22APR2014
stampa

"Un radicale nel PD" - Igor Boni apre ufficialmente la sua campagna elettorale - Laicità, Legalità, Trasparenza e Responsabilità

CONFERENZA STAMPA | Torino - 18:50. Durata: 1 ora 34 min

Player
Igor Boni si candida alle elezioni regionali nel Piemonte del 25 maggio prossimo nelle liste del Partito Democratico.

Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo ""Un radicale nel PD" - Igor Boni apre ufficialmente la sua campagna elettorale - Laicità, Legalità, Trasparenza e Responsabilità" che si è tenuta a Torino martedì 22 aprile 2014 alle 18:50.

Con Giulio Manfredi (segretario dell'Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino, Radicali Italiani), Marco Brunazzi (direttore dell'Istituto di Studi Storici "Gaetano Salvemini" di Torino), Igor Boni (candidato alle
elezioni regionali in Piemonte, Partito Democratico), Gian Piero Buscaglia (segretario dell'Associazione Radicale "Adele Faccio" di Imperia), Valentino Castellani, Giuseppe Caresio, Silvio Viale (membro della Giunta di segreteria dell'Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino, Radicali Italiani), Antonello Polito (avvocato, membro della Giunta di Segreteria dell'Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino, Radicali Italiani), Nicola Vono (membro della Giunta di Segreteria dell'Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino, Radicali Italiani), Luigi Brossa (segretario dell'Associazione Libertà Eguale di Torino), Nicoletta Gazzeri (presidente dell'Associazione Idee per Torino), Magda Negri (membro dell'Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino), Blanca Briceno (membro del gruppo d'Avignon della Resistenza venezuelana in Europa, Radicali Italiani).

La conferenza stampa è stata organizzata da Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino.

Tra gli argomenti discussi: Aborto, Affissioni, Aglietta, Ambiente, Anagrafe Degli Eletti, Antiproibizionisti, Associazioni, Banche, Boni, Boschi, Cannabis, Cattolicesimo, Centro, Chiamparino, Comuni, Corruzione, Credito, Cultura, Democrazia, Destra, Diritti Civili, Diritto, Donna, Economia, Elezioni, Energia, Fecondazione Assistita, Fondazioni, Iscrizioni, La Rosa Nel Pugno, Laicita', Lavoro, Liberalismo, Liberta' Eguale, Matrimonio, Mercato, Omosessualita', Partiti, Partito Democratico, Piemonte, Politica, Preferenza, Psi, Radicali Italiani, Regionali 2014, Regioni, Ricerca, Sinistra, Socialismo, Societa', Stato, Torino, Trasporti.

La registrazione audio della conferenza stampa dura 1 ora e 34 minuti.

leggi tutto

riduci

18:50

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Evento come si diceva a favore in pienissima siede
Sarà Giulio salariale
Reale del buon esempio si eviti vita cinese
Allora iniziamo questa riunione che vogliamo voglio informare molto conviviale
Ringrazio i tanti partecipanti
è bello vedere che i Govoni ha molti amici e molte persone su cui
Può contare
In questa campagna elettorale difficile ma credo che sarà un'esperienza
Positiva
Bellaria tutti carico alzare
Anche se il novanta per cento delle persone dalla sala mi conosce mi presento come e qualificazione sono Giulio Manfredi Segretario situazione radicalità Italietta
Darò la parola a chi vorrà intervenire senza ordine a chi vorrà dire e se le cose perché votare Boni cosa farei vieta la campagna elettorale
Ricordo che all'ingresso c'è una persona molto importanti e che si chiama anzi che la coordinatrice della campagna elettorale dico buoni
Credo che anche lei ha molti amici in sala viene
E quindi su di lei ecco occorre sempre fare riferimento magari Siviglia tarati interessato
I suoi riferimenti meglio eccetera perché sarà quella di Praga l'agenda del candidato e quindi tutti i vari appuntamenti da qui al ventitré
Maggio che l'ultimo giorno di campagna elettorale
Essendo i Radicali ci sono ci sono i radicali sono anche delle firme guarda un po'aiuta l'ingresso chicca che interessato iniziamo oggi raccolta firme sulla petizione popolare
Per cercare di una sperimentazione della cannabis terapeutica a Torino se a quota cento firme i cittadini torinesi laccato troverete una petizione antiproibizionista generale che poi può essere firmata da tutti i torinesi o meno
E la petizione stile campagna sul banco diamoli
Per togliere appunto le quote di rappresentanza delle fondazioni nelle banche quindi anche su questo vi invito voi magari al termine della Union e assesta un attimo all'ingresso
Qui ma di dare la parola come luogo al candidato ha chiesto di intervenire per problemi di tempo ma accomunati sì desunto Salvemini a cui cedo volentieri la parola
Ah tematico naturalmente
Abbiamo anche la presenza di Radio Radicale tra cui la possibilità appunto di estenda quanto diremo anche
A
Almeno un migliaio di persone siamo ci teniamoci bassi a te la parola a Marco
Io chiedo scusa non volevo assolutamente sovvertire una gerarchia di Office interventi
E io racconto la cortesia
Coltivi critico sentire di ritardi che recarsi un saluto
Credo faccia adesso perché come ha detto devo andare poi alla somma operosa un'altra cosa ciclo di conferenze
Salute devono portarli a questo punto naturalmente almeno duplice e un saluto a titolo personale ovviamente in cui non posso che ribadire la stima la simpatia
Per la persona dico e anche per il suo impegno politico che e con grande coerenza voi porta partita sempre da molto tempo un impegno che utilizzando in questo caso due gentili che hanno una connotazione
Politica in senso stretto ma anche una connotazione
Ecco in senso lato
Grammy impegno che potrebbero riterrà di cave democratico investita lingue oggettivi si prestano molto bene sia a contrastare
Un ricevimento più strettamente politico sia un riferimento più generale
Quindi da questo punto di vista volentieri porto questo
Mio saluto proficua vere e approfitto punto della opportunità tengo mi ha dato anche in questa sede come stiamo faccia tanto di fare anche in altre sedi per portare saluto del comitato emergenza culturale che è un comitato che si è costituito ormai da più di due anni
E che vede una aprire una collaborazione inedita studenti numerosissime benissimo godere in quanto quando in un centinaio
Sia tutti gli istituti culturali istituti che si oppongono punto d conservazione del missionario non può comunque essere Salvemini Gramsci
Altri istituti ben noti
In questa sede e altri prodotti quelle associazione in compagnia imprese dello spettacolo in particolare dello spettacolo dal vivo vuol dire pubblicare Usigrai anzi eccetera eccetera
E che tutti insieme nel corso di questi anni ci siamo trovati uniti per tentare di
Mitigare la brutalità di tali al bilancio dello cultura
Che la Regione Piemonte ha inflitto
è stato una la vicenda dentro i quali margini di magistrati il bilancio cultura della Regione Piemonte e rappresentava fino prima di due anni fa
L'uno virgola due per cento dell'intero bilancio della cultura
Per
Cento euro alla cultura gettava uno virgola due oggi documentati Bilancio
Il peso diciamo della cultura del bilancio regionale zero virgola quattro
Allora a fronte di questi tagli ceduta molte iniziative che non sto a riassumere abbiamo avuto anche la
Collaborazione come dire sincera generoso di un piccolo gruppo di consiglieri regionali trasversali ai due schieramenti che hanno cercato
Di mitigare per quanto possibile in sede di Commissione
Cultura della Regione e gli effetti di questo tema
La nostro obiettivo però naturalmente
Speranza
Nel prossimo Consiglio regionale ci sia un consiglio è un'aggiunta che affronti questo tema
E in particolare noi segnaliamo
Tema procurano proporre e la convocazione possibilmente trovando l'inizio del prossimo
Va bene va bene circostanze politiche organizzative lo permetteranno ridurre di promuovere di concerto naturalmente con la Regione Piemonte una
Gli stati generali della cultura agevolate nostalgia promossi Valentino che ricorda bene tre come una ventina d'anni fa quando in poco meno
Ma in questo caso si sente il bisogno di farlo di nuovo perché
Effettivamente tutto il tema della cultura richiede una riconsiderazione complessiva perché da un lato dobbiamo sentire
L'osservanza il secondo riguarda appunto la cultura pone soltanto
Una cosa ti può essere più o meno
Intelligente utili gradevole ma ha un grande valore economico poi però come dire ma anche il riscontro della corrispondenza tra questa osservazione una serie di iniziative ne cito solo una poi spero che in futuro articolo sarà uno dei nostri interlocutori Consiglio regionale
Il fatto che dobbiamo in qualche modo trovare il modo di far sì che questa voce cultura nel bilancio della Regione non si è più considerata come
Voce
Dove si destinano contributi se ce ne sono ma in qualche modo fa parte di questi servizi che la Regione rende i cittadini e per i quali è ragionevole per vedere
Una previsione di spesa fra le altre no come ripeto se ce ne neghiamo alla cultura se non c'è tempo invitiamo dunque questa è stata
Ultimissima informazione ma domenica undici maggio alla Galleria d'Arte Moderna stare dalle nove e trenta è stato promosso un incontro dal comitato emergenza di cultura che illustrerà queste queste nostre iniziative
Anche sperando che strumenti siano presenti e ai candidati Presidenti della Regione Piemonte e naturalmente assembleari sarà aperta a tutti coloro che sono interessati in particolare
Al problema della cultura dovrebbero intervenire
C'è un così antico gruppuscolo di consiglieri regionali anticipa soprattutto noi speriamo che chiunque interverrà candidati Presidenti e non solo Presidente
Possa confrontarsi in modo utile in vista di quello che speriamo sia
Una pagina nuova della regione più volte anche sul terreno della cultura chiaro alle nove e trenta
