15APR2014
rubriche

Fuor di pagina - la rassegna stampa di Certi Diritti

RUBRICA | ROMA - 19:04. Durata: 28 min 52 sec

Player
Puntata di "Fuor di pagina - la rassegna stampa di Certi Diritti" di martedì 15 aprile 2014 con gli interventi di Leonardo Monaco (tesoriere dell'Associazione Radicale Certi Diritti, Radicali Italiani).

Tra gli argomenti discussi: Braibanti, Cassazione, Cattolicesimo, Cei, Chiesa, Civile, Comuni, Corte Costituzionale, Costituzione, Decessi, Diritti Civili, Diritti Umani, Donna, Fecondazione Assistita, Giustizia, Grosseto, Italia, Legge, Magistratura, Matrimonio, Minori, Omosessualita', Parlamento Europeo, Plagio, Prostituzione, Rassegna Stampa, Storia, Usa, Vaticano.

La registrazione audio di
questa puntata ha una durata di 28 minuti.

leggi tutto

riduci

19:04

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buona serata Leonardo Monaco agli ascoltatori di radio radicale bentrovati per una nuova ondata di fuor di pagina rassegna stampa settimanale
L'associazione radicale Certi diritti sul tema dei diritti civili e per le libertà sessuali iniziamo la puntata di oggi inevitabilmente dalla notizia che ha tenuto banco questa settimana ossia la notizia
Della dell'ordinanza del tribunale di Grosseto che a ordinato appunto di trascrivere
Un matrimonio omosessuale celebrato all'estero e apriamo con che punto it che il dieci aprile
Chiedo la sentenza storica Tribunale riconosce matrimonio gay celebrato in USA
Il matrimonio di Giuseppe Gigliotti Stefano Bucci è stato celebrato negli USA dicembre due mila dodici
Da allora i due uomini combattono perché il loro legame venga riconosciuto anche in Italia
Alla prima richiesta si sono visti rispondere con il canonico diniego da parte dell'Ufficio di specifica del Comune di Grosseto perché come riporta il Tirreno la normativa italiana non consente che persone dello stesso sesso possano contrarre matrimonio
La copia decise allora di fare ricorso contro il parere del pm ma accolto dal giudice Paolo Cesario aiutati che diede il via al processo
Il giudice grosse tali fatti ha sostenuto che il Codice civile non prevede alcuni divieto alla trascrizione in matrimonio celebrato all'estero
Questa ragione il giudice ottenuta ritenuto che il matrimonio fosse valido a tutti gli aspetti che non c'è la norma che ne impedisca la trascrizione in Italia
Non a caso il giudice ha citato la pronuncia dalla Corte doveri dell'uomo che non ritiene più anche il diritto al matrimonio debba essere limitato in tutti i casi al matrimonio
Tra persone di sesso opposto e per
Approfondire questa notizia ci affidiamo
Alla al commento
Cioè l'argomento di Marco Gattuso che su un articolo ventinove tratta appunto
Della trascrizione per la prima volta di un matrimonio tra persone
Dello stesso sesso in Italia insieme appunto nel particolare
Si tratta di una novità assoluta nel panorama della giurisprudenza del nostro Paese presentato ricorso a norma dell'articolo novantasei
Del decreto riprendere pubblica numero trecentonovantasei del due mila il tribunale di Grosseto osserva come la Corte di Cassazione con la nota sentenza numero quattro mila centottantaquattro del due mila dodici a viaggiare armato
Che il matrimonio contratto tra due persone dello stesso sesso non può
Ritenersi inesistente per l'ordinamento italiano
Atteso che come è noto la Corte di Strasburgo nella sentenza Scialanca Epicoco contro asteniate il ventiquattro giugno due mila dieci ha affermato che la mozione di matrimonio di cui all'articolo dodici della Convenzione europea sui diritti umani
Comprende anche i matrimoni tra persone dello stesso sesso
Pur non imponendo ai singoli paesi contraenti di modificare le loro disposizioni interne
La Corte di Cassazione prosegue Marco Gattuso
In quella sentenza osservato infatti come il diritto al matrimonio assunto oggi un nuovo più ampio contenuto includendo anche il matrimonio contratto fra persone dello stesso sesso
Conseguenza è ovvio come un istituto giuridico ricompreso nella convenzione per i diritti umani non possa essere mantenuto contrario
Allo stato ordine pubblico internazionale
Il tribunale di Grosseto compie adesso un ulteriore passo osservando come il Codice civile italiano l'undici le diverse di Sesto San risposi fra i cosiddetti impedimenti allora matrimonio
C'è bisogno di un'affermazione per un vero assai scontata visto che è noto
