21APR2014
intervista

L'attualità in Archivio: l'amministrazione della giustizia, la situazione carceraria, la partitocrazia, la seconda Marcia per l'amnistia del 25 aprile 2012, i radicali

SERVIZIO | di Aurelio Aversa Radio - 11:57. Durata: 2 ore 19 min

Player
Bernardini, Testa, Nitto Palma, Traorè, Bonino, Stanzani, Pannella....

25 aprile 2012.

Puntata di "L'attualità in Archivio: l'amministrazione della giustizia, la situazione carceraria, la partitocrazia, la seconda Marcia per l'amnistia del 25 aprile 2012, i radicali" di lunedì 21 aprile 2014 , condotta da Aurelio Aversa .

Tra gli argomenti discussi: Amnistia, Carcere, Emergenza, Giustizia, Marcia, Partiti, Partito Radicale, Partitocrazia, Politica, Radicali Italiani, Storia.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore e 19 minuti.
11:57

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

La registrazione che li ascolterete tra qualche istante che salta recente data venticinque aprile due mila dodici quando a Roma e radicali organizzarono una delle tante iniziative
Di questi anni per le cercare di sensibilizzare più e soprattutto che può a prendere quei provvedimenti in grado di far tornare
Nella legalità la giustizia le carceri italiane e cioè la seconda marcia dopo quella della non tra le due mila cinque la quale
Partecipa anche Giorgio Napolitano
Per l'amnistia alla giustizia e la libertà marcia che partita dal carcere romano di Regina Coeli alla quale derivano centinaia e centinaia di cittadini
Dirigenti e operatori del settore carcerario sindacati responsabile di associazioni familiari di detenuti e di vittime della mala giustizia italiana
Parlamentari divari partiti l'ex Ministro della Giustizia Nitto Palma
Adriano Sofri nonché militanti dirigenti radicali tra i quali è Sergio Stanzani
Adesso scomparso Emma Bonino e Marco Pannella che intervenne a conclusione di quella marcia ribadendo analisi radicale sulla non democrazia italiana replicando tra l'altro a chi
A vario livello
Giudica ogni richiesta di amnistia impopolari ascolterete inoltre Pannella ricordare le significative parole pronunciate dalla Presidente Napolitano sul carcere giustizia accompagnare di cave del luglio due mila undici
Ad invitarlo
All'invio di quelle messaggio alle Camere che sarebbe poi giunto nell'ottobre
Due mila tredici a quale però come è noto dal Parlamento non diede la rilevanza
Dovuta rinviando ogni dibattito con liquidarla distanza di mesi da quell'ottobre due mila tredici in poche battute rinviamo dunque la ragione di quella seconda marcia per l'amnistia la giustizia la libertà
A partire all'intervento che pronuncio Rita Bernardini che presentava anche i vari partecipanti
Trenta niente sono violate tutte le norme che la Costituzione italiana
Che
Le una giustizia giusta
Una giustizia dei cittadini abbiamo un anno all'imminenza di procedimenti vena niente civili pendenti le famiglie italiane sono assai ribatte anche da questo nessuno lo dice
E poi abbiamo nei nostri carceri
Qui ci sono familiari
Ci siano tante mamme
Diranno gli europei ma anche in carcere
Nigro quotati
No curabile
Sono accantonati
Questo
Preteso dalla nostra Costituzione è stato autore non è prevista ed è una lotta di liberazione
Facciamo una prepotente l'urgenza di questa lotta
Lo ha detto il Presidente della Repubblica noi ricordiamo al Presidente della Repubblica sono passate
Essi
E allora
Ascolteremo queste voci
Ci sono le madri le sorelle di coloro che hanno visto i propri cari rumore eventi carcere
Morini una Questura
Chissà
Capillare
I cappellani ponendo auspicando che ogni giorno sono decine
Derivanti dalla Sardegna hanno aderito a questa nostra lotta per l'amnistia giustizia la libertà
Ci sono
I direttori di gara
C'era e c'è il sindacato che riunisce il più grande sindacato
Indizi idee ancora non è il nuovo segretario Rosario Tortorella che prenderà la parola ma c'è riconsideri
Egli ha piede sbagliato amico e compagno in tutti questi anni delle lotte
Deciso
I poliziotti penitenziari
Di devono anche loro come carcerati
Questa hanno si sono suicidati anche loro in
Almeno cinque credo che siano dall'inizio dell'anno
Venti rendere utili
Hanno
Si sono suicidati
E allora dobbiamo dire
Non vogliamo cospargere di morti dibattiti giustizia questo nostro Paese
C'è
Eugenio Sarno
Dell'ABI penitenziari c'è Leo Beneduci
Delle forzature ENPAIA stiamo qui e io direi di dare la parola subito albori che si fa un po'indifferente il dietro
A bene Presidente della Provincia di Nuoro che ha portato qui i gonfaloni
Ridotta e le Province che l'Unione delle province sarde
è quindi con il nuovo
In questa lotta ci ha messo una pancia di fronte a tutti quelli forniti
Piena
Varato finalmente chi la fa a
Che abbia il coraggio di dirigenti mandò Costantini stia sarebbe una carenza dello Stato
Maratoneta dello Stato oggetto tutti i giorni con le violazioni della legge
Allora
Mentre
Mentre vogliamo ricordare a questo magnifico qui davanti
Ci sono anche
I deputati che hanno marciato con lui sono tantissimi
Ma non non ha ricordato prima
I nostri deputati Maurizio Turco Maria Antonietta Farina corso
Elisabetta Zamparutti il Presidente Illy Nessuno tocchi Caino Sergio D'Elia
Marco Beltrandi
Lì c'è il presidente onorario del Partito radicale
Sergio Stanzani
Che salutiamo con affetto
Lui Etas sessant'anni che è in prima linea imprese locali e adesso il Presidente della Provincia di Nuoro Roberto dei
Quali erano forte per farci sentire non solo alla radio e da tutti voi a farci sentire da quelle istituzioni
Che oggi non sono qua perché qua c'è la Regione Basilicata tutte le province della Sardegna il comune di Bolzano altri comuni
Siamo
Napoli
Ma dove sono tutti gli altri nostri colleghi cosa aspettiamo audire la verità che non ci siano più le lezioni di nessun livello d'Italia
Che non ci siano più rappresentanti di nessun territorio per dire la verità
è la verità è che lo Stato è
Rating flagrante illegalità
Costituzionale
Che viene violato circostanza continuamente da decenni
L'articolo della nostra Costituzione che vieta la cultura non c'è
Secondo me bisogno in Italia di leggi
Contro la tortura nel momento in cui la nostra Costituzione ha scritto che
Punito chi commina violenze fisiche e anche morali
A chi ha perso la libertà perché perdere la differenza
è la più grande esperienza non c'è bisogno
Di mettere la gente quattro metri quadrati
Non c'è bisogno di sbattere sui giornali ogni momento anche le persone innocenti in quanto vengono coinvolte come dicono i giornali vicende giudiziarie cioè quando vengono accusati
Invertendo l'onere della prova per cui bisogna dimostrare in Italia di essere innocente anziché l'accusa pubblica dimostri che stiamo magari colpevoli
Questa violazione costante delle nostre leggi da parte del nostro Stato sono di una gravità rivoltante elitaria rivolta
E coloro che come noi hanno giurato sulla Costituzione hanno giurato il rispetto delle leggi sono impegnati dall'articolo cinquanta quarto o della Costituzione a rispettare con disciplina e onore la Costituzione le leggi non possono tacere servono gridare
Ci vuole giustizia e giustizia subito
E l'onirico Lonigro provvedimenti
Possibile nella nostra Costituzione
Che impegna il Parlamento non solo ai due terzi canonici ma nella sua unanimità
E l'amnistia si chiama amnistia
Già previsto dalla nostra Costituzione
Grazie ai radicali
Grazie a tutti coloro che hanno aderito grazie a quelli che vorranno aderire sentendo girano
La voce che si leva acqua libera indifesa della libertà anche di chi la libertà per legge ha perduto grazie
Presidente Grazie Presidente
C'è un'osservazione macchine
Organizza dovuto ma anche non si fa vedere non prende il microfono
La voglio ricordare si rende
Testa
Segretaria lei detenuto ha inviato
Quello che nessuno conosce quello abbandonato nelle carceri il detenuto ignoto
Mezzo
è il nostro simbolo queste ovviamente
Ecco
Viene
Ringrazio davvero per essere venuti qui oggi
Milano
Credo che vada ringraziata soprattutto una persona
Che per fortuna non vedo davanti perché altrimenti mi avrebbe no Jonathan e probabilmente non sarebbe incinta parlare
Ma se
Questa manifestazione oggi si è compiuta credo si debba Marco Pannella cicli
Si sa da qui vai tante donne coraggiose che hanno fatto delle loro storie drammatiche storia che in alcuni casi fa quasi male a raccontarle parla della città
Di ciò che è stato vissuto da queste persone però allora si sono dimostrate coraggiose hanno aperto un barcone e l'hanno fatto per tutte quelle altre donne che soffrono per quelle mamme
Per quelle figli a chi ogni giorno vedono calpestati loro diritti queste donne a cui do ora la parola sono Lucia uguale
Ilaria Cucchi
Somme recante
Sia
Superate digerire selettività in soldoni
Baggiani fa dovete sapere che noi stavamo festeggiando la soluzione di un medico che non aveva nessuna colpa dalla morte di mio fratello
Tutto questo cammino si guasta economicamente
Di dirla anche le idee di dolore ma soprattutto hanno se non avessimo avuto una pacato alle nostre ma le
Che ci esente ma soprattutto è una cosa brutta che noi dobbiamo combattere con gruppi ebbene gente il caso di mio fratello aziende fatta propria garanzia
Adesso
Il capitale è stata saldata ritiene non aveva nessuna colpa Malpensa quello che chiedo che An dei responsabili vengano
Politica guardarla non tanto
Le
Giustizia ferme e per tutte tolte tutte tante altre famiglie
Che
Massetana perché non ha ancora smaltito
No
Non è possibile in capo cioè queste anche grazie avanzata affiancata appartenenti al clan grandi
Qual è stato lanciato
Grazie
Buongiorno rivolto nomina fermo lì come morto il trenta giugno picchiato da quattro agenti di polizia
Ad oggi siamo arrivati alle nuove indagini ci sono quattro indagati per
Ci sono quattro indagati per ovvi io con quote dichiarazioni false è stato un percorso lungo e difficile ci costa passività costa economicamente abbiamo altro dovrebbero lunga dura da seguire
La speranza è che
Loro vengano
Giustiziati come lo sarebbe un
Qualunque cittadino centrale
Apporta però insomma
Alcune di quelle ma mi
Egli è che oltre a combattere con chi gli ha strappato i proprietari devono combattere anche contro i pubblici ministeri che conducono le indagini
Tra
Grazie grazie
Ecco già famiglia
Coraggiosa la famiglia a cui chimica
Hillary azzurrino a far entrare
Mettiamo qui oggi per
Perché crediamo fermamente nell'importanza di tutto questo perché sappiamo cosa vuol dire sentirsi soli davanti alle porte Palmer
Tanto più grandi di noi comuni cittadini sappiamo quanto è vero che la giustizia non è uguale sappiamo
Fino
Terroristica
Giuseppe Federico
Francesco in tanti purtroppo troppi alti quali quasi nessuno sa i nomi delle storie sono morti perché Milano aveva avuto giustizia
Che succede qualcosa di ancora più grave