Io ringrazio e chiedo scusa questa intrusione
Grazie per intervento pacco allora se non ci sono altri con problemi di tempo la parola al candidato i Gorgoni del PD sul dominio e provincia
Grazie a Giulio grazie ovviamente a tutti voi
Immaginerete che sono un po'così commosso anche dalla partecipazione perché siete in tanti almeno tanti per quelli che sono abituato a vedere io quando organizziamo degli incontri
La prima parola va Marco Pannella non perché leader riconosciuto dei radicali eccetera ma perché per me ha significato tantissimo in questi trent'anni di storia e Pannella ieri
Ha avuto un problema di salute grave oggi è stato operato e quindi il primo ricordo
Va a Marco Pannella e credo che possiamo fare un applauso Marco Pannella d'accordo è d'accordo
Certamente
Ha segnato la storia di questo Paese e credo di poter interpretare un po'tutti in modo sicuramente positivo veniamo invece
Alloggi alla candidatura intanto
Dicendo che
L'abbiamo preso questa decisione non senza dubbi ci avevo pensato c'abbiamo riflettuto non è stato buttato lì
Proviamo creduto che
Era meglio cogliere questa occasione che il Partito Democratico ci dava e quindi bisogna
Dare atto a Davide Carriglio Fabrizio Morri che sono Segretario regionale provinciale e di averci dato questa opportunità abbiamo creduto opportuno accoglierla
Per sfruttare intanto questi trenta quaranta giorni per riuscire a dire qualcosa io credo di diverso anche da quello che andranno a dire altri del centrosinistra
Ma poi tentando davvero di
Riuscire nell'impresa di andare in Consiglio regionale perché io lo dico senza
Senza vantarmi ma
Con tutta l'umiltà necessaria credo di poter rappresentare tanti che oggi
Sono rimasti fuori che saranno fuori dal Consiglio regionale parlo di tanti dei quali abbiamo collaborato
Brunazzi un esempio Castellani Bettega rese Magda Negri tantissimi che sono in questa sala cui quale diamo costruito pezzi pezzi di percorso politico di riflessione
Sulla società sulla cita sulla Regione mettendo in campo idee
E matematicamente quando arriva il momento elettorale si gioca con le preferenze quelle idee sono messe da parte
Perché vincono i signori delle preferenze vincono i signori delle clientele a destra e a sinistra
E quindi il tentativo e provare a scardinare per una volta questo sistema ri riflettendo su quanto
Su quanto Luigi promossa scritto
Su Facebook qualche giorno fa pensate quanti sono coloro i quali danno una preferenza
E sono il quindici il venti per cento di coloro i quali vanno a votare
Quel quindici venti per cento seleziona chi va in Consiglio regionale e chi va in Consiglio regionale decide sulla politica sulle vite di ciascuno di noi sulle spese Brunazzi ricordava la cultura quel quindici venti per cento di persone
Spesso
Tanti di noi
Che vanno a votare lasciamo da parte la preferenza giochiamo su un campo che per noi è sconosciuto e un campo che non è il nostro con regole che non sono quelle che vorremmo però ci proviamo a giocare con queste regole quindi il gioco
Comporta trovare preferenze riuscire a farlo tra gruppi di amici ed è questo quello che intanto io chiedo a ciascuno di voi
Sarò brevissimo io dico qualcosa solo sui quattro sulle quattro parole come su un volantino che ho messo istintivamente non c'è stato un grande ragionamento laicità trasparenza legalità responsabilità
Laicità intanto perché per quanto mi riguarda le città non è solo diritti civili non sono solo libertà individuali non è solo libertà di scelta laicità
è una filosofia politica un approccio alla politica si può essere totalmente laici essendo assolutamente credenti cattolici musulmani o altro e un approccio alla politica
Se fossimo laici nei confronti delle questioni ambientali dell'economia del mercato del lavoro avremo fatto un passo in avanti laicità il contrari l'ideologia e il contrario di fondamentalismo tutto questo nella politica italiana e qualcosa che a destra e sinistra spesso e lasciato da parte
Trasparenza
Trasparenza per e qua dico più rispetto alla storia radicale e la nostra storia altro che il Movimento cinque Stelle è la nostra storia e abbiamo conquistato vittorie fuori dal palazzo
Parliamo solo degli ultimi anni l'anagrafe pubblica degli eletti dei nominati in Consiglio regionale è una realtà approvata nel dicembre del due mila e dodici oggi con pochi clic possiamo sapere di tutti i Consigli regionali e di tutti i nominati dalla politica cosa fanno quanto guadagnano
I risultati che ottengono gli interventi che fanno quanti gruppi cambiano se son presenti o meno nelle aule
Del potere
E poi i vitalizi era è successo e un successo di pochi giorni fa
Oggi sappiamo dei centottantacinque ex consigliere regionale quanto prendono di vitalizio non sono lì per restare esposti al pubblico ludibrio ma semplicemente perché è necessario conoscere conoscere per deliberare quante volte le abbiamo sentito dire da chi ha una storia liberale
Alle spalle
Ma trasparenza e quello che vogliamo fare e quindi ci sono quattro cose che abbiamo già in tasca la prima e l'anagrafe dei candidati l'abbiamo più posto a carico l'abbiamo proposta Chiamparino tutti e due ci hanno detto belle parole anche di essere d'accordo ma la realtà è che non è stato fatto
L'anagrafe anagrafe dei candidati significa mettere sui siti dei partiti i curriculum
Dei candidati cosa hanno fatto della loro vita politica a quale partiti associazioni sono iscritti quanto guadagnano qual è il loro patrimonio quanto guadagnano dalla politica se hanno incarichi di sottopotere
Che lo facciano non lo facciano da oggi sul mio sito www punto Igor buoni punto it che e ancora in costruzione quindi lo lo vedete un po'
Ancora da sistemare però c'è già c'è già ci sono già tutte queste informazioni ma se lo mettesse il PD nel suo sito istituzionale non sarebbe questo un passo in avanti e sempre sulla trasparenza e sulla valutazione esternalizzare le nomine
Appena entrati in Consiglio regionale un progetto di legge già pronto per togliere dalle mani dei partiti dei capibastone dai clan dalle correnti le nomine e esternalizzare dalla Società terza che selezioni no chi alle competenze
E poi la politica tra chi ha le competenze sceglierà qual è il migliore qual è il più affidabile
E poi di nuovi curriculum di chi vuole essere nominato nelle società partecipate on line prima non dopo perché guardate che oggi chi viene nominato
Troppo spesso non ha lei minime competenze per svolgere quell'incarico e questo ha dei costi sociali ed economici per la Regione che è molto grande
Legalità
Legalità di nuovo
Mi viene da dire anche gli sembra vantarsi ma trovate un altro candidato del centrosinistra del centrodestra di qualsiasi schieramento che in questi quattro anni
Abbia lottato giorno per giorno per mandare a casa accolta non perché era leghista o di centrodestra ma perché era lì in violazione della legge elettorale perché era lui visto che Michele Giovine
Le firme lo ricordo non per presentare la lista ma le firme le firme dei candidati alcuni dei quali non sapevano di essere in lista Cotta lo abbiamo mandato a casa per questo l'abbiamo fatto noi insieme a Mercedes Bresso trovate
Tra tutti i candidati un altro che possa dire io ho lottato per mandare a casa cotta su questo non c'è un altro candidato me ne dispiaccio né che me ne rallegro me ne dispiaccio
Sulla legalità c'è da riconquistare riprendere in mano il pallino io spero che il PD voglio riprenderlo in mano temo che invece il tentativo
O comunque il rischio sia quello di vedere la vittoria già in tasca e quindi di cercare di tornare a cinque a dieci anni fa ri occupando posti di potere in barba a un cambiamento evocato e mai realizzato però evidente che da chi ci sarà in Consiglio regionale dipenderà
Il livello di riforma possibile e ultima parola le responsabilità di corresponsabilità Antigone destra sinistra alto basso responsabilità è quella che i politici o quelli che hanno l'ambizione di fare i politici dovrebbero avere
Dicendo le cose come stanno dicendo quello che pensano poi uno può essere d'accordo non d'accordo ma dicendo quello che pensa non per convenienza del momento la responsabilità di dire la verità o la propria verità che necessariamente alla P maiuscola però la propria verità
Oggi la politica di destra di sinistra quella responsabilità la perduta
E IRI la lotta che io vedo è su due fronti la prima è quella sulla vittoria del centro-sinistra perché non c'è dubbio che noi sosteniamo Sergio Chiamparino che non rappresenta
Il cambiamento diverso necessario ma tra fra gli attori in campo rappresenta certamente il migliore possibile tra gli altri
E per archiviare quattro anni di Roberto Cota che sono stati
Sono stati vissuti in virtù di una violazione della legge elettorale ma sono stati anche quattro anni dal punto di vista politico disastrose disastrosi da tutti i punti di vista quindi prima richiediamo questi quattro anni prima possiamo avere quel nuovo inizio di cui si parla
Ed è per questo che noi collaboriamo anche alla vittoria del centrosinistra
Una vittoria che deve essere piena lo ricordo non basta che vinca Sergio Chiamparino la coalizione per riuscire a fare la maggioranza deve raggiungere il trentasette trent'trentanove per cento altrimenti non c'è la maggioranza nel Consiglio regionale e sarebbero necessari inciuci successivi per costruire un Governo regionale stabile
Ma la seconda lotta interna al centrosinistra non c'è dubbio la lotta interna centrosinistra è quella di provare per una volta mettere un granello l'ingranaggio in questo caso sono io il grano ingranaggio però
Per tante vicende che sono accadute poteva essere lui ci promossa poteva esserlo ogni Gallo poteva essere Giulio Silvio tanti che sono in questa sala però oggi ci sono io
