15APR2014
intervista

Intervista a Goffredo Bettini, candidato per il Partito Democratico alle elezioni europee del 25 maggio 2015

INTERVISTA | di Massimo Bordin e Alessio Falconio RADIO - 10:35. Durata: 32 min 41 sec

Player
"Intervista a Goffredo Bettini, candidato per il Partito Democratico alle elezioni europee del 25 maggio 2015" realizzata da Alessio Falconio e Massimo Bordin con Goffredo Bettini (membro della Direzione Nazionale, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 15 aprile 2014 alle ore 10:35.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Astensionismo, Austerita', Berlusconi, Bersani, Bonino, Carcerazione Preventiva, Carcere, Centro, Civati, Corruzione, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Craxi, Cristianesimo, Cuperlo, D'alema, Democrazia, Destra,
Diritti Sociali, Diritti Umani, Diritto, Edilizia, Elezioni, Ernesto Rossi, Esteri, Estradizione, Euro, Europa, Europee 2014, Famiglia, Federalismo, Giustizia, Governo, Guerra, Indulto, Italia, Laicita', Lavoro, Magistratura, Mani Pulite, Marx, Ministeri, Mogherini, Movimento 5 Stelle, Pannella, Parlamento Europeo, Partito Democratico, Politica, Poverta', Presidenza Della Repubblica, Pse, Radicali Italiani, Renzi, Sanzioni, Schulz, Sinistra, Socialismo, Societa', Spinelli, Stato, Storia, Veltroni.

La registrazione audio ha una durata di 32 minuti.

leggi tutto

riduci

10:35

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ci qua con Massimo Bordin una in collegamento con noi c'è Goffredo Bettini che che salutiamo e che torna alla politica attiva quanto meno
Formalmente attiva delle feste nelle vesti di candidato del Partito Democratico alle prossime elezioni europee dopo qualche anno di di assenza di incarichi
Formali buongiorno Bettini
Purtroppo buongiorno
Nessuno si sente forse abbiamo un problema con le piscine io accetto benissimo eccoci qua è così qua io accetto benissimo dicevo qualche anno vivi Bruno perché
Non fisico nervi voluto fare di più purtroppo manca almeno di potere perché dopo l'esperienza degli ospiti di Veltroni di cui ero coordinatore insomma con le speranze iniziali
Poi quando vi è Veltroni si è dimesso io non mi sono sentito di riciclare mi ma ho preferito scrivere contribuire con le idee non credo gli uomini per tutte le stagioni
Beh allora bentornato Bettini e allora leviamo ci subito un dente perché i versetti è utilissima questo il suo ricordo del PD di Veltroni intenti il PD dell'offerta
Io l'avevo lasciata a appunto all'offerta di una riunione
Di cui mi hanno perni parlarono alcuni dirigenti radicali poi io ne parlai per radio e
Si parlava dell'ingresso dei radicalismi esiste del PD cosa che poi avvenne anche se con tutta una serie
Di problemi
E
Però ci fu proprio lei vi raccontato che disse no Pannella è meglio che non lo grandi diamo per le politiche molo che arriveremo alle europee anzi
Lo faremo che polista e sarà il nostro partito ad assicurargli almeno centomila preferenze
Ci ritroviamo capestro perché gli argomenti
Prelievo detti società molti infermieri pauroso però Bertoldo storia lo ricordo
Occorre
Però
Positiva
Occorre no ma no ma lì ci fu una discussione dovrei raccontare anche diciamo così certe dall'altra parte invece soli notificarono dissidente gli amici e compagni radicali Gorky dopo
Se le proposte che abbiamo fatto sul sul Parlamento invece poi trarremo tutti come io avevo assicurato quindi c'è stata diciamo naturalmente quando ci sono dei rapporti anche politici insomma
Ma non è che voi siete molto bene che il Partito Radicale avesse qua io amo andava io c'ho un rapporto con il Partito Radicale veramente che va attivato di questi episodi pure sono significativi
Dico vengo da una famiglia mio padre era un repubblicano mazziniano
Avvocato penalista io visto nella dal dal buco della serratura della mia Carra
Io le ho quando arrivavano i grandi laici che avevano alla fine costruito la Repubblica da la Malfa Visentini a farmela
Al ai grandi personaggi del Partito repubblicano che un tempo conti che forse nessuno ormai ricorda bene un grande avvocato come Annibale ampio luci
