16APR2014
rubriche

Alessio Falconio, direttore di Radio Radicale ospite di "TGCom24 Notte"

RUBRICA | TGCOM24 - 00:23. Durata: 26 min 12 sec

Player
Puntata di "Alessio Falconio, direttore di Radio Radicale ospite di "TGCom24 Notte"" di mercoledì 16 aprile 2014 che in questa puntata ha ospitato Alessio Falconio (direttore di Radio Radicale).

Tra gli argomenti discussi: Agenti Di Custodia, Avvocatura, Carcere, Crimea, Criminalita', Cucchi, Dell'utri, Droga, Energia, Est, Esteri, Gas, Giornali, Giustizia, Governo, Informazione, Legalizzazione, Legge, Legge Elettorale, Mafia, Magistratura, Mass Media, Mercato, Movimento 5 Stelle, Ordine Pubblico, Pannella, Parlamento, Partiti, Politica, Polizia, Putin, Rassegna Stampa, Reddito, Renzi,
Riforme, Russia, Stampa, Stato, Ucraina, Ue, Uva, Violenza, Voto.

La registrazione video di questa puntata ha una durata di 26 minuti.

La rubrica e' disponibile anche in versione audio.

leggi tutto

riduci

00:23

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Grazie Caterina benvenuti dello spaccio dalla notte di TG comma ventiquattro il momento di commentare i primi giornali che ci arrivano e di farlo
Compagnia del nostro ospite Alassio Falconio della Piaggio radicali Direttore di Radio radicale e buona serata il Rettore
Buonasera a voi
Allora ho fatto vedere già un po'di giornali che ci sono arrivati ce ne sono arrivati ancora un paio di faccio vedere velocemente c'è il manifesto BOT veda Urbe
Con ancora
Il tema degli scontri a Roma il Viminale fine bissa pochi giorni dalle violenze al corteo di salvato la polizia torna alla carica appunto le proteste
Per nei confronti dei ragazzi trattenuti dalla polizia sgombra a manganellate una palazzina occupata alla periferia di Roma diversi feriti tra i senza casa una decina di agenti massacrato di botte una manifestante inerme steso
A te a a terra questo per il titolo del manifesto c'è arrivato a Milano Finanza con il piano
Inizia ad per Alitalia pronti a rilevare il quaranta per cento del vettore Renzi Lupi e del Rio valutano la proposta
Allora
Direttore io partirei però dal dal voto di scambio dal tema del voto di scambio perché sono curiosi sentire la vostra posizione se questa legge
è come dice
Il commissario antimafia una buona legge oppure come hanno detto molti del Movimento cinque Stelle una
Legge che non leva la mafia dallo Stato
Una legge che levi la mafia dallo Stato o che comunque levi la mafia
A un Paese
Certo
Intende dire l'unica legge che voi davvero può contribuire in tal senso è una legge che
Vada nella direzione
Di una legalizzazione delle sostanze stupefacenti continue obiezioni smuove tolga alle mafie la forza economica che
Ne ha fatto quel che sono negli ultimi decenni tra nella fattispecie quella di oggi una normativa che
Accontenta un po'tutti nel senso che se l'Associazione nazionale magistrati così come anche
L'Unione delle Camere penali seppur con toni diversi però ammettono che qualcosa di buono c'è in questa legge
Va detto dunque un compromesso compromesso che non necessariamente spinge il Movimento cinque Stelle ricordiamo siamo in campagna elettorale a dover comunque
Occupare una posizione di contrarietà che gli altri partiti che hanno votato a favore di questo testo
Lasciano alla formazione di Grillo va detto che
Rispetto all'equilibrio che si era inizialmente trovato nella prima parte dell'iter di questo testo
è cambiata anche la formazione che l'ha sostenuto il cinque stelle che in un primo tempo aveva visto il PD convergere su una posizione
Che vedeva dei limiti di pena edittale più elevati a visto invece nella seconda battuta
Forza Italia rientrare protagonista insieme alla stessa maggioranza che questo sia il Governo Renzi e quindi il PD è stato messo fuori da questa intesa però ripeto a mio giudizio c'è anche il Movimento cinque Stelle dice
Sì sì fuori da questa un legittimo gioco delle parti che siamo in campagna elettorale
Ed è giusto che ognuno faccia battaglie M. Piazzi del re bandierine anche su un tema che pure è comunque delicato e che in qualche modo dovrebbe essere tenuto
Un po'in disparte della polemica politica ma alla vigilia direzioni è inevitabile però quindi mi sembra di intuire che il tuo giudizio sia che le proteste del Movimento cinque Stelle nel merito di questa legge siano un po'ingiustificata
