18APR2014
intervista

La lista Green Italia esclusa dalle Elezioni europee 2014: intervista ad Angelo Bonelli

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo RADIO - 11:15. Durata: 6 min 52 sec

Player
"La lista Green Italia esclusa dalle Elezioni europee 2014: intervista ad Angelo Bonelli" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Angelo Bonelli (presidente Nazionale della Federazione dei Verdi).

L'intervista è stata registrata venerdì 18 aprile 2014 alle ore 11:15.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Cassazione, Centro Democratico, Democrazia, Diritti Civili, Europa, Europee 2014, Fermare Il Declino, Green Italia, Interni, Liberaldemocratici, Ministeri, Napolitano, Parlamento, Partiti, Politica, Presidenza Della Repubblica, Tar, Tsipras, Verdi.

La registrazione audio
ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci

11:15

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo in collegamento con il Segretario dei verdi dei Verdi italiani Angelo Bonelli per parlare dell'esclusione di
Italiana la lista dei Verdi alle prossime elezioni europee che sarebbe stata presentata per per l'Italia il Ministero dei degli interni la esclusa con con le le motivazioni che tutti conoscono vero che
Direi di non sono rappresentati nel Parlamento italiano e che quindi avrebbero dovuto raccogliere le firme l'interpretazione che dei dei Verdi è un'altra
Qual è stata la nostra interpretazione volevo sapere che tipo se se eravate sorpresi del diciamo della notizia dell'esclusione o se ve l'aspettavate
Ci aspettavamo perché tanto ci adottata dall'ordinanza del TAR
Pigliamo in maniera rapide per età attiva accoppato sta accadendo che ho fatto di una gravità dal punto di vista democratico inaudita
La vita dei reperti che in Italia le dico perché l'Italia
Chi prettamente ha il diritto di esenzione della raccolta delle firme
Ora sulla base dell'articolo dodici comma quattro della legge che regolamenta le elezioni europei che cosa dice questo articolo questo comma dice che sono inventati quei gruppi politici o partitica hanno una rappresentanza in Parlamento europeo punto
Ecco io Ministro dell'interno invece ha aggiunto la frase con una propria circolare dicendo che questa rappresentanza deve derivare da eletti e da
Deputati eletti in Italia cosa che la legge non dice
Noi su questa
Circolare siamo intervenuti il TAR ci ha dato ragione dicendo che le disposizioni di dettaglio ovvero circolari non possono modificare una legge e quindi che la disposizione del ministero non era applicabile
Con quindi è accaduto è accaduto quindi che
Invece al Ministero dell'interno ha ritenuto di dover andare per lo autostrada dal nostro punto di vista violando gravemente la
La legge questo è accaduto un fatto molto molto grave sul piano democratico
E noi dovremo andremo avanti andò in questo sembra una vera e propria ritorsione abbiamo parlato nei giorni scorsi con il Presidente della Repubblica che ha convenuto con noi sulla giustezza del sue posizioni
Dal punto di vista anche prettamente giuridico c'è Napolitano che ha detto avete ragione voi
Chiediamo in questo momento in cui ha detto violiamo ho incontrato il Presidente della Repubblica circa due settimane fa perché avevamo del resto acuto
All'ordinanza del TAR mediante decreto Repubblica tra l'altro chieda che ATO attraverso i canali istituzionalmente deputati quelli corretti era far presente
Il a questione che è una questione introitati voglio anche perché una cosa che in questo momento sono stati tentati tutti i partiti
La scelta di saturazione ha raccolto invece le firme trovato una sua precisa scelta perché avrebbero avuto il diritto di campione attraverso ad esempio il gruppo di stelle
Sono i tentativi Dapporto politica fermare il declino del Centro Democratico di Capaci
E noi che abbiamo una rappresentanza in Parlamento europeo o la quarta il quarto gruppo quello deve
Oggi siamo fuori e altri sono dentro ho capito dunque
Fermare il declino con chi si è presentato con i liberaldemocratici europei
Da un lato allora no sentito cosa che volevo chiederti che che i simboli hanno utilizzato loro nel loro contrassegno
Ma io il primo ad allora Bitto francamente non
Non saprei il problema non pedonale io ma l'ho visto io c'è il male minore lobby l'ho visto comunque loro hanno utilizzato dai io ho chiesto proprio delle evidenti le spiegazioni sapendo che avrei dovuto fare i cui
Questa intervista e mi hanno detto abbiamo potuto fa ho chiesto a rappresentarsi di di altri partiti italiani che hanno appoggiato questa lista perché voi
Non avete presentato il vostro simbolo loro mi hanno detto noi abbiamo presentato perché non avevamo rappresentanti nel Parlamento italiano
E quindi saremmo stati costretti a raccogliere le firme abbiamo messo solo i simboli dei partiti che erano già rappresentati nel Parlamento italiano volevo sapere allora loro lo sapevano questa circolare del Ministero dell'interno era a conoscenza dei partiti
Ecco questo volevo sapere perché questa importante
Ma era circa era a conoscenza c'era un violento che c'era e proprio su quella più circolare e noi abbiamo ricorso al TAR
E il TAR ripeto come dicevo prima coordinatore lettura di Mantova dato ragione cioè le disposizioni che tali da quello che è grave che è accaduto è che il Ministro dell'Interno aggiunto una Praglia alla legge
Che ovviamente in questo caso bacini opererebbe cuori ma il Ministero dell'interno non può aggiungere partirei chiudere perché la legge dice
Creare tensione ad eccezione di quelle forze politiche partitiche hanno rappresentato in Parlamento europeo conto interno interno non può aggiungere pagine su quel comparto Espresso nonostante questa operazione iniziare o dell'interno
A intendo perseguire una strada anche per quanto ci riguarda una strada che io la e igiene buttando ci può questo è inaccettabile
Il com'è composto il simbolo diciamo di green Negrini Italia
In Italia ed è un segno cosa sì del contrassegno che simbolo c'è c'è il simbolo di una partita IVA c'è il Presidente
Cioè simbolo storico degli arredi europei del Gruppo parlamentare dei Verdi l'opera è che il simbolo del G otto
Che che che è un simbolo anche rappresentato dal diciamo da da forze che ci sono già presenti anche al Parlamento europeo essi
Quindi ho capito adesso vincitore ci sono anche possibilità di poter di poter fare ulteriori
Ricorsi nei miei nei termini nei termini stabiliti e se voi presenterete ulteriori ricorsi e verranno accettate ha detto
Ora
Do peso elettorale
E va be va al TAR
In realtà preparo Reno tempi meno riterrà necessità che gli agricoltori però in questa campagna elettorale è una fatto di una gravità inaudita
Ringraziamo Angelo Bonelli Segretario dei Verdi col quale abbiamo parlato dell'esclusione delle liste green
Italia alla alle prossime elezioni europee ricordiamo che la Cassazione dovrà pronunciarsi entro quarantotto ore dal ricorso che è stato ho presentato dai detti