Cioè la mia formazione viene anche dalla poi ho avuto un debito con particella perché per nella parte il fatto
Abbiamo fatto anche l'esperienza come Rutelli insomma ricordo una scena
Con media che i Pannella ad Arcore Tallini Castelli Romani in cui si
Convinti panne
La diciamo a ritornare a collaborare con Francesco Rutelli per il Comune di Roma e come esperienza bellissima tra palme raggiunga i disordini
In realtà curato la mia persona perché
Andava in una villa per al nord mi pare che fosse ammirano C&C
Abilità e i i parenti amici porto Lugli anche a me
E sembrava il padrone di questa specie di Israele e l'arresto terrorizzato tutte le infermiere
Perché faceva delle le applicazioni elettriche che di solito si fanno
Faccia conto fino al cinque al sesto grado elude voleva portare fino all'ottantesimo grado riteneva sufficiente Ditek un quesito uno shock di lui
Al quale lui resisteva tecnicamente così è stata la vicenda dell'euro del
Delle politiche codice comunque
Un legame affettivo perché io e Pompei di grandissima politica perché io lo considero
Una delle persone più crimini delle più premiali
E anche più
Diciamo un rompiscatole nel senso giusto del termine abbia avuto la politica italiana
Bettini proprio in questi potremmo dire in questi anni in realtà ma tanto più in questi mesi
E in queste settimane la battaglia il fronte uno dei fronti di battaglia vince principale di Marco Pannella dei radicali ricordiamo Rita Bernardini e il compagnie stanno con lei conducendo un un duro Satyagraha non violento e quello delle carceri e soprattutto della giustizia giustizia che in Italia non ci ci vede proprio lei si candida al Parlamento europeo ci vede alla berlina letteralmente con la CEDU che ha dato accoltello pareti dell'uomo un termine pura del ventotto di maggio entro il quale rientrare nella lega Rita dalla quale siamo letteralmente fuori per numero e trattamento inumano dei nostri detenuti ma c'è per esempio anche un altro caso un'altra vicenda che insomma da dell'imbarazzo tante dell'Inghilterra per ben due volte è stata negata una estradizione nei confronti di detenuti che dovevano venire in Italia perché le carceri italiane non vengono ritenute degne di un paese dell'Unione europea
Ecco l'Italia prenderà dal primo di luglio assumerà la presidenza della di turno dell'Unione o per capita ogni quindici anni con questa triste con questo triste primato il Paese
Che verrà sanzionato dalla dalla stessa coltello pezzi dell'uomo perché non rispetta ma viola potentemente la legalità in tema di giustizia e carceri a meno che
Non si vari un'amnistia un provvedimento di amnistia ed indulto provvedimento di clemenza come il Presidente della Repubblica scritto nel messaggio alle Camere dello scorso otto ottobre lei su questa
Cuba tagliati posizionerà
Guardi una posizione che Flavio non sono parlamentare in questo momento che l'organo e posizione molto netta pochi si può fare
Per gravare questo problema
Questo sovraffollamento disumano ma che è accompagnato da una situazione di crisi c'erano situazioni strutturali insostenibile mi vede assolutamente favorevole
Ci sono anche problemi ripeto di carattere strutturale le carceri devono essere finalizzata al lavoro di Commissione io ho seguito io uno sostenuto con tutte le mie forze film splendido di
Dei fratelli italiani
Che centrale viene morire checché infine dolente perché da una parte
C'è l'espressione in una creatività
In una umanitari una partecipazione
L'ordinario un progetto artistico del TAR di cantica sui dati poi difficili effetti finita questa esperienza si torna come prima dentro dentro quelle mura orrende
Dobbiamo ma la cosa che non è più colpisce non è
Sopra il fatto che noi dopo dovremmo chiedere molto di più le pene alternative al carcere contro ogni volta che questo impossibile e votiamo assolutamente assolutamente evitare
Una quella forma di tutto una che la carcerazione preventiva che esporta in certi casi finite in certi casi soltanto ed esclusivamente per
Ad una pressione di carattere psicologico di
Nei confronti degli imputati senza alcuna alcuna garantire quindi io penso che sia questo il problema
