documento da proporre domani al voto di questo Comitato ecco
Da questo
Da questo punto di vista io non ho visto una nuova da nuove prospettive aprirsi sul sub su quello che l'analisi gli obiettivi che sono stati fissati dall'ultimo congresso che
Gli ha eletto quanto piuttosto
Delle
Una dialettica che si è sviluppata all'interno
Del del nostro dibattito
E che vede nel
Che ci può vedere la soluzione solo in un passo avanti fatto da tutto io capisco quello che dice Irene
Quando dice che ha perso il piacere la anche la voglia di frequentare questi spazi questi questi locali fare politica tutti insieme certo che
Questo passi in avanti non lo possiamo fare
Lo capite benissimo anche voi dicendo mandiamo giù questo rospo accettiamo
Gli alieni cioè gli altri Danovi questi estranei che sono venuti a a portarci via il partito o usando termini quali putrefazione metastasi marcio sono parole che sono
Non so se sono stai mai state rivolte ai arene a a Laura Aretha sono stati sono parole chiave sono
Tranquillamente utilizzate per indicare persone non sono non sono quelle che sono contenute nella lettera
Di di di Sergio che chiarita fatto propria ma
Che tuttavia non non esita a dire che
è stata proprio
Inesorabile declino
La causa non fuori da noi ma dentro di noi indicando i nomi e cognomi dei compagni che sarebbero il vero problema di queste di cui questi compagni alieni che sarebbero la causa di questa metastasi
Capisci Rita anche tu insomma se
Uno
Fa questa questo genere di analisi
è chiaro che poi
Riceve dal Comitato anche una qualità ad un dibattito che
Chi come Sacchi come può
Con le diverse accezioni non è come non può essere
Quella di persone che responsabilmente si pongono nell'ottica del dialogo di riconoscimento per superare le divisioni di diventare condivisione una premessa
Per creare un appunto in una posizione di sintesi quindi io trovo
Che che che ci sia questa contrapposizione che
Si può solo superare di fatto
Accettando di venire di fare vogliamo dire ingoiare il rospo vogliono dire fare un passo indietro ma evidentemente
Lo devono fare un po'tutti prendendo un'assunzione di responsabilità
Quanto meno se se non convincendosi rinunciando a usare anche nel nel linguaggio e io credo anche nelle argomentazioni che sono arrivate per respingere questo genere divisione
Che il problema che oggi vivono i radicali così complesso così articolato
Viene da così lontano possa previste risolversi veramente
Nei nomi di due o tre compagni allontanati quali tornerebbe una situazione di
Armonia tale per cui i nostri problemi sarebbero a risolti all'indomani di quindi questo allontanamento quindi
Ritorno invito è quello a a ripensare quella è stata
Questa tua discorso sulle dimissioni e tutto sommato anche a considerare quello che è stato l'appello
Di Marco Pannella che io vedo in particolare rivolto anche a quella parte così contestata della fase terminale della sua relazione di apertura grazie
Cioè scusami così per
Per vedere se ho capito bene cioè
No no quindi io dovrei ritirare
La parte la lettura chiedendo garantirsi se tu ritieni che
Missione no no no no no no no no ti ho chiesto dall'erario missioni la lettera di Israele e anche di di di di di fare chi è il fare chiarezza cioè
Se tu veramente ritieni che siano tre-quattro nomi di Barcella putrefazione che non ci sono tre quattro nomi
Non è questione di tre-quattro nomi è questione
Di radicali italiani è una cosa diversa
Ha lavorato in tre-quattro nomi già i cioè c'è un elenco che dice il tesoriere da il tesoriere eletto il Preside te
Che è stato quello piuttosto che è stato quell'altro tizio c'è un elenco di di di governatori poi Cianfanelli D'Elia Angiolini e sono
Chiuse poi chiuso il dibattito
Governatori
Allora turritani dato oggi una
Una lettura alla mal al Comitato capitato anche se non sbaglio alla precedente cioè fai un fai un po'un processo di sentimenti no c'è un clima
Che
Probabilmente c'è davvero però tu motivi il fatto che si stufa per il fatto che
Due io che sono stufa
Non l'ho detto anch'
Non a questione e sono stato in fallo ragusani felici io mi dimetto tutto sostanzialmente dice io mi dimetto perché ho detto che ha ascoltato il dibattito è una cosa diversa
E ho fatto evidentemente delle proposte è una questione e che sono stufa è questione di condivisione di obiettivi dell'obiettivo che di dell'obiettivo che io ritengo centrale
Forse sbaglio forse no avrei dovuto considerarlo così uno formale quello che avevamo votato dal Congresso scusami
Secondo me tu non hai detto questo sono stato disattento io tu hai detto la all'Iran alla la alla Tartaglia quel no no oggi all'inizio di questa direzione tu hai detto ho ascoltato
Il il Comitato
Sì è vero tanti
Premettono che sono d'accordo sia col mio metodo che con la questione giustizia
Ma
Su tutti quanti dicono sul regime essi c'è già c'è il regime eccetera ma un c'è credono
Perché subito dopo passa ad altro o
Questo è un processo a i sentimenti o vi è un po'siamo chiaro così intesa sul caso questo termine ottuso sanzione testé dicendo non ci credono davvero e allora è consequenziale dire c'è il regime
E c'è ecco lo stato di diritto in frantumi e poi parlare di altro come ho ascoltato qui
Cioè la pay Mesrar viene sempre fatta c'è regime va bene però è io incontro quello perché poi vediamo se ci mettiamo d'accordo sulle elezioni perché possiamo fare certe questa è un po'
L'ho fatto un esempio ma ne potrei fare moltissimi del dibattito che c'è qui non è così risentimenti è questione di obiettivi
Va bene allora che non ci sia consequenzialità tra
La tantu prima il diritto scusi se insisto è detto che la la l'avvio di una dicotomia negli strumenti no ma in realtà prima non hai detto che questa consequenzialità non c'è
Nel merito e infatti secondo me non c'è nel merito affatto così questa mancanza di consequenzialità
Dalla questione legalità e giustizia
Trasparenza a me sembra che benissimo conseguono tutti i pezzi dell'azione politica che non è affatto povera ha commesso nel suo complesso che stiamo facendo pur con i nostri ridotti mezz'ora
Io quindi non
Non non la vedo questa dicotomia
Detto questo e ovviamente se li vuole fare quello che ti pare
