16APR2014
dibattiti

Dialogo fra Giovanni Maria Vian (direttore L'Osservatore Romano) e Marco Pannella

DIBATTITO | di Giuseppe Di Leo RADIO - 16:01. Durata: 1 ora 37 min

Player
Conduce Giuseppe Di Leo.

Registrazione video del dibattito dal titolo "Dialogo fra Giovanni Maria Vian (direttore L'Osservatore Romano) e Marco Pannella", registrato mercoledì 16 aprile 2014 alle ore 16:01.

Sono intervenuti: Giuseppe Di Leo (giornalista, vaticanista), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Giovanni Maria Vian (direttore dell'Osservatore Romano).

Tra gli argomenti discussi: Benedetto Xvi, Cattolicesimo, Chiesa, Concilio Vaticano Ii, Concordato, Diritti
Umani, Francesco, Guerra, Iraq, L'osservatore Romano, Laicita', Liberalismo, Paolo Vi, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Religione, Ruini, Storia, Vaticano.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 37 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

16:01

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale un saluto da Giuseppe Di Leo a chi è in collegamento indiretta streaming su Radio radicale punto tv e chi invece ci seguirà
Sulla a Radio siamo nella settimana Settimana Santa ormai
Prossimi alla Santa a Pasqua eccome tradizione da alcuni anni a Radio Radicale io organizzo Mendel periodi liturgici forti cioè quello nate vizio quello Pasquali alcuni eventi
Quest'anno quest'anno per Pasquale vento e di Ray molto forte perché
Perché abbiamo ospite negli studi di Radio Radicale gradito ospite in studi di radio radicale il direttore
De il Quotidiano del Papa L'Osservatore Romano il professor Giovanni Maria Vian benvenuto professore direttore grazie
Solutore cioè lo scontro non è l'esordio assoluto
Nonché una volta già avvenuto in un colloquio con me ma devo dire che questa volta la formula cambia non so se sarà più impegnativa Ovo allora e anche se sarà spero siccome più interessanti per chi ci ascolterà ma credo che comunque valesse la pena appeso che
Un colloquio un dialogo e la mela non nel senso di pena sono un ambasciatore che porta pedine però come si vede già dalla
Sottofondo perché
Marco tutto resiste tranne che alla tentazione di
Parlare sopra il conduttore
E e il direttore dell'Osservatore Romano bien sì dialogherà si confronterà con Marco Pannella
Benvenuto Marco anche temi attualmente grazie
Voglio dire sì è vero tecnicamente si può parlare di confronto
Personalmente non sente ragioni d'età un'idea ufficioso quasi
No
Confronto credo che sia dialogo colloqui abbiamo costruito bisognava costruire io devo dire che
Inutile
Direttore dell'Osservatore Romano gli hanno improbo Idaho un giornale che vo considerare tra i più consumo politiche ci siano
Sulla faccia della terra perché
Oggi mercoledì sedici aprile altro
Il giornali anche solo per quanto riguarda la prima pagina e si parla appunto della Chrissie dall'Ucraina si parla di dialogo di ripresa tra israeliani e palestinesi
C'è un altro pezzo sul
La situazione due pezzi su nulla
Medioriente cioè l'esercito siciliano riprende in mano Lulaj poi ancora
La notizia diventi miliziani bellissima città di far luce all'Iraq più lento poi si
Volessi ripercorrere le pagine interne un'attenzione direi iattura a trecentosessanta gradi a tutti e cinque i continenti
Quindi un giornale internazionali cosmopolita scritto in lingua italiana Di là dal Tevere e pur tuttavia io credo che per l'italiano fondi
Non solo di chi vive in Italia sia un
Motivo di orgoglio
Senz'altro Gentile la descrizione ma corrisponde
Anche
Sostanzialmente alla realtà la correggo solo sul fatto che è scritto in italiano boe nel interamente ma sul nostro sito che abbiamo rinnovato abbastanza di recente
Tre volte il doppio buco punto Osservatore Romano punto va le notizie si possono leggere in sette lingue e credo sia uno dei pochissimi
Casi nel mondo di questa pluralità ma non è sorprendente perché
La Santa Sede lo diceva Gasparri negli anni Venti è un istituto
Super nazionale
Gasparri lo ricordiamo chi è stato Segretario di Stato agonista poiché la firma anche dei vincoli firmo per conto di del Papa firmo la conciliazione i patti della tenaglia decimo
E infatti mio centoventinove ma azione cosa vuol dire il concordato infatti della Teramo concordato
No
Serata innanzitutto trattato pone concordare allora e convenzione finanziaria un'alea firmate
Gli ospedali firmate della per parte del dell'Italia da Benito Mussolini che era del Ministro del re Primo Ministro del re
Vittorio Emanuele terzo e dal Segretario di Stato Pietro Gasparri per conto di Pio undicesimo
Trattativa furono poi rinnovati gli almeno in parte nel mille novecento erario mila centottantaquattro provveda alla firma sino alla prima
Furono inseriti nella Costituzione nel nel quarantasette a larga maggioranza essa
L'articolo sette
Che si si son tutte cose che si dovrebbero sapere ma assunto a Radio Radicale si sanno molto bene per la verità e poi del resto tutta la tematica dei concordati è stato oggetto
Soprattutto durante il pontificato di Giovanni Paolo II di un assegno anche a revisione della funzione dei concordati stessi una predilezione verso un orientamento verso con il regime delle anche intese quindi
Accordi su temi SPC specifici anche se con papà o il Consiglio
I concimi sono stati preceduti nel Papi quindi ieri non è nemmeno convocati IVA necessariamente dallo stesso papà che lo presiede
Poi mi Ventura se risaliamo manda primo millennio chi convoca e l'imperatore benevola primi sette consigli ecumenici la questura di Roma non partigiana serranda mamme sole legavo statini anarchici infatti tardi ma allora era
Resta il fatto che
Milioni sette concili ecumenici i primi sette sono riconosciuti dal
Guarda quasi tutte le tigri le chiese confessioni cristiane i primi quattro addirittura
Invece Costantinopoli il primo e difeso e Calzedonia sono paragonati già
Qualche decennio dopo in Oriente poi rilanciato nell'immagine viene lanciata da Gregorio Magno vengono paragrafi paragonati ai quattro Vangeli quindi
Una è piuttosto impegnativa Ra
Canonizzazione dei quattro con cifra che del resto sono fondamentali è sì perché poi si stabiliscono alcuni in punti pilastri della dottrina
Della dottrina cristiana poi cattolica però ecco il l'Osservatore romano si è giustamente ex Pluribus unum su uno pluri del pluralismo ma è importante la puntualizzazione anche fatta da lei
Direttore riguardo alle sette lingue no fra i quali l'arabo il cinese no noi non ci sono le principali lingue di scambio occidentali a cui si aggiunge il polacco da dagli anni di Giovanni Paolo secondo
Si sono aggiunte dal due mila otto due lingue che però non sono sul sito
Sono due realtà molto particolari nel Kerala
Uno stato
Suore si a forte minoranza cristiana e cattolica uno stato tra l'altro anche politicamente a sinistra
Viene stampato L'Osservatore Romano in inglese l'edizione settimanale la qui finisce diminuisce che
I carmelitani locali diritto latino
Provvedono a tradurre in Malaj Aland male
L'edizione in lingua inglese con una settimana di ritardo mentre
L'inglese esce quando esce in Vaticano l'edizione quelle le ho viste non lo si
E certamente neanche noi possiamo interazione
L'eversore del Kerala o del Kerala perché
Proprio in quel momento ci fu un dibattito
Un confronto molto serrato
Che finisce con
Contemporaneamente all'arresto del Sindaco Petrucci
Provocato da noi a partire proprio da una polemica in cui io avevo detto queste
Suo ore del tema che sono prese diciotto vent'anni ardenti di fede
Vengono trasforma del trasferite qui come forza lavoro magari per assistere negli ospedali dei moribondi delle altre cose eccetera e su questo
Avvenga ad uno scontro credo sicché vecchie sorde del Kerala l'ora di aziende
Adesso per esempio via Della Mercede non livelli dove ci sono due del Kerala sono giovani
Ma da le loro prede dicessi anziché non so se sono ancora dire ma non erano più lì
Avevano raccontato tutta questa storia realmente il treno il Sindaco Petrucci a cui tu fai riferimento il sindaco Petroselli
No no cinque con riferimento al cinema Amerigo Petrucci ha ma è una preistoria perché nell'iniziativa dell'edizione del due mila otto
Cioè facemmo l'accordo in screening tra l'altro questa è la ripristinasse vasche Sky perlomeno adesso in via Canale io racconta JSF appunto trovo le
Eredi diciamo spiritualmente parlando di quelle suore del terrore con il quale con le quali davvero aveva avuto un rapporto molto intenso
Obbligando gli ho detto anche la prima volta che l'Osservatore Romano viene stampato interamente in caratteri non latini
Cioè sempre che firmava Ayala ma è scritto in caratteri appunto non latini sembra un ricamo tanto che la chiamiamo l'edizione ricamata fino e poi da Natale scorso abbiamo un'edizione quindicinale