Di fondo ma poi c'è anche un altro problema io non ho parlato nel nel nel libro che ho voluto ripubblicare il compito di grazie
Riemettere con Pietro Ingrao che valgono moltissimo del carcere
Voi sapete che lavora in grado la moglie di Pietro Ingrao allora ha lavorato con interpretati tardi Scimeca Cofferati ho seguito
Questo lavoro mi discusso tante volte
E e ho condiviso con Ingrao abbiamo condiviso in questo nostro carteggio una cosa che secondo me fondamentale che ci ha detto che alcuni magistrati diciamo più illuminati
Hanno sempre sostenuto ribadito come e ontologia del magistrato le leggi sono fatte dalle persone sono fatti da nuovi le leggi che raccolgono solo in parte che
E in minima parte l'abilità delle persone
Le non verrà chiudono le norme le punizioni non racchiudono mai l'immensità di ripetibili tale al limite tenero dell'umana e dell'azione di governo marce quinte tecniche hanno questi limiti vogliono diventare invece così sanzionatorie così ci assicuriamo una loro utilità così inappellabilità entra la pena di morte
Ma come possibile che questo sia giusto quando e sono fatte dalle stesse persone se sono così fra più di così incomplete da noi stessi sono fatti promulgate le leggi
Da perfezionare la incompletezza dalla prossima tutto dal TAR per i prossimi approssimato dovrebbero avere sempre insieme lo spaccio
Il tuo più spazio l'apertura ad una verità che probabilmente non si potrà mai acchiappare fino in fondo tutto questo e parti della città di un Paese
Quindi io intento ci sia un problema culturale su un problema organizzativo e strutturale su un problema di leggi
C'è questo problema il limite della norma il limite dello Stato fino a dove può arrivare lo Stato e l'aprile
Si usa
Valori prezioso valore didattica presso prezioso valore della est sopra perché noi veniamo da un secolo passato in cui purtroppo anche la mia parte politica
Ah sì dedicato all'intesa vita reale delle persone noi il nome dell'ideologia abbiamo sacrificato la vita umana dei singoli invece unificare tutte le ditte e questo io penso
Che sia la lezione
Che ci deve venire da una nuova civiltà anche politica ecco perché io parlo del PD come l'incontro tra personalismo cristiano malissimo socialista la grande tradizione diritto laico e conforto delle pagine che di Marx
Quando mai ricorsa chini processi DDA alienazione dentro detto lo sfruttamento del lavoro le persone si allontanano dalla loro stesse radici umana secondo dobbiamo avere una politica che ritorni alle persone
Sette aprile arrivare proprio a un tema che credo fisica perché era attenzionare
Almeno una parte della campagna elettorale proprio riguardo al PD
E e restando sulla questione giustizia io le volevo chiedere un parere su un fatto che avvenuto giusto ieri e che probabilmente avrà qualche effetto poi nei prossimi giorni
La scelta del PD di chiedere la candidatura alle europee al professore Fiandaca di Palermo
Che significa questa fase sia caratterizzato con un libro molto critico e sue prese di posizione
Nei confronti di un'iniziativa giudiziari particolari processo sulla trattativa grandi polemiche soprattutto con la la diciamo
Rappresentata dal travaglio da Santoro televisiva ente da
Da da un pezzo della Procura di Palermo poi in realtà
E ieri ci sono stati due interventi molto corretti
A favore di Fiandaca e delle sue tesi quindi anche di questo evidentemente da parte del vice segretario del partito che evidenti Querini che si era evidentemente consultato col Segretario di merci
E del ministro di Giustizia Orlando quindi in realtà ieri è successa una cosa molto significativa che per la prima volta
Nel Pd ma forse anche i miei
Invertiti precedenti per per così dire la direzione entra in rotta di collisione
Con un pezzo di magistratura che viene comunemente
Denominate di prima linea l'effetto
Si vedrà in questa campagna elettorale lei che ne pensa
Io penso che io mi appello sa che cosa
Ultimamente mi pare qualcuno utile ben meditate mi pare un'assemblea di Magistratura Democratica