Ed è per questo che vi crede di chiedo di aiutarmi ammettere quel granello l'ingranaggio
Perché se lo mettiamo una persona può cambiare le cose non
Non può salvare il mondo va una persone cambia le cose l'abbiamo visto
Tante volte e sono sicuro facendo l'esempio di Michele Giovine che se uno di noi fosse stato in Consiglio regionale non avremmo aspettato quattro anni per riuscire a mandare a casa sulla violazione di quel genere la Giunta che ci ha guidato
In questi in questo lungo periodo
Che cosa possiamo fare e cosa possiamo fare insieme
Beh abbiamo preparato incredibilmente per tempo del materiale volantini manifesti dico incredibilmente perché
Ho esperienza di campagne elettorali in questo caso radicali dove spesso
Arrivavano il materiale arrivava o riuscivamo a farlo in zona Cesarini a pochi giorni dalla dalle elezioni in questo caso ce l'abbiamo trentacinque giorni dalle elezioni
C'è da raccogliere contributi perché non c'è dubbio che per confrontarsi con gli avversari di cui dicevo prima occorra del denaro non riusciamo a farlo semplicemente con le briciole di cui siamo proprietari
E ci sarà Unibanca disponibile ancora l'abbiamo conquistato oggi un conto corrente ma non siamo ancora riusciti ad attivarlo per problemi burocratici anche questa è l'Italia
E occorre trovare preferenze in gruppi in gruppi di amici organizzare eventi io ho preso un mese di aspettativa dal lavoro quindi dal ventotto di
Il alla fine la campagna elettorale sono disponibile a tutto il giorno tutti i giorni a meno di impegni già presi e quindi qualsiasi incontro qualsiasi cosa che viene in mente sono disponibile
Spero che dalla riunione di oggi non Antena andiate dicendo il più è fatto perché il più e da fare ed è da fare insieme perché di nuovo lo dico e chiudo se per caso la vittoria andasse in porto
Saremmo insieme in Consiglio regionale perché tante idee
Anche che poi
Ho fatto mie e che faccio mie che sono su questo volantino sono divenute mie grazie al fatto che sono stato con voi con tanti di voi a fare
Un pezzo di percorso insieme
Mi piace visto che Beppe e qua ricordare l'esperienza della Rosa nel Pugno la Rosa nel pugno è stato una grandissima idea una grandissima esperienza
Ed è stato un seme che purtroppo per motivi vari non siamo riusciti ad alimentare io dico per colpa di socialisti socialisti Pedro per colpa dei radicali io non lo so di chi sia la colpa non vi è dubbio che abbiamo perso una grande occasione perché oggi avessimo quella
Quell'organizzazione politica avremmo anche in mano un'alternativa più forte
Anche per la Rosa nel Pugno che non è stata io penso di poter rappresentare qualcosa di liberale di socialista di laico e come dice Marco Brunazzi di democratico
Spero e mi aiuterete in questo percorso mi fermo qua egli ascolterò con consigli Mariani dice
Per chi vuole fuori c'è una dopo sì un pezzo di pastiera napoletana due chili di pastiera
Fatta da Mariano Ferrentino e la sua moglie da sua moglie
Allora d'acqua
Abitava a Ferentino che
Gli offriamo e poco ma noi siamo qui più a chiedere che offrire vi ringrazio
Io continuo con le comunicazioni di servizio all'ingresso trovate
Grazie la mia auto dei suoi socio Aglietta per accogliere descrizioni un'associazione che servono e Graziella anche il numero del Libano
Per versate riversamenti sul conto dico che la campagna elettorale quindi iniziamo e poi trovate Claudio Paliano che inizializzo iniziato a fare dei video per chi vuole
Un minuto due minuti per dire io voterò i doppioni perché il Vito l'ha già fatto Valentino Castellani legge fatto gioiosa in tale molti può di noi ecco dove andate via senza fare questo perché serve anche questo
Per appunto metterlo su internet eccetera
Mi aveva preannunciato l'intervento per sms Giampiero Buscaglia chi elevato da Ventimiglia proprio Paese ai corridoi
E deve
Deve riprendere il treno per arrivare in tempo a casa per cui gli diamo volentieri la parola ringraziandolo per essere qua è un sostegno transregionale
Caro ritornare insomma
Gastone Mellano ce n'è uno sono tutti chiami DIGOS dice don Gian Gastone questa espressione Gastone me l'hanno non è nata adesso ha detto qualcuno la ricorderà
Nove
Siamo qua cosa cosa si può fare pericolo faccia borraccia voce l'iscrizione per così almeno mi ricordi detta abbinamenti di Manfredi voi sapete che ci sono due cose che a cui non si può sottostare cioè
Giacché non più lungo brava discusso formazione ma
Sulle tasse la morte ma poi c'è un'altra cosa che va oltre i duecento euro in punto di morte gli chiedo un bicchiere d'acqua qui magari interroga previa discrezionalmente citate
Quindi gli diamo il gas no ha detto giusto venticinque giusto
Preferisco darli in contanti paga se gli dai la nuova e in questi
Si inventano
Prelievo coatto nei prossimi vent'anni società Igor
Esigo che io punto il messaggio è quello lì io mi ricordo dico quando quando parlava vada che c'è Pasqua
Lega Odorico quando parlava dei lavoratori dei precari dell'hip laico Co.Co.Pro o co.co.co. si chiamavano che lui diceva una al mio fianco io tutti i privilegi e lo fanno tutti la precarietà
Poi il problema sia risolto potevano farlo
Precarizzato anche loro insomma
Secco
O particelle verso il lavoro che ho visto i vialetti versione Barbuta
Niente cosa si può fare posso posso mandato la foto su su interne dei gazebo
Insomma dopo aggiungiamo il cinque giugno varie richieste una da stiamo con loro il gigante buono in un senso di orgoglio del però io siccome dico che mi ha mi
Allo stesso prezzo
Lo faccio perché io
Allo stesso prezzo non so se il messaggio certo
Ricordo che dice
Io vado un po'sommato votarlo fax esiste la cosa fosse possedevate una cazzata invece stavolta fosse potrebbe venire buon voto disgiunto c'è il voto disgiunto già chi fosse
Ad esempio allergico non su questa di questa stagione uno può essere leggerei Paolini alle erbe ossia le gambe Losig fosse allergico
RNC sopra i cartoni animati imposto con foggiani potrebbe votare e dare la preferenza rigore voi votare saltata che da
Del ponendo il problema non è chiusa sulla Crosetto anzi passo passando per alte
Va beh comunque certo c'è anche il voto disgiunto
Non so cosa posso fare per il loro per i treni al problema padre potreste fare voi in Piemonte fa mettere un treno in più perché adesso è una cosa incredibile se devo andare a ritirare dei fogli in tribunale devo partire da Ventimiglia del cinque in quanto
E tornare ci poi c'è dieci ore per ritirare una posizione puramente
L'unico vero che c'è di mattina alle dieci e mezza arriva qui a leggervi Burana chiuso cioè una cosa
Incredibile
Non ci sono non c'è più con la linea di praticamente commenti non contarci più insomma
Altre cose che posso fare per rigoroso se ci mettiamo d'accordo cioè c'è stato modo di fare non molto grazie qualcosa del genere
Non sappia che possiamo fare in cui sono venuto con la cosa giovanile
Più bella do gentiluomo mente meglio il gentiluomo che gentiluomo se Pannella da del Forgione Tosoni e posso far queste battute politico lei incoraggiante
Non so ritardato di ottobre dalla campagna elettorale se vogliamo svolgere il suo papà per fare un po'come un amico svolte fare questi
Preparo che mi riguarda proprio oggi nei primi esistono dei passeggiate fuori perché poi su cose che succedono lì ho ricevuto da tribunale la Corte d'Appello di Torino una cosa del di Equitalia devo pagare mila trecento euro senza
In unica alta
Non sa cosa vuol dire probabilmente mi hanno cercato per anni in Alessandria questi deficienti perché non so nemmeno che ha diviso in deficienti
Io non abito Piemonte dal due mila cinque questi mandorle notificherà basterebbe che chiedessero all'ufficio anagrafe dove è andata a finire Buscaglia e Energy io l'ho ricevuto nulla adesso improvvisamente mi chiedono mila trecento euro in un colpo solo
Ciò nessuno si spaventa però
Quando quando si parla dei vigili sono sono cose che hanno
Degli impegni di questo primo modulo poiché volando accolta pendolino ridere di cosa si tratta
Va bene vi ringrazio riparto
Azionabile otto
Silvio viale mi ricorda che essendo lui consigliere comunale a Torino poco indica in questa occasione anche le firme per la presentazione della lista del partito democratico scoline provincia tra cui
Utilizziamo per una volta Silvio e quindi si va via spetta anche
A firma della lista
E diamo la parola a Valentino Castellani
Voi sapete che
Io non sono navale
Nessuno è perfetto e nessuno è perfetto nessuno e tanto meno
Dicendo voi sapete che sapete che non sono radicale lo dico non per marcare le distanze ma
Servire invece le vicinanze io ho conosciuto rigore credo che ci siamo conosciuti
Quando c'è stata del perito Rizzo no quindi praticamente nel due fine due mila dieci intorno
Quindi sono quattro anni se è poco che siamo ancora fidanzati ecco la coppia di fatto una coppia di fatto
C'è una cosa di quelle che ha detto rigore che a me
Mi ha sempre attirato quindi non solo la sua persona ma
Il fatto di questo grande Lino di sabbia negli ingranaggi
Cioè io credo che
Ci sia in atto una una specie di
Come posso chiamarla di vista
Ratifica azione anche dei ceti politici no dentro il Pd dentro in tutti non non è un monopolio che a nessun partito questo
E la cosa che a me ha sempre creato problema
E il fatto che quando degli interessi particolari
Peraltro legittimi perché tutti gli interessi sono legittimi
Si impadroniscono però attraverso il gioco delle preferenze attraverso il gioco delle influenze delle nomine di tutte queste cose si impadroniscono della macchina pubblica
La democrazia diventa una democrazia sta
Per la democrazia che non funzioni
E allora è sempre importante avere questo obiettivo di mettere un granello di sabbia dentro l'ingranaggio non sa