Una sorta di dai essa a Budapest all'Arcidiocesi di primazia alle ungherese la inserisce l'edizione dell'Osservatore Romano in una loro pubblicazione gli inglesi dei numeri se non so
Mangiare ma la produzione l'uomo nuovo ma magari se uno è più difficile era fino a pronunciare comunque capito e non voglio toccare il problema il Concilio nuovi diritti eccetera
Ma non c'è un'edizione di tutti
Non c'è un'edizione in latino e impiego d'accordo ma dico non c'è no no non c'è mai stata per la verità valore in sé Montini Ronie Zavanella centenario del giornale su queste pagine
Scritte in Buon latino che poi dice si leggerà questa sera o domani neanche adesso la lingua leptina in realtà non è la lingua ufficiale se andassero al nuovo ufficiosa
E quindi peraltro i redattori dell'Osservatore Romano a norma di Regolamento dovrebbero sapere il latino perché comunque e la linea e verranno lasciate alla
Certo non voglio fare l'esame gravare la voglio fare poveri il verso ripetere quelle componenti interviste
Del mondo perché cattolico
Ancora dinanzi al fatto che
Il rito si svolgevano le terminato il modo con una determinata lingua
No voltando le spalle o no
Ecco c'è qualcosa lì la rivendicazione del loro formalistica a mio avviso credo se era quella latino
Ma allora ben dopo il sesto si è venuta naturalmente ma non è così perché il nuovo messale il testo all'edizione tipica edizione ma che fa da modello a tutte le edizioni a tutte le tutine salì del mondo e in latino
Ne sarà di Paolo sesto così delle sanzioni
Perciò chiedevo fra tante lingue ci fossero anche gli altri non è tanto pubblichiamo sono le lettere con cui vengono nominati delle lettere Palinuro vengono nominati legati pontifici verso
Uno atti ufficiali dell'unità che sono gli unici testi che non traduciamo sono in genere tenutasi protocollare e a volte interessante peraltro la anche la carta costoni sessantasei disse e molti testi sono in latino sono che dire
Torre non si può pretendere che i redattori Osservatore Romano conoscono la lingua di Cicerone di Sant'Agostino quanto persino molti vescovi o diciamo non molto non pochi vescovile non hanno dimestichezza insomma noi tocchiamo questi argomenti e
Messale latino difatti oliato è odiato da non pochi messa il
E tanto meno in greco ruberò periodo no ma il punto prosegue senza una mentre comunque un'opera meritoria rissa bravissimo molto letto e il Rettore del Pontificio Collegio greco che Manuel Menna un ma un monaco di Montserrat che
Pubblica ormai da
Cinque anni ha già raccolto tre libri con questi editoriali
Pubblica
Complimenti che diventano editoriali della liturgia orientale bizantina Siria h con delle bellissime icone perché anche un uno studioso di dicono alloggi dico
Murgia son testi affascinanti riga il primo che ha scritto fu
Quando fu assassinato quel vescovo
Della Siria perché eravamo sotto Pasqua
Io dell'idea di chiedere di
Un commento al
Riduo Pasquale altri lo sacro proprio da un punto di vista orientale e lì è cominciata e lui fece appunto un che mi ricordo ancora il titolo il ladrone il cherubino
Sui testi straniera straordinariamente belli
A che affondano le radici giù dai che
Cristiane più antiche ma dove si può parlare anche di tipologia bizantina ortodossa greca se non a Radio Radicale vorrei però una piccola aggiunta
Credo pertinente
Perché memoria ormai solo ricordo soggetti idoneo
Io durante nell'adolescenza molto alla fine il venticinque ventisei anni ho avuto un rapporto molto stretto con il loro russi comma sì
E gesuiti no
Lo ha voluto perché
Per vicende familiari miei parenti molto legati anche ad alcuni di loro
A Roseto degli Abruzzi dove c'era
Diciamo la sede di vacanze delusi conche dietro Santa Maria Maggiore segno poco qui e li monsignor del regista credo monsignor
Era un nobile nome lo dice il nome del
Di origine la famiglia nobile provenzale che e Stato credo il grande
Governatore nel senso con la g minuscola della in quel momento così difficile ma il rustico la i russi comunisti ed altro e devo all'UPI
La presentazione a padre Cirillo corolle rischi come no
Ma deve
Sapere queste circolari del civile occorrono i rischi quando scriveva in francese
No alcune volte ero indeciso e siccome io un pochettino mi faceva fiducia nel mio francese
Allora diversi testi di padri Cirillo corro rischi
In cui si va delle varie
Liturgie
E in quel momento sono diversi testi
Perché io
Da mio padre poi poi mediorientali due altri due ma comunque quindi
Ho avuto dimestichezza e molto
Con
E
Poi quando invece al posto di del di padre con monsignor deve gestire che aveva trasferito poi in qualche misura i mille in America latina
Il luogo del suo Governo dato
Niente vende padre virulenta col quale del quale
Ecco con quel momento che abbiamo rotto qualsiasi consuetudine umana
Do che invece avevo mantenuto molto magari con i domestici
Del metrò illustri come racchiudere era ed è accanto a poche centinaia di metri da qui con un'altra grande istituzione dei Gesuiti a Roma universi di altissimo livello il Pontificio Istituto di Studi Orientali dove appunto si completa sia completa e russi comunque completa in quel film Istituto Orientale che è legato a quella che le coreane biblico entri gestito da Agency dove appunto si studiano tutto e per ferito logica a cui lei faceva riferimento al centro di riconversione ho studiato un po'anche alla all'orientale c'era
Un brevissimo c'erano straordinario
Studioso di liturgia orientali uno spagnolo che è stato nostro un traduttore brevissimo della Bibbia Matteo se l'acqua Matteo sa che
Nel settantacinque pubblico
Come curatore principale insieme ad Alonso sei bella il starei andassimo un anno Eva biglie spagnola in due versioni per la Spagna per l'America latina
Straordinaria fatta con la legge dell'equivalenza dinamiche l'INAIL verso nel non tradurre parola per parola ma senza regole rende esattamente al punto MIT per tradurre le visioni del Tempio che ai Zecchi l
Per rendere vi sono molti Apax molte parole che compare una volta sola nella letteratura ebraica Fischer dell'Arno questi spagnoli però tutti spagnoli
E per rendere il livello dell'ebraico perché sta questa visionarietà ricorse ero alle descrizioni
Degli antichi cronisti al seguito dei conquistadores che descrivevano i templi Asti
Per trovare nelle nelle di neologismi ma neologismi del Cinquecento adattare le proprie in Spagna anche alla Spagna contemporanea etico nel quale abbiamo a livello della religiosità formalmente
Una presenza molto forte che nello stesso tempo punto
Ebraica cattolica cristiana e musulmana
Sì credo che sia credo che sia Siviglia Mann giuro sul luogo
Perché è un ricordo di allora pubblicato da Guanda lussa ad annullare ossia Fringilla pezzi soprattutto con al suo interno decima
Sebbene sebbene la storiografia negli ultimi anni soprattutto alcuni storici francesi abbiano messo
In discussione quest'anno PACS religiosa che sarebbe ci sarebbe stata nell'Andalusia per se appunto
Devo dire ancora un ricordo di vedute
Monsignor Di Turi
Forse in una dice qualcosa anche qui per l'Università Gregoriana ed altro non signor Lippi era
Addolora nettissimo ve lo ricordo che mi dice
Ma è incredibile
Io dico perché è incredibile
C'è un provvedimento disciplinare
Contro
Il parroco del di
Ecco mi sembra Siviglia ma di quel luogo nel quale
Appunto vi erano questa caratteristica tradizionale ma nel quale fatto addirittura permesso ramo subito dopo il Concilio qualcosa del genere permesso al Dalai lama e ed assistere a una di queste cerimonie
E il lunedì mi diceva
Voci oggi qui no è incredibile menzionando leva lo doveva avvenire
A un nostro convegno che avevamo fatto di tutti sì
Che avevamo fatto sulla religiosità non veri la religiosità laicità in Europa un grosso e lui aveva chiesto il permesso due mila e quattro anni in Parlamento europeo aveva chiesto il permesso
E lui eterogenee ma ho capito dice per carità non mi danno ancora risposto ma ho capito tutto d'altra parte incredibile
Devo dire che monsignor Di Pippo è morto dopo due mesi
Lo sentivo molto addolorato e a questo punto che mi dice guarda che e mi racconta il fatto che c'era un provvedimento in corso anzi due provvedimenti in corso
Contro
Il responsabile come dire già asserito gerarchico del fatto che era stata celebrata una messa alla presenza di avendo invitato il Dalai lama
Ma glielo dico questo questo è un episodio che ricorda stiamo andando un po'a ruota libera però è razionale ma mi pare quanto sta anche uscendo fuori da quello che io avevo previsto ma questo va benissimo così