Guardate
Dal loro punto di vista sostengono che l'esclusione della cosiddetta messa a disposizione dalla rilevanza penale disposizione della delle organizzazioni malavitose
Sia scandalosa in un modo una fattispecie che già di per sé e come quella della voti di scambio politico mafioso a rischio di
Interpretazioni troppo estensive
A mio giudizio a mio modesto giudizio
Va bene così inserire dei
Di degli ulteriori possibilità di estensione dell'interpretazione di questa fattispecie già in questo Paese troppo e troppo spesso e troppe volte la magistratura
Nell'approcciarsi ai rapporti tra politica e mafia a diciamo non sempre accolto dei successi viene ecco a questo proposito mi collego qui c'è tra l'altro
La la la vignetta di Staino Dell'Utri è fisicamente provato la barba lunga l'aspetto stanco di un uomo in difficoltà alle manette l'unico particolare che lo differenzia dalla maggioranza degli italiani ma è questa naturalmente la battuta però sulla vicenda
Per di Dell'Utri si o ho letto che appunto il
Reato di concorso esterno in associazione mafiosa è un reato che
Esiste solo in Italia che in qualche modo cerca di immaginare questa zona grigia tra i mafiosi chi in qualche modo a delle relazioni con loro negli altri Paesi
La l'ordinamento dice o sei mafioso oppure non lo sei
Questa il il voto di scambio in qualche modo rientra il ritorno ancora su quella zona grigia no
Con cosa pensi di questo cioè è giusto contemplare la ho pure dovremmo essere chiari o sei mafioso o non lo sei
Guarda io penso che
Ed è fondata la critica rispetto al quattro senso sedici bis di eccessiva vaghezza diciamo così però è anche vero che la materia nel concorso Grasso del concorso esterno però è anche vero che la magistratura quando ha voluto
Diciamo ottenere dei risultati concreti si veda il caso per esempio del presidi dell'ex Presidente della Sicilia Totò Cuffaro
Si è limitata nella fatti in quel caso la procura di Palermo a contestare il favoreggiamento e non il concorso esterno in quel caso ha colto un successo quindi
Certamente è una fattispecie che può lasciare dei dubbi del resto
Non non nasce normata come un
Un articolo di codice vero e proprio ma è un una fattispecie alla quale si arriva
Attraverso un'evoluzione
è particolarmente complessa in anni particolarmente complessi va detto in anni particolarmente dolorosi con
Magistrati e colpiti a sangue dalle organizzazioni mafiose come in nessun altro Paese occidentale anche questo va tenuto in considerazione
Se se non non esistono diciamo norme perfette in assoluto e sono norme che nascono in in situazioni in contesti
Specifici c'è il tema
Del botte da Urbe su il manifesto
E anche qua mi interessa sapere la vostra opinione radio radicale su questi temi diciamo no non è mai banale
Noi ieri sera abbiamo trasmesso nella servizio d'archivio che ogni notte
Il nostro relatore ore di Aversa propone era gli ascoltatori proprio una una carrellata di pari anche degli dei decenni scorsi le battaglie per la democratizzazione della polizia condotte da Marco Pannella dal Partito radicale
Che passa da anche per il tentativo finora fallito per mancanza di quorum con il referendum sulla smilitarizzazione della Guardia di Finanza è un percorso è sicuramente
Molto lungo molto articolato che però va fatto fino in fondo perché le forze di polizia in qualche modo
Non meritano di essere rappresentate così come invece i fatti di questi giorni le stanno rappresentando e anche la la soluzione del capo della polizia di parlare di una mela marcia rilevanza della credo che nei avrebbe usato l'espressione è stato un po'più colorita
Forse non non basta serve altro ma è anche vero che lo ripetiamo non si può
Fare di tutta l'erba un fascio nel contempo però bisogna attrezzarsi
Meglio per l'ordine pubblico ricordiamo che quando ci sbagliamo a Genova e in una quella caserma della scuola Diaz con una polizia che aveva combinato quel che aveva combinato si disse forse
Erano anni che le nostre forze dell'ordine non si trovano più alcun ma a dover fronteggiare problemi di ordine pubblico così così forti così pericolosi come era caduto invece negli anni settanta