Però ti ricordo che la tua candidatura nata in quella drammatica riunione di direzione rottura durante il congresso
In cui questa per me molto parziale e non di merito dicotomia era già evidente non c'erano congresso passata Spacca spaccato voi due avete preso
Avete preso un compito che era che era quello di lavorare insieme allora
A me
Aperta dice fallito ora noi non siamo il prossimo congresso metà due mila anni no
Allora
Essere
UTC per la ricerca se tu ti dimetti penso che sia inevitabile convocato dice intenti deterrente cosa che comunque possibile a me preme
Siccome io la vedo la sensatezza la continuità di merito l'urgenza della politica che stiamo facendo
Io ti chiedo di ritirare le dimissioni perché questo si porterebbe comunque a meta un'interruzione o la sospensione dell'attività anche della tua secondo me i toglierebbe dei mezzi
Dopodiché
Alla luce di questo anno politico ci sarà il prossimo ci sarà il prossimo congresso
E qui chiudo su questa cosa riguardo la lettera d Boldrin
Che effettivamente non è uno che non abbiamo mai visto cioè LUISS si qui non l'abbiamo mai visto però suoi i suoi collaboratori avvicinamenti ci sono stati
Questa idea nave allora
Ah io a Boldrin risponderei come risponderei da parte la ha scritto tu sei Segretario risponderei dandogli delle condizioni che poi molto probabilmente sono le condizioni che lui rifiuterebbe perché
E qui forse la penso come te non credo non credo che la che ne che l'iniziativa di fare le Ferrari entrino la centralità della legalità il dramma dell'illegalità di Stato
Sia minimamente una cosa presente come lo è in noi io risponderei chiedendogli
Di metterlo al centro nel modo che tu ritieni e costringendolo a venire fuori per quello che è c'è probabilmente un uomo movimento liberale in questo senso
Liberale ma poco efficace la nostra dal nostro punto di vista grazie
Si Michele Deborah Cianfanelli Sergio D'Elia e Matteo Angioli Deborah Savoia unità ciò tutto
Io volevo dire che condivido in pieno senza voler fare con questo un processo i sentimenti
O i pensieri
Alle sensazioni diciamo che condivido così come espresso da Rita da Laura e nell'ultimo intervento Lene testa
è perché a quello che provo anch'io una differenza rispetto a quello che siamo stati in passato non si può nascondere che in questo momento ci sia accrocco anche da un punto di vista non per fare a
Falsa romantica
Ma di sensazioni di energie io un tempo in trent'anni della mia vita non vedevo l'ora facciamo i salti mortali pur di arrivare anche un solo giorno a Roma una riunione non lasci le radicale
Perché mi sentivo ricaricata
Come un bravo in sede io acquisivo energie positive ritornavo a quattrocento chilometri di distanza
Arricchita ora mi farà effetto opposto mi sento succhiato energie e nient'altro
E ritengo come ho già detto
è da tanto tempo purtroppo ormai le cose non cambiano
Che stiamo implodendo
Su questioni e intenzioni che ci ha imposto un regime stesso
Siamo le vittime del caso Italia
E ci stiamo
Accapigliando su varie cacciati interne perché veramente se riuscissimo a a leggere
Queste diatribe un pochino con un occhio terzo
Vedremo che non sono di vitale importanza rispetto a quella che è stata la storia radicale le battaglie radicali
La storia tutta del Partito Radicale dalla città che ora noi stiamo indegnamente troppo spesso rappresentando
Questo maresciallo Mauro
Lo avverto anch'io e
Però ritengo
Che anche nel rispetto di quella che è stata la nostra storia io ho cercato di partecipare ora a questo Satyagraha non potendolo fare
Forse anche proprio per i motivi su esposti con altri membri dedicando mi
Al lavoro del dossier vivendo come
Dentro di me come battaglia prioritaria quella sulla giustizia e sulle carceri
Il dossier che ho inviato ora Rita e che potremmo
Se si decide di inviare
In termini brevi un
Per la riunione del Comitato dei ministri sul calcio Torregiani ed anche appunto sulle carceri
Inserendoci comunque è certo contrastando le memorie del Governo italiano come già
Facemmo con la memoria nel Governo precedente nel caso Sulejmanovic
E questo è stato
Il mio modo di raccogliere energie e portarle ad un lavoro collettivo
Ecco io ritengo che da
Magari a un paio d'anni non è soltanto dall'ultimo congresso la divisione che c'è alla base
Alla base i radicali italiani ente la divisione che si sta vivendo almeno da un paio di congressi
è tra chi effettivamente vuole prefigurare i radicali italiani e costruirlo in maniera tale da essere l'ennesimo partitino della partitocrazia
E chi vuole che radicali italiani sia lo strumenti tu di politica italiana del Partito Radicale transnazionale e quindi tutt'altro chi nel medesimo partitino
Della partitocrazia che vogliamo combattere
Che non risolviamo questo nodo continueremo a litigare tra di noi e qui che dobbiamo chiederci che cosa vogliamo che sia radicali italiani perché è inutile dire
Che hai dato Italia vero tutti quanti lo premettono
Negli interventi ma le conseguenze di queste premesse poi molto o spesso si perdono il caso italiano ed è un mantra
è un dato di fatto
E che abbiamo analizzato nel corso degli anni abbiamo scritto la parte italiana continuiamo a denunciarlo in tutte le sedi possibili e immaginabili
Ma appunto per questo allora dovremmo essere tutti uniti nel capire come Cristo sci distrugge questo caso l'Italia
Come si denuncia come si pone rimedio e abbiamo già capito anche con tutte le ultime varie esperienze che non basta dire va beh ci tappiamo la li andiamo a far parte anche noi delle istituzioni magari con uno di qua uno dirà
Non è questo perché se noi continuava a dire le elezioni sono illegittime
Perché ti riempiti riempiti impero diventa una contraddizione enorme dire allora però ci partecipiamo perché vuol dire sedersi al tavolo dei vari
Per questo il ragionamento è ovvio che però anche la nostra non partecipazione alle elezioni deve essere una non partecipazione
Che grida non una mera non partecipazione assegnata verso la non partecipazione di protesta di protesta costruttiva nei confronti della demolizione degli ostacoli che
Hanno come conseguenza la nostra non partecipazione