Relaziona verranno è ragionevole e razionale di sentenze magari due ma non mi piace questo allora prosegue mi incarnano sulla vostro flusso dialogo colloquio sì
Perché il tema a questo punto il tema anche del dialogo del dialogo interreligioso una delle novità di cui sopra al Papa
Può essere direttore un approccio diverso con il dialogo interreligioso rispetto anche al quello avuto da Papa Ratzinger Papa Benedetto decimo sesto
La linea è quella mi pare segnata dal Vaticano secondo sulla
Pause degli sviluppi naturalmente quindi e distinguere
L'avvicinamento tra Chiesa cattolica ed ebraismo tra Chiesa cattolica Islam
Con le altre Regioni si più generalmente ma che trova
Sbocco in quella dichiarazione breve ma fondamentale del Concilio sulle religioni non cristiane Nostra aetate nostra età perché viene
Pubblicata quindi nella alla fine del due sessantacinque voi vincete una una prima applicazione nel
Pontificato dunque nei tredici anni che del pontificato di Montini Paolo sesto
E un forte impulso da quello del successore Giovanni Paolo secondo in particolare a partire da
Dal mille novecentottantasei con l'incontro il primo incontro ad Assisi tra capi religiosi ma anche
Adesso non ricordo con esattezza la data forse addirittura dell'anno prima bisognerebbe controllarlo
Adesso mi viene in mente l'orlo ripreso in mano in questi giorni proprio perché siamo alla vigilia della canonizzazione di Roncalli Wojtyla
Il primo incontro che un papà con migliaia di giovani musulmani a Casablanca
Nell'agosto ecco non ricordo se hanno nella forse è un invito Agostini ottantuno secondo me ottantacinque però posso ricordarmi esattamente in ogni caso siamo metà degli anni ottanta e
è una delle grandi novità del pontificato di politici qua equivocare a proposito dei canoni inserissimo in lui parla a questi giovani musulmani di Dio
Parla di Dio Visio sono un credente vengo a parlarvi di Dio ma àpeiron giovani musulmani
E non è
Mai si era ammalato di pronunce dica cosa poteva parlare
Sia sì e no lei ha ragione però
Piuttosto impressionante
Fu interessante esterna precedente quell'incontro era nella dimensione è diciamo delle larghe le grandi masse che questo Papa
Anche l'Iran e la situazione era diversa perché poi ed ecco cambia tutto si dice a le differenze ma cambiano i contesti
E il due mila e uno ha un suo è una frattura l'evoluzione politica
Dell'Islam il primo incontro di Benedetto sedicesimo con i musulmani e a Colonia nell'agosto del due mila cinque quando
Si rivolge ai giovani ecco anzi rivolge I credenti ISEE musulmani e chiede un fronte comune contro la violenza contro
L'uso strumentale della religione cioè
Ben Marina italiana un fil rouge che lo contrapporrà moltissimo a Bush junior avvalerci per quanto riguarda tutta la destra anche americana
E
Apple Saddam
Gli interventi quando noi facciamo in rosso è campagna per l'esilio
Mi sembra anche lui stava per accettare purtroppo
Uso un termine che
Non si è mai per Cosa nostra ma quando quel creditori che sono stati per il loro Paese della loro legge Blair bus parlo hanno mentito noi su questo mi sembra
Per ammirare ci stiamo battendo molto in questo momento perché all'ONU venga
Codificato in fondo dall'ONU spesso come è accaduto un po'
Per la Corte penale internazionale per la moratoria sulla pena di morte sulla messa al bando
Delle mutilazioni genitali femminili le femminile avversione diciamo visitati per quello che ha cominciato incardinarsi come il diritto umano alla verità
E che noi abbiamo cercato
Di tradurre per umiltà credo doverosa umanamente numerosa come invece diritto umano alla conoscenza
Intendendo la conoscenza storica e via dicendo e si sta andando avanti da questo punto di vista mi
Siccome lei
Molto giovane
Insomma mica tanto tutto è relativo grazie a voi i miei interlocutori no devo dire che forse non ha avuto credo che nel grazie al nostro moderatore qui sì ma non hanno mica tanto ma non hanno avuto l'occasione di cronaca proprio in ragione di vita
Di quello che fu anche manifestamente
Un rapporto
Devo dirlo
Con riconoscenza ma come riconoscimento anche da parte di Giovanni Paolo secondo le norme i miei nei nostri confronti
Sia
Sulle questioni quando ne facemmo la battaglia contro lo sterminio per la fame nel mondo anni ottanta trent'anni fa lì Empoli
Direi costantemente ma anche
Forse adesso ma i suoi più giovani confratelli so che ricordano il fatto che una volta Giovanni Paolo II chiamo
Padre Gino Concetti
E dice ma
Come queste cose l'Osservatore romano
Ha accusato Pannella
Di una iniziativa blasfema è inaccettabile
Se era che dinanzi allora allora Pasqua che come nel momento in cui stavamo molto occupandoci anche Iraq
No proprio questo
Dove dice no non esiste e allora di questo elettorali l'Osservatore romano comunque fu prima nelle aree verdi si fu prima del comma
Ma il venerdì precedente da parte del santo
L'osservatore mi attacco
O attacco e dice questa pretesa di andare da sport ampia
A San Pietro e io li vedevo che quello fosse il valore in quel momento per
E L'Osservatore Romano alle lo troverà sicuramente il sabato pomeriggio
Quindi proprio ovunque no un piccolo miracolo tecnico insomma venne fuori invece con una esplicita
Riferimento
A l'osservatore non ha detto a alla venire
Perché in realtà full avvenire a fare questo non lo si
Non osservatore intervengo nella norma invece allora il Papa e diamo parigino cogenti migliore del proprio oggetto Salvatore
Pubblico invece la notizia che noi saremmo stati presenti
Bene accetti mandate quante volte quante volte l'osservatore ha dovuto correggere ma la sua storia avvenire diretto
è difficile dirlo è difficile dirlo anche se non è una storia così lunga perché bensì possiamo includere anche l'avvenire evitare gli all'italiana
Ma ci sono state sai giornali L'Osservatore Romano pur singolari siano come diceva Montini è pur sempre un giornale quindi nei giornali
Succede di tutto come come sappiamo bene coerente aggiunge Marco conviventi
L'editorialista di Avvenire che però il direttore Osservatore romano non è tenuto a conoscere facendo questo anche che Marco Olivetti
Sul c'è adesso su Avvenire che uno prosegue aspettarsi rispettato dall'Osservatorio nel sullo stato molto più di dunque perché essi però speriamo perché se no
Sì o no soprattutto che ci ascoltano capisce Marco Olivetti è stato avevamo fatto un editoriale nel messe preciso subito nel mese di novembre primissimi giorni di grossa nel mese di novembre
Sul tema venda
Giustizia del ditemi dentro del diritto fra l'altro sull'Osservatore romano tutti i giorni oggi in contemporanea con la nostra col nostro colloquio
L'Osservatore Romano ci dice che i detenuti del carcere romano di Regina Coeli stanno per ricevere come dono Pasquale da Papa Francesco
Mille duecento copie del Vangelo far salire oggi Vangeli mercoledì sedici aprile
L'arcivescovo elemosine aeree
Crea monsignor client rischi nel corso di una visita alla struttura detentiva di via della Lungara
Tutti i santi giorni devo dire che l'Osservatore romano dedica sulla situazione delle carceri nel mondo
Da situazioni forse tutti i giorni
No è un'enfatizzazione però c'è un altro un'attenzione molto forte del resto una delle opere di misericordia
Corporale visitare i carcerati ma emerita Angelo D'Angelo ma non è non è l'armonizzazione alla scena come dice
Fra il Papa Francesco e puro Vangelo nella scena del giudizio finale descritta da Vangelo di Matteo al capitolo venticinque
Ero prigioniero siete venuti a visitare ma a proposito di questo però perché richiamavo richiamavo questo articolo editoriale in prima pagina dei avvenire
Perché in quella articolo l'editorialista in prima pagina parlava del valore anche del cattolicesimo liberale
Allora direttore qui occorre dire che a parte le esagerazioni sul Papa comunista naturalmente c'è però questo sforzo di questo
Pontefice a rinnovare
La Chiesa e le strutture della Chiesa e quindi anche il modo
Di fare
Nel fare in chiesa di S. ricchezza all'udienza del Papa ai sindaci ha parlato del valore del mediatore rispetto all'intermediatori testo che c'è sull'Osservatore romano del sei aprile come sempre abbiamo tutti i testi
E c'è la nostra non temiamo ma non lo deve dire a me che sono tenutario della rassegna stampa vaticana ma poi
C'è anche il ricevimento
Alla mediocrità non c'è posto per la mediocrità riguardo poi messo ausili ai sacerdoti e i pastori e questo è un altro
Impulso attiene indirettamente i politici
Che devono valorizzare il merito i talenti allora a vedere in mente questo linguaggio
Una frase di Bernardino da Siena di San Bernardino
Grande predicatore appunto che a cui piaceva parlare chiaro Sochi è rozzo chiaro chiaro papale papale potremmo tra radiografia rozzo chiaro sul più bello che avanzo Galasso indubbiamente ma poi c'è direttore
