15APR2014
intervista

Intervista ad Antonio Razzi sull'affidamento di Silvio Berlusconi ai servizi sociali e sulla situazione all'interno di Forza Italia

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo ROMA - 00:00. Durata: 5 min 6 sec

Player
"Intervista ad Antonio Razzi sull'affidamento di Silvio Berlusconi ai servizi sociali e sulla situazione all'interno di Forza Italia" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Antonio Razzi (deputato, Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente).

L'intervista è stata registrata martedì 15 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Abruzzo, Alfano, Anziani, Berlusconi, Dell'utri, Elezioni, Esteri, Europee 2014, Forza Italia, Giustizia, Libano, Magistratura, Piemonte, Politica, Regionali 2014, Renzi, Servizi Sociali, Verdini.

La
registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale con il senatore Antonio Razzi del DDT Forza Italia per parlare del del pronunciamento del tribunale di sorveglianza di Milano che ha deciso l'affidamento di Berlusconi e i servizi sociali allora come
Io come valuta questa notizia che era largamente attesa che cosa cambierà e che tipo diciamo di campagna elettorale si annuncia
Ma per quanto riguarda per me personalmente un brutto colpo perché non meritare una persona come Silvio Berlusconi non merita questo
Questo trattamento ma la scorsa settimana io ho fatto un comunicato stampa proprio dicendo che quello probabilmente sarà i servizi sociale questo
Sicuramente aiuterà per la campagna elettorale perché vedono che tutti gli italiani come è stato diciamo
Come è stato condannato innocentemente e questo può essere un buon una buona campagna elettorale in vista delle europee ma anche
Regionale perché in Abruzzo
E in Piemonte si vota anche regionale che proprio per far fare un buon risultato in un bel un buon risultato alla Forza Italia
Che cosa che cosa sta succedendo all'interno di di Forza Italia ci sono tanti
Malumori inutile negarlo ieri abbiamo assistito anche a un incontro tra Berlusconi Renzi sulle riforme quanto questo abbraccio sulle riforme currency di danneggia o ovvi favorisce
No guarda questo già dalle primo incontro che hanno fatto al Nazareno
Tra i due leader e giustamente come
Renzi ha detto che il leader di Forza Italia essendo di Silvio Berlusconi e deve parlare con Silvio Berlusconi e non poteva assolutamente parlare condurre scherzosamente
Renzi ha detto questo e finché c'è una collaborazione
Tra i due leader io penso che sarà positivo per tutta l'Italia per tutti gli italiani perché le riforme si possono fare se almeno due grandi leader protestando insieme ecco
Ecco che vado a Denis Verdini in tutto o in tutto questo e come ha preso il partito diciamo questo questa sorta di
Né di accordo considerando anche la rivalità che c'era un nuovo centrodestra
Ma per dire è un è stato un nuovo cervello diciamo del PdL rimane un grande cervello
Di Forza Italia io penso che
Come in tutti i partiti ci vuole qualcuno che sa coordinare far dialogare i i leader politici dice lui preparato il terreno e poi all'ultimo
Diciamo ma dal Presidente Berlusconi a dire sì o no
Lei pensa che Berlusconi cambierà i sondaggi che danno oggi Forza Italia al quindici per cento
Sicuramente se se
Fa la campagna elettorale ripeto già facendo lo spot diciamo con il con questo di di di
Di
Diciamo stando ai DS e dei servizi sociali
E sicuramente o manterrà il consenso perché l'iter gli italiani
Capiscono che l'anno
Costretto diciamo
A lì per eliminarlo come leader di centrodestra sanno che
L'unico leader del centrodestra si chiama solo Silvio Berlusconi e non c'è molto oggi come oggi non c'è un altro leader
Forse arriverà perché ci sono anche molti giovani preparati ma per il momento è solo Silvio Berlusconi
Lei ha fatto anche una valutazione sulla vicenda di Dell'Utri sul anche sul comportamento del di Alfano che non ha mai avuto buoni rapporti vere nei confronti del del dell'ex senatore
Delle del PdL
Ma guarda almeno da quello che esso io è andato a fare delle cure non è che che era scappato al come ogni cittadino italiano può andare fuori a curarsi
Delle malattie o del
O delle o prende aria diversa diciamo può andare non è che a scappato tutti sapevano che è andato in Libano non so questo grande chiasso che c'è che
E che il ministro subito chiedere l'estradizione non so tutto questa questa fretta Lulli
Assolutamente non è scappato e sicuramente verrà diciamo
Verrà spiegare personalmente che non è vero che il tutto quello che dicono
La ringrazio ringrazio il senatore Antonio Razzi di Forza Italia