Un grande magistrato che ferraioli affatto i dieci punti miglior utilizzo
Produttori deontologica del magistrato
Ben
Dovrebbero essere diffusi in tutta Italia è un testo
Che specifiche specifica bene quali sono i doveri e quali sono le garanzie per le persone tutto ciò che si basa sul fumo sulla supposizione
Sulla congiuntura sulla tipologia
Non è giusto
Bettini queste elezioni europee sono caratterizzate da una novità molto importante in qualche modo anzi va in qualche modo per la prima volta i partiti le grandi famiglie politiche si presentano con dei candidati Presidenti della Commissione voi come Partito socialista europeo
Seppur con parecchie contrarietà e dubbi dei laburisti inglesi avete Schultze tedesco Martin Schulz che il Presidente del Parlamento uscente
Le chiediamo anche per quanto riguarda il resto della squadra di Governo europeo ci sono già
Delle candidature di partito
Insomma sarà D'Alema il commissario europeo dell'Italia questo non glielo posso dire perché non ho il potere di decidere
Se poi mi chiede un'opinione insomma dodici invece sulla persona da lei conosce molto dubbio che abbia tutte
Le capacità di esperienza
L'autorevolezza in Europa per
Fare bene questo mestiere però francamente non sono
In grado io di potete dare un'opinione sui rapporti di forza sulle condizioni che si creeranno credo
Il panorama europeo il campo europea in campo molto complesso dove si intrecciano certamente conto costi ma sono un problema di rapporti di forza tra famiglie politiche o anche all'interno del PD
Dopodiché
I nomi tariffe una
Un rapporto sereno la forza diventa in questo momento è quella si applica a tutti di dialogare con tutto è talmente in questo dunque strumento forte sta facendo velleità intanto come Neri che egli ha rimesso al potere la politica al centro
Dopo tanti Annesi morta ancora della politica di governi tecnici sempre chiusi tra obiettivi intanto porto a questo punto può fa quell'altro cioè l'equilibrio politico in no ma sarà un po'guascone questo rientri però ha rimesso in moto la politica italiana quindi opere unico benissimo collaborare con tutti anche utilizzare le forze migliori importante
E che non ci sia nei suoi confronti nei confronti di Randy una voglia distrutto io non ho di rivalsa perché questo non è un problema non sarebbe un problema per esempio sarebbe un problema neppure per il PD sarebbe un problema per la democrazia italiana è pertanto evidente che vedere lenti come una speranza assolutamente
Da non perdere persino qualcuno anche nell'altro schieramento politico come l'ultima speranza per la Repubblica forse inquina in qualche momento soprattutto dell'altro schieramento politico battute a parte il Bettini però
Il modo in cui
A senza voler nulla togliere a Federica Mogherini me modi in cui era non confermato Emma Bonino al Ministero degli esteri lascia ancora parecchi interrogativi
Ma guardi la
Su questo punto senza togliere nulla
Alla mobilità che si sta muovendo bene la materia intelligentissima giovane fa parte di questo rinnovamento che ha dovuto in qualche modo portare avanti i tempi Emma Bonino è stata
Ministro degli esteri santa
E ahimè il verbo e al passato se Center Bettini lei tornando alla alla politica anche se il ruolo che si è si è scelto
A Suma costruito questa aggregazione che peraltro un'aggiudicazione molto si chiamare allarga quindi
Che polacco sì che e in realtà a campo largo ancora meglio e che io interpreto sembra quasi anche adesso che la Sindico lei
Con le anche degli elaborati che ha pubblicato sembra quasi che voglia parlare la lingua del vecchio partito che convincerli i militanti del quelle esperienze vengono vi in fondo oggi
Il Presidente evidenzia e che bisogna evitare Illy arroccamenti da questo punto di vista e come vede la Assemblea recente e di successo che ha avuto
Prenda opposizione con il discorso di Cuperlo l'intervista sull'Unità ai centri
Guardi giunge come gruppi punto che pone decisivo il punto che pone decisivo
C'è stato un congresso che ha diviso il partito non c'è dubbio Mauro ha diviso anche perché lo doveva dividere tutto che fosse così nel senso che c'è una
