14APR2014
rubriche

Il Medio Oriente visto dal Cairo

RUBRICA | di Massimo Bordin RADIO - 00:00. Durata: 23 min 20 sec

Player
Puntata di "Il Medio Oriente visto dal Cairo" di lunedì 14 aprile 2014 , condotta da Massimo Bordin che in questa puntata ha ospitato Sabrina Gasparrini (collaboratrice di Non c'è Pace senza Giustizia ed esperta di geopolitica, Non c'è Pace Senza Giustizia).

Tra gli argomenti discussi: Al Jazeera, Al Sisi, Algeria, Anarchia, Ashton, Banche, Carcere, Democrazia, Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Donna, Economia, Egitto, El Baradei, Elezioni, Emergenza, Esercito, Esteri, Europa, Finanza, Forze Armate, Fratelli Musulmani, Giustizia, Il Cairo, Informazione, Integralismo, Islam,
Istituzioni, Laicita', Libia, Medio Oriente, Morsi, Mubarak, Nasser, Ordine Pubblico, Pena Di Morte, Politica, Presidenziale, Privacy, Reddito, Religione, Sadat, Servizi Segreti, Sicurezza, Societa', Stato, Storia, Studenti, Suleiman, Svezia, Terrorismo Internazionale, Tunisia, Ue, Universita', Violenza.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 23 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale Consiglio appuntamento settimanale con Sabrina Gasparrini e il suo programma il Medioriente visto dal Cairo
E questa settimana proprio dire genitori figli occuperemo per fare un poco il punto su come vanno
Da un lato come va la campagna per le elezioni presidenziali ma soprattutto come va ancora la transizione e i passaggi in più delicati e anche due diciamo più sgradevoli
Della situazione egiziana cioè i processi nessuno aperti
E modifica di legge anche che vengono fatte in nome dello stato di eccezionalità
Quindi è un po'da qui che partiamo per vedere la situazione egiziana è una situazione che purtroppo non presenta molti aspetti incoraggianti anzi dove si dirà esattamente il contrario
Intanto le autorità interinali diciamo dimostrano di voler proseguire senza soluzione di continuità con la politica del pugno di ferro che come abbiamo detto colpisce sia
Diciamo gli islamisti siano essi affiliati o meno alla fratellanza musulmana sia diciamo uno schieramento più più liberale più laico diciamo i i manifestanti anti regime militare copie vengono accomunati insieme agli islamisti
Da da parte del dell'attuale regime ci sono stati diversi arresti questa settimana a partire dal trecento studenti
Dell'università della laser presunti affiliati della fratellanza musulmana che sono stati immediatamente rinviati a giudizio
Sulla base di sedici più o meno diversi capi di imputazione tra cui omicidio resistenza a pubblico ufficiale atti di vandalismo atti di terrorismo disturbo dell'ordine pubblico e della sicurezza nazionale insomma il solito repertorio che normalmente viene
Evocato dalle autorità in queste circostanze i i fatti risalgono alle proteste e che hanno attraversato gli atenei egiziani nella fase immediatamente successiva alla rimozione di Mohammed El morsi poi anche nei mesi
Nei mesi a venire in particolare nel mese di ottobre che è stato quello più
Più vivo da questo punto di vista in termini di mobilitazione proprio di tutti gli atenei
è ragionevole supporre che le Autorità abbiano deciso di mandare un segnale forte ai giovani attivisti procedendo ad un arresto di massa
E soprattutto collocando gli arrestati sotto la stessa bandiera politica indipendentemente poi dai loro
Reale orientamento la decisione però
Rischia di produrre l'effetto esattamente opposto perché nel momento medica
Nel momento in cui la Procura della Repubblica annunciato questa misura nei in due dei principali atenei del Cairo che sono appunto l'università della laser i quella di chance
E presso un'università di Alessandria
Sono immediatamente esplose delle proteste i disordini nel momento in cui la polizia è intervenuta facendo irruzione in forze con lacrimogeni sfollagente per dispetto degli studenti
Della quali sezione anti colpo di Stato che si erano riuniti per protestare non solo
Rispetto alla rimozione del Presidente morsi ma anche rispetto appunto alla politica del pugno di ferro dell'ente che viene in questo momento
Applicata dalle autorità più o meno sulla stessa
Sulla base degli stessi capi di imputazione sono stati rinviati a giudizio ulteriori duecentoventi appartenenti ai fratelli musulmani per gli scontri occorsi durante le celebrazioni
Dell'anniversario della rivoluzione del venticinque gennaio in questo modo
Sale a oltre mille il bilancio delle persone arrestate per le manifestazioni che ci sono state