Quindi di ennesimo
Momento di denuncia
E certo che se poi qualcuno dice sì ma io mi candido
Viene meno questo discorso ed è da queste cose qui ritengo che nascono poi anche tra di noi le pensioni
Che non sono meramente personali di simpatie o antipatie reciproca ma sono poco di concetti basilari
E continuiamo a perdere tempo torello perché appaiono personali
E queste causano un blocco anche di quella che è stata la storica inventiva radicale
Per me la priorità delle battaglie amministrativa c'era anche con la Segreteria di Mario e propriamente interni che ostacolavano la concentrazione su questi temi ci sono ancora ora
Si sono riprodotti
Perché sono i problemi che nascono da una divisione della nostra base
Perché sono problemi che
Emergono in particolar modo ad ogni congresso ed è su questi punti allora che dovremmo anche cercare di aprire un confronto un dibattito
Nessuno c'era con Valerio Federico a titolo personale nessuno c'era con
è sono secondo me proprio ci stiamo perdendo in questi personalismi mentre il vero nocciolo del problema è questo
Come altro non solo del problema è la mancanza di giovani
Perché esce in grande della maggior
Fascia di età attualmente mi pare di riscritti i militanti radicali italiani siamo tra i quaranta e cinquanta
Mi
Vent'anni fa eravamo quelli che facciamo quotidianamente qualità voli e ora manca questo ricambio generazionale
Io anche su questo fronte io da molto tempo cerco di
Sollecitare la possibilità di fare delle campagne indirizzate anche
Le iscrizioni e anche su quel territorio dovrebbe essere compito principale del tesoriere volte proprio
A
Raccogliere l'interesse dei più giovani che sono loro la vera forza militante e quindi di
Informazione perché se noi non riusciamo più a fare tavoli
Lo diciamo più dato lo stato del caso Italia a a vere rapporti informazione nei confronti dei cittadini e non sia un ritorno poi in termini elettorali non c'è un ritorno di firma perché non siamo più presenti
Qualcuno le strade
E questo è un problema importante
E riguardo le dimissioni
Io
Auspico che evita possa ritirarle e che si creino le condizioni per le quali in capitale possa ritirare
Perché
Le sue dimissioni in questo momento
Con il Satyagraha in corso con la battaglia delle battaglie che è quella sulla giustizia e sulle carceri con i detenuti che muoiono e ledono in noi l'unica possibilità di speranza
Con l'appuntamento
A brevissima scadenza del Comitato dei Ministri della decisione quindi ad una rustica ardire rivolta in questo senso
Sarebbe un abbandonarli
Sarebbe un abbandonarli sicuramente
Se dovessero esserci le dimissioni diritta inaugura
E quindi
Una scelta
Di rendere
Il parti movimento radicali italiani
L'ennesimo partitino dalla partitocrazia anch'io non mi opporrò più fare parte
Ma spero che il dibattito possono spostarsi su questo fronte anche perché
La lotta alla dovremmo ingrandire anche sul fronte della giustizia europea perché purtroppo circa italiani girando anche questa e il caso di cui ritrattare guardi del detenuto che sia visto rigettare
Senta una motivazione il ricorso a Strasburgo
A difendere l'incudine unendo non un'eccezione ma una regola e sai che cosa sta accadendo che hanno è stato modificato
L'articolo
Dell'ordine l'articolo ed il proprio del Regolamento e ricorsi della Corte europea
Ora mi pare quarantasette
In base al quale i ricorsi per snellire la
La Corte di giustizia europea
E cosa capita vengono
Filtrati
Da dei funzionari non vengono neppure più vagliati sulla loro ammissibilità dai giudici neanche dal giudice unico che era previsto dal protocollo quattordici ma d'America funzionari
Che dichiarò ricevibile o irricevibile un ricorso senza alcuna motivazione
Compro molto in impugnabile
E molto spesso questi funzionari sono italiani quelli che verranno
A
Rigettare i ricorsi in particolare dei detenuti anche su questo io sto studiando il top profondendo
Non possiamo mollare ora queste battaglie
E vorrei che tutti quanti noi non volessimo lasciarle
Se poi il comitato
Deciderà che invece
Prevale su tutto questo su tutta quella che è la storia radicale che noi oggi abbiamo la responsabilità di rappresentare
Noi ogni singolo qui presente
Deve sentirsi questa responsabilità della storia radicale
E mi sembra ci sia invece troppo spesso perdendo che deve essere trasformato il medico partitino della partitocrazia
Cercare di essere presenti alle elezioni ma solo per il fatto di essere presenti alle elezioni senza che ciò comporti
Null'altro di più
Allora anch'io non ne fanno parte
Spero che invece il Partito Radicale movimento radicale possa ritornare grazie all'apporto di tutti noi
Ad essere nuovamente fonte di energia per ogni singola persona che lo compone
E tornando con una battuta quello che ha detto Demetrio Bacaro che vuole un Cristo risorto e non morente lista la tangente spirituale che molto spesso le nostre riunioni alle conversazioni di Marco prende
Nonché per non parlare di Di Leo
Ricordo che
Citando più profondamente Guccini nella canzone di una morto la conclusione era invio è risorto in che cosa in ciò che noi vogliamo in ciò che noi crediamo nel mondo che faremo
Quindi vediamo di capire che cosa vogliamo in che cosa crediamo e che mondo vogliamo fare tutti assieme
Per vedere se queste energie radicale torna a darci una spinta vitale
Siamo tutti grazie grazie veramente Deborah
Sergio D'Elia e poi Matteo Angioli abbiamo chiuso
Sergio D'Elia

Ma io non
Cioè
Mio stato d'animo
è quello di una serenità
Cioè non non sono presso non sono in preda lo sconforto
Alle delusione o alla neanche alla passione
Mi trovo in una situazione nella quale ritengo di
Dover
Dire alcune cose al ritardo innanzitutto poi anche rispetto alle cose che ho ascoltato
In questa riunione io non sono stato presente fisicamente qui ma ho ascoltato il Comitato dalla mia
Stanza attraverso Radio Radicale avendo un'urgenza a cui rischiavo di non
Corrispondere nei tempi in cui
Con cui si mi ero impegnato
Dopo sarà il fatto che io
Sono stato dodici anni in carcere devo dire in carcere insomma duro rispetto dalla quale io mi sono salvato
Un po'