Che il Codice civile non indica espressamente la diversità di sesso fra le cause di impedimento al matrimonio era collocato in possesso di assoluta novità
Atteso che come è noto la giurisprudenza della fino ad oggi aveva ritenuto che la difesa di se esso fosse comunque un requisito implicito desumibile
Da una lettura logico sistematica
Del Codice civile
Osserva allora il tribunale di Grosseto che l'articolo ventisette delle disposizioni di legittimazione del privato
Ciò che richiama la necessità di rispettare le condizioni per contrarre matrimonio prevista dal Codice civile non può richiamare un impedimento che non è espressamente previsto
è pacifico infine che l'articolo ventotto della legge duecentodiciotto del novantacinque richiede quanto alla forma del matrimonio il vero rispetto della legge del luogo di celebrazione
E nella specie la legge milioni al mese e sarà certamente rispettata
In conclusione
E questo è un passaggio molto interessante il tribunale di Grosseto rilevati in presenza di una forma corretta in mancanza di espressi impedimenti in mancanza di violazione dell'ordine pubblico internazionale
Si impone nella specie la trascrizione del matrimonio come richiesto dall'articolo sessantacinque della legge numero duecentodiciotto del novantacinque
Per cui
Hanno effetto in Italia i provvedimenti stranieri relativi all'esistenza di rapporti familiari diritti
Purché siano contrari all'ordine pubblico
Con la precisazione da parte del Tribunale toscano che la trascrizione Nona natura costitutiva
Ma soltanto certifica attiva e di pubblicità di un atto già
Valido e
Dopo questa
Analisi che di sicuro si riesce un po'le idee andiamo a vedere quali sono state le reazioni in seguito a questa sentenza e lo facciamo andando a vedere il Secolo decimo nono
Del dieci aprile l'OCSE che il Comune di Grosseto non si oppone lascerei pericolosa fuga in avanti
Il Comune di Grosseto che a suo tempo
Ha scelto di non opporsi al ricorso presentato dalla coppia dopo il rifiuto dei vostri uffici sia del grasso da subito alle decisioni del Tribunale senza
Alcuna opposizione a spiegarlo e il Sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi dopo
L'ordinanza con cui il tribunale di lasciar Toscana ordinato la trascrizione degli esami civili del matrimonio celebrato a New York fra due uomini
Giuseppe eccidio Stefano Bucci finalmente aggiunge arrivano indicazioni chiare inequivocabili sulle modalità alle quali gli ufficiali di stato civile devono attenersi di fronte a richieste come quella formulata da Giuseppe Stefàno
D'altra parte non spetta ai singoli comuni ma allo stato emanare norme precise in
Materia e l'auspicio e che il Parlamento italiano arrivi presto la legge nazionale che possa finalmente fare chiarezza
La decisione del tribunale di Grosseto spiega Bonifazi costituisce un precedente storico nel riconoscimento delle unioni tra persone dello stesso sesso in Italia
Siamo consapevoli della portata di questa decisione che ci consente di superare gli ostacoli delle difficoltà emersi fino questo momento a causa della mancanza
Di norme chiare alle quali
Attenersi
E andiamo a vedere cosa succede
Oltretevere
Cosa dicono
I vescovi di questa di questa sentenza proseguiamo sul Secolo decimo nono la svolta dei giudici sostiene suscita grandi interrogativi afferma la Conferenza episcopale italiana parlando distratto pericolosa fuga in avanti
I vescovi il matrimonio è l'unione tra un uomo una donna riteniamo che al di là degli aspetti tecnici da approfondire adeguatamente in tutte le sedi competenti sia doveroso da parte nostra sottolineare alcune questioni di fondo
Quanto alle decisioni di con i vescovi rischia di essere travolto uno dei pilastri fondamentali dell'istituto matrimoniale ricadono selezione culturale riconosciuto e garantito nel nostro ordinamento costituzionale
Il matrimonio vedono maratone che informa pubblica si uniscono stabilmente come un'apertura alla vita e all'educazione dei figli
Là c'è il tentativo di negare questa realtà per via giudiziaria rappresenta uno strappo una pericolosa fuga in avanti di carattere fortemente però ditelo dico in tal modo perfino si riducono gli spazi per un confronto aperto e leale tre diverse visioni che abitano la nostra società plurale
Andiamo a vedere quali sono state le altre reazioni per gli zuavi