Diciamo che dal da da Genova sono passati diversi anni passano più di un decennio sarebbe il caso che ci si preparasse comunque meglio assolutamente adesso rimango su questo argomento le faccio però un'altra domanda
Cioè gli ultimi anni in Italia hanno visto l'impiego della forza della polizia per dei cantieri come quelli della della TAV giusto sbagliato
L'opera ma insomma per andare avanti coi lavori ci vuole la forza dell'ordine abbiamo mandato i militari nella terra dei fuochi perché se no non si riesce a a bonificarla
è vero è vero che questi questi episodi sono episodi cretini appunto come i loro protagonisti però c'è un uso spropositato della pole c'è una necessità spropositata della polizia o no
Sì ricordo quando andava di moda la battuta del quando era Ministro la Russa ministro della difesa che di fronte a qualunque emergenza diceva ci mando l'esercito
è un po'un riflesso che come dici tu
è stato ha quasi fatto troppo spesso ricorso
Le le politiche sono quelle di prevenzione
Gli incidenti si possono governare si possono prevenire si possono evitare basta vedere perché viene fatto negli altri Paesi non è che bisogna andare molto lontano si pensi a quel che succede in Gran Bretagna
Ma anche il caso molto banale degli incidenti degli Stati in Italia purtroppo
Ripeto
A mio giudizio non c'è una vera e propria preparazione delle forze dell'ordine
A fronteggiare fenomeni di questo tipo come si dovrebbe fare nel due mila e quattordici è anche vero che c'è un problema enorme di risorse che vengono tagliate è anche vero
Che ci sono categorie come per esempio quella a noi come Radio Radicale molto cara del degli agenti penitenziari che si trova a dover vivere delle condizioni
Pazzesche che dose impossibili quindi cioè il massimo che è un po'quello che prendono degli agenti penitenziari ma che gli agenti pulizia
Di Stato dei carabinieri
Bisogna dire che a volte morti molto spesso c'è anche diciamo che la ultroneo ad forniamo le
è una lingua sia i cretini ecco questo assolutamente ma per fare questo non può succedere e la domanda che
Bisogna farsi un'altra se non ci fosse stata la documentazione
Fotografica
E se non ci fosse stata quindi
La Sanchez Rosa si raccoglie lo conoscete all'angolo la lega eh
Saverio non so quanto
Anche questa capacità di autocritica all'interno dei corpi dello Stato si sia affermata in questi anni in effetti anche diciamo pure avendo forse tutti apprezzato il fatto che
Il poliziotto per esempio del calcio alla ragazza si sia presentato da solo però anche il commento lo scambiata per una zona inetto a me sembra forse un po'provare ad una soluzione molto banale che viene adottata e
In diversi Paesi è quella di un numero identificativo sulla divisa di ogni poliziotto già questo basterebbe a
Come dire spingere a comportamenti diversi ecco e qui infatti volevo proprio
Interrogarci su questo perché è una proposta che il partito radicale adesso anche il Movimento cinque Stelle Sella fanno
Da tanto tempo però la proporsi è una proposta molto molto controversa perché comunque
è vero che per un caso come questo appunto con una ragazza a terra sarebbe facile identificare subito il poliziotto però c'è tanta anche gente
Fuori di testa che potrebbe avere interessa identificare questa persona con un poliziotto ecco eseguirlo sotto casa
Non lo so una proposta che negli elenchi
Come dire gli ordini di servizio con i numeri dentistica Dio ovviamente non verrebbero messi on line rimarrebbero nella esclusiva disponibilità
Dei capi delle parto impegnati nel caso
In in campo però di fronte ad una documentazione che riporta
Un gente che picchia o si comporta secondo non secondo le regole
Con me un manifestante con un numero ben preciso anche senza
E quel numero sia
Il corrispondente di un nome noto a tutti Maggia quello basterebbe ad essere un deterrente perché la gente sa che in quel momento che qualunque immagine venisse riportata di quell'azione
Sarebbe comunque riconducibile di fronte ad un procedimento interno a proprio nome certo quando però purtroppo realtà
Probabilmente lo è lo stesso adesso questo sia
Dettata anche da solo quindi non si pone però i vari altro grande diciamo tutti i casi di ma la polizia che abbiamo avuto
In Italia io credo che i capi della polizia