Che grazie alla nostra realtà mille novanta per cento dei casi anche le famiglie rischiano di non avere giustizia rischiano
Che che cada tutto nel silenzio
Via da qui le varie quelle Daniel doppio sacrificio quello che è una finta di niente
Di far finta che quelle libero portassero niente di voltare pagina semplicemente andare avanti ma sappiamo che non è così
Io lo
Sto procedendo a una fatica
Pazzi pure io e soprattutto i miei genitori
Fatto notare al Titolo sesto dal naso svizzeri in realtà dovrebbe arrivare a prescindere da quello ventuno ventisette
Utili dal grado di poter fare qualche in realtà non è così a portarla avanti nello svilita potuto tutti grazie sta alla forza ancora maggiore del nostro avvocato Fabio Anselmo
Che ha e la tenacia la forza dimettersi indisposizione di provare a garantire ai suoi
Una grande azienda che credetemi non è ancora
Grazie alla nostra forza è lui il fianco a voi la conclusione del nostro di coraggio e che ci diamo per andare avanti in realtà in quelle aule di Tribunale le nostre famiglie sono solerti sole costo un pubblico ministero Pietro delle volte sia lo stile
Che
Un pubblico ministero il nostro i dipendenti una questione di principio dei suoi consulenti piuttosto della ricerca di verità sul lavoro quindi mio fratello statale di tante altre
Grazie grazie
Grazie per questa battaglia e ricordiamo in questa battaglia Luigi Manconi che c'è stato ogni giorno vicino con la stazione a buon diritto
Allora adesso abbiamo
Iles Segretario della UIL penitenziari gli agenti di Polizia penitenziaria
Eugenio Sarno che è sempre stato a fianco in queste nostre battaglie nella lotta per l'amnistia
Eugenio
Forbici
Oggi una comunità sia messa in moto
è scesa in piazza per chiedere faunistica giustizia libertà noi che di quella comunità siamo parte integrante non potevamo manca
Ma oltre all'amnistia alla giustizia la libertà noi chiediamo anche dignità civiltà e quindi
Vorrei dire
Cioè io nel due mila cinque ero presente
Stesse dopo sette anni ho dovuto ancora una volta scendere in piazza significa che sono trascorsi inutilmente
Noi abbiamo fatto una manifestazione e non me ne vogliano gli amici parlamentari portando in piazza le bollicine
Perché abbiamo detto che le parole dei politici sul sistema penitenziario sono come le bollicine le porta via il vento e le ha portate
Vorremmo insomma capire che sarebbe ora
Che si ascoltassero le competenze le intelligenze che pure ci sono nel sistema penitenziario
Gli agenti di Polizia penitenziaria gli operatori penitenziari dirigenti penitenziari sono troppo spesso
Ignoranti
Ma sono sempre gli ultimi baluardi
A difesa della dignità umana
Quella dignità troppo volte calpestata
All'interno delle nostre dalla nostra Regione io ringrazio Marco Pannella ringrazio il Partito radicale
Rita Bernardini ad Emma Bonino
Per questa battaglia comune che non ci deve far
Io voglio solo dire una cosa
La prepotenza e urgenza
Richiamata dal Presidente della Repubblica è un'emergenza solo verbale perché è fatta di parole
Noi lasciamo predisposti alla sconfitta nel proprio perché non siamo predisposto alla sconfitta continueremo questa battaglia grazie a tutti
Grazie grazie veramente un genio adesso andiamo veloci perché il tempo passa
La parola a Rosario Tortorella
Presidente segretaria dell'ex Citibank che è il sindacato che riunisce i dirigenti penitenziari direttori penitenziari e irriguardosa
Per quanto ricordo insieme chi è stato segretario fino a poco tempo fa il nastro chiarissimo Enrico svegliati e anche il direttore del carcere in Trieste
La parola a Rosario dottore
Io ringrazio innanzitutto
Marco Pannella voglio ringraziare la Bonino Rita Bernardini però in questo momento
Democrazia di libertà pentire richiamo alla giustizia
Diciamo un sistema penitenziario
Che assolutamente una situazione di disagio i direttori vogliono qui esprimere la propria posizione verso
Verso
Presso i principi internazionali costituzionali bella della libertà della giustizia
I dirigenti sono inclini garanti della dei principi di libertà nell'esecuzione penale
E ritengono fondamentali il rispetto di questi diritti all'interno delle carceri perché si possa parlare di uno Stato di diritto
I dirigenti vivono quotidianamente con insofferenza all'impossibilità di garantire i diritti che pure l'ordinamento penitenziario
E la Costituzione vorrebbe fossero rispettati sono essi stessi vittima di questo sistema all'interno del quale purtroppo subiscono la l'arroganza di quanti non vogliono capire lo vogliono vendere
Sono gli unici dirigenti per esempio senza contratto ed è per questo motivo che sono vicini agli ultimi perché con gli ultimi soffrono le stesse difficoltà e le stesse
Indifferente collettiva
Gli esiti ribellione ha voluto partecipare a questa mostra a questa proprio manifestazione per mostrare rigorosamente
Come si voglia prendere istanze da un sistema che non gli appartiene
I dirigenti sono per un sistema di libertà di giustizia di rispetto della legge
Vogliamo promuovere una cultura del carcere perché sul carcere che vada al di fuori delle formule nuove
Perché purtroppo ci sono molte persone che per gli interessi più vari
Non voglio però occuparsi del carcere vogliono indossare guanti della retorica
E non si occupano minimamente delle difficoltà delle persone detenute
E degli operatori penitenziari
Viviamo ogni giorno il risultato di una politica schizofrenica incoerente impartita ieri ma non finita
Oggi che vuole da una parte l'ampliamento delle strutture penitenziarie e dall'altra parte la riduzione degli organici e la riduzione di ogni risorsa
Che serva a garantire un sistema di diritto all'interno delle carceri
è assurdo non si assumono le cure più direttori delle carceri eppure eppure sarebbe come moderna
Creare
E mettere in mare nuove navi senza comandanti
Essenza marinaio
Il penitenziario resterà una emergenza sino a quando non si avrà la volontà effettiva di mettere mano reale alle cose che servono
Occorre una depenalizzazione e importante non si possono assecondare il tubo
Opinione pubblica tesi spaventata perché dolosamente disorientata tartufi disinteresse
Il carcere troppo costoso per la vita degli uomini
E per le casse dello Stato vedere costituire l'extrema ratio rispetto ai reati veramente gravi
E importanti
Che toccano
L'altro
Che toccano la sicurezza delle persone
Occorre
Della custodia cautelare in carcere
Cioè il carcere preventivo sia applicata solo quando è indispensabile
E non
Per accrescere la vecchi ritardi delle conferenze stampa che per rispondere agli umori del momento
Secondo i dati del Ministero della giustizia alla fine di marzo sulle le persone detenute erano oltre sessantasei mila e il ventisette mila sei senza una sentenza definitiva di condanna tredici mille cinquecento persone sono in attesa di un giudizio di primo grado
Questo non è
Stato di diritto
Occorre una riforma del processo penale perché la prese la percentuale dei detenuti in attesa di giudizio del quarantatré per cento
Un'amministrazione della giustizia efficiente
è un'amministrazione attraverso la quale uno Stato democratico si manifesta
Non possiamo appena dei processi troppo lunghi perché il processo troppo lungo grava sulle persone che aspettano di essere giudicate
Perché gravano sulle famiglie perché gravano da un punto di vista morale e il materiale
L'Italia e sempre più condannata per violazioni dell'articolo sei della Convenzione europea dei diritti dell'uomo
Occorre
Ampliare
Sarebbe il ricorso alle misure alternative alla detenzione
Occorre prevedere norme che favoriscano l'applicazione e non pensare a norme che rendano più difficili le misure l'alternativa al carcere le misure alternative al carcere devono essere l'ordinarietà nell'applicazione delle sanzioni penali
Non si può pensare di risolvere tutto con il carcere
Non è possibile soddisfare esigenze sociali attraverso la misura esclusivamente della repressione
D'altra parte se andiamo a vedere i dati che il ministro Severino arresto pubblici
Proprio la detenzione domiciliare degli ultimi diciotto mesi trattato una recidiva solamente dell'uno per cento occorre allora che su questa strada si procede
Occorre poi alla fine anche un nuovo modello di esecuzione della pena in carcere che vada nella direzione
Della responsabilizzazione del prevenuto rispetto
All'amministrazione della giustizia
Non vogliamo solamente un modello teorico nel quale i diritti sono solamente declamati
Vogliamo un diritto concreto vogliamo per esempio che il lavoro penitenziario Sirica volano o quella di educazione ringrazio tutti veramente
Siamo vicini alla fine questa
Grazie grazie Rosario torto rallentatori informo di una cosa che è bellissima
In questo momento ci sta ascoltando dal Mali sta seguendo questa nostra manifestazione
Il segretario del Partito radicale non violento transnazionale entra spartito belva tre ore
Sta voleva venire qui con noi ma gli è stato impedito sapete che c'è stato un colpo di Stato immani
Tra l'altro domani ai funerali di suo padre però voleva essere qui con noi più avanti lo ascolteremo ascolteremo la sua voce
La voce di un
Segretario di un partito transnazionale
Non violento trans partito dire Partito radicale che abbiamo costituito da tanti anni e che è necessario
A questo nostro Paese a questo nostro mondo
Allora adesso abbiamo sentito Rosario ma
Minutolo dobbiamo dare anche ai ricorsi briglia
Direttore del carcere di Trieste
Che è stato segretario Presidente non lo so perché forma vede detersivo dite
Enrico sbriga a te la parola
Davvero prenderò un minuto
Anzitutto vorrei dire
Miraglia Cucchi e altre persone che l'hanno preceduta
Come uomo di Stato con me cittadino
E anche come il direttore penitenziario vorrei chiedere
Precoce
Fornaci perché
Forse
Non sapevamo più che stavamo facendo
Il cuore
Puoi fare inoltre forza
Stiamo tra il Quirinale
E al Parlamento
Questa piazza
Io la vedo solo piena di legalità
Vorrei che questa
Legalità
Forse un po'
Un ponte
Tra
Due organi
Importanti dello Stato che devono assumersi in proprio e loro responsabilità
Nel salire
Sul palco
Ho attraversato uno spazio dove c'erano dei bambini
Bene ringrazio quei genitori che hanno
Consentito di portare qui
Il loro parli
A dimostrazione
Che c'è ancora la scuola pubblica
Grazie
Diego
Adesso
Mentre chiedo a Maurizio Bolognetti di prepararsi
Qui
C'è qui la nipote
Di Francesco Mastrogiovanni
Anche lui ucciso da un trattamento sanitario obbligatorio
C'è in corso il processo ucciso lotta
Dalla violenza
Dall'incuria
Da una mancanza totale di senso di umanità della parola
Grazie
San Lorenzo e sembra di poter in Francesco Mastrogiovanni
Che ringrazio i radicali
Bernardini
Anche l'avvocato Michele D'Amato Luigi Manconi che fin da subito ci sono stati vicini nelle alterne vicende dell'area della morte di mio zio mio zio è stata ricoverata in seguito al trattamento sanitario obbligatorio di cui al riguardo quando sono le motivazioni è stato guardati dov'era in atto