Un editoriale di Angelo Panebianco sul Corriere della Sera di qualche giorno fa
Prendendo spunto dalla sentenza della Corte Costituzionale sulla eterologa lui dice sono passati dieci anni rispetto quel referendum del due mila e quattro però è come se fosse passato un secolo
Non entriamo sulla vicenda politica particolare però dice che cosa è cambiato
Impostazione quanto alla Chiesa scrive Panebianco il cambiamento si chiama indubbiamente Francesco
Nel due mila quattro era ancora la testa della Chiesa Giovanni Paolo secondo
Il Papa venuto dal freddo il Papa che aveva fatto della lotta contro la secolarizzazione la vera cifra del suo pontificato seguito in questo anche da Papa Ratzinger
Quelle che giornalisticamente vengono chiamati temi e ci erano al centro delle preoccupazioni delle azioni di papà voi chiunque di Papa Ratzinger
E per conseguenza della Chiesa nel suo insieme invece Papa Francesco ha fatto altre scelte
Non accerto abbandonato la difesa di principio della famiglia naturale
Solo gli sciocchi potrebbero pensarlo ma ha chiarito finta i primi discorsi che inaugurarono il suo pontificato che non su questi temi avrebbe caratterizzato la sua azione
Posso no aspetta aspettai no
Sebbene de siamo sul punto in modo posso
Non puoi per fare ecco ma ho detto posso e io ti rispondo ed ogni elettore no perché
E ai tanto tempo va ad riflettere al direttore e io e hanno nominato l'Italia buon Paltrow il patrono ritengo che ci sia anche la riflessione del direttore del sia un fatto positivo
Diretto ma
Questo Papa Francesco in dieci anni
Ha fatto passare in questo decennio come si possono secolo guardi
Panebianco è un osservatore
Raffinato i
Sostanzialmente
Equilibrato
Per quanto riguarda questa analisi quello che lei ha letto dimostra che coglie anche le sfumature
Ma io non credo onestamente che
Si possa
A riassumere il Pontificato di Giovanni Paolo secondo e di Benedetto sedicesimo
Soltanto sui temi eletti Sibiglio ittici bio politici tra l'altro la lotta contro la secolarizzazione è stato più utile tema
Di papà rata Ratzinger tipiche Papa Wojtyla impegnato più sul fronte del comunismo soprattutto fino a mille metri valuteremo Alemanno
Fino alla fine degli anni Ottanta poi diciamo il materialismo attivismo teorico perlomeno in Europa viene meno normalmente e si pone il problema del rapporto rilevare il materialismo pratico una serena pratico su cui batte
Per tutti gli anni Novanta e per l'inizio del nuovo secolo Giovanni Paolo secondo ma Benedetto riassume del pontificato di Trento sedicesima sui temi etici significa impoverire
Che
E più che
Non voglio dire che sia
Sempre una caricatura di
Caricature idrica
Da caricaturista all'azione
Del pontificato di Benedetto sedicesimo ma non lo si può appiattire su questi temi e ben di più è stato ben di più Ratzinger è un
Innanzitutto una
Un uomo un pensatore ma poi una con Cristiano Visco
Profondamente
Unitario che
Ha detto nella sua prima enciclica nella nella parte sicuramente sua dell'alveo scarica sesta il cristianesimo non è una filosofia non è neanche un'etica
è una persona e l'incontro con questa persona è un evento vediamo onere però e
Sì però direttore allora a questo punto acquista accade che il è un altro permetta trenta un altro ricordo
L'ultima omelia di Ratzinger
Prima di essere eletto le ultime parole pubbliche del Cardinale Ratzinger José frazione della Missa pro e leggendo con esattamente omelia che tutti i giornali interpretano come omelia
Contro il relativismo omelia in cui cito a memoria perlomeno in Italia sostanzialmente
Giornalisti leggo uno
La scesa in campo di Ratzinger non come candidato ma come grande elettore sostanzialmente dicono Ratzinger ha gettato la maschera
Ha messo sulla bilancia il peso di come grande lettore chi farà eleggere
Ma in realtà quello media conteneva
Una straordinaria riflessione si concludeva con queste parole
Cito a memoria di tutto intera questo mondo passa passano o passano
Le ricchezze Bassano otto Paolino questo molte passare difatti commentava una un brano
Di una libera di una lettera di stampa Paulina almeno
Passano le ricchezze passano i monumenti passano i libri e questo lo dice un uomo che di libri e importanti ne ha scritti tanti
Dice cosa resta
I sei resta quello che avremmo seminato
Nelle anime delle donne e degli uomini che incontriamo e c'è l'emendamento a loro è certamente restituisce fratelli andiamo
Certamente resta in sala il manifesto arrivasse
Anche la sua rinunzia e resta la sua ricchezza cos'è stato la rinunzia consente la rinunzia Benedetto sedicesimo
Ma è stato arrestato un un gesto annunziato certo si fa presto a dire col senno di poi però a rileggere proprio sulle colonne dell'Osservatore Romano
Al di là abitudini di molti i segnali espliciti nell'intervista l'ultima intervista a Peter anzi Wald luce nel mondo in cui lui chiaramente affronta il problema dice che un papà
Quando vi dedica e non riesce più non solo al diritto ma anche il dovere di rinunciare al pontificato lo dice espressamente ma Valerio Gigliotti che è un giovane
Studioso di bastonare aree possa chiara di prossima settimana loro ospiti ecco è un bravissimo studioso e che l'Osservatore romano si onora di avere tra i suoi collaboratori a
E glielo chieda a
Identificato nella Deus Caritas Est seconda volta che la cito
Un cenno dell'intenzione già nell'enciclica programmatica
Di una possibile rinuncia quando Ratzinger scavando Benedetto sedicesimo scrive non siamo noi che governiamo la Chiesa
La Chiesa è governata da Dio
E tenuta in mano da Dio e attraverso di noi fin quando abbiamo le forze
Ma prima ancora
E qui sono orgoglioso di questa
Piccola trovai non abbiamo pubblicato il ventuno giugno scorso per i cinquant'anni dell'elezione di Montini ventuno giugno mille novecentosessantatré quando il Papa si affaccia
Lei viene annunciato il suo nome Paolo vocabolo Paulus
Abbiamo pubblicato uno speciale che abbiamo concluso
Con
La pubblicazione di un inedito sostanzialmente perché era uscito solo nel Bollettino della
Arcidiocesi di Monate fisica all'ora ciclostilato poiché esso non esiste più in tedesco su quindi era sconosciuta questo media l'omelia funebre dieci agosto mille novecentosettantotto
Che il giovane cardinale arcivescovo di Monaco e phasing out
Pronuncia in memoria di Paolo sesto
E c'è un tratto
In cui sembra descrivere
Quello che all'Ulivo accadrà
Nel due mila
E dodici anzi nel due mila e tredici quindi tredici più ventidue quanto fa
Comunque fa trentacinque anni dopo è una cosa dice
Già lì c'è
Tutta la la dinamica
Che poi lo porta a questa decisione che non non non è non si non si ripeteva darebbe almeno sei si consegna è una decisione che dimostra che cos'è il potere per un cristiano sulle lunghe loro cristiano e
Il potere e servizio del potere ci si spoglia ricevono i protagonisti i trattati sia il Seicento dicevano il potere e una veste che non si depone se non con la morte
Ratzinger ha dimostrato che no non è così il potere per un vescovo cristiano per un cristiano
Maggior ragione per un vescovi Sapri Vescovo di Roma che il primo dei vescovi e non primus inter pares
Ma
Proprio
E questa è la visione romana che Papa Francesco ribadito davanti ai giornalisti tornando da Rio de Janeiro e questo servizio né questo il potere al servizio
Se indubbiamente anche se nel libro di Gigliotti come si nota poi parleremo con lui
C'è poi la tesi espressa da il cardinale fagiolo che era il teologo giurista di fiducia di Giovanni Paolo secondo uguale giuristi sempre uno si diciamo quello un certo periodo è stato utile sobrio allorché il suo giurista perché poi tra l'altro
Piaceva volitivo accessibili gli piaceva sentirsi dire quelle cose che sul piano giuridico fagiolo confermava il fagiolo confermava che non c'era spazio nella chiesa per un papà emerito e questo è l'una convincimento
Di Giovanni Di Giovanni Paolo secondo però io devo dire anche un altro punto il cardinale Camillo Ruini in una conversazione con Matteo mezzucci vaticanista del foglio qualche giorno fa rilevanti
Che l'importanza di
Di Ratzinger e dovuta anche al fatto che l'UE ha introdotto questa laicità concetto nella città aperta oppositiva
In seguito all'emergere della questione antropologica perché dice il cardinale Ruini prima la questione della laicità poteva limitarsi a essere una questione di competenze diverse
Fra lo Stato e la Chiesa oggi invece questa distinzione a seconda delle competenze Wassim mantenuta ma c'è un punto fondamentale a motivo del quale è la ragione pubblica non può non tenere conto della fede
Questa ragione affronta oggi i problemi che riguardano le domande eletti che antropologiche fondamentali