Non voglio con questo dire che i gol sia una persona solo contro no perché abbiamo fatto alcune cose insieme
Ci sono proposte molto importanti molto concrete che io condivido e l'altro l'altro aspetto che
Sottolineo molto e e lo faccio
Proprio
Nella mia specificità no
Ed è quello della laicità della politica
Io io sono un credente
Non
Non esibisco mai questa caratteristica vere
Perché non credo che abbia importanza no anche se
Nel nello spazio pubblico il confronto tra tra tutti coloro che credono in qualcosa no è un confronto importante perché intorno a questo si costruiscono i valori condivisi poi
Però la politica e quindi le istituzioni
Devono essere profondamente lari Kercher profondamente distaccate da qualunque posizione preconcetta no
E come diceva bene Igor un momento fa e è un modo di fare politica che non riguarda solo l'aspetto
Specifico del credere o meno in qualcosa c'erano è
Le il
Direi che la questo atteggiamento significa la capacità di dialogare con tutti di cogliere dovunque le ragioni laddove esso no
In modo da mettere insieme costruire insieme poi dei progetti condivisi
Allora per tutte queste ragioni e per quel poco che ho imparato a conoscere rigo in questi anni ma mi è bastato nel senso buono no
Io credo che LUISS sia una persona che in Consiglio regionale
Ci rappresenterebbe rappresenterebbe molti di noi anche e soprattutto molti che qui non sono
All'orario
Insomma farò la mia piccola parte ma la farò volentieri
E credo che sia importante che
Dentro l'istituzione ci sia la possibilità di di avere quella quella trasparenza quella quella
Accessibilità che noi con molte iniziative abbiamo portato avanti insieme e quindi io spero che ce la faremo
Grazie Valentino la parola locale avrebbe ghanesi o
Il vocato da idrocarburi
Grazie sì mi scuso anch'io se
Potremmo anticipare fin qua solo alcuni ospiti colleghi milanesi che sono pervenute e quindi non posso gente che però ci tenevo ed era però cifra contro ambientali guaio solo di quelli e cominciato a lavorare a quarant'anni a fargli fare un po'meno di quarant'anni
Ma lo faccio grave piacere no saputo della candidatura di dirigo
E l'ho subito chiamato io devo dire non avrei votato per il PD avrei votato fra la vista Chiamparino perché considero il PD un partito ancora troppo informazione per meritare il mio voto anche se i gorghi porterà
A votarlo è una delle ragioni la nascita del PD per cui nostro il tentativo su cui credo l'abbia lavorato moltissimo insieme con lui e molti altri compagni radicali da Rosa nel pugno
Che fu l'ultimo tentativo di Boselli dare un senso ad una presenza socialista che si andava scemando andava limitandosi che con la Rosa nel Pugno trovo l'ultimo
Fuochi Red lo che accese quella passione politica quell'antica passione politica che poi né si è spenta e devo dire si spezza anche perché Veltroni tu l'hai detto ma io non sono candidato posso dirlo io trovo scelse
Di a parentale Di Pietro e di lasciar fuori Poselli socialiste Rosa nel Pugno socialisti e radicali fu una
Devo dire delle ragioni
Poi Veltroni naturalmente si è ha rivalutato si è rilegittimarsi ha fatto tante cose giuste però allora la sbaglio clamorosamente portò ad una divisione a un euro e a un tema e all'estinzione di un pezzo di storia quindi questo Paese
Che ahimè il Partito Democratico nato di fatto sull'ultimo pezzo di compromesso storico l'incontro fra i cattolici ex democristiani e i socialdemocratici ex comunisti chiamiamoli così
E e che portò appunto all'ambiguità del dei primi anni di vita di questo partito e alla fatti così tardi ricostruire un'area progressista socialdemocratica riformista in Italia vincente
Come sicuramente peraltro sarà vincente in Piemonte Chiamparino
Diciamo che con la sua personalità la sua storia aiutato un po'superare questo questo tipo di divisione era illegittima are tutta quest'area secondo me Igor sta facendo una bellissima operazione perché la sua candidatura con in questo Pd
Porterà sicuramente una forza è un'area culturale nuova e diversa questo partito e sono certo che tutti quelli che
Si aggregheranno per dare una mano Igor troveranno il modo di convivere di ragionare di discutere
Con pacatezza ma anche con passione e quindi tu sei in qualche modo risultato e l'erede di una tradizione importante
Che quatto Rino dobbiamo assolutamente fare rinascere e cercare di rendere nuovamente fare Tele
Il problema sarà farci conoscere cioè far capire che
C'è un'area culturale importante che prende pezzi tradizionali del PD
Vedo Magda anche sicuramente una persona con cui da sempre abbiamo una grande condivisione moltissime ragioni di stare insieme
Pezzi importanti della storia di Torino come quella di Valentino che che affonda le radici non è in una in una comunanza culturale antichissima che poi si è persa si è ritrovata ma che con i loro io non vedevo Valentino per tanti anni
Vicini così in una stanza quindi
Con i loro buoni c'è la capacità di mettere insieme
E pezzi importanti di questa tradizione di questa storia quindi sono sicuro che avrà il successo il problema dicevo e farci sentire
E trovare il modo anche con poche iniziative qualificanti limiti mica dobbiamo mica deve farne cinquanta al giorno Tumo se un candidato delle preferenze che per fare pranzi cene incontri eccetera
Bastano poche iniziative qualificanti per farli sentire per far sapere che questa cultura esiste ancora che
Che questa storia si riproduce che c'è ancora la capacità di farci sentire di proporre
Delle idee che nella tua persona c'è un po'una sintesi devo dire nella pacatezza di distinguere rispetto ad altri nella nella capacità di riflessione
Che tu saputo dare la tua storia politica
Anche personale assolutamente bella e dignitosa ecco se non riusciamo a comunicare queste cose secondo me riusciamo intercettare questo vuoto altrimenti disperso altrimenti
Non attivo ecco PPI disperso direi
Un voto elettorale non attivo che contempli può attivarsi e trovare effettivamente l'energia per potersi esprimere sicuramente
Ti faccio tutti mi auguri sicuramente potersi esprimere con successo attraverso la tua persona tra sotto elezioni vi ringrazio tutti
A seguire Silvio viale
Consigliere comunale a Torino ma nonché Presidente Comitato nazionali valga italiani qui di una persona molto importante
Sembra molto importante volta
Volevate io
Sono
Molto contento che i due si è candidato
Dal due mila sei che non c'è uno di cave in Consiglio regionale e che possiamo dire che
Ne abbiamo sentito la mancanza mio campo altri noi ed è sentita perché son mancate iniziative possibilità di essere più incisivi
Anche nei confronti degli altri Consiglieri dette forse politica perché poi è vero che noi l'abbiamo una grossa capacità perché non è nostro costume
Di mettere in fila Tessa dei nomi di persone è andato a cercare così per cui
Però la forte capacità di poi dei temi e degli argomenti io voglio solo dire due cose ed è uno ricordare che le volanti io dico si cita il garante dei detenuti o come una così da ottenere inattuabile ottenuta
Nel senso che Bruno Mellano è stato nominato l'ultimo Consiglio regionale garantite per il Piemonte ed è una battaglia vado alla lunga battuta che ha visto di quanti noi in prima fila visto Bruno muoversi anche bene perché poi
La doccia tutti quanti molto bravo certe tessere le fila un po'
Il Consiglio regionale alla fine è stato nominato e quindi una battaglia mezza vinca
Mi è capitato che cedono ci fosse qualcun altro devo completamente la vince perché bisogna vedere cosa ottenere cosa fare e spingere è chiaro che
Il tema delle carceri
Il tema
Gradita ai detenuti e del modo con cui tocca quella giustizia dove
Sembra che
La Regione abbia non direttamente dei ruoli però se pensiamo a tutto l'aspetto della burocrazia e della dell'amministrazione molte volte i temi sono molto molto seri
L'ultima cosa vuol dire io lascio perdere tutti gli argomenti alla città le battaglie le cose per va dire una cosa molto più semplice
Guardate se idoli esce a bissare quello che è stato il mio risultato Arezzo eguali Torino prego eletto
Questo è l'obiettivo perché stato sufficiente per essere eletto quindi riesce se riusciamo ad avere un analogo numero di preferenze ed è possibile averne di più perché somme dei candidati
Ex o meno tra virgolette rompiscatole Ceprano voti in giro e poi
Su questo io non sono convinto che io ce lo possa fare non è soltanto una presenza simbolico rappresentanti
Politica la propria presenza un reale per cercare di essere eletto in Consiglio regionale
Non è difficile
Si tratta semplicemente di prendere molti oggi ho visto questa gente mi ha chiesto Badiale legge non c'è cosa fa porti votiamo
Deriso sul fatto che molti chi è più difficile davvero un candidato D'Amico dalle liste quando queste sono meno con un Consiglio regionale per l'alto la scelta di tutti Chiamparino di fare poche riviste
Perché liste alla fine saranno patrocini quattro anni cinque non di più non sono di venti liste eccetera riducendo da strettamente il nome di candidati
E quindi questo fa sì che
Sia più facile avere persone che votino verso ecco dico chiede che ci ha dato una battaglia in più da fare lo dico con molta franchezza e lo dico a voi
Ma perché le sue più convinto usate da quando sono consigliere comunale del Pd lo dico spesso e difficile trovare un argomento su cui espresse più estremista
Abituato ad essere quello che la spalla sempre di più più avanti di tutti o espressive sulla questione
Delle coppie omosessuali dei matrimoni gay ho trovato consiglieri comunali che ho fatto la fila ad andare sul campetto a fare i matrimoni poi in Consiglio comunale la mozione passata
Proprio lo dico per te