Psichiatrico dell'ospedale del nostro Paese legato
Per ottanta tremore non è stato alimentato non è stato curato da ogni anno partono nulla è stato semplicemente abbandonato
Quindi torturato non gli hanno dei penso di fare di farci entrare nella parte dell'edilizia
Né ma l'abbiamo visto soltanto
Nell'ambito
Fra
Attorno ai tre anni
Per lui per chiedere che l'INAIL giustificate Francesco Mastranzo drammi
Capiente anche attraverso l'ordine esonerati dal servizio
Vogliamo fare in modo che queste vicende
Chiedo scusa se vuole di più
Perché tante persone sono private della libertà
Qua trattamenti sanitari obbligatori vengono incide negli ospedali e nessuno stenotipato
Grazie a questo proposito consiglio a tutti di leggere il libro di Maria Antonietta Farina Coscioni
Matti da slegare
Che veramente significativo sul quello che avviene in certi
Ospedali psichiatrici
E allora adesso ci porta il saluto
La mamma di Daniele Franceschi perché vedete la peste italiana
Banca i confini arriva al fine di Francia
Suo figlio è stato ammazzato nel carcere di Grass
E questa è una mamma coraggiosa è andata a manifestare davanti all'Eliseo si è fatta arrestare
Semplicemente Afghanistan
Militari giustizia
E sta ancora lottando
Benzina viene
Serene
Mio figlio è stata Manzato
Io c'ero sicura deteriora per me la giustizia non c'è ancora
Non è ancora viva
Vera
Io al due giugno mi sono ripromessa di andare di nuovo a Parigi
Per fare lasciar cadere la pandemia
Tende ad aumentare l'aria arrivino seria
Fino al fra l'altro
A
Perché
Agli organi dell'Agenzia delicata e
Va bene
Grazie
Grazie tirazip leggetevi vecchia questa madre hanno riconsegnato il figlio svuotato di tutti gli organi
Governo aveva assicurato
Che sarebbero arrivati entro l'anno ma ancorché entro l'anno vago nel due mila dieci
Suo figlio è morto il venticinque agosto adesso siamo nel due mila e dodici e questi organi la mamma ancora non li ha ricevuti
Mi hanno mandato una carcassa normalmente Romani
Terzo anche Carletto lo spreco dove stai anzi
Carletto oggi dice qualcosa anche tu no
Carletto
Della
Lo offrendo volgersi grande
E ci accompagnano in questa manifestazione
Immagino che voglia dirci qualcosa voglio non voglio dire del mutato in positivo quarant'anni
Di sicuro se volete soluzioni il più disturbo bisogna pubblico rientro medaglia
Bis
Viterbo seguito devono svolgere le loro domande qui perché lo Branson pubblico costituzionale
Grazie Raikkonen portantini volevi dire qualcosa in più
Può portare allora come no allora abbiamo qui
Un'altra un altro parlamentare che non si è voluto nascondere
Chi ha voluto allontanare che ha marciato porno voi
è la senatrice Granaiola
Che prende adesso la parola
Ci sono altri se ne Torino tra l'altro anche quelli verticali ovunque prima Marco Perduca
Voterò è una volta difficile noi ci sentiamo veramente meno su Grazia ante
Grazie a voi perché oggi credo sia il venticinque aprile
Serio che abbia mai visto
Affiancherà fondiaria sulle antitaliano che avete sentito prima io ho vissuto lei giunta nazionale storia
E credo che la nostra giustizia nella giustizia italiana
Per la tutela anche anche in altri detenuti all'estero sono un parlamentare ma mi vergogno di un sistema in particolare
Prego
Tenuto in base agli atenei ritiene la situazione
Di
Dieci metri quadrati benché alle
Inoltre
Ecco il senso del sistema di tensione che abbiamo quindi io mi batterò
Finché basso
Sempre
Che sia fatta giustizia tenuta del sistema carcerario cambierà
Grazie veramente alla senatrice Granaiola consigli adesso vorrei dare la parola ad un'altra animatrice delle lotte di liberazione
Ornella Favero la direttrice di ristretti orizzonti
Ma io voglio ricordare una cosa in particolare le persone i morti di carcere
I suicidi delle persone morte per malasanità o che sono in condizioni
Disperate o difficili perché per esempio non sono state credute in perché succede anche questo nelle carceri
Succede che la gente si suicida succede che la gente sta male sia umana Einaudi credono come se io andassi dal medico dicesti quanto male Stoin ed Enrico Saggese ma no ma guardi che era ed è una fantasia alla sua succede questo
E nelle carceri sovraffollate non c'è attenzione per le persone le persone annuali o no perché non c'è nessuno possibilità di farsi
Dare attenzione di dire siamo persone abbiamo diritto a essere curata la nostra salute alla vinta
Grazie
Grazie Ornella e adesso
Maurizio Bolognetti
Maurizio Bolognetti Maurizio Borghetti ecco e il Segretario di radicali lucani
E è riuscito a convincere tutti
Sulla bontà
Dell'amnistia non solo
I politici adesso ci dirà
E chi sono gli aderenti sono venuti qui con i gonfaloni gonfalone della Regione ho visto
Ma anche e la Conferenza episcopale della Basilicata
Quindi
Lì guardate
Non si può resistere a Maurizio Bolognetti
Quando si attacca alterato da bambini certo
O forse il ruolo che sono riusciti a convincere me visto che tu hai citato la Conferenza episcopale
Luca io ho
Credo che sia forse doveroso ricordare qui in questa piazza la lettera
Scritta
A nome dei vescovi di Basilicata da monsignor Agostino superbo nel dice Presidente nella Conferenza episcopale italiana
Che
Io vorrei citare di questo passo
L'impegno per l'amnistia
La giustizia la libertà rappresenta un fatto che vada nella direzione
Di una possibile e necessaria riconciliazione
E non è ringraziarlo gli abbiamo risposto sì riconciliazione con il diritto regalata
I diritti legati
Ma legalità costituzionale calpestata
Le convenzioni internazionali alla Dichiarazione universale
Dei diritti dell'uomo riconciliarsi e di conciliare questo Paese con questo
E visto che sono qui non voglio perdere prendere molto tempo io ringrazio
Il Consigliere Benedetto me qui in rappresentanza della Regione Basilicata il Sindaco di Tito il Sindaco di Latronico
Quelli che
A dodici bisogna esserci e di dar corpo oppure
In questa piazza al dibattito che ancora oggi non c'è
Dedicato perché magari non vogliono far sapere di dieci sì milioni di procedimenti che intasano le procure dei tribunali i palazzi di giustizia
Non ministeriale strisciante clandestina è quasi sempre
Quasi sempre di classe
Che ha prodotto due milioni di procedimenti prescritti magari degli avvelenati di Stato che la giustizia al mondo avrà
Chiudo dicendo quali sta e la seconda marcia
Per la ministeriale
La giustizia e la libertà
La giustizia e la libertà e allora mi viene in mente
Che negli anni trenta l'antifascista Carlo Rosselli
Dei suoi iscritti dell'esilio scriveva e questa sta in assenza di vita di fede coerente
Di compatibilità che spaventa si creda oppure nell'all'ultima ma che si combatta nell'ombra questi solo quelli che credono
Quei sette reca
Qui getto partitica
Cioè Pepe e c'è chi crede grazie
Grazie veramente a Maurizio Bolognetti per questo impegno costante veramente tutti i giorni ventiquattro ore su ventiquattro
Per adesso vi presento un personaggio uno che la galera ma conosciuta vieni Ayrton
Che si è laureato in carcere non so quante Lauria apprezzo due lauree
Sul
Adesso lavorerà con la rivista ristretti orizzonti ed è
Un militante di queste nostre battaglie iscritto al partito radicale lo rivendica con orgoglio vi do la parola Elton carica
Allora
Io
Intanto vi ringrazio ma io avrei voluto tanto che ci fossero anche i protagonisti cioè i detenuti il problema e che
Oggi detenuti notturno non aventi diritto né di manifestare né di protestare in questi giorni ce ne sono stati tanti ad abbattere a fare la la
La classica
Battitura dei Ferri
Però questo ai a tutti quei compagni grave un fatto
Costa tanto costa quarantacinque giorni di libertà e Costa
Costano trasferimenti perché
Molti
Molte direttore delle carceri nel momento in cui succedono queste cose prendere detenuti li trasferiscono a costo delle proprie famiglie che quelli devono inseguire in giro per l'Italia
Ecco
Ecco allora anch'io approfitto per ringraziare agrari di cuore voi perché siede in questo momento gli unici che potete portare avanti queste battaglie ma io vorrei tanto
Che perché tecnica si cambiassero è ed investe lo evidenzia
Si potesse dare la possibilità
Anche detenuti di prendere in mano il provvedimento intestino al quale loro stessi per le proprie battaglie
Perché allora in questo momento per fare per i detenuti è impossibile portare avanti queste barbarie quindi
Graziano fuori
E allora ascoltate evidente prima di dare la parola ad Emma Bonino
Lo vogliamo mandare un saluto a tutti quelli che ci stanno ascoltando nelle carceri
Che Santoro a Radio radicale
Imponenti migliaia tatuaggi facendo un giorno di sciopero della fame fatemelo sentire il vostro applauso
E un saluto lo vogliono andare alle detenute del carcere di Pozzuoli che oggi stanno addizionale Antonio
Emma Bonino
Ma Emma
Buongiorno
Quando
Grazie Rita grazie
Frena Marco tutti voi
è un periodo pare che va di moda all'antipolitica
Questa piazza voi noi che abbiamo marciato quelli che ci hanno seguito in realtà qui tra di noi di antipolitica non c'è neanche l'ombra
C'è una forte
Ma c'è un forte un forte sentimento di antipartito grazie anche se mi consentite è un'altra cosa
Questa non è una piazza di protesta
Questa è una piazza anche esprimere un grido straordinario di illegalità
Disse per renderla operativa
Il sette di Stato di diritto consapevoli come siamo che quando non c'è lo stato di diritto non ci sono più diritti per nessuno
Ci possono essere le raccomandazioni privilegi
Valori
Aggiungendo un
Ma non ci sono più diritti perché lo Stato di diritto
è morto nel nostro Paese
Ora
è una piazza che esprimere un avvenimento importante
Ad una politica si diceva una volta nobile io dico perlomeno decoroso
Perlomeno decente
Perlomeno
Consapevole di sé
Consapevole della responsabilità che attengono anche all'onorevole l'onere di rappresentare parti di opinione pubblica
Ora
Noi qui oppure espulsi da qualunque dibattito un salotto forte il tema scale e quant'altro
Esprimiamo esattamente queste esigenze
Ed esprimiamo la determinazione
La speranza ma la determinazione soprattutto perché ne avremo bisogno di molta a ripartire da domani
Che è necessario
Possibile
Doveroso
Che innanzitutto le istituzioni rientrino immediatamente nella legalità
Se il bavaglio
Vere il rispetto dei cittadini
E la credibilità di chiedere appunto ai cittadini tutti obbedire alla legge
Ma quando
Sono le stesse istituzioni
Dal più alto livello acconsentire
Salvo qualche parola pesante peraltro
Ma disattesa
A consentire che vengano intimamente violate
I principi base dello stato di diritto e così via è evidente che la loro credibilità rispetta i cittadini praticamente zero al di là degli scandali Agrate
Recuperiamo
Alberate la corruzione