Non dico astraendo mi per cui devo maniera molto fisica che la situazione del calcio solo perché prendevo le botte ma magari perché anche le davo
Ma a diciamo in qualche modo allenando è stato un esercizio di tolleranza che mi ha consentito di tollerare quelle situazioni assolutamente mi invivibili io capisco molto
I motivi per cui uno decide soprattutto nei primi giorni di carcerazione di togliersi la vita perché i suicidi spesso avvengono nei primi cinque dieci giorni di di carcerazione successo anche a me
La prima volta che sono stato in carcere sono stato sette giorni ma erano uno stato di umiliazione che mi proprio di vergogna di trovarmi in quella condizione che mi
Che mi faceva piangere non
Non mi faceva tollerare quella cosa la seconda che accelerazione un po'perché me la sono meritata quindi non avevo da questo punto di vista
Non avevo motivi tali da era un orizzonte possibile della mia vita extrema conseguenza di quello che io avevo scelto ha scelto di fare quindi diciamo era in qualche modo
Preparato ciononostante avevo bisogno di esercitare una tolleranza rispetto a quella situazione
Altrimenti non ne sarei uscito vivo una tolleranza che poi è stata
Come dire non c'era soltanto l'esercizio
Direi quasi distanza N di per poter
Sopravvivere
Situazione di quel genere è stata poi alimentata dagli incontri soprattutto quello con voi con con Marco con il partito
Con il Partito Radicale sommi trovo nello stesso stato d'animo cioè quello di un po'ovvero vere
Da
Diceva Deborah con un occhio terzo
Io ne intervenendo nello scorso Comitato parlato mi trova la condizione dell'Osservatore nel senso di uno che guarda un po'dall'esterno chi siamo come facciamo ogni singola persona
Che compone questa
Questo
Comitato ma parlo in generale anche dei radicali ignoti degrado e che sono nelle varie nelle varie situazioni un po'le guardo dalla
Non dico con superiorità
Tanto meno con sufficienza riguardo Moro e guardo anche me stesso con voi un po'dall'est e non esercizio importante secondo me fondamentale per avere poi la dimensione
Di quello che accade di quello che che che cercate
Io credo che questo sia Ciccio sia fondamentale e vada fatto ritagli io tu sei Rita Bernardini
Se quella che sta facendo
Ormai cinquanta giorni di sciopero della fame ne I fatti tanti altri prima
Hai seguito su questo e accompagnato Marco in tutte queste
Io credo che questa sia un tuo connotato
Che e insisto primis bile
E non solo identitario e e vitale e rispetto al quale
Davvero ritenere di dover di smettere di metterti eccetera perché
Tu osservi anche tu al
Maniera forse più coinvolta di quanto non lo faccio io ma che perché tu sei la segretaria di questo di questo movimento servi assente ascolti
Per cui presenti come dire non confortata non aiutata non seguita non accompagnata
Nelle cose che fai ma io credo che la forza delle cose che fa e che con nota la tua storia il tuo vissuto il tuo presente ed è una forza futura perché proiettata sul suo e tale da non
Almeno io così la vedo Rita da non
Consentirti sconfortanti delusioni attese se muoia anche per cui dico perché
Insomma considerare gli interventi che ci sono stati in questi in questo Comitato c'è Margot dice sempre noi siamo anche gente comune cioè noi siamo qui dentro quello che è anche un po'la Società e fuori
E quindi se un esercizio va fatto
Nei confronti dei compagni che sono le e quello proprio di considerarli tali diversi d'arte
Marco dice quando avrò convinto i radicali sono sicuro che ormai non ci sono problemi perché ho convinto un popolo un Paese eccetera
Sono innanzitutto le persone con le quali tu come dire devi esercitare non solo la tolleranza ma il dialogo il dialogo
Laura detto cioè usato l'espressione
Che
Di cui io credo lei poi stessa si sarà reso conto
Vedo qui dentro trova degli alieni
Degli altri da me
Vi è detto in maniera meno fantascientifica insomma
Dei diversi da me ma è proprio nei confronti di quelli sono d'accordo con Cappato va esserci va esercitata la non violenza va esercitata la tolleranza
Io non faccio un appello all'unità
O alla condivisione nel senso di
Tentare di eliminare i conflitti le disciolti ottantuno era una cosa che odio venti del due mila mi dà fastidio portare a sintesi
Le cose gli opposti degli orari no il dialogo
Il dialogo la tolleranza magari con l'entusiasmo che tu
Come dire di cui tutti i sei nutrita e di cui tu ora hai dato a cui hai dato hai dato hai dato corpo
Sergio escluso un attimo è solo per chiarire io non ha detto
Che mi dimetto perché son triste è un idem sentire
Va detto che sento il dovere verso il partito di dimettermi dal momento che mi viene imputata di aver messo a rischio il partito
Con un'espressione se vuoi infelice
Il partito è a rischio di dover subire delle perdite per esclusione lavorando ci sembra eccessivo Marcos alcuni
Cioè a vero e proprio è stato scritto Marco è
Ma ve lo spirito e nella mail list
E nella mailing list è scritto nero su bianco
Non sono in grado di
Fortissima anche il fondo
Cioè conta più una stronzata di un momento buttato giù lui di tutto il resto
Ma scherziamo
Va bene le menti a disposizione di quello che fa più lustro uso inquadramento farlo anch'io il concorso a loro
Non ho capito
Vai va ora
Voi Laura
Aula ora i toni va nel senso
Comprensorio venissero
Perché
Davvero io non vedo qui dentro
Voglio usare la parola alla
Dignità di
Poi
Seguito uno scontro politico
Non vedo quali sono le opzioni non solo non vedo quali ci sono le alternative
C'è una
Come dire linea tracciata
Lì una linea tracciata ce la mozione congressuale tu dici ma cosa scriviamo domani e Lazio io no dice
Perché domani va scritta una multa mozione che tenga conto
Del livello di scontro politico che c'è stato qua dentro ma siamo matti
C'è stato uno scontro politico tra idee tra opzioni politiche tra alterne attive e politiche
Non mi pare non le ho viste non l'ho visto non l'ho ascoltato questo
Questo dibattito
Letto in questi in questi termini
A parer mio si tratta di semplicemente aggiornare la mozione congresso ma la mozione dell'ultimo Comitato aggiornarla perché nel frattempo è incredibile che non c'era prenda godo ce lo ricordava Marco