Chi è l'uomo la questione della nascita etc
E d'accordo con questa chiave di lettura riguardo
Al al pensiero al pontificato di Ratzinger
E
Se d'accordo da questo punto di vista mi par di capire che
Papà Francesco si ponga su un altro versante se io credo che la laicità sia una
Dimensione intrinseche al cristianesimo
Tanto è vero niente d'accordo tanto è vero che fisso la secolarizzazione
Che non è soltanto negativa
E forse non è principalmente negativo è stato soprattutto positiva nelle varie forme non so dove vuole approdare lei no pagarmi Pardi voglio semplicemente è un anno e sei con la reiterazione fenomenologia non si verifica solo nei Paesi
Novecento ne siamo anziana cioè così come il femminismo
Femminismo si dà nei Paesi rilevazione stiano anzi un perché sì c'è alla alla radice poi però sancita dal Pio nono
In in polemica anche col da Ruini ISMU e via discorrendo
Proprio perché la valorizzazione della donna per quanto riguarda il femminismo e la valorizzazione di questa che
Di questa dimensione che il Vaticano II chiamerà l'autonomia delle realtà temporali avviene
Grazie al cristianesimo
Certo e una
è un questione amento se così si può dire forse un neologismo ambito lasciamoli solo D'Annunzio i neologismi una messa in questione
Del cristiano della sede del cristiano perché anzi molto molto esigente e quello lei alludeva a Papa Francesco Papa Francesco sta scuotendo i cristiani
Soprattutto i cattolici Berno vi dice il mio motto episcopale e lo fa scrivere per la prima volta nella nella storia della Chiesa di Roma lo fast mettere sotto il suo stemma ufficiale proprio perché molto severa ma hanno avuto tutti ma chi lo mette e Luigi e quando dice mirando a quelli già endo
E bisogna
Leggere in questa doppia questo doppio giù lunghi o
La misericordia di Dio ma la risposta dell'uomo allo stesso tempo allo stesso tempo perché
Di io guarda con misericordia il pubblicano levi
E poi diventerà Evangelista San Matteo
Ma Matteo deve rispondere a questa chiamata e risponde secondo la narrazione del Vangelo e questo pubblicano queste esattore delle tasse e seccato peccatore agli occhi dei giudei nel tempo
Cambia vita cambia vita
Ed è una realtà che avviene ogni giorno il Papa sta battendo quando dice peccatori si corrotti no cosa vuol dire non è che dice mirate piaga peccare vice siamo peccatori ma bisogna anche lo riconosciamo il corrotto è quello che non riconosce
Giuliano Ferrara libro scritto insieme con gli occhi e lo scomparso palmare o questo Papa piace troppo un'appassionata lettura critica pubblicato da Piemme l'ho già segnalato
Nelle mie alcune mie trasmissioni scrive pare penso che Francesco penso Francesco come un gesuita del Cinquecento
E mi aspetto che illude al mondo il deludente mi monche lo applaude corteggia brandisce in ogni modo ha licenziato la Regione e l'intelligenza del credere dal proscenio
Rovesciando l'impostazione a me chiara
Di due immediati predecessori veri maestri di illuminismo cristiana
Anche qui mi sembra una
Estremizzazione mole estremizzazione
Io vedo
Una novità
Senza precedenti ma
All'interno di una continuità fortissima
Tra
Francesco e Benedetto sedicesimo e i predecessori in particolare questo non si nota
Qualcuno lo nota ma non abbastanza con Montini con Paolo sesto
La Cava la Magna Charta virtù di questo pontificato
Era Angeli gaudium
E la città continua meno coloro progresso no
Quella dei Vangeli Nunziante lancia dinanzi al più se il mio quello fu il motivo a settembre altre spese sì però attenti è chiaro che c'è anche molto afflato dal popolo non progresso di farlo successivamente
Però in genere però le valigie anzi tantissimo
L'evangelizzazione la missione la missione la chiave e la chiave del pontificato ma era la chiave
Risposta la secolarizzazione frutto positivo della secolarizzazione
Che viene intravista nella Francia occupata dai nazisti dai due preti o cappellani degli operai che per incarico dell'arcivescovo cardinale Chirac
Fanno un rapporto nel quarantatré sulla religiosità delle classi operaie bensì la conclusione e la celebre celebre titolo fra un spy periti emissione
Cioè la Francia è un Paese di missione che poi si rovescia e diventa Francia Paesi divisione
E
Ma è quello che diceva no
Che sono stati citati gesuiti del Cinquecento erano quello che dicevano
Al nella
Nella Roma di Filippo Neri le Indie sono a Roma lei indietro una Roma perché c'era tutta questa mistica della della massima lealtà con la Turchia sia logico al viaggio sì essere esposta giacobinismo
Beh alla riforma dall'America avalla lei tra perché ci siamo
Ma diciamo il giacobinismo a una data diciamo affermazione di trionfo tra virgolette no e
Ricordare questo
è semplicemente rii allacciarsi ad una storia in tal modo particolare francese
Che non ha mai interiormente in interiorizzato la dea ragione le posizioni giacobina eccetera e quindi
Ricordare
In realtà
Daremo né onorare la memoria contro le cronache
Che avveniva buoni Candle siamo sempre
E oggi forse non siamo più che mai dopo questa ondata giacobina di destra di sinistra comunista nazista e via dicendo che avervi scia eccetera no dici e Dorio che indossa
Il leader comunista che
In continuità fedele
Con l'ignobile l'infame patto Molotov sto Ribbentrop
A un certo punto per bici
Diciamo Dorio Torreggia del mio figlio quindi io a questo tema perché le chiedo scusa volevo
Sottolineare una cosa
Quando lei ha detto ricordato rivoluzione anche laica
Evento anche laico l'affermarsi cristiano e quello che io modestissimamente però c'erano come il chiodo fisso
Il salto fra il monoteismo cristiano
Soprattutto parlo del primi secondi
E quando ISMU cristiano
E i pagana enzimi in vario modo che accedono
Qual è la rivoluzione
Che si rivolge ce ne uno di assoluto esattamente no ce n'è uno diverso questa è la tesi è non nominiamo lo continuamente la
Interrompo è la tesi del di un libretto straordinario che il giovane Ratzinger comincia a maturare
Nella seconda metà degli anni Cinquanta quindi è una
Diciamo un ragazzino poco nel senso che
Senza mancare di rispetto perché ne era molto diverso essere venti quasi trentenni nel
Negli anni Cinquanta ma comincia a maturare una serie di riflessioni di teologia politica che poi vengono condensate in un libretto che tra la Morcelliana a ripubblicato
Non ricordo tre-quattro anni fa un po'più un po'di comunità delle nazioni
L'unità delle nazioni
Dove dopo aver analizzato
Il paganesimo
Di base il portato delle scritture ebraiche
Origine nella visione politica di origine la visione politica di Agostino si conclude proprio come lei diceva perché l'unico assoluta e dopo un certo tal mutismo
No diciamo no un pochino sovranazionale questi saldi carico allora sì però diretto fino a sale autoambulanza anche a quando apro la bocca per lui è sempre siamo sarebbe pericoloso e allora me la tengo adesso
Perché terminare quel concetto che stavo richiamando il mio
Era un modo
Modesto non solo come lady rito quello che accade con l'annuncio cristiano
E che si rivolge ad ogni essere vivente della specie umana poi qualche volta utilizzando ma
Questo è un fatto mio personale nel senso che ritengo che anche le specie non umane del mondo animale
Sono riguardate su forse sono uscito un bellissimo libro di un monaco fiorentino Santi animali che per noi ha recensito splendidamente la settimana scorsa Mark Vannini a versare il TFR Bormolini si chiama l'auto va bene allora guardi casomai revochiamo editrice fiorentini eventi ma volevo terminare appunto questo fatto
Io che non avevo molte letture
Però c'è una cosa che in un momento in cui
Il rapporto con Giovanni Paolo II era un rapporto diciamo intimo nel senso
Vero ed Espresso dialogico
A un certo punto e mi trovo
A dire a Ratzinger no il Cardinale Ratzinger
Avevo lo schema contro il relativismo contro l'altro il PEF con richiami quindi pericolosi perché si prestavano demagogie di interpretazione
E io senti il dovere appena se n'è andato il Papa
Di dire una cosa appena eletto raggiungere
Ho detto
Quel Consiglio in qualche misura c'era la critica che Giovanni Paolo II si occupava poco del caso delle delle situazioni formali istituzionali
Dico quel Concilio che sembrava militarizzato con calare
è un grave che sembrava militarizzato in cui dico forse la colomba per scendere
Ho avuto timore verserebbe Licata e tenute se la battuta perché attiva Maputo lo facevo dica pure io mi sento adesso di dire
Che da questo Papa che questo quello come si è raffigurato avremo di sicuro di sicuro
Grandi sorprese e aggiunse anche lì andare un po'oltre
Ora mi sono accorto no dico magari di tipo conciliare no scritto
Ora cose accaduto almeno abbastanza una battuta sorridente