Ma c'è una corruzione più profonda che ha minato questo Paese è bella corruzione e delle istituzioni
Perché senza istituzioni
Certo possiamo fare a meno di questi partiti me avremmo bisogno di altri partiti
Perché non conosco
Democrazia senza lo
Realizzazione dei cittadini apparentemente non ho parlato di cantieri nella sostanza ho parlato di un Paese
Carcerato lui stesso emarginato
Non c'è istituzione più
Tra chi ha dentro non è
Prigioniero in ogni caso
Di una violazione sistematica
Tiziano accanto
Giovanile
Coerentemente sulla peste
Come ricordate la cittadina di Obama che viene chiusa perché alla pesca
Questo è un Paese che è chiuso comuni in terra prigione a cielo aperto
Perché estirpare ho chiuso
Ethiel prigioniera di partitocrazia di mancanza di democrazia di mancanza di legalità è oggigiorno ogni giorno non c'è limite al peggio
Credo che questa piazza è un grande richiamo alla riscossione
Alla rivolta non violenta
A partire dai più diseredati
Dai più
La nostra situazione carceraria semplicemente una cloaca sociale dove mettiamo in carcere tutti i problemi sociali che non abbiamo il coraggio di risolvere
Tu sei clandestino è immigrato basta criminalizzare via finisce in carcere tu sai un piccolo consumatore di droga non risolviamo il problema di mettiamo in cantiere
Queste carenze e le nostre sono diventate veramente la spazzatura sociale tutte in quei cittadini
Dicono non ci vogliamo occupare e infine
Questa nostra peste
Sta apprestando l'Europa vedete
Pertanto
Un tentativo da parte inglese di modificare la convenzione dei diritti dell'uomo e raccolte perché è oberata da troppi casi
E chi produceva questi casi
Vorrei anche i paesi l'Italia l'Ucraina la Turchia la Russia e via discorrendo
La nostra peste sta contagiando effettivamente anche alle istituzioni internazionali o quelle europee a cui abbiamo in qualche modo invece giurato fedeltà
Per questo è una piazza di un nuovo inizio
Un venticinque aprile non una cerimonia stanca è un po'polverosa in ricorda di qualcosa di drammatico successo sessant'anni fa ma una piazza di nuova liberazione di quella che ci serve oggi
Tale operazione di sessant'anni fa è stata evidentemente fondamentale quello che ci serve oggi
è una nuova liberazione
Piani per i nostri diritti ma anche i nostri doveri
Perché l'ho avuto al nostro libertà senza doveri senza l'impegno di ciascuno
Grazie di esperti
Soprattutto
Grazie
Continuare gli adempimenti
Preferita domani
Bisogna assolutamente riprende
Grazie
Grazie ma
Chiedo al
Ambito Palma al senatore Nitto Palma e già Ministro della Giustizia di avvicinarsi al palco è stato con noi durante tutta la manifestazione spero che ci sia ancora
Perché vorremmo che prendesse la parola così come dopo Spriano grigi Amicone
Luigi Amicone c'è leggi
Direttore della rivista tempi ravvicinati
E adesso per un saluto dalla parola al deputato Alfonso papà conoscente
Io voglio innanzitutto approfittare per
Lanciare un saluto ai fratelli che mi stanno ascoltando dal carcere di Poggioreale
Presso
Il tutto in funzione del film
Che è quali devo la gradita
Se oggi non sono qui io sono
Soprattutto termina l'umanità sia ho scoperto in un luogo che nelle volontà
Di coloro che sono preposti alla sua gestione
Non laddove prevede di umanità però vedete indipendentemente dal merito se io sono di vario tipo alla umanità dei detenuti del centro internazionale
Personale di polizia penitenziaria allora egli dal pensiero in questo momento non può non andare
Allegri vittime senza nome suicidi di Stato possiamo dire che sono i detenuti e gli agenti di polizia penitenziaria che ogni anno ciclicità non nelle carceri italiane
Vedete le carceri quindi italiane hanno una media quindi spazio che se fosse riservata agli animali
Porterebbe a una denuncia per maltrattamenti agli animali detenuti nelle carceri italiane
Hanno almeno altri tre metri quadri a persona molte celle si farà turno tra il Pakistan impieghi enti ricostruendo il rimanere seduto
Chi ha visto che vissuto queste cose
Oggi non può novembre direi a voce alta perché in questo momento è su questa battaglia se tutti i radicali non possiamo non esserlo
Euro possiamo continuare a rimanere silente
Otto a una costruttiva
Evidente migliaia incapaci di poter aderire una voce noi oggi vogliamo dare una voce a queste persone che stanno ispirando atenei condizioni che sono la negazione della pena vogliamo ricordare che la metà di queste persone
Non hanno ancora punto un giudizio si trovano in carcerazione preventiva
E allora se le cose sono così l'amnistia non è un colpo di spugna l'amnistia è un gesto necessitato per il ponte continuare a definirci un Paese civile
E per poter continuare definirci un Paese io ad oggi non vuole l'amnistia non vuole la riforma della giustizia
Chi oggi non vuole l'amnistia volete fare cose continua ad le regole sono
Si portava cioè addosso la responsabilità di quello che accade ogni giorno in quelle che sono appunto la colorata sociale e che non può continuare ad essere
Pomeriggio
E ti ringrazio facendo
Un appello al Presidente della Repubblica affinché in quella pressante urgenza della quale abbiamo sentito questa estate non cada nell'oblio al finché
Le persone governi accaduto possano vedere riconosciuta la loro posizione senza dover andare al processo con le manette pulsioni affinché
Chi deve pagare tangenti in un'ottica di ristabilimento di diritti e della Civica Tirolo abbraccio a tutti voi abbraccio tutti i detenuti Nadaraja
E saluto
Chiedendo
Amnistia
Per una riforma della giustizia
Per una riforma del Paese grazie
Grazie
Grazie ad Alfonso Papa
Gli ha detto ma siamo tutti i radicali Ponzo
Iscriviti al partito radicale
In ordine alla punto transnazionale trasporti
Interna tra loro e
Tranquillizzasse esclusi comparato
Al primo
Un ottimo mi
Mi chiedono mi chiedono di salutare lei detenute del carcere Gazzi di Messina e noi lo facciamo molto volentieri
Allora
Fra i tanti che hanno partecipato per cui a un certo punto non è arrivato questo foglietto rosa il Partito Repubblicano Italiano Luciano sull'oppure
Che ha scritto questa frase
Sì che nel mondo baccanali diventa era la patria degli onesti eh la galleria Giuseppe Mazzini
Ieri a oggi ma non domani
Parola dei repubblicani mazziniani tutto irrilevante
Luigi Amicone direttore della rivista tenti di Comunione e Liberazione
è stata la prima richiesta
Al dare spazio a credere nella nota di Marco Pannella
Grazie Presidente grazie
Sono un giornalista di di innanzitutto che ricordo mi rivolgo ai colleghi mi pare di non aver visto oggi dei grandi giornali
Il segno di questa manifestazione l'annuncio due righe mentre tutti i giorni
Leggiamo sui giornali
Solo essendo per esclusivamente in poche parole che il Padreterno
Di alcune slide incriminazione
Ciò che
Cioè evidentemente ma
Che
è scandaloso per esempio come sia possibile le assoluzioni per esempio non facciano
Lo stesso non tengano lontani stesso spazio
Perché si considera oggi l'impossibile eletto un nuovo possa essere giudicato con giustizia ebbene potrà essere il giornalista e quindi chiedo il
Ai colleghi di cominciare a cambiare il clima di questo Paese
Perché il clima di questo Paese è appena nata
è avvelenato da un'idea di giustizia club vendere il tetto e illegalità
Che processi sommari sulle pagine dei giornali cioè custodia cautelare infinita c'è illegalità internazionale
Noi dobbiamo collaborare a questo per la giustizia perché altri venti noi serviamo unicamente un padrone ma che osserviamo il diritto dell'informazione dell'umanità e della giustizia
Voglio dire questo perché
Questo consesso radicale per molti aspetti può essere sentito ben diverso
Assolutamente quello che diceva la Bonino all'inizio ricorda quello che si che richiamava Paolo sesto
La politica è la più alta forma di carità diceva il Papa
E questo è il primo atto politico in questo Paese che si svolge dopo molti anni
Anche in cui si è fatto soltanto bisogna processi sommari lei si è pensato di cambiare un Paese
Debba essere sfiduciato che parla solo di
Cose di cose come dire dalla disperazione
Si è pensato di cambiare il Paese soltanto con le mani pulite
Ma sapete cosa diceva assegna scritta del piacere dove era rinchiuso in un Paese totalitario illegale come l'Unione Sovietica scriveva
Solo quando ti prendi una malattia venerea cominci ad aprire
Tutti gli uomini sono puliti
Grazie
Grazie
Grazie all'rischia uniforme fra l'altro abbiamo avuto con noi abbiamo con noi
Il movimento degli africani che ha distribuito questo volantino per pubblicizzare la marcia ringraziamo adesso per
Saluto diamo la parola
A Calzoni dopodiché tiene la Presidente della Comunità tibetana in Italia
Che abbiamo visto durante la marcia rallegrarci anche con le bandiere che sono le
Siamo uniti in questa volta di liberazione
Congelato mantenuti
Ringrazio partito radicali ringrazio intuitivo intimista intima scontando Yoko media intonso dal Presidente della Comunità che mettano in Italia
Oggi venticinque aprile e al compleanno di beni segnalava vive
Peso al quotidiano oggi
Basta
Sapete voi avete intuita sei anni
Bene picchiasse penali elencare siano attinenti ai pendolari disturbo al consumo noi non lo sappiamo dove
Genna ama come anche voi come stanno non sappiamo niente ben Cellamare secondo maggiore disponibilità a sventolare il vino i tibetani
Come dice l'anagramma la nostra nota e no lotta dintorni aumenta
La nostra nota centottanta in tutto il mondo vi chiedo aiutarci tibetani veda le libertà ben Cellamare
Deserta
Arterie Iaia anche dei tibetani
Prigionieri ha chiesto no
Khomeini praticata chiesto tibetani migliaia di tibetani chiesto
Carcere medicina pelli sorgono Alpa
Ieri altroieri europei metano ha detto io vedo darmene prestazione di Dalai lama in zona pecorelle generalizzare è stato il loro impegno avere il visto del Dalai Lama nell'urna
Per piccoli quasi come questi e tibetano intorno a pezzi e l'infanzia e venti breve mentre in due anni dal due mila nove essi sono andati in fumo posti sono otto immobilizzati
Deve dal sette dei venti anni
Che venga esistono sono essere umani e il trenta settembre vent'anni
Dopo l'altra chiedendo per la libertà dei richiedenti chiedendo perpetuando décalage davanti
Nestore parla io faccio un appello tranne che a voi al Governo conti
Dieci noi mazzare diritti umani fin d'ora fare particolare Mariani dal Governo cinese
Grazie tutti quanti e grazie viene PET-TAC Pepe
Ed è vero aperti Annamaria grazie
Ci sarà una dei familiari che avvengono a chiedervi di fare un saluto ai loro parenti detenuti nelle carceri italiane ora non si passa ad elencare tutte le duecento a seccarsi animalisti annotiamo ovviamente tutti bene
Soprattutto credo non posso Viterbo Poggioreale attueremo istante iniziò campana
Padova Secondigliano
Cagliari Nuoro Oristano Civitavecchia sono due Santuzza è una sintesi