Abbiamo la sentenza la Corte costituzionale abbiamo di nuovo un'altra intimazione della Corte europea che chiede al Governo italiano entro tot giorni di fare le sue osservazioni sulla questione
Vesuvio abbiamo prodotto l'avete presentato e da ieri alla Camera dei deputati un documento quello di fatto da per dunque a cui credo lui abbia contribuito eccetera che è una denuncia sulla
Stiamo facendo la campagna elettorale per le europee perché così la stiamo facendo con il tuo Satyagraha con quei documenti con quelle denunce comunque con quei riscontri
Io credo che ci soffiano da questo Governo la situazione
Ricca non
Come dire di cui soffrire
Debole di di
Di cui di
Essere sconfortati delusi eccetera
Quindi
Dopodiché
Io posso pensare tutto il male possibile
Del delle posizioni di Valerio Federico di queste sue idee specie Marco Aroldo ragione a dire Valerio sei io non credo che il tesoriere debba solo fare il tesoriere
Non solo perché l'uno bis
Magari il tesoriere facesse politica quasi come il segretario
Il problema che non vedo una politica nella l'operato del del Tesoro e quando lui si impegna l'Aga nelle cose per cui il bilancio consolidato poi qualcuno interpreta come se qui ci fossero segreti e tutto limpido e tutto aperto ci sono i bilanci pubblicati sui giornali
Dove sta la trasparenza davvero questa calzata della trasparenza Pannella ci dice se una cosa è trasparente non esistere e non esiste ma non esiste il problema
Della
Cioè qui manca l'informazione sullo stato patrimoniale
Manca questo al nostro interno nello nella galassia che sia la Lista Pannella radio radicale e tutto pubblico e tutto
Non trasparente conosciuto noto
E lui ancora incide su questa cosa certo
Ci sono delle assonanze CES lo stralcio che poi è stato pubblicato come lei come bell'intervento completo
Oggi di Igor Bonici escono alcune i passaggi che sono addirittura testuali per come tu Valerio le hai ripresi nella tua relazione quindi sembra profetica quella quella
Quella posizione che è certo esiste
E da molti anni forse prima già del due mila del due mila cinque
Ha mai avuto diciamo la forza di un'alternativa
Di una proposta politica di una atto conseguente a quella per cui il partito le lezioni radicali italiani eccetera ora il problema qual è che
La proprietà da poco poter contendere per cui a me fa ridere questa cosa
No il problema è la contendibilità della patrimonio materiale da parte del
Diciamo della politica del Segretario c'è per cui no
Noi dove s'dovremmo essere dei pazzi a immaginare una situazione per la quale il patrimonio finisce di volta in volta nelle mani e in base alle
Esito di un congresso le caricature se non hai capito non hai capito probabilmente visto che se una persona preparata non hai ascoltato
Se non è scontato ma ho accadere
Però adesso basta
Vediamo se stai stare a casa e chi fa rimando propone precisamente abbastanza iscrivendo al contrario di quello dei sottotetti fermo per il tuo bene perché magari è valutare o bene Dellai riascoltare dolorosa almeno affermò Donato io Ennio Agnola i solai ogni anno che c'è una persona intelligente a scusare artisti del relatore l'intelligente Decameron però seriali quello che io almeno per un minuto e dove e anche pongo io gli ho detto
Mi pare che noi siamo qui la prima in questa Comitato
Dopo che
L'essenziale dell'abolizione unitaria
Ciascuno per recarsi suoli ma unitaria la richiesta che il nostro Stato
Esca dalla condizione il criminale nella quale si si trova
E si trova come
Io dico criminale professionale altri diranno e posso accettare limitata abituale
A questo punto abbiamo il Presidente della Repubblica che ha scritto queste cose non voleva scrivere un cioè pensavo manco per il Carso e scritto in una sintesi splendida
Perché è una sintesi degli studenti
Abbiamo
Sintonia sono state ricordate anche dare Angiolo Bandinelli e via dicendo no di opinione
Di opinione profonda di opinioni tradizionali anche di opinioni comuni
Arrivano le altre cose che abbiamo elencato quindi forse possiamo anche facendo passi avanti
Per la prima volta sul Vesuvio sulle altre cose per la prima volta
Attraverso
Un processo di criminalizzazione
Da parte della giurisdizione dello Stato italiano come o no
Allora
No uscire da questa situazione
Dobbiamo agire
Con delle dimissioni con delle cose delle stanchezza e delle
Io però io sarei prontissimo a dire non vogliamo e quindi
Ma proprio non capisco in base anche del Carso
Ma porca miseria quindi noi invece di registrare al Comitato la dignità di giornali italiani riuniti io oggi
Che ad abbiamo
Va bene quello che sta venendo fuori tutti sono d'accordo il Dalai lama è un'altra cosa è Laneve radicali che litigano fra di loro questo patiti Alcazar stiamo a pensare Dallapiccola avvertita Enzo è capitato annullato
Quindi io credo che questo
Occorre è una questione semplice non semplicistica
Bisogna tenere presente la responsabilità
Si rimettono quelli che
Sono stanchi ma anche per i sono sconfitti
Punto e basta
Altrimenti sì
L'appoggio altrimenti si dà
L'esempio per quelli che anch'io non ci rimettono perché fino adesso non hanno fatto un cazzo a cominciare a fare un cazzo anche loro
Va bene
H
Però io so non è capisco
Quindi
Cioè non è che qui si invita io sono
Davvero convinto del fatto che
La situazione nella quale noi ci troviamo esige
Una
Semmai forza rinnovata entusiasmo rinnovato nel
Andare
Avanti
Proprio sulla linea sulla traccia delle cose
Ma non c'è da dire neanche quest'anno a partire dalle dal congresso di radicali italiani Marmo e sono ormai siamo oltre che un decennio che su questa
Forma di Satyagraha sulla giustizia come
Momento principe della vita civile sociale istituzionale di un
Di un Paese ormai stiamo stiamo battendo con dei riscontri con dei
Successi i indubbi che stanno
Che sono che che sono arrivati
Quindi
E semmai il contrario di quello
Io non è che voglio polemizzare Novaro nessuno Valerio nessun spirito polemico né nei tuoi nei tuoi confronti sto dicendo che non è quello il problema non è quello
No siccome tu fai lettura relazioni l'hai fatto e non solo in orario lo pongo come il problema accentrato scusa varie introducendo sopraelevazione di un attimo