Apparentemente in questo modo sembrerebbe che tutto si sia qualche lo si fa le battaglie certe realtà c'è uno scontro sul discorso la laicità molto forte all'interno del PD perché abbiamo una sinistra che fa i conti
Con quella che è una tradizione cattolica
Del nostro Paese una pezza e cattoliche qui tutti quanti siamo impegnati
Perché quando oggi ho letto le dichiarazioni del ministro posti
Di cui molti mi fammi fammi in bando possa entrare le vecchie dichiarazioni di qualche anno fa sulle polemiche dovuto sei del due mila sei due mila sette che hanno
Talmente hanno tipo la Binetti
In cui oggi dice su sequenza assistita aborto credo proprio che si può fare
Io non lo farei però
Il gioco delle amiche che sono andati in Spagna farebbero falso che sia Sapi Spagna fase coatta assistito trippa per fare eterologa
O per fare le cose che in Italia la legge non permette di fare
Sull'aborto dice io non lo fai mai su questo dico sempre atto del nome da ragazza giovane
Io sento aspettare di arrivare alla menopausa per dire Jebali perché è un po'di prudenza di cinismo professionalmente ho sempre dirlo un pochettino a tutti però non andamento non condanno chi
Certo poi diverse aggressioni matrimoni gay ha detto io non sono per matrimonio però bisogna prima dare pari dignità pari diritti padre cose è un cambiamento
è un cambiamento per quanto riguarda dei cattolici e fino a poco tempo fa dicevano io sono cattolica
E quindi Pettenò questa baia dei davanti che guarda lei riguarda Renzi riguarda altri ma riguarda anche qui in Consiglio comunale dico tra virgolette anche una
Che passata di nuovi Comuni integralista come la Genisio
Che con cui mito molto spesso a discutere
E d'accordo su altre cose ma anche su queste cose non così distante gioco fonte eccetera
Per cui credo che avere un radicale chicche neonata dizione chiara e netta su questi temi pensa di fare le cose molto più avanzati in futuro sia utile non solo al Consiglio regionale
Non sono atti governerà ma proprio a il centro sinistra a chi in questo Paese vuole cambiare il Paese certa direzione perché su questo c'è uno scontro uno sconto pone soltanto risolto frontista non abbiamo più
Ti fa un fascismo dall'altra parte certi giornali sono sicuramente città ma c'è sempre più difficoltà perché la società sta cambiando ed è questo cambiamento che in qualche modo dobbiamo e se il vento e porta i capelli sono molto contento
Che i gol abbia non dico seguito però dopo la mia
è così otto le balle tutti più che un posto per dedicargli o nel PD e cerco di farmi eleggere
Col tempo un po'di visto un po'D'Amato molta ricavi perché pensavo fosse imprese impossibile e fosso Potì impossibile che il PD necessitasse
Dopo due reti consecutivi perché due mila otto e
E due mila dieci ci fu il PRT mettendo i confronti e compie poi certo tipo di impostazione ecco invece su questa patata avanti oggi totalmente contento perché è un successo essa desta il PD
E dopo il successo a portare questi temi avere questo ruolo all'interno che quello che un processo di cambiamento un reale del Paese dove bene o male siamo dentro non siamo soltanto spettatori che auspicano qualcosa vada per il verso giusto grazie
Ecco
Tale
è così invitati voterei interventi diciamo un po'pesanti politici ma sarebbe importante questo giro di tavolo intervenisse o anche altri
Per deve spendere un po'di parole semplici quello che ciascuno ritiene dalla candidatura dico mi ha chiesto di tatuata volato e lo Polito l'avvocato Antonio Polito
Che lo ricordo
E lo ringrazio per il lavoro che ha fatto alto dello Stato anche l'estensore della diffida dei cinque detenuti del carcere di Asti che ha contribuito a ottenere al Garante regionale delle carceri tra cui appunto dietro
Tante battaglie c'è anche l'opera silenziosa ma preziosissima
Di Antonello Polito était ringraziamo anche per questo
Io due parole
Devo dire
Sono contento di poter avere l'opportunità di
Lavorare
Per
Cosa
Per ricordo perché per un fatto
Perché con Igor si lavora facilmente
è facile rapportarsi conico perché
è una persona che invece di inseguire concetti diciamo astratti o come dire complessa in un certo senso che
Rallentano e allontanano poi la realizzazione concreta di obiettivi
Forse grazie proprio alla scuola radicale insomma che che invece punta sempre molto concretamente a degli obiettivi ben precisi
Appunto durante questi anni insomma con cui diciamo abbiamo lavorato insieme
E le cose si sono fatte
C'è poi l'esito può essere alternato alternanze alcune cose entrano alcune cose non entrano
In alcune si è più fortunati in altre meno però l'importante e
Partire da un progetto concreto
E io ho ritrovato già prima quasi prima di partire iniziare anzi è così perché se si inizia oggi
Noi e questa cosa l'abbiamo provata già qualche giorno fa
Igor
I quattro cardini della sui quattro punti chiave della sua della sua candidatura cioè le quattro paroline di legalità trasparenza
Laicità e responsabilità sono delle parole concrete
Perché perché noi stiamo lavorando e sarà pronta tra qualche giorno per quanto riguarda la trasparenza ciò di cui per la quale stiamo lavorando insieme
Abbiamo
L'idea di presentare una proposta di legge regionale
Abbiamo già parlato con Garigliano un certo senso l'avvio di un certo senso lo abbiamo già come dire intrappolato in questo cioè lui ci ha dato credito ma noi lo abbiamo un po'obbligato o a obbliga arsi in un certo senso
Scusate il bisticcio non poi così perché non a tutti piace e a come dire non è sempre facile presentare queste cose
Stiamo lavorando a un
Una proposta di legge che chiameremo Piemonte trasparente
Cioè è una proposta di legge che sarà anche molto semplicemente molto sinteticamente è concentrata sulla applicazione ne
Puntuale di un decreto legislativo che già esiste dal due mila tredici a livello nazionale e che soprattutto a livello locale viene poco rispettato
La prassi lavorerà su le nomine soprattutto le nomine all'interno della sanità che mi verranno sulla base di una proposta di legge già un po'abbozzata la Palma Mellano di un po'di anni fa
Che rivedremo insomma ripresenteremo
Per l'appunto per separare soprattutto anche l'aspetto gestionale da quello di direzione politica finalmente e insomma abbiamo l'opportunità ecco perché lo dico si lavora velocemente facilmente con Igor perché
Abbia avremo già la possibilità di presentare una un nulle delle tematiche che a mio avviso appunto e contrariamente ai populismi vaghi populismi che ci circondano invece
Sono delle proposte concrete
Quindi sanità e infine la
Trasparenza nelle società partecipate cioè e finalmente insomma è opportuno sforzarsi su
Una su un obiettivo concreto appunto della necessità di avere controllo sulle nomine che non passino solo dei partiti che non passino a posteriori attraverso una trasparenza fasulla ma che passino
Prima delle nomine attraverso una trasparenza delle dei curricola DEI delle delle esperienze
è della della
L'appunto della personalità di chi si candida attraverso questo la l'attribuzione di di di compiti a società terze o a con comitati particolarmente
Come dire insomma anni importanti insomma DDT di comprovata probità
Allora
Quindi io per questo motivo sono punto vi ribadisco sono contento che ci sia il rigore sono contento che si abbia la possibilità ovviamente io mi auguro veramente proprio tanto non non solo per lui ma per noi che questo possa diventare concreto possa realizzarsi
Perché appunto in un certo senso si lavorerà si potrà si avrà la possibilità di lavorare e sì si sarà appunto Tezza è stato fatto di fatto riferimento a questo grande Lido disabili anzi granello di sabbia che però con quella parola un po'brutta come si dice dopo watcher cioè
Si potrà diventare veramente anche un poi come di controllori all'interno di un partito più grande di una realtà più grande che è anche più sfaccettata di aspetti che la non solo le battaglie radicali ma proprio le battaglie civili
Di cui c'è
Tanto tanto bisogno grazie
Accalorava Nicola Bono a seguire Luigi postali Coletta Gazzè ahimè Magda Negri
Grazie a Giulio
Ovviamente il mio intervento
Per invitare a a impegnarsi al oltre che votare Igor
Ovviamente un intervento da compagno e D'Amico io conosco ricorda da dodici anni
E in questi miei anni di militanza radicale
E anche
Socialista negli ultimi anni negli ultimi anni
Ho attraversato alcuni di voi son contento di aver tra virgolette visto in sala un Alessio bollino
E quindi Ivrea a dire che coperta
Pasquale Cuomo
Che per un periodo ha ricoperto la mia stessa carica nell'Aglietta ossia il tesoriere
E tanti altri di voi che purtroppo non posso vedere nel vero senso della parola
La mia
Il mio invito per ingorgo e molto molto semplice perché si tratta veramente diorami comma due io l'ho lo reputo veramente un amico fraterno oltre che un compagno
Ed è facile
Perché Igor è sicuramente in garanzia
Di impegno politico di passione
E di certezza anche il Consiglio regionale del Piemonte cambierà
Ma questa non è la retorica radicali vede perché c'è un radicale nel parlare nel nelle istituzioni
Sì questo lo diciamo molte volte ma spesse volte poi diciamo e aggiungiamo che contano le persone
Ed è quello radicale che cambia COER radicale che i Borboni
Come lo sarebbe quella radicale che abbiamo fianco Giulio Manfredi per caratteristiche assolutamente diverse da quelle in vigore
Ma per qualità anche anche Giulio ha indubbiamente ovvio
Igor e che ora la capacità di costruire interlocuzione politica come pochi altri
Politici credo soprattutto paragonati ai mezzi
Ho anzi io direi ai non mezzi che noi Radicali abbiamo
E quindi
Io credo che sia fondamentale l'impegno
Per i loro
Proprio
Anche Edi a meno che io personalmente sto tentando di lavorare in persone non politicizzate
Cioè
Di persone che non sanno bene qual è la scelta qual è il di quelle già