Ma credo che vada fatto come abbiamo detto in questa manifestazione
Non denunciamo solo il problema delle carceri che non funzionano ma anche un intero sistema della giustizia che non funziona credo vada fatto un applauso a con lui che è di giustizia
Se n'è occupato col Partito radicale che ne ha fatto una battaglia purtroppo sono passati venticinque anni ma da allora non è cambiato nulla anzi forse le cose sono peggiorate
Questa persona Enzo Tortora e vorrei che questa pianta dedicarsi a lui un applauso
Assalendo sette Italia intanto un saluto fieri Vincenzo un altro senatore del Partito Democratico Vincenzo Vita anche lui ancora bisogna essere intorno ai
Tra l'altro preannuncio a Radio Radicale se sono pronti dopo l'intervento di Vincenzo Vita e di Sergio D'Elia porranno collegarci
Vorrei brevemente con il segretario del Partito Radicale dal mare li Bemba traumi e quale prenderà la parola a Marco Pannella Vincenzo Vita
Buongiorno parlo del territorio non immaginavo di parlare
O addirittura a quest'ora
Parto da questa manifestazione
No lo dico con
Una motivazione molto precisa
La giornata di oggi è una giornata di mobilitazioni vengo da una manifestazione a Porto San Paolo antifascista ci tenevo a passare perché la piattaforma su cui questa
Marcia fu immaginata
Questa dell'amnistia
Giustizia libertà mi aveva convinto e in particolare ritengo che questa
L'iniziativa defatigante tiri
Marco Pannella tubo infante benemerita sull'amnistia vada appoggiata
Perché ogni momento c'è qualcuno che dice
La situazione delle carceri è intollerabile appunto ma sei tollerabile serve una qualche iniziativa concreta però solamente un'evocazione di principio
Prego quel bene
Mi sembra che sia
Un'indicazione su cui lavorare spiegando la bene perché ogni tanto sento obiezioni anche in buona fede in ottima tende si tratta di costruire un senso comune che faccia comprendere come
Le carceri vadano riviste nel nostro ordinamento non possono essere un luogo di tortura devono essere un luogo di educazione e quindi questo ci porta a questa indicazione
Che è quella che voi avete lanciato dopodiché io mi fermo qui perché la manifestazione saluto mio vecchio amico Stanzani
Lanciata da voi con tante adesioni e spero che in questa iniziativa davanti già nelle prossime settimane grazie no è grazie senza
Sergio D'Elia segretario di Nessuno tocchi Caino protagonista danni di questa battaglia di libertà
Ora dovremo vincere anche questa
L'Italia è conosciuta nel mondo per aver
Fatto approvare alle Nazioni Unite una moratoria sulla pena di morte
Il campione del mondo di questa
Di questa battaglia che abbiamo vinto grazie
Alla nostra tenacia al nostro metodo direi grazie esclusivamente alla non violenza
Al nostro
Voler e dover dare corpo all'ente agli obiettivi che sono non i nostri per il nostro partito della nostra associazione
Ma i nostri soprattutto di coloro che pensano
In buona fede che la pena di morte ci vuole non abbiamo mai voluto criminalizzare coloro i quali
Chiedevano di fronte all'efferatezza di un reato che ci fosse una risposta adeguata
E che lo Stato paradossalmente divenisse nato per essere uno Stato che garantisce giustizia divenisse calino divenisse
Giustiziere io credo che con quel metodo con quella tenacia la battaglia per legalizzare non solo le carceri ma il nostro Paese campione del mondo della lotta contro la pena di morte
Che invece in Italia rischia di essere la morte un effetto non collaterale ma dirò diretto più un metodo di un modo di eseguire di eseguire la pena bene non è questa la battaglia la vinceremo mai una battaglia soprattutto
Per legalizzare lo Stato italiano condannato ripetutamente dal diritto internazionale contro la Costituzione interna del nostro Paese per aver violato per continuare a violare i diritti umani le fondamentali come sono quelli riavere un processo in tempi ragionevoli e per le ragione freak già il raggio una corretta dei processi veniamo per questo centinaia di volte condannati come delinquenti professionali la Repubblica italiana
Dalla giustizia europea io credo che questa giornata con questa partecipazione assegnato un punto di norme intorno sulla strada per ottenere l'obiettivo dell'amnistia che serve non solo per le carceri
Serve per
Magistrati serve per i tribunali per
Escano fuori dalla fragranza quotidiana persistente di reato a cui sono costretti dalla nostra non l'amministrazione della giustizia
Care amiche e amici compagni ce la faremo ancora una volta
Allora Trinchera mandiamolo salutato ci sono anche i consiglieri regionali c'era
Quelli della Lista Pannella Bonino Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo ma anche sono stati qui con noi che stanno qui con noi Luigi Nieri
Poi andare a permane Bernaudo e un altro che non mi ricordo del Popolo della Libertà stanno qui con voi e hanno marciato con noi ma adesso l'altro ieri vieni
Piero ecco perché non me lo ricordavo Piero Ernesto Irmici del Popolo delle Libertà ha marciato può noi sostiene questa lotta
Anche il movimento non violento sostiene questa volta così come l'articolo ventuno
Adesso
Non può non prendere la parola
Il nostro presidi mitico Presidente onorario Sergio Stanzani presidente onorario del Partito radicale non violento transnazionale trasparenti
Vi ringrazio
Il
Sicuro
Melzi che questa volta è vero molto propenso comprendere la programmazione
Perché sinceramente
Oltre a quello che in Turchia partito dalla storia del Partito Comunista
Prima tutti questi anni
Perché si fornire alcune giornate come quella di oggi
Perché se io non ho nulla da dire se enormi che l'ha anche
Dell'utilizzo
Grazie adesso tutti voi
Quindi consentirebbe
Di essere ancora
Alla viabilità radicale
A tutti gli affetti
Più alcuna
Grazie
Grazie a Sergio Stanzani io non so se è pronto il collegamento gomme Bemba problemi dicono di sì allora ci colleghiamo con Radio Radicale
E ascoltiamo il segretario del Partito Radicale Nonviolento transnazionale tra spartito tenda a tre ore dal Mali
Io
Vicina
Ma
Giornali
Allora
Noi
Formulare inglese cioè quello dell'assunzione
Sul livello
Procedure
Al nostro ordine del giorno
Di
Cosa
Alla
La
Lastrico lasciamo
Servire
Veritiera
Battibecchi San Marco
Trasformo norme vere
Pure Molinaro
Richiede unico prima
Carollo
Pagavo
Un coniglio Albenga relazione
Terribile
Allora un attimo soltanto
Abbiamo il collegamento con qualche problema state ascoltando il segretario del Partito Radicale debbano reca il male che si scusa di non essere qui con noi perché come ricordava Rita Bernardini poco fa c'è stato un colpo di Stato
Un mese fa
Che tra l'altro è andata in campagna astrarsi con un lutto familiare è morto il padre una decina di giorni fa domani mattina ci sarebbe la fase finale dell'esempi si ridiscuta di non poter essere qui con noi ha detto di aver seguito tutti gli interventi dall'inizio che sono tanti prodotti dinanzi a Radio Radicale in francese e dice questa manifestazione questa iniziativa avverrà a cambiare il mondo ho detto dunque perché i temi dell'amnistia della giustizia e della legalità
Sono molto importanti
E lui stesso è convinto
Che occorra battersi per l'affermazione della giustizia
Claudia strumenti
Serba Citibank culturale
Presenti il Parlamento europeo
Niente viva
Di idoneo
Con
Riguarda il rinnovo qua dell'Alitalia
Io più
Vivo in Italia
Compatibile
Dice che la
Amministrazione
Ieri
Ieri
Milioni con loro
Ma
Raccontato ieri
Vado qualcuno
Regionale
Colloquio
Niente
Morire parleremo la volontà
Con
Giorni in cui sorgono votando il motivo
E
Pongo ai ricordarvi migliore
Giorgio l'appuntato
Undici né in altri
Undici
Deve globali Morlacco
For For
Farò ancora avanti
Egli
Con
Dice che la lotta per la giustizia per le condizioni delle carceri sono delle battaglie più importanti da sempre prese il Partito Radicale che recentemente sono ancora al centro dell'iniziativa in particolare in questi giorni in Italia ma anche nel resto del mondo
Va ricordato lo sciopero della fame che aveva già iniziato l'anno scorso Marco Pannella di particolare nel luglio del due mila undici quando coi si ebbe anche la reazione da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
Che rispose concordando con quanto denunciato da Pannella radicali relativamente alla giustizia le condizioni delle carceri
Parlo
Buongiorno fondanti usufruire il controllo
Dentro dentro allo gnomo al
Dall'onorevole
Farlo proprio quotidiani
Allora la sua
Puccini
Hanno quindi
Fornendo alcuni immobili
Ma
Farli
No sul ruolo all'interno
Pubblica
Ma
Ha detto che due sono i problemi particolari una carcerazione preventiva e l'altro magari conseguenza di questo anche i suicidi dei si sono ripetuti in carcere come è stato denunciato da molti di quelli che esso gli intervenuti
Oggi a questa manifestazione
è un problema che riguarda l'Italia ma entri convinto debba terrore che sia un problema che sicuramente interessa anche molti altri Paesi in tutto il mondo
Allora pongo giacché agricoli
Di
Con
Nominativo devo mondo
Sottovalutata
No sul luogo
Occorsi
Concordino aumentano
Allora congratularmi
Sua
Oppure
Ovvero
Normativa
La
Volevo
Prima di trattare
Fatti
Come ho dimostrato manifestazione di oggi il Partito radicale non soltanto vuole mobilitare
La popolazione civile è un partito che fatte le denunce ma fa anche delle proteste singole proposte chiedo scusa se in queste saranno quelle che nei prossimi giorni interesseranno il lavoro del partito
Tra i radicali in particolare l'Italia
Occorre avere un personale competente una magistratura indipendente
Una divisione e un equilibrio
Dei poteri che devono amministrare la giustizia
Infatti
è
Ritengo
Che onomastica
Di utilizzare
Sua vengano falso veri
Sua dove mascotte minime rettificata
Ok
Regolarmente
I responsabili politici italiani non possono concedere ammettere accettare che
Si venga incarcerati non soltanto ingiustamente parte una volta trattenuti nelle carceri italiane si venga trattato in maniera inumana disumane e degradanti
Allorché attento
Guardare al futuro Formigoni
Allora continuo
Sessantuno pubblico volevano configura
Pongo
Organizzati
Ma
Votato atto
Consensi
Consistente
Chiedo alla radio vi o migliorare la qualità Aldrin concludere qua perché perfetti questa parte finale dell'intervento ripeto andrà ore non si capiva che io sono riuscito a capire comunque tranne poche cose come dice il Papa dove non sapendo che il francese
Che comunque i diritti umani in carcere devono essere rispettati che io credo che
Non sarà l'ultima volta che sentiremo queste parole al Segretario tempo tenore restituiscono io Marco Perduca senatore che non sarà il francese il microfono alla nostra splendida Rita Bernardini la quale a sua tradotto tutti i detenuti Weber sono venuti in mente ma dobbiamo noi identifichiamo recante rinsaldare lei da parte di tutti i detenuti che risponde
Egli è la stanza protettivi sarebbe il silenziato detenuto noto è il mio