Da parte di chi crede che il partito che viene da una storia che a
Intrisa di una certa cultura nelle nelle sue cose belle nelle sue corde comperate evidente che diciamo di questo passaggio doveva essere caratterizzato da un confronto fa un confronto anche aspro perché poi nei confronti basti si vedono le posizioni si chiariscono le posizioni e quindi il congresso del suo punto di vista è stato salutare anche perché è stato fatto da tre candidati Cuperlo Civati Renzi
E comunque nel loro complesso hanno voltato pagina dieci milioni in ognuno di loro visto delle cose positive oggi la cosa diventa OP venti attinto il Congresso colpite aperta una pagina nuova
Se la storica Diana io penso che rende non debba fare gli errori dica lei mai e anche
Dell'esperienza di Governo del centrosinistra passato quello di pensare che si fa tutto solo da Palazzo Chigi che ci governa
Da soli perché tutto questo tutto questo
Sarebbe un impoverimento della stessa passione idea di cambiamento chiedendo che ha portato avanti in questi Paesi quindi c'è bisogno che una società chili si organizza in forme nuove che credo segua ma avendo però la consapevolezza a tutti che si aspettano affabilità chiedendo comunque portato una bella relazione perché ha detto lui
Cose ha criticato su punti anche
Molto intelligente perché l'Italia è del tutto legittimo che un ordito questo detto badate
Io non voglio una rivincita io voglio stare dentro mettono a farli concorrere con le nostre idee contribuendo arricchendo ma consapevoli
Che c'è stato un impatto forte dell'ordine diventi sulla società italiana e noi dobbiamo stare dentro
Il però Pitto quindi sto poi nell'Assemblea anche con interventi perché evita
L'autorizzazione di eccetera però insomma
Se puoi fare quest'operazione politica parlata subito dopo
Del presente e D'Alema inevitabilmente
Diciamo se esistono diventa un altro ma perché in effetti noi proprio inevitabilmente quando sono intervenuto alla fine cercato di recuperare quella parte anche di compero molto bella in cui a cui ha parlato proprio della costruzione di un campo non di una minoranza con il coltello fra i denti che deve diventare
Subito maggioranza ma una battaglia che ritengo una battaglia i contenuti continui visto che il leader della sinistra se può dare in campo più largo quindi la mia linea politica
Bettini
Dal punto di vista della la stagione che lei ricordava quella di
Di Veltroni segretario uno voi foste protagonisti anche di
Una serie di incontri ricordiamo uno alla Camera lei Veltroni letta e Berlusconi ieri c'è stato un incontro tra Berlusconi e
Renzi che potrebbe essere l'ultimo prima della decisione che dovrebbe arrivare in mattinata alle dodici e trenta su quella che sarà
La prossima occupazioni Berlusconi cioè se potrà continuare a tempo pieno a fare il politico seppur con delle limitazioni per i servizi sociali oppure
No se stare ai domiciliari anche se sembra scartato da tutti questa possibilità perciò ho detto come che riflessi che che ripercussioni avrà questa notizia di oggi questa decisione
Sulla sull'attuale assetto politico italiano Berlusconi
Vive una crisi politica non indifferente i giornali ormai anche i più vicini a lui ne parlano a parte insomma qualcuno ne parlano come destinato ad essere quasi terzo polo tra
PD e cinque stelle
Ma non c'è dubbio che in questa battaglia europea si gioca si gioca molto la partita tra
Noi che abbiamo
Che dice diamo l'Europa la prospettiva europea in un'altra Europa non dell'Europa liberista
Che è stata
Con diretta fino adesso in un certo modo rigori rigori rigori rigore poi la vita delle persone corna forza dire rigore già Cindia
Diventa insopportabile perché questa storia e non più a fare i conti ma le famiglie italiane che altri compiti devono fare
Stanno pagando dei prezzi spaventoso il Paese con i nuovi livelli di povertà anche
Nuovi clienti solitudine presso la frana che aggrapparsi quindi è chiaro che la partita è entrato in una posizione di distruttive anche un po'demagogica quando si parla di uscire dall'euro non si non si spiegano le conseguenze che questo avrebbe cioè il fatto che dal primo valutazioni iniziata del cinquanta per cento