Ironica quando leggo quindi si può andare a trovare la data
Un suo scritto in cui viene detto
Quando la Chiesa
Che la fede anche povera appare appaiono povere
Sono i momenti in cui sono più forti più ricchi punto
Peccato che si verifica
Questo quando ne siamo spogliati della ricchezza e degli allievi dagli altri dagli atti ecco gambe nel siamo spogliati da chi piene non ci siamo spogliati
E sulla base di questo subito dico
E quindi tolto lo schema
Di paparazzi del del Cardinale Ratzinger vedermi già realizzati e c'è invece sento subito dire ma dai numeri
Ci possiamo aspettare grandi sorprese va beni che erano eh no ma lo in quel sito non ama molto che da moderatore le radici allorché questi io io invasa in modo Belluno ritiene diciamo proprio del moderatore si creò l'oceano ed allenarmi bias bassa secondo me diciamo non come moderatore siccome non c'era come come interrogazione unico Mario psicoanalista interlocuzione come don Gianni Baget Bozzo gli animali morti la convenzione nave lei no chiedo scusa però il moderatore
Qui si può dire anche le palle appunto quelle acque in si possono dire ma sono palle intelligenti
Beh quelle dei medici me dice né sì sì e no ma in questo il moderatore
Anche capace di suggerire dormiva solito insomma ci sono le palle intelligenti delle palle non insomma
Va bene ma volevo dire quello che mi pare importante a parte questo
E quello che io o se
Spesso Couto occasione ma nella mia vita parlo anche magari tentando di fare di sottolineare che la l'evento cristiano
Rispetto appunto come dicevo prima alle pagana esimeva alle altre vocazioni
Che ci potevano essere
In questo era nuovo
Che si rivolgeva e ad ogni essendo evidente dicevo umano ma dentro me poi questa cosa dicono circa per i ne sappiamo se non è anche un fatto soggettivo
Degli animali tra virgolette appunto il leone di San Girolamo appunto e che devo dire che in quel momento se
Secondo me era venuto una volta vedendo una cosa già in televisione
è un certo punto dieci mostra
Un
Polipo o qualcosa del genere che Navigli e dicono non alla luce
Molto profondo ed era e così maestoso così bello vederlo questo
E mi è venuto spontaneo c'è e quindi è questo il miglior no perché il solo fanno cultura ne è venuto proprio così spontaneo di fare questa riflessione ma resta il fatto che per me e l'annuncio come lei dice
E l'annuncio fatto a ciascuno sicché ciascuno è irresponsabile libero
Della risposta che da
Del tipo di risposta e su questo mi sono dovuto a volte di più
Di alcuni eccessi protestanti che del posizione
Formale vaticana io e quando dico fatica dicono necessariamente geografica no credo che sia legittimo non confondere le due cose perché mi pare che
Il nostro lavoro attuato
Papa Francesco
Da questo punto di vista anche nell'ultimo
Non far nulla perché il Segretario di Stato sia con la ci sono gli otto cardinali e ci sono e quindi c'è anche il Segretario di Stato che quindi come è normale
Si occupa anche dell'aspetto Mondaini coranico temporale dell'accordo e quindi queste due cose e ci tengo a dirlo
Io lo dico anzi aspettiamo grandi sorprese da questo qua proprio visto punto relativo allo schema di Acerra di presidi del Cardinale Ratzinger no mentre Giovanni Paolo II la parola
Ed era parola nel mondo del Nord
Ne aveva il senso tant'è vero che
Poi gli veniva rimproverato di non avere seguito abbastanza quello che poi accadeva non nella realtà romana dell'uno dell'altro settore no eccetera quindi negano era anche
Nominato per il primo periodo come Segretario di Stato forse migliore
Casa esempio della della diplomazia della Santa Sede che caro signor Sindaco se noli no ma il modo di fare realisticamente
Aveva realizza ma non so a chi è nato intorno a sei milioni
Non sono io parlo di tanto di don Achille
Marlene certo certe come ecco per cui che era se mi consente anche già abbiamo una continuità di personale e adesso il Segretario di Stato però in ragione
Ho rilevabile veloce no no adesso un attimo però detto che i migliori proprio questo un rilievo che fanghi del cardinale Martini quando fu chiamato per testimoniare sulle doti qualità
I sentita
Giovanni Paolo II di cui ricordiamo insieme con un Papa Giovanni
Domenica ventisette aprile ci sarà la colonizzazione
E lo diceva era Spesal piuttosto perplesso per non dire contrario il cardinale Martini
E diceva no fermo non sono state sempre felici le scelte e le nomine e la scelta dei collaboratori soprattutto
Toh o negli ultimi tempi poi eccessivo anche stato l'appoggio ai movimenti trascurando di fatto le chiese locali complessi io alludevo peraltro ha proprio la diplomazia della Santa Sede
Queste strade non abbiamo monsignor Marchetto entro il corrente mese sollevamento dei rapinatori venga i nomi erano dire una cosa è la tassa Rodi una cosa era degno un'altra scossa era Sodano è
Sì c'è un'altra cosa Silvestrini per carità
Ma sa
I giudizi sui pontificato sì vanno dati con molta distanza nuovi
La prossima anche finalizzazioni vengono fatte a distanza Breva tema le canonizzazioni da chi sarà il lungo discorso sulla coreografa legislatura valori elevati la barba alle è un argomento
Che andrebbe dipanato
Molto
Con molto tempo con molto tempo è una
Possiamo dire novità questa santità papale novecentesca è una novità
Che però a belle somiglianze anche con con il Medioevo affatto riformatore dell'undicesimo secolo
Si vede come canonizzato c'era che alla cappella di Sanna una cappella della trama capendo che San Nicolò che ignora spaventa in questo senso ma qui non andiamo troppo lontani volevo semplicemente dire
La settimana di Pasqua
Noi pubblicheremo uno speciale sulle canonizzazioni
Anche qui
Sullo stile di quello che abbiamo fatto per Montini una rivista di cento pagine a colori
In cui io l'ho sottolineato esplicitamente
Vogliamo presentare non tanto il Pontificato sì
Sui quali il giudizio storico deve ancora maturare quanto due figure sicuramente straordinaria
Straordinarie su cui c'è una fama santità fissa che è uno dei criteri
Diciamo moderni della santità dopo il Concilio di Trento innegabili perché la fama di santità di Roncalli e dite voi TWA e inoppugnabile
E
E c'è anche una fama di santità laica sono gli unici due papi che sono finiti Sottana e chi li diano Rizza
E il terzo papà finito su Time i primi due come uomini dell'Arma e non per via adesso in omaggio al politicamente corretto perso una via
Quindi
E c'è una chiave la chiave il Concilio ecco chiave posso confessarle lo stavo per dire questo dinanzi a queste due che ci aspettano adesso
Io avverto l'assenza del papà del Consiglio
Ecco potrebbe non essere così è un dramma inventato una confessione di un milione di riflesso Landi
Prove non essere così lontano sì ma ho avuto vi avevo avuto lo stesso riflesso con un diciamo Morleo Monaco
Contemporaneo autorevolissimo
Perché incontrandolo un giorno le ho detto ma il come mai né in quello che è scritto lì non c'è mai proprio il dente
Il papà del Consiglio tre il Consiglio Paolo sesto
Cioè Paolo sesto ben il tavolo del Consiglio per vivere domani ventitré si mettono in crisi non ottiene terrorizzato sino e quello dico è quello che la convocato il Consiglio quindi tranne maggior Giovanni però viene canonizzato sì no una mamma per me
Prima parlavo Bergamo e Brescia sì chi era il papà di Bergamo Giovanni eh Roncalli
Ecco appunto io quindi quello che voglio dire per me importantissimo rispetto
Al papà di Brescia
Così
La presenza e l'amore
La coltivazione del far tesoro di quello di Bergamo che mi pare normalmente essere stato un Trentino
Limitato troppo limitato era del tutto che il
Sì sì ma sono tanti i motivi che io vorrei che si è indubbio io infatti ho detto le confesso un riflesso
Nel quale penso ad un'assenza non solo per il ponte del periodo la santificazione del beatificazione ma per quanto in questi anni
Viene ufficialmente anche non celebrato in memoria
Ma viene
Indicato quanto di suo vivo e in qualche misura profetico non ha nemmeno aveva richiesto
Su questo devo dire no non
Non non risponde il dato di fatto c'è un istituto come l'istituto di scienze religiose Giovanni ventitresimo AA a Bologna che un giorno sì e l'altro pure fa uscirebbe nei guai se non lo sforzo delle
E ben
No
è dominati ne restano lo speciale quindi anticipiamo di quando
Riesce invece io insomma prima della canonizzazione quindi ho preso il ventiquattro o il venticinque
San Marco
Oltre che lesivo potassio quella generazione anticipiamo gli auguri
Abbiamo pubblicato un inedito di Ratzinger praticamente inedito era noto solo a pochi lettori di lingua tedesca un lunghissimo inedito di Ratzinger
Quarantenne un portiere censisce una biografia all'ora appena uscita di villa ma
Di Giovanni ventitreesimo che era morto quattro cinque anni prima