Allora
Savona
Per me veramente è l'antilingua vista quella che ci sia animato in tutti questi anni nel senso che non ha smesso un minuto
Insomma diamo la parola finalmente drammatico bandierina
Tra poco
Deve concetto concertata
Finalizzato ad aggredire quel progetto non sicure piazzale Loreto quindi
Il sanitari pure indurci
Perché se no qua il periodo del prodotto
Dappertutto
Dunque
Vorrei semplicemente innanzitutto è utile
Perché com'è noto nessuno
Concentrico
Che ho deciso ieri
Di
No gli ho deciso quando ho saputo che in un certo numero di carcere avevano preannunciato qualcosa il discorso
Di
Punizione una volta dall'altra
Badate senza nessun nessun suggerimento di questo spontaneamente in sette il carcere
Veniva
La notizia che loro non potendo marciare
Avrebbero manifestato nella loro per fortuna
Con l'orgoglio
Tra
Giurando
L'altro errore formale alla nostra
E io allora voluto corrisponderli collettivi
Volentieri
Da cinque giorni da quando ho sentito questa decisione
Io ho interrotto
Per
Comunità per l'intenzione
Ma se il loro fanno questo io
Condizionato l'oltranza tesa a bordo mantenere per cinque giorni fino a cui è stasera
Ora irregolari o mangiare tinteggiando quanto
Questa volta risiedeva
Chiedono
Compiuto il ricorrere
TG quote per non violenza e rischiare la vita e non la morte poco risalto come sapete qualche tempo fa
Vedendo la pipì
Ebbene ieri sera eccetera oppure l'ultimo ombra Berbizier il listino
Allora loro grazie compatibile formale terrazzino
Guardate partendo
Concrete dirigente
Curatore
Qualcosa adesso il mondo per quantità appannaggio di transitabilità pornologa forzare oceanica divisioni che avvengono nel farlo eccetera
Io lo so che noi rappresentiamo la gente condurre l'ho ringraziato poco ancora ulteriori
Balzelli vogliamo
Non vogliono ascoltarsi ascoltare
Carraro impedendo l'abbiccì
Democratico senza perché
Innanzitutto qualsiasi Governo va a morire ammazzato espanda andare a morire ammazzato il suo popolo
Questo
Dobbiamo pure dirlo democrazia ma loro non hanno voluto fare un solo il dibattito in trent'anni sul debito pubblico
Ripudia terzo ciclo nel mondo abbiano preso iniziative precise parlamentari
No siccome ne parlavamo trentacinque anni fa dicendo che era il principale del pericolo magari in trentacinque
Anni questi poveri violenti potente
Si è tempo attenti
Viciniori della democrazia
Della partitocrazia
Impotenti Presidente violenti
Perché non siete nemmeno capaci con un popolo che il così civile paziente
Che senso parecchio ma il senso portare del tutto ferro forzata
Non per
Debolezza siete capace praticamente
Il non essere persone
Fate piena
Attenti norme
Attenzione per voi
Ottetto fatte pena ma voi siete riusciti in un miracolo
Abbiamo anzi almeno Polito la pena di morte però stiamo abolendo in tutto il mondo equità errori si muore per perdita
Ruoli importanti
Non volete di parterre dite che il popolo italiano fa paura carrabili spiega vede nel quale
Mai qualcuna ritagliando aveva paura di cuoio
Figuratevi se ha paura per
L'influenza
Implica
Allora
Voglio dire una cosa
So che alcuni di voi
Riterranno che date dall'oggi al sicuro compio un dove
Vi sono molti compagni venuti da Scampia
Databili Carrara purché indicato
Ambire a Napoli quella Miazzo Silone anche che è quella di Benedetto Croce anche
Che è quella
Dalla scelta di Bombarda perché abbiamo un Paese desiderava poco e ha dato lettura fratelli grande leader de la Destra storica che furono pedagoghi Di Benedetto Croce
Tanto per
Capire il perché
Insomma noi abruzzesi
Siamo molto
Ingenerose grazie
Dove
Altre sentiamo
Il patriottismo a
Che ci viene dalla storia d'Italia per il contributo del Regno delle due Sicilie alterato grande
Unità del nostro Paese assieme
Norme lumbard Pellecchia io
Mai ritirarli lombardi
Cattolici liberali
Mancò allargamento riguardanti
Capite
E io vi ringrazio nel fatto
Qui quando ha parlato amico
Agricole viene
è tornato terribili dove hanno fatto come
Pensiamo
Comunione e Liberazione panico quella di don Giussani hanno fatto il loro
Vi prospetto e spirituale e poi è venuto qui a dirci a nome dei credenti
Non notevole
Dei credenti che resistono
Ad uno Stato che induce favorisce a un Cesare che induce favorisce la simbolica del Vaticano
Lanzi Molinaro
C'è una pratica di quelli che supplendo allo
I loro ideali le loro idee
Per
La partitocrazia poveretti noi cercheremo di impedire
Che loro
Temperie impotenza
Che i viola pena volto alla legalità i vostri comandamenti quell'ideale internazionale
Se voi che siete in questo saremo utilizzati perché necessitano per voi piazzale Loreto non ci sia il ruolo di morte per l'impresa
Ma può anche concesso un giusto profitti di regime
Dovranno ora essere utili giusti
Non vi vincitore occorrono presenti
Ma di persona che intendono salvare anche del
Il casino
Per impedire appunto che loro oltre ad assassinare
Se a San Siro ai loro popoli ulteriore
Oltre a niente assassinare i poveracci
In Italia
In Italia
In Italia poi emersione è un'altra cosa
Devo dire con molta chiarezza e l'ho detto Pendleton carissimo Coppa
Pasquale sepolto fiducia Benedetto Della Vedova
Ma no
Credo che senza tredici
è il Partito della Nazione
Come si chiama
Quelli che il Partito della Nazione
Naturalmente no mai no Altiero Spinelli mette scriveva in carcere a Ventotene
Diceva guardate per salvare il male
Combattiamo a certo punto ci diranno una cosa
No no niente Europa niente gli Stati Uniti nel mondo dell'Europa noi niente
Perché adesso avremo non più le dittature nazionali mare democrazie nazionali tutt'al più diciamolo
Cambia
Sono per bocca nature
Queste in realtà
Capito
Insomma allora
Non voglio essere lungo
Ma io continuo abbastanza elevata
Eppure domani mattina alle ore notizie continuano a pensare
Grazie a voi
Prontuario ecco qua voi il Presidente miracolosamente qui
Poiché miracolosamente nell'alcuni giorni il prefigurate
Una e l'Italia piromane
Essendo
I cinesi
Lincar genere italiana
Essendo africane
Incardinare italiane pensando a farlo che gli incartamenti tagliate
è quindi evidente
Calma adesso penso che abbiamo capito
Può quando torniamo da nove
Vogliamo nonviolenza
E non violenza transnazionale
Proprio dalla strada Marconi
C'è un fra sulla
Perché il problema non profit Gianfranco prudenza si muove
La politica si Peter Pan proprio verrà
No proprio pipa
Il futuro
Le
Cinque
Andante alle elezioni
Migliore tutto il popolo
Ereditate
Il Tesoro pretendiamo
Monte in quel tavolo entro riusciranno a creare perché non c'è un tesoro salvare
Perché col partito della nazione ma proprio
Avrò umore
Proprio
Allora
Sia
Lì internazionale
Avverte Murdoch oppure il socialismo nazionale o nazionalsocialismo ma per mezzogiorno
Gli altri erano quelli dell'Internazionale
E poi abbiamo
Visto che è stata la volontà di questa data
Magari dalla Telco internazionale
Forte prego trentina eccetera
Se le cose sono cambiate
Allora io credo
Che il nostro debba tradurre
Intanto non sono
Se abbia avuto il tempo di dire
Che le
Comunista
Musulmane come l'Ulivo
I credenti e praticante
Musulmani
In Italia e nel carcere italiane
Sono presenti qui hanno aderito benvenute le comunità le due principali comunità musulmana
Si aprono
Acquisiamo lavori
Siamo impiegheremmo accreditate il contributo
Perché quello che ironie religione
Può essere sottaciuto o in qualche momento
E sembrare il soccombente emergono c'era una storia d'Italia quindi quell'altra storia affatto voi ed è possibile che invece è esplosa
Tagliare utenti recentemente
Esplosa sapendo che invece
Fa convinzione
Della fraternità umana e degli Stati Uniti necessità giuridica degli Stati Uniti nel Mediterraneo
Poma scherziamo
E infatti o della nazione
Della relazione del Mediterraneo ma porca miseria lo slitti litigate Rollins era
Le cose dette e altri in Sicilia fino in Francia quei
Quella è roba quella della nostra storia antropologico errore che ad esempio abbiamo sicuramente
Che
Il nostro segreto devono arrivare
Credetemi
Interrompo nasce da un'altra
C'è anche la scienza questo percorso
Noi siamo gente alcun punteggio
Antropologicamente qui comune
Non ci si riconosce per strada quando introdotto lo adesso
Dei ragazzi che medico legalizzare analogico
Io uguali
Suo nonno dirigente Ortigia miliardi diceva legali ed era morto suol Mormino perché di questo è accaduto
Intuiva hanno quello che esista bene nel mondo affermarsi
Guardate non solo tre ex Presidenti di grande prestigio della vendita dal Presidente
Hanno
Dichiarato quello che i nuovi
Da trent'anni scriviamo tutto il giorno
Contro il proibizionismo degli assassini sull'ICI
Ma
Ieri il Presidente del Guatemala
Inglese Cicerone basta al welfare
Mal fatta
Contro la droga
E in realtà a favorire tutte nel tema condurre editor per le mafie del mondo
Che stanno ammazzando utilità per il futuro
Farà
Noi ebrei
Il reali
Abbiamo dovuto non dovuto al dover fare un muro definite quelli che per noi devono esservi due popoli
Democratici
Poi pure due Stati
Ma quello che c'è bisogno di quelli palestinesi
E gli israeliani
Una stessa Costituzione democratica
Garantendo agli oneri e agli altri i diritti umani fondamentali
Anche perché devo dirlo io
Volevo dire preso ultimo giro e via dicendo parecchi giorni quelli veri
Come per quarant'anni giustamente
E sono rata di quel parcheggio diversi peggio per cui lo ripeto da quattro Presidente della Repubblica di rito oggi abbiamo
Toaff
Ce l'abbiamo questa splendida pensassimo ignoranza italiana
Contiene appunto di
Trovate spiegabile scelto
Fa però
Senatore a vita tutte quattro
Però
Il Consiglio
Il caso
Improvvido
Fasi paesello
Che sto a fare
Che a tre anni di più qui novant'anni in senso sostanziale minima
Continua a vivere
Io voglio vedere se questo Presidente oppure in quello che viene dopo
Riesce
A non dare
Grazie
A Toaff
Il senatore a vita
Perché così si coprono Gilberta loro
No volto a
Tutto a far parte dell'autorità tardiva tutta
La storia d'Italia e non solo per evitare
Per questo questi sono i toni
Che il popolo israeliano
Ha a che fare anche lei a voi anche loro anche nuovi
Con la partitocrazia perché io dico questo
Perché il popolo israeliano da trent'anni vuole
Essere membro dell'Europa
Il popolo israeliano al settanta per cento
E
Da partitocrazia israeliano e purtroppo devo dirlo la peste italiana sono tanto europei grappette dettagliata raggiunto vorrei sapere
E oggi la cosa in quel dialogo nel popolo israeliano quanto ricco quanto trasformato in questi trent'anni
Sono arrivate in rosso
Sono arrivati gli altri
Muore l'unità europea essere membro e alla partitocrazia sta sempre pensare alla pace dei due Stati che non può
Ma siamo scemi rettilinei valvole nel prendiamo
Tutto alla diaspora palestinese perché c'è anche quella opzione della nostra
Tentata trent'anni in giro per il mondo nei Paesi democratici