Del conservatorismo clericale e la Gazzetta di Parma ci riporta proprio dichiarazioni che arriva al
Caffarra in una settimana che ha visto non solo la sentenza di Grosseto ma
La demolizione di buona parte della legge quaranta sulla grazie alla
Dichiarazione di incostituzionalità da parte della Corte del divieto di
Fecondazione eterologa candidarsi a far
Il dodici aprile fecondazione dell'OCSE che io ho una visione eroderà persona l'arcivescovo
Bus e tram di Bologna non posso tacere esista gradualmente introducendo la nostra convivenza una visione dell'uomo che erode devasta i fondamenti della persona umana Cometa non è di condotte ciò di cui stiamo discutendo la persona umana come tale che in pericolo
Richiesta ridefinendo ufficialmente vissuti umani fondamentali il rapporto uomo-donna la maternità la paternità la dignità e diritti del bambino lo scrive il cardinale consentano Carlo Caffarra
Facile scudi Bologna un appello infedeli
Perché non posso tacere
Che sarà pubblicato domani su Bologna se
Fondi ossia il tredici di aprile settimanale diocesano del quotidiano cattolico Avvenire
Sono in questione delle relazioni fondamentali che strutturano la persona umana e aggiungere ci riesco infatti i fatti accaduti in questi giorni spiega mi costringono in coscienza dirgli alcune parole essi sono noti i più la Corte costituzionale ha dichiarato incostituzionale la proibizione della fecondazione ma l'eterologa un tribunale riconosciuto la cosiddetta maternità surrogata cioè l'utero in affitto quello non ancora c'è da correggere
Un altro tribunale della Repubblica imposto all'Anagrafe di un omicidio di trascrivere un matrimonio si fa per dire omosessuale questi fatti
Ciò che come un uomo come cristiane come vostro Pastore mi coinvolge profondamente non solo i comportamenti corrispondente quelle decisioni
Non mi interessa l'aspetto etico della cosa hanno e non è che i temi etici che vanno purtroppo la questione è molto più profonda una questione antropologica va bene lasciamo lo sfogo di Caffarra
E passiamo appunto quelli che sono stati gli sviluppi in seguito a questa sentenza perché la relazione che ci riporta puntualissimo il
Ricorso che sarà fatto contro la sentenza di Grosseto all'OCSE che il Procuratore deluso impugneremo la sentenza
Il procuratore capo di grosse Francesco Verusio impugnerà la sentenza del tribunale di Grosseto che impone al Comune di grosse che con la trascrizione del matrimonio tra due uomini celebrato il sei dicembre due mila dodici negli Stati Uniti per fortuna
Ha sottolineato delusi esiste una sentenza la Cassazione dice chiaramente che non si può fare stiamo predisponendo le motivazioni della nostra impugnazioni l'appello che sarà fatta
Il prima possibile
Lasciamo questa anche parentesi sulla sentenza di Grosseto e passiamo a che punto it che riporta un'altra sentenza un'altra un'altra posizione dell'Europa che oscurano la sentenza
Ma una posizione del Parlamento europeo il nove aprire appunto che il punto it titola UE bacchetta gli Stati riconoscere i matrimoni cedere
E all'estero secondo il Parlamento europeo gli Stati membri dell'UE devono impegnarsi per riconoscere i matrimoni gay celebrarne vista altri Stati del vecchio continente
Adottando il rapporto di medio termine sul Programma di Stoccolma infatti il Parlamento di Bruxelles ha richiamato per l'ennesima volta il principio della libera circolazione di intere famiglie invitato la Commissione europea a mantenere l'impegno sul fronte del mutuo riconoscimento
Degli effetti dei documenti di stato civile che ad oggi non vengono riconosciuti automaticamente da tutti gli Stati membri causando problemi discriminazioni inaccettabili
A migliaia di coppie omosessuali che hanno contratto matrimonio o si sono unite civilmente in uno degli Stati membri dell'unione europea come precisa Sergio Lo Giudice senatore del PD aggiungo io
Che appena rinnovato la descrizione all'associazione radicale certi diritti
E andiamo avanti andiamo avanti parliamo sempre di matrimoni egualitario in quella che la settimana del quarto anniversario della sentenza centotrentotto del due mila dieci della Corte Costituzionale numerose sono le iniziative portate avanti dall'Associazione radicale Certi diritti
Abbiamo mandato
Questa settimana a tutti i parlamentari alla prima legislatura e ai membri delle Commissioni di Camera e Senato giustizia e diritti umani una lettera un appello a considerare