E le nostre produzioni nostri vecchi dire non se cade la lettera di meno che se non vogliamo fare come l'Argentina ridiventare un Paese canaglie dovremo pagare i nostri debiti ma una monete perché vale la metà e via di quella europea e quindi saranno moltiplicati non significa ripetibili doppio fra
Noi la partita è e a questo e un'altra Europa un'Europa
Che cosa quella tutti i colori di Rothschild gli spinelli dei grandi padri del del
Che poi in rete
Voleva volevano costruire l'Europa aperte innanzitutto la
Definitivamente seppellire nell'orrendo novecento delle guerre Rossi scrivere il quarantuno quando i nazisti aperta rossa stanno faccio questa ringrazio devono occupato la Francia scritte delle cose visionari straordinario cioè l'idea che gli Stati Uniti d'Europa come possibilità
Di riportare questo
Continente alla civiltà perché verso il continente lo diceva proibiti pagine memorabili dopo la Prima guerra mondiale perché il continente
Dei bravi borghesi che curano le carceri che mettono i candelabri peli sulla tavola i merletti
Sopra in divani che eravamo amici gli attrezzi meccanici si tengono i gatti in braccio e poi però improvvisamente queste civiltà con linea pericolosamente con la barbarie e abbiamo avuto quello che abbiamo avuto dall'Europa questo confine è sempre molto labile la guerra adesso sta di nuovo vicino in Ucraina in Sicilia
Cioè non è che noi siamo siamo sempre in bilico ecco perché quel sogno europeo e il sogno che ci garantisce che cosa è sicuro che stiamo dentro i confini della civiltà e non andiamo invece perciò avventure che sono sempre possibili il rango delle persone
Anche in Europa
E chi ci portano ad essere eticamente uccidere
A diventare previsti
Quindi il confronto naturalmente su questo Berlusconi in questo confronto che dicevo Silvio Berlusconi è stato un occhio di quelli che ha firmato tutta la roba che delle rigore euro
Io l'ha fatta la tecnica l'appartamentino adesso invece ci pare e non si capisce appunto quale sia la sua esposizione il confronto e questo detto questo su Berlusconi io ho sempre sostenuto a Berlusconi
Diciamo a
Anche Comitato questi vent'anni per numero di quote motivo molto semplice mentre noi abbiamo che è stato molto solo al Governo andare al Governo dal Governo unica fatto una battaglia di poterne poi ha cambiato la mentalità degli italiani
Poi il motivo per cui è tenuto in maniera terribile negativa
Ma ha fatto una battaglia che i più buoni ha cambiato la testa della gente intervenuto su cui storici linguaggi persino sul modo di pensare voci sentimenti della gente il panorama italiano adesso da un punto di vista dove antropologico io
Lo considero più negativo rispetto al passato con la mia fatto questa operazione
E questa operazione non si parte con le mani che non si partiti impedendogli interrare non si batte cioè
Giustizia deve fare il suo corso ma noi abbiamo un problema politico
Tangentopoli che è stato quello che è stato non perché i magistrati sono cattivi perché la politica che è completamente disinteressata del tema
Il fondo di un passato
Epoca relativa alla seconda Repubblica noi che il Partito Comunista Lorena PDS ma sono dalla nostra parte
E quando Craxi citiamo in causa non dovevamo rispondere noi siamo in Parlamento un suo discorso non dovevamo rispondere noi siamo tutti buoni voi siete tutti ghetti dobbiamo fare un altro discorso noi non abbiamo rubato personalmente o almeno in gran parte non ha diamo rubato personalmente ma tutto il sistema va cambiato perché e noi stavamo mimose perché noi avevamo le nostre banche perché anche che sin da e a così fan ci passavano a data da patriarchi sui posti perché c'era tutto questo che non
Era più adatto a governare
Una società che ormai come disse Berlinguer ottantuno era diventata un groviglio garantiti di corruttela di di di interventi
Sì di di di di sopraffazione del sistema politico rispetto alla società questo club tra l'altro abbiamo fatto e allora in vent'anni poi aggrappiamoci gap la gente che non vota vincolati Corigliano e antipolitica