Vogliono tornare nella diaspora verbale iscriversi e non è per Costituzione
è quell'impegno democratico allora verremo gravi si sceglierebbero di ritornare in Israele se fosse ancora democratico e non parlando gradita
Caffarra multimediale non è cosa andava incontro
Ma questo è un grosso
Che debba però
Ieri ha tentato
Mi pare che il pericolo
Avviando un problema
Non è arrivato cominciare
Fermo restando Cirulli avventurare no poiché non hanno potuto entrarci
E l'UDC aveva raccontato
Quello che stava accadendo affermati vale verrà
Che verrà presto
E allora indicheremo
E chissà ENEL forte
Insieme forte della RAI di voto d'ordine cancellati costruendo il giorno
Saremo
Tipo comprano napoletani in Europa ma senegalesi dà lettura generazione in Italia
Male occhielli degli italiani
Algerini quell'ideale caccerei gli altri saremo insieme per una grande manifestazione
Con il nostro Segretario generale
Questo africano Moro proprio al mondo dei valori detto ai compagni il saluto
Saluto quelli Luca e il loro dovere Rizzardi
Vi ringrazio per tentato dei quattro motori femminista io Santo non stavamo qua dopo bene in salute da un cuore pentola quello che abbiamo letto la mano
Umor nero restituiranno con Moro ha urgente inno tanto tempi però che non è necessariamente cattolico ma è sicuramente credente praticante
E non sarà qui per rallentare
Lo Stato italiano Simoni
Partitocratico volto
Ad assicurare un po'di forza Assimoco Marco perché così indurre per creare
Si Monica anche dello Stato del Vaticano
Che non avrebbe bisogno
Forse di questo grande allibito italiota
La partitocrazia e
Sicché Monica
O no diamanti ad un altro che però prudente e dice dalla i soldi non ce l'ha ridotta lamentarsi debba avete Pierluigi
Dice in questo aumenta
Forse il ragionamento è siccome non c'è più Berlusconi la metà di Berlusconi
Va e io posso aderendo al cento per cento al mercato
Allora
Dinanzi
Debbo fare mangiare nuovo
Grazie
Fare il piano nazionale sempre insperati generalizzata
Il PC esiste già il giorno
Alle ore si risolvono agli albanesi regimi solo
Pari marocchini mi arrabbierei riempie di terra nei dintorni nei
Tutta rivede tutta la coalizione
Se però lei è il solito Venezia dei porti trovarlo
Mittente
Sezione grazie
Noi ma aggredirlo Belvedere omaggio e varie
Al controllo
Ma io se permette generico
Banalmente
Estero giorno centocinquanta grave
Poi domani ricominciamo nell'altro
Ma
Con
Parli
Povere Antonio come vincolo restano fatto ampio di giugno
Che pasti
Endesa il Paese rimangono in maniera allora comunque
Siamo stanchi siepe istanti però commovente beffarde al sole
Non siamo purtroppo comunque verbalmente guardando in faccia
Malgrado la sentenza le palle eternità sparse terrorismo quand'era dove viene
Abbiamo tutti una prima cioè
Generica
Norme
Alcune perle di diritto
C'è il sorriso
Non c'è odio qua
Scarpe attenti copriamo noi preoccuparsi e esterno quel chiarissimo voglio rendere Grillo poteva intendendo dal tetto telefax articolo censo
In piazza ventricolo tolte tolti i ladri tutti dolosi eccetera
Mi sorge il grande cuore Grillo per poi anche lui caro ragazzo onnipotenti
Allora
Allora
Allora
Silva ideali fatti e possiamo aderire
Ringrazio
Venticinque
Rita
Culturali disperazione che eroghiamo rivolgimenti scarpe verrà liberazione guardate ecco perché è argomento il ventiquattro ore
Tutti
Terzo allora noi abbiamo potuto
Sansonetti
Un vecchio compagno occorre
Gentile
Che ha scritto per lo stesso allora
Torno a dire dove stiamo
Morgante e quell'altro
Il gioielliere qui il teste sia
Io sono una terapia Abruzzo poi pure il povero Umberto quando certe varato ero molto preoccupato
Perché dico ma
Forse ce la fa
Che lo porta a questi argomenti e l'uguaglianza e uno
Cosa poi
Ce n'è un altro in pensione e Giuliano Ferrara
Giuliano ieri sera ha citato a Radio
Non
Al pubblico a Radio diciamolo un programma
Diciamo l'ombra
Che
Accettato sanzione
E ha detto
Chi vuole celebrare
Ma
Come lotta
Come conquista come ragione
Non
E vedo che le donne e Giustizia propria citando popoli personaggi abbiamo i grandi della
La grande musica dove ci sono anche degli ottoni
Grande
Violento il tutto dicendo proverbio musulmano la lotta al futuro ma crederci soldi alle Durnwalder l'Umbria
I giornali ma
Gli Ottolini tutto quanto per questo e noi questo è così se uno prescindeva
Assente questi grandi penso Radio Maria
Pone Maria
Povera vanificano ma Radio Radicale
E maggiore allegata
Lievitare i compensi splendida lezione spero
Che noi riusciremo a ogni giorno aprire quali sono i pezzi il quale andrei piano con quale direttore
Noi in questi giorni
Fornitura ed altri
Che adesso cosa devo fare Padania avevano preso il documento come
Come il mondo no cosa
Questi dati invece non partissimo
Di un popolo
Questa è la
Pongo stanzia condono
Guardate
Non lo so sino adesso ci avranno il coraggio
Penso che
Bellissimo
Lo potremo inserire
Quelli di Radio radicale
Loro dicono
Che assorbe il più organico
Il tono incardinate cioè insomma quando sono tantissime Osteria è un onore lo dico sicuramente
Radio Radicale nell'industria
A riprendere
Prima riunione costitutiva loro e già ci stavano come partito da trent'anni ecco tanto per capirci perché lo dico
Ma perché la durata
Celebrazioni Ministro
Malcontento quando ero ragazzino la durata e la forma delle notizie e non abbiamo ceduto gli scoramento incominciamo purtroppo come accade al nostro Partito d'azione
Come l'infarto Cardente partitini Sinistra liberale di centro liberale sono scomparsi e noi abbiamo tenuto
La durata eletta banditi la durata come da solidarietà la solidarietà sei norme sollecita non dura
Presidente la prepotente e urgenza sera anzi consumarla della dichiarazione di una mattina grazie Tirrenia eccetera
E poi
Nomi durano in via
Niente
Ibrida
Infarto ridurre
Il popolo italiano offre
A come si è ridotto nove del popolo il popolo italiano volevo dire
Se poi da scambi in via
Fosse arrivato nel Fontana qualche camorrista
Io dico bravo camorristi
E devo dire
E dice sono tenuti a Scampia età scardinando a tale tipo di ipotesi quelli dell'Agenzia di Pasolini intorno ai presentano tutti
Quelli non vengono da noi
Circa le proprie qualcuno
Garantiamo vorrebbe qualora
Altri ricordate tanti torto
Torto argomentazioni da terra
Anche il perché
La
Diciamo l'arcano la stessa camorra per utente in questo modo pensava di potere
Capovolgere la situazione dunque il Trentino
L'opera
Allora sensibilmente
Camorristi
Insomma napoletane del vice
E il suo stile dei mutui o avete dato una mano per prevenire dico grazie
Migliore giuridico coloro quello che ho scelto al verbale
Grande
Come deve fare il ragionamento ammazzano Morcellini intuito diamogli praticabili
Scusi al Mammola una liberalizzazione ma guardate tutto sono solo delle bestie per essere
Ma cretini del tutto almeno quelli napoletani e non lo sono
E quindi
Questo calcolo il ponte
Potente dunque
Tutto qui quindi scambi e Scampia
Io ero Consigliere Comunale emblema Savoldi Scampia stavano ancora arrivato
Non c'era infatti ad impedire
Ma
Presidente Napolitano Perugia
Che non ce l'ha detto sta attento
Il tutto quello che si è imposto
Al nobile
Anticipo
Vivissimo
Popolo napoletano
Dopolavoro
Perché Lauro
Arrivo fece guai per quattro anni
E poi se ne andò
Ma invece poi sono passati quarant'anni
E molto spesso spazzolino tutto insomma
No ai
E allora
E allora vogliamo fare al popolo italiano credo che abbiamo fatto il popolo curdo
Mi pare un sta succedendo al nuovo Presidente
No
Noi dobbiamo
Convenzionare
Lingue giustizia ma guardate che io ho dei procuratori lavora in RAI
Sono fermo a quello eccetera angolo del caso Tortora di quello tipo di procura quando allora abbiamo denunciato alla Procura di Napoli
Che c'erano stati da parte di tutti i grandi partiti le truffe elettorali perché non potevano avendo cambiato il capolista la notte precedente
Accetto cotto avevo raccolto cinquanta mila firme durante l'anno
Andiamo
Sapete nel senso
Incallito un sostituto procuratore
L'interrogante terreni inquinati di quelli che avevano sottoscritto
La nostra il denunciante punto quella
Pensate che i soldi
Gli errori impieghi
Sentitela
La procura di una
I contenuti
Però
Come antico
Vogliamo diventano furono
Per quella oppure vi è quella di Roma possibile io posso continuare con una la
Obbligatorietà dell'azione penale
Che ha distrutto la giustizia italiana
Noi soli abbiamo con la liberazione conquistato l'obbligatorietà della
Orale
Va fatta a quella ammazzare la giustizia italiana
No che una volta e poi si
Conferisce gli
Fra migliaia decine di migliaia di fingersi arriva con quelli dei suoi stupito
Prescrivere
No perché
Tanto non arriverà
A giudizio
Questo è quello con cui dobbiamo fare
Allora inattesa
Di una grande manifestazione
Ci eccetera lotta
Continuate
Faceva una grande manifestazione molto oculata
A Roma
Quelli
Che con la pelle in più verrà
Quelli
Che qui interno voi
Fanno la vita devono affrontare gli stessi problemi
Che i nostri nonni respinto
Dove però affrontare quando andarono Rubino
Quando cioè non c'era una realtà la mafia la camorra dettagli Utada Taranto ha ben dal Governo
Non riuscire nemmeno avventura
Nel porto
Non
Ed eravamo sporchi bruciavamo come no e non l'avevamo nel Governo quello che non si poteva scrivere delle lettere a casa avete due impianti entreranno in più
Noi queste Marche
Penso alla spesa in bocca e noi vogliamo essere in così pezzi di libertà ma manco non c'è nulla di Lombardo solo dei cretini
Perché il vero trentesimo
Devo riportare tutte le opinioni
Ma è quello che dopo trent'anni di potere
Lumbard
L'unica cosa che hanno raccolto
Quello che adesso sanno pure il loro
L'indipendenza
Ma guarda
C'è un servizio
Faccio a Maroni
L'UE
Per questo tema
Ministro dell'interno bravo eccetera
Vi risulta che c'è
Un solo lumbard ministro che volendo
L'indipendenza della Padania e poi a Gaza sia andato un po'in Baviera
Si è andato in Svizzera
Per vedere di creare elencare appunto
Cronico
No fra una piccola Vandea
Due Regioni italiane indipendenti no
No
Sono andati da Milosevic soldati Caputi vengono uffici giocatore fino adesso andate in in Tanzania
Anzi però all'anima di riportarci loro orgoglioso Romano Ortu frettolosa di quartiere e lo sforzo che il TAR l'indipendenza marrone
CAI netto
Parte avete sentito e l'indipendenza della Padania accolliamo oltre a
Ho però a Roma ci sono i generosi
Siccome Maroni
Spalancherebbe azzarda
Loro cosa aggiuntiva
Partito della nasce io
Thank rumore pure quella banca
Questa settimana
L'iter per il
Auguri
Allora
Allora
La situazione interna Mark
Storicamente tremenda
Ma credo che abbiamo accumulato
La saggezza
Per l'attuale
Penso
Nasconderci
Al popolo grazie per l'erogazione di un anno fa siccome la CGIL aveva confermato la sua decisione
Solo se lo stesso
Anche la CISL loro hanno impedito che
I grandissimi numeri e indipendente CGIL
