18APR2014

Collegamento da Bruxelles con David Carretta

COLLEGAMENTO | di Sonia Martina RADIO - 09:22. Durata: 5 min 25 sec

Player
Registrazione audio di "Collegamento da Bruxelles con David Carretta", registrato venerdì 18 aprile 2014 alle 09:22.

Tra gli argomenti discussi: Accordi Internazionali, Amnistia, Commercio, Costi, Democrazia, Economia, Energia, Esteri, Europa, Finanza, Gas, Geopolitica, Giustizia, Italia, Kerry, Politica, Putin, Riforme, Russia, Sanzioni, Ucraina, Ue, Usa, Van Rompuy, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.
09:22

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ma c'è stato l'accordo a Ginevra ieri tra USA Russia e Unione europea e chi è per una delle scale Exxon della crisi appunto Krajina il documento s'vinsero prevede una serie di passi concreti di cui ci spiega adesso il nostro David Carretta in collegamento da Bruxelles
Pronto
Che il buon giorno come detto è stato raggiunto questo accordo ieri tra Russia Ucraina ci miti Unione europea che per la prima volta dall'inizio di questa crisi dall'annessione
Della è abbastanza diffusa si sono trovati attorno allo stesso tavolo che cosa prevede questo accordo le prime misure concrete per allentare la tensione ristabilire la sicurezza per tutti i cittadini come recita il il documento come innanzitutto attraverso
Il Pilar monte delle forze pro russe nell'Ucraina dell'Est un'amnistia nei confronti delle persone
Che hanno occupato Palazzo i governativi
E commissariati a condizione che non abbiano
Commesso reati gravissimi e poi l'avvio di un giallo connazionale in vista della riforma costituzionale per concedere autonomia sostanziale
Alle Regioni pelle delle parti devono attenersi dalla violenza dalle intimidazioni dalle pro occasioni dice il documento
La comunità internazionale incidentali sembrano
Abbastanza sollevati per questo risultato che permette in qualche modo ti allontanare la prospettiva
I sanzioni dure economiche finanziarie e commerciali contro la Russia rimangono però molti dubbi innanzitutto bisogna capire
Se questo accordo verrà davvero implementato questa notte ci sono stati alcuni incidenti
In una città dell'Est dell'Ucraina con un morto poi il documento non dice nulla su alcune questioni
Centrali come la presenza di quaranta mila soldati russi alla frontiera con l'Ucraina che potrebbero
Intervenire in qualsiasi momento ieri c'è stato un
Discorso molto minaccioso di Vladimir Putin che ha letto sia necessario al dialogo ma soprattutto sottolineato che il Governo provvisorio ucraino sta portando il Paese sull'orlo dell'APT su una parola che era già stata usata in occasione
Per l'immagine della Crimea e poi ha utilizzato per l'Ucraina dell'est un un'espressione nuova Russia che dal punto di vista storico il significato blu
Ben preciso quando questa parte dell'Ucraina faceva parte del
Grande impero russo
Gli occidentali sono
Io lo pelli americani sono in parte sollevati ma rimane dunque ma rimane una profonda preoccupazione ieri c'è stato una serie di telefonate tra i vari
Leader europei americane e Obama ha parlato con Merkel con il presidente francese
Consolo onde
Con il primo ministro britannico David Cameron e anche con il Presidente del Consiglio europeo nel mandare un poi
Quasi tutti hanno sottolineato che se non ci saranno subito questi passi concreti i primi passi concreti per
Farà
Cadere la tensione in Ucraina il
La Russia dovrà pagare un costo sto per usare l'espressione utilizzata
Ieri proprio Ginevra dal Segretario di Stato americano John Kerry qual è il corso sono le sanzioni economiche e finanziarie commerciali la Commissione europea
A già preparato osta completando per meglio dire la preparazione di queste
Misure misure che avranno un costo però non solo per la Russia
Ma anche per i Paesi europei secondo alcune indiscrezioni la valutazione di impatto della Commissione europea
Dice che il costo in termini di PIL dall'Europa potrebbe essere dello zero cinque uno per cento uno per cento per i Paesi più dipendenti dal gas
Per
Della Russia e che hanno relazioni commerciali più strette con la Russia e questo complica evidentemente
Le nelle scelte degli europei
I cui governi almeno alcuni di questi Governi l'Italia la Germania sono molto prudenti sulla possibilità di passare alla fase tre
Delle sanzioni e questo permette in qualche modo a latini e Putin alla Russia
Di avere un vantaggio strategico ci poteva essere un passo avanti agli europei in questa crisi Ucraina ad ogni modo l'Accordo di Ginevra cioè è stato sottoscritto
Vedremo si nelle prossime ore ci sarà implementato il Segretario di Stato americano John Kerry ha chiesto che
Che di primi passi concreti diventino evidenti si concretizzino già all'inizio della prossima
Settimana prove tutto il ciclo dell'odio grazie grazie a David Carretta grazie buon lavoro