Ci tengo anche incontro in modo non dicendo sì non lo ma non abbiamo affrontano Darangiu umano non per uno slancio umano che nonno e per dirti che sono da
E ecco appunto
Vi stavate
Col sistema SISTAN attendiamo Pannella dai Tizio dopo Bonnaire dopo averne
E non è questo il punto eravamo d'accordo a Grottaglie Marco qui un'ora e poi prevedere
Ti stai preoccupando di una cosa che non esistono notte ne stai preoccupando Marcon tipo
Ma allora ti stai occupando di una cosa che non esista
Perché io ho esordito dicendo
Sì va beh
Opere miei confronti proprio sarebbe eccessivo che tu esercitarsi prudenza quindi
Vai tranquillo di là che qui non succede nulla ed irreparabile o di catastrofico
Quindi Rita io non sono intervenuto sarò tra la nella categoria dei silenti no il rispetto
No vuol dire anche Rita che non è non necessariamente certo può accadere che i silenzi siano degli utili però voglio dire
Piano diamoci calmi con l'agosto del a interpretare i silenzi che perché poi si può finire anche deviare su
Giudizi diciamo un po'affrettata
Allora una dulcis in fundo Matteo Angioli
Ecco per le conclusione
Dire ordinarie somme
Madre
Passa passa
Ma siccome siamo alle esperienze
Alle descrizioni degli stati d'animo non vi descrivo il mio
E quindi passerei subito alla esperienza che non ha niente di anche vedere ovviamente con quella anche Pannella di rame la De Torre di Sergio però io nel novantanove ho fatto il militare
E quindi di niente a Motta a Motta di Livenza
C'era ecco no una zona piena di cimici d'estate se conosce bene cimici d'estate e freddo notevole d'inverno allora
Un po'questo senso di stare tutti nella stessa barca l'ho maturato credo quindi da soprattutto grazie a quell'esperienza per cui
Non
Dico che sono tollerante magari come Sergio però capisco forse in parte quello che vuole dire quando appunto
Si tende a cercare di
Non farsi prendere subito dalla dall'astio o dai risentimenti da personalismi che tanto vengono evocati in questi
In questi giorni poiché il rugby credo che sia non lo sa
Collegabile
Allora
Io ho criticato apertamente Valerio Perrelli motivazioni che ho indicato
Non non gli chiedo certo le le dimissioni no va bene va bene fin qui okay critica ebbi a criticare Valerio per le motivazioni esplica esplicitate e qui
Mi fermo aggiungo solamente dire che capisco forse credo di capire credo
Di capire anche l'idea che si sia sentita appunto non sostenuta non sospinta non accompagnata
In questo Satyagraha con altri digiuni probabilmente con un maggior coinvolgimento a partire dagli interventi stessi di ciascuno di noi
è
Però però ricercare quindi orientarmi questa giungla di sentimenti emozioni etc l'unico parametro che mi viene da ricercare quello la bussola chiudere quell'appunto politica
E siccome
A livello politico credo che le uniche
Divergenze chiaramente emersi sino
Per
Io per quello che ho visto io e dato anche il ruolo che e
E io di copre sono quelle più
Emersi da tramite Silvio viale in quanto presidente emerge dicono allora mi domando se
Siano solamente circoscritte a questo tipo di approccio le nostre i nostri problemi oppure no per ora direi tendenzialmente
Di sì nel senso che
No no di consentire più sei mesi no no no dico semplicemente rendiamoci conto o cioè cerchiamo poniamoci la questione se abbiamo fondamento no questo che il
Questo pensiero che un testa
Da un po'di tempo gare dice che dobbiamo scegliere se essere una forza extra parlamentare o meno intanto questo non credo che sia un bivio
Che realmente esista dove è scritto che noi dobbiamo essere per forza una forza extra o non extra secondo
E
E
No va bene dice tante però e cioè questa è la cosa lecito viale perché comunque è stato eletto e sappiamo che non è che è stato eletto solo per simpatia credo ma
Più o meno anche perché le idee che punto si può immaginare
Egli porti avanti in un qualche modo
Altrimenti saremo un po'troppo ingenui
Allora
Mi chiedo abbiamo visto in un recente posto su Satyagraha il suo favore totale alla idea alla proposta di
Riforma del Senato di Renzi
In cui ha scritto ma l'importante cambiare se no facciamo come i soldi che
Con la scusa di voler riformare Cohen mantengono lo status quo
E questo già mi sembra un cambiare tanto per cambiare cioè tanto meglio tanto peggio comuni siamo sempre stati avversi altra cosa dello scorso Comitato fece un intervento in cui esse no va beh ma la governabilità la stabilità sono concetti
Relativi in un certo senso dice non è che ha il numero di Governi rimpallare la la la la stabilità come se fosse una questione matematica implicitamente matematica tanto è vero che anche la Giulia si risentito allora
Cominciano a emergere delle differenze delle capire no delle differenze delle prese di posizione Paul prettamente politiche
Che ci hanno contraddistinto finora in un certo senso e che con viale potrebbero invece portare ad altre posizioni più proporzionalisti che è più
Diciamo partitocratiche nel senso non anglosassoni non l'ONU non mi viene nessun espressione migliore in questo senso
Non è un processo alle intenzioni non è un processo a sentimenti è solamente per dire che probabilmente di questo passo perverrà fuori che viale e non solo lui saranno favorevoli a una quota di finanziamento pubblico che saranno favorevole alla ridurla la riduzione
Dei parlamentari che se non sbaglio hanno e non ci interessa non ci vede favorevoli in questo approccio lasciamo perse mai una maggiore responsabilizzazione maggiore accountability degli eletti non una riduzione
Allora queste sono tutte
Considerazioni che mi viene da fare in ambito spread prettamente politico per cui
Se
Come diceva anche Marco i agli obiettivi che ha proposto Marco cioè
Far vivere il Satyagraha per arrivare
Ha un'efficacia è un a un frutto no a un prodotto delle no dei nostri ricorsi servono per ristabilire la legalità è questo deve
Essere più esplicito
La nell'ultimo intervento mi mi ricordo dissi che la ricerca la la la la
L'intenzione di voler cambiare probabilmente senza riformare come diceva per durare riferendosi a Renzi la baracca radicale sarà un processo che toglierà energie e tempo a a tutti noi
Facendo cadere necessariamente in secondo piano gli obiettivi che però sono indicati prioritari nelle mozioni