Che operate
Oggi esiste lo sapessero
Per cui marocchine abbiamo vinto rilasciamo la rappresentanza segreterie ma
Voglio dire nessuno lo sa
Della
Degli associati della CGIL garanzie gliela formalmente aderito per formare la CGIL colpevole
Il volere difendere anche per esempio oltre che ai detenuti della giustizia anche i poliziotti della Polizia penitenziaria e degli amministratori e i direttori delle carceri
Penso che su quella posizione nessuno
Anche abbiamo visto molti musulmani prosa
Io quando mi incontro il senegalese
Mettiamo a Toronto
Conto un tomo contiene tanto colpito l'uccisione prese notturna Tobacco no io gli rispondo insisto
Nel gergo
Naturalmente in relazione
Perché certe quando torpore un coglione
Malato rimane
A assassinato dei senegalesi a Firenze
Tre giorni prima partito radicale
Comunque quarantuno nazionalità
Fra i suoi
Gli iscritti e militanti aveva scelto un africano musulmano ripetente apicali
Largo
Quindi
Anche legge valori cattolici possono riconoscersi degli orrori la scelta del
Ma abbiamo avuto modo di farlo venire perché quello che l'utilizzo del testimone
Aveva dichiarato al nostro Ministro degli esteri
Al nostro ambasciatore
Apprezzata
A massimi esponenti dell'Unione europea guardate che gli animali
Sta per accadere
Non c'è non produrrà
La NATO ordinando
E Alessio
Non è potuto venire qui perché
Ha dovuto assistere il padre non ricordo
Con il rischio succedeva per estrarre stasera è stato arrestato
è una vita da radicale
Verrà qui
Esatto è una grande manifestazione della Roma pensiamo ed è l'Italia sia
Il vicepresidente Venturi
Porrò data
Ruolo volata voltò colorata
Anche noi abbiamo
Su questo volevo salutare non solo del Dalai lama il nostro programma attanagliava i nostri fratelli e sorelle
Libertà
Da prego costantemente ma ante dai leader dell'altra popolazione otto grazie a Dio uiguri il mondo dal consapevole il terzo punto all'ordine Uyghur
Invece
Dando a voi lei esce appunto ai figli in carcere del parzialmente ma come i tibetani gli umori
Però verso i loro leader
Che sono
Gli organi direttivi del nostro partito
Di coloro che non vogliamo privilegi
Noi siamo come parola se vogliamo Greenpeace pendenza nazionale loro sono spesso ottocento milioni
Giorni no loro dicono noi vogliamo per tutti gli abitanti del continente cinese
Gli stessi diritti quindi votiamo perché il popolo cinese di maggioranza edificabile abbia dei diritti debba abbiamo perduto
Questo è loro Mogol diversamente i trent'anni
Il Roma e l'orgoglio di essere uno
Loro modo di essere radicali
E questo perché il gioco
Ma a Roma
Tutto qua però
Devo dire capito Pierluigi
Piero
Capito Gianfranco
Capito crescenti
Tutto qua
Noi lottiamo notoria dei privilegi
Nel Mediterraneo
Noi sappiamo che il Pireo
Fa una concorrenza
Senza speranza per i poveri
Rispetto molto grande porto calabrese
Ma il tempio
Qui investimenti
Perché
Perché Marcello tutto
In Grecia e indipendenza gli imprenditori
Hanno maggiori garanzie sul piano del diritto civile
Insieme alla fine delle cause ritorcersi
Lì si mettono
Metà nel tempo è anche la tracciabilità
Dico però che ci si mette in Italia se l'imprenditore
Locale
Che quindi esiste è localizzata se non si suicida
Che non arrivano
Internazionali
Allora speriamo in cui per imporre il coraggio
Pure a questi aspetti
Speriamo fermo
Capisca che in Liguria toraciche attento chiese probabilmente pesa giustizia è un ipoteche raccontano la crescita e necessaria
Allora vogliamo il profeta andarla ad analizzare dalle autorità
No
Prima allora dobbiamo dire
C'è una sola proposta che ci permette ai immediatamente
Di uscire immediata pendente
Tassa condizione di flagranza criminale
Palio
Per dichiarazione della giurisdizione europea ma del mondo intero
Abbiamo un solo modo questo l'amnistia per prima cosa
Consente però
Anche
Niente senza volere fare opere faraoniche e vi hanno detto basta fare nuovi in carcere terzo fu quanti episodi
Balducci
Accetto stava già pronti tutti quanti da fare nuovi risarcitoria no bastano quelli di accertarlo
Se ci devono stare intimidiva
E non settantatré
Tutto qua
Noi
Nel mondo
Dentro due o tre anni anche in Italia
Lo dico
Ai ragazzi di oggi deve nell'organizzare una
Io altresì legalità Marco io
Abbiamo già impartite parto continuo nell'orto dietro non giusta Mazza recato sul normale del fisco
Per realizzare un parco urbano però al di là
Grazie io critico quindi
Le risponderò
Che entro due o tre anni
La nota finale
Contro il disastro neonazista del proibizionismo nel mondo
Cominceranno ad essere abbattuti
Quindi i cambiamenti avvenuti
Allora
Gianfranco hai già fatto infine Giovanardi
Già fra
Hai già fatto delfini
Forza
Zoff fa bene a
Lo sapete molto bene
No bonobo riguardante una cosa
Ai fini
Nella relazione
Quale sembrava bene
Però al territorio
è stata
Io ci credo spero che la ragionevolezza
Perché
Fare educazione linguistica no devo dire riflettere
Parlando con i dovuti lentamente sbagliano
Il che grande capitale transnazionale
Mondiale
Di contro bancario è mondiale tende a valori casi IRR Mon
Quello
Sono loro che il valore
Hanno il potere torto Monte quest'altro non lo so peraltro dei consulenti di loro predetto seppure ritorno anzi
E allora noi fanno la sovranità nazionale
Popoli italiani
La nazione razionalismo per il due mila e trenta del due mila quaranta assistono
Lo sto
Va bene
Se intendiamo
Funzionali
Gentile Loperfido
Se il popolo italiano grazie alle
Che noi ci stavamo persone venticinque
L'avanzo primario illustrazione
Utilizziamo urgente comune
Non vediamo nulla
Noi diamo parlo
A quello che pensa
Su quasi
E siamo
So pesci morti regole abbia fornito un quadro in cui intorno a metà
Devo dire
Dette partigiani che abbiamo saputo allora
Associazioni partigiane l'onore di quello che non c'è stato nessuno
Nessuno le ha saputo che la CGIL fatto questa scelta
Nessuno quindi se non c'è prova
Annotare col regime li fanno fuori subito una relazione non abbiano paura sicura
Perché
Quell'obbligo farlo solo con gli altri slacciata impiego non
Non consentiamo a creare un regime proprio a tutelare l'agricoltura esperienza del Consiglio Pakistan per il verde che va a finire per me assegni per tutta la famiglia
ASS niente con quello che è musulmano
A niente
Non parlate non si dice
Quelli che siamo
Riconosciamo la ricevuta
Per la qualitative padano volete avanguardisti il nuovo
Facciamo così
Pensiamo a un certo numero
Questo
Apocalittico
Noi potremmo dire
C'eravamo
Io penso ma che non
Che presto
Attive con fierezza accennavamo
Passando agli utenti Prodi nove
Perché questa adattata a
Constatata la felicità democrazia
Prodotto e ad altre adesso alle Nazioni Unite
No avvincere
Il mondo tento in questa
La messa al bando nel mondo delle improvvisazioni maggioritari
Riuscire
Ma siamo sempre con il compito siamo poveri
Undici abbiamo tutti siamo sprovvisti distribuiamo Lettieri circa cinquanta mila lire in piazza ma può ricche detiene
E via dicendo
Ancora oggi qualcuno mi ha portato
L'estensibilità
Coltello nuovamente continuamente globale
Ho con gli arretrati quindi
Pediatria teniamo patologica quasi apposta etc poi sono arrivate calzante alzato
A parte il fatto
Siccome il calcio di fiducia proveniente interne
Ad uno specialista
Del valore delle monete
Si è sperticato
Tenendo quelli dieci
Finirà
Fonti non avete fatto un fare per impedire ad allora
Forse è utile cinque volte di più
Quel che conta confirmed Sector contiene
Essere
Convertire col cuore visto essere felici di rispondere tra un momento di emozione fa una intuizione da un uppercut nulla perno
Per non strozzare Parma però Pollastri
Suoi ancora detenuta impianti
Al povero Yunus
Hanno paura e hanno ragione
Perché sul tutta una linea
Abbiamo
Inoltre contabilmente non svolgo
Al programma di capirlo rileva
No Novelli
Sull'economia
Sui diritti civili sui diritti umani sarda legalità internazionale sorge il Mediterraneo
Abbiamo maturato
Nella nostra povertà
Abbiamo maturato perché consente
Il Governo
Per cui io ho detto
Presenti
Molto non ricominciamo a ma poi io
Col Presidente della Repubblica abbiamo accettato
Guardi il settanta per cento
Italiani bensì
E lì domani intanto la il Consiglio nel nostro
E si è riempito prima insieme
Silvio e Massimo
Al massimo
Palermo
Perché
Allora rivitalizzato il Parlamento
Il settanta per cento degli italiani tema sorprende
Quindici botteghe
A scrutinio segreto circa
Del merito su mille quarantanove
Avevamo stabilito
Parlamentare
Silvio lei compone il tema consigliano
Cioè ai Comuni ecco che
Comunque
Comunista
Fausto Bertinotti Casavola semplice
Gli oneri
O no osservare questa
Comunisti o sul tecnico possano
Perché
Comunque
Adesso io ho detto sui grandi

Legge
Tema
Signori
In un Governo
Chiedo al Segretario
Alternativi
Quindi
Si rimette al Consiglio del Governo
Al momento del nostro calcolo
Acqueo strofinava confronto con il centosessanta riesca ad Amburgo
Noi abbiamo presentato
Misere sessantatré milioni di firme che la Corte di Cassazione sia
Autenticato corni Milito privatizzare
Che all'improvviso imparavano dovevano spiegare
Perché quel referendum quella spiegavano nell'altro
Abbiamo formato
Una classe dirigente continua ad essere
Senza tripla o quadrupla per essere
Diciamo bacchettone quel decreto cominciano ad arrivare
Baldas
La piccola cosa
Dopo che abbiamo attualmente trentuno sanzionabile all'università
Noi abbiamo l'istruzione diffusa
Non chiediamo a nessuno
Quali sono i suoi
Il sistema lo stesso difensore
Solo
Chiamarsi dentro i comuni
Sorpresi
Credo sesso comunisti e i pazienti con le aziende estere
Su
Al nove
Partito appena detto
Abbiamo avuto Cicciolina ha fatto male cinque anni ha fatto del male voglio dire cinque anni dopo
Quando è morta una sua collega è stato un momento di lutto nazionale
Ve lo ricordate
All'improvviso
Eppure
L'avevo sentito io una volta alla televisione insieme a lei che ha fiducia sarà eletto io voglio pena Marco
Marco Cappato allora ancora in fasce
Tuttavia

Ma poi
Favorito guardate non può fare del male quando quindi nondimeno piromane
Fa il carcere
Per inciso
Contro l'arretratezza
Giovanni non esiste una sentenza
C'è il tema che ci sia
Un partito materia fiscale
Madri trattato
Poiché appunto che l'Abruzzo
Ma
Insomma tutti a undici dodici tredici anni
Sono sparse Fiorello societario pattuito no
Adesso
Ha proposto il Patriarcato fritta ma ha detto che era dei confini l'avevo pianta
Fa così io
Dico agli impotenti ho paura
Perché gli potenti credono di avere risorse la ragione
Però insomma paure richiudere materiale
Realizzarlo quindi
Un abbraccio
Grazie
Grazie
Di rivivere per letto
Il
E con queste note aveva Carletto Goffredo jazz Band
Che accompagnavano la seconda marcia per l'amnistia la giustizia la libertà organizzata dei radicali a Roma e il venticinque aprile due mila dodici concludiamo che questo spazio di informazione di riflessione