In quella ricorrenza il per quanto riguarda diciamo il panorama islamista non direttamente riconducibile alla fratellanza musulmana
La novità e che il salafita casi ma bui Ismaele questi ricordi era uno dei degli aspiranti candidati alle elezioni presidenziali del due mila dodici dalla cui corsa poi venne escluso
Perché avevo omesso di indicare nei documenti che aveva dovuto presentare la nazionalità statuti statunitense della madre
E è il fondatore del partito a Raia in qualche modo non affiliato ma alleato ecco della fratellanza musulmana ed è stato
Condannato sabato ad un anno di reclusione perciò insulto alla Corte
E per aver rifiutato di riconoscerne la giurisdizione nell'ambito proprio di questo processo che riguarda
I documenti truccati depositati da Buy Smile per le presidenziali del due mila dodici dovessi
Dire non sapevo neppure che ci fosse una fattispecie di reato per quel tipo di comportamento cioè
A al più la sanzione era
Di poteva essere quella di venire escluso dalla competizione elettorale ma addirittura di essere rinviato a giudizio in sede penale
Quanto meno non ero informata che ci fosse questa questa disposizione e la sentenza relativa a questo procedimento per frode dovrebbe essere appunto adottata questa settimana
In più le autorità stanno apprestandosi a varare una legge contro il terrorismo
La bozza di legge in questo momento è al vaglio della Presidenza della Repubblica dovendo il Capo dello Stato ratifica darne il testo e presenta diversi profili di criticità
Di cui il primo riguarda proprio l'estensione della nozione di terrorismo
Che arriverebbe addirittura comprendere qualsiasi
Comportamento passibile di mettere in discussione l'unità nazionale le risorse naturali del Paese il suo patrimonio storico così come qualsiasi tentativo di ostacolare
Il funzionamento della giustizia delle organizzazioni internazionali e regionali delle missioni diplomatiche e consolari accreditate in Egitto
Sembrerebbe che siano altresì da considerare comprese in questa fattispecie anche tutti quei comportamenti
Che hanno come finalità quella di recare danno al sistema dell'informazione è questa penso sia una norma come dire costruita ad hoc vera Al Jazeera e per tutti gli altri canali satellitari stranieri che in questo momento comunque continuano a trasmettere in Egitto Al Jazeera parte
Oppure per cui quei comportamenti che recano danno al sistema bancario finanziario insomma l'economia del paese a suo vessazione esattamente il fascicolo del pubblico
E questo è il esattamente il problema tant'è che gli scioperi e manifestazioni all'interno delle università o qualsiasi altra manifestazione di dissenso
Rischia di cadere nell'ambito di applicazione di una legge che comunque prevede la pena di morte come
Pena massima per quel tipo di reato quindi è una cosa molto molto importante peraltro questa nuova legge
Modifica le disposizioni del Codice Penale relative al fermo di polizia estendendone sia alla durata che la reitera abbellita
Peraltro in paese in palese violazione rispetto alle disposizioni costituzionali che prevedono
Che il fermato nel giro delle ventiquattro ore successive al fermo può essere ho liberato oppure come dire formalmente indagato per per per alcune fattispecie
Vengono inoltre introdurre introdotte pene severe per reati come l'insulto pubblico ufficiale che viene a questo punto punito con tre anni di reclusione
Mentre non c'è nessuna previsione espressa per quanto riguarda le garanzie a tutela del detenuto sia dal punto di vista
Della tortura o dei trattamenti inumani e degradanti o della possibilità di accedere alla difesa o di ricevere visite
Infine questa legge attribuisce al Capo dello Stato anche qui in violazione della Costituzione il potere di dichiarare lo stato di emergenza
Senza consultare preventivamente il Parlamento o comunque senza poi ottenerne l'assenso e affida all'Autorità inquirente il potere di procedere
Senza autorizzazioni alla verifica dei tabulati telefonici dei conto correnti bancari del sospettato o dell'organizzazione che si presume abbia commesso un reato anche qui in violazione evidentemente della normativa
Nazionale sulla riservatezza e sul trattamento dei dati personali
Ora ha detto che questo tipo di violazioni non sono una novità del momento in Egitto in sessanta anni di storia repubblicana i cittadini egiziani non sono mai stati tutelati
Per da questo punto di vista e sebbene nel corso dei decenni sia cambiata all'Autorità che di volta in volta veniva usata perché perpetrare questo tipo di violazioni
In realtà la sostanza dei limitati spazi di libertà riservati i cittadini non è molto di molto cambiata