Militari Zarate ovvio l'impegno di tutti i compagni radicali a votare
Avoca a votare radicale della lista e a far votare è ovvio che è necessario e utile
Ma e utile soprattutto allargare il giro perché
Quello che ripete sempre
Igor dicendo sempre questi giorni di campagna elettorale
Che
Lumi non sarà soltanto la voce dei radicali dell'Aglietta è assolutamente vero
Sarà alla voce di
Libertà è uguale di di di tante cose è assolutamente vero
Ed è proprio quella
La caratteristica che parlavo di interlocuzione politica
è il paragone che io incorre ama fare di lui che era un mediano spesso e volentieri e che per una volta farà attaccante fa la punta che deve buttare il gol dentro
Ci sa
Ci sta e e in queste e questa volta io sono suo amico mediano io sono basta ettaro quindi dico sono il tuo playmaker che ti fa lassista Otah o quantomeno che cercherà di farlo
è sì forse questo mio intervento non aggiunge niente degli entusiasmi che chi di voi già ce li ha o magari non c'è via
Ma se per caso qualcuno è indubbio se avere entusiasmo onore entusiasmo impegnarsi
O non impegnarsi io dico impegniamoci versiamo facciamo perché questa volta vogliamo vincere non vogliamo solo partecipare lo vogliamo quel radicare
Il Consiglio regionale perché vogliamo vivere in un Piemonte migliore e in questi quattro anni si è vissuto in un
Piemonte peggiore
No un perché destra e sinistra sono uguali perché c'era quella destra al
Al comando
E noi vogliamo invece che ci sia una sinistra
è una sinistra diverso da
Che sarà diversa
Nel momento in cui ci sarà Igor buoni in Consiglio regionale come
Caro compagno ghanese o è Brunazzi
Sarebbe stata una sinistra diversa se c'era la Rosa nel pugno e io spero Beppe se ci sei ancora
Lo dico allora i microfoni di Radio Radicale a tutti coloro che
Mi piacerebbe che i miei compagni del gruppo di Volpedo della rete non c'è la lista che è ovviamente abitano a Torino non scelga hanno i loro buoni invece di fissarsi
è di fermarsi al fatto che è brutto questo Pd se magari in questo PTR brutto ma intanto di meglio rispetto ad altre parti
Perché ha concesso la candidatura di rigore concede la candidatura e dico di questo radicale che dicevo prima
Vuol dire essere già un po'diverso sì è noi speriamo di
Farò crescere e continuare ad essere ancora più diversi con i loro in Consiglio regionale grazie
Costituiscono una
Qualcuno Salgado via e quindi le compagnie di là giustamente dicono prendete i volantini non uscite senza volantini perché occorre poi mette capitali amici parenti eccetera riusciamo a produrre poco ma devo Polo do questi volantini usiamoli ciascuno dei porti via un po'
Per da di
E perdi fondali nel proprio girone
Luigi possa libertà è uguale ma
Non che iscritto al Partito Democratico
Come
Non l'ho detto come me
Come il
Infatti
Infatti io
Farò un intervento molto tecnico parlerò di come si raccolgono i voti di preferenza almeno come io penso
Si raccolgano i voti di preferenza
Ma voglio fare due premesse o che sono utili una questa parte qua dal diciamo dal tema del
Del Partito Democratico il premio democratico non ha concesso un bel niente più democratico ha voluto
La candidatura di Igor Boni di un suo iscritto nelle liste del Partito Democratico perché per una serie di ragioni che adesso
Citerò
Ma perché torna comodo al Partito Democratico avere questa
Rappresentanza questa presenza un'altra cosa è una precisazione voglio fare una fesseria che ha detto ritorno non è vero che si sarebbe potuto candidare qualcun altro nel giro di persone con cui ci vediamo più frequentemente quindi noi
Di libertà e guarda con
I radicali con quelli che rende la Rosa nel Pugno eccetera eccetera eccetera
Perché in realtà oltre alle caratteristiche proprie dico che non sto qui a ripetere ho scritto un panegirico che neanche sua mamma allattarlo può scrivere altrettanto altrettanto bene
Ha però una caratteristica importante che proprio perché purtroppo faremo una battaglia in un campo che ci è assolutamente avverso quella della preferenza unica
Noi abbiamo bisogno di intercettare
Soggetti che siano portatori di identità
Bang riscontrabili chiaramente identificabili e per le quali si possa chiedere il voto replica Remo secondo me l'esperienza che abbiamo già fatto in comune con la candidatura di Silvio
Cioè una candidatura che è caratterizzata sia diciamo da essere coerente con
Le posizioni che rappresentiamo ma anche perché a elemento aggiuntivo un
Diciamo un di più che io per esempio sicuramente non avrei potuto mettere e niente né molti altri avrebbero potuto mettere
Per le battaglie che hai fatto per la caratterizzazione che hai fatto eccetera eccetera quindi qui mi fermo però son due precisazioni politiche che ritenevo opportuno e fare
Sulla tecnica
Per darvi un'idea della difficoltà della battaglia tenete conto che chi arriverà prima starà intorno alle dieci mila preferenze individuali
Chi l'ultimo degli eletti credibilmente spara sopra le due mila forse vicino alle tre mila o alle quattro meno adesso vedremo dentro il Pd ovviamente non in altri
Forze politiche se dovessimo
Concretamente fare tutta la battaglia solo distribuendo volantini le tecniche di marketing politico ci dicono che dovremmo ve dovremmo distribuire qualcosa come un milione un milione e mezzo di volanti
Il che vuol dire che
Perché è un po'di diciamo di esperienze di piazza visto che se ne distribuiscono cento allora servirebbero tante di quelle ore da non riuscirà a coprirle nemmeno noi che siamo qui dentro
Ciascuno di noi sia eravamo circa quaranta cinquanta persone dovrebbe riuscire
A portare a casa cento preferenze individualmente ora pensate
Se conoscete cento persone e pensate di convincere cento persone a scrivere il nome di Goro su quella scheda
è un
Lavoro difficilissimo però possiamo provare a farlo e diciamo il vantaggio competitivo che hai con rispetto agli altri di cui abbiamo parlato l'ho già detto non lo ripeto a me importantissimo
Che cosa
Concretamente dobbiamo fare io penserei a due cose sostanzialmente uno in parte ha già detto il leader nel suo intervento dobbiamo convincere la gente che ci somiglia di più e che circa l'ottanta per cento dell'elettorato
Che porta il PD in questo caso
A esprimere una preferenza
Perché l'ottanta per cento dell'elettorato non esprime preferenze
E lascia che il quindici venti per cento
Di quelli che sono della filiera regionali di quelle che sono delle filiere delle partecipate pubbliche di quelli che sono della filiera identitaria
Intercetti no e si appropri in del voto di tutti gli altri noi dobbiamo cominciare quindi la prima domanda che dovremmo fare a quelle cento persone che dobbiamo convincere ma tu la dalla preferenza
E non può spiegarmi perché è opportuno che lo dia
E ho già detto perché la seconda domanda che noi dovremmo fare e
Ma cosa ha fatto il tuo candidato di buono per potere essere eletto
Ora io non credo credo davvero che non ci sia nessun altro o comunque che siano ci contino sulle dita di una mano le persone che possono vantare non
Buoni de
Buoni interventi buone chiacchiere
Fatti concreti che sono stati fatti in tutti questi anni di vita politica in particolare questi ultimi dieci che conosco meglio dico sicuramente gli ultimi quattro cinque in cui abbiamo fatto politica insieme sistematicamente
Tanti fatti tante azioni delibere iniziative concrete che hanno dato dei risultati questa domanda per lasciare
La Farcas la scrivi la preferenza essendo ascrivibili perché è opportuno che tu la scriva il tuo candidato e meglio del candidato che ti propongo io
In questi giorni io ho già cominciato a fare questo lavoro
E ho già
Parecchie persone che mangio detto no ma io voterò tale io dotano tra l'altro il mio compagno di classe forse lo voterò contro
Io tornerò da queste stesse persone in questi quaranta giorni e proverò a convincerli che ai loro compagni di classe non è bravo come Igor che bisogna votare l'intero e tutti noi dovremmo fare altrettanto
Io non ho altro da aggiungere
Beh la parola la quinta parola mettere concretezza promossa c'è la
E
Io non soltanto cosa dirà Gigi però credo che se oggi sono qua molta parte del merito va lui valori perché siamo riusciti in questi dieci anni a costruire da storie politiche molto diverse
Da vite politiche molto diverse un percorso comune che dimostra il nostro rapporto dimostra che si possono avere storie politiche diverse e lavorare bene insieme con Gigi però se lavoriamo bene insieme il che non vuol dire che abbiamo le stesse idee
Ma fino ad oggi ciascuno di noi avuto il coraggio della sincerità nei confronti dell'altro e continuiamo a praticare questa cosa che ha prodotto grandi frutti per questo lo ringrazio personalmente pubblicamente
Potevano interventi dico ai ragazzi
Presidente no se non sbaglio di dette a Torino ahinoi proprio domani ci sarà un importante appuntamento e diciotto sull'ultimo miglio
Alla circoli lettori e quindi continuano i convegni di diete a Torino molto importanti anche molto concreti su bolidi concreti della città la parola Nicoletta
Intanto ringraziare questa segnalazione
Sarà la prima farla quindi
Sì io intervengo a titolo personale non è certo un endorsement a nome dell'associazione perché non ho mandato per farlo non è un intervento politico perché
La la conoscenza che ho divorare appunto legata un impegno di tipo civile
E idee per Torino è stato citato anche prima da Valentino Castellani io ne sono in questo momento la Presidente ma posso dire di avere ereditato
L'idea l'iniziativa proprio da e Igor Boni oltre Valentino Castellani oltre a agiti grossa
Perché questo accadeva nel due mila dieci quindi alla vigilia di un'altra competizione elettorale quella per il Comune di Torino