Nuovamente la sentenza centotrentotto del due mila dieci un appello
Con un piccolo presente un piccolo regalo sia il libro dal cuore delle copie quelli del diritto curato da Yuri Guagliana segretario dell'associazione che racconta la storia
I passi della cent che hanno portato alla sentenza
Centoventotto del due mila dieci in più c'è anche un appello un appello già sottoscritto numerosi giuristi aperto alle sottoscrizioni dei cittadini su www punto centri certi diritti punto andiamo
A vedere di cosa si tratta se ne parla il giorno del quattordici aprile
Non userei appello di ventisei giuristi irregolare in diritti
L'Associazione radicale Certi diritti ha presentato a Milano un appello già sottoscritto da ventisei giuristi tra cui Andrea Pugiotto Vittorio Angiolini in vari Visentini D'Amico rivolta alla classe politica italiana quattro anni dalla sentenza della Corte Costituzionale numero centotrentuno
Del due mila dieci sul matrimonio tra persone
Dello stesso sesso in Parlamento risponde al più presto alla Corte costituzionale
Dice certi diritti non sono nel testo approvato subito una disciplina di carattere generale e finalizzata a regolare diritti e i doveri delle coppie di persona grosso senso delle famiglie ONU genitoriali riconoscendo che un diritto fondamentale da troppo tempo ignora
La Corte spiega gli uni Guagliana segretario dell'associazione radicale
Ha affermato che all'unione omosessuale intesa come stabile convivenza tante persone SOSE sospetta il diritto fondamentale vivere liberamente una condizione di copia embrioni il Parlamento a intervenire dal riconoscimento giuridico con colleghi con i connessi doveri
Diritti
Ma fino ad ora c'è stato solo il silenzio l'appello che è possibile sottoscrive l'uso dell'associazione arriva anche dopo l'ordinanza del Tribunale di Grosseto che i dieci giorni fa
Accolto il ricorso di due italiani che si erano sposati a New York ordinando la trascrizione del loro matrimoni
Sintomo che la via giudiziaria continua Quagliana a margine del suo intervento Università Statale di Milano riminese negli USA nel G venti è ancora l'aria principale mi aspetto però
Che sia in Parlamento a fare le leggi
Lasciamo tra parentesi larghissima parentesi sul matrimonio egualitario in Italia ovviamente parliamo
Solo di iniziative extraparlamentari e passiamo a qualche
Notizia sempre dal nostro Paese decidiamo solamente questa notizia
L'agenzia RAI tredici aprile titolato scala figlio dico che accettato
In una scuola cattolica che voi passiamo sul piano locale passiamo a Milano Marta bravi sul giornale il nove aprile nasce la riscritte di Expo diventerà
Menta turistica colleghi iscritti in città via Sammartini si prepara ufficializzare la sua vocazione
Era il quattro aprile novantatré quando finisco solo titolare di uno
Di uno dei due primi embarghi friend in città e lo storico leader Arcigay Franco Grillini scrissero la toponomastica cittadina via Sammartini esistente
In Liguria il vice Presidente del Consiglio di Zona due segretarie dell'associazione radicale Certi diritti che promuove responsabilità
E libertà sessuale spiega Milano non ha un quartiere che i come altre città si sono create spontaneamente del Parini friendly in zona di Porta Venezia e non solo certe di meccanismi storici veramente io non sono certo un dirigista
Detto questo se si sviluppò un quartiere che io a Milano io sono favorevolissimo ed è importante
E gli enti locali né li conoscano il valore anche per la capacità di attrazione ritorno economico che potrebbe avere
Bisogna dire che ovunque questi quartieri prima degradati diventando alla parte spiega Guagliana il turismo LGBT a Milano alla grande potenzialità
Il comune
Potrebbe avere un ruolo investendo agendo da stimolo la zona non ha poteri specifici su questo approvando una mia mozione ha solo preso atto della scelta di far partire la parata della RAI guidata dalla stazione centrale
Ma quella scelta valorizza non rende chiaro un significato dobbiamo fare una piccola correzione comunque il giornale
è chiaro che
Non si parla solamente di una ristretta agricoli di aree appunto vicepresidente della zona di Zona due a
Parlato alla cittadinanza di un progetto molto più ampio di Rigoldi riclassificazione
Delle della zona in questione e sì c'è anche si ragiona anche