Tac
E quindi
Quindi l'idea siamo vuote
No ma nel senso
Se
è questo l'obiettivo allora probabilmente Colli che ritieni che
Non è non abbiano questo approccio probabilmente devono chiarire meglio la loro posizione
Viale oggi e ritorno all'utile che il punto di riferimento più esplicito che io vedo dal punto di vista politico ha detto dobbiamo rottamare ma se questo significa rottamare anche delle idee allora proprio dazi che
Significhi rottamare anche un metodo
E qui c'è la contraddizione tra il metodo indicato in mozione e poi quello che accade attualmente realmente
In cui
Probabilmente non siamo abbastanza coesi in questo momento su questi determinati
Obiettivi
Quindi appunto ritorno a dire la questione extra parlamentare o meno non la vedo uno non c'ho mai creduto non non ci credo non è non è scritto da nessuna parte che dobbiamo candidarci ad ogni elezione
Lo l'ho detto a io non ho non ho condiviso il modo in cui Riccardo apposto la sua candidatura però non è che non li parlo non è che lo strato Nocera che denunci trattiamo male
Anzi gli orrori invitando a scrivere su sulla newsletter ha scritto ringrazio Demetrio perché ha subito anche lui rilanciato
Con due pezzi
Quindi
Credo che appunto la barca e
Comunque qui
Bene e termino quindi il credo che le energie ci sono dobbiamo semplicemente Rita forse appunto tener presente che la barca in fondo
è
è solida per solida dal punto di vista delle idee di queste idee vero
Se decidiamo di cambiarle probabilmente le prime avvisaglie di questo cambiamento già ci sono stanno e decidere quale peso dargli e secondo me quel peso significa però imbarcare acqua e andare a fondo barbarie
Posso dire una cosa
Io geologico la dico una cosa per
A conclusione mi viene audio da suggerire una
La una iniziativa come Comitato come direzione visto che l'iniziativa del digiuno la sta facendo essenzialmente Rita
Perché non chiudiamo condanno c'è un obiettivo di una decisione di tutta la direzione per qualche giorno non sono anche formati
La forma di digiuno a sostegno di Rita Bernardini in modo che esca
Questa direzione con Sky sostegno fattivo alta alla Satyagraha sapere la verità
Questa è una mia in una mia suggerimento minimi mentre ora io io do la mia adesione del sud vedrò le formule quanti giorni però io mi sento di dire sostenerla almeno per quello che posso fare io grazie
Grazie
Ma
Quasi tutti hanno usato l'espressione sconforto riga per riga sconforta tra
Trova questo sentimento di disagio di
Già io
Nonostante
Facendo lo sciopero della fame
Io non sono sconfortante non è una mia reazione di fronte a
Agli interventi che ho ascoltato
Io vi prego anche però
Secondo me in molti non avete ascoltato la mia relazione anche nella parte in cui io ho citato
Sergio Novelli
Perché io ho detto alla conclusione del mio intervento
Perché è vero sono un po'stufa delle mozioni che vengono approvate
Ai congressi al Comitato nazionale e che poi
Cioè non trovano perché non è che non siano state lanciate delle iniziative
Io devo dire che proprio
Ma anche con la loro fantasia abbiamo avuto i compagni di Firenze che
Sul Satyagraha
Si sono organizzati hanno fatto molte io non so se può avete fatto caso famoso striscione
Prossima settimana prossima settimana
è il
E abbiamo avuto che ne so i compagni di Foggia che hanno organizzato il Satyagraha a staffetta e e arriveranno fino al ventotto maggio
Cioè di i compagni di Catania vanno tutti Sabatelli quando ci sono i colloqui raccolgono ammettono on line le adesioni che arrivano da i familiari
Ebbene alcune per alcuni e sono andati a visitare il carcere penso a Giuseppe Candido ora però sto problema per esempio delle visite in carcere
Devo dire che io avendo forzato la mano con il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria quelli non credo che invece Mammano più in carcere perché insomma
Io aspetta nati
Incisori ci son rimasti un po'male insomma
E e però insomma sono stati diversi quelli che hanno fatto queste visite quindi
C'è stata sicuramente una parte del movimento che
Ha
Preso su di sé ha assunto su di sé
E l'iniziativa del Satyagraha perché era importante io credo nel momento in cui c'è questa scadenza
Dell'Italia
E insomma perché noi
Si arrivi e si tenga il punto
Fino al ventotto maggio
Ho detto abbiamo contato gli anni perché sono anni che ci battiamo per questo c'è qualcuno che mi pare aveva dice sì va beh ma che avete ottenuto l'amnistia beh no ma abbiamo ottenuto l'amnistia però devo dire che se non ci fosse stata
In questi anni la nostra pressione
Vi assicuro che in Parlamento come avrebbero fatto un cazzo nemmeno quei provvedimenti che hanno consentito comunque di diminuire
La popolazione penitenziaria perché era vero che stavamo arrivando a settanta mila
E che c'era una progressione di ottocento detenuti al mese che aumentava ecco per cui alla fine dell'anno erano otto mila in più
Quindi
Tutte le cose a partire dalla dal provvedimento Alfano legge centonovantanove che non era nostra legge però comunque è servita perché dodici mila persone l'ha fatto uscire
Insomma
Tutte le cose che abbiamo suggerito poi non nella forma che noi chiedevamo
Però
Comunque risultati sono stati ottenuti però il nostro risultato centrale
è quello che diceva Marco
E cioè
Uscire dalla flagranza criminale
Le carceri
Cioè
Con
Tutto il loro portato di sofferenza non è un caso che il Papa prima cosa che ha fatto è andato
Cioè era un'indicazione fortissima andava a lavare i piedi dei
Al carcere minorile
Cioè
Il primo posto dove va
è quello di cui nessuno tranne nulli
Come forza politica in Italia si vuole occupare
Quindi il carcere è veramente un esempio ma l'uscita dalla flagranza criminale evidentemente non riguarda solamente il carcere forse più importante anche perché poi crea il carcere
è
L'altro argomento quello della giustizia
E
Della devastazione della giustizia italiana e quello riguarda molte molte più persone che non
Diciamo i novanta mila che in un anno passano
Per il carcere
Quindi io sconforto come sentimento e cioè io ho ascoltato gli interventi cosa che avevo detto che li avrei ascoltati uno per uno
E