Ad esempio sotto Nasser era il GIS il cosiddetto general Intelligence Service che su cui parla di appunto perché tra perpetrare impunemente
Abusi sotto Sadat il G saputo addirittura
Diciamo uno dei più feroci direttori della storia egiziana che si chiama la sala NAS
E che fu addirittura condannato processato e condannato ad un breve periodo di ieri di reclusione proprio per le violazioni dei diritti umani commesse dall'Agenzia sotto la sua guida
Comunque Arak ma in particolare con Omar Suleiman era un po'la situazione era un po'cambiata alla testa del GIS
Nel senso che
A fare il lavoro sporco alla fine era la polizia che come sappiamo in Egitto come pure in Italia poi dipende dal Ministero degli Interni
Non a caso farvi pelati lei che era il Ministro degli interni di Mubarak quando sono esplose le rivolte del venticinque gennaio del due mila undici
è stato poi successivamente condannato all'ergastolo e alla restituzione di quindici milioni di sterline egiziane per tutta una serie di reati che gli sono stati istituiti dalla
Al reato di tortura maltrattamenti arresti detenzioni arbitrarie e tutta una serie di altre fattispecie
Sotto Mubarak la polizia
Era una sorta di agenzia di sicurezza privata
Come dire alle dipendenze dell'oligarchia al potere quindi in cambio delle sue prestazioni riceveva bonus agevolazioni fiscali possibilità di praticare la corruzione senza rischiare di incorrere in conseguenze sul piano giudiziario altri vantaggi che sostanzialmente servivano a fidelizzare SME
Gli appartenenti è stato rivelato proprio questa settimana
Che nel momento in cui è caduto il regime di Mubarak il Ministro degli Interni e lati Lines stato arrestato
Il ministro che lo ha sostituito alla guida del Ministero degli interni che si chiamava ma mutuati
All'epoca aveva firmato una specie di circolare interna che consentiva agli agenti che lo volessero di prendersi un periodo di allontanamento di quattro anni dal servizio vi ampiamente non sarebbero stati pagati per quei durante quei quattro anni ma questo serviva soprattutto a chi avesse commesso gravi violazioni dei diritti umani
Allontanarsi per un periodo
Di tempo senza rischiare di essere denunciati dalle vittime oppure chiamati a testimoniare in giudizio nessuno sa esattamente quanti poliziotti Ciotti poi abbiano deciso effettivamente di servirsi di questa possibilità
Fonti ufficiali parlano addirittura di un
Oltre un terzo
Dell'intero corpo di polizia però non ci sono conferme quello che invece si sa ed è accertato
E che la maggior parte di questi poliziotti sono tornati in servizio dopo il tre luglio quindi dopo la rimozione di Mohamed El morsi e l'apertura di una nuova fase di transizione guidata
Sia dal punto di vista del potere legislativo che è esecutivo dal Consiglio supremo delle forze armate che adesso arriverà a scadenza con le prossime elezioni presidenziali
Cioè o a proposito delle elezioni presidenziali che
Chiedo di darci
Mai tanto siamo ancora nella fase degli annunci di candidatura che la lista effettiva dei candidati che saranno stati in grado di adempiere alle prescrizioni di legge in particolare di raccogliere le venticinque mila sottoscrizioni necessarie verrà annunciata il due di maggio
Quindi siamo nella fase di di diciamo di campagna elettorale ma soprattutto mirata appunto alla raccolta di queste di queste firme intanto c'è un annuncio importante e di candidatura che è quello di botanica Kamal
Che se ti ricordi erano abbiamo parlato diverse volte innanzitutto si era candidata anche o meglio aveva tentato di candidarsi alle elezioni presidenziali del due mila dodici all'epoca le firme da raccogliere erano trenta mila e non riuscì
A collezionare il numero di firme necessario era la moglie di
Anima Nurra
A come
C'è nota giornalista garantisca casomai ben conosciuto dagli ascoltatori delle pratiche Finsiel BMW
Un'ideologia effettivamente quello era il periodo in cui erano il muro ed è un buono a livello di notorietà in tutto il Paese erano
Non dico le armi d'Oro che lui non è riuscito poi a capitalizzare perché
In questo momento diciamo la sua popolarità la sua il grado di affidabilità che cresce e trasmettere i cittadini e molto molto diminuito tanto è vero non so neppure se ci si è tornato del Libano sapevo un certo punto che si era trasferito lì
I non non si hanno particolari notizie sulle sue recenti attività politica in ogni caso anche all'epoca portai nata male era la donna che in qualche modo veniva considerato come l'ispiratrice di AMA Nour cioè dietro le sue
