16APR2014
intervista

Intervista a David Ermini sul Decreto Legge Lorenzin sugli stupefacenti

INTERVISTA | di Giovanna Reanda RADIO - 00:00. Durata: 1 min 45 sec

Player
"Intervista a David Ermini sul Decreto Legge Lorenzin sugli stupefacenti" realizzata da Giovanna Reanda con David Ermini (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata mercoledì 16 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Arresto, Camera, Carcere, Custodia Cautelare, Decreti, Droga, Giustizia, Governo, Lorenzin, Ministeri, Penale, Renzi.

La registrazione audio ha una durata di 1 minuto.
00:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Davide ogni oggi
Commissione giustizia assoluta dl errore insieme che riguarda gli stupefacenti il Governo presentato un emendamento che cosa è successo
Sì all'ente riguardava soltanto le tabelle degli stupefacenti quella fine
è stato modificato con delle con degli emendamenti
E appena bruttina c'erano stati dei problemi trasparenza ciociara Stati alcuni insomma nuove questi grossi tanto la mia vecchia idea mio vecchio emendamento
Sulla distinzione fra droghe per
Leggere e droghe pesanti
Questa distinzione è stata accolta
In verso il sanciamo settantatré primo comma e sull'articolo settantacinque sul consumo mentre
Non è stata accolta
Per quanto riguarda il quinto comma l'ipotesi del piccolo spaccio
Sul piccolo spaccio però rispetto al decreto faccendieri il Governo ha presentato un emendamento per cui abbassato la pena anche per le così
E te droghe pesanti acqua col massimo quattro anni
Quindi lo spaccio di lieve entità per i mezzi per le circostanze per la qualità la quantità
Sarà
La pena sarà da sei mesi a quattro anni
Tutti i tipi Bertuzzi PD sostanze
Questo da un lato se permette comunque ancora l'arresto in flagranza
Non permette l'applicazione per la misura cautelare che comunque sulle sul piccolo spaccio difficilmente si applica la misura cautelare
E soprattutto però consente la possibilità della messa alla prova
Perché sento quattro anni consente la funzione della messa alla prova per tutte il piccolo