Anche allora come oggi si era Sierra avvertita la necessità di porre al centro un programma un'esigenza di cambiamento della politica distogliere un po'l'attenzione dalla
Come dire dal calcolo dei che Cocco dei consensi elettorali dei pesi dei diversi candidati che era occupava loro esclusivamente la scena idee per Torino è nata senza diventare per questo l'associazione politica
Come associazione civile
In qualche modo ha risposto a quell'esigenza di concretezza di allora un'associazione che ha fatto varie cose e che ha cercato di in negli anni ma vi ho detto una volta di più di così di costruire un metodo un metodo che è quello di
Osservare la politica l'amministrazione valutarli interpellarlo essendo dal punto di vista della cittadinanza
Vale a dire delle esigenze delle priorità delle proposte che emergono dalla cittadinanza e questo lo si deve a la volontà di Chiara sul tempo le iniziata allora
Posso testimoniare quindi alcune cose di porpora per lo convenire averlo vissuto come partner e come compagno di associazione cioè sicuramente Igor una persona
Coerente
Coerente perché l'ho visto dire e fare le cose che qui oggi si promette come candidato anche quando certamente eravamo lontano dai riflettori non c'era come possa una competizione elettorale tutt'al più quello che
Pensavamo di ottenere erano dei fissavate dei pomeriggi di
Militanza in piazza la riaperta raccolti rendendo rentrée raccolte iscriversi menti che abbiamo messe in atto per non dire forse anche come dire qualche disavventura
Nei confronti della Pubblica della della politica
Delle figure politiche e al al potere quando abbiamo interpellato il cittadino abbia chiesto opinione abbiamo valutato la politica
Le cosa che
Ripromette trasparenza competenza degli amministratori illegalità sono cose che abbiamo cercato di mettere in atto con pochi mezzi con molta militanza in questi anni
Nel la selezione degli dei politici la selezione eh
Di coloro che sono designati nelle
Partecipato in amministrazioni pubbliche su criteri di competenza è qualcosa che idee per Torino
è riuscita ad imporre possiamo dire
Con una
Una
Proposta di delibera di iniziativa popolare cambiando in questo senso il regolamento nomine della Città di Torino tutto questo quando appunto oggi vanno fuori dai riflettori e come semplice cittadino
Quindi
Riconosco Eniko ora sicuramente dell'oggi delle doti di coerenza delle doti di tenacia e posso dire anche di realtà di lealtà e di sincerità perché è vero quello che han detto insomma è facile lavorare con i gol nel senso che
Quello che vuole fare te lo dice fin dove vuole arrivare fin dove si è spinto e lo fa e che cosa vuole è chiaro e trasparente io non sono radicale anche se aderisco all'Associazione Aglietta perché mi riconosco nelle
Negli slogan nelle nelle priorità che ho sentito prima enunciare insomma appunto trasparenza competenza legalità poi adesso mi confondo e non mi ricordo altruismo
Sono sono slogan I quali è
Laicità certamente ai quali aderisco
Completamente ma non sono radicale malgrado e malgrado talvolta ci sia stata divergenza di opinioni è sempre stato facile il confronto anche quando questo confronto assuma come dire perché
Perché talvolta è serio e vale la pena farlo assume dei toni accesi c'è sempre stata una lealtà
Da parte di Goldin dichiarare suo scopo è mantenere ferme le sue posizioni e non
Come dire non
Non
Non ha mai detto e tutto è quella questa posizione
Penso di poter dire anche che si tratti una persona integra se ed integrità c'è bisogno nella politica regionale
Insomma questo penso non meriti commenti e bene forse è venuta l'ora di protoni
La parola Magda Negri senatrice e mi evitando il PAI democraticamente evidentemente e poi alcuni devono non ho più niente nell'elenco
Segnalate vini
Io non voglio fare prossima impersonali perché ci conosciamo da tanto tempo
Come detto buono
E persone contano
E mi sembra una riflessione utile
Perché la persona è quella che è stata descritta perché ormai stiamo procedendo sempre più per categoria morosi x posti alle donne disposte i maschi sposta i nuovi ahimè non nuovi
Cioè siamo in un periodo della politica di massificazione populistica di evidente spersonalizzazione
Sono della vecchia scuola che pensa che le persone continua nella loro irriducibile individualità nel loro irriducibile valore o no un valore nella loro storia politica
Prima commentavo con Marco Brunazzi questo brutto articolo indignarsi oggi sulla prima pagina di Repubblica
Te l'ho considerato molto brutto io sono onorate prevedere che un professore come Brunazzi aveva le stesse sensibilità
Sul fatto che nella
Poli nel tempo della politica populista se essa dall'alto dal basso da destra del centrosinistra
Qualsiasi voce pubblicate voglia qualsiasi voce bisogna farsi sentire nell'arena pubblica e qualsiasi persona che voglia compenserebbe il potere politico debba farsi populista
Io voterò ebbero Boniperti esattamente come antinfortunistica e io non voterei mai nessuno che pure condividendo i miei programmi facesse dalla sua cifra politica culturale il populismo
La candidatura italiana
Bisognerebbe creare verificare se nella testa di non
Perché va tutto bene
Allora io penso che io sono molto d'accordo con quanto detto qua Gigi grossa mentre lui faceva le sue analisi di marketing politico io che sono debole in matematica facendo i conti
Se ci sono
Cinquanta persone
Ognuna delle quali porta a casa cento voti di preferenza facciamo cinque mila facciamolo eletto
Cento voti di preferenza sono tre al giorno da qui a quando si vota
Non è una cosa proprio impossibile tre
Garantire al PD
Tre quattro voti al giorno con scritto nonché membro più Igor che non serve più niente ma Boni con su scritto buoni
Da qui al venticinque
Non è proprio impossibile naturalmente bisogna fare una sorta di
Appassionate scientifica catena di Sant'Antonio
Ma catena di Sant'Antonio fatta con i miglia fatta con Facebook ma fatta con le telefonate fatte con le telefonate fatta tanti Nando le persone perché non basta darvi volantini e mettere in un vissuto Facebook ho in mente
Ora noi
Quello che io consiglierei a Livorno
Dato
Per sicuro
Il voto identitario
Subito dopo bisogna pensare al voto no identitario ma al punto di programma
E lui ha nelle sue nella sua faretra alcuni frecce
Che altri non hanno
Non hanno però
Non hanno perché non c'è
Non hanno perché non ci hanno pensato non hanno perché non sono d'accordo
Non tanto il tema della laicità dove tutti galleggiano ma dove che è stato più perentorio più preciso più garantiste più liberale deve prendersi misti
Ma ad esempio su tutto il tema che sollevava anche la
Presidente esservi per Torino che mi ha preceduto
Su tutto il tema e i suoi risultati già ottenuti sulla politica della trasparenza se voi fate questa legge sul Piemonte trasparente
Magari facendolo un po'prima si potrebbero già raccogliere le firme presentando le autocandidature potrebbe essere già subito
Enzo inizio una
Legge anche di iniziativa popolare
Poi altri non hanno pure riflessione così precisa su Torino strategica sulle sviluppo molti hanno una riflessione sulle politiche energetiche di ricerca
Trovo che non debba rafforzare un pochino il tuo punto programmatico sul lavoro perché è la domanda base che Chiamparino si sta trovando
Ovunque ovunque ovunque nei mercati la gente non chiede nient'altro che di lavoro
Quindi su questo punto evidentemente insieme con l'aiuto di tutti questo punto programmatico andrà
Sviluppato però insomma bisogna secondo me fare una campagna elettorale che ha raggio
Conquisti segmenti nuovi oltre il voto identitario
Oltre il voto identitario perché il voto identitario e già garantito bisogna che voto identitario non si metta seduto tranquillo ma niente se stesso stimoli per la ricerca di nuovi
E poi bisogna vedere quali sono le forze perché
Tu non devi lavorare sulla Torino deve andare nella prima dalla seconda cintura
Chi si così si può aiutare non solo sei previsto le nel di fare un pulmino
Una presenza mobile cioè una pulmino che giri
Amici e militanti che ghetti che ti sostituiscono quadratura gessetti seccamente
Molto importante la presenza davanti agli ospedali sulla
Sulla sulla questione della nomina dei manager della sanità insomma c'è bisogno di una sorta di divisione interna di lavoro però io ribadisco
Il fatto che cinquanta persone conquistino tre voti al giorno non è da qui al ventiquattro non è proprio impossibile
Non è proprio impossibile
Una campagna elettorale che è difficile perché
Innanzitutto però edifici lo appoggia presentare dei risultati conseguiti
Quindi non è la promessa e la promessa di continuare su una politica che ci porta a casa dei risultati
E poi pensare molto purtroppo negli elenchi non li abbiamo abbiamo fatto dal due mila cinque tutte le primarie e in direzione del PD ci sono solo quattrocento mila nomi registrati non abbiamo non abbiamo niente
Però bisognerebbe tentare di rivolgersi all'elettorato delle primarie del PD che a queste cose è molto sensibile ma purtroppo io non abbiamo gli elenchi non sappiamo come aiutare
Non sappiamo come l'Italia
Ecco questo io questo io volevo dire nel senso che è possibile ottenere il risultato ci sono dei vantaggi strategici nella figura di Igor ci sono dei risultati che possono essere venduti
E poi di amore di sentirti ecco qui radicale del PD va bene giusto
Ma
Però a un certo punto questa cosa deve essere deve diventare un
Un contributo e e non
Cioè tu devi giocare su due piani è un contributo non un limite in quanto radicale ma in quanto è scritto il PD l'unico che ha questo vantaggio siamo viale perché io come scritta il PD non mi posso scrivere un altro partito ma loro hanno una felice eccezione
In quanto membro esempi