è un testo straordinario lunghissimo e noi lo abbiamo intitolato l'enigma di Giovanni perché e penetrante
Va a fondo nelle radici di quest'uomo tradizionale e allo stesso tempo rivoluzionario
Nel
Se il problema come emblema dirà come si pone negli anni dopo con l'interpretazione che del Concilio si fa questo è
E il il e glielo sul cambiamento e che oggi è superata perché abbiamo per la prima volta un papà se non appartiene a una generazione non ha partecipato al Consiglio perché Ratzinger sta
L'ultimo papà del Concilio lettera direttore però scusi adesso le voglio dire un'altra cosa siccome viviamo in epoca allora la lettura del Papa che piace troppo di Ferrara e di di una Valdman credo io insieme a Gorbaciov Belpoliti però non sta all'uomo e la servitù un'alternativa invece papà che lei perché la Cina
Scrive Andrea Riccardi rifacendosi però anche una letteratura rabbini con profetica sui profitti
Non solo a Maisky assegna grande economista indiano sostiene che nel mondo globalizzato solo un allargamento dei sentimenti di simpatia può portare affrontarli nuove grandi difficoltà che si presentano
La globalizzazione richiede quasi sempre quasi di essere riempita di maggiore simpatia non si governa dice Amartya Sen il mondo globalizzato senza simpatia e aggiunge Andrea Riccardi la sintattica e decisiva nella vita della Chiesa nel mondo
Nel primo ritratto che gli atti degli apostoli fanno della comunità cristiana di Gerusalemme si scrive che i cristiani godeva
Il favore
Di tutto il popolo e si usa il termine greco per l'originale e Nuovo Testamento carissimo che non devo essere io qui a tradurre presenza di uno studioso di patologia
Ma
E allora ci vuole la simpatia il favore però il popolo che però viene seguito è questa del è notorio che Luca te l'autore di questo secondo questa seconda parte di un dittico aperto dal Vangi
E lo
è notorio che tende a presentare una visione i reni ca il Vega idealizzata piccoli il favore di tutto il popolo poi in realtà si scontra subito
Con le persecuzioni ecco
Giacomo viene ucciso di Spada allora ed è proprio
Sono proprio gli atti degli Apostoli l'attività posto vi sono un racconto straordinario sia pure di Rizzato dell'avanzamento
Contrastato di questa nuova
Nuova sede chiamiamo la nuova sede anche se
Una sede così radicata nel giudaismo che esso che grazie proprio alla Rete giudaica
Conosce un'espansione e gli atti degli apostoli reale solo una cronaca fatta per un mondo per un uditorio specifico che il mondo romano allo sì sì no sei sì ma cioè sono gli atti è un bellissimo vorrei rammentare questo rientro
Se permette lo so che tolgo tempo all'interlocutore quel giorno a firma Gian Marco narratore ma no e e simpatico alla questa osservarsi impariamo la relazione pertinente erano perché anche qui mi viene fuori
La confessare o da esprimere un riflesso e sappiamo che i riflessi
Molto spesso aspettano ancora la riflessione
è un riflesso pluriennali finale è andata avanti allora
Dinanzi all'apologia diciamo della simpatia
Pensa un po'cose io credo invece vi dirò
Grazie a chi
Credo nell'entusiasmo cristiana
Non nella simpatia cristiana
Sì l'impatto così
Passione pathos e via dicendo mentre
Un
Fuori sospetto
Platone che nella regione torno indietro
Sottolinea
Che il senso del divino
Si manifesta
Attraverso l'entusiasmo ma perché
La mente li là c'è il patto stazione qui c'è il serio
Penso sia domani
Nell'Unione
Che un riconoscere l'assoluto geoscienze l'entusiasmo
E quindi su questo io dico che la simpatia e si possono anche creare
Vediamo nel mondo moderno adesso no si creano e sono un elemento molto spesso
Essi provocato sim anche provocato quindi di congiuntura di contingenza non profondo si riferisce si riferisce a un capo del Governo che si chiama Matteo
Bravo no guarda e mi riferisco a molti altri esempi dove valgono più la pena
Dico questo no francamente perché quello infatti a mio avviso nella rottamazione vuole rottamare le generazioni no perché vuole retta a mare
L'unica cosa che attraversa le
Le generazioni i valori
Le cose importanti
E si vuole sbarazzare di questo ingombro le cose importanti Luigi religiosità tenuto qualche eco essendo toscano dove ci sono eccessi o no di religiosità ma è presente sempre
No costantemente e abbiamo invece
Perché in questo senso
Goliardi contentino va bea roba vecchia
E qui ricorderò ancora una volta che da critica liberale rispondemmo ad un esponente molto amico nostro del mondo cattolico era Bartolo circa Ardini che lancia la terza generazione
Su critica liberale
Immediatamente rispondiamo rispondo
No
Per fare generazione vano
Problema non è questo l'unità
Non è
Di eredità
Soggettivamente intese
Ma L'Unità Biafra padre figlio non fra
Generazioni e quello che attraversa le generazioni
Che le anima o con le consuma
E questa cosa che avevo risposto Bartolucci cardine
Si è sempre di più
Rafforzato
Vivevano aborto del generazione la interrompo è un tema come lei sa su cui è intervenuto più volte l'assurdo nell'aprile scorso lo cito delle che perché è presente leali nella società e non solo
Geograficamente ma direi forse anche dal punto di vista metaforico
Sono da una parte i giovani e dall'altra i vecchi
E sul tema allora sì su questo vorrei invece dire che oltre io credo alla religiosità
Voglio dire vengono fuori i piccoli esempi ogni tanto
In tutte le religioni inizialmente quando sono religiosità soprattutto se il digiuno chissà perché
No no no una forma di disciplina una forma di ecco appunto ma è la specie umana magari primordi rispetto i nostri criteri no e via dicendo scoprono che
Il digiuno e necessario utile al vivere alla vitalità utile non è un pericolo tant'è vero che poi si è perso per quand'ero ragazzino io il venerdì in effetti si
Sì sì ma si va a casa mò un po'il venerdì si dal salumiere c'è il baccalà
Centro contro e quindi un tantino ricordo cioè ma quello che mi pare importante davvero importante sottolineare
Che oggi scienza religiosità per esempio trovano delle alleanze che non vedo esplicite abbastanza cioè il DNA il genoma
No e dico sempre quando Thomas Mann nelle storie Giacobbe piglia è la sua prima parte del
Condensano due pagine figlioli figlio di figlio di polso dalla memoria equa ecco al figlio di ma quindi che non rende prevalente più bella e vuol significa appunto e vuol significare qualcosa
In realtà poiché viene fuori che adesso il genoma la quello che ho nominato prima DNA ecco c'è appunto
Sono qualcosa per la quale
Lo spirito la specifica io trovavo il materialismo lì quando leggero
Ed era il momento in cui lo scontro era fra la diamo atto e il materialismo storico bravo dicevo e poi e rispetto alla Cattolica e dicevo ma qui c'è solo il procreare e non il concepire non la concezione se si difende
Quella le quello a volo magari ventiquattro ore dopo che ha fecondato è un riflesso una relazione
D'altra parte negli atti parlamentari questo cioè rispetto al Gabrio Lombardi e ad altri come nostra posizione e in questo poi ho scoperto adesso un po'di più
è una cosa crociana e ma di Croce non della croce quando
Chiedo scusa agli ascoltatori perché lo dico l'ho detto molto spesso ma ci tengo che lo sappia alla primo Congresso dell'Internazionale liberale
Dopo il quarantacinque e tutto quanto e cosa si ci si vede per festeggiare
Diciamo la vittoria liberale contro il mondo totalitario e via dicendo
Don Benedetto dal materia recato grazie all'azione del partito ma c'era anche una sua famiglia non può andarci voleva andarci ma donne nel insomma tutte le filiere eccetera dico tu non ci puoi andare
Per motivi di salute e allora lui decide per fortuna non di andare ma di scrivere
E la frase è centrale iniziale se io fossi qui
Vi chiederei di propiziare di iniziare i nostri lavori questo di
Dopo quello che è accaduto quindi di vittoria del Trattato
Col venni creatore spiritoso no perché poi tutti dicono a volte venisse attorno pare ma lui dice
Veni creato lo spirito su quando io dico lo spiritualismo nei confronti della diamo atto il materialismo storico e devo dire anche alcuni
Influenze nelle quali
Il momento della concepimento
Della concezione sembra scomparso cioè
Il vivere nel procreare
No proprio diciamo come conseguenza pensieri anche viene contro l'eterologa eccetera erano ma e quella nel dire deve essere naturale
Deve essere naturale e a questo punto credo ci spieghi bene
Anche storicamente
Quella riprese cattolica nel momento dell'infallibile inscindibilità pontificare viene fuori che cosa
L'Immacolata Concezione l'assunzione internet in paradiso tutto questo in tempi diversi comunque passa tempi che i tempi di cinquant'anni e non altro diverse nel
O sessanta milioni in più