Non ho trovato l'aderenza di questi interventi con le mozioni che abbiamo approvato e che io ho citato
Ho ricitato mozione del Congresso emozione del Comitato di radicali italiani
Ora
Chiaramente Marco dice una cosa che per me è importante
E cioè
A parte e i successi che però sappiamo solamente Noè perché anche sulla fecondazione medicalmente assistita
Che è un grande successo non è che abbiamo visto Filomena Gallo in prima serata a a tutti i telegiornali perché
Ci stavano e invece non c'è stata
Quindi i successi sono quelli che noi
Conosciamo perché c'abbiamo radio radicale stiamo qui e quindi li conosciamo il Congresso importantissimo dell'Associazione Luca Coscioni
Il convegno sulla libertà di ricerca scientifica beh non mi pare che abbia avuto un grande risalto
Mediaticamente dico ecco eppure ci sono stati
E
Fior fiori di interventi
Certo
Me è capitato per esempio di andare recentemente ad un convegno sulla mi stia organizzato non da noi ma da reti
Che c'è una parte del PD
Che è convinto che ci voglia la moglie l'amnistia e l'indulto
Reti è l'organizzazione di Velardi infatti quel giorno c'era
Velardi quello che prima stavo D'Alema
E
Bene lì c'è stata Maria Antonietta Calabrò che nella sua ingenuità massima ha detto
Siccome i radicali sono gli unici che si occupano di questa
Cosa lanciamo l'asta ghe siamo tutti i radicali
Sergio mettendolo ancia mosto a stadio si è potuti radicale cioè poi magari lei manco bene manco la fanno scrivere nemmeno sul convegno perché lei a
Di cui lei era conduttrice insomma dava la parola agli altri però si è sentita di dover dire questa cosa siamo tutti radicali su questo sulla giustizia sulle carceri
Allora ripeto scopa Marco che cosa ha detto Marco ha detto
Il e dialogo questo ce l'ha ripetuto è quando
Da diverse posizioni nasce qualcosa di nuovo
Qualcosa quasi che ci sorprende no perché
Il concepire qualcosa di nuovo
E e io sinceramente non lo so per me dipenderà tutto in queste ore
Dalla mozione che riusciremo a scrivere io ex tesoriere
Cioè non so che cosa viene fuori da questa mozione
Però
Che cos'è che non mi convince dei tanti appelli a L'Unità non di merito Pertica eccetera eccetera
Cioè non mi convince il fatto che pur essendo tutti noi convinti almeno
Così
Che bisogna
Uscire dalla fragranze criminale di questo Stato
è e poi in realtà emergono
Posizioni che di questo non sono convinte
E cioè nei fatti allora io ripeto la la cosa terza spero che
Nasca
In questo lavoro che do che io voglio fare insieme a Valerio Federico in questa notte però insomma che perché io lo ritengo inefficace cioè fare finta di niente
E siamo e vogliamo su bene eccetera eccetera cioè non ritengo inefficace
Sulla nostra battaglia
Cioè ci sono dei momenti in cui uno deve chiarirsi
E se
Quaranta secondi vanno quarantacinque scommetto comunque no no è fondamentale dico
è vero che in media non c'è un nuovo voto eccetera
Ma ebrei nonché tutto il potere di a Strasburgo è riuscita a casa a Roma il Presidente della Corte il Presidente
Fumetto utilizzando invece queste cose
In genere
Ho sempre detto bisogna che sappiano il popolo perché così la classe dirigente lo sa fra l'altro il figlio all'amica via dicendo così tra le Regioni
Ma oggi è proprio quello che mi pare incredibile dico noi parliamo e possiamo dire sappiamo garanzia a Bruxelles dappertutto
A cominciare dai magistrati di parte stanno cambiando tutti
Mettono dentro vuole i comunisti che riguardava è tutto cambiato quindi dico ti prego
è vero noi guardiamo in genere il televideo ordinava va porca puttana abbia cioè d'accordo al Presidente della Repubblica il Presidente della Repubblica nel il Papa probabilmente abbastanza d'accordo ma che cazzo vogliamo non ci siamo mai trovate in quel tempo delittuosa chiedeva
Con questi giorni appropriò portato all'evidenza di questo avampiede
Quagliariello premiato la bellezza di gli altri Boban profili Cuffaro eccetera
Perché solo loro che si sentono adesso dell'obiettivo del fece tutto qua fornire hai fatto stoccaggio delle strade delle autostrade preferendo ma devo dire è clamoroso quello che
Ha maturato in queste due mesi
Sì però prenotazioni
Un po'di più di quaranta secondi inventa
Gamma tanto sapevo che non erano quaranta
No quello che voglio dire Marco son d'accordo con te cioè è chiaro che se noi non cogliamo quello
Che si è verificato e siamo dei folli ed anche perché non troviamo dentro di noi poi l'entusiasmo eccetera però
Secondo noi voglio neppure sponde
Ad assistere un pieno jonica
No quello che voglio dire che però tu ci ha insegnato anche
Che
Il
Silenzio ti restituisce anche un'immagine
Cioè il
Tu hai detto sì o sanno quelli eccetera eccetera sincero tutto il potere
Tutto era tema a me interessa non è che io sappia solamente il potere se lo Statuto
A questo punto se
Credo
Se Lulli spesso
In questo modo
Il problema del provvedimento interno paradossalmente gli estremisti sono loro notiamo Marco più noi
O dall'Atm possiamo dare come allegato
è un Presidente del Consiglio rispetto ad un forte dell'obbligo il Presidente e poi semmai
Il che poi si ruppe dei condoni mattina al popolo a Londra ad Arcene pongo Renzi quello l'unica cosa da poco valida ricordarlo perché la gente proprio mentre stavamo preparando queste è stato motivo ideale questo continuo va bene
Proprio basso perché mi sono extra che aveva
Violenze
Sì ma guarda Marco quando noi se tu non penso che l'avrà eletto non lo so l'appello che abbiamo fatto io e Irene Testa
C'è scritto che il nostro Satyagraha
è in sostegno del messaggio del Presidente della Repubblica cioè più da questi vorrà
Quindi il mio non è che noi oggi vengono
Quello che ho
Nel merito nella mozione annetto idonei facciamo risparmiando Ecolan ciò anche al
Che e è evidente
Dato il Presidente della Repubblica nazionale
La lettera
Che il problema immediato d'obbligo di cugini due volte alla condizione criminale letteralmente incriminare ho già si adegua soltanto il veleno ritrovare gli strumenti
Sono quelli indicati dagli enti delle è chiaro che oggi
Fardin proprietario grazie autorizzarlo irresponsabili e il diritto in Italia
Ma il termine dei due punti
Dai Meda e il non lo so tutti ma a parte