La chiedevo tecnico antipolitica non è antipolitica è un desiderio di cambiamento che resta strozzato entro la cura delle persone perché la politica cosiddetta politica non l'accoglie
Questo tipo di si sia assistito questo tipo di bisogno che sarà incompleto solitario confuso vada raccolto perché è quello che ho incendi alla mobilità
Di un grande partito di massa deve saper affrontare e di Berlusconi io voglio partire con i voti orgoglio batteri con le mani
Se non questo insisterò sempre l'ho detto sempre e l'ho detto anche per fortuna
Che su questi temi della della giustizia di garantismo sta facendo dei passi in avanti molto importante Bettini ci avviamo alla conclusione pensi che quel manifesto di Ventotene alla quale lei è
Si riferiva prima cioè Marco Pannella sta lavorando per perché sia leggibile comprensibile in Cina dove
Quel federalismo europeo possa un po'può servire a scavare
Lavoro lavora è un lavoro duro può può servire a a
A trovare una via alternativa per grandi aree del mondo come il Tibet piuttosto che il Turkestan orientale
Così come lo è stato per appunto ricordava lei per un'Europa che fino a qualche decennio fa sì scandalo hanno revised protagonisti principali scannati modo sanguinario però Pannella
E i radicali non saranno presenti alle elezioni di questo Parlamento europeo perché lei con diciamo le condizioni di legalità
Uno sul campo non sono considerate tali da garantire una forza regolare
Questa assenza peserà sul giudizio
Sì l'assenza dei radicali dalle elezioni europea perché sì perché nella i radicali sono stati una parte fondamentale dello spirito Evans lei
E quei nomi a cui ci riferiamo
Io vorrei ricordare
Sono stati degli edifici
Sono stati espulsi dal Partito Comunista nomina degli anni trenta
E e poi hanno preso un percorso
Diciamo di pensiero
Sinistra di pensiero di fordista ma segnalato da quella
Da quella luce diciamo così
Che da quella voce che secondo me appartiene alla lettura che la Repubblica cioè al fatto che poi
Ci sia un rispetto delle regole rispetto
Delle istituzioni rispetto della
Della vita
Democratica nei suoi meccanismi anche più intimi
E parte importante della cultura italiana che va molto al di là di quelli che vuole Ugo la Malfa che ma voi quattro gatti del Partito repubblicano
I quattro gatti del Partito repubblicano detto io ricordo Sirleo anche nel partito con il Partito radicale
Condizioni di far vedere cinquantotto quindi finita per sempre una continuità di pensiero vecchi quattro gatti
Bisogna sempre tenere semiliberi vicino perché sono una garanzia per non sbagliare non tornare gli errori del passato
Bene allora grazie a Goffredo Bettini poi
Speriamo di non risentirci fra tanto tempo dizione errato anche perché io qualità cinque qui sento oggi possiamo dare del conto naturalmente
Che il testo spesso sovversivo radicale Radio Radicale comune dalla colonna sonora di Rimini formazione magnifico
Rivedere arrivederci e buon lavoro grazie davvero grazie davvero ad Alfredo Bettini grazie a Massimo Bordin adesso noi tra tra poco come Radio Radicale fa
Da sempre rifaremo ascoltare la seduta del parlamento nella fattispecie la Camera dei deputati questa mattina aveva interpellanze interrogazioni all'ordine del giorno però
Appunto dicevamo di questa notizia che vede in mattinata intorno alle dodici e trenta
La decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano su quello che sarà il destino per i prossimi dieci mesi di Silvio Berlusconi se cioè i servizi sociali poco
Alla agli arresti domiciliari tra pochissimo di nuovo indiretta vediamo che entra nei nostri studi Ada Pagliarulo si appunto come vi dicevamo
Vi faremo
Ascoltare la seduta della camera di questa
Mattina che aveva all'ordine del giorno una serie di atti di
Sindacato ispettivo
E poi non appena sarà arrivata alla decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano ve ne daremo conto immediatamente indiretta e cercheremo anche di raccogliere le vostre opinioni su questa Scelta grazie intanto ancora di nuovo avvertito Bettini e Massimo Boldi tra pochissimo di o indiretta