Di una giornalista di trauma come detto appunto appartiene a un progetto molto molto più ampio
Che ovviamente
Gioverà a tutta
La cittadinanza
Milanese residenti in particolare di quella zona e passiamo a una
Notizia triste
La settimana scorsa purtroppo abbiamo
Detto Addio Aldo Braibanti che poi sintetizza la sua storia nel titolo insomma protagonista nel primo caso
Omofobia di Stato
Andiamo a leggere cosa dice che il punto di vista si è speso novantun anni Aldo Braibanti artista può entro poeta e scrittori piacentino negli anni Sessanta divenne famoso per l'accusa di plagio rivoltagli da parte di Giovanni
San Fratello giovane diciannovenne piacentino
Che aveva seguito Braibanti come una relazione quando questi trasferire a Roma prima del mille novecentosessantotto
Secondo San Fratello Braibanti omosessuale dichiarato aveva sottomesso alla sua volontà il giovane figlio lanciandolo imponendo di suo stile di vita
Dai dati fu condannato per plagio reato previsto dal Codice Penale fascista allora ancora in vigore
Il giovane San Fratello dichiaro il pubblico ministero durante il processo era un malato e la sua malattia aveva un nome Aldo Braibanti signori della Corte quando appare lui tutto buio
Il caso trainante diventato famoso come il primo è unico caso di condanna raggio poi ci sono i ricordi
In una nota del circolo Mario Mieli fu in verità uno strumento per colpire relazione omosessuale di Brembate affermare con violenza un conservatorismo bieco
Poiché
E ricordo di Franco Grillini Braibanti un intellettuale gentile che subì le purghe di Stato per essere omosessuale quel processo rappresenta una pagina vergognosa sulla condizione degli omosessuali nell'Italia
Democristiane applicato
Però che ci si dimentichi sempre che
All'epoca in quegli anni l'unica forza politica schierarsi apertamente contro questo vergognoso processo contro l'omosessualità contro questa
Buia pagina della storia della giustizia italiana fu un dibattito ricavi guidato da Marco Pannella quella appunto sulla storia di una di una battaglia importante
Condotta in prima persona da leader radicale
E
Passiamo decisamente argomento
Passiamo al tema della prostituzione andiamo a leggere cosa dice Repubblica Torino che il tredici aprile
Mostrava un articolo di stessa la parola università cercasi co.co.co. per studiare la prostituzione
Il bando del Dipartimento di Economia Statistica per analizzare la domanda la coordinatrice di Tommaso verificato con i numeri un lavoro fin qui
Però
Cozzo università
Cerca un co.co.co. che indaghi sul sesso appagamento detto così può sembrare fuorviante ma il concetto è quello il Dipartimento di economia statistica
Cognetti dell'artista emesso un bando per un incarico che si legge consisterà nel supporto alla stima di un modello di domande di sesso a pagamento si tratta di una collaborazione da espletare in piena autonomia senza vincolo di subordinazione
Incaricato potrà utilizzare locali e le attrezzature messe a disposizione della struttura
La proposta generato qualche ilarità nell'ambiente universitario torinese ma basta leggere le righe successive perché credo che dietro c'è una ricerca scientifica
La figure ricercate dal Dipartimento Cognetti demandi se infatti un esperto di economia statistica quell'esperienza del trattamento dei dati che nella stima di modelli con il metro della massima verosimiglianza
Racconta poi
Maria Luisa di Tommaso nato Gela docente che coordina l'iniziativa l'ipotesi
è che la domanda di sesso appagamento non dipenda soltanto da una serie di fattori come il reddito del cliente o i prezzi ma anche da una sorta di soglia morale che occorre attraversare dunque questa
Una
Una delle poche ricerche che dobbiamo dirlo si fa sul
Prostituzione speriamo riesca
Anche a fare chiarezza su quelli che sono i meccanismi magari nell'ottica nella direzione diciamo di una
Regolamentazione del fenomeno
Sempre sulla prostituzione il tredici aprile il Corriere della Sera
A pubblicato un interessante reportage cura di chiara ma Fioretti un reportage sulla prostituzione in Svizzera
Andiamo al punto da approfondire in Svizzera dove prostituirsi e legale
Quelle italiane frontaliere del sesso la necessità così posso dare una vita serena mia figlia dice non Aventino vennero meno nel nostro Paese non lo farei mai racconta una
Giovane
Palermitana
Andiamo a sintetizzare questo articolo andiamo a leggere alcune parti articolo