Campagne elettorali dietro le sue prese di posizione anche nel periodo precedente quindi sotto Mubarak UIF divenne famoso proprio per le
Per le ragioni per l'opposizione a Mubarak portai nata male ed è un grandissimo ruolo è molto conosciuta dai cittadini perché è una giornalista televisiva molto nota
Attestata su posizioni anticonformiste femministe anche piuttosto coraggiose per una società
In qualche modo conservatrice come quella egiziana
Si tratterà ora di vedere se riuscirà a raccogliere le firme intanto durante il comizio di sabato nel corso del quale annunciato la sua intenzione di candidarsi non è entrata
Diciamo nel dettaglio di quello che sarà il suo programma elettorale nel caso in cui dovesse poi riuscire effettivamente a concorrere nel frattempo il candidato una serie hanno Sabatini
Ha commentato come molto positiva la scelta della Amaldi candidarsi sebbene poi i suoi collaboratori
In qualche modo non nascondano una qualche preoccupazione dovuta all'effetto che può avere la presenza di più candidati laici in termini di frazionamento del voto perché
C'è Sadaqi adesso eventualmente potrebbe esserci anche la candidatura della Kamal c'è morta da Mansour insomma e dall'altra parte c'è il candidato di regime che generale sì sì
Saba che ha inoltre parlato anche del generale anzi sia dei suoi sostenitori denunciando in particolare la vicinanza di molti di essi
Con il passato regime le posizioni di potere acquisite sotto Mubarak tutta la vecchia guardia del disciolto Partito Nazionale Democratico occhi per
Certo periodo di tempo è stata piuttosto silente
Oggi si è schierata in modo aperto e compatto con
Il candidato delle Forze armate che secondo Salvati se vuole effettivamente dare il senso del cambiamento che dice di voler portare all'interno del Paese dovrebbe in qualche modo
Prendere pubblicamente le distanze rispetto a tutto quello che è riconducibile al passato regime
Cioè una novità importante che non riguarda tanto le presidenziali che però riguarda l'evoluzione che in qualche modo stanno subendo le dinamiche politiche egiziane esiste un organismo
Giudiziario si potrebbe dire anche se poi non ha di fatto poteri marcati in questo senso un'autorità che si chiama STET Commission Autority
E che un po'somiglia all'Avvocatura la nostra Avvocatura dello Stato ma è un organismo che sostanzialmente fornisce pareri non vincolanti al Governo su questioni legali
E che questa settimana dovrebbe pronunciarsi sulla richiesta di una Corte amministrativa del Cairo di privare Mohammed El Baradei della nazionalità egiziana in quanto nemico del popolo il nemico delle Forze armate egiziane questa è una
Novità assoluta in realtà
Nei mesi scorsi ci fu un altro tentativo analogo proprio nei confronti di barra dai e poi la di diciamo la magistratura di ultima istanza
E blocco l'intero procedimento però vedo che si insiste su questo tasto soprattutto nei confronti di una persona che comunque rispetto alla politica più più più frontista affatto diversi passi indietro cioè è stato tra i primi ad annunciare di non potersi candidare
Di non voler avere posizioni di potere o di responsabilità all'interno del Governo quindi in questo momento Barellai non sembra esattamente il pericolo più
Più importante che il generale Assisi dovrà fronteggiare poi realtà dal punto di vista delle personalità politiche egiziane non ce ne alcuno di pericolo il vero pericolo per il generale anzi si sarà nel momento in cui
Inizierà la sua Presidenza
Se non dovesse dimostrare fin dalle prime battute di voler prendere in seria considerazione la possibilità di apportare tutte quelle riforme che i cittadini a vario titolo e a vario livello aspettano e che fino ad oggi non
Non hanno preso piede in nessun modo in nessun fate le fasi di transizione che il Paese attraversato sì perché in fondo questo
Queste elezioni di Assisi elementi di novità un atto formale incerto quindi l'unico che può farsi crearsi dei problemi è proprio il generale reazioni da solo questo
Questo che dice ceci sono sicuramente miliardi
Di opposizione ma nessuno di loro sempre in grado di
Consigliere nominalmente minore ora candidature che parte con l'appoggio politico tutta
No la vera opposizione darsi si Cerasa tornerà ad essere la piazza
E questo c'è buona parte della stampa anche di regime che sta lanciando moniti a Ginevra nazisti e comunque tuttora a tutto il l'attuale schieramento di governo il fronte di potere che si è andato costituendo cioè alla fine
è vero che gli egiziani hanno aspirazioni di democrazia di Stato di diritto ma ancor di più hanno d'urgenza di vedersi riconosciuti una serie di diritti dal punto di vista economico e sociale anche in termini di