No non lo so lo sappiano benissimo chi sono i responsabili o no o meno OBIS Birago però lì
Bisogna essere cauti perché chiaramente ICAO e i casi che Tucci tali casi Aldo Grandi UPA sono casi sub iudice
Quindi c'è un processo nel caso uno per esempio c'è un processo in corso bisogna aspettare l'esito del procedimento Sinisi c'è da sperare che questa consapevolezza non ci sia evidentemente il i processi
La magistratura serve anche a capire se sia questa consapevolezza servirà
Per per esempio nel caso UPA
A Varese la magistratura
Non si è comportata tutta come ci si sarebbe aspettato però è anche vero che di fronte ad una procurarla ad un sostituto che
Si era mostrato inizialmente molto poco propenso diciamo così almeno questo il giudizio che è stato dato oggi gruppo da tutti a
A sapere quella che era successo quella sera
Poi c'è stata una una scelta che loro che ha portato comunque nella direzione del dell'apertura del processo anche al di là di quel che voleva quel sostituto procuratore quindi
Certamente un dato certo va valutato e sicuro il ruolo dei media è fondamentale perché l'attenzione
Di tutti noi su vicende di questo tipo porta ad illuminare anche angoli che altrimenti rimarrebbero Buy pensa soltanto il caso Cucchi che un'altra storia completamente diversa
Molto complessa anche se a noi siamo stati grazie alla nostra trasmissione radio carcere tra i primi ad occuparcene con io ricordo ancora quando la sorella in Italia con chi ci dà conto
Non era ancora esplosa la vicenda quel che di incredibile era avvenuto al povero apologo che che però ancora adesso ufficialmente
Viene considerata una vicenda da chiarire il tutto diciamo così e non lo merita assolutamente chiarissimo cosa successe
Chiudiamo chiudiamo questo argomento cambiamolo passiamo ai temi di governo stato confusionale scrive il giornale tassa sugli stipendi prevede
Libero c'è la lettera di Padoan alla
Commissione europea con la pareggio il Bilancio rimandato di un anno ecco il il vostro giudizio è in uno stato confusionale come scrive il giornale ho esagerato questo titolo
Va detto va dato atto a Brunetta di aver colto un successo da capogruppo dell'opposizione noi oggi abbiamo trasmesso la conferenza stampa che
Lo ha visto chiedere chiarezza rispetto alla scelta annunciata in qualche modo dal Governo è ma non
In modo chiarissimo tante che Brunetta a dovuto alzare la voce lo ha fatto forse troppo nel corso soprattutto dalla Conferenza dei capigruppo che
Oggi a Montecitorio l'ha visto contrapporsi evidentemente alla Presidente Polverini che ha per questo lasciato la riunione ma tant'è vero netta ha costretto il Governo a
Dire quelli formalmente mettere nero su bianco con una lettera che
Si dice se è stata spedita ieri ma la pubblicazione di oggi porta la data del sedici aprile appunto quella di oggi
Questa questo chiarimento a Bruxelles è stato mandato detestare sta richiesta ed è stato chiarito che
S'grazie all'iniziativa della della capogruppo dei discorsi taglia a Montecitorio questo vuol dire che c'è uno stato confusionale
Il Governo Renzi a mio giudizio legittimamente sceglie di aumentare
La Ammone di debito pubblico di debito nei confronti della Pubblica dei privati a parte la pubblica amministrazione
Da restituire è una battaglia che come radio e come radio radicale come radicale abbiamo condotto fin da quando c'era il Governo Monti anche prima che il Governo Berlusconi
Marco Beltrandi se n'è fatto portabandiera quella della restituzione dei debiti della pubblica amministrazione perché in Italia le aziende continuano a fallire per crediti non per debiti
Renzi sceglie a pochi mesi dalle elezioni di chiederei il rinvio del pareggio di bilancio dice via percorrere questa strada perché va da sé che
La restituzione dei giusta e sacrosanta dei debiti della pubblica amministrazione nei confronti di privati
Anche un ritorno elettorale quindi tutto sommato ci sta ci sta tutto vediamo adesso cosa dirà la Commissione europea qualcosa già è stato detto
Già domani alle dodici come ogni giorno la strada sella e la Commissione tiene un briefing con la stampa vediamo se già in tarda mattinata usciranno notizie anche se poi la giornata di domani rischia di essere caratterizzata soprattutto sul fronte internazionale da quello che dicevate
