16APR2014
intervista

Intervista a Peppe De Cristofaro in merito al provvedimento sul voto di scambio politico mafioso

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 00:00. Durata: 1 min 54 sec

Player
"Intervista a Peppe De Cristofaro in merito al provvedimento sul voto di scambio politico mafioso" realizzata da Claudio Landi con Peppe De Cristofaro (senatore, Sinistra Ecologia Libertà).

L'intervista è stata registrata mercoledì 16 aprile 2014 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Corruzione, Criminalita', Elezioni, Garanzie, Giustizia, Impastato, Istituzioni, La Torre, Legge, Mafia, Magistratura, Movimento 5 Stelle, Parlamento, Politica, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 1 minuto.
00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo qui con noi per tre Cristoforo Di Serio ci sta ancora discutendo il Senato sta ancora discutendo il voto di scambio L.R. il diritto di voto di scambio politico mafioso si
Vado ad una discussione molto vivace senatore leghista si peccato perché avrebbe dovuto essere una discussione molto più seria e invece è stata incapacità va propaganda
Secondo me in qualche caso addirittura becera c'è ovviamente una discussione seria che è quella che riguarda le vene
Che peraltro sono state abbassate rispetto alla formulazione del Senato ma non sono state abbassate rispetto alla legge attuale nel rispetto a quello che la Camera all'unanimità aveva votato qualche
Mese fa era nel caso questa è una discussione seria che riguarda innanzitutto la cosiddetta proporzionalità che deve esistere tra due articoli quattrocentosedici bis che colpisce l'associazione mafiosa
E quattrocentosedici terra che colpisce il voto di scambio
E deve esistere evidentemente una proporzionalità tra questi articoli noi non abbiamo nessun problema a dire che nel caso del quattrocentosedici bis e quindi successivamente anche con
Il voto di scambio politico mafioso
Si possano aumentare le pene ma la cosa che politiche però riteniamo del tutto intollerabile e che si faccia questa discussione in questo modo una propaganda elettorale continua da parte del Movimento cinque Stelle
E come se chi la pensa in un modo differente la loro funzione complice delle organizzazioni criminali
Oppure se addirittura colluso con loro questa cosa evidentemente del tutto inaccettabile
E io ho provato in Aula con grande nettezza ritenersi è un principio
Molto positiva da parte di molti colleghi naturalmente con cinque stelle c'è un punto di dissenso molto forte su questo punto ma io non l'accetto io vengo da una storia e quella di Pio la Torre che è quella di Peppino Impastato che quella di gente che c'è morta per la lotta alla mafia
Francamente non mi faccio giudicare da loro che sono onestamente gli ultimi arrivati ringraziamo per il ristoro di stelle come sempre un saluto da Radio Radicale