Un'equa ridi
Redistribuzione del reddito
Che fino ad oggi non c'è stata quindi ci sono
Questa è la vera sfida del generale Al sì sì deve temere sono la terzo edizione beh direi di sì direi di sì
Però sarebbe anche un aspetto del periodo di persistenti che in questo il tipo di inchieste si
Può essere diverso del ponte è un momento importante
Che però poi deponga che illecito il punto di caduta nel processo innescato circonda prima sollevazione in genere poi determina una situazione di
è Adelchi era appesantita dalla necessità poi di un ulteriori esprimendo già si vede adesso pedala dei diritti democratici istituito correggete questo vuol dire che non è una cosa è successo cioè se noi pensiamo al fatto che
Dopo che i cittadini sono riusciti a costringere Mubarak alle dimissioni e dopo che si sono tenute le prime elezioni libere e democratiche e trasparenti
Insomma un esercizio che poi non andò malissimo diciamo quello
Per un Paese riesce ad esaltare inserita fu quella sbagliata nel sarò
C'è
Una scelta ci fu però poi dopo un anno i cittadini sono tornati in piazza e c'è stato chi ha
Diciamo è stato molto pronto a raccogliere questo appello della piazza belli però le proteste ci sono stati centosei che volessero poi di fatto chi ha deciso è stato l'esercito libanese
Avviarsi eccezion però voglio dire una situazione
Di contigue sollevazione alle
Poi alla fine porta a alla fine definitiva di qualsiasi
Democrazia rappresentativa e questo è il rischio
Ci giustifichi perché poi il candidato di ultima istanza è proprio quello dell'esercito
Va bene accetti da in compenso la situazione vicina tutto sommato invece l'unica secondo me la sensazione di Siena si ecco il muro di realizzazione di bene o male sta andando così
Tutti i suoi problemi con tutte le sue difficoltà alcune delle quali sono rintracciabili anche in altri contesti quello libico in particolare ma anche quello egiziano
Devo dire che
La transizione almeno
Diciamo l'esercizio della inclusività non è solo nominali in Tunisia effettivamente nonostante tutto nonostante le proteste di piazza nonostante anche la crescita esponenziale del terrorismo
La la forza e islamista qualche modo costituitasi in forza politica che fa parte di un determinato tipo di dinamica di
E ancora esistente può concorrere
Alla determinazione della politica nazionale cosa che invece riesce ad autogovernarsi voce che i fratelli musulmani non siano riusciti a fare io comunque ero fatto malissimo anche le stesse cose
Ci dovremo poi tener d'occhio anche l'Algeria che si appresta ad andare ad elezioni presidenziali murato particolari
E allora noi ci occupiamo
Va bene per l'intento di Lodi BMW abbiamo ancora qualche possiamo solo dare una notizia che guarda anche l'Europa perché c'è stata una visita di lady Ashton Maccanico questa settimana e
è tornata a Bruxelles celebrando l'accordo stretto con con il Governo transitorio sulla missione di monitoraggio delle osservazioni delle delle elezioni presidenziali
Che però come dire
Nasce monca in qualche modo perché gli osservatori dell'unione europea saranno dispiegati a ridosso del voto
Mentre invece sappiamo che normalmente quando si fa questo tipo di operazioni gli osservatori vanno dispiegati addirittura sessanta giorni prima cioè devono monitorare anche tutta coerente la campagna la fase preparatoria che ciò è quella delicata che può garantire il buon esito delle elezioni quindi cioè mandare al Cairo
Due trecento quattrocento mille osservatori dislocare in tutti i seggi e e consentirgli di assistere solamente alle operazioni di scrutinio
Diciamo è una missione di ossessione è un'area è un monitoraggio relativo insomma
Ho capito va bene comunque questo è un problema che si vorrà sul quale non due dati ove c'è un problema perché io ci leggo una una una forte spinta alla normalizzazione
Dei rapporti con l'Egitto da parte dell'Unione europea o comunque della maggior parte degli Stati membri salvo
Rare eccezioni adesso la Svezia rimasta
Sola attestata su posizioni più di alloggi che più di confronto con l'attuale regime ecco
Ho capito va bene voi questo aspetto dei rapporti bene
Non brilla per particolari
Incisività nei in Egitto mentre altre parti del mondo
Va bene con questa nota desolante sulla sul
Sul furgone europeo possiamo conclude la puntata di questa settimana appuntamento tra sette giorni magari con approfondimenti anche fuori dall'Egitto presente
Naturalmente nell'aria inaccessibile Gasparri appuntamento
A lunedì prossimo