Dunque ma anche un'assunzione
La programmazione del dogma nessuna dell'Immacolata Concezione sorreggeva degli anni precede la il Vaticano nel Concilio Vaticano affinché
La Pastore eterno se cioè la anche all'azione dell'infallibilità vincoliamo Ianni diamo gli anni quanti delibere ottocentosessantaquattro no cinquantaquattro fissa lasci in quell'altro noi però non è un cerchio
Una cosa
E nell'assunzione strano connubio dodicesimi di ottocentosettanta il dogma dell'infallibilità sancito dal Concilio vengano qua primo e del mille novecento cinquanta il dogma dell'assunzione quindi c'è quasi un secolo
No anche se si tratta di credenze
Radicate profondamente nel popolo cristiano e qui se insulso Fidenza senso dei fedeli sense and medium che
In qualche modo implicito che precede ed è un tema molto caro di nuovo a a
Padre Bergoglio e a Papa Francesco quando lui si affaccia
E e stabilisce e parla del vescovo e del pop normale avrà anche nelle mangiati gaudium parla con l'Iran ma il senso di missione del Veneto di insistere
Sul fatto
Però il concepimento è meno presente il peccatori non peccato invece quasi nella materialità del rapporto
Naturale eccetera e insisto quindi nel dire che noi ci troviamo in un momento in cui
E necessario anche alla scienza se ne accorge lo dice
Proprio quello del momento misterioso
In qualche misura
Del
Concepimento che è
Il il punto si concepisce poi e quindi
Nel negli schemi scaturisce la vita
Se è Immacolata il senso che vogliamo dare a questo termine
E niente era ma ecco e quindi non si innocua Uboldo solo dire questo sono insoddisfatto
Se ho usato insoddisfatti sono insoddisfatto della assoluta sottovalutazione del momento
Del concepimento della concezione rispetto all'attenzione
Al momento materiale alla procreazione si della procreazione quasi che il concepimento è d'accordo direttore di questa ai condonare sia che abbia detto approvava chiamato è atteso anche questa disattenzione della di un'idea ad il gergo ingenuamente ordinamento alla procreazione
Ma nel di lassismo della teologia morale dice che non teniamo in campi perlomeno a Moltrasio guerre illogico utente e spero che l'Osservatore romano abbia l'occasione quel figure impervi
Di renderli in qualche misura più familiari
E poi
E poi allora no siccome si parla del magari ne parleremo a Natale temi sui temi del concepimento e della procreazione perché
Però il tema della sim materiali resta
Resta secondo me la parola di Paolo sesto né nel ciclica nella sua ultima enciclica così controversa e osteggiata anche all'interno dalla Chiesa cattolica romane vite in cui
Invita rispetto
Per questo
Lei ha usato parole prima c'è un momento misterioso non entrare nella
Nel momento
Nella
Della nascita delle o delle nelle origini dell'uomo
E non è adesso il tema è un tema che per questo dicevo la sua stessa pausa mi induce a pensare che sono temi tentare di tale delicatezza che il direttore osserva però farò saremo sicuramente però Paolo sesto non è compreso e non è secondo me
Sufficientemente stato meditato generico il pontificato di Paolo saranno firmerò SMD netto quel quel sentimento un po'drammatico di ricerca di sofferenza degli alloggi
Grazie ed anche al giudice ma i ranghi a indicare che e non sul verde Hamas le invasioni le invasioni della scienza
Dell'economia nel senso più brutale in questi campi che sono
Consumatori nel senso più
Più assoluto cercheremo allora se si vende assoluto la materialità della congiunzione
Come il momento unico quello che
Se Insiel sentita l'opportunità alle necessità di proclamare anche che anche Maria è nata
Senza che peccato originale non si sente il bisogno di
Divenire da ci deve far riflettere perché allora la pre occupazione o la occupazione per la quale
Si è insistito in un momento in cui si rischiava
Di aggravare il fossato fra cristiani evangelici cristiani cattolici se lo si è fatto in quel momento a mio avviso c'è qualche urgenza
Che premeva
E e proprio che non nel mille quattro o nel Settecento
Di esplodono in questi due da obblighi sostanzialmente
No della Immacolata Concezione ed è l'immagine la concezione Di Maria
Non aveva poi anche del futuro del destino finale della natura umana cioè corpo addirittura
Nei singoli dice dei più antichi siete c'è la dichiarazione di fede che sgomenta la resurrezione della carne
Si arriva a malapena a cui noi ma bloccare novanta portanti quella licenza steso insieme va bene qui vi devo pagare bis non abbiamo cosa vuol dire
Abbiamo può revocare per due ragioni primo per una un fatto di gli argomento perché il tema eliminata appunto sulla riguarda
La resurrezione
è di attualità e di attualità però siamo un'ora e mezzo e in essi io come io non vorrei essere ravvisano io vorrei essere licenziato dal direttore allora dell'intera secondo il noi crediamo in molti dei radicali
E nella compresenza fra morti Ghidinelli venti Capitini una parte buddista e via dicendo anche questo non è una risposta mai corrispondere ai problemi che stiamo
Noi sappiamo molto
C.d. di tutto ma niente affatto la scienza
Non siano nemmeno accorta che l'importanza di una scoperta quando viene fuori che
Quello che a noi appare da sempre ha distolto eccetera come il vuoto
Invece agli archi dei quattro dei nostri sensi della specie animale e umana perché invece lì ci sono un milione di esseri imperfetti magari pure pericolosi
No e quindi su questo credo che la scienza le superstizioni avvolte religiose che non gli vengono fuori nelle periferie oggi del mondo
In realtà probabilmente saranno spiegate anche scientificamente gli zombie o queste altre cose
La memoria e lì viene fuori dinanzi alla prudenza non nominare il nome di Dio invano non
Per gli ebrei non avere nel momento all'altro per il libro sui musulmani stessa cosa stesso riflesso quindi penso che noi possiamo dire oggi
Che genoma nelle altre questa ricerca sulle in materialità apparenti
No e che quindi danno anche un senso come per il mondo vegetale per il mondo minerale
Anche nella vita umana
A una continuità anche anche scientificamente spiegabile quindi riconoscibile per questo dicevo la Parodi Paolo sesto avere rispetto non entrare
In questo ambito dove sono le sorgenti della vita propria non per una sacralizzazione della vita ma della persona umana della persona umana
Chi
Nella visione cristiana e la fede cristiana va al di là al di là della morte perché è un altro articolo di fede era comunione dei santi era comune dei santi e questa misteriosa
Corrispondenza Unione tra
Chi ci ha preceduto reale dice la liturgia nessun nel sonno vera della fede no e il richiamo a questo ieri Capitini l'augurio pasquale più bello e quello orientale che viene
Appunto i russi lo dicono Anna russi con lo dicevano non non lo so ripeterei i greci
Dicono Christos Anesti la risposta è all'Ipsos Anesti cioè Cristo risorto e la risposta è sì è veramente risorse
Tutto sta nel vedere il termine risolto cosa vuol dire che è e rimane no perché altrimenti è troppo facile è certa ma che non vogliamo discutere ora è così vogliamo un altro
Annotiamo ho annotiamo un interrogativo presente nella storia umana di diagnosi e mezza solo il primo anno TAR meno perché non lo tenevo presente e il mondo Totero nel prossimo incontro
Che faremo
Ecco ombra il direttore dell'Osservatore romano a cui però va il mio anzi il nostro ringraziamento direttore pere essere avere accettato il nostro invito io la considero ormai
Quasi di casa e quindi al Tevere più stretto con il Tevere più largo la seconda ma a prescindere da queste immagini Rignano Maiolo abbandoniamo girocollo allargare quanto possibile
Per proteggere nella parte religiosa rispetto a quella di Genzano e non perché invece restringerlo per fare in modo ecco enti e che alla fine questo tuo cellulare a Cosenza provvedere
L'impegno
Guasto concluderemo invitandoli a non sentire adesso Notarachille
Nicola da una il però bisogna integrarsi in modo tale da fare in modo che si spenga hanno tutti i cellulari all'inizio
Grazie direttore quelle non riescono come cellulari per un guasto ad Air France ritieni fuori la rivolta dell'arte
Alla tecnologia quindi quando si fa a
L'audizione odierna tecnologia si fa un po'grazie al direttore authority per Santa Pasqua grazie nella auguri la Santa Pasqua grazie
A a un'assistenza tecnica al di là del vetro da parte di
Luciana chi ci ha seguito qualcuno visto che in maniera molto PEF il TAR
Con due ospiti uno disciplinato e l'altro un po'meno e naturalmente non
Non specifico chi
Grazie naturalmente Colturi sul proprio pure anch'io uno ma c'è auguri anch'io voglio cambiarli
Auguri
A noi morti e noi viventi
Tu qui
Buona Pasqua da Giuseppe Di Leo che appuntamento alla prossima occasione