Arale in quanto in quanto nel PD tu sei a pieno titolo portatore appare che pieno Tito
O di progetti programmi
Che anzi sono maturati su un terreno ma che non hanno l'affondo nella radice solo sul terreno bisognano sbagliata la campagna elettorale da questo punto di vista non sbagliata
Ed è questione di toni di taglio di consentono Lezza di capire in quale abitazioni in quale abitazione
E qual è
La prima è la seconda fascia degli elettori PDA cui tutti rivolge oltre a quelli che non voterebbero PD se tu non ci fossi
C'è una quota di elettori che tu porti al PD
Ma per uscirne hai bisogno che gente denari PD si voti
E quindi ti senta
Non diverso
In più ma pare
Per carità
Gli interessati ad un intervento la parola l'anca qui segno poi metto io e poi se ci sono altri vediamo di chiudere entro le venti trenta così
Riusciamo ad andare tranquillamente a casa la parola Blanca poi segno
Grazie per chi
Deve scrivere il mio nome è sull'internet Blanca Bridge cenno così trovate
Grazie
E ringrazio l'occasione che ringrazio l'invito di Gore e ringrazio assolutamente la partecipazione che hanno avuto
Silvio viale in modo personale quando era Presidente dei Radicali Italiani nelle diverse manifestazioni che noi come venezuelani
Che venezuelani all'estero che stiamo vivendo una circostanza straordinariamente difficile perché viviamo da una parte un olocausto fino a due giorni fa avevamo quarantadue persone uccisi
Con colpi alla testa quasi tutti i militari hanno Roberto Agnese caduto a Maracaibo caduto con
Uno sparo proprio
In pieno petto
E così altrettanto ringrazio ovviamente il nostro ringraziamento come Associacion universitari
E l'americana di Caracas e
Ai residenti e significa appoggio internazionale alla Resistenza
Venezuelana e noi siamo una resistenza propositiva non violenta
La presenza di Igor nella manifestazione che abbiamo avuto recentemente in piazza Castello dove avevamo le Cologgi con i nomi decaduti fino a quel giorno lì sono numero si è incrementato
Difficilmente di diciamo ai residenti indubbiamente si compromette a dare un sostegno molto particolare alla campagna di Nicola perché
Queste parole come il fatto che una
Una situazione politica che si evolva a beneficio di una cittadinanza dipende da una persona dipende dalla sua integrità dipende anche da una capacità sicuramente di porsi
Davanti alla corruzione in un modo diverso personalmente
So che e e una posti può diventare una realtà
Perché sono figlia di una persona è stata viceministro della pubblica istruzione anche alla direzione azioni speciali nel Venezuela
E non solo ha fatto tantissimo ma nonna rubato legali o nazionale e non entra nel sacco dei corrotti del Paese
Indubbiamente però noi non possiamo se non proporre il voto disgiunto in quanto per noi la situazione norme di sostegno alle dittature dell'America latina ed in particolare una dittatura comunista
Nel Venezuela del sud cioè l'ISMU de il Secolo ventunesimo
Essendo che ci stanno uccidendo diventa molto difficile
Per cui questo mio impegno personale con Igor e va con
La stessa chiarezza trasparenza e sincerità che anche lui mi ha sempre dimostrato
Questo da una parte dall'altra voglio parlare di un altro argomento importantissimo si è parlato di cultura de la si l'azione della cultura ma c'è anche un'asta una casta che prende tutti i soldi della Regione
Per la cultura e quindi un associazionismo di alto profilo evidente soprattutto con
Azzi Doni nelle periferie realizzando non solo un lavoro e realizzando altri un lavoro trasversale
Al sociale e al culturale
A non solo poca attenzione
Ma viene annientato in quanto non si pone come carrozzoni elettorale
E non si pone
Come ed è lei fattivo di
Conclusione in più si pone come un associazionismo che ricevendo una particolare Giunta di denari UE denari fanno riversati nella quantità giusta alla popolazione
Quindi io mi auguro e per Igor che riesca non solamente ad arrivare al Consiglio regionale Martini sia no ad esistere alter entità come sono appunto queste persone io nono una cittadinanza italiana perché cioè ho diritto ha cittadinanza europee ma non li italiana
Però altri sì Mannori stiliamo in una battaglia spero una democrazia
Che noi chiamiamo del ventunesimo secolo noi investiamo per una battaglia che sembra assolutamente impossibile per e il caso del paese del Venezuela e come che se voi prendesse e rovesciasse il tutto che è esistito
Il devo dire che l'attuale Governo
Italiano nella persona del sottosegretario giro sostiene una situazione attuale a che di dialogo tra chi e assolutamente incostituzionale sin dall'inizio della sua nomina
E uno posizioni che noi chiamiamo seguito collaborazionista
E non una lo sguardo e non da spazio da nessuna parte
Ad una terza parte del Paese che esiste che siamo noi resistenza propositiva sin d'ora gli auguriamoci di continuare noi commi I che Sven sicuramente non violenta ma che la situazione del Paese che non trova non si vede con chiarezza come farà questi atti reversibilità Mandurino
C'è stato un grandissimo e vendo ci sono arrivate centinaia non solo
Cento non sono pochi di
Persone
Interessate alla situazione del Venezuela ricordo solo perché l'ho detto
Qualche
In passati congressi che
Nel nostro lavoro come associa signor culturali intanto il teatro reggeva il centro di dramma terapia come la SOSE azioni esitare interamericana
Abbiamo con certezza apportato cento voti alla Rosa nel Pugno nel suo momento quindi ingorghi cento voti
Come scheme incoraggia
Perdente
Grazie Branca
Intervengo io grosso che poco signorile ma poi ecco anche chi Adilardi attenuare un po'
I toni perché c'è un rimbombo
Fastidioso non tanto da quello che dico io che non è
Di grande levatura ma anche per i prossimi interventi dopo non ci sia nessuno per cui
Sollecito poi chi vuole intervenire assegnarsi
Ma io conosco Igor Bonita ventott'anni e al mille novecentottantasei
Sono perciò in grande difficoltà perché e difficile gli assumere un rapporto di ventott'anni in un intervento di due minuti
è impossibile di assumere le telefonate confronto devo dire credo quotidiano o poco poco ci manca conico
Mi sembra le liti fra di noi
Si possono contare qual è il suo iter una mano certi di momenti di tensione ma
Da chi fa politica chi si fa politica radicale
Questo da mettere nel conto però credo che la capacità dico
E sempre riconosciuta da chi lo conosce e se questa è quella di
Comprendere anche le ragioni l'interlocutore
Mai di portare
Oddio una parola grossa neanche vendetta e quindi la capacità se imporre di confrontarsi con l'altro
Io posso dire dico
Quanto disse Marco Pannella che prima avevo citato quando quattro radicali deve novecentosettantasei entravano per la prima volta in Parlamento evitiamo in Parlamento
Lo cambieremo terra poco pertanto non ne saremmo cambiati
Credo che chi conosce i go può dire serenamente sicuramente che Igor entrando a Palazzo lascaris cambierà poco o tanto
Lo sappiamo è uno
E il palazzo e molto potente ma cambierà qualcosa e il palazzo non cambierà Igor di questo sono sicuro chiunque lo conosca
Fiocco sarò lo possa dire e quindi
Occorre fare tutto il possibile territori in questi trenta giorni in una situazione difficilissima scopriamo
Purtroppo antica ogni giorno che passa via abbiamo scoperto che
Purtroppo il Governo è insensibili significa anche che non ci sono più i quattro centesimi a busta da pagare per l'invio delle lettere
Ma si passa al minimo a ventisette centesimi
E pena un invio random cioè il il
Il portalettere prende le buste e le mette nelle buste che sceglie il portalettere
Noi le buste che indichiamo noi oppure se uno vuole adattarsi so settanta centesima busta
Questa mattina telefono al Comune di Torino e scopo che non ci sono più i fiancheggiatori
Per cui mi ci sono più introito i tabelloni tra i fiancheggiatori i tabelloni tra i manifesti saranno pochissimi e scatterà c'è già ci sempre stata ma che la guerra fra i candidati nel coprire i tabelloni
Tutto questo io credo che anche il nostro esborso finanziario giocoforza deve salire di livello
E quindi termino il mio intervento impegnandomi tema mille euro per la campagna elettorale dico Boni
Bene credo che dopo l'annuncio di Giulio
Che aumenta il peso sulle spalle perché adesso c'è uno sembra che faccia fitta ma la realtà e che sentire tutti questi complimenti concentrati in questa ora fa sentire un grosso peso sulle spalle mi sembrano perfino eccessivi spero di meritarmelo
Evito di ringraziare di diventare retorico che dicendo quello che prometto e che dal ventotto di aprile da quando sarò in
Aspettativa fino al l'ultima ora possibile ce la mettono tutta per riuscire a portare a casa il risultato spero che insieme a me ci siate anche voi e quindi vuole antine manifesti
Abbiamo detto all'inizio se qualcuno è disponibile a fare un video di venti secondi perché molto buoni lo mettiamo su Facebook abbiamo visto con l'esperienza di Castellani grosse altri che hanno grande efficacia e poi tutto quello che mi viene in mente proponete lo
Finisco dicendo che ho ascoltato con attenzione le parole di Magda Negri che condivido pienamente pienamente perché
La mia iscrizione al Partito Democratico come seconda tessere evidentemente non è fatta casualmente
è un tentativo di mettere il piede all'interno del Paese democratico che spero
Possa diventare qualcosa di più simile a quello che io ho sperato negli anni passati oggi gli assomiglia poco però certamente
All'interno del PD e tra gli elettori del Pd e tra il popolo dei primari del PD ci sono tantissimi che come noi hanno le stesse identiche speranze e non sanno forse come poterle realizzare raggiungiamo le cerchiamo di andare all'Obiettivo tutti quanti insieme
Grazie ancora buona serata e buon mese di campagna elettorale