Molto ampio e sensato di cui
Vi consiglio vivamente la lettura
In Svizzera la Costituzione legale neanche locali come il modello di gestione lo solo ribadisce il titolare però preferisce restare anonimo visto che la legge non basta a cancellare i pregiudizi prima c'erano trentatré Veltroni simili in Ticino ma sono stati quasi tutti chiusi spiega questo perché non si può mascherare la casa d'appuntamenti con un bar
è cambiata la norma siamo diventati il luogo di incontro per adulti si entra da noi pare dell'ingresso riceve in omaggio alla consumazione dieci franchi meno di dieci euro tre clienti non notturni
Soprattutto anziani parlo con le ragazze sorridono ogni tanto qualcuno viene preso per mano da una di loro che si allontana lungo il corridoio dei POR che porta alle Camere
Per il gestore di guadagno oltre agli ingressi in media duecento giornalieri e l'affitto delle stanze le prostitute
Al giorno sono centoventi frange formiamo ogni volta biancheria fresca le Camere sono sì pulite ma se me lo politico della due stelle
Per renderla più calda ho attaccato sull'andare di un vero rosso racconta in Cina a ventinove anni misura così secondaria ventitré e infine della Romania
Da fascia
Da noi gli stipendi sono di duecento euro al mese una bambina e credo sia giusto se mi sacrifico io perché non lo faccio mai lei
Il peso di un grande che non averla cresciuta ma quando penso che va a scuola ed è gestita bene periferico e lo trova pieno allora so che sto facendo una cosa giusta nella sua famiglia nessuno lo sa che lavora faccio Cina
In media una prostituta chiede cento franchi per mezzora ne guadagna intorno ai cinque sei mila al mese inezie comprato l'appartamento ci sono storie a lieto fine racconta un cliente quarantadue anni svizzero che di professione del giornalista
Questi posti vengono raccontati sempre sotto una cattiva luce marchio conosciuto molte brave ragazze chi sono le famiglie mi dispiace che così tanta gente lei giudichi male
Ulisse Albert tali titolare del bar oceano settanta camere vista autostrada si definisce un pioniere del settore e orgoglioso delle battaglie fatte per ottenere la licenza di volo dell'ufficiale
Le ragazze sono libere io offro legame di servizi alberghieri che la sicurezza e garantisce però anche una sezione specifica della polizia tutto per centosessantacinque frange al giorno in due giorni di preavviso di mani libere della Camera le ragazzine girano per tutta la Svizzera e si fermano poche settimane i clienti preferiscono il ricambio stesso una moglie l'hanno già a casa
A metà legislatura lì con i figli attestata e molti dei benpensanti contro cui mi sono scontrato ambientali in pubblico poi li ho trovati nel mio Club
Come fa anche una ragazza svizzera nel mio appartamento faccio la massaggiatrice decido io se proseguire con il rapporto allo non hanno il suo lavoro ma si sente tutelata
Pago le tasse e sono in regola ma non avrei mai lucra è vero che le ragazze possono scegliere con chi andare ma se devo pagare un fisso al giorno per me comunque lo sfruttamento della prostituzione
Se non ci sono clienti sono costretta a spendersi
La crisi non aiuta le ragazze sono sempre di più e sempre per sempre meno e molte sono italiane
Come la giovane donna seduto sugli sgabelli del Pompei locale a pochi passi dal confina chiasso che conferma il teorema secondo cui più igienici dell'Italia e in più si fa spesso alla rete omertà
Ragazzi di Palermo ma si è trasferita vicino alla dogana e un permesso come frontaliera sta spendendo i primi clienti ma l'orgoglio di parlare una cosa però mi sfugge mentre si sistema di sa dalla scollatura questo mestiere unitaria no non lo farei mai
E
Con questa
Notizia cambiando concluso la rassegna stampa
Di questa settimanali ovviamente vi do appuntamento a martedì prossimo alle ventitré e trenta come al solito ringrazio voi per essere rimasti all'ascolto e ringrazio anche Carlo Cannella per il prezioso
Aiuto redazionale vi ricordo che per qualsiasi
Informazione sull'associazione radicale servizio anche per sostenerci attraverso un'iscrizione ora
Donazione libera potete andare a visitare il sito www punto certi diritti punto org e me ne con questo è davvero tutto un saluto da Leonardo Monaco che gli ancora una buona serata in compagnia ovviamente della programmazione divario radicale