Punitiva nel TG la crisi Ucraina e il vertice di Ginevra quattro ecco a questo proposito qui c'è il titolo di avvenire per esempio l'Ucraina nel caos cresce l'allarme della NATO reparti di chi è vera
Si arrendono il filo russi nell'Est fermati agenti di Mosca tra gli insorti oggi appunto a Ginevra vertice a quattro per frenare l'escalation c'è la foto notizia sull'Unità in Ucraina causa armato la NATO
In allerta peggiorata la situazione rispetto anche al picco di tensione della Crimea
Sì è decisamente peggiorata anche se dal punto di vista strategico qualcuno scriveva non ricordo se sul mondo ieri
La Russia ha ottenuto quel che davvero interessava a Putin e cioè riprendersi da Crimea dove
C'è la flotta militare della di Mosca adesso il gioco di Mosca e destabilizzare l'est dell'Ucraina e cercare anche
Di riprenderne in qualche modo il controllo però va detto che
A Mosca sono molto esperti come è noto di di scacchi quindi le partite vanno viste fino in fondo certo l'escalation di questi giorni è impressionante
Noi abbiamo chiesto ieri grazie al nostro corrispondente di Bruxelles David Carretta al ministro nuovi riduce non fosse il caso di
Passare
Alla fase tre delle sanzioni nei confronti di Mosca il ministro Lucherini ieri ha detto di no il Ministro degli esteri del Governo
Italiano vedremo perché verrà deciso
Ad un massimo di prelievo della che riguarderebbe tutto tutto il Paese non solo singoli
Esatto personaggi no che in qualche modo anche la più numerosi osservati
Per noi cioè nel senso per l'Europa per nelle nostre per i nostri mercati
Non ho capito è pericolosa vicino più dolorosa dico all'in qualche modo alla fine è ovviamente ci coinvolge di più
Certamente ci va un po'di più c'è il ricatto energetico come è stato definito quello che Putin è in grado di esercitare nei confronti di gran parte dell'Europa è sicuramente dell'Italia
è anche vero che però gli Stati Uniti sembrano piuttosto determinati almeno sulla carta e stando alle dichiarazioni
A percorrere questa questa direzione dopo il vertice di Ginevra dovranno riunirsi di nuovo i Capi di Stato e di governo dell'Unione europea per decidere che fare
Almeno la speranza è che sia una linea
Unitaria che non si vada come sempre con posizioni divergenti certo è che non si può far finta di nulla anche perché lo ricordiamo tutto nasce da piazza mai danno a chi essa dove
I manifestanti hanno inneggiato al alla
Vittoria per la caduta del
Il Governo che era un codice con le bandiere dell'Unione europea in mano in nome dell'Europa qualcuno è morto
è un sogno che è stato in qualche modo spezzato Provera Yanukovich per che scelse di percorrere la via del partenariato privilegiato con mostravano tosto che con l'Unione europea
E quindi come Unione europea siamo parte in causa molto più di quanto si possa pensare qui da noi
Sedi chiudo con per farti commentare un'ultima cosa diciamo un dettaglio che si legge sul Sole
Ventiquattro ore che mi ha incuriosito agli italiani quando hanno la possibilità di indicare a chi destinare il cinque per mille
Lo fanno lo indicano non l'ho non vogliono lasciare i soldi allo stato non piace far gestire il cinque per mille allo Stato ecco siccome la norma per il finanziamento dei partiti va verso un'idea del genere no uno se se segnala sul proprio sette trenta chi vorrebbe lasciare
Il finanziamento ti ti faccio fare un commento meglio così più trasparente più più giusto
Sicuramente rispetto alle norme vigenti in precedenza che erano state approvate malgrado il referendum radicali nel novantatré ad esse
Ha avuto una maggioranza schiacciante nel porre fine al finanziamento pubblico dei partiti questa è una norma che comunque come dicevi due più trasparente
Consente al cittadino di indicare
La formazione alla quale
Devolvere il proprio
Piccolo contributo vedremo come andrà perché la prima volta che si ricorse al al meccanismo del quattro per mille se non vado errato non fu proprio un successo per
Per i partiti è una sfida anche globale oltre che per le singole forze quella che si aprirà con questo meccanismo da quando andrà in vigore
E vedremo grazie ad Alessio Falconio direttore di Radio Radicale grazie all'azione fondò con noi e a presto noi per ci fermiamo un attimo torniamo al fra pochissimo premio cosa